L'iPod si indossa a pelle

Un tatuatore statunitense si è impiantato quattro magneti sul braccio per sfoggiare direttamente sul proprio corpo l'iPod nano

Roma – È vero che oggi come oggi è difficile separarsi dal proprio iPod, ma quello che ha fatto il tatuatore statunitense Dave Hurban per avere sempre con sé il suo lettore mp3 ha dell’incredibile. Il ragazzo si è infatti impiantato quattro magneti sul polso sinistro in modo tale da far aderire la parte posteriore dell’iPod nano direttamente sul suo corpo. Insomma, Hurban è riuscito ad unire in un colpo solo il suo amore per la tecnologia e il suo amore per i piercing.

La strampalata iniziativa ha anche un nome: iDermal ed è stata realizzata in collaborazione con Kreative Kaleidoscope , una società che ha realizzato il video che mostra la procedura utilizzata da Hurban. A dimostrazione che, con ogni probabilità, il progetto non è del tutto estraneo alle strategie pubblicitarie.

Dal canto suo, Hurban ha dichiarato che la tecnica utilizzata per impiantare i quattro magneti è molto comune nel mondo dei body piercing e che l’operazione non è stata particolarmente dolorosa. Inoltre il giovane ha garantito l’assoluta efficienza dei magneti, riuscendo a non separarsi dall’iPod sia durante il jogging sia durante un allenamento in palestra. Infine, si è definito “l’inventore dell’orologio senza cinturino”.

E se Apple dovesse produrre un iPod con un nuovo formato? Nessun problema, Hurban afferma di vivere “il presente”.

Gabriella Tesoro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti