L'invisibilità preoccupa? C'è l'antidoto

Un ricercatore cinese si lancia in una guerra del gatto contro il topo: studia il modo per far tornare visibile ciò che è stato reso invisibile. E forse ci riesce

Roma – “L’invisibilità aiuta a sopravvivere in circostanze ostili, dunque il cloaking (l’ invisibilità dal sapore sci-fi, ndR) è importante”, dice Huanyang Chen, della Shanghai Jiao Tong University cinese. Proprio per questo, con i suoi colleghi ha proposto – sia pure in via teorica – un sistema anti-invisibilità .

I presupposti per lo studio del luminare non sono affatto relegati alla fantascienza: di invisibilità basata su sani principi scientifici si parla già da molto ed esistono esempi militari a testimoniarne la validità e l’approssimarsi dell’obbiettivo.

Ora, però, Huanyang e i suoi colleghi hanno sviluppato un metodo per cancellare, sia pure parzialmente, l’effetto dei sistemi anti-visibilità. Si tratta di un materiale con proprietà ottiche perfettamente identiche – ma opposte – a quelle usate dai materiali anti-visibilità. In termini esatti, riporta Physorg , il sistema prevede l’impiego di un materiale dotato di un indice di rifrazione anisotropica negativo, che vada a contrastare l’indice positivo del materiale che rende invisibili.

In pratica, uno schermo anti-visibilità “piegherebbe” la luce obbligandola a passare intorno ad un oggetto. Applicandovi sopra uno strato di materiale così come concepito dal team di ricercatori, si otterrebbe un’ulteriore flessione della luce, uguale e contraria, che tornerebbe a far vedere l’oggetto occultato.

Certamente lo studio è in stato embrionale e va a fronteggiare un argomento, sia pur goloso per alcuni soggetti, ancora non del tutto chiaro neanche al mondo accademico. Tuttavia, il grande interesse per queste tecnologie – in particolare da parte degli organismi militari – ne spinge fortemente lo sviluppo, spesso celato da segreto militare.

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Impaled Nazarene scrive:
    scusate ma ...
    ...che minchia ci faceva un bambino in un luogo simile?
  • Noc77 scrive:
    Dark Angel
    Magari succede come in Dark Angel, il telefilm con Jessica Alba, dove un gruppo di attivisti aveva cancellato tutti i dati dei computer del mondo con una mega onda elettromagnetica, fossi in voi il giorno prima dell'esperimento ritirerei tutti i soldi in banca :)
    • ... scrive:
      Re: Dark Angel
      Così se non si verifica un disastro informatico se ne verifica certamente uno economico, altro che crack del '29 (rotfl)
  • ABC scrive:
    quando sarà fatto l'esperimento?
    Forse il 23 dicembre 2012? I maya lo sapevano già???
    • gringo scrive:
      Re: quando sarà fatto l'esperimento?
      - Scritto da: ABC
      Forse il 23 dicembre 2012? I maya lo sapevano
      già???E che palle con questi maya :@
      • oltremodo scrive:
        Re: quando sarà fatto l'esperimento?
        - Scritto da: gringo
        - Scritto da: ABC

        Forse il 23 dicembre 2012? I maya lo sapevano

        già???

        E che palle con questi maya :@Se fossero stati tanto ganzi non sarebbero estinti ora.
  • Arbel scrive:
    Berlusconi è un rettiliano
    I rettiliani sono tra noi questi alieni bevono il sangue umano fanno riti satanici e controllano le finanze globalitremonti è un rettiliano anche lui come anche dalema e veltroni
  • amedeo scrive:
    in verita'...
    ...serve a Willy Coyote per catturare Bip Bip dopo avergli messo il mangime con la limatura di ferro ! Peccato che come al solito il poveretto non otterra' di meglio che attirare una locomotiva che lo schiaccera' inesorabilmete.
  • Sci_fi scrive:
    Asimov aveva previsto tutto
    Nel racconto "La palla da biliardo": il magnete funzionava davvero, ma con (in)prevedibili effetti collaterali...http://it.wikipedia.org/wiki/Il_meglio_di_Asimov
    • Guybrush scrive:
      Re: Asimov aveva previsto tutto
      - Scritto da: Sci_fi
      Nel racconto "La palla da biliardo": il magnete
      funzionava davvero, ma con (in)prevedibili
      effetti
      collaterali...

      http://it.wikipedia.org/wiki/Il_meglio_di_AsimovSi trattava di un "raggio antigravita'" e del fatto che se qualcosa ha massa = 0, necessariamente deve viaggiare alla velocita' della luce (non dico altro per non rovinare la sorpresa ai lettori).L'incidente occorso al piccolo, invece, e' stato qualcosa di molto piu' terreno e meno fantascientifico.La bombola e' schizzata VERSO il magnete travolgendo tutto e tutti.GT
  • Pietro Pacciani scrive:
    Un rischio per chi ha dei piercing
    tipo alla cappella!dovrebbero fermarne la costruzione
  • Nilok scrive:
    Le forze BASILARI della Fisica
    Ciao,l'Universo sembra che obbedisca a delle "FORZE BASILARI" e che con esse si possano spiegare quasi tutti i fenomeni osservabili che si manifestano.Esse sono:la Forza Gravitazionalela Forza Magneticala Forza Elettricala Forza NucleareL'UNICA forza che ancora non è stata COMPRESA sufficientemente da poterla usare diffusamente è la Forza Gravitazionale.Invece, gli Scienziati, si dedicano ad utilizzare "al massimo" le altre forze, con conseguenze alle volte CATASTROFICHE: dalle esplosioni nucleari NON C'E' DIFESA!!!Usare quantità elevate di una forza specifica, SENZA avere completamente compreso le possibili conseguenze, può provocare (ed ha già provocato) dei DISASTRI.E' come se io provassi una "piccola" esplosione termonucleare nella mia cantina.....Posso essere stato BRAVO a costruire una camera di acciaio di 4 metri di spessore per fare questa piccola prova, ma può anche darsi che abbia sbagliato i calcoli e succedano cose che NON AVEVO PREVISTO.Forse sarebbe meglio che tali prove fossero fatte in luoghi ASSOLUTAMENTE DESERTI: nel caso di utilizzo di una forza pari a quella di un intero pianeta....quale potrebbe essere un luogo sufficientemente DESERTO?Certo ognuno è libero di fare ricerca e di fare esperimenti......MA PER FAVORE.....NON SULLA MIA PELLE!!!GrazieNilok
    • gringo scrive:
      Re: Le forze BASILARI della Fisica
      - Scritto da: Nilok
      Ciao,
      l'Universo sembra che obbedisca a delle "FORZE
      BASILARI" e che con esse si possano spiegare
      quasi tutti i fenomeni osservabili che si
      manifestano.

      Esse sono:
      la Forza Gravitazionale
      la Forza Magnetica
      la Forza Elettrica
      la Forza Nucleare
      Sbagliato. Le quattro forze fondamentali che sembrano regolare la struttura dell'Universo sono:la forza nucleare forte,l'interazione elettromagnetica,l'interazione debole,la gravità.
      • baz scrive:
        Re: Le forze BASILARI della Fisica
        sbagliate, la roba fonduta al mentolo è solo una: dio (ronnie james)
      • ciccio pasticcio scrive:
        Re: Le forze BASILARI della Fisica
        e io che pensavo: soldi, potere, gnocca, calcio
      • Google scrive:
        Re: Le forze BASILARI della Fisica
        - Scritto da: gringo

        Sbagliato. Le quattro forze fondamentali che
        sembrano regolare la struttura dell'Universo
        sono:

        la forza nucleare forte,
        l'interazione elettromagnetica,
        l'interazione debole,
        la gravità.Sbagliato. Le quattro forze fondamentali che sembrano regolare la struttura dell'Universo sono:la forza nucleare forte,l'interazione elettromagnetica,la gravità,la figa
    • napodano scrive:
      Re: Le forze BASILARI della Fisica
      visto che, come ti hanno fatto già notare, hai indubbiamente una conoscenza non molto aggiornata di ciò che sappiamo sulle forze che regolano l'universo, possiamo abbastanza tranquillamente schedare le tue paure come ignoranza (lo dico senza offesa ma come dato di fatto).se poi avevi ragione tu, lo scopriremo quando sarà comunque troppo tardi, quindi che te frega.. :)
    • ... scrive:
      Re: Le forze BASILARI della Fisica
      ahahah te sei troppo forte...la gravità tra l'altro, NON è una forza, ma è il manifestarsi di una proprietà INTRINSECA (teorema egregium di gauss sulla curvatura) dello spazio-tempooggi diciamo forza gravitazionale per convenzione, ma è SBAGLIATO dire forza gravitazionale, perché non è una forza nel senso stretto del terminequella elettrodebole è una forza (mediata dai bosoni W+-, Z0, fotone, H), quella forte è una forza (mediata dal gluone), la gravità non è una forza, non è mediata da niente (il gravitone esiste solo in pseudo-teorie delle superstringhe ormai superate), è una proprietà dello spazio-tempo
      • Caribe 1999 scrive:
        Re: Le forze BASILARI della Fisica
        E non hai letto "forza elettrica"!
        • krane scrive:
          Re: Le forze BASILARI della Fisica
          - Scritto da: Caribe 1999
          E non hai letto "forza elettrica"!Avra' studiato fisica da Jovannotti: fuoco, acqua, elettricita'.
      • merlo indiano scrive:
        Re: Le forze BASILARI della Fisica
        Boh io ho letto su scientific american che la forza di gravità sia causata dal bosone di Higgs...
        • ... scrive:
          Re: Le forze BASILARI della Fisica
          noil bosone di Higgs, almeno fino ad ora, non si sa se centri qualcosa con la gravità, almeno non sono stati fatti conti in questo senso (visto che non abbiamo ancora una teoria quantistica della gravità)il bosone di Higgs entra in gioco nelle interazioni elettrodeboli, causando la rottura di simmetria nella lagrangiana, che a sua volta genera i termini di massaovvero, detto in parole più semplici, il bosone di Higgs è un quanto del campo elettrodebole (composto da 4 bosoni, W+-, Z0, il fotone e H (il bosone di Higgs), tutti osservati, tranne il bosone di Higgs, per ora) la cui interazione con i fermioni (quark, elettroni, neutrini) crea la massa di quest'ultimi, il meccanismo è un po' complicato, ma sembra funzionare, se il bosone di Higgs viene trovato all'LHC, confermerebbe che la teoria elettrodebole è valida anche ad altissime energie, oggi ancora non sappiamo se sia valida oppure sia un caso particolare di un'altra teoriaper la gravità è tutta un'altra storia, ma le cose diventano veramente troppo complicate
      • pierottolo scrive:
        Re: Le forze BASILARI della Fisica
        Boh. A me sembra che stiate parlando delle stesse cose con nomi differenti e che stiate mettendo a confronto i punti di vista (rispettabili per carità) degli uomini di scienza che hanno provato a trovare risposte in questi campi. Non ne capisco molto e non sono in grado di fare esempi, però penso che il modo di vedere le cose in grado di risolvere il maggior numero di problemi e che dia il maggior numero di risposte concrete (utilizzabili) sia il migliore. Sono stato scontato? Sarà...
    • stony scrive:
      Re: Le forze BASILARI della Fisica
      Come quando temevano che con una bomba atomica sarebbe esploso tutto l'universo...
  • gringo scrive:
    Curvatura spazio-temporale
    Un campo magnetico cosi forte potrebbe curvare lo spazio-tempo al pari di un black hole.
    • Be&O scrive:
      Re: Curvatura spazio-temporale
      NO! Al massimo potrà dislocare i metalli circostantia livello molecolare.
    • napodano scrive:
      Re: Curvatura spazio-temporale
      se così fosse avremmo un buco nero al centro della Terra, e credo ce ne saremmo accorti già da un bel po' (ad esempio venendone risucchiati..)
    • scorpioprise scrive:
      Re: Curvatura spazio-temporale
      Tecnicamente, per un black-hole, ci vuole la massa di una stella concentrata nelle dimensioni di un pallone da calcio. E come stella il nostro Sole non va bene, ci vuole un oggetto 10 volte più rande, ALMENO.Non c'è quindi da preoccuparsi :)
      • gringo scrive:
        Re: Curvatura spazio-temporale
        E allora perchè si preoccupano tanto che le conseguenze degli esperimenti al LHC possano produrre buchi neri?
        • ndr scrive:
          Re: Curvatura spazio-temporale
          - Scritto da: gringo
          E allora perchè si preoccupano tanto che le
          conseguenze degli esperimenti al LHC possano
          produrre buchi
          neri?1 - perchè sono paranoici2 - perchè non sanno bene di cosa parlano3 - perchè almeno così qualcuno parla di loro, che non sono in grado di fare qualcosa degno di menzione e allora fanno i parassiti indiretti sui progetti degli altri...ecc...
    • ... scrive:
      Re: Curvatura spazio-temporale
      se boom...per curvare lo spazio tempo in modo apprezzabile, serve una densità di energia paurosa, altro che 100 Tesla...ma perché parlate di cose che non conoscente, boh...
      • gringo scrive:
        Re: Curvatura spazio-temporale
        Parla l'espertone :DEsponici la teoria delle stringhe e parlaci del perchè la velocità di espansione dell'universo è esattamente un pò sopra la soglia di contrazione secondo la teoria dell'espansione inflazionaria.. sono tutt'orecchie (quasi dimenticavo, senza usare wikipedia però!).
        • ... scrive:
          Re: Curvatura spazio-temporale
          cosa centra con la teoria delle stringhe?che tra l'altro è una teoria fisica cui nessuno da più credito, ma che portano avanti solo un gruppetto di fisici che hanno paura di perdere il postole teorie del futuro sono la loop quantum gravity e gauge quantum gravity, modelli che fanno predizioni NUOVE (al contrario della teoria delle stringhe) senza fare supposizioni agghiacciantidetto questo, non sono certamente io che uso wikipedia,ma considerando la linguaggio che usi, direi che sei te :)tornando all'argomento, un campo magnetico può essere pure da 8 mille mila tesla, è la DENSITA' che conta, se il campo magnetico è distribuito in uno spazio grande come tutto il nostro sistema solare, non conta niente, il tensore impulso energia (che compare nelle eq. di campo di Einstein) contiene la DENSITA', ed è quello che genera la curvatura dello spazio-tempo, tra l'altro un campo magnetico in un sistema di riferimento è un campo elettrico in un altro (sai, il campo magnetico da solo non è una quantità invariante, il tensore elettromagnetico è invariante), quindi dire che un campo magnetico da 100 tesla curva lo spazio, indica che le tue conoscenze di fisica al massimo derivano da star trek :)risposte previste:1) noterai qualche mio errore grammaticale e ti attaccherai a quello strillando e strappandoti i capelli2) mi dirai " si si vabbe, io ho ragione, studia ragazzino"3) non risponderai più4) boh mica sono un indovinomah sinceramente, apparte la mia continua lotta verso l'ignoranza che c'è oggi, non me ne frega niente ormai :)
          • gringo scrive:
            Re: Curvatura spazio-temporale
            - Scritto da: ...
            cosa centra con la teoria delle stringhe?
            che tra l'altro è una teoria fisica cui nessuno
            da più credito, ma che portano avanti solo un
            gruppetto di fisici che hanno paura di perdere il
            posto
            Niente, era solo per vedere se conoscevi l'argomento.
            le teorie del futuro sono la loop quantum gravity
            e gauge quantum gravity, modelli che fanno
            predizioni NUOVE (al contrario della teoria delle
            stringhe) senza fare supposizioni
            agghiaccianti

            detto questo, non sono certamente io che uso
            wikipedia,ma considerando la linguaggio che usi,
            direi che sei te
            :)

            tornando all'argomento, un campo magnetico può
            essere pure da 8 mille mila tesla, è la DENSITA'
            che conta, se il campo magnetico è distribuito in
            uno spazio grande come tutto il nostro sistema
            solare, non conta niente, il tensore impulso
            energia (che compare nelle eq. di campo di
            Einstein) contiene la DENSITA', ed è quello che
            genera la curvatura dello spazio-tempo, tra
            l'altro un campo magnetico in un sistema di
            riferimento è un campo elettrico in un altro
            (sai, il campo magnetico da solo non è una
            quantità invariante, il tensore elettromagnetico
            è invariante), quindi dire che un campo magnetico
            da 100 tesla curva lo spazio, indica che le tue
            conoscenze di fisica al massimo derivano da star
            trek
            :)
            Non l'hai capito che la mia era una trollata? Comunque bravo, vedo che ne sai, mentre le mie conoscenze sono limitate a fisica I e II e a un libro di Hawking.
            risposte previste:
            1) noterai qualche mio errore grammaticale e ti
            attaccherai a quello strillando e strappandoti i
            capelli
            2) mi dirai " si si vabbe, io ho ragione, studia
            ragazzino"
            3) non risponderai più
            4) boh mica sono un indovino

            mah sinceramente, apparte la mia continua lotta
            verso l'ignoranza che c'è oggi, non me ne frega
            niente ormai
            :)Fai bene, ammetto che ne so di meno e apprezzo le tue spiegazioni, anzi secondo me hai ottime conoscenze in materia.
          • ... scrive:
            Re: Curvatura spazio-temporale
            mah...boh, sono vecchio io forse, il popolo di internet non lo capisco proprio, un giorno capirò magari...nel frattempo, boh, divertitevi
          • gringo scrive:
            Re: Curvatura spazio-temporale
            Cosa c'è da capire?
          • krane scrive:
            Re: Curvatura spazio-temporale
            - Scritto da: gringo
            Cosa c'è da capire?Perche' i troll trollano ?
          • gringo scrive:
            Re: Curvatura spazio-temporale
            E' una proprietà intrinseca dello spazio tempo.
      • Zago scrive:
        Re: Curvatura spazio-temporale
        potresti rispondere anche con garbola sua era solamente una domanda derivante da una errata informazione in calce, ovvero i 100 tesla del campo magnetico terrestre.la domanda era la seguente, o almeno così presumo ...dato che i due campi magnetici sono dello stesso ordine di grandezza, questo magnete può influire sulle linee di forza di quello terrestre influenzando la percezione dello spazio e del tempo?la risposta è no! dato che per esempio se prendi una smart (l'elettromagnete) e la spari a 100 all'ora contro un TIR (la terra) a 100 all'ora cosa succede? fingendo di considerare come linea di forza dei campi magnetici il vettore velocità moltiplicato per la massa (quantità di moto) dei due oggetti, succede che la traiettoria del tir (variazione del vettore velocità) varierà di pochissimo, sempre che vari
        • ... scrive:
          Re: Curvatura spazio-temporale
          ma che hai fatto scuola da aristotele te?mo f = m*v annamo bene...quale sarà la nuova moda di internet? sostenere che la terra è piatta?quello che hai detto non ha nessuno senso e non ha niente a che vedere con quello detto dal tizio del post, che anche non ha sensoil campo magnetico non genera nessuna curvatura, è la DENSITA di energia che genera la curvatura, che sia energia elettromagnetica o altro (energia elettromagnetica, energia derivante dalla massa, sempre particelle sono)
  • Alberto scrive:
    post-it e calamita? :-)
    Marco, sei uno che usa cintura E bretelle?:) Ciao
  • Luca Vanoff scrive:
    MA se...
    Mi lancio dallo stucaz all'acquafan con in mano una bussola e dall'altra mano un magnete al neodimio genero le onde risonanti nell'acqua quando cado ?
  • Agamennone scrive:
    Serve per ricaricare il campo magnetico
    Serve per ricaricare il campo magnetico terrestre!http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3431(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Faustino scrive:
      Re: Serve per ricaricare il campo magnetico
      Omg, i commenti di PI sono sempre peggio...
    • gringo scrive:
      Re: Serve per ricaricare il campo magnetico
      Che cavolata, il campo magnetico terrestre esiste finchè la Terra ruota perchè è generato dalla rotazione terrestre (il nucleo è una massa di ferro incandescente e ruotando genera tale campo magnetico). Certo che ora che ci penso nel 2012 mi sembra sia prevista l'inversione della rotazione o qualcosa del genere.. chissà se potrebbe significare qualcosa..
      • holtzen scrive:
        Re: Serve per ricaricare il campo magnetico
        - Scritto da: gringo
        Che cavolata, il campo magnetico terrestre esiste
        finchè la Terra ruota perchè è generato dalla
        rotazione terrestre (il nucleo è una massa di
        ferro incandescente e ruotando genera tale campo
        magnetico). Certo che ora che ci penso nel 2012
        mi sembra sia prevista l'inversione della
        rotazione o qualcosa del genere.. chissà se
        potrebbe significare
        qualcosa..Certamente...dovremo buttare via tutte le bussole, indicheranno il "nord" sbagliato :)
      • Alessandrox scrive:
        Re: Serve per ricaricare il campo magnetico
        Che il campo magnetico terrestre abbia in passato subito periodiche inversioni e' un fatto scientificamente accertato.
  • Gusbertone scrive:
    intensità campo terrestre
    non sapevo che l'intensità del campo magnetico terrestre fosse di 100 tesla, devo cominciare a preoccuparmi?
    • ba1782 scrive:
      Re: intensità campo terrestre
      Mi preoccuperei di un affare alla "The Core" :D
    • Lapo Luchini scrive:
      Re: intensità campo terrestre
      L'intensità del campo terrestre varia tra i 30 e i 60 microTesla.E non a caso per fare una risonanza magnetica dobbiamo prendere maggiori accorgimenti che per camminare per strada.Cosa vuoi che sia, un fattore "un milione"? ;)
    • Alain Mauri scrive:
      Re: intensità campo terrestre
      - Scritto da: Gusbertone
      non sapevo che l'intensità del campo magnetico
      terrestre fosse di 100 tesla, devo cominciare a
      preoccuparmi?Aiuto aiuto è aumentato di botto il campo magnetico terrestre... il 10 settembre ci sarà l'esperimento con il LHC al Cern... che la fine del mondo sia vicina? No è solamente un complotto ordito dai rettiliani assieme alla P2 ed alla Nobiltà Nera per impossessarsi della terra.. Ma io confido in Daltanious...
      • fox82i scrive:
        Re: intensità campo terrestre
        No vedrai che la Flotta Stellare ci verrà incontro!
      • xbomber scrive:
        Re: intensità campo terrestre
        Anche l'LHC come tutti gli accelleratori, sono macchine che possono essere molto pericolose per la salute già per via dei campi elettrici e magnetici in gioco, ma da 100mt sotto terra non credo esca molto...La probabilità di creare qualcosa di veramente distruttivo non è del tutto scartata, ma molto remota... Credo sia più facile vincere la lotteria di capodanno... O per restare in tema, che il sole si svegli male e con un brillamento appena fuori dalla norma ci sterilizzi. Il sole ci da la vita, ma potrebbe togliercela in poco più di 8 minuti...
        • Alain Mauri scrive:
          Re: intensità campo terrestre
          - Scritto da: xbomber
          Anche l'LHC come tutti gli accelleratori, sono
          macchine che possono essere molto pericolose per
          la salute già per via dei campi elettrici e
          magnetici in gioco, ma da 100mt sotto terra non
          credo esca
          molto...
          La probabilità di creare qualcosa di veramente
          distruttivo non è del tutto scartata, ma molto
          remota... Credo sia più facile vincere la
          lotteria di capodanno... O per restare in tema,
          che il sole si svegli male e con un brillamento
          appena fuori dalla norma ci sterilizzi. Il sole
          ci da la vita, ma potrebbe togliercela in poco
          più di 8
          minuti...Quello che dico io è che per quanto riguarda l'articolo bisognerebbe sempre accertarsi di non scrivere castronerie soprattutto sulle grandezze in gioco, mentre riguardo LHC credo che i timori riguardo la possibile creazione di un buco nero che inghiotta la terra nel giro di qualche anno sia fantascienza. credo nella buona fede dei ricercatori che hanno progettato l'intero esperimento; di conseguenza credo che un eventuale buco nero dovrebbe evaporare abbastanza velocemente... anche se giocare con i mattoncini a volte non è proprio salutare....
          • xbomber scrive:
            Re: intensità campo terrestre
            La mia non voleva essere un osservazione rivolta a te, in quanto da come hai scritto hai dimostrato di ragionare in modo critico ed obbiettivo. Il problema è che oggi siamo sommersi da mezze informazioni (Soprattutto dai vari TG), molte volte queste mezze informazioni parlano di argomenti di cui non si conosce nulla e cerano raffigurazioni assurde nell'immaginario della gente. Il livello di istruzione crolla e quasi nessuno sa più quale sia la capitale del Canada, come nessuno sa chi sia Ramses II, oppure la differenza tra Forza peso e massa, cosa sia un vettore di forza, l'unità di misura di una corrente, fare una divisione senza calcolatrice, risolvere equazioni di primo grado (Non parlo di equazioni differenziali, ma di banali equazioni di primo grado). Oggi tutti sanno chi sono Totti (Premetto che non ho nulla contro di lui), Eva Henger, cosa sono i reality e che senza copertura UMTS sei un cavernicolo...
          • za73 scrive:
            Re: intensità campo terrestre
            Ramses II... è mica il nemico di Mac Gyver in Stargate? :D
          • xbomber scrive:
            Re: intensità campo terrestre
            LOL!!!
          • H5N1 scrive:
            Re: intensità campo terrestre
            - Scritto da: xbomber
            La mia non voleva essere un osservazione rivolta
            a te, in quanto da come hai scritto hai
            dimostrato di ragionare in modo critico ed
            obbiettivo. Il problema è che oggi siamo sommersi
            da mezze informazioni (Soprattutto dai vari TG),
            molte volte queste mezze informazioni parlano di
            argomenti di cui non si conosce nulla e cerano
            raffigurazioni assurde nell'immaginario della
            gente. Il livello di istruzione crolla e quasi
            nessuno sa più quale sia la capitale del Canada,
            come nessuno sa chi sia Ramses II, oppure la
            differenza tra Forza peso e massa, cosa sia un
            vettore di forza, l'unità di misura di una
            corrente, fare una divisione senza calcolatrice,
            risolvere equazioni di primo grado (Non parlo di
            equazioni differenziali, ma di banali equazioni
            di primo grado). Oggi tutti sanno chi sono Totti
            (Premetto che non ho nulla contro di lui), Eva
            Henger, cosa sono i reality e che senza copertura
            UMTS sei un
            cavernicolo...Null'altro da aggiungere.
          • Alain Mauri scrive:
            Re: intensità campo terrestre
            - Scritto da: xbomber
            La mia non voleva essere un osservazione rivolta
            a te, in quanto da come hai scritto hai
            dimostrato di ragionare in modo critico ed
            obbiettivo. Il problema è che oggi siamo sommersi
            da mezze informazioni (Soprattutto dai vari TG),
            molte volte queste mezze informazioni parlano di
            argomenti di cui non si conosce nulla e cerano
            raffigurazioni assurde nell'immaginario della
            gente. Il livello di istruzione crolla e quasi
            nessuno sa più quale sia la capitale del Canada,
            come nessuno sa chi sia Ramses II, oppure la
            differenza tra Forza peso e massa, cosa sia un
            vettore di forza, l'unità di misura di una
            corrente, fare una divisione senza calcolatrice,
            risolvere equazioni di primo grado (Non parlo di
            equazioni differenziali, ma di banali equazioni
            di primo grado). Oggi tutti sanno chi sono Totti
            (Premetto che non ho nulla contro di lui), Eva
            Henger, cosa sono i reality e che senza copertura
            UMTS sei un
            cavernicolo...Figurati... non me la sono presa tranquillo, condividiamo le stesse opinioni e mi piacerebbe che le persone inizino a pensare con la propria testa. D'altronde e mi rivolgo all'autore dell'articolo queste critiche e anche "sfottò" aiutano sicuramente a crescere ed a migliorare visto che, dal tono dei commenti, sono tutte fatte con garbo ed intelligenza (o quasi tutte... )...Che la forza sia con noi....
      • Forfettone scrive:
        Re: intensità campo terrestre
        - Scritto da: Alain Mauri è solamente un complotto
        ordito dai rettiliani assieme alla P2 la p2 non è una invenzione e se guardi l'elenco degli obiettivi ... ... e il telegiornale degli ultimi 15 anni...
        • krane scrive:
          Re: intensità campo terrestre
          - Scritto da: Forfettone
          - Scritto da: Alain Mauri
          è solamente un complotto

          ordito dai rettiliani assieme alla P2
          la p2 non è una invenzione e se guardi l'elenco
          degli obiettivi ...
          ... e il telegiornale degli ultimi 15 anni...Mha... chissa che un giorno scopriamo che non lo sono neanche i rettiliani !!!
        • Beppaski Laraski scrive:
          Re: intensità campo terrestre
          - Scritto da: Forfettone
          - Scritto da: Alain Mauri

          è solamente un complotto

          ordito dai rettiliani assieme alla P2

          la p2 non è una invenzione e se guardi l'elenco
          degli obiettivi ...


          ... e il telegiornale degli ultimi 15 anni......e quelli con la tessera nel taschino che sono guarda caso al governo...
          • The Punisher scrive:
            Re: intensità campo terrestre
            - Scritto da: Beppaski Laraski
            ...e quelli con la tessera nel taschino che sono
            guarda caso al
            governo...Maurizio Costanzo, iscritto alla P2 pure lui, non e' al governo ed e' dichiaratamente di sinistra.Diciamo che e' (era?) un movimento molto trasversale.
          • anonimo pasticcere scrive:
            Re: intensità campo terrestre
            - Scritto da: Beppaski Laraski
            - Scritto da: Forfettone

            - Scritto da: Alain Mauri



            è solamente un complotto


            ordito dai rettiliani assieme alla P2



            la p2 non è una invenzione e se guardi l'elenco

            degli obiettivi ...





            ... e il telegiornale degli ultimi 15 anni...

            ...e quelli con la tessera nel taschino che sono
            guarda caso al
            governo...sono anche all'opposizionechissà se l'aumento di gravitánon gli attivi qualche neurone
      • attonito scrive:
        Re: intensità campo terrestre
        Da solo non ce la farebbe.... occorre che almeno Goldrake, Tekkaman ed in Grande mazinga gli danno una mano, eh! :-)
        • attonito scrive:
          Re: intensità campo terrestre
          "gli diano", scusate
        • The Punisher scrive:
          Re: intensità campo terrestre
          E mi sa che non bastano nemmeno loro, questa e' una missione per Mazinkaiser! :-)http://www.youtube.com/watch?v=bJ8Bw4C39IQhttp://www.youtube.com/watch?v=G4f8Wi9mNwU&feature=relatedhttp://www.youtube.com/watch?v=mzIrpMV29n4&feature=related
        • Zampirone scrive:
          Re: intensità campo terrestre
          Dimenticate poi Kyashan, Polymar e Yattaman !!!- Scritto da: attonito
          Da solo non ce la farebbe.... occorre che almeno
          Goldrake, Tekkaman ed in Grande mazinga gli danno
          una mano, eh!
          :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: intensità campo terrestre
      Non credo si tratti di un errore. In fin dei conti un campo magnetico varia di intensita a seconda di cove ci si trova rispetto a ciò che lo genera. Certo sarebbe bello sapere cosa vuol dire per loro "avrà praticamente raggiunto l'intensità del campo magnetico terrestre".
    • Homer scrive:
      Re: intensità campo terrestre
      - Scritto da: Gusbertone
      non sapevo che l'intensità del campo magnetico
      terrestre fosse di 100 tesla, devo cominciare a
      preoccuparmi?Solo se porti la cintura.
    • foo scrive:
      Re: intensità campo terrestre
      Infatti, l'articolo e` sbagliato. Ordine di 10^-5 Tesla semmai.
  • giobbe scrive:
    ???????
    Esperimenti a gravita' 0? Con cosa, con un magnete?E cosa c'entra il magnetismo con la gravita' in questo caso?...dovresti verificare meglio le fonti o essere piu' specifico.
    • ex hacker scrive:
      Re: ???????
      - Scritto da: giobbe
      Esperimenti a gravita' 0? Con cosa, con un
      magnete?

      E cosa c'entra il magnetismo con la gravita' in
      questo
      caso?

      ...dovresti verificare meglio le fonti o essere
      piu'
      specifico. ti si è rotto google? (cit.)http://www.hfml.ru.nl/froglev.htmlhttp://it.youtube.com/watch?v=BfbwP3LBF9E
      • miao scrive:
        Re: ???????
        In effetti si tratta di levitazione, non di gravita' zero, sono due cose un po' diverse (se guardi i video ti accorgi che glioggetti oscillano intorno a un punto di equilibrio, cosa che non succede in gravita' zero....)L'unico modo di ottenere gravita' zero e' di essere in caduta libera (o in orbita che e' la stessa cosa...).
        • xbomber scrive:
          Re: ???????
          Basta trovarsi nel punto di equilibrio giusto tra due grandi masse, per esempio sulla retta passante per il centro della terra e della luna, in un ipotetico punto più vicino alla luna che alla terra (Non ho voglia di calcolare la distanza, ma è banale conoscendo le masse e la distanza), ed i vettori di forza dei due corpi che ci influenzano saranno uguali ed opposti, annullandosi e rendendo la forza di gravità pari a 0. Essendo pignoli, ho trascurato l'influenza di tutto il resto che è contenuto nell'universo, che per quando distante avrà un vettore di forza applicato su di noi, ma che può essere trascurato, se volgiamo, rispetto ai due vettori principali, per via della differenza di vari ordini di grandezza, d'altronde tali forze calano con il quadrato della distanza, ma non diventano mai 0. (Restando nella meccanica classica newtoniana)
          • Funz scrive:
            Re: ???????
            - Scritto da: xbomber
            Basta trovarsi nel punto di equilibrio giusto tra
            due grandi masse, per esempio sulla retta
            passante per il centro della terra e della luna,
            in un ipotetico punto più vicino alla luna che
            alla terra (Non ho voglia di calcolare la
            distanza, ma è banale conoscendo le masse e la
            distanza), ed i vettori di forza dei due corpi
            che ci influenzano saranno uguali ed opposti,
            annullandosi e rendendo la forza di gravità pari
            a 0. Essendo pignoli, ho trascurato l'influenza
            di tutto il resto che è contenuto nell'universo,
            che per quando distante avrà un vettore di forza
            applicato su di noi, ma che può essere
            trascurato, se volgiamo, rispetto ai due vettori
            principali, per via della differenza di vari
            ordini di grandezza, d'altronde tali forze calano
            con il quadrato della distanza, ma non diventano
            mai 0. (Restando nella meccanica classica
            newtoniana)sono i punti di Lagrange (matematico piemontese ci tengo a precisare :) ), punti di equilibrio instabile che esistono tra ogni coppia di corpi (Terra - Luna, Terra - Sole eccetera). Ne esistono diversi, oltre al più intuitivo L1 che sta tra la Terra e la Luna sulla congiungente, ve ne è uno opposto alla Luna e uno dall'altra parte rispetto alla Terra, e ve ne sono altri 2 sulla stessa orbita della Luna, spostati di un certo angolo.Sono molto utili per piazzarci un satellite che starà fermo rispetto ai 2 corpi, anche se avrà bisogno di continue correzioni di posizione per evitare di "cascare fuori" dal punto di equilibrio (esempio: il SOHO in L1 tra Terra e Sole).L'unico problema è l'affollamento di Side ;)
          • il disinforma to scrive:
            Re: ???????
            mi ha fregato il commentolol :'(cmq se si applica la relativita, non esiste un luogo a gravita zero
        • Vihai Varlog scrive:
          Re: ???????
          - Scritto da: www

          in orbita si è appunto in uno stato di caduta
          libera nel senso che la gravità è presente anche
          se leggermente inferiore a quella presentePeccato che la teoria della relatività dica proprio che non c'è differenza. Un sistema di riferimento in caduta libera non vede nessun campo gravitazionale.In orbita, semmai, hai il problema della rotazione e delle relative forze apparenti.Ciao,
        • max scrive:
          Re: ???????
          Non facciamo confusione:per avere gli effetti di gravità zero non serve essere fuori da ogni campo gravitazionale (cosa peraltro impossibile visto che i campi gravitazionali hanno raggio infinito): basta che sia zero l'accelerazione di gravità. Questo è proprio quello che si ottiene in una stazione spaziale: in quel sistema di riferimento non inerziale, l'accelerazione di gravità viene compensata dall'accelerazione centrifuga (dovuta alla forza centrifuga: forza apparente dovuta proprio al sistema di riferimento non inerziale).Come giustamente dici è analogo a quello che si otterrebbe sulla terra compensando la gravità con la forza derivante dalla levitazione diamagnetica.
          • xbomber scrive:
            Re: ???????
            Infatti quando si è in orbita, il vettore della forza di gravità è uguale come modulo ed opposto come direzione a quello della forza centrifuga, se non ci sono altre forze che sviluppano accelerazioni in una qualche direzione, non si percepisce nulla. Noi percepiamo solo accelerazioni. Con un sistema analogo si può simulare la gravità in una eventuale base spaziale per evitare problemi fisici come osteoporosi nei lunghi soggiorni. In questo caso la forza centrifuga viene percepita esattamente come una gravità, senza alcuna differenza sensibile.
        • max scrive:
          Re: ???????
          Dimenticavo le differenze.In una stazione spaziale gli effetti di gravità zero sono gli stessi in ogni suo punto (dipendono dal sistema di riferimento).Nel caso della levitazione riguardano solo la piccola zona di equilibrio tra le due forze.
      • devid2g scrive:
        Re: ???????
        Tecnicamente ha ragione giobbe non il magnetismo non c'entra con la gravità l'effetto è simile a alle camere del vento verticali in cui voli anche qui la forza agisce su ogni molecola e quindi l'effetto visivo è l'assenza di gravità.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 settembre 2008 08.33-----------------------------------------------------------
  • commento assicurati scrive:
    Ma se è così potente...
    ne potremmo osservare gli effetti sulle comuni bussole?
    • ex hacker scrive:
      Re: Ma se è così potente...
      - Scritto da: commento assicurati
      ne potremmo osservare gli effetti sulle comuni
      bussole?credo sia pericoloso maneggiare una bussola in tali situazioni.. a mio cugino una volta era al polo nord e gli è partito l'ago della bussola rischiando di ferire un suo amico
      • ... scrive:
        Re: Ma se è così potente...
        (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)questa è bella, me la segno..
      • www scrive:
        Re: Ma se è così potente...
        Mio cuggino una volta aveva le emorroidi, all'ospedale gli è partito il tappo ed ha ferito l'infermiera :P
      • Luca Vanoff scrive:
        Re: Ma se è così potente...
        Mio cugino invece è morto.Un giorno giocando con la bussola è riuscito a sintonizzarla sulla frequenza di shumann ottenendo cosi un moto perpetuo del magnete che con opportune bobine generava un 4.6 volt costanti a 0.6Ampere coi quali alimentava il suo Nokia 3310.La nokia l'ha saputo e per paura di non vendere piu batterie ha fatto uccidere da HitMan mio cugino:.(
    • ndr scrive:
      Re: Ma se è così potente...
      - Scritto da: commento assicurati
      ne potremmo osservare gli effetti sulle comuni
      bussole?Mio cuggggino mio cugggino...
    • xbomber scrive:
      Re: Ma se è così potente...
      Mmmm... Anche se è dell'ordine del campo magnetico terrestre, non credo arrivi alla stessa densità di flusso...
      • silentLUk scrive:
        Re: Ma se è così potente...
        per quel che mi ricordo dall'università il campo magnetico, a differenza di quello elettrico, è un campo chiuso, cioè "ha effetto" solo all'interno del solenoide che lo genera... ad esempio il campo del tubo di una RMN esiste solo all'interno del tubo... infatti ti fanno lasciare chiavi e oggetti su una sedia vicino al macchinario, e non vengono sparati nel magnete :Dnell'articolo si dice anche che il campo magnetico è "concentrato" nell'equivalente di una biglia di vetro..
        • xbomber scrive:
          Re: Ma se è così potente...
          Se un materiale è ferromagnetico (Mi pare gli elementi siano ferro, nickel, cobalto, gadolino e disprosio) ed e costruito a circuito chiuso (Come i nuclei dei trasformatori) le linee di forza passeranno QUASI tutte attraverso di esso, per via della permeabilità magnetica molto più alta che in aria o negli altri materiali, nei quali è sempre molto simile a quella del vuoto. Una piccola percentuale viene dispersa, ma se non è chiuso le linee si richiudono passando in aria e si comporta come una normale calamita. CMQ i materiali ferromagnetici si saturano e quando sono molto saturi una parte consistente del flusso viene dispersa.Il termine dispersa, non indica che le linee si aprano, rimangono sempre chiuse, ma iniziano a passare per aria ed altri mezzi. Un trasformatore in cortocircuito, ad esempio è in grado (Prima di bruciare) di attirare tranquillamente cacciaviti da un banco di lavoro, mentre in funzionamento normale, anche appoggiandovi un cacciavite non si percepisce effetto magnetico.CMQ, non è limitato all'interno del solenoide, ma del nucleo, il caso della limitazione nel solenoide si ha, ma solo con apparecchi toroidali in cui il solenoide avvolga completamente il nucleo.Le classiche induttanze in aria che si vedono su una miriade di circuiti elettronici hanno le linee di forza uguali a quelle di una calamita a cilindro delle stesse dimensioni del solenoide.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 settembre 2008 15.24-----------------------------------------------------------
  • tuba scrive:
    rischi sul lavoro
    in pratica se passi in un punto non schermato occhio ad avere in tasca una monetina di rame, il cellulare, ecceccpotresti ritrovarti con un buco nei pantaloni, o molto peggio :D
    • Tolentino scrive:
      Re: rischi sul lavoro
      - Scritto da: tuba
      in pratica se passi in un punto non schermato
      occhio ad avere in tasca una monetina di rame, il
      cellulare,
      eccecc
      potresti ritrovarti con un buco nei pantaloni, o
      molto peggio
      :DIl rame è un metallo amagnetico e quindi non è attratto da nessun campo magnetico.Che facevate di solito durante l'ora di fisica? Giocavate a briscola?
      • fox82i scrive:
        Re: rischi sul lavoro
        Scala 40... :-D :-P
      • xbomber scrive:
        Re: rischi sul lavoro
        Beh... C'è anche scritto che, per non distruggere il macchinario, sarà fatto funzionare ad impulsi. Se ciò che ho studiato in fisica, elettronica ed elettrotecnica è corretto, un funzionamento ad impulsi equivale ad un campo magetico variabile (Altrimenti i trasformatori degli alimentatori switching che abbiamo nei PC non funzionerebbero) e quest'ultimo può indurre correnti anche nei metalli non magnetici (Vedi correnti parassite nei nuclei dei trasformatori e nei rotori dei motori asincroni, ma anche le stesse correnti negli avvolgimenti di generatori e secondari di trasformatori).Poi se il flusso è molto alto, credo che basti camminarci attraverso per fare scaldare monete di rame...Più che altro con funzionamento impulsivo mi preoccuperei di quei poveretti esposti ad un eventuale campo elettromagnetico prossimale... Ma credo abbiano preso le dovute precauzioni... Per progettare una tale macchina, non sono certo gli ultimi arrivati...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 settembre 2008 08.45-----------------------------------------------------------
      • gio scrive:
        Re: rischi sul lavoro
        diamagnetico!!!!
    • ba1782 scrive:
      Re: rischi sul lavoro
      Più che altro, povere carte di credito :D
    • otacon87 scrive:
      Re: rischi sul lavoro
      lavoro nelle cabine tutti i giorniti assicuro che queste cose capitano per idiozia o per disattenzione.
      • krane scrive:
        Re: rischi sul lavoro
        - Scritto da: otacon87
        lavoro nelle cabine tutti i giorni
        ti assicuro che queste cose capitano per idiozia
        o per disattenzione.Non ho mai detto il contrario, ho visto cartelli grossi come me e te messi insieme che invitano a lasciare gli oggetti di metallo fuori da quei posti...Ma purtroppo capitano...
        • otacon87 scrive:
          Re: rischi sul lavoro
          intendevo dire che non è assolutamente colpa degli oggetti metallici...e cartelli del genere non si usano... lo so perchè le progetto le cabine xP-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 settembre 2008 17.22-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: rischi sul lavoro
            - Scritto da: otacon87
            intendevo dire che non è assolutamente colpa
            degli oggetti metallici...
            e cartelli del genere non si usano... lo so
            perchè le progetto le cabine xPInteressante: ti scivo in privato per dirti dove e come l'ho visto e cosa mi e' stato raccontato, magare saprai fornirmi una spiegazione
  • Ashtar Sheran scrive:
    Tutto quello che sai è falso
    Perché questi esperimenti?Perché milioni di dollari per quello che sembra un semplice "giochino per scienziati"?Ricerca pura? Investimenti a fondo perduto?No, cercate informazioni su HAARP, sul Progetto Philadelphia, e su altri casi collegati, provate a unire i puntini del disegno occulto, che solo a frammenti possiamo intuire e... i più intelligenti capiranno a cosa servono tutti questi esperimenti.Campi magnetici più potenti della terra e chip impiantati nelle nostre testa a nostra insaputa, chip in grado di recepire i segnali magnetici... vi dice nulla?Uragani, terremoti, tsunami... non avvengono per caso. Lo tsunami del 2006 è stato un avvertimento per la Cina... e anche il terremoto a pochi mesi dalle Olimpiadi... nel frattempo quest'anno non ci sarà nessun uragano catastrofico sugli USA... perché? Perché i democratici se ne avvanteggerebbero alle elezioni...Matrix è già qui e troppo pochi se ne rendono conto...
    • Andrea scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      LOL al cubo.
      • Jumbalaya scrive:
        Re: Tutto quello che sai è falso
        rilancio al quadrato!per me è colpa dei rettiliani O.O
        • 0verture scrive:
          Re: Tutto quello che sai è falso
          Rilancio elevato alla "e^x"
        • fox82i scrive:
          Re: Tutto quello che sai è falso
          Bah non saprei.. Potrebbe essere colpa anche della specie 8472
        • il disinforma to scrive:
          Re: Tutto quello che sai è falso
          asd all ennesima dove n è uguale a +infinitoXDDieee sono gli scientologiche hanno gli intrallazzi con tutte le specie intende a controllarci XDDD[anche con quella di bush XD{retiliano??..no congliane(chi ha capito..ha capito i-o )per me quello su sta fumando qualcosa...lol
    • Antony scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      Io proporrei di distruggere il CUBO...non si sa mai che altri Trasformers possano nascere così dal nulla...
    • Peco scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      Hai preso la pillola sbagliata! E comunque dietro tutto questo c'è Berlusconi (che in segreto sta contrattando con gli alieni).
      • Irruenza scrive:
        Re: Tutto quello che sai è falso
        No, berlusconi è impossibile.A meno che non abbia trovato il modo di raggranellarci sopra qualche euro.
        • gerry scrive:
          Re: Tutto quello che sai è falso
          - Scritto da: Irruenza
          No, berlusconi è impossibile.A meno che non abbia
          trovato il modo di raggranellarci sopra qualche
          euro.Berlusconi E' un alieno.Non vedete la pelle tirata? Sta facendo in fretta perchè fra poco il mascheramento cederà e tutti sapranno cos'è veramente! (rotfl)
      • ... scrive:
        Re: Tutto quello che sai è falso
        Sugli alieni.Tu fa che un alieno mette piede sulla Terra, e si trova di fronte la Cucinotta e la Bindi. Hai da parlare per quattro ore prima che capisca che quelle due sono della stessa specie! (rotfl) (anonimo)
      • CurloCurti scrive:
        Re: Tutto quello che sai è falso

        tutto questo c'è Berlusconi (che in segreto sta
        contrattando con gli
        alieni).Vuole costruire un'autostrada costiera anche a loro?
      • Lazarus scrive:
        Re: Tutto quello che sai è falso
        Ultime notizie: Berlusconi ha appena firmato un patto di amicizia con gli alieni. Prevede il versamento di 5 miliardi di dollari dall'italia a ufolandia più la fornitura di manodopera italiana schiava agli alieni per la costruzione di infrastrutture e/o esperimenti insensati e dolorosissimi!
    • Mino scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      - Scritto da: Ashtar Sheran
      Matrix è già qui e troppo pochi se ne rendono
      conto...Se chiudevi con "Ho parlato" si sarebbero spiegate molte cose.
      • Roby10 scrive:
        Re: Tutto quello che sai è falso
        Senza contare che in USA gli uragani ci sono e come e stanno facendo più danni che negli ultimi anni...
    • ... scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      ahahahahaha hey se vuoi fare il complottista basati su argomenti che non siano stati trattati in un film ;D
    • Trollalero scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      Già,secondo me vogliono usarlo per andare a caccia...pensa un pò quanti uccelli riuscirebbero a manovrare con sto aggeggio....oppure a pesca di orche e balene....
    • Monsieur Duball scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      - Scritto da: Ashtar Sheran
      ..... e chip
      impiantati nelle nostre testa a nostra insaputa,
      chip in grado di recepire i segnali magnetici...
      vi dice
      nulla?Mi dice che il tuo chip si è guastato di brutto, fattelo cambiare va! :D
      • Alex scrive:
        Re: Tutto quello che sai è falso
        - Scritto da: Monsieur Duball
        Mi dice che il tuo chip si è guastato di brutto,
        fattelo cambiare va! :DL'avrà overcloccato ^ ^
    • ndr scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      Don't feed the troll
    • the.smoothi e scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      No, no, ha ragione! Costui è stato illuminato e ha visto la luce, o meglio ha visto tutto il marcio che sta dietro ad ogni cosa! Tutto è collegato e fa capo ad un unico filo!Del resto è già tutto scritto e sotto i nostri occhi! Fatevi una cultura cavolo! Siete proprio degli zulu! Basta informarsi con film come la trilogia di matrix, la serie x-files o il mitico nineteen eighty-four di george orwell! Tanto per ratificare il tutto sta anche per uscire il nuovo film su x-files!:-):-):-)Scusate, non avevo digerito la peperonata!Ciauz!
      • krane scrive:
        Re: Tutto quello che sai è falso
        - Scritto da: the.smoothi e
        Tanto per ratificare il tutto sta anche per
        uscire il nuovo film su x-files!E' gia' uscito...E' una CAG@TA PAZZESCA !!!!Se non c'erano Molder & Scully era lo stesso...Se fossi andato a vederlo al cinema avrei fatto una strage all'uscita.
    • Forfettone scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      Ashtar Sheran ... tutto quello che sai è falso, anche quello che sai tu.Quindi che stiamo a romperci le palle?Io chiedo solo libertà di suicidio.
    • Vihai Varlog scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      Il clero uccide con l'onda!
    • ciaspolo scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      "Tutto questo é paranoiaaaa....", da cantare con l'intonazione della canzone "Emozioni" di Lucio battisti.- Scritto da: Ashtar Sheran
      Perché questi esperimenti?
      Perché milioni di dollari per quello che sembra
      un semplice "giochino per
      scienziati"?
      Ricerca pura? Investimenti a fondo perduto?
      No, cercate informazioni su HAARP, sul Progetto
      Philadelphia, e su altri casi collegati, provate
      a unire i puntini del disegno occulto, che solo a
      frammenti possiamo intuire e... i più
      intelligenti capiranno a cosa servono tutti
      questi
      esperimenti.ecc, ecc, ecc, ecc, ecc.....
    • Luca Vanoff scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      Fai un esperimento tu del tutto scentifico:Smonta il tuo microonde, estrai il magnetron, puntalo verso i tuoi testicoli, e accendilo.In questo modo salverai il mondo dalla procreazione futura di individui come te.
    • Foobar scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      scusa, ma devo andare a spostare l'isola.
    • Be&O scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      ..nessun uragano.....LOL
    • Mork scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      - Scritto da: Ashtar Sheran

      Campi magnetici più potenti della terra e chip
      impiantati nelle nostre testa a nostra insaputa,
      chip in grado di recepire i segnali magnetici...
      Lo tsunami del 2006 è stato un avvertimento
      per la Cina... e anche il terremoto a pochi mesi dalle Olimpiadi... nel frattempo quest'anno non ci sarà nessun uragano catastrofico sugli USA...
      perché? Perché i democratici se ne
      avvanteggerebbero alle
      elezioni...
      Matrix è già qui e troppo pochi se ne rendono
      conto...Hai preso la scatola del Litio scaduta?Riproviamo con l'elettroshock? Le voci che senti non sono quelle dell'iPod... aumenta la clorpromazina!nano nanoPS...e comunque, qui su Ork, sono anni che abbiamo reso illegale l'impianto neuronale di chip !Causava troppe flautolenze....
    • Anti Spam scrive:
      Re: Tutto quello che sai è falso
      - Scritto da: Ashtar Sheran
      Perché questi esperimenti?per hobby.
      Perché milioni di dollari per quello che sembra
      un semplice "giochino per
      scienziati"?l' hanno chiesto tante volte a babbo natale, e hanno risparmiato sulla paghetta per permetterselo.
      Ricerca pura? Investimenti a fondo perduto?non so, non conosco piani per investire in modo perpetuo qualcheduno, di solito se investi un tizio funziona una volta e quello dopo non si rialza più...
      No, cercate informazioni su HAARP, sul Progetto
      Philadelphia, e su altri casi collegati, provate
      a unire i puntini del disegno occulto, che solo a
      frammenti possiamo intuire e... i più
      intelligenti capiranno a cosa servono tutti
      questi
      esperimenti.Ok, ma allora non ho capito bene perchè il burro al peperoncino dovrebbe essere vietato in canada, o forse mi sono un po' perso nel passaggio 11 settembre-alieni, mi rispieghi quella storia delle banche degli ebrei comunisti, per favore?
      Campi magnetici più potenti della terra e chip
      impiantati nelle nostre testa a nostra insaputa,
      chip in grado di recepire i segnali magnetici...
      vi dice
      nulla?no, niente.forse il mio chip è difettoso.lo sapevo che era una sòla, così imparo a prendere bioingegneria al Lidl!
      Uragani, terremoti, tsunami... non avvengono per
      caso. Dio non gioca ai dadi, lo disse anche un altro signore, tempo fa...
      Lo tsunami del 2006 è stato un avvertimento
      per la Cina... e anche il terremoto a pochi mesi
      dalle Olimpiadi... nel frattempo quest'anno non
      ci sarà nessun uragano catastrofico sugli USA...signor Martin McFly, hai già finito tutto il plutonio? :@
      perché? Perché i democratici se ne
      avvanteggerebbero alle
      elezioni...chiaro.
      Matrix è già qui e troppo pochi se ne rendono
      conto......veramente quel film ormai è definito un "classico"...bah, me ne torno nel mio 1985.
Chiudi i commenti