L'elettricista Apple

Avete mai pensato di usare un iPhone come multimetro?

Forse non siete elettricisti, non siete tecnici o quant’altro, ma possedete un iPhone e state cercando un modo nuovo per rendere ancora più utile il vostro dispositivo. ThinkGeek.com ha pensato proprio a tutti coloro che dal proprio melafonino pretendono sempre di più e propone l’ iPhone Digital Voltage Meter .

iPhone Digital Voltage Meter

Si tratta di un vero e proprio multimetro con il quale è possibile misurare tensione, corrente o resistenza su un circuito elettrico, visionandone i risultati direttamente sullo schermo dello smartphone di Cupertino, oppure su un iPod o un iPad.
La relativa app che consente il funzionamento del multimetro può essere scaricata gratuitamente dall’Appstore.

Per quanto il dispositivo possa sembrare tradizionale, in realtà si collega in modalità wireless, via Bluetooth, con il dispositivo della Mela e si compendia con esso per garantire tutte le funzionalità.

Le misure acquisite possono essere sintetizzate vocalmente e quindi ascoltate, ma anche organizzate in un grafico e condivise via email o via web server, oltre a poterle salvare in un archivio personale, da cui poi ricavare eventuali andamenti storici. Le misurazioni possono anche essere raccolte in un CSV, in un DB SQLite, in un file immagine PNG o in un PDF.

Il rate di acquisizione delle misure è impostabile con i soliti metodi touchscreen a cui Apple ci ha abituati (pinch, pan e scroll), fino ad una frequenza di 20 Hz. La tensione massima misurabile è di 300V, la batteria è ricaricabile fino a 300 volte.
Tutte le altre caratteristiche tecniche sono consultabili sul sito di riferimento, dove è possibile anche acquistare l’accessorio a 219,99 dollari. Un prezzo da scossa elettrica!

(via 7Gadgets )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • AnonimoRoma noAntico scrive:
    Secure Folder??????
    AVE!Dopo aver scaricato ed istallato il programma in questione (operazione di pochi secondi)ho fatto riavviare il computer ed ho provato a rendere "Sicura" una mia cartella sul desktop. Sono bastati effettivamente pochi click per effettuare i passaggi richiesti e subito la cartella in questione ha cambiato aspetto, presentandosi con un bel lucchetto attaccato. A questo punto ho provato a sbloccare la cartella in questione, ma il programma è andato in errore e quindi l'applicazione chiusa. Al secondo tentativo, oltre al programma in errore, spariva anche la cartella "bloccata". Ho fatto innumerevoli tentativi per far tornare visibile la cartella sparita, ma non mi è stato più possibile recuperarla (e meno male che era soltanto una copia di quella originale, altrimenti avrei perso dati importantissimi!).Quindi se sul vostro PC avete dati sensibili con non volete condividere con nessuno, usate pure tranquillamente questo software, a patto di farvi una copia di sucurezza su un altro PC!!!AVEAnonimo Romano AnticoP.S.: per poter pubblicare questo commento un'ambaradam di iscrizione, conferme, fresche e frasche, che facevo prima a telefonarvi.
Chiudi i commenti