L'Iran clona i sostenitori del presidente

La folla pro Ahmadinejad presenta delle anomalie. C'è lo zampino di Photoshop?

Roma – Dopo aver fallito nel tentativo di far sprofondare nel silenzio mediatico le proteste post elettorali ecco che il governo iraniano ripropone le sue abilità nell’uso dei programmi di fotoritocco. Di fronte all’enorme massa di persone che si è riversata nelle strade per contestare la rielezione di Ahmadinejad non si erano opposte solo le forze dell’ordine ma anche i sostenitori del presidente appena riconfermato.

L'immagine modificata

Sebbene si trattasse di un gruppo di cittadini ben nutrito, i consiglieri per la comunicazione, o chi per loro, hanno optato per la modifica di alcune fotografie che ritraevano manifestanti in favore dell’ex sindaco di Teheran, per far apparire la partecipazione molto più corposa di quanto fosse.

Già in passato le autorità militari iraniane avevano sfoggiato le loro qualità di grafici modificando la foto di un test missilistico non completamente riuscito. (G.P.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti