Libero, rete veloce ma senza ADSL

Un evoluto sistema di proxy e compressione viene adottato per i clienti che non dispongono di banda larga. Ricetta vecchia, nuovo servizio. Non gira su Linux


Roma – Torna agli albori della connettività Wind-Libero con l’annuncio di “Internet Gratis 6x”, formula accompagnata dalla promessa che gli utenti dial-up ora potranno navigare sei volte più rapidamente . Non si tratta di una misura da poco, visto che sono milioni gli utenti di Libero.

Il nuovo servizio è disponibile per quasi tutti coloro che si collegano e si collegheranno alla rete sfruttando il numero dedicato di Libero, il 7027020000. Il “quasi” è necessario in quanto, come si vedrà, per sfruttare il nuovo sistema occorre essere dotati di sistemi Windows o Mac. Esclusi quindi gli utenti di Linux e degli OS alternativi.

Il nuovo servizio prevede che sull’accesso sia attivato un sistema di proxy e di compressione delle informazioni che dovrebbe nei piani di Wind fare il miracolo, per così dire, ossia far conoscere l’ebbrezza di una connessione veloce anche all’utente che oggi si collega con un modem 56K.

Due, quindi, le misure adottate per ottenere i risultati promessi.
La prima, come accennato, è quella dei server proxy: macchine connesse alla rete che caricano le pagine aperte più di frequente dall’utente in modo da consentire a quest’ultimo di accedervi più rapidamente, senza dover effettuare ogni volta tutto il percorso internet necessario a caricarle. Un’ideuzza che è stata ampiamente sfruttata ed era una scelta a volte obbligata soprattutto nella rete dei primi anni , laddove era necessario ovviare ad una banda ed una capacità di connessione assai ridotte rispetto a quelle attuali.

La seconda è fondata su sistemi di compressione e decompressione dei dati. L’utente che voglia sfruttare il sistemino, infatti, deve scaricare un software dal nome emblematico di Web Accelerator , programma che si installa in un attimo e che in automatico si attiva quando ci si collega a Libero: il servizio infatti comprime tutti i dati di rete (testo, immagini, banner ecc.), li inoltra al computer del cliente che tramite il software li decomprime rapidamente ottenendo così “l’effetto” di una navigazione più veloce . Il software, come accennato, non è disponibile per piattaforme alternative a quelle Windows e Mac.

Questa tecnologia, sostiene Wind, permette di comprimere il testo riducendolo fino a 6 volte, le email con gli allegati (fino a 4,5 volte) e accelerare il download dei file fino a 5 volte (via FTP).

Wind ha adottato il nuovo sistema grazie ad una partnership con la celebre SlipStream Data , società specializzata che punta tutto sull’accelerazione delle connessioni tradizionali.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: italia sempre ultima
    Come qualcuno diceva ...ci vuole ancora 400/500euro per un dvd recorder decente, contro i 60/80 per un dvd recorder, se me li dai tu i 500 lo compero anche domani, altrimenti lascia perdere l' arretrato che non tutti ci buttano lo stipendio del mese in questi aggeggi!
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da:
    Con questi registratori digitali sarà molto più
    facile rippare i programmi televisivi e metterli
    a disposizione di tutti su internet violando il
    diritto
    d'autore.

    Spero almeno che quell'idea di mettere un flag
    che impedisca di registrare i programmi
    televisivi venga approvata al più presto
    (http://www.cdt.org/copyright/broadcastflag/).

    Ci vuole assolutamente un meccanismo anticopia
    inserito in tutti i dispositivi prima che
    diventino
    popolari.
    Va bene registrare dalla tv, ma non ciò che viene
    trasmesso in
    tv.Al di la del tempo passato e che non capisco perchè la gente crumira come te debba rompere i mar*ni alle persone che vivono in pace, vorrei capire perchè uno che paga RAI e SKY non posso registrare ciò che alla fine COMPRA!Ad ogni modo sono contento di postare questo:http://wikilab.net/archivi/2005/06/03/la-morte-della-broadcast-flag/Non ci vuole un dispositivo anticopia, solo che le persone come te non spacchino le ba*le!
  • Anonimo scrive:
    Re: a Londra...e in Italia???
    E' la solita fregatura, già l'hanno fatto con i cd musicali facendo sparire in fretta e furia dagli scaffali gli Lp in vinile per riempirli di cd , naturalmente a prezzi raddoppiati rispetto al vecchio 33 giri.E così idem per i giradischi. Adesso stanno facendo la stessa cosa con i vcr , te li tolgono di mezzo e ti propinano i dvd recorder a 400/500 euro.Io spero che i Italia succeda il più tardi possibile, ma nel frattempo provederò all'acquisto di un altro apparecchio vcr (non si sa mai) e aspetterò pazientemente che i prezzi dei dvd recorder scendano (ammesso che scenderanno) , in caso contrario mi tengo i miei vcr e che vadano tutti a cag...re.
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo di no!
    - Scritto da: Blaze
    e un vhs costa meno di 100..e le tue centinaia di videocassette vergini, non le conti ? Un +RW si trova a meno di 1 euro.
    Ma sei fuori? Io 10-15 anni fa non dovevo
    comprare videocassette perchè magari
    usciva il dvd?? Il laserdisc?? conosci
    qualcuno che l'abbia avuto?Io, ovviamente. E ho parecchi film, che non ho dovuto ricomprare in DVD, perchè ho già in Laserdisc ( es. Star Wars, ce l'ho da 10 anni in LD, in DVD è uscito adesso )Chi ha preso il VHS, invece, prima o poi ricomprerà tutto in DVD, spendendo due volte.
    E tu vuoi dire che tu non hai mai comprato
    una videocassetta? E non hai mai registrato
    niente dalla tv?No. Ho un JVC S-vhs, 2 videocassette, e lo avrò acceso 3 volte in tutta la vita. Per registrare dalla TV uso un Dreambox con l'HD integrato.
    Beh, a casa mia 1900 euro non sono pochi...pochi rispetto ad un plasma 800x600 e a quello che offre, ovviamente. E' a quello che va confrontato, non certo ad un TV "normale".
    E credo che siano relativamente ben poche le
    tv di quella fascia di prezzo che ci sono in
    italia, quindi non puoi pretendere che si
    facciano i tuoi 3 canali ad altissima
    definizione invce dei 30 canali per noi
    comuni mortali..quelli che importano le TV, invece dicono che non le importano in Italia perchè non ci sono i canali. E' un circolo vizioso, certo che se continuano a spingere la cultura della quantità al posto della qualità ( tipo Sky ), RIMARREMO 10 anni indietro agli USA, come ora.
    Beh, per vedere questa sfilza di telefilm mi
    accontento del mio 20'' della mivar..
    Adesso dimmi che i simpson sono tanti
    diversi a 1900x1200..ti ho postato una SFILZA di telefilm, e tu citi *apposta* i Simpsons, che sono l'unico cartone, per cui forse non avrebbe grossi vantaggi in HDTV ? Parliamo di Enterprise, o 24, per esempio, girate nativamente in HDTV.
    Se proprio voglio l'alta qualità vado
    al cinema a vedermi un bel film.. e con 1900
    euro al cinema ci vado parecchie volte!!!sei un genio. Adesso neghi anche l'enorme successo che ha avuto l'Home-Theater, solo perchè a TE non interessa ?Della serie, che serve il 5.1, tanto si sente lo stesso anche in mono, che serve il 16:9, tanto il GF è in 4:3, che serve il grande schermo, peccato che il mercato sta inesorabilmente spostandosi verso le misure dal 32" in su ?
  • Anonimo scrive:
    Re: E come si fa a guardare la TV ?
    Ah, Tu riesci "a non guardarla quasi mai" ??Cioe', la guardi sempre ?Comunque: e chi se ne frega ?Osso di Seppia- Scritto da: Anonimo
    Ma quate ore di TV guardi in un giorno?

    Io riesco a non guardarla quasi mai e vivo
    benissimo.
    E del VCR non me ne faccio nulla.

  • Anonimo scrive:
    Spegnete la TV
    spegnete la tvaccendete i computerconnettetivi in internet e navigate.la tv di regime e' una vera droga
  • Blaze scrive:
    Re: Speriamo di no!
    Sono lo stesso di prima..
    si trovano a 300 Euro. In Germania pure a
    250...e un vhs costa meno di 100..Cmq se dovessi acquistare ora uno o l'altro, se nn avessi videocassette in casa comprerei probabilmente un registratore dvd, anche se costa un bel po' di più..
    non dovevi neanche comprarle...il DVD
    è diversi anni che è uscito. E
    prima del DVD c'era il Laserdisc...ma
    è ovvio: uno deve anche NON
    accontentarsi della qualità scadente.
    Se uno si accontenta...beato lui.Ma sei fuori? Io 10-15 anni fa non dovevo comprare videocassette perchè magari usciva il dvd?? Il laserdisc?? conosci qualcuno che l'abbia avuto?E tu vuoi dire che tu non hai mai comprato una videocassetta? E non hai mai registrato niente dalla tv?
    Molto meno di un plasma, ad esempio.
    E va a 1900x1200, a differenza dei plasma
    entry level, che vanno a 800x600, massimo
    1024x768.

    Io ho da poco preso un JVC HDTV da 36"
    pollici. Pagato 1900 Euro. Ed è
    praticamente l'unico modello che c'è
    in Italia. Se ci fosse più scelta, i
    prezzi scenderebbero sicuramente.Beh, a casa mia 1900 euro non sono pochi...E credo che siano relativamente ben poche le tv di quella fascia di prezzo che ci sono in italia, quindi non puoi pretendere che si facciano i tuoi 3 canali ad altissima definizione invce dei 30 canali per noi comuni mortali..

    E in america, dove sono "10 anni avanti
    a

    noi" cosa vedono di così
    strabiliante

    a 1900x1200? il Big Brother?

    Fox in HDTV:
    [CUT]Beh, per vedere questa sfilza di telefilm mi accontento del mio 20'' della mivar..Adesso dimmi che i simpson sono tanti diversi a 1900x1200..Se proprio voglio l'alta qualità vado al cinema a vedermi un bel film.. e con 1900 euro al cinema ci vado parecchie volte!!!carlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sapete se esiste...
    - Scritto da: Anonimo
    hai dato un'occhiata al costo dei supporti
    DL ?si , li trovo a 8-9 euro , ma se devo prendere un DVD recorder , lo prendo "al massimo".Spero poi che i supporti DL arrivino a 2-3 nel giro in un anno.Ma CMQ esiste un DVD recorder DL + hard disc da tavolo ?
  • Anonimo scrive:
    Re: E come si fa a guardare la TV ?
    Ma quate ore di TV guardi in un giorno?Io riesco a non guardarla quasi mai e vivo benissimo.E del VCR non me ne faccio nulla.- Scritto da: Anonimo
    Senza vcr è impossibile,
    diciamocelo... per quanto mi riguarda compro
    cassette da 4 ore, e guardo quelle 2 ore di
    registrazione (tanto ne esce scartando la
    pubblicità).
    Purtoppo i reG.Dvd costano ancora troppo, ma
    finquando ci sarà la
    pubblicità in tv e non sarà
    chiaro come il sole che videoregistrarsi i
    programmi tv è un reato
    (perchè lo è, non sapete?) il
    mio fido panasonic rimane sotto al
    televisore !
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo di no!

    non andrei
    mai a spedere i (tanti) soldi che servono
    per un registratore dvd. si trovano a 300 Euro. In Germania pure a 250...
    delle videcassette che ho? Le butto? O vieni
    tu, visto che sei cosi' avanti, a mettermele
    su dvd?non dovevi neanche comprarle...il DVD è diversi anni che è uscito. E prima del DVD c'era il Laserdisc...ma è ovvio: uno deve anche NON accontentarsi della qualità scadente. Se uno si accontenta...beato lui.
    E quanto costa un
    televisore HDTV?Molto meno di un plasma, ad esempio.E va a 1900x1200, a differenza dei plasma entry level, che vanno a 800x600, massimo 1024x768.Io ho da poco preso un JVC HDTV da 36" pollici. Pagato 1900 Euro. Ed è praticamente l'unico modello che c'è in Italia. Se ci fosse più scelta, i prezzi scenderebbero sicuramente.Però c'è gente che fa i debito per comprare un magnifico Plasma, bassa definizione e pixelloni inclusi ( perchè l'800x600 a 42" pollici, è tremendo... )
    Hai ragione, in quanto popolano anch'io
    preferisco ricevere 30 canali alla qualita'
    attuale che non 3 perfetti."attuale" e "qualità", nella stessa frase fanno a cazzotti. La non-qualità, volevi forse dire.
    E in america, dove sono "10 anni avanti a
    noi" cosa vedono di così strabiliante
    a 1900x1200? il Big Brother?Fox in HDTV:Star Trek Enterprise, 24, i Simpsons, King of the Hill, Ally McBeal, Dark Angel, X-Files...CBS in HDTV:JAG, CSI: Crime Scene Investigation, Judging Amy, Without A Trace, Robbery Homicide Division, The Agency, Hack, The Guardian, Presidio Med, The Fugitive, Becker, Touched by an Angel, Still Standing, Everybody Loves Raymond, Bram & Alice, Yes Dear, King of Queens, and The Young and the Restless. ABC in HDTV:NYPD Blue, Alias, The Practice, 8 Simple Rules, I'm with Her, According to Jim, Less than Perfect, My Wife and Kids, It's All Relative, Who Wants to Be a Millionaire, George Lopez, Married to the Kellys, Hope & Faith, Life with Bonnie, The Wonderful World of Disney NBC:The Tonight Show, ER, American Dreams, Ed, Crossing Jordan
  • avvelenato scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    se c'è su il copiright di terzi
    NON

    si può registrare

    questa cosa venne tirata fuori esattamente
    nel 1976, appena uscì il primo
    Betamax. Dopo anni di discussioni
    giudiziarie e appelli, la cosa finì
    fino alla corte suprema degli USA, che alla
    fine, nel 1984, decretò la
    liceità dei videoregistratori per uso
    personale.

    www.museum.tv/archives/etv/B/htmlB/betamaxcasbeh, sorridi, vogliono ribaltare la sentenza portandola alla corte suprema http://punto-informatico.it/p.asp?i=50365Come fai a non essere ottimista!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    Io dico che se continueremo ad andare avanti di questo passo , cioè se alla tv continueranno a tramettere delle ciofeche di programmi il problema della registrazione video non si porrà nemmeno più.
  • Kremmerz scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    Se dovessero togliere alle persone la possibilità di registrare dalla tv, sarebbe bello attuare una semplice forma di protesta: non comprare più nulla di quello che viene pubblicizzato attraverso la tv! Ci sarebbe da farsi 4 risate grasse...
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini


    Va bene registrare dalla tv, ma non

    ciò che viene trasmesso in tv.

    non ho ben capito la differenza... O_oChe se vuoi puoi prendere una telecamera e registrare il tuo televisore (spento!) ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: E come si fa a guardare la TV ?
    Giusto, anche se stanno facendo tutto sto can can perchè siamo sotto Natale e vogliono invogliare chi non lo ha, a comperarsi un lettore dvd
  • Anonimo scrive:
    Ma i prezzi li hanno visti???
    Prima che i DVD recorder "seri" e con hard disc arrivino a prezzi abbordabili ci vorrà ancora un po' di tempo, perchè ora con 200 euro prendi solo della robaccia cinese, senza HD e collegamenti scarsi!E' chiaro che c'è un calo di vendite delle VHS visto che si paga la tassa SIAE che invece di far scendere il costo dei supporti lo mantiene alto!Se si vuole un DVD recorder serio bisogna spendere almeno 400-500 euro!
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da: Anonimo
    Con questi registratori digitali sarà
    molto più facile rippare i programmi
    televisivi e metterli a disposizione di
    tutti su internet violando il diritto
    d'autore.

    Spero almeno che quell'idea di mettere un
    flag che impedisca di registrare i programmi
    televisivi venga approvata al più
    presto (www.cdt.org/copyright/broadcastflag
    /).
    Ci vuole assolutamente un meccanismo
    anticopia inserito in tutti i dispositivi
    prima che diventino popolari.
    Va bene registrare dalla tv, ma non
    ciò che viene trasmesso in tv.Peccato che sia semplice da togliere dalle scatole ancora piu' di quanto non sia semplice togliersi dalle scatole il CSS! :DIl DRM non funziona! ne potra' mai funzionare e' una semplice questione di logica!Certo le speranze di certi pesonaggi sono molto piu' dure a morire!La moda e' quella dell'imbecille "eroico" ... potendo scegliere tra capire e morire il vero imbecille eroico va eretto e spavaldo incontro alla morte pur di non rinunciare alle sue "convinzioni"! :D
  • The Raptus scrive:
    Qualità DIVX:
    .. mi sa che state sbagliando: la qualità DIVX è MEGLIORE del DVD, DOvete fare le denite proporzioni del bitrate!Certo se partite da un DVD la qualità non potrà che diminuire: se poartie dalla stessa fonte, a parità di dimensione (parlo quindi di lunghezza del file in MB!) il divx è maggiore.Hanno già venduto un paio di film in divx (notizia di PI di un po' di temp fa ...), oppure potete farvi in un solo DVD SL i due DVD del signore degli anelli, extended edition (che sono 2 dvd!).Ovviamnete i nuovi videorecorder digitali dovrebbero avere la decodifica mpeg4 come DVD o Xvid, così le cose migliorerebbero e non di poco!Sul fatto poi di riversare tutto, togliere la pubblicità (TRUTTI i vhs hanno la possibilità di attivare il VPS, ma nessuna emittente lo fa!), il tempo di ricompressione (vedi virtualdub) è esiguo, inoltre che io sappia se ho registrato una puntata di ERmedici posso anche regalarla o condividerla via Internet. Dov'è il problema?
  • Anonimo scrive:
    Re: Cosa non si fà x fregare la gente
    - Scritto da: Anonimo
    Non voglio fare un discorso tecnico il
    vincitore sarebbe ovvio. Considero solo chi
    ha bisogno di registrare un filmato di poche
    decine di minuti, ad esempio per far vedere
    alla nonna che vive in Alaska quanto sono
    crescuti i nipoti. Videocamera digitale -
    mpeg -
    VideoCDOppure se la nonna e' dotata di internet spedisci il mpeg per email
    E chi ha centinaia se non
    migliaia di cassette accumulate negli ultimi
    vent'anni. Nel primo caso si avrebbe uno
    spreco di spazio e di soldi. Nel secondo si
    può solo sperare che "l'obsoleto"
    videoregistratore vhs non si guasti.Riversi tutto in digitale e sbatti via il VHS prima che si guasti.
    Non dimentichiamo poi che il DVD può
    essere +R/-R un +RW/-RW un RAM codificato
    MPEG o WMV.Embe'?
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo di no!

    qui in Italia, grazie a mentalità
    come la tua ( che purtroppo sono la
    maggioranza ), facciamo fatica a sbarazzarci
    del dinosauro VHS, residuato degli anni 70,
    perchè "ce ne sono milioni". E la TV
    in bianco e nero, allora ? Non ce n'erano
    milioni ? Ma solo una differenza abbissale
    come quella tra B/N e color riuscite a
    percepire ? Che avete, le fette di salame
    sugli occhi ?Se cambio qualcosa è perchè ritengo vantaggioso (in rapporto al prezzo ovviamente) il cambiamento: il vhs sarà anche un dinosauro, ma, per l'uso sporadico che ne faccio, non andrei mai a spedere i (tanti) soldi che servono per un registratore dvd. E poi cosa ne farei delle videcassette che ho? Le butto? O vieni tu, visto che sei cosi' avanti, a mettermele su dvd?
    Grazie a questa disattenzione dell'italiano
    medio per la qualità d'immaginePerchè dovremmo essere tutti maniaci della qualita' delle immagini? io la tv la guardo in camera mia su un crt da 20'' di qualità neanche tanto alta, e non mi lamento! E preferisco guardarla qui che in salotto, pur avendo lì un telefivisore migliore. E quanto costa un televisore HDTV?
    già, ma al popolo interessa avere 30
    canali tutti uguali, che si vedono di merda,
    piuttosto che 3 visti come si deve.Hai ragione, in quanto popolano anch'io preferisco ricevere 30 canali alla qualita' attuale che non 3 perfetti.
    Ma poi che lo dico a fare, tanto anche se
    avessimo l'HDTV in Italia, che ci farebberlo
    le nostre emittenti ? L'isola dei famosi a
    1900x1200 ???E in america, dove sono "10 anni avanti a noi" cosa vedono di così strabiliante a 1900x1200? il Big Brother?Ciao,carlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho comprato uin vcr 2 anni fa

    Perche' (troll) ?
    Toto' non si discute! E' sempre OT in
    qualunque contesto.Guarda che non è quel totò...
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da: Anonimo
    no, è illegale, giuro.Questa sparata potevi tranquillamente evitarla
  • fasibia scrive:
    Re: Ho comprato uin vcr 2 anni fa

    ma NON perchè il Divx è
    peggiore del VHS. Un Divx encodato come si
    deve, da fonte DVD, è superiore al
    VHS.

    Il problema era che tu fai l'errato
    confronto con i film che scaricavi da
    Fastweb, cioè le italianate prese con
    telecamera al cinema, con colori bruciati,
    audio con rimbombo ( e qualche volta anche
    le risate del pubblico ), cioè
    già pessimi alla fonte, il Divx non
    c'entra nulla, come formato in se.

    Scaricati un Divx preso da un DVD in vendita
    con audio 5.1, o meglio, fattelo da solo, e
    vedrai che superi tranquillamente il VHS.Lo so benissimo, parlavo di media (l'ho scritto pure maiuscolo, tipo formula di excel;))Cmq non mi riferivo tanto agli screener (se il termine è giusto) quanto ai rippati male o alle trasposizioni da vhs.C'è da dire che da fastweb cercavo prevalentemente cagate, tipo i film di bruce lee, o film molto vecchi. Cioè o difficili da trovare o talmente scemi da non valere l'acquisto.Sul fatteli da solo, beh, ci ho provato, ma i risultati che ho ottenuto non erano brillanti in paragone a tutto il tempo che richiedeva il mio portatile praticamente in modalità esclusiva.Siccome mi lascio scoraggiare non ho approfondito.Mi è capitato però di verere dei Divx sinceramente fedeli ai dvd. Infinitamente superiori ai vhs.
  • Anonimo scrive:
    Re: italia sempre ultima
    - Scritto da: Anonimo
    Mi chiedo come mai in Taiwan i
    videoregistratori non li vendono più
    da un anno... in Inghilterra stanno
    smettendo tutti di venderli..

    In Italia, come qualcuno qua sul forum
    giustamente testimoniava, si vendono ancora
    come il pane.. e nessuno si sogna di
    toglierli dal mercato.

    E qualcun'altro testimoniava.. ormai i
    videoregistratori si vendono in massa
    soltanto nel terzo mondo....

    Che tristezza vivere in un paese cosi
    arretrato... e non è il fatto di
    avere il videoregistratore al posto dei pvr
    digitali (che comunque sono una bella
    comodità).. ma il fatto che questa
    mentalità tecnologicamente e
    scientificamente arretrata si rispecchia in
    tutti i campi della nostra vita.

    :(Ma guarda che i videoregistratori sono ancora in distrubuzione ed in vendita in USA Giappone e Germania e in moltissimi altri paesi avanzati come Francia, Spagna, Canada, ecc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sapete se esiste...
    - Scritto da: Anonimo
    ...un recorder DVD da salotto con :

    -Hard Disc
    -Masterizzatore DVD DOUBLE LAYER ?

    per ora ho visto solo DVD recorder con
    Single Layer.hai dato un'occhiata al costo dei supporti DL ?
  • Anonimo scrive:
    Sapete se esiste...
    ...un recorder DVD da salotto con :-Hard Disc-Masterizzatore DVD DOUBLE LAYER ?per ora ho visto solo DVD recorder con Single Layer.
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da: Anonimo
    se c'è su il copiright di terzi NON
    si può registrarequesta cosa venne tirata fuori esattamente nel 1976, appena uscì il primo Betamax. Dopo anni di discussioni giudiziarie e appelli, la cosa finì fino alla corte suprema degli USA, che alla fine, nel 1984, decretò la liceità dei videoregistratori per uso personale.http://www.museum.tv/archives/etv/B/htmlB/betamaxcase/betamaxcase.htm
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho comprato uin vcr 2 anni fa
    - Scritto da: fasibia
    La qualità farà pure schifo,
    ma resta superiore alla MEDIA dei divx che
    vedevo in giro ai tempi di fastweb ma NON perchè il Divx è peggiore del VHS. Un Divx encodato come si deve, da fonte DVD, è superiore al VHS.Il problema era che tu fai l'errato confronto con i film che scaricavi da Fastweb, cioè le italianate prese con telecamera al cinema, con colori bruciati, audio con rimbombo ( e qualche volta anche le risate del pubblico ), cioè già pessimi alla fonte, il Divx non c'entra nulla, come formato in se.Scaricati un Divx preso da un DVD in vendita con audio 5.1, o meglio, fattelo da solo, e vedrai che superi tranquillamente il VHS.
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo di no!
    - Scritto da: Anonimo
    Speriamo che questa volta in Italia siano
    meno imbecillipurtroppo, sono risposte come questa che fanno capire il perchè in Italia siamo così indietro con la qualità del video.siamo rimasti indietro agli USA almeno 10 anni. Loro avevano il problema di 100 milioni di TV in NTSC ( standard obsoleto ) da sostituire. Ma finalmente, stanno facendo il grande passo all'HDTV, e hanno già 2 milioni di utenti e 30 canali televisivi che trasmettono in HDTV.qui in Italia, grazie a mentalità come la tua ( che purtroppo sono la maggioranza ), facciamo fatica a sbarazzarci del dinosauro VHS, residuato degli anni 70, perchè "ce ne sono milioni". E la TV in bianco e nero, allora ? Non ce n'erano milioni ? Ma solo una differenza abbissale come quella tra B/N e color riuscite a percepire ? Che avete, le fette di salame sugli occhi ?Grazie a questa disattenzione dell'italiano medio per la qualità d'immagine, ci troviamo in situazioni ridicole, come queste:- fare un mutuo per comprare un TV al plasma, che si vede oggettivamente PEGGIO di un BUON CRT e costa il triplo. Ma vi accorgete che si vede male, oppure vedete il cartellino del prezzo, e pensate automaticamente che "è buono per forza, con quello che costa" ?- bere le favole che raccontano sulla TV digitale terrestre, pensando che abbia chissà quale qualità. La parola magica "digitale"...- essere convinti che Sky sia qualitativamente decente ( si, con il bitrate a 2800, ROFTL... )già, ma al popolo interessa avere 30 canali tutti uguali, che si vedono di merda, piuttosto che 3 visti come si deve. E "come si deve", NON intendo il DVD, è lo standard PAL a 720x576 che è ormai insufficente. Se vi capita di vedere una sola volta l'HDTV ( 1900x1200 ), è tutta un'altra cosa.Ma poi che lo dico a fare, tanto anche se avessimo l'HDTV in Italia, che ci farebberlo le nostre emittenti ? L'isola dei famosi a 1900x1200 ???Bah...
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizie che fanno comodo al marketin
    - Scritto da: Anonimo
    Vorrei ricordare a tutti quanti che esistono
    dei lettori combo, con DVD+VCR. Io
    personalmente ne possiedo uno, ed uso
    più spesso il VCR che il DVD per
    vedere le vecchie cassette e per registrare
    la tv.
    Non riesco a capire quindi la
    necessità di dover dichiarare morto
    il VCR prima del tempo, anche a fronte del
    fatto che esistono in commercio i lettori
    combo.

    Perché per pompare ancora di
    più la vendita dei lettori dvd sotto
    natale si debbono infondere alla gente delle
    false notizie?Mi sà che bisogna inquadrare bene il ruolo del combo......è un dispositivo che rappresenta la classica via di mezzo fra il passaggo dal VCR al DVD......è una soluzione mista che serve appunto per fare da doppio dispositivo a chì ha molte videocassette e non vuole liberarsene subito e allo stesso tempo invitare il cliente a fare nuovi acquisti su DVD, visto che le videocassette devono essere fatte scomparire gradualmente.....non lo vedrai in vendita per molto tempo, infatti quando i primi video masterizzatori DVD comincieranno a essere venduti a un prezzo abbordabile il combo verrà automaticamente eliminato e con esso le ultime VHS, del resto il DVD è principalmente nato come successore della VHS. :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da: Anonimo
    puoi registrarti ballarò, chi vuol
    esser milionario, ma NON i film ed i
    telefilm (assurdo !)----

    Perchè no, scusa?E' stato il motivo principale della diffusione dei VTR. Io posso registrare QUELLO CHE VOGLIO di ciò che danno in TV senza che la SIAE mi venga a rompere le balle....Ciao, salvati!
  • Anonimo scrive:
    Notizie che fanno comodo al marketing
    Vorrei ricordare a tutti quanti che esistono dei lettori combo, con DVD+VCR. Io personalmente ne possiedo uno, ed uso più spesso il VCR che il DVD per vedere le vecchie cassette e per registrare la tv.Non riesco a capire quindi la necessità di dover dichiarare morto il VCR prima del tempo, anche a fronte del fatto che esistono in commercio i lettori combo.Perché per pompare ancora di più la vendita dei lettori dvd sotto natale si debbono infondere alla gente delle false notizie?
  • Anonimo scrive:
    italia sempre ultima
    Mi chiedo come mai in Taiwan i videoregistratori non li vendono più da un anno... in Inghilterra stanno smettendo tutti di venderli..In Italia, come qualcuno qua sul forum giustamente testimoniava, si vendono ancora come il pane.. e nessuno si sogna di toglierli dal mercato.E qualcun'altro testimoniava.. ormai i videoregistratori si vendono in massa soltanto nel terzo mondo....Che tristezza vivere in un paese cosi arretrato... e non è il fatto di avere il videoregistratore al posto dei pvr digitali (che comunque sono una bella comodità).. ma il fatto che questa mentalità tecnologicamente e scientificamente arretrata si rispecchia in tutti i campi della nostra vita.:(
  • Anonimo scrive:
    dati, non chicchiere...
    - Scritto da: Anonimo
    Non voglio fare un discorso tecnico il
    vincitore sarebbe ovvio. Considero solo chi
    ha bisogno di registrare un filmato di poche
    decine di minuti, ad esempio per far vedere
    alla nonna che vive in Alaska quanto sono
    crescuti i nipoti. E chi ha centinaia se non
    migliaia di cassette accumulate negli ultimi
    vent'anni. Nel primo caso si avrebbe uno
    spreco di spazio e di soldi. Nel secondo si
    può solo sperare che "l'obsoleto"
    videoregistratore vhs non si guasti.Ho un lettrore da tavolo/masterizzatore philips.Costo 350 euro. Pemi un pulsante rosso e registri nella qualità che vuoi tu(da un'ora in alta qualità a 4 ore su DVD 4,7Gb) da qualsiasi sorgente (camera DVI, analogico in ingresso, sinto TV incorporato, da un PC tramite la porta firewirw). Il tutto in maniera intuitiva, pulita, semplice, veloce. E il tutto su supporti che trovi ormai a 0.6 euro ivati (princo 4X (ma il mio pineer 108 me li scrive a 8 x senza cannarne uno) o verbatim a 0,8 ivati (atomicshop.it) Il tutto mantenedo la massima compatibilità con gli altri lettori/PC.Non c'è quindi un solo, e di con un solo punto, a vavore dei VCR (costo e volume supporti, qualità, praticità, velocità, durata (i VCR sono meccanicamnte complessi e soggetti a inceppamenti) ecc...) Prove alla mano.
    Non dimentichiamo poi che il DVD può
    essere +R/-R un +RW/-RW un RAM codificato
    MPEG o WMV.Ormai trovi lettori di marca compattissimi ch eleggono tutto quanto scrivi tu e molto altro
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini


    Va bene registrare dalla tv, ma non ciò che viene trasmesso in tv.?? da buon troll idee poche ma confuse:)
  • fasibia scrive:
    Re: a Londra...e in Italia???
    - Scritto da: Anonimo
    Secondo me, noi salteremo direttamente la
    fase dei DVD, almeno per la parte
    registrazione ed arriveremo direttamente
    alla registrazione su hard disk. Poi, che
    gli apparecchi leggano DVD, è un
    altro discorso, ma ovviamente la
    problematica maggiore è sulla
    registrazione. Io per esempio non ho un
    lettore di dvd (ma 4 vcr!) e a questo punto
    aspetto che gli hard disk recorder scendano
    ad un prezzo umano per
    comperarlo..................Non dovrai aspettare tanto. Hai stramaledettamente ragione: il dvd rec (pc esclusi, parlo disalotto) non avranno mai il successo del vhs. Il successore logico e diretto e' l'HD
  • Anonimo scrive:
    Re: a Londra...e in Italia???
    Secondo me, noi salteremo direttamente la fase dei DVD, almeno per la parte registrazione ed arriveremo direttamente alla registrazione su hard disk. Poi, che gli apparecchi leggano DVD, è un altro discorso, ma ovviamente la problematica maggiore è sulla registrazione. Io per esempio non ho un lettore di dvd (ma 4 vcr!) e a questo punto aspetto che gli hard disk recorder scendano ad un prezzo umano per comperarlo..................
  • alexievic scrive:
    Re: r.i.p. ...e dalle ceneri nascano i r

    (ormai vado in tranquillità : rip da
    DVB-T con la PCTV, via la pubblicità,
    applicazione filtri con Virtual Dub,
    compressione doppia passata in DivX,
    masterizzazione. In quattro ore il film
    è pronto !)DVB-T cosa sarebbe la tv digitale? Hanno fatto anche la Pctv per il digitale? In doppia passata 3/4 ore ti ci vogliono solo per codificare penso, a meno che non li fai a bassa qualità.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho comprato uin vcr 2 anni fa
    Se hai questo problema basta comprare un pacco di vcr adesso che ti basti per tutta la vita... o armarti di santa pazienza e trasferire il tutto in digitale...Cmq siamo in italia e se non passano 2 o 3 anni i vcr saranno ancora negli scaffali... tra 2 o 3 anni poi se vuoi puoi comprarli all'estero da qualche paese meno sviluppato di noi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    Fai come me, fate tutti come me spegniamola !
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    se c'è su il copiright di terzi NON si può registrare
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    puoi registrarti ballarò, chi vuol esser milionario, ma NON i film ed i telefilm (assurdo !)
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    no, è illegale, giuro.
  • Anonimo scrive:
    Era l'ora...
    ormai e' paleontologia elettronica.....e' vent'anni che ci sono sti arnesi se facessimo un paragone con l'informatica riederemmo....io ho comprato il mio vcr nel 1987 (funge benissimo ancora..) un 3 testine mitsubishi.....e nel frattempo spippolavo con il NES (il vecchio nintendino...) ora facendo un giro per i supermarket elettronici vedo pc da 4ghz a 64 bit console strabilianti....e questi cosi uguali al mio comprato 17 anni fa' che aleggiano ancora sugli scaffali......via via e' l'ora di cambiare!Anche se con un po' di nostalgia.......
  • Anonimo scrive:
    E come si fa a guardare la TV ?
    Senza vcr è impossibile, diciamocelo... per quanto mi riguarda compro cassette da 4 ore, e guardo quelle 2 ore di registrazione (tanto ne esce scartando la pubblicità).Purtoppo i reG.Dvd costano ancora troppo, ma finquando ci sarà la pubblicità in tv e non sarà chiaro come il sole che videoregistrarsi i programmi tv è un reato (perchè lo è, non sapete?) il mio fido panasonic rimane sotto al televisore !
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo di no!
    - Scritto da: The Raptus
    ...Anche io tremo, ma tranqui: li venderanno
    ancora, magarinon più a 100 euro o
    meno cme adesso, non con la scelta di
    adesso, magarisolo via Iternet posta etc.
    Doveva succedere, quidi accadrà, ma
    per me ci sono ancora 10 anni ...

    Non capisco invece perchè nn si parla
    di cassette audio...Forse perché permettono ancora la copia/diffusione di usica senza incappare in Urbani?;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho comprato uin vcr 2 anni fa
    Io ho quasi 600 film in VHS, ed ancora continuo a comprarne nei vari mercatini, visto che adesso una VHS originale (anche se usata) la pago in media non più di due euro.Quanto alla qualità, non nego che quella del DVD sia spesso (non sempre: ci sono DVD davvero fatti col cu*o, in tutta fretta e giusto per cavalcare l'onda della nuova mania) migliore, ma a tal proposito mi e vi chiedo: cosa volete da un film?Per me la qualità VHS va benissimo nel 99% dei casi, quindi...Unico deciso vantaggio del DVD è lo spazio che occupa (la metà circa), ma viste le differenze di prezzo...In conclusione, io le mie VHS, piuttosto che svenderle, me le tengo ben strette, e son sicuro che, anche quando il mio VCR si guasterà, ci sarà sempre modo di vederle: una marca che continuerà a produrli per chissà quanto altro ancora penso ci sarà, come adesso continuano a produrre i piatti per i vinili, e magari diventerà anche un pezzo cult per amanti dle modernariato.Tuttavia, se qualcuno mi vuole offrire un duemila euro gli vendo in blocco tutta la mia collezione (offerte qui, poi stasera ripasso).
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da: Anonimo
    Con questi registratori digitali sarà
    molto più facile rippare i programmi
    televisivi e metterli a disposizione di
    tutti su internet violando il diritto
    d'autore.
    Io spero che qualcuno rippi Guardì, Costanzo e la DeFilippi e li cancelli definitavamente dalla televisione
  • Anonimo scrive:
    a Londra...e in Italia???
    ..non avverrà allo stesso modo sicuramente.Nel Centro - Sud Italia ancora si stravendono e sarà così per molto.Provate a venire a Catanzaro e vedete con i vostri occhi
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho comprato uin vcr 2 anni fa
    - Scritto da: fasibia
    Ora lo uso molto più del dvd: a volte
    con 20 euro torno a casa con una busta piena
    di film. Per la stessa cifra tornerei con un
    paio di dvd da edicola.
    La qualità farà pure schifo,
    ma resta superiore alla MEDIA dei divx che
    vedevo in giro ai tempi di fastweb (nel
    senso: quando abitavo in un'altra casa con
    altre 5 persone e dividevamo fastweb).Certo, se paragonato a dei divx magari screener, non c'e' paragone. Una buona vhs e' decisamente di qualita' superiore.Ma un DVD in DTS con un impianto HT di una certa qualita' e' un altro pianeta.Ho preso anche io un VCR un paio d'anni fa. Un combo in realta'. Quel coso che legge sia i DVD che le VHS.Io la parte VHS la uso pochissimo: avro' videoregistrato poco piu' di una dozzina di volte, e tutte le cassette che ho le sto piano piano convertendo in mpeg e trasferendo su videoCD.
    Mi chiedo che diamnine me ne farò di
    tutti 'sti film quando si romperà il
    vcr e non potrò comprarne uno
    nuovo.:'(Dei dischi in vinile che cosa ne hai fatto? ;)
    Lo so che è inevitabile. Prendetelo
    come un ragionamente insensato alla "nonno"
    simpson.:D
    P.S. Alla festa dell'Unità a Bologna
    quest'anno ho comprato per 3 euro
    "Totò che visse due volte". VHS. E'
    stato un bel momento. Fine.(troll)Perche' (troll) ?Toto' non si discute! E' sempre OT in qualunque contesto.
  • Akiro scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini

    Spero almeno che quell'idea di mettere un
    flag che impedisca di registrare i programmi
    televisivi venga approvata al più
    presto (www.cdt.org/copyright/broadcastflag
    /). se passerà la legge non venderanno più i videoregistratori
    Va bene registrare dalla tv, ma non
    ciò che viene trasmesso in tv.non ho ben capito la differenza... O_o
  • wishyou scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini

    Ma chi sei tu, uno della SIAE??No, non può essere della Siae, dato che quest'ultima considera legittima la registrazione da radio e televisione ed il relativo prestito a terzi.È solo un troll che ha messo un intervento giusto per far incaxxare la gente, tutto lì.e questo

    Va bene registrare dalla tv, ma non ciò che viene trasmesso in tv.meriterebbe l'apertura di un dibattito sul tema: "ci è o ci fa?"
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da: Anonimo
    Con questi registratori digitali sarà
    molto più facile rippare i programmi
    televisivi e metterli a disposizione di
    tutti su internet violando il diritto
    d'autore.

    Spero almeno che quell'idea di mettere un
    flag che impedisca di registrare i programmi
    televisivi venga approvata al più
    presto (www.cdt.org/copyright/broadcastflag
    /).
    Ci vuole assolutamente un meccanismo
    anticopia inserito in tutti i dispositivi
    prima che diventino popolari.
    Va bene registrare dalla tv, ma non
    ciò che viene trasmesso in tv.Ma chi sei tu, uno della SIAE??E secondo te uno il videoregistratore digitale cosa se lo compra a fare, per tenerlo di figura?Ma evita di dire cazzate, soprattutto in forum come questi, e le tue idee da crumiro tientele per te.
  • gerry scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN P
    - Scritto da: Anonimo
    Certo se acquisti DVD+R da 30 cent. [CUT] puoi togliere
    successivamente la pubblicità ad un
    film o fare un piccolo montaggio; cosaMa un utente comune è difficilmente interessato aqueste "features". Di solito i film se li guarda una volta e morta lì, non credo gli importi molto di tagliare la pubblicità o di tenersi il DVD per più di due settimane.Give people what they want!
    non usi un DVD+RW e poi lo riversi
    su PC con perdita di tempo e qualità.Su questo permettimi di avere dei dubbi, la copia è 1:1 o sbaglio? (però il tempo lo perdi lo stesso :D)
  • condor63 scrive:
    Re: Speriamo di no!

    sembra una cosa pazzesca oltre che costosa
    dover passare tutte le cassette in Dvd.Ho iniziato un paio di mesi fa con le cassette di cartoni animati delle bimbe, perché ad un certo punto mi sono reso conto che lo spazio in salotto non bastava più. :Ora sto facendo le copie in digitale, poi le videocassette originali le metto in uno scatolone che porterò in garage.Il costo è imho tutto sommato sostenibile: su un DVD da 1 euro ci stanno 6-7 film d'animazione compressi in DivX (l'equivalente di 6-7 videocassette) mentre il guadagno in termini di spazio è mostruoso.Sono quasi al termine del lavoro, e ti posso giurare che ne è valsa veramente la pena.Buona giornata. :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Fu così anche per il "Video 2000"...
    ...e sarà inevitabile che il DVD tra qualche anno diventerà obsoleto. Però a vantaggio della cassettona essendo il dvd un formato standard, è piu facile che i futuri lettori/registratori lo supporteranno (esempio banale: lettore dvd che legge anche cd-audio / cd-mp3)
  • The Raptus scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN P
    - Scritto da: Anonimo
    considera anche che un dvd (4 GB) vergine,
    ormai si trova a 0.30+iva, quindi con 30
    euro hai 400 gb...0.30 +IVA?.. e la tassa SIAE?.. e/o le spese di spedizione dalla Germania?.. e considera che sono WORM, quindi poi li butti. Devi parlare di RW, semmai!cmq anche qui hai una certa perdita, mai visti i dvd finiti dopo un mesetto? che nn lileggi più?parlo anche di prico!... quello che è bello è: per copiare un film (registrato da TV!) e compresso in divx servono pochi minuti.Ne fai 6 in un quarto d'ora, su di un dvd 4x.quando ci saranno i16 x, allora facciamo 5-7 minuti.COn le VK7 si parla di tempi 1:1, io mi facevo compilation da 4 ore (8 con V2000) poi li mettevo su di notte, con 2 ventilatori dietro per il calore.Bei tempi!
  • fasibia scrive:
    Ho comprato uin vcr 2 anni fa
    chiaramente pagandolo meno di 100 euro.Doveva servirmi, secondo me, per non rinunciare alle centinaia di videocassette accumulate negli anni con film acquistati perlopiù in edicola. Alcuni belli, altri capolavori, film introvabili ecc. Non l'ho nemmeno programmato, mai registrato nulla.Ora lo uso molto più del dvd: a volte con 20 euro torno a casa con una busta piena di film. Per la stessa cifra tornerei con un paio di dvd da edicola.La qualità farà pure schifo, ma resta superiore alla MEDIA dei divx che vedevo in giro ai tempi di fastweb (nel senso: quando abitavo in un'altra casa con altre 5 persone e dividevamo fastweb).Mi chiedo che diamnine me ne farò di tutti 'sti film quando si romperà il vcr e non potrò comprarne uno nuovo.:'(Lo so che è inevitabile. Prendetelo come un ragionamente insensato alla "nonno" simpson.:DP.S. Alla festa dell'Unità a Bologna quest'anno ho comprato per 3 euro "Totò che visse due volte". VHS. E' stato un bel momento. Fine.(troll)
  • Anonimo scrive:
    Cosa non si fà x fregare la gente
    Non voglio fare un discorso tecnico il vincitore sarebbe ovvio. Considero solo chi ha bisogno di registrare un filmato di poche decine di minuti, ad esempio per far vedere alla nonna che vive in Alaska quanto sono crescuti i nipoti. E chi ha centinaia se non migliaia di cassette accumulate negli ultimi vent'anni. Nel primo caso si avrebbe uno spreco di spazio e di soldi. Nel secondo si può solo sperare che "l'obsoleto" videoregistratore vhs non si guasti.Non dimentichiamo poi che il DVD può essere +R/-R un +RW/-RW un RAM codificato MPEG o WMV.
  • The Raptus scrive:
    Re: Speriamo di no!
    ...Anche io tremo, ma tranqui: li venderanno ancora, magarinon più a 100 euro o meno cme adesso, non con la scelta di adesso, magarisolo via Iternet posta etc.Doveva succedere, quidi accadrà, ma per me ci sono ancora 10 anni ...Non capisco invece perchè nn si parla di cassette audio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    - Scritto da: Anonimo
    Con questi registratori digitali sarà
    molto più facile rippare i programmi
    televisivi e metterli a disposizione di
    tutti su internet violando il diritto
    d'autore.

    Spero almeno che quell'idea di mettere un
    flag che impedisca di registrare i programmi
    televisivi venga approvata al più
    presto (www.cdt.org/copyright/broadcastflag
    /).
    Ci vuole assolutamente un meccanismo
    anticopia inserito in tutti i dispositivi
    prima che diventino popolari.----

    E secondo te io non posso registrarmi chessò un Ballarò o un film perchè magari il giorno sono a lavoro di notte, per via di questo simpatico flag? Se così fosse il mio videoregistratore ha davanti a se una lunga e florida carriera...
    Va bene registrare dalla tv, ma non
    ciò che viene trasmesso in tv.----

    Sarà l'orario che mi rende abbastanza ottuso, ma se potessi spiegare questa tua informazione....
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    Fammi capire se voglio registrarmi una puntata di qualcosa perchè quella sera devo uscire per guardarmela il giorno dopo non posso più fare nemmeno questo?!?!?!?!?
  • Anonimo scrive:
    Fu così anche per il "Video 2000"...
    Intorno alla fine degli anni '80 la Philips decise di terminare la produzione di questo tipo di VCR in quanto i costi dei VHS (e delle relative cassette) erano enormemente inferiori.E' inevitabile che prima o poi il VHS diventasse obsoleto e meno conveniente rispetto ai sistemi digitali...
  • Anonimo scrive:
    Re: Saranno contenti i piratini
    Io già lo faccio, anche se passo per il V/C ed in qualche modo, qualcosa si perde. Ma i risultati sono più che apprezzabili. Non ho banda larga, ma appena farò il salto di qualità metterò tutto in condivisione.Un bacio ai pupi !Piwi
  • Anonimo scrive:
    Speriamo di no!
    Speriamo che questa volta in Italia siano meno imbecilli che in Inghilterra e li tengano ancora per qualche anno, anche perchè i milioni di persone, che come me hanno centinaia di cassette, secondo gli inglesi le devono buttare nella spazzatura una volta rotto o finito il Vcr. E' mi sembra una cosa pazzesca oltre che costosa dover passare tutte le cassette in Dvd. Quando annunceranno di eliminarli anche qui, ne compro un vagone e dopo li rivendo a 10 volte il prezzo.
  • Anonimo scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN PEZZO
    - Scritto da: Anonimo
    se chiedi ai produttori di VCR, ti dicono
    che ormai si vendono solo nei paesi del
    terzo mondoStrano, in Giappone se ne trovano ancora tantissimi.
  • Anonimo scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN P
    - Scritto da: Anonimo
    Certo se acquisti DVD+R da 30 cent. mi
    immagino già che fine faranno tra
    qualche anno.
    Io ho invece VHS che hanno più di 20
    anni e si vendono ancora perfettamente.
    Poi non esagerare con la qualità di
    registrazione perchè se passi le 2
    ore su un DVD la qualità si riduce e
    non poco, per questo sono MOLTO meglio gli
    apparecchi con HD con cui puoi togliere
    successivamente la pubblicità ad un
    film o fare un piccolo montaggio; cosa
    invece impossibile se fatto subito su DVD a
    meno che non usi un DVD+RW e poi lo riversi
    su PC con perdita di tempo e qualità.
    La qualità si perderebbe nel passeggio da dvd a pc o per il fatto che il dvd é inferiore all'hd? Non ne sapevo niente... mi sembra anche strano...
  • Anonimo scrive:
    Saranno contenti i piratini
    Con questi registratori digitali sarà molto più facile rippare i programmi televisivi e metterli a disposizione di tutti su internet violando il diritto d'autore.Spero almeno che quell'idea di mettere un flag che impedisca di registrare i programmi televisivi venga approvata al più presto (http://www.cdt.org/copyright/broadcastflag/). Ci vuole assolutamente un meccanismo anticopia inserito in tutti i dispositivi prima che diventino popolari.Va bene registrare dalla tv, ma non ciò che viene trasmesso in tv.
  • Anonimo scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN P
    tanto, con la qualita' delle trasmissioni TV italiane, un minimo artefatto dovuto al dvd non si nota nemmeno...
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo che ora abbassino i vdr/pvr
    scusa, ma io gia adesso vedo lettori dvd/divx da salotto sotto i 100 euro...
  • Anonimo scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN P
    - Scritto da: Anonimo
    Mentre se registri su hard disk, rimani
    obbligato a masterizzare comunque su dvd se
    vuoi prestare o portare a qualcuno il filmAAAAAAH! PIRATOMANE!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    r.i.p. ...e dalle ceneri nascano i rip!
    Bah .... pace all'anima dei VCR .... averne uno farà sempre comodo per le registrazioni "usa e getta", la visione di vecchie cassette, ecc...Quanto al resto : buona acquisizione a tutti !(ormai vado in tranquillità : rip da DVB-T con la PCTV, via la pubblicità, applicazione filtri con Virtual Dub, compressione doppia passata in DivX, masterizzazione. In quattro ore il film è pronto !)Saluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN P
    Certo se acquisti DVD+R da 30 cent. mi immagino già che fine faranno tra qualche anno. Io ho invece VHS che hanno più di 20 anni e si vendono ancora perfettamente. Poi non esagerare con la qualità di registrazione perchè se passi le 2 ore su un DVD la qualità si riduce e non poco, per questo sono MOLTO meglio gli apparecchi con HD con cui puoi togliere successivamente la pubblicità ad un film o fare un piccolo montaggio; cosa invece impossibile se fatto subito su DVD a meno che non usi un DVD+RW e poi lo riversi su PC con perdita di tempo e qualità.
  • Anonimo scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN P
    su questo non c'e' dubbio, ma per il mercato di massa, il supporto dvd e' piu' che sufficienteconsidera anche che un dvd (4 GB) vergine, ormai si trova a 0.30+iva, quindi con 30 euro hai 400 gbInoltre il dvd te lo porti dove ti pareMentre se registri su hard disk, rimani obbligato a masterizzare comunque su dvd se vuoi prestare o portare a qualcuno il film- Scritto da: Anonimo
    l'ideale sono le versioni con gli hard disk
    interni anche se un pò care...

    - Scritto da: Anonimo

    se chiedi ai produttori di VCR, ti
    dicono

    che ormai si vendono solo nei paesi del

    terzo mondo

    I dvd recorder a taiwan costano 150
    dollari

    (poco piu' di 100 euro...)

    Usando i dvd riscrivibili, puoi mettere
    fino

    a 6 ore su un dvd e cancellarlo quante
    volte

    vuoi senza nessuna degradazione

    Ci avete fatto caso che le videocassette

    negli ultimi tempi erano sempre piu'

    schifose? Dopo 2-3 utilizzi il nastro in

    molti punti perde il segnale, per non

    parlare dei rumori del trascinamento!
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo che ora abbassino i vdr/pvr
    entro 6 mesi comincerai a trovarli a circa 150+ivaOssia il prezzo di due anni fa' di un VCR, ma con il vantaggio di essere stereo, e con qualita' DVD (oltre al vantaggio di leggere i dvd, rendendo quindi inutile l'acquisto del lettore che fino a qualche mese fa' costama molto piu' di 150+iva......)I supporti dvd gia' si trovano a 0.30+iva, quindi direi che il vcr puo' sparire tranquillamente, come le vecchie cassette sosttuite dai cd- Scritto da: Ultimo
    Mi sembra che i prezzi attuali siano
    esagerati
  • Anonimo scrive:
    Re: A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN P
    l'ideale sono le versioni con gli hard disk interni anche se un pò care...- Scritto da: Anonimo
    se chiedi ai produttori di VCR, ti dicono
    che ormai si vendono solo nei paesi del
    terzo mondo
    I dvd recorder a taiwan costano 150 dollari
    (poco piu' di 100 euro...)
    Usando i dvd riscrivibili, puoi mettere fino
    a 6 ore su un dvd e cancellarlo quante volte
    vuoi senza nessuna degradazione
    Ci avete fatto caso che le videocassette
    negli ultimi tempi erano sempre piu'
    schifose? Dopo 2-3 utilizzi il nastro in
    molti punti perde il segnale, per non
    parlare dei rumori del trascinamento!
  • Ultimo scrive:
    Speriamo che ora abbassino i vdr/pvr
    Mi sembra che i prezzi attuali siano esagerati
  • Anonimo scrive:
    A TAIWAN LI HANNO GIA' TOLTI DA UN PEZZO
    se chiedi ai produttori di VCR, ti dicono che ormai si vendono solo nei paesi del terzo mondoI dvd recorder a taiwan costano 150 dollari (poco piu' di 100 euro...)Usando i dvd riscrivibili, puoi mettere fino a 6 ore su un dvd e cancellarlo quante volte vuoi senza nessuna degradazioneCi avete fatto caso che le videocassette negli ultimi tempi erano sempre piu' schifose? Dopo 2-3 utilizzi il nastro in molti punti perde il segnale, per non parlare dei rumori del trascinamento!
Chiudi i commenti