Linux/ Tanti kernel tutti diversi fra loro?

Qualcuno sostiene che i vari kernel inclusi nelle distribuzioni si stanno discostando sempre più da quello ufficiale. Allarmismo, maretta, pandemonio oppure è soltanto un disordine controllato?


Roma – Possibile che solo imponenti imprese del software possano coordinare uno sforzo di sviluppo complesso e distribuito? Questa è la tesi di molti che osteggiano l’Open Source, e forse è anche il sogno di coloro che vorrebbero semplicemente veder sparire lo sviluppo aperto.

Questo “sogno” dei paladini della tecnologia proprietaria spera nel caos, nel “forking” del kernel Linux, ovvero nella creazione di una serie di rami di sviluppo del kernel incompatibili fra di loro, magari in lotta per la “supremazia”. Una situazione che ha sempre aleggiato sul mondo Linux e che può provocare un evidente indebolimento. Ed è una questione che in questo momento torna centrale.

E’ inutile nascondere che negli ultimi mesi il rapporto tra Linus Torvalds e alcuni sviluppatori si è andato deteriorando. La fase di stabilizzazione della serie 2.4 è durata un anno e solo recentemente si è tornati ad un modello di sviluppo più “usuale”, con Linus a occuparsi delle innovazioni del 2.5 e il giovane Marcello Tosatti a prendere le redini dello stabile 2.4.

Le critiche all’operato di Linus sono venute da più parti: da un lato molti sviluppatori non hanno gradito i lunghissimi tempi di attesa per l’inclusione delle loro patch, spesso semplicemente ignorate; dall’altro, è sempre più pressante ed evidente la presenza di forti interessi commerciali che spingono aziende come Red Hat, Mandrake o SuSe (solo per citare le più famose) alla necessità di produrre kernel con elevati standard di qualità, definiti da rigidi protocolli interni e magari con un occhio di riguardo al loro particolare settore commerciale.
Questo occhio di riguardo ha portato alla creazione di una serie di patch incluse nelle loro versioni del kernel e ovviamente rilasciate in forma di sorgenti, come prescritto dalla GPL, ma non in incluse nel “ramo ufficiale” e a volte scarsamente pubblicizzate.

Da più parti arriva la richiesta a Linus di velocizzare i tempi di inclusione delle patch, rendendo al contempo più trasparente il meccanismo. Una situazione di malessere che sicuramente non ha beneficiato della decisione di Alan Cox di occuparsi maggiormente dei problemi di Red Hat e dello sviluppo 2.4, piuttosto che continuare nel suo ruolo di “luogotenente” di Torvalds.

Per fortuna, è evidente che non stiamo parlando di fork, solamente di piccole differenze tra distribuzioni: il passo verso una “balcanizzazione” dello sviluppo è ancora lungo e i detrattori di questo modello disordinato devono ancora aspettare per gioire. Lo sviluppo Open Source è caratterizzato proprio da questa forma di “caos”, un raffronto tipico è rispetto alle mutazioni delle strutture biologiche. Aspetti che probabilmente sono anche la sua forza: un disordine controllato da una serie di gestori. Speriamo che questi gestori sappiano anche accettare le critiche e comprenderle meglio di quanto abbiano fatto sinora: il sistema non è in pericolo, ma è migliorabile.

Gabriele D’Angelo
Responsabile sezione Linux del portale sulla sicurezza PortaZero

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    prova
    prova
  • Anonimo scrive:
    the brain...
    "FORTI EMOZIONI CAUSANO GROSSI SCOMPENSI NELLE MENTI DEBOLI"provate a riflettere su questo...xche` alla fine la psicologia (anche la + spicciola) si basa tutto su questo...partendo da questo viene logico pensare che il problema sta` nella formazione che 1ha ricevuto da bambino/ragazzo/uomo!!!se si ha avuto la fortuna d`avere attorno a se persone,chiamiamole positive,che han fatto si che nascesse nell`essere 1proprio senso critico,1proprio modo di ragionare del tutto privo di preconcetti,ma che si basi esclusivamente su "cio` che e`"che molti usano chiamare BUON SENSO!!!!tutto cio` e` applicabile in qualunque campo della vita umana xche` porta l`essere a nn temere cio` che nn conosce(xche` conscio del fatto che puo` essere male come puo` essere bene,dipende da troppi fattori)ma ad approffondire!l`approfondimento porta alla conoscenza,e sino a prova contraria la conoscienza e` potere(e` sempre stato cosi`)resta il fatto che bisogna saperla usare "a modo",o mejo in maniera positiva....e quindi:internet,le droghe,le leggi,le persone,la fusione atomica,e tutto cio` che c circonda,nn sono ne` bene ne` male....dipende dal loro utilizzo!!!!morale?nn c sono + le mezze stagioni(???)
  • Anonimo scrive:
    L'uomo ha paura di ciò che non capisce
    :-/
  • Anonimo scrive:
    Internet e' come la strada
    ci passano tutti.E allora e' come se sul giornale scrivessero: Le strade: il nuovo spettro sono le droghe.Ovvio che gli sfruttatori,ladri,spacciatori utilizzano la strada, e ora anche internet... non e' cambiato assolutamente niente da prima.
    • Anonimo scrive:
      Re: Internet e' come la strada
      - Scritto da: ggg
      E allora e' come se sul giornale
      scrivessero: Le strade: il nuovo spettro
      sono le droghe.
      Hai ragione! Chiudiamotutte le strade! :-D
  • Anonimo scrive:
    Legalizziamo !!!!
    E' come per la prostituzione: ci sono cose a cui l'uomo non rinuncera' mail, allora perche' non ammetterlo e regolarizzarlo ???
    • Anonimo scrive:
      Re: Legalizziamo !!!!
      - Scritto da: Caine
      E' come per la prostituzione: ci sono cose a
      cui l'uomo non rinuncera' mail, allora
      perche' non ammetterlo e regolarizzarlo ???APPROVO !!:)))))
    • Anonimo scrive:
      Re: Legalizziamo !!!!

      perche' non ammetterlo e regolarizzarlo ???perchè se una cosa è sbagliata non si legalizza. se un giorno fosse comune l'omicidio o lo stupro, lo legalizzeresti?
      • Anonimo scrive:
        Re: Legalizziamo !!!!
        - Scritto da: Vertigo

        perche' non ammetterlo e regolarizzarlo
        ???
        perchè se una cosa è sbagliata non si
        legalizza. se un giorno fosse comune
        l'omicidio o lo stupro, lo legalizzeresti?Vogliamo essere coerenti ???Va bene: allora rendiamo illegali anche caffe', the, alcolici, psicofarmaci, sciroppi (alcuni), cioccolato e tutte le altre sostanze che possono indurre dipendenza psicologica o provocare alterazioni nel sistema neuro vegetativo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Legalizziamo !!!!

          Va bene: allora rendiamo illegali anche
          caffe', the, alcolici, psicofarmaci,
          sciroppi (alcuni),
          cioccolato e tutte le altre sostanze che
          possono indurre dipendenza psicologica o
          provocare alterazioni nel sistema neuro
          vegetativo.caffè, thè e cioccolato? ma cosa hai fumato per dire 'ste cose? Per quanto riguarda gli psicofarmaci si dovrebbe rendere illegale il consumo non autorizzato dal medico.Alcolici? nessuno ti dice che ti devi ubriacare, e gli esperti dicono che un bicchiere di vino fa bene. il discorso droghe è diverso. la sigaretta, come la maria o l'eroina, fa male sempre e comunque, qualunque sia la dose. s'è una certa differenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: vertigoScusa se non ti rispondo in dettaglio, ma ne stiamo parlando anche due righe piu' sotto e non mi va di ripetere tutto; ti andrebbe, eventualmente, di rispondermi li'.
        • Anonimo scrive:
          Re: Legalizziamo !!!!
          - Scritto da: Caine
          - Scritto da: Vertigo


          perche' non ammetterlo e regolarizzarlo

          ???


          perchè se una cosa è sbagliata non si

          legalizza. se un giorno fosse comune

          l'omicidio o lo stupro, lo legalizzeresti?

          Vogliamo essere coerenti ???

          Va bene: allora rendiamo illegali anche
          caffe', the, alcolici, psicofarmaci,
          sciroppi (alcuni),
          cioccolato e tutte le altre sostanze che
          possono indurre dipendenza psicologica o
          provocare alterazioni nel sistema neuro
          vegetativo.Mi dispiaci ma le possibilità sono solo 2:- o sei un fattone e quindi vuoi la droga legalizzata- oppure non hai la minima idea di cosa sia la droga... Cristo, non è come il cioccolato, e nemmeno come l'alcool... Chiaro, anche l'alcool fa danni, ma con la droga è una merda assurda... Tiri 1 grammo di cocaina e ne vuoi 2, ne tiri 2 e ne vuoi 4, 4 e ne vuoi 10... Ti prende, è buona la droga!!! Non vuoi più smettere!!! Almeno con l'alcool a un certo punto ti fermi di sicuro... E non puoi paragonare gli effetti di una sbronza agli effetti della mescalina o dell'lsd!!! Dai... Basta...
      • Anonimo scrive:
        Re: Legalizziamo !!!!
        - Scritto da: Vertigo

        perche' non ammetterlo e regolarizzarlo
        ???

        perchè se una cosa è sbagliata non si
        legalizza. se un giorno fosse comune
        l'omicidio o lo stupro, lo legalizzeresti?Omicidio e stupro sono atti di violenza verso un'altra persona.Agendo, limiti la libertà altrui.Se uno si vuole drogare, invece, non lede nessun diritto di un'altro.Gli unici diritti che ledono i drogati, sono i danni che provocano con la microcriminalità dovuta non alla droga, ma al proibizionismo, e i soldi illeciti con cui foraggiano le organizzazioni criminali, anche questi frutto non della droga in se, ma del proibizionismo che la circonda.IMHO, hai fatto un'esempio che non stà nè in cielo, nè in terra
        • Anonimo scrive:
          Re: condivido ogni sillaba ........a patto che ...
          - Scritto da: l ?
          Omicidio e stupro sono atti di violenza
          verso un'altra persona.
          Agendo, limiti la libertà altrui.
          Se uno si vuole drogare, invece, non lede
          nessun diritto di un'altro.
          Gli unici diritti che ledono i drogati, sono
          i danni che provocano con la
          microcriminalità dovuta non alla droga, ma
          al proibizionismo, e i soldi illeciti con
          cui foraggiano le organizzazioni criminali,
          anche questi frutto non della droga in se,
          ma del proibizionismo che la circonda.I tossico dipendenti alla stessa stregua degli al colizzati non debbano possedere patente di guida e porto d'armi salutipino pallino
          • Anonimo scrive:
            Re: condivido ogni sillaba ........a patto che ...
            - Scritto da: Pino Pallino
            - Scritto da: l
            I tossico dipendenti alla stessa stregua
            degli
            al colizzati non debbano possedere
            patente di guida e
            porto d'armi Tossico Dipendenti... Quindi solo gli eroinomani !
    • Anonimo scrive:
      Re: Legalizziamo !!!!
      - Scritto da: Caine
      E' come per la prostituzione: ci sono cose a
      cui l'uomo non rinuncera' mail,
      allora
      perche' non ammetterlo e regolarizzarlo ???Io la vedo diversamente.Non ci rinuncerà mai? Allora cerchiamodi arginare il fenomeno, anzichè cercare di eliminarlo.Invece di condannarlo, cerchiamo di disincentivarlo.Es. tasse del 200% sulla marjuana. Licenza di spararea vista sui contrabbandieri ^__^
      • Anonimo scrive:
        Re: Legalizziamo !!!!
        - Scritto da: SiN
        - Scritto da: Caine

        E' come per la prostituzione: ci sono

        cose a cui l'uomo non rinuncera' mail,

        allora perche' non ammetterlo e

        regolarizzarlo ???
        Io la vedo diversamente.
        Non ci rinuncerà mai? Allora cerchiamodi
        arginare il fenomeno, anzichè cercare di
        eliminarlo.Facciamolo con tutto quello che fa male allora: caffe' sigarette, alcool, the, ecc...
        Invece di condannarlo, cerchiamo di
        disincentivarlo.
        Es. tasse del 200% sulla marjuana. Licenza
        di spararea vista sui contrabbandieri ^__^Bombardiamo con il napal i campi di caffe'.
        • Anonimo scrive:
          Re: Legalizziamo !!!!
          - Scritto da: Caine
          Facciamolo con tutto quello che fa male
          allora: caffe' sigarette, alcool, the,
          ecc...Ora io non sono un medico, ma mi risulta che la mariagiovanna non abbia in nessun caso effetti positivi (se non forse analgesici), mentre è ampiamente dimostrato che caffeina e soprattutto alcool , in dosi moderate abbiano effetti positivi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: SiN

            Ora io non sono un medico, ma mi risulta che
            la mariagiovanna non abbia in nessun caso
            effetti positivi (se non forse analgesici),
            mentre è ampiamente dimostrato che caffeina
            e soprattutto alcool , in dosi moderate
            abbiano effetti positivi.


            leggi quihttp://www.acmed.org/italian/2001/20011105.htm
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: SiN
            - Scritto da: Caine

            Facciamolo con tutto quello che fa male

            allora: caffe' sigarette, alcool, the,

            ecc...
            Ora io non sono un medico, ma mi risulta che
            la mariagiovanna non abbia in nessun caso
            effetti positivi (se non forse analgesici),
            mentre è ampiamente dimostrato che caffeina
            e soprattutto alcool , in dosi moderate
            abbiano effetti positivi.La marjuana ha svariati effetti terapeutici nel campo delle malattie degli occhi; inoltre puo' essere usata come rilassante muscolare o antiemetico, se invece andiamo sullo psicosomatico puo' essere utilizzata in luogo dei piu' blandi psicofarmaci.Tanto che in alcuni stati degli USA e' venduta a scopi medici, mentre altri si stanno battendo per quello.Per esempio in alcuni stati USA (pochi pultroppo)se stai facendo kemioterapia ti chiedono se preferisci un antiemetico chimico o fumarti un trombone :)Al contrario nessuno e' mai riuscito a dimostrarne ne' la tossicita' ne' la possibilita' che dia dipendenza; l'associazione americana food&drug administration ha messo una taglia di svariate migliaia di dollari sulla dimostrazione, ma nessuno e' mai riuscito ad incassarla.Chiedi al tuo medico il perche'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: Caine
            La marjuana ha svariati effetti terapeutici
            nel campo delle malattie degli occhi;
            inoltre puo' essere usata come rilassante
            muscolare o antiemetico, se invece andiamo
            sullo psicosomatico puo' essere utilizzata
            in luogo dei piu' blandi psicofarmaci.OK.siamo CMQ a livello di farmaco. NON di uso comune
            l'associazione americana food&drug
            administration ha messo una taglia di
            svariate migliaia di dollari sulla
            dimostrazione, ma nessuno e' mai riuscito ad
            incassarla.E le statistiche che dicono?
            Chiedi al tuo medico il perche'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: SiN
            - Scritto da: Caine

            l'associazione americana food&drug

            administration ha messo una taglia di

            svariate migliaia di dollari sulla

            dimostrazione, ma nessuno e' mai riuscito

            ad incassarla.
            E le statistiche che dicono? Quelle Olandesi dicono che dopo un lieve aumento dovuto all'entusiasmo al momento della legalizzazione, dopo si e' vista una continua flessione dell'uso. In pratica non c'e' piu' tutta la gente che lo fa per moda ma solo piu' quelli che lo fanno perche' gli piace effettivamente.In pratica la differenza che c'e' ci fu' ai tempi del proibizionismo tra il farlo tutti per moda & trangressione e lo sbronzarsi ogni tanto al sabato sera.Inoltre le statistiche fatte ai tempi del '68 dicono che in quel peridodo si tocco' un picco dell'80% dei giovani che provo' a fumare, eppure dopo non ci furono ne' ecatombe, ne' passaggi di massa all'eroina.Cito: "C'è un dato dell'indagine Eurispes che ha suscitato molte polemiche, riguarda l'uso della cannabis e dei derivati, le droghe leggere. Secondo Eurispes il 77% dei giovani ha fatto uso di droghe leggere tra i 10 ed i 17 anni, proponendo la tesi che afferma che la prima canna conduce al primo buco? verrebbe da chiedersi quanti ragazzi che hanno fumato o fumano abitualmente da anni sfuggono a questa casistica? "
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: Caine
            Cito: "C'è un dato dell'indagine Eurispes
            che ha suscitato molte polemiche, riguarda
            l'uso della cannabis e dei derivati, le
            droghe leggere. Secondo Eurispes il 77% dei
            giovani ha fatto uso di droghe leggere tra i
            10 ed i 17 anni, proponendo la tesi che
            afferma che la prima canna conduce al primo
            buco? verrebbe da chiedersi quanti ragazzi
            che hanno fumato o fumano abitualmente da
            anni sfuggono a questa casistica? "Ehm.. la statistica fra due fenomeni di rilevanza così diversa va fatta in un altro modo.Ovvero:Quel'è la percentuale di eroinomani fra coloro che anni prima si facevano canne VS la percentuale di eroinomani sulla popolazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi fuma da anni e non si buca metta una |
            - Scritto da: Caine

            Pensavo a qualcosa del tipo un'indagine

            fra chi fumava spinelli 5 anni fa ( e NON si

            faceva d'ero)
            Io ci provo, l'ho messo nel titolo ora se /
            come risponde qualcuno. |Io saran 8 anni almeno che fumo, in passato parecchio ora + o - nei fine settimana.Mai provato altro se non un paio di pasticche nella mia vita.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi fuma da anni e non si buca metta una |
            Ho iniziato a fumare a 21 anni... ora ne ho 28. Fumo regolarmente quasi tutte le sere, almeno 1 con gli amici.Mai fatto uso di pallette, pasticche, trip, allucinoggeni, funghetti, lsd, robba chimica ed ero... e non ci penso a provare.Viva la Maria.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi fuma da anni e non si buca metta una |
            | Fumo ho fumato e (spero) fumero'.Son piu' di 12 anni che fumo.Bella discussione, peccato oggi non avessi proprio tempo di seguire piu' di tanto.W il THC :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi fuma da anni e non si buca metta una |
            - Scritto da: GrayLord | Io son quasi 6 anni che fumo e basta :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!

            E le statistiche che dicono?Dicono che (almeno in italia) nessun morto è riconducibile ad uso di matijuana. E per riconducibile, intendo anche per esempio incidenti stradali.Altrettanto si può dire dell' alcool?
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: l


            E le statistiche che dicono?

            Dicono che (almeno in italia) nessun morto è
            riconducibile ad uso di matijuana. Neanche X tumore ai polmoni?CMQ, come accennavo, la statistica che + mi interessa (e non ne ho lette di decenti) è sull'anticamera verso le pesanti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: SiN
            - Scritto da: l


            E le statistiche che dicono?

            Dicono che (almeno in italia) nessun

            morto è riconducibile ad uso di matijuana.
            Neanche X tumore ai polmoni?Anche qui mi piacerebbe dividere tra fumatori normali, fumatori di cannabis e vittime dell'inquinamento atmosferico.
            CMQ, come accennavo, la statistica che + mi
            interessa (e non ne ho lette di decenti) è
            sull'anticamera verso le pesanti.Pensa solo alla diffusione delle droghe medie e leggere nel periodo del 68 e al NON altrettanto aumento in percentuale degli eroinomani negli anni seguenti.Comunque posso dirti che : secondo il rapporto geopolitico mondiale sulle droghe riferito al periodo 1998-99 riferisce che: È diminuito il consumo di eroina, e il numero delle vittime per eroina, in Italia, Spagna, Germania, Regno Unito. Continua anche ad essere meno diffuso il consumo di cocaina rispetto ad anfetamine ad ecstasy, ma il suo consumo in termini assoluti è in aumento e si sta allargando ad una fascia di popolazione sempre più ampia fino a raggiungere il 4 per cento tra i ragazzi di 15-16 anni che hanno provato la cocaina almeno una volta.Aumentato anche l'uso di cannabinoidi.Queste percentuali contrastano con l'idea che le droghe leggere siano l'anticamera di quelle pesanti, poiche' all'aumentare delle seconde non e' mai corrisposo un aumento delle seconde.Sto cercandoti statistiche piu' recenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!

            Ora io non sono un medico, ma mi risulta che
            la mariagiovanna non abbia in nessun caso
            effetti positivi (se non forse analgesici),
            mentre è ampiamente dimostrato che caffeina
            e soprattutto alcool , in dosi moderate
            abbiano effetti positivi.Non ne sai molto. La Cannabis e' stata utilizzata con successo in alcune terapie volte alla riduzione delle sintomatologie acute spastiche, derivanti anche da patologie terminali.I suoi effetti curativi sono noti da 5000 anni.Per quanto riguarda l'alcol, non e' quello ad avere effetti positivi, ma alcuni enzimi che si trovano in alcuni vini (perlopiu' rossi) e in alcune grappe. L'uso moderato e' dovuto al fatto che se il fegato quando assorbe l'alcol deve interrompere qualsiasi altro genere di lavoro.Sulla cafferina si sa ancora poco anche se qualcuno l'equipara ad alcune varianti della dopamina (secondo me esagerando).
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            forse studiar la storia puo` "ogni tanto" esser d`aiuto onde incappare in discussioni dove,nn essendo ferrati,si porta quel che le tv i giornali e le radio dicono...;-Pche la cannabis(in dosi adeguate!!)avesse effetti curativi lo sapevano gli antichi e tuttora lo sanno "alcuni" medici,che nn si limitano a studiar dai libri che s trovan in commercio....se proprio vojan parlare di droghe...xche` nn chiediamo cosa c`e` effettivamente dentro le sigarette e xche` e` cosi` difficile smettere....certo che la verita` si distorce nel passare attraverso i vetri delle tv...penso sappiate tutti chi ha finanziato la campagna elettorale di bush..e nn si fa` mai niente x niente....cmq se proprio vogliamo debellare "il male" droghe...xche` nn firmiamo 1bella petizione internazionale x eliminare le piantagioni di oppio????il 90%(circa)e` prodotto in 1paesino vicino d casa dei talebani che ora(mi pare ma nn c metterei la mano sul fuoco..)funge da "approdo"x gli americani....eheh gli olandesi si son fatti i conti in tasca ed han pensato bene che x avere il turismo scolastico dovevan rinunciare ai loro bei salottini e spender soldi x combattere il fenomeno che altrimenti sarebbe illegale.....mejo rinunciar alle scolaresche...!
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: acromion
            certo che la verita` si distorce nel passare
            attraverso i vetri delle tv...Bellissima questa... Me la sono gia' segnata ;)
            cmq se proprio vogliamo debellare "il male"
            droghe...xche` nn firmiamo 1bella petizione
            internazionale x eliminare le piantagioni di
            oppio????il 90%(circa)e` prodotto in
            1paesino vicino d casa dei talebani che
            ora(mi pare ma nn c metterei la mano sul
            fuoco..)funge da "approdo"x gli
            americani....Credo sia perche' sia legalizzando che facendo scomparire del tutto la sostanza dimezzeresti i posti di lavoro che occupa: da una parte la criminalita' (che comunque sono disoccupati in meno da gestire) dall'altra le forze dell'ordine.
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: Castro
            Credo sia perche' sia legalizzando che
            facendo scomparire del tutto la sostanza
            dimezzeresti i posti di lavoro che occupa:
            da una parte la criminalita' (che comunque
            sono disoccupati in meno da gestire)
            dall'altra le forze dell'ordine.Cacchio in due righe ne hai dette di cavolate..
          • Anonimo scrive:
            Re: Legalizziamo !!!!
            - Scritto da: EELST
            - Scritto da: Castro

            Credo sia perche' sia legalizzando che

            facendo scomparire del tutto la sostanza

            dimezzeresti i posti di lavoro che occupa:

            da una parte la criminalita' (che comunque

            sono disoccupati in meno da gestire)

            dall'altra le forze dell'ordine.
            Cacchio in due righe ne hai dette di
            cavolate..Bhe tu in una riga sei riuscito a non dire assolutmente nulla !
        • Anonimo scrive:
          Re: Legalizziamo !!!!
          - Scritto da: Caine
          Facciamolo con tutto quello che fa male
          allora: caffe' sigarette, alcool, the,
          ecc...hamburger patate fritte cellulari la tv e windows
    • Anonimo scrive:
      Re: Legalizziamo !!!!
      ci sono cose _idiote_ a chi l'uomo _idiota_non rinuncerà mai. Sopprimiamo l'uomo idiota.
    • Anonimo scrive:
      Re: Legalizziamo !!!!
      - Scritto da: Caine
      E' come per la prostituzione: ci sono cose a
      cui l'uomo non rinuncera' mail, allora
      perche' non ammetterlo e regolarizzarlo ???Senti ciccio, prima di parlare bisognerebbe pensare un po'!!! Io posso dire di avere avuto un bel po' di esperienze con la droga e posso dirti che uno dei motivi per i quali sono qui a raccontarlo è che la droga è illegale e quindi trovarla è relativamente difficile e il prezzo è abbastanza alto....... Riflettici!! Se avessi avuto più soldi o la droga fosse costata meno (se venisse legalizzata costerebbe nettamente meno) io sarei già morto!!
  • Anonimo scrive:
    protette da firewall inaggirabili
    ahahahahahah
  • Anonimo scrive:
    Attenzione: Scoperta sensazionale!
    Sembra che malviventi, pedofili, attentaori, cabarettisti ... abbiano cominciato ad utilizzare mezzi telefonici, posta ordinaria e corrieri umani per scambiare informazioni, vendite miliardarie e portare avanti i piu' sporchi affari!!Per favore chiudiamo le frontiere controlliamo _tutti_ i telefoni e ispezioniamo la posta o saremo in mano a questi delinquenti!!!/l'infinita tristezza dell'essere
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzione: Scoperta sensazionale!
      Condivido pienamente...l'ignoranza della gente vuole che Internet non sia considerato un mezzo di comunicazione (come potrebbe esserlo un telefono o i segnali di fumo), ma un essere vivente.:( Pasquale
  • Anonimo scrive:
    che stronzate...
    Uno dei problemi centrali emersi nel Rapporto è quello di sempre: le carenze del diritto internazionale nel caso di azioni investigative che devono toccare paesi diversi, e dunque operare nell'ambito di diverse legislazioni o in paesicon i quali le polizie che investigano non hanno rapporti diretti e nei quali non è possibile contare su una fattiva collaborazione antidroga.====perche non conquistiamo direttamente la terra e facciamo un'unica vera legge ???Gli strumenti utilizzati dalle organizzazioni criminali sono la posta elettronica, naturalmente, ma anche web e chat room private, basate su server casuali in rete che gli esperti dell'INCB descrivono come "protette da firewall inaggirabili" da parte delle forze di polizia.====firewall inaggirabili ??? vabbene buttiamo giu il server e rompiamo le loro chat almeno no ???
    • Anonimo scrive:
      Re: che stronzate...
      - Scritto da: blah
      Uno dei problemi centrali emersi nel
      Rapporto è quello di sempre: le carenze del
      diritto internazionale nel caso di azioni
      investigative che devono toccare paesi
      diversi, e dunque operare nell'ambito di
      diverse legislazioni o in paesi
      con i quali le polizie che investigano non
      hanno rapporti diretti e nei quali non è
      possibile contare su una fattiva
      collaborazione antidroga.
      ====Questo e' uno dei principali problemi fatti emergere da internet; e non riguarda solo la droga: l'apologia di reato di cui e' accusata Yahoo ne e' un esempio; il problema e' proprio la differenza delle leggi tra un paese e l'altro.
      perche non conquistiamo direttamente la
      terra e facciamo un'unica vera legge ???E' quello che stan tentando di fare gli americani no ?!? USA the police of the word.
      firewall inaggirabili ??? vabbene buttiamo
      giu il server e rompiamo le loro chat almeno
      no ???No, perche' sono in olanda e li' si puo' parlare di droga; oppure sono a Tonga dove non hanno il concetto di droga quindi e' legale.Perche' invece non la legalizziamo del tutto e via ?!?! cosi' almento un po' di mafia cambia mestiere o entra nella legalita'.
Chiudi i commenti