Le Peugeot si riparano via Internet

A partire da questa estate Peugeot e IBM introdurranno un sistema di tele-diagnostica che scoverà e analizzerà i guasti di un'auto via Internet
A partire da questa estate Peugeot e IBM introdurranno un sistema di tele-diagnostica che scoverà e analizzerà i guasti di un'auto via Internet


Parigi – IBM e Peugeot hanno sviluppato un sistema di tele-diagnostica per autoveicoli, chiamato e-diagnostic, che a loro dire potrà facilitare enormemente il lavoro di identificazione dei guasti favorendo riparazioni più rapide ed economiche.

“La complessità dei veicoli sta crescendo esponenzialmente e questo è un sistema che può risolvere i problemi di qualità e diagnosi ora, e non fra due o tre anni”, ha affermato Alan Chakra, direttore dell’unità ServiceAfterSalesSolutions di IBM.

Peugeot, che collabora con IBM nel campo della tele-diagnostica dal 1999, sostiene che in caso di guasto (e nel caso la macchina cammini ancora…) i propri clienti non dovranno far altro che guidare fino al concessionario più vicino: qui un tecnico connetterà via Internet il computer di bordo dell’auto con un server centrale in grado di identificare e analizzare il problema. Con i dati ricevuti indietro, il tecnico potrà contare su di una “fotografia” dello stato di salute dell’auto e su informazioni preziose per la rapida risoluzione del problema.

Il sistema è sotto test dalla scorsa estate e sarà disponibile in Europa a partire da luglio. Chakra sostiene che avrebbero già mostrato interesse a questa tecnologia anche altri produttori di autoveicoli, fra cui due marche americane.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 01 2002
Link copiato negli appunti