Le DDR di Via sul Pentium 4

Anche Via strapperà una licenza ad Intel per la produzione di un chipset per il Pentium 4, chipset che, insieme a quelli di ALi e SiS, porterà finalmente sul P4 il supporto alle memorie DDR


Taipei (Taiwan) – Dopo ALi, prima ad aver ottenuto la licenza da Intel, e SiS, anche Via ha annunciato che entro la fine di questo trimestre stipulerà un accordo con Intel per lo sviluppo di un chipset DDR per il Pentium 4.

Via ha pianificato la produzione di due chipset: uno integrato, il P4M266, ed uno tradizionale, il P4X266, che supporterà sia l’attuale Socket 423 che l’imminente Socket 478. Mentre il primo chipset dovrebbe arrivare sul mercato soltanto verso settembre, il secondo dovrebbe uscire agli inizi dell’estate, in concomitanza con i suoi rivali targati SiS e ALi.

Questi chipset porteranno finalmente il supporto alle più economiche memorie DDR SDRAM sulla piattaforma P4, al momento compatibile esclusivamente con le memorie Rambus DRAM.

Al contrario delle sue concorrenti, Via ancora non ha nessuna licenza in mano , se non alcune scartoffie avute in dote con l’acquisto di S3, lo scorso anno. Pare comunque che il chipmaker taiwanese abbia ora modo di accordarsi con Intel ed evitare così di ripetere l’esperienza di un anno fa, quando le due aziende finirono ai ferri corti proprio per una questione di licenze.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti