Lindows punta la fionda contro Microsoft-Golia

La start-up non rinuncia al nome LindowsOS e per difendere la sua posizione si appella ora alla comunità open source. Davide chiama, l'Open Community risponde?


San Diego (USA) – LindowsOS non s’ha da fare, almeno non con questo nome. Tale è il parere di Microsoft in merito all’imminente rilascio sul mercato di quel sistema operativo, di cui si parlò ad ottobre , basato sul kernel di Linux e sul software di emulazione open source Wine che promette di far girare, attraverso un’interfaccia semplice ed intuitiva, buona parte del software scritto per Windows.

Lo scorso dicembre il gigante di Redmond ha depositato un’ingiunzione presso un tribunale americano affinché Lindows.com, una piccola start-up fondata da Michael Robertson, cambi il nome al proprio sistema operativo: la motivazione, secondo Microsoft, è che LindowsOS richiama troppo da vicino il suo celeberrimo marchio Windows e potrebbe creare confusione fra gli utenti.

Robertson però non ci sta e promette battaglia. L’indomito CEO di Lindows.com sta infatti mettendo in atto una strategia di difesa, con la quale punta ad invalidare la citazione in giudizio facendo leva su di un’eventuale mancanza di giurisdizione della Corte di Washington, ed una di attacco, presentando a sua volta una causa contro Microsoft per concorrenza sleale e registrazione indebita di marchi di fabbrica.

“Non crediamo possibile – ha dichiarato Robertson – che la gente possa confondere il nostro prodotto visto che è molto differente da quello di Microsoft. Io credo che Microsoft ci stia attaccando per quello che il nostro prodotto fa e non per come esso si chiama”

Robertson si è poi appellato agli iscritti alla newsletter di Lindows.com, che ha chiamato “amici”, e alla comunità open source, affinché lo sostengano nella battaglia legale e lo aiutino a raccogliere tutti quei nomi di prodotti commerciali che contengono la parola Windows ma che, a differenza di LindowsOS, non sono incorsi nelle ire di Microsoft.

“Noi sappiamo – ha detto Robertson – che esistono tanti, tanti prodotti che hanno un nome molto simile a Windows e che ci permetteranno di stilare elenchi con centinaia di nomi”.

Negli scorsi giorni Robertson ha dovuto anche ammettere di essere stato obbligato, su richiesta del tribunale, a cedere a Microsoft tutti i nomi e gli indirizzi degli iscritti alla propria mailing-list. Sebbene il CEO di Lindows.com abbia ricevuto l’assicurazione da Microsoft che tali dati resteranno strettamente confidenziali e verranno utilizzati solo per scopi legati a questa causa legale, è facile immaginare la reazione delle centinaia di iscritti alla lista, persone che per lo più hanno utilizzato quel mezzo per esprimere pareri anche molto pesanti sul colosso di Redmond.

Le due aziende hanno ora tempo fino alla fine del mese per presentare i propri argomenti, dopodiché il tribunale dovrà innanzitutto decidere se il mercato di LindowsOS può rientrare o meno sotto la giurisdizione di quella corte: se così non fosse, il processo potrebbe essere spostato in California oppure archiviato del tutto. Appuntamento alla prossima puntata.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma non sono solo loro...
    provate (utenti linux) ad effettuare query del tipo:%dig @ns.nokia.com axfr nokia.com%dig @dns.regione.toscana.it axfr regione.toscana.it%dig @dns.usl12.toscana.it axfr usl12.toscana.it%dig @nameserver.insoftware.it axfr insoftware.it%dig @ulysses.ulysses.it axfr be3a.comsono solo pochi esempi... ma vi fanno capire quanto la sicurezza informatica non sia neanche tenuta in considerazione (perfino da amministratori dei DNS , cuore di internet)...meditate ...
  • Anonimo scrive:
    Cosa c'entra?
    Scusate l'ignoranza, ma cosa c'entra la cazzata di mettere i curricula in una sottocartella non protetta con quella dei server di cepu?Premesso che chissenefrega di difendere Cepu, anzi!, ma mi sembrano due cose differenti. Secondo me la cazzata enorme è stata mettere curriculum su una cartella non protetta... ormai anche chi non è informatizzato come me può arrivarci!Andrea Giugliano
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa c'entra?
      Che gli admin della dir non lavorano bene.Il problema è che tutto il server web è tuttora navigabile nelle sottocartelle.
  • Anonimo scrive:
    Ma forse non e' tutta colpa loro...
    test# host cepuonline.itcepuonline.it has address 194.243.165.175cepuonline.it mail is handled (pri=10) by mail.cepuonline.ittest# host 194.243.165.175175.165.243.194.IN-ADDR.ARPA domain name pointer cepu.itb.ittest# host -t ns cepu.itb.ittest# host -t ns itb.ititb.it name server dns.interbusiness.ititb.it name server dns2.nic.ititb.it name server dns.itb.ittest# dig @dns.itb.it itb.it axfri risultati vedeteveli voi... 207 righe con i nomi di tutti gli host mi sembrano eccessive ;-)Povero Del Piero....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma forse non e' tutta colpa loro...


      i risultati vedeteveli voi... 207 righe con
      i nomi di tutti gli host mi sembrano
      eccessive ;-)Scusami ma non capisco cosa c'entri... d'accordo che sono un po' ignorante in materia ma non ho capito csoa vuoi dire!CiaoLucy
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma forse non e' tutta colpa loro...
        - Scritto da: Lucia



        i risultati vedeteveli voi... 207 righe
        con

        i nomi di tutti gli host mi sembrano

        eccessive ;-)
        Scusami ma non capisco cosa c'entri...
        d'accordo che sono un po' ignorante in
        materia ma non ho capito csoa vuoi dire!Il provider che probabilmente gli fa da hosting o housing e sicuramente da dns, ha il proprio dns che risponde alle richieste di cani e porci sul axfr, cioe' sul transfer.Questo vuol dire che basta chiederglielo e lui ti da tutti gli host del suo dominio.cio' non e' molto bello ne' tecnicamente corretto, pensa la mare di informazioni che hai su quel dominio, sulla rete ecc.Hai presente i pc con nome "Marco", utente "marco" e password "marco"?Magari non e' il caso ma sempre meglio tacere certe informazioni, no?
  • Anonimo scrive:
    Allora continuiamo:

    ls -d cepuonline.it[cepuonline.it]$ORIGIN cepuonline.it.@ 1D IN SOA dns root.dns ( 15 ; serial 1D ; refresh 30M ; retry 8w4d ; expiry 1D ) ; minimum 1D IN NS dns 1D IN NS dns2.nic.it. 1D IN A 194.243.165.175 1D IN MX 10 mailreport 1D IN A 194.243.165.175www.report 1D IN A 194.243.165.175dns2 1D IN A 194.243.165.5dns 1D IN A 194.243.165.2ced 1D IN A 194.243.165.175coordinatore 1D IN A 194.243.165.175mail 1D IN A 194.243.165.175tutor 1D IN A 194.243.165.175www 1D IN A 194.243.165.175www2 1D IN A 194.243.165.175ftp 1D IN A 194.243.165.17521/tcp open ftp 23/tcp open telnet 25/tcp open smtp 37/tcp open time 53/tcp open domain 80/tcp open http 110/tcp open pop-3 113/tcp open auth 143/tcp open imap2 5432/tcp open postgres Remote operating system guess: Linux 2.1.19 - 2.2.17telnet... telnet????
  • Anonimo scrive:
    Già bucato
    Il sito web di cepu era stato già bucato (con tanto di nuova paginetta in home) qualche settimana fa...Non ci sono veramente parole
  • Anonimo scrive:
    mamma mi vuole medico ... papa' avvocato
    ma io da grande voglio fare il lamer engeneer:-)grazie cepu
    • Anonimo scrive:
      Re: mamma mi vuole medico ... papa' avvocato
      vedi ???i genitori hanno SEMPRE (bhe quasi) ragione;-0)hahahahhahahahahahahaa
      ma io da grande voglio fare il lamer engeneer
      :-)

      grazie cepu
  • Anonimo scrive:
    Server scandaloso
    telnet 194.243.165.175 25Trying 194.243.165.175...Connected to 194.243.165.175.Escape character is '^]'.vrfy 220 cepu.itb.it ESMTP Sendmail 8.10.2/8.9.3; Fri, 18 Jan 2002 12:25:09 +0100expn mail250 2.1.5 mail expn nobody250 2.1.5 expn root250 2.1.5 Non durerebbe molto quel server se venisse attaccato seriamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Server scandaloso
      - Scritto da: SirPsychoSexy
      telnet 194.243.165.175 25
      Trying 194.243.165.175...
      Connected to 194.243.165.175.
      Escape character is '^]'.
      vrfy 220 cepu.itb.it ESMTP Sendmail
      8.10.2/8.9.3; Fri, 18 Jan 2002 12:25:09
      +0100
      expn mail
      250 2.1.5 mail
      expn nobody
      250 2.1.5
      expn root
      250 2.1.5

      Non durerebbe molto quel server se venisse
      attaccato seriamente.Ma che cosa usi per avere queste informazioni?
      • Anonimo scrive:
        Re: Server scandaloso
        - Scritto da: crecher


        - Scritto da: SirPsychoSexy

        telnet 194.243.165.175 25 ^^^^^^[...]

        Ma che cosa usi per avere queste
        informazioni?vedi sopra
        • Anonimo scrive:
          Re: Server scandaloso
          - Scritto da: qq


          - Scritto da: crecher





          - Scritto da: SirPsychoSexy


          telnet 194.243.165.175 25
          ^^^^^^
          [...]




          Ma che cosa usi per avere queste

          informazioni?

          vedi sopraOps!Che sbadato...:-pGrazie!
      • Anonimo scrive:
        Re: Server scandaloso
        - Scritto da: crecher
        Ma che cosa usi per avere queste
        informazioni?Rotfl...
    • Anonimo scrive:
      Re: Server scandaloso

      expn root
      250 2.1.5 hhahahahahahahahahexpn ?????ma come sono messi ????...;-0)
  • Anonimo scrive:
    Ma che bravi!!!!!!!
    Per fortuna nei loro numerosissimi cartelloni pubblicitari dicono di essere i + bravi ad insegnare la programmazione web!!!!!! E i risultati si vedono! Proprio degli esperti! Nel truffare!!! Così come le cifre che sbandierano dei loro successi negli esami! Sono false!!!!!
  • Anonimo scrive:
    non so che dire ???
    l'admin avra studiato al cepu ???;-0)=====www.cepuonline.it/tutor/, per arrivare a dei folder che avrebbero dovuto rimanere privati. Uno di questi folder, www.cepuonline.it/tutor/curriculi/, contienecirca 200 curricula, alcuni dei quali sono completi e dunque contengono informazioniche avrebbero dovuto essere gestite con la riservatezza di cui alla legge sulla privacy.
    • Anonimo scrive:
      Re: non so che dire ???
      Penso proprio stesse studiando al cepu...Provate a cliccare qui:http://cepuonline.it/test/era ovvio ci fosse... :-)) apertaCosì potete vedere in anticipo il nuovo sito... :-)e qualche simpatico file con le info sul loro server....- Scritto da: blah
      l'admin avra studiato al cepu ???
      ;-0)

      =====
      www.cepuonline.it/tutor/, per arrivare a dei
      folder che avrebbero dovuto rimanere
      privati. Uno di questi folder,
      www.cepuonline.it/tutor/curriculi/, contiene
      circa 200 curricula, alcuni dei quali sono
      completi e dunque contengono informazioni
      che avrebbero dovuto essere gestite con la
      riservatezza di cui alla legge sulla
      privacy.
      • Anonimo scrive:
        Re: non so che dire ???
        HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!!!!11Sei un mito!!!!!!!!!! :-)))))))
      • Anonimo scrive:
        Re: non so che dire ???
        Vedete una connessione al DB con user e pwd:http://cepuonline.it/test/new/include/news.incahahahha
      • Anonimo scrive:
        X la redazione.....
        Non sarebbe una bella cosa segnalare questa altra cosa ad i loro admin?Qui facciamo tutti la figura degli hacker quando penso che a nessuno interessi meno di un fico secco delle loro macchine e dei dati dei loro "StuTonti".Almeno PI non passa per "covo di pirati" che non e' ma fa notare a sti buzzurri che la gente che ora sta scorazzando nelle loro macchine (ci stann scorazzando!! sicuro!!) ha voglia di farlo in modo costruttivo e intelligente.E' che se la sono cercata.E' che non si mette certa roba su un server web.E non si usa Access.Senza password.Forse non hanno manco letto la notizia e non stanno leggendo i post, ne guardando i log?Non e' che ci vuole molto...Poi viene Sabato e Domenica...Lunedi c'e' rimasto un frullato di quel sever!! :-)))))))Se su PI c'e' il link vi rendete conto di QUANTI stanno scorazzando là dentro? :-)))):-DDD
        • Anonimo scrive:
          Re: X la redazione.....

          Qui facciamo tutti la figura degli hacker
          quando penso che a nessuno interessi meno di
          un fico secco delle loro macchine e dei dati
          dei loro "StuTonti".mai frase riflette meglio la verita...pero dai, ci sono trucchi preistorici che funzionano ancora ??? com'e possibile ??? spero che l'admin sia un volontario perche se lo pagano...;-0)
          Forse non hanno manco letto la notizia e non
          stanno leggendo i post, ne guardando i log?ma figurati...stanno seguendo corsi di alfabetizzazione...informatica naturalmente...hihihiihihihihih;-0)
  • Anonimo scrive:
    IL SITO ERA STATO GIA' ATTACCATO E ORA PURE QUESTO
    cazzo ma come fa corsi sul web sta gente?(coi piedi :P)
  • Anonimo scrive:
    Perche?
    perche io mi sto spaccando il cervello per finire un lavoro alle 3 della mattina e questi guadagnano cosi, ance se sono COSI?La vita e' una merxa e alla fine muori.E' una frase molto molto seria, pesante.A volte mi chiedo se non e' arrivato il momento di appendere (già) la tastiera al chido e dedicarmi ad altro...Un bar, la vela, muratore, pescivendolo, ferramenta...DIPENDENTE! Segretario!!!!Siiii!!!!Mi chiedo: "E' possibile "eliminare" il computer dalla mia vita?"Sei al liceo e il liceo e' tutto, fai il militare e il militare e' tutto, sei all'università e l'università e' tutto...Ti assorbono, ti prendono, diventano fonte e causa di tutto quello chen dici e che fai...Si potrà eliminare il computer dalla nostra vita?Sotto casa c'e' un barbone.Cosa ne sà lui di internet?Se provo a spiegarglielo?Devo spiegargli il computer...Non voglio spiegarglielo, lui cerca il cibo con le mani e lo trova...io cosa tocco?I tasti....Ragazzi sono stanco dentro e fuori...ma specialemnte dentro, molto molto dentro.E poi ci sbraniamo per linux o un cookies...Ma cosa sono?Un illusione che ci rende pazzi...Sono molto stanco e stanotte dormo in uffico.Non e' sano e quelli del Cepu fanno la grana e noi sputiamo sangue...Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche?
      Penso che questa frase racchiuda tutto quello che noi sentiamo/non sentiamo ... la concordo in pieno ...Cla"Non voglio spiegarglielo, lui cerca il cibo con le mani e lo trova...io cosa tocco?I tasti...."
  • Anonimo scrive:
    Curriculi', Curricula'...
    A parte che nutro dei dubbi sulle capacita' di insegnamento di chi scrive "curriculi" invece che curricula.A parte che piu' in generale nutro dei seri dubbi sulla reale validita' didattica del CEPU e qui mi fermo per evitare qualche querela... :)Ma dico io: ma che c'entra il fatto che le cartelle (o files che siano) non sono state cancellate a suo tempo? Ma non sanno forse alla CEPU (dove se non erro tengono anche corsi formativi per professioni web!!!) che i webserver si possono configurare anche come "directory listing deny" e che quindi anche se li ci fossero rimasti una vita quei files/folders non sarebbe comunque stato possibile accedervi a meno di non conoscerne l'esatta url (cosa piuttosto difficile)???Per cortesia abbiate pieta' di noi, cari web-scarsi! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Curriculi', Curricula'...

      Ma dico io: ma che c'entra il fatto che le
      cartelle (o files che siano) non sono state
      cancellate a suo tempo? Ma non sanno forse
      alla CEPU (dove se non erro tengono anche
      corsi formativi per professioni web!!!) che
      i webserver si possono configurare anche
      come "directory listing deny" e che quindi
      anche se li ci fossero rimasti una vita quei
      files/folders non sarebbe comunque stato
      possibile accedervi a meno di non conoscerne
      l'esatta url (cosa piuttosto difficile)???

      Per cortesia abbiate pieta' di noi, cari
      web-scarsi! :)Bravo, mi hai evitato di scrivere questo commento concordo pienamente....Forse questi "cari web-scarsi" avrebbero bisogno di un bel corso web, come quelli che pubblicizzano in TV, non mi viene il nome... si insomma lo stesso dove va Del Piero....
Chiudi i commenti