Lenovo K900, il secondo smartphone Intel

La cinese fa sul serio e propone al pubblico una fuoriserie dal cuore x86. In vendita in Cina di qui a qualche mese, poi nel resto del mondo

Roma – La punta di diamante della nuova linea di smartphone Lenovo si chiama K900, un piccolo colosso dotato di schermo IPS (Gorilla Glass 2) da 5,5 pollici nondimeno sottile appena 6,9 millimetri. La CPU è un Intel Atom Z2580 (famiglia Clover Trail), processore dual-core x86 realizzato con processo produttivo a 32 nanometri.

K900 è sottile, relativamente leggero (162 grammi) ma apparentemente dotato di tutti i comfort per il possessore di smartphone che non deve chiedere mai: la fotocamera sul retro scatta immagini fino a 13 Megapixel con apertura F1.8 e sensore Sony Exmor BSI, mentre quella sul frontale è da 2 Megapixel ma con un angolo di visione di 88 gradi.

La risoluzione del dispositivo è Full HD, con più di 400 pixel per pollice. Si tratta di specifiche che i consumatori vogliono e desiderano, ha dichiarato il vicepresidente della divisione mobile di Lenovo Liu Jun, e che dovrebbero garantire a K900 una notevole visibilità in patria e altrove nel mondo.

Lo smartphone Lenovo verrà commercializzato in Cina a partire da aprile, per poi estendere la propria presenza in Asia e sul mercato internazionale. La comunicazione di caratteristiche essenziali come il prezzo e la durata della batteria è apparentemente ancora di là da venire.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ghailord fotter scrive:
    dimensioni aumentate
    nell ultimo passaggio apophis lo hanno studiato per beneinoe hanno ricalcocaltole dimensioni, risulterebbe piu grande di un 25 % speriamo che la massa aumentanta non aumentile probabilita di collisione..
  • jack scrive:
    PUNTO INFORMATICO
    Questo sito si chiama "punto informatico"... quindi per cortesia parlate di Informatica, invece di sparare notizie approssimante su altri argomenti. :s
    • krane scrive:
      Re: PUNTO INFORMATICO
      - Scritto da: jack
      Questo sito si chiama "punto informatico"...
      quindi per cortesia parlate di Informatica,
      invece di sparare notizie approssimante su altri
      argomenti.
      :sTranquillo, sono approssimativi anche quanto parlano di informatica.
  • Condizional o Condiziona li scrive:
    Il bello di questo sito è
    Che in ogni articolo c'è sempre almeno un errore.
    • embe scrive:
      Re: Il bello di questo sito è
      - Scritto da: Condizional o Condiziona li
      Che in ogni articolo c'è sempre almeno un errore.Devi prenderla con lo spirito giusto...Ogni giorno c'è in palio una maglietta per chi li individua tutti
  • attonito scrive:
    ebbasta!
    voi di PI e il vostro sodale giacobbo ci avete sfrittellato i XXXXXXXX per anni con i Maya e adesso attaccate con gli asteroidi?!? ma cercarvi n lavoro vero, no eh?
  • Anonimo scrive:
    non è sbagliato?
    "raggiungere il totale di 880 megatoni, come la bomba atomica più potente mai prodotta dall'uomo"Ma il record non erano i 50 megatoni della bomba zar
    • attonito scrive:
      Re: non è sbagliato?
      - Scritto da: Anonimo
      "raggiungere il totale di 880 megatoni, come la
      bomba atomica più potente mai prodotta
      dall'uomo"
      Ma il record non erano i 50 megatoni della bomba
      zarqualcosina di piu. ad ogni modo, sei su PI, la terra del "circa", il pianeta del "potrebbe". pensa che qui scrive alfonso "rutti e scorrenge" mariccia, e ho detto tutto. quindi che pretendi? precisione? verita? ahahahahha
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: non è sbagliato?
        - Scritto da: XYZ
        Il botto più grosso mai fatto dall'uomo "La Tsar
        Bomba" era poco meno di 25megatoni, con un
        "dominic sunset" alto 6 chilometri e mezzo e
        addirittura un cambiamento permanente nella
        composizione atmosferica della
        zona.Del 'Pallone di Maradona' si dice nulla?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: non è sbagliato?
      contenuto non disponibile
      • pignolo scrive:
        Re: non è sbagliato?
        - Scritto da: unaDuraLezione
        ad occhio direi che c'è differenza tra bomba
        creata e bomba
        esplosaGià ma non risultano bombe costruite più potenti di quella definita "zar"...E come dice il Dottor Stranamore: <i
        Lo scopo dell'ordigno fine del mondo è perduto se si tiene segreto! </i
        [yt]http://www.youtube.com/watch?v=G39akA0g1Y4[/yt]
        • pignolo scrive:
          Re: non è sbagliato?
          - Scritto da: pignolo
          - Scritto da: unaDuraLezione


          ad occhio direi che c'è differenza tra bomba

          creata e bomba

          esplosa

          Già ma non risultano bombe costruite più potenti
          di quella definita
          "zar"...

          E come dice il Dottor Stranamore:
          <i
          Lo scopo dell'ordigno fine del mondo è
          perduto se si tiene segreto! </i


          http://www.youtube.com/watch?v=G39akA0g1Y4
        • Condizional o Condiziona li scrive:
          Re: non è sbagliato?
          - Scritto da: pignolo
          - Scritto da: unaDuraLezione


          ad occhio direi che c'è differenza tra bomba

          creata e bomba

          esplosa

          Già ma non risultano bombe costruite più potenti
          di quella definita
          "zar"...Non ti risulta perche' semplicemente non furono mai costruite... giustamente, visto che la bomba Zar era un ordigno puramente propagandistico e che gia' 50 megatoni sono una bomba senza usi pratici visto che la stragrande maggioranza dell'energia viene dispersa nello spazio invece che a terra.Ergo, l'articolo dice una scemenza, e continuare a cancellare i messaggi che lo sottolineano di certo non legittima la scemenza scritta.
          • 123 scrive:
            Re: non è sbagliato?
            - Scritto da: Condizional o Condiziona li
            - Scritto da: pignolo

            - Scritto da: unaDuraLezione




            ad occhio direi che c'è differenza tra
            bomba


            creata e bomba


            esplosa



            Già ma non risultano bombe costruite più potenti

            di quella definita

            "zar"...

            Non ti risulta perche' semplicemente non furono
            mai costruite... giustamente, visto che la bomba
            Zar era un ordigno puramente propagandistico e
            che gia' 50 megatoni sono una bomba senza usi
            pratici visto che la stragrande maggioranza
            dell'energia viene dispersa nello spazio invece
            che a
            terra.

            Ergo, l'articolo dice una scemenza, e continuare
            a cancellare i messaggi che lo sottolineano di
            certo non legittima la scemenza
            scritta.ma soddisfa l'Ego dell'omuncolo che cancella.Ma in questo caso, e' piu' corretto parlare di eghino: piccino piccino...
  • Enjoy with Us scrive:
    cavolo 36000 Km!?!
    Altro che 2036 direi che c'è già molto da preoccuparsi per il 2029!Basta una minima perturbazione gravitazionale da qui al 2029 e ci potrebbe cadere in testa!Speriamo se proprio deve cascare che caschi in qualche paese simpatico... che so la cina!
    • Funz scrive:
      Re: cavolo 36000 Km!?!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Altro che 2036 direi che c'è già molto da
      preoccuparsi per il
      2029!massì, le probabilità per il 2036 sono addirittura 1 su 250K, è opportuno prepararsi all'idea di 800 megagigatoni che ci cascano sulla casa :pper il 2029 le probabilità sono zero, ma chi siamo noi per porre limiti alla provvidenza?? :p
      Basta una minima perturbazione gravitazionale da
      qui al 2029 e ci potrebbe cadere in
      testa!e COSA causerebbe una "perturbazione gravitazionale", esclusi Anti-Spiral e navi Klingon e altri personaggi di fantasia, da deviare un asteroide GUARDA CASO facendolo cadere proprio sulla Terra invece di, chessò, farlo passare qualche milione di km più in là? :pSe ci fosse qualcosa di così massiccio in giro ce ne saremmo probabilmente già accorti (e Apophis sarebbe molto avanti nella lista dei nostri problemi più pressanti), e buchi neri e pianeti raminghi di passaggio vicino alla Terra non se ne sono visti con buona pace dei Maya e di Giacobbo :p
      Speriamo se proprio deve cascare che caschi in
      qualche paese simpatico... che so la
      cina!Se la simpatia avesse massa, ci sarebbe una pioggia di asteroidi sopra casa tua! :p :p :p
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: cavolo 36000 Km!?!
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Altro che 2036 direi che c'è già molto da

        preoccuparsi per il

        2029!

        massì, le probabilità per il 2036 sono
        addirittura 1 su 250K, è opportuno prepararsi
        all'idea di 800 megagigatoni che ci cascano sulla
        casa
        :p

        per il 2029 le probabilità sono zero, ma chi
        siamo noi per porre limiti alla provvidenza??
        :p


        Basta una minima perturbazione gravitazionale da

        qui al 2029 e ci potrebbe cadere in

        testa!

        e COSA causerebbe una "perturbazione
        gravitazionale", esclusi Anti-Spiral e navi
        Klingon e altri personaggi di fantasia, da
        deviare un asteroide GUARDA CASO facendolo cadere
        proprio sulla Terra invece di, chessò, farlo
        passare qualche milione di km più in là?
        :pTu hai tutta questa estrema fiducia nei calcoli fatti dagli astronomi da qui ai prossimi 16 anni? Sei sicuro che siano riusciti a rilevare qualsiasi traccia di pulviscolo che tale asteroide possa incrociare nella sua orbita? Sei tanto certo che abbiano calcolato bene gli effetti gravitazionali di passaggi ravvicinati con gli altri pianeti del sistema solare, su somme di moti di rivoluzione che assommano a qualche miliardo di Km 36.000 Km quanto rappresenta? Siamo sicuri che sia ben al di sopra dell'errore strumentale? Ti ricordo che la Luna dista circa 300.0000 Km da Noi... 36.000 Km è l'orbita geostazionaria dei nostri satelliti artificiali, il diametro terrestre è di circa 12600 Km, sto coso passerebbe a meno di 3 diametri terrestri e non fra chissa quanti millenni ma fra 16 anni!
        Se ci fosse qualcosa di così massiccio in giro ce
        ne saremmo probabilmente già accorti (e Apophis
        sarebbe molto avanti nella lista dei nostri
        problemi più pressanti), e buchi neri e pianeti
        raminghi di passaggio vicino alla Terra non se ne
        sono visti con buona pace dei Maya e di Giacobbo
        :p
        Guarda che per variare l'orbita di una minima frazione decimale di un asteroide come quello in oggetto, potrebbe bastare anche qualche variazione dell'intensità del vento solare

        Speriamo se proprio deve cascare che caschi in

        qualche paese simpatico... che so la

        cina!

        Se la simpatia avesse massa, ci sarebbe una
        pioggia di asteroidi sopra casa tua! :p :p
        :pSpero per te che non accada con un meteorite di quelle dimensioni faresti ciao ciao ad almeno mezza europa...
        • AxAx scrive:
          Re: cavolo 36000 Km!?!
          Guarda che se metti le effemeridi in un qualsiasi programma astronomico ti mostra che nel 2029 non passerà affatto a 36000km ma a quasi 3000000.
          • panda rossa scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: AxAx
            Guarda che se metti le effemeridi in un qualsiasi
            programma astronomico ti mostra che nel 2029 non
            passerà affatto a 36000km ma a quasi
            3000000.Evidentemente quel "circa 36.000 km" ha la stessa approssimazione di "su Deimos c'e' pochissima atmosfera" di qualche giorno fa.
          • attonito scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: AxAx

            Guarda che se metti le effemeridi in un
            qualsiasi

            programma astronomico ti mostra che nel 2029
            non

            passerà affatto a 36000km ma a quasi

            3000000.

            Evidentemente quel "circa 36.000 km" ha la stessa
            approssimazione di "su Deimos c'e' pochissima
            atmosfera" di qualche giorno fa.sai com'e', quando in redazione si ostinano a lasciar fare articoli a uno che pensa che "ormone" sia la traccia lasciata da un piede molto grande e che "gerundio" sia il nome di un capo pellerossa, la figura di XXXXX e' assicurata. il giorno in cui cacceranno "rutti e scorrenge" maruccia e chi gli permette di continuare a scrivere ( "cialtrone" annunziata) sara' sempre troppo tardi.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: AxAx
            Guarda che se metti le effemeridi in un qualsiasi
            programma astronomico ti mostra che nel 2029 non
            passerà affatto a 36000km ma a quasi
            3000000.E spero bene che sia così perchè dire che per il 2029 si sta tranquilli e poi dire che passa a 36.000 Km dalla terra è una pura bestialità!
          • pignolo scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: AxAx

            Guarda che se metti le effemeridi in un
            qualsiasi

            programma astronomico ti mostra che nel 2029
            non

            passerà affatto a 36000km ma a quasi

            3000000.

            E spero bene che sia così perchè dire che per il
            2029 si sta tranquilli e poi dire che passa a
            36.000 Km dalla terra è una pura
            bestialità!Però più o meno tutte le fonti riportano più o meno quella distanza... mi sa che stavolta tocca dar ragione a PI :(Guarda anche qui:http://neo.jpl.nasa.gov/news/news148.htmlViene esclusa la possibilità di impatto nel 2029 (vorrà dire che, per quanto l'incontro sia a distanza ravvicinata, l'incertezza è comunque minore) ma non per i successivi incontri...
          • AxAx scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            Può darsi allora che le effemeridi che riporta il Minor Planets Center non siano allineate con gli ultimi calcoli, con quei dati due programmi mi hanno dato circa 3000000 km.
        • attonito scrive:
          Re: cavolo 36000 Km!?!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Tu hai tutta questa estrema fiducia nei calcoli
          fatti dagli astronomi da qui ai prossimi 16 anni?
          Sei sicuro che siano riusciti a rilevare
          qualsiasi traccia di pulviscolo che tale
          asteroide possa incrociare nella sua orbita? Sei
          tanto certo che abbiano calcolato bene gli
          effetti gravitazionali di passaggi ravvicinati
          con gli altri pianeti del sistema solare, su
          somme di moti di rivoluzione che assommano a
          qualche miliardo di Km 36.000 Km quanto
          rappresenta? Siamo sicuri che sia ben al di sopra
          dell'errore strumentale? Ti ricordo che la Luna
          dista circa 300.0000 Km da Noi... 36.000 Km è
          l'orbita geostazionaria dei nostri satelliti
          artificiali, il diametro terrestre è di circa
          12600 Km, sto coso passerebbe a meno di 3
          diametri terrestri e non fra chissa quanti
          millenni ma fra 16 anni!sei un "puntoiterrogativista" in puro stile Giacobbo coi Maya: "ma. chissa. e' possibile che. non possiamo escudere. etc etc.O si dicono cose certe o e' meglio stare zitti. Tanto se impatta sulla terra avrai a malapena il tempo di dire "io lo avevo detto" prima che l'onda d'urto ci spazzi via tutti quanti. Sai che soddisfazione.Non abbiamo le capacita' tecniche di influire su eventi di portata planetaria, per cui quello che succede succede e stare a parlarne serve a un XXXXX. Ma tu scavati pure il tuo rifugio antiimpatto se pensi serva a quacosa.
          • panda rossa scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: attonito
            Non abbiamo le capacita' tecniche di influire su
            eventi di portata planetaria,Stiamo parlando di un sasso lungo 300 metri.La Costa Concordia, tanto per fare un esempio, era lunga 290 metri ed e' bastato un idiota per farla affondare.
            per cui quello che
            succede succede e stare a parlarne serve a un
            XXXXX. Ma tu scavati pure il tuo rifugio
            antiimpatto se pensi serva a
            quacosa.Io penso che un paio di missili ben assestati possano disintegrare la Costa Concordia, e quindi potrebbero disintegrare quel sasso qualora fosse necessario.
          • krane scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: attonito

            Non abbiamo le capacita' tecniche

            di influire su eventi di portata

            planetaria,
            Stiamo parlando di un sasso lungo 300 metri.
            La Costa Concordia, tanto per fare un esempio,
            era lunga 290 metri ed e' bastato un idiota per
            farla affondare.

            per cui quello che

            succede succede e stare a parlarne serve a un

            XXXXX. Ma tu scavati pure il tuo rifugio

            antiimpatto se pensi serva a quacosa.
            Io penso che un paio di missili ben assestati
            possano disintegrare la Costa Concordia, e quindi
            potrebbero disintegrare quel sasso qualora fosse
            necessario.Temo che il problema <s
            e' </s
            SIA che il missile dovrebbe essere pronto al lancio e rifornito in un'apposita rampa in orbita. I missili che attualmente riempiono i nostri arsenali temo dovrebbero essere un po' riconfigurati per arrivare a colpire un asteroide in arrivo in tempo utile.( Edit per imbarazzo grammaticale :$)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 gennaio 2013 16.38-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: krane

            Temo che il problema <s
            e' </s

            SIA che il missile dovrebbe essere pronto al
            lancio e rifornito in un'apposita rampa in
            orbita. I missili che attualmente riempiono i
            nostri arsenali temo dovrebbero essere un po'
            riconfigurati per arrivare a colpire un asteroide
            in arrivo in tempo
            utile.Considerando che siamo nel 2013 e l'avvicinamento e' previsto per il 2029, direi che il tempo per preparare il tutto c'e'.Ci hanno messo 7 anni ad andare sulla luna dall'annuncio di JFK, partendo da zerohttp://history.nasa.gov/moondec.htmlvuoi che non riescano a fare una cosa infinitamente piu' semplice, nel doppio del tempo, partendo gia' da molto piu' avanti?
          • krane scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            Temo che il problema <s
            e'
            </s


            SIA che il missile dovrebbe essere pronto al

            lancio e rifornito in un'apposita rampa in

            orbita. I missili che attualmente riempiono i

            nostri arsenali temo dovrebbero essere un po'

            riconfigurati per arrivare a colpire un

            asteroide in arrivo in tempo utile.
            Considerando che siamo nel 2013 e l'avvicinamento
            e' previsto per il 2029, direi che il tempo per
            preparare il tutto
            c'e'.

            Ci hanno messo 7 anni ad andare sulla luna
            dall'annuncio di JFK, partendo da
            zero
            http://history.nasa.gov/moondec.html
            vuoi che non riescano a fare una cosa
            infinitamente piu' semplice, nel doppio del
            tempo, partendo gia' da molto piu'
            avanti?Son d'accordo, temo che il problema peggiore sia come al solito politico: chi dovrebbe avere il controllo di un grappolo di missili nuclerai messi in orbita ?
          • panda rossa scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: krane

            Son d'accordo, temo che il problema peggiore sia
            come al solito politico: chi dovrebbe avere il
            controllo di un grappolo di missili nuclerai
            messi in orbita ?Gli stessi che li lanceranno.Si tratta di lanciare un missile come quelli per mandare in orbita satelliti geostazionari.Solo che invece del satellite, ci metti una bella testata atomica.
          • krane scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            Son d'accordo, temo che il problema

            peggiore sia come al solito politico: chi

            dovrebbe avere il controllo di un grappolo

            di missili nuclerai messi in orbita ?
            Gli stessi che li lanceranno.
            Si tratta di lanciare un missile come quelli
            per mandare in orbita satelliti geostazionari.
            Solo che invece del satellite, ci metti una
            bella testata atomica.Quindi potenzialmente potrebbero farlo:- USA- India- Russia- Cina- Corea del NordIo voto Corea del Nord e tu a chi affideresti il controllo ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 gennaio 2013 11.11-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane



            Son d'accordo, temo che il problema


            peggiore sia come al solito politico:
            chi



            dovrebbe avere il controllo di un
            grappolo



            di missili nuclerai messi in orbita ?


            Gli stessi che li lanceranno.

            Si tratta di lanciare un missile come quelli

            per mandare in orbita satelliti
            geostazionari.

            Solo che invece del satellite, ci metti una

            bella testata atomica.

            Quindi potenzialmente potrebbero farlo:
            - USA
            - India
            - Russia
            - Cina
            - Corea del NordDimentichi la Francia, la Gran Bretagna, l'India e forse qualcun altro.
            Io voto Corea del Nord e tu a chi affideresti il
            controllo ?La Corea del Nord le ha finite le testate che aveva.Una ne hanno allestita, una ne hanno lanciata per test.In ogni caso nessuno vieta una azione coordinata tra piu' paesi.Non c'e' mica un colpo solo.Piu' ne lanci di frecce, piu' possibilita' hai di colpire il bersaglio.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 15 gennaio 2013 11.11
            --------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: krane



            Son d'accordo, temo che il



            problema peggiore sia come



            al solito politico: chi



            dovrebbe avere il controllo



            di un grappolo di missili



            nuclerai messi in orbita ?


            Gli stessi che li lanceranno.


            Si tratta di lanciare un missile


            come quelli per mandare in orbita


            satelliti geostazionari.


            Solo che invece del satellite, ci


            metti una bella testata atomica.

            Quindi potenzialmente potrebbero farlo:

            - USA

            - India

            - Russia

            - Cina

            - Corea del Nord

            Dimentichi la Francia, la Gran Bretagna, l'India
            e forse qualcun altro.La francia l'ho dimenticata, l'india l'avevo messa :) la gran bretagna ? Ora guardo...

            Io voto Corea del Nord e tu a chi

            affideresti il controllo ?
            La Corea del Nord le ha finite le testate
            che aveva.??? Non ha finito ne' le testate ne' i lanciatori.
            Una ne hanno allestita, una ne hanno lanciata
            per test.Quando fai test del genere non ne allestisci mai uno, penso che in una settimana potrebbero trasformare un missile di test in uno vero.
            In ogni caso nessuno vieta una azione
            coordinata tra piu' paesi.
            Non c'e' mica un colpo solo.
            Piu' ne lanci di frecce, piu' possibilita' hai di
            colpire il bersaglio.Le nazioni incarognite tra loro non vogliono, gli usa non vogliono una spada di damocle russa o cinese, i sussi non la vogliono usa, francia e india contano come il 2 di picche.
          • panda rossa scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: krane
            Le nazioni incarognite tra loro non vogliono, gli
            usa non vogliono una spada di damocle russa o
            cinese, i sussi non la vogliono usa, francia e
            india contano come il 2 di
            picche.Se due che stanno facendo a botte mentre sopraggiunge un leone, continuano a fare a botte, invece di interrompere le loro beghe e coalizzarsi contro il leone, fa bene il leone a mangiarseli.
          • krane scrive:
            Re: cavolo 36000 Km!?!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            Le nazioni incarognite tra loro non

            vogliono, gli usa non vogliono una spada

            di damocle russa o cinese, i sussi non

            la vogliono usa, francia e india contano

            come il 2 di picche.
            Se due che stanno facendo a botte mentre
            sopraggiunge un leone, continuano a fare
            a botte, invece di interrompere le loro
            beghe e coalizzarsi contro il leone, fa
            bene il leone a mangiarseli.Gia, peccato per noi pulci sulle gazzelle, e bisogna anche vedere quanto velocemente arriva il leone :D
Chiudi i commenti