LamaBox, un recorder radioTv per il P2P

Un'azienda olandese presenta un lettore multimediale basato su Linux che si allaccia direttamente ai network P2P per trovare film e canzoni. RIAA e MPAA gridano allo scandalo. Ordinazioni da tutto il Mondo


Amsterdam – Spendere poco ed acquistare un lettore multimediale domestico, abbinato ad una gigantesca collezione di film e canzoni: come fare? La risposta si chiama LamaBox : un PC compatto, basato su Linux, che utilizza le reti P2P come fonte privilegiata di contenuti . Simile ad un normale videoregistratore, LamaBox si collega alla TV e permette di accedere, con pochi colpi di telecomando, a sistemi come Bittorrent, Kazaa o Gnutella.

Serve una puntata dell’ultima fiction di successo? Una canzone particolarmente carina? Niente paura: un software integrato in LamaBox, chiamato P2P-Spider, si prende la briga di cercare e scaricare automaticamente l’episodio sulle reti di condivisione. LamaBox, creato da una giovane azienda olandese, sembra il più ingegnoso tentativo di unire la varietà di contenuti offerti dal mondo del file sharing ad una soluzione informatica a basso costo , open-source ed intuitiva.

Un tentativo ingegnoso, senza dubbio, ma già considerato pericoloso ed oltraggioso da parte di RIAA ed MPAA , che gridano allo scandalo. LamaBox, infatti, è pensato esplicitamente per abusare del P2P . Un problema che, alla luce dei fatti, non sembra granché percepito dai promotori del box: sebbene declinino qualsiasi responsabilità legata all’uso del PC, l’apparecchio viene presentato ufficialmente come “dispositivo per il download da fonti legali ed illegali”.

“L’uso del LamaBox è a rischio e pericolo dell’utente”, si legge sul sito ufficiale del prodotto, distribuito da IT’s Logic , “anche se la Corte Suprema olandese ha stabilito la perfetta legalità di qualsiasi download di contenuti effettuato a titolo personale”. “Se questo tipo di download non è legale nel vostro paese”, conclude l’azienda, “vi scoraggiamo dall’uso di LamaBox per ottenere materiale protetto da copyright”.

Con un prezzo ultracompetitivo di 279 euro , LamaBox è equipaggiato di tutto punto per connettersi ad Internet tramite ADSL, oltre ad avere masterizzatore DVD e disco rigido da 40GB. La IT’s Logic, a meno di una settimana dal lancio del prodotto, è stata travolta da richieste d’acquisto provenienti da tutto il mondo: il LamaBox, assemblato a mano, è riuscito ad ottenere visibilità su numerose riviste internazionali.

Quanto durerà la pacchia prima che le major passino alle cattive maniere? Un responsabile della IT’s Logic è convinto di non correre alcun rischio: “Noi forniamo soltanto i programmi per accedere alle reti P2P”, dichiara. “Punire noi significherebbe dover punire qualsiasi ISP sulla faccia del pianeta”: come non dargli ragione?

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ecco...
    ..., questa potrebbe rappresentare una valida alternativa a Windows, non quel giocattolo per smanettoni che è Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco...
      - Scritto da: Anonimo
      ..., questa potrebbe rappresentare una valida
      alternativa a Windows, non quel giocattolo per
      smanettoni che è Linux.ragiona su queste 2 cose:1. solaris, se non sbaglio è sempre figlio di unix2. solaris è solo per i server
  • mda scrive:
    Windows ?
    Solaris è un sistema operativo per grandi computer, ovvero dove non gira anzi non girerà Windows perchè non riesce per sua natura.I suoi concorrenti sono Unix, AIX, Linux (quando salterà sulle grandi piattaforme) e os specializzati
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ?

      Solaris è un sistema operativo per grandi
      computer, ovvero dove non gira anzi non girerà
      Windows perchè non riesce per sua natura.
      I suoi concorrenti sono Unix, AIX, Linux (quando
      salterà sulle grandi piattaforme) e os
      specializzati
      Appunto sulle macchine dove gira windows, lui non ci riesce! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ?
      Non è quello che dice l'articolo.Perchè?
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ?
      Veramente su un amd duron 1200 con 512 Mb di ram funziona discretamente , non vedo cosa gli manchi per competere con windows , sempre se il software che usi non e' scritto in java per cui le prestazioni decadono parecchio
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows ?
        cosa gli manca? TUTTO.E' come un auto senza ruote, volante e motore. Sta li, bella da vedere ma non ci fai nulla.TUTTO=software applicativo e produttivo, giochi, multimedia......(devo continuare?)=SOLDINI.Capito ora?Evidentemente qui sul forum di PI di economia libera/liberista la si legge/studia solo su carta. Poi all'atto pratico vedo che molti sono affascinati da quella pianificata/comunista.Bah
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    Qualcosa di più lento di windows
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente
      Linux è ancora più lento.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente
        - Scritto da: Anonimo
        Linux è ancora più lento.Non era neanche in gara, il basic V2 del C64 era piu' performante di linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Linux è ancora più lento.

          Non era neanche in gara, il basic V2 del C64 era
          piu' performante di linux.E dai, non esageriamo... altrimenti qualcuno finirà per dire che Linux è addirittura quasi lento come Windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente

            E dai, non esageriamo... altrimenti qualcuno
            finirà per dire che Linux è addirittura quasi
            lento come Windows...Nessuno puo' dire una cosa del genere: windows 2.0 e' ovviamente piu' lento di linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente
            - Scritto da: Anonimo


            E dai, non esageriamo... altrimenti qualcuno

            finirà per dire che Linux è addirittura quasi

            lento come Windows...

            Nessuno puo' dire una cosa del genere: windows
            2.0 e' ovviamente piu' lento di linux.Figuriamoci quelli successivi... che non mi risulta siano stati snelliti...
  • Anonimo scrive:
    ma i sorgenti?
    Quelli scaricabili??
    • Anonimo scrive:
      Re: ma i sorgenti?
      eh eh! per i cantinari comunisti (diciamo più comunisti, ecco...) l'open source ha due pesi e due misure: per sun, google, ibm e oracle significa codice sogente facoltativo, non necessario, anzi, il problema non si pone. Verso Microsoft invece ... beh...apriti cielo se rilascia un servizio che, nella stragrande maggioranza dei casi, si rivela migliore e più user-friendly della concorrenza (arrogante e sleale).Ormai l'hanno capito tutti che l'odio verso Microsoft è solo politico.
Chiudi i commenti