L'LCD più verde sui 22 pollici?

Ci prova LG Electronics con un nuovo schermo: promette prestazioni in linea con la concorrenza ma consumi più contenuti di tutti gli altri. A che prezzo?

Roma – LG Electronics dà spazio al basso consumo e lancia il nuovo display Flatron W2252TE da 22 pollici wide , una periferica eco-friendly che dipinge come “risparmiosa”: il 45 per cento di assorbimento in meno rispetto alla media.

LG Flatron W2252TE Le caratteristiche generali non sembrano aver risentito del taglio ai consumi: il contrasto è attestato sul rapporto 10mila a 1 in modalità “movie”, il tempo di risposta di 2 millisecondi non sacrifica neanche il più veloce dei giochi e l’angolo di visione resta molto ampio, 170 gradi .

Neanche la risoluzione ha sofferto del “pollice verde”: 1440×900 in modalità zoom e 1680×1050 nelle altre modalità. In termini di assorbimento, secondo quanto si legge, il risparmio consiste in circa 40 watt in meno rispetto ad un modello di caratteristiche equivalenti.

“Con il sempre maggior tempo che gli utenti trascorrono davanti al PC, c’è bisogno di prodotti più efficienti dal punto di vista energetico”, dice Fiona Landsberg, marketing manager di LG. “Il W2252TE consente di lavorare, giocare, guardare un film o navigare in rete con la consapevolezza di fare tutto il possibile per ridurre i consumi”.

Resta qualche perplessità circa i materiali impiegati per costruire il nuovo display e la possibilità che vengano smaltiti in modo diverso dal solito .

Il nuovo display dovrebbe essere commercializzato in agosto nel Regno Unito ma nulla trapela, al momento, sul prezzo che sarà praticato al pubblico.

Marco Valerio Principato

( fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • battagliacom scrive:
    Come se fosse poco!!!
    Tutta propaganda! Come se essere l'azienda che vende l'85% delle CPU presenti sulmercato fosse una cosa da poco!
Chiudi i commenti