Le verità nascoste del digitale terrestre

Ne parla Adiconsum che le elenca e le inserisce in una lettera aperta a Governo e Autorità di settore, affinché i cittadini siano debitamente informati su quello che sta accadendo con il nuovo medium


Roma – Vi sarebbero alcune cose non dette attorno al digitale terrestre, verità che ai consumatori non arrivano e che falsano la percezione che si ha del nuovo medium. Questa la tesi di Adiconsum , che ha scritto alle Authority e al Governo affinché ai cittadini arrivi l’interezza dell’informazione necessaria a farsi un’idea e ad agire da consumatori, e contribuenti, responsabili.

Le verità nascoste di cui parla Adiconsum oggi creano incertezza e diffidenza verso una tecnologia che l’associazione del consumo ritiene invece “necessaria alla crescita generale del paese”.

Ma quali sono queste verità? Eccole una per una.

Periodo sperimentale
La legge 66/01 ed il conseguente regolamento relativo alla radiodiffusione terrestre in tecnica digitale (delibera 435/01/CONS), emanato dall’ AGCom , prevede che fino a luglio 2005 il digitale terrestre operi in una fase sperimentale.
In questo periodo tutti gli operatori interessati alla sviluppo di questa nuova tecnologia possono effettuare le proprie sperimentazioni grazie all’utilizzo di alcune delle attuali frequenze della banda televisiva, destinate al digitale e concesse in modo diversificato in base al territorio di trasmissione.

E’ evidente quindi che in questa fase sperimentale gli utenti non utilizzano il digitale in modo ottimale e completo , perché ovviamente legati alle scelte di chi trasmette e al luogo in cui ci si trova per la ricezione. Inoltre solo alcune, ristrette, aree geografiche hanno il privilegio di partecipare alla sperimentazione dei servizi più innovativi.

Anche il decreto del Ministero delle Comunicazioni pubblicato in Gazzetta il 22 gennaio 2004 che regola le modalità di erogazione del contributo per la televisione digitale terrestre si riferisce sempre a sperimentatori facendo ben comprendere in quale particolare fase si trova lo sviluppo del digitale terrestre.

Nonostante leggi e regolamenti, tutti i messaggi pubblicitari attualmente diffusi sia in televisione che sulla carta stampata non informano circa l’attuale fase sperimentale in corso, facendo credere che la televisione digitale terreste sia gia una realtà operante in modo ottimale e che la decisione di utilizzarla al meglio dipenda solo dalla volontà del consumatore di dotarsi o meno del necessario ricevitore.
L’utente ha il diritto di sapere che siamo in una fase sperimentale e che deve accettare tutte le conseguenze che un esperimento comporta: infatti le omissioni in corso provocano forti delusioni nel consumatore, che dopo aver collegato il decoder digitale terreste alla propria antenna si accorge o di non poter vedere nulla o di avere dei doppioni dei programmi gia in uso.

Diversità dei ricevitori
In commercio si trovano svariati decoder per la ricezione della tv digitale terrestre: purtroppo è impossibile per il consumatore comprendere le differenze tecniche esistenti, provocando, così, un incauto acquisto.

La legge che regolamenta le modalità per usufruire dell’ incentivo (150 euro per i primi 700mila acquistati), stabilisce il diritto al contributo solo per l’acquisto di decoder “dotati di canale di ritorno tramite rete di telecomunicazione e di software per la gestione dell’interattività” confermando, quindi, l’esistenza di varie tipologie di decoder. Non tutti i decoder, infatti, permettono di interagire con le emittenti e molti potrebbero, addirittura, diventare obsoleti quando il digitale terrestre sarà a regime nel 2005.

Le Autorità preposte devono garantire gli utenti chiarendo quali sono i sistemi operativi idonei all’interattività e all’utilizzo dei servizi sociali, facendo per esempio chiarezza, sul più diffuso sistema denominato MHP, per evitare quanto accaduto con il digitale satellitare che ha introdotto tanti sistemi operativi proprietari incompatibili fra loro (seca, irdeto, nds, etc.). Trovandoci in una fase sperimentale e non essendo ancora operative le applicazioni di uso sociale e le trasmissioni di applicativi più avanzati, il consumatore non può provare personalmente i decoder per comprendere se siano veramente validi e compatibili. Sono necessarie indicazioni sulle confezioni dei ricevitori.
Occorre imporre informative corrette, specificando se il prodotto è idoneo all’interattività o alla sola visione dei canali televisivi (i cosiddetti ZAPPER). Sicuramente l’attuale metodo dell’omissione non è il più valido e a tale scopo si richiede un maggiore attenzione da parte delle Autorità circa la correttezza e completezza delle informazioni pubblicitarie.

Impedimenti di ricezione
L’attuale fase sperimentale del digitale terrestre non permette una corretta ricezione del segnale. L’uso esclusivo di alcune frequenze, diverse da zona a zona, non garantiscono l’utente nella ricezione del segnale.

E’ auspicabile imporre, all’interno delle attività commerciali, la presenza di mappe indicanti la copertura del segnale. Il digitale, infatti, non permette una ricezione disturbata, come avviene con l’attuale sistema analogico, quindi o si vede o non si vede .
La frequenza scelta per la trasmissione digitale, in un determinato territorio, potrebbe essere ricevuta dagli utenti in modo non ottimale, con il sistema analogico ciò non crea problema, perché ugualmente permette di vedere i programmi trasmessi su quella frequenza anche se con qualche disturbo. Applicato un decoder digitale, però, ci si accorge di non vedere nulla. Il consumatore può verificare quanto qui descritto solo dopo aver acquistato il decoder .

Gli utenti, prima di acquistare un decoder digitale, devono conoscere quali sono le frequenze utilizzate nel proprio territorio per la visione della tv digitale terrestre, accertarsi, tramite la consulenza di un antennista abilitato , se la qualità del segnale ricevuto sia sufficiente a raggiungere la soglia necessaria per attivare la ricerca automatica dei servizi digitali, presente nei decoder.
I consumatori sono tenuti all’oscuro di tutto perché nessuno fino ad oggi si è preoccupato di informarli correttamente.

Di seguito gli ulteriori rilievi di Adiconsum e le conclusioni.


Aggiornamento impianti di ricezione
L’impossibilità di ricezione dei segnali digitali può anche essere causata da un impianto televisivo vecchio o mal predisposto.

La scarsa qualità del segnale può dipendere da molteplici cause e ribadiamo che queste difficoltà impediscono la visione di qualsiasi trasmissione e servizio digitale. I sistemi operativi presenti nei decoder in commercio sono impostati in modo tale che se non viene raggiunta una specifica soglia di segnale, il sistema non funziona e non si attiva la ricezione.

Occorre quindi verificare lo stato del proprio impianto di distribuzione del segnale televisivo, se singolo, o dell’ impianto centralizzato se in comune con i possessori di altri appartamenti. Non è esatto affermare, nelle pubblicità attualmente in corso, che si può ricevere il segnale digitale terrestre senza modificare l’impianto di ricezione: il più delle volte non è vero, proprio per le ragioni di soglia minima, al di sotto della quale il segnale non è captabile.

Evidentemente si è scelta un altra via che, come al solito, penalizza il consumatore . Infatti ora si invoglia l’utente a comprare un decoder digitale terrestre incentivato. Dopo l’acquisto ci si accorge che non funziona, si comprende che l’impianto non è idoneo e si costringe l’utente a ricorre ai ripari.

Se il consumatore abita in modo indipendente, chiamerà un installatore specializzato, che vista l’emergenza adatterà l’impianto, ad un determinato costo. Se, invece il consumatore si trova in un grande palazzo, dovrà convincere l’amministratore e gli altri condomini a ristrutturare l’impianto di ricezione televisiva, attendendo per lungo tempo e sostenendo, poi, i relativi costi.

Conclusioni
Come conseguenza di questi rilievi, Adiconsum chiede che in ogni comunicazione che riguardi il digitale terrestre, rivolta ai cittadini e indipendentemente da chi la effettua, venga indicato con chiarezza:
1. l’attuale fase sperimentale attiva fino al luglio 2005;
2. l’indicazione sui decoder in merito all’utilizzo dell’interattività;
3. invitare i consumatori alla verifica delle frequenze destinate al digitale nel proprio territorio;
4. invitare i consumatori ad effettuare una verifica tecnica dell’impianto di ricezione prima dell’acquisto del decoder;
5. ricordare agli utenti di rivolgersi solo ad installatori d’antenna abilitati come previsto dalla legge 46/90;
6. informare circa la non totale gratuità del sistema, dato che l’interattività prevede i costi di collegamento alla rete telefonica fissa a o alla banda larga.

“E’ indispensabile ricordare – sottolinea Adiconsum – che l’entrata in vigore delle modifiche al codice civile in merito alla “garanzia e la conformità dei beni” prevede che la pubblicità e le informazioni fornite al consumatore siano parte integrante del contratto , e fondamentali per valutare la conformità del prodotto. Le omissioni circa le caratteristiche presenti in un bene possono far richiedere al consumatore la riparazione e/o la sostituzione del bene, altre la riduzione del prezzo o la restituzione di quanto pagato”.

“Sarebbe ora di preoccuparsi – conclude Adiconsum – oltre che del diritto dei consumatori, anche del dovere di correttezza e rispetto delle regole che le aziende dovrebbero avere nei confronti degli utenti, e soprattutto lo Stato non avalli questi comportamenti non corretti e non trasparenti”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Parlamento Europeo
    prima di dire scioccheze...e vero che hanno mancato a molte sedute ma vai a vedere i giorni che la bonino e mancata dove era ..magari in qualche perduto paese sotto il gioco americano???? a difendere le vedove e i bambini????? prima di parlare informati......e non sono un radicale ......pero' mi sa che ci voto sigh!!!!
  • Anonimo scrive:
    scaricare
    e una stupidaggine punirci x una cosa che e di libera consulenza da milioni di utenti,allaora invece di far girare cd facciamo girare videocassette dei film registrati da sky,poi non ci devono dare la possibilita di scaricare,se una cosa c'e' e ovvio che si fa.
  • Anonimo scrive:
    Adesso su radioradicale 23.00
    E' in onda su radioradicale alle 23,00 traduzione in diretta degli interventi europarlamentari.Parlano anche dei diritti dei cittadini di non avere il timore di essere indagati o perquisiti a casa propria, solo per avere musica e film in copia solo per uso privato.
  • Anonimo scrive:
    Da Neapolis.....
    Il P2P per ora è assolto e anche chi scarica ad uso personale: vengono condannate quelle persone che fanno un uso "commerciale" di materiale protetto da copyright!Va bè vedremo tra due anni le conseguenze di tale direttiva!
    • Anonimo scrive:
      Re: Da Neapolis.....
      - Scritto da: Anonimo
      Il P2P per ora è assolto e anche chi
      scarica ad uso personale: vengono condannate
      quelle persone che fanno un uso
      "commerciale" di materiale protetto da
      copyright!
      Va bè vedremo tra due anni le
      conseguenze di tale direttiva!magari se ci dici anche dove leggerlo, perchè di parole campate in aria i politici ci vanno a gonfie vele.
  • Anonimo scrive:
    Ricordatevi di loro...
    e scrivetegli anche una letterina di ringraziamento...in bel modo si capisce...questa è gente che merita rispetto...mica pirletti come noi. :)Ricordatevi che questi, tutti questi, fanno il compleanno a giugno... il 12 e13 (mi sembra) non dimenticatevi di fargli un regalone!!!Fatevi un giro qui http://la5colonna.forumer.com/index.php?showtopic=48
    • Anonimo scrive:
      Re: Ricordatevi di loro...
      E' vero !Fintanto che il cavaliere ancora non è riuscito a controllare anche internet ricordiamo a tutti chi bisogna CACCIARE VIA alle prossime elezioni, altrimenti a poco a poco torniamo ai tempi dei feudi.(fate circolare)
  • Anonimo scrive:
    Urbani?
    Tiè :D(ANSA) - ROMA, 10 MAR - Gasparri parlando di 'navigazione consapevole e informata' ha sintetizzato il ruolo del Comitato Internet e Minori, insediatosi al ministero. Il Codice e' stato firmato a novembre da Gasparri e Stanca e dalle associazioni di categoria per impegnare i provider italiani ad adottare misure di protezione per i minori. 'Internet - ha sottolineato - e' un sistema di liberta' assoluta e totale: un dirigismo assoluto e' inimmaginabile. Non dobbiamo criminalizzare la rete, ma combattere l'illegalita''.
  • Anonimo scrive:
    ma e' vero questo link?
    http://www.simosoft.net/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=38Lo possono fare davvero? e uno che male fa ad avere film porno???? e poi siamo gia' come in america che ti perquisiscono in casa???
    • Pulsar scrive:
      Re: ma e' vero questo link?
      Questo link sta girando da un pò di tempo, il fatto è che mi sembra strano, perchè la GF dovrebbe far pubblicare un verbale su Internet? non so
    • numerone scrive:
      Re: ma e' vero questo link?
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=559059 Leggi l'art2 della direttiva:"Fatti salvi gli strumenti vigenti o da adottare nella legislazione comunitaria o nazionale, e sempre che questi siano più favorevoli ai titolari dei diritti, le misure di cui alla presente direttiva si applicano alle violazioni dei diritti derivanti dagli atti comunitari relativi alla tutela della proprietà intellettuale e dalle normative adottate dagli Stati membri per uniformarsi a tali atti. Gli Stati membri garantiscono a tale riguardo che, al momento di decidere delle sanzioni applicabili e delle modalità connesse, le autorità giudiziarie tengano nel debito conto le caratteristiche specifiche di ogni singolo caso".Il testo precedente era:"Fatti salvi gli strumenti vigenti o da adottare nella legislazione comunitaria o nazionale, e sempre che questi siano più favorevoli ai titolari dei diritti, le misure di cui alla presente direttiva si applicano alle violazioni dei diritti derivanti dagli atti comunitari ed europei relativi alla tutela della proprietà intellettuale il cui elenco figura in allegato e dalle normative adottate dagli Stati membri per uniformarsi a tali atti, allorché tale violazione è commessa a fini commerciali o arreca un danno considerevole al titolare del diritto."E' evidente che quello finale, riportato all'inizio, perde del tutto il riferimento al fine commerciale.Questo non significa che automaticamente vi saranno ripercussioni sui singoli; significa però che le major hanno una porta aperta in più, e pericolosa.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=558743 13a) The measures provided for in Articles 7(2), 9(1) and 10(1a) of this Directive need to be applied only in respect of acts committed on a commercial scale. This is without prejudice to the possibility for Member States to apply these measures also in respect of other acts. The acts which are committed on a commercial scale are those carried out for direct or indirect economic or commercial advantage; this would normally exclude acts done by end consumers acting in good faith.Le misure a cui si riferisce sono quelle pesanti, di confisca conto corrente in banca e penalità varie. Peraltro il "without prejudice bla bla" vuol dire che in realtà ogni stato può fare come gli pare e applicarle cmq anche agli altri casi non "commercial scale".Cmq le norme Europeee vanno viste tradotte nelle legislazioni nazionali. Così ha senso analizzarle fino a un certo punto.--------Loro possono fare quello che vogliono...Vengono sempre a casa e possono sempre sequestrarti il conto bancario e possono fare una lista di chi scarica.Inoltre la legge non pone nessuna sanzione per il "downloader onesto", però prvede che gli stati membri possano includerle.Tutto sta nel vedere il nosto caro Urbani cone interpreterà :|==================================Modificato dall'autore il 11/03/2004 7.38.11
      • Max3D scrive:
        Re: ma e' vero questo link?
        Certo che e' vero..vi faccio vedere una cosa che e' accaduta nel 1995.tutto partì da pesaro perche' uno di noi (PIRLA DI UN ROSSANO !!!) aveva postato degli annunci sulle riviste di settore a tiratura nazionale :sAo ogni modo nonostante quello che dicano i vari articoli, la GDF non e' mai riuscita a dimostrare il lucro.http://www.olografix.org/gubi/estate/stampa/reca14_5.txt
    • Anonimo scrive:
      Re: ma e' vero questo link?
      - Scritto da: Anonimo
      www.simosoft.net/modules.php?name=Forums&file

      Lo possono fare davvero? e uno che male fa
      ad avere film porno???? e poi siamo gia'
      come in america che ti perquisiscono in
      casa??? Lascia perdere ... in America il sistema giuridico e' ad anni luce al nostro, non ti possono tenere in carcere nemmeno 2 giorni senza formalizzare una accusa, non ti possono fare un processo senza che un giudice non stabilisca che il tuo caso ne merita uno, l'accusa non puo' nascondere nulla alla difesa pena l'invalidita' del processo, ogni prova raccolta in modo illegale senza un mandato preciso viene esclusa, l'accusa non puo' cambiare linea per spiazzare la linea difensiva, se sei prosciolto non puoi essere giudicato di nuovo per lo stesso reato ... il garantismo e' il vero pilastro ... l'altro pilastro e' la certezza della pena ... devi scontare 1 ... 10 ... 30 anni? Li sconti e basta!Ora veniamo a noi dove rimani in carcere anche anni senza una accusa, a volte senza nemmeno vedere il magistrato, dove non hai diritto a vedere le carte dell'accusa, dove l'accusatore puo' accusarti per fax, dove il magistrato non deve portare prove ma solo costruire un teorema, dove l'accusa puo' cambiare linea in corso pur di incastrarti, dove l'accusa puo' affidare il ruolo ad un collega e quindi andare a sedersi sul banco del giudice (W l'imparzialita'), dove puoi essere condannato senza movente/arma/cadavere, e dove NON esiste la certezza della pena, sei un pluriassassino, finsici dopo 2 anni in una comunita' di recupero, sei un terrorista, finisci in una comunita', sei un semplice ladruncolo, non esci piu' dal carcere ... a volte perdono traccia di te nel sistema carcerario e rimani il triplo del tempo solo perche' nessuno sa piu' della tua esistenza (accaduto!). Italia=terzomondo!
  • Anonimo scrive:
    Un pò di chiarezza per favore....
    Alla fine di tutta la storia....Il privato che si scarica qualche Mp3 rischia...... SI o NO? :
    • Pulsar scrive:
      Re: Un pò di chiarezza per favore....
      (tratto dall'articolo)La Direttiva, la cui interpretazione risulta al momento tutt'altro che agevole, secondo una nota diffusa dall'Ufficio stampa parlamentare ha comunque tolto di mezzo una delle principali preoccupazioni degli attivisti, vale a dire la punibilità di "atti commessi in buona fede dai consumatori". Si fa esplicitamente l'esempio dello scaricamento di musica da internet a fini personali, che non sarà perseguibile. Questo perché il testo è stato rivisto per colpire, in particolare, lo sfruttamento commerciale della contraffazione e della pirateria "su scala commerciale". Una definizione in realtà ambigua che probabilmente troverà una sua soluzione nella ratifica da parte dei singoli stati.
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Un pò di chiarezza per favore....
      - Scritto da: Anonimo
      Alla fine di tutta la storia....

      Il privato che si scarica qualche Mp3
      rischia...... SI o NO? :L'emendamento che escludeva la punibilità di chi scarica per uso personale è stato bocciato, quindi si è preferito dire che chi scarica mp3 non è punibile, tramite comunicato stampa.La mia idea è che si è avuta la precisa volontà di creare una zona ombrosa in modo da dare la libertà alle multinazionali dei media di non avere la legge che intralci i loro interessi.Come è stato affermato questa zona d'ombrà può (ma non è detto venga fatto) servire per spaventare gli scaricatori, non tutti, solo una piccola percentuale potrebbe essere citata in giudizio e processata forse con esito negativo o forse positivo.La mia idea è che il rischio si farà tangibile a scaricare un mp3.L'aspetto buffo è che il comunicato stampa più volte citato dai media chiarisce la non punibilità per uso personale (che non si sa cosa sia), la direttiva prevede che i singoli stati possano punire penalmente chi fa un commercio illegale e l'emendamento che metteva nero su bianco la non punibilità di chi scarica un mp3 è stato bocciato.correggetemi se sbaglio.
  • Anonimo scrive:
    Benvenuta Demoplutocrazia!
    Contano più le leggi di mercato o lo stato di diritto?Ai posteri l'ardua sentenza!
  • Anonimo scrive:
    articoli
    http://webnews.html.it/news/1934.htmhttp://www.vita.it/articolo/index.php3?NEWSID=41367
  • Anonimo scrive:
    neanche più i regali
    è sempre uno scambio.come p2p.
  • Anonimo scrive:
    irruzioni
    da me sono venuti in 5 alle 6 di mattina...
    • Anonimo scrive:
      Re: irruzioni
      - Scritto da: Anonimo
      da me sono venuti in 5 alle 6 di mattina...potresti racontare brevemente come è andata?
    • Anonimo scrive:
      Re: irruzioni
      non si scambia piu nientre neanche i baci?
      • Anonimo scrive:
        Re: irruzioni
        - Scritto da: Anonimo
        non si scambia piu nientre neanche i baci?non volevo essere scortese, scusami.:)
        • Anonimo scrive:
          Re: irruzioni
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          non si scambia piu nientre neanche i
          baci?

          non volevo essere scortese, scusami.
          :)il punto è che i p2p sono programmi per scambiocosi sono nati.
          • Anonimo scrive:
            Re: irruzioni
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            non si scambia piu nientre
            neanche i

            baci?



            non volevo essere scortese, scusami.

            :)
            il punto è che i p2p sono programmi
            per scambio
            cosi sono nati.??????????????????????????????:o
    • Anonimo scrive:
      Re: irruzioni
      - Scritto da: Anonimo
      da me sono venuti in 5 alle 6 di mattina...A me se uno suona alle 6 di mattina non mi alzo nemmeno dal letto. Chiunque sia può andare affanculo, quando dormo dormo e non voglio rotture di palle.Ah, comunque qui nessuno ti ha creduto, riprovaci... snort snort! oink oink!
      • Max3D scrive:
        Re: irruzioni
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        da me sono venuti in 5 alle 6 di
        mattina...

        A me se uno suona alle 6 di mattina non mi
        alzo nemmeno dal letto. Chiunque sia
        può andare affanculo, quando dormo
        dormo e non voglio rotture di palle.bhe puoi tranquillamente continuare a dormire.. tanto dopo la 5 volta che suonano se non ti alzi probabilmente si aprono da soli la porta.. con il frabbro che gli da una mano.
  • Anonimo scrive:
    Fantapolitica
    Comunque la si interpreti la Direttiva dovrà essere adottata dai singoli Stati Nazionali ed armonizzata con la legislazione vigente.Significa che sarà fondamentale la maggioranza parlamentare che avrà il compito di legiferare sull'argomento.Se si va ad elezioni anticipate e, ad esempio, i radicali vincono le elezioni.......
    • Anonimo scrive:
      Re: Fantapolitica
      - Scritto da: Anonimo
      Se si va ad elezioni anticipate e, ad
      esempio, i radicali vincono le
      elezioni.......ahahahhdivertente questa, ne sai altre?
  • Psyco scrive:
    Droghe e P2P
    Interessante parallelo nella normativa: si rende penale l'uso personale oppure la sanzione deve essere solo amministrativa, e solamente il commercio è da considerare reato?Quale politica proibizionista prevarrà?
  • Anonimo scrive:
    petizione http://no-urbani.plugs.it /
    contro la legge urbani...http://no-urbani.plugs.it /http://no-urbani.plugs.it /http://no-urbani.plugs.it /
  • Anonimo scrive:
    Che pusher frequentano su Repubblica.it?
    http://www.repubblica.it/2003/g/sezioni/scienza_e_tecnologia/p2p/laue/laue.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Che pusher frequentano su Repubblica
      - Scritto da: Anonimo
      www.repubblica.it/2003/g/sezioni/scienza_e_teSi chiama "indorare la pillola" o, più volgarmente, usare la vaselina. In fin dei conti è una delle ragion d'essere dei c.d. giornalisti.SalutiProspero
      • Anonimo scrive:
        Re: Che pusher frequentano su Repubblica
        - Scritto da: Anonimo

        Si chiama "indorare la pillola" o,
        più volgarmente, usare la vaselina.
        In fin dei conti è una delle ragion
        d'essere dei c.d. giornalisti.
        Saluti
        ProsperoAnche PI fa lo stesso sulle notizie che riguardano linux o M$(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che pusher frequentano su Repubblica.it?
      Stupendo ! ;)Questo me lo salvo; non si sa mai: potrebbe servire...8)
  • Anonimo scrive:
    Provate mute forse un pò lento ma...
    leggete qui...http://www.mytech.it/mytech/internet/art006010051108.jspforse ci siamo quasi..
  • Anonimo scrive:
    Alla cortese attenzione del ministro Urb
    il Parlamento europeo - con 439 favorevoli, 28 contrari e 39 astenuti - ha adottato una relazione d'iniziativa di Marco CAPPATO (NI, I) che, in particolare, critica il comportamento tenuto dalla Commissione, dagli Stati membri, nonché da alcune Autorità garanti per la Privacy nel caso del trasferimento dei dati personali dei passeggeri transatlantici alle autorità responsabili per l'applicazione della legge negli USA, asserendo che «le leggi nazionali ed europee [...] sono state violate in modo flagrante». Inoltre, constatando come le leggi degli Stati membri che consentono la conservazione su grande scala di dati relativi alle comunicazioni dei cittadini a fini di ordine pubblico non siano pienamente conformi alla convenzione europea sulla salvaguardia dei diritti dell'uomo, i deputati invitano la Commissione ad elaborare un documento «sul diritto alla vita privata e le condizioni in base alle quali le eccezioni possono essere legali ed esortano le istituzioni europee ad avviare una discussione aperta e trasparente sulla base di tale documento».
  • Anonimo scrive:
    leggere per credere...
  • Anonimo scrive:
    Possiamo stare più tranquilli??? mah...
    da Repubblica:Nella proposta di direttiva approvata dal Parlamento dell'Unione ed ora in attesa di essere adottata dal Consiglio, si legge che le misure volte a tutelare la proprietà intellettuale "dovrebbero tenere conto degli interessi dei terzi inclusi, segnatamente i consumatori ed i privati che agiscono in buona fede". Una formula un po' criptica che viene chiarita nel resoconto emesso dall'ufficio stampa dell'Europarlamento: "Significa che gli atti commessi in buona fede dai consumatori - come lo scaricare musica da Internet ad uso personale - non saranno perseguibili". Dunque, mentre negli Stati Uniti i discografici continuano a stanare gli appassionati di servizi peer-to-peer come KaZaA, WinMX o Morpheus (altre 531 lettere sono state spedite il mese scorso per annunciare altrettante azioni legali) nel Vecchio Continente si fa largo l'idea che soltanto chi lucra sulla pirateria debba essere perseguito dalla giustizia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Possiamo stare più tranquilli??? mah...
      ci siamo dimentica ti cosè lo scambio?io dò una cosa a tè tu dai una cosa a mè.allora è diventato reato anche il natale.non ho parole:(
      • Anonimo scrive:
        Re: Possiamo stare più tranquilli??? mah
        - Scritto da: Anonimo
        ci siamo dimentica ti cosè lo
        scambio?io dò una cosa a tè tu
        dai una cosa a mè.allora è
        diventato reato anche il natale.non ho
        parole
        :(Non puoi comunicare con chi non consci ! Sei pericoloso !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Possiamo stare più tranquilli??? mah
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ci siamo dimentica ti cosè lo

          scambio?io dò una cosa a
          tè tu

          dai una cosa a mè.allora è

          diventato reato anche il natale.non ho

          parole

          :(

          Non puoi comunicare con chi non consci ! Sei
          pericoloso !!!pechè è reato ma dove viviamo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Possiamo stare più tranquilli??? mah
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            ci siamo dimentica ti cosè
            lo


            scambio?io dò una cosa a

            tè tu


            dai una cosa a mè.allora
            è


            diventato reato anche il
            natale.non ho


            parole


            :(



            Non puoi comunicare con chi non consci
            ! Sei

            pericoloso !!!
            pechè è reato ma dove viviamo?
            Perche' potresti dire cose sgradevoli alla massoneria.Anche se scrivi su un forum e' pericoloso, ma c'e' il gestore del sito che fa da garante.Sul p2p non puoi dare la colpa a nessuno, solo ai due utenti che comunicano.I 'pari' e' meglio che stiano divisi, senno' i 'dispari' non riscono a gestire la situazione.....
  • maciste scrive:
    Re: Bella questa...
    - Scritto da: Anonimo
    www.ansa.it/fdg01/200403101539141246/20040310mica tanto bella...in media un cd con una decina di tracce mi viene a costare come minimo 14 ?, a questo punto è meglio scaricare gli mp3 a pagamento (tipo Rosso Alice...) almeno si evitano le spese fisse....
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella questa...
      - Scritto da: maciste

      - Scritto da: Anonimo


      www.ansa.it/fdg01/200403101539141246/20040310

      mica tanto bella...in media un cd con una
      decina di tracce mi viene a costare come
      minimo 14 ?, a questo punto è meglio
      scaricare gli mp3 a pagamento (tipo Rosso
      Alice...) almeno si evitano le spese
      fisse....Quoto in pieno, ma che senso avrebbe, vogliono evitare la pirateria e ci vendono mp3 a 1.50? cadauno???li avessero messi a 0.50? sicuramente avrebbe avuto molto + senso....mha.....andando avanti cosi non si arriva in nessun posto!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella questa...
        - Scritto da: Anonimo

        ma che senso avrebbe,
        vogliono evitare la pirateria e ci vendono
        mp3 a 1.50? cadauno???Il senso è quello di eliminare la concorrenza !;) Una volta eliminati tutti i sistemi (P2P) che distribuiscono musica gratis non resterà altro modo (a parte ascoltare la radio ), che pagare i prezzi che vogliono loro. 1.50? cadauno??? !!! :|:|:|Questi si sono fumati il cervelloooo !! 0.50? sarebbe già tanto...
        andando avanti cosi non si arriva in nessun posto!!!Si arriva nel posto dove pochi hanno il portafoglio gonfio mentre tanti lo hanno vuoto. :(
        • Anonimo scrive:
          Re: Bella questa...
          - Scritto da: Anonimo

          andando avanti cosi non si arriva in
          nessun posto!!!

          Si arriva nel posto dove pochi hanno il
          portafoglio gonfio mentre tanti lo hanno
          vuoto. :(a proposito..(ANSA)-LONDRA, 10 MAR - I ricchi hanno piu' probabilita' di sopravvivere al cancro rispetto ai poveri e da 15 anni la differenza tra le due condizioni e' aumentata. E' quanto emerge da una ricerca britannica. Controllando i dati di sopravvivenza di 2,2 mln di malati di cancro, si e' scoperto che gli indici di sopravvivenza dei ricchi sono cresciuti in modo molto piu' forte. Per i ricercatori, i piu' poveri ricorrono meno al servizio sanitario, il che significa che il tumore viene individuato in uno stadio piu' avanzato. 2004-03-10 - 15:23:00ringraziamo la signora Fortou, Urbani e gente simili..loro continueranno ad andare a curarsi in cliniche private, noi creperemo perchè non avremo più soldi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Bella questa...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          ma che senso avrebbe,

          vogliono evitare la pirateria e ci
          vendono

          mp3 a 1.50? cadauno???

          Il senso è quello di eliminare la
          concorrenza !;)
          Una volta eliminati tutti i sistemi (P2P)
          che distribuiscono musica gratis non
          resterà altro modo (a parte ascoltare
          la radio ), che pagare i prezzi che vogliono
          loro.
          1.50? cadauno??? !!! :|:|:|
          Questi si sono fumati il cervelloooo !!
          0.50? sarebbe già tanto...
          Un bel calcio nel sedere sarebbe anche troppo per le vaccate che producono!
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella questa...
        - Scritto da: Anonimo
        Quoto in pieno, ma che senso avrebbe,
        vogliono evitare la pirateria e ci vendono
        mp3 a 1.50? cadauno???
        li avessero messi a 0.50? sicuramente
        avrebbe avuto molto +
        senso....mha.....andando avanti cosi non si
        arriva in nessun posto!!!Penso sia fatto per chi vuole fare un regalo, infatti c'è scritto della copertina personalizzabile e della dedica.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella questa...
    - Scritto da: Anonimo
    www.ansa.it/fdg01/200403101539141246/20040310Bella davvero. Sporattutto vedere che l'AMSA e' ridotta a mera AGENZIA PUBBLICITARIA A PAGAMENTO.Non credo piu' a una parola di quello che dice quella sottospecie di agenzia filo-berlusconiana....il che equivale a non credere piu' a nessun media italiano (visto che si servono tutti da ansa)E chi comprera' quel servizio (sono sicuro che comunque sara' un FLOP ! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAH) sara' un cialtrone....:-)
  • Anonimo scrive:
    le censura è peggio
  • Anonimo scrive:
    Bella questa...
    http://www.ansa.it/fdg01/200403101539141246/200403101539141246.html
  • Anonimo scrive:
    da una nota testata ...
    quoteNella proposta di direttiva approvata dal Parlamento dell'Unione ed ora in attesa di essere adottata dal Consiglio, si legge che le misure volte a tutelare la proprietà intellettuale "dovrebbero tenere conto degli interessi dei terzi inclusi, segnatamente i consumatori ed i privati che agiscono in buona fede". Una formula un po' criptica che viene chiarita nel resoconto emesso dall'ufficio stampa dell'Europarlamento: "Significa che gli atti commessi in buona fede dai consumatori - come lo scaricare musica da Internet ad uso personale - non saranno perseguibili". unquote
    • maciste scrive:
      Re: da una nota testata ...
      - Scritto da: Anonimo
      quote
      Nella proposta di direttiva approvata dal
      Parlamento dell'Unione ed ora in attesa di
      essere adottata dal Consiglio, si legge che
      le misure volte a tutelare la
      proprietà intellettuale "dovrebbero
      tenere conto degli interessi dei terzi
      inclusi, segnatamente i consumatori ed i
      privati che agiscono in buona fede". Una
      formula un po' criptica che viene chiarita
      nel resoconto emesso dall'ufficio stampa
      dell'Europarlamento: "Significa che gli atti
      commessi in buona fede dai consumatori -
      come lo scaricare musica da Internet ad uso
      personale - non saranno perseguibili".
      unquotecosa significa "in buona fede"? senza fine di lucro, oppure un atto commesso senza essere coscienti delle conseguenze o peggio della legislazione vigente? da quando la legge ammette ignoranza?
      • Anonimo scrive:
        Re: da una nota testata ...
        Senza fine di lucro.
        cosa significa "in buona fede"? senza fine
        di lucro, oppure un atto commesso senza
        essere coscienti delle conseguenze o peggio
        della legislazione vigente? da quando la
        legge ammette ignoranza?
  • Anonimo scrive:
    Per favore, una versione sola!
    Ma se l'emendamento per distinguere tra fini commerciali e personali è stao rigettato, com'è che «il Parlamento ritiene che le misure da essa previste debbano essere applicate unicamente agli atti commessi "su scala commerciale"» , come riportato dall'ufficio stampa di Bruxelles?http://www2.europarl.eu.int/omk/sipade2?PUBREF=-//EP//TEXT+PRESS+DN-20040309-1+0+DOC+XML+V0//IT&L=IT&LEVEL=2&NAV=X&LSTDOC=N#SECTION1
  • Anonimo scrive:
    Votate i radicali
    almeno loro sono contro la petizione
    • Anonimo scrive:
      Re: Votate i radicali
      - Scritto da: Anonimo
      almeno loro sono contro la petizione[totò] ma mi faccia il piacere! [/toto]Capezzone è quanto di più odioso che esista sulla terra, mi viene la schiuma ogni volta che lo sento parlare, perfino le zanzare appaiono simpatiche in confronto a lui!!!Nemmeno con una tenaglia stretta sulle palle darò il mio voto ai radicali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Votate i radicali
        - Scritto da: Anonimo

        Capezzone è quanto di più
        odioso che esista sulla terra, mi viene la
        schiuma ogni volta che lo sento parlare,
        perfino le zanzare appaiono simpatiche in
        confronto a lui!!!
        Nemmeno con una tenaglia stretta sulle palle
        darò il mio voto ai radicali.Fai pure, quando sarai in carcere non voterai più.
      • numerone scrive:
        Re: Votate i radicali
        Parlando seriamente: tu cosa proponi?
  • saiuz scrive:
    Mannaggia!
    Scherzi a parte ma ho letto con vivo interesse questo articolo...e la parte che più mi è "piaciuta" la riporto qui sotto:
  • Anonimo scrive:
    A quando una pena per siti dialers?
    Invece di occuparsi di pene più severe per chi apre siti truffa pieni zeppi di dialers 166, 899, ecc. si perde tempo in stupidi decreti che sono solo pura ipocrisia.
    • Anonimo scrive:
      Re: A quando una pena per siti dialers?
      Per quanto riguarda i dialer illegali, appunto, truffaldini sono gia' perseguibili!Gli altri sono uno strumento accettato dallo stato e dalla legge e dubito che verranno mai messi in discussione.Per quelli automatici c'e' persino il reato di truffa!- Scritto da: Anonimo
      Invece di occuparsi di pene più
      severe per chi apre siti truffa pieni zeppi
      di dialers 166, 899, ecc. si perde tempo in
      stupidi decreti che sono solo pura
      ipocrisia.
  • Anonimo scrive:
    È SOLO UNA PROPOSTA: NULLA DI SICURO
    Cliccate sul link all'ufficio stampa del Parlamento Europeohttp://www2.europarl.eu.int/omk/sipade2?PUBREF=-//EP//TEXT+PRESS+DN-20040309-1+0+DOC+XML+V0//IT&L=IT&LEVEL=2&NAV=X&LSTDOC=N#SECTION1e leggete l'intestazione: NON È UNA DIRETTIVA ADOTTATA, MA UNA MERA PROPOSTA DI DIRETTIVA del Parlamento europeo e del Consiglio. Adesso sarà il Consiglio dei Ministri a doverla approvare. Ma a giugno ci saranno le elezioni europee per il rinnovo dei seggi. Dite che ce la fanno ad approvarla? Io non ci scommetterei;)
    • Anonimo scrive:
      Re: È SOLO UNA PROPOSTA: NULLA DI SICURO
      erroreil consiglio gia' si e' pronunciato informalmente prima della votazione all'europarlamento. tutto segue una via preferenziale e rapida.quella di cui parli e' una formalita' senza sorpresa. questione di settimane ma il termine dei 2 anni sta gia' decorrendo
    • Anonimo scrive:
      Re: È SOLO UNA PROPOSTA: NULLA DI SICURO
      il parlamento si è messo d'accordo consiglio dei ministri prima di portatrla in aula per la votazione proprio per adottarla subito. di fatto, è già direttiva.
  • Anonimo scrive:
    PERQUISIZIONI ANCHE SENZA FINI DI LUCRO
    [...] il Parlamento ritiene opportuno garantire che i mezzi per presentare, ottenere e proteggere le prove siano effettivamente a disposizione. In tale contesto, [...] le procedure devono fornire le garanzie necessarie, anche riguardo alla tutela delle informazioni riservate. Per le violazioni commesse su scala commerciale, poi, è importante che gli organi giurisdizionali possano ordinare l'accesso, se del caso, a documentazioni bancarie, finanziarie o commerciali che si trovano in possesso del presunto autore della violazione.Quindi il blocco dei conti bancari vale solo per le infrazioni con fine di lucro. Ma anche senza fine di lucro, sembra possano ottenere il tuo nbominativo dal provider e poco dopo venire a perquisirti la casa o mandarti la Polizia... però ... le perquisizioni e i sequestri non erano concesse solo per reati penali? Spero non si arrivi a modificare anche il codice di Procedura penale o peggio la Costituzione per poterti mandare la polizia in casa. Che perversione.
  • Anonimo scrive:
    NIENTE PENALE, MA MULTE PER TUTTI!!!
    Il provider è tenuto a fornire il nominativo corrispondente all'ip solo se la major sospetta una violazione a fini commerciali o la distinzione tra fine di lucro e uso personale riguarda soltanto l'applicazione delle sanzioni penali?Quindi, accadrà come in USA, dove nessuno ti sbatte in galera, ma chiunque può trascinarti davanti a un giudice per chiedere risarcimenti di migliaia di euro?Nel caso peggiore, come si comporteranno i provider?Prima di rivelare i nominativi pretenderanno sospetti fondati per una violazione a fini commerciali oppure diranno di sì a tutte le major e poi che se la veda la magistratura? Anche qui, nel caso peggiore le major avrebbero la strada spianata per pretendere in sede giudiziaria multe faraoniche da ragazzini quattordicenni... proprio come in America.Cari tiscali, telecom, infostrada, e compagnia bella, con quello che costate, non è forse il caso che vi pronunciaste per chiarire che atteggiamento avrete verso la tutela dei dati personali dei vostri clienti?
    • Anonimo scrive:
      Re: NIENTE PENALE, MA MULTE PER TUTTI!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Il provider è tenuto a fornire il
      nominativo corrispondente all'ip solo se la
      major sospetta una violazione a fini
      commerciali o la distinzione tra fine di
      lucro e uso personale riguarda soltanto
      l'applicazione delle sanzioni penali?
      Quindi, accadrà come in USA, dove
      nessuno ti sbatte in galera, ma chiunque
      può trascinarti davanti a un giudice
      per chiedere risarcimenti di migliaia di
      euro?
      Nel caso peggiore, come si comporteranno i
      provider?Prima di rivelare i nominativi
      pretenderanno sospetti fondati per una
      violazione a fini commerciali oppure diranno
      di sì a tutte le major e poi che se
      la veda la magistratura? Anche qui, nel caso
      peggiore le major avrebbero la strada
      spianata per pretendere in sede giudiziaria
      multe faraoniche da ragazzini
      quattordicenni... proprio come in America.
      Cari tiscali, telecom, infostrada, e
      compagnia bella, con quello che costate, non
      è forse il caso che vi pronunciaste
      per chiarire che atteggiamento avrete verso
      la tutela dei dati personali dei vostri
      clienti?Sara'.... ma per darmi una multa devono fare irruzione alle 10 di mattina a casa di un semplice cittadino, con tanto di sequestro di computer ?http://www.simosoft.net/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=38
  • Anonimo scrive:
    Re: sono utonto
    si ,lo ha il mandato del giudice ? Nooo ??? mi dispiace .....ciao
  • Anonimo scrive:
    Il prossimo virus...
    Il prossimo virus molto probabilmente si tirera' dietro un file.mp3 allegato e lo copiera' nella cartelletta "My Music"Cosi' tutti gli infettati avranno nel loro computer un brano musicale.Cosi' tutti quanti avranno l'alibi per giustificare la presenza di files MP3 sul proprio computer.
    • sh4d scrive:
      Re: Il prossimo virus...
      Se questo ipotetico virus esistesse sfrutterebbe sicuramente una falla presente all'interno di un certo player.Basta cambiare player :P
      • Anonimo scrive:
        Re: Il prossimo virus...
        nooooo!!!! devo tornare a windows per essere infettato anch'io da questo virus!!!! (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il prossimo virus...
        Ma per favore...... i player centrano poco... o meglio.. centrano meno di troppi altri applicativi.Per "bucare" un computer il modo più facile è cercare falle in applicativi di comunicazione tramite internet (Chat o peer to peer ad esempio) oppure direttamente nel sistema operativo.Una volta bucato un computer è possibile far scaricare qualsiasi cosa... anche un MP3.Non pensate inoltre che cambiando sistema operativo si risolva qualcosa: sia windows che linux hanno buchi... questo è sicuro... e gli altri non sono da meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il prossimo virus...
      e se il virus fossero le major a farlo.... per avere il pretesto di farti causa? del resto sono società a scopo di lucro.... mica società "culturali"
      • Anonimo scrive:
        Re: Il prossimo virus...
        allora butto via winamp e mi prendo winzoz merda palyer che mi succhia pure + risorse..non voglio fare il (troll) ma volevo solo sfogarmi.
  • Anonimo scrive:
    Senti da che pulpito..
    Premetto che se fosse per me il Berlusca lo manderei al rogo..cmq dichiarazione di Rutelli:Per il leader della Margherita, Francesco Rutelli, Berlusconi dipinge un'Italia a tinte rosa che nella realta' non esiste. Il premier ''si presenta di fronte agli italiani e afferma che 28 milioni di persone hanno pagato meno tasse. Certo, si puo' dire di tutto -sottolinea l'ex sindaco di Roma- ma questo proprio no. Anzi, lo vada a raccontare agli italiani''. Secondo il presidente della Margherita, ''l'affermazione e' infondata perche' ''sono aumentate le tariffe, le imposte locali, le assicurazioni continuano a salire, cosi' come il prezzo della benzina''. Per non parlare poi dell'inflazione che ''in Italia e' la piu' alta d'Europa. Allora -aggiunge- la situazione e' evidente: moltissime famiglie non ce la fanno piu' ad arrivare alla fine del mese con lo stipendio che hanno. E' un imbroglio dipingere l'Italia a tinte rosa e se Berlusconi ci viene a dire che sta governando bene noi gli rispondiamo di no''.già stè cose le dice proprio lui che ha votato a favore di uan legge repressiva per le libertà individuali, che va contro le leggi sulla privacy, un vero e proprio ricatto delle major...le quali vorrebbero costrinegrci a pagare 30 euro per un DVD con film da schifo...GRAZIE FRANESCO PER LA COERENZA!!! me ne ricorderò alle elezioni...
    • Anonimo scrive:
      Re: Senti da che pulpito..

      già stè cose le dice proprio
      lui che ha votato a favore di uan legge
      repressiva per le libertà
      individuali, che va contro le leggi sulla
      privacy, un vero e proprio ricatto delle
      major...le quali vorrebbero costrinegrci a
      pagare 30 euro per un DVD con film da
      schifo...GRAZIE FRANESCO PER LA COERENZA!!!
      me ne ricorderò alle elezioni...Se dai una ripassata alla carriera politica di Rutelli ti accorgerai che l'incoerenza è il motivo fondante del suo curriculum, in aperta concorrenza con un altro grande come Mastella. A mio avviso rappresenta il motivo principe per cui l'ulivo ha perso nel 2001.
      • Anonimo scrive:
        Re: Senti da che pulpito..
        Guarda che Rutelli a votato a favore degli emendamenti sono tutti gli altri che hanno votato contro ricontrolla.Lo dico anche se non lo sopporto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Senti da che pulpito..
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che Rutelli a votato a favore degli
          emendamenti sono tutti gli altri che hanno
          votato contro ricontrolla.Lo dico anche se
          non lo sopporto.in 15.Rapport Fourtou A5-0468/2003 - résolution 09/03/2004 12:42:15 fra i membri del ELDR che hanno votato a favore c'è scritto RUTELLI...
          • Anonimo scrive:
            Re: Senti da che pulpito..
            Si a favore della proposta del parlamentare dei radicali che ha proposto un grosso ridimensionamento della legge. Anche per me Rutelli è uno schifo ma una volta tanto ha fatto na cosa sensata
          • Anonimo scrive:
            Re: Senti da che pulpito..
            avrà pure votato a favore degli emendamenti, ma alla fine ha APPROVATO la direttiva così com'era, quindi torna sul sito e rileggiti tutto per benino, anche se è francese (bbbrrrrr.....) si capisce lo stesso che ha votato a FAVORE......
      • Terra2 scrive:
        Re: Senti da che pulpito..

        Se dai una ripassata alla carriera politica
        di Rutelli ti accorgerai che l'incoerenza
        è il motivo fondante del suo
        curriculum, in aperta concorrenza con un
        altro grande come Mastella. A mio avviso
        rappresenta il motivo principe per cui
        l'ulivo ha perso nel 2001.Come ha detto l'ottimo Luttazzi:"Se Berlusconi avesse partecipato da solo alle elezioni avrebbe perso, poi gli hanno messo contro Rutelli..."
  • Anonimo scrive:
    petizione: http://no-urbani.plugs.it/
    contro la legge urbani...http://no-urbani.plugs.it/http://no-urbani.plugs.it/http://no-urbani.plugs.it/
    • Anonimo scrive:
      Re: petizione: http://no-urbani.plugs.it/
      - Scritto da: Anonimo
      contro la legge urbani...
      no-urbani.plugs.it /E' un ottimo sistema per contarsi.Forza ragazzi, spargete la voce!!
      • Anonimo scrive:
        Re: petizione: http://no-urbani.plugs.it/
        Mi associo anch'io.
      • paulatz scrive:
        Re: petizione: http://no-urbani.plugs.it/
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        contro la legge urbani...

        no-urbani.plugs.it /


        E' un ottimo sistema per contarsi.
        Forza ragazzi, spargete la voce!!Sarebbe anche meglio se non ci fossero si soliti DEMENTI PATENTATI che si divertono a firmare con nomi di fantasia.
    • Anonimo scrive:
      Re: petizione: http://no-urbani.plugs.it/
      ho firmato!
      • Max3D scrive:
        Re: petizione: http://no-urbani.plugs.it
        io ho aderito.. (per principio ;) )mia madre ha paura delle multe.. per le cassette in macchina ha aderito..mio padre e' terrorizzato al solo pensiero di perdere i film di 30anni fa registrati su vhs...abbiamo fimato in 3 :D
  • Anonimo scrive:
    I radicali
    non ho mai capito perchè sono snobbati alle elezioniquali sono gli scheletri nell'armadio di questo partito?cosa accadrebbe se governassero il belpaese?non capisco perchè dovrebbero essere negativi...
    • Anonimo scrive:
      Re: I radicali
      - Scritto da: Anonimo
      non ho mai capito perchè sono
      snobbati alle elezioni

      quali sono gli scheletri nell'armadio di
      questo partito?Pannella fu il promotore della legge sul divorzio nel 1974, sull'aborto nel 1978, è quello per la liberalizzazione delle droghe leggere.... ORRORE per i benpensanti!!!!!
      cosa accadrebbe se governassero il belpaese?devo ammetetre che mi sa tanto che sono davvero onesti i radicali...non sono mai stati implicati in tangenti, bustarelle...quindi..
      non capisco perchè dovrebbero essere
      negativi...leggi sopra
      • Anonimo scrive:
        Re: I radicali
        Non governermmo mai perchè non sono mai stati soggetti alle leggi del potere specie quello economico.
        • Anonimo scrive:
          Re: I radicali
          - Scritto da: Anonimo
          Non governermmo mai perchè non sono
          mai stati soggetti alle leggi del potere
          specie quello economico.Questa è tutta da dimostrare...Prendono anche loro finanziamenti statali, sono tutto fuorchè fuori dal sistema.Quando stavano con Berlusconi e la Bonino sembrava pronta a diventare Presidente della Repubblica hanno fatto carte false per ottenere il più possibile e lì si sono inimicati l'elettorato di centro destra con la loro ingordigia...Diversi dal resto dei politici ? Ma dove ?Se hanno votato contro in questo caso è perchè saranno rimasti fuori dalla spartizione dei "regalini" ...
    • Anonimo scrive:
      Re: I radicali
      - Scritto da: Anonimo
      non ho mai capito perchè sono
      snobbati alle elezioni

      quali sono gli scheletri nell'armadio di
      questo partito?

      cosa accadrebbe se governassero il belpaese?

      non capisco perchè dovrebbero essere
      negativi...Questo e' il problema dei partiti !!!o li prendi in blocco o non se ne fa' nulla.Io voterei molto volentieri Cappato per il suo impegno nell'ostacolare questa direttiva ma non sono disponibile ad acquistare tutto il baraccone. (vedi al esempio la posizione sulla guerra in Iraq)
      • Anonimo scrive:
        Re: I radicali


        Questo e' il problema dei partiti !!!
        o li prendi in blocco o non se ne fa' nulla.

        Io voterei molto volentieri Cappato per il
        suo impegno nell'ostacolare questa direttiva
        ma non sono disponibile ad acquistare tutto
        il baraccone. (vedi al esempio la posizione
        sulla guerra in Iraq)
        E' per questo che esistono le coalizioni. Quando uno vota a destra non vota indiscriminatamente Berlusconi (come si vorrebbe far credere) ma può scegliere se dare maggior peso al premier (votando FI) o ad uno degli altri partiti della coalizione che meglio lo rappresenta e più gli altri partiti sono forti più possono far pesare la loro voce all' interno della coalizione pur senza snaturarla (ad esempio più forza ad AN può voler dire maggior attenzione alla politica sociale, più forza alla Lega vorrà dire accellerazione verso il federalismo ecc...). Lo stesso discorso vale a sinistra dove si può scegliere di dare più peso alla componente Verde, Comunista, Cattolica ecc... La politica complessiva sarà il mix bilanciato delle componenti (o la rottura, vedi RC nella passata legislatura)Se i radicali fossero in una di queste coalizioni (ma non dominatori) potrebbero far passare alcune delle loro posizioni e mitigarne altre.
        • maciste scrive:
          Re: I radicali

          Se i radicali fossero in una di queste
          coalizioni (ma non dominatori) potrebbero
          far passare alcune delle loro posizioni e
          mitigarne altre.il punto è che i radicali non sono bene accetti da nessuna dell "anime" politiche per i seguenti motivi:troppo riformisti e antiproibizionisti per la destra.troppo laici e anticattolici per il centro.troppo anticomunisti per la sinistra.
        • Anonimo scrive:
          Re: I radicali
          - Scritto da: Anonimo




          Questo e' il problema dei partiti !!!

          o li prendi in blocco o non se ne fa'
          nulla.



          Io voterei molto volentieri Cappato per
          il

          suo impegno nell'ostacolare questa
          direttiva

          ma non sono disponibile ad acquistare
          tutto

          il baraccone. (vedi al esempio la
          posizione

          sulla guerra in Iraq)



          E' per questo che esistono le coalizioni.
          Quando uno vota a destra non vota
          indiscriminatamente Berlusconi (come si
          vorrebbe far credere) ma può
          scegliere se dare maggior peso al premier
          (votando FI) o ad uno degli altri partiti
          della coalizione che meglio lo rappresenta e
          più gli altri partiti sono forti
          più possono far pesare la loro voce
          all' interno della coalizione pur senza
          snaturarla (ad esempio più forza ad
          AN può voler dire maggior attenzione
          alla politica sociale, più forza alla
          Lega vorrà dire accellerazione verso
          il federalismo ecc...). Lo stesso discorso
          vale a sinistra dove si può scegliere
          di dare più peso alla componente
          Verde, Comunista, Cattolica ecc... La
          politica complessiva sarà il mix
          bilanciato delle componenti (o la rottura,
          vedi RC nella passata legislatura)

          Se i radicali fossero in una di queste
          coalizioni (ma non dominatori) potrebbero
          far passare alcune delle loro posizioni e
          mitigarne altre.Allargare il discorso alle coalizioni non mi sembra risolvere il problema.Ripeto: Io pur essendo d'accordo con Cappato (che calorosamente ringrazio) non mi sento affatto rappresentato dalla gobalita' delle posizioni espresse dal PR.Quindi Il problema della "rappresentanza" esiste gia' all'interno del singolo partito, figuriamoci se lo allarghiamo alle coalizioni.
    • maciste scrive:
      Re: I radicali
      - Scritto da: Anonimo
      non ho mai capito perchè sono
      snobbati alle elezioni

      quali sono gli scheletri nell'armadio di
      questo partito?nessuno...è questo il problema...
    • Anonimo scrive:
      Re: I radicali
      - Scritto da: Anonimo
      non ho mai capito perchè sono
      snobbati alle elezioniPropugnano idee progressiste, ma per qualche strano motivo si presentano alle elezioni con il merdoso polo.Difficile votarli.
      • Anonimo scrive:
        Re: I radicali

        Propugnano idee progressiste, ma per qualche
        strano motivo si presentano alle elezioni
        con il merdoso polo.non e' mai successoci fu un'ampia discussione in seno al pr su questo ma poi pannella convinse tutti che occorreva starne fuorifu criticato perche' se ci fossero stati col polo almeno 15 radicali ora erano in parlamentociao ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: I radicali
          cmq con tutta l'immondizia che c'è in parlamento io ho già deciso da tempo chi votare...anche se non reputo i radicali il massimo...
        • Anonimo scrive:
          Re: I radicali
          - Scritto da: Anonimo


          Propugnano idee progressiste, ma per
          qualche

          strano motivo si presentano alle
          elezioni

          con il merdoso polo.

          non e' mai successoE' successo eccome: nel '94 si radicali stavano con Berlusconi ed hanno continuato a gravitargli attorno per diversi anni.Poi c'e' stato un tentativo di avvicinamento al centro sinistra grazie alla Bonino, ma e' stata talmente osteggiata da Pannella che non se n'e' fatto nulla. Nel frattempo, pero', il fuoco mediatico di Berlusconi ha macinato quei pochi consensi che avevano.
          • Anonimo scrive:
            Re: I radicali

            E' successo eccome: nel '94 si radicali
            stavano con Berlusconi ed hanno continuato a
            gravitargli attorno per diversi anni.No, correvano da solichecche' ne abbia scritto qualche giornale di sinistra....
          • Anonimo scrive:
            Re: I radicali
            Fondamentalmente sono malvisti dall'uomo medio della strada che teme la società che loro auspicano.I radicali non propongono l'anarchia come alcuni credono,ma il liberismo,cioè la libertà non condizionata da interessi altrui,ma solo da regole univoche,sensate e uguali per tutti.Esempio campagna antiproibizionista:non è che le droghe "leggere" sarebbero legalizzate(ovvero ognuno fa quello che vuole,come e dove vuole),ma sarebbero liberalizzate(si avrebbe la libertà di farne uso in determinati ambiti,nei quali si appura non ledano a nessuno,tranne al più a chi ne fa uso).Insomma un po' come in Olanda.Ma questo non lo si vuol far capire,per questo e altri argomenti(vedi fecondazione assistita,ecc).Poi è anche vero che in Italia c'è il papa e si sa dove vanno le forze politiche...a leccargli il fondoschiena e mi dispiace molto doverlo dire,ma credo nella libertà di religione solo fino a che non lede la libertà altrui influenzando le scelte di uno stato.
    • Anonimo scrive:
      Re: I radicali

      Io ti dico la mia opinione. I radicali sono....Io provo a dirti la mia.Non ho molto tempo a disposizione quindi mi limitero' ad una considerazione:Non e' strano che ogni volta che si sposta l'attenzione da un fatto concreto (come ad esempio la direttiva europea in questione) alla forma istituzionalizzata della rappresentanza (leggi partiti) l'oggetto del discutere si dissolve ?Per essere ancora piu' concreti, su questo forum stanno prendendo corpo (pian pianino) iniziative che ritengo molto importanti, come la nascita di siti contro le direttiva , contro il decreto, la raccolta firme etc...Per quale benedetto motivo queste iniziative, che andrebbero sostenute con tutte le forze, di colpo scompaiono quando entrano in ballo i partiti ?e tutta l'attenzione si sposta sulla infinita discussione "e' meglio quello, no e' meglio l'altro" ?Sara' un caso ?mi piacerebbe continuare ma devo andare :)
  • Anonimo scrive:
    viene skivato l'attacco al p2p
    e allora cosa vi lamentate? neanche fosse passata la legge Urbani,...ma l'avete letto l'articolo?
    • Anonimo scrive:
      Re: viene skivato l'attacco al p2p
      hai dimenticato di fare mount /dev/brain
    • Terra2 scrive:
      Re: viene skivato l'attacco al p2p
      - Scritto da: Anonimo
      e allora cosa vi lamentate? neanche fosse
      passata la legge Urbani,...ma l'avete letto
      l'articolo?si... e quel paragrafetto finisce con: "Una definizione in realtà ambigua che probabilmente troverà una sua soluzione nella ratifica da parte dei singoli stati." ma l'hai letto l'articolo? :)
  • Anonimo scrive:
    Una idea...
    Article 16Alternative measuresMember States may provide that, in appropriate cases and at the request of the person liable to be subjected to the measures provided for in this Section, the competent judicial authorities may order pecuniary compensation to be paid to the injured party instead of applying the above measures if that person has acted unintentionally and without negligence, if execution of the measures in question would cause him disproportionate harm and if pecuniary compensation to the injured party appears reasonably satisfactory. quindi in pratica se dimostriamo che siamo mezzi scemi senza capacità di intendere e volere come Erika e Omar di Novi Ligure siamo a posto...
    • Terra2 scrive:
      Re: Una idea...

      quindi in pratica se dimostriamo che siamo
      mezzi scemi senza capacità di
      intendere e volere come Erika e Omar di Novi
      Ligure siamo a posto...Il brutto è che conosco diverse persone disposte a sterminare la famiglia pur di poter continuare a scaricare da FastWeb :)
  • Anonimo scrive:
    Informiamo la gente!
    E' inutile star qui a discutere:cominciamo ad informare i nostri conoscenti tramite e-mailchiediamo la partecipazione dei media ufficiali (trasmissioni tipo striscia o le iene)chiediamo direttamente agli artisti di PRENDERE POSIZIONE, a favore o contro, e non "ah, io mi occupo solo di suonare"
    • Max3D scrive:
      Re: Informiamo la gente!
      e cosa credi che risponderanno ?".... nooo.. viva il p2p .. abbassole major che ci danno il 10% dei proventi :- " (e' trppo il 10 ?)
      • Anonimo scrive:
        Re: Informiamo la gente!
        E' questo il punto! se gli artisti finti-ribelli saranno DICHIARATAMENTE a favore del provvedimento, i loro fan sapranno con chi hanno a che fare!
  • Anonimo scrive:
    EraserHead
    Scaricatevi questo capolavoro di David Lynchperchè è impossibile trovarlo su vhs o dvd!!!ecco l'importanza del p2p
    • Max3D scrive:
      Re: EraserHead
      okkio raga. questo si chiama istigazione al download di materiale protetto da diritti d'autore :
      • Anonimo scrive:
        Re: EraserHead
        - Scritto da: Max3D
        okkio raga. questo si chiama istigazione al
        download di materiale protetto da diritti
        d'autore :ma è stato fatto nel 1976!!!!
        • numerone scrive:
          Re: EraserHead

          ma è stato fatto nel 1976!!!!Per questo ti sbattono in galera per 10 anni.Se fosse stato del 77 ti avrebbero condannato a morte per direttissima e senza giudice ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: EraserHead
            - Scritto da: numerone
            Se fosse stato del 77 ti avrebbero
            condannato a morte per direttissima e senza
            giudice ;)Senza giudice no... mettono come giudice uno dei vertici delle major ;)L'avvocato difensore però viene abolito ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco i NOMI...
    uhm devo dire che rifondazione e' molto compatta nell'astenersipreferisco chi ha votato si o no che chi si astienema tra si e no alle prossime elezioni votero' i no...........................................................................
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco i NOMI...
      - Scritto da: Anonimo
      uhm
      devo dire che rifondazione e' molto compatta
      nell'astenersi
      preferisco chi ha votato si o no che chi si
      astiene
      ma tra si e no alle prossime elezioni
      votero' i no
      .............................................concordoe ammiro il costante impegno civile dei radicali!m.b.
  • Anonimo scrive:
    coerenza DS
    ma quanto sono stati braviper accontentare tutti Rutelli vota a favore ei restanti votano controcosì accontentano tutti:(
    • Anonimo scrive:
      Re: coerenza DS
      Una rivelazione per te: Rutelli e' della Margherita e non dei DS. Sconvolto?- Scritto da: Anonimo
      ma quanto sono stati bravi
      per accontentare tutti
      Rutelli vota a favore e
      i restanti votano contro

      così accontentano tutti:(
      • Anonimo scrive:
        Re: coerenza DS
        - Scritto da: Anonimo
        Una rivelazione per te: Rutelli e' della
        Margherita e non dei DS. Sconvolto?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=558827
        • Anonimo scrive:
          Re: coerenza DS
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Una rivelazione per te: Rutelli e' della

          Margherita e non dei DS. Sconvolto?

          punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=558827resta però il fatto che ha votato a favore di stà legge colui che più ce l'ha col Berlusca per conflitto di interessi..come la mettiamo????
          • Sandro kensan scrive:
            Re: coerenza DS
            - Scritto da: Anonimo
            resta però il fatto che ha votato a
            favore di stà legge colui che
            più ce l'ha col Berlusca per
            conflitto di interessi..come la mettiamo????Non è quasi mai il caso di esprimere opinioni politiche e anche questa volta mi atterrò a questa regola ma... Rutelli non è stimato da me, soprattutto da un punto di vista umano e quindi anche politico lo trovo inadeguato.Mi permetto di sottovalutare l'opinione di Rutelli è di dire che il fatto di "avercela col Berlusca" è poco rilevante vista la fonte.
        • Anonimo scrive:
          Re: coerenza DS

          - Scritto da: Anonimo

          Una rivelazione per te: Rutelli e' della

          Margherita e non dei DS. Sconvolto?

          punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=558827E' un po' fuori tema, ma la precisazione e' necessaria:http://www.margheritaonline.it/index.phpNon prendere per oro colato il post di PI. E' utile per farsi un'idea, ma poi controlla i dati ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: coerenza DS
        - Scritto da: Anonimo
        Una rivelazione per te: Rutelli e' della
        Margherita e non dei DS. Sconvolto?

        - Scritto da: Anonimo

        ma quanto sono stati bravi

        per accontentare tutti

        Rutelli vota a favore e

        i restanti votano contro



        così accontentano tutti:(Una rivelazione anche per te.... se vincono le elezioni Rutelli in quanto LEADER della coalizione diventerà presidente del consiglio..... SCONVOLTO?SVEGLIAAA LA MATTINAAAAAAA :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: coerenza DS
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Una rivelazione per te: Rutelli e' della

          Margherita e non dei DS. Sconvolto?



          - Scritto da: Anonimo


          ma quanto sono stati bravi


          per accontentare tutti


          Rutelli vota a favore e


          i restanti votano contro





          così accontentano tutti:(

          Una rivelazione anche per te.... se vincono
          le elezioni Rutelli in quanto LEADER della
          coalizione diventerà presidente del
          consiglio..... SCONVOLTO?

          SVEGLIAAA LA
          MATTINAAAAAAA :D :Darisbagliatoil candidato premier per il 2006 è prodi, rutelli si attacca al palo
          • Anonimo scrive:
            Re: coerenza DS
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Una rivelazione per te: Rutelli e'
            della


            Margherita e non dei DS. Sconvolto?





            - Scritto da: Anonimo



            ma quanto sono stati bravi



            per accontentare tutti



            Rutelli vota a favore e



            i restanti votano contro







            così accontentano
            tutti:(



            Una rivelazione anche per te.... se
            vincono

            le elezioni Rutelli in quanto LEADER
            della

            coalizione diventerà presidente
            del

            consiglio..... SCONVOLTO?



            SVEGLIAAA LA

            MATTINAAAAAAA   :D :D

            arisbagliato
            il candidato premier per il 2006 è
            prodi, rutelli si attacca al palocioè è sempre D'Alema, che prima rimanda su Prodi per prendere i voti e poi gli togli la poltrona dal sedere come l'altra volta per diventera Presidente del Consiglio senza essere eletto dal popolo... :@
    • Anonimo scrive:
      Re: coerenza DS
      - Scritto da: Anonimo
      Rutelli vota a favore e
      i restanti votano controNapolitano, eletto con i DS, ha votato a favore
  • Anonimo scrive:
    Re: sono utonto
    Usare WinMX e DC al giorno d'oggi è come stare piegati a 90 gradi con i pantaloni abbassati di fronte alle spie delle major che bazzicano sul p2p.
  • Anonimo scrive:
    mocha
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco i NOMI...
    Ci sono alcune imprecisioni in questo elenco. Guardate voi direttamente nel file word sul sito
    • Baruch scrive:
      Re: Ecco i NOMI...
      Ho confrontato molti nomi e corrispondono.Mi sembra che il dato di base, inevitabili imprecisioni a parte, sia molto chiaro: Forza Italia e RUTELLI a favore, DS, molti AN e Verdi contrariMaggior parte di Rifondazione astenutiChiunque voglia prendere una decisione su un candidato particolare confrontera' naturalmente su: http://www.europarl.eu.int/direct/documents/fr/vote/Resultats/Mardi/_Toc66602766- Scritto da: Anonimo
      Ci sono alcune imprecisioni in questo
      elenco. Guardate voi direttamente nel file
      word sul sito
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco i NOMI...
        - Scritto da: Baruch
        Forza Italia e RUTELLI a favore,
        DS, molti AN e Verdi contrari
        Maggior parte di Rifondazione astenutiGiusto per precisare:AN compatta nel NOUn paio di DS hanno votato a favore [Napolitano è stato eletto con i DS, non con lo SDI che hanno un solo rappresentante: Boselli, favorevole]A favore tutti i partiti facenti parte del PPE [Oltre a FI e Margherita anche CDU e Udeur]Lega a favore
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco i NOMI...

          Lega a favoreDai, non ce la si può avere con la Lega... ...con ogni probabilità l' On. Bossi è convinto che l' ADSL sia una malattia che si trasmette attraverso rapporti sessuali!!! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco i NOMI...
            - Scritto da: Anonimo


            Lega a favore


            Dai, non ce la si può avere con la
            Lega...
            ...con ogni probabilità l' On. Bossi
            è convinto che l' ADSL sia una
            malattia che si trasmette attraverso
            rapporti sessuali!!! :Dmi hanno detto che Rutelli ha votato a favore perchè gli hanno fatto uno scherzo..gli hanno detto che la legge la proponeva Berlusconi con la Fortou...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco i NOMI...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Baruch

          Forza Italia e RUTELLI a favore,

          DS, molti AN e Verdi contrari

          Maggior parte di Rifondazione astenuti

          Giusto per precisare:

          AN compatta nel NO
          Un paio di DS hanno votato a favore
          [Napolitano è stato eletto con i DS,
          non con lo SDI che hanno un solo
          rappresentante: Boselli, favorevole]
          A favore tutti i partiti facenti parte del
          PPE [Oltre a FI e Margherita anche CDU e
          Udeur]Ora ho la certezza che non votero' per la lista Prodi. Un po' mi dispiace.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco i NOMI...
            Eh io che cosa faccio se prima votavo lega poi berlusconi ora voto le suore!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco i NOMI...
        E sopratutto i Radicali contrari.....l'unico partito che continua a battersi per i diritti civili della gente....
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco i NOMI...
          - Scritto da: Anonimo
          E sopratutto i Radicali contrari.....l'unico
          partito che continua a battersi per i
          diritti civili della gente....Mi pare fossero in buona compagnia, invece.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco i NOMI...
          - Scritto da: Anonimo
          E sopratutto i Radicali contrari.....l'unico
          partito che continua a battersi per i
          diritti civili della gente....Ti consiglio di informarti un po' di più sui programmi elettorali se vuoi andare a votare. Altrimenti rischi di spararle grosse.Comunque se hai 3 milioni di Euro in banca puoi anche divertirti a votare Radicale, se sei dipendente mi informerei un po' meglio fossi in te :-)
  • Anonimo scrive:
    solo una domanda....
    a parte lo scambio qui c'è un problema di fondo.praticamente si proibisce la registrazione di qualsiesi prodotto di cui non si abbiano pagati i diritti d'autore....quindi anche la videoregistrazione (che permette anche di saltare la pubblicità) è un reato... e dato che i videoregistratori possono solo videoregistrare dalla tv vovrebbero proibirne la vendita.... e quindi vedere solo riproduttori...mi domando e dico ma questi tipi prima di aprire bocca e legiferare lo accendono il cervello? o magari è la velocità della loro cpu che è prossima a 0?
    • Anonimo scrive:
      Re: solo una domanda....
      - Scritto da: Anonimo
      a parte lo scambio qui c'è un
      problema di fondo.
      praticamente si proibisce la registrazione
      di qualsiesi prodotto di cui non si abbiano
      pagati i diritti d'autore....
      quindi anche la videoregistrazione (che
      permette anche di saltare la
      pubblicità) è un reato... e
      dato che i videoregistratori possono solo
      videoregistrare dalla tv vovrebbero
      proibirne la vendita.... e quindi vedere
      solo riproduttori...
      mi domando e dico ma questi tipi prima di
      aprire bocca e legiferare lo accendono il
      cervello? o magari è la
      velocità della loro cpu che è
      prossima a 0?già adesso la legge non consente la videoregistrazione a fine di conservazione ma piuttosto la consente per la solo visione posticipata.
      • Anonimo scrive:
        Re: solo una domanda....
        quando lo vedo la prima volta il lavoro viene retribuito e prende consistenza , le volte successive non c'è + lavoro e perchè lo devo pagare di nuovo?
        • Anonimo scrive:
          Re: solo una domanda....
          Perchè devi pagare loro mentre sono a dormire o nella vasca idromassaggio.Da' più soddisfazione, non trovi?- Scritto da: Anonimo
          quando lo vedo la prima volta il lavoro
          viene retribuito e prende consistenza , le
          volte successive non c'è + lavoro e
          perchè lo devo pagare di nuovo?
  • Anonimo scrive:
    bene...anzi...MALE!!!!
    ...e il conflitto di interessi continua ad espandersi a macchia d'olio...al parlamento italiano Berlusconi....Fourtou all'euro parlamento!...futuro?...Bill Gates presidente Stati Uniti?...cmq...come ha detto un mio amico oggi...è l'inizio della fine....mi trasferisco in Nuova Zelanda! ...mi sa che lo seguo! :(
    • Anonimo scrive:
      Re: bene...anzi...MALE!!!!

      ...cmq...come ha detto un mio amico
      oggi...è l'inizio della fine....mi
      trasferisco in Nuova Zelanda! ...mi sa che
      lo seguo! :(Io non sarei così pessimista. Certo, l'orizzonte non è così roseo, ma tieni presente che quando una cosa non funziona prima o poi decade.
      • Anonimo scrive:
        Re: bene...anzi...MALE!!!!
        Ringraziate Berlusconi che ha designato come ministro Urbani. Costui per quanto riguarda l'informatica, e tutte le cose annesse e connesse, è 0 . Solo un ignorante in materia poteva fare una legge come questa che fa acqua da tutte le parti. Una legge assurda che va contro altre leggi. Una legge inapplicabile secondo me.... ammenochè per applicarla non si vada contro ad altre leggi già esistenti e senza dubbio più civili. Ma si sà l'italia è una nazione incivile. Colpite chi fa commercio di materiale illegale non chi lo usa per scopo personale. Chi si scarica un film per uso personale non fa fallire nessuno cerchiamo di non essere ridicoli! La realtà è che lo stato non è capace di contrastare la pirateria e quindi, se la prende con i piu deboli. Fa politica repressiva e "terroristica". Qua si rischia di far diventare delinquente il povero ragazzino che si scarica un filmetto italiano giusto per farsi due risate. Apparte che ormai il cinema italiano produce solo delle immani schifezze. Fateli i fimS belli e vedrete che la gente, ad un prezzo piu onesto, farà le sale piene. ( e non venitemi a dire che filmS come quello uscito a natale di Boldi e Desica siano delle opere d'arte per non parlare di quell'escremento di film che ha fatto PieraCCioni i film che meritano sono rarissimi) A momenti si diventa piu delinquenti a scaricare un film che a spacciare droga! Ma vergogna ministro Urbani! Vergogna Berlusconi! Abbiate il coraggio di colpire le organizzazioni mafiose che copiano film e cd audio e fanno milioni di copie al giorno. Per le strade del mio paese posso comprare i dvd e i cd audio masterizzati senza che nessuno mi venga a dire nulla. Cosa risolvete a rompere le scatole in rete quando per la strada posso trovare quello che voglio a 5 euro il Cd ? Cosa credete di risolvere? E comunque sappiate che chi si rivolge ad un provider per avere un accesso internet a banda larga e disponibele 24 ore su 24 pagando un canone mensile, lo fa proprio per scaricare. Per il normale uso del WEB la banda larga e l'abbonamento Flat 24 ore su 24 non è assolutamente indispensabile; anzi direi che è decisamente superfluo. Se davvero non sarà più possibile scaricare ditemi chi più si abbonerà per tali servizi ? Io disdirrò di certo il mio e molti penseranno di fare lostesso. Quindi attenzione... P.S. Si devono vergognare anche chi li ha fatti arrivare sulle poltrene che occupano. Berlusconi era un ex loggista era uno schifoso massone della P2 e adesso governa l'italia! ma vergona!!!!! :@
        • Anonimo scrive:
          Re: bene...anzi...MALE!!!!
          quoto in toto.ma guardiamoci attorno.la gente che ci circonda è interessata? sa cosa sta succedendo?no! è lobotomizzata da:1) lavoro che è sempre + allucinante e stressante2) informazione su giornali e tv inconsistente, sbagliata, di parte, buonista .. in poche parole DELETERIA.3) programmi alla tv come amici, il GF, olimpiadi, la vita in diretta e co...molti sanno dirti per filo e per segno tutto su tutti quelli che partecipano al Gf ..se gli chiedi una di queste domande: Chi è Urbani? Chi è Cortiana? Cos'è il TC? scommettete che non ne sanno una?4) consumismo superfluo: vedi loghi e suonerie per il tuo cellulare.quelli ke non sono lobotomizzate probailmente è perkè non hanno una Tv nè un contatto con la massa.. magari sono contadini sardi, ma non epnso che siano interessati all'informatica, alla privacy e alla poltica.disinteresse e superficialità. questa è purtroppo la massa in italia.- Scritto da: Anonimo
          Ringraziate Berlusconi che ha designato come
          ministro Urbani. Costui per quanto riguarda
          l'informatica, e tutte le cose annesse e
          connesse, è 0 . Solo un ignorante in materia
          poteva fare una legge come questa che fa acqua
          da tutte le parti. Una legge assurda che va
          contro altre leggi. Una legge inapplicabile
          secondo me.... ammenochè per applicarla non si
          vada contro ad altre leggi già esistenti e senza
          dubbio più civili. Ma si sà l'italia è una
          nazione incivile. Colpite chi fa commercio di
          materiale illegale non chi lo usa per scopo
          personale. Chi si scarica un film per uso
          personale non fa fallire nessuno cerchiamo di non
          essere ridicoli! La realtà è che lo stato non è
          capace di contrastare la pirateria e quindi, se
          la prende con i piu deboli. Fa politica
          repressiva e "terroristica". Qua si rischia di
          far diventare delinquente il povero ragazzino che
          si scarica un filmetto italiano giusto per farsi
          due risate. Apparte che ormai il cinema italiano
          produce solo delle immani schifezze. Fateli i
          fimS belli e vedrete che la gente, ad un prezzo
          piu onesto, farà le sale piene. ( e non venitemi
          a dire che filmS come quello uscito a natale di
          Boldi e Desica siano delle opere d'arte per non
          parlare di quell'escremento di film che ha fatto
          PieraCCioni i film che meritano sono rarissimi)
          A momenti si diventa piu delinquenti a scaricare
          un film che a spacciare droga! Ma vergogna
          ministro Urbani! Vergogna Berlusconi! Abbiate il
          coraggio di colpire le organizzazioni mafiose che
          copiano film e cd audio e fanno milioni di copie
          al giorno. Per le strade del mio paese posso
          comprare i dvd e i cd audio masterizzati senza
          che nessuno mi venga a dire nulla. Cosa risolvete
          a rompere le scatole in rete quando per la strada
          posso trovare quello che voglio a 5 euro il Cd ?
          Cosa credete di risolvere? E comunque sappiate
          che chi si rivolge ad un provider per avere un
          accesso internet a banda larga e disponibele 24
          ore su 24 pagando un canone mensile, lo fa
          proprio per scaricare. Per il normale uso del WEB
          la banda larga e l'abbonamento Flat 24 ore su 24
          non è assolutamente indispensabile; anzi direi
          che è decisamente superfluo. Se davvero non sarà
          più possibile scaricare ditemi chi più si
          abbonerà per tali servizi ? Io disdirrò di
          certo il mio e molti penseranno di fare lostesso.
          Quindi attenzione...

          P.S. Si devono vergognare anche chi li ha fatti
          arrivare sulle poltrene che occupano. Berlusconi
          era un ex loggista era uno schifoso massone della
          P2 e adesso governa l'italia! ma vergona!!!!! :@
  • Anonimo scrive:
    Elettronic Frontier Foundation
    http://www.eff.org/news/breaking/archives/2004_03.php#001256game over :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Elettronic Frontier Foundation
      - Scritto da: Anonimo
      www.eff.org/news/breaking/archives/2004_03.ph

      game over :(Non credo "game over"!!!Io, linaro convinto, penso invece il contrario:SOLO QUELLO CHE E' GRATIS E' BELLO E BUONO!!!!!
  • Anonimo scrive:
    facciamogliela pagare
    - dalle asso consumatori, sciopero dei consumi di entertainment, per 1 mese non si compra o affitta nulla:0 CD0 DVD0 cine0 pay per viewci ascoltiamo la RADIO e la musica e i film che abbiamo in casa!Vedrai poi stì ....
    • Anonimo scrive:
      Re: facciamogliela pagare
      Non so che tenore di vita abbiate voi, ma per me non cambierebbe molto... - CD ne compro uno ogni 3 o 4 mesi- DVD ne compro uno ogni 2 o 3 mesi- al cinema ci vado una volta ogni 2 mesi- la pay per view non me la posso permettereE per me era già così prima dell'arrivo del P2P.
    • Anonimo scrive:
      Re: facciamogliela pagare
      - Scritto da: Anonimo
      - dalle asso consumatori, sciopero dei
      consumi di entertainment, per 1 mese non si
      compra o affitta nulla:
      0 CD
      0 DVD
      0 cine
      0 pay per view
      Non faccio fatica, non mi piacciono le vaccate !!
    • teobaz scrive:
      Re: facciamogliela pagare
      per far seriamente male, sarebbe da disdire tutti in blocco anche gli abbonamenti ADSL, e tornare ai vecchi modem 56K seriali.Chiudere i rubinetti del tutto finchè non cambiano strada!Una volta ste' cose qui non esistevano,e taluni si arricchivano ugualmente: quindi trovo che sia idiota da parte loro questo accanimento verso i consumatori!Poi c'è da dire che un film nuovo in DVD in Italia, lo paghiamo 3 volte di quello che costa negli USA: se calassero i prezzi,son sicuro che tutti farebbero volentieri a meno di laciare il PC acceso nottetempo a scaricare, visto che consuma corrente e costa pure quello! Stesso discorso vale per la musica!:
  • Anonimo scrive:
    Proposta (seria)
    Proposta: iTunes sta diventando una realtà, e questo dimostra che c'è chi è disposto a pagare per i contenuti da scaricare; l0unica è che pochi di noi sarebbero disposti a farlo PER OGNI file scaricato, come sul modello sopra citato.E allora perché non istituire una tassa (aargh, parola tabù: ma forse non sarebbe poi tanto male) da pagare preventivamente come un'accisa sulle connessioni a banda larga? Un po' come quella imposta sui supporti di registrazione vergini, che in parte ha calmato le proteste delle majors: seriamente, chi di voi non sarebbe disposto a pagare un 20-30% in più il proprio abbonamento internet (quota da devolvere interamente alla SIAE), avendo come contropartita l'utilizzo LEGALIZZATO del P2P?Direte: cosa vuoi che se ne facciano le majors dei nostri 25 euro al mese? Vi rispondo: più di quanto pensiate, se diventano un introito garantito dalla mensilità e dalle grandi dimensioni del bacino d'utenza!! D'altronde chi non dovesse poter più scaricare non comprerebbe nemmeno, ed è altrettanto dimostrato che lo scambio di divx non ha messo in ginocchio le vendite di DVD (mercato che tende anzi al rialzo).A volte nella storia bisogna saper accettare le congiunture: da una parte non possiamo pretendere di continuare a scaricare indiscriminatamente come quando eravamo quattro gatti, dall'altra l'industria cinemusicale non può non arrendersi al fatto che il P2P non è una piaga estirpabile, ma una tecnologia entrata nel quotidiano.Perché non ho ancora sentito fare una proposta del genere? Purtroppo più per l'avidità senza confini delle majors che per la taccagneria di noi utenti, temo...In ultimo: sarebbe carino se qualcuno facesse un'analisi economica della fattibilità di un progetto come questo, cifre alla mano: cosa che purtroppo io non posso fare, non disponendo di tali cifre!! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta (seria)
      Scusami, ma NON sono d'accordo, per questi motivi:1) non tutti quelli che hanno l'ADSL scaricano musica o film, quindi non voglio pagare anche per quelli che lo fanno2) del p2p come lo intendi tu si può farne a meno, non vedo perchè devi far pagare qualcosa che non usi3) la tua tassa sarebbe ingiusta come lo è quella sui supporti vergini e sullo storage8)- Scritto da: Anonimo
      Proposta: iTunes sta diventando una
      realtà, e questo dimostra che
      c'è chi è disposto a pagare
      per i contenuti da scaricare; l0unica
      è che pochi di noi sarebbero disposti
      a farlo PER OGNI file scaricato, come sul
      modello sopra citato.
      E allora perché non istituire una
      tassa (aargh, parola tabù: ma forse
      non sarebbe poi tanto male) da pagare
      preventivamente come un'accisa sulle
      connessioni a banda larga? Un po' come
      quella imposta sui supporti di registrazione
      vergini, che in parte ha calmato le proteste
      delle majors: seriamente, chi di voi non
      sarebbe disposto a pagare un 20-30% in
      più il proprio abbonamento internet
      (quota da devolvere interamente alla SIAE),
      avendo come contropartita l'utilizzo
      LEGALIZZATO del P2P?
      Direte: cosa vuoi che se ne facciano le
      majors dei nostri 25 euro al mese? Vi
      rispondo: più di quanto pensiate, se
      diventano un introito garantito dalla
      mensilità e dalle grandi dimensioni
      del bacino d'utenza!! D'altronde chi non
      dovesse poter più scaricare non
      comprerebbe nemmeno, ed è altrettanto
      dimostrato che lo scambio di divx non ha
      messo in ginocchio le vendite di DVD
      (mercato che tende anzi al rialzo).
      A volte nella storia bisogna saper accettare
      le congiunture: da una parte non possiamo
      pretendere di continuare a scaricare
      indiscriminatamente come quando eravamo
      quattro gatti, dall'altra l'industria
      cinemusicale non può non arrendersi
      al fatto che il P2P non è una piaga
      estirpabile, ma una tecnologia entrata nel
      quotidiano.
      Perché non ho ancora sentito fare una
      proposta del genere? Purtroppo più
      per l'avidità senza confini delle
      majors che per la taccagneria di noi utenti,
      temo...
      In ultimo: sarebbe carino se qualcuno
      facesse un'analisi economica della
      fattibilità di un progetto come
      questo, cifre alla mano: cosa che purtroppo
      io non posso fare, non disponendo di tali
      cifre!! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Proposta (seria)

        3) la tua tassa sarebbe ingiusta come lo
        è quella sui supporti vergini e sullo
        storageInfatti qui si sta parlando di caomprendere il momento storico, e quindi di efficacia e convenienza per ambo le parti, più che di giustizia: anch'io non ritengo "giusta" la mia proposta, ma la reputo (nell'improbabile caso che potesse essere economicamente applicabile) un compromesso di indubbia efficacia, in quanto la maggior parte delle connessioni veloci usufruiscono del P2P nelle sue accezioni meno legali, e come si sa il mondo va avanti sulle maggioranze! Discutibile, ma estremamente realista come discorso, credo... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Proposta (seria)
        - Scritto da: Anonimo
        Scusami, ma NON sono d'accordo, per questi
        motivi:
        1) non tutti quelli che hanno l'ADSL
        scaricano musica o film, quindi non voglio
        pagare anche per quelli che lo fanno
        2) del p2p come lo intendi tu si può
        farne a meno, non vedo perchè devi
        far pagare qualcosa che non usi
        3) la tua tassa sarebbe ingiusta come lo
        è quella sui supporti vergini e sullo
        storageSarebbe una tassa volontaria.Chi paga non verrà denunciato, chi non paga continuerà come ora.Probabilmente diveterà come il "pizzo".
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta (seria)
      mettiti nei loro panni, se si tratta di guadagnare di meno non accetteranno mai, loro vogliono solo i soldi, altro che diritti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta (seria)
      - Scritto da: Anonimo
      E allora perché non istituire una
      tassa (aargh, parola tabù: ma forse
      non sarebbe poi tanto male) da pagare
      preventivamente come un'accisa sulle
      connessioni a banda larga? Un po' come
      quella imposta sui supporti di registrazione
      vergini, che in parte ha calmato le proteste
      delle majors: Mi rifaccio alla tassa sui supporti di registrazione per rispondere anche alla tua proposta.Perche' devo pagare una tassa anche x miei cd di backup(e ti sembrera' strano ma io li uso veramente x il backup)?1)Siamo in Italia e la Siae deve sopravvivere ( non replico neanche...),2)Per definizione chi ha un masterizzatore e' un ladro. SE TI CHIAMO LADRO (pur senza conoscerti) mica te la prendi a male? ;-) O vuoi dirmi che non hai neppure un mangianastri di 20 anni?La realta' e' ben diversa: le mayors vogliono che UNA CANZONE costi 20 euro. Quante volte su un cd piace / e' fatta bene UNA sola canzone? E bada bene 20 euro non sarebbero giusti neanche con 7 canzoni su 10 degne di essere pagate. Perche' devo pagare qualcosa che fa pena?O e' stata messa x arrivare a 40 minuti di registrazione?Se un cd mi piace me lo compro. Ovvio che non compro un cd al mese. Piu' corretto e' un servizio di download a pagamento (pure a 2/3 euro x canzone): mi scarico la canzone carina e basta...Solo che in quel caso le case discografiche farebbero la fame....
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta (seria)
      Avrebbero il monopolio quindi nessuno gli vieta di chiederti 100euro al mese il secondo anno.
  • Anonimo scrive:
    Re: sono utonto

    oltretutto mi ha pure installato VNC e
    così e' lui a darmi una mano a fare
    ricerce e a mettere tutto in queue...

    mi arresteranno ? :|


    l'untente untonto Secondo me ti ha installato VNC per farti un piacere... così non ti toccherà comprare una porta nuova perchè non ci sarà bisogno di sfondarla per ravanarti il PC, anche senza inventarsi strani exploit.
    • sh4d scrive:
      Re: sono utonto

      Secondo me ti ha installato VNC per farti
      un piacere... così non ti
      toccherà comprare una porta nuova
      perchè non ci sarà bisogno di
      sfondarla per ravanarti il PC, anche senza
      inventarsi strani exploit.Probabilmente all'amico serve molta banda, l'utonto sacrificale è una preziosa fonte remota in questo senso.
  • Anonimo scrive:
    Il prossimo passo...
    ora anche in Italia come in USA i discografici potranno farsi le indagini da soli e ottenere quello che vogliono dai provider (avere i dati senza un'indagine della magistratura)...quale sara' il prossimo passo ?Autorizzare un corpo privato internazionale RIAEE/BSA a fare le perquisizioni in casa alla gente (senza bisogno di nessun mandato ovviamente) ?Oppure dargli l'autorizzazione di PRELEVARE dal conto bancario di chiunque, se loro ritengono che il tizio abbia scaricato degli mp3 (ovviamente a loro discrezione e senza bisogno di fornire alcuna prova) ?E magari per i casi piu' gravi, dove il pervertito criminale ci ha anche fatto lucro sopra, immagino che bisognerebbe dargli il permesso di impiccarlo subito e senza esitazione :)A cosa serve la polizia e i tribunali di stato, il futuro e' la polizia privata delle multinazionali :(Ma e' giusto cosi', bisogna procedere con la massima durezza, sappiamo tutti che non c'e' nulla di peggio dei criminiali ladri dei diritti d'autore (mi dicono siano peggio dei pedofili), tipo quei tremendi ragazzini che si scaricano un MP3 per ascoltarlo e magari cancellarlo....e' assolutamente intollerabile tutto questo, e poi per colpa di questi assassini il presidente della Vivendi non puo' comprarsi una mercedes nuova ogni mese (gia' perche' com'e' giusto che sia quelli che fanno piu' soldi sono loro, non gli autori, cmq mi sembra giusto, evviva il diritto d'autore!). Tremeeendooooooo
    • Anonimo scrive:
      Re: Il prossimo passo...
      vabbè...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il prossimo passo...
      - Scritto da: Anonimo
      ora anche in Italia come in USA i
      discografici potranno farsi le indagini da
      soli e ottenere quello che vogliono dai
      provider (avere i dati senza un'indagine
      della magistratura)...quale sara' il
      prossimo passo ?In realta' questo sembrerebbe limitato solo alle violazioni "su scala commerciale".E dipende da come la direttiva verra' recepita nell'Ordinamento Italiano, dove abbiamo una Costituzione, che garantisce anche la liberta' di corrispondenza
      • Anonimo scrive:
        Re: Il prossimo passo...

        In realta' questo sembrerebbe limitato solo
        alle violazioni "su scala commerciale".si pero' temo che il fatto che una violazione sia su scala commerciale si verifichi a posteriori...Nel senso che se uno ha parecchio materiale in condivisione, loro possono supporre che commerci materiale protetto da copyright e quindi chiedere i dati personali al provider...solo dopo, una volta saputi i dati, e' possibile verificare se commercia materiale oppure ne fa solo uso personale... :(
        E dipende da come la direttiva verra'
        recepita nell'Ordinamento Italiano, dove
        abbiamo una Costituzione, che garantisce
        anche la liberta' di corrispondenzanon sarebbe la prima volta che ci sia una legge che viola la costituzione...e' tutta una questione di interpretazione...
    • Anonimo scrive:
      Il mio prossimo passo...
      ...sarà presentarmi alla sede del Parlamento Europeo, con una copia della nuova direttiva e la richiesta di perquisire tutti gli uffici dei parlamentari europei per trovare i miei documenti, protetti da copyright e copiati illegalmente da qualche parlamentare...Chi viene con me?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio prossimo passo...
        - Scritto da: Anonimo
        ...sarà presentarmi alla sede del
        Parlamento Europeo, con una copia della
        nuova direttiva e la richiesta di perquisire
        tutti gli uffici dei parlamentari europei
        per trovare i miei documenti, protetti da
        copyright e copiati illegalmente da qualche
        parlamentare...

        Chi viene con me?Bellissima! Io ci vengo, conta su di me!Solo che temo un intoppo:se durante la perquisizione alla ricerca dei tuoi documenti dovessi imbatterti in documenti altrui, non è che ti potrebbero denunciare per violazione della privacy?Un po' come la libra di carne di Shilock, nel "Mercante di Venezia", vi ricordate? :Dciaos.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il prossimo passo...
      - Scritto da: Anonimo
      ora anche in Italia come in USA i
      discografici potranno farsi le indagini da
      soli e ottenere quello che vogliono dai
      provider (avere i dati senza un'indagine
      della magistratura)...quale sara' il
      prossimo passo ?

      Autorizzare un corpo privato internazionale
      RIAEE/BSA a fare le perquisizioni in casa
      alla gente (senza bisogno di nessun mandato
      ovviamente) ?
      Oppure dargli l'autorizzazione di PRELEVARE
      dal conto bancario di chiunque, se loro
      ritengono che il tizio abbia scaricato degli
      mp3 (ovviamente a loro discrezione e senza
      bisogno di fornire alcuna prova) ?
      E magari per i casi piu' gravi, dove il
      pervertito criminale ci ha anche fatto lucro
      sopra, immagino che bisognerebbe dargli il
      permesso di impiccarlo subito e senza
      esitazione :)Sssssssstttt... Cerca di non dargli buone idee...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il prossimo passo...
      Voglio proprio vedere chi mi chiede i dati dei miei clienti.Accetto richieste solo dai magistrati con regolare mandato, il resto li mando a quel posto.Ciao
  • Anonimo scrive:
    chi mi spiega (non so leggere)
    Per vedere chi ha votato come è necessario ravanare in questa pagina e aprire il documento.doc "Roll-Call votes of 2004-03-09". Bello, una cosa che in Italia ci sognamo soltanto ... pero' sembrava troppo bello in realta' ... ci si capisse qualcosa!! Chi mi spiega come si legge ?
    • Anonimo scrive:
      Re: chi mi spiega (non so leggere)
      Modalita' empirica:vedi cosa ha votato Cappato, e consideri quello come il voto giusto 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: chi mi spiega (non so leggere)
      - Scritto da: Anonimo
      Per vedere chi ha votato come è
      necessario ravanare in questa pagina e
      aprire il documento.doc "Roll-Call votes of
      2004-03-09".

      Bello, una cosa che in Italia ci sognamo
      soltanto ... pero' sembrava troppo bello in
      realta' ... ci si capisse qualcosa!!

      Chi mi spiega come si legge ?Mi associo, non ci ho capito un cappero
      • Anonimo scrive:
        Re: chi mi spiega (non so leggere)
        basta leggere con attenzione. cercate il "Rapport Fourtou A5-0468/2003 - proposition Commission ". non è molto leggibile perché è scritto in tutte le lingue dell'unione. quindi non c'è scritto solo "a favore" ma "JA-STEMMER JA-STIMMEN Υπέρ FOR A FAVOR PUOLESTA POUR FAVOREVOLI VOOR A FAVOR JA-RÖSTER"...e dopo vedete i nomi dei parlamentari divisi per partito. semplice no?
  • sh4d scrive:
    Re: sono utonto
    Mi dispiace per te ragazzo ma su internet non c'è più spazio per gli utonti. Saranno i primi agnelli sacrificali.Non conoscere le cose può costarti caro.
    • Anonimo scrive:
      Re: sono utonto
      - Scritto da: sh4d
      Mi dispiace per te ragazzo ma su internet
      non c'è più spazio per gli
      utonti. Saranno i primi agnelli sacrificali.
      Non conoscere le cose può costarti
      caro.
      E va benissimo così!!!!
  • ilGimmy scrive:
    Il paradosso della copia...
    Allora:un vostro amico ha un film in DVD.Ve lo presta e voi lo guardate, lo rendete, e ogni volta che vi viene voglia di rivederlo sapete che potete contare sulla sua copia.OppureVe lo presta e voi lo guardate e copiate, cosi' ogni volta che lo volete rivedere avete la vostra copia personale.Entrambe le situazioni non danno profitti alla major.Paradossalmente quella illegale:-fa guadagnare la SIAE per il supporto vergine (quindi i diritti d'autore vengono pagati).-fa guadagnare il negozio che vi ha venduto tale supporto-fa guadagnare chi vi vende il PC-fa guadagnare chi vi fornisce la corrente elettrica per la durata della conversione.Siamo sicuri che sia tanto illegale?==================================Modificato dall'autore il 10/03/2004 11.30.48
    • Anonimo scrive:
      Re: Il paradosso della copia...
      il prestito ad un amico illegale?ma dov'è scritto???
    • TPK scrive:
      Re: Il paradosso della copia...
      E la prima situazione sarebbe illegale perche...?
      • ilGimmy scrive:
        Re: Il paradosso della copia...
        Vedi sopra.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Il paradosso della copia...
          guarda che mi sa che hai ragione, anche se hai scritto per sbaglio :(Il prestito ad un amico E' illegale, almeno cosi' scrivono molti contratti di licenza, se siano clausole vessatorie oppure sia effettivamente legale questo non lo so.Leggi il retro della confezione di un DVD:"il proprietario ha concesso la licenza di utilizzo di questo DVD per proiezioni esclusivamente a carattere FAMILIARE [....] Qualunque altro uso non autorizzato ivi compreso [...] IL PRESTITO[...] e' severamente vietato"Anzi non solo non puoi imprestarlo al tuo amico, ma non puoi nemmeno invitare qualche amico a vederlo insieme! Puoi solo usarlo insieme alla tua famiglia.Se fai diversamente sarai punito severamente, CRIMINALE :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Il paradosso della copia...
            http://www.siae.it/utilizzaopere.asp?link_page=MusicaMFV_CopiaPrivataNormativa.htm&open_menu=yes
          • ilGimmy scrive:
            Re: Il paradosso della copia...
            http://www.siae.it/utilizzaopere.asp?link_page=MusicaMFV_CopiaPrivataNormativa.htm&open_menu=yesMa scusa, io non sono capace di leggere o c'e' scritto che usando supporti tassati (ovvero tutti) si ha diritto a effettuare una copia privata? Non c'e' scritto che bisogna possedere anche l'originale!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il paradosso della copia...
            bisognerebbe leggersi la legge completa forse...ma è una pappardella!ne parlano all'art.71 sexies ma bisogna conoscere i termini giuridici...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il paradosso della copia...
      - Scritto da: ilGimmy
      Allora:

      un vostro amico ha un film in DVD.
      Ve lo presta e voi lo guardate, lo rendete,
      e ogni volta che vi viene voglia di
      rivederlo sapete che potete contare sulla
      sua copia.
      Oppure
      Ve lo presta e voi lo guardate e copiate,
      cosi' ogni volta che lo volete rivedere
      avete la vostra copia personale.

      Entrambe le situazioni non danno profitti
      alla major.
      Paradossalmente quella illegale:
      -fa guadagnare la SIAE per il supporto
      vergine (quindi i diritti d'autore vengono
      pagati).
      -fa guadagnare il negozio che vi ha venduto
      tale supporto
      -fa guadagnare chi vi vende il PC
      -fa guadagnare chi vi fornisce la corrente
      elettrica per la durata della conversione.

      Siamo sicuri che sia tanto illegale?Anche il prestito è illegale per le norme sul copyright.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il paradosso della copia...
      Non ti eri sbagliato... il prestito ad un amico è illegale!!! :|Se leggi con attenzione la schermata riassuntiva dei vari divieti all'inizio di un dvd è indicato a chiare lettere.:
      • ilGimmy scrive:
        Re: Il paradosso della copia...
        Rispondo a piu' persone riguardo il prestito:e' vero, e' illegale.Pero' come fanno a sapere che ce l'hai in prestito?Insomma hai il disco originale, con bollino SIAE. Devi essere scemo a dire che te l'hanno prestato :DCmq il discorso regge lo stesso, anche con la modifica.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Il paradosso della copia...
          - Scritto da: ilGimmy
          Rispondo a piu' persone riguardo il prestito:

          e' vero, e' illegale.
          Pero' come fanno a sapere che ce l'hai in
          prestito?
          Insomma hai il disco originale, con bollino
          SIAE. Devi essere scemo a dire che te
          l'hanno prestato :DSe dico che l'ho rubato forse rischio di meno.E poi il bollino SIAE e' la prima cosa che gratto via dai miei dischi: mi fa schifo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il paradosso della copia...
          - Scritto da: ilGimmy
          Rispondo a piu' persone riguardo il prestito:

          e' vero, e' illegale.
          Pero' come fanno a sapere che ce l'hai in
          prestito?
          Insomma hai il disco originale, con bollino
          SIAE. Devi essere scemo a dire che te
          l'hanno prestato :D

          Cmq il discorso regge lo stesso, anche con
          la modifica.E chi si compra l'originale all'estero per conto proprio che non ha il bollino SIAE che deve fare , andare alla SIAE per condonare ?? :s
          • Anonimo scrive:
            Re: Il paradosso della copia...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: ilGimmy

            Rispondo a piu' persone riguardo il
            prestito:



            e' vero, e' illegale.

            Pero' come fanno a sapere che ce l'hai
            in

            prestito?

            Insomma hai il disco originale, con
            bollino

            SIAE. Devi essere scemo a dire che te

            l'hanno prestato :D



            Cmq il discorso regge lo stesso, anche
            con

            la modifica.

            E chi si compra l'originale all'estero per
            conto proprio che non ha il bollino SIAE che
            deve fare , andare alla SIAE per condonare
            ?? :sE se il bollino SIAE finisce sul cellophane? (nei videogiochi spesso capita)
    • Anonimo scrive:
      Re: Prestare è illegale
      Dove è scritto? Ho in mano un DVD originale della Yamato.Sul retro leggo:Qualsiasi riproduzione, pubblicazione ... PRESTITO ... non autorizzato è tassativamente proibita.Ho in mano un videogioco originale della PS2. Sul retro leggo:Unauthorized copying ... LENDING ... of this product prohibitedHo in mano un CD stampato nel 1998. Come sopra.
      • Anonimo scrive:
        Re: Prestare è illegale
        ma il prestito e la riproduzione sono però autorizzati dalla siae nei termini indicati dalla legge no?l'hai letto il link?secondo me non puoi prestarlo ad un locale pubblico per una proiezione, cosa che già avveniva per le videocassette.secondo la tua logica non potrei prestare neanche un libro ad un mio amico...un po' di buonsenso dovrebbe aiutare a riflettere...
        • Anonimo scrive:
          Re: Prestare è illegale
          - Scritto da: Anonimo
          ma il prestito e la riproduzione sono
          però autorizzati dalla siae nei
          termini indicati dalla legge no?
          l'hai letto il link?

          secondo me non puoi prestarlo ad un locale
          pubblico per una proiezione, cosa che
          già avveniva per le videocassette.

          secondo la tua logica non potrei prestare
          neanche un libro ad un mio amico...un po' di
          buonsenso dovrebbe aiutare a riflettere...
          peccato che il buonsenso non ha aiutato i nostri "soloni" europei a legiferare in merito al prestito gratuito dei libri da parte delle biblioteche pubbliche...quello che dice l'autore del post al quale hai risposto è semplicemente quel che sta scritto sul cd del quale tu acquisti SOLO la licenza di uso NON la disponibilità e di conseguenza la possibilità appunto di disporne a tuo piacimento.....il buon senso da quelle parti è raro come l'ossigeno sulla luna, ricordalo.....
  • Anonimo scrive:
    Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
    Sul conflitto d' interessi tra la Fortou (moglie del boss della Vivendi-Universal) la cui famiglia avrà notevoli benefici da questa direttiva, tutti zitti. Ora me l' aspetterei dai forzisti ma dall' altra parte dovrebbero arrivare fuoco e fiamme. Invece poco o nulla. Viene il sospetto che non essendo coinvolto Berlusconi non valga la pena di aprire bocca. Meditate...E meditate sul fatto che bisogna affidarci ad un esponente dei Verdi inglesi per un commento. Poveri italiani...During the 9 March final vote, UK Green Party MEP Sir Neil MacCormick commented on the inherent conflict of interest for the directive?s Rapporteur, French Conservative MEP Janelly Fourtour, who will directly profit from the new EU law she rushed through the parliament without a usual ?Second Reading? debate. Fourtour?s family owns the world?s largest entertainment company, Vivendi-Universal, and has today been granted powerful new enforcement provisions to prosecute consumers for minor and non-commercial infringements.?How can a member of parliament be in the official position to shepherd through a law in which she personally stands to gain millions of Euros?? asked Gross, a civil liberties attorney. ?Such a glaring conflict of interest calls into question the entire legitimacy of the EU Parliament?s law-making capacity,? she added
    • Anonimo scrive:
      Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
      - Scritto da: Anonimo
      Sul conflitto d' interessi tra la Fortou
      (moglie del boss della Vivendi-Universal) la
      cui famiglia avrà notevoli benefici
      da questa direttiva, tutti zitti.
      Ora me l' aspetterei dai forzisti ma dall'
      altra parte dovrebbero arrivare fuoco e
      fiamme. Invece poco o nulla. Viene il
      sospetto che non essendo coinvolto
      Berlusconi non valga la pena di aprire
      bocca. Meditate...se questa legge l'avesse fatta il Berlusca mezzo mondo si sarebbe scatenato contro...e ora RUTELLI e pure BERTINOTTI (in certi emendamenti) votano a favore e neppure hanno aperto bocca sull'evidentissimo conflitto di interessi??? ma allora pure loro ci pigliano per il culo!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
        loro ci hanno sempre preso per il ( _|_ ) solo che la gente non ci crede quando glielo dico :p
      • maciste scrive:
        Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.

        se questa legge l'avesse fatta il Berlusca
        mezzo mondo si sarebbe scatenato contro...e
        ora RUTELLI e pure BERTINOTTI (in certi
        emendamenti) votano a favore e neppure hanno
        aperto bocca sull'evidentissimo conflitto di
        interessi??? ma allora pure loro ci pigliano
        per il culo!!!!guarda...io sono di sinistra ed ho espresso più volte le mie simpatie per i radicali, ma su quello che dici non posso che confermare...le argomentazioni dell'ulivo sono sovente strumentali, quelle sul conflitto d'interessi poi sono addirittura grottesche; se il conflitto d'interessi è un problema da emergenza democratica mi chiedo per quale motivo non lo abbiano risolto in 7 anni di governo (1994-2001), ma in questo caso la risposta l'hanno già data: non si poteva colpire Berlusconi, altrimenti "avrebbe fatto la vittima"...complimentoni...ora è premier e controlla tutta l'informazione.
      • TPK scrive:
        Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
        - Scritto da: Anonimo
        se questa legge l'avesse fatta il Berlusca
        mezzo mondo si sarebbe scatenato contro...e
        ora RUTELLI e pure BERTINOTTI (in certi
        emendamenti) votano a favore e neppure hanno
        aperto bocca sull'evidentissimo conflitto di
        interessi??? ma allora pure loro ci pigliano
        per il culo!!!!Lo scopo degli emendamenti era di rendere piu' "soft" la legge.Quindi chi ha votato a favore degli emendamenti avrebbe voluto una legge meno assurda.
        • Anonimo scrive:
          Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
          - Scritto da: TPK

          - Scritto da: Anonimo

          se questa legge l'avesse fatta il
          Berlusca

          mezzo mondo si sarebbe scatenato
          contro...e

          ora RUTELLI e pure BERTINOTTI (in certi

          emendamenti) votano a favore e neppure
          hanno

          aperto bocca sull'evidentissimo
          conflitto di

          interessi??? ma allora pure loro ci
          pigliano

          per il culo!!!!

          Lo scopo degli emendamenti era di rendere
          piu' "soft" la legge.
          Quindi chi ha votato a favore degli
          emendamenti avrebbe voluto una legge meno
          assurda.Ma poi la stessa gente che ha votato gli emendamenti ha pure votato sì alla legge stessa non emendata.. :(Come ha fatto Rutelli e non solo lui....
      • Anonimo scrive:
        Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
        bentornato tra i vivi......
    • Anonimo scrive:
      Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
      - Scritto da: Anonimo
      Sul conflitto d' interessi tra la Fortou
      (moglie del boss della Vivendi-Universal) la
      cui famiglia avrà notevoli benefici
      da questa direttiva, tutti zitti. Veramente da parte di un paio di parlamentari del PSE ci sono state tonnellate di critiche.Questo comunque non toglie che ci sia un bella differenza tra fare leggi per se stessi e fare leggi per il proprio marito.
      • Anonimo scrive:
        Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sul conflitto d' interessi tra la Fortou

        (moglie del boss della
        Vivendi-Universal) la

        cui famiglia avrà notevoli
        benefici

        da questa direttiva, tutti zitti.

        Veramente da parte di un paio di
        parlamentari del PSE ci sono state
        tonnellate di critiche.
        Questo comunque non toglie che ci sia un
        bella differenza tra fare leggi per se
        stessi e fare leggi per il proprio marito.Già, così è sicuramente più squallido ed ipocrita... Ora bisogna pure guardarsi dalle mogliettine parlamentari che fanno leggi naziste per aiutare i maritini....
    • numerone scrive:
      Re: Conflitto d' interessi: TUTTI ZITTI.
      - Scritto da: Anonimo
      Sul conflitto d' interessi tra la Fortou
      (moglie del boss della Vivendi-Universal) la
      cui famiglia avrà notevoli benefici
      da questa direttiva, tutti zitti.
      Ora me l' aspetterei dai forzisti ma dall'
      altra parte dovrebbero arrivare fuoco e
      fiamme. Invece poco o nulla. Viene il
      sospetto che non essendo coinvolto
      Berlusconi non valga la pena di aprire
      bocca. Meditate...E si venne a sapere che Berlusconi era il boss della Vivendi Universal :D==================================Modificato dall'autore il 10/03/2004 13.30.39
  • Anonimo scrive:
    Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
    - Scritto da: Anonimo
    scusate per eventuali imprecisioni
    questa è la lista degli Eurodeputati
    italiani diramata direttamente dal
    Parlamento Europeo, che hanno votato la
    proposta Fourtou
    spero sia gradita.....

    Derrick

    ---------------------------------------------

    Rapport Fourtou A5-0468/2003

    voto del
    09/03/2004
    ore
    12:42:15


    Favorevoli

    Rutelli &nPer amore di precisione: Rutelli appartiene alla Margherita non ai DS...
  • Anonimo scrive:
    Re: Italia e EU
    vuoi fare qualcosa ?http://no-urbani.plugs.it/sottoscrivi e fai sottoscrivere ;)emigrerà
  • Anonimo scrive:
    Ma a chi dar ragione?
    Se si legge questo articolo: http://www.theinquirer.net/?article=14609Racconta un altra storia, chi ha ragione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma a chi dar ragione?
      - Scritto da: Anonimo
      Se si legge questo articolo:
      www.theinquirer.net/?article=14609

      Racconta un altra storia, chi ha ragione?Article 16Alternative measuresMember States may provide that, in appropriate cases and at the request of the person liable to be subjected to the measures provided for in this Section, the competent judicial authorities may order pecuniary compensation to be paid to the injured party instead of applying the above measures if that person has acted unintentionally and without negligence, if execution of the measures in question would cause him disproportionate harm and if pecuniary compensation to the injured party appears reasonably satisfactory. Article 20Sanctions by Member StatesWithout prejudice to the civil and administrative measures and procedures laid down by this Directive, Member States may apply other appropriate sanctions in cases where intellectual property rights have been infringed.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma a chi dar ragione?
      - Scritto da: Anonimo
      Se si legge questo articolo:
      www.theinquirer.net/?article=14609

      Racconta un altra storia, chi ha ragione?Questo articolo rispecchia ol contenuto del decreto Urbani, che sia stato commesso un errore incrociando il caso italiano con quello europeo?Ricordo che il decreto Urbani doveva passare prima che fosse stata approvata la molto piu' leggera direttiva europea, il dubbio e' che volessero farlo passare prima proprio perche' sapevano che questa era piu' leggera e non colpiva direttamente il privato come il decreto voleva; ora speriamo che rivedano quella parte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a chi dar ragione?
        secondo me, le leggi (eventuali) dei singoli stati seguiranno le linee di quella europea.
  • sh4d scrive:
    Sempre meglio
    Allucinante...Più passano i giorni più andiamo a fondo.Posso capire che ci siano palesi cadute di buon senso, ma è assurdo arrivare a livelli come questo.Avete mai visto il film Equilibrium? No? scaricatevelo allora finchè siete in tempo, è una roadmap di quello che ci aspetta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre meglio
      - Scritto da: sh4d
      Avete mai visto il film Equilibrium? No?
      scaricatevelo allora finchè
      siete in tempo, è una roadmap di
      quello che ci aspetta.Ah quel tarocco tra Matrix è un bel film?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre meglio
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: sh4d

        Avete mai visto il film Equilibrium? No?

        scaricatevelo allora finchè

        siete in tempo, è una roadmap di

        quello che ci aspetta.

        Ah quel tarocco tra Matrix è un bel
        film?Volevo dire tra Matrix e la fuga di Logan....... cmq dai non faceva così schifo scherzavo, bene o male avevano meno soldi nella produzione
    • yusaku scrive:
      Re: Sempre meglio

      Avete mai visto il film Equilibrium? No?
      scaricatevelo allora finchè
      siete in tempo, è una roadmap di
      quello che ci aspetta.Ma sai che mi sono collegato in questo momento proprio per scrivere un commento come il tuo? :)Poi il film è anche a noleggio...prendete il dvd e copiatevelo, ci mettete di meno ;)e cmq a prescindere da quello che scrive uno qui sotto..equilibrium è un bel film...e fatto anche bene. E' vero che in alcuni punti punti ricorda matrix...ma resta cmq un valido prodotto.
      • sh4d scrive:
        Re: Sempre meglio
        Secondo me Equilibrium c'entra poco con matrix.E' innegabile che i due film abbiano in comune cose come il tono di grigio che accompagna tutta la proiezione, nonchè gli onnipresenti personaggi vestiti in pelle nera ecc. ma concettualmente il controllo della mente assume in Equilibrium una sfumatura nettamente differente da Matrix essendo *autoimposto*.Personalmente è un film che a suo tempo ho molto gradito, ma alla luce dei recenti avvenimenti è angosciante rivederlo.
        • yusaku scrive:
          Re: Sempre meglio
          - Scritto da: sh4d
          Secondo me Equilibrium c'entra poco con
          matrix.
          E' innegabile che i due film abbiano in
          comune cose come il tono di grigio che
          accompagna tutta la proiezione,
          nonchè gli onnipresenti personaggi
          vestiti in pelle nera ecc. mae anche il tipo di combattimenti...anche se quello fatto con le mani è bellissimo e completamente diverso da matrix
          concettualmente il controllo della mente
          assume in Equilibrium una sfumatura
          nettamente differente da Matrix essendo
          *autoimposto*.Si infatti, la tram è diversa...cmq consiglio veramente a tutti di guardarlo
          Personalmente è un film che a suo
          tempo ho molto gradito, ma alla luce dei
          recenti avvenimenti è angosciante
          rivederlo.SIGH!
          • sh4d scrive:
            Re: Sempre meglio
            - Scritto da: yusaku
            e anche il tipo di combattimenti...anche se
            quello fatto con le mani è bellissimo
            e completamente diverso da matrixla scena del tipo che fa fuori i "nemici" che lo accerchiano facendo il balletto con le pistole è fenomenale
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre meglio
          - Scritto da: sh4d
          Secondo me Equilibrium c'entra poco con
          matrix.
          E' innegabile che i due film abbiano in
          comune cose come il tono di grigio che
          accompagna tutta la proiezione,
          nonchè gli onnipresenti personaggi
          vestiti in pelle nera ecc. ma
          concettualmente il controllo della mente
          assume in Equilibrium una sfumatura
          nettamente differente da Matrix essendo
          *autoimposto*.
          Personalmente è un film che a suo
          tempo ho molto gradito, ma alla luce dei
          recenti avvenimenti è angosciante
          rivederlo. Io lo avrei accomunato a 1984 più che a Matrix ma probabilmente è perché sono troppo vecchia...
          • sh4d scrive:
            Re: Sempre meglio
            - Scritto da: sammily76

            - Scritto da: sh4d

            Secondo me Equilibrium c'entra poco con

            matrix.

            E' innegabile che i due film abbiano in

            comune cose come il tono di grigio che

            accompagna tutta la proiezione,

            nonchè gli onnipresenti
            personaggi

            vestiti in pelle nera ecc. ma

            concettualmente il controllo della mente

            assume in Equilibrium una sfumatura

            nettamente differente da Matrix essendo

            *autoimposto*.

            Personalmente è un film che a suo

            tempo ho molto gradito, ma alla luce dei

            recenti avvenimenti è angosciante

            rivederlo.

            Io lo avrei accomunato a 1984 più
            che a Matrix ma probabilmente è
            perché sono troppo vecchia...A onor del vero è molto vicino anche a Dark City. Il filone che accomuna tutti questi film è cmq sempre il controllo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre meglio
            - Scritto da: sammily76


            Io lo avrei accomunato a 1984 più
            che a Matrix ma probabilmente è
            perché sono troppo vecchia...gallina vecchia fa buon brodo :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre meglio
      - Scritto da: sh4d
      Allucinante...
      Più passano i giorni più
      andiamo a fondo.
      Posso capire che ci siano palesi cadute di
      buon senso, ma è assurdo arrivare a
      livelli come questo.
      Avete mai visto il film Equilibrium? No?
      scaricatevelo allora finchè
      siete in tempo, è una roadmap di
      quello che ci aspetta."...erano difesi da donne e bambini... li abbiamo sterminati senza difficoltà..." mamma mia!!
    • Max3D scrive:
      Re: Sempre meglio
      - Scritto da: sh4d
      Allucinante...
      Più passano i giorni più
      andiamo a fondo.
      Posso capire che ci siano palesi cadute di
      buon senso, ma è assurdo arrivare a
      livelli come questo.
      Avete mai visto il film Equilibrium? No?
      scaricatevelo allora finchè
      siete in tempo, è una roadmap di
      quello che ci aspetta.aaaahhh istigazione al download di materiale protetto dalle leggi sul copyright !!! Criminaleee !!! :D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre meglio
      non ho ancora visto equilibrium.io consiglio a tutti di vedersi brazil, capolavoro vecchio di 20 anni, ma mai attuale quanto in questi tempi.
  • Anonimo scrive:
    Re: considerazioni
    - Scritto da: Anonimo
    mi pare che le modifiche apportate alla
    legge siano sostanziali.
    a questo proposito è bene ringraziare
    chi ha fatto molto rumore, (in questo caso
    non per nulla).
    sono tuttavia perplesso dall'atteggiamento
    di chi ancora si lamenta invocando una
    legislazione favorevole al download
    selvaggio di qualsiasi cosa.
    impossessarsi di canzoni o film per
    rivenderli significa rubarli. Pienamente daccordo, l'azione vergognosa e criminosa e' rivendere tale materiale.In tal caso e' giusto punire sia chi vende che chi compra.Chi vende perche' ottiene illecito profitto, lucro, pecunia a danno dei tenutari dei diritti su quelle opere.Chi compra che effettivamente avendo manifestato l'intenzione di acquistare quel prodotto, non avendolo fatto attraverso i canali commerciali, produce un danno per mancato introito etc etc...Quindi non confondiamo questi comportamenti che io condanno con la piu' meritoria condivisione senza scopo di lucro.
    • numerone scrive:
      Re: considerazioni
      Pienamente d'accordo sulle castigazioni per chi vende materiale illegale, però il "download selvaggio" nemmeno va bene.Il problema principale é che l'uomo é "un animale infido e bastardo che si permette di dire sempre la sua anche quando non conosce approfonditamente i fatti".Ciò si traduce in una sola parola "pluralismo".Per quanto riguarda le macchine (automobili, computer, televisori ecc...) tu cerchi la più adatta alle tue esigenze dando anche un'occhiata al prezzo.Per i film/musica, invece, si é diffusa la modalità di pensiero "mi piace lo vedo, non mi piace non lo vedo".Se ti metti a cercare "un film d'amore la cui trama parla di ciò e che finisce così e che costi X" diventi ridicolo agli occhi della gente.Allo stesso tempo, però, il film é messo in vendita da una sola casa, quindi é essa a fare il brutto tempo ed ad importr le cose.All'uomo, per la definizione data prima, le imposizioni non piacciono.Stesso discorso vale per il software. Esso é a tutti gli effetti una macchina, però ci sono i brevetti che bloccano il meccanismo di pluralismo.Detto ciò resto fermamente convinto che se le cose restano come sono adesso la pirateria audio/visiva/software non potrà mai sparire. Al massimo potrà evolversi.Se poi stiamo parlando con diligenti "pirati onesti" allora questi si pongono dei limiti.Se invece stiamo parlando solo con mucche pazze queste scaricheranno a più non posso.Però di solito le mucche pazze vengono abbattute (linux)
  • Anonimo scrive:
    Non ho capito cosa cambia
    rispetto alla vigente legge sul diritto d'autore applicabile in Italia !Questa direttiva aggiunge solo confusione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito cosa cambia
      - Scritto da: Anonimo
      rispetto alla vigente legge sul diritto
      d'autore applicabile in Italia !
      Questa direttiva aggiunge solo confusione.Finche non leggo l'articolo di Avv.Minotti o simili io non avrò mai le idee chiare... l'interpretazione di queste cose è roba da professionisti. Magari io profano capisco una cosa e invece vuol dire tutt'altro
  • Anonimo scrive:
    Ma fatemi capire.
    Dice: "Si fa esplicitamente l'esempio dello scaricamento di musica da internet a fini personali, che non sarà perseguibile."Significa che posso continuare a lasciare acceso il PC?
  • cla scrive:
    Ma chi ha votato contro?
    Nel documento da scricare ci sono diverse risoluzioni ... non riesco a capire chi ha votato contro e chi a favore.Come si interpreta il documento?Claudio
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi ha votato contro?
      nel documento cerca 15.Rapport Fourtou A5-0468/2003 - résolution 09/03/2004 12:42:15
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi ha votato contro?
      - Scritto da: cla
      Nel documento da scricare ci sono diverse
      risoluzioni ... non riesco a capire chi ha
      votato contro e chi a favore.
      va letto cosi'.. contro nessuno, tranne qualche voto sparso per non confondere maggioranza e opposizione
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi ha votato contro?
        Non è vero. Contro hanno votato per l'Italia la lista Bonino e la sinistra italiana (quella europea ha votato a favore).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi ha votato contro?
      - Scritto da: cla
      non riesco a capire chi ha
      votato contro e chi a favore.

      Come si interpreta il documento?Per quanto riguarda gli europarlamentari italiani sono contrari UEN [destra], Radicali, VerdiGUE [Comunisti] tra astenuti e contrari.PSE [Ds+SDI] un pò lì ed un pò qui.Tutti gli altri a favore
  • Anonimo scrive:
    non ho ancorale idee chiare,aiuto
    PRIMO PUNTO:L'attuale Direttiva ( e sottolineo DIRETTIVA) ha rimosso le sanzioni penali. OK? quindi rimane la sanzione amministrativa!Poi però capisco che non sarà perseguibile chi si scarica musica per uso personale. OK?Ma allora li legalizza lo scaricamento di musica per uso personale?Secondo punto:Si legalizza la diffusione di dati personali degliutenti ad aziende che ne facciano richiesta?grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: non ho ancorale idee chiare,aiuto
      - Scritto da: Anonimo
      PRIMO PUNTO:
      L'attuale Direttiva ( e sottolineo
      DIRETTIVA) ha rimosso le sanzioni penali.
      OK? quindi rimane la sanzione
      amministrativa!
      Poi però capisco che non sarà
      perseguibile chi si scarica musica per uso
      personale. OK?
      Ma allora li legalizza lo scaricamento di
      musica per uso personale?quello direi proprio di no....il fatto è che la legge è talmente tanto ambigua che potrebbe prestarsi a vari modi di interpretazioni.,..fra l'altro si dice pure che in pratica ogni nazione della comunità può applicare la legge a modo suo...
      Secondo punto:
      Si legalizza la diffusione di dati personali
      degliutenti ad aziende che ne facciano
      richiesta?in pratica, se una major lo vuole chiede al provider i tuoi dati e un agente della Vivendi potrebbe suonarti alla porta di casa per fare un controllo...ma io di certo manco gli faccio varcare la soglia dell'ingresso..lo spedisco via a calci nel culo!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: non ho ancorale idee chiare,aiuto
      - Scritto da: Anonimo
      PRIMO PUNTO:
      L'attuale Direttiva ( e sottolineo
      DIRETTIVA) ha rimosso le sanzioni penali.
      OK? quindi rimane la sanzione
      amministrativa!
      Poi però capisco che non sarà
      perseguibile chi si scarica musica per uso
      personale. OK?
      Ma allora li legalizza lo scaricamento di
      musica per uso personale?questa direttiva europea votata da destra a sinistra in pratica da' indicazione ai singoli stati di scegliere la via della repressione, saranno i singoli stati a varare leggi specifiche che si occuperanno dei dettagli a seconda delle varie costituzioni.. se ad esempio in francia potrebbero scegliere di arrestare gli utilizzatori del p2p , in olanda ci potra' essere maggiore tolleranza (ma non troppa), in italia una multa e cosi' via..
      Secondo punto:
      Si legalizza la diffusione di dati personali
      degliutenti ad aziende che ne facciano
      richiesta?no
    • Anonimo scrive:
      Re: non ho ancorale idee chiare,aiuto
      - Scritto da: Anonimo
      PRIMO PUNTO:
      L'attuale Direttiva ( e sottolineo
      DIRETTIVA) ha rimosso le sanzioni penali.
      OK? quindi rimane la sanzione
      amministrativa!
      Poi però capisco che non sarà
      perseguibile chi si scarica musica per uso
      personale. OK?
      Ma allora li legalizza lo scaricamento di
      musica per uso personale?la parte ambigua ed oscura della legge è proprio questa...magari l'hanno fatto apposta, così tutti i paesi membri la interpretano come vogliono loro...
      Secondo punto:
      Si legalizza la diffusione di dati personali
      degliutenti ad aziende che ne facciano
      richiesta?come no??? eccome...alla faccia della privacy...CONCLUSIONE: prevedo che come qua in Italia la sollevazione ci sarà eccome...negli altri paesi europei sono più furbi di noi e la gente si farà sentire eccome...vedo prevedo e stravedo una opposizione strenua tanto che prima che la legge passi nelle varie nazioni europee ne passerà di tempo..anche eprchè la vedo male per la povera Fortou alle prossime elezioni europee...
  • Anonimo scrive:
    Che facce...
    Parole testuali di Hans Gerg Poettering, presidente del gruppo dei democratici europei di cui fa parte la Fortou, sul sito dei popolari:Il nostro obiettivo è quello di utilizzare queste pagine per informarVi sulle nostre decisioni in merito a questioni politiche specifiche e per metterci in contatto con Voi. Riteniamo che il nostro compito consista nel definire la politica europea nell'interesse dei cittadini e con i cittadini.
  • Anonimo scrive:
    Forma di protesta
    visto che la benemerita Fortou è la moglie del padrone di Vivendi International possessore fra l'altro della Universal... io non andrò MAI e poi MAI a regalare soldi ai cinemas multisala della Universal sparsi in tante citta italiane!!! che vadino alla malora...
  • Anonimo scrive:
    Eccola la Fortou
  • Anonimo scrive:
    europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    IO NON CE L'HO IL WORD PER LEGGERE CHI HA VOTATOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!! MONTI , PENSACI TU !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      IO NON CE L'HO IL WORD PER LEGGERE CHI HA
      VOTATOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!

      MONTI , PENSACI TU !!!!Se non hai word, non sei nessuno !:-)
      • Anonimo scrive:
        Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        Se non hai word, non sei nessuno !non hai word =
        non sei nessunosei nessuno =
        hai word:)
      • Anonimo scrive:
        Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        Se non hai word, non sei nessuno !quoto e aggiungo:dovresti prima di tutto vergognarti e secondo dovresti essere denunciato, perchè col tuo comportamento metti a rischio lo stile di vita americano. Ah questi italiani!
    • Anonimo scrive:
      Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      IO NON CE L'HO IL WORD PER LEGGERE CHI HA
      VOTATOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!GUARDA CHE LO PUOI APRIRE TRANQUILLAMENTE COL WORDPAAAAAAAD !!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        IO NON CE L'HO IL WORD PER LEGGERE CHI
        HA

        VOTATOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!

        GUARDA CHE LO PUOI APRIRE TRANQUILLAMENTE
        COL WORDPAAAAAAAD !!!! se usassi windows !
    • Anonimo scrive:
      Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      IO NON CE L'HO IL WORD PER LEGGERE CHI HA
      VOTATOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!

      MONTI , PENSACI TU !!!!Scarica la versione gratuita di Word che permette solo di leggere.Oppure se usi Linux usa Open Office.
      • Anonimo scrive:
        Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        IO NON CE L'HO IL WORD PER LEGGERE CHI
        HA

        VOTATOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!



        MONTI , PENSACI TU !!!!

        Scarica la versione gratuita di Word che
        permette solo di leggere.
        Oppure se usi Linux usa Open Office. lo so, lo so, ma la cosa che mi irrita e' quella "W" che hanno messo vicino al link. Avessero almeno usato il pdf.
      • Anonimo scrive:
        Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        IO NON CE L'HO IL WORD PER LEGGERE CHI
        HA

        VOTATOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!



        MONTI , PENSACI TU !!!!

        Scarica la versione gratuita di Word che
        permette solo di leggere.
        Oppure se usi Linux usa Open Office.Sì certo, però visto che in Europa si parla tanto di Open Source, si cominci allora ad usare i formati aperti.
        • Anonimo scrive:
          Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: Anonimo


          Sì certo, però visto che in
          Europa si parla tanto di Open Source, si
          cominci allora ad usare i formati aperti.ma quando mai loro sono contro Open Source e ora c'è in ballo pure la legge sui Brevetti Sw
    • Anonimo scrive:
      Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • numerone scrive:
      Re: europarl !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      IO NON CE L'HO IL WORD PER LEGGERE CHI HA
      VOTATOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!

      MONTI , PENSACI TU !!!!Demunciamoli!!!!Questa é "istigazione al download" :o;)(linux)
  • Anonimo scrive:
    OT: ravanare
    che figata... adoro questo verbo :Dsul resto, che si facciano inqlr
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: ravanare
      - Scritto da: munehiro
      che figata... adoro questo verbo :D

      sul resto, che si facciano inqlrNon è la perfetta traduzione di to browse ? ;)
  • yusaku scrive:
    Ho sognato...
    ...che camminavo per la strada dove si vendono un pò di cd e dvd contraffati della mia città, e venivo avvicinato dal mio marocchino di fiducia "-Sciao bello, cosa compri?""-No niente grazie." e intanto pensavo al mio muletto a casa intento a scaricare serieTV. Ad un certo punto lui esce una macchinetta, mi decripta i pensieri e mi urla"-Bastardo, per tua colpa, io non posso più mangiare"poi mi insegue...io corro...lui corre...corriamo tutti e due...passiamo davanti alla Gdf, e penso "quasi quasi entro, mi salvo io..e lo denuncio" ma alla fine desisto e proseguo, ma lui ha ancora la macchinetta decripta-pensieri attivata, capisce la mia intenzione iniziale e mi frega...entra lui dalla gdf e mi denuncia per l'utilizzo del p2p e per danni alla sua attività commerciale. Ora mi insegue anche la finanza.Poi mi sono svegliato tutto sudato :D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho sognato...
      - Scritto da: yusaku
      ...che camminavo per la strada dove si
      vendono un pò di cd e dvd contraffati
      della mia città, e venivo avvicinato
      dal mio marocchino di fiducia
      "-Sciao bello, cosa compri?"
      "-No niente grazie." e intanto pensavo al
      mio muletto a casa intento a scaricare
      serieTV. Ad un certo punto lui esce una
      macchinetta, mi decripta i pensieri e mi
      urla
      "-Bastardo, per tua colpa, io non posso
      più mangiare"
      poi mi insegue...io corro...lui
      corre...corriamo tutti e due...
      passiamo davanti alla Gdf, e penso "quasi
      quasi entro, mi salvo io..e lo denuncio" ma
      alla fine desisto e proseguo, ma lui ha
      ancora la macchinetta decripta-pensieri
      attivata, capisce la mia intenzione iniziale
      e mi frega...entra lui dalla gdf e mi
      denuncia per l'utilizzo del p2p e per danni
      alla sua attività commerciale. Ora mi
      insegue anche la finanza.
      Poi mi sono svegliato tutto sudato :D:D:DMolto Carino, mi sembrava di leggere un pezzo di un Urania dei tempi d'oro, dovresti cimentartici sul serio :-)
  • Anonimo scrive:
    Scusate ma...
    A me la direttiva non sembra prenda in minima considerazione il p2p e che non cambi di una virgola l'attuale situazione legislativa italiana per chi usa programmi di filesharing.Dal testo pare che colpisca solo i pirati che hanno un lucro dalla loro attività. Si fa esplicitamente l'esempio dello scaricamento di musica da internet a fini personali, che non sarà perseguibile. Questo perché il testo è stato rivisto per colpire, in particolare, lo sfruttamento commerciale della contraffazione e della pirateria "su scala commerciale".i provider dovranno fornire i dati degli utenti ai detentori dei diritti laddove questi ultimi intendano perseguire attività illegali condotte, appunto, "su scala commerciale"Quindi semmai dovremo prendercela con il nostro di governo se ratificherà la direttiva in modo insolito...Insomma a me sembra che questa direttiva sia nulla in confronto all'annunciato decreto Urbani
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate ma...
      Leggi l'art2 della direttiva:"Fatti salvi gli strumenti vigenti o da adottare nella legislazione comunitaria o nazionale, e sempre che questi siano più favorevoli ai titolari dei diritti, le misure di cui alla presente direttiva si applicano alle violazioni dei diritti derivanti dagli atti comunitari relativi alla tutela della proprietà intellettuale e dalle normative adottate dagli Stati membri per uniformarsi a tali atti. Gli Stati membri garantiscono a tale riguardo che, al momento di decidere delle sanzioni applicabili e delle modalità connesse, le autorità giudiziarie tengano nel debito conto le caratteristiche specifiche di ogni singolo caso".Il testo precedente era:"Fatti salvi gli strumenti vigenti o da adottare nella legislazione comunitaria o nazionale, e sempre che questi siano più favorevoli ai titolari dei diritti, le misure di cui alla presente direttiva si applicano alle violazioni dei diritti derivanti dagli atti comunitari ed europei relativi alla tutela della proprietà intellettuale il cui elenco figura in allegato e dalle normative adottate dagli Stati membri per uniformarsi a tali atti, allorché tale violazione è commessa a fini commerciali o arreca un danno considerevole al titolare del diritto."E' evidente che quello finale, riportato all'inizio, perde del tutto il riferimento al fine commerciale.Questo non significa che automaticamente vi saranno ripercussioni sui singoli; significa però che le major hanno una porta aperta in più, e pericolosa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate ma...
      - Scritto da: Anonimo
      A me la direttiva non sembra prenda in
      minima considerazione il p2p e che non cambi
      di una virgola l'attuale situazione
      legislativa italiana per chi usa programmi
      di filesharing.
      Dal testo pare che colpisca solo i pirati
      che hanno un lucro dalla loro
      attività.

      Si fa esplicitamente l'esempio dello
      scaricamento di musica da internet a fini
      personali, che non sarà perseguibile.
      Questo perché il testo è stato
      rivisto per colpire, in particolare, lo
      sfruttamento commerciale della
      contraffazione e della pirateria "su scala
      commerciale".

      i provider dovranno fornire i dati degli
      utenti ai detentori dei diritti laddove
      questi ultimi intendano perseguire
      attività illegali condotte, appunto,
      "su scala commerciale"
      Cioe' tu accetteresti di farti monitorare tutte le connessioni solo per proteggere i diritti sulle le 4 minchiate prodotte da quei manipolo di cravattari ?Come si dice sempre in queste circostanze:"Non mancano le liberta', mancano gli uomini liberi..."
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Cioe' tu accetteresti di farti monitorare
        tutte le connessioni solo per proteggere i
        diritti sulle le 4 minchiate prodotte da
        quei manipolo di cravattari ?
        Come si dice sempre in queste circostanze:
        "Non mancano le liberta', mancano gli uomini
        liberi..."
        Dove hai letto che ho scritto ciò? Perché dovete sempre travisare?Se dico che il decreto Urbani mi sembra bene peggiore mi sembra già chiara la mia opinione in proposito.La persona che mi ha risposto precedentemente invece mi ha semplicemente chiarito dei dubbi che erano sorti dopo la lettura dell'articolo, senza lasciare la solita frase messa lì tanto per giudicare il prossimo. Ho visto ora che la direttiva dice che:"4 bis. Gli Stati membri non impongono ai fornitori di servizi di cui agli articoli 12, 13 e 14 della direttiva 2000/31/CE alcun obbligo generico di verificare le informazioni che trasmettono o archiviano oppure di accertare attivamente gli indizi di attività illecite. "Quindi questa parte della direttiva mi pare metta fuori i sogni di Urbani di trasformare i provider in poliziotti. Chi si intende di diritto può dire la sua?
  • Anonimo scrive:
    commento
    Janelly Fourtou: se avete visto "mai dire grande fratello", direi che a questa (con la faccia come il (|) dato che è moglie di uno implicato nella questione, alla faccia dei conflitti di interessi ) si applica bene il detto lanciato da Bob, "è peggio delle ..."Comunque l'articolo non mi è chiaro.Se afferma in un punto che chi scarica per fini personali non è perseguibile dalle norme mi sembra una buona cosa, mentre è oggettivamente corretto punire chi lo fa per farci profitto (vedi anche organizzazioni criminali).sono un po' perplesso e penso che l'articolo non sia chiaro del tutto
    • Anonimo scrive:
      Re: commento
      - Scritto da: Anonimo
      Janelly Fourtou: se avete visto "mai dire
      grande fratello", direi che a questa (con la
      faccia come il (|) dato che è moglie
      di uno implicato nella questione, alla
      faccia dei conflitti di interessi ) si
      applica bene il detto lanciato da Bob,

      "è peggio delle ..."

      Comunque l'articolo non mi è chiaro.
      Se afferma in un punto che chi scarica per
      fini personali non è perseguibile
      dalle norme mi sembra una buona cosa, mentre
      è oggettivamente corretto punire chi
      lo fa per farci profitto (vedi anche
      organizzazioni criminali).

      sono un po' perplesso e penso che l'articolo
      non sia chiaro del tuttoIl fatto è che stà direttiva è ambigua in troppi punti quindi se una persona ci si trova invischiata, dipende dal talento degli avvocati in questione e dall'interpretazione del giudice se vieni multato o no o se hai altre complicazioni. lo scaricare musica per "uso personale" ha anche questo le sue ambiguità......quando usi il p2p la scarichi per tè ma al tempo stesso diffondi anche il materiale quindi anche quà bisogna vedere l'interpretazione degli addetti ai lavori.
  • Anonimo scrive:
    che vi avevo detto??? Destra e sinistra
    se al governo ci fosse stata la sinistra avrebbero votato un po' piu' a sinistra e un po' meno a destra (che avrebbe fatto finta opposizione) ma sarebbe passato lo stesso , l'importante e' far contente le major ciaooooooo
    • Anonimo scrive:
      Re: che vi avevo detto??? Destra e sinistra
      Concordo al 100%. ;)CIAO
    • Anonimo scrive:
      Re: che vi avevo detto??? Destra e sinis
      - Scritto da: Anonimo
      se al governo ci fosse stata la sinistra
      avrebbero votato un po' piu' a sinistra e un
      po' meno a destra (che avrebbe fatto finta
      opposizione) ma sarebbe passato lo stesso ,
      l'importante e' far contente le major

      ciaooooooo
      Tristemente vero, tant'e' che non mi indigno neanche piu'.....Emigrante
    • Anonimo scrive:
      Re: che vi avevo detto??? Destra e sinis
      No, aspetta, è falso!Gli europarlamentari ITALIANI della destra [e parlo di destra (UEN), ovviamente non di PPE in cui confluiscono sia gruppi di centrodx che di centrosx] sono TUTTI contrari! Così come sono contrari i radicali e quelli del PSE [tranne un paio, andateveli a cercare]. Andate a vedere un certo Boselli, che secondo alcuni aveva preso le difese del popolo del p2p durante Porta a Porta, cosa ha votato!!
  • Anonimo scrive:
    brevetti software
    Ma questa direttiva riguardava anche i brevetti software?E' cambiato qualcosa?Si sa qualcosa?
    • Anonimo scrive:
      Re: brevetti software
      - Scritto da: Anonimo
      Ma questa direttiva riguardava anche i
      brevetti software?
      E' cambiato qualcosa?
      Si sa qualcosa?Boh, se non e' cambiata, cambiera', tempo qualche mese.Non dimenticare che siamo una colonia decerebrata delle multinazionali.Loro hanno i lobbisti che pagano i politici, noi no.Io mi sono rotto di protestare: se la protesta funziona (come ha parzialmente funzionato nell' ultimo voto sui brevetti sw), torneranno all'attacco entro pochi mesi, fino a che la legge non passa. Oramai si sa come funzionano certe cose: e' tutto un teatrino di pulcinella: protestare serve solo a dare una parvenza di 'liberta' di opinione' e a scaricare le coscienze (per la serie: 'io ho protestato, se poi la legge e' passata che ci posso fare ?').Emigrante.
  • Anonimo scrive:
    Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
    grazie per il servizio d'informazione!Salvato l'elenco, aggiunto post-it sul desktop titolo:Ci vediamo a giugno....addio nano pelato, non mi mancheraiSottotitolo:Da diffondere con info correlate...Ciao e grazie di nuovo
  • Anonimo scrive:
    dirò ai miei amici....
    di non acquistare mai piu' nulla di originale. :)se vorranno ancora roba masterizzata gratuitamente (neanche il supporto vuoto ci mettono) dovranno adattarsi, e scommetto che non faranno alcuna fatica.
    • Anonimo scrive:
      Re: dirò ai miei amici....
      - Scritto da: Anonimo
      di non acquistare mai piu' nulla di
      originale. :)
      se vorranno ancora roba masterizzata
      gratuitamente (neanche il supporto vuoto ci
      mettono) dovranno adattarsi, e scommetto che
      non faranno alcuna fatica.Gia' fatto dopo il passaggio della legge sull'Eucd, ognuno che vglia qualcosa da me me lo puo' chiedere liberamente che tanto pagando la tassa sui vergini hanno pagato di gia' la Siae quindi non vedo che problema c'e' (moralmente siamo tutti a posto).Prima avevo sempre sostenuto la legalita' e ho preso un sacco di roba originale, poi a mano che la cosa degradava mi sono reso conto che non aveva piu' senso e ora sono giunto alla conclusione che quello che prende la Siae con la tassa sui vergini e' il giusto compenso che le spetta e nulla di piu'.Gli amici sono contenti visto l'enorme archivio che ho e non permettero che freghino anco loro come hanno fatto con me, anche se non ci guadagno un soldo.
  • Anonimo scrive:
    bertinotti favorevole su alcuni emendame
    1.Rapport Fourtou A5-0468/2003 - ams. 103+10809/03/2004 12:36:24Bertinotti: favorevole1.Rapport Fourtou A5-0468/2003 - ams. 104+10909/03/2004 12:37:18Bertinotti: favorevole1.Rapport Fourtou A5-0468/2003 - am. 11109/03/2004 12:39:28Bertinotti: favorevole1.Rapport Fourtou A5-0468/2003 - am. 5309/03/2004 12:40:20Bertinotti: favorevole1.Rapport Fourtou A5-0468/2003 - am. 54,1ère partie09/03/2004 12:41:07Bertinotti: favorevole1.Rapport Fourtou A5-0468/2003 - proposition Commission 09/03/2004 12:41:51Bertinotti: astenutoguardate con i vostri occhihttp://www.europarl.eu.int/direct/documents/fr/vote/Resultats/Mardi/Résultats%20des%20votes%202004-03-09.doc
    • TPK scrive:
      Re: bertinotti favorevole su alcuni emen
      Infatti vorrei sapere perche' si e' astenuto sulla legge.
    • Anonimo scrive:
      Re: bertinotti favorevole su alcuni emendame
      con tutto il rispetto.. bertinotti non fa testo, e' come interessarsi di cosa ha votato o pensato Bossi. Il fatto cmq che si sia astenuto penso sia un retaggio della vecchia USSR dove non c'era liberta' d pensiero e il copyright e' forse la cosa che piu' gli si avvicina
      • Anonimo scrive:
        Re: bertinotti favorevole su alcuni emendame
        - Scritto da: Anonimo

        con tutto il rispetto.. bertinotti non fa
        testo, e' come interessarsi di cosa ha
        votato o pensato Bossi. Il fatto cmq che si
        sia astenuto penso sia un retaggio della
        vecchia USSR dove non c'era liberta' d
        pensiero e il copyright e' forse la cosa che
        piu' gli si avvicinaehm Bertinotti ha piu volte condannato il modello urss e il modello cina il motivo dell'astensione non lo so potreste chiederlo a lui ma il retaggio sovietico.....beh c'entra poco
    • Anonimo scrive:
      Re: bertinotti favorevole su alcuni emendame
      bertinotti è si nella lista dei favorevoli ma non credo che il significato fosse favorevole a passare la legge ma il suo contrario, infatti nella lista dei "favorevoli" c'era anche Cappato (contrario a queste nuove norme) mentre nella lista dei "contrari" c'è proprio Fourtou che ha proposto lei stessa la legge, quindi le parole favorevoli e contrari sono da prendere per l'appunto al contrario
      • Anonimo scrive:
        Re: bertinotti favorevole su alcuni emendame
        - Scritto da: Anonimo
        bertinotti è si nella lista dei
        favorevoli ma non credo che il significato
        fosse favorevole a passare la legge ma il
        suo contrario, infatti nella lista dei
        "favorevoli" c'era anche Cappato (contrario
        a queste nuove norme) mentre nella lista dei
        "contrari" c'è proprio Fourtou che ha
        proposto lei stessa la legge, quindi le
        parole favorevoli e contrari sono da
        prendere per l'appunto al contrariosi era capito questo;)era solo strano il motivo dell'astensione finale
    • Anonimo scrive:
      ECCHISSENEFREGA... alla fine
      lo ha pur sempre approvato....sempre ad arrampicarvi sui vetri voi trinariciuti......
    • Anonimo scrive:
      Re: bertinotti favorevole su alcuni emen
      Votare si' ad un emendamento significa voler modificare una legge quindi non ci vedo nulla di strano.
  • Anonimo scrive:
    Ma non potete chiedere
    che chi scarica illegalmente dei contenuti audio/video sia non perseguibile penalmente!Sembra che vi siano persone in questo ed altri forum che veramente pensino questo.Ora va bene combattere politche assurde delle majors come quella d'imporre con quale o.s. usufruire del contenuto audio/video, in quale zona del mondo usufruirne ed in quale no.Ma non si può pretendere che una legislazione di un qualsiasi paese preveda la non punibilità per uso del contenuto audio/video/sw senza pagare i relativi diritti.Ciò che stupisce è che insieme a tante richieste corrette anti-politche delle majors, le associazioni pro-diritti civili si battono perchè usufruire di un furto (come è quello di usufruire di contenuti audio/video/sw senza avere i relativi diritti) non sia perseguibile!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non potete chiedere
      - Scritto da: Anonimo
      che chi scarica illegalmente dei contenuti
      audio/video sia non perseguibile penalmente!
      Sembra che vi siano persone in questo ed
      altri forum che veramente pensino questo.
      Ora va bene combattere politche assurde
      delle majors come quella d'imporre con quale
      o.s. usufruire del contenuto audio/video, in
      quale zona del mondo usufruirne ed in quale
      no.
      Ma non si può pretendere che una
      legislazione di un qualsiasi paese preveda
      la non punibilità per uso del
      contenuto audio/video/sw senza pagare i
      relativi diritti.
      Ciò che stupisce è che insieme
      a tante richieste corrette anti-politche
      delle majors, le associazioni pro-diritti
      civili si battono perchè usufruire di
      un furto (come è quello di usufruire
      di contenuti audio/video/sw senza avere i
      relativi diritti) non sia perseguibile!ma non il reato penale però!!!:@quello sarebbe da applicare a tanzi & Co
    • Anonimo scrive:
      [ECKLEPTICAL DETECTED]
    • Zeross scrive:
      Re: Ma non potete chiedere
      - Scritto da: Anonimo
      che chi scarica illegalmente dei contenuti
      audio/video sia non perseguibile penalmente!
      Sembra che vi siano persone in questo ed
      altri forum che veramente pensino questo.Evidentemente non hai letto il testo della legge proposta, o se l'hai fatto hai capito veramente poco o nulla.Un suggerimento: cerca in rete le differenze tra il codice civile e quello penale.
      Ma non si può pretendere che una
      legislazione di un qualsiasi paese preveda
      la non punibilità per uso del
      contenuto audio/video/sw senza pagare i
      relativi diritti.
      Ciò che stupisce è che insieme
      a tante richieste corrette anti-politche
      delle majors, le associazioni pro-diritti
      civili si battono perchè usufruire di
      un furto (come è quello di usufruire
      di contenuti audio/video/sw senza avere i
      relativi diritti) non sia perseguibile!No, si sbattono per evitare che il ragazzino che si scarica un mp3 possa essere giuridicamente trattato come un'associazione criminale.Zeross
    • allanon scrive:
      Re: Ma non potete chiedere
      Si è avanzato il dubbio che chi ha scritto sia il nostro vecchio amico El, ma voglio dare a tutti il beneficio del dubbio e spiegare ancora una volta ai passanti casuali perchè ci battiamo con tanto fervore:1 - il suppoto (libro, cd, dvd) sta perdendo ogni senso nell'attuale mercato, già oggi, ma ancora di più in futuro, acquisteremo sequense di bit piuttosto che un supporto.2 - Da che mondo è mondo comprare una cosa significa farne ciò che ti pare: convertire il formato per utilizzare la sequenza di bit sugli apparati più disparati è un diritto basilare di chi ha acquistato il bene. Se compro della musica ad esempio devo poterla ascoltare sul lettore mp3 portatile e in auto oltre che a casa.3 - Quando acquisto qualcosa ne divento necessariamente proprietario, se voglio prestarla o cederla ad un parente-amico-conoscente devo poterlo fare senza essere accusato di ricettazione.Questo è quello che suggerisce la logica, ma le major cercano di stravolgere questa logica sostenendo che questo sistema non offre introiti ai produttori di contenuti. Premettendo che non è vero (nonostante sia elementare cercare le note e comporre una suoneria per un cellulare cè chi riesce a vendere deta suoneria ad un euro, e questo è solo un esempio...), anche se fosse non si può in nome della proprietà intellettuale sciacciare diritti fondamentali dell'essere umano, quale la privacy o l'istruzione. Non si può violare il domicilio di una persona in base al sospetto che abbia scaricato della musica senza il consenso dell'autore. Non si può vietare l'accesso a strumenti di formazione (libri contenuti nelle biblioteche oggi, in internet domani) in nome del diritto d'autore.Concludendo, quando qualcuno ti dice che stai RUBANDO, cerca di capire se è vero o meno, cerca anche di non sentirti colpevelo quando non lo sei, faresti soltanto il gioco di chi ti accusa ingiustamente per tutelare i suoi interessi, anzi, rispondi che è lui ha commettere un reato di intimidazione.- Scritto da: Anonimo
      che chi scarica illegalmente dei contenuti
      audio/video sia non perseguibile penalmente!
      Sembra che vi siano persone in questo ed
      altri forum che veramente pensino questo.
      Ora va bene combattere politche assurde
      delle majors come quella d'imporre con quale
      o.s. usufruire del contenuto audio/video, in
      quale zona del mondo usufruirne ed in quale
      no.
      Ma non si può pretendere che una
      legislazione di un qualsiasi paese preveda
      la non punibilità per uso del
      contenuto audio/video/sw senza pagare i
      relativi diritti.
      Ciò che stupisce è che insieme
      a tante richieste corrette anti-politche
      delle majors, le associazioni pro-diritti
      civili si battono perchè usufruire di
      un furto (come è quello di usufruire
      di contenuti audio/video/sw senza avere i
      relativi diritti) non sia perseguibile!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non potete chiedere
        - Scritto da: allanon
        3 - Quando acquisto qualcosa ne divento
        necessariamente proprietario, se voglio
        prestarla o cederla ad un
        parente-amico-conoscente devo poterlo fare
        senza essere accusato di ricettazione.
        E qui purtroppo le major ti dimostreranno che non è così: tu magari diventi proprietario di un pezzo di plastica rotondo che chiami CD, ma il contenuto NON è soggetto a un contratto di compravendita, ma di LICENZA: in altre parole tu AFFITTI il contenuto, non lo COMPRI, e nella licenza è prevista una clausola di DIVIETO DI SUBAFFITTO che si traduce nell'impossibilità giuridica di prestare il contenuto o farne copie, se non ad uso personale.
        Questo è quello che suggerisce la
        logica, ma le major cercano di stravolgere
        questa logica sostenendo che questo sistema
        non offre introiti ai produttori di
        contenuti. Lo so, la logica dice "sono entrato in un negozio, ho preso in mano un CD, l'ho mostrato alla cassa, l'ho pagato (in realtà basta che si accetti di pagarlo per rendere il contratto valido a tutti gli effetti) quindi ora è MIO, me lo porto a casa e ne faccio quello che voglio": ma non è così. Punto.Se non siete d'accordo con i termini della licenza potete lasciare il CD sullo scaffale...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non potete chiedere

          Se non siete d'accordo con i termini della licenza potete
          lasciare il CD sullo scaffale...Che i CD li lasceremo sullo scaffale d'ora in poi è certo! ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non potete chiedere
          - Scritto da: Anonimo
          E qui purtroppo le major ti dimostreranno
          che non è così: tu magari
          diventi proprietario di un pezzo di plastica
          rotondo che chiami CD, ma il contenuto NON
          è soggetto a un contratto di
          compravendita, ma di LICENZA: in altre
          parole tu AFFITTI il contenuto, non lo
          COMPRI, e nella licenza è prevista
          una clausola di DIVIETO DI SUBAFFITTO che si
          traduce nell'impossibilità giuridica
          di prestare il contenuto o farne copie, se
          non ad uso personale. Ah ah ah ma se e' cosi' perche' nessuno (Major in primis) non lo dice chiaramente?Perche' SE fosse cosi', tu capisci che se il CD si rompe, io che ho gia' LICENZIATO il contenuto, avrei diritto ad una copia fisica al puro costo di creazione, non dovrei comprarmene uno nuovo, pagando NUOVAMENTE la licenza...I primi a NON volere una interpretazione del genere sono proprio le Major...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non potete chiedere
          - Scritto da: Anonimo
          E qui purtroppo le major ti dimostreranno
          che non è così: tu magari
          diventi proprietario di un pezzo di plastica
          rotondo che chiami CD, ma il contenuto NON
          è soggetto a un contratto di
          compravendita, ma di LICENZA: in altre
          parole tu AFFITTI il contenuto, non lo
          COMPRI, e nella licenza è prevista
          una clausola di DIVIETO DI SUBAFFITTO che si
          traduce nell'impossibilità giuridica
          di prestare il contenuto o farne copie, se
          non ad uso personale. Allora cara major, perche' mi vendi le VHS ad un prezzo diverso dal DVD quando il pezzo di plastica DVD costa meno del pezzo di plastica VHS?E lo stesso discorso tra CD e MUSICASSETTE?Cosa c'e' che non va?Mi vendi la plastica o mi fai pagare il contenuto a prezzi diversi?E perche' allora non mi fai usufruire del contenuto senza la plastica intorno?Sono anni che quando compri prosciutto dal salumiere, la carta che ci mette intorno non te la fa pagare piu', sai...
          Lo so, la logica dice "sono entrato in un
          negozio, ho preso in mano un CD, l'ho
          mostrato alla cassa, l'ho pagato (in
          realtà basta che si accetti di
          pagarlo per rendere il contratto valido a
          tutti gli effetti) quindi ora è MIO,
          me lo porto a casa e ne faccio quello che
          voglio": ma non è così. Punto.
          Se non siete d'accordo con i termini della
          licenza potete lasciare il CD sullo
          scaffale...Infatti. Io lascio il CD sullo scaffale e recupero il suo contenuto tramite altri canali
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non potete chiedere
      i movimenti per i diritti si sono "agitati" perchè nell'attuale norma non c'era una precisa distinzione tra chi infrangeva il copyright su larga scala e per fini di lucro e chi scaricava qualche canzone per motivi personali, il nostro codice ci insegna che per ogni cosa c'è la sua distinzione e il suo peso, non si può fare di tutte le erbe un fascio, leggi più attentamente la prossima volta! :)
  • Anonimo scrive:
    GABBIA ??????????? MA VA LA' !!!!!!!
    A loro non gliene frega niente di mettere in galera le persone.....non hanno piu posto in carcere e per lo stato è pure una spesa......forse non vogliono nemmeno che il P2P sparisca......vogliono soltanto i risarcimenti della roba scaricata.............difatti come cani da guardia non vogliono la finaza.....che in caso di accertato resto le multe finiscono in tasca alllo stato.......ma guardacaso i provider......cosi se ti beccano paghi il multone-risarcimento direttamente alle major con il ricatto che se non paghi non fanno cadere la denuncia e finisci in un mare di cacca....io la vedo cosi.....
    • Anonimo scrive:
      Re: GABBIA ??????????? MA VA LA' !!!!!!!
      Col Ca##o che li pago...nana.. mi facco 6 mesi di vitto e alloggio pagato e quando esco ricomincio :P
  • Anonimo scrive:
    Ma siamo in Italia o a Crazylandia???
    Bene, vedo che il dibattito si fa acceso, segno che colpisce l'interesse di tutti noi Italiani.Troppo spesso vedo nelle città, nei paesi, praticamente ovunque il mitico telo bianco sopra il quale vengono riposti in bella mostra cd, dvd di film, giochi e musica di tutti i tipi, lì davanti gli occhi di tutti nel bel centro delle passeggiate cittadine.Ma non era illegale?Difficilmente ho visto porre contrasti a questo tipo di commercio così palesemente fuori legge, al massimo vedi arrivare la municipale che si assicura solo che gli extracomunitari, artefici della vendita clandestina, scappino a gambe levate con i cd che volano ovunque, magari per poter poi tornare a spandere il loro mercatino da un'altra parte della città.Non è giusto che si faccia leva su sistemi più semplici e a COSTO ZERO per le autorità per risolvere questo problema,colpendo per giunta i cittadini che non fanno poi nulla di così maligno... "se lo scarichiamo è solo perché non è nulla di eccezionale o addirittura è mediocre a tal punto che non l'avremmo MAI COMPRATO, e comunque lo cancellaremo in seguito perché lo spazio dati è molto più prezioso 8)Poi eludere gli eventuali controlli con le nuove tecnologie delle unità disco portatili sarà semplice come prendere l'euchessina... lo monti la sera e lo cavi la mattina... :$Ho detto molte fesserie? Mai quante Urbani però...
  • Anonimo scrive:
    SCARICATEVI I RISULTATI
    e usate la vostra testa alcuni post non concordanohttp://www.europarl.eu.int/direct/app/default.asp?LG_CODE=EN&PRG_CODE=RESULTATS-VOTES
  • Anonimo scrive:
    ignorate eckleptical
  • Anonimo scrive:
    bertinotti
    si è astenuto:(hanno perso un elettore mo passo ai radicali
    • TPK scrive:
      Re: bertinotti
      Infatti vorrei sapere come mai si e' astenuto sulla legge ma ha votato a favore degli emendamenti.Comunque Manisco a votato contro la legge.
      • Anonimo scrive:
        Re: bertinotti
        - Scritto da: TPK
        Infatti vorrei sapere come mai si e'
        astenuto sulla legge ma ha votato a favore
        degli emendamenti.
        Comunque Manisco a votato contro la legge.chi è?:)
        • TPK scrive:
          Re: bertinotti
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: TPK

          Infatti vorrei sapere come mai si e'

          astenuto sulla legge ma ha votato a
          favore

          degli emendamenti.

          Comunque Manisco a votato contro la
          legge.

          chi è?:)Sei troppo giovane eh?Comunque:http://www.luciomanisco.com/
          • Anonimo scrive:
            Re: bertinotti
            - Scritto da: TPK

            Sei troppo giovane eh?
            Comunque:

            www.luciomanisco.com /perchè si parla di marxismo?http://www.luciomanisco.com/crisi/testi/Paul%20Sweezy_it.htm
      • Anonimo scrive:
        Re: bertinotti
        - Scritto da: TPK
        Infatti vorrei sapere come mai si e'
        astenuto sulla legge ma ha votato a favore
        degli emendamenti.Bertinotti è il robin hood della buon'ora, quando sa di avere ritorno elettorale è sempre contro tutto. Qualsiasi cosa gli venga proposta lui è contro. Una volta che effettivamente poteva fare qualcosa per incul@r? le major lui si astiene!
  • Anonimo scrive:
    Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
    - Scritto da: Anonimo
    Astensioni
    Ainardi Rifondazione
    Bertinotti Rifondazione
    Morgantini Rifondazione
    Scarbonchi Rifondazione
    Vinci Rifondazione
    Lisi Forza Italia
    Marini Centro SinistraBertinotti tropppo comodo lavarsene le mani cosìma chi cacchio votiamo?
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Astensioni

      Ainardi     &nbs

      Bertinotti     &

      Morgantini    
      Rifondazione

      Scarbonchi    
      Rifondazione

      Vinci      

      Lisi      &

      Marini      

      Bertinotti   tropppo comodo
      lavarsene le mani così


      ma chi cacchio votiamo?sinceramente, meglio un astensione che un voto favorevole... anche se da bertinotti mi aspettavo un secco noprobabilmente si sono astenuti perché non ne capiscono un'acca della materia... al contrario di cicciorutelli e dei forzaitalioti che votano convinti si!
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
        Ma sai leggere i nomi dei centrosinistrorsi implicati nel SIE sai leggere i nomi dei centrodestrorsi implicati nel NO.Guarda che spesso la realtà è diversa dai propri sogni!
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco i NOMI e i loro VOTI

        sinceramente, meglio un astensione che un
        voto favorevole... anche se da bertinotti mi
        aspettavo un secco no
        probabilmente si sono astenuti perché
        non ne capiscono un'acca della materia... al
        contrario di cicciorutelli e dei
        forzaitalioti che votano convinti si!L'unità è stato fino ad ora uno dei pochi giornali che ha parlato di questi argomenti, quindi l'attenuante dell'astenzione non regge.Leggiamo i nomi nel modo giusto, voti a favore pagati dalle major, voti contro pagati dai provider, astenuti, pagati da entrambi. Io so chi votare in base a questi nomi, ma penso che indipendendemente dall'indirizzo politico, penso che ognino può scegliere un parlamentare che si è espresso contro la legge. La cosa più bella è che si sta formando la lista dei buoni e dei cattivi alla lavagna, per ora dico solo due cattivi:Urbani (per ovvie ragioni)Rutelli (perchè è andato contro l'allineamento generale del suo partito, quindi si fa pagare dalle persone sbagliate)Altro non aggiungo, fate voi il vostro bel tacquino
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco i NOMI e i loro VOTI

          Leggiamo i nomi nel modo giusto, voti a favore pagati dalle
          major, voti contro pagati dai provider, astenuti, pagati da
          entrambi. Questa è un'idiozia pura
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
            - Scritto da: Anonimo

            Leggiamo i nomi nel modo giusto, voti a
            favore pagati dalle
            major, voti contro
            pagati dai provider, astenuti, pagati da

            entrambi.


            Questa è un'idiozia puraIdiozzia sarebbe non ammettere che è così. Cmq a me non interessa sindacare sul fatto che sono corrotti o meno, tanto di certo lo sono, l'importante e che si facciano corrompere da chi fa più comodo a me, in questo caso i provider, non avrà il mio voto chi accetta soldi dalle major
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco i NOMI e i loro VOTI

        al contrario di cicciorutelli e dei
        forzaitalioti che votano convinti si!Devi capire che i politici della Seconda Repubblica da qualche parte i finanziamenti dovranno pur prenderli ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco i NOMI e i loro VOTI


      Bertinotti   tropppo comodo
      lavarsene le mani così


      ma chi cacchio votiamo?Se sei di destra o centro clericale: AN (anche se non si presenta da sola, per darle più peso nella coalizione)Se sei di sinistra: Rifondazione (anche se non si presenta da sola, per darle più peso in una eventuale coalizione)Se sei di centro sinistra o centro destra non clericale: Radicali.Queste le mie opinioni ovviamente. Come elettore di AN personalmente sto pensando per questa volta di orientarmi comunque sui radicali, anche per protesta in generale contro il governo su questi temi.
  • Anonimo scrive:
    Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
    Insomma, la destra favorevole, la sinistra contraria.Chissà perchè non mi stupisco..
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
      Ma sai leggere bene i nomi?????
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
        In maggioranza è come dice lui, non tappiamoci gli occhi.In particolar modo forza italia ha votato a favore, ds, verdi rifondazione radicali e anche diversi di an contro.Traete le vostre conclusioni (chi è di sinistra voti chi vuole. chi è di destra attenti a forza italia, meglio an )
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
        che ci vuoi fare, lui si è fermato a sinistra buona-destra cattiva. Il resto non lo riguarda. Cmq mi fa piacere che AN ha votato contro. Almeno non dovrò cambiare il voto in funzione di questa legge. A questo punto spero che FI sprofondi nell'oblio.
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
  • Anonimo scrive:
    Re: ecco i NOMI e i loro VOTI
    ma rutelli è l'unico DS favorevole :|:|:|:|:|:|
  • Anonimo scrive:
    Veltroni
    Veltroni è favorevole :|avete visto le votazioni
    • Anonimo scrive:
      Re: Veltroni
      - Scritto da: Anonimo
      Veltroni è favorevole :|
      avete visto le votazionisicuro di aver capito bene?? :http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=558827
      • Anonimo scrive:
        Re: Veltroni
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Veltroni è favorevole :|

        avete visto le votazioni

        sicuro di aver capito bene?? :
        punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=558827andatevi a scaricare i documenti ufficiali, che alcune versioni qui postate già non concordanohttp://www.europarl.eu.int/direct/app/default.asp?LG_CODE=EN&PRG_CODE=RESULTATS-VOTES
        • Anonimo scrive:
          Re: Veltroni
          Guarda che Veltroni ha votato contro la direttiva
          • Baruch scrive:
            Re: Veltroni
            Veltroni ha votato CONTRO la direttiva.E' Rutelli, della Margherita, che purtroppo conferma la sua inaffidabilita'. Ma che interessi difende? Che vergogna, e poi si dice di centro-sinistra, si, come Costanzo magari (che guarda caso e' nella SIAE).- Scritto da: Anonimo
            Guarda che Veltroni ha votato contro la
            direttiva
  • Max3D scrive:
    Ecco il sito con la petizione ..
    Petizione ANTI-UBRANIche non e' contro i Vigili Urbani :Dhttp://no-urbani.plugs.it
  • Anonimo scrive:
    Ma sperate...
    Ma sperate di contare qualcosa?Siamo tutti pecore, siamo alla mercé delle major.spero muoiano tutti di una morte dolorosa
  • Anonimo scrive:
    Proprietà intellettuale....
    Sono curioso di vedere cosa cambia con questa legge!Ne vedremo delle belle!Il liberismo avanza e la democrazia scema!
  • Anonimo scrive:
    ?????


    i provider dovranno fornire i dati degli utenti ai detentori dei diritti laddove questi ultimi intendano perseguire attività illegali condotte, appunto, "su scala commerciale"C'è qualcosa che non quadra : di un reato, in Italia, essendoci l'obbligatorietà dell'azione penale, se ne può occupare solo la Magistratura.Sarà meglio che chiariscano in fretta perchè se si presenta a casa mia un demente della Virgin che mi dice che deve indagare gli sfondo il televisore sulla testa (avete presente "Harry pioggia di sangue" ?)
    • Max3D scrive:
      Re: ?????
      davvero posso farlo ?ah se posso farlo gli tiro il B&O in fronte :Danzi no solo il telecomando.. tanto e' in ferro ihihihihh :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ?????

      "Harry pioggia di sangue" ?Scusate "Henry" non Harry.
    • Anonimo scrive:
      Re: ?????
      - Scritto da: Anonimo


      i provider dovranno fornire i dati
      degli utenti ai detentori dei diritti
      laddove questi ultimi intendano perseguire
      attività illegali condotte, appunto,
      "su scala commerciale"

      C'è qualcosa che non quadra : di un
      reato, in Italia, essendoci
      l'obbligatorietà dell'azione penale,
      se ne può occupare solo la
      Magistratura.
      Sarà meglio che chiariscano in fretta
      perchè se si presenta a casa mia un
      demente della Virgin che mi dice che deve
      indagare gli sfondo il televisore sulla
      testa (avete presente "Harry pioggia di
      sangue" ?)hehehe per lo meno ti processano per qualcosa di serio :)
  • TADsince1995 scrive:
    Evviva! Potrò brevettare il pixel!!!
    Sarà la mia proprietà intellettuale!Così tifenterò patrone tel monto e tella tecnologiaaaa!!!AHAHAHAHAHAHAHH!!!!!! :p:p:p:pTAD Che vede scure nubi all'orizzonte...
    • Max3D scrive:
      Re: Evviva! Potrò brevettare il pixel!!!
      ma non l'ha gia' fatto qualcuno ? O_o
    • Anonimo scrive:
      Re: Evviva! Potrò brevettare il pixel!!!
      - Scritto da: TADsince1995

      Sarà la mia proprietà
      intellettuale!
      Così tifenterò patrone tel
      monto e tella tecnologiaaaa!!!
      Io invece voglio brevettare i rapporti sessuali...Poi voglio vedere chi non vuole pagare le royalties ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Evviva! Potrò brevettare il pixel!!!
        fregati: brevetto l'alfabeto e poi sono c....i vostri.
        • Anonimo scrive:
          Re: Evviva! Potrò brevettare il pixel!!!
          - Scritto da: Anonimo
          fregati: brevetto l'alfabeto e poi sono
          c....i vostri.e io brevetto le scoreggine, così se non pagate vi gonfiate tutti come palloni...
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Evviva! Potrò brevettare il pixel!!!

        Io invece voglio brevettare i rapporti
        sessuali...
        Poi voglio vedere chi non vuole pagare le
        royalties ;)LOL! :DSarei proprio curioso di leggere come si può descrivere in "legalese" un rapporto sessuale, nel puro stile aulico della registrazione brevetti!!! Grazie al legalese e ai suoi contorti giri di parole, qualcuno è riuscito a brevettare la ruota...TAD Che pensa che prima o poi qualcuno brevetterà la respirazione...
  • Anonimo scrive:
    "Scala commerciale".. perplessità.
    Correggetemi se sbaglio, ma per effettuare una qualsivoglia transazione commerciale non occorre semplicemente un ipotetico venditore e un altrettanto ipotetico acquirente? Magari lavoro troppo di fantasia, ma per "scala commerciale" si potrebbe anche intendere lo scambio tra appena due persone..
    • Ekleptical scrive:
      Re: "Scala commerciale".. perplessità.

      Magari lavoro troppo di fantasia, ma per
      "scala commerciale" si potrebbe anche
      intendere lo scambio tra appena due
      persone..(13a) The measures provided for in Articles 7(2), 9(1) and 10(1a) of this Directive need to be applied only in respect of acts committed on a commercial scale. This is without prejudice to the possibility for Member States to apply these measures also in respect of other acts. The acts which are committed on a commercial scale are those carried out for direct or indirect economic or commercial advantage; this would normally exclude acts done by end consumers acting in good faith. Le misure a cui si riferisce sono quelle pesanti, di confisca conto corrente in banca e penalità varie. Peraltro il "without prejudice bla bla" vuol dire che in realtà ogni stato può fare come gli pare e applicarle cmq anche agli altri casi non "commercial scale".Cmq le norme Europeee vanno viste tradotte nelle legislazioni nazionali. Così ha senso analizzarle fino a un certo punto.
      • Anonimo scrive:
        Re: "Scala commerciale".. perplessità.
        - Scritto da: Ekleptical
        Cmq le norme Europeee vanno viste tradotte
        nelle legislazioni nazionali. Così ha
        senso analizzarle fino a un certo punto.Ben appunto.. come ho sottolineato in un altro thread, serpeggia troppo allarmismo ingiustificato. All'atto pratico per ora non cambia nulla, ed è inutile fasciarsi la testa prima di essersela rotta. Inoltre, l'estrema genericità di alcuni termini di tale direttiva possono paradossalmente giocare a nostro favore - il recepimento della direttiva stessa con leggi draconiane risulterebbe alquanto impopolare, e secondo la mia modestissima opinione ci sono ampi margini per mitigarla.
  • Anonimo scrive:
    Facciamo un pò di conti...
    da parte della sinistra hanno votato a favore di stò c...o di legge:Bodrato (PPI)Procacci (PLI)RUTELLI (!!!)De Mita (PPI)FatuzzoFioriMauro (PPI)ZappalàBoselli (PSI)Napolitano (DS)Destra:----------BorghezioSperoniBartolozzi (FI)Ferri (FI)Mantovani (FI)Musotto (FI)Podestà (FI)Santini (FI)Tajani (FI)alle prossime elezioni europee regolatevi pure...
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo un pò di conti...
      finche' non si decidono di STUDIARE come funziona internet e come funzionano le VERE NUOVE TECNOLOGIE (non le loro str###ate) io a votare non ci vado piu' :@PERCHE' NON ABBIAMO ANCORA LA LINEA SUI CAVI ELETRICI !?!?!?PERCHE' SIAMO IL PAESE CON LA VELOCITA' PIU' BASSA D'EUROPA ?PERCHE' SIAMO IL PAESE IL PING PIU' DI MERDA DEL MONDO ?
      • Ekleptical scrive:
        Re: Facciamo un pò di conti...

        PERCHE' NON ABBIAMO ANCORA LA LINEA SUI CAVI
        ELETRICI !?!?!?

        PERCHE' SIAMO IL PAESE CON LA VELOCITA' PIU'
        BASSA D'EUROPA ?

        PERCHE' SIAMO IL PAESE IL PING PIU' DI MERDA
        DEL MONDO ?Eh già. Questi problemi fondamentali della vita...
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo un pò di conti...
          • Max3D scrive:
            Re: Facciamo un pò di conti...
            forse si scalda perche e' stufo di giocare a DoD e pingare a 400 mentre tutti gli altri in europa pingano a 20 :Poppure e' stufo di aspettare 2 giorni per avere un film LOL :Din effett scaldarsi così fa male alla pressione ;)per non finire in OT direi che cmq. anche quelli di sinistra la stavano per fare davvero bella con internet.. vi ricordate quella legge che permetteva solo ai giornalisti di fare siti che trattassero News ? (piu' o meno mi pare fosse così) :D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un pò di conti...
            - Scritto da: Max3D
            per non finire in OT direi che cmq. anche
            quelli di sinistra la stavano per fare
            davvero bella con internet.. vi ricordate
            quella legge che permetteva solo ai
            giornalisti di fare siti che trattassero
            News ? (piu' o meno mi pare fosse
            così)
            :D :D :D :DA me risulta che fosse passata
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo un pò di conti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo un pò di conti...
        faccio presente, umilmente ma fermamente, che chi non vota è come se votasse per la maggioranza.E perde pure il diritto di lamentarsi, visto che evidentemente non sta cercando di cambiare le cose.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo un pò di conti...
          - Scritto da: Anonimo
          faccio presente, umilmente ma fermamente,
          che chi non vota è come se votasse
          per la maggioranza.
          E perde pure il diritto di lamentarsi, visto
          che evidentemente non sta cercando di
          cambiare le cose.
          ciaoho visto che fra gli italiani che hanno votato contro ci sono Bonino e Pannella...votiamo Radicale!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un pò di conti...
            la bonino... te lo ricordi lo scandaloso spam pre-elettorale della suddetta, qualche anno fa?Chissà, magari adesso ha imparato pure a far funzionare kazaa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un pò di conti...
            - Scritto da: Anonimo
            la bonino... te lo ricordi lo scandaloso
            spam pre-elettorale della suddetta, qualche
            anno fa?Toc toc... :D
            Chissà, magari adesso ha imparato
            pure a far funzionare kazaa...Va beh, a parte quello scandaloso spam offri' anche un collegamento internet gratuito su numero verde (tipo nopay) al quale tramite isdn ci si poteva connettere anche a doppio canale, per svariato tempo.Insomma, io continuero' a votare loro, anche per altre ragioni naturalmente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo un pò di conti...
      grazie. Comunque alcuni di questi signori, di dx e sx, sono pure parlamentari nazionali e il livello della loro moralità mi sembra evidente. Doppio incarico, doppio stipendio... che vi potevate aspettare?Pax
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo un pò di conti...
      - Scritto da: Anonimo
      da parte della sinistra hanno votato a
      favore di stò c...o di legge:

      Bodrato (PPI)
      Procacci (PLI)
      RUTELLI (!!!)meno male che è proprio lui che si lamenta del Berlusca, del conflitto di interessi..e appoggia pure la Vivendi...aaahhh che uomo politico saggio e pieno di idee... e meno male che si è messo con Prodi per far vincere l'italia vera che lavora...P.S.ho visto in giro in cartelli di AN: "con te per difendere i tuoi risparmi" giusto no? se passa la legge di Urbani non compriamo più CD e DVD quindi risparmiamo tanti soldi...
  • Anonimo scrive:
    Peggio di cosi
    Alla faccia del non conflitto di interessi.Per proporzione in italia la legge sulla TV dovrebbe venir proposta dalla figlia del Berlusca e quella sui reati finanziari dalla figlia di Bondi.Ma come e' possibile si possa accettare che in un parlamento europeo venga approvata una legge sulla tutela del diritto d'autore proposta niente poco di meno che dalla moglie del presidente di una delle piu' grandi companie audio video del mondo.E si abbia anche il coraggio di dire che non c'e' conflitto di interessi.E intanto chi ci rimette siamo tutti noi.
  • Max3D scrive:
    UE Non serve a un'azz :P
    Insomma, la UE ha approvato una legge che viene dalla moglie del presidente della Vivendi che sta denunciando mezzo mondo..ma in pratica hanno approvato una legge che penzalizza soprattuto chi vende, ma da la possiblita' a SIAE & C. di richiedere i nostri dati ai provider così da sapere dove abitiamo e di conseguenza chi siamo.. ed in fine portarci in tribunale (pensa come godono quelli della BSA).Ma poi questa e' la legge a D.O.C. per Urbani, che adesso avra' via libera con la sua porcheria-delibera, come diavolo faccio a dimostrare che 2 anni or sono ho comprato HomeSite online ?come gli spiego che la versione di isobuster che sto usando e' freeware ?maledizione ho mandato 100mb di video ad un amico.. era il video del 1° di maggio :@bene bene, per evitare tutti questi problemi non mi resta che tornare ad una bella 56k e collegarmi giusto la sera per chattare con gli amici...internet infondo servira' solo a questo in futuro.perche' con una legge come quella che e' gia' nell'aria da un po', fare dell'altro sara' piu' un rischio che altro.
    • Max3D scrive:
      Re: UE Non serve a un'azz :P
      mi sa che gia' lo fanno :ploggare le chat intendo, per quel che ne so sulle chat di MSN prima che le chiudessero, i log c'erano
    • EveryMan scrive:
      Re: UE Non serve a un'azz :P
      - Scritto da: Anonimo
      Come sei esagerato everyman,io non sono
      ottimista,nel futuro vedo + liberismo e -
      democrazia!Attualmente nessuno dei due concetti è sinonimo di libertà. La democrazia viene gestita da chi non rappresenta affatto il popolo e i liberisti, sono interessati solo alla LORO libertà.
  • Anonimo scrive:
    yeahhh
    e abbasso i nani azzurri !!
    • Anonimo scrive:
      Re: yeahhh
      - Scritto da: Anonimo
      e abbasso i nani azzurri !!non mi sembra il caso di gioire.....non è che i privati non rischino nulla....
      • Anonimo scrive:
        Re: yeahhh
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e abbasso i nani azzurri !!




        non mi sembra il caso di gioire.....non
        è che i privati non rischino
        nulla....
        Che vuoi? Stiamo andando verso una demoplutocrazia governata da lobby-massonico affariste!8)8)
    • Anonimo scrive:
      Re: yeahhh
      - Scritto da: Anonimo
      e abbasso i nani azzurri !!e a rutelli che ha votato a favore che dici?
  • Anonimo scrive:
    ma cosa cambia??
    a me sembra tutto uguale a prima!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma cosa cambia??
      - Scritto da: Anonimo
      a me sembra tutto uguale a prima!Io intanto vedo all'orizzonte una marea di polemiche!Facciamoci sentire ora:tra due anni sarà troppo tardi!
  • Anonimo scrive:
    decidetevi!!!
    prima si dice che la normativa non è estsa ai privati ma solo a chi ne fa uso su scala commerciale, poi si parla di estorsione da parte di vivendi attuabile nei confronti dei privati cittadini...scusate ma mi sembra ci sia una palese contraddizione, o forse è l'ora tarda...
    • Anonimo scrive:
      Re: decidetevi!!!
      semplicemente sono due interpretazioni diverse.Il primo e' il comunicato stampa del parlamento europeo che dice quali siano le intenzioni della normativa. Il secondo e' la previsione + cupa di chi reputa la sbagliata questa normativa.
    • Anonimo scrive:
      Re: decidetevi!!!
      - Scritto da: Anonimo
      prima si dice che la normativa non è
      estsa ai privati ma solo a chi ne fa uso su
      scala commerciale, poi si parla di
      estorsione da parte di vivendi attuabile nei
      confronti dei privati cittadini...

      scusate ma mi sembra ci sia una palese
      contraddizione, o forse è l'ora
      tarda...in parole povere il privato che non fà copie a fini di lucro ma per scopo personale non rischia il penale, ma la multa si e in più i provider dovrebbero fungere da controllori.
      • Anonimo scrive:
        Re: decidetevi!!!

        in parole povere il privato che non
        fà copie a fini di lucro ma per scopo
        personale non rischia il penale, ma la multa
        si e in più i provider dovrebbero
        fungere da controllori.vabbè scusate ma mi sembra già una mezza vittoria... non pretenderete l'impunità spero.. anche perchè sul controllo dei provider mi ci faccio 4 risate :Dok, non disdico alice lol :D
      • numerone scrive:
        Re: decidetevi!!!
        Il testo completo della legge?
  • Anonimo scrive:
    EUROPA
    Noi in Italia ci lamentiamo, ma in EUROPA stiamo pure peggio"Il riferimento a Vivendi Universal di Gross non è casuale. Si è sentito più volte ieri a Strasburgo, perché la relatrice del provvedimento, Janelly Fourtou, è anche la moglie del CEO e chairman di Vivendi, Jean-René Fourtou."
    • Anonimo scrive:
      Re: EUROPA
      - Scritto da: Anonimo
      Noi in Italia ci lamentiamo, ma in EUROPA
      stiamo pure peggio

      "Il riferimento a Vivendi Universal di Gross
      non è casuale. Si è sentito
      più volte ieri a Strasburgo,
      perché la relatrice del
      provvedimento, Janelly Fourtou, è
      anche la moglie del CEO e chairman di
      Vivendi, Jean-René Fourtou."
      e te ne sei accorto solo ora?????ma se sono anni che a livello europeo siamo nelle mani delle multinazionali........
  • Anonimo scrive:
    norme oscure
    Tanto ci vuole a scrivere un testo normativo chiaro ?Cosa vuol dire "su scala commerciale" ?E soprattutto, in sede di ratifica, come sarà interpretato ?Saluti,Piwi
    • Anonimo scrive:
      Re: norme oscure

      Cosa vuol dire "su scala commerciale" ?

      E soprattutto, in sede di ratifica, come
      sarà interpretato ?Hai colto nel segno. Sarò pessimista, ma se le major sono soddisfatte non significa nulla di buono.bye
      • Anonimo scrive:
        Re: norme oscure
        Magari le major vogliono colpire solo chi scarica per rivendere?Ma ...Non ci credo nemmeno io....
        • Anonimo scrive:
          Re: norme oscure
          Difficile. Anche perchè, quelli che scaricano per vendere credo siano pochi rispetto a quelli che scaricano per "uso personale". Le organizzazioni poste dietro alla vendita lungo le strade immagino comprino almeno un originale da cui avviare la catena copiativaQuanto ai privati che scaricano e vendono, non credo che ce ne siano rimasti molti. E' un vero e proprio suicidio !Buonanotte,Piwi
    • paperinox scrive:
      Re: norme oscure
      - Scritto da: Anonimo
      Tanto ci vuole a scrivere un testo normativo
      chiaro ?Sì, perchè con norme chiare il cittadino informato sa come muoversi e sa come trattare con chi lo governa, mentre norme oscure sono pensate APPOSTA per mantenere il cittadino, informato o no che sia, nell'incertezza e quindi nell'impossibilità di (re)agire.... un pò come capita adesso in Italia, dove ogni giudice può dare interpretazioni diverse dello stesso articolo di legge, a volte anche molto creative......

      Cosa vuol dire "su scala commerciale" ?quello che gli parrà più opportuno..... volendo potrebbero anche considerarti un "fiancheggiatore" (anche le BR li avevano, e ci vuol poco a creare una categoria apposta :D) dei mafiosi che stampano cd taroccati affidati per la vendita al povero senegalese di turno.....

      E soprattutto, in sede di ratifica, come
      sarà interpretato ?visto il parto malato del sig. urbani (chiamarlo onorevole mi provoca conati e altri malori.... e un pò me ne provoca anche chiamarlo signore..... con quella faccia.... brrrrr) temo nel modo più restrittivo possibile.... ma non temere, è passata la santa inquisizione, passerà pure questo (se ti può consolare pensa che, vista l'età, potrai sempre p....i sulla tomba :D :D).... tutti i tempi vengono, basta saperli aspettare :D

      Saluti,
      PiwiSaluti,P.
  • Anonimo scrive:
    cioèèèèèèèè
    "Inoltre, sebbene la Direttiva abbia rimosso le sanzioni penali per gli abusi mantenendo soltanto provvedimenti di tipo amministrativo, i singoli stati membri potranno comunque introdurre forme di restrizione alla libertà personale nei casi di violazione."cioèè?
    • Anonimo scrive:
      Re: cioèèèèèèèè
      Questo passaggio è ambiguo. Temo si lasci la libertà, in Italia, di considerare reato un comportamento che per l'UE non lo è.Saluti,Piwi
    • Anonimo scrive:
      Re: cioèèèèèèèè
      - Scritto da: Anonimo
      "Inoltre, sebbene la Direttiva abbia rimosso
      le sanzioni penali per gli abusi mantenendo
      soltanto provvedimenti di tipo
      amministrativo, i singoli stati membri
      potranno comunque introdurre forme di
      restrizione alla libertà personale
      nei casi di violazione."

      cioèè?Tradotto in parole povere, l'unione europea ha mirato alla pirateria con scopi commerciali per quel che riguarda il penale, però stà di fatto che le multe se le possono beccare anche chì scarica materiale protetto per uso personale con in più il fatto che i provider dovranno fare da occhio delle major.......in più comunque la direttiva lascia che un eventuale sanzione penale sia decisa dalle legislazioni dei singoli stati....
      • Anonimo scrive:
        Re: cioèèèèèèèè
        - Scritto da: Anonimo


        Tradotto in parole povere, l'unione europea
        ha mirato alla pirateria con scopi
        commerciali per quel che riguarda il penale,
        però stà di fatto che le multe
        se le possono beccare anche chì
        scarica materiale protetto per uso personale
        con in più il fatto che i provider
        dovranno fare da occhio delle major.......in
        più comunque la direttiva lascia che
        un eventuale sanzione penale sia decisa
        dalle legislazioni dei singoli stati....non è una vittoria allora:(
      • Anonimo scrive:
        Re: cioèèèèèèèè
        Mah, a che ne so io qui in Italia abbiamo leggi di tutela della privacy abbastanza avanzate, quindi sarò curioso di vedere se, anzi come la norma che impone agli ISP di rivelare dati personali a terzi coinvolti e non solo alla magistratura verrà interpretata qui da noi in sede di ratifica... ratifica che peraltro avverrà, auspicabilmente, dopo le prossime elezioni, e quindi con una certa probabilità da un parlamento e un governo diversi!! 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: cioèèèèèèèè
        Non mi sembra proprio così"Secondo il concetto di Diritto all'informazione approvato dal Parlamento, i provider dovranno fornire i dati degli utenti ai detentori dei diritti laddove questi ultimi intendano perseguire attività illegali condotte, appunto, "su scala commerciale"."L'articolo parla di obbligo di fornire i dati in caso di sfruttamento su "scala commerciale". Ripeto, tutto ruota su queste due parole.Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: cioèèèèèèèè
          - Scritto da: Anonimo
          Non mi sembra proprio così

          "Secondo il concetto di Diritto
          all'informazione approvato dal Parlamento, i
          provider dovranno fornire i dati degli
          utenti ai detentori dei diritti laddove
          questi ultimi intendano perseguire
          attività illegali condotte, appunto,
          "su scala commerciale"."

          L'articolo parla di obbligo di fornire i
          dati in caso di sfruttamento su "scala
          commerciale". Ripeto, tutto ruota su queste
          due parole.

          Saluti,
          Piwiche sono ambigue come poche.
          • Anonimo scrive:
            Re: cioèèèèèèèè
            Escluderei le possibilità che dite, visto che "Si fa esplicitamente l'esempio dello scaricamento di musica da internet a fini personali, che non sarà perseguibile"."Inoltre, sebbene la Direttiva abbia rimosso le sanzioni penali per gli abusi mantenendo soltanto provvedimenti di tipo amministrativo, i singoli stati membri potranno comunque introdurre forme di restrizione alla libertà personale nei casi di violazione."Questo pezzo IMHO si riferisce alle sanzioni penali applicabili al commercio di materiale pirata (ossia cd e DVD pirata). In pratica lascia agli stati libertà di decidere se tenere la sola sanzione amministrativa (la multa) o se inserire anche una sanzione penale (restrizione della libertà personale o più semplicemente incarcerazione).Ora non ci resta che sperare che il signor Urbani sia capace di leggere e decida di modificare la sua legge cretina, che ora come ora lede esclusivamente la libertà dell'utente medio (quello che si scarica il film per vederselo la domenica con la famiglia), favorendo sempre di più i veri criminali, ovvero quelli che lucrano sopra internet vendendo prodotti pirata.
          • Anonimo scrive:
            Re: cioèèèèèèèè
            Veramente, multe e ammende possono essere anche sanzioni penali.Saluti,Piwi
      • numerone scrive:
        Re: cioèèèèèèèè
        Non é così.Per la legge europea il download ad uso personale non viola la legge (esempio esplicito della musica) e quindi non rientra nella categoria.Restrizione alle libertà personali=arresti domiciliari o gabbioE' una vittoria per il popolo del P2P, però i provider restano sempre dei cani da guardia con la rispettiva violazione della privacy per chi la viola.Sia chiaro che credo che questa gente debba essere punita...
        • Anonimo scrive:
          Re: cioèèèèèèèè
          - Scritto da: numerone
          Non é così.
          Per la legge europea il download ad uso
          personale non viola la legge (esempio
          esplicito della musica) e quindi non rientra
          nella categoria.

          Restrizione alle libertà
          personali=arresti domiciliari o gabbio

          E' una vittoria per il popolo del P2P,
          però i provider restano sempre dei
          cani da guardia con la rispettiva violazione
          della privacy per chi la viola.
          Sia chiaro che credo che questa gente debba
          essere punita...Parlano di uso personale.....ma chì fà p2p quando scarica condivide con gli altri quindi bisogna vedere se questo non rappresenta un cavillo legale....
  • Anonimo scrive:
    urra
    w i comunisti
  • Anonimo scrive:
    ADesso qualcuno dovrà dirlo a Urbani...
    "La Direttiva, la cui interpretazione risulta al momento tutt'altro che agevole, secondo una nota diffusa dall'Ufficio stampa parlamentare ha comunque tolto di mezzo una delle principali preoccupazioni degli attivisti, vale a dire la punibilità di "atti commessi in buona fede dai consumatori". Si fa esplicitamente l'esempio dello scaricamento di musica da internet a fini personali, che non sarà perseguibile. Questo perché il testo è stato rivisto per colpire, in particolare, lo sfruttamento commerciale della contraffazione e della pirateria "su scala commerciale"."...è la volta che gli viene una crisi isterica? Che al prossimo Consiglio dei Ministri lo mettono dietro la lavagna col cappello con le orecchie? :)
    • Max3D scrive:
      Re: ADesso qualcuno dovrà dirlo a Urbani
      no perche'.. la legge europea lascia agli stati membri la possbilita' di integrare leggi piu' restrittive sia per i privati che fanno "uso personale" di cio' che scaricano, sia perchi poi rivende.
      • Anonimo scrive:
        Re: ADesso qualcuno dovrà dirlo a Urbani
        ok ma se solo in italia diventa reato capirai bene che urbani lo fanno secco...:p
        • Ekleptical scrive:
          Re: ADesso qualcuno dovrà dirlo a Urbani

          ok ma se solo in italia diventa reato
          capirai bene che urbani lo fanno secco...:pNon è reato nemmeno con Urbani. Solo multa...
          • Anonimo scrive:
            Re: ADesso qualcuno dovrà dirlo a Urbani
            sì da duemila sacchi però... mica seghe
      • numerone scrive:
        Max3D: errore d'interpretazione
        Riporto dall'articolo:Inoltre, sebbene la Direttiva abbia rimosso le sanzioni penali per gli abusi mantenendo soltanto provvedimenti di tipo amministrativo, i singoli stati membri potranno comunque introdurre forme di restrizione alla libertà personale nei casi di violazione.Ciò vuol dire che chi sfrutta la pirateria per un uso commerciale secondo la legge europea paga solo una multa, però gli stati membri possono farlo finire al gabbio (limitazione della libertà personale=limitazione di movimento-
        arresti domiciliari o carcere).Tra l'altro viene fatto un esempio esplicito: il download di musica ad uso personale...On. Urbani se legge le sto ridendo dietro da mezz'ora 8)(linux)(troll)
Chiudi i commenti