La tecnologia? Semplifica la vita

Lo dicono gli italiani che hanno partecipato al sondaggio internazionale di Accenture. Sono le cifre del piacere provocato dall'hi-tech nel Mondo

Roma – Tutte le rilevazioni vanno sempre prese con prudenza perché ai numeri si può spesso far dire ciò che si vuole, ma l’ultima indagine internazionale di Accenture val la pena prenderla in esame, quantomeno perché disegna un’accettazione e un interesse per la tecnologia, quasi un piacere, spesso trascurati dai media italiani.

Secondo Accenture, che ha intervistato un campione di 800 consumatori in Italia e di 10mila nel complesso, il 77 per cento degli italiani ritiene che la tecnologia semplifichi la vita e ben il 71 per cento è convinta che l’abbia resa più divertente .

Ciò che allontana dalle nuove tecnologie è la percezione di una complessità (oltre il 30 per cento) che spinge ad acquistare dispositivi monofunzione , un dato che a livello globale arriva al 43 per cento.

Non sorprende, evidentemente, che il 67 per cento del campione consideri il prezzo quale primo elemento nella scelta dei dispositivi, seguito dalle caratteristiche e dal supporto offerto dal produttore o dal distributore. Quella dell’ assistenza è un’area considerata di grande importanza dal 74 per cento dei consumatori italiani, che sarebbero persino disponibili a pagare di più se i servizi fossero più efficienti. In particolare, il 58 per cento vedrebbe di buon occhio un servizio dedicato ai PC domestici: è sul fronte domestico che gli utenti meno esperti, come ben sanno tanti informatici, talvolta si scontrano con difficoltà per loro insuperabili. Tre utenti su quattro affermano di rivolgersi allo stesso produttore, una volta riscontrato un livello di assistenza sufficiente.

In realtà il profilo dei produttori da questo punto di vista, quello del supporto, è tutto da costruire: l’83 per cento oggi preferisce non rivolgersi al produttore per chiedere aiuto e il 66 per cento la ritiene persino una perdita di tempo.

A spingere agli acquisti degli italiani sarebbe per il 62 per cento la possibilità di sfruttare la tecnologia per lavorare da casa , sebbene la parte del leone la giochi la sicurezza domestica e la salute (ricercati rispettivamente dal 74 e dal 71 per cento). Interesse viene dimostrato per l’accesso a corsi di formazione e addestramento via PC o TV e per la possibilità di gestire foto e video .

“Il campione intervistato – specifica Accenture -, rappresentativo della popolazione Internet locale, è stato selezionato sulla base di fattori demografici come l’età, il sesso e il grado d’istruzione. I risultati relativi all’Italia sono stati raccolti tra aprile e maggio 2006 su un campione di 835 consumatori”.

Altre info sulle pagine dedicate dell’azienda.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Rose Milord scrive:
    punto di incontro fra SH,HG e Harry P?
    La trama in sé per sé è molto carina ed intrigrante, peccato che il gameplay PESSIMO stoni l'azione di gioco.Pessimo perchè è decisamente "ispirato" da altri due giochi survival horror:1) SILENT HILL, infatti jennifer si ritrova ad usare armi anche improvvisate (tipo il tubo di ferro) per farsi strada tra i nemici, anche se non sono molto efficacii2) HAUNTING GROUND, e in questo posso dire che è totalmente copiato, per il fatto che per proseguire nel gioco devi basarti sull'uso di un cane, anche se in HG la protagonista non può fare molto (eccetto scappare) e il controllo del cane (nel bene e nel male) è più completo.inoltre mi sembra che il gioco assomigli molto a una versione horror di harry potter, specialmente per il fatto che la protagonista trova secchi e spaventapasseri parlanti, persone identificate in animali (anche se credo che questo sia più che altro giapponese), e stesso il fatto che l'avventura si svolge su un aereonave...be' comunque dove manca di gameplay, colonna sonora e trama riempiono abbastanza bene, un sette e mezzo meritato.
  • Anonimo scrive:
    Rule of Rose Finito: impressioni
    Storia molto bella, sistema di gioco un po' disastroso. Quantità di cose traumatichepraticamente inesistente... c'è qualche scenetta,ma mi chiedo perché gridare tanto...
  • Anonimo scrive:
    Lasciamo giocare chi se la sente
    credo proprio che l'etichetta basti a classificare il gioco se un ragazzo lo compra già in parte conosce la sua natura e tutte le sue recensioni ne hanno parlato come di un gioco perverso e difficile ma anche come divertente e ingegnoso x chi se la sente senza rimanerne scossi. Sicuramente è poco adatto ad 1 ragazzino di 8 anni ma a 16 anni un ragazzo è in grado di poter decidere per sè e i genitori possono fidarsi altrettanto nel regalare. O) O)
  • Anonimo scrive:
    A proposito della diffusione
    La presidente della commissione bicamerale per l'infanzia dice che non basta il limite d'età perchè c'è il download illegale e pertanto bisogna proibire il commercio in italia.A me sembra una grande castroneria perchè con il file sharing si trova il gioco anche versione USA o giapponese se uno lo desidera.Se mi è concesso dirlo questa massa di dementi non si rendono conto che essendo il gioco di pessima qualità nessuno lo aveva considerato,ma ora grazie a questa gigantesca pubblicità gratuita molti vorranno provarlo.Non ci sono parole
  • Anonimo scrive:
    fermare politici LADRI : pessimo esempio
    Piu' che l'esempio di videogiochi violenti mi preoccupa l'esempio di politici LADRI, presenti in parlamento : si facessero un esame tra di loro prima di prenderci per i fondelli, che di amici degli amici mafiosi e/o anche direttamente ladri e truffatori NE GIRANO TROPPI IN PARLAMENTO.
  • Anonimo scrive:
    PEGI non PAGI
    Correggete l'articolo.
  • Anonimo scrive:
    E' un videogioco
    per adulti. Ma per questo non è da vietare.Facciamo un paragone con i PORNACCI.Sono films per adulti.Ma sono in libera vendita pure nelle edicole.Allora, perché i vari burocrati devono mettere la loro lingua biforcuta su ogni cosa che è tecnologia e non non si indignano di pornostars e Chuck Norris??
    • Anonimo scrive:
      Re: E' un videogioco
      Meno male che in Italia non arrivano giochi come Sexy Beach 3, Biko 3 o Artificial Girl 2 (della Illusion) altrimenti ci sarebbe una sommossa nazionale di tutte ste insulse associazioni di genitori campate per aria...Insubrico
      • Alucard scrive:
        Re: E' un videogioco
        - Scritto da:
        Meno male che in Italia non arrivano giochi come
        Sexy Beach 3, Biko 3 o Artificial Girl 2 (della
        Illusion) altrimenti ci sarebbe una sommossa
        nazionale di tutte ste insulse associazioni di
        genitori campate per
        aria...

        InsubricoArtificial Girl 2 sembra figo :OE' un vero peccato che h-games (e h-anime) qui non vengano importati :
  • Anonimo scrive:
    vietare i cellulari ai minori
    questa si che sarebbe una censura giusta, cellulare vietato fino a 16 anni, noi siamo sopravvissuti benissimo anche senza, io il primo cellulare l'ho visto quando avevo 20 anni !
    • Anonimo scrive:
      Re: vietare i cellulari ai minori
      - Scritto da:
      questa si che sarebbe una censura giusta,
      cellulare vietato fino a 16 anni, noi siamo
      sopravvissuti benissimo anche senza, io il primo
      cellulare l'ho visto quando avevo 20 anni
      !Idem, nel 98' primo cel a 20 anni.
    • tdimax scrive:
      Re: vietare i cellulari ai minori
      - Scritto da:
      io il primo cellulare l'ho visto quando avevo 20 anni
      !E infatti adesso spari caxxate senza senso in anonimo su un forum pubblico...
  • Anonimo scrive:
    Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
    ... e sono l'UNICO membro di tutta la famiglia (allargata ai nonni ed agli zii) in grado di parlare di videogiochi, film, mp3, fumetti, cartoni animati, giochi di carte collezionabili, internet, etc. Inoltre gioco con lui ed io e mia moglie lo portiamo al cinema. Prima di regalargli un gioco mi informo (e magari pure lo provo). Prima di portarlo a vedere un film mi informo.Nessun altro ci capisce un tubo. Non gli interessa neppure. Anzi, la cosa è vista come una fatica.Mi chiedo: ha senso fare figli e non capire NIENTE del loro mondo? Io credo di no.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...

      Mi chiedo: ha senso fare figli e non capire
      NIENTE del loro mondo? Io credo di
      no.
      bravo, ti quoto!purtroppo i genitori di oggi, escusa una piccola parte, se ne sbattono le palle, comprano al bambino tutto quello che vuole, il cellulare a 5 anni, la playstation a 6 e poi che faccia cosa gli pare basta che non rompa...e se fa una cazzata: ma si son ragazzi lasciamoli fare... poi si trovano con un figlio delinquente e si rendono conto che non avendolo educato loro ci hanno pensato la tv e i videogiochi a educarlo... e cadono dall'albero come pere marce puntando il dito contro tutto, quando dovrebbero ficcarselo dove dico io quel dito :D
    • Alucard scrive:
      Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
      - Scritto da:
      ... e sono l'UNICO membro di tutta la famiglia
      (allargata ai nonni ed agli zii) in grado di
      parlare di videogiochi, film, mp3, fumetti,
      cartoni animati, giochi di carte collezionabili,
      internet, etc.


      Inoltre gioco con lui ed io e mia moglie lo
      portiamo al cinema. Prima di regalargli un gioco
      mi informo (e magari pure lo provo). Prima di
      portarlo a vedere un film mi
      informo.

      Nessun altro ci capisce un tubo. Non gli
      interessa neppure. Anzi, la cosa è vista come una
      fatica.

      Mi chiedo: ha senso fare figli e non capire
      NIENTE del loro mondo? Io credo di
      no.
      Scusa ma i figli non si fanno per farsi fighi con i conoscenti? :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
      - Scritto da:
      Mi chiedo: ha senso fare figli e non capire
      NIENTE del loro mondo? Io credo di
      no.
      Sei un grande.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
      - Scritto da:
      ... e sono l'UNICO membro di tutta la famiglia
      (allargata ai nonni ed agli zii) in grado di
      parlare di videogiochi, film, mp3, fumetti,
      cartoni animati, giochi di carte collezionabili,
      internet, etc.


      Inoltre gioco con lui ed io e mia moglie lo
      portiamo al cinema. Prima di regalargli un gioco
      mi informo (e magari pure lo provo). Prima di
      portarlo a vedere un film mi
      informo.

      Nessun altro ci capisce un tubo. Non gli
      interessa neppure. Anzi, la cosa è vista come una
      fatica.

      Mi chiedo: ha senso fare figli e non capire
      NIENTE del loro mondo? Io credo di
      no.
      Ecco il babbo che tutti noi avremmo desiderato ;)
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
      - Scritto da:
      ... e sono l'UNICO membro di tutta la famiglia
      (allargata ai nonni ed agli zii) in grado di
      parlare di videogiochi, film, mp3, fumetti,
      cartoni animati, giochi di carte collezionabili,
      internet, etc.


      Inoltre gioco con lui ed io e mia moglie lo
      portiamo al cinema. Prima di regalargli un gioco
      mi informo (e magari pure lo provo). Prima di
      portarlo a vedere un film mi
      informo.

      Nessun altro ci capisce un tubo. Non gli
      interessa neppure. Anzi, la cosa è vista come una
      fatica.

      Mi chiedo: ha senso fare figli e non capire
      NIENTE del loro mondo? Io credo di
      no.Ecco, ora prova a spiegarlo con parole tue all'AGE e al MOIGE.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
        E soprattutto visto che questi genitori sono degli incompetenti in materia (educazione dei figli) perchè hanno la necessità di riprodursi e generare altri imbecilli? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
          - Scritto da:
          E soprattutto visto che questi genitori sono
          degli incompetenti in materia (educazione dei
          figli) perchè hanno la necessità di riprodursi e
          generare altri imbecilli?
          :Dperchè, saggezza popolare non mente, la madre degli imbecilli è sempre incinta! :) cacchio se è vero!
        • Anonimo scrive:
          Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
          - Scritto da:
          E soprattutto visto che questi genitori sono
          degli incompetenti in materia (educazione dei
          figli) perchè hanno la necessità di riprodursi e
          generare altri imbecilli?
          :DAncora più grave.. perchè questi individui perdono tempo a fare associazioni inutili invece di provvedere al benessere dei propri figli ? Ehhh!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
      imho sei un grande!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...

      Mi chiedo: ha senso fare figli e non capire
      NIENTE del loro mondo? Io credo di
      no.
      IMHO sei un grande.la poca fiducia che ho nel genere umano è dovuta all'esistenza -seppur in limitato numero- di persone come te, sennò sarebbe già a zero!grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho 40 anni ed un nipote di 10...
      - Scritto da:
      ... e sono l'UNICO membro di tutta la famiglia
      (allargata ai nonni ed agli zii) in grado di
      parlare di videogiochi, film, mp3, fumetti,
      cartoni animati, giochi di carte collezionabili,
      internet, etc.


      Inoltre gioco con lui ed io e mia moglie lo
      portiamo al cinema. Prima di regalargli un gioco
      mi informo (e magari pure lo provo). Prima di
      portarlo a vedere un film mi
      informo.

      Nessun altro ci capisce un tubo. Non gli
      interessa neppure. Anzi, la cosa è vista come una
      fatica.

      Mi chiedo: ha senso fare figli e non capire
      NIENTE del loro mondo? Io credo di
      no.La gente fa figli per moda, mette le corna per moda, va a transex per moda, cambia sesso per moda, divorzia per moda... è questo il grosso problema. La maggioranza delle persone non usa il cervello nè l'anima quando fa le cose e pensa che sia tutto un gioco. Poi sai il bello ? Che visto che tu ti interessi di videogiochi, computer e così via ti considerano un immaturo, fidati, anche se non te lo dicono. Tuttavia gli fai comodo quando non sanno dove mettere le mani. Ho visto molte volte e con persone totalmente diverse questo modo di (s)ragionare.
  • Anonimo scrive:
    Come distinguerli
    Non fatevi ingannare, non pensate che destra e sinistra sono tutte uguali, che il governo del Nano censura tanto quanto quello di Mortadella.Analizzate BENE le dichiarazioni e CHI le porta avanti: si tratta sempre e comunque di CATTOLICONI, margheritini, udeurini, udiccini, aennini e compagnia brutta.La rovina dell'Italia, almeno da Galileo in poi, si chiama CHIESA CATTOLICA.Da Galileo in poi l'Italia non ha più avuto grandi scrittori, pensatori, filosofi, scienziati, innovatori a livello internazionale, a parte qualche raro caso. Il mondo è andato avanti e l'Italia seguiva a rimorchio solo quando la Chiesa (bontà sua) lo consentiva.Votate destra, votate sinistra, ma, per favore, se volete salvare il paese in cui vivete, NON votate MAI partiti o politici esplicitamente cattolici o clericali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come distinguerli

      Analizzate BENE le dichiarazioni e CHI le porta
      avanti: si tratta sempre e comunque di
      CATTOLICONI, margheritini, udeurini, udiccini,
      aennini e compagnia
      brutta.Effettivamente...
      La rovina dell'Italia, almeno da Galileo in poi,
      si chiama CHIESA
      CATTOLICA.mah, anche prima...
      • Anonimo scrive:
        Re: Come distinguerli
        Si si ... vedo che avete capito tutto.Provate ad andare in qualsiasi paese, dove sie' tentato di eliminare la religione (e.g. Russia, ma non solo) e vedi quanta innovazione fanno e soprattutto come stanno bene....
        • Anonimo scrive:
          Re: Come distinguerli
          chi ha detto di eliminare la religione? Quest'ultima deve essere SEPARATA dalla politica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come distinguerli
            Mai sentito parlare di Patti lateranensi ...prova a dargli un occhio.La linberta di parola (che e' alla base di uno stato democratico), dice che chiunque puo' dire la sua opinione. Ma chissa mai perchè quando a parlare e' qualche cattolico c'e' sempre una levata di scudi: "la chiesa non deve inteferire con la politica".Ci puo' essere il partito pro gay, quello pro pedeofili (vedi la ultra moderna olanda), ma guai ad un parito che in qualche modo porta avanti i principi catolici. SCANDALO...
          • Anonimo scrive:
            Re: Come distinguerli
            A me pare che in Italia ci siano da decine di anni svariati partiti cattolici e nessun partito dei gay. O forse sbaglio paese?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come distinguerli
            Hai capito benissimo cosa intendo ... nessuno (in italia) osa dire che non puo' esistere un partito che difende i diritti dei gay, ma spiegami perche' in vece molti sostengono che non puo' esserci un paritto che "difende" i principi cattolici?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come distinguerli
            - Scritto da:
            Hai capito benissimo cosa intendo ... nessuno (in
            italia) osa dire che non puo' esistere un partito
            che difende i diritti dei gay, ma spiegami
            perche' in vece molti sostengono che

            non puo' esserci un paritto che "difende" i
            principi
            cattolici?Cosa cosa? STA DI FATTO però che i partiti dei cattolici ESISTONO eccome, checchè ne possiamo dire, mentre un ipotetico 'partito dei pedofili' sarebbe bloccato e cancellato in pochissimo tempo. Vuoi forse negarlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come distinguerli
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Hai capito benissimo cosa intendo ... nessuno
            (in

            italia) osa dire che non puo' esistere un
            partito

            che difende i diritti dei gay, ma spiegami

            perche' in vece molti sostengono che



            non puo' esserci un paritto che "difende" i

            principi

            cattolici?

            Cosa cosa? STA DI FATTO però che i partiti dei
            cattolici ESISTONO eccome, checchè ne possiamo
            dire, mentre un ipotetico 'partito dei pedofili'
            sarebbe bloccato e cancellato in pochissimo
            tempo. Vuoi forse
            negarlo?E aggiungo: prova a fondare un partito dei gay. Vediamo se proprio nessuno dirà che non può esistere... io non credo
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Come distinguerli
            - Scritto da:
            Hai capito benissimo cosa intendo ... nessuno (in
            italia) osa dire che non puo' esistere un partito
            che difende i diritti dei gay, ma spiegami
            perche' in vece molti sostengono che

            non puo' esserci un paritto che "difende" i
            principi
            cattolici?Essere gay non è una scelta. Tu invece scegli di essere cattolico. Questa è la prima differenza che mi viene in mente.Un "partito gay" a mia opinione non ha senso, a meno di non vederlo come una rappresentanza di omosessuali che serva unicamente a proteggere i diritti di una categoria di persone che sono tutt'oggi discriminati anche dalla televisione (incluso il diritto di far sapere che gli omosessuali esistono _anche_ ai bambini).Un partito cattolico allo stesso modo non ha senso, a meno di non vederlo come una rappresentanza di cattolici che difendono i _loro_ diritti ma non cercano di imporli agli altri.La democrazia non è "la tirannia della maggioranza", la costituzione dovrebbe appunto servire affinché ciò non avvenga mai. Non si può imporre sugli altri il proprio pensiero, indipendentemente da quale pensiero esso sia, cattolico incluso. Eppure oggi la democrazia fa proprio questo. Serve ad imporre la morale di qualcuno su tutti gli altri usando la legge affinché chiunque non si adatti finisca in galera.Ognuno deve essere libero di comunicare le proprie idee e il proprio pensiero, ognuno deve essere libero di manifestare tale pensiero, ognuno deve essere libero di organizzarsi con altre persone che condividono il medesimo pensiero e permettere l'associazione di nuovi iscritti mano a mano che tale pensiero prende piede.MA... nessuno ha il diritto di imporre tale pensiero sugli altri o limitare la libertà altrui di informarsi, di conoscere, di comunicare le proprie idee.Allo stesso modo i mussulmani hanno il medesimo diritto dei cattolici di fare altrettanto.Cose se vuoi banali, ma che in molti non riescono a comprendere. La censura serve a limitare la libertà mia di conoscere, di fare esperienze e di venire in contatto con idee che non sono "approvate" da qualcuno al potere. Questa NON è democrazia perché la democrazia si basa sul libero scambio di idee ed opinioni attaverso qualunque mezzo, sia esso arte, sia essa una fotografia, sia esso uno scritto, sia esso un videogioco sia esso una canzone.Chiunque affermi il contrario e agisca al fine di limitare la libertà altrui di fare ciò che ho detto qui sopra è un nemico della democrazia, un nemico della libertà e quando trattasi di un politico è una persona che si è macchiata di alto tradimento nei confronti della costituzione, della democrazia stessa e del popolo che rappresenta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come distinguerli
            - Scritto da: Wakko Warner
            ...
            Cose se vuoi banali, ma che in molti non riescono
            a comprendere. La censura serve a limitare la
            libertà mia di conoscere, di fare esperienze e di
            venire in contatto con idee che non sono
            "approvate" da qualcuno al potere. Questa NON è
            democrazia perché la democrazia si basa sul
            libero scambio di idee ed opinioni attaverso
            qualunque mezzo, sia esso arte, sia essa una
            fotografia, sia esso uno scritto, sia esso un
            videogioco sia esso una
            canzone.

            Chiunque affermi il contrario e agisca al fine di
            limitare la libertà altrui di fare ciò che ho
            detto qui sopra è un nemico della democrazia, un
            nemico della libertà e quando trattasi di un
            politico è una persona che si è macchiata di alto
            tradimento nei confronti della costituzione,
            della democrazia stessa e del popolo che
            rappresenta.Non ci arriveranno mai Wakko, sono abituati fin da piccoli ad avere 'una verità' indiscutibile imposta dall'alto, e per loro è assolutamente naturale l'idea che la legge debba assecondare e imporre questa verità...
          • tdimax scrive:
            Re: Come distinguerli
            - Scritto da: Wakko Warner
            Un "partito gay" a mia opinione non ha senso, a
            meno di non vederlo come una rappresentanza di
            omosessuali che serva unicamente a proteggere i
            diritti di una categoria di persone che sono
            tutt'oggi discriminati anche dalla televisione
            (incluso il diritto di far sapere che gli
            omosessuali esistono _anche_ ai
            bambini).NO. Mio figlio non deve sapere che ci sono persone che vanno contro natura in quel modo. Non finchè è piccolo, Wakko, come dici sempre tu, "Lo decido io", e non voglio che li veda in tv.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come distinguerli
            - Scritto da: tdimax

            - Scritto da: Wakko Warner


            Un "partito gay" a mia opinione non ha senso, a

            meno di non vederlo come una rappresentanza di

            omosessuali che serva unicamente a proteggere i

            diritti di una categoria di persone che sono

            tutt'oggi discriminati anche dalla televisione

            (incluso il diritto di far sapere che gli

            omosessuali esistono _anche_ ai

            bambini).

            NO. Mio figlio non deve sapere che ci sono
            persone che vanno contro natura in quel modo. Non
            finchè è piccolo, Wakko, come dici sempre tu, "Lo
            decido io", e non voglio che li veda in
            tv.Lo decidi tu, quindi non gli fai vedere la tv. Non cercare di scaricare sugli altri le tue scelte.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Come distinguerli
            - Scritto da: tdimax

            - Scritto da: Wakko Warner


            Un "partito gay" a mia opinione non ha senso, a

            meno di non vederlo come una rappresentanza di

            omosessuali che serva unicamente a proteggere i

            diritti di una categoria di persone che sono

            tutt'oggi discriminati anche dalla televisione

            (incluso il diritto di far sapere che gli

            omosessuali esistono _anche_ ai

            bambini).

            NO. Mio figlio non deve sapere che ci sono
            persone che vanno contro natura in quel modo. Non
            finchè è piccolo, Wakko, come dici sempre tu, "Lo
            decido io", e non voglio che li veda in
            tv.Benissimo, libero di non fargli conoscere che io esisto, come libero di non fargli sapere che esistono gli ebrei, i mussulmani, i neri e qualunque altra categoria di persone che ti stia sulle OO.Ma questa è una tua scelta, i miei figli devono avere il diritto di accedere alla più ampia informazione possibile, tocca a me genitore decidere se esiste una determinata informazione a cui non debbono avere accesso, non a qualcuno che stabilisce ciò che è giusto o sbagliato mandare in onda arrogandosi quindi il diritto di scegliere ciò che è giusto o sbagliato anche per i miei figli.Comunque, non farai certo loro un piacere nascondendogli la realtà e fingendo che gli omosessuali non esistono.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2006 19.01-----------------------------------------------------------
        • Alucard scrive:
          Re: Come distinguerli
          - Scritto da:
          Si si ... vedo che avete capito tutto.
          Provate ad andare in qualsiasi paese, dove si
          e' tentato di eliminare la religione (e.g.
          Russia, ma non solo) e vedi quanta innovazione
          fanno e soprattutto come stanno
          bene....A me sembra che la russia sia realmente più avanti dell'italia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come distinguerli
            Si giusto RELATIVAMENTE. Prova a leggerti Arcipelago Gulag ... e poi ne riparliamo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come distinguerli
          Irlanda, Grecia? forse non sai di cosa stai parlando.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come distinguerli
          a dimenticavo la Spagna ... si da il caso che laripresa Spagnola e' antecedente a Zapatero (e al taglio da te ipotizzato).
        • dott. Anonimo scrive:
          Re: Come distinguerli
          - Scritto da:
          Si si ... vedo che avete capito tutto.
          Provate ad andare in qualsiasi paese, dove si
          e' tentato di eliminare la religione (e.g.
          Russia, ma non solo) e vedi quanta innovazione
          fanno e soprattutto come stanno
          bene....Discorso IMHO visto da un'ottica sbagliata. Se vuoi ti trovo numerosi stati teocratici dove "non si sta bene" (e il non si sta bene è sempre relativo. Se sei peones starai male, se tieni le redini del gioco starai bene), a cominciare da arabia saudita e iran. Non bisogna guardare la presenza o no della religione all'interno dello stato, quanto la separazione tra etica (sia di orgine religiosa che laica) e politica. Non a caso la russia era uno stato ATEO, non laico, dove c'era comunque un'etica imposta dallo stato ai cittadini. Per questo non avevi libertà di religione o di espressione, perchè così si imponeva l'etica di stato.Prova invece a fare il confronto con i paesi più laici, tipicamente quelli del nord europa (norvegia, olanda, belgio, uk ...), dove c'è tendenzialmente maggior libertà di espressione, un welfare migliore, migliori salari, meno discriminazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come distinguerli
      - Scritto da:
      Non fatevi ingannare, non pensate che destra e
      sinistra sono tutte uguali, che il governo del
      Nano censura tanto quanto quello di
      Mortadella.

      Analizzate BENE le dichiarazioni e CHI le porta
      avanti: si tratta sempre e comunque di
      CATTOLICONI, margheritini, udeurini, udiccini,
      aennini e compagnia
      brutta.

      La rovina dell'Italia, almeno da Galileo in poi,
      si chiama CHIESA
      CATTOLICA.

      Da Galileo in poi l'Italia non ha più avuto
      grandi scrittori, pensatori, filosofi,
      scienziati, innovatori a livello internazionale,
      a parte qualche raro caso. Il mondo è andato
      avanti e l'Italia seguiva a rimorchio solo quando
      la Chiesa (bontà sua) lo
      consentiva.

      Votate destra, votate sinistra, ma, per favore,
      se volete salvare il paese in cui vivete, NON
      votate MAI partiti o politici esplicitamente
      cattolici o
      clericali.ti straquoto!! la chiesa deve stare fuori dalla politica...tutte le religioni ne devono stare fuori!
  • Anonimo scrive:
    sempre a puntare il dito quando poi....
    Ieri accendo la tv (non erano manco le 8 di sera) e vedo l'inizio di C.S.I.Classico inseguimento di 50 auto della polizia su una singola auto che poi viene fermata.Ne escono due ragazze in mutante e reggiseno.L'auto viene controllata, aprono il bagagliario e ci trovano la testa insanguinata di un uomo (solo la testa)Questo nei primi 60 secondi.E poi vogliono bloccare un giochino.....E la storia che "non deve essere pubblicato" perche' anche con l'indicazione di vietato ai minori di 16 non funzionerebbe per via dei download delle versioni piratate.... beh' non regge, perche' se non viene pubblicato chi lo vuole ci mette anche meno scrupolo a trovarlo piratato....
    • Anonimo scrive:
      Re: sempre a puntare il dito quando poi.
      E beh ?scusate ma i porno non vengono scaricati piratati anche dai ragazzini ?non so voi ma io quando avevo 15 anni nel 1995, avevo una delle prime connessioni ad internet, a 28.8Kb/s e mio padre controllava bene quello che facevo, e, se non fosse stato per la sua abilità a proteggere il collegamento con password la prima cosa che ho provato a cercare sono stati proprio i porno. alzi la mano chi a 15 anni non era interessato. oltre a quelli si puo scaricare anche una serie di video splatter, dove sangue e occhi staccati viaggiano a fiumi, si possono scaricare i cosiddetti Faces of Death, video che riprendono in maniera amatoriale incidenti dove la gente MUORE DAVVERO.e ora è inutile nascondersi dietro "il gioco non è da pubblicare" è piu utile dire "il genitore deve controllare il figlio che fa, deve informarsi sul suo mondo, deve controllare cosa fa su internet e in certi casi anche negargli l'accesso".poi se il discorso lo sento fare dai classici perbenisti ciellini mi irrita ancora di piu.ho 26 anni e ho tutta la libertà di giocare ai videogames piu politicamente scorretti. e se la vendita mi viene negata nel mio paese cosa posso fare ? scaricarli pirati da altri paesi piu evoluti ? comprarli all'estero evadendo l'iva ?mah....Care associazioni di genitori perbenisti, cattolici, ciellini e via dicendo. iniziate a guardare le vostre colpe contro i vostri figli, e pensate a quando da grandi diranno: Mamma, Papà, ma dove ca..o eravate quando io vivevo senza la vostra presenza ? quando io affrontavo un mondo che voi nemmeno conoscete senza un minimo di consiglio ? siete solo dei dinosauri a me non servite. il mondo va avanti. e voi rimanete indietro.fosse per gente cosi la terra sarebbe ancora piatta, e l'uomo non si è evoluto ma l'ha creato dio con la terra...si si continuamo cosi.W la chiesa W CL e tutti voi falsi perbenisti.
  • m00f scrive:
    Censura giusta per tutti.
    Via con le censure, prime a venir troncate: Studio Aperto, BuonaDomenica, DomenicaIn, CulturaModerna, StrisciaLaNotizia, TG1, TG2, TG4, Quark, Tutti i realityshow, tutti i programmi di cucina e Tutti i telefilm vari su tutte le reti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Censura giusta per tutti.
      - Scritto da: m00f Tutti i telefilm vari su tutte le
      reti.Se fossi in te non proverei a toccare walker texas ranger
    • Anonimo scrive:
      Re: Censura giusta per tutti.
      - Scritto da: m00f
      Via con le censure, prime a venir troncate:
      Studio Aperto, BuonaDomenica, DomenicaIn,
      CulturaModerna, StrisciaLaNotizia, TG1, TG2, TG3 TG4,
      Quark, Tutti i realityshow, tutti i programmi di
      cucina e Tutti i telefilm vari su tutte le
      reti.
    • ilgorgo scrive:
      Re: Censura giusta per tutti.
      - Scritto da: m00f
      Via con le censure, prime a venir troncate:
      Studio Aperto, BuonaDomenica, DomenicaIn,
      CulturaModerna, StrisciaLaNotizia, TG1, TG2, TG4,
      Quark, Tutti i realityshow, tutti i programmi di
      cucina e Tutti i telefilm vari su tutte le
      reti.eh no i TG li devi lasciare, anche i reality... altrimenti come fanno a manovrarti come una marionetta-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2006 13.54-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Censura giusta per tutti.
      ... ma perchè Quark?
  • Anonimo scrive:
    Ma cos'è questo ROR?
    (newbie)(newbie)
  • Anonimo scrive:
    Democrazia addio?
    Non me la sarei mai aspettata una frase del genere da un politico, se questo e' il pensiero che sta emergendo siamo messi male:"C'è il download illegale, per questo motivo bisogna bloccare la commercializzazione."Del gioco personalmente poco mi frega perche' sembra essere una mezza cagata e non e' nemmeno cosi' pesante come sembra, ma quella frase mi spaventa assai perche' un ragionamento del genere in passato e' stato motivo di molti abusi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Democrazia addio?
      e soprattutto quando si parla di queste cose sembrano proprio tutti dimenticarsi che esiste una cosa irrilevante come la costituzione che parla di quisquiglie come la libertà di espressione...
      • Anonimo scrive:
        Re: Democrazia addio?
        - Scritto da:
        e soprattutto quando si parla di queste cose
        sembrano proprio tutti dimenticarsi che esiste
        una cosa irrilevante come la costituzione che
        parla di quisquiglie come la libertà di
        espressione...Infatti è il principio a cui si attaccano i censori che è sbagliato.Insubrico
  • Anonimo scrive:
    Dite a Fioroni cosa ne pensate
    Fioroni scrive sul suo sito: "Tutti i vostri commenti e suggerimenti rappresentano un valida risorsa per me. Grazie!"Ed allora forza, commentiamo, suggeriamo, cerchiamo di fargli capire qualcosa.http://www.giuseppefioroni.margheritaonline.it/modules.php?name=Feedback
    • Anonimo scrive:
      Re: Dite a Fioroni cosa ne pensate
      - Scritto da:
      Fioroni scrive sul suo sito: "Tutti i vostri
      commenti e suggerimenti rappresentano un valida
      risorsa per me.
      Grazie!"

      Ed allora forza, commentiamo, suggeriamo,
      cerchiamo di fargli capire
      qualcosa.

      http://www.giuseppefioroni.margheritaonline.it/modma fatelo da qui: http://www.anonymouse.org ..
    • Alucard scrive:
      Re: Dite a Fioroni cosa ne pensate
      - Scritto da:
      Fioroni scrive sul suo sito: "Tutti i vostri
      commenti e suggerimenti rappresentano un valida
      risorsa per me.
      Grazie!"

      Ed allora forza, commentiamo, suggeriamo,
      cerchiamo di fargli capire
      qualcosa.

      http://www.giuseppefioroni.margheritaonline.it/modPosso scrivergli in linguaggio volgare o da gamerZ? XD
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Dite a Fioroni cosa ne pensate
        - Scritto da: Alucard

        - Scritto da:

        Fioroni scrive sul suo sito: "Tutti i vostri

        commenti e suggerimenti rappresentano un valida

        risorsa per me.

        Grazie!"



        Ed allora forza, commentiamo, suggeriamo,

        cerchiamo di fargli capire

        qualcosa.




        http://www.giuseppefioroni.margheritaonline.it/mod

        Posso scrivergli in linguaggio volgare o da
        gamerZ?
        XDNo, ma puoi invitarlo sul forum dei Troll di PI, poi ce ne occupiamo noi. p)
      • tdimax scrive:
        Re: Dite a Fioroni cosa ne pensate
        http://www.giuseppefioroni.margheritaonline.it/mod

        Posso scrivergli in linguaggio volgare o da
        gamerZ?
        XDTemo di no perchè il sito non accetta i post con anonymouse...Vogliono saperti tracciare a quanto pare... beh, amen...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2006 16.26-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Dite a Fioroni cosa ne pensate
      Tentativo fallito, sito in aggiornamento...ci riprovero'!
  • scribble scrive:
    Noi dell'AGASP
    Noi dell'AGASP (Associazione Genitori Anarchici Socialmente Pericolosi) non siamo d'accordo con l'AGE, con il MOIGE e con la neonata AGI (alla quale aggiungiamo una "P" finale e ci spegniamo il sigaro sopra ;) )Crediamo infatti che sia nostro diritto quali Genitori Anarchici, seppur Socialmente Pericolosi, di tirar su i nostri figli un po' come ca..o ci pare. Noi la tivvù manco ce l'abbiamo e pensiamo che internet possa essere uno strumento meraviglioso per far sì che i nostri figli crescano con la mente un po' aperta e non stretta come il c..o di una gallina (prima che faccia l'uovo).Riteniamo che i videogiochi possano essere altresì un'ottimo strumento d'intrattenimento, che tra l'altro può aprire il campo ad una conoscenza dell'informatica sempre più vitale nel mondo che verrà. Insegnare cos'è una rete ad un bambino con la scusa di farcelo giocare è educativo e divertente per entrambi. Tra l'altro ci consente di avere un figlio che a 5 anni capisce molto di più d'informatica di tutta la classe politica italiana. E son soddisfazioni.Prima di dare un videogioco in pasto ai nostri figli, comunque, ci giochiamo noi, prima da soli e poi con loro, in modo da poter spiegare alcune cose che potrebbero confonderli.Resta il fatto che non riteniamo i nostri figli un branco di idioti, ma anzi non ci sorprendiamo di quanto spesso possiamo NOI imparare da LORO.I nostri figli sono liberi di ascoltare la musica che c..o gli pare e sono spesso invitati a renderci partecipi delle novità del mercato. Quando si rifiutano perché ci ritengono poco adatti causa l'età, noi insistiamo.Noi Genitori Anarchici Socialmente Pericolosi ci battiamo perché ci sia la più totale libertà espressiva per noi e per i nostri figli. Vogliamo che possano scegliere liberamente come occupare il loro tempo, vogliamo che le loro abitudini sessuali siano sempre libere e che nessuno si permetta di giudicarle, speriamo sempre che abbiano un rapporto aperto e giogioso con il loro corpo e con quello degli altri.Per quanto riguarda i politici italiani abbiamo un solo, unico slogan che ci unisce: fatevi i c..i vostri che avete cose più importanti a cui pensare.Il Presidente dell'Associazione Genitori Anarchici Socialmente Pericolosi,Scribble
    • Cpt_Crunch scrive:
      Re: Noi dell'AGASP
      - Scritto da: scribble
      Noi dell'AGASP (Associazione Genitori Anarchici
      Socialmente Pericolosi) non siamo d'accordo con
      l'AGE, con il MOIGE e con la neonata AGI (alla
      quale aggiungiamo una "P" finale e ci spegniamo
      il sigaro sopra ;)
      )

      Crediamo infatti che sia nostro diritto quali
      Genitori Anarchici, seppur Socialmente
      Pericolosi, di tirar su i nostri figli un po'
      come ca..o ci pare. Noi la tivvù manco ce
      l'abbiamo e pensiamo che internet possa essere
      uno strumento meraviglioso per far sì che i
      nostri figli crescano con la mente un po' aperta
      e non stretta come il c..o di una gallina (prima
      che faccia
      l'uovo).

      Riteniamo che i videogiochi possano essere
      altresì un'ottimo strumento d'intrattenimento,
      che tra l'altro può aprire il campo ad una
      conoscenza dell'informatica sempre più vitale nel
      mondo che verrà. Insegnare cos'è una rete ad un
      bambino con la scusa di farcelo giocare è
      educativo e divertente per entrambi. Tra l'altro
      ci consente di avere un figlio che a 5 anni
      capisce molto di più d'informatica di tutta la
      classe politica italiana. E son
      soddisfazioni.
      Prima di dare un videogioco in pasto ai nostri
      figli, comunque, ci giochiamo noi, prima da soli
      e poi con loro, in modo da poter spiegare alcune
      cose che potrebbero
      confonderli.
      Resta il fatto che non riteniamo i nostri figli
      un branco di idioti, ma anzi non ci sorprendiamo
      di quanto spesso possiamo NOI imparare da
      LORO.

      I nostri figli sono liberi di ascoltare la musica
      che c..o gli pare e sono spesso invitati a
      renderci partecipi delle novità del mercato.
      Quando si rifiutano perché ci ritengono poco
      adatti causa l'età, noi
      insistiamo.

      Noi Genitori Anarchici Socialmente Pericolosi ci
      battiamo perché ci sia la più totale libertà
      espressiva per noi e per i nostri figli. Vogliamo
      che possano scegliere liberamente come occupare
      il loro tempo, vogliamo che le loro abitudini
      sessuali siano sempre libere e che nessuno si
      permetta di giudicarle, speriamo sempre che
      abbiano un rapporto aperto e giogioso con il loro
      corpo e con quello degli
      altri.

      Per quanto riguarda i politici italiani abbiamo
      un solo, unico slogan che ci unisce: fatevi i
      c..i vostri che avete cose più importanti a cui
      pensare.

      Il Presidente dell'Associazione Genitori
      Anarchici Socialmente
      Pericolosi,
      ScribbleCome disse Giuseppe Garibaldi. "Aderisco!"
    • Anonimo scrive:
      Re: Noi dell'AGASP
      figo!mi tessero pure io!
    • tdimax scrive:
      Re: Noi dell'AGASP
      Ora è un po' presto ma quando sarà il momento mi unirò a voi!
  • Amore Sicuro scrive:
    So solo una cosa
    che non sapevo niente di questo benedetto gioco e ora mi è venuta una voglia matta di provarlo (chissà come mai?). Peccato che non ho la PS2 ... @^
    • bimbosporco scrive:
      Re: So solo una cosa
      - Scritto da: Amore Sicuro
      che non sapevo niente di questo benedetto gioco e
      ora mi è venuta una voglia matta di provarlo
      (chissà come mai?). Peccato che non ho la PS2 ...

      @^pensa che la comprero' apposta..anche se so che il gioco non e' un capolavoro, ma nessuno deve dirmi quello che posso o non posso fare; soprattutto se la predica mi arriva da "quei" lidi.ciaop.s. perche' non vi autenticate?
      • Wakko Warner scrive:
        [OT] Re: So solo una cosa
        Che ne dici di un avatar?[img]http://www.marathoncarpetcleaning.com/sitebuilder/images/DirtyDog.Kid-192x238.png[/img][img]http://www.game-master.net/~thefacesofai/Pictures/Grams%20Bears%20Kid%20dirty%20with%20cake.jpg[/img][img]http://www.yenwen.net/LinusIris02/Iris1202_DirtyHand_1.JPG[/img][img]http://static.flickr.com/49/136583658_b1244b160f_m.jpg[/img][img]http://www.fotosearch.com/comp/DSN/DSN008/1776114.jpg[/img]O insomma... sul genere...
        • Amore Sicuro scrive:
          Re: [OT] Re: So solo una cosa
          blaaaahhh, ma ti conservi queste foto? :s
          • Wakko Warner scrive:
            Re: [OT] Re: So solo una cosa
            - Scritto da: Amore Sicuro
            blaaaahhh, ma ti conservi queste foto? :sChe c'è... non son carini?Poi mica è colpa mia se si chiama "bimbosporco".
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: So solo una cosa
            - Scritto da: Amore Sicuro
            blaaaahhh, ma ti conservi queste foto? :sVorrà rischiare di essere denunciato per pedofilia...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: So solo una cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da: Amore Sicuro

            blaaaahhh, ma ti conservi queste foto? :s

            Vorrà rischiare di essere denunciato per
            pedofilia...Ci vorrebbe davvero un pm con una bella fantasia
          • Wakko Warner scrive:
            Re: [OT] Re: So solo una cosa
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            - Scritto da: Amore Sicuro


            blaaaahhh, ma ti conservi queste foto? :s



            Vorrà rischiare di essere denunciato per

            pedofilia...

            Ci vorrebbe davvero un pm con una bella fantasiaOppure con tanta voglia di finire sui giornali come il superman di turno... non ne mancano di questi.
        • Alucard scrive:
          Re: [OT] Re: So solo una cosa
          - Scritto da: Wakko Warner
          Che ne dici di un avatar?
          [img]http://www.marathoncarpetcleaning.com/sitebui
          [img]http://www.game-master.net/~thefacesofai/Pict
          [img]http://www.yenwen.net/LinusIris02/Iris1202_Di
          [img]http://static.flickr.com/49/136583658_b1244b1
          [img]http://www.fotosearch.com/comp/DSN/DSN008/177

          O insomma... sul genere...Se fossi in te toglierei la 2a e la 4a perché mostrano espliciti richiami alla pedopornografia (rotfl)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: [OT] Re: So solo una cosa
            - Scritto da: Alucard

            - Scritto da: Wakko Warner

            Che ne dici di un avatar?


            [img]http://www.marathoncarpetcleaning.com/sitebui


            [img]http://www.game-master.net/~thefacesofai/Pict


            [img]http://www.yenwen.net/LinusIris02/Iris1202_Di


            [img]http://static.flickr.com/49/136583658_b1244b1


            [img]http://www.fotosearch.com/comp/DSN/DSN008/177



            O insomma... sul genere...
            Se fossi in te toglierei la 2a e la 4a perché
            mostrano espliciti richiami alla pedopornografia
            (rotfl)Dici? (newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: So solo una cosa
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da: Alucard



            - Scritto da: Wakko Warner


            Che ne dici di un avatar?





            [img]http://www.marathoncarpetcleaning.com/sitebui





            [img]http://www.game-master.net/~thefacesofai/Pict





            [img]http://www.yenwen.net/LinusIris02/Iris1202_Di





            [img]http://static.flickr.com/49/136583658_b1244b1





            [img]http://www.fotosearch.com/comp/DSN/DSN008/177





            O insomma... sul genere...

            Se fossi in te toglierei la 2a e la 4a perché

            mostrano espliciti richiami alla pedopornografia

            (rotfl)

            Dici? (newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)
            O insomma... sul genere...Forse non ha mai visto questahttp://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jpgdal sito del MOIGEsbleah! :s
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: So solo una cosa
            http://www.cedostar.it/bimbo%20sporco.jpg[img]http://www.cedostar.it/bimbo%20sporco.jpg
      • Amore Sicuro scrive:
        Re: So solo una cosa

        p.s. perche' non vi autenticate?Non affero ... Autenticare cosa?
        • Anonimo scrive:
          Re: So solo una cosa
          Lollissimo, io metto wladimiro come avatar appena capisco come si fa a farsi un account...
          • Alucard scrive:
            Re: So solo una cosa
            - Scritto da:
            Lollissimo, io metto wladimiro come avatar appena
            capisco come si fa a farsi un
            account...http://punto-informatico.it/c/reg.asp
          • Wakko Warner scrive:
            Re: So solo una cosa
            - Scritto da: Alucard

            - Scritto da:

            Lollissimo, io metto wladimiro come avatar
            appena

            capisco come si fa a farsi un

            account...
            http://punto-informatico.it/c/reg.aspNooooooooo ma che hai fatto..... :'(:'(:'( Hai appena rivelato il più grosso segreto dopo quello di Fatima! :'(:'(:'(:'(
  • Anonimo scrive:
    [ot] hey carino cooking mama!! :)
    http://www.505gamestreet.it/gameinfo.htm?id=117
    • Anonimo scrive:
      Re: [ot] hey carino cooking mama!! :)
      - Scritto da:
      http://www.505gamestreet.it/gameinfo.htm?id=117se poi i bambini uccidono le mamme con coltelli da cucina o si tagliano le dita???censuriamolo
    • Anonimo scrive:
      Re: [ot] hey carino cooking mama!! :)
      - Scritto da:
      http://www.505gamestreet.it/gameinfo.htm?id=117sei matto ma hai visto il titolo "cucinando la mamma", già vedo il bambino che taglia a pezzi la madre e la infila in forno!censurare subito!
  • Anonimo scrive:
    vietato a 16 o a 17+
    nell'articolo si legge che è vietato a 16 anni, ma nel trailer si vede la scritta 17+, quindi più di 17 anni.C'è una bella differenza visto che a 17+ anni un ragazzo ha quasi raggiunto la maggiore età.E poi siamo alle solite. Questo discorso l'avevo già sentito quando investivo felicemente a 14 anni migliaia di pedoni con carmageddon.. eppure adesso devo ancora investirne uno e devo ancora fare un incidente in auto.. ma forse sono io che sono strano. Immagino che gli altri mie coetanei che hanno giocato a carmageddon adesso siano in giro ad investire le vecchiette...Ricordo anche com'è finita con carmageddon.. hanno sostituito i pedoni prima con gli alieni, poi con dei pallosissimi robottini di forma cilindrica. Che tristezza.EOFOT - Usate linux! (linux) - Linux genera amorePS - Vietate windows ai minori di 16 anni, windows ispira molta più violenza di qualsiasi videogioco! (cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: vietato a 16 o a 17+
      - Scritto da:
      nell'articolo si legge che è vietato a 16 anni,
      ma nel trailer si vede la scritta 17+, quindi più
      di 17
      anni.
      C'è una bella differenza visto che a 17+ anni un
      ragazzo ha quasi raggiunto la maggiore
      età.
      E poi siamo alle solite. Questo discorso l'avevo
      già sentito quando investivo felicemente a 14
      anni migliaia di pedoni con carmageddon.. eppure
      adesso devo ancora investirne uno e devo ancora
      fare un incidente in auto.. ma forse sono io che
      sono strano. Immagino che gli altri mie coetanei
      che hanno giocato a carmageddon adesso siano in
      giro ad investire le
      vecchiette...
      Ricordo anche com'è finita con carmageddon..
      hanno sostituito i pedoni prima con gli alieni,
      poi con dei pallosissimi robottini di forma
      cilindrica. Che
      tristezza.
      EOF
      OT - Usate linux! (linux) - Linux genera amore
      PS - Vietate windows ai minori di 16 anni,
      windows ispira molta più violenza di qualsiasi
      videogioco!
      (cylon)La differenza evidenziata è vera, io a 16 anni mi masturbavo ancora invece a 17+ avevo la ragazzina che ci pensava lei.
  • scribble scrive:
    Qualcuno mi spiega che senso ha? Grazie
    L'articolo dice:"La classificazione del PEGI, ribattono molti, è rigorosa, ma non basta ad evitare che il videogioco finisca nella mani di ragazzi che potrebbero rimanerne turbati. C'è il download illegale, segnala in una controversa intervista rilasciata a Panorama, Anna Serafini (DS), presidente della commissione bicamerale per l'infanzia: per questo motivo bisogna bloccare la commercializzazione."Qualcuno mi spiega da quando in qua bloccando la commercializzazione si bloccano i download illegali?Semmai è il contrario.Ripeto: meno capiscono e più comandano. Boh.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega che senso ha? Gra
      - Scritto da: scribble
      L'articolo dice:
      "La classificazione del PEGI, ribattono molti, è
      rigorosa, ma non basta ad evitare che il
      videogioco finisca nella mani di ragazzi che
      potrebbero rimanerne turbati. C'è il download
      illegale, segnala in una controversa intervista
      rilasciata a Panorama, Anna Serafini (DS),
      presidente della commissione bicamerale per
      l'infanzia: per questo motivo bisogna bloccare la
      commercializzazione."
      Qualcuno mi spiega da quando in qua bloccando la
      commercializzazione si bloccano i download
      illegali?
      Semmai è il contrario.
      Ripeto: meno capiscono e più comandano. Boh.No, non hai capito, la Anna Serafini non è che non capisce la stupidità di ciò che ha affermato... lo capisce benissimo... ma sa anche che dicendo stupidaggini simili si guadagna il voto di tutti coloro che _veramente_ non ne capiscono un razzo... associazioni dei genitori in primis.
      • scribble scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega che senso ha? Gra
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da: scribble

        L'articolo dice:

        "La classificazione del PEGI, ribattono molti, è

        rigorosa, ma non basta ad evitare che il

        videogioco finisca nella mani di ragazzi che

        potrebbero rimanerne turbati. C'è il download

        illegale, segnala in una controversa intervista

        rilasciata a Panorama, Anna Serafini (DS),

        presidente della commissione bicamerale per

        l'infanzia: per questo motivo bisogna bloccare
        la

        commercializzazione."

        Qualcuno mi spiega da quando in qua bloccando la

        commercializzazione si bloccano i download

        illegali?

        Semmai è il contrario.

        Ripeto: meno capiscono e più comandano. Boh.

        No, non hai capito, la Anna Serafini non è che
        non capisce la stupidità di ciò che ha
        affermato... lo capisce benissimo... ma sa anche
        che dicendo stupidaggini simili si guadagna il
        voto di tutti coloro che _veramente_ non ne
        capiscono un razzo... associazioni dei genitori
        in
        primis.Orpo, Wakko, non è che stai sopravvalutando l'intelligenza della classe politica? Io la Serafini non la conosco, ma fare un ragionamento populista del tipo "sparo una vaccata, tanto so che nessuno ci capisce. La condisco con un po' di sana retorica e un po' di sani princìpi cattolici. Quindi la do in pasto al magazine più letto d'italia per prendermi i voti dei benpensanti" prevede una brillante (per quanto malvagia) intelligenza. Non è che la signora in questione è solo una mammotta che davvero crede che i videogiochi siano un diavolo da cacciare e non ha la più pallida idea di cosa sia un download?Certo che il suo C.V. è di tutto rispetto, potresti avere (tristemente?) ragione...
        • Anonimo scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega che senso ha? Gra
          Ho un'idea GENIALE!!!!!Siccome la droga è dannosa per i giovani, e cè lo spaccio illegale, allora proibiamo il commercio di droga in Italia!!Questo risolverebbe il problema alla radice.Sono un genio eh? Dovrei entrare in politica (rotfl)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega che senso ha? Gra
            - Scritto da:
            Ho un'idea GENIALE!!!!!
            Siccome la droga è dannosa per i giovani, e cè
            lo spaccio illegale, allora proibiamo il
            commercio di droga in
            Italia!!
            Questo risolverebbe il problema alla radice.

            Sono un genio eh? Dovrei entrare in politica
            (rotfl)Ho paura che ci siano già arrivati prima di te... con i risultati che tutti possono vedere. :(
          • scribble scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega che senso ha? Gra
            - Scritto da:
            Ho un'idea GENIALE!!!!!
            Siccome la droga è dannosa per i giovani, e cè
            lo spaccio illegale, allora proibiamo il
            commercio di droga in
            Italia!!
            Questo risolverebbe il problema alla radice.

            Sono un genio eh? Dovrei entrare in politica
            (rotfl)Giusto, il princìpio è lo stesso. Quindi significa che questa legge andrà in porto alla fine :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega che senso ha? Gra
            - Scritto da: scribble
            - Scritto da:

            Ho un'idea GENIALE!!!!!

            Siccome la droga è dannosa per i giovani,

            e cè lo spaccio illegale, allora proibiamo

            il commercio di droga in Italia!!

            Questo risolverebbe il problema alla radice.

            Sono un genio eh? Dovrei entrare in politica

            (rotfl)
            Giusto, il princìpio è lo stesso. Quindi
            significa che questa legge andrà in porto
            alla fine
            :(E vai ! Troveremo anche i videogiochi dai marocchini che problema c'e' ?!?Un altro mercato in mano alla mafia, speriamo almeno che quando c'e' qualche ritardo annunciato dalle software house il Paddrino vada a convincerli che e' meglio che facciano uscire il gioco per le date previste.
          • scribble scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega che senso ha? Gra
            - Scritto da:
            - Scritto da: scribble

            - Scritto da:


            Ho un'idea GENIALE!!!!!


            Siccome la droga è dannosa per i giovani,


            e cè lo spaccio illegale, allora proibiamo


            il commercio di droga in Italia!!


            Questo risolverebbe il problema alla radice.



            Sono un genio eh? Dovrei entrare in politica


            (rotfl)


            Giusto, il princìpio è lo stesso. Quindi

            significa che questa legge andrà in porto

            alla fine

            :(

            E vai ! Troveremo anche i videogiochi dai
            marocchini che problema c'e' ?!?

            Un altro mercato in mano alla mafia, speriamo
            almeno che quando c'e' qualche ritardo annunciato
            dalle software house il Paddrino vada a
            convincerli che e' meglio che facciano uscire il
            gioco per le date
            previste.

            MAFIA? La mafia non esiste 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega che senso ha? Gra
            - Scritto da: scribble

            - Scritto da:

            - Scritto da: scribble


            - Scritto da:



            Ho un'idea GENIALE!!!!!



            Siccome la droga è dannosa per i giovani,



            e cè lo spaccio illegale, allora proibiamo



            il commercio di droga in Italia!!



            Questo risolverebbe il problema alla radice.





            Sono un genio eh? Dovrei entrare in politica



            (rotfl)




            Giusto, il princìpio è lo stesso. Quindi


            significa che questa legge andrà in porto


            alla fine


            :(



            E vai ! Troveremo anche i videogiochi dai

            marocchini che problema c'e' ?!?



            Un altro mercato in mano alla mafia, speriamo

            almeno che quando c'e' qualche ritardo
            annunciato

            dalle software house il Paddrino vada a

            convincerli che e' meglio che facciano uscire il

            gioco per le date

            previste.





            MAFIA? La mafia non esiste 8)Sicuro?http://www.mafia.com/http://www.mafia.org/index_new.phphttp://mafia.biz/b5/ll.cgi?!linkdesc!1biz/mafia!2maincat!9bizhttp://www.mafia.info/ (non parlo, non vedo non sento)(cylon)
  • Wakko Warner scrive:
    Noi dell'AGI
    Noi dell'AGI (Associazione Genitori Incapaci) ci dichiariamo d'accordo con l'AGE (associazione di cui non abbiamo mai sentito nominare prima) e con il MOIGE (associazione della quale, purtroppo, abbiamo già sentito parlare in passato).Crediamo infatti che sia nostro diritto quali Genitori Incapaci di poter delegare i nostri compiti educativi a quel fantastico mezzo che è la TV o uno straniero qualsiasi scelto in tutta fretta fra gli annunci di babysitting sul giornale.Sfortunatamente, negli ultimi anni (diciamo anche 30), un nuovo genere di devianza si è fatta avanti in TV e ora persino nei videogiochi dei nostri figli. Si è infatti partiti da cartoni animati oscenti (in cui c'era persino qualcuno che non aveva il sangue verde!!!!) e siamo oggi arrivati a RoR che mai abbiamo visto ma di cui il nostro parroco di paese (quel sant'uomo) ha parlato molto male.Naturalmente, noi Genitori Incapaci, non possiamo certo prenderci l'onere di educare i nostri figli, non possiamo sicuramente controllare le etichette che stanno scritte sulle scatole dei videogame, dei CD musicali e via avanti. Riteniamo pertanto giusto che questi prodotti siano messi al bando e bruciati in piazza come si usava fare ai tempi dei nostri saggi bis-bis-bisnonni eliminando così il problema alla radice affinché, noi Genitori Incapaci, possiamo ancora affidare l'educazione delle nostre beate creature a Studio Aperto, all'Isola dei Famosi, a Bim Bum Bam (anche se non c'è più Bonolis) e soprattutto a giochi innocenti come "impara la matematica giocando" e quello nuovo educativo lì... come si chiama... carmagghedon o simile non ricordo che insegna a guidare accompagnandoli per mano come faremmo noi stessi se non fossimo Genitori Incapaci.Noi Genitori Incapaci però non ci fermiamo a questo e ci batteremo affinché sia proibito il traffico sulle strade urbane ed extraurbane durante la fascia protetta, affinché tutte le biciclette siano dotate di airbag e rotelline d'emergenza fino ai 21 anni e proponiamo l'adozione della cintura di castità per tutti quei bambini deviati che se lo menano troppo e che potrebbero a causa di questa attività malata persino diventare ciechi.Un grazie di cuore ai nostri politici sempre attenti alla salute dei nostri figli che con così tanto impegno si danno da fare giorno e notte fra una canna e l'altra e una tangente e l'altra per l'eliminazione dell'immoralità nel mondo e la diffusione di principi sani stile monaco di clausura quali ad esempio "non scopare mai" e farsi la doccia vestiti.Il Presidente dell'Associazione Genitori Incapaci, Wakko Warner
  • Anonimo scrive:
    ror ha ottenuto quello che voleva
    è un gioco stupido, privo di ispirazione e poco interessante.allora l'hanno riempito di contenuti evidentemente poco adatti a chiunque in modo da scatenare una reazione di "condanna" da parte delle "autorità" in modo da accrescerne la fama di videogioco "proibito". così migliaia di ragazzetti brufolosi andranno con fare circospetto ad acquistarne una copia (in negozio o dal marocchino di turno).detto questo, torno a giocare gears of war alla facciazza di tutti :p
    • Anonimo scrive:
      Re: ror ha ottenuto quello che voleva
      - Scritto da:
      è un gioco stupido, privo di ispirazione e poco
      interessante.

      allora l'hanno riempito di contenuti
      evidentemente poco adatti a chiunque in modo da
      scatenare una reazione di "condanna" da parte
      delle "autorità" in modo da accrescerne la fama
      di videogioco "proibito". così migliaia di
      ragazzetti brufolosi andranno con fare
      circospetto ad acquistarne una copia (in negozio
      o dal marocchino di
      turno).

      detto questo, torno a giocare gears of war alla
      facciazza di tutti
      :pGuarda che ROR ha avuto piu' pubblicita' di GOW... il tuo discorso fa pena...
    • Anonimo scrive:
      Re: ror ha ottenuto quello che voleva
      - Scritto da:
      è un gioco stupido, privo di ispirazione e poco
      interessante.E secondo te gli autori sono cosi deficienti da fare un titolo stupido, privo di ispirazione e poco interessante ma cosi' geniali da prevedere di scatenare una reazione di "condanna" da parte delle "autorità" (ma di qualche paese? In Giappone allora hanno fallito questi geni) in modo da vendere.
      allora l'hanno riempito di contenuti
      evidentemente poco adatti a chiunqueNo i contenuti sono adatti a moltissimi, ed era cosi' da quando e' uscito e non ha avuto nessun problema da nessuna parte.Poi arriva in Italia, paese notoriamente pieno di bacchettoni e puritani che si credono emancipati e associazioni per difendere TE e ME da cose che non piacciono a LORO, e diventa "poco adatto per chiunque".Il problema non e' ror. Sono gli italiani.
      in modo da
      scatenare una reazione di "condanna" da parte
      delle "autorità" in modo da accrescerne la fama
      di videogioco "proibito".Stai certo che gli autori del gioco non pensavano certo alle reazioni dei bigotti italiani.Non gliene frega nulla in Giappone del mercato Italiano dei giochi. Inoltre se un gioco arriva in altri paesi o no, e' fuori dal controllo degli autori.
      così migliaia di
      ragazzetti brufolosi andranno con fare
      circospetto ad acquistarne una copia (in negozio
      o dal marocchino di
      turno).Si il grande complotto di ror per finire nelle mani degli italiani, (per giunta in forma pirata, che cosa geniale eh)prrrr ma per favore. E' solo un titolo finito in mano a giornalisti imbecilli.Pero' se credi ci sia un piano geniale alle spalle, provalo.Non fare come i succitati giornalisti che si sono inventati scemenze.
      • Anonimo scrive:
        Re: ror ha ottenuto quello che voleva
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        è un gioco stupido, privo di ispirazione e poco

        interessante.

        E secondo te gli autori sono cosi deficienti da
        fare un titolo stupido, privo di ispirazione e
        poco interessante ma cosi' geniali da prevedere
        di scatenare una reazione di "condanna" da parte
        delle "autorità" (ma di qualche paese? In
        Giappone allora hanno fallito questi geni) in
        modo da
        vendere.
        No, non sono deficienti. Sono furbissimi
        • Anonimo scrive:
          Re: ror ha ottenuto quello che voleva
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          è un gioco stupido, privo di ispirazione e
          poco


          interessante.



          E secondo te gli autori sono cosi deficienti da

          fare un titolo stupido, privo di ispirazione e

          poco interessante ma cosi' geniali da prevedere

          di scatenare una reazione di "condanna" da parte

          delle "autorità" (ma di qualche paese? In

          Giappone allora hanno fallito questi geni) in

          modo da

          vendere.



          No, non sono deficienti. Sono furbissimi.E allora spiegami il flop in Giappone (mercato appetibilissimo) di questi furbissimi.
          • Anonimo scrive:
            Re: ror ha ottenuto quello che voleva
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            è un gioco stupido, privo di ispirazione e

            poco



            interessante.





            E secondo te gli autori sono cosi deficienti
            da


            fare un titolo stupido, privo di ispirazione e


            poco interessante ma cosi' geniali da
            prevedere


            di scatenare una reazione di "condanna" da
            parte


            delle "autorità" (ma di qualche paese? In


            Giappone allora hanno fallito questi geni) in


            modo da


            vendere.






            No, non sono deficienti. Sono furbissimi.

            E allora spiegami il flop in Giappone (mercato
            appetibilissimo) di questi
            furbissimi.Volevano fare il botto in italia
          • Anonimo scrive:
            Re: ror ha ottenuto quello che voleva
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            è un gioco stupido, privo di ispirazione e


            poco




            interessante.







            E secondo te gli autori sono cosi deficienti

            da



            fare un titolo stupido, privo di
            ispirazione
            e



            poco interessante ma cosi' geniali da

            prevedere



            di scatenare una reazione di "condanna" da

            parte



            delle "autorità" (ma di qualche paese? In



            Giappone allora hanno fallito questi geni)
            in



            modo da



            vendere.









            No, non sono deficienti. Sono furbissimi.



            E allora spiegami il flop in Giappone (mercato

            appetibilissimo) di questi

            furbissimi.

            Volevano fare il botto in italiaNon essere patetico.
    • Anonimo scrive:
      Re: ror ha ottenuto quello che voleva
      - Scritto da:
      è un gioco stupido, privo di ispirazione e poco
      interessante.

      allora l'hanno riempito di contenuti
      evidentemente poco adatti a chiunque in modo da
      scatenare una reazione di "condanna" da parte
      delle "autorità" in modo da accrescerne la fama
      di videogioco "proibito". così migliaia di
      ragazzetti brufolosi andranno con fare
      circospetto ad acquistarne una copia (in negozio
      o dal marocchino di
      turno).

      detto questo, torno a giocare gears of war alla
      facciazza di tutti
      :pscusa ma l'hai giocato RoR?
  • Anonimo scrive:
    AGE
    Non capisco il problema.Questo gioco è pessimo e sono stati loro a pubblicizzarlo così tanto, se sulla confezione c'è scritto V.M. 16 qual'è il problema? L'età?Allora metteteci V.M. 18 e non rompete più le scatole!Questo è frutto della mentalità da italioti che abbiamo, cioè che i videogiochi e gli anime siano a solo dei prodotti per bambini ed invece, guardacaso, io a 30 anni videogioco ancora e mi guardo qualche anime uncensored (non hentai ma bensì anime come Naruto o Keroro che in italia il MOIGE vuole che si censuri)Al posto di pensare ai videogiochi pensino alla vera educazione dei loro figli e a non parcheggiarli ore ed ore davanti alla tv, ascoltandoli ogni tanto se hanno dei problemi.Buona serataInsubrico
    • Anonimo scrive:
      Re: AGE
      Dal loro sito:...Rule of Rose è figlio dellultima generazione della grafica computerizzata e la sua visione è quindi particolarmente coinvolgente. Per quanto vietato ai minori di 16 anni, il videogame una volta entrato in casa può finire tra le mani di un bambino che ne sarebbe certamente scioccato. Tale è la violenza di questo ultimo prodotto del filone horror ( alcuni esempi: Grand Theft Auto ha venduto 30 milioni di copie, per non dimenticare Mafia e Jakuza, o Canis edit canem, cioè cane mangia cane, ecc ) che la stessa casa produttrice, la Sony Computer Enterteinement, si è dissociata dalla sua distribuzione in Europa . Laffare è stato raccolto da un'altra casa la 505 Games che firma il prodotto. Questo gioco si inserisce dunque nel filone dei videogame basati sullorrore, la violenza e il sadismo. La nostra associazione ha sempre sostenuto che occorre maggiore attenzione al rapporto adolescenti e media perché per un bambino o per un adolescente è difficile distinguere il reale dal virtuale specialmente se si tratta di videogiochi, oggi realizzati con una tecnica ed una grafica sempre più sofisticate. Non dobbiamo dimenticare che se il bambino non è sorvegliato e guidato linsegnamento che può ricevere è un istigazione alla malvagità ed alla violenza, come leroe del gioco che è generalmente indistruttibile ed invincibile....In pratica si autoaccusano di comprare un videogioco per adulti e poi lasciarlo incustodito in casa e quindi alla portata dei loro figli, wow che scienziati!!!Quindi smetteranno di essere prodotti anche i film horror (sapete in casa potrebbe esserci un bambino che sa usare il lettore DVD) e i cartoni animati (perchè potrebbero essere hentai...).Poi censureranno anche la minigonna, l'unica cosa che nn censurano sono gli spot in tv con il seno delle attrici in bella vista.W la coerenza
      • Anonimo scrive:
        Re: AGE

        Non dobbiamo dimenticare che se il bambino non è
        sorvegliato e guidato l’insegnamento che può
        ricevere è un istigazione alla malvagità ed alla
        violenza, come l’eroe del gioco che è
        generalmente indistruttibile ed
        invincibile....Ancora una volta si pensa che i bambini siano estremamente stupidi.Di certo, questi adulti lo sono.
      • Anonimo scrive:
        Re: AGE
        - Scritto da:
        Dal loro sito:

        ...“Rule of Rose” è figlio dell’ultima
        generazione della grafica computerizzata e la sua
        visione è quindi particolarmente coinvolgente.
        Per quanto vietato ai minori di 16 anni, il
        videogame una volta entrato in casa può finire
        tra le mani di un bambino che ne sarebbe
        certamente scioccato. Si ciao. Allora stesso principio proibiamo armi, alcolici, riviste pornografiche e tutto quello VM 18 perché quando arriva a casa può finire in mano ad un bambino
        • Anonimo scrive:
          Re: AGE
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Dal loro sito:



          ...“Rule of Rose” è figlio
          dell’ultima

          generazione della grafica computerizzata e la
          sua

          visione è quindi particolarmente coinvolgente.

          Per quanto vietato ai minori di 16 anni, il

          videogame una volta entrato in casa può finire

          tra le mani di un bambino che ne sarebbe

          certamente scioccato.

          Si ciao. Allora stesso principio proibiamo armi,
          alcolici, riviste pornografiche e tutto quello VM
          18 perché quando arriva a casa può finire in mano
          ad un
          bambinoAnche i genitori, anche se monogami e fedeli fra loro.. visto che ogni tanto fanno sesso si presume.. altrimenti il figlio non era nato.. Con questa mentalità le associazioni bandiranno i genitori e richiederanno i figli in provetta o con clonazione ... (cylon)
      • Alucard scrive:
        Re: AGE
        - Scritto da:
        Dal loro sito:

        ...Rule of Rose è figlio dellultima
        generazione della grafica computerizzata e la sua
        visione è quindi particolarmente coinvolgente.
        Per quanto vietato ai minori di 16 anni, il
        videogame una volta entrato in casa può finire
        tra le mani di un bambino che ne sarebbe
        certamente scioccato. Tale è la violenza di
        questo ultimo prodotto del filone horror ( alcuni
        esempi: Grand Theft Auto ha venduto 30 milioni di
        copie, per non dimenticare Mafia e Jakuza, o
        Canis edit canem, cioè cane mangia cane, ecc )
        che la stessa casa produttrice, la Sony Computer
        Enterteinement, si è dissociata dalla sua
        distribuzione in Europa . Laffare è stato
        raccolto da un'altra casa la 505 Games che
        firma il prodotto.

        Questo gioco si inserisce dunque nel filone dei
        videogame basati sullorrore, la violenza e il
        sadismo.

        La nostra associazione ha sempre sostenuto che
        occorre maggiore attenzione al rapporto
        adolescenti e media perché per un bambino o per
        un adolescente è difficile distinguere il reale
        dal virtuale specialmente se si tratta di
        videogiochi, oggi realizzati con una tecnica ed
        una grafica sempre più sofisticate.

        Non dobbiamo dimenticare che se il bambino non è
        sorvegliato e guidato linsegnamento che può
        ricevere è un istigazione alla malvagità ed alla
        violenza, come leroe del gioco che è
        generalmente indistruttibile ed
        invincibile....

        In pratica si autoaccusano di comprare un
        videogioco per adulti e poi lasciarlo incustodito
        in casa e quindi alla portata dei loro figli, wow
        che
        scienziati!!!
        Quindi smetteranno di essere prodotti anche i
        film horror (sapete in casa potrebbe esserci un
        bambino che sa usare il lettore DVD) e i cartoni
        animati (perchè potrebbero essere
        hentai...).
        Poi censureranno anche la minigonna, l'unica cosa
        che nn censurano sono gli spot in tv con il seno
        delle attrici in bella
        vista.

        W la coerenzaJakuza? Pensavo si chiamassero Yakuza (rotfl)
    • citrullo scrive:
      Re: AGE
      Vogliono censurare Naruto?E che ci sarebbe da censurare di grazia?Ma che si sono bevuti il cervello?Di nudi non ce ne sono e quei pochi sono cmq non espliciti.Per la violenza che poi non è resa al massimo come in Elfen Lied prego il citato MOIGE a vietare tutti i film di azione inclusi i vari successi da botteghino visto che lì la violenza dilaga.Ma pensassero a fare il loro dovere di genitori invece di rompere.Si rendono conto che i loro figli crescono come figli di .... perché loro non fanno il loro dovere?
      • Anonimo scrive:
        Re: AGE
        su italia uno Naruto è già PESANTEMENTE censurato....
        • Anonimo scrive:
          Re: AGE
          - Scritto da:
          su italia uno Naruto è già PESANTEMENTE
          censurato....Verissimo, hanno tagliato diverse scene (dove lui usa la "tecnica seducente" e affini), hanno introdotto il bianco e nero per coprire il sangue ed infine, nelle ultime puntate, anche le immagini al negativo per gli sconti violenti.Fate vobis ^^
          • Anonimo scrive:
            Re: AGE
            ....scontri....
          • Alucard scrive:
            Re: AGE
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            su italia uno Naruto è già PESANTEMENTE

            censurato....

            Verissimo, hanno tagliato diverse scene (dove lui
            usa la "tecnica seducente" e affini), hanno
            introdotto il bianco e nero per coprire il sangue
            ed infine, nelle ultime puntate, anche le
            immagini al negativo per gli sconti
            violenti.
            Fate vobis ^^Ma sbaglio o hanno anche cambiato la sessualità di Haku? Io non lo seguo ma mi è capitato di vedere 2 minuti della puntata di Haku e mi è sembrato donna al 100% più che effemminato come dovrebbe essere in realtà.
          • Anonimo scrive:
            Re: AGE
            - Scritto da: Alucard

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            su italia uno Naruto è già PESANTEMENTE


            censurato....



            Verissimo, hanno tagliato diverse scene (dove
            lui

            usa la "tecnica seducente" e affini), hanno

            introdotto il bianco e nero per coprire il
            sangue

            ed infine, nelle ultime puntate, anche le

            immagini al negativo per gli sconti

            violenti.

            Fate vobis ^^
            Ma sbaglio o hanno anche cambiato la sessualità
            di Haku? Io non lo seguo ma mi è capitato di
            vedere 2 minuti della puntata di Haku e mi è
            sembrato donna al 100% più che effemminato come
            dovrebbe essere in realtà.Sì, sono dei pirati veri e propri. Non hanno alcuna autorizzazione per fare queste censure, tuttavia tutto quello che Rai,Mediaset,La7 e gli altri trasmettono viene sistematicamente censurato e spacciato "per adattamento"...
          • Anonimo scrive:
            Re: AGE
            Secondo me al momento del doppiaggio non si erano accorti di questa cosa, hanno recuperato solo quando Naruto e Haku si incontrano nel bosco ed il secondo dice che lui in realtà è un ragazzo.Hanno cercato di limitare al minimo la possibilità che lo spettatore si ponga dei dubbi sulla sessualità di Haku per poi doversi correggere per forza...Valli a capire
  • Anonimo scrive:
    RoR fa schifo
    e' intulte fare tanti giri di parole sta porcheria deve sparire !
    • Wakko Warner scrive:
      Re: RoR fa schifo
      - Scritto da:
      e' intulte fare tanti giri di parole sta
      porcheria deve sparire
      !Questo lo decido io, non tu. Se a te non piace, nessuno ti obbliga a giocarci.
      • Anonimo scrive:
        Re: RoR fa schifo
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        e' intulte fare tanti giri di parole sta

        porcheria deve sparire

        !

        Questo lo decido io, non tu. Se a te non piace,
        nessuno ti obbliga a
        giocarci.Che fa schifo è verissimo, che debba sparire è tutt'altro discorso come dice il saggio e gaio wakko.
      • Anonimo scrive:
        Re: RoR fa schifo
        ne.ss.u.no ti ha chiesto di rispondermi ... difendere uno st.upi.do gioco è giustificabile e doveroso da parte dei produttori, ma quando tu ti immoli a paladino del nulla, sei solo pate.tico.La censura e' doverosa specie se la societa' pullula di imb.eci.lli facilmente influenzabili.mi conforta il fatto che tu non hai e non avrai mai nessun potere per affermare il tuo ideale, rimani e rimarrai un piccolo foruncolo di bit condannato a scriver su pi.(cylon)
        • Anonimo scrive:
          Re: RoR fa schifo
          (..)

          La censura e' doverosa specie se la societa'
          pullula di imb.eci.lli facilmente
          influenzabili.compreso te, direi.Perche in realta', come detto in fondo all'articolo, questa e' un'abile manovra di meta-marketing... degna quasi dei Luther Blisset, che a prender per il gulo il giornalismo & il politico cialtrone ci passavano le giornate. O per dirla edulcorata, come nell'articolo : "sfruttando la leggerezza con cui la politica si prodiga in 'crociate, sulla disinformazione e sulla tecnofobia dilagante'".
        • Anonimo scrive:
          Re: RoR fa schifo

          La censura e' doverosaHai ragione, per questo taglio tutto il tuo messaggio.Piu' inutile che dannoso, ma ugualmente sgradevole.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: RoR fa schifo
          - Scritto da:
          ne.ss.u.no ti ha chiesto di rispondermi ... Davvero :o Peccato, ti ho risposto comunque. Fattene una ragione.A proposito... balbettare in una risposta su un forum non è un buon segno... dovresti farti fare una revisione.
          difendere uno st.upi.do gioco è giustificabile e
          doveroso da parte dei produttori, ma quando tu ti
          immoli a paladino del nulla, sei solo
          pate.tico.Oh davvero, ho forse ferito il tuo cuoricino sensibile? :$
          La censura e' doverosa specie se la societa'
          pullula di imb.eci.lli facilmente
          influenzabili.Bé, mica è colpa degli altri se personaggi come te esistono... se non vuoi farti influenzare allora evita di comprare giochi come RoR, e visto che ci sei fatti vedere da uno psicologo, uno bravo.
          mi conforta il fatto che tu non hai e non avrai
          mai nessun potere per affermare il tuo ideale,
          rimani e rimarrai un piccolo foruncolo di bit
          condannato a scriver su
          pi.(cylon)Awwww... che trollata di bassa lega, non hai proprio classe.Bacetti.
          • Anonimo scrive:
            Re: RoR fa schifo
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            ne.ss.u.no ti ha chiesto di rispondermi ...

            Davvero :o
            Peccato, ti ho risposto comunque. Fattene una
            ragione.sbagliato, l'importanza delle tue affermazione e' inversamente proporzionale alla loro inutilita'.

            A proposito... balbettare in una risposta su un
            forum non è un buon segno... dovresti farti fare
            una
            revisione.qui quello che b.albetta e vomi.ta pensieri in.s.ulsi sei tu. Tornatene a giocare con vestuse console degli anni 80, tanto e' l'unica attivita' che ti ha permesso di ritagliarti un posticino seppur inutile nella societa'.ri stato espulso, nessuno ti ha chiesto ti tornare. ti hanno cacciato, dunque sp.ar.is.ci.


            difendere uno st.upi.do gioco è giustificabile e

            doveroso da parte dei produttori, ma quando tu
            ti

            immoli a paladino del nulla, sei solo

            pate.tico.

            Oh davvero, ho forse ferito il tuo cuoricino
            sensibile?
            :$no il mio cuore svolge regolarmente il suo compito. cio' che non e' regolare e' difendere come fai tu una cosa stu.pi.da che non ti porta e non ti portera' mai alcun vantaggio economico.Sei poi dietro questa difesa esiste chissa quale ideale....beh il fatto si commenta da se


            La censura e' doverosa specie se la societa'

            pullula di imb.eci.lli facilmente

            influenzabili.

            Bé, mica è colpa degli altri se personaggi come
            te esistono... se non vuoi farti influenzare
            allora evita di comprare giochi come RoR, e visto
            che ci sei fatti vedere da uno psicologo, uno
            bravo.
            Come ogni persona che ha superato i 18 anni, il gioco e' una attivita' che non trova piu spazio nella vita quotidiana, tranne rare e pregievoli occasioni. Mentre tui passi il tuo tempo a giocare con i trasformers sull'amiga trovata vicino all'imondizia, le persone serie lavorano e fanno affari. In efetti e' vero se non esistessere ba.mbinoni come te nessuno comprerebbe le suonerie per il cellulare o i cinema multisala con il popcorn a 6 euro!

            mi conforta il fatto che tu non hai e non avrai

            mai nessun potere per affermare il tuo ideale,

            rimani e rimarrai un piccolo foruncolo di bit

            condannato a scriver su

            pi.(cylon)

            Awwww... che trollata di bassa lega, non hai
            proprio
            classe.

            Bacetti.Bravo eludi la riposta e termina con una provocazione...non sai proprio che dire?cmq non e' una trollata e' la verita'. Le redini del mondo sono in mano ad altre persone. tu non ne farai mai parte.
          • Anonimo scrive:
            Re: RoR fa schifo
            Come sono contento di non conoscerti.Quel poco di te che ci mostri qui spiega il perche'.
          • Wakko Warner scrive:
            [OT] Re: RoR fa schifo
            - Scritto da:
            Come sono contento di non conoscerti.
            Quel poco di te che ci mostri qui spiega il
            perche'.Oh secondo me invece gente come lui la dovrebbero tenere negli zoo. "Vedete bambini? Questa è una scimmietta sapiens. Nonostante sappia parlare e persino balbettare su un forum purtroppo non ha le nostre capacità intellettive... un po' come i pappagalli o alcuni corvi insomma""Fiiiiiiiico posso portarmene una a casa?""È meglio un gatto... fidati..."E dalla gabbietta:"Voi non siete nes.su.no capito?"
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            Come sono contento di non conoscerti.

            Quel poco di te che ci mostri qui spiega il

            perche'.

            Oh secondo me invece gente come lui la dovrebbero
            tenere negli zoo.

            "Vedete bambini? Questa è una scimmietta sapiens.
            Nonostante sappia parlare e persino balbettare su
            un forum purtroppo non ha le nostre capacità
            intellettive... un po' come i pappagalli o alcuni
            corvi
            insomma"
            "Fiiiiiiiico posso portarmene una a casa?"
            "È meglio un gatto... fidati..."

            E dalla gabbietta:
            "Voi non siete nes.su.no capito?"
            tipica afferemazione di una persona insicura che non e' capace elaborare una ripossta sensata. nota bene che io non ho mai dato dello scemo a te, pero' adesso che ci penso forse ho sbagliato ad innervorsirmi. In effetti una persona che pensa certe cose e le esprime in modo convinto non e' ne da biasiamire, ne da insultare. il mondo e' stato fin troppo crudele con lui, e i suoi comportamente ne sono la dimostrazione. Mostrarti come sei davanti agli altri e' gia una punizione sufficiente.cmq volevo sapere ancora una cosa.. ma gli zoo non sono una espressione crudele di un a societa' medioborghese, omofobia clericofascita?Devo ammettere che pero' l'avere nominato corvi e pappagalli, dimostra che non sei poi tanto stu.pi.do, ovviamte sono le tue idee che ti rovinano.ovviamente potrai rigirare si di me tutte le mie affermazioni, cio' non fa che avvalorare le tesi da ke sostenute.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner



            - Scritto da:


            Come sono contento di non conoscerti.


            Quel poco di te che ci mostri qui spiega il


            perche'.



            Oh secondo me invece gente come lui la
            dovrebbero

            tenere negli zoo.



            "Vedete bambini? Questa è una scimmietta
            sapiens.

            Nonostante sappia parlare e persino balbettare
            su

            un forum purtroppo non ha le nostre capacità

            intellettive... un po' come i pappagalli o
            alcuni

            corvi

            insomma"

            "Fiiiiiiiico posso portarmene una a casa?"

            "È meglio un gatto... fidati..."



            E dalla gabbietta:

            "Voi non siete nes.su.no capito?"



            tipica afferemazione di una persona insicura che
            non e' capace elaborare una ripossta sensata.
            nota bene che io non ho mai dato dello scemo a
            te, pero' adesso che ci penso forse ho sbagliato
            ad innervorsirmi. In effetti una persona che
            pensa certe cose e le esprime in modo convinto
            non e' ne da biasiamire, ne da insultare. il
            mondo e' stato fin troppo crudele con lui, e i
            suoi comportamente ne sono la dimostrazione.
            Mostrarti come sei davanti agli altri e' gia una
            punizione
            sufficiente.

            cmq volevo sapere ancora una cosa.. ma gli zoo
            non sono una espressione crudele di un a societa'
            medioborghese, omofobia
            clericofascita?
            Devo ammettere che pero' l'avere nominato corvi e
            pappagalli, dimostra che non sei poi tanto
            stu.pi.do, ovviamte sono le tue idee che ti
            rovinano.

            ovviamente potrai rigirare si di me tutte le mie
            affermazioni, cio' non fa che avvalorare le tesi
            da ke
            sostenute.Guarda sono un altro... E dopo aver letto tutto il tread sembra proprio che qui tu stia parlando di te !!
          • Wakko Warner scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            Su scimmietta... non vedi che stai dando spettacolo per nulla?Tieni... eccoti la nocciolina... vai a giocare altrove, scimmietta.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            - Scritto da: Wakko Warner
            Su scimmietta... non vedi che stai dando
            spettacolo per nulla?
            Tieni... eccoti la nocciolina... vai a giocare
            altrove, scimmietta.Non capisco come faccia la gente a non capire quando si sente ridicola...(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            se patetico, quasi tuo il tuo avatar? Cos'e' un cartone animato giapponese?? cmq tra mezz'ora c'e' doraemon in tv corri a guardarlo e mangiati un panino alla nutella.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            - Scritto da:
            se patetico, quasi tuo il tuo avatar? Cos'e' un
            cartone animato giapponese?? cmq tra mezz'ora
            c'e' doraemon in tv corri a guardarlo e mangiati
            un panino alla
            nutella.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)Beata ignoranza. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • tdimax scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            Tutti bravi a sparare cazzate dietro un "non autenticato". Ma chi pensate vi dia retta?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            - Scritto da:
            Cos'e' un cartone animato giapponese?? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ti prego dimmi che hai 90 anni o che non sei vero...
          • pikappa scrive:
            Re: [OT] Re: RoR fa schifo
            - Scritto da:

            cmq volevo sapere ancora una cosa.. ma gli zoo
            non sono una espressione crudele di un a societa'
            medioborghese, omofobia
            clericofascita?
            Devo ammettere che pero' l'avere nominato corvi e
            pappagalli, dimostra che non sei poi tanto
            stu.pi.do, ovviamte sono le tue idee che ti
            rovinano.

            ovviamente potrai rigirare si di me tutte le mie
            affermazioni, cio' non fa che avvalorare le tesi
            da ke
            sostenute.Ma questo da dove è uscito????Non può essere reale una "persona" simile (rotfl)
          • Wakko Warner scrive:
            [OT] Re: RoR fa schifo
            LOL, beata creatura. Continua pure a balbettare. Su su... hai preso il Paxil oggi? (newbie)
          • Anonimo scrive:
            Re: RoR fa schifo

            sbagliato, l'importanza delle tue affermazione e'
            inversamente proporzionale alla loro
            inutilita'.

            qui quello che b.albetta e vomi.ta pensieri
            in.s.ulsi sei tu.
            ri stato espulso, nessuno ti ha chiesto ti
            tornare. ti hanno cacciato, dunque
            sp.ar.is.ci.
            Come ogni persona che ha superato i 18 anni, il
            gioco e' una attivita' che non trova piu spazio
            nella vita quotidiana, tranne rare e pregievoli
            cmq non e' una trollata e' la verita'. Le redini
            del mondo sono in mano ad altre persone. tu non
            ne farai mai
            parte.RRR... ARRRGH... AAAAH! Liberazione.Oops. Oh, scusa, ti ho ca#ato addosso.Bé, non prendertela, sembravi un cesso...
          • Anonimo scrive:
            Re: RoR fa schifo
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner



            - Scritto da:


            ne.ss.u.no ti ha chiesto di rispondermi ...



            Davvero :o

            Peccato, ti ho risposto comunque. Fattene una

            ragione.

            sbagliato, l'importanza delle tue affermazione e'
            inversamente proporzionale alla loro
            inutilita'.




            A proposito... balbettare in una risposta su un

            forum non è un buon segno... dovresti farti fare

            una

            revisione.

            qui quello che b.albetta e vomi.ta pensieri
            in.s.ulsi sei tu. Tornatene a giocare con vestuse
            console degli anni 80, tanto e' l'unica attivita'
            che ti ha permesso di ritagliarti un posticino
            seppur inutile nella
            societa'.

            ri stato espulso, nessuno ti ha chiesto ti
            tornare. ti hanno cacciato, dunque
            sp.ar.is.ci.






            difendere uno st.upi.do gioco è
            giustificabile
            e


            doveroso da parte dei produttori, ma quando tu

            ti


            immoli a paladino del nulla, sei solo


            pate.tico.



            Oh davvero, ho forse ferito il tuo cuoricino

            sensibile?

            :$

            no il mio cuore svolge regolarmente il suo
            compito. cio' che non e' regolare e' difendere
            come fai tu una cosa stu.pi.da che non ti porta e
            non ti portera' mai alcun vantaggio
            economico.
            Sei poi dietro questa difesa esiste chissa quale
            ideale....beh il fatto si commenta da
            se





            La censura e' doverosa specie se la societa'


            pullula di imb.eci.lli facilmente


            influenzabili.



            Bé, mica è colpa degli altri se personaggi come

            te esistono... se non vuoi farti influenzare

            allora evita di comprare giochi come RoR, e
            visto

            che ci sei fatti vedere da uno psicologo, uno

            bravo.



            Come ogni persona che ha superato i 18 anni, il
            gioco e' una attivita' che non trova piu spazio
            nella vita quotidiana, tranne rare e pregievoli
            occasioni. Mentre tui passi il tuo tempo a
            giocare con i trasformers sull'amiga trovata
            vicino all'imondizia, le persone serie lavorano e
            fanno affari. In efetti e' vero se non
            esistessere ba.mbinoni come te nessuno
            comprerebbe le suonerie per il cellulare o i
            cinema multisala con il popcorn a 6
            euro!
            Mi sa che ho capito il tuo problema: dì la verità,giocando a monopoli finisci puntualmente in prigione ad ogni giro e non riesci mai a vincere vero?Non ti biasimo,sarei anch'io incaxxato col mondo....ahaha(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: RoR fa schifo
          - Scritto da:
          ne.ss.u.no ti ha chiesto di rispondermi ...

          difendere uno st.upi.do gioco è giustificabile e
          doveroso da parte dei produttori, ma quando tu ti
          immoli a paladino del nulla, sei solo
          pate.tico.

          La censura e' doverosa specie se la societa'
          pullula di imb.eci.lli facilmente
          influenzabili.

          mi conforta il fatto che tu non hai e non avrai
          mai nessun potere per affermare il tuo ideale,
          rimani e rimarrai un piccolo foruncolo di bit
          condannato a scriver su
          pi.(cylon)E io lo compro alla facciazza tua e tu non ci puoi fare n.i.e.n.t.e, perche' non sei n.e.s.s.u.n.o e conti meno di una f.o.r.m.i.c.a m.o.r.t.a
        • Anonimo scrive:
          Re: RoR fa schifo
          - Scritto da:
          ne.ss.u.no ti ha chiesto di rispondermi ... Sai com'e', per non lasciar lettera morta...
          difendere uno st.upi.do gioco è
          giustificabile e doveroso da parte dei
          produttori, ma quando tu ti immoli a
          paladino del nulla, sei solo pate.tico.
          La censura e' doverosa specie se la societa'
          pullula di imb.eci.lli facilmente
          influenzabili.
          mi conforta il fatto che tu non hai e
          non avrai mai nessun potere per
          affermare il tuo ideale, Sai che stai facendo vendere un sacco di copie con questo post... (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: RoR fa schifo
          Lol parli tu che sei influenzato dal perbenismo e moralismo da studio aperto (rotfl)Come trollazzo però non sei malaccio 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: RoR fa schifo

          La censura e' doverosa specie se la societa'
          pullula di imb.eci.lli facilmente
          influenzabili.E tu sei il classico esempio!e oltretutto non spendi neppure una briciola del tuo tempo a rendertene conto!Pertanto ho deciso di censurarti! @^
          • Anonimo scrive:
            Re: RoR fa schifo
            - Scritto da:

            La censura e' doverosa specie se la societa'

            pullula di imb.eci.lli facilmente

            influenzabili.
            E tu sei il classico esempio!
            e oltretutto non spendi neppure una briciola del
            tuo tempo a rendertene
            conto!
            Pertanto ho deciso di censurarti!
            @^Hai ci sei riuscito !!! Il balbettomane 90enne ha smesso di scrivere (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: RoR fa schifo
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        e' intulte fare tanti giri di parole sta

        porcheria deve sparire

        !

        Questo lo decido io, non tu. Se a te non piace,
        nessuno ti obbliga a
        giocarci.No! Tu non devi giocarci! Viva la censura!-- Addetto marketing 1225 RoR
        • Wakko Warner scrive:
          Re: RoR fa schifo
          - Scritto da:

          - Scritto da: Wakko Warner



          - Scritto da:


          e' intulte fare tanti giri di parole sta


          porcheria deve sparire


          !



          Questo lo decido io, non tu. Se a te non piace,

          nessuno ti obbliga a

          giocarci.

          No! Tu non devi giocarci! Viva la censura!





          -- Addetto marketing 1225 RoRROTFL(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: RoR fa schifo
      - Scritto da:
      e' intulte fare tanti giri di parole sta
      porcheria deve sparire
      !La porcheria sono le persone come te che se ne escono con queste idiozie. Che vuoi fare, bandire tutti i film ed i libri horror degli ultimi 50 anni o andare oltre "per salvaguardare le menti dei poveri bimbi" ? E magari poi guardi reality show, i vari "comici" in televisione.. Ehhh.. quelli sì che andrebbero banditi per evitare di friggere davvero i neuroni alle persone...
      • Wakko Warner scrive:
        [OT] Re: RoR fa schifo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e' intulte fare tanti giri di parole sta

        porcheria deve sparire

        !

        La porcheria sono le persone come te che se ne
        escono con queste idiozie. Che vuoi fare, bandire
        tutti i film ed i libri horror degli ultimi 50
        anni o andare oltre "per salvaguardare le menti
        dei poveri bimbi" ?

        E magari poi guardi reality show, i vari "comici"
        in televisione.. Ehhh.. quelli sì che andrebbero
        banditi per evitare di friggere davvero i neuroni
        alle persone...
        Oh su su... lo prendete ancora sul serio... lanciategli una nocciolina così se ne sta buono per un po'. (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: RoR fa schifo
      - Scritto da:
      e' intulte fare tanti giri di parole sta
      porcheria deve sparire
      !Tu sei una persona cattiva, devi stare zitta perchè lo dico IO!!! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: RoR fa schifo
      - Scritto da:
      e' intulte fare tanti giri di parole sta
      porcheria deve sparire
      !Ok, non comprarlo.Senza tanti giri di parole.
    • Anonimo scrive:
      Re: RoR fa schifo
      Vai ad abitare in Afghanistan insieme ai tuoi amici censori. Così siete a posto.
    • Anonimo scrive:
      Re: RoR fa schifo
      - Scritto da:
      e' intulte fare tanti giri di parole sta
      porcheria deve sparire
      !stai parlando di te stesso?
  • Wakko Warner scrive:
    Che altro c'è da dire su questi signori
    non gli entra in testa... proprio non ci arrivano che IO decido per _me_ e LORO decidano per _loro_.Se a me non da nessun fastidio che mio figlio giochi a Rule Of Rose non devono certo essere loro a dirmi che non posso permetterglielo... tantomeno quando sono _io_ a volerci giocare.Questi politucoli credono di essere mia mamma...Se non fossi una persona dai sani principi mi verrebbe persino da dire che un torrent al gioco si trova qui *********************************tach&id=11153382Ma siccome sono una persona dai sani principi non lo farò.Edit: Rimossa piccola sbadataggine di ieri sera.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2006 08.40-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Che altro c'è da dire su questi sign
      - Scritto da: Wakko Warner
      non gli entra in testa... proprio non ci arrivano
      che IO decido per _me_ e LORO decidano per
      _loro_.
      Se a me non da nessun fastidio che mio figlio
      giochi a Rule Of Rose non devono certo essere
      loro a dirmi che non posso permetterglielo...
      tantomeno quando sono _io_ a volerci
      giocare.

      Questi politucoli credono di essere mia mamma...

      Se non fossi una persona dai sani principi mi
      verrebbe persino da dire che un torrent al gioco
      si trova qui
      h***://www.tntvillage.***/index.php?act=attach&id=

      Ma siccome sono una persona dai sani principi non
      lo
      farò.
      Tutto giusto e coerente. Strano che non censurino anche i decolletè in giro per strada...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che altro c'è da dire su questi sign
      - Scritto da: Wakko Warner
      non gli entra in testa... proprio non ci arrivano
      che IO decido per _me_ e LORO decidano per
      _loro_.
      Se a me non da nessun fastidio che mio figlio
      giochi a Rule Of Rose non devono certo essere
      loro a dirmi che non posso permetterglielo...
      tantomeno quando sono _io_ a volerci
      giocare.

      Questi politucoli credono di essere mia mamma...

      Se non fossi una persona dai sani principi mi
      verrebbe persino da dire che un torrent al gioco
      si trova qui
      h***://www.tntvillage.***/index.php?act=attach&id=

      Ma siccome sono una persona dai sani principi non
      lo
      farò.
      Peccato che l'hai fatto brutto Wakkone istigatore al delinquere che non sei altro.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Che altro c'è da dire su questi sign
        - Scritto da:
        Peccato che l'hai fatto brutto Wakkone istigatore
        al delinquere che non sei
        altro.


        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Oh accidenti che sbadato, chissà a cosa mi pensavo... questa è chiaramente una questione della massima importanza, provvederò subito a correggere il post... ah ma accidenti... è l'una e 33 del mattino... il mio turno di lavoro è finito. Va bene, domattina come prima cosa correggerò questa mia grave mancanza... proprio la prima cosa che faccio appena mi sveglio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2006 01.37-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Che altro c'è da dire su questi sign
      - Scritto da: Wakko Warner
      non gli entra in testa... proprio non ci arrivano
      che IO decido per _me_ e LORO decidano per
      _loro_.
      Se a me non da nessun fastidio che mio figlio
      giochi a Rule Of Rose non devono certo essere
      loro a dirmi che non posso permetterglielo...
      tantomeno quando sono _io_ a volerci
      giocare.
      Ma che ragionamento è? Quindi (parlando in generale) se io domani produco in serie e vendo una macchinina giocattolo con le ruote di uranio impoverito, e uno qualsiasi, in quanto genitore menefreghista ci vuole giocare, insieme al figlio, deve essere libero di farlo, e sopratutto il produttore può continuare nella sua attività... E invece no! Quel produttore deve essere fermato perchè produce qualcosa che è tossico e dannoso per la salute fisica dell'uomo."Ehhh ma l'uranio è radioattivo, un videogioco invece non ti fa male fisicamente!"Allo stesso modo certe altre cose (non entro in merito di quel videogame specifico) SONO tossiche e dannose per la salute MENTALE delle persone, ma lo volete capire o no questo?I videogame il cui scopo, per esempio, è di prendere sotto con la macchina tutti i pedoni della strada, cosa vuoi che produca nella mente di una persona? Qualcosa di vagamente positivo? NO! Ci può mettere solo un germe negativo che magari domani diventerà un cancro mentale della violenza.E non sto parlando dei giochi solamente, ma tutta la società è fatta per dare spago alla violenza e alla crudeltà, la tv, i giochi, i giornali... e da questi discorsi che fate si evince che ormai siete assuefatti e non vi fa ne caldo ne freddo vedere immagini di violenza, ma ci volete pure giocare!Cmq... ho detto solo la mia umile opinione... saluti...A.M.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Che altro c'è da dire su questi sign
        - Scritto da:
        Ma che ragionamento è?

        Quindi (parlando in generale) se io domani
        produco in serie e vendo una macchinina
        giocattolo con le ruote di uranio impoverito, e
        uno qualsiasi, in quanto genitore menefreghista
        ci vuole giocare, insieme al figlio, deve essere
        libero di farlo, e sopratutto il produttore può
        continuare nella sua attività...Ma che ragionamento è il _tuo_?Non stiamo parlando di uranio impoverito, qui stiamo parlando di videogiochi.
        E invece no! Quel produttore deve essere fermato
        perchè produce qualcosa che è tossico e dannoso
        per la salute fisica
        dell'uomo.

        "Ehhh ma l'uranio è radioattivo, un videogioco
        invece non ti fa male
        fisicamente!"

        Allo stesso modo certe altre cose (non entro in
        merito di quel videogame specifico) SONO tossiche
        e dannose per la salute MENTALE delle persone, ma
        lo volete capire o no
        questo?LOL. Bene, ora dimostralo. Le tue paure non sono sufficenti a giustificare la censura su quello che io posso o meno guardare. Anzi, ti dirò, tu non hai nessun diritto di imporre a me il tuo stile di vita né le tue convinzioni, anzi, non hai nemmeno il diritto di decidere se qualcosa mi fa o meno male.
        I videogame il cui scopo, per esempio, è di
        prendere sotto con la macchina tutti i pedoni
        della strada, cosa vuoi che produca nella mente
        di una persona? Qualcosa di vagamente positivo?
        NO! Ci può mettere solo un germe negativo che
        magari domani diventerà un cancro mentale della
        violenza.Proibiamo anche gli horror? Proibiamo tutto ciò che _tu_ ritieni "negativo"?Non credo proprio. Tu applicati la censura che ti pare, ma fallo a _te_, non a me né ai miei figli.
        E non sto parlando dei giochi solamente, ma tutta
        la società è fatta per dare spago alla violenza e
        alla crudeltà, la tv, i giochi, i giornali... e
        da questi discorsi che fate si evince che ormai
        siete assuefatti e non vi fa ne caldo ne freddo
        vedere immagini di violenza, ma ci volete pure
        giocare!È mio diritto farlo. Se ritieni che tali giochi non siano adatti per te e tuo figlio sei liberissimo di lasciarli nel negozio. Di certo nessuno ti obbliga a comprarli.
        Cmq... ho detto solo la mia umile opinione...
        saluti...Nessuno lo mette in dubbio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che altro c'è da dire su questi sign

          Non stiamo parlando di uranio impoverito, qui
          stiamo parlando di
          videogiochi.Questo è il problema di base della società occidentale, tutto quello che non si vede e non si tocca non esiste, quindi facciamo le crociate contro gli OGM e compriamo tutto biologico, ma se faccio giocare mio figlio di 10 anni con un videogame di squartamenti e assassinii non si succede nulla, anzi è divertente! Che bello! Andiamo tutti a comprare il videogame squartamorti prodotto in USA!Tu hai ragione, ognuno fa quello che gli pare, ma poi non ci lamentiamo se più si va avanti e più la vita perde valore e tutta la realtà diventa un gigante videogame gommoso dove fare i propri comodi senza rispetto per nessuno.A.M.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Che altro c'è da dire su questi sign
            - Scritto da:
            Tu hai ragione, ognuno fa quello che gli pare, ma
            poi non ci lamentiamo se più si va avanti e più
            la vita perde valore e tutta la realtà diventa un
            gigante videogame gommoso dove fare i propri
            comodi senza rispetto per
            nessuno.Gioco con i videogame da quando ero bambino, non solo, mi sono visto praticamente tutti gli horror che passavano in TV, mi sono letto decine di libri dall'horror a quello che molti definirebbero "immorale". Mai mi è capitato di uccidere qualcuno, mai mi è capitato di far del male volontariamente a qualcuno e non è mio desiderio fare male a qualuno.Non ritengo il mondo un "gigante videogame gommoso dove fare i propri comodi senza rispetto per nessuno" e non capisco come si possa essere così sciocchi da ritenere che un videogame possa far perdere di vista il concetto di realtà e il concetto di gioco se non da menti chiaramente deboli che però non rappresentano in alcun modo la maggioranza degli individui ma si tratta probabilmente di una piccolissima minoranza.Non vedo prove nelle argomentazioni che hai portato se non le tue stesse paure e le tue stesse convinzioni basate sul niente più assoluto... io stesso sarei un perfetto controesempio alla tua teoria e immagino che chiunque abbia giocato a "carmagghedon" o simili e poi non sia uscito di casa e si sia messo ad investire gente per strada possa essere un perfetto controesempio alla tua teoria.Non puoi prendere casi particolari e usarli come spauracchio per diffondere la tua stessa paura negli altri, non puoi farlo perché così facendo _calpesti_ i miei diritti nascondendoti dietro parole evidentemente per te senza alcun significato quali ad esempio "rispetto altrui".Io ho _il diritto_ di leggere i libri che voglio, di giocare ai giochi che voglio e di educare mio figlio secondo quello in cui io credo e non secondo quello in cui tu credi.Tu non puoi usare la tua paura per imporre a me la censura, quello che puoi fare è evitare giochi e contenuti che non ritieni adatti alla tua maturità mentale o a quella dei tuoi figli, hai tutti gli strumenti per farlo, dalle etichette sui CDROM musicali a quelle sui videogiochi che acquisti. Se ritieni che certi programmi televisivi siano dannosi per te o i tuoi figli non è necessario che tu te li guardi, se ritieni che certi siti online siano pericolosi per la tua stabilità mentale o quella dei tuoi figli non è necessario che tu li visiti e allo stesso modo se ritieni di non essere in grado di distinguere realtà da fantasia puoi certamente evitare di giocare ai giochi che più ti pare corretto evitare e hai persino il diritto (per quanto sbagliato io lo ritenga) di far vivere tuoi figli sotto una cappa di vetro in modo che non possano in nessun modo venire a contatto con il "crudele mondo esterno", sarai tu poi a dover spiegare loro perché il mondo che gli hai dipinto è così diverso dal mondo reale quando per la prima volta si troveranno immersi nella realtà senza i tuoi filtri e non sapranno né come comportarsi né come reagire e difendersi da chi userà queste loro debolezze che tu stesso gli hai insegnato per far loro del male. Male vero, non male virtuale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che altro c'è da dire su questi sign
            Secondo me sei un po' fissato con la "paura negli altri"; lo ripeti talmente tanto che è un evidente comportamento freudiano.Io non ho paura negli altri, anzi sono una persona molto fiduciosa nel prossimo e positiva, ma ho gli occhi aperti, non sono stato assimilato dai media e dal consumismo e dalle loro logiche perverse (con questo non sottintendo che tu lo sia).Da quel che scrivi sei cresciuto avendo input di violenza di ogni tipo da ogni direzione, e infatti ti sei desensibilizzato.Evidentemente (almeno traspare dal tuo messaggio) confondi il reale ed il virtuale perchè evitare ad un bambino scene di violenza inutile non vuol dire tenerlo sotto ad una campana di vetro. Forse tu intendi conoscere la "realtà" attraverso i film e i videogiochi, io intendo invece insegnare a mio figlio la realtà di tutti i giorni che si vive per strada, viaggiando e conoscendo le varie culture, coinvolgendolo in progetti di volontariato, ecc. Queste cose non si apprendono attraverso la tv, i film o i videogame.Per il resto, ripeto, ognuno è libero di fare quel che vuole, io non ti voglio imporre nulla, nonostante la tua insistenza su questo punto, ma non ti aspettare che certi comportamenti non abbiano conseguenze sulla psiche di una persona, specialmente bambini.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Che altro c'è da dire su questi sign
            - Scritto da: [CUT sciocchezze]
            Per il resto, ripeto, ognuno è libero di fare
            quel che vuole, io non ti voglio imporre nulla,
            nonostante la tua insistenza su questo punto, ma
            non ti aspettare che certi comportamenti non
            abbiano conseguenze sulla psiche di una persona,
            specialmente
            bambini.Dici di non voler imporre nulla... ma sei d'accordo con la censura che è ciò di cui si parla qui.Deciditi... io è questo che contesto, delle tue convinzioni e paure non mi interessa nulla... sei liberissimo di avere paura della tua ombra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che altro c'è da dire su questi sign
            - Scritto da:
            occidentale, tutto quello che non si vede e non
            si tocca non esiste, quindi facciamo le crociate
            contro gli OGM e compriamo tutto biologico, ma se
            faccio giocare mio figlio di 10 anni con un
            videogame di squartamenti e assassinii non si
            succede nulla, anzi è divertente! Che bello!Un conto sono gli OGM: se vengono liberalizzati come desidera qualcuno, tu non avrai alcuna liberta' di scelta, in quanto li cacceranno ovunque senza dirti nulla e tu non potrai scegliere tra roba ogm e non-ogm.Il videogioco e' li', non si nasconde; sta a te decidere se tuo figlio e' abbastanza maturo da giocarci o se e' il caso di accompagnarlo nel gioco o ancora se e' capace di fare i dovuti distinguo da solo.Invece qui si vuole mettere morso e briglia alla rete, usando tutte le scuse possibili e immaginabili, e' in atto un tentativo di dominazione di questo mezzo d'informazione. Facci caso.k1
          • Anonimo scrive:
            Re: Che altro c'è da dire su questi sign
            Concordo con te sulla preoccupazione, ho lasciato un post in un altro articolo sempre sull'argomento http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1790008&m_id=1790872&r=PITuttavia non e' la censura la soluzione, mi dispiace, ma credo che i genitori debbano tornare a fare i genitori, e credo che i media dovrebbero approfondire l'argomento per aumentare nei genitori la consapevolezza del problema e, di conseguenza, il livello di attenzione. Se mio figlio non puo' giocare a quei giochi che io ritengo non adatti e per questa ragione di fronte ai compagni si sente escluso...e poi ci gioca quando va a casa loro (dopo aver visto film come "il collezionista di occhi", sotto lo sguardo amorevole dei genitori del compagno), pero', c'e' un problema che sfugge al mio controllo.Parliamone di piu', parliamone seriamente, chiediamo studi piu' approfonditi per dimostrare ai genitori irresponsabili (passatemi il termine!) QUALI effetti devastanti questi giochi possano fare sulla mente dei bambini piu' sensibili o in una certa fase dello sviluppo.Il problema esiste, credetemi, ma la censura non lo risolvera', anzi....l'oggetto proibito sara' piu' desiderato!"L'e' tutto sbagliato..l'e' tutto da rifare...!!"Una mamma preoccupata
      • Anonimo scrive:
        Re: Che altro c'è da dire su questi sign
        di (parlando in generale) se io domani
        produco in serie e vendo una macchinina
        giocattolo con le ruote di uranio impoveritoFICO! Ne voglio una, anzi due!
      • tdimax scrive:
        Re: Che altro c'è da dire su questi sign

        E invece no! Quel produttore deve essere fermato
        perchè produce qualcosa che è tossico e dannoso
        per la salute fisica dell'uomo.Senza offesa.. Ma sei scemo? Stiamo parlando di un videogioco, non di cocaina. Ma sai di che ca**o stai parlando?
      • Anonimo scrive:
        Re: Che altro c'è da dire su questi sign
        - Scritto da:

        - Scritto da: Wakko Warner

        non gli entra in testa... proprio non ci
        arrivano

        che IO decido per _me_ e LORO decidano per

        _loro_.

        Se a me non da nessun fastidio che mio figlio

        giochi a Rule Of Rose non devono certo essere

        loro a dirmi che non posso permetterglielo...

        tantomeno quando sono _io_ a volerci

        giocare.




        Ma che ragionamento è?

        Quindi (parlando in generale) se io domani
        produco in serie e vendo una macchinina
        giocattolo con le ruote di uranio impoverito, e
        uno qualsiasi, in quanto genitore menefreghista
        ci vuole giocare, insieme al figlio, deve essere
        libero di farlo, e sopratutto il produttore può
        continuare nella sua attività...


        E invece no! Quel produttore deve essere fermato
        perchè produce qualcosa che è tossico e dannoso
        per la salute fisica
        dell'uomo.

        "Ehhh ma l'uranio è radioattivo, un videogioco
        invece non ti fa male
        fisicamente!"

        Allo stesso modo certe altre cose (non entro in
        merito di quel videogame specifico) SONO tossiche
        e dannose per la salute MENTALE delle persone, ma
        lo volete capire o no
        questo?

        I videogame il cui scopo, per esempio, è di
        prendere sotto con la macchina tutti i pedoni
        della strada, cosa vuoi che produca nella mente
        di una persona? Qualcosa di vagamente positivo?
        NO! Ci può mettere solo un germe negativo che
        magari domani diventerà un cancro mentale della
        violenza.

        E non sto parlando dei giochi solamente, ma tutta
        la società è fatta per dare spago alla violenza e
        alla crudeltà, la tv, i giochi, i giornali... e
        da questi discorsi che fate si evince che ormai
        siete assuefatti e non vi fa ne caldo ne freddo
        vedere immagini di violenza, ma ci volete pure
        giocare!

        Cmq... ho detto solo la mia umile opinione...
        saluti...

        A.M.


        Quello che uno fa succedere nel mondo esterno ha delle conseguenze inevitabili sugli altri, quello che uno fa succedere nella propria mente ha delle conseguenze evitabili, e la Costituzione ammette il libero arbitrio...Il problema della mente dei minori non è diverso. Il minore non imita tutto quello che vede fare dagli altri, ma imita quello che vede fare dalle figure di riferimento e queste non sono mai personaggi virtuali ma sono delle persone reali. Quindi un bambino che vede alla tv scene di violenza non diventa violento, semplicemente si abitua al fatto che il mondo possa essere violento. Ciò gli permette non di assuefarsi alla violenza, ma di non stupirsi della violenza e di non essere impreparato. I sentimenti di compassione non dovrebbero essere intaccati perché quelli dipendono dalla sua capacità di identificazione e non dalla sua assuefazione o meno alla violenza.La mia opinione è che attraverso tutto ciò che è irregolare, strano e apparentemente pericoloso rientri dalla finestra ciò che di utile alla formazione della personalità la nostra società, per tanti versi finta e ipocrita, ha chiuso fuori dalla porta. Penso che i videogiochi siano un surrogato della vita per molti ragazzi costretti a vivere tra quattro mura e che possano essere persino formativi della loro personalità. (Vedi per esempio un Wakko Warner come ha sviluppato un'anima pluralista e rispettosa di tutti...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Che altro c'è da dire su questi sign
        Peccato che il senso critico non possa salvare dalle radiazioni dell'uranio, mentre ha moto più effetto sulle influenze che _qualunque media_ può avere sull'individuo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che altro c'è da dire su questi sign
          Purtroppo l'educazione meccanicista ha fatto i suoi danni. E per educazione si deve intendere qualcosa che a volte viene usata per distrugge deliberatamente il senso critico, con premi e punizioni... Una volta perso il senso critico l' educando (male educato) crede che ogni cosa sia "educativa" o "diseducativa", mentre educativa e diseducativa è solo l'educazione.
  • danieleMM scrive:
    che branco di buffoni
    i politicidal primo all'ultimo...si occupano di problemi inesistenti e lasciano quelli veri dove sonoe come già questo non fosse sufficiente a marcarli a fuoco con le stemma di perfetti animale da soma, senza nulla togliere all'intelligenza dei poveri somari, decido che il miglior modo per risolvere un "problema" è usare la censura! ottimo...possibile che un po' di senno deve sempre arrivare dall'europa?ah già... il reality de "l'intelligente" non è ancora finito...chi sarà l'intelligente?http://video.google.it/videosearch?q=l%27intelligente
    • Anonimo scrive:
      Re: che branco di buffoni
      A me torna in mente quel genio del ministro dei trasporti che è apparso in prima pagina al fianco di Zeffirelli con in mano la nuova targa italiana a sfondo azzurro e numeri bianchi per l'europa, sfortuna vuole che l'europa tempo prima aveva gia provveduto a dettarne le fattezze (sfondo bianco o giallo con numeri neri), ma d'altra parte lui era solo un ministro, o i monopoli di stato che gridavano alla censura dei siti di scommesse e affini, per raggiungere i quali bastava omettere il classico www, o ancora piu recentemente quel giudice che ha impedito il diritto di parola a quei siti che rendevano edotti gli affamati di calcio (come se fossero gli unici a rendere noto a chiunque ne faccia richiesta qualche link), non c'è che dire se vogliono farsi conoscere anche oltre confine per le loro capacita gia ostentate al popolo italiano attraverso le varie trasmissioni la strada è giusta ma a mio parere possono fare meglio
    • ishitawa scrive:
      Re: che branco di buffoni
      peggio, sono ipocriti che lucrano sull'ipocrisia della gente, che si indigna , si scandalizza, è ora di fare qualcosa, e loro fanno qualcosa sono per interessi di voti
    • Anonimo scrive:
      Re: che branco di buffoni

      chi sarà l'intelligente?
      http://video.google.it/videosearch?q=l%27intellige :| speriamo lo sgamino presto!o questi ci sfaciano il paes... :o...troppo tardi :'(
  • Anonimo scrive:
    La "politica" si infili le censure....
    ad Internet dove sa.E' ora che questa sottospecie di politicanti falliti ITALIOTI la piantino di ergersi a tutori nostri e non rompano più i coglioni con la storia delle censure a Internet.Altrimenti, che siano di destra o di sinistra, lo beccheranno in quel posto.
    • Anonimo scrive:
      Re: La "politica" si infili le censure..
      - Scritto da:
      ad Internet dove sa.

      E' ora che questa sottospecie di politicanti
      falliti ITALIOTI la piantino di ergersi a tutori
      nostri e non rompano più i coglioni con la storia
      delle censure a
      Internet.
      Altrimenti, che siano di destra o di sinistra, lo
      beccheranno in quel
      posto.Dubito che beccheranno qualcosa di diverso dai nostri soldi... alla fine sono loro che fanno le leggi a piacimento e poi le applicano alla bisogna.Forse e' piu' probabile che facciano scattare l'identificazione obbligatoria quando attivi l'adsl, con tanto di IP associato statico associato a nome, cognome e indirizzo (visibile a tutti).Il prossimo videogioco sara' :"Call Center - The Co.Co.Co Best Time" e dovremo impersonare un'operaio disoccupato che lavora in un call-center (ovviamente sottopagato).Lo scopo del gioco ?Sbarcare il lunario, ovviamente.Vince chi paga piu' tasse senza scatenare scioperi sindacali e si fanno un sacco di punti vendendo contratti falsati a vecchietti inermi (questo si che e' morale e previsto dalla legge, altro che Rule Of Rose !)
Chiudi i commenti