Lanciata la prima offerta UMTS

Possibile per il momento solo prenotarsi, ma le offerte H3G sono pensate per catturare subito l'interesse di moltissimi utenti. Canone flat mensile con o senza videofonino. Tutti i dettagli sul 3G che arriva
Possibile per il momento solo prenotarsi, ma le offerte H3G sono pensate per catturare subito l'interesse di moltissimi utenti. Canone flat mensile con o senza videofonino. Tutti i dettagli sul 3G che arriva


Roma – L’ UMTS sembra decisamente più vicino da quando i principali operatori wireless italiani hanno dichiarato le proprie intenzioni e forse da oggi lo sembra ancora di più con l’annuncio atteso e giunto nelle scorse ore da H3G, uno dei detentori delle licenze UMTS in Italia, e non solo.

H3G ha infatti lanciato le prenotazioni online per quella che definisce la prima formula “all inclusive” sul mercato italiano, una sorta di flat-rate concepita per l’uso dei servizi UMTS e per bypassare anche il non indifferente problema della disponibilità dei cellulari UMTS, quelli che H3G chiama “videofonini” (marchio registrato).

Per il lancio sono presentate essenzialmente due offerte. La prima dal costo di 85 euro al mese e la seconda da 140, ma con videofonino incluso in noleggio (prezzi Iva inclusa).

La “mobile video company” italiana punta per questa fase del lancio sul suo sito “3” , che è anche il marchio sotto il quale verranno d’ora in poi promossi i servizi UMTS dell’azienda.

La prima offerta, Top3 Executive, comprende nel canone tutte le chiamate (con eventuale roaming su TIM nelle zone non inizialmente coperte da 3), le videochiamate, SMS, Videomessaggi e MMS, e-mail anche con allegati e i contenuti del Mobile Portal di 3 (tra cui Videogoal in near live, Videonews, Music, Finance, Punti di interesse, Mappe, ecc.).

Compreso nel canone è stato concepito un limite all’utilizzo, spiega l’azienda in una nota, come forma di “anti-abuso”, piuttosto comprensibile in fase di lancio, “ipotizzando – afferma H3G – livelli di consumo diverse volte superiori al traffico 2G dei clienti ‘heavy users’.” Questi livelli sono calcolati su base settimanale: 10 ore di chiamate voce, 10 ore di videochiamate, 150 SMS, 50 MMS, 100 e-mail.

Se si superano i livelli standard, le tariffe sono le seguenti (tutti i prezzi Iva inclusa):
– chiamata voce: 0,12? al minuto con uno scatto alla risposta di 0,15?
– videochiamata: 0,48? al minuto con uno scatto alla risposta di 0,15?
– SMS: 0,15?, Videomessaggio o MMS: 0,48?.

I contenuti a cui si accede dal portale 3, invece, sono tariffati a seconda della tipologia.


Proprio su quello che H3G definisce “Mobile Portal” l’azienda punta per veicolare servizi aggiuntivi ai clienti. Nel canone mensile è compreso il download sul videofonino di un massimo di 100 contenuti alla settimana; oltre quel limite verrà calcolata una tariffa che non sarà basata sui kilobyte scaricati ma sul tipo di servizio utilizzato. In ogni caso, ha tenuto a sottolineare l’azienda, il cliente avrà sempre modo di conoscere il prezzo del servizio prima di decidere l’eventuale utilizzo.

Al di fuori del canone mensile, invece, si trovano le chiamate internazionali, il roaming internazionale e la connessione a Internet quando il videofonino viene utilizzato come modem.
Per una chiamata verso un Paese europeo, gli Stati Uniti ed il Canada il cliente (prezzi Iva inclusa) pagherà 0,24? al minuto con uno scatto alla risposta di 0,15?, mentre l’accesso a Internet costerà 0,60? a connessione e il download 0,002? per kilobyte scaricato.

L’altra opzione si chiama Top3 Privilege e con un canone di 140 euro al mese, Iva inclusa, comprende tutte le condizioni già previste per l’altro profilo più il noleggio di un videofonino che, una volta all’anno, potrà essere cambiato con un altro dei modelli che via via saranno resi disponibili nella gamma di 3.

Al momento del lancio, come già noto, saranno disponibili due videofonini: il Nec e606 e il Motorola A830.

Sul portale di 3 per chi si registra sono già disponibili le foto e le schede tecniche dei videofonini e le demo dei servizi 3.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 11 2002
Link copiato negli appunti