Le major vogliono tappare il buco analogico

Arriva al Congresso una proposta di legge che intende vietare la trasformazione analogica di trasmissioni audiovisive digitali: hardware blindato per tutti


Washington (USA) – C’è qualcosa di insolito che preoccupa i legislatori statunitensi più indignati dalla pirateria multimediale: un buco. Tecnicamente si tratta di una falla intrinseca del sistema di broadcasting digitale , nota come buco analogico , che permette di catturare con estrema facilità qualsiasi segnale digitale, scansando con agilità eventuali sistemi DRM .

Una semplice scheda d’acquisizione video, ad esempio, può servire per registrare su disco rigido l’output analogico di un decoder satellitare: basta un cavo SCART, qualche accorgimento ed un software adatto, et voilà : l’ultima puntata della fiction di successo è pronta per essere ridistribuita su Internet, magari sfruttando l’innovativo canale dello Skypecasting .

E’ facile capire che questo metodo di copia, ben noto a pirati occasionali e professionisti d’ogni latitudine, spaventa terribilmente MPAA e soci: un senatore repubblicano, James Sensenbrenner, ha così presentato una proposta di legge chiamata Digital Transition Content Security Act . Un vero e proprio tappabuchi per tentare di eliminare questo problema entro l’inizio del 2006.

Il DTCSA prevede l’introduzione di limitazioni hardware per tutti i dispositivi d’acquisizione analogica : dai sintonizzatori radiofonici e televisivi fino ai videoregistratori. Alla scadenza del dodicesimo mese dall’eventuale approvazione della legge, tutti gli apparecchi in questione dovranno dotarsi di un’apposita certificazione governativa che ne abiliti la vendita.

La prospettiva è inquietante e, secondo certi osservatori, è in netto contrasto con il principio del fair use : il DTCSA impone due sistemi DRM fisici, chiamati Video Encoded Invisible Light e Content Generation Management System?Analog . Il primo “sporca” il segnale aggiungendo frame invisibili all’occhio umano, mentre il secondo permette la parcellizzazione dei tempi di registrazione in base a criteri ben definiti dagli emittenti.

Combinati al broadcast flag , i due sistemi basteranno ad sradicare il problema della pirateria? Intervistati da Arstechnica , i primi firmatari della bozza legislativa sono convinti di “salvare l’industria cinematografica ed assicurare l’integrità dei contenuti multimediali”, poiché non è possibile proteggere questo importante settore industriale “quando esistono falle tecnologiche così grossolane”.

EFF , l’associazione che si batte per le libertà digitali, è furiosa: i portavoce dichiarano che “il fair-use è indubbiamente a rischio”. “Il diritto di creare copie personali di musica e film”, incalzano gli attivisti, “è ancora vivo solo grazie al trucco del buco analogico”.

Nell’ipotesi di una pronta approvazione da parte del parlamento statunitense, l’industria elettronica nordamericana riuscirà ad adattarsi prontamente senza perdere colpi? La concorrenza di hardware multimediale prodotto in Cina, solitamente privo di sistemi DRM tanto blandi quanto il region code impiegato nei DVD video, potrebbe ribaltare definitivamente il settore.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    VOTATE VERDI
    VOTATE VERDI che proteggono le VERE libertà(troll)
  • Anonimo scrive:
    CHE C?ENTRA IL FILM?
    Che c'entra con questo argomento un vecchio film con la Loren?????
    • francescor82 scrive:
      Re: CHE C?ENTRA IL FILM?
      - Scritto da: Anonimo
      Che c'entra con questo argomento un vecchio film
      con la Loren?????Viene spiegato nel primo articolo della serie Cassandra crossing, che io ho casualmente ripescato oggi: http://punto-informatico.it/p.asp?i=54706==================================Modificato dall'autore il 23/12/2005 22.27.48
      • Alessandrox scrive:
        Re: CHE C?ENTRA IL FILM?
        - Scritto da: francescor82
        - Scritto da: Anonimo

        Che c'entra con questo argomento un vecchio film

        con la Loren?????
        Viene spiegato nel primo articolo della serie
        Cassandra crossing, che io ho casualmente
        ripescato oggi:
        http://punto-informatico.it/p.asp?i=54706Il tema del film in questione e' quanto di piu' azzeccato si potesse trovare, l' ho visto piu' volte e ogni volta mi ha fatto riflettere (e indignare) parecchio.==================================Modificato dall'autore il 27/12/2005 11.45.32
    • Anonimo scrive:
      Re: CHE C?ENTRA IL FILM?
      - Scritto da: Anonimo
      Che c'entra con questo argomento un vecchio film
      con la Loren?????E' un famoso film censurato in Italia e in altri moltissimi paesi del mondo per i suoi contenuti antidemocratici.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io avrei un'ideuzza
    - Scritto da: CoD
    E' una cavolata?In una dittatura non ti vogliono permettere di vedere un certo sito e basta, non ti dicono "ok se vuoi conoscere questi nostri misfatti ed ingrassare l'opposizione di governo puoi farlo, ma sappi che e' reato".In certe dittature la gente e' morta perche' solo SOSPETTATA di aver avuto idee sovversive. Per esempio nella Russia di Stalin si veniva arrestati, incarcerati ed ammazzati a pugni durante gli interrogatori per un sospetto o una denucia anonima.Te lo vedi un regime che incarcera i suoi nemici politici, massacra innocenti e opprime ogni liberta', mettere un simpatico avviso sui siti di opposizione? "Ehi, non e' legale leggere le pagine seguenti".Un regime non vuole nemmeno far conoscere che esista una opposizione, fosse anche estera, anzi quella estera e' estremamente antipatica perche' non si puo' fermare con metodi repressivi.
    • CoD scrive:
      Re: Io avrei un'ideuzza
      Appunto perche' questo strumento puo' essere uasto dai regimi che io parlo di "obbligare gli stati democratici"E' un ricatto morale.Fino ad ora anche gli stati democratici, con la scusa della pedofilia o del gioco d'azzardo, hanno detto "l'unica soluzione e' questa tecnologia, la useremo"Ma se esistesse un'alternativa piu' democratica? Come quella che propongo io?A questo punto i regimi continuerebbero ad usare la censura preventiva, ma i governi che si autodefiniscono democratici e che almeno in parte lo sono sarebbero moralmente obbligati a scegliere la tecnologia meno liberticida, perche' una alternativa C'E' e non possono far finta di non vederla.Basterebbe che si sapesse della sua esistenza e credo che tutte le organizzazioni per i diritti civili spingerebbero i loro governi a dotarsi, se proprio devono, di quel sistema e non di quello "cinese"
      • Anonimo scrive:
        Re: Io avrei un'ideuzza
        - Scritto da: CoD
        Basterebbe che si sapesse della sua esistenza e
        credo che tutte le organizzazioni per i diritti
        civili spingerebbero i loro governi a dotarsi, se
        proprio devono, di quel sistema e non di quello
        "cinese"Ok, convinto tu.
  • Anonimo scrive:
    MA QIALI CINESI..........
    Il peggior PERVERTITO degli SPIONI è quello che si fa passare per il più "democratico"; è l' ASSASSIMO USA detto anche l' embriacone Bush. Un pervertito da processare per Crimini contro l' Umanità.I Cinesi al cospetto di un simile CRIMINALE sono delle ANGELICHE ANCELLE semi-VERGINI.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA QIALI CINESI..........
      - Scritto da: Anonimo
      Il peggior PERVERTITO degli SPIONI è quello che
      si fa passare per il più "democratico"; è l'
      ASSASSIMO USA detto anche l' embriacone Bush. Un
      pervertito da processare per Crimini contro l'
      Umanità.
      I Cinesi al cospetto di un simile CRIMINALE sono
      delle ANGELICHE ANCELLE semi-VERGINI.E' sempre la solita storia.Ancora non capite la differenza, se mai ce n'è una.Gli usa fanno tutto alla luce del sole col (falso) pretesto di essere i "buoni", anche se adesso stanno adeguandosi (vedi Pentagono che sborsa ingenti somme di denaro ai giornali iracheni).La Cina, dal canto suo, tiene milioni di suoi "cittadini" (o meglio, *sudditi*) in condizione di semi-schiavitù: e di questo nessuno ne parla, favoriti forse dalla censura dei mezzi di informazione o forse con quello che ci costa oggi il made in Cina o magari tutti e due.Bush e Saddam Hussein, due facce della stessa medaglia: entrambi hanno ammazzato per ottenere il petrolio e il potere, chi dei due ha avuto meno fanatismo e più appoggi alla fine ha vinto(?), ma la sostanza non cambia. Chi paga alla fine sono sempre i più, sempre più pochi quelli che ne beneficiano.Sta di fatto che il petrolio prima o poi esaurirà, certi dicevano tra 50-100 anni, ma probabilmente hanno fatto i conti senza considerare il consumo bellico e il ritmo attuale di sovrapproduzione in Cina.Hmmm...altro che petrolio, mi sa tanto che la prossima guerra il dabliu o chi al posto suo, va a caccia di lucertole con i beduini del Sahara. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: MA QIALI CINESI..........
      HAI RAGIONE! VIVA LA JIHAD!!!
      • Alessandrox scrive:
        Re: MA QIALI CINESI..........
        - Scritto da: Anonimo
        HAI RAGIONE! VIVA LA JIHAD!!!Non e' che un male ne giustifichi un altro....soprattutto quando sarebbe possibile scegliere ne l' uno ne l' altro.
        • Anonimo scrive:
          Re: MA QIALI CINESI..........
          - Scritto da: Alessandrox

          - Scritto da: Anonimo

          HAI RAGIONE! VIVA LA JIHAD!!!

          Non e' che un male ne giustifichi un altro....
          soprattutto quando sarebbe possibile scegliere ne
          l' uno ne l' altro.Non e' possibile, scegli o l'uno o l'laltro e vedi di non sbagliare.
          • Anonimo scrive:
            Re: MA QIALI CINESI..........
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Alessandrox



            - Scritto da: Anonimo


            HAI RAGIONE! VIVA LA JIHAD!!!



            Non e' che un male ne giustifichi un altro....

            soprattutto quando sarebbe possibile scegliere
            ne

            l' uno ne l' altro.

            Non e' possibile, scegli o l'uno o l'laltro e
            vedi di non sbagliare.Dal Nulla nasce l'Uno, dall'Uno nasce il Due, dal Due nasce il Tre e dai Tre i Centomila
  • Anonimo scrive:
    Succede già da anni.
    P.I. non si smentisce... è campagna elettorale.
  • Vanamonde scrive:
    Per la precisione...
    ...ai scrive Falun Gong, non Falong Gung. :)
  • Anonimo scrive:
    Macche' elezioni
    Macche' elezioni, illuso e' chi spera di cambiare le cose. L'Italia ha una lunga tradizione di controllo dell'informazione.Sappiamo bene che razza di leggi sulla stampa abbiamo. Dove sono gli interventi dei passati governi di centro, di sinistra e di destra per liberalizzare le cose che ora sono soggette a rigidissime regole?Adesso e' arrivato Internet e anno dopo anno lo stato si impegna a mettere tutti i paletti necessari a regolamentare.Lo stato, sotto qualunque governo ha solo da guadagnarci, in stabilita' politica e controllo.Quindi votate chi vi pare, per tutti i motivi che vi aggradano, ma se volete liberta' di espressione, avete sbagliato paese.E se mi reputate troppo disfattista e pessimista, fate da voi questa verifica, una volta che abbia vinto la forza politica che avete votato: state attenti a quando legiferano per liberalizzare qualcosa.Attendete, attendete, attendete... ed ecco che finisce la legislatura senza significativi emendamenti alle passate orrende leggi liberticide. Ma intanto una nuova proposta di legge per arginare questo e quello e' passata. E si va di nuovo alle elezioni.Rivotate e attendete, attendete, attendete... ed ecco che finisce di nuovo la legislatura senza significativi emendamenti alle passate orrende leggi liberticide. Ma intanto una nuova proposta di legge per arginare questo e quello e' passata. E si va di nuovo alle elezioni.Rivotate e attendete, attendete, attendete... ed ecco che finisce di nuovo la legislatura senza significativi emendamenti alle passate orrende leggi liberticide. Ma intanto una nuova proposta di legge per arginare questo e quello e' passata. E si va di nuovo alle elezioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Macche' elezioni
      - Scritto da: Anonimo
      Macche' elezioni, illuso e' chi spera di cambiare
      le cose. L'Italia ha una lunga tradizione di
      controllo dell'informazione.

      Sappiamo bene che razza di leggi sulla stampa
      abbiamo. Dove sono gli interventi dei passati
      governi di centro, di sinistra e di destra per
      liberalizzare le cose che ora sono soggette a
      rigidissime regole?

      Adesso e' arrivato Internet e anno dopo anno lo
      stato si impegna a mettere tutti i paletti
      necessari a regolamentare.

      Lo stato, sotto qualunque governo ha solo da
      guadagnarci, in stabilita' politica e controllo.
      Quindi votate chi vi pare, per tutti i motivi che
      vi aggradano, ma se volete liberta' di
      espressione, avete sbagliato paese.

      E se mi reputate troppo disfattista e pessimista,
      fate da voi questa verifica, una volta che abbia
      vinto la forza politica che avete votato: state
      attenti a quando legiferano per liberalizzare
      qualcosa.

      Attendete, attendete, attendete... ed ecco che
      finisce la legislatura senza significativi
      emendamenti alle passate orrende leggi
      liberticide. Ma intanto una nuova proposta di
      legge per arginare questo e quello e' passata. E
      si va di nuovo alle elezioni.

      Rivotate e attendete, attendete, attendete... ed
      ecco che finisce di nuovo la legislatura senza
      significativi emendamenti alle passate orrende
      leggi liberticide. Ma intanto una nuova proposta
      di legge per arginare questo e quello e' passata.
      E si va di nuovo alle elezioni.

      Rivotate e attendete, attendete, attendete... ed
      ecco che finisce di nuovo la legislatura senza
      significativi emendamenti alle passate orrende
      leggi liberticide. Ma intanto una nuova proposta
      di legge per arginare questo e quello e' passata.
      E si va di nuovo alle elezioni.
      Quoto in pieno.Questi personaggi venderebbero l'anima (molti l'hanno già fatto) pur di rimanere attaccati alla propria poltrona.
  • Anonimo scrive:
    Cassandra Crossing
    " Cassandra Crossing"..pfffffffffff....... non si potrebbe cambiare film!?
  • Anonimo scrive:
    Mantellini 2
    interessante, ma nessuna proposta.ad esempio alle prossime elezioni (fine articolo) chi ci consigli?io consiglio ormai SOLO i radicali.niente comunisti, niente forzisti ... solo i radicali sono ancora qualcosa di abbastanza vicino alla ragione per cui uno si alza dal proprio posto e dice "ora devo lavorare per il mio popolo".E non disprezzo chi difende i propri privilegi, come l'ottavo nano. No, perchè lui ha difeso aziende e inguacchi... beh, quelli erano i SUOI privilegi.Noi avevamo i diritti, le leggi, la costituzione, la legge elettorale ... quelli erano i nostri privilegi.Non li abbiamo difesi.Lui si.chi è il co***ne?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mantellini 2
      - Scritto da: Anonimo
      interessante, ma nessuna proposta.


      ad esempio alle prossime elezioni (fine articolo)
      chi ci consigli?

      io consiglio ormai SOLO i radicali.

      niente comunisti, niente forzisti ... solo i
      radicali sono ancora qualcosa di abbastanza
      vicino alla ragione per cui uno si alza dal
      proprio posto e dice "ora devo lavorare per il
      mio popolo".

      E non disprezzo chi difende i propri privilegi,
      come l'ottavo nano. No, perchè lui ha difeso
      aziende e inguacchi... beh, quelli erano i SUOI
      privilegi.
      Noi avevamo i diritti, le leggi, la costituzione,
      la legge elettorale ... quelli erano i nostri
      privilegi.

      Non li abbiamo difesi.

      Lui si.


      chi è il co***ne?anch'io pensavo ai radicali, ma c'è il fatto che questi poi si alleano ai vari listoni e non va bene affatto
      • Anonimo scrive:
        Re: Mantellini 2
        - Scritto da: Anonimo
        anch'io pensavo ai radicali, ma c'è il fatto che
        questi poi si alleano ai vari listoni e non va
        bene affattoE' l'unico modo che hanno per non sparire del tutto. Sono veramente quattro gatti ora come ora. Tranquillo che le battaglie per uno stato laico, per il rispetto della costituzione e per le libertà, qualunque esse siano, le faranno a prescindere dal listone a cui appartengono.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mantellini 2
      Tu pretenderesti che Marco facesse politica scherandosi apertamente per una parte o l'altra??Sarà l'ora tarda, ma tu non parli mica sul serio!!...Anche se chi lo conosce sa dove sta lui, e se leggi bene si capisce, non credi che chi scrive sia da apprezzare proprio perchè NON si schiera apertamente?E quando ti ha detto come la pensa, a te che ti cambia scusa??? Ti ha convinto? Ti ha smosso???Continua pur a fumarti le canne con Pannella, che è meglio...
      • Anonimo scrive:
        Re: Mantellini 2

        Tu pretenderesti che Marco facesse politica
        scherandosi apertamente per una parte o l'altra??
        Sarà l'ora tarda, ma tu non parli mica sul
        serio!!...L'ora tarda dà un tono un po' farneticante al tuo post. Non capisco perché tutto quello stupore, quando la situazione è assolutamente ovvia e normale: i Radicali hanno un programma molto libertario sia economicamente sia socialmente, e non avendo un corrispettivo nei due schieramenti fanno alleanze elettorali andando dal primo che li ospita e che gli permette di essere eletto. Un elletto in più = un voto in più quando c'è da votare una legge. E non è poco, visto che oggi ormai i referendum non li va più a votare nessuno, e quindi starsene fuori non serve.
        E quando ti ha detto come la pensa, a te che ti
        cambia scusa??? Ti ha convinto? Ti ha smosso???Se la pensa come me, lo voto. Così quando è in Parlamento c'è più possibilità che le mie idee diventino leggi.Non capisco di cosa ti scandalizzi.
        Continua pur a fumarti le canne con Pannella, che
        è meglio...Pannella vuole la legalizzazione, non la liberalizzazione, dei derivati della cannabis. Più legalità = più controllo = meno criminalità = meno abusi (leggi: se per fumare vado dal tabaccaio invece che dallo spacciatore, ho meno possibilità di entrare in contatto con la coca e l'ero), come dimostra il caso olandese, in cui il tasso di tossici da droga pesante è la metà che nel resto del mondo.Io sono d'accordo, quindi lo voto.Che problema c'è?
  • Anonimo scrive:
    Eccoci sistemati
    E cosi` anche l'italia avra` il suo sistema di censura della rete.Curioso che non abbiano usato la scusa della "pedofilia" ma invece quella del denaro, mha probabilmente e` solo una coincidenza, era piu` facile far passare tutto nella finanziaria, cosi` e` sottobanco e non se ne accorge nessuno.Speriamo che lo facciano a cazzo di cane come fanno tutto il resto, che cosi` almeno resta facile sfuggirgli.D'altra parte per ora non possono ancora prendere a legnate chi aggira la censura, come e` invece in cina.
    • Anonimo scrive:
      Re: Eccoci sistemati
      - Scritto da: Anonimo
      E cosi` anche l'italia avra` il suo sistema di
      censura della rete.
      Curioso che non abbiano usato la scusa della
      "pedofilia" ma invece quella del denaro, mha
      probabilmente e` solo una coincidenza, era piu`
      facile far passare tutto nella finanziaria, cosi`
      e` sottobanco e non se ne accorge nessuno.
      Speriamo che lo facciano a cazzo di cane come
      fanno tutto il resto, che cosi` almeno resta
      facile sfuggirgli.Serviva una scusa per far mettere i filtri. Una volta messi, il resto arriverà.
      • Alessandrox scrive:
        Re: Eccoci sistemati
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E cosi` anche l'italia avra` il suo sistema di

        censura della rete.

        Curioso che non abbiano usato la scusa della

        "pedofilia" ma invece quella del denaro, mha

        probabilmente e` solo una coincidenza, era piu`

        facile far passare tutto nella finanziaria,
        cosi`

        e` sottobanco e non se ne accorge nessuno.

        Speriamo che lo facciano a cazzo di cane come

        fanno tutto il resto, che cosi` almeno resta

        facile sfuggirgli.
        Serviva una scusa per far mettere i filtri.
        Una volta messi, il resto arriverà.Evvai di proxyComunque dovranno passare sul mio cadavere digitale (qualunque cosa voglia dire)
Chiudi i commenti