Le migliori 888 pagine di 2600

La rivista cult dell'hacking e dell'attivismo online presenta un librone. Per aficionado e naviganti a caccia di conoscenza

Roma – È da decenni un punto di riferimento per l’hacking internazionale, i suoi promotori sono stati spesso al centro di intricate vicende “internettiane” grazie al loro attivismo, ed ora 2600 Magazine si presenta in una veste inconsueta: 888 pagine, il “best of” della rivista.

il volume Un volume imponente, una chicca per appassionati, che può però costituire anche un’occasione per i neofiti di entrare in contatto con una realtà editoriale che ha ormai 24 anni. Quasi un quarto di secolo che viene ripercorso da questa poderosa raccolta.

La presentazione è nello stile di 2600: “Gli hacker trovano sempre il buco in un sistema altrimenti perfetto, o passano una quantità di tempo straordinaria per aggirare barriere ritenute impenetrabili. Ma una cosa che gli hacker fanno più di qualsiasi altra è condividere informazioni con chi è interessato. Questo libro è una porta d’accesso a questo mondo misterioso eppure familiare di tecnologie senza confini e sperimentazione sulla security”.

Si tratta, dunque, di un percorso prima di tutto “storico”, capace di aprire gli occhi a chi vuole saperne qualcosa di più sui percorsi degli hacker, quegli individui che trasformano il pensiero indipendente in una filosofia di vita e che spesso associano alla ricerca di soluzioni alternative una profonda conoscenza tecnica. Il volume si chiama The Best of 2600: A Hacker Odyssey ed è disponibile online al prezzo di 39 dollari.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lorenzo benati scrive:
    drive video
    con sistema operativo windows7 il drive video 186.27 smette di funzionare spero che quel futuro di cui si parla nel articolo sopra non sia poi cosi lontano
  • krane scrive:
    Re: questo dimostra solamente che...
    - Scritto da: dont feed the troll

    L'informatica è magia quando funziona.
    si buonanotte.
    incapace ed arrogantemente mistico.Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia dalle creature primitive.
  • Gian Luigi Sagrini scrive:
    Troppo veloci.
    Dunque,di nuovo pronti a cambiare per la maggior parte hardware e software....Ma che barba!Io che ancora uso XP,non riesco a fare il salto a VISTA(non mi fido!)e già si parla di un nuovo Microsoft OS....uffff!!!!E se invece sviluppassero meglio quello che già hanno fatto?
    • fiertel91 scrive:
      Re: Troppo veloci.
      non ti fidi? ho capito che la cattiva pubblicità è stata pesante e aggressiva, ma io del cambio non me sono nemmeno accorto (intendo per i driver). ho collegato la stampante e ha funzionato da sola, senza cd, me ne sono accorto la settimana dopo. anche per il modem non è servita l'installazione. Sempre pronti a tirar m**a solo perché è marchiato microsoft
  • Mc Laden scrive:
    è un modo come un altro..
    ma quale compatibilità?! questi vogliono solo eliminare le periferiche un po datate, quali le schede pci che non sono rispondenti al DRM.come minimo.
  • gigi scrive:
    driver model di win7 è uguale Vista
    articolo privo di utilità, in quanto il driver model di Windows 7 è lo stesso di Vista, quindi tutti i driver che funzionano su Vista, funzioneranno anche su Windows 7.
  • Maddeche Ao scrive:
    Notizia capziosamente incompleta
    Quella intera la trovate quì: http://www.computerworld.com/action/article.do?command=viewArticleBasic&articleId=9091618&intsrc=news_ts_heade noterete che non è che un driver debba essere necessariamente compatibile con la beta di Windows 7 per ottenere la certificazione, ma deve essere semplicemente testato. Quindi non è che la beta sia così completa da permettere ai produttori di sviluppare i propri driver basandosi su di essa, ma serve più che altro a Microsoft per sviluppare il Windows 7 in modo da essere compatibile con tutto ciò che è compatibile con Vista...
    • Vega scrive:
      Re: Notizia capziosamente incompleta
      eheheh.. forse so chi ha scritto l'artiolo :-D
      • Vega scrive:
        Re: Notizia capziosamente incompleta
        ma a proposito... io non vedo più chi è l'autore degli articoli........ dove sta scritto adesso? hanno deciso di non scriverlo più?
  • In Pacem Requiescat scrive:
    Ma Renji ?!?!?!?!?
    Come da oggetto, dov'è finito tal paladino d'oppressori oppressi, di sicurezza insicura, a tal notizia che suo beniamino presto sarà pensionato non prova egli un moto di sdegno? Non percepisce la minaccia di un os che pur di recuperar lo scarto dal predecessor generato, sarà anticipato, testato e lanciato ancor prima di essere codificato?
    • Renji Abarai scrive:
      Re: Ma Renji ?!?!?!?!?
      sono fuori sede con il notebook.Cosa devo commentare scusa?Il fatto che tra un anno e mezzo esce un os e vengono date le specifiche per i driver?Non ci vedo nulla di nuovo.Io con Vista mi trovo bene e come avevo detto più volte Win7 sarà basato su Vista.Inoltre pre pensionato? fine 2009 / inizio 2010 era dato dalla roadmap.A presto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 giugno 2008 14.34-----------------------------------------------------------
    • krane scrive:
      Re: Ma Renji ?!?!?!?!?
      - Scritto da: In Pacem Requiescat
      Come da oggetto, dov'è finito tal paladino
      d'oppressori oppressi, di sicurezza insicura, a
      tal notizia che suo beniamino presto sarà
      pensionato non prova egli un moto di sdegno? Non
      percepisce la minaccia di un os che pur di
      recuperar lo scarto dal predecessor generato,
      sarà anticipato, testato e lanciato ancor prima
      di essere codificato?Ma non doveva inviare un portatile a qualcuno per aver perso la scommessa ?Almeno secondo tutti l'ha persa, secondo lui no (rotfl)(rotfl)
  • TLH scrive:
    Pensano solo al profitto
    Essendo un'azienda, quindi un'associazione con finalità di lucro, perseguiranno solamente il profitto e non il miglioramento del sistema che vendono. Per loro quel sistema è solo un prodotto, come un televisore, una console, un videoregistratore.. L'importante è vendere. Qualcuno potrebbe obiettare che allora tutti i prodotti software di qualsiasi azienda dovrebbero essere scadenti. Si dimentica una cosa fondamentale: la concorrenza. In regime di concorrenza un'azienda tende a migliorare i propri prodotti per raggiungere un certo mercato. In questo caso l'azienda in questione è monopolista di fatto, di conseguenza non ha bisogno di battere nessuno per vendere. O almeno fino a poco fa era cosi, ora forse qualche avversario comincia ad affacciarsi.
    • j4w scrive:
      Re: Pensano solo al profitto
      E' uno dei fini dell'impresa. Canonical, Sun, IBM, fanno economia, non fanno carità
    • baffo scrive:
      Re: Pensano solo al profitto
      - Scritto da: TLH
      Si dimentica una cosa
      fondamentale: la concorrenza. In regime di
      concorrenza un'azienda tende a migliorare i
      propri prodotti per raggiungere un certo mercato.eh, eh... mi sovviene questo fatto:http://www.ossblog.it/post/1431/il-team-di-ie-festeggia-firefoxse non era per firefox stavamo ancora con IE6 :)
    • chojin scrive:
      Re: Pensano solo al profitto
      - Scritto da: TLH
      Essendo un'azienda, quindi un'associazione con
      finalità di lucro, perseguiranno solamente il
      profitto e non il miglioramento del sistema che
      vendono. Per loro quel sistema è solo un
      prodotto, come un televisore, una console, un
      videoregistratore.. L'importante è vendere.
      Qualcuno potrebbe obiettare che allora tutti i
      prodotti software di qualsiasi azienda dovrebbero
      essere scadenti. Si dimentica una cosa
      fondamentale: la concorrenza. In regime di
      concorrenza un'azienda tende a migliorare i
      propri prodotti per raggiungere un certo mercato.
      In questo caso l'azienda in questione è
      monopolista di fatto, di conseguenza non ha
      bisogno di battere nessuno per vendere. O almeno
      fino a poco fa era cosi, ora forse qualche
      avversario comincia ad
      affacciarsi.Anche la Coop pensa solo al profitto... e fra Coop e Microsoft cambia poco.. sempre aziende di sinistra sono.
    • TLH scrive:
      Re: Pensano solo al profitto
      Non avete capito il mio messaggio. Mi sembra di averlo scritto chiaramente: il problema non è il profitto quale obiettivo di un'azienda (il che è ovvio e normale) ma il profitto come UNICO obiettivo di un prodotto. Questo avviene quando non ci sono stimoli connessi al miglioramento della qualità del prodotto, o in altri termini quando si è in MONOPOLIO.
    • AMEN scrive:
      Re: Pensano solo al profitto
      - Scritto da: TLH
      Essendo un'azienda, quindi un'associazione con
      finalità di lucro, perseguiranno solamente il
      profitto e non il miglioramento del sistema che
      vendono. Per loro quel sistema è solo un
      prodotto, come un televisore, una console, un
      videoregistratore.. L'importante è vendere.
      Qualcuno potrebbe obiettare che allora tutti i
      prodotti software di qualsiasi azienda dovrebbero
      essere scadenti. Si dimentica una cosa
      fondamentale: la concorrenza. In regime di
      concorrenza un'azienda tende a migliorare i
      propri prodotti per raggiungere un certo mercato.
      In questo caso l'azienda in questione è
      monopolista di fatto, di conseguenza non ha
      bisogno di battere nessuno per vendere. O almeno
      fino a poco fa era cosi, ora forse qualche
      avversario comincia ad affacciarsi.Quindi? Cosa ha a che fare questa sparata (che sia giusta o meno non mi interessa) con la questione della certifica dei driver (fatti da terze parti)??
      • TLH scrive:
        Re: Pensano solo al profitto
        La certifica dei driver è un primo passo verso il successore di Vista, come recita il titolo della notizia. Il mio ragionamento riguarda appunto il motivo per il quale sia necessario un "successore" e la causa per il quale anche questo successore sarà ugualmente scadente.
    • Gauss scrive:
      Re: Pensano solo al profitto
      Ti ricordo che la posizione di monopolio (essendo di fatto, non limitato da normative) bisogna mantenerselo! In genere un monopolista che non vuole fare entrare nessun altro inizia a fare strategia di prezzi predatori (vende sottocosto giusto il tempo che basta che far passare l'idea ai concorrenti di entrare). Piccolo particolare....chi sono i concorrenti di Microsoft lato client di massa? Mac? Mac ha la sua nicchia di clienti...Linux? bhè si può darsi, considerando che la maggior parte di distro sono pure GRATIS. Ed è difficile fare prezzi predatori con qualcosa che il tuo concorrente da GRATIS.Microsoft DEVE migliorare i suoi prodotti, quindi non diciamo cagate che microsoft se ne frega perchè fa profitto. Proprio perchè punta al profitto è costretta a migliorare i suoi prodotti! Perchè se la gente non la soddisfi, impara a guardarsi in giro e scoprire altro (parliamo di Firefox???).Se vogliamo dire che da Win95 a WinXP (con alcuni flop questo è vero) il prodotto non è migliorato allora dovete farvi ricoverare.
    • fiertel91 scrive:
      Re: Pensano solo al profitto
      1. catastrofismi non sono ben accetti in una discussione razionale.2. la concorrenza a windows esiste e si fa sempre più insidiante: apple e linux.3. una forma diversa di concorrenza sono le stesse versioni precedenti di windows: l'uso consolidato degli utenti per l'Xp/Vista, l'investimento già effettuato con l'acquisto di Xp/Vista, i driver già certificati apposta per Xp/Vista.E ora che l'uomo nero del monopolio è tornato nell'armadio puoi tornare a fare sogni tranquilli.
  • Vega scrive:
    questo dimostra solamente che...
    win7 sarà identico a Vista, come poi hanno confermato in MS stessa: il kernel di win7 è derivato da server2008, il quale è derivato da vista.tutti quelli che aspettano win7 perchè dicono che vista fa schifo (senza averlo provato) mi fanno un po' sorridere perchè si lasciano raggirare da cattiva pubblicità mirata solo a creare disinformazione...se i driver di vista saranno compatibili con win7, vuol dire che il cuore sarà essenzialmente lo stesso, quindi nessuna differenza di funzionamento.MS vuole solo non fare figure da cavolfiore per colpa di gente che non ha voglia di lavorare, come è successo per vista. Già da un anno i produttori di hardware avevano a disposizine vista e non hanno sviluppato driver. quando poi si sono svegliati, li hanno fatti in fretta e furia... e sono venuti uno schifo (alcuni).
    • gringo scrive:
      Re: questo dimostra solamente che...
      - Scritto da: Vega
      win7 sarà identico a Vista, come poi hanno
      confermato in MS stessa: il kernel di win7 è
      derivato da server2008, il quale è derivato da
      vista.
      tutti quelli che aspettano win7 perchè dicono che
      vista fa schifo (senza averlo provato) mi fanno
      un po' sorridere perchè si lasciano raggirare da
      cattiva pubblicità mirata solo a creare
      disinformazione...
      Quindi ci aspetta un altro capolavoro, un Millennuim al quadrato.
      se i driver di vista saranno compatibili con
      win7, vuol dire che il cuore sarà essenzialmente
      lo stesso, quindi nessuna differenza di
      funzionamento.
      Si sapeva già, un dramma.
      MS vuole solo non fare figure da cavolfiore per
      colpa di gente che non ha voglia di lavorare,
      come è successo per vista. Già da un anno i
      produttori di hardware avevano a disposizine
      vista e non hanno sviluppato driver. quando poi
      si sono svegliati, li hanno fatti in fretta e
      furia... e sono venuti uno schifo
      (alcuni).per quanto hai scritto sopra, sembra che (alcuni) driver continueranno a fare schifo anche col prossimo windows.Magari fosse solo colpa dei produttori di hardware...
      • Vega scrive:
        Re: questo dimostra solamente che...
        potrei dire la stessa cosa di linux. nessuno fa driver perchè il sistema fa così schifo che anche essendo gratis non se piglia nessuno.come vedi le argomentazioni possono essere ribaltate.
        • Lorenzo scrive:
          Re: questo dimostra solamente che...
          - Scritto da: Vega
          potrei dire la stessa cosa di linux. nessuno fa
          driver perchè il sistema fa così schifo che anche
          essendo gratis non se piglia
          nessuno.

          come vedi le argomentazioni possono essere
          ribaltate.mah... devo dissentire... io avevo problemi con la mia scheda audio sotto linux... ho contattato i produttori e segnalato il problema all'ALSA... tempo un mese mi hanno fatto un driver "provvisorio" su misura dei miei problemi... ora con la versione di ubuntu 8.04 ne hanno messo di default uno che mi calza a pennello compresa la disattivazione delle casse principali quando inserisco un jack...
          • Vega scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...
            secondo me sei stato fortunato... si vede che hai beccato un altro appassionato che ha fatto in modo di accontentarti.
          • nome e cognome scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...
            - Scritto da: Lorenzo
            - Scritto da: Vega

            potrei dire la stessa cosa di linux. nessuno fa

            driver perchè il sistema fa così schifo che
            anche

            essendo gratis non se piglia

            nessuno.



            come vedi le argomentazioni possono essere

            ribaltate.

            mah... devo dissentire... io avevo problemi con
            la mia scheda audio sotto linux... ho contattato
            i produttori e segnalato il problema all'ALSA...
            tempo un mese mi hanno fatto un driver
            "provvisorio" su misura dei miei problemi... ora
            con la versione di ubuntu 8.04 ne hanno messo di
            default uno che mi calza a pennello compresa la
            disattivazione delle casse principali quando
            inserisco un
            jack...Io invece devo dargli ragione, il driver rt73 per lo strafamoso chipset ralink 2571W datato 5 maggio 2008 fa ancora cagare e continua a funzionare malissimo (o a non funzionare a seconda dei punti di vista) soprattutto se il kernel ha l'smp attivato.Oppure possiamo parlare del driver per il frequency shift del pentium 4 (p4clockmod)... che con governor on demand resta inchiodato fisso su powersave. O dei sensori hardware che mi danno una temperatura della mother board di -148 gradi centigradi e una della cpu fissa a 50 gradi qualunque cosa faccia. O del fantastico fancontrol (ipwconfig) ... che non fa assolumente nulla su una motherboard che danno come "perfettamente funzionante". Inutile dire che su windows xp tutto funziona alla perfezione, senza ricompilare nulla, senza leggere README, senza ./config, make && make install,modprobe,depmod, ecc,ecc,ecc ... senza perdite di tempo.
          • Spippolo scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...
            - Scritto da: nome e cognome
            Io invece devo dargli ragione, il driver rt73 per
            lo strafamoso chipset ralink 2571W datato 5
            maggio 2008 fa ancora cagare e continua a
            funzionare malissimo (o a non funzionare a
            seconda dei punti di vista) soprattutto se il
            kernel ha l'smp
            attivato.

            Oppure possiamo parlare del driver per il
            frequency shift del pentium 4 (p4clockmod)... che
            con governor on demand resta inchiodato fisso su
            powersave.


            O dei sensori hardware che mi danno una
            temperatura della mother board di -148 gradi
            centigradi e una della cpu fissa a 50 gradi
            qualunque cosa faccia.


            O del fantastico fancontrol (ipwconfig) ... che
            non fa assolumente nulla su una motherboard che
            danno come "perfettamente funzionante".Tu, come ha fatto il tizio sopra, hai segnalato i problemi citati? O ti limiti a constatare che non funzionano e a lamentarti?

            Inutile dire che su windows xp tutto funziona
            alla perfezione, senza ricompilare nulla, senza
            leggere README, senza ./config, make && make
            install,modprobe,depmod, ecc,ecc,ecc ... senza
            perdite di
            tempo.Questo c'entra un po' come i cavoli a merenda.Potrei dire: inutile dire che con Vista se una periferica che con XP andava non va non c'è email o richeista di aiuto che tenga, così è e così rimarrà(anonimo)
          • nome e cognome scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...

            Tu, come ha fatto il tizio sopra, hai segnalato i
            problemi citati? O ti limiti a constatare che non
            funzionano e a
            lamentarti?ahahahahah... si mi sono lamentato, risposte 0 come accade praticamente sempre alla faccia di quello che dicono della comunità. Ma essendo opensource posso sempre prendermi il sorgente e sistemarlo da solo vero?
            Questo c'entra un po' come i cavoli a merenda.
            Potrei dire: inutile dire che con Vista se una
            periferica che con XP andava non va non c'è email
            o richeista di aiuto che tenga, così è e così
            rimarrà

            (anonimo)Che poi è quello che succede con linux, solo che generalmente prima di sentirti dire "è così e resterà così" ti senti rispondere "RTFM", oppure se trovi quello in vena ti senti dire che devi scaricare la libxawreuea compilarla con le opzione -o212swdz61wW poi editare il binario cambiando il codice in posizione 0x7acf in 0xA dopodichè ricompili il kernel togliendo l'opzione che supporta le schede perforate perchè va in conflitto e zac tutto funziona perfettamente (ma solo nella sua cantina a causa del campo elettromagnetico particolare).
          • dont feed the troll scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...
            - Scritto da: nome e cognome

            Tu, come ha fatto il tizio sopra, hai segnalato
            i

            problemi citati? O ti limiti a constatare che
            non

            funzionano e a

            lamentarti?

            ahahahahah... si mi sono lamentato, risposte 0
            come accade praticamente sempre alla faccia di
            quello che dicono della comunità. Ma essendo
            opensource posso sempre prendermi il sorgente e
            sistemarlo da solo vero?

            Ti sarai comportato da cafone come fai qui, ringrazia che non ti hanno mandato a fanculo.

            Questo c'entra un po' come i cavoli a merenda.

            Potrei dire: inutile dire che con Vista se una

            periferica che con XP andava non va non c'è
            email

            o richeista di aiuto che tenga, così è e così

            rimarrà



            (anonimo)

            Che poi è quello che succede con linux, solo che
            generalmente prima di sentirti dire "è così e
            resterà così" ti senti rispondere "RTFM",A me non hanno mai risposto così.Forse perchè i miei genitori mi hanno educato.
            oppure
            se trovi quello in vena ti senti dire che devi
            scaricare la libxawreuea compilarla con le
            opzione -o212swdz61wW poi editare il binario
            cambiando il codice in posizione 0x7acf in 0xA
            dopodichè ricompili il kernel togliendo l'opzione
            che supporta le schede perforate perchè va in
            conflitto e zac tutto funziona perfettamente (ma
            solo nella sua cantina a causa del campo
            elettromagnetico
            particolare).Quindi una soluzione.Se tu credi che l'informatica sia magia e non tecnica, il problema è tutto tuo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...

            Ti sarai comportato da cafone come fai qui,
            ringrazia che non ti hanno mandato a
            fanculo.Ah ecco, quindi la soluzione giusta è chiedere umilmente un aiuto, pregare i sapienti di condividere l'informazione.

            Che poi è quello che succede con linux, solo che

            generalmente prima di sentirti dire "è così e

            resterà così" ti senti rispondere "RTFM",

            A me non hanno mai risposto così.
            Forse perchè i miei genitori mi hanno educato.Lol...chissà che domande avrai fatto, scusate o signori supremi mi sapete dire che cosa devo scrivere dopo login?
            Quindi una soluzione.Si ma anche riscrivere da capo il driver è una soluzione. La differenza tra linaro e persona normale è capire o meno la praticabilità della soluzione.
            Se tu credi che l'informatica sia magia e non
            tecnica, il problema è tutto
            tuo.L'informatica è magia quando funziona. Per quello che voi non capite...
          • krane scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...
            - Scritto da: nome e cognome

            Ti sarai comportato da cafone come fai qui,

            ringrazia che non ti hanno mandato a

            fanculo.

            Ah ecco, quindi la soluzione giusta è chiedere
            umilmente un aiuto, pregare i sapienti di
            condividere l'informazione.




            Che poi è quello che succede con linux, solo
            che


            generalmente prima di sentirti dire "è così e


            resterà così" ti senti rispondere "RTFM",



            A me non hanno mai risposto così.

            Forse perchè i miei genitori mi hanno educato.

            Lol...chissà che domande avrai fatto, scusate o
            signori supremi mi sapete dire che cosa devo
            scrivere dopo login?



            Quindi una soluzione.

            Si ma anche riscrivere da capo il driver è una
            soluzione. La differenza tra linaro e persona
            normale è capire o meno la praticabilità della
            soluzione.



            Se tu credi che l'informatica sia magia e non

            tecnica, il problema è tutto

            tuo.

            L'informatica è magia quando funziona. Per quello
            che voi non capite...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ok, ti spiego la cosa in modo che perfino tu possa comprendere:Vedi nel mondo ci sono SO che si chiamano in vari modi strani; quando compri dell'hw, qualunque hw devi controllare una cosa chiama compatibilita', ovvero controllare se il SO che vuoi usare vede benne quell'hw. Se cio' non dovesse succedere vuol dire che i due componenti hanno segni zodiacali diversi ed incompatibili che li porteranno a litigare tra loro continuamente.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...
            - Scritto da: nome e cognome

            Ti sarai comportato da cafone come fai qui,

            ringrazia che non ti hanno mandato a

            fanculo.

            Ah ecco, quindi la soluzione giusta è chiedere
            umilmente un aiuto, pregare i sapienti di
            condividere l'informazione.

            Cioè fammi capire: sei così maleducato che non capisci che se a te serve una cosa che io ho e che non sono tenuto a darti, per averla devi essere gentile ed educato?Da dove provieni, dalle grotte?


            Che poi è quello che succede con linux, solo
            che


            generalmente prima di sentirti dire "è così e


            resterà così" ti senti rispondere "RTFM",



            A me non hanno mai risposto così.

            Forse perchè i miei genitori mi hanno educato.

            Lol...chissà che domande avrai fatto, scusate o
            signori supremi mi sapete dire che cosa devo
            scrivere dopo login?
            se non fossi così inetto li potresti anche trovare i miei messaggi.Così verifichi di persona.


            Quindi una soluzione.

            Si ma anche riscrivere da capo il driver è una
            soluzione. La differenza tra linaro e persona
            normale è capire o meno la praticabilità della
            soluzione.
            la differenza tra un essere pensante e un bifolco è che il primo capisce che per se per usare l'automobile uno deve avere la patente, per usare il computer uno deve azionare il cervello.


            Se tu credi che l'informatica sia magia e non

            tecnica, il problema è tutto

            tuo.

            L'informatica è magia quando funziona. si buonanotte.incapace ed arrogantemente mistico.
    • Rekahr scrive:
      Re: questo dimostra solamente che...
      Concordo con te Vega, mi chiedo una cosa però, piuttosto che buttare fuori un OS identico a Vista, non gli converrebbe prendersi ancora un po' di tempo e sviluppare le tecnologie che già furono a suo tempo annunciate (nuovo file system, nuovo kernel, gestoione multilayers delle applicazioni, interfaccia vettoriale, ecc)?Io credo, o meglio, spero, che in casa microsoft sia stata sviluppata una versione layer di base per la gestione dell'hardware, sugli cui standard verranno poi sviluppate le versioni successive. Se così fosse, non è sbagliato pensare per tempo allo sviluppo della compatibilità con l'harware. Certo, se fosse semplice rifare un OS da zero, probabilmente già altri lo avrebbero fatto...
      • ninjaverde scrive:
        Re: questo dimostra solamente che...

        Se così fosse, non è sbagliato pensare per tempo
        allo sviluppo della compatibilità con l'harware.
        Certo, se fosse semplice rifare un OS da zero,
        probabilmente già altri lo avrebbero
        fatto...Ma mi pare che lo stiano già facendo con le windows open, e a fine di questo anno dovrebbe uscire la versone beta.Se funzionano bene (come pare dalla alfa) sarà una grossa alternativa, poichè con la compatibilità di programmi e drivers si supereranno tanti problemi...inoltre essendo open sarà anche un passo avanti per la sicurezza come con Linux.... Speriamo, naturalmente..
      • AMEN scrive:
        Re: questo dimostra solamente che...
        - Scritto da: Rekahr
        Io credo, o meglio, spero, che in casa microsoft
        sia stata sviluppata una versione layer di base
        per la gestione dell'hardware, sugli cui standard
        verranno poi sviluppate le versioni successive.Con vista è stato introdotto un layer che manda in pensione il vecchio concetto di HAL.Ma i driver buoni servono comunque...
      • Vega scrive:
        Re: questo dimostra solamente che...
        - Scritto da: Rekahr
        Concordo con te Vega, mi chiedo una cosa però,
        piuttosto che buttare fuori un OS identico a
        Vista, non gli converrebbe prendersi ancora un
        po' di tempo e sviluppare le tecnologie che già
        furono a suo tempo annunciate (nuovo file system,
        nuovo kernel, gestoione multilayers delle
        applicazioni, interfaccia vettoriale,
        ecc)?probabilmente implemeteranno alcune di queste cose... come magari lo faranno in futuro con dei SP per vista
        Io credo, o meglio, spero, che in casa microsoft
        sia stata sviluppata una versione layer di base
        per la gestione dell'hardware, sugli cui standard
        verranno poi sviluppate le versioni successive.
        Se così fosse, non è sbagliato pensare per tempo
        allo sviluppo della compatibilità con l'harware.
        Certo, se fosse semplice rifare un OS da zero,
        probabilmente già altri lo avrebbero
        fatto...soprattutto un OS universalmente compatibile come win... secondo il mio parere, altri non lo fanno perchè sarebbe un lavoro colossale.dalla mia prospettiva cmq hanno già fatto un buon lavoro con vista. purtroppo altre case di HW e SW non lo hanno supportato a dovere... probabilemnte per lo stesso motivo per il quale non fanno SW per linux o non fanno altri OS. Il lavoro per rifare tutto da zero è enorme. Purtroppo la gente non lo capisce e da tutta la colpa a MS.
        • Gian Luigi Sagrini scrive:
          Re: questo dimostra solamente che...
          Anche questo è vero,ho lavorato con un VISTA ULTIMATE e dire che è ben curato è verità ma....i driver sono raffazzonati,spesso lenti e a volte delle vere e proprie fregate!Quindi,starebbe anche ai producers HW e SW lavorarci un pò meglio e meno velocemente solo per vendere la periferica il prima possibile promettendo cose che poi non avvengono se non per il 20%di quanto dichiarato dalla pubblicità....Troppa fretta!
    • chojin scrive:
      Re: questo dimostra solamente che...
      - Scritto da: Vega
      win7 sarà identico a Vista, come poi hanno
      confermato in MS stessa: il kernel di win7 è
      derivato da server2008, il quale è derivato da
      vista.Il kernel di Server 2008 è derivato da quello di Vista?Magari sarà il contrario, tu che dici? Ehhh!
      • Vega scrive:
        Re: questo dimostra solamente che...
        si vabbeh... leggere no eh?
        • chojin scrive:
          Re: questo dimostra solamente che...
          - Scritto da: Vega
          si vabbeh... leggere no eh?Vista SP1 ha un nuovo kernel, preso direttamente da Longhorn che guarda caso è il nome in codice di Server 2008. Originariamente Longhorn includeva sia Vista che Server 2008, poi Vista fu rilasciato come versione a sè con un kernel diverso rispetto a Longhorn. Ora Microsoft ha sincronizzato i kernel. --http://it.slashdot.org/article.pl?sid=08/02/05/1635221&from=rssMicrosoft Upgrades Vista Kernel in SP1Posted by Zonk on Tue Feb 05, 2008 01:04 PMfrom the new-toys-for-your-tech dept.Microsoft Windows ITKrispySausage writes "One of the big features discussed in early speculation of Windows Vista SP1 was the kernel upgrade, which was supposed to bring the operating system into line with the Longhorn kernel used in Windows Server 2008. With Vista SP1 going RTM, there hasn't been so much as a peep from Microsoft about the mooted kernel update. Has it happened? Well the answer is yes it has. Presumably the main reason for Microsoft's silence on the subject is that as they're keen to promote the improvements and enhancements to Vista, rather than placing emphasis on a kernel upgrade, which some people might see as a risk of newly-introduced instability." ---
          • Vega scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...
            se ha fatto un upgrade in sp1 non lo so... ma vista è uscito in commercio prima di server 2008.
          • Leviathan scrive:
            Re: questo dimostra solamente che...
            Se leggete ancora altre notizie su Win 7 sapreste che la differenza netta sta nel kernel, attualmente il nuovo kernel ha bisogno di solo qualke mb di ram per funzionare e sarà di tipo modulare, oltre che la versione base presente ovunque assolutamente più piccola, si parla di 500 righe totali,+i vari moduli, e tutto il sistema dovrebbe si basarsi su vista, ma con un processo di verifica del software tale da dimezzare le sue dimensioni, attualmente il principale problema di Vista e anche di Linux è l'enorme numero di righe di cui sono fatti, 2000 era fatto da 23milioni di righe, e Linux da qualche anno ha abbondantemente superato anch'esso questa soglia, che sia più leggero dipende dal fatto che è modulare, e quindi vengono caricate solo le istruzioni necessarie, mentre in Win non si dovranno neanche istallare quelle considerate inutili, come può essere la gestione di una rete lan su un computer singolo di casa...
  • cvb scrive:
    Vista al tramonto?
    Quindi la domanda sorge spontanea:quanto resta di vita a Vista prima che venga soppiantato da win7?Cioè, io compro Vista Ultimate edition oggi e tra 1 anno lo butto? Mi sembra un ulteriore dubbio leggittimo per chi è già indeciso se passare a Vista... tanto vale risparmiare soldi e resistere con xp ancora un po'...Con la velocità dello sviluppo hw che senso ha avere sta fretta di avere drivers certificati se non si intende uscire in tempi molto brevi?
    • Lets Go scrive:
      Re: Vista al tramonto?
      - Scritto da: cvb
      Cioè, io compro Vista Ultimate edition oggi e tra
      1 anno lo butto?Perchè aspettare?Vista buttiamolo subito, sai quanti mal di pancia ci risparmiamo...
      • Mr.Pink scrive:
        Re: Vista al tramonto?
        Personalmente io con Vista sto benissimo (uso nel frattempo anche un Ubuntu e due XP su altre macchine). Magari la vera schifezza sarà invece questo prossimo Windows 7 preparato in fretta e furia, chissà!
    • scoresampan ada scrive:
      Re: Vista al tramonto?
      Vista non e' stato apprezzato.Prendiamo il pacchetto software piu' rappresentativo e, badate bene, integrato nel sistema: il campo minato.E' fuori discussione che Vista abbia fatto un enorme passo avanti! La faccina di m..da che ti prendeva in giro quando saltavi in aria e' sparita, prima di tutto. E solo questo giustificherebbe l'acquisto.Ma le novita' non si fermano certamente qui! Oltre a mantenere il record (il tempo piu' breve per completare il gioco), ora c'e' anche la possibilita' di sapere quante volte hai giocato, quante volte hai vinto e la relativa percentuale. Cosi' saprai esattamente quante volte hai cazzeggiato al lavoro, mica male!Le novita' piu' succulente, comunque, sono relative al gioco stesso: quando clicchi per "aprire" il gioco, non salti in aria immediatamente, ma ti da' sempre qualche casella aperta per cominciare decentemente! Altro che palle! Inoltre, i tasti sono stati riorganizzati: puoi giocare tenendo premuto il tasto shift, in modo da piazzare le bombe o girare le caselle, senza dover ricorrere tutte le volte al tasto destro, fonte di notevoli errori!!!!!Come dicevo: non avete apprezzato Vista! Visto, quante novita'?
      • Vega scrive:
        Re: Vista al tramonto?
        se giochi tanto a CAMPO MINATO da aver colto queste innovazioni................... non oso immaginare cosa ci possa fare tu con windows!!!:-D
      • achille97 scrive:
        Re: Vista al tramonto?
        - Scritto da: scoresampan ada
        Vista non e' stato apprezzato.

        Prendiamo il pacchetto software piu'
        rappresentativo e, badate bene, integrato nel
        sistema: il campo
        minato.
        E' fuori discussione che Vista abbia fatto un
        enorme passo avanti! La faccina di m..da che ti
        prendeva in giro quando saltavi in aria e'
        sparita, prima di tutto. E solo questo
        giustificherebbe
        l'acquisto.
        Ma le novita' non si fermano certamente qui!
        Oltre a mantenere il record (il tempo piu' breve
        per completare il gioco), ora c'e' anche la
        possibilita' di sapere quante volte hai giocato,
        quante volte hai vinto e la relativa percentuale.
        Cosi' saprai esattamente quante volte hai
        cazzeggiato al lavoro, mica
        male!

        Le novita' piu' succulente, comunque, sono
        relative al gioco stesso: quando clicchi per
        "aprire" il gioco, non salti in aria
        immediatamente, ma ti da' sempre qualche casella
        aperta per cominciare decentemente! Altro che
        palle! Inoltre, i tasti sono stati riorganizzati:
        puoi giocare tenendo premuto il tasto shift, in
        modo da piazzare le bombe o girare le caselle,
        senza dover ricorrere tutte le volte al tasto
        destro, fonte di notevoli
        errori!!!!!

        Come dicevo: non avete apprezzato Vista! Visto,
        quante
        novita'?LOOOOOLLLLLLLLIl commento più divertente che io abbia mai letto su vista!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • cvb scrive:
        Re: Vista al tramonto?
        Prato Fiorito,si chiama Prato Fiorito!:|:|:|:|:|:|:|
      • Ciano scrive:
        Re: Vista al tramonto?
        - Scritto da: scoresampan ada
        Vista non e' stato apprezzato.

        Prendiamo il pacchetto software piu'
        rappresentativo e, badate bene, integrato nel
        sistema: il campo minato.E' vero questo gioco ha avuto diverse innovazioni nella storia di windows dal 3.1 in poi. :)
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Vista al tramonto?
        Questa è carina davvero. :DTAD
      • advange scrive:
        Re: Vista al tramonto?
        E me lo volevi dire prima? E io che l'ho formattato decine di volte? Ma è compatibile con XP SP3 o servono le DX 10 ?
      • nome e cognome scrive:
        Re: Vista al tramonto?

        Come dicevo: non avete apprezzato Vista! Visto,
        quante
        novita'?Ignorante prezzolato da micro$oft. Non sai che campo minato esiste anche per Linux, ed è molto meglio di quella schifezza programmata da microzozz. Gira molto più veloce anche su macchine di 5000 anni fa e ha degli effetti che quello per windows si sogna. E poi vuoi mettere inserire le coordinate della cella con le schede perforate e leggere la scritta "boom" fatta con gli asterischi sulla stampante ad aghi? Altro che quel succhiarisorse di Windows Vista. Questo è l'anno di linux lo sento.
    • cvb scrive:
      Re: Vista al tramonto?
      Ma ti pare che vado davvero a comprare Vista Ultimate???Ma neanche lo scaricherei!!! Mi dici che ci faccio?E a maggior ragione non farei mai un upgrade partendo da un sistema bacato come Vista.Ma il fatto che esistano gli upgrade non scioglie il dubbio che ponevo.Comprare Vista per aggiornarlo tra un anno o aspettare win7 e avere un sistema nuovo e, si spera, funzionante?Certo, il problema in realtà non si pone dato che chiunque compri un pc nuovo è ormai obbligato a comprare vista caccola edition basic...
      • nome e cognome scrive:
        Re: Vista al tramonto?
        - Scritto da: cvb
        Ma ti pare che vado davvero a comprare Vista
        Ultimate???
        Ma neanche lo scaricherei!!! Mi dici che ci
        faccio?
        E a maggior ragione non farei mai un upgrade
        partendo da un sistema bacato come
        Vista.
        Ma il fatto che esistano gli upgrade non scioglie
        il dubbio che
        ponevo.
        Comprare Vista per aggiornarlo tra un anno o
        aspettare win7 e avere un sistema nuovo e, si
        spera,
        funzionante?
        Certo, il problema in realtà non si pone dato che
        chiunque compri un pc nuovo è ormai obbligato a
        comprare vista caccola edition
        basic...Pensa ai dubbi amletici che hanno gli utenti mac... Mac OS X 10.0 (aka la release alpha a pagamento) 24/03/2001Mac OS X 10.1 (aka la beta gratuita) 25/09/2001 (6 mesi)Mac OS X 10.2 (aka la RC a pagamento) 23/08/2002 (11 mesi)Mac OS X 10.3 24/10/2003 (un anno e due mesi)Mac OS X 10.4 29/4/2005 (un anno e mezzo)Mac OS X 10.5 26/10/2007 (due anni e mezzo)
        • logicaMente scrive:
          Re: Vista al tramonto?
          - Scritto da: nome e cognome
          Pensa ai dubbi amletici che hanno gli utenti
          mac...
          ... che da ANNI hanno un sistema STABILE, che ad ogni release è più performante e non richiede l'acquisto di nuovo hardware per fare le stesse cose di prima. (apple)Rosicare, rosicare.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Vista al tramonto?


            Pensa ai dubbi amletici che hanno gli utenti

            mac...



            ... che da ANNI hanno un sistema STABILE, che ad
            ogni release è più performante e non richiede
            l'acquisto di nuovo hardware per fare le stesse
            cose di prima.
            (apple)

            Rosicare, rosicare.Rosicare rispetto agli utenti mac è come invidiare chi vive in bangladesh perchè sta vicino al mare.
          • logicaMente scrive:
            Re: Vista al tramonto?
            Ammazza come ti deve bruciare... (rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Vista al tramonto?
            - Scritto da: logicaMente
            Ammazza come ti deve bruciare... (rotfl)Bruciava, ma ho trovato un pollo a cui rivendere il mac.
          • fiertel91 scrive:
            Re: Vista al tramonto?
            - Scritto da: logicaMente
            Ammazza come ti deve bruciare... (rotfl)dai, non partire coi flame!
    • Rob scrive:
      Re: Vista al tramonto?
      Io con Vista mi trovo bene. Rispetto a Xp c'è un abisso.
  • Funz scrive:
    Drivers incompatibili
    Poi criticano Linux perché mancano alcuni drivers. Si guardi invece al troiaio completo di Windows, dove tonnellate di HW smettono di funzionare tra una versione e l'altra del SO, e l'unica soluzione è comprare HW nuovo. Ora questa novità: uno che certifica oggi un driver per W7 è sicuro che funzionerà ancora tra un anno e mezzo? A rigor di logica e visti i precedenti, dubito...
    • N&C scrive:
      Re: Drivers incompatibili
      - Scritto da: Funz
      Poi criticano Linux perché mancano alcuni
      drivers.Su Vista ne mancano molti, soprattutto di vecchie periferiche (supportate da Linux :P).
      Ora questa novità: uno che certifica oggi un
      driver per W7 è sicuro che funzionerà ancora tra
      un anno e mezzo? A rigor di logica e visti i
      precedenti,
      dubito...[IRONIC]Ma che problema c'è... si riscrive tutto e via! :D[/IRONIC]Altrimenti possono rilasciare i codici sorgenti o ALMENO le specifiche :) Ah, scusa... mi confondo con Linux :P
    • iHouse scrive:
      Re: Drivers incompatibili
      - Scritto da: Funz
      Poi criticano Linux perché mancano alcuni
      drivers.

      Si guardi invece al troiaio completo di Windows,
      dove tonnellate di HW smettono di funzionare tra
      una versione e l'altra del SO, e l'unica
      soluzione è comprare HW nuovo.


      Ora questa novità: uno che certifica oggi un
      driver per W7 è sicuro che funzionerà ancora tra
      un anno e mezzo? A rigor di logica e visti i
      precedenti,
      dubito...Ma va'...Windows funziona sempre e non ha assolutamente problemi di drivers...http://it.youtube.com/watch?v=Z8JRGkSFUfYhttp://it.youtube.com/watch?v=xSRFBq9zqkk...ok come non detto...
    • Nifft scrive:
      Re: Drivers incompatibili
      - Scritto da: Funz
      Poi criticano Linux perché mancano alcuni
      drivers.

      Si guardi invece al troiaio completo di Windows,
      dove tonnellate di HW smettono di funzionare tra
      una versione e l'altra del SO, e l'unica
      soluzione è comprare HW nuovo.


      Ora questa novità: uno che certifica oggi un
      driver per W7 è sicuro che funzionerà ancora tra
      un anno e mezzo? A rigor di logica e visti i
      precedenti,
      dubito...Sintomatica la frase "Microsoft obbliga i produttori di hardware a testare la compatibilità..."I produttori di hardware fanno come cavolo gli pare! Meglio se pubblicano completamente le specifiche dell'hardware. Poi sta ai produttori di sofware verificare e supportare l'hardware. Esattamente come fa Linux. Ma il lavoro della Microsoft lo devono sempre fare gli altri? Sono ridicoli.
      • Funz scrive:
        Re: Drivers incompatibili
        - Scritto da: Nifft
        I produttori di hardware fanno come cavolo gli
        pare! Meglio se pubblicano completamente le
        specifiche dell'hardware. Poi sta ai produttori
        di sofware verificare e supportare l'hardware.
        Esattamente come fa Linux. Ma il lavoro della
        Microsoft lo devono sempre fare gli altri? Sono
        ridicoli.Ai produttori di HW conviene se ti ricompri i loro prodotti piuttosto che riscrivere driver per tutte le vecchie periferiche ogni volta che MS tossisce fuori una nuova versione di Windows...
    • j4w scrive:
      Re: Drivers incompatibili
      Da che pianeta vieni? Windows problemi di drivers? Guarda non dico che la compatibilità è al 100% ma cmq è anni luce rispetto al resto della concorrenza. Cmq tra questo post e quello relativi a IE8 ho letto solo affermazioni false ma soprattutto INCOERENTI.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Drivers incompatibili
        guarda che è stra notissimo che molte periferiche sono inutilizzabili su vista perchè "mancano" i driver volutamente.Che poi con NT, non bastava fare un driver ad esempio per win 2000, che poi poteva girare tranquillamente suelle versioni future ?
  • Nilok scrive:
    La crisi del "7°" anno...
    Augh,speriamo che il numero "7" significhi qualcosa di molto simile al "settimo anno", inteso come periodo critico nel quale le coppie potrebbero SEPARARSI anche definitivamente.Speriamo che questa versione di win segni l'inizio di un divorzio irreversibile tra gli utenti e microsfot.Ho ParlatoNilok
    • Senti bello scrive:
      Re: La crisi del "7°" anno...
      Potevi anche stare zitto :)
    • ndr scrive:
      Re: La crisi del "7°" anno...
      don't feed the troll
    • Facoccero scrive:
      Re: La crisi del "7°" anno...
      - Scritto da: Nilok
      Augh,

      speriamo che il numero "7" significhi qualcosa di
      molto simile al "settimo anno", inteso come
      periodo critico nel quale le coppie potrebbero
      SEPARARSI anche
      definitivamente.

      Speriamo che questa versione di win segni
      l'inizio di un divorzio irreversibile tra gli
      utenti e
      microsfot.

      Ho Parlato

      NilokCredimi Nilok, x la prima volta da quanto ti "conosco" sono assolutamente d'accordo con te !!!!
    • bbbbbbb scrive:
      Re: La crisi del "7°" anno...
      E tutto questo a vantaggio di chi ?
      • krane scrive:
        Re: La crisi del "7°" anno...
        - Scritto da: bbbbbbb
        E tutto questo a vantaggio di chi ?Utenti e mercato, leggiti qualcosa sui monopoli...
      • MircoM scrive:
        Re: La crisi del "7°" anno...
        mio, per esempio :)
      • nome e cognome scrive:
        Re: La crisi del "7°" anno...
        - Scritto da: bbbbbbb
        E tutto questo a vantaggio di chi ?Stallman ad esempio, finalmente con la GPLv4 potrà affermare che se in casa tua entra un software con licenza GPLv4 diventano automaticamente GPLv4 e quindi a disposizione di tutti il tuo frigorifero, il tuo forno, la tua macchina, tua moglie e il tuo cane.
        • Spock scrive:
          Re: La crisi del "7°" anno...
          Ma il settimo anno non accadeva qualcos'altro?
          • nome e cognome scrive:
            Re: La crisi del "7°" anno...
            - Scritto da: Spock
            Ma il settimo anno non accadeva qualcos'altro?A parte essere l'anno di linux?
  • Donna Arcama scrive:
    win7 puo' raggiungere linux?
    domanda:secondo voi windows sette rimarrà arcaico come gli attuali sistemi "operativi" microsoft o raggiungera' le estreme potenzialita' del pinguino dotandosi ad esempio di una corretta divisione del tempo macchina, della divisione user space kernel space eccetera eccetera eccetera?
    • chojin scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?
      - Scritto da: Donna Arcama
      domanda:


      secondo voi windows sette rimarrà arcaico come
      gli attuali sistemi "operativi" microsoft o
      raggiungera' le estreme potenzialita' del
      pinguino dotandosi ad esempio di una corretta
      divisione del tempo macchina, della divisione
      user space kernel space eccetera eccetera
      eccetera?Guarda che arcaico è Linux. Tu non sai di cosa parli. Linux è un antico kernel monolitico anni '60/'70. NT deriva dal VMS ed è un macrokernel, un ibrido fra monolitoco e microkernel.
      • Jeanie scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: chojin
        Guarda che arcaico è Linux. Tu non sai di cosa
        parli.

        Linux è un antico kernel monolitico anni '60/'70. Ehi ragazzino, torna a giocare con i lego, che è MOLTO meglio...http://en.wikipedia.org/wiki/Linux_kernel"The Linux kernel was initially conceived and created by Linus Torvalds in 1991 "...Vediamo un po' chi non sa di cosa parla 8)
        NT deriva dal VMS ed è un macrokernel, un ibrido
        fra monolitoco e
        microkernel.Macrokernel?!? Ma cosa vai farneticando? :|http://en.wikipedia.org/wiki/NT_kernel"The kernels of the operating systems in this line are all known as hybrid kernel, although this term is disputed, with the claim that the kernel is essentially a monolithic kernel that is structured somewhat like a microkernel."Ah, i giovani d'oggi... con un computer vogliono sempre la pappa pronta, poi chattano su MSN e installano videogiochi (insieme a tanto malware assortito)... : Ma un po' di cultura informatica vi fa' così schifo? :(
        • Mr.Pink scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          Considerando che Linux è una delle tante versioni di Unix, le sue non mi sembrano affermazioni così assurde: si parla di primi anni 70. Per chi ha dei dubbi questo diagramma illustra bene: http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:Unix_history.svg
          • TLH scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Se è per questo allora vale la stessa cosa per Mac OS X e tutti gli altri solidi sistemi mostrati in quel diagramma.. forse quel diagramma dimostra un'altra cosa.. che tutti i sistemi oggi solidi e comprovati hanno radici ben profonde..
          • Mr.Pink scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Infatti OSX è di base un FreeBSD. Non sono lontane parentele, o una generica ispirazione. Si parla della sostanza vera e propria, del kernel e di tutti i suoi daemons.
          • Mdx4 scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            OSX è un kernel match in tutto e per tutto che espone api BSD prese da FreeBSD...Non è *BSD manco per niente :)
          • Mr.Pink scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Mdx4
            OSX è un kernel match in tutto e per tutto che
            espone api BSD prese da
            FreeBSD...
            Non è *BSD manco per niente :)Visto che ci tieni alla precisione, OS X è basato su kernel XNU che non è affatto il microkernel Mach (avevi scritto Match) ma un kernel ibrido mescolanza di Mach e BSD 4.3 "manco per niente" :)
          • Mr.Pink scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Aggiungo che nel diagramma non ci trovi *tutti* i sistemi operativi: dos, Microsoft NT, ibm OS/2 e MacOS non sono derivazioni di unix. Al massimo si ispirano.
          • Jeanie scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Mr.Pink
            Considerando che Linux è una delle tante versioni
            di Unix, le sue non mi sembrano affermazioni così
            assurde: si parla di primi anni 70. Per chi ha
            dei dubbi questo diagramma illustra bene:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:Unix_historyEccone un altro... Linux NON è "una delle tante versioni di Unix"!http://en.wikipedia.org/wiki/LinuxSe tu non riesci a notare le differenze NON vuol dire che non ci siano :)
          • nome e cognome scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            Eccone un altro... Linux NON è "una delle tante
            versioni di
            Unix"!
            http://en.wikipedia.org/wiki/Linux
            Se tu non riesci a notare le differenze NON vuol
            dire che non ci siano
            :)Spiegacele tu allora.
        • ManyChoices scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          - Scritto da: Jeanie
          - Scritto da: chojin

          Guarda che arcaico è Linux. Tu non sai di cosa

          parli.



          Linux è un antico kernel monolitico anni
          '60/'70.


          Ehi ragazzino, torna a giocare con i lego, che è
          MOLTO
          meglio...Credo che intendesse dire (almeno lo spero) che la logica dei monokernel andava in auge in tempi remoti, difatti chi non ricorda il celebre litigio Tannenbaum vs. Torvalds sul fatto che quest'ultimo avesse deciso per un kernel di tipo monolitico?Detto questo, al di la' di quello che e' bello, buono e giusto un po' di pragmatismo: a cosa serve il codice? A far fare delle cose ad una macchina. Il codice di GNU/Linux (quella parte che si definisce SO ma anche quello di contorno che permette di fare effettivamente delle cose utili) ci riesce bene?A mio parere ci riesce benissimo, sfido chiunque a pensare lontanamente di fare un cluster con qualsiasi sistema di casa MS per calcolo parallelo, sfido lontanamente chiunque di mettere un GNU/Linux in un sistema embedded, un AP per esempio o un NAS SOHO. Questo "vergognoso" kernel monolitico produce un sistema estremamente flessibile e funzionale, ben stabile e con buone prestazioni.Non siete convinti? Ricetta, prendere un pc bello nuovo diciamo un SOHO entry level, farlo girare con Vista e fare un po' di benchmark (tempo che ci mette ad accendersi, a spegnersi, a lanciare un applicazione ecc. ecc.) empirici, provarci un GNU/Linux, compararare i risultati. Direi che quel monolitico di GNU/Linux se la cava egregiamente. Gli altri test (fare un cluster o metterlo in un AP con pochi mega di memoria e un processore da gameboy) purtroppo sono impossibili da fare.Insomma GNU/Linux e' un sistema di successo, perche? Perche' risponde perfettamente alle specifiche di progetto, per Vista possiamo dire lo stesso?
          • TLH scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            E poi chi ce lo dice che Vista ha un kernel strutturalmente diverso? Come sappiamo il codice è chiuso e quindi non può essere verificato. Potrebbe avere anche un kernel monolitico del '600, come fai a dimostrare il contrario?.
          • TLH scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            quoto.
          • Ciano scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Credo che intendesse dire (almeno lo spero) che
            la logica dei monokernel andava in auge in tempi
            remoti, difatti chi non ricorda il celebre
            litigio Tannenbaum vs. Torvalds sul fatto che
            quest'ultimo avesse deciso per un kernel di tipo
            monolitico?I vantaggi/svantaggi dei due tipi di kernel micro vs mono sono principalmente nella possibilità di caricare scaricare i driver a runtime e non solo dopo aver ricompilato il kernel.Poi per linux si ha a disposizione anche il codice sorgente per ricompilarlo alla bisogna, ma questo è un altro discorso. :)
            A mio parere ci riesce benissimo, sfido chiunque
            a pensare lontanamente di fare un cluster con
            qualsiasi sistema di casa MS per calcolo
            parallelo, sfido lontanamente chiunque di mettere
            un GNU/Linux in un sistema embedded, un AP per
            esempio o un NAS SOHO. Questo "vergognoso" kernel
            monolitico produce un sistema estremamente
            flessibile e funzionale, ben stabile e con buone
            prestazioni.Per il calcolo parallelo dipende dall'implementazione del cluster. Per un programma che ho scritto io (in VB6) non avevo nessun problema con win98 e poi con XP (e anche misti). Prendi per esempio il client Seti o folding@home.Prova a fare un cluster con una installazione Ubuntu senza aggiungere nulla. Il vantaggio anche quì è la disponibilità del codice per fare delle personalizzazioni specifiche.
            Non siete convinti? Ricetta, prendere un pc bello
            nuovo diciamo un SOHO entry level, farlo girare
            con Vista e fare un po' di benchmark (tempo che
            ci mette ad accendersi, a spegnersi, a lanciare
            un applicazione ecc. ecc.) empirici, provarci un
            GNU/Linux, compararare i risultati. Direi che
            quel monolitico di GNU/Linux se la cava
            egregiamente. Gli altri test (fare un cluster o
            metterlo in un AP con pochi mega di memoria e un
            processore da gameboy) purtroppo sono impossibili
            da fare.Non si possono fare questi benchmark percè tutto dipende dall'installazione e dalla distibuzione di linux.Poi questi confronti non hanno senso se stiamo parlando di differenze di kernel.Per i sistemi embedded il kerner monolitico è più adatto lo compili per l'hardware specifico e vai.
            Insomma GNU/Linux e' un sistema di successo,
            perche? Perche' risponde perfettamente alle
            specifiche di progetto, per Vista possiamo dire
            lo stesso?Quì dipende cosa comprendeva il progetto ;) anche windows è un sistema di successo gira su milioni di PC e fà funzionare un sacco hardware diverso senza troppi (la maggior perte delle volte :)) problemi per l'utente.
          • Ciano scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Per chi leggerà il post quì sopra, sono sembrato pro Win o pro Linux ?
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            I vantaggi/svantaggi dei due tipi di kernel micro
            vs mono sono principalmente nella possibilità di
            caricare scaricare i driver a runtime e non solo
            dopo aver ricompilato il
            kernel.Non direi anche uno GNU/Linux conosce i LKM (purche' sia previsto in fase di compilazione kernel). Quindi essere nonolitici non e' cosi' orrendo ...
            Poi per linux si ha a disposizione anche il
            codice sorgente per ricompilarlo alla bisogna, ma
            questo è un altro discorso.
            :)

            Per il calcolo parallelo dipende
            dall'implementazione del cluster. Per un
            programma che ho scritto io (in VB6) non avevo
            nessun problema con win98 e poi con XP (e anche
            misti). Prendi per esempio il client Seti o
            folding@home.Mmmmm, non conosco un solo progetto che si sia azzardato ad utilizzare un MS per qualcosa di veramente serio (elaborazioni meteo per esempio, bioinformatica ecc. ecc.) nell'ambito calcolo parallelo.
            Prova a fare un cluster con una installazione
            Ubuntu senza aggiungere nulla. Il vantaggio anche
            quì è la disponibilità del codice per fare delle
            personalizzazioni
            specifiche.Il discorso e' proprio questo, il kernel GNU/Linux non solo ha il sorgente ma si presta benissimo ad essere adattato per gli scopi piu' diversi. Quindi e' estremamente flessibile.
            Non si possono fare questi benchmark percè tutto
            dipende dall'installazione e dalla distibuzione
            di linux.Una a piacere di quelle piu' recenti e diffuse, Mandriva, OpenSuse, Ubuntu, Fedora ecc. ecc. Per me la differenza si vede.
            Poi questi confronti non hanno senso se stiamo
            parlando di differenze di
            kernel.
            Per i sistemi embedded il kerner monolitico è più
            adatto lo compili per l'hardware specifico e
            vai.Appunto e' piu' flessibile.

            Insomma GNU/Linux e' un sistema di successo,

            perche? Perche' risponde perfettamente alle

            specifiche di progetto, per Vista possiamo dire

            lo stesso?

            Quì dipende cosa comprendeva il progetto ;) anche
            windows è un sistema di successo gira su milioni
            di PC e fà funzionare un sacco hardware diverso
            senza troppi (la maggior perte delle volte :))
            problemi per
            l'utente.Per me successo e' la rispondenza alle specifiche di progetto, successo commerciale e' un'altra cosa (anche se significativa). Vista non e' di successo stante le intenzioni della casa madre, Linux invece si'. Altri sistemi di casa MS hanno certamente avuto risultati migliori in questo senso. Sono due cose diverse, ci sono stati inventori che cercavano magari un topicida e ne e' venuta fuori una cura per il mal di pancia, commercialmente e' un grande successo ma da un punto di vista dell'obiettivo sono un fallimento.
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Mmmmm, non conosco un solo progetto che si sia
            azzardato ad utilizzare un MS per qualcosa di
            veramente serio (elaborazioni meteo per esempio,
            bioinformatica ecc. ecc.) nell'ambito calcolo
            parallelo.--http://www.rrze.uni-erlangen.de/dienste/arbeiten-rechnen/hpc/systeme/windows-cluster.shtmlWindows CCS Compute ClusterThe RRZE's Windows cluster is running Externer Link: Microsoft Windows Compute Cluster Server 2003. This is a special version of Windows optimized for HPC. Thanks to a cooperation with Externer Link: Microsoft and Externer Link: transtec, we can provide this service to all customers interested in developing and running high performance scientific software in a Windows environment. However, we still consider this an evaluation project and it is as yet unclear for how long the cluster will be operational.The Windows cluster includes the following components: * 7 compute nodes with two dual-core AMD Opteron 270 processors (2.0 GHz) each (112 GFlop/s peak performance) * 4 GBytes of RAM per compute node i.e. 2 GBytes per socket (ccNUMA architecture) * Head node with 8 GBytes of RAM and two dual-core AMD Opteron 270 processors (2.0 GHz) * Software development environment: MS Visual Studio 2005, MS-MPI, Intel C/C++ and Fortran compilers 9.1--http://utenn-ic.spaces.live.com/blog/cns!471A58C94328AD97!108.entryHigh Performance Compute Clustering with WindowsUniversity of TennesseeInnovative Computing LaboratoryComputer Science DepartmentJack DongarraWindows Cluster Projects:¨ Numerical Linear Algebra Algorithms and Software Ø LAPACK, ScaLAPACK, ATLAS Ø Self Adapting Numerical Algorithms (SANS) Effort Ø Generic Code Optimization Ø LAPACK For Clusters easy access to clusters¨ Heterogeneous Distributed Computing Ø NetSolve, FT-MPI, Open-MPI¨ Performance Evaluation Ø PAPI, HPC Challenge, Top500¨ Software Repositories Ø Netlib· Project Plan · has clear timeline and description of expected outcomes --------
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            http://www.rrze.uni-erlangen.de/dienste/arbeiten-r
            Windows CCS Compute Cluster
            This is a special version of Windows
            optimized for HPC. Thanks to a cooperation Microsoft Cioe' gli hanno fatto un windows modificato apposta...Grazie della conferma che nessuno userebbe windows per applicazioni critiche, se non chiedendo a microsoft apposite pesanti modifche.
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?


            http://www.rrze.uni-erlangen.de/dienste/arbeiten-r

            Windows CCS Compute Cluster


            This is a special version of Windows

            optimized for HPC. Thanks to a cooperation
            Microsoft


            Cioe' gli hanno fatto un windows modificato
            apposta...
            Grazie della conferma che nessuno userebbe
            windows per applicazioni critiche, se non
            chiedendo a microsoft apposite pesanti
            modifche.Sì, vabbè. Non tutti pagano per versioni modificate ad-hoc. E le versioni Server Enterprise vanno più che bene.
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            http://www.rrze.uni-erlangen.de/dienste/arbeiten-r


            Windows CCS Compute Cluster


            This is a special version of Windows


            optimized for HPC. Thanks to a cooperation


            Microsoft

            Cioe' gli hanno fatto un windows modificato

            apposta...

            Grazie della conferma che nessuno userebbe

            windows per applicazioni critiche, se non

            chiedendo a microsoft apposite pesanti

            modifche.
            Sì, vabbè. Non tutti pagano per versioni
            modificate ad-hoc. E le versioni Server
            Enterprise vanno più che bene.Infatti, spostati da quelle e smettono di andare bene, e' quello che si stava dicendo dall'inizio : i prodotti microsoft non si usano in mission critical perche' non sono abbastanza affidabili.
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            environment. However, we still consider this an
            evaluation project and it is as yet unclear for
            how long the cluster will be
            operational.
            Non credo serva dire altro, solo che al contrario tra i piu' grandi supercomputer del mondo di Linux Powered ce ne sono eccome e perfettamente operational da un pezzo e per un pezzo e di Win?
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Mmmmm, non conosco un solo progetto che si sia
            azzardato ad utilizzare un MS per qualcosa di
            veramente serio (elaborazioni meteo per esempio,
            bioinformatica ecc. ecc.) nell'ambito calcolo
            parallelo.http://csde.washington.edu/services/computing/windows/sim.phpAbout the CSDE Sim ClusterThe purpose of the CSDE Simulation Cluster is to support CSDE's mission of education, research and scholarly exchange in population studies at the University of Washington. We focus on interdisciplinary research, with an emphasis on understanding the structural mechanisms that link individual behavior to population level outcomes.This server cluster is dedicated to simulation research in the social sciences, especially demography. Students and faculty from all CSDE-affiliated departments are eligible for access.To request access, please click here to fill out our online form.CSDE would like to thank: the UW Student Technology Fee Committee for their funding of this project, Microsoft for their donation of server licenses, and Dell for their donation of equipment.Technical Details of the CSDE Sim ClusterThe CSDE Sim Cluster is a group of eight Windows terminal servers featuring simulation-specific software: * MatLab R14 SP2 * MatLab R2007a * Microsoft Word, Excel, Access * Microsoft Visual Studio .NET 2003 * mle 2.2.11 * R 2.5 * R 2.6 Each cluster node is a Dell PowerEdge 1850 server with dual 3.0GHz Intel Xeon CPUs and 2.0GB of RAM. They run Windows Server 2003, Enterprise Edition. SIM1 is the "head node", where the Sim Cluster load balancing is controlled, and where the Z: scratch drive is stored. The remaining 7 servers are "compute nodes", where cluster users run analyis jobs
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            The CSDE Sim Cluster is a group of eight Windows
            terminal servers featuring simulation-specific
            software:

            * MatLab R14 SP2
            * MatLab R2007a
            * Microsoft Word, Excel, Access
            * Microsoft Visual Studio .NET 2003
            * mle 2.2.11
            * R 2.5
            * R 2.6

            Each cluster node is a Dell PowerEdge 1850 server
            with dual 3.0GHz Intel Xeon CPUs and 2.0GB of
            RAM. They run Windows Server 2003, Enterprise
            Edition. SIM1 is the "head node", where the Sim
            Cluster load balancing is controlled, and where
            the Z: scratch drive is stored. The remaining 7
            servers are "compute nodes", where cluster users
            run analyis
            jobsMmmm, un cluster di ben 8 nodi, utilissimo per Word, Access e Excel, proprio la tipica applicazione da cluster. Circa R, ops e' open source comunque non c'entra, il discorso e' che le applicazioni citate sono "robetta" nel mondo cluster. Vanno bene gli esempi ma trovane uno che sia effettivamente di una qualche rilevanza, te ne potrei citare molti di piu' a proposito di gente che ha clusterizzato (con Linux manco a dirlo) delle XBox e pero' non pretenderei di spacciarli come roba seria.Nella classifica dei 500 supercomputer Linux occupa un bel 85.20% vdhttp://www.top500.org/stats/list/30/osfamApprezzo il tuo sforzo ma la tua e' una partita persa.
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Mmmm, un cluster di ben 8 nodi, utilissimo per
            Word, Access e Excel, proprio la tipica
            applicazione da cluster. Circa R, ops e' open
            source comunque non c'entra, il discorso e' che
            le applicazioni citate sono "robetta" nel mondo
            cluster. Vanno bene gli esempi ma trovane uno che
            sia effettivamente di una qualche rilevanza, te
            ne potrei citare molti di piu' a proposito di
            gente che ha clusterizzato (con Linux manco a
            dirlo) delle XBox e pero' non pretenderei di
            spacciarli come roba
            seria.

            Nella classifica dei 500 supercomputer Linux
            occupa un bel 85.20%
            vd

            http://www.top500.org/stats/list/30/osfam

            Apprezzo il tuo sforzo ma la tua e' una partita
            persa.Tu non sai di che parli... Cluster NT estremamente estesi erano in uso già 10 anni fa... --http://findarticles.com/p/articles/mi_m0GZQ/is_34_39/ai_50282419Ncsa Creates World's Largest Lsf-Based Parallel Windows Nt ClusterEDP Weekly's IT Monitor, August 31, 1998 * E-mail * Print * LinkSupercluster Milestone To Make High-Performance Computing Much More AffordableThe National Center for Supercomputing Applications (NCSA) at the University of Illinois at Urbana-Champaign, using Platform Computing Corp.'s LSF Suite, says it has created the world's largest LSF-based parallel Windows NT cluster, delivering High Performance Computing (HPC) from commodity Intel-based PCs and workstations.NCSA and researchers with the Alliance Parallel Computing Team constructed the Windows NT "supercluster" from commercial PCs as part of its research into commodity HPC. NCSA, the leading-edge site for the National Computational Science Alliance, completed construction of a 256-processor Windows NT supercluster consisting of 128 dual-processor Pentium II workstations. That supercluster will be upgraded to 512 processors within the next year.
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            http://findarticles.com/p/articles/mi_m0GZQ/is_34_
            Spiegami anche perche' a me e un sacco di gente che conosco e' capitato di vedere cluster Linux dal vivo mentre non conosco nessuno che ne abbia visto uno MS, magari citami qualche amico tuo che ne ha uno dove lavora o che lo ha visto dall'amico di un amico.Sono queste cose che non mi tornano, e finche' non me le spieghi ben bene penso sempre che la tua sia una partita persa.
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Nella classifica dei 500 supercomputer Linux
            occupa un bel 85.20%
            vd

            http://www.top500.org/stats/list/30/osfam

            Apprezzo il tuo sforzo ma la tua e' una partita
            persa.http://entmag.com/reports/article.asp?editorialsid=91Windows-Based Databases Earn Trust in World's Largest DeploymentsScott BekkerOctober 10, 2005The largest Windows-based production data warehouses are more than twice as big as they were two years ago, and Windows as a platform is becoming trusted for a growing percentage of the very largest database systems, according to a survey by an independent organization.At the same time, the results of the latest Winter Corp. survey of the world's largest databases shows that Oracle, Unix and mainframes continue to be the choice for the absolute largest systems. Meanwhile, Linux-based databases, which weren't even a blip in Winter Corp.'s last survey, rival or surpass Windows-based systems in many categories.Waltham, Mass.-based Winter Corp. recently released the results of its Winter TopTen Program, which is done periodically based on customer surveys and a script run on the databases to verify the facts submitted in the surveys. Winter Corp. last published its survey in late 2003. The survey is significant because, unlike benchmarks, the results represent real systems running day-to-day operations at major organizations.
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            The largest Windows-based production data
            warehouses are more than twice as big as they
            were two years ago, evabbe'
            At the same time, the results of the latest
            Winter Corp. survey of the world's largest
            databases shows that Oracle, Unix and mainframes
            continue to be the choice for the absolute
            largest systems. Meanwhile, Linux-based
            databases, which weren't even a blip in Winter
            Corp.'s last survey, rival or surpass
            Windows-based systems in many
            categories.
            E quindi mi fai dei post che confermano quello che dico, te la cavi bene con l'inglese vero hai letto quello che c'e' scritto qua sopra?Qui non parla di cluster per calcolo parallelo, dice che una certa ditta ha un database parecchio grosso, ancora piu' grosso di due anni prima e che comunque dal sondaggio sta ben sotto ai database Oracle/Unix e piattaforme nix in genere e che la novita' e' che Linux rivaleggia o sorpassa i sistemi bastati su windows in molte categorie.Prima di segnalarmi qualcosa, accertati che vada a favore della tua tesi (visto che ci tieni a sostenerla nonostante l'evidenza) e non a favore della mia.
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Nella classifica dei 500 supercomputer Linux
            occupa un bel 85.20%
            vd

            http://www.top500.org/stats/list/30/osfam

            Apprezzo il tuo sforzo ma la tua e' una partita
            persa.http://www.news.cornell.edu/releases/Aug02/ctc.hiperf.ws.htmlCornell joins forces with Dell, Intel and Microsoft to move high-performance computing to Main StreetFOR RELEASE: Aug. 5, 2002Contact: Bill SteeleOffice: 607-255-7164E-Mail: ws21@cornell.eduITHACA, N.Y. -- Cornell Theory Center (CTC) has announced an agreement with Dell, Intel and Microsoft that secures $60 million worth of resources to provide a suite of Windows-based, high-performance computing solutions and services to business, government and academic clients. CTC operates the world's largest Windows/Intel/Dell computing complex.CTC is a pioneer in the use of "clusters" of computers operating in parallel to achieve supercomputer speeds. The latest clusters at Cornell consist of Dell PowerEdge 7150 and 2650 servers with Intel Xeon processors and running the Microsoft Windows operating system. The grant will greatly expand CTC's outreach efforts to help the private sector apply this technology to integrate intensive computer simulation and analysis tools into the workplace.New York Gov. George E. Pataki called the investment by Dell, Intel and Microsoft in CTC "a true vote of confidence in the intellectual power of one of our state's finest academic institutions. Industry, university and government collaboration is critical to economic success in our state and throughout the nation, especially in the fast-paced world of information technology. This project is a prime example of how expertise at New York state's top-flight universities can help industry solve complex problems that will benefit all sectors, public and private."Cornell President Hunter Rawlings noted that Microsoft's latest contribution to CTC places Cornell at the top of Microsoft-funded universities. "This partnership is an excellent example of applying university expertise to problems in the private sector," he said. "We look forward to a strong collaboration with Microsoft, Intel and Dell that will benefit our research, education and outreach mission."
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Ma scusa a parte le email di dichiarazioni di intenti di settore "annuncio commerciale qualcosa di piu' sostanziale??
            Cornell joins forces with Dell, Intel and
            Microsoft to move high-performance computing to
            Main
            Street
            FOR RELEASE: Aug. 5, 2002

            Contact: Bill Steele
            Office: 607-255-7164
            E-Mail: ws21@cornell.edu

            ITHACA, N.Y. -- Cornell Theory Center (CTC) has
            announced an agreement with Dell, Intel and
            Microsoft that secures $60 million worth of
            resources to provide a suite of Windows-based,
            high-performance computing solutions and services
            to business, government and academic clients. CTC
            operates the world's largest Windows/Intel/Dell
            computing
            complex.

            CTC is a pioneer in the use of "clusters" of
            computers operating in parallel to achieve
            supercomputer speeds. The latest clusters at
            Cornell consist of Dell PowerEdge 7150 and 2650
            servers with Intel Xeon processors and running
            the Microsoft Windows operating system. The grant
            will greatly expand CTC's outreach efforts to
            help the private sector apply this technology to
            integrate intensive computer simulation and
            analysis tools into the
            workplace.

            New York Gov. George E. Pataki called the
            investment by Dell, Intel and Microsoft in CTC "a
            true vote of confidence in the intellectual power
            of one of our state's finest academic
            institutions. Industry, university and government
            collaboration is critical to economic success in
            our state and throughout the nation, especially
            in the fast-paced world of information
            technology. This project is a prime example of
            how expertise at New York state's top-flight
            universities can help industry solve complex
            problems that will benefit all sectors, public
            and
            private."

            Cornell President Hunter Rawlings noted that
            Microsoft's latest contribution to CTC places
            Cornell at the top of Microsoft-funded
            universities. "This partnership is an excellent
            example of applying university expertise to
            problems in the private sector," he said. "We
            look forward to a strong collaboration with
            Microsoft, Intel and Dell that will benefit our
            research, education and outreach
            mission."
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Nella classifica dei 500 supercomputer Linux
            occupa un bel 85.20%
            vd

            http://www.top500.org/stats/list/30/osfam

            Apprezzo il tuo sforzo ma la tua e' una partita
            persa.http://www.inventuresolutions.com/pdfs/MicrosoftISICaseStudy.pdfGreater Productivity and Cuts IT Costs DramaticallyPublished: April 2003Canadas largest credit union, VanCity, has 40 branches, seven subsidiaries throughout the province of British Columbia and operates Citizens Bank that provides services across the country. In 2002, the IT arm of VanCity, Inventure Solutions Inc., was faced with a complex IT infrastructure coupled with rapidly aging servers and operating systems. Microsoft Windows Server 2003 operating system was selected to replace its Microsoft Windows NT operating system and Novell, with the goal of simplifying overall management and creating greater productivity for VanCity. Since starting the deployment of Windows Server 2003, Inventure has been able to reduce hardware spending and consolidate over 25 servers to a centrally managed cluster of three. After a pause for RRSP season, the project is ramping up again and by summer, 65 servers will be consolidated to a cluster of five. The upgrade to Windows Server 2003 forms the basis for upgrades to desktops and a centralized messaging system for VanCity employees, while creating competitive advantage for the organization.
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Non si parla di cluster, fai cosi' fai un bel respiro, vai a prenderti un caffe'. Pensaci sopra 5 minuti e poi ricomincia a postare, ma qualcosa che abbia un senso e sia una effettiva obiezione alla mia affermazione:Provate a fare un cluster con un Microsoft. Direi che qualche esempietto ne e' uscito e quindi mi devo ricredere, ma sono esempietti, etti, etti.- Scritto da: chojin
            - Scritto da: ManyChoices

            Nella classifica dei 500 supercomputer Linux

            occupa un bel 85.20%

            vd



            http://www.top500.org/stats/list/30/osfam



            Apprezzo il tuo sforzo ma la tua e' una partita

            persa.


            http://www.inventuresolutions.com/pdfs/MicrosoftIS
            Greater Productivity and Cuts IT Costs
            Dramatically
            Published: April 2003

            Canadas largest credit union, VanCity, has 40
            branches, seven subsidiaries throughout the
            province of British Columbia and operates
            Citizens Bank that provides services across the
            country. In 2002, the IT arm of VanCity,
            Inventure Solutions Inc., was faced with a
            complex IT infrastructure coupled with rapidly
            aging servers and operating systems. Microsoft
            Windows Server 2003 operating system was selected
            to replace its Microsoft Windows NT operating
            system and Novell, with the goal of simplifying
            overall management and creating greater
            productivity for VanCity. Since starting the
            deployment of Windows Server 2003, Inventure has
            been able to reduce hardware spending and
            consolidate over 25 servers to a centrally
            managed cluster of three. After a pause for RRSP
            season, the project is ramping up again and by
            summer, 65 servers will be consolidated to a
            cluster of five. The upgrade to Windows Server
            2003 forms the basis for upgrades to desktops and
            a centralized messaging system for VanCity
            employees, while creating competitive advantage
            for the
            organization.
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Non si parla di cluster, fai cosi' fai un bel
            respiro, vai a prenderti un caffe'. Pensaci sopra
            5 minuti e poi ricomincia a postare, ma qualcosa
            che abbia un senso e sia una effettiva obiezione
            alla mia
            affermazione:

            Provate a fare un cluster con un Microsoft. Direi
            che qualche esempietto ne e' uscito e quindi mi
            devo ricredere, ma sono esempietti, etti,
            etti.Sì, vabbè. Sei ridicolo. Con l'arroganza non ottieni la ragione.
          • ManyChoises scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            Sì, vabbè. Sei ridicolo. Con l'arroganza non
            ottieni la
            ragione.Dunque tu dici che io non so quello che dico, adesso che sono ridicolo e sarei io arrogante.Sarebbe forse meglio che tu mi dessi le spiegazioni che ho richiesto piuttosto che cercare di corsa in google trovando esempi poco afferenti e decidenti.Per cortesia parlami di quel famoso link sui 500 supercomputer che ti ho segnalato e un esepio significativo di cluster computazionale marca MS che esista oggi.Altrimenti il mio consiglio della pausa caffe', senza essere offensivo, si dimostra valido.Oppure fermati qui, limitati alle offese gratuite dato che gli argomenti non ti bastano. Del resto provare l'impossibile e' piuttosto arduo, la classifica che ti ho segnalato io non e' un dato facilmente eliminabile. Non con ricerchine in google.
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoises

            Sì, vabbè. Sei ridicolo. Con l'arroganza non

            ottieni la

            ragione.

            Dunque tu dici che io non so quello che dico,
            adesso che sono ridicolo e sarei io
            arrogante.

            Sarebbe forse meglio che tu mi dessi le
            spiegazioni che ho richiesto piuttosto che
            cercare di corsa in google trovando esempi poco
            afferenti e
            decidenti.

            Per cortesia parlami di quel famoso link sui 500
            supercomputer che ti ho segnalato e un esepio
            significativo di cluster computazionale marca MS
            che esista
            oggi.

            Altrimenti il mio consiglio della pausa caffe',
            senza essere offensivo, si dimostra
            valido.

            Oppure fermati qui, limitati alle offese gratuite
            dato che gli argomenti non ti bastano. Del resto
            provare l'impossibile e' piuttosto arduo, la
            classifica che ti ho segnalato io non e' un dato
            facilmente eliminabile. Non con ricerchine in
            google.Quello che insulta qui sei tu. Ed il fatto che tu neanche riconosca la tua palese arroganza piazzandoti su un piedistallo e dando dell'idiota a chiunque osi risponderti non fa altro che dimostrarlo ulteriormente.
          • ManyChoises scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?


            Quello che insulta qui sei tu. Ed il fatto che tu
            neanche riconosca la tua palese arroganza
            piazzandoti su un piedistallo e dando dell'idiota
            a chiunque osi risponderti non fa altro che
            dimostrarlo
            ulteriormente.E ridagli, dove hai letto "idiota" nei miei post, argomenti per cortesia e se mi citi citami correttamente in base a qualcosa che ho detto e non in base a qualche che tu pensi io abbia detto.Inoltre siamo sempre al discorso supercomputer, per favore argomenti stai continuando con gli insulti gratuiti e inventando mie affermazioni, putroppo chiunque puo' leggere. Io non ho usato questo termine tu ne hai usati invece vari e di espliciti.
          • ManyChoises scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Ok, non vedo risposta, prendo atto che gli argomenti non ci sono. Restano gli insulti ma non sono cosi' permaloso.Spiacente ma effettivamente ti eri messo in una brutta posizione era difficile tu potessi dimostrare l'indimostrabile ovvero che un qualunque MS in questo momento rappresenti un sistema veramente interessante per creare cluster computazionali complessi ad alte prestazioni(qualche chance in piu' per sistemi ridondati e load balancing ma e' un'altra cosa).
          • Ciano scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoises
            dimostrare l'indimostrabile ovvero che un
            qualunque MS in questo momento rappresenti un
            sistema veramente interessante per creare cluster
            computazionali complessi ad alte
            prestazioni(qualche chance in piu' per sistemi
            ridondati e load balancing ma e' un'altra cosa).Sicuramente in questo momento non è appetibile, ma giocando ad armi pari (avendo la possibilità di ricompilare) sarebbe interessante confrontare i due kernel su cluster.Non è detto che sia migliore ma non potendo confrontare non si và da nessuna parte.
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Voglio aiutarti:"La piattaforma Microsoft Windows Compute Cluster Server 2003 basata su Windows Server 2003 Standard x64 Edition fornisce elementi per il calcolo ad alte prestazioni, come "Job Scheduler", le librerie MSMPI ed altri strumenti di amministrazione.Lincoln, recentemente installato nel NCSA è un cluster di 450 Dell PowerEdge 1855 blade servers sui quali gira Windows Compute Cluster Server 2003. Questo cluster debuttò al centotrentesimo posto nella Top500 nel giugno 2006 anche se attualmente come unico rappresentante di questa tecnologia."Fonte:http://it.wikipedia.org/wiki/Computer_clusterQuindi almeno uno c'e', pero' osservo questo, che i numeri di Windows nei cluster sono ben inferiori a quelli di Linux nel desktop (e di solito chi dice che fa schifo a dimostrazione ne analizza la diffusione, cosa che a dire il vero si puo' contestare quantita' non e' di per se' qualita'). Inoltre il progetto e' supersponsorizzato MS quindi sulla spontaneita' della scelta potremmo discutere. Potremmo anche vedere i soli costi software di questa soluzione. Ma andremmo a perderci. Limitiamoci ai fatti, direi che nel settore cluster MS non e' assolutamente un rivale Win. Conferma quindi il mio assunto iniziale che Lin e' estremamente flessibile, Win no.Sono andato avanti con le ricerche e a un certo punto MS e' uscita dalla lista:http://www.itjungle.com/two/two111506-story05.htmlla lista da me citata del 2007 ne cita 6 e il piu' grosso sai chi ce l'ha? Indovina, MS. Credo che i parametri di efficienza non siano stati considerati per scegliere il miglior investimento, o tu credi di si? Direi che non potevano restare fuori dalla lista, sai che figura, un SO (linux) che fa schifo che ha 5 supercomputer nei ... primi 5, non e' bello.Altro commento:Microsofts Windows Computer Cluster Server (CCS) is designed for the lower end of the HPC market, and industry watchers said the technology has been well received, particularly for small computing clusters.Chiaro? Designed for the lower end of the HPC market, insomma non facciamoci la roba seria per carita'. E nonostante la potenza di MS sono tutti contenti di averne 6, per loro un successone. Tra poco dovrebbe uscire il report 2008 vediamo se li buttano di nuovo fuori dalla lista o se incrementano ...http://enterpriselinuxlog.blogs.techtarget.com/category/supercomputing/Servono altri commenti?Sull'arrogante la definizione e' atteggiamento presuntuoso e tracotante, a sua volta presuntuoso e' chi nutre eccessiva e infondata fiducia nelle proprie doti, risorse o capacità, mentre tracotante e' atteggiamento prepotente e superbo. Ora noi stavamo discutendo di "Informazioni", come fa una informazione e chi la riferisce ad essere arrogante? Se io dico che per i cluster Win e' scelta di second'ordine, residuale, su vari siti si trova una informazione di questo genere (e in particolare su quelli che in materia di supercomputer e' il piu' importante per l'argomento di cui si discute) e tu mi controbatti con citazioni che risultano vecchie, poco afferenti o altro e non dai conto dell'affermazione principale non e' e non puo' essere colpa mia.Alle mie affermazioni c'era una sola risposta possibile, trovare una fonte che dicesse che i cluster Win sono la norma e la prima scelta da considerare. Invece non puoi farlo. Sembrerebbe che in base alle definizioni date (da dizionario) arrogante sia tu. Io ho dimostrato i miei argomenti e non posso essere definito arrogante per avere avuto delle informazioni corrette e non impressioni cercate al momento solo per controbattere di forza una tesi piuttosto solida: Lin e' molto piu' flessibile, i cluster Win nel panorama generale sono robetta.Direi che non si puo' in definitiva confondere arrogante con abbastanza ben informato, il primo effettivamente un torto, la seconda cosa un merito.Comunque faccio ammenda, qualche cluster Win c'e', pensavo sinceramente fossero messi peggio. Mi sbagliavo, pero' a mio modo di vedere (e mi sembra ben supportato come punto di vista) e' un eccezione che conferma la regola.
          • Ciano scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Su quanto scritto sono daccordo Windows non è per i cluster, però si possono fare, ma non è il suo ambito per il momento. (sono capaci di inventarsi nuovi mercati in quel di redmond :))All'inizio cercavo di mantenere la discussione solo sul kernel.
          • No name scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Si, si potrebbe fare il benchmark se l'installazione di linux su un pc nuovo non creshasse alla prima schermata, o se va bene, non appena si cerca di settare la risoluzione dello schermo. Poi si può anche negare l'evidenza o mi si può anche dare dell'incapace, a me non importa.
          • Ciano scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: No name
            Poi si può anche negare l'evidenza o mi si può anche
            dare dell'incapace, a me non importa.Sei un incapace ;)
          • ManyChoices scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: No name
            Si, si potrebbe fare il benchmark se
            l'installazione di linux su un pc nuovo non
            creshasse alla prima schermata,Come dici tu linux al massimo puo' cresharre, crash veri e propri invece sono molto meno frequenti di quello che dici tu e non piu' di un windows
            appena si cerca di settare la risoluzione dello
            schermo. Poi si può anche negare l'evidenza o mi
            si può anche dare dell'incapace, a me non
            importa.Non mi permetterei mai, solo che tu confondi una tua esperienza personale con il mondo il che non va bene. Percio' accontentati di dire che "sul pc che uso io, con la distribuzione xy, installata da me crasha". Altro non puoi dire mi dispiace e il tuo problema puo' essere uno qualunque dei tre elementi citatati (l'hw che hai usato, la distro che hai usato, e come hai installato).
          • Incapace scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Ho utilizzato l'ultima distro di ubuntu, la 8.04. Con un pc dell del 2003, non conosco esattamente le caratteristiche interne perchè ripeto, era un pc che mi hanno dato da sistemare per cambiare di proprietario, e siccome dovevo già formattarlo mi sono detto, dai che provo a vedere a che punto è arrivato linux: crash in fase di caricamento della preinstallazione... Qualche mese prima avevo invece installato l'ultima versione mandriva sul mio pc e devo dire che sono rimasto impressionato dal nuovo motere grafico (Fusion), tuttavia, rimaneva una risolutzione 1024x768, e a cambiarla con il mio monitor (1920x1200) si bloccava il sistema, anche ad installare l'ultimo driver per linux fornito dalla nVidia.Allora, ringrazio per chi mi ha dato dell'incapace, però io sono dell'idea che una distribuzione linux per poter essere considerata affidabile e solida debba funzionare anche con un incapace come me.
          • ManyChoises scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            Allora, ringrazio per chi mi ha dato
            dell'incapace, però io sono dell'idea che una
            distribuzione linux per poter essere considerata
            affidabile e solida debba funzionare anche con un
            incapace come
            me.Neanche un sistema MS puo' dare queste garanzie. Mi spiace.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            A mio parere ci riesce benissimo, sfido chiunque
            a pensare lontanamente di fare un cluster con
            qualsiasi sistema di casa MS per calcolo
            parallelo, http://www.microsoft.com/hpc/In generale (non mi riferisco solo al post precedente) in questo thread ho letto delle sciocchezze notevoli che dimostrano la scarsa conoscenza di diversi kernel e un bel grado di confusione sulla struttura profonda di Windows.
          • Jeanie scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: ManyChoices
            Credo che intendesse dire (almeno lo spero) che
            la logica dei monokernel andava in auge in tempi
            remoti, difatti chi non ricorda il celebre
            litigio Tannenbaum vs. Torvalds sul fatto che
            quest'ultimo avesse deciso per un kernel di tipo
            monolitico?Lui ha scritto "Linux è un antico kernel monolitico anni '60/'70", che non corrisponde a verità per almeno una cosa - è del 1991. Io rispondo a ciò che scrive, non ciò che pensa; se poi scrive una cosa avendo pensando l'opposto sono fatti suoi :) Se voleva evitare fraintendimenti avrebbe dovuto formulare diversamente quella frase.Per il resto, sono d'accordo con te: se GNU/Linux soddisfa i bisogni dell'utente medio, perché considerarlo obsoleto? Ah già, per le logiche commerciali di M$ (vedi come considera il suo XP).
          • nome e cognome scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            Lui ha scritto "Linux è un antico kernel
            monolitico anni '60/'70", che non corrisponde a
            verità per almeno una cosa - è del 1991. Io
            rispondo a ciò che scrive, non ciò che pensa; se
            poi scrive una cosa avendo pensando l'opposto
            sono fatti suoi :) Se voleva evitare
            fraintendimenti avrebbe dovuto formulare
            diversamente quella
            frase.Il fatto che tu ammetta di avere una mentalità limitata da ragione a lui mica a te. Sei stato l'unico a scrivere quell'idiozia del 91 e a non capire cosa voleva dire... questo dovrebbe farti pensare.
        • nome e cognome scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?

          Ehi ragazzino, torna a giocare con i lego, che è
          MOLTO
          meglio...
          http://en.wikipedia.org/wiki/Linux_kernel
          "The Linux kernel was initially conceived and
          created by Linus Torvalds in
          1991 "...Quindi se io oggi (2008) scopiazzo il basic del C64 abbiamo un kernel modernissimo?
          Vediamo un po' chi non sa di cosa parla 8)Ecco appunto.
          Ah, i giovani d'oggi... con un computer vogliono
          sempre la pappa pronta, poi chattano su MSN e
          installano videogiochi (insieme a tanto malware
          assortito)... : Ma un po' di cultura
          informatica vi fa' così schifo?
          :(Lol.
          • Jeanie scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Non hai aggiunto niente alla discussione... ergo, sei solo un troll.
          • nome e cognome scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Jeanie
            Non hai aggiunto niente alla discussione... ergo,
            sei solo un
            troll.Non hai capito, ergo hai bisogno di ripetizioni.
      • TLH scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        Che castronerie vai dicendo.. negli anni '70 cominciavano a esserci i primi personal computer.. e Linux dove sarebbe stato sviluppato? ahah
        • No name scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          Linux è stato copiato dallo unix per essere adattato ai personal computer quando hanno fatto la loro prima apparizione, se si parla del kernel di linux, è corretto affermare che è stato sviluppato, o quantomeno concepito negli anni 70.
      • uccello_gigante scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?

        NT deriva dal VMS ed è un macrokernel, un ibrido
        fra monolitoco e
        microkernel.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)ma tu l'hai mai usato un VAX/VMS? :D
        • Re Kahr scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          All'Uni ai tempi miei c'era solo lo Unix, il VAX/VMS e lo SUN Solaris, ci ho picchiato la testa per tre anni
      • KernelLinux scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: chojin
        Linux è un antico kernel monolitico anni '60/'70.
        Quando nacquero i kernel unix negli anni 70 erano monolitici.Infatti per aggiungere un driver dovevi aggiungere i sorgenti del driver al kernel e poi ricompilare il kernel.In linux i driver li puoi compilare a parte e caricarli o scaricarli dinamicamente.Quindi linux non è un kernel monolitico.Semmai non è un microkernel , questo si
        • nome e cognome scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?

          dinamicamente.
          Quindi linux non è un kernel monolitico.
          Semmai non è un microkernel , questo siGroan... il fatto che non si compilino più i driver dentro il kernel non significa che linux sia un microkernel. E' e resta monolitico.
    • MAH scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?
      Purtroppo ci sono molte altre componenti oltre al kernel...ci sono i drivers,c'e' l'interfaccia utente,c'e' openssh.Ricordiamo inoltre quanto le distro Linux siano indietro sui 64 bit.
      • AtariLover scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: MAH

        Ricordiamo inoltre quanto le distro Linux siano
        indietro sui 64
        bit.Indietro? :|
        • Nifft scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          - Scritto da: AtariLover
          - Scritto da: MAH



          Ricordiamo inoltre quanto le distro Linux siano

          indietro sui 64

          bit.

          Indietro? :|Credo che abbia fatto un errore di battitura (o non sa proprio quello che dice)
      • TLH scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        Per le maggiori distribuzioni si può scaricare la corrispondente versione a 64 bit.. in cosa esattamente sarebbero indietro? Se mi dici che il software non sfrutta i 64 bit beh quello non dipende da GNU/Linux. Infatti è un problema comune anche per gli applicativi che girano su winzozz.
    • Athlon64 scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?
      - Scritto da: Donna Arcama
      secondo voi windows sette rimarrà arcaico come
      gli attuali sistemi "operativi" microsoftPerché le virgolette intorno a operativi?Comunque i sistemi operativi di Microsoft sono tutt'altro che arcaici, hanno dei kernel eccellenti, potrà esserti antipatico il fatto che siano closed-source, ma questo non basta a renderli arcaici dal punto di vista architetturale.
      raggiungera' le estreme potenzialita' del
      pinguino dotandosi ad esempio di una corretta
      divisione del tempo macchina, della divisione
      user space kernel space eccetera eccetera
      eccetera?La divisione del tempo macchina è superiore in Windows. La divisione tra user e kernel space è gestita perfettamente da Windows NT 3.1... mi sa che devi ritentare, troll da strapazzo...
      • killbill scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: Athlon64
        - Scritto da: Donna Arcama


        secondo voi windows sette rimarrà arcaico come

        gli attuali sistemi "operativi" microsoft

        Perché le virgolette intorno a operativi?

        Comunque i sistemi operativi di Microsoft sono
        tutt'altro che arcaici, hanno dei kernel
        eccellenti, potrà esserti antipatico il fatto che
        siano closed-source, ma questo non basta a
        renderli arcaici dal punto di vista
        architetturale.


        raggiungera' le estreme potenzialita' del

        pinguino dotandosi ad esempio di una corretta

        divisione del tempo macchina, della divisione

        user space kernel space eccetera eccetera

        eccetera?

        La divisione del tempo macchina è superiore in
        Windows. La divisione tra user e kernel space è
        gestita perfettamente da Windows NT 3.1... mi sa
        che devi ritentare, troll da
        strapazzo...Questa è bella!!Athlon64 che da del troll da strapazzo a qualcun altro!Guarda che per vederne uno, non devi andare lontano: basta che ti metti davanti ad uno specchio...
        • j4w scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          I troll siete voi, e per giunta come al solito stanno sempre nelle notizie MS. La vostra invidia è la nostra forza!
      • xWolverinex scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?

        La divisione tra user e kernel space è
        gestita perfettamente da Windows NT 3.1... mi sa
        che devi ritentare, troll da
        strapazzo...AHAHAHA HAH HA H HAH AH AH HA HA HA AHHAH AH HA HA HA HAH AHHAHAAHAHHAHAAHAHH AH HA HA HA HAHAHAHAAH AH HAHAHAHAHAHHA HAH HAHAH HA HAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHHAAHAHAHH HA HAHA HAH AHAHAHAHAHAAH HAHAH AHAHAHAHAHA HAHAHAHAHAH AH HAHAHAHAHA HAH AHAHAHAHA HAHAHAHAHAHAHAHAHAIHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHQUESTO E' PURO CABARET !!!!
      • dont feed the troll scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: Athlon64
        - Scritto da: Donna Arcama


        secondo voi windows sette rimarrà arcaico come

        gli attuali sistemi "operativi" microsoft

        Perché le virgolette intorno a operativi?
        Perchè l'operatività di sistemi come Vista è molto discutibile.
        • Vega scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          mamma mia... certo che se non lo usi non è operativo di certo.come per me non sono operativi nè linux nè osx. ma proprio per nulla. non si accendono neppure!
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Vega
            mamma mia... certo che se non lo usi non è
            operativo di
            certo.
            come per me non sono operativi nè linux nè osx.
            ma proprio per nulla. non si accendono
            neppure!Si ma io sono costretto a usarlo.La tua teoria va a carte 48, come tutte le pietose scuse di voi M$-fun.
          • Re Kahr scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Costretto? Perchè costretto? Perchè ti serve per lavorare? Per mangiare? e sputi sul piatto in cui mangi?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Re Kahr
            Costretto? Perchè costretto? Perchè ti serve per
            lavorare? Per mangiare? e sputi sul piatto in cui
            mangi?il fatto che mi obblighino ad usarlo non vuol dire che mi "serva".Sono due concetti diversi.
          • Re Kahr scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Faccio fatica a capire, ti obbligano ad usare una cosa che non ti serve?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Re Kahr
            Faccio fatica a capire,Ce ne siamo accorti.
            ti obbligano ad usare una
            cosa che non ti
            serve?Si
          • Re Kahr scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Sono proprio cattivi!
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Re Kahr
            Sono proprio cattivi!Solo ignoranti
          • Vega scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            allora... forse hai qualche sinapsi interrotta e il concetto non riesce a compiersi nella tua mente, oppure vivi su un pianeta diverso:chi ti obbliga a usarlo? perchè dovresti essere obbligato a usarlo se non ti serve?se davvero non ti servisse, non saresti obbligato ad usarlo.altrimenti troveresti alternative.da cui l'inutilità di tale sistema. ma il fatto che tu lo debba usare presuppone anche il fatto che ti serva.ergo, se sei obbligato ad usarlo allora ti serve.riattiva le sinapsi e poi riformula perchè qui l'unico che fatica a capire sei proprio tu.- Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: Re Kahr

            Faccio fatica a capire,

            Ce ne siamo accorti.


            ti obbligano ad usare una

            cosa che non ti

            serve?

            Si
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Vega
            chi ti obbliga a usarlo?Il tool di sviluppo imposto dal datore di lavoro.
            perchè dovresti essere
            obbligato a usarlo se non ti
            serve?perchè il datore di lavoro ha fatto una valutazione tecnicamente discutibile.Chi decide spesso non è un tecnico, ne discendono scelte sbagliate originate da erroneee valutazioni.Poi, appunto, attacca il ciuccio dove vuole il padrone, se a lui sta bene spendere di + per ottenere di meno, nonostante il parere dei tecnici, viva dio.
          • Re Kahr scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Cosa centra dio con le tue frustrazioni?
          • Vega scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            troppo spesso i tecnici non ragionano vedendo le cose da un punto di vista più ampio, ma solo ragionando sul problema immediato. da anlisi più attente, potrebbe essere una mossa giusta per il futuro. chissà, magari in futuro prenderà altri tecnici che preferiscono MS, oppure qualcuno gli ha fatto notare cose che un tecnico fanatico non concepisce.cmq resta il fatto che ti serve. qualunque sia la motivazione.guarda bene che io parlo così non perchè mi piace difendere MS... io avrei ben piacere se ci fosse una valida alternativa, che facesse scattare la ricorsa alla scelta miglire... purtroppo però oggi linux è ancora indietro anni luce dal poter sostituire MS. pensi che mi piaccia o che abbia un innato senso masochistico a spendere quasi 400 euro per comprare un SO?ma sarebbe altrettanto masochistico ripartire da zero con un altro OS solo per risparmiarmi quei 400 euro ma poi avere infiniti problemi nella reparibilità di valide alternative ai SW che già uso su MS.insomma... non sono quei 400 euro che non mi faranno mangiare nei prossimi 3 anni da quando ho comprato vista a quando uscirà win7 o chi per lui... soprattutto se uno pensa a quanti soldi ci si sputtana in cose ben meno utili, ad esempio c'è chi fuma.
      • gringo scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: Athlon64
        La divisione del tempo macchina è superiore in
        Windows. Affermazione discutibile, secondo me, anche in base all'uso che si deve fare della macchina su cui si trova il S.O. Non mi sembra che win sia così versatile da questo punto di vista.
        La divisione tra user e kernel space è
        gestita perfettamente da Windows NT 3.1... La divisione user/kernel ERA gestita perfettamente in NT 3.1. Per problemi prestazionali, a partire da NT 4.0 resero la distizione un po' più labile: l'inizio dell'era delle schermate blu.
      • baffo scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: Athlon64
        La divisione del tempo macchina è superiore in
        Windows. La divisione tra user e kernel space è
        gestita perfettamente da Windows NT 3.1... mi sa
        che devi ritentare, troll da
        strapazzo...Ma porcatrota, invece di sparare cagate ti costerebbe tanto argomentare appena un pò?Detta così sta frase ha la stessa valenza di: "è dal '92 che la Fiat ha implementato perfettamente un motore ad elio nelle sue autovetture"che ceppa vuol dire? Ti posso dare tutta la buona fede del mondo, ma almeno qualche riferimento me lo devi dareSenza offesa, eh! :)
        • Manero scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          tu inveci potresti argomentare un po' meno pf? o comunque con toni più educati?
          • baffo scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Manero
            tu inveci potresti argomentare un po' meno pf? o
            comunque con toni più
            educati?Hai perfettamente ragione: in realtà volevo usare un tono un pò scherzoso ma mi sono espresso male (anonimo) sorry
    • N&C scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?
      Ovvio... Rimarrà arcaico come gli attuali sistemi "operativi" M$, ma potrebbe anche peggiorare ulteriormente :)
      • VorpedeFoco scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        [... ahahaha ....]Ognuno ha quel che si merita, altri quel che si scelgono. E' giusto che alcuni facciano da beta testers per il sp2 di Vista (se mai simile aborto uscira') cosi' come è giusto che si montino 8gb di ram per un OS di cui "si sa solamente che avra' il touchscreen" e che è già pronto in formato "base" per farci i drivers (che mi immagino le risate se a drivers pronti cambiera' qualcosa a livello di "KERNEL progredito al passo coi tempi").L'os è gia' pronto ma ci vuole proprio un Nephalem overclockato per l'avvio.^_^
    • killbill scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?
      - Scritto da: Donna Arcama
      domanda:


      secondo voi windows sette rimarrà arcaico come
      gli attuali sistemi "operativi" microsoft o
      raggiungera' le estreme potenzialita' del
      pinguino dotandosi ad esempio di una corretta
      divisione del tempo macchina, della divisione
      user space kernel space eccetera eccetera
      eccetera?Impossibile, sarebbe Linux.Invece sarà la solita cacca made in Redmond.
      • OS Politik scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        Chissà come mai alcune distro di linux tentano di compiare l'interfaccia e l'usabilità di windows, quando non addirittura il nome (vedi lindows e compagni), e non il contrario... sembrano quei discorsi politici in cui si dibatteva se è meglio il comunismo dove non esiste la proprietà privata, dove la proprietà intellettuale non conta, tutto è di tutti e tutti sono felici, mentre dalla'altra parte del muro tutti spreconi, consumisti, viziosi e cattivi. Si dovrebbe però riflettere su una cosa, e cioè, la gente da quale parte del muro scappava? E la gente quale sistema operativo utilizza? E anche i fanatici di Linux, quale sistema operativo utilizzano al lavoro?
        • dont feed the troll scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          - Scritto da: OS Politik
          Chissà come mai alcune distro di linux tentano di
          compiare l'interfaccia e l'usabilità di windows,Perchè molti utenti, tra cui quelli come te, sono scimmie ammaestrate , no nsanno quello che fanno ripetono movimenti che hanno imparato appunto scimmiescamente.Per venire incontro alle vostre ridotte capacità mentali vi si offrono interfacce nelle quale nemmeno voi caproni vi dovreste perdere, ma cio' nonostante contiuate a tirare calci.a lavar la testa all'asino, si perde solo tempo e sapone.
          quando non addirittura il nome (vedi lindows e
          compagni), e non il contrario... sembrano quei
          discorsi politici in cui si dibatteva se è meglio
          il comunismo Oddio, un "destro", con questa gente inutile discutere: il paragone con l'asino è + che mai azzeccato.
          • Os Politik scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            L'asino sei tu, che a bastonate ti fai costringere a fare una cosa inutile (in riferimento a un commento apparso sopra), prima di dispensare saggezza e giudicare la competenza altrui, rifletti sulla tua condizione di uomo scimmia. Se ora ti sei offeso rifletti sul fatto che ho utilizzato solo una parte di parole tue, che hai deliberatamente sguinzagliato per offendere, ricordati troll, con questo approccio dimostri solo tutta la tua ignoranza e incapacità nel confrintarti con argomentazioni costruttive.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Os Politik
            L'asino sei tu,gnè gnè gnè.siamo tornati alle elementari.
            che a bastonate ti fai
            costringere a fare una cosa inutile Attacca il ciuccio dove vuole il padrone.
          • Re Kahr scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Francamente credevo non ci fossi mai uscito...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Re Kahr
            Francamente credevo non ci fossi mai uscito...ennesima risposta a specchio da uno dei tuoi tanti fake.E la moderazione latita, al solito.
          • Incapace scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Infatti, la moderazione non dovrebbe intervenire sulle mie risposte a specchio ma sulle insinuazioni gratuite
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Incapace
            Infatti, la moderazione non dovrebbe intervenire
            sulle mie risposte a specchio ma sulle
            insinuazioni
            gratuitehai appena dimostrato non essere gratutite, genio.
          • Genio scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Grazie
    • negronetto scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?
      Non so se arriverà mai a Linux. In Windows Server 2008 Microsoft ha assorbito (copiato?) e sviluppato molte caratteristiche tipiche del pinguino, vedi installazione modulare, possibilità di installazione non grafica, shell per l'amministrazione, eccetera, il tutto a dispetto di chi continua a dire che Linux è arretrato. Se Microsoft ne ha copiato alcune caratteristiche forse tutto sto cesso non è.E' sicuro invece che Vista lo è, cioè è un cesso, visto che sempre più persone chiedono il downgrade.Il paragone con il famigerato Windows ME è spontaneo...Chissà se, piuttosto che copiare o equiparare il pinguino, Microsoft riuscirà a ripetere la storia, sfornando un sistema operativo comunque valido come XP dopo l'orribile ME.
      • Alex scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        Mi spiace ma sei fuori luogo, il paragone con winME non regge assolutamente. Vista introduce le basi per la nuova piattaforma ms per i prox 10+ anni iniziando il processo di abbandono delle api win32 per un utilizzo intensivo di un elaboratissimo, studiatissimo modello che è quello .net.In pratica il nuovo set di api WinFX, se non sapete cos'è è ovvio che vediate Vista solo come una nuova skin di xp. Inolte il kernel è un'evoluzione del fantastico nt5, nuovo driver model significa che è stato reingegnerizzato con concetti moderni di isolamento/sicurezza/performances.Insomma Vista è un vero e proprio passo evolutivo, se poi siete superficiali dal commentare solo robe tipo "non gira con la mia gefffo 2mx" oppure "va lento", "usa troppa ram" è chiaro che non sapete di cosa state parlando.Ultima precisazione non installerei mai Vista su un pc non supportato a livello di drivers, scelta che vale per ogni SO.
        • krane scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          - Scritto da: Alex
          Mi spiace ma sei fuori luogo, il paragone con
          winME non regge assolutamente. Vista introduce le
          basi per la nuova piattaforma ms per i prox 10+
          anni iniziando il processo di abbandono delle api
          win32 per un utilizzo intensivo di un
          elaboratissimo, studiatissimo modello che è
          quello .net.ME introduceva l'eliminazione del sistema a 16 bit introducendo le basi di XP, cosi' come introdusse il nuovo file system e le USB integrate nel sistema.A me sembra che ME e Vista fossero molto simili, soprattutto da un punto di vista commerciale.
          In pratica il nuovo set di api WinFX, se non
          sapete cos'è è ovvio che vediate Vista solo come
          una nuova skin di xp.Cosi' come ME usava molte api originarie di 2000, per preparare il sistema a XP, insomma un ibrido mal riuscito come Vista.
          Inolte il kernel è un'evoluzione del fantastico
          nt5, nuovo driver model significa che è stato
          reingegnerizzato con concetti moderni di
          isolamento/sicurezza/performances.Infatti funzionano SOLO la meta' dei virus che andavano su XP (rotfl)(rotfl)
          Insomma Vista è un vero e proprio passo
          evolutivo, se poi siete superficiali dal
          commentare solo robe tipo "non gira con la mia
          gefffo 2mx" oppure "va lento", "usa troppa ram" è
          chiaro che non sapete di cosa state parlando.Ma neanche tu: mi citi un libro di teoria dei sistemi operativi che invece di parlare di ottimizzazione delle risorse mostra un paradigma compatibile con l'uso delle risorse che fa vista ?
          Ultima precisazione non installerei mai Vista su
          un pc non supportato a livello di drivers, scelta
          che vale per ogni SO.Quindi lo installeresti sul minimo consigliato da Micrsoft ? E' il motivo per cui c'e' gia' in corso una class action (rotfl)(rotfl)
          • Alex scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: krane
            ME introduceva l'eliminazione del sistema a 16
            bit introducendo le basi di XP, cosi' come
            introdusse il nuovo file system e le USB
            integrate nel
            sistema.No: http://it.wikipedia.org/wiki/Windows_APISbagli ancora, winme non introduce un bel niente, stesse api di 9x, stesso kernel. Il file system è un driver così come l'usb. nulla di architetturalmente nuovo.
            Cosi' come ME usava molte api originarie di 2000,
            per preparare il sistema a XP, insomma un ibrido
            mal riuscito come
            Vista.Ma che dici? ripeto che non ha senso: "api originarie di 2k"? le api win32 sono le stesse da win95 e nt 3.1 ! Guarda che Xp ha le stesse api, solo che wrappano un kernel serio e non il vecchio dos come win9x (categoria cui ME fa parte).
            Infatti funzionano SOLO la meta' dei virus che
            andavano su XPSry si stava parlando sul serio, la considero una trollata.


            Insomma Vista è un vero e proprio passo

            evolutivo, se poi siete superficiali dal

            commentare solo robe tipo "non gira con la mia

            gefffo 2mx" oppure "va lento", "usa troppa ram"
            è

            chiaro che non sapete di cosa state parlando.
            Ma neanche tu: mi citi un libro di teoria dei
            sistemi operativi che invece di parlare di
            ottimizzazione delle risorse mostra un paradigma
            compatibile con l'uso delle risorse che fa vista
            ?L'uso delle risorse fatto da Vista è fatto da Linux da anni... esempi: task in bg di vista per defrag/antispyware/indicizzazione; CACHE! vista usa finalmente tutta la memoria per fare CACHE (come linux)Guarda, la progettazione/programmazione è sempre un tradeoff, se pensi di scrivere tutto in asm ed ottimizzare quell'1% di codice usato lo 0.01% del tempo accomodati, ma il mondo evolve in un altro senso: espandibilità, chiarezza, interfacce standard, modelli, etc etc...
            Quindi lo installeresti sul minimo consigliato da
            Micrsoft ? E' il motivo per cui c'e' gia' in
            corso una class action.Non ho mai detto questo, perchè cambi discorso. Ho detto che lo installerei su un sistema adeguato. Poi questo è un discorso vecchio come il mondo, sono 15 anni che ms esprime requisiti minimi in questo modo (cioè sul minimo richeisto al so per girare punto), misi win95 su un 386 con 4mb di ram, ma non andavo certo in giro a winare che fosse pesante.
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Alex
            - Scritto da: krane

            ME introduceva l'eliminazione del sistema a 16

            bit introducendo le basi di XP, cosi' come

            introdusse il nuovo file system e le USB

            integrate nel sistema.
            No: http://it.wikipedia.org/wiki/Windows_API
            Sbagli ancora, winme non introduce un bel niente,
            stesse api di 9x, stesso kernel. Il file system è
            un driver così come l'usb. nulla di
            architetturalmente nuovo.Ricordo che programmando su ME avevo beccato delle dll che c'erano in 2000 ma non in 98, ammetto che non ricordo i dettagli ne' ho modo di verificare avendo eliminato ME dalla mia esistenza (fortunatamente) :D

            Cosi' come ME usava molte api originarie di

            2000, per preparare il sistema a XP, insomma

            un ibrido mal riuscito come Vista.
            Ma che dici? ripeto che non ha senso: "api
            originarie di 2k"? le api win32 sono le stesse da
            win95 e nt 3.1 ! Guarda che Xp ha le stesse api,
            solo che wrappano un kernel serio e non il
            vecchio dos come win9x (categoria cui ME fa
            parte).E no, un attimo non sono le stesse per niente.

            Infatti funzionano SOLO la meta' dei virus che

            andavano su XP
            Sry si stava parlando sul serio, la considero una
            trollata.Questa e' un'affermazione fatta da praticamente tutte le ditte di antivirus; se trollano loro...


            Insomma Vista è un vero e proprio passo


            evolutivo, se poi siete superficiali dal


            commentare solo robe tipo "non gira con la mia


            gefffo 2mx" oppure "va lento", "usa troppa


            ram" è chiaro che non sapete di cosa state


            parlando.

            Ma neanche tu: mi citi un libro di teoria dei

            sistemi operativi che invece di parlare di

            ottimizzazione delle risorse mostra un paradigma

            compatibile con l'uso delle risorse che fa vista

            ?
            L'uso delle risorse fatto da Vista è fatto da
            Linux da anni... esempi: task in bg di vista per
            defrag/antispyware/indicizzazione; CACHE! vista
            usa finalmente tutta la memoria per fare CACHE
            (come linux)Io con linux faccio rendering che occupano per 4 - 5 gg la macchina swappando follemente mentre ho un uso desktop della macchina senza subire rallentamenti, il tutto con 1Gb di ram, visto che con vista non mi risulta riuscirei a fare lo stesso immagino che qualche differenza nella gestione della memoria ci sia.
            Guarda, la progettazione/programmazione è sempre
            un tradeoff, se pensi di scrivere tutto in asm ed
            ottimizzare quell'1% di codice usato lo 0.01% del
            tempo accomodati, ma il mondo evolve in un altro
            senso: espandibilità, chiarezza, interfacce
            standard, modelli, etc etc...Chi lo ha detto ?!?Io sto parlando da semplice utente.

            Quindi lo installeresti sul minimo consigliato

            da Micrsoft ? E' il motivo per cui c'e' gia'

            in corso una class action.
            Non ho mai detto questo, perchè cambi discorso.Veramente non mi sembra di aver cambiato discorso, in compenso tu hai quotato via dei pezzi.
            Ho detto che lo installerei su un sistema
            adeguato.Quindi ritieni che il produttore del SO non sia stato in grado di valutare le macchine su cui il proprio SO deve girare ?
            Poi questo è un discorso vecchio come il mondo,
            sono 15 anni che ms esprime requisiti minimi in
            questo modo (cioè sul minimo richeisto al so per
            girare punto), misi win95 su un 386 con 4mb di
            ram, ma non andavo certo in giro a winare che
            fosse pesante.E non sarebbe ora che i produttori smettessero di farlo ?L'utente di chi si deve fidare se non del produttore ? Di un passante che si dice eXperto ?
          • Vega scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            Io con linux faccio rendering che occupano per 4
            - 5 gg la macchina swappando follemente mentre ho
            un uso desktop della macchina senza subire
            rallentamenti, il tutto con 1Gb di ram, visto che
            con vista non mi risulta riuscirei a fare lo
            stesso immagino che qualche differenza nella
            gestione della memoria ci
            sia.ma scusa.... che software usi per fare render.. tanto per capire.cmq quella macchina non è assolutamente adatta al render. con 1 GB di ram poi... ma contento tu guarda! probabilmente quello che fai tu in 5 gg io lo faccio in 3 ore, ecco svelato l'arcano... quando mi dicevi che facevi render da 4 o 5 giorni consecutivi mi chiedevo che razza di render fossero... quando io con la mia macchina ci metto 20-30 ore a fare un render in risoluzione 4500x4500 e ti assicuro che con 1GB di ram non è possibile, neppure con linux, soprattutto se usi certi software di render seri che non permettono lo swap su disco.ma d'altronde... se fai swappare "follemente" per fare render da 5 gg con 1GB di ram, si capisce il modo in cui ragioni.... meglio lasciare perdere....
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Vega

            Io con linux faccio rendering che occupano per 4

            - 5 gg la macchina swappando follemente mentre

            ho un uso desktop della macchina senza subire

            rallentamenti, il tutto con 1Gb di ram, visto

            che con vista non mi risulta riuscirei a fare

            lo stesso immagino che qualche differenza

            nella gestione della memoria ci sia.
            ma scusa.... che software usi per fare render..
            tanto per capire.PovRay.
            cmq quella macchina non è assolutamente adatta al
            render. con 1 GB di ram poi... ma contento tu
            guarda! Me lo devi dire tu se e' adatta o no ?A me va bene... Non mi accorgo che renderizza e tanto mi basta.
            probabilmente quello che fai tu in 5 gg
            io lo faccio in 3 ore, ecco svelato l'arcano...Gia, e poi che fa il mio pc per gli altri 5 gg ? Si annoia ? (rotfl)Risposta seria: tanto un rendering del genere mi serve una volta al mese di farlo, gli altri sono tutte prove veloci per cui non mi serve di piu'.
            quando mi dicevi che facevi render da 4 o 5
            giorni consecutivi mi chiedevo che razza di
            render fossero... quando io con la mia macchina
            ci metto 20-30 ore a fare un render in
            risoluzione 4500x4500 e ti assicuro che con 1GB
            di ram non è possibile, neppure con linux,
            soprattutto se usi certi software di render seri
            che non permettono lo swap su disco.Io con il mio pc faccio quello che piu' mi prende bene, con windows cozzo contro le limitate possibilita' del SO, con linux non mi e' mai capitato, mi sembra un discorso molto semplice.La risposta "cambia PC" e' molto bella e utile, ma se con linux posso fare quello che mi va e con windows no preferisco cambiare So che pc.
            ma d'altronde... se fai swappare "follemente" per
            fare render da 5 gg con 1GB di ram, si capisce il
            modo in cui ragioni.... meglio lasciare perdere....E tu come ragioni ? Cambi pc perche' e' uscito il nuovo SO ?Lo cambi per il gioco nuovo ?Lo cambi per fare un rendering al mese piu' velocemente ?
          • Vega scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            E tu come ragioni ? Cambi pc perche' e' uscito il
            nuovo SO
            ?
            Lo cambi per il gioco nuovo ?
            Lo cambi per fare un rendering al mese piu'
            velocemente
            ?sai, siccome fare render è una parte del mio lavoro e in un mese ne avrò fatti, tra piccoli e grandi, una trentina...... mentre faccio render, svolgo l'altra parte del mio lavoro... e con vista non ho mai dovuto riavviare una sola volta. di tutte le limitazioni del SO che tu vedi, io non mi sono minimamente accorto, anzi, molto meglio che con XP.e poi devi ancora dire al mondo quali sono tutte queste limitazioni che hai con un sistema MS, perchè nessuno lo ha ancora capito...
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Vega

            E tu come ragioni ? Cambi pc perche' e' uscito

            il nuovo SO ?

            Lo cambi per il gioco nuovo ?

            Lo cambi per fare un rendering al mese piu'

            velocemente ?
            sai, siccome fare render è una parte del mio
            lavoro e in un mese ne avrò fatti, tra piccoli e
            grandi, una trentina...... mentre faccio render,
            svolgo l'altra parte del mio lavoro... e con
            vista non ho mai dovuto riavviare una sola volta.Gia' il fatto che tu queste cose le fai per lavoro implica che puoi anche avere una macchina dedicata ai rendering ed un'altra su cui fare altro se ti serve, io non ho queste esigente, per me e' solo un piccolo hobby e non ho voglia di spenderci soldi dietro ne' vedo perche' dovrei.
            di tutte le limitazioni del SO che tu vedi, io
            non mi sono minimamente accorto, anzi, molto
            meglio che con XP.Bhe, immagini: XP non regge neanche a un programmatore :D Schermate blu ogni 3 x 2 se non sai dove spari i puntatori (rotfl) ricordo quando ci programmavo con DirectX e OpenGL (rotfl).
            e poi devi ancora dire al mondo quali sono tutte
            queste limitazioni che hai con un sistema MS,
            perchè nessuno lo ha ancora capito...Come gia' detto ad esempio ad un uso intensivo delle risorse di sistema XP tende a diventare inusabile, con Vista non ho esperienza, ma se per usarlo devo cambiare Pc non mi interessa: con quello che ho faccio quello che devo fare.
          • Vega scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?

            Come gia' detto ad esempio ad un uso intensivo
            delle risorse di sistema XP tende a diventare
            inusabile, con Vista non ho esperienza, ma se per
            usarlo devo cambiare Pc non mi interessa: con
            quello che ho faccio quello che devo
            fare.esatto! e fai bene a tenere quello se non ti serve cambiarlo... io non sono mica uno di quelli che dice che devi cambiare pc per metterci vista.dico solo che, quando sarà il momento, sarà opportuno non sputare su vista perchè è un ottimo sistema che non ha nulla a che fare con i precendenti.
          • chojin scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: krane

            di tutte le limitazioni del SO che tu vedi, io

            non mi sono minimamente accorto, anzi, molto

            meglio che con XP.

            Bhe, immagini: XP non regge neanche a un
            programmatore :D Schermate blu ogni 3 x 2 se non
            sai dove spari i puntatori (rotfl) ricordo quando
            ci programmavo con DirectX e OpenGL
            (rotfl).Se non sai gestire i puntatori puoi far crashare qualsiasi OS. Se pensi che programmare sia un gioco...
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: krane


            di tutte le limitazioni del SO che tu vedi, io


            non mi sono minimamente accorto, anzi, molto


            meglio che con XP.

            Bhe, immagini: XP non regge neanche a un

            programmatore :D Schermate blu ogni 3 x 2 se non

            sai dove spari i puntatori (rotfl) ricordo

            quando ci programmavo con DirectX e OpenGL

            (rotfl).
            Se non sai gestire i puntatori puoi far crashare
            qualsiasi OS. Se pensi che programmare sia un
            gioco...Mi fai un programma che lanciato da user faccia crashare un linux ?
          • Alex scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: krane
            Ricordo che programmando su ME avevo beccato
            delle dll che c'erano in 2000 ma non in 98,
            ammetto che non ricordo i dettagli ne' ho modo di
            verificare avendo eliminato ME dalla mia
            esistenza (fortunatamente) :DGuarda che le api di win 9x sono in 3 dll: Kernel, GDI ed User, il resto sono componenti.

            Ma che dici? ripeto che non ha senso: "api

            originarie di 2k"? le api win32 sono le stesse
            da

            win95 e nt 3.1 ! Guarda che Xp ha le stesse api,

            solo che wrappano un kernel serio e non il

            vecchio dos come win9x (categoria cui ME fa

            parte).
            E no, un attimo non sono le stesse per niente.Vedo che neghi l'evidenza, non mi ostinerò oltre a parlare con un sordo :D Hai molta confusione in merito, riguardati un po' cosa il concetto di API e di implementazione delle stesse capirai quello che ho scritto.

            L'uso delle risorse fatto da Vista è fatto da

            Linux da anni... esempi: task in bg di vista per

            defrag/antispyware/indicizzazione; CACHE! vista

            usa finalmente tutta la memoria per fare CACHE

            (come linux)

            Io con linux faccio rendering che occupano per 4
            - 5 gg la macchina swappando follemente mentre ho
            un uso desktop della macchina senza subire
            rallentamenti, il tutto con 1Gb di ram, visto che
            con vista non mi risulta riuscirei a fare lo
            stesso immagino che qualche differenza nella
            gestione della memoria ci
            sia.Questa frase evidenzia la scarsa preparazione in materia, questo accade perchè il processo gira a priorità background! Per quel che riguarda il programma di rendering non centra nulla di nulla il SO dato che quel che fai è in modo utente! il so fornisce solo i dati e lo fa con priorità bassissima a quanto dici, la memoria virtuale c'è anche in win eh :D
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Alex
            - Scritto da: krane

            Ricordo che programmando su ME avevo beccato

            delle dll che c'erano in 2000 ma non in 98,

            ammetto che non ricordo i dettagli ne' ho modo

            di verificare avendo eliminato ME dalla mia

            esistenza (fortunatamente) :D
            Guarda che le api di win 9x sono in 3 dll:
            Kernel, GDI ed User, il resto sono
            componenti.Ho appena scritto che non ricordo i dettagli...Quando programmavo su win 9x non ne sapevo abbastanza da usare le lib di sistema con consapevolezza.


            Ma che dici? ripeto che non ha senso: "api


            originarie di 2k"? le api win32 sono le


            stesse da win95 e nt 3.1 ! Guarda che Xp


            ha le stesse api, solo che wrappano un


            kernel serio e non il vecchio dos come


            win9x (categoria cui ME fa parte).

            E no, un attimo non sono le stesse per niente.
            Vedo che neghi l'evidenza, non mi ostinerò oltre
            a parlare con un sordo :D Hai molta confusione
            in merito, riguardati un po' cosa il concetto di
            API e di implementazione delle stesse capirai
            quello che ho scritto.Ammetto che allora ero troppo ignorante ed adesso non ricordo abbastanza.


            L'uso delle risorse fatto da Vista è fatto da


            Linux da anni... esempi: task in bg di vista


            per defrag/antispyware/indicizzazione; CACHE!


            vista usa finalmente tutta la memoria per fare


            CACHE (come linux)

            Io con linux faccio rendering che occupano per 4

            - 5 gg la macchina swappando follemente mentre

            ho un uso desktop della macchina senza subire

            rallentamenti, il tutto con 1Gb di ram, visto

            che con vista non mi risulta riuscirei a fare

            lo stesso immagino che qualche differenza

            nella gestione della memoria ci sia.
            Questa frase evidenzia la scarsa preparazione in
            materia, questo accade perchè il processo gira a
            priorità background!Di che processo stai parlando ? Quello di swap o quello del programma ?Ma soprattutto perche' sotto linux lo swap non da' fastidio al sistema e sotto windows si ?
            Per quel che riguarda il programma di rendering
            non centra nulla di nulla il SO dato che quel che
            fai è in modo utente! il so fornisce solo i dati
            e lo fa con priorità bassissima a quanto dici, la
            memoria virtuale c'è anche in win eh :DGia, e la memoria virtuale in win quando viene usata blocca la macchina: prova a guardare un film mentre lo swap viene usato e vedrai come funziona male lo swap sotto windows, sotto linux questi problemi non ci sono.
          • Vega scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            scusami .... KRANE.... ma winme e vista sono porprio su 2 pianeti differenti. affermare il contrario significa non aver provato nè l'uno, nè l'altro.
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Vega
            scusami .... KRANE.... ma winme e vista sono
            porprio su 2 pianeti differenti. affermare il
            contrario significa non aver provato nè l'uno, nè
            l'altro.A livello COMMERCIALE sia Win che Vista sono tappabichi tra un SO vecchio e quello di nuova generazione, o forse hai capito che pensavo ci fosse Aero su ME ???
          • Vega scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            tu e i tuoi colleghi andate dicendo che vista è un fallimento come Me, mentre invece vista funziona decisamente meglio di XP, al contrario Me non funzionava proprio.mi sembra che ci sia una bella differenza....
          • krane scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Vega
            tu e i tuoi colleghi andate dicendo che vista è
            un fallimento come Me, mentre invece vista
            funziona decisamente meglio di XP, al contrario
            Me non funzionava proprio.Non importa e' l'impostazione che gli si e' data a livello commerciale quello di cui si stava parlando, che e' a mio parere identica : tappabuchi.
            mi sembra che ci sia una bella differenza....E invece nell'ambito del discorso non mi sembra, inoltre tu giudici ME dopo aver gia' visto XP, questo giudizio lo potrai dare solo dopo 2 SP di Vienna o come si chiamera'.
          • Vega scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            ma non lo so... vista è già molto meglio ora di XPsp2... non ho bisogno di aspettare vista sp2 per compararlo...fidati, quando cambierai pc, provalo, anche magari solo in versione trial. prova come va.per il discorso tappabuchi, MS ha riferito che da adesso in poi, vuole accorciare il tempo di rilascio dei nuovi SO. effettivamente da XP a vista è passato fin troppo tempo.
      • chojin scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: negronetto
        Non so se arriverà mai a Linux. In Windows Server
        2008 Microsoft ha assorbito (copiato?) e
        sviluppato molte caratteristiche tipiche del
        pinguino, vedi installazione modulare,
        possibilità di installazione non grafica, shell
        per l'amministrazione, eccetera, il tutto a
        dispetto di chi continua a dire che Linux è
        arretrato. Se Microsoft ne ha copiato alcune
        caratteristiche forse tutto sto cesso non
        è.
        E' sicuro invece che Vista lo è, cioè è un cesso,
        visto che sempre più persone chiedono il
        downgrade.
        Il paragone con il famigerato Windows ME è
        spontaneo...
        Chissà se, piuttosto che copiare o equiparare il
        pinguino, Microsoft riuscirà a ripetere la
        storia, sfornando un sistema operativo comunque
        valido come XP dopo l'orribile
        ME.Microsoft ha copiato da Unix in generale. E non proprio poi. In realtà ha re-integrato in Window Server 2008 alcune delle funzionalità del VMS dal quale deriva NT.
      • Re Kahr scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        Secondo me la comparazione tra millenium e vista è azzardata, vista infatti ha sviluppato una notevole stabilità rispetto a xp, cosa che non fece me rispetto a 98SE.Che poi Vista non sia immune da difetti, questo penso lo abbiano sperimentatio tutti.
        • chojin scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          - Scritto da: Re Kahr
          Secondo me la comparazione tra millenium e vista
          è azzardata, vista infatti ha sviluppato una
          notevole stabilità rispetto a xp, cosa che non
          fece me rispetto a
          98SE.

          Che poi Vista non sia immune da difetti, questo
          penso lo abbiano sperimentatio
          tutti.La comparazione fra Vista e ME è una stupidaggine vera e propria. WindowsME era una GUI 16/32bit ibrida che girava sopra il DOS, nascosto da Microsoft ma c'era, esattamente come Windows95 e Windows98.
    • OpenSource ClosedMind scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?

      secondo voi windows sette rimarrà arcaico come
      gli attuali sistemi "operativi" microsoft o
      raggiungera' le estreme potenzialita' del
      pinguino dotandosi ad esempio di una corretta
      divisione del tempo macchina, della divisione
      user space kernel space eccetera eccetera
      eccetera?Ma perchè non la piantate di fare post PUBBLICITARI pro-pinguino ???L'altro giorno su questo sito c'era la scenetta dell'omino che scaricava, masterizzava e installava linux in 30 minuti (post dopo post informava che aveva finito di scaricare, che stava installando, che era l'OS più figo del mondo, che il giorno prima lo aveva consigliato a tutta la pololazione italiana....) E C'ERA PURE GENTE CHE GLI CREDEVA !!!!!!!!!!! Oggi c'e' un post che sembra la pubblicità delle compagnie telefoniche da quanto è falso, tendenzioso e completamente di parte... Mancano solo le scritte in font 2 sui reali problemi del pinguino, oppure che so, la voce in sottofondo a velocita 1.5x che dice "Leggere attentamente il foglio informativo, potrebbe avere effetti collaterali..."Guardate che su questo sito c'e' già la più alta concentrazione di utenti linux del mondo, non c'e' bisogno di fare altra pubblicità a quell'OS dalle "estreme potenzialita" (che i 9/10 della popolazione mondiale ignorano).
      • uccello_gigante scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: OpenSource ClosedMind

        secondo voi windows sette rimarrà arcaico come

        gli attuali sistemi "operativi" microsoft o

        raggiungera' le estreme potenzialita' del

        pinguino dotandosi ad esempio di una corretta

        divisione del tempo macchina, della divisione

        user space kernel space eccetera eccetera

        eccetera?


        Ma perchè non la piantate di fare post
        PUBBLICITARI pro-pinguino
        ???lecit question is lecit.
        L'altro giorno su questo sito c'era la scenetta
        dell'omino che scaricava, masterizzava e
        installava linux in 30 minuti (post dopo post
        informava che aveva finito di scaricare, che
        stava installando, che era l'OS più figo del
        mondo, che il giorno prima lo aveva consigliato a
        tutta la pololazione italiana....) E C'ERA PURE
        GENTE CHE GLI CREDEVA !!!!!!!!!!!se tu non ne sei capace mica è colpa degli altri...

        Guardate che su questo sito c'e' già la più alta
        concentrazione di utenti linux del mondo, non
        c'e' bisogno di fare altra pubblicità a quell'OS
        dalle "estreme potenzialita" (che i 9/10 della
        popolazione mondiale
        ignorano).e vai altrove, no?
        • OpenSource ClosedMind scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          No! resto qui e faccio notare agli altri utenti tutte le CAXXATE che dite per promuovere il vostro prodotto :-)
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: OpenSource ClosedMind
            No! resto qui e faccio notare agli altri utenti
            tutte le CAXXATE che dite per promuovere il
            vostro prodotto
            :-)Il nick ti disvela quale il troll che sei.Se si parla di sistemi operativi è naturale paragonare il pattume imposto in un mercato drogato al riferimento dei s.o. desktop in alternativa.O vorreste paragonare Vista alla pasta e patate?
          • OpenSource ClosedMind scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            Si si certo, cambia pure discorso.
    • Vega scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?
      quoto tutto alla grande!sono anni fitti che ricorrono l'usabilità di win.. se fosse davvero così superiore, non uscirebbero 300 versioni diverse tutte a imitare sempre meglio win.
    • Rob scrive:
      Re: win7 puo' raggiungere linux?
      Mah, a me Ubuntu m'ha già stufato, sono ritornato a Vista.Non sono riuscito a mettere la scheda Nvidia più di 50hz con Ubuntu (e non solo io), ma anche se gli voglio dare fiducia, ancora ha da pedalare.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: win7 puo' raggiungere linux?
        - Scritto da: Rob
        Mah, a me Ubuntu m'ha già stufato, sono ritornato
        a
        Vista.
        Non sono riuscito a mettere la scheda Nvidia più
        di 50hz con Ubuntu (e non solo io), ma anche se
        gli voglio dare fiducia, ancora ha da
        pedalare.cioè siccome a te non va di capire come settare lo xorg.conf preferisci usare un so pachidermico lento e brutto?E vabbè come vuoi.
        • Leviathan scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          Ma ci credete veramente in quello che dite?Dite che Linux è un sistema perfetto è che Win è la m***a per incapaci praticamente, ma parliamoci chiaro, perchè gli incapaci non utilizzano Linux? Perchè fondamenti della Linux Community come KDE sono "win-like"? Perchè Linux non si diffonde pur essendo migliore e gratuito?Perchè se io devo gestire un server o amministrare un laboratorio con 20 pc in contemporanea allora uso Linux, ma se devo andare su internet, giocare, chattare, programmare (si anke qst si può fare con win) e tanto altro uso Windows.--Windows----Istallazione 30 minuti----Configurazione schermo e utenti 5 minuti----Istallazione driver 5 minuti--Linux----Istallazione-----Crea la partizione swap-----Crea la partizione root-----Crea la partizione home-----Dopodichè altri 30/40minuti di istallazionepoi puoi buttare il computerTi serve internet per i driver di TUTTE le periferiche, ma, linux ignora l'esistenza del tuo modem (Succede a tutti non negatelo), come fare allora? Apri Win (e allora vedi che serve) e perditi nel nefasto mondo dei driver per Linux, alcuni ci sono, di altri ci sono due tre versioni, dopo ritorni su linux e quello che con win hai fatto in 5 minuti, qui ci hai perso una giornata.In Windows Plug&PlayIn Linux Plug&Pray(Di Linux ho utilizzato Ubuntu 6 Ubuntu 7.10, Kubuntu 7.10, Knopix, Sabayon)Eppoi tutto quel discorso su Win per scopi scientifici, cluster, calcolatori... Windows è un sistema per utenti comuni non per centri di ricerca, e per la verità neanche i centri di ricerca utilizzano il nostro linux, ma ovviamente una loro distribuzione rifatta apposta...E non dite che linux parte svantaggiato contro MS, ha semplicemente la UE e la IBM dalla sua parte...
          • Rob scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            In Windows Plug&PlayIn Linux Plug&PrayBellissima...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Leviathan
            Ma ci credete veramente in quello che dite?
            Dite che Linux è un sistema perfetto è che Win è
            la m***a per incapaci praticamente, ma parliamoci
            chiaro, perchè gli incapaci non utilizzano Linux?Perchè sono incapaci.
            Perchè fondamenti della Linux Community come KDE
            sono "win-like"? Perchè Linux non si diffonde pur
            essendo migliore e
            gratuito?perchè tutti si credono grandi esperti perchè hanno imparato a memoria 4 click e non sono mai andati a fondo nelle questioni.E per andare a fondo non intendo studiare per 5 anni ingegneria, am capire cosa si fa.Se sai quello che fai lo fai in windows e lo fai in linux.
            Perchè se io devo gestire un server o
            amministrare un laboratorio con 20 pc in
            contemporanea allora uso Linux, ma se devo andare
            su internet, giocare, chattare, programmare (si
            anke qst si può fare con win) e tanto altro uso
            Windows.
            Guarda io non discuto delle tue preferenze ognuno fa come si trova + comodo, ci mancherebbe.
            --Windows
            ----Istallazione 30 minuti
            ----Configurazione schermo e utenti 5 minuti
            ----Istallazione driver 5 minuti

            --Linux
            ----Istallazione
            -----Crea la partizione swap
            -----Crea la partizione root
            -----Crea la partizione home
            -----Dopodichè altri 30/40minuti di istallazione
            Perchè con windows non partizioni?Tieni lo swap nella stessa partizione dove hai dati e programmi? (oddio si puo' fare, ma è altamente sconsigliato)Avere partizioni separate per root e home non è necessario, è una scelta, che per esempio io non ho fatto.
            poi puoi buttare il computer
            Se sei un inetto sicuramente.
            Ti serve internet per i driver di TUTTE le
            periferiche, ma, linux ignora l'esistenza del tuo
            modem (Succede a tutti non negatelo), come fare
            allora?Non acquistare winmodem, dove il 90% della gestione dei pcchetti è affidata al SO, e quindi alla cpu, e non al modem stesso.Un modem ethernet costa 20 euro, ed è tanto comodo su linux quanto su windows: lo configuri una volta e ci puoi attaccare in un secondo tutti i computer che vuoi senza installare niente.
            Apri Win (e allora vedi che serve) e
            perditi nel nefasto mondo dei driver per Linux,il 99% delle periferiche sono riconosciute all'avvio.Unica difficoltà da me riscontrata scheda tv usb cinese, ma ci stiamo lavorando.Ma la colpa in quel caso è del produttore che rilascia driver solo per winzozz (e nemmeno Vista ma solo 200/xp, quindi con vista avrei gli stessi identici problemi).Per le schede video nessun problema, nemmeno con la mia vetusta ati che si sa con linux non è mai andata d'accordo.Morale della favola con la mia kubuntu 8.04 ho gli stessi effetti grafici di Vista su una macchina sulla quale Vista non girerebbe. E ti pare poco?
            In Windows Plug&Play
            In Linux Plug&Pray
            Dai su non apralre del plug n play di windows, non ti infognare da solo.
            (Di Linux ho utilizzato Ubuntu 6 Ubuntu 7.10,
            Kubuntu 7.10, Knopix,
            Sabayon)

            Eppoi tutto quel discorso su Win per scopi
            scientifici, cluster, calcolatori... Windows è un
            sistema per utenti comuni non per centri di
            ricerca, e per la verità neanche i centri di
            ricerca utilizzano il nostro linux, ma ovviamente
            una loro distribuzione rifatta
            apposta...Windows è un sistema per utonti, e per quelli va bene.Se vuoi fare un vero tuning della tua macchina non hai altra scelta che linux.

            E non dite che linux parte svantaggiato contro
            MS, ha semplicemente la UE e la IBM dalla sua
            parte...Ma che sciocchezza se M$ è scorretta e la UE la punisce (mai abbastanza) non vuol dire che la UE sia prolinux, ma solo che alla M$ sono disonesti.
        • Rob scrive:
          Re: win7 puo' raggiungere linux?
          E' inutile. Sono driver propretari. Non si può settare oltre i 50 hz.Ma anche se si potesse, Vista sarà anche più lento, ma perlomeno fa tutte le cose da solo, ti pare poco?Settare tutto a mano (lo xorg a riga di comandi, ma dai...) è una perdita di tempo. Per settare il lettore dvd mi ci è voluto mezza giornata (faceva i colori al contrario, blu al posto del gialo e così via) e comunque i dvd si vedono meglio su Vista) La Stampante Epson D92 (comunissima) funziona solo con i driver della d68 e va lentissima...lo scanner della Canon nemmeno lo vede.Qualche buon motivo per continuare ad usare Ubuntu?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: win7 puo' raggiungere linux?
            - Scritto da: Rob
            E' inutile. Sono driver propretari. Non si può
            settare oltre i 50
            hz.Anche io uso i driver proprietari e una votla capito come configurare xorg gli regolo gli hertz al centesimo, come mi pare a me.
            Ma anche se si potesse, Vista sarà anche più
            lento, ma perlomeno fa tutte le cose da solo, ti
            pare
            poco?No ma mi offre un range di scelte premasticate, se ti stanno bene le scelte premasticate ok, se vuoi regolarti la macchina come vuoi con windows non puoi.
            Qualche buon motivo per continuare ad usare
            Ubuntu?Uno su tutti: non è microsoft.
  • gino scrive:
    kernel...
    già quindi il kernel ha già una struttura già definita(e un insieme di api) su cui poter iniziare a lavorare ...bene -.-e il kernel leggero di cui si fantomeggiava? ah già rimarrà basato su nt...tanto con tutti i problemi che ha dimostrato di avere vista non era meglio fare problemi portando innovazioni e ristrutturazioni?invece problemi+vecchio kernelyahuuuuuuuuuuu!ps ogni riferimento a certe manie di compravendita di ms è puramente casuale :D
    • Real_ENNECI scrive:
      Re: kernel...
      In Italia è cosi... la gente più la prendi per il culo, più si fa prendere per il culo...L'ignoranza è una bruttissima cosa!
    • chojin scrive:
      Re: kernel...
      - Scritto da: gino
      già quindi il kernel ha già una struttura già
      definita(e un insieme di api) su cui poter
      iniziare a lavorare
      ...
      bene -.-
      e il kernel leggero di cui si fantomeggiava? ah
      già rimarrà basato su
      nt...
      tanto con tutti i problemi che ha dimostrato di
      avere vista non era meglio fare problemi portando
      innovazioni e
      ristrutturazioni?
      invece problemi+vecchio kernel
      yahuuuuuuuuuuu!

      ps ogni riferimento a certe manie di
      compravendita di ms è puramente casuale
      :DImmagino tu non abbia mai usato Windows Server 2003 R2 SP2 o Windows Server 2008.. giusto ?Altrimenti non diresti che NT ha un kernel inefficiente. Vista è problematico per via di tutti i servizi inutili ed invasivi che Microsoft ha messo dentro, più tutto lo spyware del DRM che limita l'utilizzo all'utente e lo spia ad ogni mossa.Ma per quanto riguarda gli OS versione Server di Microsoft è tutta un'altra storia. Lì vedi effettivamente le reali prestazioni del kernel NT. Che sono almeno al pari e spesso superiori a quelle di tanti Unix. Non per nulla NT deriva direttamente dal VMS che nacque per togliere mercato agli Unix su piattaforme come l' Alpha.
      • MircoM scrive:
        Re: kernel...

        Vista è problematico per via di tutti i servizi
        inutili ed invasivi che Microsoft ha messo
        dentro, più tutto lo spyware del DRM che limita
        l'utilizzo all'utente e lo spia ad ogni
        mossa.concordo.ma purtroppo esiste una alta probabilita' che tutte 'ste schifezze finiscano anche in windows 7...
      • gino scrive:
        Re: kernel...
        - Scritto da: chojin
        Immagino tu non abbia mai usato Windows Server
        2003 R2 SP2 o Windows Server 2008.. giusto
        ?immagini malissimoi test si fanno sempre anche con le schifezze
        Altrimenti non diresti che NT ha un kernel
        inefficiente.ah già e allora minwin era per gioco?

        Vista è problematico per via di tutti i servizi
        inutili ed invasivi che Microsoft ha messo
        dentro, più tutto lo spyware del DRM che limita
        l'utilizzo all'utente e lo spia ad ogni
        mossa.e winserver2008 da dove è uscito secondo te?
        Ma per quanto riguarda gli OS versione Server di
        Microsoft è tutta un'altra storia. Lì vedi
        effettivamente le reali prestazioni del kernel
        NT. Che sono almeno al pari e spesso superiori a
        quelle di tanti Unix. Non per nulla NT deriva
        direttamente dal VMS che nacque per togliere
        mercato agli Unix su piattaforme come l'
        Alpha.ah quindi ci pigliano per il culo? server veloci e client lenti?
        • nome e cognome scrive:
          Re: kernel...

          ah già e allora minwin era per gioco?Cosa fai paragoni un kerel per sistemi operativi server con uno per applicazioni embedded? Immagino che test ...
          e winserver2008 da dove è uscito secondo te?Dal kernel di NT che è esattamente quello che diceva.
          ah quindi ci pigliano per il culo? server veloci
          e client
          lenti?No clientele diverse, necessità diversi, servizi diversi. Difficilmente connetterai una scheda di rete wireless, uno scanner o una webcam ad un server ... e altrettanto difficilmente un utente domestico si metterà a compilare il driver o editare la configurazione del WPA supplicant quindi occorrono servizi che aiutino. Servizi che inevitabilmente appesantiscono il sistema ... non è un caso che ubuntu con gnome faccia cagare rispetto a una slackware con fluxbox.
      • Rekahr scrive:
        Re: kernel...
        Hai colto un aspetto molto importante e spesso poco conosciuto del kernel NT, cioè che deriva dal VMS, e chi è del mestiere conosce bene la superiorità del VMS rispetto allo Unix, sia in fatto di sicurezza che in fatto di prestazioni.
    • Athlon64 scrive:
      Re: kernel...
      - Scritto da: gino
      già quindi il kernel ha già una struttura già
      definita(e un insieme di api) su cui poter
      iniziare a lavorareSì certo, direi al 99% lo stesso ottimo kernel di Windows Vista SP1 e di Windows Server 2008, leggera ma importante evoluzione degli ottimi kernel di Windows XP e di Windows 2000.
      • pico scrive:
        Re: kernel...
        - Scritto da: Athlon64
        - Scritto da: gino

        già quindi il kernel ha già una struttura già

        definita(e un insieme di api) su cui poter

        iniziare a lavorare

        Sì certo, direi al 99% lo stesso ottimo kernel di
        Windows Vista SP1 e di Windows Server 2008,
        leggera ma importante evoluzione degli ottimi
        kernel di Windows XP e di Windows
        2000.Qui di ottimo c'è solo il tuo livello di trollaggio...
Chiudi i commenti