Lazarus-NX parte da Roma

Il 2 maggio


Roma – Il celebre progetto per il recupero di di pc obsoleti, creazione di reti didattiche e laboratori informatici ad alte prestazioni e costi contenuti nella sua ultima incarnazione, Lazarus-NX, sarà presentato a Roma nei prossimi giorni, dove è previsto il lancio ufficiale.

“C’è una crescente sensibilità verso il reimpiego dell’hardware obsoleto, del suo riutilizzo con finalità sociali, accademiche ma anche di business – si legge in una nota – Immaginiamo una scuola (ma potrebbe essere una qualsiasi organizzazione statale o privata) che abbia un parco computer obsoleto. Con Lazarus-NX queste macchine possono essere riutilizzate su piattaforma Open Source, svincolando l’organizzazione anche dalle spese di licenza tipiche del software proprietario”.

Il lancio avverrà all’ITIS Einstein di Roma, “un istituto – continua la nota – all’avanguardia in Italia che, tra l’altro, fa parte del Consorzio Gioventù Digitale, dell’Enis (European Network of Innovative Schools) e ha creato la Dida Net, una comunità che riunisce una decina di scuole interessate a sperimentare nella pratica le nuove tecnologie didattiche. Presso l’Istituto iè stata preparata in due laboratori un’infrastruttura Lazarus-NX, per consentire agli utenti di sperimentare liberamente e toccare con mano l’efficienza di questo paradigma”.

Tutte le info sull’evento e il progetto sono qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti