Lavorare al computer? Stressante e pericoloso

Ne sono convinti i medici anche italiani e gli stessi professionisti IT, il cui lavoro può costituire un serissimo rischio-salute. Un sondaggio aggiunge il carico da 90: i lavoratori IT sono i più stressati del mondo

Roma – Lavorare per otto ore (o più) di fronte ad un monitor non è un’attività tranquilla, rilassante e soprattutto al riparo da gravi complicazioni patologiche d’ordine psicofisiologico. È un’opinione ampiamente diffusa tra i membri della comunità medica britannica ed italiana: la sedentarietà , trait d’union che unisce tutti i professionisti del settore, è il peggior nemico dell’informatico e può avere gravissime ripercussioni sull’organismo, talvolta fatali.

È il caso di Chris Simmons , un programmatore 42enne, salito alla ribalta della cronaca britannica perché ha finito per rischiare la vita dopo un’intensa sessione di programmazione in telelavoro. Simmons è l’esempio lampante di come la trombosi venosa profonda , causata dal ristagno di sangue nelle zone periferiche del sistema circolatorio, rappresenti un enorme rischio sempre in agguato per chiunque lavori al computer, un problema spesso sottovalutato dai datori di lavoro e dagli stessi professionisti.

Questo tipo di disturbo circolatorio, che il Dott. Hunt del centro anti-trombosi britannico definisce “estremamente comune tra i sedentari”, colpisce soprattutto gli uomini di mezza età. Tutti possono essere colpiti da questo tipo di problema, specialmente a partire dai 40 anni. “La trombosi profonda è causata dall’abbassamento dell’attività circolatoria nelle zone periferiche del corpo”, spiega a Punto Informatico il dott. Lombardi dell’ASL di Firenze, “quindi, nel caso degli utenti di computer, avviene specialmente nelle gambe”.

Dopo molte ore d’immobilità, specifica Lombardi, “viene a mancare quel tipo di contrazione muscolare che permette il corretto riflusso di sangue dalla periferia verso il centro, cioè verso il cuore”. Se il sangue rimane bloccato nelle gambe, specialmente a partire da una certa età, “ci sono buone possibilità perché si creino delle masse di sangue coagulato”, dice l’esperto. Quando uno di questi coaguli, detti “trombi”, si stacca dalle pareti del vaso sanguigno affetto, è possibile che ne consegua un’ embolia , condizione estremamente pericolosa che può causare addirittura il decesso del soggetto.

Per evitare di andare incontro a simili conseguenze è necessaria una regolare attività fisica per spezzare i lunghi periodi di sedentarietà richiesti dalle professioni informatiche ed informatizzate, dice Lombardi. Secondo il dott. Hunt, il miglior modo per evitare la formazione di trombi è “alzarsi dalla poltrona e staccare dal monitor almeno ogni tre quarti d’ora, così da avere il tempo per una breve passeggiata che riattivi la circolazione o per fare semplici esercizi, come sollevarsi in punta di piedi per una decina di volte”. Soluzione consigliata anche da Lombardi, che a PI aggiunge: “A partire dalla mezza età sarebbe opportuno che gli informatici si rivolgessero al proprio medico che, eventualmente, può prescrivere l’uso di acido acetilsalicilico a bassi dosaggi per abbassare sensibilmente il rischio di trombosi”.

Chi lavora nel mondo dell’IT è inoltre esposto a enormi stress psicologici , probabilmente dovuti all’intensa attività mentale richiesta dall’impiego. In seguito ai risultati di un sondaggio condotto da SkillSoft , un’azienda multinazionale specializzata nella formazione informatica, emerge che i professionisti IT sono la categoria lavorativa più stressata , seguiti da medici, progettisti e commercianti.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Final Fantasy
    Il prossimo passo in avanti, secondo le dichiarazioni recentemente rilasciate dal regista James Cameron , sarà il cinema completamente tridimensionale , che verrà inaugurato dal colossal ipertecnologico Battle Angel Alita Specificate che per essere visto, questo film necessita di speciali riproduttori 3D, altrimenti continueremo a chiederci perchè non citate Final Fantasy che è il primo film 3D ad usare personaggi umani sui classici schermi cinematografici .http://www.imdb.com/title/tt0437086/trivia
  • Anonimo scrive:
    MANCA ROGER RABBIT!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ma scherziamo?Uno dei film - secondo me - più riusciti quanto a integrazione fra attori e grafica virtuale non lo mettono??ma daiiii.....................
    • Anonimo scrive:
      Re: MANCA ROGER RABBIT!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da:
      ma scherziamo?

      Uno dei film - secondo me - più riusciti quanto a
      integrazione fra attori e grafica virtuale non lo
      mettono??

      ma daiiii.....................non so se hanno usato CGI per quel film, penso abbiano fatto tutto a mano [riprese +overlay di cartoni animati (?)]...del resto ho visto altri cartoni che usavano quella tecnica prima di roger rabbit...[è solo un'ipotesi, magari se lo sono dimenticati veramente...]
  • Anonimo scrive:
    Re: Il computer nel Cinema sbarca su Wik
    Semisconosciuto Westworld?Ma se è il film di fantascienza più famoso di Yul Brinner - in cui fa la parodia di se stesso ne "I magnifici sette" - oltre ad avere un regista/sceneggiatore alle prime armi ma molto promettente, Michael Crichton.Ricordato per la celeberrima sequenza della caccia nei sotterranei del parco giochi robotico incapace di vedere la vittima perchè la sua pixel-visione era troppo a bassa risoluzione? Ma scherziamo?:-)
  • Sbisolo scrive:
    peccato che in Italia non possiamo farlo
    Purtroppo la maggior parte delle imagini utilizzate nella voce inglese, lo sono nei termini del "fair use" che non è contemplato dal diritto italiano e quindi non vedremo la stessa voce tradotta (o almeno toccherà attendere una settantina d'anni).
  • Ics-pi scrive:
    Re: Il computer nel Cinema sbarca su Wikipedia
    "Il prossimo passo in avanti, secondo le dichiarazioni recentemente rilasciate dal regista James Cameron , sarà il cinema completamente tridimensionale , che verrà inaugurato dal colossal ipertecnologico Battle Angel Alita - un film dove tutto (o quasi) sarà generato interamente al computer e dove gli attori "vivranno" in un universo completamente 3D. "Scusate ma Final Fantasy che ormai ha quasi 10 anni, dove lo mettiamo? Mi sembrava che fosse quello il primo film interamente 3D, o mi sbaglio? :s(newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il computer nel Cinema sbarca su Wikipedia
      Infatti non sbagli. Era una cagata ma... diamo a Cesare ciò che è di Cesare. Forse gli USA lo considerano perché è un film giapponese. Mah!
    • pKrime scrive:
      Re: Il computer nel Cinema sbarca su Wik
      - Scritto da: Ics-pi
      Scusate ma Final Fantasy che ormai ha quasi 10
      anni, dove lo mettiamo? Mi sembrava che fosse
      quello il primo film interamente 3D, o mi
      sbaglio?
      :s(newbie)Final Fantasy era un film d'animazione molto realistico, mi sembra di capire che in Alita invece reciteranno attori reali all'interno di un set in 3d, forse per questo lo riterranno il "primo film".
      • Anonimo scrive:
        Re: Il computer nel Cinema sbarca su Wik
        - Scritto da: pKrime
        Final Fantasy era un film d'animazione molto
        realistico, mi sembra di capire che in Alita
        invece reciteranno attori reali all'interno di un
        set in 3d, forse per questo lo riterranno il
        "primo
        film".E "Sky Captain and the world of tomorrow" allora come lo considerano?http://www.skycaptain.com/
      • Ics-pi scrive:
        Re: Il computer nel Cinema sbarca su Wik
        Hai ragione, ma avevo letto male perchè erano le 5.45 :$
      • Anonimo scrive:
        Re: Il computer nel Cinema sbarca su Wik
        - Scritto da: pKrime

        - Scritto da: Ics-pi

        Scusate ma Final Fantasy che ormai ha quasi 10

        anni, dove lo mettiamo? Mi sembrava che fosse

        quello il primo film interamente 3D, o mi

        sbaglio?

        :s(newbie)

        Final Fantasy era un film d'animazione molto
        realistico, mi sembra di capire che in Alita
        invece reciteranno attori reali all'interno di un
        set in 3d, forse per questo lo riterranno il
        "primo
        film".e allora ciccia, perche' il primo film con attori reali e un set in 3d e' Vidocq, con gerard depardieu.
  • Anonimo scrive:
    semi-sconosciuto " Westworld " ?!!!!!
    Anche se non siete appassionati "Il Mondo dei Robot " in Tv l'avranno dato un milione di volte...
    • mister_xyz scrive:
      Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
      - Scritto da:
      Anche se non siete appassionati "Il Mondo dei
      Robot " in Tv l'avranno dato un milione di
      volte...Vedo che in fatto di cinema quelli di PI fanno spesso gaffe di questo genere. Deduco che non sono dei grandi appassionati.
      • Anonimo scrive:
        Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
        - Scritto da: mister_xyz

        - Scritto da:

        Anche se non siete appassionati "Il Mondo dei

        Robot " in Tv l'avranno dato un milione di

        volte...

        Vedo che in fatto di cinema quelli di PI fanno
        spesso gaffe di questo genere. Deduco che non
        sono dei grandi
        appassionati.Infatti, semi-sconosciuto per loro. A me è piaciuto tanto, e dal '73 ne è passato di tempo per riproporlo più volte in TV (di solito Rete4).
        • Anonimo scrive:
          Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
          ultimamente credo lo stavano dando su sky, è talmente sconosciuto che un mio amico chiaccherando m'ha detto "sai che film stanno facendo su sky?"spettacolo....
    • Anonimo scrive:
      Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
      Gia...Yul Brinner nella parte del cattivo cowboy robot lo conoscono tutti....e magari qualcuno però potrebbe non sapere che il regista di questo "filmetto semisconosciuto" non è altri che il famoso scrittore Michael Crichton (l'autore di Jurassic Park, Congo, Sfera e molti altri titoli, nonchè produttore e coideatore della serie ER)...proprio una roba sconosciuta....
    • Anonimo scrive:
      Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!!!!
      Voglio leggermi questa cronistoria, sono proprio curioso di sapere quali castronerie hanno partorito, visto che la computer grafica è stata utilizzata per la prima volta negli anni 60 e che i dinosauri di Jurassic Park al contrario di quello che molti credono sono stati realizzati con i classici animatroni, la grafica 3D infatti è stata usata solo per poche sequenze!
      • Collimate scrive:
        Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
        comunque in wikipedia si parla di "Pioneering uses of computer-generated imagery in film and television:" non di utlizzo e basta.permettimi di dissentire sulla tua valutazione di "jurassic Park", e' vero che alcuni sono stati generati in modo tradizionali, ma le sequenze dove ci sono branchi di dinosauri che corrono, quelle sono state sicuramente generate al computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
        - Scritto da:
        Voglio leggermi questa cronistoria, sono proprio
        curioso di sapere quali castronerie hanno
        partoritoIn Wikipedia bastano un paio di click per aggiungere o correggere le informazioni.
        visto che la computer grafica è stata
        utilizzata per la prima volta negli anni 60Titoli?
      • Anonimo scrive:
        Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!!!!

        i dinosauri di Jurassic Park al contrario di
        quello che molti credono sono stati realizzati
        con i classici animatroni, la grafica 3D infatti
        è stata usata solo per poche
        sequenze!Infatti ho avuto anch'io questa impressione.Probabilmente è dal 2° episodio che hanno cominciato un uso più intensivo di computer animation.
    • Anonimo scrive:
      Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
      non tutto il mondo e geek per fortuna........ in tutta sincerita, io il mondo dei robot non l0ho mai visto. e di certo un b movie da due soldi, roba di nicchia.
      • pKrime scrive:
        Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
        - Scritto da:
        non tutto il mondo e geek per fortuna........ in
        tutta sincerita, io il mondo dei robot non l0ho
        mai visto. e di certo un b movie da due soldi,
        roba di
        nicchia.non l'hai visto perchè è un b-movie, o è di certo un b-movie perchè non l'hai visto? :oComunque è abbastanza carino, dai.
      • Anonimo scrive:
        Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
        - Scritto da:
        non tutto il mondo e geek per fortuna........ in
        tutta sincerita, io il mondo dei robot non l0ho
        mai visto. e di certo un b movie da due soldi,
        roba di
        nicchia.Westworld un b-movie ? roba da geek ?!!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Commento ironico adatto all'articolo.
    • Collimate scrive:
      Re: semi-sconosciuto " Westworld " ?!!
      non e' assolutamente roba da geek.e' passato in tv un miliardo di volte, e soprattutto citato almeno due miliardi di volte, il regista e' addirittura crichton....non e' assolutamente un b-movie, se "il mondo dei robot" e' un b-movie, un film di nicchia, allora lo e' anche "psycho" o "2001 odissea nello spazio"!comunque mi sembra strano che su un sito che si chiama "punto-informatico.it" ci scriva qualcuno che non conosce "westworld". gia' solo nei simpsons, vado a memoria, l'hanno citato almeno 3 volte! ghghghgh!Nerdz Rules!
Chiudi i commenti