Lampi di Cassandra/ Stallman 3 - Automotive 0

di M. Calamari - Il software libero non può millantare qualità e sicurezza, non può essere usato per esercitare potere ai danni di chi lo usa. Il software dell'automotive, di FCA, Volkswagen e non solo, è software proprietario

Roma – “Uffa – avrebbero detto i 24 indispettiti lettori – un altro articolo su Marchionne”. Proprio per evitare di mandare “fuori centro” questo delicato articolo, esso volutamente non riporta il nome dell’AD di FCA. Cassandra aveva questo sassolino nella scarpa, ed il buon Paolo Attivissimo gli ha dato la spinta finale a toglierselo. I fatti descritti oggi da Cassandra sono gli stessi di cui Paolo ha parlato, ma la chiave di lettura è un’altra, ed il focus dell’interesse spostato in direzione assai diversa.

Perdonando quei lettori che ancora non abbiano capito cosa è successo nel Datagate, agli altri non c’è bisogno di ricordare la ormai ultratrentennale attività del mai abbastanza lodato Richard M. Stallman , che ha imposto il concetto del software libero descrivendolo non in termini tecnici e legali, ma prima di tutto in termini di libertà . Stallman teorizza che, se non puoi mettere le mani nel software, qualcuno lo userà per esercitare il suo potere su di te. Quindi il software non libero è uno strumento di potere e come tale sarebbe certamente stato usato. Ed essendo un software chiuso, sarebbe stato anche di cattiva qualità e poco sicuro ed avrebbe contenuto funzionalità nascoste e dannose per gli utenti che accettassero di utilizzarlo.

Fino a che punto? Beh, Unix era in tutto un milione di righe di codice, ed era un software generico che girava su qualunque computer. Nemmeno il buon RMS, trent’anni fa, poteva immaginare automobili che contengono decine di milioni di linee di codice, scritto in fretta e riciclando librerie e vecchie versioni.

Ma l’automotive, con i due casi di Fiat Chrysler Auto e Volkswagen ne ha in sole due settimane fornito tre esempi incontrovertibili e di dimensioni epocali.
Ed ecco la telecronaca del match.

Primo gol: la violazione e la guida da remoto di un modello di Jeep prodotta da FCA ha dimostrato che il software non libero è scritto male ed insicuro anche in prodotti di lusso, dove i soldi da spenderci per scriverlo bene ci sarebbero.

Secondo gol: il caso del software truffaldino di Volkswagen, che si accorgeva quando la macchina era sotto test e riduceva le emissioni sacrificando, senza che la cosa fosse rilevabile, le prestazioni del motore. Questa enorme truffa ha dimostrato che il software non libero contiene funzioni nascoste e malevole (oltre che truffaldine ed illegali) e viene utilizzato per esercitare un potere (in questo caso la licenza di inquinare) sulle persone.
Viene anche utilizzato da industrie che si sentono onnipotenti e pensano davvero di poterla fare franca: non si rendono conto che basta una sola persona “sveglia” (qualcuno ha detto “hacker”?) per gridare che 11 milioni di macchine sono nude. Non hanno mai capito, evidentemente, cosa vuol dire sviluppare software.

Terzo gol, il meno evidente ma di gran lunga il più importante.
Il fatto, eclatante ma sfuggente, che in ambedue i casi, mentre i media strombazzavano la cosa a destra ed a sinistra, solo i diretti interessati (FCA prima, Volkswagen poi) dicevano qualcosa.
Tutto il resto dell’industria e degli specialisti automotive hanno brillato per il loro assordante silenzio.
Nessuno ha detto: “Il nostro software è migliore e più sicuro”.
Nessuno ha detto: “Ma per chi ci prendete? Non siamo disonesti, noi queste porcherie non le facciamo”.

Perché?

La risposta è lasciata all’attento ed avveduto lettore.

Marco Calamari
Lo Slog (Static Blog) di Marco Calamari
L’archivio di Cassandra/ Scuola formazione e pensiero

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco scrive:
    Siamo maturi!
    E' banale presupporre che oramai il settore è maturo e che (fanboy Apple a parte) la gente ha capito che è inutile rincorrere l'ultimo modello?Da parte mia proprio adesso sto riesumando un server del 2009, fermo da due anni, per una start-up che ha bisogno di un piccolo gestionale: ci tiro su due server virtuali e sono convinto che lo useranno con profitto per due o tre anni.Ma se questo server fosse stato del 1999, nel 2003 non mi sarei mai sognato di metterlo da parte, lo avrei rottamato, e tanto meno mi sarei sognato di riproporlo ad un cliente nel 2005: sarebbe stato un ferrovecchio irrimediabilmente sorpassato.Stesso discorso per il software: i vantaggi nel passare da NT4 o da Office 97 a W2000 e Office 2003 erano innegabili, oggi abbandonare W2008 o Office 2010 significa solo guadagnare inutile complessità (stesso discorso per le distro Linux e molti sw open!)
    • collione scrive:
      Re: Siamo maturi!
      - Scritto da: Francesco
      complessità (stesso discorso per le distro Linux
      e molti sw
      open!)beh insommaquando cominci a compilare roba e la roba vuole le ultime versioni di certe librerie...
  • 20k leghe sotto i mari scrive:
    il mercato PC affonda
    Grazie microfost!
    • Stagnola scrive:
      Re: il mercato PC affonda
      - Scritto da: 20k leghe sotto i mari
      Grazie microfost!Guarda che e' tutto il comparto che stagna da almeno 4 - 5 anni sia software che hardware, stanno tirando fuori cose di 20 anni fa come i caschetti per la realta' virtuale, sono senza idee, aggiungi la crisi, i grossi investimenti che si devono fare per migliorare anche solo di poco le cose e in piu' la gente incomincia a vederli solo come strumenti e con una visione utilitaristica.
      • Osvaldo scrive:
        Re: il mercato PC affonda
        - Scritto da: Stagnola
        - Scritto da: 20k leghe sotto i mari

        Grazie microfost!

        Guarda che e' tutto il comparto che stagna da
        almeno 4 - 5 anni sia software che hardware,
        stanno tirando fuori cose di 20 anni fa come i
        caschetti per la realta' virtuale, sono senza
        idee, aggiungi la crisi, i grossi investimenti
        che si devono fare per migliorare anche solo di
        poco le cose e in piu' la gente incomincia a
        vederli solo come strumenti e con una visione
        utilitaristica.Non un accenno ai tablet, e all'universo della connettività smartphone che attraverso le app ha ridimensionato parecchio l'utilizzo del personal computer inteso come tale
    • sisko212 scrive:
      Re: il mercato PC affonda

      Grazie microfost!Non era Microfott ???
  • ... scrive:
    poche parole i tizi di PI
    le vostre pubblicita a tutto schermo con volume a palla (fastweb) hanno ROTTO LE SCATOLE. Un po' ho sopportato, ma adesso attivo adblock e buonanotte. Ve la siete cercata.
    • ........... ........ scrive:
      Re: poche parole i tizi di PI
      - Scritto da: ...
      le vostre pubblicita a tutto schermo con volume a
      palla (fastweb) hanno ROTTO LE SCATOLE.

      Un po' ho sopportato, ma adesso attivo adblock e
      buonanotte. Ve la siete
      cercata.Ormai sono alla canna del gas, è solo questione di tempo. Guarda che XXXXX di articoli "sponsorizzati" si sono ridotti a pubblicare per stare in piedi:http://punto-informatico.it/4272577/PI/Agenda-e-mercati/phplist-direct-email-marketing-sucXXXXX.aspx
      • ... scrive:
        Re: poche parole i tizi di PI
        - Scritto da: ........... ........
        - Scritto da: ...

        le vostre pubblicita a tutto schermo con volume
        a

        palla (fastweb) hanno ROTTO LE SCATOLE.



        Un po' ho sopportato, ma adesso attivo adblock e

        buonanotte. Ve la siete

        cercata.

        Ormai sono alla canna del gas, è solo questione
        di tempo. Guarda che XXXXX di articoli
        "sponsorizzati" si sono ridotti a pubblicare per
        stare in
        piedi:
        http://punto-informatico.it/4272577/PI/Agenda-e-mesi, lo avevo notato ma ho evitato di andare a leggermelo perche' un conto e' leggere pezzi sui quali si puo' dubitare, un altro e' sapere dal principio che saranno a favore dell'argomento trattato.pero' almeno avvisano scrivendo "Contenuti partner" che e' un altro modo per dire "ci pagano per scrivere queste cose". Da come la vedo io, se avvisano che sono pagati per scrivere quell'articolo, per me non e' un problema. Peccato si dimentichino sempre di mettere lo stesso avviso sui pezzi di galimberti.
      • ... scrive:
        Re: poche parole i tizi di PI
        - Scritto da: ........... ........
        - Scritto da: ...

        le vostre pubblicita a tutto schermo con volume
        a

        palla (fastweb) hanno ROTTO LE SCATOLE.



        Un po' ho sopportato, ma adesso attivo adblock e

        buonanotte. Ve la siete

        cercata.

        Ormai sono alla canna del gas, è solo questione
        di tempo. Guarda che XXXXX di articoli
        "sponsorizzati" si sono ridotti a pubblicare per
        stare in
        piedi:
        http://punto-informatico.it/4272577/PI/Agenda-e-meQualche mese fa Edizioni Master ha fatto il colpaccio: "sotto" di 45 milioni di euro di debiti, e' andata in patteggiamento coi creditori e se l'e' cavata con meno di 4 milioni. ora possono respirare e preparare un altro buco :-) e' l'editoria "creativa", 2.0, cartolarizzata :D :D :Dquindi no, non sono ancora alla canna del gas.
  • Individuo di un gruppo scrive:
    Industria dell'elettronica
    A fronte di nuovi sviluppi programmatici, l'utente medio non converge le parallele tracciate dall'industria spostando gli investimenti aziendali su rami aziendali non propio confacenti alla volonta' degli azionisti, la conseguenza di tali modificazioni finanziarie a breve termine crea tensioni nel triangolo cliente, azienda e azionista generando scompensi a lungo termine nella catena produttiva e di conseguenza crea nuove modificazioni a breve termine, alimentando cosi' un ciclo economico distruttivo.La vera domanda da porsi e' come spostare questi flussi per creare un circolo virtuoso anziche' uno distruttivo.
    • ... scrive:
      Re: Industria dell'elettronica
      - Scritto da: Individuo di un gruppo
      A fronte di nuovi sviluppi programmatici,
      l'utente medio non converge le parallele
      tracciate dall'industria spostando gli
      investimenti aziendali su rami aziendali non
      propio confacenti alla volonta' degli azionisti,
      la conseguenza di tali modificazioni finanziarie
      a breve termine crea tensioni nel triangolo
      cliente, azienda e azionista generando scompensi
      a lungo termine nella catena produttiva e di
      conseguenza crea nuove modificazioni a breve
      termine, alimentando cosi' un ciclo economico
      distruttivo.
      La vera domanda da porsi e' come spostare questi
      flussi per creare un circolo virtuoso anziche'
      uno
      distruttivo.[yt]6i0ZsoAO9Eg[/yt]
    • antani scrive:
      Re: Industria dell'elettronica
      [yt]boiKhFQdLjs[/yt]
    • ... scrive:
      Re: Industria dell'elettronica
      - Scritto da: Individuo di un gruppo
      A fronte di nuovi sviluppi programmatici,
      l'utente medio non converge le parallele
      tracciate dall'industria spostando gli
      investimenti aziendali su rami aziendali non
      propio confacenti alla volonta' degli azionisti,
      la conseguenza di tali modificazioni finanziarie
      a breve termine crea tensioni nel triangolo
      cliente, azienda e azionista generando scompensi
      a lungo termine nella catena produttiva e di
      conseguenza crea nuove modificazioni a breve
      termine, alimentando cosi' un ciclo economico
      distruttivo.
      La vera domanda da porsi e' come spostare questi
      flussi per creare un circolo virtuoso anziche'
      uno distruttivo.mi sembra un discorso sullo stesso di quel tipo (supermanager giaccacravattato) che portava la vittoria di napoleone a waterloo come brillante esempio di strategia militare...ah, eccolo qui, il cialtrone superpagato: https://www.youtube.com/watch?v=D5FSE_m3OOU
  • androide scrive:
    No PC == no MS
    È la volta buona che MS fallisce, per il bene di tutti.
    • chromebuk scrive:
      Re: No PC == no MS
      Il padella era partito a razzo col "mobile first, cloud first" poi si è sgonfiato tornando alla mesta vendita di licenze in scatola. Le stanno cannando tutte...
      • ... scrive:
        Re: No PC == no MS
        - Scritto da: chromebuk
        Il padella era partito a razzo col "mobile first,
        cloud first" poi si è sgonfiato tornando alla
        mesta vendita di licenze in scatola. Le stanno
        cannando
        tutte...Ballmer è molto triste per il passi falsi di Nadella e preoccupato per il futuro della sua ex azienda:[img]http://i.imgur.com/q51YEso.gif[/img]
      • prova123 scrive:
        Re: No PC == no MS
        se il padella avesse un minimo di comprendonio cancellerebbe win10/win8 ...
  • bubba scrive:
    ho una soluzione
    per ucciderli definitivamente. Cluster di smartphones (uno, il master, e' collegato a hdmi e tastiera bt. Gli altri, gli slave, con usb-ethernet o alla peggio wifi). :)DroidCluster & co... ma in futuro PuzzlePhone, Project Ara ecc....
    • panda rossa scrive:
      Re: ho una soluzione
      - Scritto da: bubba
      per ucciderli definitivamente.

      Cluster di smartphones (uno, il master, e'
      collegato a hdmi e tastiera bt. Gli altri, gli
      slave, con usb-ethernet o alla peggio wifi).
      :)
      DroidCluster & co... ma in futuro PuzzlePhone,
      Project Ara
      ecc....Perche' una architettura cosi', con un solo server possibile PoF?Facciamo una architettura distribuita dove un qualunque modulo puo' entrare e uscire dal cluster senza un vero server.
      • bubba scrive:
        Re: ho una soluzione
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: bubba

        per ucciderli definitivamente.



        Cluster di smartphones (uno, il master, e'

        collegato a hdmi e tastiera bt. Gli altri,
        gli

        slave, con usb-ethernet o alla peggio wifi).

        :)

        DroidCluster & co... ma in futuro
        PuzzlePhone,

        Project Ara

        ecc....

        Perche' una architettura cosi', con un solo
        server possibile
        PoF?
        Facciamo una architettura distribuita dove un
        qualunque modulo puo' entrare e uscire dal
        cluster senza un vero
        server.il post era un po scherzoso (ma anche NO)... ma l'intento era "un surrogato del pc", cioe una roba con keyb e monitor, ecc li' davanti alla faccia dell'utente... quindi devi avere un 'master' con queste caratteristiche.. il sw gira principalmente li', e demanda agli slave parte dei calcoli (e dell'appoggio in memoria) e poi finisce tutta 'visualizzata' nel master. Altri voli pindarici non ne ho fatti...
      • Mario scrive:
        Re: ho una soluzione
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: bubba

        per ucciderli definitivamente.



        Cluster di smartphones (uno, il master, e'

        collegato a hdmi e tastiera bt. Gli altri,
        gli

        slave, con usb-ethernet o alla peggio wifi).

        :)

        DroidCluster & co... ma in futuro
        PuzzlePhone,

        Project Ara

        ecc....

        Perche' una architettura cosi', con un solo
        server possibile
        PoF?
        Facciamo una architettura distribuita dove un
        qualunque modulo puo' entrare e uscire dal
        cluster senza un vero
        server.quindi vorresti fare questo?http://www.jeby.it/2007/05/xgridelite-calcolo-distribuito-per-tutti/
    • Izio01 scrive:
      Re: ho una soluzione
      - Scritto da: bubba
      per ucciderli definitivamente.

      Cluster di smartphones (uno, il master, e'
      collegato a hdmi e tastiera bt. Gli altri, gli
      slave, con usb-ethernet o alla peggio wifi).
      :)Li hanno già realizzati con le botnet! :D
  • Winston Wolf scrive:
    PC vs Console
    Sarei curioso di capire quanto, parallelamente, aumenta la vendita di console.E' un mio vecchio pallino: in molti hanno smesso di comprare mega configurazione di PC a vantaggio delle console su cui girano tutti i titoli più nuovi senza problemi di configurazione, installazione e bizze dei sistemi operativi.A quel punto una configurazione potente da rinnovare è forse sensata solo per attività creative.Cosa ne pensate?
    • Pietro scrive:
      Re: PC vs Console
      - Scritto da: Winston Wolf
      Sarei curioso di capire quanto, parallelamente,
      aumenta la vendita di
      console.
      E' un mio vecchio pallino: in molti hanno smesso
      di comprare mega configurazione di PC a vantaggio
      delle console su cui girano tutti i titoli più
      nuovi senza problemi di configurazione,
      installazione e bizze dei sistemi
      operativi.
      A quel punto una configurazione potente da
      rinnovare è forse sensata solo per attività
      creative.
      Cosa ne pensate?Il proXXXXX funziona solo se HW e OS sono prodotti dalla stessa azienda, per gli uffici dove gira il gestionale e un pacchetto tipo office potrebbe essere la soluzione ideale, una xBox per le aziende.
      • Winston Wolf scrive:
        Re: PC vs Console
        C'è il fatto che tutti quegli elementi extra che dici tu (controllo antialiasing, 4k, 60fps, etc...) stando ai dati di vendita di VZCHARTZ riguardano una quota sotto al 5% dei giocatori che sono disposti a spendere abbastanza (una scheda video decente costa almeno 250 per parlare solo di quello) ogni anno per stare al passo coi nuovi titoli.Una volta accadeva più spesso, lo facevo anche io. Ma non c'erano vere alternative o tv full hd.E' ovvio che è la mia personale idea/esperienza.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: PC vs Console
          Diciamo che le richiese HW per giocare sono di molto cambiate rispetto a 20 anni fa. Non c'è più la necessitò di cambiare HW ogni anno, per fortuna. Certo ci sono sempre quei titoli che richiedono HW corazzato, ma non sono più tanti come un tempo.C'è pure da dire che HW delle console non è mai usato a dovere, causa mercato videoludico, molto, molto sclerato.I 60 fps scomparsi, ne sono una prova.
    • abc scrive:
      Re: PC vs Console
      - Scritto da: Winston Wolf
      E' un mio vecchio pallino: in molti hanno smesso
      di comprare mega configurazione di PC a vantaggio
      delle console su cui girano tutti i titoli più
      nuovi senza problemi di configurazione,Senza problemi, mica tanto.Basta un minino di ricerca internet per vedere che le cose non sono così tutte rose e fiori, e che non sempre i giochi girano così bene e fluidi su console. I titoli rognosi ci stanno pure lì, e non sono pochi.Sempre più spesso quindi sono costretti a capparli a 30fps su ps4, o a 900p su x1 per fargli girare decentemente.
      installazioneL'installazione ormai c'è anche sulle console next-gen, con annese patch e contro-patch da svariati giga da scaricare e applicare. Pena il non poter giocare fino a download completato.
      e bizze dei sistemi operativi.Quali sistemi? Per il gaming il sistema è uno: windows.Poi c'è da dire che non tutti si accontentano dei 30fps o dei 900p delle console cosiddete "next-gen".C'è chi magari vuole risoluzioni più alte (2k, 4k) o framerate maggiori (60fps, 120fps, 144fps) e in entrambi i casi la scelta è una sola: PC.Inoltre la versione PC dispone solitamente anche dei controlli anti-aliasing + eventuali effetti grafici aggiuntivi, tutte cose che per più di qualcuno possono anche fare la differenza.
      • MESCAL. scrive:
        Re: PC vs Console
        - Scritto da: abc
        - Scritto da: Winston Wolf

        Senza problemi, mica tanto.
        Basta un minino di ricerca internet per vedere
        che le cose non sono così tutte rose e fiori, e
        che non sempre i giochi girano così bene e fluidi
        su console. I titoli rognosi ci stanno pure lì, e
        non sono
        pochi.

        Sempre più spesso quindi sono costretti a
        capparli a 30fps su ps4, o a 900p su x1 per
        fargli girare
        decentemente.
        Questo è sucXXXXX perché per motivi di costo finale della consolle hanno sottodimensionato l'HW con il risultato di farle nascere già vecchie... All' alba del 4k su PC ste scatolette non sono neanche in grado di far girare i giochi in Full 2K... EPIC FAIL
        • Sg@bbio scrive:
          Re: PC vs Console
          Considerando che mostruosità di HW ci vuole per far girare un gioco in 2k o 4k, farci stare tutto nelle dimensioni di una ps4, sarebbe stata al quanto gravosa.Le attuali console le hanno fatto per fare dei contentini agli sviluppatori, ormai incapaci di fare il loro lavoro a causa di pretese markettare assurde.I 30fps sono dovuti alla mancanza di ottimizzazione, il che è ridicolo. Batman Arkham Kinght va sui 30 fps fissi su ps4 e full hd, però il limite dei 30fps è qualcosa di ridicoli considerando che il gioco gira su un motore grafico che pure le macchinette del caffè ormai gestiscono e hw della ps4 non è di certo cosi schifoso come viene propagandato dai picisti più scafati.
          • barcollo scrive:
            Re: PC vs Console
            Ma mettiamoci anche che le console devono costare il giusto.Non possono mettere la cifra che vogliono altrimenti arriviamo ai prezzi assurdi di alcune steam machine.La console è un sistema "embedded" quasi monotasking (gioco) ok adesso stanno cercando di trasformarle in centri multimediali a 360° ma alla fine devono avere un prezzo basso.Per il resto del discorso, che si diano una ca§§o di calmata con ste risoluzioni ridicolmente alte e come dici tu iniziassero ad affinare i titoli, un FHD a 60 FPS dovrebbe essere il garantitoSe non si danno una sistematina faranno una brutta fine con tutte 'ste nuovi generazioni che gioca (e impara a giocare) su mobile, fino alla fine nintendo ci avrà visto giusto anche sta volta... conosce i suoi polli...
          • Sg@bbio scrive:
            Re: PC vs Console
            Non credo che il gioco su smartphone e tablet impensierisca pc e console, se la concorrenza dei pc contro le console, sostanzialmente non esiste (è una invenzione dei picisti), nemmeno i tablet e smartphone sono in concorrenza con le console, per molti motivi, prodotti diversi, scopi diversi.
          • barcollo scrive:
            Re: PC vs Console
            ora, ma se le attuali generazioni crescono così, saranno i "noi" del domani e le case vanno dove c'è il denaro, hai letto quanti soldi fanno clash of clans e angry birds tanto per dire?!
        • barcollo scrive:
          Re: PC vs Console
          Onestamente io da giocatore PC me ne sbatto dei 2k 4k dell'alba e del tramonto.Voglio ottimizzazione e non spendere 400 di schede video per giocare bene e porting migliori.questo si ottiene fermando l'inutile rincorsa alla risoluzione elevata.Quindi per me non è un plus il 4k ma un cancro
          • Sg@bbio scrive:
            Re: PC vs Console
            il 4k in teoria è uno stantard, il fatto che non sia diventata la base è una questione naturale: Schermi a 4k decenti costano quanto un pc di di fascia media di gioco, per intenderci.
          • barcollo scrive:
            Re: PC vs Console
            è uno standard video per le televisioni anzi quasi cinematografico, su di un monitor 27" che vedrò a distanza di 50/70 cm che mi serve per giocare è il nuovo modo di spennarci.Poi che dopo che aver ottimizzato i giochi in FHD con costi energetici e economici efficienti vogliono alzare la risoluzione ben venga.Ma siamo ben lontani dal percorso intrapreso dalle aziende...
          • .... scrive:
            Re: PC vs Console
            - Scritto da: barcollo
            Onestamente io da giocatore PC me ne sbatto dei
            2k 4k dell'alba e del tramonto.In ambito PC son tutti a parlare di quello: 4k in primis, e poi via di 60+fps, g-sync/free-sync, senza dimentare le DX12.Ne parlano praticamente quasi tutti i PC-gamers di queste cose.Il fatto che a te non interessino, ti posiziona all'interno di una minoranza.
            Voglio ottimizzazione e non spendere 400 di
            schede video per giocare bene e porting
            migliori.L' ottimizzazione la vogliono tutti, si sa.Comunque per giocare bene in FHD bastano anche 250/300. E la qualità dei porting ultimamente sembra stia migliorando, esempio: MGSV-TPP.
      • Izio01 scrive:
        Re: PC vs Console
        - Scritto da: abc
        - Scritto da: Winston Wolf


        E' un mio vecchio pallino: in molti hanno smesso

        di comprare mega configurazione di PC a
        vantaggio

        delle console su cui girano tutti i titoli più

        nuovi senza problemi di configurazione,

        Senza problemi, mica tanto.
        Basta un minino di ricerca internet per vedere
        che le cose non sono così tutte rose e fiori, e
        che non sempre i giochi girano così bene e fluidi
        su console. I titoli rognosi ci stanno pure lì, e
        non sono
        pochi.

        Sempre più spesso quindi sono costretti a
        capparli a 30fps su ps4, o a 900p su x1 per
        fargli girare
        decentemente.


        installazione

        L'installazione ormai c'è anche sulle console
        next-gen, con annese patch e contro-patch da
        svariati giga da scaricare e applicare. Pena il
        non poter giocare fino a download
        completato.


        e bizze dei sistemi operativi.

        Quali sistemi? Per il gaming il sistema è uno:
        windows.

        Poi c'è da dire che non tutti si accontentano dei
        30fps o dei 900p delle console cosiddete
        "next-gen".
        C'è chi magari vuole risoluzioni più alte (2k,
        4k) o framerate maggiori (60fps, 120fps, 144fps)
        e in entrambi i casi la scelta è una sola:
        PC.

        Inoltre la versione PC dispone solitamente anche
        dei controlli anti-aliasing + eventuali effetti
        grafici aggiuntivi, tutte cose che per più di
        qualcuno possono anche fare la
        differenza.Hai centrato perfettamente la mia opinione.Ho una PS4 che ha il vantaggio di essere connessa alla TV e stare in salotto, però il PC, che non costa poi chissà quanto, se la magna tranquillamente.Cambiare scheda video ogni anno? No, non è più necessario da un pezzo, se la cambio è più che altro per sfizio - o più di recente, a causa del cambio di monitor, con risoluzione più alta. Effettivamente le console di questa generazione non riescono nemmeno a gestire un FullHD a 60 fps, e un PC con una GTX 680, come l'avevo prima, le lascia a mangiare la polvere.Su PC ho anche controller più comodi, almeno per me: un tastierino ergonomico e un mouse gaming di Logitech (ne ho provati tanti, al momento questo è quello che mi piace di più). Per giochi consollari, tipo Mad Max, posso sempre collegare al PC un controller della XBox 360.I caricamenti sono molto più veloci che su PS4, I giochi costano solitamente meno; in compenso hanno le solite limitazioni di Steam, mentre quelli PS4 sono fruibili con meno limitazioni. Una per tutte: quelli PC non li posso prestare, quelli PS4 sì.Ben vengano entrambe le piattaforme, credo che ci sia spazio di mercato per entrambe. :)
    • barcollo scrive:
      Re: PC vs Console
      Io ho forti dubbi che questo calo dei PC riguardi anche solo di striscio il discorso PC VS Console.Le analisi da fare dovrebbero essere altre, già sarebbe più veritiera l'analisi delle schede video dedicate di fascia medioalta/alta/estrema.Io non mi sono messo a spulciarle tutte 'ste analisi ma quando mi è capitato di osservarle riguardano sempre gli OEM (PC fissi fatti e finiti AIO o notebook) e li il calo è dovuto a molteplici fattori, i devices mobili, i minipc alla NUC per i fissi, la potenza HW sufficiente già nei vecchi PC etc etc.Credo che non riguarderanno mai il PC games per come lo intendi tu, la gente col PC ci gioca e ci gioca anche con schede integrate, basta vedere le classifiche di steam.Gli enthusiasm comprano e vendono pezzi singoli... fanno upgrade overclock etc etc insomma queste classifiche non riguardano di striscio il gaming.Quando riguardano il gaming lo riguardano in toto (PC+Console) perchè il giocatore occasionale usa i phone o i pad per giocare comprando sempre meno console e PC per giocare sentendosi soddisfatti così.Quindi onestamente, dal mio punto di vista, la tua domanda non ha senso.
      • .... scrive:
        Re: PC vs Console
        - Scritto da: barcollo
        perchè il giocatore occasionale usa
        i phone o i pad per giocare comprando sempre meno
        console e PC per giocare sentendosi soddisfatti
        così.Che?? iphone o ipad?! Ma quelli nemmeno si possono chiamare "giocatori", sarebbe un'insulto ai veri giocatori (Pc/console).Quella è solo gente che ha bisogno di svagarsi un attimo tra un messaggio e l'altro, e lo fanno con angry birds e similari. Passatempi per bambini insomma, nulla più.
        • barcollo scrive:
          Re: PC vs Console
          Ciao utente medio di PI,In primis ho scritto i (vari) phone e i (vari) pad, poi, e questo vale anche per l'altro messaggio, rileggi tutta la discussione, vedi cosa si dava per acquisito e come si integravano i miei messaggi e poi, respira e rispondi, oppure continua a proporre le tue stupidate da utente medio di PI che cerca lo scontro e non il dialogo,
    • gnammolo scrive:
      Re: PC vs Console
      OK è l'oste che dichiara quant'è buono il suo vino, cmq posto il link:http://techgage.com/article/nvidia_talks_pc_gaming_trends/Il vantaggio di avere un PC è: giochi più economici (oltre che piratazzati), grafica sensibilmente migliore, alcuni giochi con mouse e tastiera si giocano meglio (RTS, FPS per esempio).Costano però il doppio di una console ma in più hai a disposizione una macchina che ti permette di: navigare sul web, scaricare musica e films, editare le foto della reflex, scrivere la tesi di laurea ecc.Insomma se metti in conto che con la console vicino ci devi comprare almeno un tablet ma meglio un notebook non è che, a conti fatti, risultino poi così vantaggiose.
  • xcaso scrive:
    Emmentaler mixato Gorgonzola.
    Il primo dichiara i buchi, il secondo la muffa.(Oops scusate, ho sbagliato blog anche oggi)
  • leguleio senza avatar scrive:
    mercato pc
    vi imploro, fatelo!ne abbiamo tutti bisogno...http://goo.gl/eVMMXw
  • Enjoy with Us scrive:
    Strano vero?
    Sarà perchè Windows 10 sta facendo storcere il naso a molti utenti? La storia che ti possono cancellare da remoto File "piratati" magari a qualcuno non è piaciuta? O magari non sono piaciuti gli aggiornamenti imposti? O forse l'essere bannati dai torrent? Ha già per chi non lo sapesse i vari torrente per paura dello spionaggio M$ stanmno bannando gli utenti con Windows 10!O forse sarà per l'incredibile ventata di novità tecnologiche che si è abbattuto in questi ultimi 5 anni sul settore PC.... proXXXXXri che migliorano le prestazioni con il contagocce e notebook sempre uguali a se stessi?IO sto usando un PC mitower del 2008 con un proXXXXXre E8400 (un dual core da 3.40 Ghz)con 4 Gb di ram.... ho windows XP e non me ne frega nulla dei videogiochi, perchè mai dovrei cambiare PC?Certo se ci fosse qualche novità tecnologica importante... ma a parte gli SSD non mi pare di aver visto molto, l'unico settore innovativo è quello degli smartphone dove ci sono proXXXXXri che incominciano a dire la loro nei confronti anche dei proXXXXXri intel core M, sarebbe interessante ad esempio paragonare un core i5 con un Snapdragon 820 a quattro core, sono convinto che il divario non sia poi così netto, a fronte di consumi radicalmente diversi!Intel & microsoft si sono ripiegate su se stesse e si stanno facendo XXXXXXX dagli ARM, o si danno una sveglia o fra 5 anni Intel & M$ saranno solo un ricordo... come la Commodore e l'IBM tanto per inenderci!
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Strano vero?
      La commodore si suicido per scelte dementi, nonostante avessero una roba come amiga...Comunque usare ancora xp è un pò rischioso.
      • Etype scrive:
        Re: Strano vero?
        - Scritto da: Sg@bbio
        Comunque usare ancora xp è un pò rischioso.Beh se applichi quell'hack al registro puoi avere le patch fino al 2020 ,poi se usi altri browser e programmi aggiornati e stai attento a quello che fai.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Strano vero?
          perchè posticciare cosi tutto ?
          • Etype scrive:
            Re: Strano vero?
            Perché funziona, ti evita di ricomprare un altro Windows o PC ,ecc..Ovviamente se vuoi rimanere con Windows ,altrimenti la alternative non mancano ;)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Strano vero?
            A parte che stare con un sistema dove ormai i software stanno pian piano sparendo, non mi sembra saggio.
          • user_ scrive:
            Re: Strano vero?
            Già ,e tra poco si potrebbe pure trovare con firefox non molto compatibile in win xp che gli comincerà a fare XXXXXX. Ho avuto questa esperienza con i programmi e browser in "Windows ME" quando non era più supportato dai programmi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 settembre 2015 18.51----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 settembre 2015 18.52-----------------------------------------------------------
    • Etype scrive:
      Re: Strano vero?
      Beh ha poco senso paragonare direttamente CPU X86 con ARM e non credo che Intel vada fallita per la minor vendita di CPU nei prossimi anni, di certo i suoi guadagni verranno ridimensionati.C'è anche da dire che ormai sono entrati anche nel settore mobile sempre X86 con Atom sia nei tablet sia in alcuni smartphone.
    • ... scrive:
      Re: Strano vero?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Intel & microsoft si sono ripiegate su se stesse
      e si stanno facendo XXXXXXX dagli ARM, o si danno
      una sveglia o fra 5 anni Intel & M$ saranno solo
      un ricordo... come la Commodore e l'IBM tanto per
      inenderci!L'IBM esiste ancora ed è ancora un'azienda enorme, non so davvero come puoi paragonarla alla Commodore che è completamente scomparsa.
      • panda rossa scrive:
        Re: Strano vero?
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Enjoy with Us


        Intel & microsoft si sono ripiegate su se stesse

        e si stanno facendo XXXXXXX dagli ARM, o si
        danno

        una sveglia o fra 5 anni Intel & M$ saranno solo

        un ricordo... come la Commodore e l'IBM tanto
        per

        inenderci!

        L'IBM esiste ancora ed è ancora un'azienda
        enorme,Ma ha smesso da tempo di fare computer.Anche la Nokia era nata come fabbrica di lavorazione del legno.
        non so davvero come puoi paragonarla alla
        Commodore che è completamente
        scomparsa.Visto che si parla di computer, IBM c'entra nella stessa misura in cui oggi Nokia fabbrica ancora legno.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Strano vero?
          - Scritto da: panda rossa
          Visto che si parla di computer, IBM c'entra nella
          stessa misura in cui oggi Nokia fabbrica ancora
          legno.Ma perché continui a parlare di cose che non conosci? IBM ha venduto le divisioni x86 ma continua a produrre Power, Mainframe, Storage (nonché chip cognitivi).Detto questo IBM è da molti anni più un produttore di software che di altro. E qua si potrebbe aprire un discorso enorme visto il portafoglio di prodotti che ha.P.S.: vendo anche roba IBM-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 settembre 2015 21.12-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Strano vero?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa

            Visto che si parla di computer, IBM c'entra
            nella

            stessa misura in cui oggi Nokia fabbrica
            ancora

            legno.

            Ma perché continui a parlare di cose che non
            conosci? IBM ha venduto le divisioni x86 ma
            continua a produrre Power, Mainframe, Storage
            (nonché chip
            cognitivi).Allora ascolta, fai cosi': siediti meglio, mettiti comodo, fai un bel respiro, mettiti nella posizione del loto... OHM!Rileggi il titolo dell'articolo, dove dice PC.Ripeti mentalmente PC, PC, PC, PC.E ora nella tua mente comparira' una immagine...Questa.[img]http://www.extremetech.com/wp-content/uploads/2011/08/ibm-pc.jpg[/img]La Nokia al quel tempo ancora trasformava i tronchi in assi di legno.
            Detto questo IBM è da molti anni più un
            produttore di software che di altro. E qua si
            potrebbe aprire un discorso enorme visto il
            portafoglio di prodotti che
            ha.PC, PC, PC... stiamo parlando di PC, non di software.
            P.S.: vendo anche roba IBMQuindi non avrai problemi ad illustrarmi l'ultimo modello di PC IBM che hai a catalogo...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Strano vero?
            Tu parli di computer non di PC. E i computer non sono solo PC.http://www-03.ibm.com/systems/z/http://www-03.ibm.com/systems/it/power/http://www-03.ibm.com/systems/it/storage/http://www.research.ibm.com/cognitive-computing/neurosynaptic-chips.shtmlMentre questo softwarehttp://www-01.ibm.com/software/gira anche su PC.
          • panda rossa scrive:
            Re: Strano vero?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Tu parli di computer non di PC. E i computer non
            sono solo
            PC.L'articolo che stiamo commentando parla di PC!!!
            http://www-03.ibm.com/systems/z/
            http://www-03.ibm.com/systems/it/power/
            http://www-03.ibm.com/systems/it/storage/
            http://www.research.ibm.com/cognitive-computing/neE io posto questo.http://it.volkswagen.com/it.htmlHa la stessa attinenza con l'articolo dei tuoi link, anzi, forse qualcosa in piu'.

            Mentre questo softwareAridaje! PC. Mercato dei PC.XXXXX c'entra il software?XXXXX c'entra il prezzo delle banane?XXXXX c'entra lo sbarco dei clandestini?XXXXX c'entra la riforma del senato?
            http://www-01.ibm.com/software/

            gira anche su PC.E pure questo mobile e' fatto per PC[img]http://gif.chl.it/g/129432g.gif[/img]peccato che non c'entri un XXXXX con l'argomento...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Strano vero?
            Computer != PC
          • panda rossa scrive:
            Re: Strano vero?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Computer != PCBuonanotte!
          • cantinaro scrive:
            Re: Strano vero?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Computer != PC

            Buonanotte!E' completamente bruciato, praticamente uno spasso.
          • Luna scrive:
            Re: Strano vero?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Computer != PC[yt]https://www.youtube.com/watch?t=12&v=ppTCJMa5Cxs[/yt]
  • Mario scrive:
    Applicazioni.
    sono le applicazioni (e l'OS) a trainare l'evoluzione tecnologica, se le applicazioni non richiedono maggior potenza di calcolo il mercato ristagna, Il 4K potrebbe aiutare un po' sul lato proXXXXXri e schede grafiche ma si tratta di una nicchia di professionisti e hard gamer.L'evoluzione delle app per tablet che rimanda il calcolo ai server certo non aiuta.
  • prova123 scrive:
    Windows 10?
    Non aiuterà i PC, almeno fino al 2017 Perchè per cancellarlo apettano il 2017? :D
  • panda russa scrive:
    Caro PANDA
    Di sto passo ti toccherà comprarti uno smartphone/tablet.... magari di Apple!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • panda rossa scrive:
      Re: Caro PANDA
      - Scritto da: panda russa
      Di sto passo ti toccherà comprarti uno
      smartphone/tablet.... magari di
      Apple!!

      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Per adesso le gambe della mia scrivania sono alte uguali.Quando comincera' a ballare prendero' in considerazione anche la soluzione che hai appena suggerito.
  • Etype scrive:
    Computer
    Ma lo vogliamo capire che la crescita infinita non è possibile ?Cavolo le aziende si lamentano perché oggi vendono poco, dopo che per anni hanno fagogitato miliardi su miliardi ?Queste ingrassano fino a scoppiare e si lamentano se ogni anno non gli va meglio di quello precedente ? Ma scherziamo ?Anche perchè il prodotto che dismetti dove va a finire, altro rifiuto elettronico da ammassare in qualche zona povera del mondo per far contenti loro ?Questo stop ai continui acquisti avviene anche per alcuni motivi:- La potenza hardware e la sua efficienza ormai è quasi agli sgoccioli, se hai un computer di 5 anni fa che senso ha comprarne uno nuovo ?Più passano gli anni e più le differenze con la precedente generazione si fanno sempre più risibili, e poi ben pochi hanno bisogno di tutta questa potenza.- La crisi e il conseguente calo occupazionale fanno il resto, nessuno spende soldi che non ha e quelli che lo fanno oggi sono più accorti visto che il futuro è sempre più precario e preferiscono (giustamente) mettere da parte per cose più importanti. Non tutti i mali vengono per nuocere, si ha più responsabilità.Oggi chi può fare veramente la differenza è il software, perchè è immateriale,può essere modificato di continuo e da solo non inquina, anzi potrebbe persino favorire il riuso.La gente si deve svegliare e smetterla di credere alle fandonie dei produttori che lo fanno solo perché loro vivono di vendite.https://youtu.be/XnlA4ijrTBoQuesta è efficienza !
    • ... scrive:
      Re: Computer
      - Scritto da: Etype
      Ma lo vogliamo capire che la crescita infinita
      non è possibile
      ?

      Cavolo le aziende si lamentano perché oggi
      vendono poco, dopo che per anni hanno fagogitato
      miliardi su miliardi
      ?
      Queste ingrassano fino a scoppiare e si lamentano
      se ogni anno non gli va meglio di quello
      precedente ? Ma scherziamo
      ?

      Anche perchè il prodotto che dismetti dove va a
      finire, altro rifiuto elettronico da ammassare in
      qualche zona povera del mondo per far contenti
      loro
      ?

      Questo stop ai continui acquisti avviene anche
      per alcuni
      motivi:

      - La potenza hardware e la sua efficienza ormai è
      quasi agli sgoccioli, se hai un computer di 5
      anni fa che senso ha comprarne uno nuovo
      ?
      Più passano gli anni e più le differenze con la
      precedente generazione si fanno sempre più
      risibili, e poi ben pochi hanno bisogno di tutta
      questa
      potenza.

      - La crisi e il conseguente calo occupazionale
      fanno il resto, nessuno spende soldi che non ha e
      quelli che lo fanno oggi sono più accorti visto
      che il futuro è sempre più precario e
      preferiscono (giustamente) mettere da parte per
      cose più importanti. Non tutti i mali vengono per
      nuocere, si ha più
      responsabilità.

      Oggi chi può fare veramente la differenza è il
      software, perchè è immateriale,può essere
      modificato di continuo e da solo non inquina,
      anzi potrebbe persino favorire il
      riuso.

      La gente si deve svegliare e smetterla di credere
      alle fandonie dei produttori che lo fanno solo
      perché loro vivono di
      vendite.

      https://youtu.be/XnlA4ijrTBo

      Questa è efficienza !d'accordo, kolibri e' un eccellente dimostrazione di efficenza e di capacita' di programmazione, perfetto per sistemi embedded. ma dove sono gli applicativi? solitario e il riproduttore audio non bastano.
      • Ben10 scrive:
        Re: Computer


        https://youtu.be/XnlA4ijrTBo



        Questa è efficienza !

        d'accordo, kolibri e' un eccellente dimostrazione
        di efficenza e di capacita' di programmazione,
        perfetto per sistemi embedded. ma dove sono gli
        applicativi?Quelli te li scrivi da solo, altrimenti ti prendi un PC con Windows 10 e Office. Capra!Ah già, dimenticavo... gli sparagestionali Java non sanno programmare né in C né tantomeno in Assembly quindi che ci vuoi fa'...
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Computer
          - Scritto da: Ben10
          Quelli te li scrivi da solo, altrimenti ti prendi
          un PC con Windows 10 e Office.
          Capra!dalla policy dei commenti:- mai scrivere commenti ingiuriosi e offensivi rispetto a chicchessiamoderare il linguaggio...T1000 dove sei?
      • Etype scrive:
        Re: Computer
        - Scritto da: ...
        d'accordo, kolibri e' un eccellente dimostrazione
        di efficenza e di capacita' di programmazione,
        perfetto per sistemi embedded. ma dove sono gli
        applicativi? solitario e il riproduttore audio
        non
        bastano.Molti applicativi sono già installati, altri sono forniti separatamente nella pagina download. Ovviamente sono per un uso base e dimostrativo delle sue capacità.Ma parliamo di un OS con interfaccia grafica e programmi preinstallati che nella versione minimale pesa 1.4MB e richiede 8MB di RAM ,la full 50 MB !!!Immagina cosa puoi fare con 100-300MB e il supporto di comunità e piccoli investimenti di multinazionali ?Potenza di esecuzione ed efficienza spaventosa, di colpo persino le macchine più economiche vendute oggi sarebbe considerate workstation di alto profilo ,uno sconquasso nell'informatica di oggi senza precedenti con possibilità d'impiego illimitate.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Computer

          Ma parliamo di un OS con interfaccia grafica e
          programmi preinstallati che nella versione
          minimale pesa 1.4MB e richiede 8MB di RAM ,la
          full 50 MB
          !!!E' dove sarebbe la novità? Windows NT4 ne richiede 12.
          Immagina cosa puoi fare con 100-300MB e ilCi apri facebook e al primo filmato crasha, come farebbe NT4.
          supporto di comunità e piccoli investimenti di
          multinazionali
          ?Lo fai diventare un sistema operativo come tutti gli altri. Che richiede 4 giga, un proXXXXXre moderno e spazio su disco.
          di colpo persino le macchine più economiche
          vendute oggi sarebbe considerate workstation di
          alto profilo ,uno sconquasso nell'informatica di
          oggi senza precedenti con possibilità d'impiego
          illimitate.Fammi capire, questo sistema operativo accelera le macchine vecchie? Fa fare ad un pentium II i calcoli veloci quanto un core i7? Ci sono migliaia di sistemi operativi che girano in pochi k con gui, browser, etc ma a meno che il tuo utilizzo del computer non sia fare il boot del sistema operativo (che è in genere lo sport dei linari) poi ci devi far girare le applicazioni.
      • collione scrive:
        Re: Computer
        - Scritto da: ...
        d'accordo, kolibri e' un eccellente dimostrazione
        di efficenza e di capacita' di programmazione,
        perfetto per sistemi embedded. ma dove sono gli
        applicativi? solitario e il riproduttore audio
        non
        bastano.stai generalizzando, mentre lui ha definito un preciso metro di paragonesi parla di sistemi operativi e loro efficienza, non dovresti uscirtene dicendo che non ci sono programmise invece si parla di utilizzo pratico, allora il tuo discorso valema ovviamente non si può pretendere che gli autori di kolibri scrivano pure tutti i programmisemmai tutto ciò dimostra quanto i programmatori siano sostanzialmente capre, ammassate nel gregge, capaci solo di seguire "l'esempio di sucXXXXX" ( il miliardario a la Gates )
        • ... scrive:
          Re: Computer
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: ...


          d'accordo, kolibri e' un eccellente
          dimostrazione

          di efficenza e di capacita' di
          programmazione,

          perfetto per sistemi embedded. ma dove sono
          gli

          applicativi? solitario e il riproduttore
          audio

          non

          bastano.

          stai generalizzando, mentre lui ha definito un
          preciso metro di
          paragone

          si parla di sistemi operativi e loro efficienza,
          non dovresti uscirtene dicendo che non ci sono
          programmi

          se invece si parla di utilizzo pratico, allora il
          tuo discorso
          vale

          ma ovviamente non si può pretendere che gli
          autori di kolibri scrivano pure tutti i
          programmi

          semmai tutto ciò dimostra quanto i programmatori
          siano sostanzialmente capre, ammassate nel
          gregge, capaci solo di seguire "l'esempio di
          sucXXXXX" ( il miliardario a la Gates
          )non sono stato chiaro, vero, io mi riferivo alla seconda ipotesi cioe' che senza applicativi, qualunque OS resta una cosa a se'. cio' detto, auspico anche io una crescita degli applicativi supportati dalla comunita' ma che applicativi sono? intendo dire, anche loro devo essere sviluppati in assembler come l'OS o possono essere compilati dal C? Manutenere l'assembler e' qualcosa di mostruoso, te lo dice uno che doveva stare in 40,5K dello Z80, so cosa e' l'ottimizazione del codice e quanto "valga" un bravo programmatore. portare kolibri su, per esempio, ARM, significherebbe riscrivere TUTTO in con un assembler differente, se si vuole la portabilita' serve almeno il C. fare le cose in assembrer e' "figo" e "supergiovane" ma occorre pensare anche alla parte adulta di un progetto: per lo meno la manutenibilita' e anche quella impone almeno il C.Insomma, ottimo per fare il fico con l'OS su floppy, ottimo per l'applicativo embedded, ottimo per poter dire "si puo fare", ma da li a diventare un OS di massa, non credo ce la fara'. eccellente esempio di virtuosismo programmatorio (lo dico con rispetto ed invidia delle capacita' tecniche di chi lo ha scritto), ma per la diffusione occorre altro.Sarebbe bello Torvalds e la sua gang si dessero una svegliata e dicessero: "ok ragazzi avete visto quelli cazzuti di Kolibri? E allora noi adesso rivediamo tutto l'albero dei sorgenti: l'obbiettivo e' ripulire, ottimizzare e andare al 50% delle righe ora presenti".ma dovrebbero dirlo ache qeulli di kde, gnome, libreoffice etc.
          • mimmo scrive:
            Re: Computer
            concordo con te in pieno.si tratta solamente di "esercizi di stile!"e anche io sono molto invidioso, come programmatore, della bravura di chi ha scritto kolibri!
          • Etype scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: ...




            d'accordo, kolibri e' un eccellente

            dimostrazione


            di efficenza e di capacita' di

            programmazione,


            perfetto per sistemi embedded. ma dove sono

            gli


            applicativi? solitario e il riproduttore

            audio


            non


            bastano.



            stai generalizzando, mentre lui ha definito un

            preciso metro di

            paragone



            si parla di sistemi operativi e loro efficienza,

            non dovresti uscirtene dicendo che non ci sono

            programmi



            se invece si parla di utilizzo pratico, allora
            il

            tuo discorso

            vale



            ma ovviamente non si può pretendere che gli

            autori di kolibri scrivano pure tutti i

            programmi



            semmai tutto ciò dimostra quanto i programmatori

            siano sostanzialmente capre, ammassate nel

            gregge, capaci solo di seguire "l'esempio di

            sucXXXXX" ( il miliardario a la Gates

            )

            non sono stato chiaro, vero, io mi riferivo alla
            seconda ipotesi cioe' che senza applicativi,
            qualunque OS resta una cosa a se'. cio' detto,
            auspico anche io una crescita degli applicativi
            supportati dalla comunita' ma che applicativi
            sono? intendo dire, anche loro devo essere
            sviluppati in assembler come l'OS o possono
            essere compilati dal C? Manutenere l'assembler e'
            qualcosa di mostruoso, te lo dice uno che doveva
            stare in 40,5K dello Z80, so cosa e'
            l'ottimizazione del codice e quanto "valga" un
            bravo programmatore.Considera che le iso che vedi in download sono riviste quasi giornalmente o al più entro un paio di settimane, quindi non dovrebbe essere tanto di impossibile. Persino software ben più diffusi non sono aggiornati tanto frequentemente.L'assembler sarà anche uno dei linguaggi più difficili con cui puoi avere a che fare ma in quanto ad efficienza e uno dei primi in vetta proprio perché è molto vicino al linguaggio macchina , OS e applicazioni poi sono sempre molto piccoli e dalle risorse risibili se li confronti con altri.Lo stesso OS ne è un esempio.
            portare kolibri su, per esempio, ARM,
            significherebbe riscrivere TUTTO in con un
            assembler differente, se si vuole la portabilita'
            serve almeno il C.pur non arrivando ai livelli dell'assembler anche il C è ottimo, Linux me è un esempio.Il bello dell'assembler oltre per le sue caratteristiche di efficienza e velocità è anche dovuto al fatto che non esiste e non potrà mai esistere un linguaggio più efficiente e performante.Se tu realizzi un OS in assembly stai pur sicuro che a meno di correzioni di bug o ulteriori miglioramenti non potrai fare qualcosa di più performante ed efficiente, quindi in un certo senso sei già arrivato, non puoi fare di meglio.
            fare le cose in assembrer e'
            "figo" e "supergiovane" ma occorre pensare anche
            alla parte adulta di un progetto: per lo meno la
            manutenibilita' e anche quella impone almeno il
            C.Chi lo mantiene come fa rilasciare le ISO quasi a cadenza settimanale ?
            Insomma, ottimo per fare il fico con l'OS su
            floppy, ottimo per l'applicativo embedded, ottimo
            per poter dire "si puo fare", ma da li a
            diventare un OS di massa, non credo ce la fara'.Per forza sono impegnati con i giganti che dicono alla gente ben altro.
            eccellente esempio di virtuosismo programmatorio
            (lo dico con rispetto ed invidia delle capacita'
            tecniche di chi lo ha scritto), ma per la
            diffusione occorre
            altro.Amiga OS ,bel sistema,eccellente grafica ,certo le dimensioni sono molto più importanti e vicine agli OS di oggi ma nel contempo sono già contenuti quasi un centinaio di programmi al suo interno :)
            Sarebbe bello Torvalds e la sua gang si dessero
            una svegliata e dicessero: "ok ragazzi avete
            visto quelli cazzuti di Kolibri? E allora noi
            adesso rivediamo tutto l'albero dei sorgenti:
            l'obbiettivo e' ripulire, ottimizzare e andare al
            50% delle righe ora
            presenti".
            ma dovrebbero dirlo ache qeulli di kde, gnome,
            libreoffice
            etc.Su questo concordo, ormai si fanno dei programmi ed OS sempre più pesanti con tutto dentro ,dove a volte il 70% è spesso inutilizzato dall'utente o sono solo abbellimenti o funzionalità extra.Sinceramente preferisco gli OS minimali ma espandibili con i moduli, carichi solo quello che ti serve, quando ti serve.
          • ... scrive:
            Re: Computer
            Se tu realizzi un OS in assembly stai pur sicuro
            che a meno di correzioni di bug o ulteriori
            miglioramenti non potrai fare qualcosa di più
            performante ed efficiente, quindi in un certo
            senso sei già arrivato, non puoi fare di
            meglio.-------------------------------------quindi deciditi: o e' stabile-come-una-roccia o bisognoso-di-modifiche-e-aggiornamenti-come-tutti-gli-altri-software


            Insomma, ottimo per fare il fico con l'OS su

            floppy, ottimo per l'applicativo embedded,
            ottimo

            per poter dire "si puo fare", ma da li a

            diventare un OS di massa, non credo ce la fara'.

            Per forza sono impegnati con i giganti che dicono
            alla gente ben altro.no, non ce la fara' di suo.


            eccellente esempio di virtuosismo programmatorio

            (lo dico con rispetto ed invidia delle capacita'

            tecniche di chi lo ha scritto), ma per la

            diffusione occorre

            altro.

            Amiga OS ,bel sistema,eccellente grafica ,certo
            le dimensioni sono molto più importanti e vicine
            agli OS di oggi ma nel contempo sono già
            contenuti quasi un centinaio di programmi al suo
            interno
            :)e giace bellamente morto da almeno un decennio, nonstante gli irriducibili amighisti stiano entrando nella fascia dei cinquantenni.

            Sarebbe bello Torvalds e la sua gang si dessero

            una svegliata e dicessero: "ok ragazzi avete

            visto quelli cazzuti di Kolibri? E allora noi

            adesso rivediamo tutto l'albero dei sorgenti:

            l'obbiettivo e' ripulire, ottimizzare e andare
            al

            50% delle righe ora

            presenti".

            ma dovrebbero dirlo ache qeulli di kde, gnome,

            libreoffice

            etc.

            Su questo concordo, ormai si fanno dei programmi
            ed OS sempre più pesanti con tutto dentro ,dove a
            volte il 70% è spesso inutilizzato dall'utente o
            sono solo abbellimenti o funzionalità
            extra.
            Sinceramente preferisco gli OS minimali ma
            espandibili con i moduli, carichi solo quello che
            ti serve, quando ti
            serve.allora tieni d'occhio minix.org, in 8-47 anni (si ,tra gli otto e i quarantasette anni a partire da adesso) dovebbero farcela ad uscire usabile.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Computer
            A dire il vero Amiga OS non è morto è ancora in sviluppo.
          • ... scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Sg@bbio
            A dire il vero Amiga OS non è morto è ancora in
            sviluppo.e quando fanno le riunioni mondiali basta un pullman da 60 posti per portare TUTTI tra conferenzieri e spettatori, dall'aereoporto all'alberdo del convegno .-)
          • bubba scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Sg@bbio

            A dire il vero Amiga OS non è morto è ancora in

            sviluppo.

            e quando fanno le riunioni mondiali basta un
            pullman da 60 posti per portare TUTTI tra
            conferenzieri e spettatori, dall'aereoporto
            all'alberdo del convegno
            .-)XXXXXXX :)invece dovresti ammettere che per essere un azienda MORTA da VENT'ANNI che faceva hw custom vecchio di 20-40 anni, la sua longevita' (sostenuta nei modi piu' disparati e creativi) e' impressionante...(poi se mi dici : ma conviene molto di piu' prendere un pc con linux che Acube SAMxx, ovvio che dico di si... ma e' un'altra storia)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Computer
            Ci sta ancora una discreta comunità dietro al mondo Amiga. Il sistema operativo è arrivato alla 4.1 fe e ci sta pure una edizione per l'uso nel HW classico.Purtroppo hw più recente fatto per tale sistema costa esageratamente a parità di quel che offre, sopratutto se si vuole andare oltre alla nicchia di nostalgici.
          • bubba scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Sg@bbio
            Ci sta ancora una discreta comunità dietro al
            mondo Amiga. Il sistema operativo è arrivato
            alla 4.1 fe e ci sta pure una edizione per l'uso
            nel HW
            classico.

            Purtroppo hw più recente fatto per tale sistema
            costa esageratamente a parità di quel che offre,
            sopratutto se si vuole andare oltre alla nicchia
            di
            nostalgici.io mi riferivo proprio a "tutto il pacchetto"... cioe' da accelleratrici per A600 (continuano a farle nel 2015) ai vari Minimig (hei! un A500 sintetizzato in un FPGA), passando appunto per l'OS "ufficiale" (il 4.1 che dicevi) ai repackaging del 3.x, a MorphOS e alla pletora di sw (alcuni anche commerciali) che sfornano. E questo per amiga. Vale lo stesso per gli altri Commodore.... e' parecchio per roba morta da 20+ anni ;)
          • Etype scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: ...
            bimbo, ho cominciato a scivere in assembler nel
            1983, dimmi qualcosa che non so
            .-)Anche io facevo qualche esperimento con lo Z80 (che tra l'altro ancora ho)
            ma anche no.
            un sort puo essere fatto in n modi diversi, e se
            passi da un bubble a un quick il secondo sara piu
            veloce, perche e' piu' veloce l'algoritmo, quindi
            no, il codice assembler non e' scritto nella
            pietra, puo subire modifiche e
            cambiamenti.Trovami un altro linguaggio con cui puoi scrivere lo stesso OS con la stessa efficienza e velocità di esecuzione e che abbia un impatto sull'hardware così ridicolo :)
            perche si accorce delle cappelle una dietro
            lpaltra e deve correre dietro ad un codice
            instabile e/o di difficile
            manutenzione?Questa è una tua invettiva ,io quell'OS lo uso di tanto in tanto non c'è alcuna instabilità ,sono piccoli miglioramenti e correzioni che fa.Con questo non ho mai detto che siccome lo fai in assembly tutto è magico e perfetto alla prima uscita.Era per rispondere alla tua preoccupazione di mantenere un progetto scritto con quel linguaggio ,quindi quasi impossibile.Fosse stato il contrario il progetto sarebbe stato già chiuso da anni, invece come puoi vedere è vivo e vegeto.
            quindi deciditi: o e' stabile-come-una-roccia o
            bisognoso-di-modifiche-e-aggiornamenti-come-tutti-Ho detto che è efficiente è veloce nell'esecuzione con richieste hardware ridicole non ho parlato di stabilità o altro.
            no, non ce la fara' di suo.Non cogli il significato di questo confronto.Il sistema full come iso pesa 50MB, le richieste hardware le hai viste, ora prendendo la versione più leggera di Windows fai un rapporto e ti parlo dell'OS più diffuso e più pagato al mondo eh.
            e giace bellamente morto da almeno un decennio,
            nonstante gli irriducibili amighisti stiano
            entrando nella fascia dei
            cinquantenni.In realtà no, è stato fatto un clone per motivi di copyright si chiama in maniera diversa e viene aggiornato un paio di volte l'anno :)
            allora tieni d'occhio minix.org, in 8-47 anni (si
            ,tra gli otto e i quarantasette anni a partire da
            adesso) dovebbero farcela ad uscire
            usabile.Uso già Linux però mi piace sperimentare quando vedo OS come Kolibri mi rendo conto che l'informatica ha preso una via totalmente sbagliata e condizionata da ben altri fattori.
          • ... scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: ...


            bimbo, ho cominciato a scivere in assembler
            nel

            1983, dimmi qualcosa che non so

            .-)

            Anche io facevo qualche esperimento con lo Z80
            (che tra l'altro ancora
            ho)


            ma anche no.

            un sort puo essere fatto in n modi diversi,
            e
            se

            passi da un bubble a un quick il secondo
            sara
            piu

            veloce, perche e' piu' veloce l'algoritmo,
            quindi

            no, il codice assembler non e' scritto nella

            pietra, puo subire modifiche e

            cambiamenti.

            Trovami un altro linguaggio con cui puoi scrivere
            lo stesso OS con la stessa efficienza e velocità
            di esecuzione e che abbia un impatto
            sull'hardware così ridicolo
            :)che non c'entra con quello che ho detto sopra, ma va bene.OVVIO CHE NON ESISTE una cosa piu veloce della "lingua" nativa della CPU, questo e' noto a tutti noi che sappiamo queste cose. Il focus del mio ragionamento era un altro, che, lo ripeto e': PIU' IL CODICE E' A BASSO LIVELLO E PIU' E' DIFFICILE MANUTENERLO, ESPANDERLO, PORTARLO SU ALTRE ARCHITETTURE (nell'ultimo caso, impossibile a meno di totale riscrittura in differente linguaggio assembly).

            perche si accorce delle cappelle una dietro

            lpaltra e deve correre dietro ad un codice

            instabile e/o di difficile

            manutenzione?

            Questa è una tua invettiva ,io quell'OS lo uso di
            tanto in tanto non c'è alcuna instabilità ,sono
            piccoli miglioramenti e correzioni che fa.ok, io le chiamo "cappelle", tu "piccoli miglioramenti e correzioni" ma il senso e' lo stesso: emergono errori che devono essere corretti, come in tutti i software indipendentemente dal linguaggio utilizzato.E poi: di "tanto in tanto" non e' un metro di giudizio accettabile.Usalo continuativamente per 2-3 mesi (i giochi tipo sudoku e forza 4 non contano), non pretendo che tu ci faccia tutto, ma il minimo: navigazione internet, posta elettronica, un po di videoscrittura, stampa, ecc ecc. Ce la fai? ok allora (attento alle parole che sto per usare) l'OS "potrebbe essere pensabile" come pronto per le masse Non ce la fai? ok, l'os non e' nemmeno pensabile come pronto per le masse, fine.
            Con questo non ho mai detto che siccome lo fai in
            assembly tutto è magico e perfetto alla prima
            uscita.
            Era per rispondere alla tua preoccupazione di
            mantenere un progetto scritto con quel linguaggio
            ,quindi quasi
            impossibile.
            Fosse stato il contrario il progetto sarebbe
            stato già chiuso da anni, invece come puoi vedere
            è vivo e
            vegeto.senti, ma e' piu "comodo" e leggibile scrivere codice C/BASIC/QUELLO-CHE-TI-PARE o in assembler? OVVIAMENTE la prima ipotesi. se non commentavo passo per passo il mio codice assembly sia a livello di istruzione (qui verifico se il registro e' maggiore di zero) che a livello di "blocco" di istuzioni (qui faccio un ciclo per azzerare l'array di 128byte dalla locazione 49000 alla 490127), dopo qualche giorno nomi ci raccapezzavo piu, erano piu le note a margine che il codice scritto. CERTO che potevo muovere 200 pixel che "rimbalzavano" contro gli estremi dello schermo piu velocemente di quanto potevo fare lo stesso col basic che piu di 4 pixel non poteva muovere fluidamente, ma il codice era MOLTO piu difficile da manutenere. punto.L'assembly e' sto il mio "primo amore" e aveva senso quando le CPU andavano a 1-3 mhz, ora che vanno a 3000Mhz, capici che chissenefrega dell'assembler? CERTO: PER EFFICENZA e DIMENSIONI DEL CODICE, NULLA batte l'assembler, ma la necessita del suo uso decade al crescere delle prestazioni della cpu ed e necessario solo nello 0,00000x% delle situazioni.quindi io non ho problemi se quelli continuano ad usare l'L/M, buon per loro, mi alzo in piedi e mi tolgo il cappello di fronte alle loro competenze! Ma per quanto riguarda eventuali "crescite" del codice oltre il loro orticello NON CREDO avranno sucXXXXX. Tu programmatore C che devi scrivere per kolibri il driver per la tua scheda di rete/video etc, cosa fai? impari l'assembly per rendere compatibile la tua scheda con un OS usato da una frazione risibile del pubblico oppure dici "no grazie" e va a farti una birra con gli amici? Certo, troverai sempre quello che "dammi il device e ci penso io a fare il driver in assembler" ma poi se quello finito il codice non lo mantiene, chi prende in mano il codice per mantenerlo ed espanderlo per la versione 2 della scheda? L'assembler richiede un grado di specializzazione superiore alla media, devi "pensare" come la cpu! Programmatori php/java c'e' ne e' d'avanzo, di C un po meno, di C bravi comincia d essere difficile, di assembler... eh, li gia si comincia a doverli cercare piu a lungo.


            quindi deciditi: o e'
            stabile-come-una-roccia
            o


            bisognoso-di-modifiche-e-aggiornamenti-come-tutti-

            Ho detto che è efficiente è veloce
            nell'esecuzione con richieste hardware ridicole
            non ho parlato di stabilità o
            altro.


            no, non ce la fara' di suo.

            Non cogli il significato di questo confronto.
            Il sistema full come iso pesa 50MB, le richieste
            hardware le hai viste, ora prendendo la versione
            più leggera di Windows fai un rapporto e ti parlo
            dell'OS più diffuso e più pagato al mondo
            eh.ovviamente kolibri vince a mani basse per ingombor efficenza etc.ma con centinaia di milioni di idioti la fuori che usano 4 core con 16Gram, che non sanno cosa sia un "registro" e che sono incapaci di distinguere un mouse da un floppy, capisci che la cosa NON FOTTE UN XXXXX A NESSUNO tranne a noi 4 che ne capiamo?!?!?


            e giace bellamente morto da almeno un
            decennio,

            nonstante gli irriducibili amighisti stiano

            entrando nella fascia dei

            cinquantenni.

            In realtà no, è stato fatto un clone per motivi
            di copyright si chiama in maniera diversa e viene
            aggiornato un paio di volte l'anno
            :)


            allora tieni d'occhio minix.org, in 8-47
            anni
            (si

            ,tra gli otto e i quarantasette anni a
            partire
            da

            adesso) dovebbero farcela ad uscire

            usabile.

            Uso già Linux però mi piace sperimentare quando
            vedo OS come Kolibri mi rendo conto che
            l'informatica ha preso una via totalmente
            sbagliata e condizionata da ben altri
            fattori.e siamo completamente d'accordo, ma siccome siamo una esigua minoranza il nostro peso decisionale e possibilita' di influenzare l'andamento delle cose e' prossimo allo zero.
          • user_ scrive:
            Re: Computer
            4 core cpu e 8 (non 16) gb di ram sono per i videogiochi recenti, che sono come quelli della playstation 4 e anche meglio della ps4,quindi è tutto normale, siete voi che non giocate ai videogiochi recenti che ragionate in un altro modo. ma perchè vuoi affossare il progresso !? Non lo vedi che i giochi di adesso hanno alta risoluzione e si avvicinano al fotorealismo? Tutta questa potenza serve anche per altre cose ,mica solo per i videogiochi. e poi scommetto che kolibrì è troppo spartano e brutto. con quei giochi da commodore 64.Ho visto qualche immagine, anche dei giochi in kolibrì, il sistema operativo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 settembre 2015 15.36-----------------------------------------------------------
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Computer
            Mi sanguinano gli occhi.
          • Etype scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: ...
            ok, io le chiamo "cappelle", tu "piccoli
            miglioramenti e correzioni" ma il senso è lo
            stesso: emergono errori che devono essere
            corretti, come in tutti i software
            indipendentemente dal linguaggio
            utilizzato.Bisogna vedere il changelog per vedere effettivamente le modifiche che fa ,se sono aggiunte o miglioramenti o sempre correzioni.Poi a tuo dire doveva metterci mesi a correggere un bug ,come te lo spieghi che invece escono build settimanali o in alcuni casi giornalmente?
            E poi: di "tanto in tanto" non è un metro di
            giudizio
            accettabile.Perché lo uso in live ,non è installato su disco.
            Usalo continuativamente per 2-3 mesi (i giochi
            tipo sudoku e forza 4 non contano), non pretendo
            che tu ci faccia tutto, ma il minimo: navigazione
            internet, posta elettronica, un po di
            videoscrittura, stampa, ecc ecc. Ce la fai? ok
            allora (attento alle parole che sto per usare)
            l'OS "potrebbe essere pensabile" come pronto per
            le masse Non ce la fai? ok, l'os non e' nemmeno
            pensabile come pronto per le masse, fine.Il sistema è una beta, in teoria può essere usato per tutti i giorni.poi ovvio che nella pratica non puoi avere lo stesso numero di programmi di quelli più diffusi.Per la stampa ed internet è un po' difficile, sul sito c'è l'hardware con cui è pienamente compatibile, ovvio che non può avere tutti i driver di ogni singolo computer sulla terra, funzionerà solamente le periferiche di base come mouse ,tastiera ,video ,ecc.Poi tu mi stai facendo un ragionamento troppo commerciale, chi l'ha creato non ha pensato "ora vi diamo un OS ultraleggero ed efficiente ,covertitevi!" hanno fatto un fork di un progetto precedente MenuetOS (che è molto più basilare) e lo hanno rilascio sotto licenza open, chi vuole contribuire o chi vuole provarlo lo può fare, voleva essere anche una dimostrazione di come si possono fare diversamente le cose senza avere un OS grande alcuni GB ma addirittura che sta dentro un floppy.
            senti, ma e' piu "comodo" e leggibile scrivere
            codice C/BASIC/QUELLO-CHE-TI-PARE o in assembler?
            OVVIAMENTE la prima ipotesi.Io ti ho portato un esempio di efficienza comparato con quanto si usa di solito, non ho parlato di scrivere codice o se è più semplice o più difficile. Lo so benissimo che è uno dei linguaggi più ostici ed incomprensibili presenti in informatica non ha caso è di basso livello e iene chiamato linguaggio macchina.
            se non commentavo passo per passo il mio codice
            assembly sia a livello di istruzione (qui
            verifico se il registro è maggiore di zero) che
            a livello di "blocco" di istuzioni (qui faccio un
            ciclo per azzerare l'array di 128byte dalla
            locazione 49000 alla 490127), dopo qualche giorno
            nomi ci raccapezzavo piu, erano piu le note a
            margine che il codice scritto. CERTO che potevo
            muovere 200 pixel che "rimbalzavano" contro gli
            estremi dello schermo piu velocemente di quanto
            potevo fare lo stesso col basic che piu di 4
            pixel non poteva muovere fluidamente, ma il
            codice era MOLTO piu difficile da manutenere.
            punto.Non mi pare di aver detto che sia uno dei linguaggi più semplici da apprendere o che sia il più comodo per realizzarci un programma da zero.Io ti ho portato solo un esempio di efficienza portata ai massimi livelli se confrontato con i sistemi che si usano oggi, non c'erano secondi scopi.
            L'assembly e' sto il mio "primo amore" e aveva
            senso quando le CPU andavano a 1-3 mhz, ora che
            vanno a 3000Mhz, capici che chissenefrega
            dell'assembler? CERTO: PER EFFICENZA e DIMENSIONI
            DEL CODICE, NULLA batte l'assembler, ma la
            necessita del suo uso decade al crescere delle
            prestazioni della cpu ed e necessario solo nello
            0,00000x% delle
            situazioni.Per la prima parte del discorso non consideri un aspetto.Siccome ho una macchina con una CPU 3Ghz e 16GB di RAM chi se ne frega dell'efficienza, tanto ha le spalle grosse e non noto nulla.Questo genere di ragionamento ha portato agli ultimi Windows di oggi, pesanti ed inefficienti dove con poco lo metto in difficoltà, oltre ad un esasperazione dell'hardware i cui limiti oggi si fanno sempre più evidenti.Con lo stesso hardware quanti OS come Kolibrì posso avviarci prima di notare un appesantimento consistente ?Non solo, sistemi come Kolibri permetterebbero di recuperare tantissimo hardware che oggi è inservibile sugli ultimi Windows, quindi meno inquinamento, avere un OS prestante su un PC di 20 anni fa per te non significa nulla ?
            quindi io non ho problemi se quelli continuano ad
            usare l'L/M, buon per loro, mi alzo in piedi e mi
            tolgo il cappello di fronte alle loro competenze!
            Ma per quanto riguarda eventuali "crescite" del
            codice oltre il loro orticello NON CREDO avranno
            sucXXXXX. Tu programmatore C che devi scrivere
            per kolibri il driver per la tua scheda di
            rete/video etc, cosa fai? impari l'assembly per
            rendere compatibile la tua scheda con un OS usato
            da una frazione risibile del pubblico oppure dici
            "no grazie" e va a farti una birra con gli amici?
            Certo, troverai sempre quello che "dammi il
            device e ci penso io a fare il driver in
            assembler" ma poi se quello finito il codice non
            lo mantiene, chi prende in mano il codice per
            mantenerlo ed espanderlo per la versione 2 della
            scheda? L'assembler richiede un grado di
            specializzazione superiore alla media, devi
            "pensare" come la cpu! Programmatori php/java
            c'e' ne e' d'avanzo, di C un po meno, di C bravi
            comincia d essere difficile, di assembler... eh,
            li gia si comincia a doverli cercare piu a
            lungo.Non puoi fare una sorta di "traduttore" per esempio da C in assembler di ciò che è già esistente ?
            ovviamente kolibri vince a mani basse per
            ingombor efficenza
            etc.
            ma con centinaia di milioni di idioti la fuori
            che usano 4 core con 16Gram, che non sanno cosa
            sia un "registro" e che sono incapaci di
            distinguere un mouse da un floppy, capisci che la
            cosa NON FOTTE UN XXXXX A NESSUNO tranne a noi 4
            che ne
            capiamo?!?!?Pensa che sconquasso fai se gli dici che con quell'OS il PC di 15 anni fa andrebbe veloce come uno di oggi.Ci stiamo avvicinando in un epoca tecnologica dove sarà sempre più difficile spingersi oltre ed aumentare le prestazioni.Con quel tipo di OS invece è come se avessi altri 20 anni di miglioramenti importanti sapendo per giunta che più di quello non potrai mai fare.
            e siamo completamente d'accordo, ma siccome siamo
            una esigua minoranza il nostro peso decisionale e
            possibilita' di influenzare l'andamento delle
            cose e' prossimo allo
            zero.Io mica vivo in funzione della massa, tra l'altro si dovrebbe anche porre qualche domanda se quello che gli viene propinato dai grandi marchi è vero oppure è solo un tentativo per soggiogarli e portarli per l'ennesima volta a spendere.
          • user_ scrive:
            Re: Computer
            per quello c'è xubuntu, lubuntu e simili. e il tentativo di far girare tanti giochi in linux . ma finora s'è visto come ha avuto sucXXXXX. Ancora ha pochi utenti perchè in molti preferiamo windows e magari ottimizzandolo pure disabilitando opzioni per la privacy e servizi inutili. Windows vista era da evitare ma win 7 e piu' recenti no.
          • user_ scrive:
            Re: Computer
            e cioè cosa?
          • ... scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: user_
            e cioè cosa?un cervello funzionante nella scatola cranica di milioni di idioti.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: EtypePensa un Linux, con tutta la sua complessità e tentacoli verso ogni tecnologia, e immagina di doverlo sviluppare senza minimamente usare gli script.Auguri.
          • Izio01 scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Etype
            L'assembler sarà anche uno dei linguaggi più
            difficili con cui puoi avere a che fare ma in
            quanto ad efficienza e uno dei primi in vetta
            proprio perché è molto vicino al linguaggio
            macchina , OS e applicazioni poi sono sempre
            molto piccoli e dalle risorse risibili se li
            confronti con altri.
            Lo stesso OS ne è un esempio.
            Non è che sia "vicino" al linguaggio macchina: ne è semplicemente la rappresentazione mnemonica. La stringa hex 08 7A 9C 00 probabilmente non ti dice niente, ma per il proXXXXXre Pippo vuol dire "Incrementa di 1 il valore di 16 bit che si trova 156 byte più in là rispetto alla locazione puntata dal registro R1". Invece di scriverlo in hex, scriverai qualcosa tipo: INCW [R1+156], ma è esattamente la stessa cosa, detta solo in modo diverso :)Poi ti hanno già risposto, riguardo al fatto che un algoritmo inefficiente girerà male anche se scritto in assembly.Per quanto mi riguarda, guardo con favore la sempre maggiore astrazione. I PC sono sempre più potenti e non mi interessa andare a salvare il mezzo byte (aka nibble per noi che abbiamo giocato con lo Z80A dello Spectrum). A parità di sforzo, trovo più produttivo volare più in alto. Oggi è necessario creare sistemi in grado di gestire decine di migliaia di accessi concorrenti da tutte le parti del mondo, garantendo la coerenza dei dati e la loro riservatezza. A (quasi) nessuno serve una versione di VisiCalc che gira in modalità testo e offre le funzioni basilari, anche se occupa solo 20KB di memoria. Inoltre, il costo della potenza di elaborazione è crollato, quello dei programmatori sarà anche calato ma rimane comunque paragonabile a quello di quindici anni fa, e anche i tempi di consegna sono importanti. Un programma in assembly è infinitamente più costoso da mantenere, a parità di risultato, dell'equivalente Java, e richiede tempi molto più lunghi per l'implementazione di miglioramenti e correzioni.Insomma, non è che siano tutti capre; se l'utilizzo dell'assembly è generalmente limitato ad alcune sezioni dei cicli più interni di sistemi critici, un motivo ci sarà :)Comunque, sempre molto interessante, discutere di queste cose.
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Izio01
            Inoltre, il costo della potenza di elaborazione è
            crollato, quello dei programmatori sarà anche
            calato ma rimane comunque paragonabile a quello
            di quindici anni fa, e anche i tempi di consegna
            sono importanti.Questo e' un discorso piattamente commerciale.La programmazione non e' solo commerciale, per fortuna.E' anche un'arte e una passione, e c'e' chi non ha nessuna fretta di consegnare e vuole curare uno ad uno tutti i particolari del suo software.Fatto a mano, come farebbe un artigiano ebanista che intaglia un mobile di legno.
          • Izio01 scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Izio01

            Inoltre, il costo della potenza di
            elaborazione
            è

            crollato, quello dei programmatori sarà anche

            calato ma rimane comunque paragonabile a
            quello

            di quindici anni fa, e anche i tempi di
            consegna

            sono importanti.

            Questo e' un discorso piattamente commerciale.
            La programmazione non e' solo commerciale, per
            fortuna.

            E' anche un'arte e una passione, e c'e' chi non
            ha nessuna fretta di consegnare e vuole curare
            uno ad uno tutti i particolari del suo
            software.
            Fatto a mano, come farebbe un artigiano ebanista
            che intaglia un mobile di legno.Ci mancherebbe, e infatti progetti al riguardo ne trovi, io parlavo di ciò che fai per lavoro, non nel tuo tempo.Eppure ti dirò che anche sviluppare con strumenti all'antitesi dell'assembly può dare grosse soddisfazioni. Non fanno mica il lavoro al posto tuo, ti danno solo una mano a fare cose che altrimenti non riusciresti a fare. Non curi altrettanto il particolare, ma alla fine realizzi cose molto più grandi. Sono soddisfazioni anche quelle :)
          • Etype scrive:
            Re: Computer
            Mai quando vedi un OS su un PC di 18 anni fa andare come un razzo :)
          • ... scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Izio01

            Inoltre, il costo della potenza di
            elaborazione
            è

            crollato, quello dei programmatori sarà anche

            calato ma rimane comunque paragonabile a
            quello

            di quindici anni fa, e anche i tempi di
            consegna

            sono importanti.

            Questo e' un discorso piattamente commerciale.
            La programmazione non e' solo commerciale, per
            fortuna.

            E' anche un'arte e una passione, e c'e' chi non
            ha nessuna fretta di consegnare e vuole curare
            uno ad uno tutti i particolari del suo
            software.
            Fatto a mano, come farebbe un artigiano ebanista
            che intaglia un mobile di legno.cosa che sono obbligato a fare sui PIC12F863, dove devo "combattere" per stare nei 2K di codice "tutto compreso". su un Pentium M posso sbattermene i XXXXXXXX se uso 100 byte di memoria in piu'. si tratta anche di valutare la piattaforma e scegliere il miglior compromesso.
          • Etype scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Izio01
            (aka nibble per noi che abbiamo
            giocato con lo Z80A dello Spectrum).Ce l'ho ancora, a 10 CM d me ,pienamente funzionante :)
            A parità di sforzo, trovo più produttivo volare più in alto.
            Oggi è necessario creare sistemi in grado di
            gestire decine di migliaia di accessi concorrenti
            da tutte le parti del mondo, garantendo

            la coerenza dei dati e la loro riservatezza.Sono più affascinato dall'efficienza e dalle piccole dimensioni dei software, significa anche una programmatore con i fiocchi e una certa responsabilità e dedizione.
            A (quasi) nessuno serve una versione di VisiCalc
            che gira in modalità testo e offre le funzioni
            basilari, anche se occupa solo 20KB di memoria.Ma non è stupendo invece ?Un esempio di alta efficienza in poco spazi ridicoli hai funzionalità di base.Questo stravolge ogni cosa con indubbio vantaggio per l'utente finale.Anzichè avere un HDD da 1 TB che si riempie facilmente in poco tempo avrai un HDD da un centinaio che sarà difficile riempire, senno è un vantaggio questo :)
            Inoltre, il costo della potenza di elaborazione è
            crollato, quello dei programmatori sarà anche
            calato ma rimane comunque paragonabile a quello
            di quindici anni fa, e anche i tempi di consegna
            sono importanti.Si il costo della potenza di elaborazione è crollato ed infatti oggi ci ritroviamo allegramente bloatware inefficienti di qualche GB contro 50MB nella versione full di KolibriOS.In poche parole è stato l'hardware a dover seguire le sempre più crescenti richieste di risorse di OS pachidermi, non il contrario.Stessa cosa che è accaduto per le VGA perché dovevano usare le DX e non invece le più efficienti OpenGL
            Un programma in assembly è infinitamente più costoso da mantenere, a parità
            di risultato, dell'equivalente Java, e richiede
            tempi molto più lunghi per l'implementazione di
            miglioramenti e
            correzioni.Infatti il progetto è stato abbandonato, giusto ?
            Insomma, non è che siano tutti capre; se
            l'utilizzo dell'assembly è generalmente limitato
            ad alcune sezioni dei cicli più interni di
            sistemi critici, un motivo ci sarà
            :)Se una iso di sistema moderno è di qualche GB contro i 50MB di Kolibrì temo che qualcosa di sbagliato sia sucXXXXX molti anni fa...Dovresti rifletterci su questo aspetto.
            Comunque, sempre molto interessante, discutere di
            queste
            cose.Già e sarà la decima volta che lo scrivo, ma ormai tutti si sono abituati ai pachidermi ,la mentalità è quella e non si muove più.
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Etype
            Già e sarà la decima volta che lo scrivo, ma
            ormai tutti si sono abituati ai pachidermi ,la
            mentalità è quella e non si muove
            più.Quella e' mentalita' winara (i macachi non programmano quindi a questo giro passano).La mentalita' di chi scrive software per il piacere di farlo, ancora oggi apprezza ottimizzazioni e raffinatezze di stile che agli altri passano inosservate.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer

            La mentalita' di chi scrive software per il
            piacere di farlo, ancora oggi apprezza
            ottimizzazioni e raffinatezze di stile che agli
            altri passano
            inosservate.Ma tu che lavoro fai esattamente?
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota

            La mentalita' di chi scrive software per il

            piacere di farlo, ancora oggi apprezza

            ottimizzazioni e raffinatezze di stile che
            agli

            altri passano

            inosservate.

            Ma tu che lavoro fai esattamente?Scrivo post su PI.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            Sicuramente non sviluppi pacchetti software professionalmente.Forse fai il sistemista in qualche ISP. Questo spiegherebbe l'enorme ignoranza su Windows. O lavori per una qualche web agency. Oppure sei all'università.
          • Zucca Cazzara scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Sicuramente non sviluppi pacchetti software
            professionalmente.
            Forse fai il sistemista in qualche ISP. Questo
            spiegherebbe l'enorme ignoranza su Windows. O
            lavori per una qualche web agency. Oppure sei
            all'università.Tu invece fai gli aggiornamenti sul pc della segretaria HAHAHAHAHAHA.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Cazzara
            Tu invece fai gli aggiornamenti sul pc della
            segretaria
            HAHAHAHAHAHA.Assolutamente vero. La MIA segretaria è una delle mie cavie. La prossima settimana le installerò Office 2016.
          • Zucchina Ridimensio nata scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Zucca Cazzara


            Tu invece fai gli aggiornamenti sul pc della

            segretaria

            HAHAHAHAHAHA.

            Assolutamente vero. La MIA segretaria è una delle
            mie cavie. La prossima settimana le installerò
            Office
            2016.Ecco bravo, mi piace quando sei sincero :P .
          • collione scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Izio01
            sono importanti. Un programma in assembly è
            infinitamente più costoso da mantenere, a parità
            di risultato, dell'equivalente Java, e richiedeadesso dobbiamo solo far capire alle varie software house che un programma Java è infinitamente più costoso da mantenere di uno Python, Ruby, Kotlin, Scala, ecc... :Dparlando seriamente, non ha senso lavorare in assembly manualmente, ma ne ha scrivere funzioni sensibili in assembly ( i codec video ne fanno ancora oggi uso ) e ha senso lavorare sui compilatori affinchè diventino capaci di ottimizzare tanto quanto l'uomoe ovviamente il grosso dei performance sono figli di una cattiva architettura software ( e infatti i vari Haiku e compagni traggono i loro vantaggi proprio dall'avere architetture razionali, pulite e non pile giganti di layer di astrazione )astrazioni solo dove servono e modularità il più possibile, questa è la ricetta per un software migliorela complessità va scomposta, altrimenti si rischia che crei problemi di performance ma soprattutto disastri di sicurezza
          • collione scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: ...
            seconda ipotesi cioe' che senza applicativi,
            qualunque OS resta una cosa a se'. cio' detto,lungi da me affermare il contrario, ma il problema è che si tratta del caso dell'uovo e la gallinachi crea l'OS non ha colpa se poi gli sviluppatori non arrivanoin questo senso deve fare di tutto per creare un OS che sia realmente innovativo ( gli sviluppatori sono persone molto eccitabili ) così da cominciare a crearci attorno una comunità di "addetti ai lavori"credo sia l'unica strada possibile ( che è poi la stessa seguita da linux )
            sono? intendo dire, anche loro devo essere
            sviluppati in assembler come l'OS o possonono, la fissa dell'assembly ce l'ha il creatore di Menuet ( da cui è derivato Kolibri )ma comunque ci sono anche OS altrettanto validi non scritti in assembly
            portare kolibri su, per esempio, ARM,
            significherebbe riscrivere TUTTO in con un
            assembler differente, se si vuole la portabilita'
            serve almeno il C. fare le cose in assembrer e'
            "figo" e "supergiovane" ma occorre pensare anche
            alla parte adulta di un progetto: per lo meno la
            manutenibilita' e anche quella impone almeno il
            C.Kolibri è e resterà di nicchia proprio per questoil mio discorso riguardava l'intero comparto dei sistemi operativi
            Insomma, ottimo per fare il fico con l'OS su
            floppy, ottimo per l'applicativo embedded, ottimomomentostai implicando che scriverlo in C o C++ significherebbe creare un malloppone tipo windows? Qnx non è scritto in assembly ma non è nemmeno un malloppone
            Sarebbe bello Torvalds e la sua gang si dessero
            una svegliata e dicessero: "ok ragazzi avete
            visto quelli cazzuti di Kolibri? E allora noi
            adesso rivediamo tutto l'albero dei sorgenti:
            l'obbiettivo e' ripulire, ottimizzare e andare al
            50% delle righe ora
            presenti".
            ma dovrebbero dirlo ache qeulli di kde, gnome,
            libreoffice
            etc.è il modello di engineering che non prevede quel tipo di obiettivooggi si programma in modo da fare presto, aggiungere millemila features e creare qualcosa di accettabilmente stabilele performance vengono migliorate ( se ci va ) dopo, la sicurezza nemmeno è considerata ( testimoniato dal numero e tipo di bug imbarazzanti ), il bloating è visto alla stregua della dimensione del pisello ( più grosso è meglio )e non è nemmeno sempre fattibile rifattorizzare il software senza doverne sconquassare l'architettura e perdere milioni di ore-uomolinux, ad esempio, paga lo scotto di essere figlio del bazaar, per cui vi si è aggiunto di tutto e di più, impostandolo su un'architettura inesistente e addirittura tirando dentro software vecchio e bacato ( Xorg esempio primario, il mitico server grafico dove ogni programma può fungere da keylogger e/o rubare la schermata degli altri )ecco, a me piacerebbe un OS ragionato, fatto da gente che prima lo disegna e poi lo codifica
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Computer
      Che dire... sono quasi d'accordo con te.Ti faccio notare però che un Windows moderno lavora in modo molto efficace su hardware di 5 anni fa. Quindi uno non ha necessità di cambiare hardware e magari si accontenta di upgradare il software, sistema operativo compreso.Non dimenticare comunque il ciclo di ammortamento finanziario dei PC. E' una variabile che a livello aziendale va conteggiata.P.S.: Windows 10 viene modificato di continuo ma qui pare che non piaccia questa cosa.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Computer
        la solita marchettata.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Computer
          - Scritto da: Sg@bbio
          la solita marchettata.Voi fate la marchetta per gli altri, io per Windows. Giusto per par condicio, no?Almeno so di che parlo!
          • Etype scrive:
            Re: Computer
            Però è vero,non sei obiettivo quando si parla di Windows
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Etype
            Però è vero,non sei obiettivo quando si parla di
            WindowsNon è proprio così. Piuttosto è il contrario ovvero qui non siete obiettivi quando si parla di Windows - più che altro per ignoranza).Comunque ho appena risposto ad un post di Panda Rossa dove lui dice stupidaggini su IBM (di cui vendo i prodotti).Quindi potrete dire di che non sono obiettivo neanche su IBM.
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Etype

            Però è vero,non sei obiettivo quando si
            parla
            di

            Windows

            Non è proprio così. Piuttosto è il contrario
            ovvero qui non siete obiettivi quando si parla di
            Windows - più che altro per
            ignoranza).Per ignoranza tua fondamentalmente che vieni qui a sparare FUD.A differenza tua che lo vendi e basta, e dopo aver truffato il cliente a cui lo hai rifilato, vai a lavarti le mani, a noi tecnici poi tocca usare quelle porcherie e spiegare ai nostri commerciali che si sono fatti XXXXXXX ancora una volta da chi gli ha rifilato winsozz.Quindi abbi almeno la decenza di tacere quando parli con quelli che devono raccogliere la XXXXX che hai spalmato in giro.
            Comunque ho appena risposto ad un post di Panda
            Rossa dove lui dice stupidaggini su IBM (di cui
            vendo i
            prodotti).E dei quali ci posterai una bella foto, che siamo tanto curiosi di vedere questi PC IBM che vendi. (A meno che non siano avanzi di magazzino di prima della guerra, che noi chiamiamo retrocomputing).
            Quindi potrete dire di che non sono obiettivo
            neanche su IBM.Quando si parlera' di IBM vedremo le tue posizioni.Ma prima IBM dovra' tornare nel settore PC, e non credo che possa succedere tanto presto.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: panda rossa
            Per ignoranza tua fondamentalmente che vieni qui
            a sparare
            FUD.Ti ho già detto che non conosci la defizione di FUD. Imparala e dimmi dove io ho diffuso FUD.
            A differenza tua che lo vendi e basta, e dopo
            aver truffato il cliente a cui lo hai rifilato,
            vai a lavarti le mani, a noi tecnici poi tocca
            usare quelle porcherie e spiegare ai nostri
            commerciali che si sono fatti XXXXXXX ancora una
            volta da chi gli ha rifilato
            winsozz.Sono un tecnico. Io non vendo ma realizzo. Al massimo faccio attività di presales. Non insulto nessuno. Non uso parolacce.
            E dei quali ci posterai una bella foto, che siamo
            tanto curiosi di vedere questi PC IBM che vendi.
            (A meno che non siano avanzi di magazzino di
            prima della guerra, che noi chiamiamo
            retrocomputing).Ma veramente sei pazzesco. http://www-03.ibm.com/systems/z/http://www-03.ibm.com/systems/it/power/http://www-03.ibm.com/systems/it/storage/http://www.research.ibm.com/cognitive-computing/neurosynaptic-chips.shtmlhttp://www-01.ibm.com/software/
            Quando si parlera' di IBM vedremo le tue
            posizioni.
            Ma prima IBM dovra' tornare nel settore PC, e non
            credo che possa succedere tanto
            presto.Ma chissenefrega dei PC. Lì comanda Microsoft.
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa

            Per ignoranza tua fondamentalmente che vieni
            qui

            a sparare

            FUD.

            Ti ho già detto che non conosci la defizione di
            FUD. Imparala e dimmi dove io ho diffuso
            FUD.Purtroppo ho solo 7000 carattei a disposizione.Faccio prima a dirti dove NON hai diffuso FUD: cosi' me la cavo con un paio di righe.

            A differenza tua che lo vendi e basta, e dopo

            aver truffato il cliente a cui lo hai
            rifilato,

            vai a lavarti le mani, a noi tecnici poi
            tocca

            usare quelle porcherie e spiegare ai nostri

            commerciali che si sono fatti XXXXXXX ancora
            una

            volta da chi gli ha rifilato

            winsozz.

            Sono un tecnico. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Io non vendo ma realizzo. Almeno sii coerente nelle XXXXXXcce che ci propini.Avevi scritto che vendevi...
            Al
            massimo faccio attività di presales. Non insulto
            nessuno. Non uso
            parolacce.Tipico del markettaro.Il tecnico non ha bisogno di mentire ne' di addolcire la pillola.La XXXXX viene dichiarata tale quando lo e'.

            E dei quali ci posterai una bella foto, che
            siamo

            tanto curiosi di vedere questi PC IBM che
            vendi.

            (A meno che non siano avanzi di magazzino di

            prima della guerra, che noi chiamiamo

            retrocomputing).

            Ma veramente sei pazzesco.

            http://www-03.ibm.com/systems/z/
            http://www-03.ibm.com/systems/it/power/
            http://www-03.ibm.com/systems/it/storage/
            http://www.research.ibm.com/cognitive-computing/ne
            http://www-01.ibm.com/software/Ho detto foto.Che roba e' quella che hai postato?

            Quando si parlera' di IBM vedremo le tue

            posizioni.

            Ma prima IBM dovra' tornare nel settore PC,
            e
            non

            credo che possa succedere tanto

            presto.

            Ma chissenefrega dei PC. Lì comanda Microsoft.XXXXXBOIA!!!Stiamo parlando di PC!Rileggi il titolo dell'articolo.PC.Ma lo sai che cos'e' un PC?Lo sanno pure i macachi che cos'e' un pc.Stai messo peggio di un macaco!
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: panda rossa

            Purtroppo ho solo 7000 carattei a disposizione.
            Faccio prima a dirti dove NON hai diffuso FUD:
            cosi' me la cavo con un paio di
            righe.Uff... https://it.wikipedia.org/wiki/Fear,_uncertainty_and_doubtPortami due esempi dove ho fatto FUD.Casomai il FUD stai cercando di farlo tu.
            XXXXXBOIA!!!Che stile, eh?
            Stiamo parlando di PC!Hai parlato di computer!!! Rileggiti il tuo post. Hai dichiarato che IBM non si occupa di computer.E, se proprio vuoi, i server Lenovo hanno ancora il marchio IBM (per un bel po' ancora).
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa



            Purtroppo ho solo 7000 carattei a
            disposizione.

            Faccio prima a dirti dove NON hai diffuso
            FUD:

            cosi' me la cavo con un paio di

            righe.

            Uff...
            https://it.wikipedia.org/wiki/Fear,_uncertainty_an

            Portami due esempi dove ho fatto FUD.
            Casomai il FUD stai cercando di farlo tu.



            XXXXXBOIA!!!

            Che stile, eh?


            Stiamo parlando di PC!

            Hai parlato di computer!!!Si, certo, computer, sottintendendo PERSONAL, visto che stiamo commentando i PC.Dici che vendi computer. Quando un cliente entra nella tua bottega e chiede un computer, che cosa gli proponi per prima cosa? Un mainframe perche' non ha specificato "personal" ?
            Rileggiti il tuo post.
            Hai dichiarato che IBM non si occupa di
            computer.Non si occupa piu' di PC, PERSONAL COMPUTER, per brevita' chiamati COMPUTER in quasi tutto il mondo (evidentemete non casa tua)
            E, se proprio vuoi, i server Lenovo hanno ancora
            il marchio IBM (per un bel po'
            ancora).Sei sempre in tempo a postare la foto e pareggiare l'incontro al 90'.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            Non vendo computer. Mi occupo principalmente di sviluppo software. Però qualcun altro in azienda lo fa (siamo grandi).
          • Zucchina Ridimensio nata scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Non vendo computer. Mi occupo principalmente di
            sviluppo software.

            Però qualcun altro in azienda lo fa (siamo
            grandi).Ragione sociale prego? Basta sparare ca***te.
          • Etype scrive:
            Re: Computer
            Si ma lo capisci che su un forum non devi convincere nessuno e non devi vendere nulla ?Boh, ogni volta che parli di Windows pare che stai a fare una campagna pubblicitaria per Ms.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Computer
            Esattamente. Dice di essere obbiettivo, ma ha sempre cercato di smentire le problematiche recenti di microsoft.
          • JJ JJ scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Comunque ho appena risposto ad un post di Panda
            Rossa dove lui dice stupidaggini su IBM (di cui
            vendo i prodotti).
            Quindi potrete dire di che non sono obiettivo
            neanche su IBM.Interessante, un rivenditore IBM.Vorrei acquistare una singola licenza di Lotus Notes per aprire l'archivio email di un cliente (oltre 50 gb fi file nsf) ma nonostante abbia scritto agli indirizzi sul sito, nessun commerciale mi ha ricontattato.Certo avessi scritto di voler migrare 500 utenti a lotus domino qualcuno si sarebbe fatto vivo ma tant'è....Comunque, quanto mi costa detta licenza? Che prezzo devo comunicare all'utente finale?Grazie
          • Zucchina Fregata scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: JJ JJ
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Comunque ho appena risposto ad un post di
            Panda

            Rossa dove lui dice stupidaggini su IBM (di
            cui

            vendo i prodotti).

            Quindi potrete dire di che non sono obiettivo

            neanche su IBM.

            Interessante, un rivenditore IBM.Ma noooo è un caz**ro, lascialo perdere.

            Vorrei acquistare una singola licenza di Lotus
            Notes per aprire l'archivio email di un cliente
            (oltre 50 gb fi file nsf) ma nonostante abbia
            scritto agli indirizzi sul sito, nessun
            commerciale mi ha
            ricontattato.

            Certo avessi scritto di voler migrare 500 utenti
            a lotus domino qualcuno si sarebbe fatto vivo ma
            tant'è....'Sti formati proprietari sono una fighatha pazzesca... (cylon)Ormai è tardi, doveva pensarci nel momento in cui ha esportato le mail, purtroppo per lui ha scelto il formato nsf.

            Comunque, quanto mi costa detta licenza?La vedo dura...
            Che
            prezzo devo comunicare all'utente
            finale?

            GrazieAh, prima di imbatterti in acquisti seguiti da figure di mer*a, <b
            devi </b
            verificare se le mail sono state esportate in forma cifrata, in quel caso il tuo cliente sta messo proprio male se non ha acXXXXX alla chiave. Caso pratico:http://www-10.lotus.com/ldd/nd8forum.nsf/0/575708dc84a9895e85257518003b6990?OpenDocumented ecco la risposta:http://www-10.lotus.com/ldd/nd8forum.nsf/0/cf851d04cb897d94c12575190020069e?OpenDocument
          • JJ JJ scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucchina Fregata
            Ah, prima di imbatterti in acquisti seguiti da
            figure di mer*a, <b
            devi </b

            verificare se le mail sono state esportate in
            forma cifrata, in quel caso il tuo cliente sta
            messo proprio male se non ha acXXXXX alla chiave.
            Caso
            pratico:

            http://www-10.lotus.com/ldd/nd8forum.nsf/0/575708d

            ed ecco la risposta:

            http://www-10.lotus.com/ldd/nd8forum.nsf/0/cf851d0Grazie 1000, questa cosa al cliente temo non piacerà.....In teoria non dovrebbero essere criptati perché la demo di un tool di conversione nsf to pst aveva aperto le email, solo che la soluzione "conversione di 50GB di dati" richiederebbe svariati giorni di lavoro, oltre a non sistemare completamente tutti i metadati.Magari il tool estrae i dati correttamente ma l'originale notes potrebbe non farlo: ora ho un dubbio in più!Grazie ancora e buon lavoroCiao!
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Sg@bbio

            la solita marchettata.

            Voi fate la marchetta per gli altri, io per
            Windows. Giusto per par condicio,
            no?No, tu fai markette per windows, per tuo meschino interesse.Noi diciamo le cose come stanno per amore di verita', non avendo alcun interesse da difendere.Non c'e' bisogno che tu capisca la differenza: e' un esercizio che lasciamo al lettore.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: panda rossa
            Noi diciamo le cose come stanno per amore di
            verita', non avendo alcun interesse da
            difendere.Guarda che tu con la verità ci hai ben poco a che fare. Però penso che le tue affermazioni siano legate all'ignoranza. Su Microsoft ma anche su IBM pare.
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa

            Noi diciamo le cose come stanno per amore di

            verita', non avendo alcun interesse da

            difendere.

            Guarda che tu con la verità ci hai ben poco a che
            fare. Però penso che le tue affermazioni siano
            legate all'ignoranza. Su Microsoft ma anche su
            IBM
            pare.L'unico prodotto IBM che oggi possiedo e' una vecchia (ma ancora eccellente) tastiera con connettore AT, al quale ho infilato un adattatore PS/2, al quale ho infilato un adattatore USB, e che funziona ancora magnficamente.Coi tasti funzione sulla sinistra, il portapenne in alto, e senza quegli inutili tasti tra CTRL e ALT, che tanto li usa solo un sistema operativo colapasta.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: panda rossa
            L'unico prodotto IBM che oggi possiedo e' una
            vecchia (ma ancora eccellente) tastiera con
            connettore AT, al quale ho infilato un adattatore
            PS/2, al quale ho infilato un adattatore USB, e
            che funziona ancora
            magnficamente.Ne ho una anche io. Però questo dimostra che parli di cose che proprio non conosci. Se stessi zitto faresti più bella figura.http://www-03.ibm.com/systems/z/http://www-03.ibm.com/systems/it/power/http://www-03.ibm.com/systems/it/storage/http://www.research.ibm.com/cognitive-computing/neurosynaptic-chips.shtmlhttp://www-01.ibm.com/software/
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            L'unico prodotto IBM che oggi possiedo e' una

            vecchia (ma ancora eccellente) tastiera con

            connettore AT, al quale ho infilato un
            adattatore

            PS/2, al quale ho infilato un adattatore
            USB,
            e

            che funziona ancora

            magnficamente.

            Ne ho una anche io. Però questo dimostra che
            parli di cose che proprio non conosci. Se stessi
            zitto faresti più bella
            figura.

            http://www-03.ibm.com/systems/z/
            http://www-03.ibm.com/systems/it/power/
            http://www-03.ibm.com/systems/it/storage/
            http://www.research.ibm.com/cognitive-computing/ne
            http://www-01.ibm.com/software/E due...FOTO.Sai come si fa a postare una foto?Vai a cercarti il link, lo copincolli, e poi ci metti il tag IMG prima e dopo, cosi'.[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/6a/Ibm_px_xt_color.jpg[/img]Me la posti la foto di un PC IBM attualmente a catalogo?O in alternativa puoi avere la decenza di sparire coda tra le gambe?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            Hai parlato di computer.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Computer
            Io non faccio marchettate a nessuno, ma tu ogni volta che parli di windows, tessi lodi manco di pagassero.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Sg@bbio
            Io non faccio marchettate a nessuno, ma tu ogni
            volta che parli di windows, tessi lodi manco di
            pagassero.Definiamo lodi. Qui dentro ci sono persone che non capiscono i contratti, affermano che gli standard non sono standard, non conoscono i prodotti (qualcuno neanche il TCP/IP). Se volete sparlare di Microsoft (o di altri) sarebbe bene che studiaste.Detto questo ci sono anche opinioni. Io ho le mie, voi le vostre. Però faccio notare che io non insulto a differenza di altri.
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Sg@bbio

            Io non faccio marchettate a nessuno, ma tu
            ogni

            volta che parli di windows, tessi lodi manco
            di

            pagassero.

            Definiamo lodi.

            Qui dentro ci sono persone che non capiscono i
            contratti, affermano che gli standard non sono
            standard, non conoscono i prodotti (qualcuno
            neanche il TCP/IP). Se volete sparlare di
            Microsoft (o di altri) sarebbe bene che
            studiaste.Pensa che in questo forum c'e' perfino gente che afferma di vendere PC IBM ancora oggi.
            Detto questo ci sono anche opinioni.Dire di vendere PC IBM non e' una opinione, E' UNA BALLA!
            Io ho le
            mie, voi le vostre. Però faccio notare che io non
            insulto a differenza di
            altri.Tu insulti l'intelligenza di chi prova a leggere quello che scrivi, che e' molto peggio.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: panda rossa
            Pensa che in questo forum c'e' perfino gente che
            afferma di vendere PC IBM ancora
            oggi.Chi ha affermato questo?
            Tu insulti l'intelligenza di chi prova a leggere
            quello che scrivi, che e' molto
            peggio.Quando dimostro che hai scritto una serie di affermazione non veritiere?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Computer
            Tu, in realtà sei sempre corso nel minimizzare tutte le stortature di microsoft, cercando di distorcere la realtà dei fatti e tessendo lodi fantascientifiche ad ogni prodotto microsoft.
      • panda rossa scrive:
        Re: Computer
        - Scritto da: Zucca Vuota
        P.S.: Windows 10 viene modificato di continuo ma
        qui pare che non piaccia questa
        cosa.Certo che non piace, visto che ogni modifica introduce ristrettezze, controlli, rilevamenti telemetrici, biometrici e quant'altro.Potrebbero fare un sistena che funziona in modalita' MINIMA e poi eventualmente lasciare che sia l'utente ad abilitare via via servizi di interazione col mondo esterno.Invece fanno esattamente il contrario.E ogni volta che ci penso, mi viene in mente che tutto sommato la Volkswagen e' ancora meglio.
        • Etype scrive:
          Re: Computer
          - Scritto da: panda rossa
          Certo che non piace, visto che ogni modifica
          introduce ristrettezze, controlli, rilevamenti
          telemetrici, biometrici e
          quant'altro.Esatto,soprattutto perché tra un anno non sai cosa sarà diventato quel Windows a forza di "sottili" cambiamenti.
          Potrebbero fare un sistena che funziona in
          modalita' MINIMA e poi eventualmente lasciare che
          sia l'utente ad abilitare via via servizi di
          interazione col mondo
          esterno.
          Invece fanno esattamente il contrario.Un applauso, qui ti faccio un'analogia.Quando un governo cerca di fare una manovra e parla di tagli cavolo mica va a tagliare sugli stipendi dei parlamentari, dei loro agi , delle grosse professioni che evadono il fisco , NO molto più semplice tagliare sui servizi a cui si rivolge l'intera popolazione, è molto più remunerativo e non vai a toccare altri poteri ,per loro il popolo comune è sacrificabile e va munto fino all'ultima goccia.
          E ogni volta che ci penso, mi viene in mente che
          tutto sommato la Volkswagen e' ancora
          meglio.Beh almeno ora abbiamo un argomento sulla presunta superiorità tetesca :D
      • Etype scrive:
        Re: Computer
        - Scritto da: Zucca Vuota
        Che dire... sono quasi d'accordo con te.Brindiamo dai :D
        Ti faccio notare però che un Windows moderno
        lavora in modo molto efficace su hardware di 5
        anni fa.Il mio Debian è su hardware di 12 anni fa ehSu Windows la base di partenza come richieste hardware è quella di Vista, non proprio una piuma, anzi. Quindi non è che mi impressiona tanto ,ci mancava solo che Win 10 chiedesse come requisito minimo quad-core da 3Ghz con 4GB di RAM.
        Quindi uno non ha necessità di cambiare
        hardware e magari si accontenta di upgradare il
        software, sistema operativo
        compreso.Certo ,infatti specie nel privato a meno di guasti il PC per molti anni rimane quello.
        Non dimenticare comunque il ciclo di ammortamento
        finanziario dei PC. E' una variabile che a
        livello aziendale va
        conteggiata.Dipende da quello che fanno in azienda, se lavorano solo su documenti e non hanno bisogno di potenza hardware perché dovrebbero cambiare ?Si tengono la macchina finchè non crepa , tanto che alcune piccole hanno ancora XP.
        P.S.: Windows 10 viene modificato di continuo ma
        qui pare che non piaccia questa
        cosa.E c'è anche una buona ragione, il Win 10 che hai oggi (rivisitazione di 8,ne più,ne meno) potrà non avere nulla a che vedere con quello che avrai tra un anno. Questo potrebbe essere del tutto controproducente per l'utente ma un grosso vantaggio per Ms che li tiene per le cosidette ,come se fossero burattini a comando. Se un giorno per qualsiasi motivo si arrivasse ad un Windows a pagamento per N clic effettuati tutti gli utenti sarebbero in gabbia ed indietro non ci potranno tornare, il contratto di licenza vago (ma in certi punti neanche tanto) dell'ultimo Windows serve anche a questo.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Computer
          - Scritto da: Etype
          Dipende da quello che fanno in azienda, se
          lavorano solo su documenti e non hanno bisogno di
          potenza hardware perché dovrebbero cambiare
          ?Per risparmiare corrente?
          Si tengono la macchina finchè non crepa , tanto
          che alcune piccole hanno ancora
          XP.Molto imprudente. Devo dire che fra i miei clienti nessuno ha più XP.
          E c'è anche una buona ragione, il Win 10 che hai
          oggi (rivisitazione di 8,ne più,ne meno) potrà
          non avere nulla a che vedere con quello che avrai
          tra un anno. Rivisitazione fino ad un certo punto. Ha un mucchio di modifiche tanto che sto ancora cercando di capirne le conseguenze. Tutta una serie di processi "tradizionali" di gestione possono cambiare radicalmente.
          Questo potrebbe essere del tutto
          controproducente per l'utente ma un grosso
          vantaggio per Ms che li tiene per le cosidette
          ,come se fossero burattini a comando. Se un
          giorno per qualsiasi motivo si arrivasse ad un
          Windows a pagamento per N clic effettuati tutti
          gli utenti sarebbero in gabbia ed indietro non ci
          potranno tornare, il contratto di licenza vago
          (ma in certi punti neanche tanto) dell'ultimo
          Windows serve anche a
          questo.Ti piacciono le teorie del complotto, evidentemente. Se Microsoft tira troppo la corda perderà i clienti (anche il sottoscritto). Si chiama mercato.Il contratto di licenza non è vago ed è fondamentalmente il solito.Il contratto dei servizi unifica decine di contratti diversi (meglio di prima dove dovevi leggerli tutti in vari posti) e non è nulla di particolare. Dovresti leggere un contratto Apple o Google o IBM.
          • panda rossa scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Etype


            Dipende da quello che fanno in azienda, se

            lavorano solo su documenti e non hanno
            bisogno
            di

            potenza hardware perché dovrebbero cambiare

            ?

            Per risparmiare corrente?Pannelli solari e passa la paura.

            Si tengono la macchina finchè non crepa ,
            tanto

            che alcune piccole hanno ancora

            XP.

            Molto imprudente. Devo dire che fra i miei
            clienti nessuno ha più
            XP.Sono passati a linux anche loro?Ottima scelta!

            E c'è anche una buona ragione, il Win 10 che
            hai

            oggi (rivisitazione di 8,ne più,ne meno)
            potrà

            non avere nulla a che vedere con quello che
            avrai

            tra un anno.

            Rivisitazione fino ad un certo punto. Ha un
            mucchio di modifiche tanto che sto ancora
            cercando di capirne le conseguenze. Io non ho di questi problemi, invece. (rotfl)
            Tutta una
            serie di processi "tradizionali" di gestione
            possono cambiare
            radicalmente.Gia', basta un bell'update irrinunciabile e ciao ciao liberta'.

            Questo potrebbe essere del tutto

            controproducente per l'utente ma un grosso

            vantaggio per Ms che li tiene per le
            cosidette

            ,come se fossero burattini a comando. Se un

            giorno per qualsiasi motivo si arrivasse ad
            un

            Windows a pagamento per N clic effettuati
            tutti

            gli utenti sarebbero in gabbia ed indietro
            non
            ci

            potranno tornare, il contratto di licenza
            vago

            (ma in certi punti neanche tanto) dell'ultimo

            Windows serve anche a

            questo.

            Ti piacciono le teorie del complotto,
            evidentemente.Gia', teorie ridicole.Sarebbe come se la volkswagen truccasse le centraline per falsificare i dati delle emissioni... assurdo solo pensarla una cosa del genere.
            Se Microsoft tira troppo la corda
            perderà i clienti (anche il sottoscritto). Ma si terra' i dati che stanno sul suo cloud.Basta che poi non vieni qua a piangere, che noi te lo avevamo detto.
            Si chiama mercato.Si chiama cosi' adesso?
            Il contratto di licenza non è vago ed è
            fondamentalmente il
            solito.
            Il contratto dei servizi unifica decine di
            contratti diversi (meglio di prima dove dovevi
            leggerli tutti in vari posti) e non è nulla di
            particolare.Sara'. E' sempre un contratto, e non e' stato scritto di comune accordo tra le controparti: e' stato scritto da una sola, e l'opzione e' prendere o lasciare.
            Dovresti leggere un contratto Apple o Google o
            IBM.Ho letto quello della FSF e non mi serve altro.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: panda rossa
            Sara'. E' sempre un contratto, e non e' stato
            scritto di comune accordo tra le controparti: e'
            stato scritto da una sola, e l'opzione e'
            prendere o
            lasciare.Prendi o lasci, no?
          • Etype scrive:
            Re: Computer
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Per risparmiare corrente?ah beh certo lo si fa proprio per quello guarda :D
            Molto imprudente. Devo dire che fra i miei
            clienti nessuno ha più
            XP.Con un semplice hack al registro hai le patch fino al 2020,poi certamente non è che vai su internet a cliccare a caso su ogni cosa.Io l'ho usato su internet senza neanche un antivirus, non era la fine del mondo che dipingeva Ms per far passare all'epoca tutti a Win 8.
            Rivisitazione fino ad un certo punto. Ha un
            mucchio di modifiche tanto che sto ancora
            cercando di capirne le conseguenze. Tutta una
            serie di processi "tradizionali" di gestione
            possono cambiare
            radicalmente.E cos'ha di nuovo il menu Start ? Certo molto meglio rispetto a Win8 ma ha fatto anche alcune scemenze, come i desktop virtuali solo per le finestre ma non per i file, che senso ha ?Oppure ti riferisci ai tentacoli di Ms dove si fa allegramente i fatti degli utenti visto che di default è abilitato ogni schifezza che viola la privacy ?Dai dimmi il mucchio di modifiche rispetto a Win 8.
            Ti piacciono le teorie del complotto,
            evidentemente.No, sono un tipo che guarda oltre quello che una multinazionale vuole far credere. Non mi dire che sei veramente così ingenuo ,oppure ti fidi così ciecamente ?
            Se Microsoft tira troppo la corda
            perderà i clienti (anche il sottoscritto). Si
            chiama
            mercato.E come fa a perderli se questi negli anni si sono legati mani e piedi a lei per lavoro ? Semplicemente non possono gli costerebbe un botto, molto più facile che si adeguino.
            Dovresti leggere un contratto Apple o Google o
            IBM.Per me è carta straccia dal momento che il computer entra in casa mia...
      • Fred Master scrive:
        Re: Computer
        Windows 10 viene modificato di continuo ma qui pare che non piaccia questa cosa. Quel che non piace è l'imposizione degli aggiornamenti.Se poi consideri che anche il più piccolo update stile M$ è molte volte più corposo dell'intero Kolibri..., e viene forzatamente diffuso spesso per aggiustare o aggiungere fumo anzichè arrosto, finalizzato più agli interessi di M$ che degli utenti...
  • rico scrive:
    Produttori ?
    Forse non è chiaro: il mercato PC sta affossando anche per colpa di win10, non per suo merito.Lo scaricamento gratis e le sue mille magagne di privacy (c'è addirittura la telemetria di Microsoft) non aiutano certo a vendere PC.Se vendessero un intel i5 con display full HD, SSD e Linux preinstallato, lo venderebbero esponenzialmente: 2 il primo giorno, poi 4, 8, 16, 32, 64 ecc, dopo due mesi sarebbe il più venduto.I produttori danno retta a Microsoft, poi si lamentano. XXXXXXXXX.
    • ciccio pasticcio scrive:
      Re: Produttori ?
      - Scritto da: rico
      Forse non è chiaro: il mercato PC sta affossando
      anche per colpa di win10, non per suo
      merito.
      Lo scaricamento gratis e le sue mille magagne di
      privacy (c'è addirittura la telemetria di
      Microsoft) non aiutano certo a vendere
      PC.
      Se vendessero un intel i5 con display full HD,
      SSD e Linux preinstallato, lo venderebbero
      esponenzialmente: 2 il primo giorno, poi 4, 8,
      16, 32, 64 ecc, dopo due mesi sarebbe il più
      venduto.
      I produttori danno retta a Microsoft, poi si
      lamentano.
      XXXXXXXXX.Che c'entra win 10? Guarda che li vendono gli i5 con display full HD e SSD. Le distro linux sono gratis. Allora perche non vediamo tutte 'ste vendite di pc nuovi?
      • Etype scrive:
        Re: Produttori ?
        Perché non c'è richiesta, quanto dura un PC ? anche 10 anni e se non hai bisogno di potenza bruta ti tieni quello che hai, specie in periodi di crisi come questo.
    • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
      Re: Produttori ?
      sostanzialmente concordo, ma per dare una macchina linux alla signora maria oppure a miss facebook18, o a ragazzinosparatutto, devi dargli una macchina con linux preinstallato, drivers per tutto l'hardware già installati e funzionanti. software e cose varie.purtroppo non tutti sanno installare drivers e ti assicuro che l'utente medio non sa fare "apt get...", anzi, molto spesso non sa neanche che esiste la console... e non la vuole usare.gli "smanettoni" sono l'1% di utenti di un pc.e poi... quanti videogiochi sono prodotti per linux?dico questo senza voler fare nessuna polemica. windows vince perchè ha una storia di ormai 25 anni e benchè faccia schifo (e fa effettivamente schifo), la gente ormai si è abituata ad usare quello. ahimé.p.s. scusate per le maiuscole mancanti, ma con lo smartphone proprio non glie la posso fare! :)- Scritto da: rico
      Forse non è chiaro: il mercato PC sta affossando
      anche per colpa di win10, non per suo
      merito.
      Lo scaricamento gratis e le sue mille magagne di
      privacy (c'è addirittura la telemetria di
      Microsoft) non aiutano certo a vendere
      PC.
      Se vendessero un intel i5 con display full HD,
      SSD e Linux preinstallato, lo venderebbero
      esponenzialmente: 2 il primo giorno, poi 4, 8,
      16, 32, 64 ecc, dopo due mesi sarebbe il più
      venduto.
      I produttori danno retta a Microsoft, poi si
      lamentano.
      XXXXXXXXX.
      • Duck nuken scrive:
        Re: Produttori ?
        I problemi non nascono con il preinstallato, l'azienda/oem dispone di tecnici in grado di configurartelo al meglio, ma arrivano dopo, quando ragazzinosparatutto dovra' installare il suo joystick che ha appena comprato nel supermercato, magari senza informarsi prima se e' compatibile oppure no.
        • Etype scrive:
          Re: Produttori ?
          - Scritto da: Duck nuken
          I problemi non nascono con il preinstallatoSicuramente ha deviato il corso naturale delle cose dando vantaggio ad un solo soggetto.
          l'azienda/oem dispone di tecnici in grado di
          configurartelo al meglio, ma arrivano dopo,
          quando ragazzinosparatutto dovra' installare il
          suo joystick che ha appena comprato nel
          supermercato, magari senza informarsi prima se e'
          compatibile oppure
          no.Le incompatibilità sono forzature volute, la verità è che per concorrenza si doveva obbligare i produttori a rilasciare almeno i sorgenti dei driver di ogni periferica messa sul mercato,questo avrebbe giovato moltissimo all'informatica e avrebbe aperto le porte a numerose possibilità.Poi certo il rovescio della medaglia era quello di vedere un grosso macigno cadere sulla testa di Ms ,pazienza.
      • ... scrive:
        Re: Produttori ?
        - Scritto da: non fumo non bevo e non dico parolacce
        sostanzialmente concordo,
        ma per dare una macchina linux alla signora maria
        oppure a miss facebook18, o a
        ragazzinosparatutto, devi dargli una macchina con
        linux preinstallato, drivers per tutto l'hardware
        già installati e funzionanti. software e cose
        varie.
        purtroppo non tutti sanno installare drivers e ti
        assicuro che l'utente medio non sa fare "apt
        get...", anzi, molto spesso non sa neanche che
        esiste la console... e non la vuole
        usare.
        gli "smanettoni" sono l'1% di utenti di un pc.
        e poi... quanti videogiochi sono prodotti per
        linux?piu di un migliaio, in costante crescita. li usi tramite wine o steam.
        dico questo senza voler fare nessuna polemica.
        windows vince perchè ha una storia di ormai 25
        anni e benchè faccia schifo (e fa effettivamente
        schifo), la gente ormai si è abituata ad usare
        quello.
        ahimé.e chi l'ha detto che e' facile cambiare? bisogna cominciare a cambiare, ma mai si comicia, mai si finisce.ah monaco ha ominciato, il ministero ella difesa italiana comincera a mettere LibreOffice... piccoli passi, ma bisona iniziare tutti a farli.
    • . . . . . . . scrive:
      Re: Produttori ?
      E a quanto lo venderesti? Le periferiche compatibili le trovo? Programmi e giochi che vendono sugli scaffali funzionano?
      • Duck nuken scrive:
        Re: Produttori ?
        - Scritto da: . . . . . . .
        E a quanto lo venderesti? Le periferiche
        compatibili le trovo? Programmi e giochi che
        vendono sugli scaffali
        funzionano?.Grazie a steam sta arrivando tantissimo nuovo materiale in ambito ludico e driver video migliorati, dalla classifica di steam sei dei dieci giochi piu' gettonati sono supportati, le acque sembra propio che si stanno muovendo.
        • . . . . . . . scrive:
          Re: Produttori ?
          - Scritto da: Duck nuken
          Grazie a steam sta arrivando tantissimo nuovo
          materiale in ambito ludico e driver video
          migliorati, dalla classifica di steam sei dei
          dieci giochi piu' gettonati sono supportati, le
          acque sembra propio che si stanno
          muovendo.Lo ben so, e non aspetto altro, ma ci vorrà ancora del tempo.Non ora, non oggi.. le stelle non sono in posizione.
      • . . . . . . . scrive:
        Re: Produttori ?
        - Scritto da: Etype
        Paghi solo l'hardwareNiente supporto? helpdesk? Se ci sono problemi lasci il cliente da solo?Niente pubblicità/scatolame/marketing? Come fai a farlo conoscere al pubblico? Costi logistici? Il personale che li assembla?
        Sarebbe colpa di Linux o dei produttori di
        periferiche che non rilasciano i sorgenti di ciò
        che immettono sul mercato
        ?Non sto dando colpe a nessuno, ma io ipotetico cliente devo tenere a mente anche questi dettagli.
        Se per legge si facesse una cosa del genere non
        ci sarebbe più questo
        problema.Auspicabile, ma difficile da applicare.
        Molti programmi funzionano con interpreti o
        emulatori.Ma con prestazioni inferiori rispetto al nativo, che potrebbe essere un altro elemento di scelta di un sistema rispetto ad un altro.[...]Tutti buoni propositi, ma manca ancora la massa critica per far cambiare idea a produttori di hardware e software. I produttori di hardware hanno bisogno di software poco ottimizzato o con richieste esose per poter vendere il loro nuovo prodotto.I programmatori di software commerciale (open o closed che sia) hanno bisogno di poter raggiungere il più possibile di potenziali clienti per poter campare.La filosofia alla base di Linux invece è l'esatto opposto: l'hardware si ricicla il più possibile e il software è meglio non pagarlo.Per questo dico che è difficile obbligare il produttore a rilasciare le specifiche, ad oggi piuttosto chiude. Deve essere invogliato a farlo, ma ci vuole un mercato intorno.Forse con Steam qualcosa inizia lentamente a muoversi, ma è ancora troppo presto secondo me.
        • Etype scrive:
          Re: Produttori ?
          - Scritto da: . . . . . . .
          Niente supporto? helpdesk? Se ci sono problemi
          lasci il cliente da
          solo?Solo se ci sono problemi hardware.Oggi anche con Windows il cliente se la deve sbrigare da solo, che differenza fa ?
          Niente pubblicità/scatolame/marketing? Come fai a
          farlo conoscere al pubblico?Fai un sito web.
          Costi logistici? Il personale che li assembla? sono quelli id oggi.
          Non sto dando colpe a nessuno, ma io ipotetico
          cliente devo tenere a mente anche questi
          dettagli.Tu ipotetico cliente devi formarti prima, non pretendere di avere una balia accanto 24h
          Auspicabile, ma difficile da applicare.Ne sono ben conscio.
          Ma con prestazioni inferiori rispetto al nativo,
          che potrebbe essere un altro elemento di scelta
          di un sistema rispetto ad un
          altro.Beh gli vuoi far digerire un programma che non è nato per lui, cosa pretendi ? Poi se lasciamo i videogiochi o per i software bloatware non c'è alcuna differenza.
          Tutti buoni propositi, ma manca ancora la massa
          critica per far cambiare idea a produttori di
          hardware e software.A loro interessa solo vendere, ora a te che produci hardware cosa te ne importa quale OS uso ? Anzi meglio ancora avrai anche leggermente più vendite.
          I produttori di hardware hanno bisogno di
          software poco ottimizzato o con richieste esose
          per poter vendere il loro nuovo
          prodotto.Lo so, chiamasi anche obsolescenza programmata ,infatti questo è un altro lato negativo.
          I programmatori di software commerciale (open o
          closed che sia) hanno bisogno di poter
          raggiungere il più possibile di potenziali
          clienti per poter
          campare.è la qualità del software che ti farà da sponsor.
          La filosofia alla base di Linux invece è l'esatto
          opposto: l'hardware si ricicla il più possibile e
          il software è meglio non
          pagarlo.Puoi cambiare software anche 50 volte al giorno, non sta inquinando, se invece lo fai con l'hardware si ,perché nulla è riciclabile al 100%.Esistono anche molti software e distro Linux a pagamento.
          Per questo dico che è difficile obbligare il
          produttore a rilasciare le specifiche, ad oggi
          piuttosto chiude. Deve essere invogliato a farlo,
          ma ci vuole un mercato
          intorno.Obbligare per legge in qualsiasi stato del mondo, dove andrai se ovunque trovi lo stesso ostacolo ? L'informatica e l'utente finale ci guadagnerebbe molto.
          • . . . . . . . scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: Etype
            Solo se ci sono problemi hardware.
            Oggi anche con Windows il cliente se la deve
            sbrigare da solo, che differenza fa ?
            Fai un sito web.
            sono quelli id oggi.Ok, ma sono costi :) quindi non puoi dire che farai pagare "solo l'hardware"
            Tu ipotetico cliente devi formarti prima, non
            pretendere di avere una balia accanto
            24hChe è quello che ho detto io. Ad oggi, i driver sono più per Win/Mac che Linux, e questo influisce sulla scelta.
            Beh gli vuoi far digerire un programma che non è
            nato per lui, cosa pretendi ? Poi se lasciamo i
            videogiochi o per i software bloatware non c'è
            alcuna
            differenza.Certo, ma fa differenza per l'utente finale.
            A loro interessa solo vendere, ora a te che
            produci hardware cosa te ne importa quale OS uso
            ? Anzi meglio ancora avrai anche leggermente più
            vendite.Dipende, se per guadagnare 50 in più devo spendere 100, non ne vale la pena (tieni a mente che specifiche aperte = i concorrenti possono capire molto di più dei tuoi processi produttivi = perdita di competitività = costi)
            Lo so, chiamasi anche obsolescenza programmata
            ,infatti questo è un altro lato
            negativo.Non sempre dai. Se oggi la mia CPU esegue il compito X in 10 secondi, e domani ne esce una che me lo fa fare in 9 non è obsolescenza programmata.E se a me fa comodo il poter risparmiare quel secondo è comunque una buona cosa per me.
            è la qualità del software che ti farà da sponsor.Dipende, e sulla qualità ci si può sempre lavorare.
            Puoi cambiare software anche 50 volte al giorno,
            non sta inquinando, se invece lo fai con
            l'hardware si ,perché nulla è riciclabile al
            100%.
            Esistono anche molti software e distro Linux a
            pagamento.Intendo che, per come è impostato, invoglia più al riuso che non al consumo (che è quello che, ad oggi, attrae i produttori).
            Obbligare per legge in qualsiasi stato del mondo,
            dove andrai se ovunque trovi lo stesso ostacolo ?
            L'informatica e l'utente finale ci guadagnerebbe
            molto.Ribadisco, tutti bei propositi e piacerebbe anche a me un mondo del genere ma la realtà è, purtroppo, ben diversa.Non riusciamo ad avere le stesse leggi nella sola Europa (che dovrebbe essere un Unione), ti sembra fattibile averle nel mondo?
          • Etype scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: . . . . . . .
            Ok, ma sono costi :) quindi non puoi dire che
            farai pagare "solo
            l'hardware"E cosa ti devo far pagare ?
            Che è quello che ho detto io. Ad oggi, i driver
            sono più per Win/Mac che Linux, e questo
            influisce sulla
            scelta.Ora prova ad immaginare un driver per ogni periferica possibile a prescidere dall'OS che ti ritrovi ,anche se domani ne dovessero fare uno totalmente nuovo sarà compatibile con tutto quello che è sul mercato.
            Certo, ma fa differenza per l'utente finale.Si ma tu utente finale mica crederai di avviare il tuo programma Windows con doppio clic su un qualunque OS ti capiti a tiro,se si allora il motivo e da ricercare altrove.
            Dipende, se per guadagnare 50 in più devo
            spendere 100, non ne vale la pena (tieni a mente
            che specifiche aperte = i concorrenti possono
            capire molto di più dei tuoi processi produttivi
            = perdita di competitività =
            costi)Si ma anche tu potrai fare lo stesso per l'azienda concorrente ,alla fine giocare sXXXXX non ti farà ottenere guadagni solo per quel motivo.Diversamente se prima gli utenti di altri OS non compravano il tuo prodotto perché non compatibile ora potranno farlo, anche se nascerà un nuovo OS domani ulteriori possibilità.
            Non sempre dai. Se oggi la mia CPU esegue il
            compito X in 10 secondi, e domani ne esce una che
            me lo fa fare in 9 non è obsolescenza
            programmata.
            E se a me fa comodo il poter risparmiare quel
            secondo è comunque una buona cosa per
            me.Se ti creo un OS nuovo che non supporta la vecchia CPU e vuoi ugualmente aggiornare sei costretto a comprare quello nuovo.Diversamente posso usare un OS molto più performante sulla stessa vecchia CPU che mi garantisce il secondo in meno che tu dici senza comprare nuovo hardware.Non solo, tieni conto che oggi l'hardware segue l'OS ,non il contrario.Significa anche che non avrai mai un OS molto efficiente perché tanto l'HW più potente maschera questa mancanza.
            Intendo che, per come è impostato, invoglia più
            al riuso che non al consumo (che è quello che, ad
            oggi, attrae i
            produttori).Ma certo ed è giusto che sia così, Linux promuove il riuso ,non ti deve vendere nulla. Ci sono distro per tutti gli usi da quelli per vecchi PC molto datati a quelli che puoi installare sui computer di oggi.
            Ribadisco, tutti bei propositi e piacerebbe anche
            a me un mondo del genere ma la realtà è,
            purtroppo, ben
            diversa.
            Non riusciamo ad avere le stesse leggi nella sola
            Europa (che dovrebbe essere un Unione), ti sembra
            fattibile averle nel
            mondo?di certo se uno continua a dar loro manforte con quello che gli fa comodo non migliori le cose.Poi certo servirebbe una società diversa, più responsabile e un modello economico che non deve essere quello di oggi.Quello che ti voglio dire però è che seguendo le logiche di mercato di oggi e quello che i produttori dicono alimenterai in un circolo vizioso una condizione in cui pochissimi soggetti miliardari hanno il monopolio su un area molto vasta, tutto quello che farai andrà a finire direttamente o indirettamente sempre a loro.Significa che avrai OS sempre più pesanti che richiedono sempre hardware di ultima generazione per avere le massime prestazioni.Ma oltre a questo avrai anche un problemino, quello che dismetti che fine farà ? Già oggi c'è un allarme per la spazzatura elettronica che evidentemente non può (o non si vuole) recuperare al 100% ,quindi ci saranno residui di sostanze pericolose che si accumuleranno nel tempo per sempre, un bel problema.
      • ... scrive:
        Re: Produttori ?
        - Scritto da: . . . . . . .
        E a quanto lo venderesti? Le periferiche
        compatibili le trovo? Programmi e giochi che
        vendono sugli scaffali
        funzionano?gli immondezzai sion pieni di stampanti che non hanno driver per vista, seven, pistrellotto, 10... quindi?
        • . . . . . . . scrive:
          Re: Produttori ?
          - Scritto da: ...
          gli immondezzai sion pieni di stampanti che non
          hanno driver per vista, seven, pistrellotto,
          10...
          quindi?Quante di quelle stampanti sono uscite per un windows X e non hanno avuto i driver per windows X + 1?E stampanti a parte, il resto? schede video? schede audio? O mi preconfezioni qualcosa che si sa che funziona? Posso espanderlo poi per conto mio o devo stare attento?
          • ... scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: . . . . . . .
            - Scritto da: ...

            gli immondezzai sion pieni di stampanti che
            non

            hanno driver per vista, seven, pistrellotto,

            10...

            quindi?

            Quante di quelle stampanti sono uscite per un
            windows X e non hanno avuto i driver per windows
            X + 1?tutte qeulle che sono in discarica ma ancora funzionanti
            E stampanti a parte, il resto? schede video?siamo su due vendor: ATI/AMD e NVIDIA con intel come outsider. ognuno dei tre produce driver per linux.
            schede audio?Pure.
            O mi preconfezioni qualcosa che si sa che funziona? A. stare attento e' sembre d'obblogo, anche con windows.B. se sei un idiota calzato e vestito incapace di distinguere un ombelico dal cuco del XXXX? vai con mac e i geniusC. se sei mediamente umano (cioe' esclude il punto B) dovresti sapere che un pc non e' un eletrodomestico e che un minimo di competneza e necessaria. fatti un giro sui forum, senti gli amici, affidati al negozietto sotto casa che-costa-un-po-di-piu ma che ti farantisce rispetto a euronics/mediaword e vedrai che non avrai problemi.
            Posso espanderlo poi per conto
            mio o devo stare attento?Espanderlo? intendi cose come aggiungere ram e cambiare disco? non sei capace di farlo da solo nonostante le tonnellate di videoguide su youtube?
          • . . . . . . . scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: ...
            tutte qeulle che sono in discarica ma ancora
            funzionantiNon hai risposto alla domanda.


            E stampanti a parte, il resto? schede video?


            schede audio?
            Pure.Quindi stai dicendo che tutti i produttori di qualsiasi cosa rilasciano driver per linux?
            A. stare attento e' sembre d'obblogo, anche con
            windows.Esatto, perchè non tutte le periferiche hanno driver per tutti gli OS.AD OGGI, è più facile trovare un driver per Win che per Linux.
            C. se sei mediamente umano (cioe' esclude il
            punto B) dovresti sapere che un pc non e' un
            eletrodomestico e che un minimo di competneza e
            necessaria. fatti un giro sui forum, senti gli
            amici, affidati al negozietto sotto casa
            che-costa-un-po-di-piu ma che ti farantisce
            rispetto a euronics/mediaword e vedrai che non
            avrai
            problemi.Quindi stai dicendo che ci sono periferiche che no, non hanno driver per ogni sistema operativo? Ma prima sembrava che non ci fossero problemi.
            Espanderlo? intendi cose come aggiungere ram e
            cambiare disco? non sei capace di farlo da solo
            nonostante le tonnellate di videoguide su
            youtube?Si parla di compatibilità di periferiche.Forse non è chiaro che non sto dando addosso a linux, è solo che la si fa facile "basta vendere XYZ con linux e spacchiamo il qlo ai passeri!". Ci sono un sacco di altre cose da tenere in conto che, al giorno d'oggi, non sono per nulla scontate e possono comunque far propendere la gente a soluzioni diverse dalla desiderata.Oppure provateci, diventerete migggliardari!!1one
          • Jack scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: . . . . . . .
            Quante di quelle stampanti sono uscite per un
            windows X e non hanno avuto i driver per windows
            X + 1?

            E stampanti a parte, il resto? schede video?
            schede audio? O mi preconfezioni qualcosa che si
            sa che funziona? Posso espanderlo poi per conto
            mio o devo stare attento?Io ho una scheda TV ExpressCard per laptop, comprata nel 2004: funziona con XP, crasha (morte blu) Win Vista e Win 7;Ho una scheda TV usb che mi è stata regalata un paio d'anni fa per questo problema: funziona con Win 7, crasha (morte blu) Win 8 e Win 8.1.Ora con l'uscita di Win 10, aspetto che qualcuno mi regali la scheda che funziona con win 8.1 e crasha 10......Per la cronaca, la EC è una Juin Technology rimarchiata HP, la seconda è una NessunaMarca con chipset generico...
          • user_ scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: Jack
            - Scritto da: . . . . . . .

            Quante di quelle stampanti sono uscite per un

            windows X e non hanno avuto i driver per
            windows

            X + 1?



            E stampanti a parte, il resto? schede video?

            schede audio? O mi preconfezioni qualcosa
            che
            si

            sa che funziona? Posso espanderlo poi per
            conto

            mio o devo stare attento?

            Io ho una scheda TV ExpressCard per laptop,
            comprata nel 2004: funziona con XP, crasha (morte
            blu) Win Vista e Win
            7;
            Ho una scheda TV usb che mi è stata regalata un
            paio d'anni fa per questo problema: funziona con
            Win 7, crasha (morte blu) Win 8 e Win
            8.1.
            Ora con l'uscita di Win 10, aspetto che qualcuno
            mi regali la scheda che funziona con win 8.1 e
            crasha
            10......

            Per la cronaca, la EC è una Juin Technology
            rimarchiata HP, la seconda è una NessunaMarca con
            chipset
            generico...hp che è? hauppage? io ne ho una usb hauppage ma non la provo da molto.
          • Jack scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: user_
            hp che è? hauppage? io ne ho una usb hauppage ma
            non la provo da molto.magari.... era in dotazione con un portatile compaq ed è ri-marchiata proprio Hewlett Packard...hauppauge avevo una scheda pci, ma purtroppo si è rotta anni fa: ha iniziato a crashare il sistema ogni volta che muovevo i cavi dell'antenna dietro al pc.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Produttori ?
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: . . . . . . .

          E a quanto lo venderesti? Le periferiche

          compatibili le trovo? Programmi e giochi che

          vendono sugli scaffali

          funzionano?

          gli immondezzai sion pieni di stampanti che non
          hanno driver per vista, seven, pistrellotto,
          10...
          quindi?mettiamoci dentro anche scanner e fotocamere (ho una canon collegabile solo con windows XP)
    • Etype scrive:
      Re: Produttori ?
      - Scritto da: rico
      Forse non è chiaro: il mercato PC sta affossando
      anche per colpa di win10, non per suo
      merito.Ma non è vero, Win 10 c'è da 2 mesi.Il mercato PC sta affossando per un aspetto molto semplice ,ormai l'informatica casalinga è arrivata al culmine.La gente usa un computer per aspetti di base e ,tralasciando videogiocatori e chi per lavoro fa cose un po' più spinte, una volta che si è comprata un computer non lo cambia fino a quando questo non si guasta.Ora i PC sono macchine provverbialmente robuste è molto longeve, aspetto senz'altro positivo per l'utente finale ma non per chi li produce.Anzi mi stupisco che i produttori non si muovano per renderli molto più delicati e soggetti a guasti definitivi.
      Lo scaricamento gratis e le sue mille magagne di
      privacy (c'è addirittura la telemetria di
      Microsoft) non aiutano certo a vendere
      PC.Pur rimanendo in Windows dimentichi che il supporto è di 10 anni, in tutto questo arco di tempo se l'utente non ha guasti e non ha esigenze molto diverse si tiene quello che ha.Alla sua scadenza nulla vieta al proprietario di installare altro e ridare nuova vita al suo vecchio PC.
      Se vendessero un intel i5 con display full HD,
      SSD e Linux preinstallato, lo venderebbero
      esponenzialmente: 2 il primo giorno, poi 4, 8,
      16, 32, 64 ecc, dopo due mesi sarebbe il più
      venduto.
      I produttori danno retta a Microsoft, poi si
      lamentano.
      XXXXXXXXX.No, non credo ,semplicemente l'informatizzazione di massa è quasi al suo culmine. Oggi ci sono tablet e qualcuno potrebbe per ragioni economiche spendere 100 Euro per un tablet anziché 300-400 per un computer.Poi certo ci sono anche persone indottrinate che credono a tutto quello che gli dice la multinazionale di turno, spesso per ignoranza.
    • ex ex ex scrive:
      Re: Produttori ?
      - Scritto da: rico
      Forse non è chiaro: il mercato PC sta affossando
      anche per colpa di win10, non per suo
      merito.
      Lo scaricamento gratis e le sue mille magagne di
      privacy (c'è addirittura la telemetria di
      Microsoft) non aiutano certo a vendere
      PC.
      Se vendessero un intel i5 con display full HD,
      SSD e Linux preinstallato, lo venderebbero
      esponenzialmente: 2 il primo giorno, poi 4, 8,
      16, 32, 64 ecc, dopo due mesi sarebbe il più
      venduto.Ma non siamo all'altezza dell'offerta che ha Windows.Di Mac poi non ne parliamo.
      • ... scrive:
        Re: Produttori ?
        - Scritto da: ex ex ex
        - Scritto da: rico

        Forse non è chiaro: il mercato PC sta
        affossando

        anche per colpa di win10, non per suo

        merito.

        Lo scaricamento gratis e le sue mille
        magagne
        di

        privacy (c'è addirittura la telemetria di

        Microsoft) non aiutano certo a vendere

        PC.

        Se vendessero un intel i5 con display full
        HD,

        SSD e Linux preinstallato, lo venderebbero

        esponenzialmente: 2 il primo giorno, poi 4,
        8,

        16, 32, 64 ecc, dopo due mesi sarebbe il più

        venduto.

        Ma non siamo all'altezza dell'offerta che ha
        Windows.Oh XXXXXXX... l'offer... eh... cosa, ma l'offerta di cosa? Di che stiamo parlando? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • ex ex ex scrive:
          Re: Produttori ?
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: ex ex ex

          - Scritto da: rico


          Forse non è chiaro: il mercato PC sta

          affossando


          anche per colpa di win10, non per suo


          merito.


          Lo scaricamento gratis e le sue mille

          magagne

          di


          privacy (c'è addirittura la telemetria
          di


          Microsoft) non aiutano certo a vendere


          PC.


          Se vendessero un intel i5 con display
          full

          HD,


          SSD e Linux preinstallato, lo
          venderebbero


          esponenzialmente: 2 il primo giorno,
          poi
          4,

          8,


          16, 32, 64 ecc, dopo due mesi sarebbe
          il
          più


          venduto.



          Ma non siamo all'altezza dell'offerta che ha

          Windows.

          Oh XXXXXXX... l'offer... eh... cosa, ma l'offerta
          di cosa? Di che stiamo parlando?
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)A P P L I C A Z I O N IA P P L I C A Z I O N Isai cosa sono?
      • cecco scrive:
        Re: Produttori ?
        [yt]D6TTNZ8jKgA[/yt]
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Produttori ?
      - Scritto da: rico
      Forse non è chiaro: il mercato PC sta affossando
      anche per colpa di win10, non per suo
      merito.Quindi vorresti un Windows che costringesse a cambiare PC.
      Lo scaricamento gratis e le sue mille magagne di
      privacy (c'è addirittura la telemetria di
      Microsoft) non aiutano certo a vendere
      PC.Direi che è vero che Windows 10 non aiuta a vendere PC ma non per i motivi che dici tu. Ho installato un SSD su un vecchio laptop i3 casalingo (in sostituzione del vecchio HD magnetico da 5000 giri/min). Ci ho installato sopra Windows 10 e va che è una meraviglia. Figurati se cambio PC. Il merito/colpa è di Windows che richiede sempre meno risorse. Per quel che riguarda le aziende invece bisogna aspettare i cicli di ammortamento degli acquisti.Inoltre, come qualcuno ha fatto notare, il mercato è saturo e la crisi è globale.Infine il modello cloud delle applicazioni richiede sempre meno risorse locali. Quindi il vecchio PC spesso è più che adeguato dal punto di vista hardware.
      • Etype scrive:
        Re: Produttori ?
        - Scritto da: Zucca Vuota
        Il merito/colpa è di Windows che richiede sempre meno risorse.Ma questa è falso, non richiede meno risorse richiede le stesse che chiedeva Vista, a quel tempo era uno sproposito e molti tornavano a XP.
        • panda rossa scrive:
          Re: Produttori ?
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: Zucca Vuota


          Il merito/colpa è di Windows che richiede
          sempre meno
          risorse.

          Ma questa è falso, non richiede meno risorse
          richiede le stesse che chiedeva Vista, a quel
          tempo era uno sproposito e molti tornavano a
          XP.Io ho sempre un vecchio (ma ben funzionante) hardware su cui gira XP, e ogni volta ci provo ad installare i nuovi windows, e ogni volta l'installazione si impalla perche' vuole come minimo 8 core, 8 GB ram, un tera di disco e una connessione in fibra ottica.Quando vedro' un windows (e non lo vedro' mai piu' perche' hanno detto che questo 10 sara' l'ultimo) tornera' a girare su un pentium II con mezzo giga di ram, allora diro' che e' vero che gira su una macchina su cui gira XP.P.S. Per la cronaca, linux su quella macchina si installa e funziona, senza alcuna rogna.
          • Etype scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: panda rossa
            Io ho sempre un vecchio (ma ben funzionante)
            hardware su cui gira XP, e ogni volta ci provo ad
            installare i nuovi windows, e ogni volta
            l'installazione si impalla perche' vuole come
            minimo 8 core, 8 GB ram, un tera di disco e una
            connessione in fibra
            ottica.Beh il computer dal quale ti scrivo in questo momento ha 12 anni, avendo un Athlon XP non ha SSE2 e NX già questo implica che non posso installare Win 8 (ok solo come prova) al più mi fermo a 7, per la RAM ha 2GB ma posso arrivare a 3GB.Ora con 7 ,una volta caricati tutti i driver se non faccio nulla il boot lo fa in un minuto secco (senza app ad avvio automatico) ,se invece tolgo tutti i servizi che non uso rosicchio qualcosa ma non arrivo ai 30 sec di XP già ottimizzato con i servizi. Oltre al sistema più pesante è dovuto al fatto che il numero di servizi da Vista in poi è aumentato ,quelli poi non disabilitabili pure.Con XP ottimizzato avevo al massimo 12 processi con 7 non posso andare sotto i 23-24 altrimenti non va in rete, perdo l'audio (2 processi per l'audio di 7 contro uno di XP) ,ecc
            Quando vedro' un windows (e non lo vedro' mai
            piu' perche' hanno detto che questo 10 sara'
            l'ultimo) tornera' a girare su un pentium II con
            mezzo giga di ram, allora diro' che e' vero che
            gira su una macchina su cui gira
            XP.L'ultimo Windows che uno può avere se proprio gli serve è 7 ma pesantemente rivisto, allora pur non essendo una scheggia da ancora buoni risultati.
            P.S. Per la cronaca, linux su quella macchina si
            installa e funziona, senza alcuna
            rogna.Lo so,infatti sul mio ho anche Debian 2015 ma non posso installare Windows 2015 :D eh la differenza di filosofia :)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: panda rossa
            Io ho sempre un vecchio (ma ben funzionante)
            hardware su cui gira XP, e ogni volta ci provo ad
            installare i nuovi windows, e ogni volta
            l'installazione si impalla perche' vuole come
            minimo 8 core, 8 GB ram, un tera di disco e una
            connessione in fibra
            ottica.Ma un po' di serietà, no? Ti serve il corso di amministrazione di Windows per evitare di scrivere stupidaggini.
          • panda rossa scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            Io ho sempre un vecchio (ma ben funzionante)

            hardware su cui gira XP, e ogni volta ci
            provo
            ad

            installare i nuovi windows, e ogni volta

            l'installazione si impalla perche' vuole come

            minimo 8 core, 8 GB ram, un tera di disco e
            una

            connessione in fibra

            ottica.

            Ma un po' di serietà, no?
            Ti serve il corso di amministrazione di Windows
            per evitare di scrivere
            stupidaggini.La stupidaggine e' continuare a sparare FUD che dice: "Windows 10 gira su macchine su cui c'e' XP."Quando ammetterai pubblicamente che i requisiti di XP erano infinitamente inferiori e la smetterai col FUD, allora potremmo riprendere il discorso seriamente.In caso contrario non ho nessun problema a sbatterti la realta' in faccia ogni volta che ce n'e' bisogno.
          • Fred Master scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: Zucca Vuota




            Il merito/colpa è di Windows che
            richiede

            sempre meno

            risorse.



            Ma questa è falso, non richiede meno risorse

            richiede le stesse che chiedeva Vista, a quel

            tempo era uno sproposito e molti tornavano a

            XP.

            Io ho sempre un vecchio (ma ben funzionante)
            hardware su cui gira XP, e ogni volta ci provo ad
            installare i nuovi windows, e ogni volta
            l'installazione si impalla perche' vuole come
            minimo 8 core, 8 GB ram, un tera di disco e una
            connessione in fibra
            ottica.

            Quando vedro' un windows (e non lo vedro' mai
            piu' perche' hanno detto che questo 10 sara'
            l'ultimo) tornera' a girare su un pentium II con
            mezzo giga di ram, allora diro' che e' vero che
            gira su una macchina su cui gira
            XP.

            P.S. Per la cronaca, linux su quella macchina si
            installa e funziona, senza alcuna
            rogna.Straquoto totalmente!
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Produttori ?
            Sto provando Windows 10 X64 su due macchine, la prima è un E8200 con 2 GBytes di RAM, la seconda un Q9650 con 8 GBytes di RAM. Non sono due polmoni ma comunque è hardware datato, messo sul mercato quando neanche esisteva Windows 7. Non dò giudizi per ora sul sistema operativo, perchè ci sto "combattendo", ma per quanto riguarda i requisiti hardware minimi mi sembra che non si discostino molto da quelli imposti da Vista. Ovviamente Windows XP per usi "soft" si accontenta di meno RAM, ma ormai sono i programmi che succhiano parecchio.
          • Etype scrive:
            Re: Produttori ?
            Come giustamente hai detto tu sono hardware dei tempi di Vista, sappiamo tutti che era un mattone, quindi se ora gli ultimi Windows ci girano bene non mi meraviglio mica ,da Vista in poi tutti i Windows successivi hanno avuto sempre gli stessi requisiti minimi come richieste (a parte Win 8-10)
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Produttori ?
            Ho a disposizione uno di quei semplici tablet con CPU Atom, 1 GByte di RAM, 16 GBytes di SSD, Windows 8 Con Bing. Classico errato acquisto, dopo averlo preso, ad un prezzo molto conveniente, ci ho smanipolato fino a "brickarlo", successivamente me ne hanno dato un altro in sostituzione ma ancora non l'ho scartato. Con Windows 8 era uno schifo, l'aspetto "tablet" e l'aspetto "PC" interferivano continuamente tra loro, ma sarà interessante provarlo con il sucXXXXXre.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Produttori ?
          Ma con questa logica allora dovrei usare il DOS perch+ girava sul mio 8088.
          • panda rossa scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Ma con questa logica allora dovrei usare il DOS
            perch+ girava sul mio
            8088.Hanno fatto dosbox proprio per consentire a chi ha applicativi per dos, di continuare ad utilizzarli, che altrimenti non girerebbero.E pensa un po', e' un software open, e' gratuito, ed e' pure scaricatissimo, evidente segno che alla gente interessa ancora usare applicativi per dos che altriementi avrebbe dovuto buttare.E ti diro' di piu': chi lo ha fatto ha pensato pure di farlo multipiattaforma per venire in contro a quei poveracci che ancora usano winsozz.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Produttori ?
            Ma cosa c'entra con la discussione?
          • panda rossa scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Ma cosa c'entra con la discussione?Tu hai citato il dos. Dimmelo tu che cosa c'entra.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Produttori ?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Ma cosa c'entra con la discussione?

            Tu hai citato il dos. Dimmelo tu che cosa c'entra.Si parlava di potenza hardware necessaria per far girare Windows. Qualcuno citava sistemi più vecchi non adatti e io ho portato all'estremo il ragionamento parlando del proXXXXXre del (mio) primo PC.
          • Etype scrive:
            Re: Produttori ?
            Eh invece con la logica sforno un bloatware gigante ma su un 3Ghz e 16GB di RAM non noto nulla è molto meglio, vero ?
  • Shiba scrive:
    E dai...
    e questo nonostante le novità tecnologiche emerse in questi mesi a partire dalle CPU Intel Skylake e soprattutto di Windows 10. Ovvio, cambio computer perché è uscito un proXXXXXre/sistema operativo nuovo. Ma chi fa 'sti ragionamenti è sicuro di esserci con la testa?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 settembre 2015 08.58-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: E dai...
      - Scritto da: Shiba
      <i
      e questo nonostante le novità tecnologiche
      emerse in questi mesi a partire dalle CPU Intel
      Skylake e soprattutto di Windows
      10. </i


      Ovvio, cambio computer perché è uscito un
      proXXXXXre/sistema operativo nuovo. Ma chi fa
      'sti ragionamenti è sicuro di esserci con la
      testa?Quelli che fanno questi ragionamenti sono coloro che per brevita vengono chiamati MARKETTARI, che nella scala di valori delle competenze tecniche stanno al penultimo posto, davanti ai giornalisti e subito dopo le amebe.
    • Etype scrive:
      Re: E dai...
      - Scritto da: Shiba
      Ovvio, cambio computer perché è uscito un
      proXXXXXre/sistema operativo nuovo. Ma chi fa
      'sti ragionamenti è sicuro di esserci con la
      testa?Sicuramente no, purtroppo molti ragionano da indottrinati delle multinazionali.Queste gli dicono che il loro device dopo un anno è vecchio e non è più al passo con i tempi ? Bene questi alla fine se ne convincono e passano al "nuovo" ,beata ignoranza.
      • Duck nuken scrive:
        Re: E dai...
        Mi sembra che i tempi sono cambiati e poi wintel non offre piu' niente di nuovo
        • Etype scrive:
          Re: E dai...
          Si ma penso più che altro che la cosa sia dovuta ad una informatizzazione di massa arrivata ormai al culmine e alla crisi, poi certo oggi non ha senso cambiare PC per un guadagno di prestazioni microscopico se quello che hai è di 2 o 5 anni fa.
          • Old but not obsolete scrive:
            Re: E dai...
            IL mercato pc è saturo. Il gaming è migrato su console o su mobile, gli appassionati pronti a spendere migliaia di euro per un pc ninja sono "pochi" in relazione al mercato dei giochini buy in game, insomma il pc è un dinosauro e intel ha praticamente il monopolio del mercato cpu x86. Quanto a MS ha smesso di fare innovazione anni fa: windows 10 è peggio di 8 che era peggio di 7, non si capisce dove vogliano andare a parare sul fisso, mentre, paradossalmente, windows phone/windows 10 mobile è decisamente più innovativo degli stantii sistemi desktop. Ciò non toglie che io continuerò a spendere soldi su steam e in schede grafiche, ma perché appartengo alla "vecchia guardia", cresciuta a pane e 286 quando il meglio che potevi avere si chiamava grafica EGA su slot E-ISA...
          • Izio01 scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: Old but not obsolete
            IL mercato pc è saturo. Il gaming è migrato su
            console o su mobile, gli appassionati pronti a
            spendere migliaia di euro per un pc ninja sono
            "pochi" in relazione al mercato dei giochini buy
            in game, insomma il pc è un dinosauro e intel ha
            praticamente il monopolio del mercato cpu x86.Secondo me non sono così pochi, anche perché non servono affatto migliaia di euro per avere un PC che si mangia qualsiasi console a colazione. PS4 ed XBox One non riescono a far andare i giochi a 1920x1080 con un frame rate decente, mi chiedo cosa mai vorranno fare con le periferiche 3D!Il mio PC appena rifatto costa qualcosa più di mille euro, è vero, ma in compenso va volare i giochi a 2560x1440. Salvataggi e caricamenti sono quasi istantanei, o comunque durano una frazione di quanto durano su PS4.Che poi la console ce l'ho, non voglio riaprire la guerra PC vs console, dico solo che il gaming PC è vivo e vegeto, e il fatto che nonostante profezie fosche da dieci anni a questa parte non sia stato ancora abbandonato dai produttori di giochi, ne è un'ottima prova.
            Quanto a MS ha smesso di fare innovazione anni
            fa: windows 10 è peggio di 8 che era peggio di 7,
            non si capisce dove vogliano andare a parare sul
            fisso, mentre, paradossalmente, windows
            phone/windows 10 mobile è decisamente più
            innovativo degli stantii sistemi desktop. Ciò non
            toglie che io continuerò a spendere soldi su
            steam e in schede grafiche, ma perché appartengo
            alla "vecchia guardia", cresciuta a pane e 286
            quando il meglio che potevi avere si chiamava
            grafica EGA su slot
            E-ISA...
      • aphex_twin scrive:
        Re: E dai...
        Quante auto hai acquistato in vita tua ? 8)
        • Shiba scrive:
          Re: E dai...
          - Scritto da: aphex_twin
          Quante auto hai acquistato in vita tua ? 8)Io sono ancora ad una, un'Opel Corsa del 2002.
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            Non l'ho chiesto a te. :)
          • panda rossa scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            Non l'ho chiesto a te. :) <b
            Forum </b
            s.m. (pl. Fora <i
            lat. </i
            ) - Luogo virtuale della rete dove alcuni utenti postano liberamente domande, e altri utenti postano liberamente risposte, quotando la domanda secondo le regole della netiquette. Da non confondersi con i messaggi privati (PM), in cui un utente pone una domanda ad un preciso destinatario, perche' intende ricevere risposta solo da quel destinatario e non da altri.Da: "Internet for dummies - prontuario ad uso dei fanciulli pluriripetenti delle scuole elementari."
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            "Luogo virtuale della rete dove alcuni utenti postano liberamente domande, e altri utenti postano liberamente risposte"E' quello che stiamo facendo, mica gli sto vietando di rispondere , ha liberamente risposto ed io ho liberamente fatto notare che la domanda era rivolta a qualcun'altro.
          • panda rossa scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            "Luogo virtuale della rete dove alcuni utenti
            postano liberamente domande, e altri utenti
            postano liberamente
            risposte"

            E' quello che stiamo facendo, mica gli sto
            vietando di rispondere , ha liberamente risposto
            ed io ho liberamente fatto notare che la domanda
            era rivolta a
            qualcun'altro.Tu commetti il solito errore di guardare le persone invece delle idee.Se tu fossi onesto intellettualmente faresti una domanda per avere una risposta indipendentemente da che direzione arriva, e poi ringrazieresti per l'informazione.Ma tu non volevi nessuna risposta, tu volevi solo punzecchiare un utente preciso, il che fa di te un troll. (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: panda rossa
            Tu commetti il solito errore di guardare le
            persone invece delle
            idee.
            Ma con che coraggio mi fai la morale ?? Tu che se vedi in giro uno con un iPhone é automaticamente da ricoprire di insulti.Vai a nasconderti (cit.)
            Se tu fossi onesto intellettualmente faresti una
            domanda per avere una risposta indipendentemente
            da che direzione arriva, e poi ringrazieresti per
            l'informazione.
            Non se la domanda era rivolta ad un utente specifico sulla base di discussioni passate.
            Ma tu non volevi nessuna risposta, tu volevi solo
            punzecchiare un utente preciso, La risposta la volevo eccome , ma come immaginavo ha svicolato. 8)
            il che fa di te
            un troll.
            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)hahahahahaah Panda Rossa che da del troll a qualcun'altro é l'ideale per chiudere la giornata in allegria.
          • panda rossa scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Tu commetti il solito errore di guardare le

            persone invece delle

            idee.



            Ma con che coraggio mi fai la morale ?? Tu che se
            vedi in giro uno con un iPhone é automaticamente
            da ricoprire di
            insulti.Ma quanto ti sbagli. Io non ho mai ricoperto di insulti un normale possessore di iPhone.Io ricopro di insulti il possessore di iPhone che entra nel bar e dice: <b
            "A pezzenti! Anvedi con che morti de fame che me tocca sta, io che cio' l'aifonne." </b

            Vai a nasconderti (cit.)Chiudi gli occhi! (cit.)

            Se tu fossi onesto intellettualmente faresti
            una

            domanda per avere una risposta
            indipendentemente

            da che direzione arriva, e poi
            ringrazieresti
            per

            l'informazione.



            Non se la domanda era rivolta ad un utente
            specifico sulla base di discussioni
            passate.C'e' il PM per le domande all'interlocutore specifico.Se posti sul forum devi accettare interventi di chiunque.E sostenerli!

            Ma tu non volevi nessuna risposta, tu volevi
            solo

            punzecchiare un utente preciso,

            La risposta la volevo eccome , ma come immaginavo
            ha svicolato.
            8)Ha risposto un altro che ti ha messo nell'angolo.E tu non lo accetti.

            il che fa di te

            un troll.

            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)

            hahahahahaah Panda Rossa che da del troll a
            qualcun'altro é l'ideale per chiudere la giornata
            in
            allegria.E allora allegria![img]http://www.aragorn.it/uploaded_files/multires_images/201112221324566522/mike_allegria_o.jpg[/img]
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: panda rossa
            Ma quanto ti sbagli. Io non ho mai ricoperto di
            insulti un normale possessore di
            iPhone.
            Io ricopro di insulti il possessore di iPhone che
            entra nel bar e dice: <b
            "A pezzenti!
            Anvedi con che morti de fame che me tocca sta, io
            che cio' l'aifonne." </b

            Ah si ? Tu non hai mai scritto che chi usa Windows é da ricoprire di insulti (per fare un esempio recentissimo) ?


            Vai a nasconderti (cit.)

            Chiudi gli occhi! (cit.)Ti piacerebbe ! Invece sto sull'attenti attendendo le tue razzate. E Attendo sempre meno.



            Se tu fossi onesto intellettualmente
            faresti

            una


            domanda per avere una risposta

            indipendentemente


            da che direzione arriva, e poi

            ringrazieresti

            per


            l'informazione.






            Non se la domanda era rivolta ad un utente

            specifico sulla base di discussioni

            passate.

            C'e' il PM per le domande all'interlocutore
            specifico.Sei libero di rispondere , come lo sono io.
            Se posti sul forum devi accettare interventi di
            chiunque.Li accetto infatti , e l'interlocutore accetta le risposte.
            E sostenerli!
            A priori no.


            Ma tu non volevi nessuna risposta, tu
            volevi

            solo


            punzecchiare un utente preciso,



            La risposta la volevo eccome , ma come
            immaginavo

            ha svicolato.

            8)

            Ha risposto un altro che ti ha messo nell'angolo.
            E tu non lo accetti.
            A me interessava solo risposta di etype.


            il che fa di te


            un troll.


            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)



            hahahahahaah Panda Rossa che da del troll a

            qualcun'altro é l'ideale per chiudere la
            giornata

            in

            allegria.

            E allora allegria!
            [img]http://www.aragorn.it/uploaded_files/multiresEsatto!!!!!!
          • Etype scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            Non se la domanda era rivolta ad un utente
            specifico sulla base di discussioni
            passate.A detta tua questo comportamento è da troll e quindi fuoriluogo, ma quando lo fa il grande Aphex con uno schiocco di dita le regole si cambiano, me lo ricorderò e guai a te se provi a contestare :D
            La risposta la volevo eccome , ma come immaginavo
            ha svicolato.
            8)Te l'ho data anche se non c'entrava con l'argomento, solo che credi di essere tanto furbo da prendermi in castagna, così partono le tue invettive per darmi del bugiardo su quali basi non si sa.Tu che con una Golf hai fatto 120.000 KM in 7 anni e poi ti meravigli se gli altri fanno molto di più.
            hahahahahaah Panda Rossa che da del troll a
            qualcun'altro é l'ideale per chiudere la giornata
            in
            allegria.Invece ha ragione, tu lo dici agli altri ma in realtà dovresti guardarti allo specchio.
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            .... e continui a non rispondere . 8)
          • Etype scrive:
            Re: E dai...
            Vuoi sapere anche quante volte sono andato in bagno ? :D
          • ... scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            "Luogo virtuale della rete dove alcuni utenti

            postano liberamente domande, e altri utenti

            postano liberamente

            risposte"



            E' quello che stiamo facendo, mica gli sto

            vietando di rispondere , ha liberamente
            risposto

            ed io ho liberamente fatto notare che la
            domanda

            era rivolta a

            qualcun'altro.

            Tu commetti il solito errore di guardare le
            persone invece delle
            idee.

            Se tu fossi onesto intellettualmente faresti una
            domanda per avere una risposta indipendentemente
            da che direzione arriva, e poi ringrazieresti per
            l'informazione.

            Ma tu non volevi nessuna risposta, tu volevi solo
            punzecchiare un utente preciso, il che fa di te
            un troll.
            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)tuinpics un troll? e adesso dicci una cosa che gia non sapevamo, Panda Rossa :-)
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            "Luogo virtuale della rete dove alcuni utenti postano liberamente domande, e altri utenti postano liberamente risposte"E' quello che stiamo facendo, mica gli sto vietando di rispondere , ha liberamente risposto ed io ho liberamente fatto notare che la domanda era rivolta a qualcun'altro.
          • Shiba scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            Non l'ho chiesto a te. :)Me ne sbatto. ;)
          • Etype scrive:
            Re: E dai...
            Caruccia :)Non come il modello precedente che aveva gli specchietti fissi
            :(Ho avuto un Opel Vectra negli anni 90 con specchietti fissi, fragili e che si rompevano al primo impatto, di una scomodità unica.Per il resto motori lenti (almeno per quegli anni) con rapporti lunghi ma motori robusti con tanti Km sulle spalle ,alcuni dettagli molto fragili al suo interno tipo la fascia dentro l'abitacolo vicina al parabrezza che dopo tot anni si spaccava sotto il sole cocente (una cosa che non mi è mai capitata in Fiat per esempio) o lo scollamento dell'imbottitura del tettuccio negli ultimi anni che l'avevo... per il resto una macchina che non mi ha mai dato noie.
        • Etype scrive:
          Re: E dai...
          - Scritto da: aphex_twin
          Quante auto hai acquistato in vita tua ? 8)Poi ero io quello che fa domande su cose che non c'entravano con l'argomento...Comunque cambio auto solo se un eventuale riparazione non vale la candela ,se la carrozzeria è compromessa, il motore è andato, eccPerò neanche posso dire che sia una regola scolpita sulla pietra, nel senso che se magari in una mia macchina il motore è andato posso anche scegliere di sostituire solo quello ,magari ce ne metto uno maggiorato :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Quante auto hai acquistato in vita tua ? 8)

            Poi ero io quello che fa domande su cose che non
            c'entravano con
            l'argomento...Ti ho fatto appositamente quella domanda e tu sai anche il perché.Infatti , anche qui , svicoli e così facendo non fai altro che darmi conferme. 8)
          • panda rossa scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: aphex_twin


            Quante auto hai acquistato in vita tua
            ?
            8)



            Poi ero io quello che fa domande su cose che
            non

            c'entravano con

            l'argomento...

            Ti ho fatto appositamente quella domanda e tu sai
            anche il
            perché.Perche' sei un troll. Lo abbiamo gia' appurato.
            Infatti , anche qui , svicoli e così facendo non
            fai altro che darmi conferme.
            8)Quali conferme vuoi?A te che ti frega della sua risposta.Se ti rispondo io quante auto ho comprato in vita mia non e' uguale?Tanto sia io che te che lui siamo anonimi. Che ti cambia?
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: Etype


            - Scritto da: aphex_twin



            Quante auto hai acquistato in vita
            tua

            ?

            8)





            Poi ero io quello che fa domande su
            cose
            che

            non


            c'entravano con


            l'argomento...



            Ti ho fatto appositamente quella domanda e
            tu
            sai

            anche il

            perché.

            Perche' sei un troll. Lo abbiamo gia' appurato.
            No , semplicemente stai mettendo il becco in una mia domanda fatta ad un utente specifico in base ad una vecchia discussione che tu neanche avrai seguito.

            Infatti , anche qui , svicoli e così facendo
            non

            fai altro che darmi conferme.

            8)

            Quali conferme vuoi?Effettivamente ormai di conferme ce ne sono a bizzeffe.
            A te che ti frega della sua risposta.
            Mi frega e lui sa anche il perché.
            Se ti rispondo io quante auto ho comprato in vita
            mia non e'
            uguale?No , di quante ne hai avute tu me ne frega meno di zero.
            Tanto sia io che te che lui siamo anonimi. Che ti
            cambia?Si ma in base a cose dette in passato , anonimo o no , non cambia nulla.
          • panda rossa scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            No , semplicemente stai mettendo il becco in una
            mia domanda fatta ad un utente specifico in base
            ad una vecchia discussione che tu neanche avrai
            seguito.E di chi soprattutto non me ne puo' fregar di meno.Sappi che in questo forum io intervengo dove mi pare.


            Infatti , anche qui , svicoli e così
            facendo

            non


            fai altro che darmi conferme.


            8)



            Quali conferme vuoi?

            Effettivamente ormai di conferme ce ne sono a
            bizzeffe.Quindi puoi anche finirla di sparare XXXXXXcce. La conferma su di te e' chiara a tutti.

            A te che ti frega della sua risposta.



            Mi frega e lui sa anche il perché.Ma non frega a me.

            Se ti rispondo io quante auto ho comprato in
            vita

            mia non e'

            uguale?

            No , di quante ne hai avute tu me ne frega meno
            di zero.E questo dimostra la tua disonesta' intellettuale e il tuo (e non solo tuo) maledetto vizio di attaccare le persone invece delle idee.

            Tanto sia io che te che lui siamo anonimi.
            Che
            ti

            cambia?

            Si ma in base a cose dette in passato , anonimo o
            no , non cambia
            nulla.E allora?Se hai un concetto da esprimere, esprimi il concetto e lascia perdere le singole persone.
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin


            No , semplicemente stai mettendo il becco in
            una

            mia domanda fatta ad un utente specifico in
            base

            ad una vecchia discussione che tu neanche
            avrai

            seguito.

            E di chi soprattutto non me ne puo' fregar di
            meno.

            Sappi che in questo forum io intervengo dove mi
            pare.
            Liberissimo di farlo, come lo sono io.



            Infatti , anche qui , svicoli e
            così

            facendo


            non



            fai altro che darmi conferme.



            8)





            Quali conferme vuoi?



            Effettivamente ormai di conferme ce ne sono a

            bizzeffe.

            Quindi puoi anche finirla di sparare XXXXXXcce.
            La conferma su di te e' chiara a
            tutti.
            Io non millanto di aver percorso 3 milioni di km.



            A te che ti frega della sua risposta.






            Mi frega e lui sa anche il perché.

            Ma non frega a me.Ok, va bene. Grazie dell'informazione :o



            Se ti rispondo io quante auto ho
            comprato
            in

            vita


            mia non e'


            uguale?



            No , di quante ne hai avute tu me ne frega
            meno

            di zero.

            E questo dimostra la tua disonesta' intellettuale
            e il tuo (e non solo tuo) maledetto vizio di
            attaccare le persone invece delle
            idee.
            Tu copri di insulti il mondo per non voler usare linux .... vedi un po' tu come stai messo.


            Tanto sia io che te che lui siamo
            anonimi.

            Che

            ti


            cambia?



            Si ma in base a cose dette in passato ,
            anonimo
            o

            no , non cambia

            nulla.

            E allora?
            Se hai un concetto da esprimere, esprimi il
            concetto e lascia perdere le singole
            persone.Ok, allora lo esprimo ... uno che sta qui a passare tanto tempo e che forse , ma forse , ha la maggiore etá .... , che crede alle scie chimiche , che crede che l'11.9 sia un GOMBLODDO , che secondo lui un'auto a guida automatica é un pericolo maggiore della guida umana e che aumenterá il traffico , che non fa il camionista e che mi racconta di aver percorso 3 milioni di chilometri senza fare alcun incidente con lo stile di guida che millanta, lo prenderó per i fondelli "vitanaturaldurante". :)
          • Etype scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            Ti ho fatto appositamente quella domanda e tu sai
            anche il
            perché.Dovevi farmela nell'altro post, non in questo.Tra l'altro un po' patetico il tuo tentativo di prendermi in castagna con questi mezzucci ;)
            Infatti , anche qui , svicoli e così facendo non
            fai altro che darmi conferme.
            8)Certo 120.000 Km con una Golf in 7 anni ,e poi ti meravigli se qualcuno fa più KM di te ? Mah....
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Ti ho fatto appositamente quella domanda e
            tu
            sai

            anche il

            perché.

            Dovevi farmela nell'altro post, non in questo.
            Tra l'altro un po' patetico il tuo tentativo di
            prendermi in castagna con questi mezzucci ;)
            Infatti non rispondi MAI. Non puoi darmi miglior conferma con le tue "svicolate".


            Infatti , anche qui , svicoli e così facendo
            non

            fai altro che darmi conferme.

            8)

            Certo 120.000 Km con una Golf in 7 anni Io non devo dimostrare nulla , sei tu che dici di aver percorso 3 MILIONI di chilometri senza incidenti. :D
            ,e poi ti
            meravigli se qualcuno fa più KM di te ?
            Mah....Di piú ok ma 3 milioni sono un'assurdità e senza incidenti sono da medaglia oro ACI. E non te l'ho fatto notare solo io, ma visto che insisti a dire che é cosí ....
          • Etype scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin
            Infatti non rispondi MAI. Non puoi darmi miglior
            conferma con le tue
            "svicolate".Intanto stai dando la conferma di essere un trollA cosa devo rispondere poi ? Tanto hai già stabilito a priori che mento o no ? Tanto qualsiasi cosa ti dico insisti con altre domandine stupide perché ti credi più furbo.
            Io non devo dimostrare nulla , sei tu che dici di
            aver percorso 3 MILIONI di chilometri senza
            incidenti.
            :DQuindi tu non devi dimostrare nulla e da me invece pretendi di sapere anche quante volte salgo in auto ? Ma che cavolo di ragionamenti fai ?Ma fammi capire, ti devo forse qualcosa ?Tranne quel rigo sullo specchietto non ho mai avuto incidenti in tutta la mia vita, non ci credi ? Non me ne frega nulla, non devo convincere ne te ne nessun'altro.Per il numero di KM percorsi ti avevo già dato un'indicazione tempo fa, ti avevo detto che ogni mia auto quella che ne ha fatti meno ha percorso 200.000KM e quella con la quale più ne ho fatti era quasi vicino ai 350.000 KM ,questo, giusto per portare i 2 estremi.
            Di piú ok ma 3 milioni sono un'assurdità e
            senza incidenti sono da medaglia oro ACI.Ma assurdità cosa ? Ho detto che li ho fatti con una sola macchina in una settimana ? Ho detto in tutta la mia vita.Per quanto riguarda gli incidenti ho ottimi riflessi, per questo non ne ho mai fatti , da me l'ACI non esiste...
            E non
            te l'ho fatto notare solo io, ma visto che
            insisti a dire che é cosí
            ....Chi l'altro tuo amichetto ? Muahahah è meglio che si sta zitto che fa più bella figura
          • Izio01 scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: aphex_twin

            Di piú ok ma 3 milioni sono un'assurdità e
            senza incidenti sono da medaglia oro ACI. E non
            te l'ho fatto notare solo io, ma visto che
            insisti a dire che é cosí
            ....Min**ia!Ma facendo 200 km al giorno per 300 giorni all'anno, ci vorrebbero 50 anni per farli :OO Etype, non è che guidi gli aeroplani? :)
          • aphex_twin scrive:
            Re: E dai...
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: aphex_twin



            Di piú ok ma 3 milioni sono
            un'assurdità
            e

            senza incidenti sono da medaglia oro ACI. E
            non

            te l'ho fatto notare solo io, ma visto che

            insisti a dire che é cosí

            ....

            Min**ia!
            Ma facendo 200 km al giorno per 300 giorni
            all'anno, ci vorrebbero 50 anni per farli
            :O
            O Etype, non è che guidi gli aeroplani? :)E' quello che sto cercando di dirgli, ha sparato una cifra assurda ma non demorde, lui si ostina a volerci far credere di aver percorso 3 milioni di km senza fare incidenti.
    • ... scrive:
      Re: E dai...
      Modificato dall' autore il 25 settembre 2015 08.58
      --------------------------------------------------maruccia traduce, mica scrive di suo pugno: lamentati col vero autore dell'articolo.
Chiudi i commenti