Linux e 8 megabit per i digital divisi francesi

Questa l'idea del provider transalpino Neuf Cegetel, che lancia una connessione tutto incluso: pc economico, broad band e assistenza remota per combattere il digital divide in terra di Francia

Parigi – La facilità di connessione alla rete e i tanti strumenti utilizzabili per lo scopo oggi disponibili (PC, palmari, cellulari, console…) fanno spesso dimenticare che, nei maggiori paesi europei esiste una fetta consistente della popolazione non ancora interconnessa, o addirittura senza un computer in casa.

Secondo le analisi della società di ricerca Médiamétrie , il 50% delle abitazioni francesi è priva del fondamentale strumento informatico , e il 60% non ha l’accesso alla rete. Per lucrare su questo vuoto sperando di colmarlo, il provider d’oltralpe Neuf Cegetel ha appena lanciato una singolare iniziativa commerciale: un?offerta di connessione chiamata Easy Neuf , proposta in congiunzione con un PC economico. Il dispositivo, chiamato Easy Gate, ha l’aspetto di un box, è basato sul chipset Intel 852GM (nessuna specifica riguardo la velocità della CPU) e monta come sistema operativo una build Linux.

L’espandibilità e la connettività con le periferiche è garantita dalle 6 porte USB integrate, e la memoria offerta ammonta a 512 Megabyte di RAM più un altro mezzo giga di flash memory per il sistema operativo e gli applicativi. Easy Gate viene offerto al prezzo di 40 euro al mese (più un deposito di garanzia di 150), e qualora l’acquirente necessitasse anche delle periferiche di puntamento, di tastiera, webcam e monitor potrà averle integrate nel pacchetto al prezzo ulteriore di 100 euro da versare una tantum.

Una configurazione entry-level quindi, ma più che adatta agli utilizzi più comuni di Internet: posta elettronica, web surfing, gruppi di discussione e via di questo passo. Senza considerare la possibilità di acquistare unità di stoccaggio dati USB esterne, su cui salvare i contenuti e il materiale recuperato in giro per siti web.

Il provider dichiara di poter offrire una banda che arriva ad 8 Megabit al secondo , e propone inoltre alcuni servizi aggiuntivi particolarmente interessanti e per cui non occorre alcun esborso aggiuntivo: assieme all’accoppiata Easy Neuf+Easy Gate, l’utente avrà a disposizione chiamate vocali illimitate su piattaforma VoIP su tutto il territorio francese, e potrà godere di un monitoraggio da remoto della funzionalità sempre ottimale della macchina.

Questo “servizio di monitoraggio proattivo” permette ai tecnici di Neuf Cegetel di tenere costantemente sotto controllo il sistema, con eventuali aggiustamenti al volo di quello che non va “senza che il consumatore debba prima interpellare la help line”. Se un sistema di sorveglianza da remoto non è forse il massimo della vita per chi preferisce la garanzia del rispetto della privacy durante la connessione, certamente può rivelarsi un’utile aggiunta per i meno esperti o per chi si avvicina per la prima volta al mondo informatico e alla rete, target principale del nuovo prodotto francese. Per 8 megabit, d’altro canto, c’è di sicuro chi è disponibile a farsi monitorare il PC.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bowlingbpsl scrive:
    E se si accedeva con un palmare wifi?
    Avrebbe funzionato, oppure era un programma custom per PSP?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 ottobre 2006 18.48-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: E se si accedeva con un palmare wifi
      meglio un palmare nO??? !!!(rotfl) lo dico io ke navigo con la psp su internet e so ke usa ankora il protocollo 802.11b ! la tecnologia wifi + lenta.. ! comunque ottimo modo x sponsorizzare la psp (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: E se si accedeva con un palmare wifi
        Hanno usato il rowser della psp mica creato appositamente un software... il software evidentemente era per gli organizzatori
  • Anonimo scrive:
    Siete troppo critici...
    Arrivo a leggere i commenti, e cosa ti vedo ?Cretinate politiche, opinioni "scoraggiate", gente che si lamenta...A me, onestamente, avrebbe fatto piacere un'iniziativa di questo tipo quando andavo a scuola.Sia perche' permette di passare una giornata differente dal solito, sia perche' unisce una materia utile (l'informatica) ad una pratica che dovrebbe essere quotidiana (la socialita').Purtroppo la nostra scuola e' ancora indietro, l'informatica sembra una materia nuovissima, quando invece in altri paesi gia' la si studia e applica da 10 anni.Noi, come sempre, arriviamo solo ora, anche grazie ai 4 furbi che sanno solo criticare le novita', senza guardare piu' in la del proprio naso.
    • deltree scrive:
      Re: Siete troppo critici...
      A me anche sarebbe piaciuta, ma senza la palese marketta a Sony.- Scritto da:
      Arrivo a leggere i commenti, e cosa ti vedo ?

      Cretinate politiche, opinioni "scoraggiate",
      gente che si
      lamenta...
      A me, onestamente, avrebbe fatto piacere
      un'iniziativa di questo tipo quando andavo a
      scuola.

      Sia perche' permette di passare una giornata
      differente dal solito, sia perche' unisce una
      materia utile (l'informatica) ad una pratica che
      dovrebbe essere quotidiana (la
      socialita').

      Purtroppo la nostra scuola e' ancora indietro,
      l'informatica sembra una materia nuovissima,
      quando invece in altri paesi gia' la si studia e
      applica da 10
      anni.
      Noi, come sempre, arriviamo solo ora, anche
      grazie ai 4 furbi che sanno solo criticare le
      novita', senza guardare piu' in la del proprio
      naso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Siete troppo critici...
        - Scritto da: deltree
        A me anche sarebbe piaciuta, ma senza la palese
        marketta a
        Sony.Ti dico una realta', che spero non vada a danneggiare la tua formazione psicologica :-Per organizzare qualcosa, occorrono risorse.-Per avere delle risorse, occorre produrle.Quindi e' logico che un'azienda come puo' essere la Sony, se investe sponsorizzando l'iniziativa, si spetta un minimo di ritorno d'immagine.Inutile fare gli idealisti da 2 soldi e dire : "Deve pensarci lo Stato".Lo Stato ha debiti, siamo mal gestiti, la situazione non si cambia dall'oggi al domani.Intanto pero' questi ragazzi hanno un'opportunita' che, almeno ai tempi in cui andavo a scuola io, proprio non esisteva.Quindi se in cambio la Sony o chi per lei si becca un po' di pubblciita', onestamente mi puo' fregar meno di zero.Poi ovviamente sei libero di pensarla come meglio credi ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete troppo critici...
      quoto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete troppo critici...

      Purtroppo la nostra scuola e' ancora indietro,
      l'informatica sembra una materia nuovissima,
      quando invece in altri paesi gia' la si studia e
      applica da 10
      anni.Cosa pretendi dalla scuola italiana quando gli edifici e le strutture esistenti non vengono adeguate ma abbandonate a se stesse.Cosa pretendi dalle università se queste sono fatte su misura dei professori che vanno a insegnarvi e NON su misura dei propri studenti che vi pagano le tasse (le più salate in europa, tra parentesi).Cosa vuoi fare se la scuola italiana è lasciata a marcire mentre l'università è governata dalle baronìe di professori che fanno il bello e il cattivo tempo come vogliono ai danni degli studenti?Sai cosa gliene importa ai professori universitari dello sviluppo? ZERO! Anzi, lo sviluppo porta novità, e le novità sono un pericolo per le baronìe consolidate in anni e anni di burocrazia e gerarchia fra insegnanti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Siete troppo critici...

        Cosa pretendi dalla scuola italiana quando gli
        edifici e le strutture esistenti non vengono
        adeguate ma abbandonate a se
        stesse.
        Cosa pretendi dalle università se queste sono
        fatte su misura dei professori che vanno a
        insegnarvi e NON su misura dei propri studenti
        che vi pagano le tasse (le più salate in europa,
        tra
        parentesi).

        Cosa vuoi fare se la scuola italiana è lasciata a
        marcire mentre l'università è governata dalle
        baronìe di professori che fanno il bello e il
        cattivo tempo come vogliono ai danni degli
        studenti?
        Sai cosa gliene importa ai professori
        universitari dello sviluppo? ZERO! Anzi, lo
        sviluppo porta novità, e le novità sono un
        pericolo per le baronìe consolidate in anni e
        anni di burocrazia e gerarchia fra
        insegnanti.Quando ho seguito le lezioni io (nemmeno 2 anni fa, ora sono in "pausa") avevamo organizzato un'assemblea per gli studenti di facolta'.Volevamo spedire una lettera al MUNIFICO Rettore affinche' usasse i suoi Munifici Fondi Universitari per migliorare la biblioteca e altre strutture di laboratorio.Risultato : su 10 che eravamo all'inizio, siamo rimasti in 10.Adesioni da parte del corpo universitario docenti : ZERO ("Non spetta a noi", dicevano)Adesioni da parte della P.A. (Pubblica Amministrazione) : ZERO ("Non e' nostra responsabilita'", dicevano)Adesioni da parte degli studenti : ....Z E R O... ("Ma siete matti ! cosi' ci tagliano le gambe a tutti !", dicevano)E' finita a tarallucci e vino, non se ne e' fatto piu' di nulla.Pero' questo accade perche' di base la formazione scolastica e' stata improntata sul menefreghismo piu' assoluto.Visto che invece ora e' data la possibilita' a dei ragazzi di fare qualcosa di nuovo, non vedo perche' ci debbano essere cosi' tanti pareri negativi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Siete troppo critici...

          Adesioni da parte del corpo universitario docenti
          : ZERO ("Non spetta a noi",
          dicevano)

          Adesioni da parte della P.A. (Pubblica
          Amministrazione) : ZERO ("Non e' nostra
          responsabilita'",
          dicevano)

          Adesioni da parte degli studenti : ....Z E R O...
          ("Ma siete matti ! cosi' ci tagliano le gambe a
          tutti !",
          dicevano)Lo ripeterò fino alla noia.Il problema delle università italiane non è la mancanza di persone valide, in quanto di intelligenza e di fuga di cervelli verso l'estero ce n'è fin troppa.IL PROBLEMA E' LA CLASSE INSEGNANTE, LA BUROCRAZIA, LE BARONIE CHE ESISTONO TRA I PROFESSORI, LO SCARSO SERVIZIO RESO AGLI STUDENTI CHE PAGANO UN BOTTO DI TASSE (LE PIU' CARE IN EUROPA) PER FARE FILE A DESTRA E A MANCA!!!L'università deve essere a misura di chi ci studia, non di chi ci insegna!!!Basta con le baronìe dei professori, è ora di finirla!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Siete troppo critici...
            Quoto in pieno. Mi sono laureato nel 1999 e l'università faceva PIETA'.Laboratori senza materiale (ricordo un mio compagno che dovette fare colletta con gli altri per comprare le cartucce della stampante...) professori con programmi ridicoli (in calcolatori elettronici, esame del sommo professor Frisiani, inseriva nel programma le schede perforate ... si metto anche il nome... chi lo conosce se ne renderà conto).Professori che si tenevano libri INTROVABILI della biblioteca per mesi e mesi (gli studenti potevano tenerli al massimo 15 gg e se sgarravi c'era l'evirazione immediata, loro avrebbero potuto tenerli al massimo 1 mese ma se ne fregavano).VERGOGNA!!! VERGOGNA!!! VERGOGNA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete troppo critici...
      Quoto, le scuole d'oggi fanno oggettivamente e didatticamente (che si studia poco e ci sono pochissimi progetti in atto) schifo.
  • Anonimo scrive:
    E vai a cavolate noglobal! E basta!
    Ma non se ne può più ! Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere dei centri sociali o centri divertimento ? Questa sarebbe cultura o kultura ? Queste sono idiozie che non insegnano nulla, sono un inutile costo per i cittadini ed una totale perdita di tempo e risorse. E' ora di farla finita con queste stupidaggini di sinistra ! E basta !
    • Anonimo scrive:
      Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
      Salvati!!! Forse sei ancora in tempo!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
        - Scritto da:
        Salvati!!! Forse sei ancora in tempo!!!salvarsi da che cosa? forse dici da prodi? o da berlusconi? ...o forse da entrambi!??PS: non sono il tizio di prima
        • Anonimo scrive:
          Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Salvati!!! Forse sei ancora in tempo!!!

          salvarsi da che cosa? forse dici da prodi? o da
          berlusconi? ...o forse da
          entrambi!??
          Salvarsi da quell'idiota che ha aperto questo thread
          • Anonimo scrive:
            Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Salvati!!! Forse sei ancora in tempo!!!



            salvarsi da che cosa? forse dici da prodi? o da

            berlusconi? ...o forse da

            entrambi!??


            Salvarsi da quell'idiota che ha aperto questo
            threade se avesse ragione lui??!
          • Anonimo scrive:
            Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
            - Scritto da:
            e se avesse ragione lui??!Forse ha ragione o forse vede la scuola come una prigione e tutto quello che cambia questo suo punto di vista per lui è una cavolata.
    • Anonimo scrive:
      macchè centro sociale...
      - Scritto da:
      Ma non se ne può più !
      Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere
      dei centri sociali o centri divertimento ?

      Questa sarebbe cultura o kultura ?
      Queste sono idiozie che non insegnano nulla, sono
      un inutile costo per i cittadini ed una totale
      perdita di tempo e risorse. E' ora di farla
      finita con queste stupidaggini di sinistra !

      E basta !Macchè centro sociale e sinistra, questa è semplicemente una campagna pubbliciataria per cercare di rifilare a qualcuno quell'aborto mal concepito che non vende una cippa! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
      - Scritto da:
      Ma non se ne può più !
      Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere
      dei centri sociali o centri divertimento ?

      Questa sarebbe cultura o kultura ?
      Queste sono idiozie che non insegnano nulla, sono
      un inutile costo per i cittadini ed una totale
      perdita di tempo e risorse. E' ora di farla
      finita con queste stupidaggini di sinistra !

      E basta !Tu si che sei un uomo tutto d'un pezzo e soprattutto fortunato. Tu, hai avuto la fortuna di non andare a scuola!
    • Anonimo scrive:
      Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
      - Scritto da:
      Ma non se ne può più !
      Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere
      dei centri sociali o centri divertimento ?Nella testa degli insegnanti e promotori di iniziative in genere.Una parte della popolazione e' di sinistra, per cui ci sono anche iniziative che riflettono tali posizioni, perche' stupirsi, o peggio lamentarsene.
      Questa sarebbe cultura o kultura ?
      Queste sono idiozie che non insegnano nulla, sono
      un inutile costo per i cittadini ed una totale
      perdita di tempo e risorse.Spesso si potrebbe dire lo stesso delle gite, o anche dei giocattoli, ma a torto, in genere ogni iniziativa puo' essere stimolante. Non si puo' ignorare Leopardi e Manzoni, ma non possiamo nemmeno ignorare che esiste molto da vedere e da fare fuori dalle finistre dell'aula, anche se sono iniziative di stampo destroso, sinistroso, cattolicoso, ecc., Mica sono tutte destinate al successo ed all'indottrinamento. Possono insegnare anche ai ragazzi cosa NON piace e orientarli verso le loro posizioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
      - Scritto da:
      Ma non se ne può più !
      Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere
      dei centri sociali o centri divertimento ?

      Questa sarebbe cultura o kultura ?
      Queste sono idiozie che non insegnano nulla, sono
      un inutile costo per i cittadini ed una totale
      perdita di tempo e risorse. E' ora di farla
      finita con queste stupidaggini di sinistra !

      E basta !Scusa, ma dove sta scritto che studiare deve essere per forza uno sforzo? non lido io ma studi scientifici, giocando si apprende di piu' e piu' velocemente, d'altronde mi pare logico.
      • Anonimo scrive:
        Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ma non se ne può più !

        Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere

        dei centri sociali o centri divertimento ?



        Questa sarebbe cultura o kultura ?

        Queste sono idiozie che non insegnano nulla,
        sono

        un inutile costo per i cittadini ed una totale

        perdita di tempo e risorse. E' ora di farla

        finita con queste stupidaggini di sinistra !



        E basta !

        Scusa, ma dove sta scritto che studiare deve
        essere per forza uno sforzo? non lido io ma studi
        scientifici, giocando si apprende di piu' e piu'
        velocemente, d'altronde mi pare
        logico.Sì, gli "studi scientifici".. quelli in cui viene data una bella mazzetta agli "scienziati" per sentenziare l'ennesima "ricerca scientifica" che rende verità delle pure idiozie. "giocando si impara" va bene per i bambini dell'asilo, ma qui si parla di gente un pò più grandicella di 3-4 anni di età.
    • Anonimo scrive:
      Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
      - Scritto da:
      Ma non se ne può più !
      Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere
      dei centri sociali o centri divertimento ?

      Questa sarebbe cultura o kultura ?
      Queste sono idiozie che non insegnano nulla, sono
      un inutile costo per i cittadini ed una totale
      perdita di tempo e risorse. E' ora di farla
      finita con queste stupidaggini di sinistra !

      E basta !Se l'avesse fatto la destra si avrebbe criticato lo stessoquindi non diciamo ca##ate per il solo gusto di scriverequesto esperimento qui va bene solo con una scuola alla post moratti visto con lei si ha toccato il fondo sull'istruzionemi meraviglio pure citi sinistra visto che imprenditori o manager di destra lo inculcherebbero lo stesso ate e cittadini per i loro tornaconti
      • Anonimo scrive:
        Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ma non se ne può più !

        Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere

        dei centri sociali o centri divertimento ?



        Questa sarebbe cultura o kultura ?

        Queste sono idiozie che non insegnano nulla,
        sono

        un inutile costo per i cittadini ed una totale

        perdita di tempo e risorse. E' ora di farla

        finita con queste stupidaggini di sinistra !



        E basta !

        Se l'avesse fatto la destra si avrebbe criticato
        lo
        stessoNon vedo come possa averlo fatto la destra visto che sono tutti di sinistra anti-Berlusconi nella scuola a parte una esigua minoranza.
        quindi non diciamo ca##ate per il solo gusto di
        scrivereEcco, appunto...
        questo esperimento qui va bene solo con una
        scuola alla post moratti visto con lei si ha
        toccato il fondo
        sull'istruzioneVedi che non sai di cosa parli e parli per fanatismo politico ? La riforma Moratti della scuola ed università è al 90% la precedente riforma Berlinguer, la CdL ha cambiato poco o nulla, purtroppo.
        mi meraviglio pure citi sinistra visto che
        imprenditori o manager di destra lo
        inculcherebbero lo stesso ate e cittadini per i
        loro
        tornacontiImprenditori e manager di destra... dove sono costoro ? A parte Berlusconi e qualcuno attorno a lui... dove stanno ? Confindustria si era schierata con Prodi e Montezemolo, non sono mai stati pro-Berlusconi, la sinistra malgrado quello che combina ha enormi consensi. Perchè ? Perchè non sono veri imprenditori ma gente come Tronchetti Provera...
    • Anonimo scrive:
      Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
      - Scritto da:
      Ma non se ne può più !
      Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere
      dei centri sociali o centri divertimento ?

      Questa sarebbe cultura o kultura ?
      Queste sono idiozie che non insegnano nulla, sono
      un inutile costo per i cittadini ed una totale
      perdita di tempo e risorse. E' ora di farla
      finita con queste stupidaggini di sinistra !

      E basta ! :| :| :| :| :| :o :o :o :o :oadesso, tralasciando il discorso in se...ma non ti pare di essere 1 po' paranoico?vedi comunisti, sinistri e sinistrati ovunque!update:la guerra fredda è finita/il comunismo è fallito/e vissero capitalisti e contenti
      • Anonimo scrive:
        Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ma non se ne può più !

        Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere

        dei centri sociali o centri divertimento ?



        Questa sarebbe cultura o kultura ?

        Queste sono idiozie che non insegnano nulla,
        sono

        un inutile costo per i cittadini ed una totale

        perdita di tempo e risorse. E' ora di farla

        finita con queste stupidaggini di sinistra !



        E basta !

        :| :| :| :| :| :o :o :o :o :o
        adesso, tralasciando il discorso in se...

        ma non ti pare di essere 1 po' paranoico?
        vedi comunisti, sinistri e sinistrati ovunque! Ma sì, chiudiamo gli occhi.. non è vero che la gente di sinistra ghettizza le persone non di sinistra, non è ero che se dici di votare Berlusconi rischi il licenziamento praticamente ovunque.. no, vero ? Ehhh!
        update:la guerra fredda è finita/il comunismo è
        fallito/e vissero capitalisti e
        contentiQuesto lo credi tu.
        • Anonimo scrive:
          Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!


          Ma sì, chiudiamo gli occhi.. non è vero che la
          gente di sinistra ghettizza le persone non di
          sinistra, non è ero che se dici di votare
          Berlusconi rischi il licenziamento praticamente
          ovunque.. no, vero ?

          Ehhh!

          bhuahahahahaha! ma semmai il contrario!ma dove vivi?nell'Italia della tua fantasia?
    • Anonimo scrive:
      Re: E vai a cavolate noglobal! E basta!
      - Scritto da:
      Ma non se ne può più !
      Ma dove sta scritto che le scuole debbano essere
      dei centri sociali o centri divertimento ?

      Questa sarebbe cultura o kultura ?
      Queste sono idiozie che non insegnano nulla, sono
      un inutile costo per i cittadini ed una totale
      perdita di tempo e risorse. E' ora di farla
      finita con queste stupidaggini di sinistra !

      E basta !Gente che affronta certi discorsi non sapendo neanche ciò che viene a scrivere rasenta veramente il RIDICOLO.L'autore di simili frasi è un IGNORANTE che avrà preso a stento la terza media, e di certo sbaglia di grosso nel pensare di essere preso minimamente in considerazione da qualcuno in questo forum.Per cortesia a certe simili provocazioni siete pregati tutti di non rispondere. Grazie
  • Anonimo scrive:
    a me non sarebbe piaciuto
    Avrei preferito reversare il loro software... e questo che intendo io per "giocare col computer"...Inoltre è realmente molto più ultile e divertente. 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: a me non sarebbe piaciuto
      - Scritto da:
      Avrei preferito reversare il loro software... e
      questo che intendo io per "giocare col
      computer"...
      Inoltre è realmente molto più ultile e
      divertente.
      8)Che sia utile non ho dubbi, che sia divertente parliamone, non tutti gli appassionati di informatica sono dei novelli reverser, anzi credo che questi ultimi siano una stregua minoranza.Secondo me e' stata una bella cosa ci fosse stata quando andavo a scuuola io, ma allora mano l'informatica si sapeva cosa era!!!! Ricordo solo che ci portarono in visita in un magazzino dell'areonautica militare e per farci vedere il computer ci stamparono un papiro con su stampato uno snoopy fatto con le lettere
      • Anonimo scrive:
        Re: a me non sarebbe piaciuto

        una stregua minoranza.magari esigua...
        quando andavo a scuuola io, ma allora mano
        l'informatica si sapeva cosa era!!!!pure l'italiano pero'....
    • Anonimo scrive:
      Re: a me non sarebbe piaciuto
      - Scritto da:
      Avrei preferito reversare il loro software... e
      questo che intendo io per "giocare col
      computer"...
      Inoltre è realmente molto più ultile e
      divertente.
      8)Secondo me devi vederla cosìtutti usano il computer basta dargli un pc con windows ai ragazzini hanno dato delle psp ovvero dei sistemi automatici dove tu ti connetti e bastacosa diavolo vuoi che reversano?Semmai potevano dei più probabili ragazzini non di quella scuola e progetto ma saputo in principio della cosa scorazzavano li intorno con un ds per sfruttare quel wifi :DNotare poi il messaggi opubblicitari oasarà allargato ai cittadinieh si devono offririci le città a microonde loro :P
      • Anonimo scrive:
        Re: a me non sarebbe piaciuto


        Secondo me devi vederla così

        tutti usano il computer basta dargli un pc con
        windows


        ai ragazzini hanno dato delle psp ovvero dei
        sistemi automatici dove tu ti connetti e
        basta

        cosa diavolo vuoi che reversano?

        Semmai potevano dei più probabili ragazzini non
        di quella scuola e progetto ma saputo in
        principio della cosa scorazzavano li intorno con
        un ds per sfruttare quel wifi
        :Ded erano anche bravini...potrebbero fare molte cose utili oltre a esibirsi...ma l'italiano zoppica vedo...
        Notare poi il messaggi opubblicitari oasarà
        allargato ai
        cittadini

        eh si devono offririci le città a microonde loro
        :P
      • Anonimo scrive:
        Re: a me non sarebbe piaciuto
        - Scritto da:

        Secondo me devi vederla così

        tutti usano il computer basta dargli un pc con
        windows


        ai ragazzini hanno dato delle psp ovvero dei
        sistemi automatici dove tu ti connetti e
        basta

        cosa diavolo vuoi che reversano?

        Semmai potevano dei più probabili ragazzini non
        di quella scuola e progetto ma saputo in
        principio della cosa scorazzavano li intorno con
        un ds per sfruttare quel wifi
        :D

        Notare poi il messaggi opubblicitari oasarà
        allargato ai
        cittadini

        eh si devono offririci le città a microonde loro
        :PTutto bello quello che hai scritto ma... che cazzo hai scritto?!
Chiudi i commenti