LG presenta il display monster

Battendo un primato già suo, il produttore sudcoreano svela il prototipo di un display al plasma con una diagonale poco inferiore ai due metri. Dedicato alla TV digitale ad alta definizione
Battendo un primato già suo, il produttore sudcoreano svela il prototipo di un display al plasma con una diagonale poco inferiore ai due metri. Dedicato alla TV digitale ad alta definizione


Seoul (Corea del Sud) – Misura la bellezza di 76 pollici il nuovo display al plasma in formato jumbo descritto da LG Electronics come il più grande PDP (Plasma Display Panel) mai costruito al mondo.

Il display, di cui LG ha mostrato un prototipo presso il Korea Electronics Show, vanta una diagonale di quasi 2 metri e rappresenta un ulteriore salto in avanti rispetto al precedente modello da 71 pollici presentato da LG lo scorso luglio e quello da 70 pollici sviluppato dalla rivale Samsung.

Il monitor, di cui LG non ha ancora fissato il debutto sul commercio né il suo prezzo, è in grado di funzionare ad una risoluzione nominale di 1.920 x 1.080 pixel e, come gli altri schermi di questa categoria, è dedicato alla visualizzazione della TV digitale ad alta definizione.

LG si sta muovendo sul mercato dei PDP in modo molto aggressivo, tanto che conta di raggiungere presto una quota del 25% e divenire il produttore leader entro il 2005.

Rispetto alla tecnologia LCD, quella al plasma risulta al momento più adatta per costruire display di grandi dimensioni: è per tale ragione che mentre gli LCD si sono diffusi maggiormente sul mercato dei monitor per PC e dei televisori sotto i 40 pollici, i display al plasma rappresentano attualmente la tecnologia di punta per i televisori home theater e le presentazioni aziendali, un segmento dove, grazie alle dimensioni raggiunte, possono talvolta rivaleggiare con i videoproiettori.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 10 2003
Link copiato negli appunti