La PSP giocherà a fare il cellulare?

Sony sembra intenzionata a voler sposare telefonia e gaming in un dispositivo che apparterrà alla famiglia della PSP

Roma – Una PSP (PlayStation Portable) utilizzabile come un telefono o un telefono con marchio Playstation (e funzionalità di gaming) sono due rumors in circolazione in questi giorni in rete. Che hanno un’attendibilità superiore a semplici “voci”, dato che sembrano provenire dal management Sony Ericsson , secondo quanto riportato da GameDaily BIZ .

Sony ha già dato alla PSP un orientamento multifunzionale e multimediale, dato che oltre al gaming, consente già la fruizione di film, musica, foto e Internet. In effetti manca solo la possibilità di effettuare e ricevere telefonate per farne, a tutto campo, una “application” dell’intrattenimento. Non ci sono ancora pronunciamenti formali in questo senso, ma esiste un concreto interesse sul tema da parte di Sony. La questione è scegliere se aggiungere funzionalità di comunicazione alla PSP o realizzare un nuovo device.

Izumi Kawanishi, di Sony Computer Entertainment, propende per la prima idea, ossia l’evoluzione della PSP in un dispositivo multifunzione. Ma potrebbe prevalere la posizione di Rikko Sakaguchi, vice presidente della divisione Product and Application Planning di Sony Ericsson, che a CNET Asia ha rivelato che l’azienda sta lavorando all’ipotesi di un telefono con brand PSP.

L’intenzione di coniugare gaming e telefonia, da parte di Sony è quindi abbastanza chiara. Si tratta solo di vedere con quale dispositivo cercherà di riuscire nell’intento: gioco-fonino o cellu-giochino? Ma per l’utente, alla fine, che differenza farà? Di funzionalità o di prezzo?

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti