Linux al comando di 1.024 CPU

SGI sta ultimando un nuovo supercomputer Altix in cui Linux avrà il delicato compito di gestire un migliaio di CPU e far girare, per conto della NCSA, simulazioni relative allo studio delle origini e dell'evoluzione dell'universo


Mountain View (USA) – Silicon Graphics sta sviluppando un supercomputer Linux capace di scalare fino a 1.024 CPU, un numero doppio rispetto a quello che caratterizza i suoi attuali serveroni basati sul Pinguino.

Il monster, appartenente alla linea di server Altix 3000, è stato commissionato dal National Center for Supercomputing Applications (NCSA) e farà girare una sola immagine della distribuzione Advanced Linux di SGI contro le due precedentemente necessarie per gestire 512 processori.

Advanced Linux è un sistema operativo ottimizzato per l’architettura degli Altix e basato su Red Hat Enterprise Linux.

NCSA conta di utilizzare il sistemone Linux per tutta una serie di ricerche, fra cui l’analisi di dati meteorologici e la simulazione di collisioni fra buchi neri ed altri eventi di larga scala che hanno interessato l’evoluzione dell’universo.

I nuovi modelli di Altix 3000 sono basati sui processori Itanium 2 e sono in grado di far girare simultaneamente più installazioni di Linux. Il merito di ciò, secondo SGI, è dovuto in larga parte ad un software chiamato ProPack e basato su una versione modificata del kernel di Linux.

SGI sostiene che l’architettura alla base degli Altix 3000 potrebbe eventualmente arrivare a supportare fino a 2.040 CPU: se questa previsione sarà confermata, i serveroni Linux di SGI potrebbero candidarsi a rimpiazzare i più costosi sistemi Origin basati su processori MIPS e sistema operativo IRIX.

Gli Altix 3000, che riprendono molte delle caratteristiche della nota linea di server Origin 3000 di SGI, sono indirizzati ad un’ampia gamma di settori, da quello scientifico, come la bio-informatica, a quello ingegneristico, come il design e la produzione di automobili.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Rassegnati!
    aspettate che linux si diffonda, aspettatearriverà un professionista (perchè di questo si tratta) e per creare il virus definitivo farà in un attimoha già il libretto delle istruzioni?
  • Anonimo scrive:
    Re: Rassegnati!
    - Scritto da: Anonimo


    Anvedi questo. Hai vissuto su Marte negli
    ultimi 10 anni?? E Linux allora
    cos'è?? Guarda che il sorgente del
    kernel te lo puoi scaricare quando vuoi e
    guardare tutto per filo e per segno, se sei
    bravo puoi anche scovarci qualche baco e
    sfruttarlo per attaccarlo(ti). Windows non
    c'è neanche bisogno di leggere il
    codice che i bachi saltano fuori da soli o
    con poco sforzo, e le correzioni arrivano
    dopo mesi. Non certo da italioti cazzeggioni.........
  • Anonimo scrive:
    Re: Rassegnati!
    - Scritto da: Anonimo
    Open source?
    Sono sempre + convinto che non seva a nulla
    (almeno x i software di così grossa
    diffusione come windows).
    Ma ci pensate agli hackers con in mano il
    source code di windows (il sistema operativo
    + diffuso al mondo).
    Poter collaborare tutti insieme ad un
    progetto è senza dubbio bello e
    produttivo. Ma non la penso così per
    i SO. :Anvedi questo. Hai vissuto su Marte negli ultimi 10 anni?? E Linux allora cos'è?? Guarda che il sorgente del kernel te lo puoi scaricare quando vuoi e guardare tutto per filo e per segno, se sei bravo puoi anche scovarci qualche baco e sfruttarlo per attaccarlo(ti). Windows non c'è neanche bisogno di leggere il codice che i bachi saltano fuori da soli o con poco sforzo, e le correzioni arrivano dopo mesi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente! Basta con i tempi d'atte
    - Scritto da: Anonimo
    Basta con i tempi d'attesa per le patch!

    Ci sono ora 2.187 MVP che se trovano un bug
    nel codice ci mettono le mani e lo rimandano
    a MS corretto! Come per i SW Open Source.Se lo correggono gli MVP penso faranno meno errori dei programmatori cazzari di M$....
  • Anonimo scrive:
    Re: Vedere ma non toccare
    si come no. La gente ti crea il kernel, fa tutto il sistema e tu con 2 tocchi lo copi e vuoi fare fortuna. Sei solo uno sfruttatore. Non è poesia, è lavoro di un altro.Vergogna, fatti l'OS per il touchscreen interamente da solo e non rompere le scatole. Scroccone del lavoro altrui
  • Anonimo scrive:
    Re: Rassegnati!
    - Scritto da: Anonimo
    Open source?
    Sono sempre + convinto che non seva a nulla
    (almeno x i software di così grossa
    diffusione come windows).
    Ma ci pensate agli hackers con in mano il
    source code di windows (il sistema operativo
    + diffuso al mondo).Errato, credo che il SO piu' diffuso al mondo sia RTos o qualcos'altro di simile per sistemi embedded, comunque ho capito quello che volevi dire. =)Security through obscurity non funziona.
    Poter collaborare tutti insieme ad un
    progetto è senza dubbio bello e
    produttivo. Ma non la penso così per
    i SO. :Come la penso io? Se una ditta vende HW e' giusto che ti venda anche il SO (magari senza dirti che te lo sta' vendendo, sto' pensando a cose tipo Sun o Apple), altrimenti se il tuo HW e' commodity (lo trovi montando pezzi che trovi sullo scaffale, OTS) allora anche il SO deve essere commodity, e credo che il miglior modo per dividerne la spesa di sviluppo e' un sistema di collaborazione aperto, tipo quello che sta' avvenendo adesso con GNU/Linux, *BSD e altri sistemi di nicchia...
  • Anonimo scrive:
    Re: Vedere ma non toccare
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    e come no. Vedendo il codice si possono

    ottimizzare i programmi. Per i
    produttori di

    antivirus ad esempio è una manna
    dal

    cielo visto che possono essere
    direttamente

    loro a trovare problemi e le soluzioni

    migliori

    na... non hai capito... l'autore del thread
    vuole potersi ciucciare tutto il windows via
    FTP... da tipico lamerone...Naah, da FTP forse e' piu' comodo ciucciarsi i binari, non credi? (lo compili tu il windos)No, l'autore del thread intende dire che se uno sviluppatore esaminando la parte di codice che microsoft ha reso disponibile trova dei bug, l'unica cosa che puo' fare e' notificare a microsoft stessa il problema, senza garanzie sulla risoluzione del problema (non ho intenzione di andarmi a cercare le limitazioni della licenza, ma mi sembrava che proibisse un sacco di cose), oppure puo' modificare la propria applicazione per evitare il bug, modifica che probabilmente non funzionera' piu' al prossimo patch/service pack...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedere ma non toccare
      O forse poter prendere il codice del kernel, togliere l'interfaccia grafica, mettere un menu a bottoni comandabile via touch screen aggiungere qualche driver e fare un dispositivo dedicato.... e infine accorgersi che tutto il lavoro è proprietà della Microsoft.Per quanto assurdo 20 anni fa, fare la stessa cosa col dos era più conveniente e nessuno se ne sarebbe accorto del "furto di codice".Personalmente vorrei poter essere libero di copiare tutto quello che leggo ... non è mica una poesia- Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      - Scritto da: Anonimo


      e come no. Vedendo il codice si
      possono


      ottimizzare i programmi. Per i

      produttori di


      antivirus ad esempio è una
      manna

      dal


      cielo visto che possono essere

      direttamente


      loro a trovare problemi e le
      soluzioni


      migliori



      na... non hai capito... l'autore del
      thread

      vuole potersi ciucciare tutto il
      windows via

      FTP... da tipico lamerone...

      Naah, da FTP forse e' piu' comodo ciucciarsi
      i binari, non credi? (lo compili tu il
      windos)

      No, l'autore del thread intende dire che se
      uno sviluppatore esaminando la parte di
      codice che microsoft ha reso disponibile
      trova dei bug, l'unica cosa che puo' fare e'
      notificare a microsoft stessa il problema,
      senza garanzie sulla risoluzione del
      problema (non ho intenzione di andarmi a
      cercare le limitazioni della licenza, ma mi
      sembrava che proibisse un sacco di cose),
      oppure puo' modificare la propria
      applicazione per evitare il bug, modifica
      che probabilmente non funzionera' piu' al
      prossimo patch/service pack...
  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente! Basta con i tempi d'attesa..
    - Scritto da: Anonimo
    Basta con i tempi d'attesa per le patch!

    Ci sono ora 2.187 MVP che se trovano un bug
    nel codice ci mettono le mani e lo rimandano
    a MS corretto! Come per i SW Open Source.

    :) :) :)
    ora sì che siamo a cavallo
  • Anonimo scrive:
    secondo me è solo marketing
    la Microsoft è la più grande ditta mondiale di marketing; è riuscita perfino a venderemi Windows98.Ma mi ha fregato una volta, non ora. Cercato alternative, mac, os/2, be/os, Gnu/Linux; ad oggi quella che prediligo è proprio Gnu/Linux.Non ho fiducia in questa azienda.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vedere ma non toccare
    - Scritto da: Anonimo
    e come no. Vedendo il codice si possono
    ottimizzare i programmi. Per i produttori di
    antivirus ad esempio è una manna dal
    cielo visto che possono essere direttamente
    loro a trovare problemi e le soluzioni
    migliorina... non hai capito... l'autore del thread vuole potersi ciucciare tutto il windows via FTP... da tipico lamerone...
  • Anonimo scrive:
    Re: Vedere ma non toccare
    e come no. Vedendo il codice si possono ottimizzare i programmi. Per i produttori di antivirus ad esempio è una manna dal cielo visto che possono essere direttamente loro a trovare problemi e le soluzioni migliori
  • Anonimo scrive:
    Vedere ma non toccare
    Se non hanno cambiato la licenza con cui condividono quella parte di codice, non e' che risulta molto utile ad uno sviluppatore...
  • Anonimo scrive:
    Re: Rassegnati!
    Open source?Sono sempre + convinto che non seva a nulla (almeno x i software di così grossa diffusione come windows).Ma ci pensate agli hackers con in mano il source code di windows (il sistema operativo + diffuso al mondo).Poter collaborare tutti insieme ad un progetto è senza dubbio bello e produttivo. Ma non la penso così per i SO. :
  • Anonimo scrive:
    Finalmente! Basta con i tempi d'attesa..
    Basta con i tempi d'attesa per le patch!Ci sono ora 2.187 MVP che se trovano un bug nel codice ci mettono le mani e lo rimandano a MS corretto! Come per i SW Open Source.:) :) :)
  • Anonimo scrive:
    Re: lo volete mettere
  • Anonimo scrive:
    lo volete mettere
    nella zucca mche M$ deve rilasciare tutto il sorgente di windows, ma non puo farlo di botta se no sarebbe un macellotroppi bug troppi casini ancora aperti, solo rilasciando a trance il codice puo' pagare per le vilazioni fattel'uso di metodi inusuali per il rilascio e' un modo per rilasciare il codice dato che deve essere rilasciato tuttola cosa dovrebbe terminare a fine 2006
  • Anonimo scrive:
    Re: Rassegnati!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Non esistono alternative all'Open
    Source!

    Inutile cercare di girargli attorno...

    GPL = Free Software

    non è la stesa cosaerrata corrigestessa
  • Anonimo scrive:
    Re: Rassegnati!
    - Scritto da: Anonimo
    Non esistono alternative all'Open Source!
    Inutile cercare di girargli attorno...GPL = Free Software non è la stesa cosa
  • Anonimo scrive:
    Rassegnati!
    Non esistono alternative all'Open Source! Inutile cercare di girargli attorno...
Chiudi i commenti