Legge sul clima: accordo Parlamento-Consiglio UE

Legge sul clima: accordo Parlamento-Consiglio UE

Il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione europea hanno raggiunto un accordo informale sulla European Climate Law (legge europea sul clima).
Il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione europea hanno raggiunto un accordo informale sulla European Climate Law (legge europea sul clima).

Parlamento europeo e Consiglio dell’Unione europea hanno raggiunto un accordo provvisorio sulla European Climate Law, la legge sul clima proposta dalla Commissione Europea il 4 marzo 2020. L’obiettivo, fissato nel Green Deal, è ridurre del 55% le emissioni di CO2 entro il 2030. L’annuncio è arrivato poche ore prima dell’incontro di oggi (Earth Day) tra il Presidente Biden e altri leader mondiali, tra cui il Primo Ministro Mario Draghi.

Legge europea sul clima: accordo Parlamento-Consiglio

L’accordo tra Parlamento europeo e Consiglio dell’Unione europea è stata accolta positivamente dalla Commissione europea. La legge europea sul clima sancisce l’impegno di ridurre almeno del 55% (rispetto ai livelli del 1990) le emissioni di gas serra entro il 2030. L’obiettivo finale è raggiungere la neutralità climatica (impazzo zero) entro il 2050.

La riduzione delle emissioni deve essere la priorità, ma è necessario anche rimuovere dall’atmosfera l’anidride carbonica già emessa per compensare quella emessa da settori in cui il processo di decarbonizzazione è più impegnativo. Per questo motivo verrà aggiornato il regolamento LULUCF (Land Use, Lande Use Change and Forestry) sulle emissioni e gli assorbimenti di gas serra risultanti dall’uso del suolo, dal cambiamento di uso del suolo e dalla silvicoltura. La Commissione europea presenterà una proposta di modifica entro giugno.

È prevista l’istituzione di un comitato scientifico, composto da 15 esperti nominati ogni 4 anni, che valuterà i progressi e formulerà pareri scientifici indipendenti. La Commissione europea faciliterà inoltre i dialoghi con i vari settori per elaborare tabelle di marcia settoriali che indichino il percorso verso la neutralità climatica nei diversi comparti dell’economia.

L’accordo verrà sottoposto all’approvazione della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare, al Parlamento europeo e al Consiglio dell’Unione europea. La legge sul clima entrerà in vigore 20 giorni dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 04 2021
Link copiato negli appunti