Linux conquista Obi Wan

I mitici studios della Industrial Light and Magic, dove sono nati gli effetti speciali per film leggenda come Guerre Stellari, adottano sistemi Intel-based con Linux come rimpiazzo delle costose workstation di SGI


Hollywood (USA) – Linux, già entrato più o meno di soppiatto in tutti i più importanti studios cinematografici – da DreamWorks a Pixar passando per Disney Corporation – ha ora conquistato un traguardo che, solo fino a poco tempo fa, sembrava irraggiungibile: divenire il sistema operativo ufficiale della celeberrima Industrial Light and Magic (ILM), la divisione della Lucas Digital in cui sono nati gli effetti speciali di film di grande successo, come Guerre Stellari.

ILM ha deciso di sbarazzarsi delle costosissime workstation Unix/RISC di SGI a favore di sistemi Intel-based forniti da Dell ed equipaggiati con Linux. Questa scelta, che ha portato al primo drastico divorzio fra uno studios di Hollywood e SGI, è stata giustificata da Cliff Plumer, CTO di ILM, con il fatto che “le workstation Intel che abbiamo installato costano probabilmente il 20% del prezzo di una workstation SGI acquistata pochi anni fa”.

È questo l’ultimo colpo al business di un’azienda, SGI, che ha storicamente fatto delle proprie workstation grafiche il suo fiore all’occhiello. Certamente non dev’essere facile, per SGI, apprendere dai suoi più fedeli clienti che un computer basato sull’architettura di un PC e su di un sistema operativo free possa ormai tranquillamente competere, anche sul piano delle prestazioni, con una costosissima workstation grafica basata su hardware ad hoc e software affinato in anni e anni di esperienza.

I sistemi che Dell fornirà a ILM sono costituiti da 600 workstation basate su Pentium 4 che avranno il compito di calcolare animazioni ed effetti speciali per i film in produzione. Accanto a queste macchine, ILM ha già installato un supercomputer basato su 1.000 processori Athlon di AMD e un cluster di server di Compaq basato su processori Alpha.

Linux, che ha inizialmente fatto capolino a Hollywood sui cluster di server utilizzati nelle cosiddette “rendering farm”, è oggi sempre più spesso impiegato anche per far girare gli applicativi di disegno e modellazione impiegati sulle workstation grafiche: un trend che ha avuto una forte spinta dopo che, all’inizio dello scorso anno, Alias-Wavefront ha portato su Linux il suo noto programma Maya.

Secondo alcuni analisti, questo è l’ennesimo esempio di come Linux stia fortemente erodendo il mercato degli Unix commerciali, e questo anche in nicchie di mercato assai conservative come quella cinematografica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • matteo coppola scrive:
    lavoro
    salve voglio fare una sede trapani sicilia lo devo cerca persone minimo 20 spero mi aiuti.
  • Anonimo scrive:
    Chissa le botte!!!
    Girando su Internet si trova un bellissimo script proposto da una comunita' semisegreta di hackers.Lo script kiddie non resiste, devo provarlo!!!!Che fa? bho, non ho capito.Si sente sunare il campanello, si va ad aprire ed ecco una bella squadra di volontari che ha rilevato la tua infrazione da hacker e ti riempie di legnate!!!Giustizia e' fatta?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissa le botte!!!
      Embè se uno è pirla... queste cose se le va a cercare !- Scritto da: Mha!
      Girando su Internet si trova un bellissimo
      script proposto da una comunita' semisegreta
      di hackers.
      Lo script kiddie non resiste, devo
      provarlo!!!!

      Che fa? bho, non ho capito.

      Si sente sunare il campanello, si va ad
      aprire ed ecco una bella squadra di
      volontari che ha rilevato la tua infrazione
      da hacker e ti riempie di legnate!!!

      Giustizia e' fatta?
  • Anonimo scrive:
    Idea mica male
    mi ricorda quella dell'esercito svizzeroMa presuppone una societa' liberale sul serio (quindi in Italia non si puo' fare)
    • Anonimo scrive:
      Re: Idea mica male
      abbiamo votato ha vinto democraticamente chi ha ottenuto piu' voti? Hai/avete 3 possibilita' per rendere piu' Liberale (e libera) l'Italia, 1 aspettare la prossima volta che si vota2 renderla piu' liberale magari usando strumenti democratici:tipo (estintori....... occupazione con relativa distruzione della cosa pubblica,e privata)3 Liberarci della tua/vostra presenza (Emigra/te in altro paese piu' democratico) esemp. Cina...Iran...ecc.ecc L'italia ha bisogno di gente che non faccia del facile qualunquismo....ne tantomeno di "professionisti della distruzione"Nel mondo c'e' tanta gente che desidera venire,in questo paese non liberale come tu' affermi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Idea mica male
        - Scritto da: iome
        abbiamo votato ha vinto democraticamente chi
        ha ottenuto piu' voti?
        Hai/avete 3 possibilita' per rendere piu'
        Liberale (e libera) l'Italia,

        1 aspettare la prossima volta che si vota

        2 renderla piu' liberale magari usando
        strumenti democratici:
        tipo (estintori....... occupazione con
        relativa distruzione della cosa pubblica,e
        privata)

        3 Liberarci della tua/vostra presenza
        (Emigra/te in altro paese piu' democratico)
        esemp. Cina...Iran...ecc.ecc L'italia ha
        bisogno di gente che non faccia del facile
        qualunquismo....
        ne tantomeno di "professionisti della
        distruzione"

        Nel mondo c'e' tanta gente che desidera
        venire,in questo paese non liberale come tu'
        affermi.Beg direi che per quanto riguarda il punto 3 un pensierino ammetto di averelo fatto, ma piuttosto che in Cina o Iran pensavo piuttosto la Francia o il belgio...... ma a pensarci bene direi che anche l'Olanda andrebbe bene|
        • Anonimo scrive:
          Re: Idea mica male
          - Scritto da: l'arrabbiato


          - Scritto da: iome

          abbiamo votato ha vinto democraticamente
          chi

          ha ottenuto piu' voti?

          Hai/avete 3 possibilita' per rendere piu'

          Liberale (e libera) l'Italia,



          1 aspettare la prossima volta che si vota



          2 renderla piu' liberale magari usando

          strumenti democratici:

          tipo (estintori....... occupazione con

          relativa distruzione della cosa pubblica,e

          privata)



          3 Liberarci della tua/vostra presenza

          (Emigra/te in altro paese piu'
          democratico)

          Beg direi che per quanto riguarda il punto 3
          un pensierino ammetto di averelo fatto, ma
          piuttosto che in Cina o Iran pensavo
          piuttosto la Francia o il belgio...... ma a
          pensarci bene direi che anche l'Olanda
          andrebbe bene|perchè no in Germania o Inghilterra?
      • Anonimo scrive:
        Re: Idea mica male
        il tuo post non si commenta, si gusta come uno champagne pregiato.. peccato ci sia poca gente di bocca buona qui..
        • Anonimo scrive:
          Re: Idea mica male
          - Scritto da: xing
          il tuo post non si commenta, si gusta come
          uno champagne pregiato.. peccato ci sia poca
          gente di bocca buona qui..Sì, effettivamente di troll abili come lui ce ne sono pochi, in questi forum.Saluti, Ryo Takatsuki
  • Anonimo scrive:
    Potere dei Potenti
    Il tutto sotto il sapiente controllo degli uomini più ricchi, malvaggi e potenti degli Stati Uniti d'America.
    • Anonimo scrive:
      Re: Potere dei Potenti
      Insieme ai quali si aggiungeranno presto quelli degli altri paesi compreso il nostro, vero Silvio??
      • Anonimo scrive:
        Re: Potere dei Potenti
        - Scritto da: Flavio
        Insieme ai quali si aggiungeranno presto
        quelli degli altri paesi compreso il nostro,
        vero Silvio??Ma che state dicendo?Ma che ci trovate di male?A me sembra una cosa interessante ed utile, magarila facesse anche Silvio.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Potere dei Potenti
        per fortuna che potete ancora scappare a cuba. Se volete vi do 1mano a fare le valigie e ve le porto pure all'aereoporto. Ma affrettatevi, non vorrei che berlusconi o bush vi costringessero a rimanere prigionieri del potere oscuro del capitalismo, presto presto che è tardi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Potere dei Potenti
      Restituiamo il potere al popoloARMIAMOCI DI ESTINTORI
      • Anonimo scrive:
        Re: Potere dei Potenti
        - Scritto da: IOME
        Restituiamo il potere al popolo
        ARMIAMOCI DI ESTINTORINo, sono pericolosi... possono deviare le pallottole altrimenti sparate in aria.Saluti, Ryo Takastuki
        • Anonimo scrive:
          Re: Potere dei Potenti
          Non è che adesso sia diventato giusto tirare estintori adosso alla gente vero?Spero di no. Per l'estintore che devia la pallottola esplosa in aria quella è sicuramente una caxxata ma si sa che i politici prima cercano una scusa e poi ragionano.
Chiudi i commenti