Lite-On scrive i DVD a 20x

Il colosso taiwanese si appresta a lanciare sul mercato i due primi masterizzatori in grado di scrivere i DVD registrabili alla velocità record di 20x. Sarà questa l'ultima evoluzione dei masterizzatori DVD?

Taipei (Taiwan) – A pochi mesi di distanza dall’arrivo sul mercato delle prime unità 18x, Lite-On IT ha presentato quelli che definisce i primi due masterizzatori DVD al mondo in grado di scrivere alla velocità di 20x.

I nuovi drive, l’ LH-20A1P e l’ LH-20A1H , sono entrambi di tipo interno e dotati di interfaccia ATAPI. L’ultimo si distingue dal primo per il supporto alla tecnologia LightScribe, che come noto permette di stampare le etichette direttamente sulla faccia non registrabile di un disco.

I masterizzatori LH-20A1x possono scrivere a 20x sia i DVD-R che i DVD+R e a 12x i DVD-RAM. Le specifiche tecniche integrali dei due DVD burner possono essere consultate qui .

LH-20A1P Lite-On non ha annunciato le date di lancio, ma secondo le fonti interpellate da DigiTimes.com la produzione in volumi dell’LH-20A1P dovrebbe iniziare il prossimo mese e quella dell’LH-20A1H all’inizio del 2007. Nel frattempo il colosso dell’elettronica taiwanese continuerà a vendere il proprio modello 18x introdotto la scorsa estate.

DigiTimes afferma che anche Sony , NEC e TSST sono pronte a lanciare, il prossimo anno, unità 20x. Non sorprenderebbe scoprire che la meccanica alla base di questi masterizzatori sarà la stessa utilizzata oggi nelle unità 18x: su Internet, infatti, circolano già alcuni firmware modificati capaci di spingere le velocità di scrittura di alcuni modelli 18x a 20x.

Solo pochi anni fa molti produttori erano concordi nel considerare la velocità 16x come un limite difficilmente valicabile , soprattutto in termini di costi: i nuovi masterizzatori necessitano infatti di motori più veloci e precisi e di più avanzati sistemi per la riduzione delle vibrazioni e del rumore. Evidentemente i produttori ritengono che il mercato dei DVD burner sia ancora sufficientemente florido da giustificare i nuovi investimenti: questo lo si deve anche al ritardo accumulato dai supporti ottici di nuova generazione, Blu-ray e HD DVD, che conquisteranno il mercato mainstream non prima di altri due o tre anni. Lite-On, ad esempio, lancerà i suoi primi drive a laser blu nella seconda parte dell’estate, ma rimarrà focalizzata sui DVD burner per almeno altri due anni.

Se dal punto di vista tecnologico la velocità di 20x appare impressionante, dal punto di vista pratico si traduce in tempi di masterizzazione ridotti di poche decine di secondi , e questo a patto di utilizzare media di ottima qualità.

Ai produttori spingere le performance serve a contrastare la caduta dei margini di guadagno , che con le attuali unità 16-18x hanno toccato un minimo storico: ciò spiega perché, nell’ultimo anno, diverse aziende abbiano unito le forze formando joint venture o fondendo le rispettive divisioni per la produzione di drive ottici.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Finta novità.
    E' semplicemente un Multi-Chip Module composto da due dual core, non c'è condivisione di cache fra i 4 core, ma solo a due a due, i due dual core comunicano fra loro attraverso il FSB e si perdono prestazioni teoriche in tre modi, sincronizzazione delle cache, traffico sul FSB e frequenza di clock necessariamente inferiore ai dual core.Inoltre rimane il fatto che AMD è svantaggiata dal processo a 90nm e dalla minore quantità di cache, una volta superati questi due scogli, cioè entro breve tempo, sarà opportuno confrontare nuovamente Athlon X2 e Core 2 Duo.AMD si trova di nuovo ad inseguire, non è un male, forse, come intel in passato, si era un po' seduta.
  • Anonimo scrive:
    Chip a basso consumo, mi consigliate?
    Ho in programma di acquistare un PC, vorrei un buon computer ma con chip che consumino poca corrente, non delle calcolatrici-stufe!!Evitando di buttarsi sulle ultime uscite, visto che costano un botto cosa consigliate? E' vero che gli AMD son delle stufe e consumano più degli INTEL?Mi sapreste consigliare? GRAZIE
    • Anonimo scrive:
      Re: Chip a basso consumo, mi consigliate
      mini-itx ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chip a basso consumo, mi consigliate?
      - Scritto da:
      Ho in programma di acquistare un PC, vorrei un
      buon computer ma con chip che consumino poca
      corrente, non delle
      calcolatrici-stufe!!

      Evitando di buttarsi sulle ultime uscite, visto
      che costano un botto cosa consigliate? E' vero
      che gli AMD son delle stufe e consumano più degli
      INTEL?

      Mi sapreste consigliare? GRAZIEPrendi un core2 duo con vista appena scende di prezzo. Vista ti fa impostare il risparmio energetico per OGNI tipo di periferica del pc e quindi puoi risparmiare molta più corrente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chip a basso consumo, mi consigliate
      - Scritto da:
      Ho in programma di acquistare un PC, vorrei un
      buon computer ma con chip che consumino poca
      corrente, non delle
      calcolatrici-stufe!!

      Evitando di buttarsi sulle ultime uscite, visto
      che costano un botto cosa consigliate? E' vero
      che gli AMD son delle stufe e consumano più degli
      INTEL?Non tanto vero, AMD dichiara il consumo massimo, intel quello "tipico", inferiore a quello massimo.

      Mi sapreste consigliare? GRAZIESe puoi, aspetta che il mercato spinga AMD a riposizionare i suoi prezzi, ma anche che i commercianti italiani passino al cliente il ribasso, visto che del recente ribasso del listino AMD ancora si vedono poche tracce nei prezzi al dettaglio, poi scegli, al prezzo che vuoi spendere, chi ti offre di più, come prestazioni e/o come consumi, tenendo però anche presente che con AMD attualmente hai molta più scelta sulle motherboard e una maggiore maturità di prodotto.Se l'acquisto non è imminente, tieni anche presente che AMD sta per passare, in ritardo su intel, stavolta, al processo a 65nm, e finora sul fronte dei consumi REALI, a parità di dimensioni di processo ha sempre fatto meglio di intel.Tieni anche presente che questo notevole exploit di intel viene dopo che la pressione della concorrenza AMD era diventata pericolosa, quando il suo potere non è più in pericolo, intel invariabilmente "si siede".
    • Anonimo scrive:
      Re: Chip a basso consumo, mi consigliate
      - Scritto da:
      Ho in programma di acquistare un PC, vorrei un
      buon computer ma con chip che consumino poca
      corrente, non delle
      calcolatrici-stufe!!

      Evitando di buttarsi sulle ultime uscite, visto
      che costano un botto cosa consigliate? E' vero
      che gli AMD son delle stufe e consumano più degli
      INTEL?

      Mi sapreste consigliare? GRAZIECredo,ragazzi,che colui che ha formulato tale domanda non sia un nerd.Quindi penso,si aspetti qualche cosa di piu' pratico tipo....sigla di CPU in abbinamento a scheda madre,cioe' quello che fareste voi al posto suo con le specifiche che ha "dettato".
    • Anonimo scrive:
      Re: Chip a basso consumo, mi consigliate
      dipende quanto vuoi spendere... se sotto i 150 euro, prendi un Athlon64 x2 3800+ o 4000+ con processo produttivo a 65nm che stanno uscendo in questi giorni e consumano molto meno dei core2 e sono più economici.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chip a basso consumo, mi consigliate
      Okkkei più o meno ho capito, cercherò di addentrarmi un po' nelle caratteristiche tecniche che avete espresso, grazie! Se ci son altre indicazioni fatene pure... grazie! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Chip a basso consumo, mi consigliate
        - Scritto da:
        Okkkei più o meno ho capito, cercherò di
        addentrarmi un po' nelle caratteristiche tecniche
        che avete espresso, grazie! Se ci son altre
        indicazioni fatene pure... grazie!
        ;)credimi, una mini-itx vale il gioco!
        • Anonimo scrive:
          Re: Chip a basso consumo, mi consigliate
          Ho trovato un link piuttosto gustoso...http://www.pcsilenzioso.it/forum/showthread.php?t=383Riguardo i miniitx mi devo proprio informare, ho letto che adottano delle schede madri più piccole io non ne sapevo mica niente!! :o Grazie! ;)
  • Anonimo scrive:
    Ma allora...
    che processori adottano quei computer che usano le case cinematografiche tipo la Pixar o la BluSky per fare i lungometraggi tipo Shrek o L'era glaciale?No perchè allora, stufo di windows e di macosx e delle interminabili attese per avere un render decente con 3dmax o maya o maxwell render e giù di li, VOGLIO ANCHE IO UNO DI QUEI PROCESSORI LI!!! :DQualcuno mi spiega per favore?GraziePaolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma allora...
      Penso utilizzino dei DSPquindi la velocità è relativa... quel che conta è il rapporto efficienza elaborazione/quantità di bit che possono macinarenon molto il clock...
    • lucad scrive:
      Re: Ma allora...
      Attualmente la Pixar utilizza un cluster di pc con linux a bordo (ma potrebbe essere qualsiasi sistema operativo), il succo è solo che si utilizzano molti pc (oltre a un buon framework di programmazione). Per realizzare scene degne di un film la realizzazione di ciascun frame può teoricamente impiegare anche delle ore (non c'è il problema del tempo reale tipico dei videogiochi)..La notizia dell'era degli N-core, comunque, non mi fa fare salti di gioia. Ormai per rispettare la legge di Moore, e non potendo più agire sulla velocità del clock, i produttori sono 'costretti' a mettere in parallelo più processori aprendo il campo ad una nuova sfida agli sviluppatori di applicazioni. La gestione del parallelismo tra threads di una stessa applicazione, per evitare lo spiacevole fenomeno di vedere il task manager al 100% da una parte e 20% da un'altra.E la gestione delle race conditions non è affatto una cosa semplice...
  • Anonimo scrive:
    Ma... a che serve?
    Capisco le applicazioni server dove ci sono tanti processi, ma su una workstation a che serve se i programmi non supportano il multiprocessore? Io ho un dual core e programmi come Photoshop e simili sfruttano al massimo il 50% della potenza di calcolo (ovvero un processore) se lancio in contemporanea un altro programma allora il processore va al 100%... Quindi che ci faccio di 4 processori se poi posso sfruttare al massimo il 25% della potenza totale??? (anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma... a che serve?
      Io ci giocherei a DoD con il nuovo motore source che supporta i core multipli.E poi col quad core hai il plus di poter fare lo sb...one nei forum!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma... a che serve?
        - Scritto da:
        Io ci giocherei a DoD con il nuovo motore source
        che supporta i core
        multipli.mah... a parte i giochi? e l'open source? non tutti hanno tempo/voglia di smanettare... c'è anche un mondo di produttività e professionale dove non esiste l'open source o lo smanettamento...
        E poi col quad core hai il plus di poter fare lo
        sb...one nei
        forum! :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma... a che serve?
      - Scritto da:
      Capisco le applicazioni server dove ci sono tanti
      processi, ma su una workstation a che serve se i
      programmi non supportano il multiprocessore? Io
      ho un dual core e programmi come Photoshop e
      simili sfruttano al massimo il 50% della potenza
      di calcolo (ovvero un processore) se lancio in
      contemporanea un altro programma allora il
      processore va al 100%... Quindi che ci faccio di
      4 processori se poi posso sfruttare al massimo il
      25% della potenza totale???
      (anonimo)Serve a windows per muovere l'antivirus insieme al firewall.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma... a che serve?
      - Scritto da:
      Capisco le applicazioni server dove ci sono tanti
      processi, ma su una workstation a che serve se i
      programmi non supportano il multiprocessore? Io
      ho un dual core e programmi come Photoshop e
      simili sfruttano al massimo il 50% della potenza
      di calcolo (ovvero un processore) se lancio in
      contemporanea un altro programma allora il
      processore va al 100%... Quindi che ci faccio di
      4 processori se poi posso sfruttare al massimo il
      25% della potenza totale???
      (anonimo)In realta' servono solo quando esiste un sistema operativo ed applicazioni pesantemente orientate al multiprorocessing ed al multithreading.Come al solito nell'ambito PC ci arriva sempre anni prima l'hardware e poi molto dopo il software.Al momento credo che 4 core siano sottoutilizzati nelle situazioni migliori.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma... a che serve?
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Capisco le applicazioni server dove ci sono
        tanti

        processi, ma su una workstation a che serve se i

        programmi non supportano il multiprocessore? Io

        ho un dual core e programmi come Photoshop e

        simili sfruttano al massimo il 50% della potenza

        di calcolo (ovvero un processore) se lancio in

        contemporanea un altro programma allora il

        processore va al 100%... Quindi che ci faccio di

        4 processori se poi posso sfruttare al massimo
        il

        25% della potenza totale???

        (anonimo)

        In realta' servono solo quando esiste un sistema
        operativo ed applicazioni pesantemente orientate
        al multiprorocessing ed al multithreading.Come al
        solito nell'ambito PC ci arriva sempre anni prima
        l'hardware e poi molto dopo il software.Al
        momento credo che 4 core siano sottoutilizzati
        nelle situazioni
        migliori.Bhe, aspetta il prossimo TombRaider: finalmente avremo 2 core per le t3tt3 e 2 per il sedere O)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma... a che serve? A me serve
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Capisco le applicazioni server dove ci sono
        tanti

        processi, ma su una workstation a che serve se i

        programmi non supportano il multiprocessore? Io

        ho un dual core e programmi come Photoshop e

        simili sfruttano al massimo il 50% della potenza

        di calcolo (ovvero un processore) se lancio in

        contemporanea un altro programma allora il

        processore va al 100%... Quindi che ci faccio di

        4 processori se poi posso sfruttare al massimo
        il

        25% della potenza totale???

        (anonimo)

        In realta' servono solo quando esiste un sistema
        operativo ed applicazioni pesantemente orientate
        al multiprorocessing ed al multithreading.Come al
        solito nell'ambito PC ci arriva sempre anni prima
        l'hardware e poi molto dopo il software.Al
        momento credo che 4 core siano sottoutilizzati
        nelle situazioni
        migliori.Io sto aspettando adesso unesportazione di Aperture e ho i 2 core occupati entrambi al 95% ad avere qualche core in più arriverei per tempo dal cliente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma... a che serve? A me serve
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Capisco le applicazioni server dove ci sono

          tanti


          processi, ma su una workstation a che serve
          se
          i


          programmi non supportano il multiprocessore?
          Io


          ho un dual core e programmi come Photoshop e


          simili sfruttano al massimo il 50% della
          potenza


          di calcolo (ovvero un processore) se lancio in


          contemporanea un altro programma allora il


          processore va al 100%... Quindi che ci faccio
          di


          4 processori se poi posso sfruttare al massimo

          il


          25% della potenza totale???


          (anonimo)



          In realta' servono solo quando esiste un sistema

          operativo ed applicazioni pesantemente orientate

          al multiprorocessing ed al multithreading.Come
          al

          solito nell'ambito PC ci arriva sempre anni
          prima

          l'hardware e poi molto dopo il software.Al

          momento credo che 4 core siano sottoutilizzati

          nelle situazioni

          migliori.
          Io sto aspettando adesso unesportazione di
          Aperture e ho i 2 core occupati entrambi al 95%
          ad avere qualche core in più arriverei per tempo
          dal
          cliente.Mah, OSX già supporta pienamente il multiprocessore, e già adesso il MacPro con il doppio Xeon dual Core viaggia che è una meraviglia, sfruttando completamente le risorse...Insomma: sui mac non dovrebbe esserci nessun problema.
          • TaGoH scrive:
            Re: Ma... a che serve? A me serve
            - Scritto da:

            Io sto aspettando adesso unesportazione di

            Aperture e ho i 2 core occupati entrambi al 95%

            ad avere qualche core in più arriverei per tempo

            dal

            cliente.


            Mah, OSX già supporta pienamente il
            multiprocessore, e già adesso il MacPro con il
            doppio Xeon dual Core viaggia che è una
            meraviglia, sfruttando completamente le
            risorse...
            Insomma: sui mac non dovrebbe esserci nessun
            problema.:D:Danche se sarò il milionesimo a dirlo...Non è il sistema operativo che importa tanto, ma piuttosto il programma!Aperture supporta bene, powerpoint ho paura di no ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma... a che serve? A me serve
            - Scritto da: TaGoH

            - Scritto da:


            Io sto aspettando adesso unesportazione di


            Aperture e ho i 2 core occupati entrambi al
            95%


            ad avere qualche core in più arriverei per
            tempo


            dal


            cliente.





            Mah, OSX già supporta pienamente il

            multiprocessore, e già adesso il MacPro con il

            doppio Xeon dual Core viaggia che è una

            meraviglia, sfruttando completamente le

            risorse...

            Insomma: sui mac non dovrebbe esserci nessun

            problema.

            :D:D

            anche se sarò il milionesimo a dirlo...
            Non è il sistema operativo che importa tanto, ma
            piuttosto il
            programma!

            Aperture supporta bene, powerpoint ho paura di no
            ;)Beh, diciamo che la domanda sul quad core si potrebbe porre al Dual, perchè se un sw pilota il secondo allora non dovrebbe avere problemi col secondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma... a che serve? A me serve
            - Scritto da:

            - Scritto da: TaGoH



            - Scritto da:



            Io sto aspettando adesso unesportazione di



            Aperture e ho i 2 core occupati entrambi al

            95%



            ad avere qualche core in più arriverei per

            tempo



            dal



            cliente.








            Mah, OSX già supporta pienamente il


            multiprocessore, e già adesso il MacPro con il


            doppio Xeon dual Core viaggia che è una


            meraviglia, sfruttando completamente le


            risorse...


            Insomma: sui mac non dovrebbe esserci nessun


            problema.



            :D:D



            anche se sarò il milionesimo a dirlo...

            Non è il sistema operativo che importa tanto, ma

            piuttosto il

            programma!



            Aperture supporta bene, powerpoint ho paura di
            no

            ;)


            Beh, diciamo che la domanda sul quad core si
            potrebbe porre al Dual, perchè se un sw pilota il
            secondo allora non dovrebbe avere problemi col
            secondo.Ovviamente intendevo: se il sw non ha problemi con una dual core non dovrebbe averne sul quad.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma... a che serve?
      - Scritto da:
      Capisco le applicazioni server dove ci sono tanti
      processi, ma su una workstation a che serve se i
      programmi non supportano il multiprocessore? Io
      ho un dual core e programmi come Photoshop e
      simili sfruttano al massimo il 50% della potenza
      di calcolo (ovvero un processore) se lancio in
      contemporanea un altro programma allora il
      processore va al 100%... Quindi che ci faccio di
      4 processori se poi posso sfruttare al massimo il
      25% della potenza totale???
      (anonimo)Usi XP senza l'hotfix KB896256 che ha un kernel aggiornato ? Con Windows2003 che ha un kernel molto più efficiente i programmi sfruttano molto meglio le architetture SMP/NUMA.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma... a che serve?

      ho un dual core e programmi come Photoshop e
      simili sfruttano al massimo il 50% della potenza
      di calcolo (ovvero un processore) se lancio in
      contemporanea un altro programma allora il
      processore va al 100%... Quindi che ci faccio di
      4 processori se poi posso sfruttare al massimo il
      25% della potenza totale???che schifo... è ridotto male XP...sul mio G5 Quad, Photoshop e Cinema4D registrano tranquillamente un 400% quando ci si mettono d'impegno...il Mac con 8 core sarà una manna dal cielo!(apple)
  • Anonimo scrive:
    cosa si può fare con un quad core...
    ...insieme a due GTX8800 in SLI, il tutto overcloccato e raffreddato ad azoto liquido e ghiaccio secco...http://www.vr-zone.com/index.php?i=4296&s=1http://www.vr-zone.com/index.php?i=4296&s=2sempre se si hanno 3-4000 euri da buttare...tra l'altro la garanzia sulle 2 GTX8800 mi sa che è un po' invalidata da quell'intervento per fissare le placche di rame ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: cosa si può fare con un quad core...
      Con 4000 invece di farmi le seghe davanti al pc mi compro un weekend con qualche velina/letterina/troiadellatv.
      • Anonimo scrive:
        Re: cosa si può fare con un quad core...
        quoto
      • Anonimo scrive:
        Re: cosa si può fare con un quad core...
        - Scritto da:
        Con 4000 invece di farmi le seghe davanti al pc
        mi compro un weekend con qualche
        velina/letterina/troiadellatv.con 4000:mi compro una telecamera, una troia, una vidstation basata su Cell (anche se bisogna attendere l'uscita da questa perti) un weekend in un camping e faccio(produco) talmente tanti pornazzi da:A) vivere per un po' di renditaB) farvi crepare dalle seghemi sembrano meglio investiti 'sti soldi, no? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: cosa si può fare con un quad core...
        La prostituzione è ancora vietata in Italia :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: cosa si può fare con un quad core...
          - Scritto da:
          La prostituzione è ancora vietata in Italia :-)in italia ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: cosa si può fare con un quad core...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            La prostituzione è ancora vietata in Italia :-)

            in italia ;)In tutte le trasmissioni tv i politici dicono che la prostituzione non è vietata in Italia...
        • Anonimo scrive:
          Re: cosa si può fare con un quad core...
          - Scritto da:
          La prostituzione è ancora vietata in Italia :-)La prostituzione non è mai stata vietata in Italia. Lo sfruttamento della prostituzione lo è, come gli atti osceni in luogo pubblico. La produzione di film pornografici non è vietata in Italia, anche se ragioni di costi, semplicità nelle burocrazie e altro che non conosco hanno spostato la produzione italiana AFAIK nell'est europeo (ho letto delle indagini giornalistiche, non ho esperienze di prima mano - doppi sensi a parte).
        • Guybrush scrive:
          Re: cosa si può fare con un quad core...
          - Scritto da:
          La prostituzione è ancora vietata in Italia :-)Neanche per sogno.E' vietato l' sfruttamento, il pubblico esercizio e tutta una serie di attivita' connesse, ma l'esercizio della prostituzione non e' mai stato vietato.La legge Merlin, per intenderci, ha buttato in mezzo a una strada migliaia di prostitute, ma non ha reso illegale la prostituzione.E per tornare in tema, direi che 4000 eur per una velina mi pare offensivo. Nei confronti di un quad core eh? :D
          GT
      • Anonimo scrive:
        Re: cosa si può fare con un quad core...
        - Scritto da:
        Con 4000 invece di farmi le seghe davanti al pc
        mi compro un weekend con qualche
        velina/letterina/troiadellatv.la mia era una valutazione informatica, visto che siamo nel forum di puntoinformatico. e anch'io concordo che i soldi li spenderei diversamente, infatti ho scritto "3-4000 euri da buttare..."
  • Anonimo scrive:
    quadche?
    il Cell, se proprio vogliamo fare un paragone, è un 8core... tra MSPE e backup solo 6 usabili, d'accordo, ma non mi pare una grossa innovazione questo 4 core...pigliatevi un bel server blade IBM se proprio volete il massimo!ciao(anonimo) (ha, prima che i soliti trollazzi inizino a ciarlare, provate prima a fare questo:http://techon.nikkeibp.co.jp/english/NEWS_EN/20050425/104149/?ST=englishe poi ne riparliamo)
    • Anonimo scrive:
      Re: quadche?
      - Scritto da:
      ma non mi pare una grossa innovazione
      questo 4
      core...Certo che non è un'innovazione in senso assoluto (e aggiungerei anche "grazie al c..ippirimerlo!")Ma è un'innovazione in ambito desktop.Non hai idea di quanto un quadcore possa essere performante per chi fa grafica, montaggio video o audio (pensate quanti vst si riesce a far girare su un quadcore..sbav sbav)?
      pigliatevi un bel server blade IBM se proprio
      volete il
      massimo!Di nuovo, grazie al c..ippirimerlo!
      • Anonimo scrive:
        Re: quadche?

        Certo che non è un'innovazione in senso assoluto
        (e aggiungerei anche "grazie al
        c..ippirimerlo!")
        Ma è un'innovazione in ambito desktop.
        Non hai idea di quanto un quadcore possa essere
        performante per chi fa grafica, montaggio video o
        audio (pensate quanti vst si riesce a far girare
        su un quadcore..sbav
        sbav)?vero, stavo pensando solo al settore pro...in ambito desktop un 4core può essere utile... (per ora, un 3Cell core è da poco in commercio...tra un pò arriva a noi e...)
        • Anonimo scrive:
          Re: quadche?

          (per ora, un 3Cell core è da poco in
          commercio...tra un pò arriva a noi
          e...) update: ha solo 1 core Cell (che però vale 8!)
          • Anonimo scrive:
            Re: quadche?
            E non riesce a far vedere decentemente un film su BR.Bella sòla.Ma d'altronde tutti quelli che parlavano di bufala Cell fino a ieri ora si sono moltiplicati.Un po come in politica, a trovarne uno che ammetta di aver votato la mortadella.
          • Anonimo scrive:
            Re: quadche?
            - Scritto da:
            E non riesce a far vedere decentemente un film su
            BR.link?
            Bella sòla.non è obbligatorio pensare se ti fa tanto schifo...
            Ma d'altronde tutti quelli che parlavano di
            bufala Cell fino a ieri ora si sono
            moltiplicati.nel boschetto della tua fantasia forse si...
            Un po come in politica, a trovarne uno che
            ammetta di aver votato la
            mortadella.io!problemi?
    • Anonimo scrive:
      Re: quadche?
      il cell non ha 8 core... informati!!!
  • Anonimo scrive:
    P.I. Sveglia! QuadXeon è di 3 mesi fa
    Apple Mac Pro c'è da Agosto.http://www.apple.com/macpro/2 x Dual-Core Intel XeonNumber Of Processors:2Total Number Of Cores:4Amd sarà indietro, ma voi non scherzatev
    • Anonimo scrive:
      Re: P.I. Sveglia! QuadXeon è di 3 mesi f
      che c'entra scusa, quella è una macchina con 2 dual core, 2x2 4, queste sono cpu con 4 core, 1 x4 4, è un pò diverso, se metti due cpu quad core assieme arrivi a 8
    • Anonimo scrive:
      Re: P.I. Sveglia! QuadXeon è di 3 mesi f
      - Scritto da:
      Apple Mac Pro c'è da Agosto.

      http://www.apple.com/macpro/

      2 x Dual-Core Intel Xeon
      Number Of Processors:2
      Total Number Of Cores:4

      Amd sarà indietro, ma voi non scherzate

      vMa che stai dicendo ? Sveglia tu ! Apple Mac Pro usa appunto i Woodcrest. Si parla di 2 processori per un totale di 4 core. I nuovi processori sono 4 core, con 2 processori avresti 8 core totali. Quindi ?
      • Anonimo scrive:
        Re: P.I. Sveglia! QuadXeon è di 3 mesi f
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Apple Mac Pro c'è da Agosto.



        http://www.apple.com/macpro/



        2 x Dual-Core Intel Xeon

        Number Of Processors:2

        Total Number Of Cores:4



        Amd sarà indietro, ma voi non scherzate



        v

        Ma che stai dicendo ? Sveglia tu !
        Apple Mac Pro usa appunto i Woodcrest. Si parla
        di 2 processori per un totale di 4 core.

        I nuovi processori sono 4 core, con 2 processori
        avresti 8 core totali. Quindi
        ?Data l'ora del 3d (3.43), il tizio doveva essere nottambulo!
  • Anonimo scrive:
    Finalmene una vera innovazione
    Adesso riesco a giocare a UT2004 con il mulo che scarica senza problemi. Viva i multicore. Mi sono appena fatto un X2 3800+. Il prossimo sarà un pentium quadcore. Non vedo l'ora che si abbassino un po' i prezzi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmene una vera innovazione
      - Scritto da:
      Adesso riesco a giocare a UT2004 con il mulo che
      scarica senza problemi. Viva i multicore. Mi sono
      appena fatto un X2 3800+. Il prossimo sarà un
      pentium quadcore. Non vedo l'ora che si abbassino
      un po' i
      prezzi.Io aspetterei DX10 e ddr3 prima di comprare. Altrimenti ti ritrovi hw già vecchio.
      • Guybrush scrive:
        Re: Finalmene una vera innovazione
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Adesso riesco a giocare a UT2004 con il mulo che

        scarica senza problemi. Viva i multicore. Mi
        sono

        appena fatto un X2 3800+. Il prossimo sarà un

        pentium quadcore. Non vedo l'ora che si
        abbassino

        un po' i

        prezzi.

        Io aspetterei DX10 e ddr3 prima di comprare.
        Altrimenti ti ritrovi hw già
        vecchio.QUOTOSTRAQUOTOE MI METTO IN PIEDI CON LA MANO SUL CUORE
        GT
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmene una vera innovazione
        io invece aspetto DX12 e DDR5... altrimenti hai un pc giù vecchio
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmene una vera innovazione
      Povera gioventù, tutta giochini e download...
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmene una vera innovazione
        - Scritto da:
        Povera gioventù, tutta giochini e download...Mi sono dimenticato di dire che con UT2004 provavo un nuovo MOD che introduce alcuni aspetti quantistici nel gioco e con il mulo scaricavo ovviamente Principles of Nuclear Physic in GPL mentre in backgroud stava andando una simulazione di protein folding per il mio dottorato. :D
        • Anonimo scrive:
          Re: FinalmenTe una vera innovazione

          Mi sono dimenticato di dire che con UT2004
          provavo un nuovo MOD che introduce alcuni aspetti
          quantistici nel gioco e con il mulo scaricavo
          ovviamente Principles of Nuclear Physic in GPL
          mentre in backgroud stava andando una simulazione
          di protein folding per il mio dottorato.
          :DSulla altra CPU fai girare anche un correttore ortografico :D
          • Anonimo scrive:
            Re: FinalmenTe una vera innovazione

            Sulla altra CPU fai girare anche un correttore ^^^^Sull'altra, appunto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmene una vera innovazione
          Dal tipo di post non hai più di 14 anni altro che dottorato.Vai dal dottore!
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmene una vera innovazione
            - Scritto da:
            Dal tipo di post non hai più di 14 anni altro che
            dottorato.
            Vai dal dottore!Non ci crederai ma sono già dottore (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmene una vera innovazione
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Dal tipo di post non hai più di 14 anni altro
            che

            dottorato.

            Vai dal dottore!

            Non ci crederai ma sono già dottore (rotfl)Si vede che col Cepu e le varie riforme Moratti, oggi e' decisamente piu' facile.
    • Tyltyl scrive:
      Re: Finalmene una vera innovazione
      - Scritto da:
      Adesso riesco a giocare a UT2004 con il mulo che
      scarica senza problemi. Viva i multicore. Mi sono
      appena fatto un X2 3800+. Il prossimo sarà un
      pentium quadcore. Non vedo l'ora che si abbassino
      un po' i
      prezzi.E pensare che il 95% sono solo risorse hardware sprecate :-/
  • Anonimo scrive:
    non vedo l'ora di lavorare su un Mac Pro
    non vedo l'ora di lavorare un mostro da otto core!!!con FinalCut, Motion, AE e Photoshop e Cinema4D.che esca è scontato la data più incerta...
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
      - Scritto da:
      non vedo l'ora di lavorare un mostro da otto
      core!!!

      con FinalCut, Motion, AE e Photoshop e Cinema4D.

      che esca è scontato la data più incerta...Basta che tutto sia ottimizzato per il multithreading e multiprocessing...altrimenti...
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non vedo l'ora di lavorare un mostro da otto

        core!!!



        con FinalCut, Motion, AE e Photoshop e Cinema4D.



        che esca è scontato la data più incerta...

        Basta che tutto sia ottimizzato per il
        multithreading e
        multiprocessing...altrimenti...è tutta roba che su il mio quadriprocessore G5 va alla grande!
        • Anonimo scrive:
          Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
          Quindi ce l'hai lunghissimo!Cioè tipo delle misure di Rocco Siffredi!!!Bravo, ora magari cercati un lavoro vero!
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
            - Scritto da:
            Quindi ce l'hai lunghissimo!
            Cioè tipo delle misure di Rocco Siffredi!!!
            guarda che sei tu che praticamente lo hai chiesto...
            Bravo, ora magari cercati un lavoro vero!meglio del tuo, cioè flammare su PI?
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
      - Scritto da:
      non vedo l'ora di lavorare un mostro da otto
      core!!!

      con FinalCut, Motion, AE e Photoshop e Cinema4D.

      che esca è scontato la data più incerta...fino a che punto su quei programmi viene usata la CPU? non sarebbe meglio (per la grafica) puntare su una ottima GPU?chiedo questo perchè l'anno prossimo vorrei passare ad una postazione professionale (ora ho un mini G4 e un macbook) e non so se puntare appunto sulla CPU più evoluta o risparmiare prendendo quella di una generazione prima e spendere i soldi risparmiati su una migliore scheda video
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac

        fino a che punto su quei programmi viene usata la
        CPU? non sarebbe meglio (per la grafica) puntare
        su una ottima
        GPU?la cpu è general purpose, la gpu no. Se già è difficile scrivere programmi multithreading, pensa scrivere programmi specifici per la gpu. Sono d'accordo però che è solo un problema di software, l'hardware già c'è.

        chiedo questo perchè l'anno prossimo vorrei
        passare ad una postazione professionale (ora ho
        un mini G4 e un macbook) e non so se puntare
        appunto sulla CPU più evoluta o risparmiare
        prendendo quella di una generazione prima e
        spendere i soldi risparmiati su una migliore
        scheda
        video
        • Anonimo scrive:
          Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
          - Scritto da:

          fino a che punto su quei programmi viene usata
          la

          CPU? non sarebbe meglio (per la grafica) puntare

          su una ottima

          GPU?

          la cpu è general purpose, la gpu no. Se già è
          difficile scrivere programmi multithreading,
          pensa scrivere programmi specifici per la gpu.
          Sono d'accordo però che è solo un problema di
          software, l'hardware già
          c'è.
          grazie mille per la velocissima ed esauriente risposta! in effetti non avevo pensato a chi scrive suddetti programmi ( e dire che sono un programmatore :D :D )
        • Anonimo scrive:
          Re: CPU o GPU?
          - Scritto da:

          fino a che punto su quei programmi viene usata
          la

          CPU? non sarebbe meglio (per la grafica) puntare

          su una ottima

          GPU?

          la cpu è general purpose, la gpu no. Se già è
          difficile scrivere programmi multithreading,
          pensa scrivere programmi specifici per la gpu.
          Sono d'accordo però che è solo un problema di
          software, l'hardware già
          c'è.

          Sì però la tecnologia "Core" aiuta a programmare, no?http://www.apple.com/it/macosx/features/coreimage/
          • Anonimo scrive:
            Re: CPU o GPU?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            fino a che punto su quei programmi viene usata

            la


            CPU? non sarebbe meglio (per la grafica)
            puntare


            su una ottima


            GPU?



            la cpu è general purpose, la gpu no. Se già è

            difficile scrivere programmi multithreading,

            pensa scrivere programmi specifici per la gpu.

            Sono d'accordo però che è solo un problema di

            software, l'hardware già

            c'è.




            Sì però la tecnologia "Core" aiuta a programmare,
            no?
            http://www.apple.com/it/macosx/features/coreimage/???
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
      WARNINGle parole "lavorare" e "mac" sono incompatibiliRiprova e controlla!
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
        - Scritto da:
        WARNING

        le parole "lavorare" e "mac" sono incompatibili

        Riprova e controlla!no, da sempre il 50% del fatturato di Adobe è dato dagli utenti della melaQuark Xpress per PC non esisteva fino alla 4.0 da qualche anno AVID ha perso il 50% del mercato per colpa di Applesono le parole "produttività" e "windows" ad essere incompatibili!riprova e ritrolla...
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
        - Scritto da:
        WARNING

        le parole "lavorare" e "mac" sono incompatibili

        Riprova e controlla!Ah ah ah ah ah ah ah...Vorrei vederti "lavorare" con Windows...ah ah ah ah ah...
        • Anonimo scrive:
          Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          WARNING



          le parole "lavorare" e "mac" sono incompatibili



          Riprova e controlla!

          Ah ah ah ah ah ah ah...

          Vorrei vederti "lavorare" con Windows...

          ah ah ah ah ah......schivare virus e spyware è un lavoro a tutto tondo... :p @^
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            WARNING





            le parole "lavorare" e "mac" sono
            incompatibili





            Riprova e controlla!



            Ah ah ah ah ah ah ah...



            Vorrei vederti "lavorare" con Windows...



            ah ah ah ah ah...


            ...schivare virus e spyware è un lavoro a tutto
            tondo...

            :p @^Caspita, hai ragione, scusami; non avevo considerato i nuovi impieghi.(anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora di lavorare su un Mac
      - Scritto da:
      non vedo l'ora di lavorare un mostro da otto
      core!!!

      con FinalCut, Motion, AE e Photoshop e Cinema4D.

      che esca è scontato la data più incerta...Se la gente si rendesse conto che è solo grazie ad Apple che Intel sta sfornando processori sempre più potenti (vi ricordate cosa vendeva Intel fino a poco prima che uscissero i Mac intel?).
  • Anonimo scrive:
    Povera AMD...
    ciarlava ciarlava e ciarlava sui quad core e guarda un pò chi l'ha rilasciato prima?
    • Anonimo scrive:
      Re: Povera AMD...
      è arrivata dopo perchè non ha attaccato col super-attack due chip sullo stesso package?le soluzioni native a 4 core usciranno sia per AMD che per Intel nella seconda parte del 2007.
      • Anonimo scrive:
        Re: Povera AMD...
        - Scritto da:
        è arrivata dopo perchè non ha attaccato col
        super-attack due chip sullo stesso
        package?

        le soluzioni native a 4 core usciranno sia per
        AMD che per Intel nella seconda parte del
        2007.Il ridicolo AMD 4x4 è assai peggio della soluzione Intel attuale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Povera AMD...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          è arrivata dopo perchè non ha attaccato col

          super-attack due chip sullo stesso

          package?



          le soluzioni native a 4 core usciranno sia per

          AMD che per Intel nella seconda parte del

          2007.

          Il ridicolo AMD 4x4 è assai peggio della
          soluzione Intel
          attuale.4x4 Sarà ridicola, ma è troppo ganassa. E' come un Harley supercromata. Per Natale mi faccio un sistema 4x4 con due 8800GTX in SLI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povera AMD...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            è arrivata dopo perchè non ha attaccato col


            super-attack due chip sullo stesso


            package?





            le soluzioni native a 4 core usciranno sia per


            AMD che per Intel nella seconda parte del


            2007.



            Il ridicolo AMD 4x4 è assai peggio della

            soluzione Intel

            attuale.

            4x4 Sarà ridicola, ma è troppo ganassa. E' come
            un Harley supercromata. Per Natale mi faccio un
            sistema 4x4 con due 8800GTX in
            SLI.Sì, bel girarrosto
    • The Animal scrive:
      Re: Povera AMD...
      Adesso arrivano i nerd fanboy di AMD a risponderti.Scriveranno cose tipo AMD consuma 10 Watt in meno (anche se loro montano una superscheda video SLI che necessita un contratto speciale con l'Enel), o cazzate del genere.Il mondo è bello perchè è vario.E c'è la legge 180.
    • Anonimo scrive:
      Re: Povera AMD...
      - Scritto da:
      ciarlava ciarlava e ciarlava sui quad core e
      guarda un pò chi l'ha rilasciato
      prima?Vabbe' ma tieni conto che sara' abbastanza impegnata con la tecnologia Torrenza.Nei prossimi anni l'architettura AMD sara' la base per gli IBM Power e credo Sun SPARC.
    • MUHAHAHAHAHAHAH scrive:
      Re: Povera AMD...
      nerd fanboy di INTEL
    • Anonimo scrive:
      Re: Povera AMD...
      - Scritto da:
      ciarlava ciarlava e ciarlava sui quad core e
      guarda un pò chi l'ha rilasciato
      prima?E non è finita qui. Intel rilascerà nel 2007 una nuova versione quad-core pura e non più doppio dual-core accoppiato. Si prevede che possano far uscire le 8-core già nel 2008.
      • Anonimo scrive:
        Re: Povera AMD...

        E non è finita qui. Intel rilascerà nel 2007 una
        nuova versione quad-core pura e non più doppio
        dual-core accoppiato.

        Si prevede che possano far uscire le 8-core già
        nel
        2008.perchè AMD no, vero?
    • Athlon64 scrive:
      Re: Povera AMD...

      ciarlava ciarlava e ciarlava sui quad core e
      guarda un pò chi l'ha rilasciato
      prima?Sei patetico come tutti i fanboy di Intel o di AMD... ma che ci guadagnate dico io!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Povera AMD...
        - Scritto da: Athlon64

        ciarlava ciarlava e ciarlava sui quad core e

        guarda un pò chi l'ha rilasciato

        prima?

        Sei patetico come tutti i fanboy di Intel o di
        AMD... ma che ci guadagnate dico
        io!!!Senti da che pulpito. Cambia nick che fai piu' bella figura.
    • Anonimo scrive:
      Re: Povera AMD...
      - Scritto da:
      ciarlava ciarlava e ciarlava sui quad core e
      guarda un pò chi l'ha rilasciato
      prima?E bravo il trollone (troll).Pensa solo a questo fatto: se non fosse stato per AMD, che ha iniettato 64 bit nell'architettura x86 prolungandogli la vita, oggi staremmo tutti a smadonnare con l'indigeribile e fallimentare architettura dell'inutile Itanium di Intel.E ora torna allo specchio a sbrufolarti, vah.
      • Anonimo scrive:
        Re: Povera AMD...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ciarlava ciarlava e ciarlava sui quad core e

        guarda un pò chi l'ha rilasciato

        prima?
        E bravo il trollone (troll).
        Pensa solo a questo fatto: se non fosse stato per
        AMD, che ha iniettato 64 bit nell'architettura
        x86 prolungandogli la vita, oggi staremmo tutti a
        smadonnare con l'indigeribile e fallimentare
        architettura dell'inutile Itanium di
        Intel.
        E ora torna allo specchio a sbrufolarti, vah.Veramente se fossimo passanti all' IA-64 avremmo un'architettura all'avanguardia anzichè un 64bit ennesima pezza sull'antica x86.
        • Anonimo scrive:
          Re: Povera AMD...
          Itanium stà rischiando il fallimento.Intel e HP sperano di rimediare e portarlo in attivo con Itanium II, e portando (lato HP) il sistema operativo UNIX HP-UX e nonStop (derivato UNIX) su Itanium; non solo: portando quanto più possibile del Pa-RISC e Alpha su Itanium e prospettando ai clienti una dismissione nel 2008 della produzione di sistemi Alpha/Tru64 (con conseguente termine di supporto nel 2012) e una dismissione di produzione dei sisemi Pa-RISC/HP-UX nel 2011 (con conseguente termine di supporto nel 2015).Almeno questa era la strategia seguita dal precedente (fino 1 mese fà) CEO di HP. Il nuovo non saprei se continuerà questa strada.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povera AMD...
            - Scritto da:
            Itanium stà rischiando il fallimento.
            Intel e HP sperano di rimediare e portarlo in
            attivo con Itanium II, e portando (lato HP) il
            sistema operativo UNIX HP-UX e nonStop (derivato
            UNIX) su Itanium; non solo: portando quanto più
            possibile del Pa-RISC e Alpha su Itanium e
            prospettando ai clienti una dismissione nel 2008
            della produzione di sistemi Alpha/Tru64 (con
            conseguente termine di supporto nel 2012) e una
            dismissione di produzione dei sisemi
            Pa-RISC/HP-UX nel 2011 (con conseguente termine
            di supporto nel
            2015).
            Almeno questa era la strategia seguita dal
            precedente (fino 1 mese fà) CEO di HP. Il nuovo
            non saprei se continuerà questa
            strada.Allora se non ricordo male di recente Intel sta cercando di sostenere pesantemente (a dollaroni) l'espansione del mercato Itanium.Ad oggi IA-64 e' stato un mezzo fallimento.Lo ha dichiarato a mezza voce pure Intel stessa.Il Team di progettazione di processori Precision non esiste piu' ed e' confluito in Intel stessa.Infatti esistono due versioni del chip Itanium,quella standard e quella HP con molta piu' cache.Le ragioni dell'attuale fallimento di Itanium sono molteplici,fra cui:1)L'estensione a 64bit di x86.Ha portato nel low cost market i 64bit rendendo inutile la ncecessita' dello switch ad Itanium.2)Una nuova architettura.L'architettura nuova e diversa di Itanium non ha favorito la diffusione del chip nel mercato IT,causa retrocompatibilita' e porting di applicazioni.3)La particolarita' dell'architettura EPIC.Le caratteristiche di IA-64 sono uniche.Senza addentrami nello specifico,vi suggerisco che il compilatore assume un ruolo ancora piu' importante che nel classico RISC e CISC.In sostanza il compilatore deve essere eccellente,per tirar fuori tutta la potenza del processore.Oggi di fatto, abbiamo solo quello Intel a pagamento.Il GCC ovvero il compilatore di default di Linux non ha prestazioni buone.4)L'arrivo del multicore,l'evoluzione ed il basso costo delle attuali architetture RISC oltreche' la retrocompatibilita' fanno pendere il mercato a favore di queste ultime architetture.Non a caso,dopo i mancati upgrade prestazionali di un processore RISC diffusissimo come SPARC di Sun molti clienti sono passati ad altri RISC come l'IBM Power o altre marche come Fujitsu che possiede SPARC piu' evoluti e prestazionali.In ultima analisi,Itanium pur non fallendo in capacita' prestazionali (specbench.org parla chiaro),sta forse fallendo in molte altre altrettanto importanti aree dove si decide quasi tutto.Spero che Intel possa avere tanto coraggio ed un po' di pazzia,nel proporre quest'architettura di sicuro rispetto nel mercato consumer,perche' oggi come vent'anni fa' le battaglie con le novita' si vincono li'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povera AMD...
            E' una questione di speculazione commerciale, non di inferiorità tecnica il motivo per cui Itanium è stato azzoppato dai partner di Intel.- Scritto da:
            Itanium stà rischiando il fallimento.
            Intel e HP sperano di rimediare e portarlo in
            attivo con Itanium II, e portando (lato HP) il
            sistema operativo UNIX HP-UX e nonStop (derivato
            UNIX) su Itanium; non solo: portando quanto più
            possibile del Pa-RISC e Alpha su Itanium e
            prospettando ai clienti una dismissione nel 2008
            della produzione di sistemi Alpha/Tru64 (con
            conseguente termine di supporto nel 2012) e una
            dismissione di produzione dei sisemi
            Pa-RISC/HP-UX nel 2011 (con conseguente termine
            di supporto nel
            2015).
            Almeno questa era la strategia seguita dal
            precedente (fino 1 mese fà) CEO di HP. Il nuovo
            non saprei se continuerà questa
            strada.
Chiudi i commenti