LaCie spara terabyte via FireWire

Il produttore ha messo insieme le qualità di più hard disk per fornire, in una sola unità esterna, la capacità complessiva di circa 1.600 gigabyte. Il sistema spreme a fondo la velocità di FireWire 800
Il produttore ha messo insieme le qualità di più hard disk per fornire, in una sola unità esterna, la capacità complessiva di circa 1.600 gigabyte. Il sistema spreme a fondo la velocità di FireWire 800


Milano – La capacità di 15-20 hard disk di taglio tipico in un solo box esterno. È quanto propone LaCie con il suo nuovo Bigger Disk Extreme, un drive esterno capace di fornire una capacità di 1,6 terabyte, pari a 1.600 gigabyte.

L’unità, dotata di porte FireWire 800 e 400, è composta da un case in lega di alluminio da 5,25 pollici contenente quattro hard disk da 400 GB ciascuno configurati per funzionare in RAID 0: i dischi hanno una velocità di rotazione di 7.200 RPM e una cache di 8 MB.

LaCie afferma che il proprio sistema di storage esterno, la cui massima velocità di trasferimento dati dichiarata è di 85 MB /s, sfrutta a fondo la giovane interfaccia FireWire 800 per garantire velocità “fino al 50% superiori rispetto alla maggior parte delle unità FireWire 800 in commercio”.

Grazie alla tecnologia FireWire, Bigger Disk Extreme supporta l’hot plug e funziona, senza la necessità di installare alcun driver, sia sotto Windows XP/2000 che sotto Mac OS X. Il produttore indirizza il proprio disco monster ai professionisti che lavorano nel campo audiovisivo e devono gestire file e flussi audio/video di grandi dimensioni.

Un kit opzionale consente di installare i drive in rack standard da 19 pollici e aggregarne così la capacità di archiviazione. Ogni unità è dotata di ventole di dissipazione con velocità autocontrollata e di un sistema di spegnimento automatico.

Bigger Disk Extreme sarà disponibile a partire dalle prossime settimane ad un prezzo di 1.849 euro per la versione da 1,6 TB e ad un prezzo di 899 euro, entrambi senza IVA, per la versione da 1 TB.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 07 2004
Link copiato negli appunti