L'App Store respinge i Nine Inch Nails

La band, che si è vista rigettare un'applicazione dallo store di iTunes per via di contenuti non adatti al pubblico, accusa l'azienda di Cupertino di adottare politiche paradossali e inadeguate. Apple, per ora, tace

Roma – Tornano ad infuriare le polemiche contro i criteri utilizzati da Apple nelle operazioni di check-in relative all’immissione di nuove applicazioni sull’App Store per iPhone e iPod Touch: a far discutere, questa volta, è il rifiuto da parte dell’azienda di Cupertino di ammettere nello store la versione aggiornata di un’applicazione, nella fattispecie quella dedicata a tutto ciò che ruota intorno ai Nine Inch Nails , storica band da tempo buttatasi a capofitto nella sperimentazione tecnologica come nuovo canale di distribuzione dei contenuti. La motivazione del rifiuto sarebbe quantomai semplice: l’applicazione fa riferimento a contenuti “discutibili” a livello morale ed etico. Nel mentre, infuria la rabbia di Trent Reznor, leader della band: esprime tutto il suo dissenso sul web utilizzando canali ad ampia risonanza come Twitter e meditando sulla via che porta al jailbreak.

L’applicazione, denominata nin: access è stata da poco introdotta sullo store dell’azienda di Cupertino ed è disponibile al download in maniera gratuita. Nonostante l’immediato feedback positivo ricevuto soprattutto dalla comunità di fan e supporter della band, non nuova a questo genere di sortite fuori dagli standard, l’applicazione si è dimostrata instabile, soggetta secondo molti utenti a ripetuti crash e che ha costretto i programmatori assoldati dal management della band a rimettersi al lavoro per fornire un aggiornamento che risolvesse i numerosi bug riscontrati. In attesa dell’approvazione da parte di Apple, che negli ambienti vicini ai NIN veniva vista come una formalità, la band si è vista negare l’update dell’applicazione alla versione 1.0.3.

La motivazione data dallo staff dell’iPhone Developer Program, inviata in un’email divulgata dallo stesso Trent Reznor sul forum ospitato sul sito ufficiale della band parla chiaro: l’applicazione è basata su contenuti discutibili che violano la sezione 3.3.12 dell’iPhone SDK Agreement, che fa esplicito divieto di postare applicazioni che facciano riferimento in ogni forma, sia visiva che testuale a contenuti osceni, pornografici, diffamatori o offensivi. Sulla gogna sarebbero finiti in particolar modo i contenuti di The Downward Spiral , controverso e criticato album della band risalente al ’94 in cui Reznor e soci affrontano temi nichilisti e, nella specifica title track si parla di pistole puntate in faccia con conseguente <em<bang e sangue a litri. La richiesta di Apple è una sola: apportare le necessarie modifiche all’applicazione e inserirla nuovamente sullo Store.

La reazione di Reznor non sì è fatta attendere: l’artista contesta ad Apple il fatto che la canzone incriminata non è direttamente presente nell’applicazione ma sarebbe scaricanbile nella sezione dei podcast, raggiungibile peraltro anche dalla versione dell’applicazione regolarmente registrata sull’App Store. Secondo il leader della band non sarebbe però questo l’unico paradosso riscontrato nella vicenda: “Puoi acquistare The Downward Spiral su iTunes ma non puoi usufruire di un’applicazione per iPhone che può contenere una canzone con linguaggio esplicito” ironizza il frontman dei NIN. “E se qualcuno scrivesse nel forum presente sull’applicazione incriminata qualche parolaccia? – polemizza – Credo che anche questo caso rientri nella classificazione di materiale indecente”.

Per assurdo, aggiunge Reznor, secondo la logica che ha portato all’esclusione dell’applicazione dal marketplace della Mela non dovrebbe essere possibile avere accesso anche ad applicazioni come Safari, che possono portare a contenuti che in grado violare il regolamento imposto da Apple ai suoi sviluppatori. Ancora una volta torna ad essere sotto accusa il metodo di giudizio utilizzato dallo Store nell’ammissione dei contenuti, già ampiamente criticato in occasione della vicenda dell’ applicazione shakera-neonati . In questo caso il ban sembrerebbe essere dovuto alla coscienza del singolo revisore che ha vagliato l’applicazione e, più in generale, alla scelta del sistema delle review dell’azienda, accusato di essere ampiamente discutibile.

In attesa dei commenti dell’azienda di Cupertino sulla vicenda, per Trent Reznor e soci la rabbia sembra essere tanta, al punto da spingerli a considerare di rendere l’applicazione disponibile nell’ampio circuito dei dispositivi sbloccati. Una soluzione estrema, forse un vero e proprio sfregio nei confronti delle posizioni di Apple, che comunque mantiene a detta della band il miglior ecosistema sul mercato, sancito dal connubio tra offerta di software e popolarità del dispositivo. A chiunque possa consigliare di migrare verso altri lidi, la risposta di Trent Reznor è quantomai chiara e precisa: “Android è molto cool, ma paga il fatto di non avere molti utenti, così come l’ottimo Blackberry paga il suo hardware a dir poco inconsistente” precisa . “Se Apple non troverà una soluzione, con molta probabilità renderemo l’applicazione disponibile alla community del jailbreak – continua – dal momento che non abbiamo investito tempo e soldi su questa applicazione per vederla svanire tra le clausole di una policy assurda”.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pclinux scrive:
    Che bisogno c'è di office??
    C'è Open Office.Che senso ha spendere soldi, anche se i prezzi almeno per le versioni consumer sono drasticamente calati grazie proprio a Open Office.Sono gli ultimi rantoli di Microsoft.Prima o poi la gente si sveglierà e invece di spendere Euro quando scade la trial di Office lo eliminerà sostituendolo con Open Office.A chi continua a piratare programmi senza averne la necessità auguro solo che la lotta alla pirateria si inasprisca e mieta successi.Buona serata a tutti![/pv] O)
    • pclinux scrive:
      Re: Che bisogno c'è di office??
      Io preferirei che tutti i trogloditi legati a doc si svegliassero quindi spedisco volutamente odt.Non voglio incentivare l'uso di formati Microsoft. O)
    • Gianluca70 scrive:
      Re: Che bisogno c'è di office??
      - Scritto da: pclinux
      Allora siete voi che non vivete nel mondo reale!
      I formati di file sono standard ISO
      universalmente
      riconosciuti.

      Aggiornatevi.

      E se volete leggere i file odt che io invio basta
      che vi scarichiate open office che tanto non vi
      costa
      niente!Quanta spocchia!Sei ancora troppo ingenuo o ancora troppo a scuola?Se sei un semplice fornitore e prentendi di imporre il tuo formato inviando una fattura in .ODT quando il tuo committente non lo usa, aspetta pure di essere pagato... :)Ma puoi fare questo discorso quando sei tu il committente del progetto, specificando nelle riunioni iniziali tempi e modi delle comunicazioni ufficiali coi fornitori, formati dei doc inclusi.A te che non hai ancora cominciato a lavorare OO non costa niente, non avendo un passato con cui confrontarti, ma aziende con almeno 20 anni di informatizzazione devono prevedere mesi di test e lab per valure le implicazioni di un passaggio, in parte o in toto, ad un altro prodotto.Ma a scuola vi spiegano ITIL o no?
  • iRoby scrive:
    Grave offesa
    Perché si permette ancora a questa azienda di offendere in questo modo la nostra intelligenza?Perché gli antitrust e le associazioni dei consumatori, ma anche i governi non prendono provvedimenti per questa continua presa per i fondelli?In quell'azienda c'è gente che ha del gran pelo sullo stomaco per fare certe cose. A cominciare dal panzone ballerino che hanno per CEO.
  • Enrico scrive:
    Me l'aspettavo
    Non sono per niente stupito. Ma una soluzione semplice c'è. Smettere di pagare un'inutile licenza e usare solo openoffice o una suite realmente compatibile (vedi koffice2 che potrà girare su windows). Semplice no? ;)
  • RunAway scrive:
    Sempre i soliti sporchi trucchi
    Come volevasi dimostrare: ecco cosa dicevo quando fu annunciato il SP2http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611411&m=2612140&is=0#p2612140Ed ecco che viene a galla che la loro implementazione è "creativa" quanto basta a gneenerare documenti compatibili solo con se stessi.Sempre la solita micrososft e sempre i suoi sporchi trucchi.Poi ancora ci si chiede perchè la si odi a prescindere da quelche facci, ecco avete la risposta, qualsiasi cosa faccia è una ca*ata.
  • iced scrive:
    I soliti sospetti
    Come da oggetto:http://dariocavedon.blogspot.com/2009/05/i-soliti-sospetti.htmlCiao, iced
  • Codardo Quasi Anonimo scrive:
    Creazione PDF pesanti....
    Ho messo a confronto "salva come .pdf" di Office 2007 sia in modalità "massima compressione" che "normale": rispetto a NitroPDF usato come stampante da Word2007, lo stesso documento è da 5 a 10 volte più pesanto se lo lasci creare da Microzozz! E si vede molto peggio, ve lo assicuro.Della serie: quando si fanno le cose controvoglia...
  • Alessandrox scrive:
    LA POLITICA DEI PICCOLI PASSI...
    E CONTINUIAMO AD ANDARE AVANTI COSI'....A dare fiducia a chi da decenni ha sempre dimostrato di NON meritarla...Parliamoci chiaro, a rendere compatibili formati e sistemi di export/import, una volta che hai di fronte il formato bello documentato non ci vuole un granche' per un team di sviluppatori strapagati e facenti parte di un azienda come quella MS... questa politica dei piccoli passi ( oggi avete questo imperfetto ma domani [chissa' quando] ne avrete uno migliore... [inevitabilmente affetto da qualche limitazione che verra' sicuramente risolta nella promessa versione successiva])Serve solo a temporreggiare, a far credere alla gente che prima o poi andra' tutto a posto e che possono stare tranquilli E MENTRE SI ACCONTENTANO DI UNA CIOFECA GALATTICA SPACCIATA PER GRANDE PASSO AVANTIl' abitudine si radica ancora e alla fine, quando FINALMENTE ci accorgeremo tutti che la compatibilita' decente e' solo una pia illusione la maggioranza dell agente se ne fgreghera' perche' tanto oramai da ANNI usano il formato "standard" di MS che va sempre bene per tutto....IO sono REALISTA, CON OO e i suoi formarti ci si fa il 90% dell' occorrente... tranne i fogli elettronici che non siano semplici, ovvero che contengano delle macro perche' il 99% degli utenti usa i formati MS dato che la possibilita' di inserire macro nei formati OO esiste da troppo poco tempo e la tradizione MS si e' troppo radicata...Se voglio aprire molti fogli elettronici MS sono comunque costretto ad usare EXCEL... questo rimane l' unico vero osrtacolo tecnico. L'o sempre detto e non mi voglio ripeter epiu' di tanto perche' veramente altrimenti si arriva alla PARANOIA....Siate anche un po' pragmatici: usate quel che VI SERVE, OO o EXCEL, del rsto se vi inviano documenti in excel non avrete molta altra scelta... MA SCORDATEVI DEFINITIVAMENTE E PER SEMPRE che MS abbia reale intenzione di impegnarsi nella compatibilita' e nella universalita' dei formati.PUNTONemmeno gli ASINI ricadono 2 volte nella stessa buca....
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: LA POLITICA DEI PICCOLI PASSI...

      PUNTOE' cosi'!!Del resto capita ancora di menarselo con il diversoa capo unix/windows nei semplici file di testo.Piu' chiaro di cosi'!!
      • Meganoid scrive:
        Re: LA POLITICA DEI PICCOLI PASSI...
        E mettiamoci pure OSX, che pure essendo Unix usa un a capo ancora diverso per compatibilità storica con il primo Mac degli anni 80.
      • Davide Impegnato scrive:
        Re: LA POLITICA DEI PICCOLI PASSI...
        Office non riconosce un a_capo unix, wordpad sì. Dev'essergli sfuggito...
    • germanux scrive:
      Re: LA POLITICA DEI PICCOLI PASSI...
      secondo te lo zio bill quando viene a Roma va a trovare il Papa???
      • pabloski scrive:
        Re: LA POLITICA DEI PICCOLI PASSI...
        ma a Bruxelles sembrano poco inclini alle tangenti di zio Billanzi sono molto più accorti ai vantaggi che deriverebbero dal creare un'industria informatica qui in Europae ricordo a tutti che l'Europa negli anni '70 e '80 era avanti nella tecnologia informatica, solo che grazie a pressioni politiche e al sapiente uso di Echelon molte aziende USA ci hanno superato
  • Francesco scrive:
    Inutile dispendio di energie
    Come sempre parlo da un punto di vista aziendale.Capisco bene che MS e tutti gli altri devonoe mantenersi, ma che senso ha fare la corse per inventare formati documentali sempre più sofisticati, assurdamente complicati, tanto complessi che le specifiche occupano lo spazio di una enciclopedia e diventa impossibile convertirli?Tra i miei clienti non conosco nessuno che usi funzioni che già non erano incluse in Office 97, e qualcuno continua pure ad usarlo.Chi fa grafica non usa Office od OpenOffice, ma programmi dedicati! Ed Excel per quanto sofisticato è un foglio elettronico, ha i limiti intrinseci di tali applicazioni.Datevi una calmata con questi formati!
    • pentolino scrive:
      Re: Inutile dispendio di energie
      quoto in pieno, sia word che excel (e ovviamente anche le loro controparti di openoffice) sono andati ben oltre il loro scopo e questi sono i risultati: formati di fatto inconvertibili.Ma dove è finito il buon senso stile unix per cui ogni applicazione faceva UNA cosa ma la faceva assai bene? Possibile che non si sia riuscito in qualche modo a trasporre il geniale concetto di pipe nel mondo delle GUI?
      • vaaaaaaaaaa a scrive:
        Re: Inutile dispendio di energie
        - Scritto da: pentolino
        quoto in pieno, sia word che excel (e ovviamente
        anche le loro controparti di openoffice) sono
        andati ben oltre il loro scopo e questi sono i
        risultati: formati di fatto
        inconvertibili.
        Ma dove è finito il buon senso stile unix per cui
        ogni applicazione faceva UNA cosa ma la faceva
        assai bene? Possibile che non si sia riuscito in
        qualche modo a trasporre il geniale concetto di
        pipe nel mondo delle
        GUI?Basta de-zippare un file ODF per leggere tranquillamente il XML all'interno e capire come funziona in 5 minuti !ODF è facile da implementare ed usare da terze parti al contrario del openXMML che per altro non è Open e non è XML e dovevano farlo complesso per non fare la stessa cosa del concorrente !
        • pentolino scrive:
          Re: Inutile dispendio di energie
          il punto non è leggere o meno l' odf, ma mappare la funzione x di odf con la funzione y di office; la cosa è relativamente facile se il numero di funzioni è ridotto e tutto sommato omologabile, ma quando il numero di funzioni aumenta vertiginosamente per via di standard gonfiati tale mapping risulta sostanzialmente impossibile.Ovvero come dice l' articolo mappare una cosa tipo "= A1 + A2" è facile, mappare funzioni più complesse è un incubo; è il motivo alla base del fatto che in genere i documenti semplici vengono convertiti senza problemi, mentre per quelli complessi si perde sempre qualcosa per strada.
      • lroby scrive:
        Re: Inutile dispendio di energie
        - Scritto da: pentolino
        quoto in pieno, sia word che excel (e ovviamente
        anche le loro controparti di openoffice) sono
        andati ben oltre il loro scopo e questi sono i
        risultati: formati di fatto
        inconvertibili.
        Ma dove è finito il buon senso stile unix per cui
        ogni applicazione faceva UNA cosa ma la faceva
        assai bene? Possibile che non si sia riuscito in
        qualche modo a trasporre il geniale concetto di
        pipe nel mondo delle
        GUI?cosa hanno in comune Irfanview, spybot, nod32,word2000,excel2000, cacheman, foxit reader?sono tutti software nati per fare 1 sola cosa a testa, e non per nulla imho sono i migliori nel loro genereLROBY
  • Aname scrive:
    Chiunque sa cosa significa...
    Il problema è che fino a today() arrivano tutti, ma essendo Office2007 dieci passi più avanti di tutti, non è facile adattarsi a chi sta indietro, sarebbe come pretendere di creare uno standard che vada bene per un word proXXXXXr in grado di gestire formule matematiche, grafici, tabelle, stampe unione e via dicendo, che possa andare bene anche per una machina da scrivere...
    • iRoby scrive:
      Re: Chiunque sa cosa significa...
      Come no...Ora mettiamo anche la differenza tra la 500 e la Ferrari ed il panorama dei confronti del ca%%o è completo.
    • Andreabont scrive:
      Re: Chiunque sa cosa significa...
      E da quando Office2007 è più avanti di tutti????Se stiamo dicendo da tempo che a livello di standard internazionali è il peggior word proXXXXXr presente sul mercato???Ti ricordo che Office2007 salva i file con il suo formato predefinito docx che NON è compatibile con gli Office precedenti...Bello un software che è compatibile solo con s'è stesso....
      • Guybrush scrive:
        Re: Chiunque sa cosa significa...
        - Scritto da: Andreabont
        E da quando Office2007 è più avanti di tutti????[...]
        Bello un software che è compatibile solo con s'è
        stesso....Rotflmao, e a livello aziendale non sai le risate che mi ha procurato (ironia, portami via) il dover rispedire indietro un documento .docx come illeggibile.Comunque, obiettivamente, il 2007 ha un'interfaccia molto comoda e intuitiva.-- -GT-
      • andrea scrive:
        Re: Chiunque sa cosa significa...
        guarda che puoi sempre salvare in .doc . . . il .docx non è obbligatorio e hai il vantaggio di un file mediamente 3 4 volte più leggero , ti pare poco ?
    • vuoto scrive:
      Re: Chiunque sa cosa significa...
      LOL la migliore della settimana.
  • Andreabont scrive:
    Comunque è un apertura positiva
    Nonostante non funzioni pienamente (ma per i prodotti Microsoft è uno standard, vedi la scarsa compatibilità di IE con il W3C) è un passa avanti verso un'apertura (almeno questa volta legge e scrive in un formato aperto e standard ODF) Non c'è dubbio che hanno ancora molto da fare per la compatibilità, e non so se lo faranno, ma è gia tanto che abbiano fatto questo, si ricorda che fino allo scorso service pack dell'ODF non c'era traccia.Questa cosa mi rallegra, ma io mi tengo ancora stretto OpenOffice :-)
    • vuoto scrive:
      Re: Comunque è un apertura positiva
      - Scritto da: Andreabont
      Nonostante non funzioni pienamente (ma per i
      prodotti Microsoft è uno standard, vedi la scarsa
      compatibilità di IE con il W3C) è un passa avanti
      verso un'apertura (almeno questa volta legge e
      scrive in un formato aperto e standard ODF)per me non è un passo avanti. L'utente medio che prima si sarebbe scaricato un filtro decente o un openoffice intero adesso perderà i pomeriggi a cercare di capire come mai il suo documento non si legge bene.Nella guerra tra microsoft e il resto del mondo per non perdere le posizioni acquisite ci rimette sempre l'utente.
  • asd scrive:
    l'avevo detto
    -.- e i babioni che sbavavano....
  • petrestov scrive:
    Non solo Office 2007
    L'ODF salvato da molti programmi che nominalmente importano/esportano in quel formato NON producono documenti che vengono visualizzati da altri programmi/visualizzatori in maniera identica.Fanno eccezione a questa regola solo i prodotti OpenOffice.org/StarOffice, Go-oo e Lotus Symphony. I primi tre ovviamente sono prodotti ex Sun (ora Oracle) e lo sanno anche le pietre che l'ODF è per buona parte una evoluzione dei vecchi formati OOo 1.x StarOffice. Lotus Symphony si basa su codice della OOo 1.x e IBM per implementare il formato ODF nella sua opera derivata ha dovuto ricorrere all'aiuto degli sviluppatori Sun.Non ho mai incontrato un programma (Abiword, Koffice, ecc...) capace di produrre o visualizzare l'ODF al 100%. Ora si vuole dare la colpa a Microsoft di non averlo implementato a dovere. Qui si usano due pesi e due misure per giudicare l'implementazione perfetta di un formato!
    • Giambo scrive:
      Re: Non solo Office 2007
      - Scritto da: petrestov
      Non ho mai incontrato un programma (Abiword,
      Koffice, ecc...) capace di produrre o
      visualizzare l'ODF al 100%. Ora si vuole dare la
      colpa a Microsoft di non averlo implementato a
      dovere. Qui si usano due pesi e due misure per
      giudicare l'implementazione perfetta di un
      formato!No, si usa lo stesso metro per misurare i piccoli problemi di Abiword o Koffice con i grandissimi problemi riscontrati solo con MS-Word: Nell'articolo c'e' un link che dimostra chiaramente che MS-Word e' compatibile solo con se stesso e parzialmente con CleverAge Plugin.Un risultato deludente (Anche se aspettato) da parte del piu' grande produttore di software del mondo ...
    • babelzeta scrive:
      Re: Non solo Office 2007
      http://www.robweir.com/blog/2009/05/update-on-odf-spreadsheet.htmlma la vedi la seconda tabella?!? le righe di microsoftoffice è piena di caselle rose con scritto "fail", dappertutto...anche altri programmi hanno alcuni problemi... ma sicuramente ms office è messo malissimo...
    • CCC scrive:
      Re: Non solo Office 2007
      - Scritto da: petrestov
      L'ODF salvato da molti programmi che nominalmente
      importano/esportano in quel formato NON producono
      documenti che vengono visualizzati da altri
      programmi/visualizzatori in maniera
      identica.

      Fanno eccezione a questa regola solo i prodotti
      OpenOffice.org/StarOffice, Go-oo e Lotus
      Symphony. I primi tre ovviamente sono prodotti ex
      Sun (ora Oracle) e lo sanno anche le pietre che
      l'ODF è per buona parte una evoluzione dei vecchi
      formati OOo 1.x StarOffice. Lotus Symphony si
      basa su codice della OOo 1.x e IBM per
      implementare il formato ODF nella sua opera
      derivata ha dovuto ricorrere all'aiuto degli
      sviluppatori
      Sun.

      Non ho mai incontrato un programma (Abiword,
      Koffice, ecc...) capace di produrre o
      visualizzare l'ODF al 100%. Ora si vuole dare la
      colpa a Microsoft di non averlo implementato a
      dovere. Qui si usano due pesi e due misure per
      giudicare l'implementazione perfetta di un
      formato!peccato solo che le cose NON stanno come tu dicihttp://www.robweir.com/blog/
  • Unoqualunq e scrive:
    Ovvio che non funziona. Ridatemi RTF
    Avete mai visto qualcosa di Microsoft che funziona al primo colpo? Il loro convertitore non va, come non andavano in passato molti convertitori da software concorrenti per chi s'è preso la briga di fare prove. Per me il vero delitto è l'interruzione del supporto per RTF con cui si sono salvati milioni di documenti testuali.
  • dd de scrive:
    ragiona
    Paragone proprio errato. Esportare poligoni è semplice, che siano due o venti milioni... (solo record di coordinate). Leggermente più complesso per le texture, o le nurbs, ma non di molto. Altro discorso per un documento con formattazioni varie ecc...
    • fox82i scrive:
      Re: ragiona


      Altro discorso per un documento con formattazioni varie
      ecc...
      Perchè? esistono gli standard per qualche cosa...
    • pabloski scrive:
      Re: ragiona
      si certo e infatti i millemila formati per la grafica 3d sono una lista di coordinate senza struttura vero?ma che stai addìcomunque la si voglia mettere ogni formato è composto da dati e marcatori-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 maggio 2009 10.34-----------------------------------------------------------
      • dd de scrive:
        Re: ragiona
        - Scritto da: pabloski
        si certo e infatti i millemila formati per la
        grafica 3d sono una lista di coordinate senza
        struttura
        vero?che stai a di tu...qui si parlava di un modello 3ds (modello di godzilla)che è perfettamnte leggibile e importabile senza capricci da praticamnete qualsiasi cad/modellaotre 3dCosa di diversa l'importazione/intersacmbio di matematiche pure in formati proprietari (proE, catia ecc..) o nei capricciosi IGES-ACIS-STEP
        • pabloski scrive:
          Re: ragiona
          appunto, 3ds è un formato serio, ooxml non lo èè questa l'unica differenza....ma pure 3ds è un formato dati alla pari di ooxmlquindi dove starebbe la maggiore difficoltà di garantire l'interoperabilità dei formati office?
          • CCC scrive:
            Re: ragiona
            - Scritto da: pabloski
            appunto, 3ds è un formato serio, ooxml non lo è

            è questa l'unica differenza....ma pure 3ds è un
            formato dati alla pari di
            ooxml

            quindi dove starebbe la maggiore difficoltà di
            garantire l'interoperabilità dei formati
            office?qui?http://www.robweir.com/blog/
          • pabloski scrive:
            Re: ragiona
            ma infatti ms ha fatto un pessimo lavoro, però a livello tecnico non c'è nessuna difficoltàè una cosa voluta per far passare l'idea che odf e quindi openoffice fanno schifoè una strategia che hanno usato con opengl all'epoca e oggi siamo schiavi di directx
          • CCC scrive:
            Re: ragiona
            - Scritto da: pabloski
            ma infatti ms ha fatto un pessimo lavoro, però a
            livello tecnico non c'è nessuna
            difficoltà

            è una cosa voluta per far passare l'idea che odf
            e quindi openoffice fanno
            schifo

            è una strategia che hanno usato con opengl
            all'epoca e oggi siamo schiavi di
            directxconcordo al 100%
  • z f k scrive:
    "astrofisica nucleare"?!?
    This is not rocket science -
    Non è astrofisica nucleare. Interessante caso di traduzione creativa... :DCYA
  • blondie63 scrive:
    Excel & PDF
    A me Excel sp2 non genera più correttamente i file pdf usando la funzione interna (Salva con nome /PDF & XPSSe nel foglio ci sono degli elementi grafici sballa tuttoExcel sp1 andava perfettamente, alla faccia del beta testing !!!!
  • blahblah scrive:
    Fatto apposta?
    Magari non l'hanno fatto proprio apposta a creare un filtro così scadente, ma secondo me hanno fatto in modo che lo fosse, non avendone la minima cura. Basta dare pochi sviluppatori al progetto con poco tempo.Del resto è ovvio che vogliano spingere su OOXML e questo sembra la maniera migliore per distruggere ODF: lo supportano talmente male da farlo odiare da tutti. Ignorarlo sarebbe stata invece una strategia peggiore.Non che OOo implementi ODF in maniera perfetta, anzi, ma almeno quelli del team di sviluppo ci provano a rendere migliore l'applicazione (vedi alcune recenti correzioni da errori di implementazione della serie 2.x).Forse sarò esagerato, ma il dubbio me lo fanno venire, anche perché sono sicuro che le persone che lavorano in Microsoft se vogliono possono fare un ottimo lavoro (vedi ad esempio i loro strumenti di sviluppo o la gestione dei driver in userspace di Windows Vista per fare due esempi a caso).
    • Xilitolo scrive:
      Re: Fatto apposta?
      Le cose fatte male poi ti si ritorcono sempre contro, questa è una mia personale teoria, ed in genere è confermata.Se hanno fatto un prodotto intenzionalmente scadente hanno fatto un'enorme stupidaggine, più furbi quelli di OOo che hanno filtri OOXML solo in lettura,
  • CCC scrive:
    interoperabilità
    ma guardatelo il test, fatto con un foglio elettronico minimale (4 formati e 4 formulette cretine):http://www.robweir.com/blog/M$ Office 2007 SP2 è interoperabile... con se stesso...e questi hanno anche il coraggio di difendersi con la commissione europea parlando di interoperabilità, di conservazione documentale, ecc...la faccia come il c...
    • Andreabont scrive:
      Re: interoperabilità
      Diciamo che per ora hanno creato "il loro ODF" XDSperiamo che lo mettano a posto, altrimenti non so per quanto resta "nella lista dei software che supportano nativamente l'ODF"
  • FinalCut scrive:
    L'ho sempre detto...
    Anni fa girava sul web il modello in 3D (dxf mi pare) del Godzilla utilizzato nel film.[img]http://blog.sanriotown.com/muibe:hellokitty.com/files/2007/06/godzilla_3.jpg[/img]Il modello aveva qualcosa come 20 milioni di poligoni se non ricordo male + le texture.Quel modello poteva essere letto e convertito tranquillamente da qualunque software 3D sulla piazza. Maya, XSI, Cinema4D, Lightwave, Max, EIAS, Rino, etc, etc...Chissà perché passare la lista della spesa della nonna scritta in word ad un amico invece è tanto difficile...(linux)(apple)
    • giuliano scrive:
      Re: L'ho sempre detto...
      - Scritto da: FinalCut
      Anni fa girava sul web il modello in 3D (dxf mi
      pare) del Godzilla utilizzato nel
      film.

      [img]http://blog.sanriotown.com/muibe:hellokitty.c
      [/img]

      Il modello aveva qualcosa come 20 milioni di
      poligoni se non ricordo male + le
      texture.

      Quel modello poteva essere letto e convertito
      tranquillamente da qualunque software 3D sulla
      piazza. Maya, XSI, Cinema4D, Lightwave, Max,
      EIAS, Rino, etc,
      etc...

      Chissà perché passare la lista della spesa della
      nonna scritta in word ad un amico invece è tanto
      difficile...Eh si...mi metti a confronto le due cose....dei poligoni riescono tutti...ma vuoi mettere quando devi mettere il neretto alla nonna x ricordargli di prendere la roba........:D!!!
      • pabloski scrive:
        Re: L'ho sempre detto...
        cavolo, adesso pure le nonne prendono la "roba" :Deffettivamente proprio la settimana scorsa hanno arrestato un vecchio ottantenne che trasportava 20 kg di XXXXXXX :D :D
    • Andreabont scrive:
      Re: L'ho sempre detto...
      Semplice, a livello commerciale per il 3D conviene la compatibilità.A livello commerciale per i documenti, invece tutti vogliono crearsi il loro standard al fine di eliminare la concorrenza.In pratica, per i film tutti si gestiscono la loro fetta di mercato, per i documenti la Microsoft vuole avere il 100% del mercato eliminando i concorrenti.Per questo quando sono usciti gli standard (vedi ODF) alla Microsoft non è piaciuta e fino all'ultimo non hanno voluto implementarlo, anzi, hanno tentato di combatterlo creando un nuovo formato assurdo chiamato docx ....Mi fa piacere che almeno adesso (anche se non in modo perfetto) hanno deciso di supportare l'ODF....
      • Funz scrive:
        Re: L'ho sempre detto...
        - Scritto da: Andreabont
        Semplice, a livello commerciale per il 3D
        conviene la
        compatibilità.Non so se hai presente il XXXXXio che c'è nell'ambito CAD/CAM 3D, col dominio di Autodesk che fa la parte di Microsoft, e nonostante i vari STEP e/o IGES... direi che è il contrario di quello che dici. Spero proprio che nel campo della grafica sia meglio
      • Ultraman82 scrive:
        Re: L'ho sempre detto...

        anzi, hanno tentato di combatterlo creando un
        nuovo formato assurdo chiamato docxDocx... non me ne parlate per favore... :(Un amica di mio fratello (chiamamola A) ha scritto per lui il suo Curriculum Vitae. Fin qui tutto normale direte voi :)Peccato che A, essendo un UTONTA, salva il documento nel nuovo formato DOCX. Al momento di passarci il documento ovviamente noi, non avendo Word (neanche il 2000! XD) sul pc portatile (da dove sto scrivendo), siamo quasi impazziti per poter leggere il documento (addirittura l'ho aperto sotto blocco note per trarne il testo normale ma nulla.)Poi ho pensato: "Magari in giro ci sarà un "plugin" per poter far leggere agli altri progs non-XXXXXsoft questo cavolo di formato". Installato pure quello (50 mb), ma niente...Avendo provato di tutto, mi è venuto in mente il sito di Google (!) che magari potrebbe aprire questo formataccio qua.Meraviglie delle meraviglie, siamo riusciti ad aprire il documento, ma... E' UGUALE AL FORMATO DOC CHE C'ERA PRIMA (formattazione, dimensione dei caratteri, ecc...)
        Mi fa piacere che almeno adesso (anche se non in
        modo perfetto) hanno deciso di supportare
        l'ODF....Spero che prima o poi l'ODF venga adottato pure da Polyedit... :) (googlatelo se vi interessa)
      • CCC scrive:
        Re: L'ho sempre detto...
        - Scritto da: Andreabont
        Semplice, a livello commerciale per il 3D
        conviene la
        compatibilità.ma scherzi?????????????forse non hai presente il formato DWG di Autodesk...
        • CCC scrive:
          Re: L'ho sempre detto...
          - Scritto da: panda rossati ricordo solo che il discorso è partito da questo:[...]


          Semplice, a livello commerciale per il 3D


          conviene la


          compatibilità.tu ora mi dici:
          Non mi passi un file DWG che e' in formato
          proprietario.
          Mi passi un file DXF.il che significa: DWG NON HA INTEROPERABILITA'ora, siccome il DWG è il FORMATO COMMERCIALE per eccellenza (Autodesk), queso vuol dire che "commercialmente" si cerca l'INCOMPATIBILITA' dei formati e la NON INTEROPERABILITA'non capisco quindi come si possa dire allo stesso tempo che il DWG non è interoperabile e che a livello commerciale conviene la compatibilità...tutto quimi pare sia chiaro chiaro il ragionamento, o no?
          • panda rossa scrive:
            Re: L'ho sempre detto...
            - Scritto da: Pino dei Palazzi
            Ti do un consiglio: desisti prima di entrare in
            un vortice d'ignoranza (chiaramente non la tua)
            con gente che non ti darà mai ragione. E' una
            causa persa in
            partenza...Vai a giocare col tuo bel premiere piratato p) e non perdere tempo con cose che non vuoi capire.
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: L'ho sempre detto...
            - Scritto da: panda rossa

            Vai a giocare col tuo bel premiere piratato p) e
            non perdere tempo con cose che non vuoi
            capire.Lascio rispondere direttamente al mio omonimo:http://www.youtube.com/watch?v=n_EjqVljzjg&feature=relatedPer intenderci fai conto che io sono il grande Pino Scotto e tu sei il suo interlocutore virtuale (te lo specifico date le tue limitate capacità) :D :D :DDevi ragionare per analogia, non so se riesci, fai fare un ultimo sforzo per oggi al mono-neurone...;-)PS: sono più che sicuro che tu non abbia nemmeno un MP3 o un DivX vero? Fai il bravo va...
  • Pinco Pallino scrive:
    Office 2007? Ma ridateci il 2003
    E' una vergogna che abbiano creato una interfaccia così poco intuitiva. 23 anni di buone abitudini buttate nel XXXXX.
    • MAH scrive:
      Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
      Bella o no,vedrai che presto sarà scopiazzata da OpenOffice ;)
      • Pinco Pallino scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: MAH
        Bella o no,
        vedrai che presto sarà scopiazzata da OpenOffice
        ;)Spero di no.
      • Nifft scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: MAH
        Bella o no,
        vedrai che presto sarà scopiazzata da OpenOffice
        ;)Non può... E' brevettata.
        • 1977 scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: Nifft
          - Scritto da: MAH

          Bella o no,

          vedrai che presto sarà scopiazzata da OpenOffice

          ;)

          Non può... E' brevettata.AHAHAHAHAHAH! Buona questa!!!!
          • Giambo scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: 1977
            - Scritto da: Nifft

            - Scritto da: MAH


            Bella o no,


            vedrai che presto sarà scopiazzata da
            OpenOffice


            ;)



            Non può... E' brevettata.

            AHAHAHAHAHAH! Buona questa!!!!http://en.wikipedia.org/wiki/Ribbon_%28computing%29#Patent_.22Land_grab.22
          • 1977 scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: 1977

            - Scritto da: Nifft


            - Scritto da: MAH



            Bella o no,



            vedrai che presto sarà scopiazzata da

            OpenOffice



            ;)





            Non può... E' brevettata.



            AHAHAHAHAHAH! Buona questa!!!!

            http://en.wikipedia.org/wiki/Ribbon_%28computing%2Forse non hai colto l'ironia. Certo non contestavo il fatto che esista un brevetto..
      • bill scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: MAH
        Bella o no,
        vedrai che presto sarà scopiazzata da OpenOffice
        ;)Troppo difficile da implementare, non sono in grado di scopiazzarla per cui la criticano.
      • illo scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: MAH
        Bella o no,
        vedrai che presto sarà scopiazzata da OpenOffice
        ;)Orrore e raccapirccio se ciò accadesse!!!!!!!
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
      - Scritto da: Pinco Pallino
      E' una vergogna che abbiano creato una
      interfaccia così poco intuitiva. 23 anni di buone
      abitudini buttate nel
      XXXXX.Ma come facevi a trovare i comandi in quella vecchia? Capisco i disagi dei vecchi utenti esperti ma questa è molto meglio.Comunque c'è in giro un plugin (mi pare pure gratuito) che imita la vecchia.
      • Pinco Pallino scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: Zucca Vuota[CUT]
        Ma come facevi a trovare i comandi in quella
        vecchia?Selezionandoli da un menù a tendina
        Capisco i disagi dei vecchi utenti
        esperti ma questa è molto
        meglio.Una meraviglia. Di una intuititività unica.... ci hanno rotto con funzioni automatizzate (fin troppo) che non fanno il più delle volte quello che uno vorrebbe.
        Comunque c'è in giro un plugin (mi pare pure
        gratuito) che imita la
        vecchia.Quella "vecchia" è l'interfaccia usata dal 99,9% delle applicazioni per Windows, Linux((quasi)qualunque distribuzione) e MacOS X.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: Pinco Pallino
          Selezionandoli da un menù a tendinaCentinaia di voci a volte neanche ben correlate fra loro.
          Una meraviglia. Di una intuititività unica.... ci
          hanno rotto con funzioni automatizzate (fin
          troppo) che non fanno il più delle volte quello
          che uno
          vorrebbe.Non è automatizzata (anzi uno dei principi di progettazione di fondo è proprio il contrario). C'era in giro una bella presentazione di Harris dal MIX08 che descriveva il proXXXXX di ideazione del ribbon. Ci sono dei bei studi sopra.Devo dire che, fatta l'esperienza su centinaia di utenti, quasi tutti, passato il primo momento di disorientamento, sono molto contenti (soprattutto quando uno scopre che il cerchio in alto a sx fa uscire un menu). E in generale utilizzano più funzioni di prima producendo documenti più belli e fogli più sofisticati.

          Comunque c'è in giro un plugin (mi pare pure

          gratuito) che imita la

          vecchia.

          Quella "vecchia" è l'interfaccia usata dal 99,9%
          delle applicazioni per Windows,
          Linux((quasi)qualunque distribuzione) e MacOS
          X.E' vecchia e obsoleta. Non puoi gestire varie centinaia di funzioni sempre più complesse con menu e qualche toolbar: le persone si riducono ad usare quei 4 comandi e basta.Tra parentesi questo ultimo è uno dei motivi commerciali del ribbon: fare in modo che gli utenti usino più Office e non si allontanino dal prodotto.Notte
          • floriano scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003

            E' vecchia e obsoleta. Non puoi gestire varie
            centinaia di funzioni sempre più complesse con
            menu e qualche toolbar: le persone si riducono ad
            usare quei 4 comandi e
            basta.

            Tra parentesi questo ultimo è uno dei motivi
            commerciali del ribbon: fare in modo che gli
            utenti usino più Office e non si allontanino dal
            prodotto.

            Nottela toolbar degli altri office era comunque modificabile trascinando e inserendo le icone a piacere...una volta disabilitata la visione parziale dei menù (operazione che faccio di serie a tutti) era utilizzabilissimo.ps. ultimamente un mio amico mi aveva chiesto di rasare vista perchè non sopportava office 2007... :)
          • HAL scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Che c'entra Vista con Office 2007?
          • Zeross scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Probabilmente dirlo faceva fiko, in barba a qualunque logica... neuroni in poltiglia insomma... :D
          • avvocato del diavolo scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: HAL
            Che c'entra Vista con Office 2007?Solo perché non si può non parlare male di Vista in un 3d. Sembrerebbe scortese non farlo.Vista è il primo sistema operativo antistress che permette di scaricare la propria aggressività :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Pinco Pallino

            Selezionandoli da un menù a tendina

            Centinaia di voci a volte neanche ben correlate
            fra
            loro.Pero' customizzabili.Io mi sono fatto i miei menu.

            Una meraviglia. Di una intuititività unica....
            ci

            hanno rotto con funzioni automatizzate (fin

            troppo) che non fanno il più delle volte quello

            che uno

            vorrebbe.

            Non è automatizzata (anzi uno dei principi di
            progettazione di fondo è proprio il contrario).
            C'era in giro una bella presentazione di Harris
            dal MIX08 che descriveva il proXXXXX di ideazione
            del ribbon. Ci sono dei bei studi
            sopra.Si, studi di marketing.
            Devo dire che, fatta l'esperienza su centinaia di
            utenti, quasi tutti, passato il primo momento di
            disorientamento, sono molto contenti (soprattutto
            quando uno scopre che il cerchio in alto a sx fa
            uscire un menu). Talmente intuitivo che uno deve "scoprire" invece che operare consapevolmente.
            E in generale utilizzano più
            funzioni di prima producendo documenti più belli
            e fogli più
            sofisticati.Tu in quale helpdesk lavori per poter affermare cio', statistiche alla mano.Perche' nel mio sono comparsi i primi casi di bestemmie nei testi dei ticket, quando fino a due anni fa, il peggio che si leggeva erano apprezzamenti sulla moralita' della mamma dello zio Bill.


            Comunque c'è in giro un plugin (mi pare pure


            gratuito) che imita la


            vecchia.



            Quella "vecchia" è l'interfaccia usata dal 99,9%

            delle applicazioni per Windows,

            Linux((quasi)qualunque distribuzione) e MacOS

            X.

            E' vecchia e obsoleta. Non puoi gestire varie
            centinaia di funzioni sempre più complesse con
            menu e qualche toolbar: le persone si riducono ad
            usare quei 4 comandi e
            basta.Le persone li usavano anche prima i comandi.E' adesso che hanno smesso di usarli perche' non li trovano piu'.
            Tra parentesi questo ultimo è uno dei motivi
            commerciali del ribbon: fare in modo che gli
            utenti usino più Office e non si allontanino dal
            prodotto.Ah, be', allora siamo a posto. Si estinguera' per selezione naturale.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Pinco Pallino


            Selezionandoli da un menù a tendina



            Centinaia di voci a volte neanche ben correlate

            fra

            loro.

            Pero' customizzabili.
            Io mi sono fatto i miei menu.



            Una meraviglia. Di una intuititività unica....

            ci


            hanno rotto con funzioni automatizzate (fin


            troppo) che non fanno il più delle volte
            quello


            che uno


            vorrebbe.



            Non è automatizzata (anzi uno dei principi di

            progettazione di fondo è proprio il contrario).

            C'era in giro una bella presentazione di Harris

            dal MIX08 che descriveva il proXXXXX di
            ideazione

            del ribbon. Ci sono dei bei studi

            sopra.

            Si, studi di marketing.


            Devo dire che, fatta l'esperienza su centinaia
            di

            utenti, quasi tutti, passato il primo momento di

            disorientamento, sono molto contenti
            (soprattutto

            quando uno scopre che il cerchio in alto a sx fa

            uscire un menu).

            Talmente intuitivo che uno deve "scoprire" invece
            che operare
            consapevolmente.


            E in generale utilizzano più

            funzioni di prima producendo documenti più belli

            e fogli più

            sofisticati.

            Tu in quale helpdesk lavori per poter affermare
            cio', statistiche alla
            mano.
            Perche' nel mio sono comparsi i primi casi di
            bestemmie nei testi dei ticket, quando fino a due
            anni fa, il peggio che si leggeva erano
            apprezzamenti sulla moralita' della mamma dello
            zio
            Bill.




            Comunque c'è in giro un plugin (mi pare pure



            gratuito) che imita la



            vecchia.





            Quella "vecchia" è l'interfaccia usata dal
            99,9%


            delle applicazioni per Windows,


            Linux((quasi)qualunque distribuzione) e MacOS


            X.



            E' vecchia e obsoleta. Non puoi gestire varie

            centinaia di funzioni sempre più complesse con

            menu e qualche toolbar: le persone si riducono
            ad

            usare quei 4 comandi e

            basta.

            Le persone li usavano anche prima i comandi.
            E' adesso che hanno smesso di usarli perche' non
            li trovano
            piu'.


            Tra parentesi questo ultimo è uno dei motivi

            commerciali del ribbon: fare in modo che gli

            utenti usino più Office e non si allontanino dal

            prodotto.

            Ah, be', allora siamo a posto. Si estinguera' per
            selezione
            naturale.TU MUTO e cerca di creare files aux per aumentare la produttività.
          • Gianei scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Pinco Pallino

            Selezionandoli da un menù a tendina
            Devo dire che, fatta l'esperienza su centinaia di
            utenti, quasi tutti, passato il primo momento di
            disorientamento, sono molto contenti (soprattutto
            quando uno scopre che il cerchio in alto a sx fa
            uscire un menu). E in generale utilizzano più
            funzioni di prima producendo documenti più belli
            e fogli più
            sofisticati.Ahahahahahahhahahahahahahahahhahahahahahahahhahhhhahahahahahahhahahaha
          • Sky scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Devo dire che, fatta l'esperienza su centinaia di
            utenti, quasi tutti, passato il primo momento di
            disorientamento, sono molto contenti io no
            (soprattutto quando uno scopre che il cerchio in alto a
            sx fa uscire un menu).perchè se il menu, invece che da un cerchietto colorato, esce dalla scritta "File", allora l'interfaccia diventa obsoleta.
            E in generale utilizzano più
            funzioni di prima producendo documenti più belli
            e fogli più sofisticati.non sono le funzioni che fanno i documenti più belli, ma l'uso che se ne fa e l'aver posto in evidenza funzionalità la cui utilità è più che discutibile non contribuisce a migliorare i documenti (a meno che non li si voglia far somigliare a delle pagine web).
            E' vecchia e obsoleta. Non puoi gestire varie
            centinaia di funzioni sempre più complesse con
            menu e qualche toolbar: le persone si riducono ad
            usare quei 4 comandi e
            basta.in realtà sono poco più di quattro i comandi che ti servono spesso e devono essere tutti a portata di mano cioè l'interfaccia deve essere altamente personalizzabile, cosa che ribbon non è. Gli altri comandi che si usano meno di frequente non devono stare a occupare spazio. Nel caso che, per un periodo di tempo, ti servono più di frequente altri comandi, personalizzi la barra principale portandoli in bella vista altrimenti li lasci nei menu.A che ti serve avere in bella vista il pulsante per evidenziare il testo quando, in vita mia, l'avrò usato un paio di volte?
            Tra parentesi questo ultimo è uno dei motivi
            commerciali del ribbon: fare in modo che gli
            utenti usino più Office e non si allontanino dal
            prodotto.Strategia commerciale sbagliata. Quella giusta è lasciare che il software permetta alla gente di fare come vuole: PERSONALIZZAZIONE questa è la parola giusta, la ribbon per essere tale non può permettere la personalizzazione avendo fuso (mischiato) il concetto di menu con quello di toolbar.
      • panda rossa scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: Zucca Vuota
        Ma come facevi a trovare i comandi in quella
        vecchia? Probabilmente noi sappiamo leggere.
        Capisco i disagi dei vecchi utenti
        esperti ma questa è molto
        meglio.Se fosse molto meglio come sostieni tu, non sarebbe osteggiata da oltre il 95% degli utenti.
        Comunque c'è in giro un plugin (mi pare pure
        gratuito) che imita la
        vecchia.Se fosse molto meglio come sostieni tu non ci sarebbe stato bisogno di questo plugin.
        • Fan della Mela scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Zucca Vuota


          Ma come facevi a trovare i comandi in quella

          vecchia?

          Probabilmente noi sappiamo leggere.


          Capisco i disagi dei vecchi utenti

          esperti ma questa è molto

          meglio.

          Se fosse molto meglio come sostieni tu, non
          sarebbe osteggiata da oltre il 95% degli
          utenti.Per forza, sono gli utenti abituati alla vecchia interfaccia, sono utenti pigri che non hanno voglia di imparare una cosa nuova, utenti che hanno problemi se gli sposti un pulsante!Prova a far usare Office2003 e Office2007 ad un utente NUOVO, che non ha mai usato né l'uno, né l'altro, vedrai che la curva di apprendimento è più preve per chi ha Office 2007: impara in fretta e utilizza più funzioni su Office2007.
          Se fosse molto meglio come sostieni tu non ci
          sarebbe stato bisogno di questo
          plugin.I retrogradi esistono sempre, certo che c'è bisogno del plug-in.Il problema è se si trovano retrogradi pure su un forum di Informatica in cui le innovazioni dovrebbero essere promosse e non azzoppate dalla pigrizia.
          • panda rossa scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Fan della Mela

            Prova a far usare Office2003 e Office2007 ad un
            utente NUOVO, che non ha mai usato né l'uno, né
            l'altro, vedrai che la curva di apprendimento è
            più preve per chi ha Office 2007: impara in
            fretta e utilizza più funzioni su
            Office2007.Chi sarebbe questo utente nuovo che nell'anno di grazia 2007 non ha mai visto una applicazione con menu a tendina per poter sostenere il test che dici tu?

            Se fosse molto meglio come sostieni tu non ci

            sarebbe stato bisogno di questo

            plugin.
            I retrogradi esistono sempre, certo che c'è
            bisogno del
            plug-in.
            Il problema è se si trovano retrogradi pure su un
            forum di Informatica in cui le innovazioni
            dovrebbero essere promosse e non azzoppate dalla
            pigrizia.Il problema e' quando si trovano fan boy e commerciali prezzolati sui forum di informatica, che fanno da cassa di risonanza a tutte le balle che escono da Redmond.
          • chepalle scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003

            Prova a far usare Office2003 e Office2007 ad un
            utente NUOVO, che non ha mai usato né l'uno, né
            l'altro, vedrai che la curva di apprendimento è
            più preve per chi ha Office 2007: impara in
            fretta e utilizza più funzioni su
            Office2007.Sono assolutamente certo che sia cosi'.Un po' come usare da zero Linux rispetto a Windows.Imparano molto piu' velocemente (ed in maniera sana) ad usare il primo che non windows.Non mi verrai adesso a dire che il paragone non regge.....
          • nome e cognome scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003

            Sono assolutamente certo che sia cosi'.
            Un po' come usare da zero Linux rispetto a
            Windows.
            Imparano molto piu' velocemente (ed in maniera
            sana) ad usare il primo che non
            windows.

            Non mi verrai adesso a dire che il paragone non
            regge.....Se linux fosse stato studiato accuratamente come ribbon probabilmente si, il problema è che linux è stato assemblato da cantinari repressi che vivono di supporto telefonico quindi studiato per essere un XXXXXXXX (e generare chiamate).C'è qualche altra ragione per chiamare tutto il software che gira u KDE kqualcosa? "scusi non riesco a navigare in internet?""ha provato ad aprire konqueror, konfigurando la konnessione nel konfigurator, riaprendo poi konqueror e verificando la konnessione?""no, però vai subito in kulo"
          • Sky scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Fan della Mela
            I retrogradi esistono sempre, certo che c'è
            bisogno del plug-in.
            Il problema è se si trovano retrogradi pure su un
            forum di Informatica in cui le innovazioni
            dovrebbero essere promosse e non azzoppate dalla
            pigrizia.Non è questione di essere retrogradi, ma di essere pratici, la personalizzazione offerta dalla interfaccia precedente te la sogni con la ribbon. Certo, per uno che non conosce il programma, un bella icona colorata 64x64 (comoda anche per chi ha deficit visivi o problemi nell'usare il mouse) fa più effetto che una scritta su un menu, ma quando lo usi tutti i giorni e sai che il risultato che ottieni cliccando su quella scritta è quello che ti serve, capisci che altre cose ti occupano spazio e basta.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003

            giorni e sai che il risultato che ottieni
            cliccando su quella scritta è quello che ti
            serve, capisci che altre cose ti occupano spazio
            e
            basta.Ed è per questo che esiste una barra di acXXXXX rapido che puoi personalizzare come preferisci.
          • Sky scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: nome e cognome
            Ed è per questo che esiste una barra di acXXXXX
            rapido che puoi personalizzare come
            preferisci.ma non puoi togliere tutto resto ossia ti devi tenere quasi un quarto dello schermo occupato da icone che riportano funzioni inutili oppure, laddove sono poche, hanno dimensioni spropositate perché MS ha deciso che deve essere così, punto.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Sky
            - Scritto da: nome e cognome


            Ed è per questo che esiste una barra di acXXXXX

            rapido che puoi personalizzare come

            preferisci.

            ma non puoi togliere tutto resto ossia ti devi
            tenere quasi un quarto dello schermo occupato da
            icone che riportano funzioni inutili oppure,
            laddove sono poche, hanno dimensioni spropositate
            perché MS ha deciso che deve essere così,
            punto.Lol... ma se nemmeno l'avete usata perché sprecate tempo a scrivere sciocchezze? Tasto destro, riduci icona multifunzione.
          • Sky scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: nome e cognome
            Lol... ma se nemmeno l'avete usata perché
            sprecate tempo a scrivere sciocchezze? Tasto
            destro, riduci icona
            multifunzione.Io voglio togliere il pulsante dell'evidenziatore del testo o dell'apice e del pedice del colore del testo o dello sfondo, e sostituirli con pulsanti che si trovano nella barra inserisci o revisioni, lo puoi fare?E non dirmi che puoi aggiungerli in un altro menu personalizzabile perchè altrimenti che senso avrebbe? Devi comunque accedere ad un'altra barra (o menu a discesa) per avere i pulsanti disponibili, ossia devi fare come con i vecchi menu.
    • blondie63 scrive:
      Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
      Appena ti abitui è molto meglio questa !!Anche se certe cose fai fatica a trovarle..
      • RealENNECI scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: blondie63
        Appena ti abitui è molto meglio questa !!
        Anche se certe cose fai fatica a trovarle..E certo... basta abituarsi... come in tutte le cose..Stranamente quando c'è da abituarsi a una cosa TOTALMENTE nuova di M$, è pieno di volontari e di gente che si sbatte...Sarà che avere office 2007 Pro Limited Edition craccato fa figo e bisogna ASSOLUTAMENTE averlo e IMPARARLO..Ma fatevi furbi.... (ormai ho perso le speranze)
        • luigi scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: RealENNECI
          - Scritto da: blondie63

          Appena ti abitui è molto meglio questa !!

          Anche se certe cose fai fatica a trovarle..


          E certo... basta abituarsi... come in tutte le
          cose..
          Stranamente quando c'è da abituarsi a una cosa
          TOTALMENTE nuova di M$, è pieno di volontari e di
          gente che si
          sbatte...

          Sarà che avere office 2007 Pro Limited Edition
          craccato fa figo e bisogna ASSOLUTAMENTE averlo e
          IMPARARLO..

          Ma fatevi furbi.... (ormai ho perso le speranze)straquoto.
    • ilmassi scrive:
      Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
      qual'è il problema..??? tieniti xp e office 2003 fino a 85anni visto che non sei in grado di cambiare il posto dove fare un clic.
    • avvocato del diavolo scrive:
      Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
      Considerazioni del genere sono sempre abbastanza spiazzanti perché dipendono da chi le fa.Se a muoverle è un linaro, o simile, sono totalmente in disaccordo perché è evidente di come abbia poche idee e ben confuse.Se a muoverle è un winaro, devo riconoscere a Redmond che il lavaggio del cervello fatto in questi anni è andato al di fuori di ogni sua più rosea prospettiva.Quando si fa riferimento alla ritrosia tipica di chi non vuole cambiare Windows con un sistema operativo alternativo tipo gnu/linux, tutti a dare addosso all'utonto che non ha voglia di migliorarsi, evolvere, confinato all'interno di un sistema operativo sempre uguale a se stesso ecc..Quando, all'interno di "questo" sistema operativo, si muove qualcosa di interessante, di innovativo e si parla di adeguarsi ad un'interfaccia che, a mio modo di vedere, è migliore, più intuitiva e soprattutto diversa da quella attuale, tutti a dare addosso a Microsoft che dopo 23 anni (mah?) ha osato cambiare un'interfaccia ormai incestata nel dna della gente.Insomma, se Microsoft non innova è un'oscura monopolista che vive grazie al preinstallato con un sistema operativo che non cambia mai.Se Microsoft innova, è un'oscura monopolista che vive grazie al preinstallato e che si avvale del suo predominio per costringere la gente a cambiare abitudini.Come a dire: "Sei buono e ti tirano le pietre. Sei cattivo e ti tirano le pietre. Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai, sempre pietre in faccia prenderai"Mah...
      • Pino dei Palazzi scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: avvocato del diavolo
        Considerazioni del genere sono sempre abbastanza
        spiazzanti perché dipendono da chi le
        fa.

        Se a muoverle è un linaro, o simile, sono
        totalmente in disaccordo perché è evidente di
        come abbia poche idee e ben
        confuse.
        Se a muoverle è un winaro, devo riconoscere a
        Redmond che il lavaggio del cervello fatto in
        questi anni è andato al di fuori di ogni sua più
        rosea
        prospettiva.

        Quando si fa riferimento alla ritrosia tipica di
        chi non vuole cambiare Windows con un sistema
        operativo alternativo tipo gnu/linux, tutti a
        dare addosso all'utonto che non ha voglia di
        migliorarsi, evolvere, confinato all'interno di
        un sistema operativo sempre uguale a se stesso
        ecc..

        Quando, all'interno di "questo" sistema
        operativo, si muove qualcosa di interessante, di
        innovativo e si parla di adeguarsi ad
        un'interfaccia che, a mio modo di vedere, è
        migliore, più intuitiva e soprattutto diversa da
        quella attuale, tutti a dare addosso a Microsoft
        che dopo 23 anni (mah?) ha osato cambiare
        un'interfaccia ormai incestata nel dna della
        gente.

        Insomma, se Microsoft non innova è un'oscura
        monopolista che vive grazie al preinstallato con
        un sistema operativo che non cambia
        mai.
        Se Microsoft innova, è un'oscura monopolista che
        vive grazie al preinstallato e che si avvale del
        suo predominio per costringere la gente a
        cambiare
        abitudini.

        Come a dire: "Sei buono e ti tirano le pietre.
        Sei cattivo e ti tirano le pietre. Qualunque cosa
        fai, dovunque te ne vai, sempre pietre in faccia
        prenderai"
        Mah...Sei un grande ti stra-quoto! Se soltanto questa interfaccia l'avesse introdotta OpenOffice sarebbe stato un avvenimento, sarebbe stata usabilissima, bella, intuitiva, un evento epocale, ecc.....Ma l'ha introdotta Ms quindi è penosa a tutti i costi.Se Ms inventa non deve inventare, se non inventa è solo capace a copiare. E decidetevi no?Quest'interfaccia può piacere oppure no. Per quanto mi riguarda dopo un periodo di apprendimento iniziale ora non tornerei più indietro perchè mi sono accorto che il 90% delle cose che mi servono le trovo prima. Stessa cosa per alcuni colleghi e amici (non tutti ma buona parte).
        • avvocato del diavolo scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: Pino dei Palazzi
          Se soltanto questa interfaccia l'avesse
          introdotta OpenOffice sarebbe stato un
          avvenimento, sarebbe stata usabilissima, bella,
          intuitiva, un evento epocale,
          ecc.....

          Ma l'ha introdotta Ms quindi è penosa a tutti i
          costi.
          Se Ms inventa non deve inventare, se non inventa
          è solo capace a copiare. E decidetevi
          no?
          Quest'interfaccia può piacere oppure no. Per
          quanto mi riguarda dopo un periodo di
          apprendimento iniziale ora non tornerei più
          indietro perchè mi sono accorto che il 90% delle
          cose che mi servono le trovo prima. Stessa cosa
          per alcuni colleghi e amici (non tutti ma buona
          parte).Infatti.E visto che mi offri l'occasione per ritornare in tema (ero un pò OT, lo ammetto :) ) aggiungo che se l'aderenza all'ODF fosse piena, secondo me Microsoft avrebbe tutto da guadagnarci perché molta gente (io per primo) potrebbe considerare che Office 2007 valga tutti i soldi spesi.Il valore aggiunto offerto dalla nuova interfaccia, imho, migliora la produttività grazie al fatto di essere molto più intuitiva, quindi merita il suo sacrosanto compenso e rende definitivamente Office 2007 di parecchie spanne (mi verrebbe da dire irraggiungibile) superiore all'alternativa open.
        • panda rossa scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: Pino dei Palazzi
          Per
          quanto mi riguarda dopo un periodo di
          apprendimento iniziale ora non tornerei più
          indietro perchè mi sono accorto che il 90% delle
          cose che mi servono le trovo prima.Quindi oltre a Premiere hai anche la versione pirata di Office 2007.Sei un buffone!
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: panda rossa

            Quindi oltre a Premiere hai anche la versione
            pirata di Office
            2007.

            Sei un buffone!Allora nella la tua mania compulsiva di seguire i miei post ti sei perso dei pezzi.Perchè proprio ieri dicevo di avere un account MSDN premium, che tra le altre 10 mila cose da anche 10 licenze per ogni versione di Office.Torna a rosicare con gli altri tuoi compari su tutte le cose che tu NON puoi fare....ma non per il sistema operativo, intendiamoci, piuttosto per la tua evidente incapacità.
          • krane scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Pino dei Palazzi
            - Scritto da: panda rossa



            Quindi oltre a Premiere hai anche la versione

            pirata di Office 2007.

            Sei un buffone!
            Allora nella la tua mania compulsiva di seguire i
            miei post ti sei perso dei pezzi.
            Perchè proprio ieri dicevo di avere un account
            MSDN premium, che tra le altre 10 mila cose da
            anche 10 licenze per ogni versione di
            Office.
            Torna a rosicare con gli altri tuoi compari su
            tutte le cose che tu NON puoi fare....ma non per
            il sistema operativo, intendiamoci, piuttosto per
            la tua evidente incapacità.Strano detto da uno che usa un SO che usano tutti rispetto ad uno che usa un SO ritenuto complesso.
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: krane

            Strano detto da uno che usa un SO che usano tutti
            rispetto ad uno che usa un SO ritenuto
            complesso.Io uso anche Linux se per questo. Lo usavo più di 10 anni fa e lo uso tuttora che è diventato banale; ma ho sempre avuto le idee chiare e non mi sono mai illuso.Lo uso in ciò per cui lo ritengo valido, quindi non per tutto; e soprattutto non sparo a zero sul resto tanto per fare. Cmq tutto questo è OT.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 maggio 2009 12.01-----------------------------------------------------------
          • germanux scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            cosa intendi per banale?se che lo può utilizzare anche un utonto, sono d'accordo
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: germanux
            cosa intendi per banale?
            se che lo può utilizzare anche un utonto, sono
            d'accordoIntendo proprio quello; non ancora a livello utonto però. Quello credo che difficilmente sarà possibile a breve (a meno che non venga fatto un clone perfetto di win).Diciamo che attualmente può essere usato da un "utonto++".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 maggio 2009 12.31-----------------------------------------------------------
          • germanux scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            esatto un utunto con almeno 3 neuroni
      • germanux scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        che i linari abbiano le idee confuse lo dici te.Lo zio bill si è dato la zappa sui piedi creando una marea di utonti ammaestrati a clikkare a vanvera.Office 2007 è senza dubbio migliore rispetto a predeXXXXXri.Il problema è che la formazione informatica di chi usa gli applicativi per ufficio è sottozero.te lo dice uno che ha dovuto togliere il 2007 e rimettere il 2002, nei computers della segreteria
        • Pino dei Palazzi scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: germanux
          te lo dice uno che ha dovuto togliere il 2007 e
          rimettere il 2002, nei computers della
          segreteriaMa non si chiamava Office XP? (non è una critica è una domanda)
          • avvocato del diavolo scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Sì, se non erro Office 2002 e Office XP sono lo stesso prodotto
          • germanux scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            si , ma a me piace chiamarlo 2002 !!!!
        • avvocato del diavolo scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: germanux
          che i linari abbiano le idee confuse lo dici te.
          Lo zio bill si è dato la zappa sui piedi creando
          una marea di utonti ammaestrati a clikkare a
          vanvera.
          Office 2007 è senza dubbio migliore rispetto a
          predeXXXXXri.
          Il problema è che la formazione informatica di
          chi usa gli applicativi per ufficio è
          sottozero.
          te lo dice uno che ha dovuto togliere il 2007 e
          rimettere il 2002, nei computers della
          segreteriaSe estrapoli un singolo concetto dal mio (lungo, lo so) discorso, decontestualizzandolo completamente, ne stravolgi il senso.Non ho mai sostenuto in maniera assoluta che i linari abbiano le idee confuse (ti dò una dritta: potrei esserlo anche io ma ho la presunzione esercitare nei confronti dei miei interlocutori una certa imparzialità di giudizio) ma ho solo osservato che se chi muove una critica all'interfaccia ribbon è un linaro, consentimi di considerarlo quantomeno un caso singolare, visto che chi ama Gnu/linux fa della varietà e della volontà di cambiamento il suo cavallo di battaglio contro questo mondo massificato.Non vedi anche tu un'enorme contraddizione in uno scenario del genere?
          • germanux scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            credo che i linari critichino il 2007, non per l'interfaccia innovativa (i menù contestuali compaiono anche in ooo3)ma perchè e uno spreco di denaro che per quanto riguarda il pubblico, è denaro nostro
          • avvocato del diavolo scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Lasciando stare le questioni economiche su cui si potrebbe dibattere all'infinito.Parliamo di tecnologia, non buttiamola sempre in politica-etica-economia.Convieni che l'interfaccia Ribbon non è tutto questo schifo e che se Office 2007 supportasse in pieno i formati aperti non avrebbe rivali in quanto a funzionalità offerte e praticità d'uso?
          • germanux scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            l'ho gia detto che secondo me il 2007 è il migliore.il suo grosso difetto è che non gira sulle mie opensuse 11.1.ha dimenticavo il prezzo......
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: germanux
            l'ho gia detto che secondo me il 2007 è il
            migliore.il suo grosso difetto è che non gira
            sulle mie opensuse
            11.1.
            ha dimenticavo il prezzo......Beh sopravviveremo. Win + Mac = 99% degli utenti.Non vedo proprio alcun senso nell'investire risorse enormi nello sviluppo per solo l'1% degli utenti.Senza contare che di quell'1% non lo userebbe comunque nessuno.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Klar...[img]http://appdb.winehq.org/appimage.php?iId=17487[/img]
          • Meganoid scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Cavolo, a prima vista direi che i comandi così si trovano davvero più facilmente ma davvero si vuole buttare tutto quello spazio per i ribbon invece che usarlo per scriverci il testo del documento? Ho uno schermo grande ma scrollo sempre troppo...
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Io credo che se mi sveglio riesco a brevettare un'interfaccia verticale ai lati del monitor, invece che orizzontale.. cavoli, possibile che nessuno si accorga che gli schermi sono in 16:10, e non 10:16?Ribbon = garbage, arriva al momento sbagliato, sbaglia l'approccio: chi l'ha disegnato non ha mai visto un monitor, oppure voleva aiutare l'industria a vendere monitor più grandi.Ecco un motivo per non usare Office 2007: su un netbook, mezzo schermo se ne va per ribbon.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Meganoid
            Cavolo, a prima vista direi che i comandi così si
            trovano davvero più facilmente ma davvero si
            vuole buttare tutto quello spazio per i ribbon
            invece che usarlo per scriverci il testo del
            documento? Ho uno schermo grande ma scrollo
            sempre
            troppo...la meglio cosa l'ha fatta autocad 2009. Ribbon piu' interfaccia classica fusa in uno...uno spettacolo!
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Perfetto!A questo punto, se funziona bene con WINE, rimane solo il discorso prezzo.Se poi uno non vuole spendere soldi per avere un prodotto migliore perchè per il proprio lavoro basta OO (comunque più che sufficiente nella stragrande maggioranza dei casi) è libero di non farlo. IMHO.Ad esempio a me Writer basterebbe ma uso Office 2007 perchè mi capita di creare e lavorare su file Excel con oltre 200000 righe.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Vedi che non sai di cosa parli? Office 2007 su wine funziona bene? a me pare che sia classificato come Garbage il semplice installer, poi vedila come credi....Lo screenshot dimostra come ci sia chi lo userebbe, non che si possa utilizzare.Per farlo funzionare, devi fare dei circhi mediatici mica male, devi violare n-mila brevetti e certo tutto questo non è grazie a M$.
          • avvocato del diavolo scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Ma il punto è: Perché su linux devi voler usare Office 2007?Qua si parla dei problemi di compatibilità di Office 2007 con odf e tu stai facendo di tutto per tirare in ballo il solito os-war che non c'entra un tubo.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            E perché no? per lo stesso motivo per cui su linux puoi voler usare IE o qualsiasi altro programma: per farci le stesse cose che ci fai anche su windows, per eventualmente farle meglio, oppure per compatibilità.Office 2000/XP/2003 su Vista non funzionano (crash continui =
            inutilizzabile), e Wine su GNU/Linux è l'unica strada se vuoi restare nella legalità e usare una versione di Office diversa dalla 2007 (oppure, compri anche XP).Verrà il giorno che Windows 8 non supporterà Office 2007, e tutti quelli che vorranno usare Office 2007 avranno come unica possibilità comprare un windows precedente, oppure usare Wine.Se l'antitrust americana facesse SERIAMENTE il proprio lavoro, Office sarebbe scorporata da Microsoft (divisione delle aziende), quindi Office potrebbe usare soltanto API documentate di Windows (cosa che invece non accade oggi), e quindi Wine potrebbe implementare il supporto a Office 2007.Fidati, l'OS-war c'entra, eccome. Siamo in attesa di conoscere OOXML, per vedere come Office implementerà lo standard (se lo implementerà), e per contare il numero di estensioni proprietarie dello stesso che renderanno OOXML uno standard non standard, funzionante soltanto con Office. Il giorno che M$ rilascerà il suo filtro OOXML, ci sarà bisogno di Office 2007 funzionante su Wine, per legger quei documenti su linux.
          • Zeross scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Davide Impegnato
            Office 2000/XP/2003 su Vista non funzionano
            (crash continui =
            inutilizzabile)Forse se li aggiorni con i relativi Service Pack vanno meglio, non credi?Ho diverse macchine virtuali di test con Vista/Win7 e Office 2003 aggiornato e in nessuna mi va in crash.Certo che se poi abbiamo l'Office "comprato" al "negozio" Mininova e non lo vogliamo aggiornare per paura che arrivi la BSA a casa... beh... ci siamo già capiti...
          • z f k scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Zeross
            Forse se li aggiorni con i relativi Service Pack
            vanno meglio, non
            credi?
            Ho diverse macchine virtuali di test con
            Vista/Win7 e Office 2003 aggiornato e in nessunaHuh?Si puo'?La licenza consente l'installazione su macchine virtuali?CYA
          • Zeross scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            MSDN caro...
          • chepalle scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003

            Certo che se poi abbiamo l'Office "comprato" al
            "negozio" Mininova e non lo vogliamo aggiornare
            per paura che arrivi la BSA a casa... beh... ci
            siamo già
            capiti...L'Italietta....basta scaricare e'? Io uso OpenOffice e me ne FOTTO dell'interoperabilità con MS.Se devo scambiare documenti uso PDF altro che doc e XXXXXXX varie.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Licensia origiunala furnita da skuohla publika ithaliana...
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Parrebbe di no, visto che a quanto pare c'è gente che addirittura lavora usando OOo.Vuoi uno scoop? Il "Gruppo Veronesi" usa OOo. Te lo dice uno che sa quello che dice. Chi è il gruppo Veronesi? è AIA, Montorsi, Prosciutto cotto di Parma, San Daniele, XXXXXni, Faeda, Fini.....
          • avvocato del diavolo scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Ci lavoro anche io però riconosco la superiorità di Office 2007.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Office costa. Office non da' compatibilità (nemmeno con se stesso). Se attivi gli aggiornamenti automatici (cosa da fare) da un giorno all'altro ti ritrovi con Office che non legge i documenti (Office 2003/XP/2000 docet).Office non fornisce i sorgenti, quindi si è in balia del supporto di M$ (che manca sempre).Office si ammala con i virus.Office nasconde tutte le revisioni nei documenti, quindi se voglio da un DOC posso estrarre frasi cancellate.
          • germanux scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            questa è una bellissima notizia.certo che conosco Veronesi,era li li per comprare il gruppo per il quale lavora una mia ditta
        • Davide Impegnato scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2615089&m=2615511#p2615511
      • Funz scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: avvocato del diavolo
        Considerazioni del genere sono sempre abbastanza
        spiazzanti perché dipendono da chi le
        fa.

        Se a muoverle è un linaro, o simile, sono
        totalmente in disaccordo perché è evidente di
        come abbia poche idee e ben
        confuse.Ah, beh, bella argomentazione.
        Se a muoverle è un winaro, devo riconoscere a
        Redmond che il lavaggio del cervello fatto in
        questi anni è andato al di fuori di ogni sua più
        rosea
        prospettiva.Idem come sopra, anche se sono d'accordo ;)
        Quando si fa riferimento alla ritrosia tipica di
        chi non vuole cambiare Windows con un sistema
        operativo alternativo tipo gnu/linux, tutti a
        dare addosso all'utonto che non ha voglia di
        migliorarsi, evolvere, confinato all'interno di
        un sistema operativo sempre uguale a se stesso
        ecc..Questo è perfettamente vero
        Quando, all'interno di "questo" sistema
        operativo, si muove qualcosa di interessante, di
        innovativo e si parla di adeguarsi ad
        un'interfaccia che, a mio modo di vedere, è
        migliore, più intuitiva e soprattutto diversa da
        quella attuale, tutti a dare addosso a Microsoft
        che dopo 23 anni (mah?) ha osato cambiare
        un'interfaccia ormai incestata nel dna della
        gente.Incestata? O incistata (che fa ancora più senso)Non conosco office 2007, quindi non posso pronunciarmi, ma se veramente MS ha realizzato una buona interfaccia buon per loro. Paradossalmente si ritrovano ad affrontare le stesse difficoltà che ha Linux, a far abituare la gente ad un sistema diverso.
        Insomma, se Microsoft non innova è un'oscura
        monopolista che vive grazie al preinstallato conQuesto è verisssimo
        un sistema operativo che non cambia
        mai.Questo non è vero, anzi, cambia fin troppo e spesso a sproposito (ME, Vista... BOB :D )
        Se Microsoft innova, è un'oscura monopolista che
        vive grazie al preinstallato e che si avvale delQuesto è sempre verisssimo XD
        suo predominio per costringere la gente a
        cambiare
        abitudini.Anche questo è vero
        Come a dire: "Sei buono e ti tirano le pietre.
        Sei cattivo e ti tirano le pietre. Qualunque cosa
        fai, dovunque te ne vai, sempre pietre in faccia
        prenderai"
        Mah...se ti chiami MS e sei un monopolista, è il tuo destino :D
    • Fan della Mela scrive:
      Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
      - Scritto da: Pinco Pallino
      E' una vergogna che abbiano creato una
      interfaccia così poco intuitiva. 23 anni di buone
      abitudini buttate nel
      XXXXX.Certo che sei un po' retrogrado.Un po' come quelli che non volevano la tv a colori perché "basta ll bianco e nero" (di alcuni parlamentari del secolo scorso) o che non vogliono il internet perché "è il demonio" (di Beppe Grillo), o che non vogliono WinXP perché "Win2000 è meglio", o che lasciano Win3.1 perché si trovano meglio che in Win95... o che non vogliono il Digitale Terrestre, che si sta sviluppando il tutto il mondo!Il mondo va avanti, non ci si può fossilizzare, bisogna imparare ad imparare!Nel caso di Office 2007, io trovo che Microsoft abbia fatto un ottimo lavoro per avvicinare i nuovi utenti alle sue funzioni.Il problema di Office97-2003 era che molti usavano poche funzioni, perché quelle più avanzate o non le conoscevano o non sapevano come usarle: Office 2007 con tutti i suoi pulsanti avvicina di più l'utente medio alle funzioni aggiuntive.I vecchi utenti esperti saranno incaxxati perché ora non potranno più dire di essere gli unici a fare i geek o perché devono re-imparare ad usare un programma.Non pensavo che pure tra gli "esperti" ci fossero questi retrogradi!
      • Pino dei Palazzi scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        - Scritto da: Fan della Mela

        Non pensavo che pure tra gli "esperti" ci fossero
        questi
        retrogradi!Il problema di fondo è che qui di esperti ce ne sono ben pochi. Però di quelli che si credono esperti è pieno, ma se fosse solo per questo ne son pieni anche i fossi!
      • Davide Impegnato scrive:
        Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
        Ma forse tu non sai che Office, purtroppo, si insegna nelle scuole. Un professionista serio che usa Office (per esempio, la segretaria) ha fatto dei corsi specifici (per esempio, Trattamento testi), ha superato degli esami (per esempio, l'ECDL), il che comporta l'imparare A MEMORIA la posizione di ogni singola voce di tutti i menu di Word, Excel, Access e quant'altro.Un professionista è una persona che conosce ogni singolo segno di spunta, ne conosce gli effetti e li deve usare.Un'azienda seria che si rispetti (non come Microsoft) non va a cambiare l'ordine delle voci (in OGNI versione, non solo nella 2007!!), a cambiare le traduzioni o il loro significato, oppure se lo fa prevede la possibilità di modificare all'indietro l'interfaccia.L'azienda seria da compatibilità all'indietro, anche in questo. M$ no.
        • avvocato del diavolo scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          Vorrà dire i professionisti seguiranno i nuovi corsi che certamente sorgeranno.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Questo è un professionista serio: quello che faccio io so farlo solo io e pochi altri eletti, quello che fate voialtri invece sono 4 str****ate che si imparano in mezz'ora, con il corso gratuito organizzato all'oratorio dai preti.Una rivoluzione nell'interfaccia come quella del 2007 la devono ancora capire gli editori e gli insegnanti! o credi che basti questo?http://www.hoepli.it/libro/microsoft-office-2007-per-negati.asp?ib=9788804577416&pc=000022001010007Non era mica più serio mettere un pulsante per avere l'interfaccia vecchio stile? ah, ma tanto basta seguire un nuovo corso...
          • avvocato del diavolo scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Ma perché fai di tutta l'erba un fascio?Che c'entra la compatibilità all'indietro con un'interfaccia?La retrocompatibilità posso caXXXXX quando si tratta di elaborare un formato dati, non quando si cambia interfaccia.Ci si riempie la bocca di migliorare l'esperienza d'uso, di avere approcci alternativi e poi, la prima volta che c'è un'occasione del genere, tutti a ripristinare l'interfaccia di Windows 95.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            E vedi che hai una visione limitata del mondo? torno a ripeterti che c'è gente che, per lavorare, deve sopportare qualcosa come l'ECDL. Credi di essere in grado di fare l'ECDL, tu? se sì, non sai che cos'è.C'è gente che passa MESI (e non perché è scema) a imparare a MEMORIA i significati e gli effetti di tutte le opzioni (comprese quelle che non sai nemmeno che esistono) per passare quell'esame, che per fare da segretaria è oramai un requisito standard. Tanto che le scuole pubbliche fanno corsi preparatori all'ECDL, alcune università mettono l'ECDL nel piano di studi, esistono i corsi di "trattamento testi" nelle scuole di ragioneria, fioccano le insufficienze e i debiti.E uno si deve fare un mazzo tanto per poi sentirsi dire "no, mi dispiace, ma noi abbiamo office 2007 e non XP, non ci interessa il suo titolo"? credi che non accada?Compatibilità all'indietro, CON TUTTO. Compresa la tastiera, perché ci sono dei maniaci che per lavorare hanno imparato anche a diteggiare, e ci mettono un decimo del tempo che ci metti tu, a scrivere qualsiasi cosa.E non basta un corso di mezz'ora.
          • Fabio scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Questo e' il mondo del lavoro.O ti aggiorni o sei fuori.Penso che capiti a tutti i professionisti in qualsiasi settore che a intervalli di tempo ti devi aggiornare.Tecnici Telecom che passano da una centrale analogica ad una digitale, o forse era il caso di non fare il salto? Troppa gente da aggiornare vero?Programmatori che passano da un linguaggio ad un'altro. O forse non e' il caso di sviluppare nuovi linguaggi?E cosi' via.Posso capire il privato cittadino che gli rode, ma non il professionista. Cambia versione? ti ricertifichi e riprendi a studiare, in fondo e' il tuo lavoro.
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            Giusto, io cambio tutto e me ne frego, se non ti va bene ti arrangi, tanto sono il monopolista.Non fa una grinza...
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Davide Impegnato
            E vedi che hai una visione limitata del mondo?
            torno a ripeterti che c'è gente che, per
            lavorare, deve sopportare qualcosa come l'ECDL.
            Credi di essere in grado di fare l'ECDL, tu? se
            sì, non sai che
            cos'è.

            C'è gente che passa MESI (e non perché è scema) a
            imparare a MEMORIA i significati e gli effetti di
            tutte le opzioni (comprese quelle che non sai
            nemmeno che esistono) per passare quell'esame,
            che per fare da segretaria è oramai un requisito
            standard. Tanto che le scuole pubbliche fanno
            corsi preparatori all'ECDL, alcune università
            mettono l'ECDL nel piano di studi, esistono i
            corsi di "trattamento testi" nelle scuole di
            ragioneria, fioccano le insufficienze e i
            debiti.

            E uno si deve fare un mazzo tanto per poi
            sentirsi dire "no, mi dispiace, ma noi abbiamo
            office 2007 e non XP, non ci interessa il suo
            titolo"? credi che non
            accada?

            Compatibilità all'indietro, CON TUTTO. Compresa
            la tastiera, perché ci sono dei maniaci che per
            lavorare hanno imparato anche a diteggiare, e ci
            mettono un decimo del tempo che ci metti tu, a
            scrivere qualsiasi
            cosa.

            E non basta un corso di mezz'ora.ciccio guarda che nell'ECDL puoi scegliere se fare esami su office o open office...
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            ciccio e questo che cosa c'entra? leggere prima di spammare no, eh?!
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Davide Impegnato
            ciccio e questo che cosa c'entra? leggere prima
            di spammare no,
            eh?!? ma che zazzo stai dicendo?
        • Meganoid scrive:
          Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
          - Scritto da: Davide Impegnato
          Ma forse tu non sai che Office, purtroppo, si
          insegna nelle scuole. Un professionista serio che
          usa Office (per esempio, la segretaria) ha fatto
          dei corsi specifici (per esempio, Trattamento
          testi), ha superato degli esami (per esempio,
          l'ECDL), il che comporta l'imparare A MEMORIA la
          posizione di ogni singola voce di tutti i menu di
          Word, Excel, Access e quant'altro.Noto una certa vena ironica o me la sto inventando io? :-)
          • Lord Kap scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            - Scritto da: Meganoid
            - Scritto da: Davide Impegnato

            Un professionista serio che usa Office (per

            esempio, la segretaria) ha fatto dei corsi

            specifici (per esempio, Trattamento testi),

            ha superato degli esami (per esempio, l'ECDL),

            il che comporta l'imparare A MEMORIA la

            posizione di ogni singola voce di tutti i

            menu di Word, Excel, Access e quant'altro.
            Noto una certa vena ironica o me la sto
            inventando io? :-)Beh, non più di tanto. L'esame ECDL comporta davvero la conoscenza a memoria (in pratica) di alcuni passaggi per ottenere certi effetti e anche se ne usi altri che hanno lo stesso effetto il software ti da risposta sbagliata.La cosa è, effettivamente, idiota.Io quando faccio i corsi per le aziende cerco sempre di insegnare 3 o 4 percorsi per ottenere gli effetti desiderati perché preferisco che la gente si abitui a ragionare piuttosto che impari a memoria le azioni. Questo permette di poter utilizzare diverse versioni del programma senza dover per forza rifare un corso. Nell'ultimo corso, tanto per dire, avevo sul mio PC (le cui schermate, tra l'altro, venivano proiettate) Office 2003, mentre su quello degli allievi XP. Quasi uguali in tutto ma su alcuni menu ci sono delle differenze.Meglio quindi abituare la gente a ragionare.-- Saluti, Kap
          • germanux scrive:
            Re: Office 2007? Ma ridateci il 2003
            io quando faccio i corsi base su office 2002, agli utonti, gli faccio vedere come si fanno gerti passaggi, anche con ooo3 novell edition.se poi i corsi sono un pelino più avanzati,(specialmente fogli elettronici), uso quasi esclusivamente calc, e gli allievi non hanno nessunissima difficoltà anche se usano excel
  • vac scrive:
    E te pareva!!
    E te pareva!?Non cambieranno mai; devono morire!!
Chiudi i commenti