Le multe si pagano online

Sul sito delle Poste (quasi) tutti possono versare il dovuto


Roma – Chi possiede una carta di credito o chi dispone di un conto BancoPosta può da qualche giorno pagare le multe automobilistiche dal sito delle Poste Italiane.

In una nota, le Poste hanno spiegato che “il pagamento può essere effettuato con addebito diretto sul conto dai circa 2,3 milioni di correntisti BancoPosta, al costo di 0,52 euro per bollettino o anche utilizzando le principali carte di credito, al costo di 2 euro per bollettini di importo fino a 100 euro, ovvero del 2 per cento per bollettini di importo superiore”.

Chi vuole o può sfruttare questo sistema di pagamento clicchi qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E la compatibilità ?
    Solo sulla pagina iniziale visualizzata con Mozilla il logo centrale scorre verso sinistra mentre i menù che si aprono sotto restano nelle loro posizioni a destra dello schermo.
  • Anonimo scrive:
    E l'accessibilità?
    Tralasciando che il codice non rispetta alcuna raccomandazione W3C per HTML (3.2, 4.0, 4.01), ad un utente disabile risulta impossibile accedere ai contenuti e quindi ad entrare in contatto con l'arma.Ancora una volta un servizio al pubblico si dimostra un parziale disservizio.
    • Anonimo scrive:
      Re: E l'accessibilità?
      A quali raccomandazioni W3C ti riferisci?E' simpatico notare come si legga che il generator delle pagine sarebbe frontpage 3.0 (????) mentre all'interno si riconoscono distintamente le funzioni generate da Dreamweaver :)
Chiudi i commenti