Le Flash si fanno DRAM

La Micron Technology ha annunciato una nuova gamma di flash memory in grado di sostituire le memorie DRAM


San Francisco (USA) – Micron Technology ha annunciato una nuova generazione di memorie flash, le SyncFlash, che condividono lo stesso packaging e la stessa interfaccia dei moduli di memoria DRAM.

Questo consente, in molti dispositivi handheld, di eliminare alcuni moduli di DRAM ed utilizzare le SyncFlash sia per immagazzinare il codice che per eseguirlo, dato che queste ultime possono effettuare tutte le classiche funzioni delle DRAM. Oltre a prendere meno spazio su scheda questa soluzione consente anche di velocizzare l’esecuzione del codice.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti