L'altoparlante è donna

Un corpo femminile: molto più che un semplice sistema audio

Di speaker per player multimediali se ne son visti parecchi, di tutte le forme, di tutti i colori e le dimensioni possibili. Alcuni più seriosi, altri meno: l’importante è che facciano il loro lavoro, ovvero trasformare un semplice lettore mp3 in un piccolo impianto musicale. Poi, c’è anche chi lo fa con stile, remixando forme e oggetti. È questo il caso di Stereo .

il gadget

Al primo impatto ricorda una delle tante sculture del passato, rivisitata in chiave hi-tech: per realizzarla, il designer Bob Turek ha utilizzato un comune manichino in fibra di vetro al quale sono state apportate alcune piccole modifiche. Per motivi logistici il seno è stato rimpiazzato da due speaker, mentre all’interno è stato piazzato un piccolo alimentatore, al quale sono collegati anche il pulsante di accensione e la manopola del volume. Per poter godere della propria musica, è necessario inserire il jack da 3,5 mm nell’apposito alloggiamento, proprio lì, all’ origine del mondo .

Per il momento si tratta più che altro di un esercizio di stile: non si sa ancora se e quando il prezioso oggetto remixato verrà commercializzato. Una cosa, però, appare certa: arreda. Con un vago sapore di Arancia Meccanica.

Bob Turek

(via Geekologie )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • altidore scrive:
    in attesa del messia...
    Così sono i linari....sempre in attesa di un qualcosa che non arriverà mai
    • ninjaverde scrive:
      Re: in attesa del messia...
      Kde3 Kde4 Gnome sono solo le principali interfacce grafiche, ma ce ne sono anche altre più semplificate ma più veloci.Window$ ne ha una sola (quello che vi dà il "convento" ...sì ma non convento di carità, bensi pagato sempre con soldoni).
    • Un Vero Pinguino scrive:
      Re: in attesa del messia...
      Questo commento mi sembra maleducato e strafottente...Non puoi offendere migliaia di persone che vivono, programmano, credono ed usano il software Open Source...Spero di cuore che un giorno cambierai opinione, e senza avere alcun intenzione di offenderti, ti scrivo con l'intenzione di informarti:Devi sapere che il software Open Source, è scritto con la precisa intenzione di condividere le proprie conoscenze con gli altri, in modo costruttivo, collaborativo e trasparente...Perché ci critichi? Purtroppo sotto alcuni aspetti siamo molto indietro, ma di certo questo è solamente un problema di tempo.. La vera differenza tra il software commerciale e il software Open Source, è l'intenzione che c'è dietro tutto il codice: da una parte un team di programmatori professionisti che hanno intenzione di lucrare sulle proprie idee, mettendo il guinzaglio ai propri clienti con l'uso di software chiuso, protocolli chiusi e formati chiusi (che costringono l'utente alla dipendenza), e dall'altra parte un team di programmatori migliaia di volte più grande, costituito dagli stessi utenti, che collaborano con il medesimo fine, di costruire un software veloce, affidabile e soprattutto trasparente...Questa è la naturale evoluzione del software, e nei prossimi trent'anni ne sentiremo parlare molto di più... e sicuramente nelle prossime generazioni... ;)La situazione ai giorni nostri è solo la punta dell'Iceberg, ancora c'è molto lavoro da fare, ma non è certo il tempo un problema, perché qui si tratta di evoluzione del concetto stesso di programmazione...Spero di averti fatto capire quanto sia importante!Fanne parte anche tu!Anche solo usando Mozilla, oppure OpenOffice.Org.. In tal caso Ben Venuto Nella Comunità!
  • Slacky scrive:
    Su Slackware 12.2....
    ... dai repo "salackware/current/testing".Vi regalo un screenshot:[URL=http://img140.imageshack.us/my.php?image=slackkde44vh0.png][IMG]http://img140.imageshack.us/img140/6531/slackkde44vh0.th.png[/IMG][/URL]Ma chi l'ha detto che non funziona?Ok, qualche lag c'è, specie con i widget. Passate innanzitutto dal menu kickoff a quello "classico", non piazzateci troppa roba sul desk e... .. dai che và.... ...pure k3b funziona..Caspita, se gira da me.......guardate le 2 konsole sulla sinistra:in quella diciamo in "background"...... e osservate su che proXXXXXre sta girando, e - in quella davanti - a quanto sta andando: all' 1%?Si, avete visto bene non è un trucco :-) :è un AMD Athlon-Thunderbird a ... 850MHZ!!!!!E' tutto ;-)Ciao
    • Slacky scrive:
      Re: Su Slackware 12.2....
      OOOPs......errore mio, sorry.Rieccolo:http://img140.imageshack.us/img140/6531/slackkde44vh0.png
  • pseudopsiche scrive:
    Torno a dire che è una....
    CHIAVICA DI PROPORZIONI BIBLICHE!!!Ma COME POTETE DIRE...È UGUALE ALL'INTERFACCIA DI 7?PUR DI SPUTARE SU MS, SARESTE DISPOSTI AD INGOIARE XXXXXXX DI XXXXX DI XXXXX....E' DI UNA LENTEZZA ASSURDA...MA PER FAVORE!!!
    • AtariLover scrive:
      Re: Torno a dire che è una....
      we calma! non rovinarti il fegato e la pressione, altrimenti ti devo chiamare il dottor House!A mio parere la somiglianza c'è, ad ogni modo, a chi importa! Tantno poi KDE lo giri come vuoi tu, e anche fossero simili, non penso sia un grande problema.
    • freax scrive:
      Re: Torno a dire che è una....
      - Scritto da: pseudopsiche
      CHIAVICA DI PROPORZIONI BIBLICHE!!!

      Ma COME POTETE DIRE...È UGUALE ALL'INTERFACCIA DI
      7?

      PUR DI SPUTARE SU MS, SARESTE DISPOSTI AD
      INGOIARE XXXXXXX DI XXXXX DI
      XXXXX....

      E' DI UNA LENTEZZA ASSURDA...MA PER FAVORE!!!... come dicevo su:si e c'e' la marmotta che incarta la cioccolatacon la mucca viola della milk
    • Darkat scrive:
      Re: Torno a dire che è una....
      lol forse sei rimasto un pò indietro con la prova di kde4, già con le ultime versioni dell'aggiornata 4.1 kde4 risulta essere il desktop più performante su tutti, vince sia su vista,sia su gnome,sia su kde3 stesso e sul mac, basta fare un pò di ricerche in rete per scoprire che è le tecnologie innovative usate per sfruttare al meglio le cpu e le ram si sono iniziate a vedere con le ultime versioni uscite,ed è appena uscita la 4.2 ancora più performante delle precedenti...quindi prima di sparare a vanvera ti do un consiglio, riprovala, però fammi il piacere di non provarla su kubuntu(che è la meno curata di tutte le distro con kde)
  • Tuccari scrive:
    KDE al tappeto
    come da oggetto! Lento, instabile e interfaccia già vista in giro. E che dire poi del rimpiazzo di dcop e di arts?
    • pabloski scrive:
      Re: KDE al tappeto
      già vista in giro? intendi windows 7? ma guarda che lì la copia è windows 7 mica kde 4comunque se lo dice tuo cuggino, ci credo :D
      • pseudopsiche scrive:
        Re: KDE al tappeto
        povero rosicone di pabloski...TROLLARE È IL TUO FORTE E PUR DI SPUTARE SU MS SEI DISPOSTO AD INGOIARE XXXXX D'ELEFANTE...MA DOVE XXXXX LA VEDI LA COPIA IN WINDOWS 7 DI KDE 4???NON È MINIMAMENTE PRAGONABILE...ma neppure a vista è paragonabile da quanto è lento...
        • Deekin scrive:
          Re: KDE al tappeto
          - Scritto da: pseudopsiche
          povero rosicone di pabloski...Deekin crede che essere pseudopsiche (su sa che chiama come antico re coboldo?) a rosicare come ratto che morso una volta Deekin a orecchio.
          TROLLARE È IL TUO FORTE E PUR DI SPUTARE SU MS
          SEI DISPOSTO AD INGOIARE XXXXX
          D'ELEFANTE...Deekin crede che escrementi di elefante più profumati e appetitosi di tua risposta rabbiosa e fetente come troll che non fa bagno da 6 anni.
          MA DOVE XXXXX LA VEDI LA COPIA IN WINDOWS 7 DI
          KDE
          4???Qui io vederehttp://technet.microsoft.com/en-us/evalcenter/dd353205.aspx
          NON È MINIMAMENTE PRAGONABILE...Deekin crede che tu avere preso troppi colpi in testa se non vedere anche tu.
          ma neppure a vista è paragonabile da quanto è
          lento...
        • freax scrive:
          Re: KDE al tappeto
          - Scritto da: pseudopsiche
          povero rosicone di pabloski...

          TROLLARE È IL TUO FORTE E PUR DI SPUTARE SU MS
          SEI DISPOSTO AD INGOIARE XXXXX
          D'ELEFANTE...

          MA DOVE XXXXX LA VEDI LA COPIA IN WINDOWS 7 DI
          KDE
          4???

          NON È MINIMAMENTE PRAGONABILE...

          ma neppure a vista è paragonabile da quanto è
          lento...si e c'e' la marmotta che incarta la cioccolatacon la mucca viola della milk
        • pabloski scrive:
          Re: KDE al tappeto
          vero che vista non c'ha nulla in comune con kde 4, ma windows 7 ha preso pesantemente "spunto" da kde 4
    • charon scrive:
      Re: KDE al tappeto
      dcop è stato abbandonato per seguire gli standard freedesktop.org. Già sembra che sia meglio seguire uno standard condiviso piuttosto che ognuno fare a modo suo. Detto questo _ho_ provato kde 4.2 con una partizione da 3GB e con 512 MB di RAM Vista o il futuro Seven dici che vanno sul mio pc? Secondo me no, anche per il fatto che Vista non si installa se non ho minimo 20GB liberi (40 consigliati).
  • tirannosaur o scrive:
    occupa più di 300MB di RAM: troppi!
    avete visto il proXXXXX xorg quanto occupa? :|
    • pabloski scrive:
      Re: occupa più di 300MB di RAM: troppi!
      dai i numeri al lotto? ma se Xorg + Fluxbox occupa 40 MB, come fa Xorg da solo ad occuparne 300 ???non è che di mezzo ci sono 150-200 MB di cache?
    • charon scrive:
      Re: occupa più di 300MB di RAM: troppi!
      Con KDE 3.5 ho (di picco) 77 MB di memoria virtuale e 58 di memoria fisica, direi che come numeri sono un bel po' diversi, mi sa che hai letto qualche altro numero.
  • PAURO scrive:
    peccato che l'architettura sia obsoleta
    peccato che l'architettura di qualsiasi desktop window manager di Linux sia ancora profondamente dipendente da quel bisonte inefficiente di xorg/xwindow.
    • pabloski scrive:
      Re: peccato che l'architettura sia obsoleta
      evidentemente non sai che Xorg è una riscrittura da zero di XFree86ma perchè te ne parlo, tanto sei un povero winaro rosicone :D
      • nexor scrive:
        Re: peccato che l'architettura sia obsoleta
        Da un'estremo all'altro...Veramente da quel che so io Xorg è un FORK di Xfree86, cioè non è stato riscritto un bel niente contestualmente al cambio di nome...Poi che sia inefficiente non so, a me non sembra però!Non mi pare linux sia famoso per il "bisontismo", ed anche l'"efficientissimo" Mac OSX usa Xorg, mentre non so bene come sia strutturato windows, ma attivando aero la parola efficienza non mi sembra molto adatta a descriverlo...
  • iRoby scrive:
    KBasic
    Lo so che molti inorridiranno,ma da poco è stato rilasciato anche KBasic:http://dot.kde.org/2009/01/21/kbasic-brings-basic-qt-worlded è un'opportunità interessante per programmatori dilettanti di scrivere programmi per le qt4 multipiattaforma per KDE, Windows e MacOSX.Magari per uscire dal sottoscala e passare dal cacciavitaro assemblatore di PC all'emozione della programmazione su Linux o Windows.Sintassi molto simile a VisualBasic o QBasic.
    • pabloski scrive:
      Re: KBasic
      perchè mai dovremmo inorridire? tutti riconoscono i meriti del basiccomunque per la programmazione ci sono già molte soluzioni per linux...per esempio java, non è proprio semplicissimo ma sempre meglio del C, c'è freepascal che implementa il delphi, python che pure sta avanzando e in quanto a semplicità è molto meglio del basiccertamente il basic è un'ottima aggiunta, ma mi chiedo: "che fino ha fatto gambas? se hanno sentito il bisogno di creare un nuovo basic vuol dire che gambas ha problemi"....
      • iRoby scrive:
        Re: KBasic
        KBasic però sfrutta tutta la potenza delle Qt4 e lo fa su tutte le piattaforme dove ci sono le Qt4: Windows, Linux, MacOSX e tra poco anche FreeBSD.Inorridire coloro che pensano che le Qt4 vadano programmate solo in C++ o che il basic sia un linguaggio per gestionalini e utility.Ma comunque molte cosine utilisi possono fare e queste hanno la possibilità di girare dovunque ci siano KBasic+Qt4.
      • Andy scrive:
        Re: KBasic
        Il problema con gambas è che non usa le qt4, credo.
    • Fuffa scrive:
      Re: KBasic
      "KBasic needs your help! And the best way to help KBasic (and to help Linux® and Mac® OS X to become an alternative to Windows®) is to buy and use the KBasic Professional Edition.""You can help Linux® and Mac® OS X, when you help KBasic, because KBasic is an important piece of the puzzle showing the needed software for leaving Windows far behind."Forniscono una versione per windows ma vogliono lasciare windows indietro? Ipocriti? Vogliono sfruttare la popolarità di windows contro windows stesso?Ma da che film sono usciti questi? Ridicoli...
      • Simon the Sorcerer scrive:
        Re: KBasic
        - Scritto da: Fuffa
        "KBasic needs your help! And the best way to help
        KBasic (and to help Linux® and Mac® OS X to
        become an alternative to Windows®) is to buy and
        use the KBasic Professional
        Edition."
        "You can help Linux® and Mac® OS X, when you help
        KBasic, because KBasic is an important piece of
        the puzzle showing the needed software for
        leaving Windows far
        behind."

        Forniscono una versione per windows ma vogliono
        lasciare windows indietro? Ipocriti? Vogliono
        sfruttare la popolarità di windows contro windows
        stesso?

        Ma da che film sono usciti questi? Ridicoli...Un po come dire che non sai una parola d'inglese, traduco per il tuo bene:"KBasic ha bisogno del tuo aiuto! E il modo migliore per aiutare (aiutando linux e mac os x a diventare un alternativa a windows) è comprare e usare KBasic Professional Edititon.""Puoi aiutare linux e mac os x quando aiuti KBasic perché KBasic è un pezzo importante del puzzle che mostra il software necessario per lasciare windows indietro"Ora mi puoi spiegare cosa c'entra la tua invettiva?
        • Fuffa scrive:
          Re: KBasic
          - Scritto da: Simon the Sorcerer
          Un po come dire che non sai una parola d'inglese,
          traduco per il tuo
          bene:Mi sa che l'inglese lo so meglio di te...
          Ora mi puoi spiegare cosa c'entra la tua
          invettiva?Cosa centra la mia invettiva? Cercare di fare i soldi puntando sull'animo dei sostenitori dei sistemi *nix... ridicoli...Cercare di spazzare via windows fornendo una versione del software anche per windows... ancora più ridicolo...Se non ci arrivi anche a sto giro... bhe non so che dirti...
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: KBasic
            - Scritto da: Fuffa
            - Scritto da: Simon the Sorcerer

            Un po come dire che non sai una parola
            d'inglese,

            traduco per il tuo

            bene:

            Mi sa che l'inglese lo so meglio di te...Bene allora immagino sarai così gentile da fornirmi la tua traduzione del brano da te citato di modo ch'io possa ravvedermi dei miei errori e imparare meglio la suddetta lingua.

            Ora mi puoi spiegare cosa c'entra la tua

            invettiva?

            Cosa centra la mia invettiva? Cercare di fare i
            soldi puntando sull'animo dei sostenitori dei
            sistemi *nix...
            ridicoli...
            Cercare di spazzare via windows fornendo una
            versione del software anche per windows... ancora
            più
            ridicolo...Essi fanno leva sulla frustrazione degli utenti *NIX, i quali vedono questi sistemi come una valida alternativa a windows, o meglio vorrebbero vederli in tal modo e vorrebbero lasciare windows indietro. Ora io produco software multipiattaforma, logicamente è difficile se non impossibile scalzare VB da Windows e inserirmi al suo posto in tale mercato, dunque faccio leva su altri mercati.Al massimo tu avresti potuto accusarli d'invida e opportunismo; ma ipocrisia? Non dicono: "Ehi windows non è una piattaforma di sviluppo efficente, è inutile, dispendioso e quindi non bisogna produrci software". Essi non fanno affermazioni negative ma solo positive, in quanto ai programmatori basic, KBasic darà possibilità di programmare in basic su mac per poi vedere il loro codice andare su linux, in altre parole estende il mercato dei clienti, e dei clienti dei clienti così fino all'end-user che vedrà nei sistemi *NIX un alternativa perché il software a loro necessario funziona.
            Se non ci arrivi anche a sto giro... bhe non so
            che
            dirti...Rimanendo in tema di linguistica dato che è la prima volta che mi rispondi, non credo avrsti dovuto usare un "anche", tuttavia potrei sbagliarmi hai già detto di conoscere le lingue in modo molto più forbito elegante e preciso rispetto alla mia modesta e umile comprensione.Un ultima cosa puoi postare il link da cui ai preso la citazione ch'io ovviamente ho sbagliato a tradurre?
      • iRoby scrive:
        Re: KBasic
        Beh non è cattiveria...Un buon linguaggio+framework+ide+librerie multipiattaforma è utilissimo quando i programmi che crei possono girare indistintamente su ogni sistema operativo dove esistono queste componenti.In questo modo il tuo gestionalino può girare su Linux, MacOSX, Windows e tra poco FreeBSD.In questo modo il cliente può scegliere tranquillamente la piattaforma che preferisce sapendo che non sarà il tuo programma a obbligarlo ad usarne una in particolare.Se ci fai caso ormai gran pezzi di software sono multipiattaforma: Gimp, OpenOffice, VLC e tanti altri. E tutti usano librerie di widget e framework che esistono su più piattaforme.Ormai non ha più molto senso legarsi a Windows con .NET e le sole API di Windows, quando con GTK+ e Qt4 puoi farci programmi che ti girano ovunque.
    • Andy scrive:
      Re: KBasic
      C'è anche gambas, quasi uguale a VB6Un esempio di applicazione scritta in gambas: http://xt7-player.sourceforge.net/xt7forum/viewtopic.php?f=4&t=2
  • Capa Gira scrive:
    Viceversa quelli di GNOME...
    ... apprezzano la nuova releasehttp://www.tuxjournal.net/?p=5649anche la 4.1.4 ha eliminato alcuni bugma rimane per utenti non sprovveduti
  • Capa Gira scrive:
    Viceversa quelli di GNOME...
    ... apprezzano la nuova releasehttp://www.tuxjournal.net/?p=5649anche la 4.1.4 ha eliminato alcuni bugma rimane per utenti non sprovveduti
    • pabloski scrive:
      Re: Viceversa quelli di GNOME...
      c'hanno ragionekde fin dall'inizio è stato su un livello diverso rispetto ai normali DE....con la versione 4 hanno superato Apple e MS
      • Marco scrive:
        Re: Viceversa quelli di GNOME...
        - Scritto da: pabloski
        c'hanno ragione

        kde fin dall'inizio è stato su un livello diverso
        rispetto ai normali DE....con la versione 4 hanno
        superato Apple e
        MSIn che modo hanno superato leopard? :-)
        • Simon the Sorcerer scrive:
          Re: Viceversa quelli di GNOME...
          - Scritto da: Marco
          - Scritto da: pabloski

          c'hanno ragione



          kde fin dall'inizio è stato su un livello
          diverso

          rispetto ai normali DE....con la versione 4
          hanno

          superato Apple e

          MS

          In che modo hanno superato leopard? :-)A livello tecnologico-concettuale, rivouluzionando l'apprccio al desktop, a livello grafico "de gustibus non disputandum est"
          • Marco scrive:
            Re: Viceversa quelli di GNOME...
            - Scritto da: Simon the Sorcerer
            A livello tecnologico-concettuale,
            rivouluzionando l'apprccio al desktop, a livello
            grafico "de gustibus non disputandum
            est"Argomenta.. il livello grafico è migliore di leopard?Quale rivoluzione ha introdotto?:-)
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: Viceversa quelli di GNOME...
            - Scritto da: Marco
            - Scritto da: Simon the Sorcerer


            A livello tecnologico-concettuale,

            rivouluzionando l'apprccio al desktop, a livello

            grafico "de gustibus non disputandum

            est"

            Argomenta.. il livello grafico è migliore di
            leopard?A parer mio sono sullo stesso livello, nonostante forse il senso di leggerezza espresso da leopard (per scelta di colori, temi, e antialiasing) risulta migliore, tuttavia riesco ad apprezzare molto anche l'aspetto di KDE4.
            Quale rivoluzione ha introdotto?L'abbandono dell'icona come elemento fondamentale del desktop, l'introduzione del desktop semantico, la portabilità senza precedenti con la possibilità di installarlo (e usarne le applicazioni) su Win32 e Mac OS X; and many more.. (va a vedere userbase per maggiori informazioni)
            :-)
        • nome e cognome scrive:
          Re: Viceversa quelli di GNOME...
          - Scritto da: Marco
          - Scritto da: pabloski

          c'hanno ragione



          kde fin dall'inizio è stato su un livello
          diverso

          rispetto ai normali DE....con la versione 4
          hanno

          superato Apple e

          MS

          In che modo hanno superato leopard? :-)In bug...
          • pabloski scrive:
            Re: Viceversa quelli di GNOME...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Marco

            - Scritto da: pabloski


            c'hanno ragione





            kde fin dall'inizio è stato su un livello

            diverso


            rispetto ai normali DE....con la versione 4

            hanno


            superato Apple e


            MS



            In che modo hanno superato leopard? :-)

            In bug...ma siamo ancora sotto di un buon 90% rispetto a sVista :D
  • Michele Polo scrive:
    KDE 4.0
    Lo usato da subito e nonstante il radicale cambiamento, non è stato difficile prendere confidenza con lui.Non tornerei indietro per nulla al mondo.Complimenti a tutti gli sviluppatori di KDE, ma anche quelli di Gnome, che confesso, utilizzo un po' meno.Grazie.Con rispetto,Michele Polo
    • GoodSpeed scrive:
      Re: KDE 4.0
      L'ho usato...Rileggete prima di postare please...- Scritto da: Michele Polo
      Lo usato da subito e nonstante il radicale
      cambiamento, non è stato difficile prendere
      confidenza con
      lui.
      Non tornerei indietro per nulla al mondo.

      Complimenti a tutti gli sviluppatori di KDE, ma
      anche quelli di Gnome, che confesso, utilizzo un
      po'
      meno.

      Grazie.

      Con rispetto,
      Michele Polo
    • ilmassi scrive:
      Re: KDE 4.0
      invece io ho provato la 4.0 e sono rimasto schifato...i bug la rendevano inutilizzabile con continui problemi e difetti di usabilità. Il bello è che negli stessi giorni vista veniva accusato di essere ancora in beta..quando era ha risolto tutto in pochi mesi con l'uscita repentina dell'sp1.
      • pabloski scrive:
        Re: KDE 4.0
        ma infatti la 4.0 era una pre-beta nei fattiera destinata solo ed esclusivamente agli sviluppatori e il team kde l'ha detto fin dall'inizio, solo che ovviamente nessuno legge mai e manco le distro lo fanno visto che sono corse immediatamente a ficcarlo come DE di default
        • ninjaverde scrive:
          Re: KDE 4.0
          - Scritto da: pabloski
          ma infatti la 4.0 era una pre-beta nei fatti

          era destinata solo ed esclusivamente agli
          sviluppatori e il team kde l'ha detto fin
          dall'inizio, solo che ovviamente nessuno legge
          mai e manco le distro lo fanno visto che sono
          corse immediatamente a ficcarlo come DE di
          defaultQuotoE' anche vero però che se una distro lo mette di default viene da pensare che sia una stabile...Anch'io ci sono cascato... (non trovavo il modo per cancellare i files... e poi qualcosa si è bloccato e non sono riuscito a reintegrare l'utente in fase di installazione... upgrade dalla suse 10.3 alla 11.1) sono così ritornato "precipitosamente" alla kde3...C'è da dire pero che Gnome è sicuramente un'interfaccia più "leggera" e veloce anche su macchine un pò datate.
  • dont feed the troll scrive:
    Tante critiche
    Ma non le condivido.HO provato KDE 4 da quando è uscito e mi è sempre piacuto molto.La 4.0 era un po' instabile ma passando alla 4.11 non ho avuto + un crash.Trovo i plasmoidi molto carini, in particolar modo quello di default che accede alla cartella Desktop.Io sono di quelli che con windows, tempo 3 mesi, e si ritrovano il desktop infestato da centinaia di icone + o - inutili, con KDE 4 questo tendenza viene frustrata.In effetti si finisce per non avere + bisogno dei collegamenti cntrl-shift-F2, tre lettere dell'applicazione e puoi lanciare veramente tutto, o in alternativa il comodo Klauncher dal quale è evidente che windows abbia copiato.in combinazione con compiz riesco a gestire non solo + finestre applicative con maggiore naturalezza, ma addirittura con un look gradevole che Vista si puo' sognare, su una macchina decisamente ormai vecchiotta.Qualche perplessità su Konqueror che trovo un po' troppo pesante, ma si sostituisce facilmente con Dolphin e FF.Certo tutto è migliorabile, per carità, la finestra per la gestione del video di impostazioni sistema, è veramente una cagata, per dirne una, ma sostanzialmente mi trovo molto comodo.Pur avendo in dual-boot il imo fido XP, ormai non lo avvio quasi +, se non per far funzionare quella dananta scheda tv, per il resto preferisco persino giocare con wine.
    • w la cantina scrive:
      Re: Tante critiche
      Quoto in toto in partiocolare questo:- Scritto da: dont feed the troll
      in combinazione con compiz riesco a gestire non
      solo + finestre applicative con maggiore
      naturalezza, ma addirittura con un look gradevole
      che Vista si puo' sognare, su una macchina
      decisamente ormai
      vecchiotta.Onestamente trovo che l'esperienza offerta da KDE 4, pur se ostacolata da molte difficoltà, è anni luce avanti rispetto a quella di molti altri DE, perché trovo che il team di sviluppo ha avuto il coraggio di osare più di altri (non si può non ammetterlo, dai) e soprattutto la capacità di resistere ad innumerevoli critiche inutili (quelle costruttive ben vengano), paradossalmente anche da parte di molta di quella stessa gente che, prima chiedeva a gran voce un restyling del "vecchio" KDE e che, in un raptus di schizofrenia, lo schifava con la stessa velocità rimpiangendo l'"ottimo e stabile" 3.5.Spero solo che questo atteggiamento paghi così poi staremo tutti quanti a magnificare questo DE dando del cretino a chi si ostina ancora ad usare gnome (come me) o altro.
      • pabloski scrive:
        Re: Tante critiche
        chi ha provato la 4.0 ha avuto una brutta sorpresa.....ma bastava leggere le affermazioni del team di sviluppo per capire che non era destinata all'utente finaleciò che bisogna osservare in kde 4 è la filosofia su cui è basato, filosofia che cambia radicalmente il modo di gestire una gui.....giustamente molti diranno "e dove sono queste novità?"....semplicemente sono ancora in sviluppo e questo dev'essere chiaro per chiunque usi kde 4 oggi...però se uno da uno sguardo ai cambiamenti intercorsi tra la 4.0 e la 4.2 noterà sicuramente che quelle idee si stanno via via materializzando e quindi il risultato sarà quello promessoin sostanza kde 4 è ciò che ha promesso di essere, ma per chi vuole usufruire di tutte le novità, beh, c'è ancora da aspettare un paio di release almeno
  • Marco scrive:
    Il desktop manager dei poveri
    Come si può pretendere che nel 2009 la gente si riduca ad utilizzare un aborto tecnologico del genere?
    • raju scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      Ma chi sei, Mister Sviluppo??! O ti posso chiamare Sentenza?ahahah
    • Fra scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      E' la stessa cosa che mi domando io...ah scusa per "un aborto tecnologico del genere" intendi windows?
    • Federico scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      Non so se in questo modo credi di favorire GNOME o Windows, so solo che non ci riesci, ma in compenso sei bravo a perdere il tuo tempo.
    • w la cantina scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      Ma và a cagere...- Scritto da: Marco
      Come si può pretendere che nel 2009 la gente si
      riduca ad utilizzare un aborto tecnologico del
      genere?
    • pabloski scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      - Scritto da: Marco
      Come si può pretendere che nel 2009 la gente si
      riduca ad utilizzare un aborto tecnologico del
      genere?non saprei, pensavo di chiederlo agli utenti di vista
    • Dovellas scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      Ma non potevi dircelo prima?Su Windows 7 Microsoft per l'interfaccia grafica ha preso spunto da KDE4, adesso come facciamo, abbiamo copiato un aborto tecnologico :'(:'(:'(:'(:'(:'(
    • Simon the Sorcerer scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      - Scritto da: Marco
      Come si può pretendere che nel 2009 la gente si
      riduca ad utilizzare un aborto tecnologico del
      genere?Se tu avessi scritto: "E' poco stabile, deve ancora maturare prima di essere usato dai più" potevo darti ragione, tuttavia a livello tecnologico-concettuale KDE 4 si eleva 3 spanne sopra qualsiasi altro desktop ch'io abbia provato (per evitare fraintendimenti, del tipo "si vede che hai usato solo quello", ho testato: KDE, GNOME, E16, E17, WindowMaker, AfterStep, XFCE, IceWM, BlackBox, FluxBox, OpenBox, e FVWM2).Per citare alcune innovazioni: le lirerie unificate (Phonon, Solid, Decibel, Plasma, Akonadi), il desktop semantico (Nepomuk), il cambiamento del punto focale (Iconocentrico -
      Widgetcentrico), la totale portabilità (Win32, Mac OS X, X11)...Certo per chi confonde tecnologia con utont-proof-sys-destroying allora si è ancora indietro...
      • Marco scrive:
        Re: Il desktop manager dei poveri
        - Scritto da: Simon the Sorcerer
        - Scritto da: Marco

        Come si può pretendere che nel 2009 la gente si

        riduca ad utilizzare un aborto tecnologico del

        genere?

        Se tu avessi scritto: "E' poco stabile, deve
        ancora maturare prima di essere usato dai più"
        potevo darti ragione, tuttavia a livello
        tecnologico-concettuale KDE 4 si eleva 3 spanne
        sopra qualsiasi altro desktop ch'io abbia provato
        (per evitare fraintendimenti, del tipo "si vede
        che hai usato solo quello", ho testato: KDE,
        GNOME, E16, E17, WindowMaker, AfterStep, XFCE,
        IceWM, BlackBox, FluxBox, OpenBox, e
        FVWM2).Ma che paragoni del cavolo fai???? Paragoni monnezza a monnezza.Manco avessi detto amiga os.
        • Simon the Sorcerer scrive:
          Re: Il desktop manager dei poveri
          - Scritto da: Marco
          - Scritto da: Simon the Sorcerer

          - Scritto da: Marco


          Come si può pretendere che nel 2009 la gente
          si


          riduca ad utilizzare un aborto tecnologico del


          genere?



          Se tu avessi scritto: "E' poco stabile, deve

          ancora maturare prima di essere usato dai più"

          potevo darti ragione, tuttavia a livello

          tecnologico-concettuale KDE 4 si eleva 3 spanne

          sopra qualsiasi altro desktop ch'io abbia
          provato

          (per evitare fraintendimenti, del tipo "si vede

          che hai usato solo quello", ho testato: KDE,

          GNOME, E16, E17, WindowMaker, AfterStep, XFCE,

          IceWM, BlackBox, FluxBox, OpenBox, e

          FVWM2).

          Ma che paragoni del cavolo fai???? Paragoni
          monnezza a
          monnezza.
          Manco avessi detto amiga os.Paragono a ciò che ho provato in ambito X11, ma il paragone si estende tranquillamente a Aero e Aqua; comunque potrei dirti tranquillamente i pregi di ciascun WM citato, tuttavia visto che li consideri monnezza credo che sprecherei il mio tempo...
          • Marco scrive:
            Re: Il desktop manager dei poveri
            - Scritto da: Simon the Sorcerer
            Paragono a ciò che ho provato in ambito X11, ma
            il paragone si estende tranquillamente a Aero e
            Aqua; comunque potrei dirti tranquillamente i
            pregi di ciascun WM citato, tuttavia visto che li
            consideri monnezza credo che sprecherei il mio
            tempo...Prima di dire che kde ha superato apple (?), come hai scritto sotto, dovresti prenderti almeno la briga di provarlo visto che non compare nel tuo elenco strettamente unix.Non capisco che razza di paragoni puoi fare.
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: Il desktop manager dei poveri
            - Scritto da: Marco
            - Scritto da: Simon the Sorcerer


            Paragono a ciò che ho provato in ambito X11, ma

            il paragone si estende tranquillamente a Aero e

            Aqua; comunque potrei dirti tranquillamente i

            pregi di ciascun WM citato, tuttavia visto che
            li

            consideri monnezza credo che sprecherei il mio

            tempo...

            Prima di dire che kde ha superato apple (?), come
            hai scritto sotto, dovresti prenderti almeno la
            briga di provarlo visto che non compare nel tuo
            elenco strettamente
            unix.
            Non capisco che razza di paragoni puoi fare.Nell'elenco strettamente "unix" ho scritto come puoi vedere dalla specificazione della risposta precedente, solo la mia esperienza in ambito X11; e ho avuto modo di provare mac os x, che se non lo sai è un *NIX, in quanto il kernel è una versione microkernel derivata da FreeBSD (potresti informarti prima di scrivere, sai non credo sia impegnativo scrivere www.wikipedia.org).Aero e Aqua li ho provati e posso dire tranquillamente che sono tecnicamente (non necessariamente visivamente) inferiori rispetto a kde4
          • Marco scrive:
            Re: Il desktop manager dei poveri
            - Scritto da: Simon the Sorcerer
            Nell'elenco strettamente "unix" ho scritto come
            puoi vedere dalla specificazione della risposta
            precedente, solo la mia esperienza in ambito X11;
            e ho avuto modo di provare mac os x, che se non
            lo sai è un *NIX, in quanto il kernel è una
            versione microkernel derivata da FreeBSD
            (potresti informarti prima di scrivere, sai non
            credo sia impegnativo scrivere
            www.wikipedia.org).Il kernel di mac os x non è e non è mai stato micro kernel.:-)
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: Il desktop manager dei poveri
            - Scritto da: Marco
            - Scritto da: Simon the Sorcerer


            Nell'elenco strettamente "unix" ho scritto come

            puoi vedere dalla specificazione della risposta

            precedente, solo la mia esperienza in ambito
            X11;

            e ho avuto modo di provare mac os x, che se non

            lo sai è un *NIX, in quanto il kernel è una

            versione microkernel derivata da FreeBSD

            (potresti informarti prima di scrivere, sai non

            credo sia impegnativo scrivere

            www.wikipedia.org).

            Il kernel di mac os x non è e non è mai stato
            micro
            kernel.
            :-)Hai ragione ho sbagliato definizione, è un incrocio tra un microkernel (mach) e un kernel monolitico (freebsd) il cui risultato non è un kernel monolitico, ma neppure un microkernel propriamente detto. (leggasi: microkernel-- o --microkernel per essere più precisi)
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      Aborto tecnlogico!? ho capito, stai parlando di Vista, non preoccuparti, nel 2009 cioè nell'arco di quest'anno sarà sostituito con Windows 7 :D
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      - Scritto da: Marco
      Come si può pretendere che nel 2009 la gente si
      riduca ad utilizzare un aborto tecnologico del
      genere?quando si spendono 2000 euro per il privilegio di poter usare una cosa che gli altri hanno meglio e gratis... poi si rosica... e saltano fuori post come il tuo.
    • Funz scrive:
      Re: Il desktop manager dei poveri
      - Scritto da: Marco
      Come si può pretendere che nel 2009 la gente si
      riduca ad utilizzare un aborto tecnologico del
      genere?Ottima argomentazione, mi hai convinto
  • Funz scrive:
    Giudizio personale: promosso
    Ho avuto parecchi problemi con la 4.1 (freeze, crash), ma erano dovuti all'hard disk moribondo (requiescat...)Con la 4.2 beta mi sono trovato benissimo, a parte qualche sporadico riavvio di plasma.Specialmente Dolphin mi piace, all'inizio non mi diceva nulla in confronto a konqueror, ma ora dopo averlo usato un bel po' ho cambiato idea totalmente. Cose che mancano: Non sento tanto la mancanza delle versioni QT4 di K3B e Amarok, piuttosto hanno tolto il gestore di dischi e partizioni... certo, potevi fare XXXXXX (e io, modestamente, li feci), però il dover tornare a pasticciare fstab è un passo indietro.Manca anche un installatore utont-proof dei driver chiusi nvidia, ma non è colpa di KDE.Problemino:All'ultimo aggiornamento mi hanno smesso di funzionare alcuni plasmoidi minori (mostra desktop, lancia-shell e luna). Capita anche a voi? Fastidioso...Sarà colpa del fatto che ho aggiornato dalla beta, col relativo repository? Conviene che lo disabiliti, oramai.
    • kotaro scrive:
      Re: Giudizio personale: promosso
      - Scritto da: Funz
      Ho avuto parecchi problemi con la 4.1 (freeze,
      crash), ma erano dovuti all'hard disk moribondo
      (requiescat...)
      Con la 4.2 beta mi sono trovato benissimo, a
      parte qualche sporadico riavvio di
      plasma.Confermo, la 4.1.x non mi ha prodotto crash di nessun genere, la 4.2 sembra altrettanto solida ed aspetto le versioni di manutenzione per avere i fix di alcuni bug noiosi e, magari, qualche backport di feature in lavorazione per la 4.3.

      Cose che mancano:
      Non sento tanto la mancanza delle versioni QT4 di
      K3B e Amarok, piuttosto hanno tolto il gestore di
      dischi e partizioni... certo, potevi fare XXXXXX
      (e io, modestamente, li feci), però il dover
      tornare a pasticciare fstab è un passo
      indietro.Stai usando kubuntu, hanno deciso di non fare il port di quell'applicazione (eppure sarebbe semplicissimo) e ne consigliano un'altra (non ricordo il nome).In effetti kubuntu, pur essendosi mossa prima delle altre distribuzioni, risulta particolarmente indietro.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Giudizio personale: promosso
      Fammi capire hai installato KDE 4.2 su Kubuntu 8.10 o stai testando Kubuntu 9.04?
      • Funz scrive:
        Re: Giudizio personale: promosso
        - Scritto da: gnulinux86
        Fammi capire hai installato KDE 4.2 su Kubuntu
        8.10 o stai testando Kubuntu
        9.04?ho Kubuntu 8.10 con attivi i repository di KDE 4.2 beta
    • enola scrive:
      Re: Giudizio personale: promosso
      Non sono d'accordo, ho usato kde per circa 12 anni, poi nel periodo di transizione ho voluto provare gnome (che non mi piace del tutto) e lo sto usando da più di un anno. Con la prima beta di ubuntu 9.4 e scheda Nvidia ho avuto dei problemini in quanto i driver non sono compatibili con il nuovo Xorg e così ho rimesso su KDE 4.1 a parte la stabilità dove posso sorvolare ho riscontrato varie difficoltà oggettive, chiaramente a tutto si può mettere rimedio ma personalmente aspetterò la 5.0 :)Le difficoltà principali che ho riscontrato "personalmente" sono:1-Uso del desktop (sono troppo abituato a lasciarci le cose da fare) e usare un Plasmoide per metterlo in una windows è limitante.2-Integrazione con file compressi di default inesistente.3-Integrazione Bluetooth di default inesistente.4-Si perde un sacco di tempo a giocarci e non a lavorare :)ciao
      • Funz scrive:
        Re: Giudizio personale: promosso
        - Scritto da: enola
        Le difficoltà principali che ho riscontrato
        "personalmente"
        sono:
        1-Uso del desktop (sono troppo abituato a
        lasciarci le cose da fare) e usare un Plasmoide
        per metterlo in una windows è
        limitante.Sulla 4.2 ti ritrovi un plasmoide "desktop view" che in pratica è una vista della cartella /home/utente/desktop. Volendo la puoi espandere fino a occupare tutto lo spazio.Personalmente il desktop lo uso solo per i collegamenti alle applicazioni e alle cartelle, non ci tengo direttamente i files.
        2-Integrazione con file compressi di default
        inesistente.Vedere gli zip come cartelle? Non mi pare ci sia, comunque è una cosa che in Windows non mi piace.
        3-Integrazione Bluetooth di default inesistente.Non posso esprimermi
        4-Si perde un sacco di tempo a giocarci e non a
        lavorare
        :)Vero :)
        • enola scrive:
          Re: Giudizio personale: promosso


          1-Uso del desktop (sono troppo abituato a

          lasciarci le cose da fare) e usare un Plasmoide

          per metterlo in una windows è

          limitante.

          Sulla 4.2 ti ritrovi un plasmoide "desktop view"
          che in pratica è una vista della cartella
          /home/utente/desktop. Volendo la puoi espandere
          fino a occupare tutto lo
          spazio.Provato! ma è limitante, ho una Nvidia 9500M con 512mb e ti garantisco che non è come usare il desktop o dolphin

          2-Integrazione con file compressi di default

          inesistente.

          Vedere gli zip come cartelle? Non mi pare ci sia,
          comunque è una cosa che in Windows non mi
          piace.No è che se vuoi zippare un file da dolphin non puoi! a meno che smanetti per aggiungere la funzionalità. Su Gnome, XFCE ... basta un clik e scegli crea archivio! Ciao e happy linux
  • pseudopsiche scrive:
    Funzionale e utilizzabile....
    Nell'articolo Maruccia scrive"....al contrario del precedente upgrade 4.1, è indirizzata alla maggioranza degli utenti finali che abbiano la necessità di un desktop funzionale e utilizzabile nelle faccende (informatiche) di tutti i giorni....."Adesso, non so io che versione di KDE abbia utilizzato, ma dire che è funzionale e utilizzabile è un insulto all'intelligenza umana!Dire che fa orrore è essere gentilissimi con inchino...E' una cosa vergognosa anche affermare che seven ha copiato da kde 4...A sto giro linux torna nelle cantine e la cosa mi spiace..perchè invece che migliorare e progredire, si rimane in un limbo dove solo chi ha tempo da buttarci dietro lo usa (leggasi tipico nerd) , chi con il pc ci deve lavorare...sta con windows.Su Linux altresì molte cose banali quali flashplayer ea altri plugin, funzionano alla XXXXX di cane...cosa che ne rende l'utilizzo semplicemente snervante e inutile (dico di linux stesso) se non mi posso di certo permettere, la follia, di scippare del tutto windows..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2009 09.43----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2009 09.44-----------------------------------------------------------
    • Funz scrive:
      Re: Funzionale e utilizzabile....
      Non riscontro nessuno dei problemi che citi.
      • iRoby scrive:
        Re: Funzionale e utilizzabile....
        Mi aggiungo anche io.Lavoro in vari ambiti professionali da molti anni e uso spesso Linux, e sono molto più produttivo dei miei colleghi con Windows XP.KDE 3.5 prima e ora questo 4.2 hanno davvero tutto e funziona alla grande.KMail si interfaccia con Exchange server, Konqueror apre URL SCP, SMB, FTP, NFS come fossero file system e ci fai ciò che vuoi. Su Windows ti devi procurare utility esterne come WinSCP e installazioni di client NFS.E poi con Krdc ti colleghi a tutte le tipologie di desktop remoti vompreso vnc e il terminal server di windows.Non c'è storia per chi deve fare il sistemista Linux e KDE sono i migliori!
      • kotaro scrive:
        Re: Funzionale e utilizzabile....
        - Scritto da: Funz
        Non riscontro nessuno dei problemi che citi.È un troll, ma non delle Qt.
      • Steve Austin scrive:
        Re: Funzionale e utilizzabile....
        - Scritto da: Funz
        Non riscontro nessuno dei problemi che citi.il flash player è effetivamente più lento su linux.(per i rosiconi/troll/ho-venduto-l'anima-ai-pinguini, per lento intendo che se ci sono animazioni complesse con trasparenze il framerate tende a essere più basso)Un esempio: http://www.templatemonster.com/flash-templates/22615.htmlProbabilmente a visionarlo in macchina virtuale con windows vi scatterà meno che non con il linux direttamenteMa ormai serve solo per i porni, e su un video in streaming in 400*300px il problema non si presenta.
        • Funz scrive:
          Re: Funzionale e utilizzabile....
          - Scritto da: Steve Austin
          il flash player è effetivamente più lento su
          linux.
          (per i
          rosiconi/troll/ho-venduto-l'anima-ai-pinguini,
          per lento intendo che se ci sono animazioni
          complesse con trasparenze il framerate tende a
          essere più
          basso)

          Un esempio:
          http://www.templatemonster.com/flash-templates/226
          Probabilmente a visionarlo in macchina virtuale
          con windows vi scatterà meno che non con il linux
          direttamenteStasera provo, e mi riguardo anche Tokyoplastic, che è sempre un piacere :)Com'è che misuri il framerate?
    • w la cantina scrive:
      Re: Funzionale e utilizzabile....
      Modificato dall' autore il 29 gennaio 2009 09.44
      --------------------------------------------------
    • Simon the Sorcerer scrive:
      Re: Funzionale e utilizzabile....
      Modificato dall' autore il 29 gennaio 2009 09.44
      --------------------------------------------------
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Funzionale e utilizzabile....
      Il primo pezzo che riporti dell'articolo del Sig. "Alfonso Maruccia", cerca di spiegarti che KDE 4.2 a differenza di KDE4 e KDE4.1, è rivolta a tutti gli utenti, in parole porole povere è considerata sufficientemete stabile, non mi pare così difficile come concetto, ma tu sei un caso a parte.Il discorso che Windows 7 a primo impatto(visivo) abbia molte cose in comune con KDE 4 è innegabile.Parli di problemi di flashplayer ed altri componenti aggiuntivi, io mi chiedo a quanti anni fa si sia fermato l'uso delle distro Linux da parte tua, suppongo almeno 2.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2009 13.24-----------------------------------------------------------
    • -ToM- scrive:
      Re: Funzionale e utilizzabile....
      - Scritto da: pseudopsiche
      Adesso, non so io che versione di KDE abbia
      utilizzato, ma dire che è funzionale e
      utilizzabile è un insulto all'intelligenza
      umana!

      Dire che fa orrore è essere gentilissimi con
      inchino...uso la 4.1.x da mesi, avrò avuto forse un paio di crash, entrambi per lo stesso motivo, riproducibile e segnalato il bug.Per il resto, stabile e funzionale a parte il problema QT che comunque non impedisce l'uso delle applicazioni.mi sa che neanche lo hai provato KDE4(.1.x)
  • Stefano scrive:
    oggettività
    Cari amici,Premessa sono un utente linux o meglio linux a casa windows al lavoro.Come al solito ci si spreca in commenti stile "è meglio il mio..." ma a conti fatti KDE 4.0 ha completamente stravolto il modo di lavorare dei propri utenti.Io personalmente, in preda al panico, sono passato a Gnome per protesta.Trovo che lo sforzo del gruppo di KDE di realizzare un desktop per le masse sia stato abbastanza vano, perchè le masse non usano e non useranno linux (almeno per ora), e i KDE-fili affezionati si trovano da un giorno all'altro spiazzati da un'interfaccia grafica troppo cambiata.Io credo che sia stato lo stesso errore commesso da microsoft al passaggio Xp-
    Vista.
    • Non mi va di loggare scrive:
      Re: oggettività
      Non sono daccordo, KDE porta molti vantaggi che i Windows non hanno. Personalmente metterei sul pc(dopo essermi accertato che ciò non farebbe perdere la garanzia) KDE su una partizione, in modo da averli entrambi. Purtroppo non sono un grande smanettone, la prima volta che provai linux installai suse linux... praticamente non sapevo farci niente di niente, neanche usare il modem, o quant'altro... Ho provato diversi mesi fa ubuntu: già soltanto il fatto che ha riconosciuto il modem, e mi è bastato soltanto creare la connessione mi ha lasciato piacevolmente sorpreso!Insomma: per la mia esperienza, linux ha un utente in più proprio grazie a ubuntu(o kubuntu, li ho provati entrambi ed entrambi mi hanno convinto)! E non credo di essere l'unico al mondo :)
    • Simon the Sorcerer scrive:
      Re: oggettività
      - Scritto da: Stefano
      Cari amici,

      Premessa sono un utente linux o meglio linux a
      casa windows al
      lavoro.

      Come al solito ci si spreca in commenti stile "è
      meglio il mio..." ma a conti fatti KDE 4.0 ha
      completamente stravolto il modo di lavorare dei
      propri
      utenti.
      Io personalmente, in preda al panico, sono
      passato a Gnome per
      protesta.

      Trovo che lo sforzo del gruppo di KDE di
      realizzare un desktop per le masse sia stato
      abbastanza vano, perchè le masse non usano e non
      useranno linux (almeno per ora), e i KDE-fili
      affezionati si trovano da un giorno all'altro
      spiazzati da un'interfaccia grafica troppo
      cambiata.

      Io credo che sia stato lo stesso errore commesso
      da microsoft al passaggio
      Xp-
      Vista.Non sono d'accordo con queta tua affermazione, anche perché non mi ci ritrovo dentro, mi spiego: ho compilato KDE 4 dalla versione 4.0.1 alla 4.1.3, e ho avuto modo di notare il nuovo rivoluzionario approccio al desktop adotatto dagli sviluppatori, tuttavia non sono riuscito a fare la migrazione completa per mere questioni di stabilità, infatti nel DE vi erano bug che ne inficiavano l'utilizzo, e finora sono rimasto con KDE 3 come desktop stabile e KDE 4 come desktop di test. A parer mio non è il nuovo approccio a spaventare gli utenti, quanto una mancata stabilità; certo gli utonti che se gli cambi il menu non riescono più a usare il desktop ci sono; tuttavia credo che siano i bug la principale causa di relativo "insucXXXXX" di KDE 4.Inoltre vorrei farti notare che i problemi di passaggio da XP a Vista sono principalmente derivati dalla rottura della retrocompatibilità con le API DOS e alcune API Win-3.1; cosa che ha causato il non funzionamento (o estremo malfunzionamento) di alcuni programmi (AutoCAD per citarne uno); e non unicamente un restyling del desktop.
      • charon scrive:
        Re: oggettività
        Tutto vero, ma bisogna anche notare che questa è la prima release che viene definita adatta a tutti gli utenti, e si dice chiaro e tondo che la 3.5 non sarà più supportata, Il che significa che è questa la versione dello switch. Oltretutto dovrebbero essere ancora eseguibili i programmi compilati con la versione precedente delle Qt in quanto da kde 3.5 si possono eseguire quelli compilati con la nuova.
    • -ToM- scrive:
      Re: oggettività
      oppure da 2K a XP, però in tutti i casi, ho speso una manciata di minuti della mia vita e ho scoperto ed assimilato i benefici che derivano da cambiamenti così drastici.Se alla prima difficoltà si deve cambiare DE o OS, allora era meglio rimanere tutti al prompt.IMHO-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 gennaio 2009 14.56-----------------------------------------------------------
  • Poldo scrive:
    "conseguenze non triviali"
    Triviali in italiano non è lo stesso che in inglese e va tradotto con "banali".Triviale è una barzelletta sconcia ad esempio e qui mi pare fuori luogo.
    • Mech scrive:
      Re: "conseguenze non triviali"
      - Scritto da: Poldo
      Triviali in italiano non è lo stesso che in
      inglese e va tradotto con
      "banali".
      Triviale è una barzelletta sconcia ad esempio e
      qui mi pare fuori
      luogo.Triviale è in sostanza un linguaggio rozzo e volgare, probabilmente gli utenti di KDE 4.0 devono aver bestemmiato parecchio...C'è chi preferisce infarcire gli articoli di orrendi termini anglofoni (downloadare, ecc) e chi scivola su parole italiane semisconosciute ai più:tutti ingegneri informatici, ma quanto ad italiano...ahi ahi ahi!!! ;)Basterebbe un italiano semplice e fluente per risolvere tutto.Ciao
    • Lorenzo scrive:
      Re: "conseguenze non triviali"
      - Scritto da: Poldo
      Triviali in italiano non è lo stesso che in
      inglese e va tradotto con
      "banali".
      Triviale è una barzelletta sconcia ad esempio e
      qui mi pare fuori
      luogo. Meno male che esiste ancora qualcuno che sa l'italiano, grazie.
      • Alfonso Maruccia scrive:
        Re: "conseguenze non triviali"
        Dal Garzanti on-line:"Agg.1 da trivio; sguaiato, scurrile, volgare: gesto, parola triviale; una persona triviale. DIM. trivialuccio PEGG. trivialaccio2 (fig. lett.) ovvio, banale: soluzione triviale3 (ant.) si diceva di scuola medievale in cui si studiavano le arti cosiddette del trivio, e in generale di tutto ciò che riguardava queste§ trivialmente avv. in modo volgare: rispondere trivialmente."
        • Cosmo scrive:
          Re: "conseguenze non triviali"
          - Scritto da: Alfonso Maruccia
          Dal Garzanti on-line:
          2 (fig. lett.) ovvio, banale: soluzione trivialeBeh, complimenti: io tutte le volte che mi trovo davanti a soggetti di questo genere (ignoranti che accompagnano la propria insipienza con l'arroganza) mi incavolo come una bestia.Tu non hai fatto una piega.saluti
        • LucaT scrive:
          Re: "conseguenze non triviali"
          fig. lett. = figurato letteratura...ohibò era un pezzo di prosa quindi ;)purtroppo anche a me è suonato come un brutto anglicismo...ma temo dovremo farci l'abitudine a codeste scopate triviali (trad. trivial pursuit :)battute a parte, complimenti comunque per i tuoi articoli sempre ben scritti
    • kotaro scrive:
      Re: "conseguenze non triviali"
      - Scritto da: Poldo
      Triviali in italiano non è lo stesso che in
      inglese e va tradotto con
      "banali".
      Triviale è una barzelletta sconcia ad esempio e
      qui mi pare fuori
      luogo.Lol, in effetti è vero, ma io ho letto il significato della parola inglese e non vi ho fatto caso.
    • apapap scrive:
      Re: "conseguenze non triviali"
      - Scritto da: Poldo
      Triviali in italiano non è lo stesso che in
      inglese e va tradotto con
      "banali".
      Triviale è una barzelletta sconcia ad esempio e
      qui mi pare fuori
      luogo.la parola ha entrambi i siginificati, sia in italiano che in inglese... ma forse tu sei ingegnere elettronico e non riesci a concepire le finezze della lingua ;-)
  • tres scrive:
    KUBUNTU ...
    KUBUNTU esegue un aggiornamento automatico per questa versione di KDE?
    • Cobra Reale scrive:
      Re: KUBUNTU ...
      - Scritto da: tres
      KUBUNTU esegue un aggiornamento automatico per
      questa versione di
      KDE?Qualsiasi software presente nel sistema viene aggiornato quando la nuova versione diventa disponibile nei repository di Ubuntu/Kubuntu/Xubuntu.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2009 08.55-----------------------------------------------------------
      • tres scrive:
        Re: KUBUNTU ...
        si..ma è già presente nei repository di kubuntu?posso aggiornarla con un clic?grazie
        • mottam scrive:
          Re: KUBUNTU ...
          No, sara' inclusa nella 9.04 con rilascio ad Aprile.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: KUBUNTU ...
            E questa come la chiami?http://www.kubuntu.org/news/kde-4.2- Scritto da: mottam
            No, sara' inclusa nella 9.04 con rilascio ad
            Aprile.

            Ciao
          • unoduetre scrive:
            Re: KUBUNTU ...
            - Scritto da: Anonimo
            E questa come la chiami?

            http://www.kubuntu.org/news/kde-4.2

            - Scritto da: mottam

            No, sara' inclusa nella 9.04 con rilascio ad

            Aprile.



            Ciaocome la chiamano loro:EXPERIMENTAL:)leggere, questo verbo arcano e sconosciuto.
        • marco scrive:
          Re: KUBUNTU ...
          http://www.kubuntu.org/news/kde-4.2io l'ho provato ieri sera
    • advange scrive:
      Re: KUBUNTU ...

      KUBUNTU esegue un aggiornamento automatico per
      questa versione di
      KDE?Viste le risposte confuse che ti hanno dato la risposta esatto è no, a meno che non chiedi a synaptic di prendere pacchetti dal ramo sperimentale (cosa in generale non consigliabile).Altrimenti aspetti la 9.04
    • Dovellas scrive:
      Re: KUBUNTU ...
      hahahahhahaahhaa-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2009 12.17-----------------------------------------------------------
    • guast scrive:
      Re: KUBUNTU ...
      Basta stare attenti ad applicare gli updates proposti.Io ho Kubuntu Hardy heron. Dopo l'installazione ho subito riportato a KDE 3.5Quando c'è stato l'aggiornamento da 4 a 4.1 l'update di Kubuntu mi ha proposto l'upgrade, ma l'ho ignorato e non l'ha eseguito.
  • MAH scrive:
    KDE Seven
    A mio parere è tardi, "KDE 4" è ormai un "marchio" fallimentare (ho detto "marchio" non prodotto)Vista SP1 è ottimo, i KDE futuri saranno fantastici,ma "Vista" e "KDE 4" sono marchi fallimentari.La soluzione è semplice: un piccolo salto di versione.Propongo di rinominare KDE 4.4 (quello di fine 2009/inizio 2010), in KDE 7.0, ossia"KDE SEVEN"Se ci pensate senza pregiudizi,troverete solo vantaggi.
    • vroby scrive:
      Re: KDE Seven
      seven è solo un numero.mai farsi condizionare dal nome o dalla fama di un prodotto.Lo dice uno che ha snobbato allegro library solo perche il nome in italiano suonava brutto ......
      • MAH scrive:
        Re: KDE Seven
        E proprio perchè è solo un numeroè possibile farlo(vedi Intel che ha inventato il nomePentium perchè i numeri non sono trademarkabili).C'e' la possibilitàdi sfruttare il treno marketing Microsofta scrocco, e di liberarsi del marchio"KDE 4". Due piccioni con una fava.
      • ilmassi scrive:
        Re: KDE Seven
        si mai guardare il nome...e quanti criticano vista solo per il nome..?
      • guast scrive:
        Re: KDE Seven
        Mi sa che hai mancato l'ironia dedicata ad un altro OS
    • Dovellas scrive:
      Re: KDE Seven
      O mio dio presto devo subito avvertite Ballmer di cambiare l'interfaccia grafica di Windows 7, perchè l'abbiamo copiata da KDE4, e se lo dici tu che è fallimentare, abbiamo commesso un grande errore a copiarla, lo dicevo io, che dobbiamo copiare solo da Apple.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: KDE Seven
      Comprendo la tua difficoltà nel capire la differenza tra versione in fase di sviluppo e versione stabile, visto che confondi la reputazione di Vista messo sul mercato che pareva una beta, ma era dichiarata stabile e KDE 4 che come KDE4.1 non sono versioni dichiarate stabili, infatti sono consigliate solo per un utenza esperta.
      • MAH scrive:
        Re: KDE Seven
        - Scritto da: gnulinux86
        Comprendo la tua difficoltà nel capire la
        differenza tra versione in fase di sviluppo e
        versione stabile, visto che confondi la
        reputazione di Vista messo sul mercato che pareva
        una beta, ma era dichiarata stabile e KDE 4 che
        come KDE4.1 non sono versioni dichiarate stabili,
        infatti sono consigliate solo per un utenza
        esperta.Hai cannato completamente la risposta. Quello che penso io è IRRILEVANTE.Un "marchio" è buono se la maggior parte delle persone lo reputa buono, non se "chi ha ragione" lo reputa buono.Vai pure in giro a chiedere, SOPRATTUTTO a chi non sa niente (cioè l'utenza comune), per farti un'idea di come sia attualmente visto il marchio "KDE 4".
        • gnulinux86 scrive:
          Re: KDE Seven
          Lo so che quello che pensi tu è irrilevante non c'è bisogno che lo puntualizzi lo sappiamo tutti ormai, ma io per bontà ti ho risposto ugualmente, la prossima volta non ti terrò minimamente in considerazione propio come desideri.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2009 13.30-----------------------------------------------------------
    • Er Cocomeraro scrive:
      Re: KDE Seven
      LOL :D :D :Dmi piace come idea, KDE 7.0 suona bene
  • barra78 scrive:
    Troppo libero
    Il non avere una grande azienda che finanzia e soprattutto mette ordine ha portato a un progetto che a anno dal rilascio è ancora incompiutoMancano elementi fondamentali, la rivoluzione raptor non si sa a questo punto se mai arriverà, amarock è stato rilasciato in versione definitiva? Si sa qualcosa di K3b?In compenso sono state riscritte (anche 2 volte) alcune parti fondamentarli di KDE4
    • Baco scrive:
      Re: Troppo libero
      - Scritto da: barra78
      Il non avere una grande azienda che finanzia e
      soprattutto mette ordine ha portato a un progetto
      che a anno dal rilascio è ancora
      incompiuto
      Un ragionamento ineccepibile il tuo.Tant'è che il sucXXXXX di Vista lo si deve proprio a questo metodo: una grande azienda che finanzia, mette ordine al progetto, e lo rilascia in versione stabile e definitiva a tempo di record: 6 anni.Conviene chiamare quelli di KDE e dare questa "dritta".
      • barra78 scrive:
        Re: Troppo libero
        LOL Guarda i principali applicativi opensource:Openoffice ha SUNFirefox e thunderbird hanno la mozilla foundationApache ha una struttura di raccolta fondi notevole e persone pagate x fare quello e bastaApplicativi commerciali come Asterisk hanno dietro aziende, non solo volontari.Progetti completamente liberi da legami con aziende che hanno uno sviluppo costante e regolare ce ne sono pochi (uno? gnome che però se avesse dietro un'azienda potrebbe avere un'evoluzione + rapida!)
      • Federico scrive:
        Re: Troppo libero
        Non fare pubblicità a $vista: 6 anni perchè ci hanno lasciato dentro tutti i bug critici, al punto che su alcuni computer non è possibile installarlo. Se avessero voluto eliminarli, ci avrebbero messo almeno 12 anni. E per renderlo veloce quanto KDE ce ne avrebbero messi 15. E nel frattempo avrebbero dovuto abbandonare lo sviluppo di tutti gli altri software.Forse sbagliamo noi a rispondere a queste persone... più che persone sono bug...
    • Giacomololo scrive:
      Re: Troppo libero
      Scusa ma hai presente quante centinaia di migliaia di righe di codice sono riusciti a scrivere i programmatori di kde??? Io lo definerei un tempo record, altro chelentezza...
      • barra78 scrive:
        Re: Troppo libero
        La lentezza non è riferita a quanto codice scritto ma al continuo cambiare i programmi e rimandare i rilasci di pezzi fondamentali per completare l'esperienza KDE
    • Federico scrive:
      Re: Troppo libero
      Le "versioni definitive" per il software libero hanno un significato diverso. IE se fosse software libero sarebbe considerato un'alpha e avrebbe molte critiche in quanto instabile perfino per essere un'alfa. Non sto facendo trolling, credo di dire una cosa obiettiva.Inoltre i software migliori non sono stati sviluppati da un'azienda: da Linux (il kernel) ad Amarok, passando per Firefox/IceCat, Apache, PHP... sono pochissimi i campi in cui i software proprietari sono migliori. E anche in quei campi, ci sono al massimo 2 o 3 software proprietari migliori di quelli liberi.Esempi?- Photoshop è migliore di The Gimp. Ma tutti gli altri software sono ridicoli paragonati a The Gimp.- Oracle e DB2 sono migliori rispetto a PostgreSQL. Gli altri no.- X-Press (o come si chiama ora la suite di programmi di cui fa parte) è l'unico migliore di Scribus.- Dreamweaver è migliore di Quanta, a patto che lo si usi solo ed esclusivamente per il web.Tutti gli altri esempi che potrei farti sono software troppo specifici, che l'utente medio non sentirà mai nominare nemmeno una volta nella vita.In tutti gli altri campi il software libero sviluppato da volontari è migliore. Questo perchè lo stipendio non è un incentivo sufficiente per sviluppare bene.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Troppo libero
      Strano e pure Windows Vista è stato messo sul mercato, in uno stato inguardabile(amesso più volte dalla sressa Ms)e pure dietro Vista c'è una grossa aazienda...........mah..........
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Troppo libero
      - Scritto da: barra78
      amarock è stato rilasciato in versione
      definitiva? Si sa qualcosa di K3b?Sono due altri progetti che non hanno nulla a che vedere con il progetto KDE. Sarebbe come lamentarsi che al rilascio di Windows non è pronta la nuova versione di Photoshop...
      In compenso sono state riscritte (anche 2 volte)
      alcune parti fondamentarli di KDE4Cosa c'è di male in questo? Non è meglio che rappezzare alla buona del codice nato male?
      • charon scrive:
        Re: Troppo libero
        Amarok è in fase di beta avanzata, (k3?) k3b invece non è ancora uscita. Detto questo io non darei la colpa a chi ha fatto uscire wlm 2009 perché non era ancora pronto il plus.Comunque non sempre ubuntu è meglio di debian. Chi si è installato debian sta ancora usando una stabilissima kde 3.5, chi ha messo kubuntu intrepid è da mesi che usa una versione esplicitamente dichiarata come adatta solo ad utenti esperti per i problemi che potrebbe avere, Ognuno ha i suoi valori per questo mi sento di dissentire sull'esistenza di un meglio assoluto.
    • Darkat scrive:
      Re: Troppo libero
      sei in errore, prima di tutto ogni azienda che produce un sistema bastato su kde ha un suo gruppo di sviluppo pagatissimo per il progetto, ad esempio sia suse che mandriva investono molto per questi gruppi di sviluppo, e nuova poi è arrivata nokia, che finanzia le Qt direttamente visto che ha comprato la trolltech...quindi dire proprio che le aziende che finanziano il progetto ci sono e come e anche a livelli parecchio alti(nokia e novell non sono certo le aziende dietro l'angolo dell'ultima strada...).Ciao
      • barra78 scrive:
        Re: Troppo libero
        non so in futuro ma ORA nokia non finanzia ne collabora attivamente a KDE. Il mio discorso è diverso: I leader di KDE sono indipendenti, ragazzi giovani, ottimi programmatori ma visti i risultati con scarse (scarsissime) capacità organizzative e non sono in grado di pianificare uno sviluppo corretto. All'interno della mozilla foundation ci sono programmatori, ci sono grafici, esperti di marketing, PR e dirigenti che coordinano tutto. Dico semplicemente che con una struttura di questo tipo ci sarebbero stati meno problemi all'interno di un progetto così complesso. Il tutto ringraziando cmq Aaron Seigon e tutto il resto ella cricca (fermo restando che dopo aver provato anche questa versione sono rimasto a gnome)
        • Darkat scrive:
          Re: Troppo libero
          nokia non partecipa attivamente? ha appena rilasciando il licenza libera la nuova versione delle Qt e ha già reso compatibile le applicazioni scritte con le Qt per la sua piattaforma Symbian, ha comunicato anche di voler sfruttare la potenza di kde per un suo protegetto futuro su linux...comunque lasciando perdere nokia lo sai che il team di kde è uno dei team di sviluppo più preciso e puntuale che esista? fin'ora tutte le versioni(tranne una) hanno seguito uno sviluppo regolare e preciso, in un paio di mesi hanno corretto dalla versione 4.1 alla 4.2 più di 10000 bug...hanno riscritto da capo un'intero DE usando tutte le tecnologie più innovative esistenti e altre ancora mai usate da nessuno, e collaborano attivamente con i feedback rilasciati dai loro tester...e tu dici che non sono organizzati? mah...dici che è instabile,lenta e questo si può spiegare solo in due modi, o usi ubuntu e hai installato kde4, o hai provato kubuntu(non ho niente contro ubuntu ma l'integrazione con kde fa semplicemente schifo), prova qualche distro made in kde4 e poi noterai la bella differenza...(il miglior accoppiamento secondo me è debian+kde4, opensuse11 si aggiorna a una versione tester che a mio parere non è pronta per gli utenti e mandriva 2009 è quella che da i risultati migliori in prestazioni) prova per credere ;)
          • barra78 scrive:
            Re: Troppo libero
            Mai usata kubuntu (ok 1a gg dopo il rilascio di intrepid), KDE l'ho sempre provato sulle distro KDE che tu citi: opensuse e mandriva. I risultati IMHO sono sempre stati molto deludenti.Nokia non mi risulta che AD OGGI abbia scritto codice x KDE, certo che l'aver rilasciato le QT con licenza lgpl aiuta ma il mio discorso era profondamente diverso.Per finire: il gruppo di sviluppo di kde sarà anche organizzato ma a distanza di 1 anno dal rilascio di kde ancora non si vedono parti fondamentali che nei progetti iniziali dovevano già essere inclusi nella 4.0 e che sono poi stati rimandati per problemi vari, in parte a kde 4.1 in parte alla 4.2 in parte se si continua così a KDE5 (raptor e desktop semantico) :PVedi Aaron Seigon è un mito, così come tanti altri in KDE. Dovrebbe passare + tempo davanti al pc e meno a parlare del suo progetto, parlando ad altri il compito di pubblicizzare il desktop.
          • Darkat scrive:
            Re: Troppo libero
            si hai ragione sull'ultima parte comunque nokia scrive attualmente codice con qt(con kde non credo scriva qualcosa per quello ci pensano novell e la societa' dietro mandriva che vengono pagati abbastanza bene), ad esempio il nuovo pcsync e' scritto con queste librerie mi sembra :) e hanno detto sempre da nokia di voler introdurre kde in qualche prossimo ambito progetto...chissa' comuqnue si stanno muovento per diventare una softwarehouse opensource dagli il tempo di adattarsi, gia' la volonta' di rilasciare qt e symbian in licenza open e' un bell'inizio direi anche contando che possiede entrambe le aziende da pochino ;)
  • ciuchino scrive:
    quello che non mi piace di KDE
    E' quella dannata K infilata dappertutto... in ogni stupido programma... assolutamente odiosa.
    • barra78 scrive:
      Re: quello che non mi piace di KDE
      Quoto!!!!KmailKonquerorKhe vuuu????
    • achille95 scrive:
      Re: quello che non mi piace di KDE
      - Scritto da: ciuchino
      E' quella dannata K infilata dappertutto... in
      ogni stupido programma... assolutamente
      odiosa.Kuoto! :D
    • DuffyDuck scrive:
      Re: quello che non mi piace di KDE
      Ah certo. Mi pare davvero un ottimo motivo per ignorare un ottimo DE. Pensa che a me non piace proprio quella tonalità di grigio Pantone 428 che usano per ridisegnare i contorni dei menu non attivi e quindi mai userò KDE (che sia 1,2, 3,4, 5 n...)E che dire dell'icona standard del cestino che non si intona proprio col colore del tappettino del mio bagno?
      • Non mi va di loggare scrive:
        Re: quello che non mi piace di KDE
        - Scritto da: DuffyDuck
        Ah certo. Mi pare davvero un ottimo motivo per
        ignorare un ottimo DE.Ma ha detto questo? No perchè visto che non mi pare, allora potevi anche risparmiare tutta la fatica di scrivere, liberavi meno CO2 (dovuto allo sforzo fisico dello scrivere, e dall'utilizzo del pc per quei 2 secondi in più)... :DNon te la prendere eh, sto giocando! Come anche il tizio di prima :)
      • raju scrive:
        Re: quello che non mi piace di KDE

        E che dire dell'icona standard del cestino che
        non si intona proprio col colore del tappettino
        del mio
        bagno?Ahahah bellissima questa!!! :-)
      • uno qualunque scrive:
        Re: quello che non mi piace di KDE
        Beh... c'è sempre kde-look.org :)
      • panda rossa scrive:
        Re: quello che non mi piace di KDE
        - Scritto da: DuffyDuck
        Ah certo. Mi pare davvero un ottimo motivo per
        ignorare un ottimo DE. Pensa che a me non piace
        proprio quella tonalità di grigio Pantone 428 che
        usano per ridisegnare i contorni dei menu non
        attivi e quindi mai userò KDE (che sia 1,2, 3,4,
        5
        n...)

        E che dire dell'icona standard del cestino che
        non si intona proprio col colore del tappettino
        del mio
        bagno?Puoi cambiare icona se non ti piace.Io invece che avevo cambiato il tappetino del bagno, poi mi e' toccato anche ripiastrellare che le piastrelle non si intonavano col tappetino nuovo.E adesso che e' uscita la 4.2 mi tocca di nuovo cambiare il tappetino del bagno e poi le piastrelle, uffa!
  • Erasmus Jam scrive:
    Triviale...

    cambiamenti tecnologici profondi con conseguenze non trivialitriviali? Cioè volgari? O forse volevi dire "banali"?Prego correggere l'articolo, non se ne può più di queste traduzioni approssimative. Recentemente mi è capitato di leggere in altri siti XXXXXte come "problema fixato" (e non risolto), "caratteristica detectata" (e non rilevata)...cerchiamo di frenare questo declino della lingua, soprattutto nei casi in cui l'italiano fornisce delle parole univoche e chiare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Triviale...
      Concordo! Se dovete copiare da fonti in inglese, almeno vedete di tradurre correttamente, altrimenti venite scoperti.
      • anto_ZZ scrive:
        Re: Triviale...
        ma se neanche i giornalisti usano decentemente l'italiano, che ne sarà della nostra bella lingua? io tra l'altro mi sono rotto le scatole anche di tutti quegli inglesismi inutili di cui si abusa su PI... per fare qualche esempio: da qualche tempo non si può più dire "compagnia telefonica", ma solo "carrier", non ci sono più "concorrenti" ma solo "competitor" ecc ecc ecc... bastaaa!
    • Non mi va di loggare scrive:
      Re: Triviale...
      In effetti neanche a me convinceva quel "triviali"...
    • Senbee scrive:
      Re: Triviale...
      http://old.demauroparavia.it/123449tri|vià|leagg.CO1a da trivio; estremamente volgare: discorsi, modi triviali1b grossolano, volgare nei modi e nei discorsi: persona t. 2 BU fig., ovvio, banale 3 TS lett., di opera o genere letterario, di scarso impegno, di largo consumo4 TS stor., di scuola medievale, in cui si studiavano le arti del trivioP.S. BU = basso uso
  • Gold Partner scrive:
    Ecco cosa succede a copiare
    Gli zeloti di KDE, accecati dall'invidia per la sfolgorante GUI di Vista non hanno potuto far altro che tentare di copiarla.Tuttavia non possedevano il talento degli ingegneri Microsoft (altrimenti non starebbero reclusi in una cantina puzzolente) e il risultato non poteva che essere un brutto anatroccolo.Morale della favola: chi copia arriverà sempre secondo
    • Federico scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      Dì la verità, tu devi essere lo stesso che tempo fa ha scritto che i creatori di System V erano degli aspiranti anarchici!
      • Gold Partner scrive:
        Re: Ecco cosa succede a copiare
        belink?- Scritto da: Federico
        Dì la verità, tu devi essere lo stesso che tempo
        fa ha scritto che i creatori di System V erano
        degli aspiranti
        anarchici!
    • Lazarus scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      Wow, che trollaggio!
    • littlegauss scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      si si, sei tu quello del sistem V !!! :D
    • Luca scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      Anche Microsoft che ha sempre copiato da Apple è sempre stata seconda
      • Genoveffo il Terribile scrive:
        Re: Ecco cosa succede a copiare
        - Scritto da: Luca
        Anche Microsoft che ha sempre copiato da Apple è
        sempre stata
        secondaAnche Apple ha sempre copiato .... ed è sempre stata seconda. E anche terza e quarta.
        • Vincenzo scrive:
          Re: Ecco cosa succede a copiare
          - Scritto da: Genoveffo il Terribile
          - Scritto da: Luca

          Anche Microsoft che ha sempre copiato da Apple è

          sempre stata

          seconda

          Anche Apple ha sempre copiato .... ed è sempre
          stata seconda. E anche terza e
          quarta.Infatti, copiò da Xerox, la quale, a sua volta, aveva copiato da Leonardo ;)
          • Non mi va di loggare scrive:
            Re: Ecco cosa succede a copiare
            Mi sembra "La fiera dell'est"...
          • -ToM- scrive:
            Re: Ecco cosa succede a copiare
            - Scritto da: Non mi va di loggare
            Mi sembra "La fiera dell'est"...ma LOL!!!
          • Mah Man scrive:
            Re: Ecco cosa succede a copiare
            - Scritto da: Vincenzo
            - Scritto da: Genoveffo il Terribile

            - Scritto da: Luca


            Anche Microsoft che ha sempre copiato da
            Apple
            è


            sempre stata


            seconda



            Anche Apple ha sempre copiato .... ed è sempre

            stata seconda. E anche terza e

            quarta.

            Infatti, copiò da Xerox, la quale, a sua volta,
            aveva copiato da Leonardo
            ;)Ma guarda caso la Xerox non conta piu un cippo, e leonardo.. chi è leonardo ?
      • Gold Partner scrive:
        Re: Ecco cosa succede a copiare
        Microsoft non ha copiato nulla da Apple, ha legalmente ottenuto in licenza alcuni brevetti sulla GUI.E in ogni caso Apple non è "la comunità opensource".- Scritto da: Luca
        Anche Microsoft che ha sempre copiato da Apple è
        sempre stata
        seconda
    • WinSux scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      Egr. Sig. Gold Partner,mi sà che tu non ricordi quanto prima ci fosse disponibile Beryl con effetti molto più belli e customizzabili di Vista e soprattutto con requisiti minimi HW decisamente inforiori è?Un filo di arroganza in meno e cultura in più non ti farebbero male, in virtù anche del fatto che Kde come Gnome e come Linux non li devi pagare... proprio come Vista eh?- Scritto da: Gold Partner
      Gli zeloti di KDE, accecati dall'invidia per la
      sfolgorante GUI di Vista non hanno potuto far
      altro che tentare di
      copiarla.
      Tuttavia non possedevano il talento degli
      ingegneri Microsoft (altrimenti non starebbero
      reclusi in una cantina puzzolente) e il risultato
      non poteva che essere un brutto
      anatroccolo.

      Morale della favola: chi copia arriverà sempre
      secondo
      • Gold Partner scrive:
        Re: Ecco cosa succede a copiare
        - Scritto da: WinSux
        Egr. Sig. Gold Partner,
        mi sà che tu non ricordi quanto prima ci fosse
        disponibile Beryl con effetti molto più belli e
        customizzabili di Vista e soprattutto con
        requisiti minimi HW decisamente inforiori
        è?Non scherziamo. Dimmi che utilità ha un cubo che gira velocissimo?
        Un filo di arroganza in meno e cultura in più non
        ti farebbero male, in virtù anche del fatto che
        Kde come Gnome e come Linux non li devi pagare...
        proprio come Vista
        eh?Ovvio, non valgono nulla...
        - Scritto da: Gold Partner

        Gli zeloti di KDE, accecati dall'invidia per la

        sfolgorante GUI di Vista non hanno potuto far

        altro che tentare di

        copiarla.

        Tuttavia non possedevano il talento degli

        ingegneri Microsoft (altrimenti non starebbero

        reclusi in una cantina puzzolente) e il
        risultato

        non poteva che essere un brutto

        anatroccolo.



        Morale della favola: chi copia arriverà sempre

        secondo
        • Shiba scrive:
          Re: Ecco cosa succede a copiare
          - Scritto da: Gold Partner
          - Scritto da: WinSux

          Egr. Sig. Gold Partner,

          mi sà che tu non ricordi quanto prima ci fosse

          disponibile Beryl con effetti molto più belli e

          customizzabili di Vista e soprattutto con

          requisiti minimi HW decisamente inforiori

          è?

          Non scherziamo. Dimmi che utilità ha un cubo che
          gira
          velocissimo?
          Banalmente parlando, i desktop virtuali di cui solo microsoft non capisce l'utilità?

          Un filo di arroganza in meno e cultura in più
          non

          ti farebbero male, in virtù anche del fatto che

          Kde come Gnome e come Linux non li devi
          pagare...

          proprio come Vista

          eh?

          Ovvio, non valgono nulla...
          Pensa che Vista non vale nulla e lo paghi pure...
    • yenaplyskyn scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      Bah...mi piacerebbe sapere cosa sai fare tu...almeno sapresti copiare?
    • iRoby scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      Che io sappia Vista è uscito dopo le prerelease di KDE4 molto dopo...
      • Gold Partner scrive:
        Re: Ecco cosa succede a copiare
        "On May 11 2007, KDE 4.0 Alpha 1 was released" (wikipedia)"Windows Vista Beta 1 (build 5112, build date of July 20, 2005) was released on July 27, 2005" (wikipedia)- Scritto da: iRoby
        Che io sappia Vista è uscito dopo le prerelease
        di KDE4 molto
        dopo...
        • Shiba scrive:
          Re: Ecco cosa succede a copiare
          - Scritto da: Gold Partner
          "On May 11 2007, KDE 4.0 Alpha 1 was released"
          (wikipedia)

          "Windows Vista Beta 1 (build 5112, build date of
          July 20, 2005) was released on July 27, 2005"
          (wikipedia)


          - Scritto da: iRoby

          Che io sappia Vista è uscito dopo le prerelease

          di KDE4 molto

          dopo...http://www.geekpedia.com/pics/VistaScreenshots/My%20Computer%20and%20Report%20tool.PNGTroll. È una mia impressione o è un po' tanto differente dal Vista finale per dire che l'han copiato?
    • raju scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      Veramente se c'è qualcuno che ha copiato è Windows dalle comunità OpenSource..é windows che ha copiato compiz per la sua nuova veste grafica. Quello che è uscito dopo su vista noi utenti Linux l'avevamo già bevuto..Quindi informati prima di parlare caro Gold Partner, oppure parla di altro ma non di informatica!
    • ciccio pasticcio scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      ao neanche Dovella l'avrebbe sparata così grossa...ma l'hai mai visto KDE con compiz? mi sa di no...rimani con Aero va... sei ridicolo...
    • uno qualunque scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      Ma vi prendete anche la briga di argomentare a questo insulso troll che non sa nemmeno di cosa si sta parlando?Il suo dizionario è limitato ad un centinaio di parole, ogni volta ne estrae alcune a caso e vengono fuori queste XXXXXXX, spesso nemmeno di senso compiuto.Spero solo che la redazione cancelli questo inutile post.
      • Gold Partner scrive:
        Re: Ecco cosa succede a copiare
        La verità fa male vero?- Scritto da: uno qualunque
        Ma vi prendete anche la briga di argomentare a
        questo insulso troll che non sa nemmeno di cosa
        si sta
        parlando?

        Il suo dizionario è limitato ad un centinaio di
        parole, ogni volta ne estrae alcune a caso e
        vengono fuori queste XXXXXXX, spesso nemmeno di
        senso
        compiuto.

        Spero solo che la redazione cancelli questo
        inutile
        post.
        • expired scrive:
          Re: Ecco cosa succede a copiare
          Leggere i tuoi post fa ancora più male...è come un calcio nei maroni
        • w la cantina scrive:
          Re: Ecco cosa succede a copiare
          Scusa Gesù, non ti avevo riconosciuto.- Scritto da: Gold Partner
          La verità fa male vero?

          - Scritto da: uno qualunque

          Ma vi prendete anche la briga di argomentare a

          questo insulso troll che non sa nemmeno di cosa

          si sta

          parlando?



          Il suo dizionario è limitato ad un centinaio di

          parole, ogni volta ne estrae alcune a caso e

          vengono fuori queste XXXXXXX, spesso nemmeno di

          senso

          compiuto.



          Spero solo che la redazione cancelli questo

          inutile

          post.
    • pabloski scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      - Scritto da: Gold Partner
      Gli zeloti di KDE, accecati dall'invidia per la
      sfolgorante GUI di Vista non hanno potuto far
      altro che tentare di
      copiarla.non ce la vedo proprio questa grande somiglianza, nemmeno funzionalmente
      Tuttavia non possedevano il talento degli
      ingegneri Microsoft (altrimenti non starebbero
      reclusi in una cantina puzzolente) e il risultato
      non poteva che essere un brutto
      anatroccolo.
      già il talento di creare un OS bloated e pieni di bug in "soli" 6 anni e al costo di 6 miliardi di dollari
      Morale della favola: chi copia arriverà sempre
      secondoquindi Windows 7 è spacciato? :D
    • Simon the Sorcerer scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      - Scritto da: Gold Partner
      Gli zeloti di KDE, accecati dall'invidia per la
      sfolgorante GUI di Vista non hanno potuto far
      altro che tentare di
      copiarla.
      Tuttavia non possedevano il talento degli
      ingegneri Microsoft (altrimenti non starebbero
      reclusi in una cantina puzzolente) e il risultato
      non poteva che essere un brutto
      anatroccolo.

      Morale della favola: chi copia arriverà sempre
      secondoCerto che hanno tentato di copiarla ecco le prove!!!Widgets:KDE: Karamba prima release marzo 2003.OS X: Dashboard prima release aprile 2005.Vista: Windows Sidebar prima (beta) release luglio 2005.Desktop 3D:Sun: Progetto Looking Glass prima dimostrazione 2003Microsoft: Aero prima (beta) luglio 2005Interessante, viste le date, e il fatto che senza dubbio tutti hanno copiato da vista, gli ingegneri microsoft devono aver inventato un sistema per far risultare il contrario...
    • Shiba scrive:
      Re: Ecco cosa succede a copiare
      - Scritto da: Gold Partner
      Morale della favola: chi copia arriverà sempre
      secondoNon finiva che diventava un cigno e faceva il XXXX a Vista?
  • Arthur Dent scrive:
    The Answer!
    Bella citazione. Chissà però se si ricodano qual era la domanda.
    • Federico scrive:
      Re: The Answer!
      - Lonore della prima domanda spetta a te, Cheney.-- Grazie disse rispose Cheney Rooler. Sarà una domanda cui nessuna macchina cibernetica e positronica ha mai potuto rispondere da sola.- proferì con una punta di orgoglio malcelato nella voce.Tornò a voltarsi verso la macchina.- Cè Dio?-Limmensa voce rispose senza esitazione alcuna, senza nessuna emozione, piatta e fredda, senza nessun crepitio e senza nessuna pietà:- Si, adesso Dio cè!-
      • Federico scrive:
        Re: The Answer!
        Ma un'altra citazione collegata potrebbe essere questa:"Quarantadue!" urlò Loonquawl. "Questo è tutto ciò che sai dire dopo un lavoro di sette milioni e mezzo di anni?""Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."
        • Arthur Dent scrive:
          Re: The Answer!
          Proprio quella ;) versione 4.2 = 42 :P
          • Federico scrive:
            Re: The Answer!
            Ah già che stupido, mi sono ricordato ora chi era Artur Dent... il tizio che per tutti e tre i libri se ne va in giro in vestaglia da notte, perchè è stato rapito dagli alieni mentre era a casa sua :)
          • panda rossa scrive:
            Re: The Answer!
            - Scritto da: Federico
            Ah già che stupido, mi sono ricordato ora chi era
            Artur Dent... il tizio che per tutti e tre i
            libri se ne va in giro in vestaglia da notte,
            perchè è stato rapito dagli alieni mentre era a
            casa sua
            :)1) Non fu rapito: ha fatto l'autostop.2) Il libri sono 5
          • tasso scrive:
            Re: The Answer!
            /me si fustiga per non averla capita al volo... :'(Potrei passare a KDE solo per la citazione :D
    • Vihai Varlog scrive:
      Re: The Answer!
      - Scritto da: Arthur Dent
      Bella citazione. Chissà però se si ricodano qual
      era la domanda.Speriamo non se la ricordino, a me questo universo continua a piac
      • Ford Prefect scrive:
        Re: The Answer!
        Ma state parlando dell' "Guida galattica per autostoppisti". Aggiungete da dove provengono le citazioni , magari qualcuno non le conosce e potrebbe essere interesasto.
        • panda rossa scrive:
          Re: The Answer!
          - Scritto da: Ford Prefect
          Ma state parlando dell' "Guida galattica per
          autostoppisti". Aggiungete da dove provengono le
          citazioni , magari qualcuno non le conosce e
          potrebbe essere
          interesasto.Se qualcuno qui dentro non ha letto Douglas Adams, ha sbagliato forum (oppure e' un winaro fanboy e in quel caso non sa leggere)
          • . . scrive:
            Re: The Answer!
            Si vabbè... cantinaro malefico un buon libro lo possono leggere tutti... ah no è vero solo la gente più furba può usare linux e leggere, mapperfavore
    • Dio scrive:
      Re: The Answer!
      "Ci scusiamo per il disturbo"
    • ZENO scrive:
      Re: The Answer!
      hahahaahahha bellissima la citazionecmq fa piacere vedere che non sono il solo ad avere urgentemente bisogno di una femmina
  • beppe scrive:
    Lo sto usando su Kubuntu 8.10 ed è ok.
    Sto usanso KDE 4.2 su Kubuntu 8.10, installato tramite repository, devo ammettere che hann fatto davvero un ottimo lavoro, molto stabile.
    • Cryon scrive:
      Re: Lo sto usando su Kubuntu 8.10 ed è ok.
      - Scritto da: beppe
      Sto usanso KDE 4.2 su Kubuntu 8.10, installato
      tramite repository, devo ammettere che hann fatto
      davvero un ottimo lavoro, molto
      stabile.purtroppo l'ho solo installato e testato pochi minuti perchè ubudsl non funziona sotto kde e non avevo voglia di sbattermi per configurare il modem a mano ^^però la prima impressione è stata molto positiva.. a differenza del 3.5 l'ho trovato molto più bello graficamente.. ma non posso dire di più perchè ripeto non ho avuto modo di testarlo beneattualmente sia in ufficio che a casa uso ubuntu ma sto pensando di passare a kubuntu.. vedremo :)
      • . . scrive:
        Re: Lo sto usando su Kubuntu 8.10 ed è ok.
        prova la beta di seven e il tuo modem ricomincerà a funzionare!
        • Funz scrive:
          Re: Lo sto usando su Kubuntu 8.10 ed è ok.
          - Scritto da: . .
          prova la beta di seven e il tuo modem ricomincerà
          a
          funzionare!Ma smetteranno di funzionare la scheda video, lo scanner, la stampante, la webcam, il citofono e la macchinetta del caffè.
    • kkk scrive:
      Re: Lo sto usando su Kubuntu 8.10 ed è ok.
      - Scritto da: beppe
      Sto usanso KDE 4.2 su Kubuntu 8.10, installato
      tramite repository, devo ammettere che hann fatto
      davvero un ottimo lavoro, molto
      stabile.per favore puoi dirmi come hai fatto ad installarlo?grazie
  • Den Lord Troll scrive:
    ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
    al sottoscritto (nè nerd menchemeno geek con GNU/Linux) crashava la 3.x solo con due click. E non riesco a farmelo piacere come interfaccia grafica. Sarà che ormai prediligo GNOME, ma di certo anche le controparti più snelle non son male. (Xfce, iceVM, fluxbox, ....)Vedere Enlightment (un bel mattone) soppiantarle -nel senso di superarle in TUTTO- entrambe resterà solo un sogno.
    • Politbureau scrive:
      Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
      - Scritto da: Den Lord Troll
      al sottoscritto (nè nerd menchemeno geek con
      GNU/Linux) crashava la 3.x solo con due click. E
      non riesco a farmelo piacere come interfaccia
      grafica. Sarà che ormai prediligo GNOME, ma di
      certo anche le controparti più snelle non son
      male. (Xfce, iceVM, fluxbox,
      ....)

      Vedere Enlightment (un bel mattone) soppiantarle
      -nel senso di superarle in TUTTO- entrambe
      resterà solo un
      sogno.Secondo me eri te a crasciare. Ottima la Gnome, certo è più leggera e pulita, ma non certo paragonabile a KDE che è molto più potente e molto più ricca di funzioni.Come fate voi Gnomari a dire certe scemenze lo sapete solo voi.
      • Federico scrive:
        Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
        Non esagerare. Io uso GNOME e non ho nessuna voglia di passare a KDE, anche se oggettivamente ha più funzioni. Però mi trovo bene così, e non è questione di leggerezza visto che, purtroppo, sono pesanti allo stesso modo. Le uniche cose che "invidio" a KDE sono la barra delle applicazioni e Konqueror. Ovviamente Konqueror lo potrei usare lo stesso, e lo faccio a volte, ma usando GNOME le sue prestazioni sono scarse.
        • Arthur Dent scrive:
          Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
          Eh sì, Gnome è uno gnomo solo di nome, una volta era un poco meglio. Però resta più semplice e pulito di KDE, quindi più adatto a chi non vuol perdersi in un mare di opzioni. Solo che ha anche limitazioni assurde: prova a mettere il pannello in verticale quando lo vorresti su un monitor wide. Ormai preferisco xfce. Bellino anche OpenBox in veste LXDE, anche se per me c'è ancora da fare, ma promette bene. Almeno c'è molta scelta. Peccato per KDE, che una volta mi piaceva, ma dopo la 4.x gli ho messo una pietra sopra.
          • Federico scrive:
            Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
            XFCE è molto bello e leggero, prima o poi dovrò decidermi a provare a fare il salto. Ma usando gNewSense ho comunque una distro abbastanza leggera.
          • Matteo scrive:
            Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
            - Scritto da: Federico
            XFCE è molto bello e leggero, prima o poi dovrò
            decidermi a provare a fare il salto. Ma usando
            gNewSense ho comunque una distro abbastanza
            leggera.Xfce secondo me è davvero ottimo! Soprattutto in quanto a stabilità e leggerezza. Gli sviluppatori puntano molto all'ottimizzazione, e alla qualità del sw. Viene inoltre rilasciato quando è pronto, non in base a date che non possono essere spostate.Però, secondo me, mancano troppe applicazioni. Intendo dire che non ha molte funzionalità integrate. Non al livello di gnome e kde.Peccato. Speriamo che cresca presto!
      • Matteo scrive:
        Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....

        Secondo me eri te a crasciare. Ottima la Gnome,
        certo è più leggera e pulita, ma non certo
        paragonabile a KDE che è molto più potente e
        molto più ricca di
        funzioni.
        Come fate voi Gnomari a dire certe scemenze lo
        sapete solo
        voi.A me kde4 non piace, non mi ci trovo. Ma è solo una opinione personale. Di kde, preferivo la versione 3.5Ma a parte questo, posso chiederti le molte funzioni di kde che mancano a gnome? (sono serio).In alcune occasioni, preferisco i programmi gnome rispetto a quelli kde, per esempio file-roller è superiore ad ark, evince supera kpdf, e in gnome, con un singolo click su un file .iso te lo masterizza. In kde c'è l'ottimo k3b, ma per masterizzare un singolo file .iso non è così immediato. Inoltre installare i temi in gnome è molto più semplice che in kde.Queste secondo me i vantaggi principali di gnome.Ma ti chiedo, quali sono le numerose funzionalità di kde che a gnome mancano? Sinceramente non me ne sono accorto...
        • gondsman scrive:
          Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
          Ark in effetti non è il massimo, devo ammetterlo. Però su KDE4 kpdf è stato sostituito da okular, che apre pdf, ps, djvu e un sacco di altri formati ed è veramente ottimo. Per installare i temi in KDE4 (così come gli sfondi, le icone, i plasmoidi...) c'è un programmino che si chiama KGetHotNewStuff! (ma per fortuna non leggerai mai questo nome in una finestra) e che viene richiamato direttamente dalle impostazioni per il tema o per lo sfondo o le icone (etc.) e scarica automaticamente i file da kde-look.org oppure ha un tasto "sfoglia" per caricarli da file. In più la finestra è uguale per tutte le parti del sistema "skinnabili". Secondo me dovreste provarlo seriamente, anche se ha qualche magagna si vede che c'è stato un lavoro di profonda razionalizzazione e design, oltre ad essere davvero innovativo!
          • Matteo scrive:
            Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
            - Scritto da: gondsman
            Ark in effetti non è il massimo, devo ammetterlo.
            Però su KDE4 kpdf è stato sostituito da okular,
            che apre pdf, ps, djvu e un sacco di altri
            formati ed è veramente ottimo. Per installare i
            temi in KDE4 (così come gli sfondi, le icone, i
            plasmoidi...) c'è un programmino che si chiama
            KGetHotNewStuff! (ma per fortuna non leggerai mai
            questo nome in una finestra) e che viene
            richiamato direttamente dalle impostazioni per il
            tema o per lo sfondo o le icone (etc.) e scarica
            automaticamente i file da kde-look.org oppure ha
            un tasto "sfoglia" per caricarli da file. In più
            la finestra è uguale per tutte le parti del
            sistema "skinnabili". Secondo me dovreste
            provarlo seriamente, anche se ha qualche magagna
            si vede che c'è stato un lavoro di profonda
            razionalizzazione e design, oltre ad essere
            davvero
            innovativo!Io ho provato la rc1 di kde4.2, ma dopo 10 minuti di utilizzo, ho segnalato 3 bug (unici) su bugzilla :)Non voglio criticare, so che è un progetto impegnativo e ci vuole tempo per stabilizzarlo, però non fa per me (a parte la stabilità, non mi piace neanche il look di default. ma quello lo cambierò).Probabilmente proverò le versioni successive, forse kde 4.4... quando sarà un po' più maturo, e vedremo. :)Ma nessuno mi ha ancora detto le funzionalità di kde che mancano in gnome :)
      • 1977 scrive:
        Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
        - Scritto da: Politbureau
        - Scritto da: Den Lord Troll

        al sottoscritto (nè nerd menchemeno geek con

        GNU/Linux) crashava la 3.x solo con due click. E

        non riesco a farmelo piacere come interfaccia

        grafica. Sarà che ormai prediligo GNOME, ma di

        certo anche le controparti più snelle non son

        male. (Xfce, iceVM, fluxbox,

        ....)



        Vedere Enlightment (un bel mattone) soppiantarle

        -nel senso di superarle in TUTTO- entrambe

        resterà solo un

        sogno.

        Secondo me eri te a crasciare. Ottima la Gnome,
        certo è più leggera e pulita, ma non certo
        paragonabile a KDE che è molto più potente e
        molto più ricca di
        funzioni.
        Come fate voi Gnomari a dire certe scemenze lo
        sapete solo
        voi.Certo che sembrate proprio la sinistra italiana.
      • Shiba scrive:
        Re: ingrato ? no, ne ne ho bisogno....
        - Scritto da: Politbureau
        - Scritto da: Den Lord Troll

        al sottoscritto (nè nerd menchemeno geek con

        GNU/Linux) crashava la 3.x solo con due click. E

        non riesco a farmelo piacere come interfaccia

        grafica. Sarà che ormai prediligo GNOME, ma di

        certo anche le controparti più snelle non son

        male. (Xfce, iceVM, fluxbox,

        ....)



        Vedere Enlightment (un bel mattone) soppiantarle

        -nel senso di superarle in TUTTO- entrambe

        resterà solo un

        sogno.

        Secondo me eri te a crasciare. Ottima la Gnome,
        certo è più leggera e pulita, ma non certo
        paragonabile a KDE che è molto più potente e
        molto più ricca di
        funzioni.
        Come fate voi Gnomari a dire certe scemenze lo
        sapete solo
        voi.Kde più potente? In cosa di grazia, a crashare?
  • steve_ballm er scrive:
    Testato, ecco il risultato...
    ho provato questa release, mi sa che questi stanno andando di peggio in peggio.instabile come mai prima, addirittura va in crash la finestra del terminale konsole ogni due per tre!!!! no dico, crash del TERMINALE!!!!!!! e poi si meravigliano che linus torwaltds se ne va a gnome... oddio, dalla padella alla brace, eh???comunque, tornando a kde.interfaccia grafica alquanto confusa e difficile da gestire, con finestre che si aprono da sole, senza rispettare il look and feel generale di un desktop environment che si rispetti.senza parlare del software kmail, che mi sembra proprio la brutta versione di outlook express. konqueror poi, lasciamo perdere. Non dico explorer, ma almeno fosse al livello di safari o proprio proprio opera... niente da fare. vabbè...insomma, linux è e resta un sistema operativo difficile, per geeks e gente esperta, poco compatibile con il resto dei programmi sul mercato.certo, di solito è stabile, ma kde gli toglie anche questa caratteristica.ho piallato tutto, meno male che nella partizione principale ho sempre il mio fido xp, quello si che è un VERO sistema operativo, con un'interfaccia grafica che fa davvero impallidire kde.ciao e lasciate pedere kde, se volete trarre davvero profitto dal vostro pc
    • bill gates scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      Ma Steve, cosa dici, non ricordi che abbiamo copiato l'interfaccia grafica propio da Kde4, per usarla su Windows 7, non sapevo che non ti piacesse, potevi dirlo prima.
      • Non mi va di loggare scrive:
        Re: Testato, ecco il risultato...
        Ma che cavolo dici, windows 7 ha copiato KDE4?E vista allora cos'è? Farina del loro(pardon, vostro) sacco?!?!? :D
    • Lonar scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      - Scritto da: steve_ballm er
      ho piallato tutto, meno male che nella partizione
      principale ho sempre il mio fido xp, quello si
      che è un VERO sistema operativo, con
      un'interfaccia grafica che fa davvero impallidire
      kde.

      ciao e lasciate pedere kde, se volete trarre
      davvero profitto dal vostro
      pcParagonare KDE a XP è davvero ingeneroso.Quello che fa KDE XP se lo scorda, quindi devi esser uno che parla a vanvera e per partito preso.
    • Wormhole scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      "meno male che nella partizione principale ho sempre il mio fido xp, quello si che è un VERO sistema operativo, con un'interfaccia grafica che fa davvero impallidire kde."eh? cioè l'interfaccia grafica di Xp fa impallidire kde? ma hai bevuto? riguardo a KDE ne riparliamo quando verrà rilasciata la 4.4.
      • OldsMobile scrive:
        Re: Testato, ecco il risultato...
        - Scritto da: Wormhole
        "meno male che nella partizione principale ho
        sempre il mio fido xp, quello si che è un VERO
        sistema operativo, con un'interfaccia grafica che
        fa davvero impallidire
        kde."

        eh? cioè l'interfaccia grafica di Xp fa
        impallidire kde? ma hai bevuto? riguardo a KDE ne
        riparliamo quando verrà rilasciata la
        4.4.Ma quello deve esser fatto di crack per dire le XXXXXXXXX che ha detto su kde.
        • Arthur Dent scrive:
          Re: Testato, ecco il risultato...
          - Scritto da: OldsMobile
          Ma quello deve esser fatto di crack per dire le
          XXXXXXXXX che ha detto su
          kde.No, è una cosa congenita. Guarda il suo nick e ti sarà tutto più chiaro (rotfl)
    • Federico scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      Non so perchè, ma ho la vaga sensazione che tu ti sia inventato tutto. Forse perchè tradisci un certo fanatismo? O forse perchè sostieni di aver installato e testato KDE in 10 minuti?Il problema dei commenti di PI sono questi "signori" che fanno consulenza su Windows e, siccome stanno perdendo mercato, si mettono a scrivere fesserie più grosse di loro per seminare FUD...
      • Non mi va di loggare scrive:
        Re: Testato, ecco il risultato...
        O forse perchè ha messo come nick Steve Ballmer?Su su, basta leggere i nickname prima di rispondere.. :P
      • non so scrive:
        Re: Testato, ecco il risultato...
        - Scritto da: Federico
        sono questi "signori" che fanno consulenza su WindowsI signori che fanno consulenza su Windows ci sono e sono anche milioni in tutto il mondo. Ma dubito che anche 1 solo di questi signori cerchi di farsi mercato tramite PI. Non ce n'e' proprio bisogno!!Al contrario i signori consulenti di sistemi alternativi a Windows cercano qualsiasi via per promuoversi visto che partono con un buon 80% ed oltre di possibile clientela in meno.Chi scrive "pro MS" su PI (scrivo tra apici, perchè il 99% dei commenti che leggo sono vere e proprie scemenze) non sembra avere reale esperienza MS se non quella casalinga/hobbystica.
    • Cameo scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      - Scritto da: steve_ballm er
      ho provato questa release, mi sa che questi
      stanno andando di peggio in
      peggio.don't feed the troll
    • kkk scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      - Scritto da: steve_ballm er
      ho provato questa release,tu di questa release al max hai visto qualche video su iutub
    • raju scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      Ahahaha...Questo commento mi fa ridere!Paragonare KDE 4 a windows XP è un offesa!La versione 4 è stata rilasciata prematuramente, era poco testata e andava in crash spesso, ma già con la 4.1 si sono visti notevoli miglioramenti!Sicuramente non è da invidiare XP che si "impalla" ogni 10 minuti...Lasciamo perdere và!
    • iRoby scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      Sei un trollazzo.Io ho usato KMail per interfacciarmi con l'Exchange server di una grossa banca italiana dove ho lavorato.KMail è di gran lunga migliore di Outlook. Soprattutto nella ricerca delle mail, nella potenza dei filtri, nell'organizzazione complessiva. E poi è estensibile con plugin.Il terminale Konsole l'ho usato per connettermi sia ai grossi Sunfire che a agli IBM Squadron che ai Mainframe, non solo non ho avuto alcun blocco, ma ha funzioni che non hanno i vari putty, CRT32 e compagnia, e poi non sgarrano un carattere (riguardo al charset) e lavorano molto bene con qualsiasi connessione ed emulazione di terminale.E poi Konqueror è comodissimo impostato come file manager al posto di Dolphin, soprattutto perché apri connessioni SCP, FTP, NFS e SMB come fossero url e ci lavori alla grande e con facilitàSu Windows beh lasciamo perdere va...Mi sa che caschi proprio male, hai scritto stupidaggini solo per fare il troll.Ahh i miei colleghi con Windows XP gli viene ancora imposto Outlook ed Explorer 6, poverini...
    • pabloski scrive:
      Re: Testato, ecco il risultato...
      - Scritto da: steve_ballm er
      instabile come mai prima, addirittura va in crash
      la finestra del terminale konsole ogni due per
      tre!!!! no dico, crash del TERMINALE!!!!!!!
      ma capita solo a te? no perchè nessun altro l'ha segnalata questa cosa
      comunque, tornando a kde.
      interfaccia grafica alquanto confusa e difficile
      da gestire, con finestre che si aprono da sole,
      senza rispettare il look and feel generale di un
      desktop environment che si
      rispetti.
      il look and feel di kde è da sempre stato omogeneo....poi che dire se pensi questo vuol dire che windows 7 proprio non ti piacerà
      insomma, linux è e resta un sistema operativo
      difficile, per geeks e gente esperta, poco
      compatibile con il resto dei programmi sul
      mercato.manco windows è compatibile con i proXXXXXri MIPS, quindi per me è una XXXXX
      ho piallato tutto, meno male che nella partizione
      principale ho sempre il mio fido xp, quello si
      che è un VERO sistema operativo, con
      un'interfaccia grafica che fa davvero impallidire
      kde.
      no no quell'interfaccia stile fumetto impallidisce da sola
      ciao e lasciate pedere kde, se volete trarre
      davvero profitto dal vostro
      pcma infatti io uso direttamente il terminale che voi winari ci avete copiato chiamandolo powershell :D
  • Bonarda scrive:
    Mi tengo ben stretto il 3.5
    Almeno fin quando non vedrò un kde 4.x degno sostituto in tutto e per tutto del kde 3.5 e non un perenne cantiere aperto e claudicante di funzioni comode che ha il 3.5.
    • me_medesimo scrive:
      Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
      - Scritto da: Bonarda
      Almeno fin quando non vedrò un kde 4.x degno
      sostituto in tutto e per tutto del kde 3.5 e non
      un perenne cantiere aperto e claudicante di
      funzioni comode che ha il
      3.5.fai come vuoi, sei liberissimo. Se posso permettermi una piccola considerazione, eccotela: invece di aspettare (e criticare), perchè non dai una mano anche tu, cosi' kde 4.X migliorerà sempre di più?puoi farlo in tanti modi: sviluppando codice, facendo beta testing, magari con una piccola donazione, o semplicemente aiutando i tuoi amici a fare switch, se lo desiderano. con simpatia ;)
      • Bonarda scrive:
        Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
        - Scritto da: me_medesimo
        - Scritto da: Bonarda

        Almeno fin quando non vedrò un kde 4.x degno

        sostituto in tutto e per tutto del kde 3.5 e non

        un perenne cantiere aperto e claudicante di

        funzioni comode che ha il

        3.5.

        fai come vuoi, sei liberissimo. Se posso
        permettermi una piccola considerazione, eccotela:
        invece di aspettare (e criticare), perchè non dai
        una mano anche tu, cosi' kde 4.X migliorerà
        sempre di
        più?

        puoi farlo in tanti modi: sviluppando codice,
        facendo beta testing, magari con una piccola
        donazione, o semplicemente aiutando i tuoi amici
        a fare switch, se lo desiderano.


        con simpatia ;)Ho solo detto che il 3.5 è meglio del 4.x. Ora vedrò come è il 4.2 e se han risolto le pecche del 4.0/4.1.Migrerò al 4.x quando migliorerà e comunque non è certo un difetto per una nuova interfaccia grafica rivista completamente maturare anche un anno o due prima di stabilizzarsi. Del resto il 3.x sono parecchi anni che è in auge e che ha quindi avuto modo di stabilizzarsi al meglio.
        • Luca scrive:
          Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
          Invece quello che voleva dirti lui è che il software opensource e gratuito va aiutato... è facile dire che quello è meglio di quell'altro, bisogna contribuire è questo il vero spirito dell'opensource. Se nessuno avrebbe mai contribuito staresti fermo al kde 1.x non so se l'hai mai provato!
        • Fabrizio scrive:
          Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
          - Scritto da: Bonarda
          Ho solo detto che il 3.5 è meglio del 4.x. Ora
          vedrò come è il 4.2 e se han risolto le pecche
          del
          4.0/4.1.sei liberissimo di esprimere le tue opinioni su un prodotto ma provarlo prima no? come fai a dire che a oggi kde 3.5 (.5 vorrei ricordare) è migliore di kde 4.2 se non l'hai provato? Su questo forum (e sopratutto in giro per il web) c'è pieno di espertoni che vengono a fare commenti sui software senza neanche averli provati prima ma basta
          • Alexrgs scrive:
            Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
            Forse é il senso di profonda diversitá che incute kde 4.x rispetto al 3.5.Infatti ha lasciato disorientato anche me e per questo motivo anch'io sto continuando ad usare il 3.5.E' vero, se non ci fosse rinnovamento saremmo sempre alla versione 1.X, ma il salto tra la 3.5 e la 4.0/4.1 é stato troppo grande a livello di interfaccia (secondo il mio parere), poi tutti i gusti sono gusti "disse chi si ciucciava il calzino"
      • gino tavera scrive:
        Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
        - Scritto da: me_medesimo
        - Scritto da: Bonarda

        Almeno fin quando non vedrò un kde 4.x degno

        sostituto in tutto e per tutto del kde 3.5 e non

        un perenne cantiere aperto e claudicante di

        funzioni comode che ha il

        3.5.

        fai come vuoi, sei liberissimo. Se posso
        permettermi una piccola considerazione, eccotela:
        invece di aspettare (e criticare), perchè non dai
        una mano anche tu, cosi' kde 4.X migliorerà
        sempre di
        più?Se posso fare anch'io una considerazione...Bonarda, come tanti altri, sicuramente avrà altre cose da fare con maggiore priorità.Cose di cui lui è capace - ognuno ha una suo categoria di competenze.Non dirmi, caro me_medesimo, che sei capaci di fare tutto?Ti servirai del musicista, del medico, dello scrittore, del matematico, del pubblicitario, ... per ottenere certe cose.Quindi è più che legittimo che certe persone si aspettino di trovare "la pappa pronta" in un sistema operativo, visto che poi sono in grado di far girare al suo interno applicazioni e contenuti di altro tipo.. forse proprio per quelli come te.Una musica, una foto, i tuoi dati medici non scambiati con quelli di altri.
    • TuttoaSaldo scrive:
      Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
      Anche io, il passaggio al 4 è stata una brutta esperienza. Aspettiamo ancora.
    • vista scrive:
      Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
      ma non era vista perennemanete in beta?
      • ilmassi scrive:
        Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
        si la differenza che vista in 4 mesi ha risolto il 95% dei bug e in un anno il 99%, invece kde4 resta un'accozzaglia di esperimenti e test mal riusciti...se non si svegliano non avranno mai speranze contro seven e leopard. e mi dispiace dirlo.
        • Simon the Sorcerer scrive:
          Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
          - Scritto da: ilmassi
          si la differenza che vista in 4 mesi ha risolto
          il 95% dei bug e in un anno il 99%, invece kde4
          resta un'accozzaglia di esperimenti e test mal
          riusciti...se non si svegliano non avranno mai
          speranze contro seven e leopard. e mi dispiace
          dirlo.Beh, interessante come quei test malriusciti siano un innovazione di proporzioni esponenziali rispetto al sistema iconocentrico di matrice Windows-OS/2, ereditato anche ad Mac OS X; con questo lungi dal dire che il codice delle versioni 4.0.X e 4.1.X sia perfetto tuttavia una volta giunta la maturità (spero con questa release) credo di non sbagliarmi dicendo che sarà il DE più rivoluzionario degli ultimi 20 anni.
    • pabloski scrive:
      Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
      si ma kde 4 è un work in progress....mi pare che il team sia stato chiarissimo su questo punto....e comunque la versione 4.2 è in pari come feature con kde 3.5
      • Pseudonimo scrive:
        Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
        - Scritto da: pabloski
        si ma kde 4 è un work in progress....mi pare che
        il team sia stato chiarissimo su questo punto....Il team sarà stato chiaro ma il messaggio non è arrivato affatto perché le maggiori distribuzioni Linux lo hanno adottato di default eliminando del tutto KDE3, vantandosi di essere "avanti" e, chissà perché, evitando accuratamente di parlare di "work in progress"... provocando in questo modo l'inevitabile delusione degli utenti.
        • pabloski scrive:
          Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
          beh che vuoi che ti dica, possiamo solo fare delle ipotesi- le distro volevano fare la gara a chi ce l'ha più lungo- le distro sono create da cretini che non capiscono un tubo- quei cretini sono pagati da MS per sabotare linuxcomunque sia andato, dovrebbero francamente farsi una bella doccia fredda o aprire il dizionario e cercare i termini work, in, progressperò c'è da dire che non tutte le distro hanno fatto questa sciocchezza, fedora e suse se non sbaglio avevano entrambi i kde e kde 4 è marcato come sperimentalesenza contare che almeno suse usa una versione patchata di kde 4, del resto molti sviluppatori kde lavorano per novell
    • Er Cocomeraro scrive:
      Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
      io userò gnome.ho provato ad utilizzare KDE ma non lo trovo usabile, oppure sono io che non mi abituo.ci ho giocato, carino, però non mi convince
    • realone scrive:
      Re: Mi tengo ben stretto il 3.5
      Anche io continuo ad usare il 3.5 ma non perchè 4 non mi piaccia semplicemente perchè per ora sto bene e non intendo cambiare completamente desktop il mio sistema è reattivo stabile veloce fa quelllo che dico e graficamente è fico,x ora non cambio poi quando dovrò aggiornare radicalmente il sistema allora passerò a kde4
Chiudi i commenti