L'Iran riaccende la guerra del Golfo

Le autorità di Tehran annunciano una denuncia contro Google. Il Golfo è Persico, o non è. Si attendono risposte da Mountain View

Roma – L’incidente diplomatico rischia di essere più serio del previsto: le autorità iraniane denunceranno il gigante Google dopo la querelle sulla mancata assegnazione di un nome al vasto ammasso d’acqua che separa l’ex-Persia dalla Penisola Araba . A confermare le intenzioni bellicose del governo di Tehran è stata l’agenzia di stampa Associated Press .

Nessun commento da parte dell’azienda di Mountain View, che già aveva sottolineato come il suo servizio Maps non associ sempre un nome a tutte le aree e i luoghi del pianeta.

Quello tra Iran e paesi arabi è un vecchio dissapore, sul nome da affibbiare allo stretto bacino che separa i due territori. Golfo Persico (come vorrebbe Teheran) o Golfo Arabo? Ramin Mehmanparast, portavoce del ministero iraniano degli Affari Esteri, ha consigliato a Google di ripristinare subito il termine Golfo Persico sulle sue mappe. Per evitare “serie conseguenze” come appunto una citazione in tribunale o comunque l’ira delle autorità nazionali. Si attendono risposte da parte del colosso californiano. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Winston Wolf scrive:
    Se ne esce solo se...
    .. ti costruisci un PC comprando le componenti e l'OS (98 euro su amazon).Con i portatili sei fregato..
  • alvaro scrive:
    equitalia
    ma che lavorano con equitalia ultimamente? calano gli utili eh zio bill...
  • jackoverfull scrive:
    Grande occasione!
    Mi offro per servizio analogo, effettuato direttamente in sede dell'utente, a SOLI 50 euro!Includo test-drive GRATUITO ed eventuale installazione di una distro Linux a piacere.AFFETTATEVI!
  • masso scrive:
    l'ironia finale
    ...liberare il sistema operativo dal software superfluo altrui....facendosi pagare 99 sacchi...per installare il proprio software superfluo windows live essentials+ antivirus scrauso + office maroccato con banners e Zune che ormai ha un ciclo di vita di pochi mesi prima di venire definitivamente rimpiazzato da Woodstock....
  • P.Inquino scrive:
    fatemi capire :)
    uno va in uno di questi centri, sgancia 99$ per farsi togliere tutte le schifezze ....meno UNA (winzoz)???MA ROOOOOOOOOOOOTFLLLLLLLLLLLLLLL
  • Nome e cognome scrive:
    Autorimozione?
    Non ho capito questa mossa di MS. Praticamente tu gli porti un pc inXXXXXto e te lo ridanno pulito da tutto il sw dannoso?Cioè ti ci mettono Linux?
    • panda rossa scrive:
      Re: Autorimozione?
      - Scritto da: Nome e cognome
      Non ho capito questa mossa di MS.
      Praticamente tu gli porti un pc inXXXXXto e te lo
      ridanno pulito da tutto il sw
      dannoso?
      Cioè ti ci mettono Linux?Si, qualcosa del genere.Ma ti fanno pagare 99 dollari.Mentre se te lo installi da solo e' gratis.
      • P.Inquino scrive:
        Re: Autorimozione?
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Nome e cognome

        Non ho capito questa mossa di MS.

        Praticamente tu gli porti un pc inXXXXXto e
        te
        lo

        ridanno pulito da tutto il sw

        dannoso?

        Cioè ti ci mettono Linux?

        Si, qualcosa del genere.
        Ma ti fanno pagare 99 dollari.

        Mentre se te lo installi da solo e' gratis.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • nome e cognome scrive:
      Re: Autorimozione?
      - Scritto da: Nome e cognome
      Non ho capito questa mossa di MS.
      Praticamente tu gli porti un pc inXXXXXto e te lo
      ridanno pulito da tutto il sw
      dannoso?
      Cioè ti ci mettono Linux?No, se lo tengono... tanto è la stessa cosa.
  • Sgabbio scrive:
    Bella iniziativa, ma...
    ...leggermente inutile.Mi spiego. è molto più semplice reperire una copia vanilla di 7 magari proveniente dalla stessa microsft, piallare tutto e installarlo mettendo il seriale della OEM, che spendere quesi 99 dollari.Ok, questi ti mettono pure software su richiesta gratuito, però sinceramente è un modo per spillar soldi ai neofiti.
    • bastian contrario scrive:
      Re: Bella iniziativa, ma...
      - Scritto da: SgabbioPer Sgabbio e molti altri non-neofiti è senza dubbio
      molto più semplice reperire una
      copia vanilla di 7 magari proveniente dalla
      stessa microsoft, piallare tutto e installarlo
      mettendo il seriale della OEMper il neofita credo proprio di no.Per il neofita vedo più praticabile ed istruttivo il metodo da me proposto, cioè su un Win funzionante:una prima spazzolata con The PC Decrapifierhttp://www.pcdecrapifier.com/di quel che sopravvive, lanciare i vari programmi e valutatane l'inutilità o la scadenza a breve provvedere ad estirparli con Revo Uninstallerhttp://www.portablefreeware.com/index.php?q=revo&m=Searchpoi una visita ahttp://www.programmifree.com(con recensione in italiano)ed ahttp://www.portablefreeware.com(recensiti in inglese)per rifornirsi di buon software gratuito e legale, possibilmente portable.
  • iome scrive:
    Alfonso!
    La tua anima rivoluzionaria si dovrebbe ergere alta e fiera contro queste XXXXXte microsoft e invece neanche un accenno, una battuta, un minimo indizio di dissociazione. Ti stai imborghesendo?
  • Prematurato scrive:
    Ma rimuove anche Windows ?
    Rimuove software dannoso, spazzatura, bloatwareAl ridicolo non c'e' fine :D
  • bastian contrario scrive:
    Un'alternativa gratuita
    Tante chiacchiere ma nessuno l'ha ancora citato, quindi provvedo.The PC Decrapifierhttp://www.pcdecrapifier.com/miracoli non fa, ma è semplice da usare, è gratuito per uso personale e un bel po' di zavorra la rimuove.
    • bastian contrario scrive:
      Re: Un'alternativa gratuita
      E Revo Uninstaller per la zavorra che rimane. la versione portable dahttp://www.portablefreeware.com/index.php?q=revo&m=Search
    • ninjaverde scrive:
      Re: Un'alternativa gratuita
      Buona la notizia (anche se a me non serve) però anche questo è un prodotto dell'indotto di un SO che raccoglie spazzatura (va beh, la mettono)...e poi il "tapino" o chiamiamolo pure anche utone, dovrà comunque rivolgersi a qualcuno per il semplice fatto che: "Non ci capisco niente".... :-o
      • bastian contrario scrive:
        Re: Un'alternativa gratuita
        - Scritto da: ninjaverde
        e poi il "tapino" o chiamiamolo pure anche utone,
        dovrà comunque rivolgersi a qualcuno per il
        semplice fatto che: "Non ci capisco niente"....
        :-oGli amici servono anche a questo. Ma volendo il neofita autodidatta può leggersi l'help o le istruzioni sul sito.
        • ninjaverde scrive:
          Re: Un'alternativa gratuita

          Gli amici servono anche a questo. Ma volendo il
          neofita autodidatta può leggersi l'help o le
          istruzioni sul
          sito. E sì certo se qualcuno glielo dice (l'amico se lo sa, se si ha l'amico giusto, e questi ne ha voglia).
          • bastian contrario scrive:
            Re: Un'alternativa gratuita
            - Scritto da: ninjaverde

            Gli amici servono anche a questo. Ma volendo il

            neofita autodidatta può leggersi l'help o le

            istruzioni sul sito.

            E sì certo se qualcuno glielo dice (l'amico se lo
            sa, se si ha l'amico giusto, e questi ne ha
            voglia).Scusa, hai problemi con la comprensione dell'italiano scritto in forma non elementare?Traduco:Un amico più esperto può essere di grande aiuto al neofita nella risoluzione del problema di cui stiamo discutendo, ovvero la rimozione di software inutile dal pc con Windows preinstallato.In mancanza dell'amico più esperto (e questo è un caso diverso dal precedente), il neofita autodidatta deve faticare di più, prima informandosi sulla procedura da seguire, poi quando si trova alle prese con un software che non ha mai utilizzato, prima di usarlo deve leggersi le istruzioni che sono scritte o nell'help (= aiuto in linea richiamabile dal programma stesso) o nel sito internet (del produttore del software o del recensore) da cui ha scaricato il programma. Alla fine di queste operazioni il problema sarà risolto e l'utente sarà un po' meno inesperto.
          • ninjaverde scrive:
            Re: Un'alternativa gratuita

            programma stesso) o nel sito internet (del
            produttore del software o del recensore) da cui
            ha scaricato il programma. Alla fine di queste
            operazioni il problema sarà risolto e l'utente
            sarà un po' meno
            inesperto.Quindi ci vuole l'amico per risolvere le cavolate di windows!Forse sei tu che non capisci la "sostanza" della cosa.Se un SO ha un sacco di difetti, questo produrrà un indotto di prodotti per: Pulire, togliere virus e pacchetti inutili e via dicendo.Quindi ci vuole un esperto apposito solo per limitarne le conseguenze di una "paccottiglia" di inconvenienti.Non solo, ma l'esperto che citi sarà "l'amico" che sa usare un pò meglio un SO usando però solo icone e finestre, in sostanza anche lui sostanzialmente inesperto.In sostanza anche se conosce certe applicazioni, è all'oscuro di quello che fa il suo SO, poichè è ovvio che non tutte le funzioni sono trasparenti.Però "siamo" (si fa per dire) anzi siete felici.
          • bastian contrario scrive:
            Re: Un'alternativa gratuita
            - Scritto da: ninjaverde

            programma stesso) o nel sito internet (del

            produttore del software o del recensore) da
            cui

            ha scaricato il programma. Alla fine di
            queste

            operazioni il problema sarà risolto e
            l'utente

            sarà un po' meno

            inesperto.

            Quindi ci vuole l'amico per risolvere le cavolate
            di
            windows!Quindi per cortesia leggi con un po' di attenzione! Avevo scritto:In mancanza dell'amico più esperto ( <b
            e questo è un caso diverso dal precedente </b
            ), il neofita autodidatta [si arrangia da solo, risolve il problema e in più impara qualcosina]Ho trattato 2 casi distinti, nel primo è previsto l'amico più esperto, nel secondo no.
            Forse sei tu che non capisci la "sostanza" della
            cosa.Se ti speghi bene, sono felice di imparare.
            Se un SO ha un sacco di difetti, questo produrrà
            un indotto di prodotti per: Pulire, togliere
            virus e pacchetti inutili e via
            dicendo.Il fatto che Windows non venga fornito con tutto quel che serve all'utente è stato uno dei motivi (non certo l'unico!) che hanno decretato il sucXXXXX planetario di Windows: tantissimi sviluppatori che hanno programmato e programmano per quella piattaforma per colmarne le lacune.
            Quindi ci vuole un esperto apposito solo per
            limitarne le conseguenze di una "paccottiglia" di
            inconvenienti.L'inconveniente in oggetto e di cui si sta discutendo riguarda il software di dubbia utilità per l'utente che accompagna il Win preinstallato, software installato solo per motivi di tornaconto economico per il produttore del pc.
            Non solo, ma l'esperto che citiAttenzione ai dettagli: non ho parlato di un "esperto" in senso assoluto, ma di "più esperto" relativamente al neofita.
            sarà "l'amico"
            che sa usare un pò meglio un SO usando però solo
            icone e finestre, in sostanza anche lui
            sostanzialmente inesperto.La competenza citata è sufficiente nella risoluzione del problema di cui si sta discutendo; se ne ha di più, certo non guasta.
            In sostanza anche se conosce certe applicazioni,
            è all'oscuro di quello che fa il suo SO, poichè è
            ovvio che non tutte le funzioni sono trasparenti.Ma che ne sai tu di quanto può essere esperto uno che usa (anche) Windows! (rotfl)
            Però "siamo" (si fa per dire) anzi siete felici.Senti qua: smettetela di perder tempo a sviluppare decine e decine di client e-mail (sceglietene il migliore e mantenete quello), idem per altri applicativi doppionati a dismisura, rimboccatevi le maniche e sfornate un CAD open source a livello (o migliore) di AutoCAD. Sono troppi anni che tengo una partizione libera per linux! ;)
          • ninjaverde scrive:
            Re: Un'alternativa gratuita
            Non stò lì a ri-commentare tutti i tuoi commenti poichè sono irrilevanti, mi limito a due punti:
            Il fatto che Windows non venga fornito con tutto quel che serve all'utente è stato uno dei motivi (non certo l'unico!) che hanno decretato il sucXXXXX planetario di Windows: tantissimi sviluppatori che hanno programmato e programmano per quella piattaforma per colmarne le lacune.
            Certo questa è la "politica" commerciale di winzozz, che è quella di fare le cose a metà, così crea lavoro per le terze parti.Ma questa politica non è certo a vantaggio degli utenti.Inoltre come sappiamo dalla storia da quando la Microsoft si è resa indipendente da IBM ha innovato il suo SO portandolo alla pari dell'OS2 di IBM per altro col ritardo di qualche anno, ma in compenso ha lanciato il suo sistema a tutti, lo si trovava anche al supermercato, e con compatibilità allargate alle terze parti che hanno0 collaborato. Così i "dinosauri" della IBM sono stati surclassati alla grande.Ma questa è strategia commerciale che giustamente si beffa dei "dinosauri". Per l'utente però le cose non sono migliorate rispetto all'OS DOS poichè il SO si è chiuso sempre di più, in particolare per le funzioni di basso livello.Così per compensare questo monopolio di fatto è nato Linux.
            Senti qua: smettetela di perder tempo a
            sviluppare decine e decine di client e-mail
            (sceglietene il migliore e mantenete quello),
            idem per altri applicativi doppionati a
            dismisura, rimboccatevi le maniche e sfornate un
            CAD open source a livello (o migliore) di
            AutoCAD. Sono troppi anni che tengo una
            partizione libera per linux!
            ;)Ma anche il discorso Autocad che mi racco0nti non è del tutto esatto.Autocad si è imposto poichè è stato piratato alla grande, in particolare da chi lo voleva conoscere, e ha preso il sopravvento sulla concorrenza. Ora però chi ha un'impresa non può certo permettersi di usare un prodotto pirata, quindi lo acquista, e lo acquista anche perchè i formati proprietari DWG sono molto diffusi tra i professionisti.Io avevo acquistato anni fa un CAD della Finson analogo all'Autocad che mi costava sulle 150.000 lire, mentre Autocad 3D (che per altro come tridimensionale è assai complicato) costava sui 3 milioni.Inoltre il CAD Finson funzionava e funziona anche su Linux semplicemente con l'utility Wine.Non ho provato Autocad su Linux, ma può darsi che si possa far funzionare (installandolo da Linux ovviamente). E poi non credo che non vi siano CAD utili che girano su Linux, credo che vi sia solo il solito problema che il "collega" usa Autocad e vuole i files in DWG naturalmente ultima versione.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 maggio 2012 12.11-----------------------------------------------------------
          • plonk the troll scrive:
            Re: Un'alternativa gratuita
            troll! (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • plonk the troll scrive:
            Re: Un'alternativa gratuita
            troppi fischi per fiaschi! <b
            *plonk* . . . (troll) @^ (rotfl)(rotfl) </b
            (rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl) (troll3) (troll4) (troll1) (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • ninjaverde scrive:
            Re: Un'alternativa gratuita
            - Scritto da: plonk the troll
            troppi fischi per fiaschi!


            <b
            *plonk*
            .
            .
            .
            (troll)

            @^
            (rotfl)(rotfl) </b

            (rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            (rotfl) (rotfl)
            (rotfl) (troll3) (troll4) (troll1) (rotfl)
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Va a cipaè i ratVe a cazar ratones @^
          • plonk the troll scrive:
            Re: Un'alternativa gratuita
            - Scritto da: ninjaverde
            Va a cipaè i rat
            Ve a cazar ratones @^I rat li ciapa el gat. Mi ciapo i troll! (rotfl)(I ratti li acchiappa il gatto. Io acchiappo i troll!) <b
            *plonk* </b
            <b
            . </b
            <b
            . </b
            <b
            . </b
            (troll) @^ (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl) (troll3) (troll4) (troll1) (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) @^ (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl) (troll3) (troll)(troll4)(troll1)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) <b
            olè! </b
            (rotfl)
  • ninjaverde scrive:
    SeNotate
    Se avete notato, certamente non sono io il primo ad avere notato che un windows craccato funziona molto meglio di un originale... In particolare preinstallato.Poi la smenano per le copie pirata che girano!Eh lo credo! Non è solo una questione di Vista o di win7 ma succedeva e succede anche con XP.Sarebbe ora che la smettano di vendere schifezze, e facciano le cose seriamente, ed anche la pirateria si ridimensiona. Oppure preferiscono che le cose stiano così poichè tanto peggio, tanto meglio! :@
    • bastian contrario scrive:
      Re: SeNotate
      Eh sì, con backdoor e trojan incorporati funziona meglio...Anche del firewall e dell'antivirus usi una versione piratata?
      • Razor scrive:
        Re: SeNotate
        - Scritto da: bastian contrario
        Eh sì, con backdoor e trojan incorporati funziona
        meglio...
        Anche del firewall e dell'antivirus usi una
        versione
        piratata?Dipende da chi sono relasati.
        • bastian contrario scrive:
          Re: SeNotate
          - Scritto da: Razor
          - Scritto da: bastian contrario

          Eh sì, con backdoor e trojan incorporati
          funziona

          meglio...

          Anche del firewall e dell'antivirus usi una

          versione

          piratata?

          Dipende da chi sono relasati.Le crew usano certificati affidabili?
          • Passante scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: bastian contrario
            - Scritto da: Razor

            - Scritto da: bastian contrario


            Eh sì, con backdoor e trojan incorporati

            funziona


            meglio...


            Anche del firewall e dell'antivirus usi
            una


            versione


            piratata?



            Dipende da chi sono relasati.

            Le crew usano certificati affidabili?A carrettate, guarda: http://www.robtex.com/dns/razor1911.com.html#all
          • bastian contrario scrive:
            Re: SeNotate
            Se ti fidi dell'autocertificazione di criminali informatici...
          • Sgabbio scrive:
            Re: SeNotate
            Stai trollando alla grande :DSeriamente, le iso "normali" ovvero senza modifche, se hai il seriale della OEM, non è che fai chi sa quale danno...
          • bastian contrario scrive:
            Re: SeNotate
            Esplicita il tuo pensiero, a scanso di equivoci.
          • Sgabbio scrive:
            Re: SeNotate
            Mi spiego, buona parte delle ISO di windows che trovi su internet provengono dai vari programmi per sviluppatori che microsoft fa in questi anni.
          • bastian contrario scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: Sgabbio
            Mi spiego, buona parte delle ISO di windows che
            trovi su internet provengono dai vari programmi
            per sviluppatori che microsoft fa in questi
            anni.Ma se le trovi in siti gestiti da criminali informatici (senza offesa, eh), chi ti assicura che non siano state opportunamente modificate prima di venir rese disponibili? Il problema che avevo sollevato era che se il malware si annida ad un livello così basso è molto difficile prevenirne i danni.
          • Sgabbio scrive:
            Re: SeNotate
            Criminali informatici, per me sono quelli che fanno malware e fanno DDOS, non chi mettere a gratis software commerciale di varia natura. Per il resto, basterebbe una bella scansione con vari programmi per vedere se questo o quello contiene malware vari. Ma è difficile comunque che trovi iso di windows con malware incluso :D
          • bastian contrario scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: Sgabbio
            Criminali informatici, per me sono quelli che
            fanno malware e fanno DDOS, non chi mettere a
            gratis software commerciale di varia natura.Era solo perché non ci fossero equivoci riguardo il tipo di sito da cui provengono queste ISO, avrai notato il contenuto della parentesi.
            Per il resto, basterebbe una bella scansione con vari
            programmi per vedere se questo o quello contiene
            malware vari.Bisogna innanzitutto vedere se la "modifica" è già nota ai realizzatori delle firme dagli antivirus (se conosci altri metodi di scansione, sappi che mi fa piacere imparare). Potrebbe anche solo trattarsi di una backdoor ben nascosta ed il malware vero e proprio arriva dopo, durante le connessioni ad internet.Inoltre dubito che chi le scarica faccia sempre tanti accurati controlli. Ovviamente è una mia impressione non suffragata da esperienza diretta.
            Ma è difficile comunque che trovi
            iso di windows con malware incluso
            :DMa non impossibile, ne converrai. Per lo meno riguardo la backdoor.
          • Sgabbio scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: bastian contrario
            Bisogna innanzitutto vedere se la "modifica" è
            già nota ai realizzatori delle firme dagli
            antivirus (se conosci altri metodi di scansione,
            sappi che mi fa piacere imparare). Potrebbe anche
            solo trattarsi di una backdoor ben nascosta ed il
            malware vero e proprio arriva dopo, durante le
            connessioni ad
            internet.
            Inoltre dubito che chi le scarica faccia sempre
            tanti accurati controlli. Ovviamente è una mia
            impressione non suffragata da esperienza
            diretta.Molti tool anti malware (senza scomodare gli antivirus più blasonati) sono molto indicati a scovarecerte brutture nascoste e fin ora, delle iso che mi servivano per sfruttare licenze in maniera decente, non ho mai trovato sorprese.Poi ci soni siti che mettono queste iso e mettono a disposizione i vari hash (non ricordo i nomi esatti sorry) appunto per appurare che non è una iso modificata ecc ecc.
            Ma non impossibile, ne converrai. Per lo meno
            riguardo la
            backdoor.Ma è remota per fortuna :D
          • bastian contrario scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: Sgabbio
            Poi ci soni siti che mettono queste iso e mettono
            a disposizione i vari hash (non ricordo i nomi
            esatti sorry) appunto per appurare che non è una
            iso modificata ecc ecc.Quell'hash lì mi risulta che serva solo ad assicurarti che il file scaricato sia arrivato integro. L'eventuale furbacchione PRIMA modifica la iso, POI ne calcola l'hash, infine pubblica link e hash sulla stessa pagina.

            Ma non impossibile, ne converrai. Per lo meno

            riguardo la

            backdoor.

            Ma è remota per fortuna :DSperiamo. Personalmente preferisco non rischiare ed approfitto di qualche spesuccia hardware per scroccare un bundle con un Win OEM originale e sicuramente pulito. Poi firewall, antivirus e sandbox decenti e gratuiti dal sito del produttore. E se proprio mi viene il ghiribizzo di testare un eseguibile potenzialmente briccone, lo faccio sguazzare nella sandbox e ammiro la spazzatura che vorrebbe piazzare sul pc. Cmq de gustibus... ciao!
          • bastian contrario scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: Sgabbio
            Stai trollando alla grande :D

            Seriamente, le iso "normali" ovvero senza
            modifche, se hai il seriale della OEM, non è che
            fai chi sa quale
            danno...Visto che ci sei, potresti esplicitare il tuo pensiero?
          • Sgabbio scrive:
            Re: SeNotate
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3520358&m=3521960#p3521960
      • ninjaverde scrive:
        Re: SeNotate
        - Scritto da: bastian contrario
        Eh sì, con backdoor e trojan incorporati funziona
        meglio...
        Anche del firewall e dell'antivirus usi una
        versione
        piratata?No uso Linux con firewall compreso nel pacchetto(rotfl)
        • P.Inquino scrive:
          Re: SeNotate
          - Scritto da: ninjaverde
          - Scritto da: bastian contrario

          Eh sì, con backdoor e trojan incorporati
          funziona

          meglio...

          Anche del firewall e dell'antivirus usi una

          versione

          piratata?

          No uso Linux con firewall compreso nel
          pacchetto(rotfl)e ..quale sarebbe questo "firewall compreso nel pacchetto?" (rotfl)
          • ninjaverde scrive:
            Re: SeNotate

            e ..quale sarebbe questo "firewall compreso nel
            pacchetto?"
            (rotfl)INFORMATI :)
          • P.Inquino scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: ninjaverde

            e ..quale sarebbe questo "firewall compreso
            nel

            pacchetto?"

            (rotfl)

            INFORMATI :)dai dammi qualche esempio di "firewall compreso nel pacchetto" :D
          • ninjaverde scrive:
            Re: SeNotate


            dai dammi qualche esempio di "firewall compreso
            nel pacchetto"
            :DMa che esempio ti devo dare?Se hai installato un Linux lo sai poichè nell'installazione stessa dovrai attivare o meno il firewall, o regolarne i permessi se non lo vuoi di default.
          • P.Inquino scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: ninjaverde



            dai dammi qualche esempio di "firewall
            compreso

            nel pacchetto"

            :D

            Ma che esempio ti devo dare?
            Se hai installato un Linux lo sai poichè
            nell'installazione stessa dovrai attivare o meno
            il firewall, o regolarne i permessi se non lo
            vuoi di
            default.se scrivevi: frontend per iptables, ero più felice :D....lo sai cos'e' iptables n'èvvero? :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 maggio 2012 09.20-----------------------------------------------------------
          • ninjaverde scrive:
            Re: SeNotate

            se scrivevi: frontend per iptables, ero più
            felice
            :D


            ....lo sai cos'e' iptables n'èvvero? :)E se sai le cose, cosa fai domande a fare?Per trollare un pò? (troll)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 maggio 2012 12.20-----------------------------------------------------------
          • P.Inquino scrive:
            Re: SeNotate
            - Scritto da: ninjaverde

            se scrivevi: frontend per iptables, ero più

            felice

            :D





            ....lo sai cos'e' iptables n'èvvero? :)

            E se sai le cose, cosa fai domande a fare?
            Per trollare un pò? (troll)
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 19 maggio 2012 12.20
            --------------------------------------------------no :) dimmelo tu :D
          • ninjaverde scrive:
            Re: SeNotate

            no :) dimmelo tu :DAllora mando una mail a Misteri per scoprirlo. ;)
        • bastian contrario scrive:
          Re: SeNotate

          - Scritto da: bastian contrario

          Eh sì, con backdoor e trojan incorporati
          funziona meglio...

          Anche del firewall e dell'antivirus usi una

          versione piratata?La domanda riguardava ovviamente i software installati sul pc da te testato con SO = "windows craccato", test in base al quale hai scritto la tua non condivisibile affermazione:- Scritto da: ninjaverde
          Se avete notato, certamente non sono io il primo
          ad avere notato che un <b
          windows craccato funziona
          molto meglio di un originale </b
          ...Che il tuo discorso riguardasse Windows e non Linux è evidente da:
          Non è solo una questione di <b
          Vista </b
          o
          di <b
          win7 </b
          ma succedeva e succede anche con
          <b
          XP </b
          .
  • iome scrive:
    pulizia a costo zero
    Formattone a basso livello ed installazione linux.
    • !Xobile scrive:
      Re: pulizia a costo zero
      - Scritto da: iome
      Formattone a basso livello ed installazione linux.Sa proprio di rivoluzione d'ottobre. Tsk!
    • ninjaverde scrive:
      Re: pulizia a costo zero
      Linux è un SO inquietante. :|Ho un amico tecnico informatico che mi ha detto che Linux è un sistema protetto, e che non si deve proteggere il SO ma l'applicativo che ci gira sopra. :Punti di vista naturalmente... :s
      • Conte Crovetti scrive:
        Re: pulizia a costo zero
        - Scritto da: ninjaverde
        Linux è un SO inquietante. :|
        Ho un amico tecnico informatico che mi ha detto
        che Linux è un sistema protetto, e che non si
        deve proteggere il SO ma l'applicativo che ci
        gira sopra.
        :[img]http://images.sodahead.com/polls/001041529/hyena_laughing_answer_3_xlarge.jpeg[/img]
        • P.Inquino scrive:
          Re: pulizia a costo zero
          - Scritto da: Conte Crovetti
          - Scritto da: ninjaverde

          Linux è un SO inquietante. :|

          Ho un amico tecnico informatico che mi ha
          detto

          che Linux è un sistema protetto, e che non si

          deve proteggere il SO ma l'applicativo che ci

          gira sopra.

          :

          [img]http://images.sodahead.com/polls/001041529/hyhahahahhahaahhahahahahah MA ROTFLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL
      • iome scrive:
        Re: pulizia a costo zero
        - Scritto da: ninjaverde
        Linux è un SO inquietante. :|
        Ho un amico tecnico informatico che mi ha detto
        che Linux è un sistema protetto, e che non si
        deve proteggere il SO ma l'applicativo che ci
        gira sopra.
        :
        Punti di vista naturalmente... :sdi la verita', il tuo amico crede anche alla XXXXXXX di mejugorie, alle profezie dei maya ed al mago otelma, eh? :D
  • uno qualsiasi scrive:
    Starter edition, Zune...
    E quello non sarebbe bloatware?Inoltre, il bloatware spesso include le versioni di prova di office (che dopo un po' si disattivano).... la microsoft si fa pagare per togliere i SUOI programmi? Somiglia a quei rogue malware che ti descrivono difetti inesistenti, ti bloccano il pc e chiedono soldi per sbloccarlo.
    • !Xobile scrive:
      Re: Starter edition, Zune...
      - Scritto da: uno qualsiasi
      E quello non sarebbe bloatware?

      Inoltre, il bloatware spesso include le versioni
      di prova di office (che dopo un po' si
      disattivano).... la microsoft si fa pagare per
      togliere i SUOI programmi? Somiglia a quei rogue
      malware che ti descrivono difetti inesistenti, ti
      bloccano il pc e chiedono soldi per
      sbloccarlo.Peggio per chi usa Windows.
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Starter edition, Zune...
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Inoltre, il bloatware spesso include le versioni
      di prova di office (che dopo un po' si
      disattivano).... Sei rimasto a qualche versione fa. Office Starter non si disattiva ma è meno potente dell'Office full.
  • MeX scrive:
    AHAHAHAH Apple tax?
    Apple:- nessuno ti può mettere bloatware su una macchina nuova- 90 giorni di assistenza gratuita inclusi nel prezzoMicrosoft:- dammi 99$ e ti disinstallo tutta la XXXXX che lascio installare agli OEM- ti do 90 giorni di supportoMeditate gente, meditate
    • qualsiasi contenuto ingiurioso scrive:
      Re: AHAHAHAH Apple tax?
      - Scritto da: MeX
      Apple:
      - nessuno ti può mettere bloatware su una
      macchina
      nuova
      - 90 giorni di assistenza gratuita inclusi nel
      prezzo

      Microsoft:
      - dammi 99$ e ti disinstallo tutta la XXXXX che
      lascio installare agli
      OEM
      - ti do 90 giorni di supportoMacacate a parte, quest'ultima, patetica "trovata" di Microsoft suona veramente come una beffa. Ma non si vergognano?
    • collione scrive:
      Re: AHAHAHAH Apple tax?
      quando poi potrebbero benissimo fare pressioni sugli oem ed evitare che certe XXXXXte vengano preinstallatema Forbes l'aveva detto http://www.forbes.com/sites/adamhartung/2012/05/12/oops-5-ceos-that-should-have-already-been-fired-cisco-ge-walmart-sears-microsoft/3/
    • gnammolo scrive:
      Re: AHAHAHAH Apple tax?
      - Scritto da: MeX
      Apple:
      - nessuno ti può mettere bloatware su una
      macchina
      nuovae quicktime? più bloatware di quello....
      • MeX scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        sai che cos'è quicktime?https://developer.apple.com/library/mac/#documentation/MacOSX/Conceptual/OSX_Technology_Overview/SystemFrameworks/SystemFrameworks.html
        • mamba nero scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          - Scritto da: MeX
          sai che cos'è quicktime?
          SI[img]http://4.bp.blogspot.com/-f14kzw-0Pyo/T4l5nC4SBqI/AAAAAAAAG6Y/4oUurnn_7Bs/s1600/XXXXX+di+XXXXX.jpg[/img]
          • bertuccia scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: mamba nero

            SI

            [img]http://4.bp.blogspot.com/-f14kzw-0Pyo/T4l5nC4sbagliato, quicktime è il motivo per cui non ci sarà mai un software come iMovie su Android
          • mamba nero scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: bertuccia

            sbagliato, quicktime è il motivo per cui non ci
            sarà mai un software come iMovie su
            Androideh beh invece avere uno pseudo-software (amatoriale) come imovie su iOcesS è una cosa di un'utilità estrema vero? Cavolo non vivo senza imovie per android come farò????Siete bellini però quando ve la cantate e ve la suonate da soli!Proprio dei bei macachini!
          • bertuccia scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: mamba nero

            eh beh invece avere uno pseudo-software
            (amatoriale) come imovie su iOcesS è una cosa di
            un'utilità estrema vero? Cavolo non vivo senza
            imovie per android come
            farò???? (rotfl)l'iPhone logora chi non ce l'ha, ne sei la dimostrazionerosik rosik :)
          • mamba nero scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: bertuccia
            l'iPhone logora chi non ce l'ha, ne sei la
            dimostrazione
            rosik rosik :)Ah si sono straziato dall'invidia guarda!Secondo me logora di più chi ce l'ha perché avete sempre il problema di doverlo cambiare ogni anno per non sembrare dei pezzenti.
          • bertuccia scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: mamba nero

            Ah si sono straziato dall'invidia guarda!
            Secondo me logora di più chi ce l'ha perché avete
            sempre il problema di doverlo cambiare ogni anno
            per non sembrare dei pezzenti.se la metti su quel piano, un possessore di iPhone 3G nel 2012 sembra un Re in confronto al possessore di un Samsung Galaxy S2
          • mamba nero scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            Non credi possa dipendere dai gusti vero?A me uno che oggi ha l'iphone 3 sembra solo un pezzente che si è fatto il mutuo per comprarselo senza poterselo permettere; ora però gli si presenta una domanda cruciale: mangio tutti i giorni del mese o mi compro il 4?La fame ancora prende il sopravvento sulla fighetteria in certi casi.Non sempre purtroppo.
          • Maddai... scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: mamba nero
            - Scritto da: MeX

            sai che cos'è quicktime?



            SI

            [img]http://4.bp.blogspot.com/-f14kzw-0Pyo/T4l5nC4Te lo segnalo come abuso, senza rancore,è che fa veramente schifo... ;-)
      • mamba nero scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        - Scritto da: gnammolo
        e quicktime? più bloatware di quello....Non sottovalutare anche quella porcheria di itunes!!!Tra i due non saprei quale scegliere se venissi costretto da atroci torture.
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: AHAHAHAH Apple tax?
      Non paghi 1000 inutilmente.Comunque sia, 99 dollari per una rimozione del software puzzolente è fuffa.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: AHAHAHAH Apple tax?
      Linux:- niente bloatware, nè su macchine nuove nè vecchie.- incluso nel prezzo... beh, il prezzo è zero.- Si può installare anche sui pc con windows o sui mac, senza sovrapprezzo.Meditate...
      • bertuccia scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        - Scritto da: uno qualsiasi

        Linux:
        - niente bloatware, nè su macchine nuove nè
        vecchie.
        - incluso nel prezzo... beh, il prezzo è zero.
        - Si può installare anche sui pc con windows o
        sui mac, senza
        sovrapprezzo.
        - <b
        questo è l'anno di linux </b


        Meditate...FTFY
      • !Xobile scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Linux:
        - niente bloatware, nè su macchine nuove nè
        vecchie.
        - incluso nel prezzo... beh, il prezzo è zero.
        - Si può installare anche sui pc con windows o
        sui mac, senza
        sovrapprezzo.

        Meditate...Tipica retorica sinistroide. A ognuno le proprie scelte ovviamente, come dicevano gli antichi "de gustibus..." perché volete sempre imporre prodotti scadenti e gratuiti a chi vuole pagare per la qualità e per essere servito e riverito?
        • Conte Crovetti scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          - Scritto da: !Xobile
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Linux:

          - niente bloatware, nè su macchine nuove nè

          vecchie.

          - incluso nel prezzo... beh, il prezzo è
          zero.

          - Si può installare anche sui pc con windows
          o

          sui mac, senza

          sovrapprezzo.



          Meditate...

          Tipica retorica sinistroide.

          A ognuno le proprie scelte ovviamente, come
          dicevano gli antichi "de gustibus..."


          perché volete sempre imporre prodotti scadenti e
          gratuiti a chi vuole pagare per la qualità e per
          essere servito e
          riverito?La "qualità per essere servito e riverito" sarebbe Windows? Se sì allora...[img]http://images.sodahead.com/polls/001041529/hyena_laughing_answer_3_xlarge.jpeg[/img]
          • !Xobile scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            Scusatemi,avevo scordato che nel sud del mondo il massimo che potete permettervi è Windows quando si tratta di pagare (anziché rubacchiare o fare i "pirati" come dite voi gente moderna figli della TV). Mai sentito parlare di OS X ?
          • MeX scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            per loro OSX è magia nera
          • !Xobile scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: MeX
            per loro OSX è magia neraDa quando "Magia Nera" è sinonimo di "Invidia" o persino di ignoranza nel senso di "non conoscenza"?Quando la volpe non arriva all'uva, dice che è acerba.
          • nome e cognome scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: MeX
            per loro OSX è magia neraVero, quale altro SO è in grado di trasformare hardware da 1000$ in un nebook? Windows non ci riesce, linux invece lo trasforma in un fermaporte...
          • panda rossa scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: MeX

            per loro OSX è magia nera

            Vero, quale altro SO è in grado di trasformare
            hardware da 1000$ in un nebook?

            Windows non ci riesce, linux invece lo trasforma
            in un
            fermaporte...Dicci, la tua faccia e' cosi' blu per l'invidia, oppure e' il solito bsod?
          • P.Inquino scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: MeX


            per loro OSX è magia nera



            Vero, quale altro SO è in grado di
            trasformare

            hardware da 1000$ in un nebook?



            Windows non ci riesce, linux invece lo
            trasforma

            in un

            fermaporte...

            Dicci, la tua faccia e' cosi' blu per l'invidia,
            oppure e' il solito
            bsod?(ROTFL) pensa che c'e' chi paga per i facciali abbronzanti a base di UV :D
          • rockroll scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: MeX

            per loro OSX è magia nera

            Vero, quale altro SO è in grado di trasformare
            hardware da 1000$ in un nebook?

            Windows non ci riesce, linux invece lo trasforma
            in un
            fermaporte...Ma almeno ti pagano per dire queste c...ose?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            Sempre gli stessi luoghi comuni, letti e riletti ...
          • Conte Crovetti scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: !Xobile
            Scusatemi,

            avevo scordato che nel sud del mondo il massimo
            che potete permettervi è Windows quando si tratta
            di pagare (anziché rubacchiare o fare i "pirati"
            come dite voi gente moderna figli della TV).Sud del mondo? Beh in effetti vivo in Florida. Tu dove vivi, in Padania? ROTFL.
        • iome scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          - Scritto da: !Xobile
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Linux:

          - niente bloatware, nè su macchine nuove nè

          vecchie.

          - incluso nel prezzo... beh, il prezzo è
          zero.

          - Si può installare anche sui pc con windows
          o

          sui mac, senza

          sovrapprezzo.



          Meditate...

          Tipica retorica sinistroide.

          A ognuno le proprie scelte ovviamente, come
          dicevano gli antichi "de gustibus..."


          perché volete sempre imporre prodotti scadenti e
          gratuiti a chi vuole pagare per la qualità e per
          essere servito e
          riverito?il discorso filerebbe pure in generale, ma parlando di windows in particolare, il tuo discorso suona come una assoluta XXXXXXX, ne' piu' ne meno.
          • !Xobile scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: iome
            - Scritto da: !Xobile

            - Scritto da: uno qualsiasi


            Linux:


            - niente bloatware, nè su macchine nuove nè


            vecchie.


            - incluso nel prezzo... beh, il prezzo è

            zero.


            - Si può installare anche sui pc con
            windows

            o


            sui mac, senza


            sovrapprezzo.





            Meditate...



            Tipica retorica sinistroide.



            A ognuno le proprie scelte ovviamente, come

            dicevano gli antichi "de gustibus..."





            perché volete sempre imporre prodotti scadenti e

            gratuiti a chi vuole pagare per la qualità e per

            essere servito e

            riverito?

            il discorso filerebbe pure in generale, ma
            parlando di windows in particolare, il tuo
            discorso suona come una assoluta XXXXXXX, ne'
            piu' ne
            meno.Infatti, parlavo di Linux. Please try again.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?

          Tipica retorica sinistroide. E i tuoi sono tipici discorsi da troll

          A ognuno le proprie scelte ovviamente, come
          dicevano gli antichi "de gustibus..."Milioni di mosche non possono essersi sbagliate tutte, vuoi dire?
          perché volete sempre imporre prodotti scadenti e
          gratuiti a chi vuole pagare per la qualità e per
          essere servito e
          riverito?Perchè paghi per i BSOD e per fartelo mettere in quel posto.
          • !Xobile scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Tipica retorica sinistroide.

            E i tuoi sono tipici discorsi da trollPer fortuna data la mia età non ho mai corso il rischiodi diventare schiavo delle "tradizioni" di internet tra cuiquella dei "Troll". Sorry.



            A ognuno le proprie scelte ovviamente, come

            dicevano gli antichi "de gustibus..."

            Milioni di mosche non possono essersi sbagliate
            tutte, vuoi
            dire?


            perché volete sempre imporre prodotti
            scadenti
            e

            gratuiti a chi vuole pagare per la qualità e
            per

            essere servito e

            riverito?

            Perchè paghi per i BSOD e per fartelo mettere in
            quel
            posto.E chi ha mai comprato un BSOD? Windows lo lascio ai comunisti pentiti che fingono di fareaffari facendo i modaioli.
          • MeX scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?

            Windows lo lascio ai comunisti pentiti che
            fingono di
            fare
            affari facendo i modaioli.Lasicali giocare con le piastrelle di winotto, poi quando devono scrivere la lettera a babbo natale tornano al "desktop" :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?

            Per fortuna data la mia età non ho mai corso il
            rischio
            di diventare schiavo delle "tradizioni" di
            internet tra
            cui
            quella dei "Troll". Sorry. Sai cos'è un troll? Mi sa di no... e ti vanti pure della tua ignoranza.

            E chi ha mai comprato un BSOD? Questa è fantastica! Non sai nemmeno cosa significa la parola BSOD? Comunque, fidati, ne avrai visti tanti.
          • !Xobile scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Per fortuna data la mia età non ho mai corso
            il

            rischio

            di diventare schiavo delle "tradizioni" di

            internet tra

            cui

            quella dei "Troll". Sorry.

            Sai cos'è un troll? Mi sa di no... e ti vanti
            pure della tua
            ignoranza.






            E chi ha mai comprato un BSOD?

            Questa è fantastica! Non sai nemmeno cosa
            significa la parola BSOD? Comunque, fidati, ne
            avrai visti
            tanti.Penso che hai perso qualcosa quando ho detto << E chi ha mai comprato un BSOD? Windows lo lascio ai comunisti pentiti che fingono di fareaffari facendo i modaioli.

            Dovrebbe notarsi che "Windows" è riferito al BSOD, non aver mai acquistato un BSODsignifica non aver mai posseduto una copia di Windows. Giusto per ricalcare chi citava l'acquisto del BSOD. E si, so cos'è un troll, e la considero una tradizione di internet - quella dei perdi tempo come voi che, a quanto pare, quando non hanno argomentazioni cercano, a torto, di dare dell'ignorante agli altri, incapaci di leggere tra le righe. Try again later, thank you.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?

            Windows lo lascio ai comunisti pentiti che
            fingono di
            fare
            affari facendo i modaioli.



            Dovrebbe notarsi che "Windows" è riferito al
            BSOD, non aver mai acquistato un
            BSOD
            significa non aver mai posseduto una copia di
            Windows. Giusto per ricalcare chi citava
            l'acquisto del BSOD. Quindi cosa usi?
          • !Xobile scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Windows lo lascio ai comunisti pentiti che

            fingono di

            fare

            affari facendo i modaioli.





            Dovrebbe notarsi che "Windows" è riferito al

            BSOD, non aver mai acquistato un

            BSOD

            significa non aver mai posseduto una copia di

            Windows. Giusto per ricalcare chi citava

            l'acquisto del BSOD.

            Quindi cosa usi?OS X a casa, VxWorks e QNX a lavoro. Tu?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            Linux.
          • LoryD scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: !Xobile
            E chi ha mai comprato un BSOD?

            Windows lo lascio ai comunisti pentiti che
            fingono di
            fare
            affari facendo i modaioli.Tu strapaghi anche per questi invece.[img]http://s18.postimage.org/8gd1rieo9/kernel_panic_al_centro_commerciale.jpg[/img]Falla finita.(rotfl)
        • Prematurato scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          - Scritto da: !Xobile
          Tipica retorica sinistroide.

          A ognuno le proprie scelte ovviamente, come
          dicevano gli antichi "de gustibus..."


          perché volete sempre imporre prodotti scadenti e
          gratuiti a chi vuole pagare per la qualità e per
          essere servito e
          riverito?Correzioni:-Imporre prodotti scadenti a pagamento preinstallati sui notebook-Pagare per essere servito con prodotti scadenti VS prodotti gratuiti di qualita'that's more like it
      • MeX scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Linux:
        - niente bloatware, nè su macchine nuove nè
        vecchie.e nemmeno software commerciali professionali
        - incluso nel prezzo... beh, il prezzo è zero.del software, ma il PC/MAC?
        - Si può installare anche sui pc con windows o
        sui mac, senza
        sovrapprezzo.
        già peccato che ti compri lo stesso la licenza OEM di Windows bell'affare
        • amedeo scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          Ormai è già da qualche anno che è possibile comprare PC senza sistema operativo, vedi le offerte di HP e Acer (so di queste due marche perché le tratto ma penso che anche altre lo facciano)
          • MeX scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            si ma come vedi sono compromessi e limita la scelta dell'HW che si può scegliere, di nuovo, bell'affare
          • paprika scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: MeX
            si ma come vedi sono compromessi e limita la
            scelta dell'HW che si può scegliere, di nuovo,
            bell'affareQuand'è sucXXXXX che mac è diventato sinonimo di hardware illimitato?
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          - Scritto da: MeX
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Linux:

          - niente bloatware, nè su macchine nuove nè

          vecchie.

          e nemmeno software commerciali professionaliOttimo: niente programmi a pagamento. Noi vogliamo che i software siano gratis.


          - incluso nel prezzo... beh, il prezzo è
          zero.

          del software, ma il PC/MAC?Perchè, se lo compri con windows l'hardware costa forse di meno? Non parliamo dei mac, poi...


          - Si può installare anche sui pc con windows
          o

          sui mac, senza

          sovrapprezzo.



          già peccato che ti compri lo stesso la licenza
          OEM di Windows
          bell'affareIo non l'ho comprata. Tu non lo so.
          • MeX scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?

            Ottimo: niente programmi a pagamento. Noi
            vogliamo che i software siano
            gratis.i voglio che siano efficienti, poi se sono anche gratis ben venga
            Perchè, se lo compri con windows l'hardware costa
            forse di meno? Non parliamo dei mac,
            poi...e i PC con Linux costano meno?
            Io non l'ho comprata. Tu non lo so.No nemmeno io.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: MeX

            Ottimo: niente programmi a pagamento. Noi

            vogliamo che i software siano

            gratis.

            i voglio che siano efficienti, poi se sono anche
            gratis ben
            venga


            Perchè, se lo compri con windows l'hardware
            costa

            forse di meno? Non parliamo dei mac,

            poi...

            e i PC con Linux costano meno?Sì, da un lato perchè non ci sono i costi di licenza, dall'altro perchè linux ha meno requisiti hardware, quindi un pc con linux può fare le stesse cose di un pc più costoso che utilizzi windows .
          • Sgabbio scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            bhe, e vero che linux e carente di certi software professionali però.
          • P.Inquino scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: Sgabbio
            bhe, e vero che linux e carente di certi software
            professionali
            però.tipo?
          • panda rossa scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: P.Inquino
            - Scritto da: Sgabbio

            bhe, e vero che linux e carente di certi
            software

            professionali

            però.


            tipo?Tipo i virus.
          • P.Inquino scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: P.Inquino

            - Scritto da: Sgabbio


            bhe, e vero che linux e carente di certi

            software


            professionali


            però.





            tipo?

            Tipo i virus.(ROTFL) (ROTFL)
          • Sgabbio scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            Bhe mancano software tipo a livello di photoshop :D
          • P.Inquino scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: Sgabbio
            Bhe mancano software tipo a livello di photoshop
            :D se ti accontenti c'e' GIMP :D
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        XXXXXXXcheppalle! Ma che c'entra linux stavolta?
        • P.Inquino scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          - Scritto da: Fai il login o Registrati
          XXXXXXXcheppalle! Ma che c'entra linux stavolta?c'entra sempre...quando bisogna confrontare la lana con la SETA :)
    • panda rossa scrive:
      Re: AHAHAHAH Apple tax?
      - Scritto da: MeX
      Apple:
      - nessuno ti può mettere bloatware su una
      macchina
      nuova
      - 90 giorni di assistenza gratuita inclusi nel
      prezzo

      Microsoft:
      - dammi 99$ e ti disinstallo tutta la XXXXX che
      lascio installare agli
      OEM
      - ti do 90 giorni di supporto

      Meditate gente, meditateLinux:Sistema pulito e senza XXXXX aggiunta.Completamente gratuito.
      • MeX scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        e devi comprarti una OEM di Window bell'affare
        • panda rossa scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          - Scritto da: MeX
          e devi comprarti una OEM di Window bell'affareIo di sicuro no.Sono capace di assemblarmelo un pc.
          • P.Inquino scrive:
            Re: AHAHAHAH Apple tax?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MeX

            e devi comprarti una OEM di Window
            bell'affare

            Io di sicuro no.
            Sono capace di assemblarmelo un pc.:)
        • Sgabbio scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          Se parli di portatili OK, ma se parliamo di pc fissi, la storia ha una variante.Comunque puoi chiedere il rimborso della licenza.
      • P.Inquino scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: MeX

        Apple:

        - nessuno ti può mettere bloatware su una

        macchina

        nuova

        - 90 giorni di assistenza gratuita inclusi
        nel

        prezzo



        Microsoft:

        - dammi 99$ e ti disinstallo tutta la XXXXX
        che

        lascio installare agli

        OEM

        - ti do 90 giorni di supporto



        Meditate gente, meditate

        Linux:
        Sistema pulito e senza XXXXX aggiunta.
        Completamente gratuito.mentre nel caso opposto la XXXXX inzia già dal sistema operativo :)senza contare le aggiunte successive
        • P.Inquino scrive:
          Re: AHAHAHAH Apple tax?
          - Scritto da: P.Inquino
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: MeX


          Apple:


          - nessuno ti può mettere bloatware su
          una


          macchina


          nuova


          - 90 giorni di assistenza gratuita
          inclusi

          nel


          prezzo





          Microsoft:


          - dammi 99$ e ti disinstallo tutta la
          XXXXX

          che


          lascio installare agli


          OEM


          - ti do 90 giorni di supporto





          Meditate gente, meditate



          Linux:

          Sistema pulito e senza XXXXX aggiunta.

          Completamente gratuito.

          mentre nel caso opposto la XXXXX inzia già dal
          sistema operativo
          :)
          senza contare le aggiunte successivema dov'e' FIBER? :D :D ...quando ci sono temi di questo genere lui è in prima fila...sarà mica andato col centone in mano al centro? :D
      • LoryD scrive:
        Re: AHAHAHAH Apple tax?
        Senza XXXXX aggiunta perchè non lo usa un barbone.Specifica almeno bene il perchè, ciancicone
    • harvey scrive:
      Re: AHAHAHAH Apple tax?
      Ti sei giusti giusto scordato la PICCOLA differenza del prezzo iniziale :DStrano questi macachi, stanno a vedere i 90 euro post vendita e non vedono quelli della vendita :DLe fedi ...
  • qualsiasi contenuto ingiurioso scrive:
    L'operazione costa 99 dollari
    [img]http://lh6.ggpht.com/_LxvJigMBAk4/TQoieMNzQkI/AAAAAAAAAkM/vGsIfzlpxrI/You%20Have%20Got%20To%20Be%20Kidding%20Me.gif[/img]
Chiudi i commenti