Lo smartwatch è sold out

Con 66mila finanziatori, Pepple raccogliere 10 milioni di dollari e piazza 85mila orologi. Mistero invece sulle sorti dell corrispettivo italiano I'm Watch

Roma – In poco più di un mese Pebble è riuscito a diventare il più popolare progetto comparso su Kickstarter grazie al record di finanziamenti ricevuti. Pebble, smartwatch in grado di connettersi ai sistemi iOS e Android tramite Bluetooth, ha superato i dieci milioni di dollari di finanziamenti ed ha già venduto tutti gli 85mila orologi disponibili. Kickstarter ha fatto sapere che il progetto rimarrà disponibile fino al 18 maggio.

La campagna per promuovere Pebble offre undici diverse modalità di pagamento che vanno da un minimo di circa 80 centesimi, per mostrare un sostegno simbolico all’idea, a un massimo di 7.700 euro per ricevere 100 Pebbles di qualsiasi colore. In totale sono state ben 66mila le persone che hanno creduto al progetto .

Pebble ha annunciato una partnership con Twine, un altro dispositivo finanziato su Kickstarter che permette all’utente di monitorare lo stato della propria casa. Grazie a questa nuova collaborazione gli avvisi di Twine saranno segnalati sullo smartwatch. In questo modo sarà possibile sapere dal proprio orologio se qualcuno bussa alla porta o se la lavatrice perde acqua.
La spedizione degli smartwatch è attesa per settembre e i suoi ideatori stanno già aggiungendo Bluetooth 4.0 alle specifiche.

Rimangono invece a bocca asciutta i compratori di I am Watch , smartwatch made in Italy. L’amministratore delegato, Manuel Zanella, aveva assicurato che gli orologi sarebbero stati consegnati a partire dal 15 aprile, ma finora nessuno sembrerebbe essersi fatto vivo per confermare il ricevimento del prodotto. Le prime spedizioni dovevano partire nel novembre 2011, poi tutto venne rimandato a gennaio 2012, poi ancora come detto ad aprile . L’azienda ha ricevuto centinaia se non migliaia di prenotazioni e, dato che il costo dello smartwatch non è esattamente popolare partendo da 300 euro, i compratori stanno già minacciando di agire per vie legali.

Gabriella Tesoro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Milite Ignoto scrive:
    milite.ignoto@italia.gov
    Quindi vietano anche i .rar con password e contenuto cifrato ?no xche in caso contrario dubito che mai venga condiviso il .exe di solito si chiama qualcosa tipo ProgrammaMoltoCostosoCraxxed[pw_pippo].rar oppure UltimoAlbum_ArtistaFamoso.rar in tale caso come interverrà facebook ?
  • sentinel scrive:
    "esclusi file musicali e .exe"
    "esclusi file musicali e .exe"ovvero il 75% buono del materiale digitale che circola tra "gruppi" su Internet appunto... LOL :D
  • alvaro scrive:
    come volevasi dimostrare
    un altro aiuto per i soliti rammendacalzini piratoni....e gia si legge di gente che vuole rinominare file...come volevasi dimostrare...si dovrebbe chiamare punto piratico vedendo gli utonti.
    • Funz scrive:
      Re: come volevasi dimostrare
      - Scritto da: alvaro
      un altro aiuto per i soliti rammendacalzini
      piratoni....e gia si legge di gente che vuole
      rinominare file...come volevasi dimostrare...si
      dovrebbe chiamare punto piratico vedendo gli
      utonti.Certo che con 25 grassi mega ce ne fai passare di robba piratata!
  • trollomo scrive:
    Wow
    Non sanno piu che XXXXXXXta inventarsi per cercare di ricavare un po di quattrini da una massa di perditempo. Da quando e diventato conosciuto ai piu fb non ha portato una sola vera innovazione. Hanno un po cincischiato con la privacy, mo la aumento mo la diminuisco, mo la rimetto come prima che gli utenti si XXXXXXXno... poi hanno fatto farmville e tutto il seguito di idle games. Staremo a vedere, ma secondo me per come e adesso fb non ha grosse speranze di fare tutti i miliardi che gli investitori si aspettano. L'unica e diventare piu aggressivo nelle vendite di non so cosa o nella pubblicita, ma in quel caso la gente poi si rompera le palle :P
  • Dancio Pancio scrive:
    che ammasso di copioni
    Google drive non è altro che la copia di iCloud della Apple...quindi non si può dire che è stato Google ad essere stato copiato, ma la Apple
    • simonelosi scrive:
      Re: che ammasso di copioni
      - Scritto da: Dancio Pancio
      Google drive non è altro che la copia di iCloud
      della
      Apple...
      quindi non si può dire che è stato Google ad
      essere stato copiato, ma la
      Applee Apple ha copiato Dropbox uscito almeno 2 anni prima...
    • kalipso scrive:
      Re: che ammasso di copioni
      - Scritto da: Dancio Pancio
      Google drive non è altro che la copia di iCloud
      della
      Apple...
      quindi non si può dire che è stato Google ad
      essere stato copiato, ma la
      AppleGuarda che la Apple è la capostipite dei copioni.
      • MacGeek scrive:
        Re: che ammasso di copioni
        - Scritto da: kalipso
        - Scritto da: Dancio Pancio

        Google drive non è altro che la copia di iCloud

        della

        Apple...

        quindi non si può dire che è stato Google ad

        essere stato copiato, ma la

        Apple

        Guarda che la Apple è la capostipite dei copioni.Guardate che iCloud con Google Drive e DropBox non c'entra niente.
  • benkj scrive:
    ottimo sommario
    Direi che con 25mb dropbox e google se la stanno facendo addosso!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2012 14.26-----------------------------------------------------------
    • Osvy scrive:
      Re: ottimo sommario
      - Scritto da: benkj
      Direi che con 25mb dropbox e google se la stanno
      facendo a dosso!O forse a cunetta.. :-) (si scrive addosso)
      • benkj scrive:
        Re: ottimo sommario
        - Scritto da: Osvy
        O forse a cunetta.. :-) (si scrive addosso)Orrore! :|-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2012 14.26-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Ma se io...
    Rinominassi un file .exe in . avi o .mp3?Esempio da pincopallo.exe a pincopallo.mp3 ? Oppure se carico un archivio?
    • sdasdas scrive:
      Re: Ma se io...
      - Scritto da: Anonimo
      Rinominassi un file .exe in . avi o .mp3?

      Esempio da pincopallo.exe a pincopallo.mp3 ?
      Oppure se carico un
      archivio?probabilmente hanno dei controlli sui campi meta. (correggetemi se sbaglio, non sono un intenditore).Soprattutto sono quasi sicuro che le major auto-organizzeranno una scenetta dove file musicali sono steganografati dentro alti tipi di file, in modo da poter condurre facebook alla sbarra e estorcergli qualche milione di dollari.
      • krane scrive:
        Re: Ma se io...
        - Scritto da: sdasdas
        - Scritto da: Anonimo

        Rinominassi un file .exe in . avi o .mp3?

        Esempio da pincopallo.exe a pincopallo.mp3 ?

        Oppure se carico un archivio?
        probabilmente hanno dei controlli sui campi meta.Nel qual caso basta un banale zip con pwd per fregarlo, o qualsiasi altra criptazione.
        (correggetemi se sbaglio, non sono un
        intenditore).
        Soprattutto sono quasi sicuro che le major
        auto-organizzeranno una scenetta dove file
        musicali sono steganografati dentro alti tipi di
        file, in modo da poter condurre facebook alla
        sbarra e estorcergli qualche milione di
        dollari.Se FB fa questa manovra si e' gia' parata a riguardo, sara' interessante capire come :)
        • tiger255 scrive:
          Re: Ma se io...
          Rinominare, meta ... ma che cavolo state dicendo!Sui file non esistono meta, rinominare non funziona, zip con passwd neppure perchè comunque il listing è visibile e comunque si possono bloccare i file compressi con passwd per ovviare.Di sicuro si analizzano le informazioni contenute nel file stesso e che si trovano in una posizione denominata header, quindi che sia eseguibile windows, mac, linux, o altro tipo viene beccato al 100% e filtrato tutto quel che si vuole. Però si potrebbe ... ma che ve lo dico a fare...
          • krane scrive:
            Re: Ma se io...
            - Scritto da: tiger255
            Rinominare, meta ... ma che cavolo state dicendo!
            Sui file non esistono meta,Probabilmente intendeva il mime type, che e' poi quello di cui parli anche tu sotto.
            rinominare non funziona, zip con passwd
            neppure perchè comunque il listing è
            visibile e comunque si possono bloccare
            i file compressi con passwd per ovviare.Allora si usa altro, semplice.
            Di sicuro si analizzano le informazioni
            contenute nel file stesso e che si trovano
            in una posizione denominata header, quindi
            che sia eseguibile windows, mac, linux, o
            altro tipo viene beccato al 100% e filtrato tutto
            quel che si vuole. E' quello che intendeva lui, solo che li ha chiamati meta, credo
            Però si potrebbe ... ma che ve lo dico a
            fare...Potresti dirlo per non fare quello che getta il sasso e nasconde la mano, anzi neanche: dice che potrebbe gettarlo ma non lo fa (rotfl)(rotfl)
          • JackRackham scrive:
            Re: Ma se io...
            - Scritto da: tiger255
            zip con passwd neppure perchè comunque
            il listing è visibileBasta fare un RAR o un 7ZIP compressi, criptati e passwordati e non vedi neanche il listing...
            e comunque si possono
            bloccare i file compressi con passwd per
            ovviare.E questo è un altro discorso! :)--JackRackham
    • Jurtic scrive:
      Re: Ma se io...
      per essere sicuro, zippa un file zippato con pwd che contiene l'archivio vero con l'opzione nascondi lista fileanche se vedono l'header vedranno 1 file zippato e finecmq l'azienda va sul sicuro se si limita a guardare le semplici estensioni dei file, stiamo parlando di utenti facebook, è già tanto se sanno come mettere una pwd, il rinomina poi è totalmente fuori dalle loro capacità intelettive
      • Zippotuanon na scrive:
        Re: Ma se io...
        Ma perchè: secondo te un utente facciaXXXXX non potrebbe essere anche un buon smanettone? Devono per forza essere tutti delle teste di caxxo nullafacenti ed ignoranti? Mah...
        • krane scrive:
          Re: Ma se io...
          - Scritto da: Zippotuanon na
          Ma perchè: secondo te un utente facciaXXXXX non
          potrebbe essere anche un buon smanettone? Devono
          per forza essere tutti delle teste di caxxo
          nullafacenti ed ignoranti?
          Mah...Pensa che ridere se offrisse l'obbligo di passare da un algoritmo di criptazine automaticamente per privacy (rotfl)
          • BeepBeep scrive:
            Re: Ma se io...
            Se offre non obbliga!
          • krane scrive:
            Re: Ma se io...
            - Scritto da: BeepBeep
            Se offre non obbliga!Io ti offro di inserire i file, pero' occorre che metti una password per criptarli per tua privacy, altrimenti niente file...
          • BeepBeep scrive:
            Re: Ma se io...
            Ora è più chiaro... :-)
          • krane scrive:
            Re: Ma se io...
            - Scritto da: BeepBeep
            Ora è più chiaro... :-)E' solo un'ipotesi, naturalmente :-)
    • dalek scrive:
      Re: Ma se io...
      oppure con estensione zip e rar?
  • melzi scrive:
    avessere o abere
    Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:- sia in tema e contribuisca alla discussione in corso- non abbia contenuto razzista o sessista- non sia offensivo, calunnioso o diffamante- sia scritto in italiano
  • Marco Generosi scrive:
    Andiamo bene...
    Cavolo che ammasso di copioni.Se Google non avrebbe introdotto Google Drive?Allora Facebook non l'avrebbe mai fatto.Ora pure i nostri file vuole Facebook, andiamo bene! ^^
    • Guybrush Fuorisede scrive:
      Re: Andiamo bene...
      - Scritto da: Marco Generosi
      Cavolo che ammasso di copioni.
      Se Google non avrebbe introdotto Google Drive?
      Allora Facebook non l'avrebbe mai fatto.
      Ora pure i nostri file vuole Facebook, andiamo
      bene!
      ^^Se google non aveSSe rilasciato Google Drive forse FB non avreBBe seeguito le sue orme.ma anche no...
      • Rocco Siffredi scrive:
        Re: Andiamo bene...
        - Scritto da: Guybrush Fuorisede
        - Scritto da: Marco Generosi

        Cavolo che ammasso di copioni.

        Se Google non avrebbe introdotto Google Drive?

        Allora Facebook non l'avrebbe mai fatto.

        Ora pure i nostri file vuole Facebook, andiamo

        bene!

        ^^
        Se google non aveSSe rilasciato Google Drive
        forse FB non avreBBe seeguito le sue
        orme.
        ma anche no...avrebberebberesse!!!
        • panda rossa scrive:
          Re: Andiamo bene...
          - Scritto da: Rocco Siffredi
          - Scritto da: Guybrush Fuorisede

          - Scritto da: Marco Generosi


          Cavolo che ammasso di copioni.


          Se Google non avrebbe introdotto Google
          Drive?


          Allora Facebook non l'avrebbe mai fatto.


          Ora pure i nostri file vuole Facebook,
          andiamo


          bene!


          ^^

          Se google non aveSSe rilasciato Google Drive

          forse FB non avreBBe seeguito le sue

          orme.

          ma anche no...


          avrebberebberesse!!!ABBEVERASSE!Da' molto piu' l'idea del gregge belante degli utenti di fessbook che si accalcano all'abbeveratoio per dissetarsi per la calura estiva, con tutta quella lana addosso...
    • krane scrive:
      Re: Andiamo bene...
      - Scritto da: Marco Generosi
      Cavolo che ammasso di copioni.
      Se Google non avrebbe introdotto Google Drive?
      Allora Facebook non l'avrebbe mai fatto.
      Ora pure i nostri file vuole Facebook, andiamo
      bene!
      ^^AVESSE !!!!!Arrgghhhh
Chiudi i commenti