Leopard giracchia sull'Eee PC

Qualcuno con tanto tempo libero, e poco contento del Linux preinstallato sul laptop low cost di Asus, è riuscito a far girare Leopard sull'Eee PC. Ma le performance, come si può intuire, sono piuttosto scarse
Qualcuno con tanto tempo libero, e poco contento del Linux preinstallato sul laptop low cost di Asus, è riuscito a far girare Leopard sull'Eee PC. Ma le performance, come si può intuire, sono piuttosto scarse

Da quando Apple ha rilasciato una versione x86 di Mac OS X, gli hacker hanno avuto gioco facile nel modificare il sistema operativo della Mela per farlo girare sui PC e su altri sistemi Intel-based. Ciò non impedisce di provare ancora un certo stupore nel vedere come l’ultima incarnazione di Mac OS X, Leopard, possa girare – seppure con molti limiti – sul neonato Eee PC di Asus.

A compiere l’impresa è stato un utente dell’Eee PC desideroso di rimpiazzare la distribuzione Linux preinstallata sull’Eee PC con un sistema operativo a lui più congeniale. Dopo essere riuscito a sostituire Linux con Windows XP, lo smanettone ha deciso di provare ad installare Leopard: l’impresa non è stata delle più semplici, ma alla fine il felino di Apple si è fatto addomesticare.

Modificare Leopard per girare sull’Eee PC va tuttavia considerato poco più di un passatempo per geek. Come ammesso dallo stesso autore dell’hack, infatti, l’hardware del piccolo laptop di Asus – 512 MB di RAM e processore da 900 MHz – è decisamente sottodimensionato per Mac OS X 10.5; certe funzionalità, come il supporto al WiFi, sono inoltre inutilizzabili senza ulteriori modifiche. Va poi aggiunto che il contratto di licenza di Leopard vieta espressamente l’utilizzo del prodotto su sistemi diversi dai Mac.

In ogni caso, chi volesse cimentarsi nell’impresa può procurarsi un’immagine di Leopard e seguire le istruzioni passo-passo riportate in questo post .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 11 2007
Link copiato negli appunti