LinuxNews/ Tex e Latex in Italiano

Un gruppo di volontari sta traducendo i potenti strumenti per l'editoria TeX e LaTeX


TeX è un vecchio sistema di editoria elettronica, ma tuttora efficace, portato su diverse piattaforme, GNU/Linux incluso. Il sistema è molto utilizzato soprattutto in ambito scientifico.

Il gruppo di traduttori Gilda/Guild è nato nel marzo del 2000 dall’iniziativa di alcuni frequentatori del newsgroup it.comp.software.tex , concordi sul fatto che, per agevolare la diffusione del TeX e dei suoi derivati, sarebbe stato utile tradurre in lingua italiana alcuni dei documenti su TeX e LaTeX presenti su Internet.

Dall’iniziale lavoro di traduzione della guida “The Not So Short Introduction to LaTeX2e” i traduttori hanno continuato, fino a tradurre altra documentazione – su base volontaria – realizzata anche da enti prestigiosi come l’AMS (American Mathematical Society).

Sono già disponibili le seguenti traduzioni:

1 Una (mica tanto) breve introduzione a LaTeX2e (The not so short introduction to LaTeX2e Completata)
2 Manuale utente per il pacchetto amsmath
3 Layout di pagina in LaTeX
4 Utilizzo del pacchetto amsthm (Using the amsthm package)
5 Vari file AMS

Esse si trovano in qualsiasi mirror CTAN, nella directory /info/italian…
ftp://cis.uniRoma2.it/TeX/info/italian/ , o
http://www.tex.ac.uk/tex-archive/info/italian/ ), oppure presso
ftp://lorien.prato.linux.it/pub/guild .

A cura di
Soluzioni Open-Source

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Linux su desktop è morto?
    Un commento non da un sito sicuramente non ostile a Linux.http://www.linuxplanet.com/linuxplanet/opinions/3387/1/
  • Anonimo scrive:
    Compatibilita'

    Ricordiamo che StarOffice 5.2 ha una buona compatibilità con Office 95, 97, 2000.Test su office 95 e 97 non ne ho fatti, ma posso dire che la compatibilita' con office 2000 e' scarsa. È' improponibile lavorare con Office2000 e StarOffice5.2 (ad esempio in un workflow) sugli stessi documenti a meno che questi non contengano pressoche' solo testo.Aspetto ansiosamente StarOffice6.
    • Anonimo scrive:
      Re: Compatibilita'

      Test su office 95 e 97 non ne ho fatti, ma
      posso dire che la compatibilita' con office
      2000 e' scarsa. meglio! Con tutti i problemi che dà office 2000, è proprio il momento di mollare la microsoft !
      È' improponibile lavorare
      con Office2000 e StarOffice5.2 (ad esempio
      in un workflow) sugli stessi documenti a
      meno che questi non contengano pressoche'
      solo testo.è il solito trucco di mamma-microsoft: DEVI sempre comprare l'ultima versione del loro brodo-software, altrimenti non puoi lavorare...è proprio il momento di interrompere questa "schiavitù" virtuale, e passare a qualche altro prodotto, come staroffice o openoffice, che si affidano a un formato non proprietario come l'XML.
  • Anonimo scrive:
    ma OpenOffice non e' il successore di StarOffice?
    Io avevo capito che la sun aveva rilasciato il codice per openoffice, e che uno staroffice 6 non ci sarebbe stato, o meglio, sarebbe stato appunto openoffice!Non era quindi così? Come stanno veramente le cose?e se ce ne dovessero essere due... quale dei due sarebbe poi il piu' conveniente da usare?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma OpenOffice non e' il successore di StarOffice?
      - Scritto da: Albald
      Io avevo capito che la sun aveva rilasciato
      il codice per openoffice, e che uno
      staroffice 6 non ci sarebbe stato, o meglio,
      sarebbe stato appunto openoffice!
      Non era quindi così? Come stanno veramente
      le cose?NO. OpenOffice sarà il progetto Open-source, mentre StarOffice sarà il porddotto finito commerciale (il che non significa sia a pagamento).Un po' come succede con Mozilla e Netscape o come scritto nell'articolo precedente con jabber.org e jabber.com
    • Anonimo scrive:
      Re: ma OpenOffice non e' il successore di StarOffice?
      - Scritto da: Albald
      Io avevo capito che la sun aveva rilasciato
      il codice per openoffice, e che uno
      staroffice 6 non ci sarebbe stato, o meglio,
      sarebbe stato appunto openoffice!
      Non era quindi così? Come stanno veramente
      le cose?
      e se ce ne dovessero essere due... quale dei
      due sarebbe poi il piu' conveniente da
      usare?OpenOffice e' una versione depurata dal codice registrato in modo tale da poter essere diffusa con una licenza open-source (quindi con i sorgenti). Io li ho provati entrambi anche se superficialmente (questi programmi mi servono solo a lavoro, dove purtroppo ho NT + MS Office) e li ho trovati abbastanza simili, anche se OpenOffice forse e' piu' snello e veloce. A parita' di prestazioni io tenderei comunque a privilegiare OpenOffice a causa della sua licenza open-source.
Chiudi i commenti