La tastiera si tinge di OLED

Nove tasti permettono di personalizzare scorciatoie per giochi, CAD o editing

La Sabre OLED Gaming Keyboard di OCZ adatta il concetto della tastiera OLED di Art Lebedev tentando di allargarne il mercato, abbassando il prezzo ed il peso, ma rinunciando a tutta una serie di caratteristiche.

Il numpad OLED La tastiera è dotata di 9 tasti, ognuno con uno schermo OLED incorporato che può essere programmato con ogni tipo di simbolo o scritta per ricordare la scorciatoia scelta.

Anche se i tasti OLED sono solo 9 (mentre nella tastiera Optimus Maximus erano tutti personalizzabili, rendendola universale per qualsiasi tipo di alfabeto), le possibilità di adattare la tastiera a seconda dei propri bisogni sono innumerevoli, anche perché simboli e shortcut possono cambiare a seconda dell’applicazione che si sta utilizzando.

Rispetto alla Optimus Maximus, inoltre, i tasti sono solo monocromatici, le immagini da inserire sono conseguentemente più limitate. Tuttavia si è ripagati da una maggiore manovrabilità (dimensioni: 522x182x31 mm, per un peso di 1,2 kg e compatibilità con USB 2.0), da un sistema di scorciatoie prestabilite, che dovrebbe colmare il gap rispetto alle opzioni della Optimus Maximus, e da un estetica illuminazione a led blu di contorno. La memoria interna di 128 MB, inoltre, permette di non rischiare di perdere le personalizzazioni a causa del crash del PC. La Sabre non è compatibile con Mac.

Per quanto riguarda il prezzo, OCZ dichiara che è abbordabile, ma partendo dai 1600 dollari della sorella maggiore, potrebbe significare qualsiasi cosa. Tuttavia, tenendo conto che la versione United Keys del solo “numpad” da 9 tasti costa 260 dollari, la cifra si dovrebbe aggirare intorno ai 300 dollari.

La Sabre OLED Gaming Keyboard

Resta ancora un prodotto di nicchia, destinato a grandi giocatori, professionisti di CAD, photo o video editing: tutti coloro, cioè, che lavorano molto con le scorciatoie e che danno molto valore alla personalzzazione del proprio computer. ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mirko Sacripanti scrive:
    Azienda israeliana?!?
    AriaDSL non è più israeliana da almeno un anno! E' russa-americana!The Russian private equity firm ICON Private Equity together with Goldman Sachs and consortium of private investors acquired a majority stake in AriaDSL, an Italian telecom operator that holds WiMAX licenses to operate across Italy for $100 million from the Israeli billionaire Davidi Gilo, reported business daily Vedomosti. Each investor paid approximately one-third of the transaction amountIn pratica, Davidi Gilo, comprò il 75% della piccola azienda umbra, poi spese 50 milioni di euro per le licenze WiMax per tutta l'Italia e dopo... ha venduto tutto ad un fondo russo-americano per 100 milioni! Senza aver ancora fatto nulla di concreto... un bel guadagno no?http://blog.quintura.com/2008/05/23/russian-private-equity-firm-invests-in-italian-wimax-operator/
  • Wimax lover scrive:
    Alvarion anche su linkem
    Sono mesi che uso Alvarion con Linkem, già attivo in Wi-MAX da un po', mi trovo divinamente, sono molto contento!
    • XYZ scrive:
      Re: Alvarion anche su linkem
      - Scritto da: Wimax lover
      Sono mesi che uso Alvarion con Linkem, già attivo
      in Wi-MAX da un po', mi trovo divinamente, sono
      molto
      contento!Prestazioni? Problemi di rete? Filtraggio pacchetti? Filtraggio siti? Sono curiosissimo!
      • Wimax lover scrive:
        Re: Alvarion anche su linkem
        Prestazioni alte, 5-6 mega sempre, ho sentito di alcuni che sono riusciti ad attivare in zone che non risultano ufficialmente coperte, ma sono cmq vicine alla zona coperta e vanno a 2 mega, ma conta che è gente digital divisa e quindi ci va già a nozze con 2 mega!Problemi di rete, è capitato un paio di volte di avere il segnale e non navigare, chiamato n°verde e risolto abbastanza velocemente.filtraggio.. per la mia esperienza nulla, rapidshare, megaupload e compagnia vanno, traffico p2p anche...
  • ciccio scrive:
    OTTIMO
    Utilizzo antenne alvarion nella mia CAN e devo dire che è una cosa FANTASTICA lavorano benissimo!! OTTIMO speriamo la qualità sia la stessa delle mie! e magari superiore!! Sperando sia un addio al digitaldivide! sarebbe ora alle soglie del 2010 2 anni prima della fine del mondo :)
Chiudi i commenti