Linux sui cellulari di terza generazione

Texas Instruments apre le porte della sua architettura wireless a Linux. Il Pinguino alla conquista del 3G


Dallas (USA) – Cogliendo il crescente interesse, da parte del mercato delle info appliance, per Linux embedded, Texas Instruments ha annunciato il supporto del Pinguino nella sua architettura wireless Open Multimedia Application Platform (OMAP), progettata per la prossima generazione di telefoni cellulari.

TI, che all’inizio dell’anno aveva annunciato una collaborazione per integrare la tecnologia Windows Media ed il sistema digital rights management (DRM) all’interno di OLAP, sembra ora volersi assicurare l’appoggio anche della comunità open source affinché questa possa fornire soluzioni embedded per i telefoni 2,5G e 3G.

“L’affidabilità, la sicurezza e la facilità d’utilizzo di Linux, combinate con l’architettura avanzata OMAP di TI, costituirà una soluzione attraente per gli sviluppatori che creano applicazioni per i dispositivi Internet mobili”, ha commentato Paul Werp, marketing manager di TI. “Questo estende il nostro impegno nel supportare sistemi operativi di alto livello, consentendo agli sviluppatori la progettazione di applicazioni su di una piattaforma che possono sentire familiare”.

TI ha affidato l’implementazione del supporto di Linux in OMAP a RidgeRun, sviluppatrice del già noto sistema operativo embedded DSPLinux, che si preoccuperà di fornire agli sviluppatori tutto il necessario per creare applicazioni in Linux e portarle con il minimo sforzo su OMAP.

DSPLinux offre un completo ambiente di sviluppo che include un kernel Linux ottimizzato, vari tool di programmazione GNU per architettura ARM, pacchetti e simulatori per specifici dispositivi.

Con il supporto a OMAP, una piattaforma appoggiata da colossi del settore come Nokia, Ericsson, Sony, Sendo e HTC, DSPLinux potrà entrare nella prossima generazione di telefoni cellulari, fra cui gli smart phone e i PDA, facilitando così l’ingresso dell’open source in uno dei settori più caldi dei prossimi anni.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti