L'India vuole il suo Shuttle

L'agenzia spaziale indiana ha concluso con successo il primo test di un veicolo riutilizzabile che dovrebbe rappresentare il primo passo di un viaggio tecnologico ancora molto lungo

Roma – La Indian Space Research Organisation (ISRO) ha concluso con successo il lancio inaugurale del suo “Reusable Launch Vehicle-Technology Demonstrator” (RLV-TD), velivolo dotato di ali capace di operare “regimi di volo ipersonici” negli strati alti dell’atmosfera. Una “prima volta” che per l’India rappresenta solo il primo passo verso un obiettivo ambizioso.

Valutandolo da un punto di vista occidentale, RLV-RD è poco più che una “demo” di uno Space Shuttle in miniatura che offre ben poche prospettive per un contributo indiano all’esplorazione spaziale, storicamente appannaggio di NASA, Roscosmos, ESA in Europa e pochi altri.

Per l’India, invece, il volo del nuovo mezzo – arrivato a 65 chilometri di altitudine a Mach 5 prima di tornare sulla superficie terrestre e ammarare nella Baia del Bengala – ha permesso di testare la versione autoctona delle tecnologie necessarie per la navigazione autonoma, il controllo e la guida remoti, un sistema di protezione termica riutilizzabile e altro ancora.

RLV-RD è il sistema progettato da ISRO per ridurre i costi necessari alla realizzazione delle infrastrutture spaziali, hanno dichiarato gli ufficiali dell’agenzia indiana, e in tal senso l’obiettivo non è dissimile da quello perseguito dalle nuove “space company” statunitensi (SpaceX, Blue Origin e altre) con i loro razzi riutilizzabili .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Quando aprite un conto corrente...
    Quando aprite un nuovo conto corrente chiedete che sistema operativo c'e' sui loro bancomat.Se la risposta e' "winsozz" scappate via di corsa: vuol dire che quella banca SE NE FREGA della sicurezza dei vostri soldi.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Quando aprite un conto corrente...
      Quindi tu tieni i soldi sotto il materasso ? (rotfl)
      • bubba scrive:
        Re: Quando aprite un conto corrente...
        - Scritto da: aphex_twin
        Quindi tu tieni i soldi sotto il materasso ?
        (rotfl)ovvio. ha la coperta di linus :D (rotfl) (rotfl)(questa me l'hai proprio messa sul vassoio... dannazione )
      • ... scrive:
        Re: Quando aprite un conto corrente...
        Generalmente commenti come un XXXXXXXXX, ma questa vlta ti do ragione.Il panda lo pagano in natura (XXXXX in faccia), non ha bisogno di salario.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Quando aprite un conto corrente...
        - Scritto da: aphex_twin
        Quindi tu tieni i soldi sotto il materasso ?
        (rotfl)Considerando come sono certe banche...
  • bubba scrive:
    e indovinate da chi e' pensato il
    e indovinate da chi e' pensato il protocollo di dialogo (chiamiamolo cosi' x semplificare) degli ATM? -
    https://en.wikipedia.org/wiki/WOSA/XFS
    • Il fuddaro scrive:
      Re: e indovinate da chi e' pensato il
      - Scritto da: bubba
      e indovinate da chi e' pensato il protocollo di
      dialogo (chiamiamolo cosi' x semplificare) degli
      ATM? -

      https://en.wikipedia.org/wiki/WOSA/XFSPerché avevi qualche dubbio?
Chiudi i commenti