La terz'ultima novità: guadagnare spendendo

Lo propone un vecchio sito che si rinnova e rilancia: cinque euro per chi vuole sperare di guadagnare. Le sirene alzano la voce sulla rete
Lo propone un vecchio sito che si rinnova e rilancia: cinque euro per chi vuole sperare di guadagnare. Le sirene alzano la voce sulla rete


Roma – Inviare SMS pubblicitari a utenti di telefonia mobile che si aspettano di essere pagati un tot per ogni SMS non si è sempre rivelata una grande idea . Ma uno dei pionieri di questo singolare business, SMSAffari , ha deciso di riprovarci rinnovando il proprio sito e modificando sostanzialmente la propria offerta.

Il “core business” rimane quello degli SMS (“potrai guadagnare senza nemmeno avere un collegamento a Internet, semplicemente con il tuo telefono cellulare, ricevendo SMS pubblicitari e informativi”) con l’aggiunta di link da cliccare su certe newsletter, utilizzando una connessione internet speciale, esponendo certi banner sul proprio sito o promuovendo sullo stesso i dialer, quei programmini che connettono l’utente a servizi a pagamento via telefono. Il tutto condito da una promessa: “Potrai guadagnare acquistando nella sezione e-commerce”.

Grandi novità insomma. Ma la maggiore è un’altra. Questa volta, infatti, per aderire al servizio non è solo sufficiente inserire tutti i propri dati, numero di telefonino compreso, ma occorre anche corrispondere 5 euro al sito per il disturbo. Solo così si potranno “accumulare punti, per qualsiasi servizio messo a disposizione” (ogni punto corrisponde a 0,001 euro).

I 5 euro vengono poi riscossi in un modo coerente con le novità, perché si richiede di chiamare con il telefono fisso o con quello mobile un numero a pagamento (899) che preleva dalla bolletta quanto dovuto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 12 2002
Link copiato negli appunti