L'automotive Linux ha il suo gruppo di lavoro

La nuova iniziativa, sostenuta da Linux Foundation e Genivi Alliance, mira a "liberare" l'automotive FOSS da quel poco che resta di codice proprietario nelle soluzioni implementate dai produttori di autoveicoli
La nuova iniziativa, sostenuta da Linux Foundation e Genivi Alliance, mira a "liberare" l'automotive FOSS da quel poco che resta di codice proprietario nelle soluzioni implementate dai produttori di autoveicoli

La nuova organizzazione per la promozione di Linux e del codice FOSS sugli autoveicoli si chiama Automotive Grade Linux (AGL) Workgroup: a promuove l’iniziativa è Linux Foundation in associazione con Genivi Alliance , organizzazione delle industrie automobilistica e tecnologica che comprende più di 100 produttori, inclusi i più noti marchi del settore come BMW, Intel, Magneti-Marelli, Peugeot e via elencando.

L’obiettivo della fondazione Linux è quello di promuovere lo sviluppo di software e codice aperto specificatamente pensati per l’automotive, mentre Genivi si è impegnata a implementare le soluzioni applicative così realizzate nei prodotti realizzati dai suoi membri.

Non che la cosa comporti particolari sommovimenti tecnologici, a conti fatti: il 95 per cento del software implementato nelle specifiche del gruppo Genivi è già derivato da progetti open source liberamente disponibili, e ora l’organizzazione si impegna a sostituire anche quel 5 per cento di codice proprietario con soluzioni FOSS alternative.

Nel presentare la nuova iniziativa, AGL cita in particolare gli elementi di cui verrà curato lo sviluppo FOSS e cioè gli elementi di controllo del cruscotto e gli elementi di infotainment integrati sugli autoveicoli. Il gruppo di lavoro ospiterà (anche a livello di server) quattro progetti: un framework audio, un componente di logging , un gestore di avvio e spegnimento per le applicazioni embedded, un servizio per l’unificazione delle applicazioni pensate per visualizzare informazioni sul display dell’autovettura.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 09 2012
Link copiato negli appunti