La virtualizzazione firmata AMD

Il chipmaker di Sunnyvale ha presentato ufficialmente la propria tecnologia Pacifica che, similmente a Vanderpool di Intel, permetterà di far girare simultaneamente più sistemi operativi sullo stesso PC


Sunnyvale (USA) – Ieri AMD ha svelato per la prima volta alcuni dettagli su Pacifica , nome in codice di una tecnologia di virtualizzazione che farà concorrenza alla Virtualization Technology (prima nota come Vanderpool ) di Intel.

Pacifica, che estende la tecnologia AMD64, verrà integrata sui futuri processori di AMD per consentire agli utenti di far girare simultaneamente più sistemi operativi sulla stessa macchina all’interno di partizioni indipendenti. AMD ha spiegato che la sua tecnologia “migliora ed estende le attuali soluzioni di virtualizzazione software” fornendo nuove funzionalità che “aiuteranno a ridurre la complessità e incrementare la sicurezza delle nuove soluzioni di virtualizzazione”.

Il chipmaker sostiene che i software di virtualizzazione potranno sfruttare le nuove caratteristiche hardware dei suoi futuri chip per incrementare performance, affidabilità e sicurezza degli ambienti virtuali al cui interno girano sistemi operativi e applicazioni.

L’approccio di AMD alla virtualizzazione integrerà il pieno supporto alle tecnologie già incluse nelle proprie CPU Athlon 64, e in particolare HyperTransport e controller di memoria integrato.

Nel mondo dei mainframe il concetto di virtualizzazione è vecchio di anni, ma ora sia Intel che AMD vogliono integrarne le funzionalità anche nell’hardware dei PC, sia consumer che aziendali.

Oggi per far girare più sistemi operativi sullo stesso PC è possibile utilizzare software come Xen, VMWare o MS Virtual PC: come noto, questi possono creare una o più macchine virtuali al di sopra di un sistema operativo “ospite”. Le tecnologie come Pacifica, che implementano l’architettura di virtualizzazione a livello di hardware, possono invece far girare ogni macchina virtuale direttamente sul processore fisico.

Come tutte le tecnologie di virtualizzazione, anche Pacifica potrà essere utilizzata dalle aziende per consolidare i propri server, concentrando più servizi su di una stessa macchina, e per utilizzare le applicazioni legacy, come quelle scritte per il DOS o vecchie versioni di Windows.

Le società che oggi sviluppano i tre software di virtualizzazione più noti sul mercato, XenSource, VMware e Microsoft, introdurranno il supporto a Pacifica a partire dalle prossime release dei rispettivi prodotti.

AMD, dal suo conto, comincerà ad integrare Pacifica sui propri processori desktop e server a partire dalla prima metà del prossimo anno. Le specifiche della tecnologia verranno invece rese pubbliche nelle prossime settimane.

Il chipmaker ha promesso di pubblicare maggiori dettagli su Pacifica nel proprio sito dedicato al settore enterprise.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Meglio powerpc
    A tutt'oggi sono + potenti
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio powerpc
      quando ci sarà una versione di windows per power pc si potranno fare i paragoni..così non ha senso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio powerpc
        il paragone l' ho fatto io con linux. i ppc sono superioriivan(linux) (apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio powerpc
          - Scritto da: Anonimo
          il paragone l' ho fatto io con linux. i ppc sono
          superiori
          ivan
          (linux) (apple)uno risparmia con linux e poi lo mette su un pbook da 1500 euro.o peggio, su un G5.può valere per un privato ma sarebbe stupido per le aziende.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio powerpc
      - Scritto da: Anonimo
      A tutt'oggi sono + potentiE sono anche fatti in modo più razionale, con un decimo dei transistor hanno potenze di calcolo paragonabili.Peccato che NON li vendano ad un decimo del prezzo, che è quanto costa produrli, perchè sono tutti prodotti WC CLOSED su cui mangiano legioni di PARRUCCONI MASTERIZZATI attraverso un mare di brevetti e rojalty e che ci stannoa pijare per il *ulo xkè non aprono i prodotti alla concorrenza ed alla libera circolazione di idee, quindi fino a che la situazione è questa cor c*xxo che li compro per dare da mangiare a quelle jene!W l'UNICA piattaforma mainstream di hardware aperto!Anzi, l'unica piattaforma mainstream! 3%... puà!
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio powerpc
      - Scritto da: Anonimo
      A tutt'oggi sono + potentiCè gente che fa 3D, dove X86 regna.Cè gente che fa videoediting che al di là del software usato, le prestazioni le ottieni coi dischi scsi, quindi l'architettura è relativa.Cè gente che gioca e anche se non è il più nobile degli scopi, è il campo che più di altri muove il progresso tecnologico dell'hw grazie al quale è possibile avere macchine professionali per grafica/audio/video travestite da macchine per giocare, e questo grazie ad X86 non certo al resto delle piattaforme/architetture.Cè gente che deve usare il pc per internet e testi, dove X86 regna per i prezzi più bassi in assoluto (pc completo senza monitor, 350 euro)Cè gente che vive là dove il mac non esiste ma il pc si e trova aiuto semplicemente bussando alla porta accanto.E' stupido andare per vie generiche, ad ogni esigenza la propria macchina.
  • Anonimo scrive:
    NO!!!
    Windows annuncia i 64 bit!Uscirà (?) finalmente dalla fase sperimentale wincess.Gli altri sistemi operativi, ad iniziare da windows, giravano abbastanza bene sugli x86 64 bit fin dà quando erano sperimentali le cpus.Dopo alcuni anni anche windows sarà stabile (??????) sugli x86 64 bit, e completamente (?????) a 64 bit!!!Un invidiabile primato: complimenti M$.
  • Anonimo scrive:
    Spiegazioni.
    Il chipmaker di Sunnyvale afferma che la sua nuova piattaforma Truland è in grado spingere le performance di molte applicazioni business e scientifiche fino al 70%.Che razzo vuol dire?Perche' non dire anche che profuma di brezza marina vidal?
    • TPK scrive:
      Re: Spiegazioni.
      - Scritto da: Ilruz
      Il chipmaker di Sunnyvale afferma che la sua
      nuova piattaforma Truland è in grado spingere le
      performance di molte applicazioni business e
      scientifiche fino al 70%.

      Che razzo vuol dire?

      Perche' non dire anche che profuma di brezza
      marina vidal?A me Truland ha fatto passare la forfora!
      • jokanaan scrive:
        Re: Spiegazioni.
        - Scritto da: TPK

        - Scritto da: Ilruz

        Il chipmaker di Sunnyvale afferma che la sua

        nuova piattaforma Truland è in grado spingere le

        performance di molte applicazioni business e

        scientifiche fino al 70%.



        Che razzo vuol dire?



        Perche' non dire anche che profuma di brezza

        marina vidal?

        A me Truland ha fatto passare la forfora!non si direbbe! :P
        • TPK scrive:
          Re: Spiegazioni.
          - Scritto da: jokanaan

          - Scritto da: TPK



          - Scritto da: Ilruz


          Il chipmaker di Sunnyvale afferma che la sua


          nuova piattaforma Truland è in grado spingere
          le


          performance di molte applicazioni business e


          scientifiche fino al 70%.





          Che razzo vuol dire?





          Perche' non dire anche che profuma di brezza


          marina vidal?



          A me Truland ha fatto passare la forfora!

          non si direbbe! :PTi sfido a trovare un solo granello di forfora nel mio avatar!Ha solo i capelli grassi ed i foruncoli...
        • Anonimo scrive:
          Re: Spiegazioni.


          A me Truland ha fatto passare la forfora!
          non si direbbe! :PTruland 2 riparerà anche gli avatar rotti! :P
      • Anonimo scrive:
        Re: Spiegazioni.
        Asd, letto cosi' sembra che le manda al 70% :P, le rallenta?Dai che e' un typo della redazione, hanno quotato male il lancio d'agenzia.
Chiudi i commenti