Libero.it prova a farsi pagare i servizi

Wind ha deciso di lanciare i servizi Premium per chi vuole pagare cose come Oroscopo Personalizzato, annunci, inserimento di siti nel motore Arianna e via dicendo. Si tratta di capire se gli utenti sono pronti ad aprire il portafoglio
Wind ha deciso di lanciare i servizi Premium per chi vuole pagare cose come Oroscopo Personalizzato, annunci, inserimento di siti nel motore Arianna e via dicendo. Si tratta di capire se gli utenti sono pronti ad aprire il portafoglio


Roma – Chi vuole pagare per ottenere un oroscopo personalizzato, per sfruttare le opportunità degli annunci su un portale molto noto e per inserire rapidamente un indirizzo web nel motore Arianna? Wind spera che siano in tanti a volerlo fare tra gli utilizzatori del suo portale Libero.it

Da pochi giorni, infatti, all’indirizzo http://premium.iol.it sono disponibili i primi servizi Premium di Libero, cioè servizi a pagamento.

Il primo di questi servizi è l’Oroscopo Personalizzato dell’astrologo Alan che in una nota dell’azienda viene descritto così: “A fronte dell’invio di una e-mail ad Alan con la data, l’ora e il luogo di nascita, il cliente riceve, sempre via mail, un approfondito documento per scoprire che cosa gli riserva il futuro”. Con 25 euro si può ottenere una consulenza “basic”, con 30 si può pretendere anche una “previsione annuale” ma per non ignorare una sola cosa del proprio futuro tocca spendere i 50 euro per l’oroscopo “deluxe”. Con 60 euro, invece, ci si può abbonare a tre consulti con i Tarocchi. E’ proprio così, Iva inclusa.

Il secondo servizio varato è Quick Addurl, per inserire il proprio sito in Arianna , il motore di ricerca di Libero-IOL. Il costo? 29 euro, comprensivi d’Iva.

Il terzo servizio a pagamento è quello degli annunci, con una versione anche “business”. Nel primo caso si è dinanzi ad una sorta di “mercatino” con abbonamenti per 5 o 15 annunci che costano rispettivamente 14 e 40 euro (Iva inclusa). Nel secondo caso, “business”, il mercatino diventa mercatone e i prezzi per 15 o 50 annunci salgono di conseguenza a 75 e 220 euro, sempre Iva inclusa.

Chi vorrà, potrà pagare il tutto sfruttando il circuito Mobilmat, che consente di utilizzare il cellulare per effettuare transazioni, o usando la carta di credito su piattaforma di Banca Sella.

Va detto che Wind già offre come servizio a pagamento anche la protezione antivirus e antispam per gli abbonati a Libero.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 06 2002
Link copiato negli appunti