Lotus 6, il lavoro dinamico secondo IBM

Rilasciata una versione totalmente rinnovata di Lotus e Domino, i celebri ambienti per la collaborazione e la condivisione della conoscenza in ambienti eterogenei
Rilasciata una versione totalmente rinnovata di Lotus e Domino, i celebri ambienti per la collaborazione e la condivisione della conoscenza in ambienti eterogenei


Segrate – IBM ha presentato la sua nuova suite di strumenti per il lavoro aziendale e di gruppo costituita da applicativi per la posta elettronica, l’e-learning, l’e-meeting, l’instant messaging e la cooperazione in team. Era dal 1999 che Big Blue non rilasciava una major release di Lotus Notes e Domino, un lasso di tempo – sostiene IBM – durante il quale l’economia legata al mercato dell’IT è notevolmente mutata: in particolare, oggi le aziende sono alla ricerca di soluzioni che le aiutino a tagliare i costi di possesso.

Big Blue ritiene che Lotus Notes e Domino 6, che rivaleggiano con l’accoppiata Outlook/Exchange di Microsoft, possano effettivamente andare incontro alle rinnovate esigenze aziendali riducendo anche drasticamente i costi tecnici e formativi e migliorando i metodi di lavoro legati alla collaborazione, alla selezione delle informazioni e alla condivisione delle esperienze e delle conoscenze con un occhio ben puntato sulla sicurezza.

“Oggi l’ambiente di lavoro è talmente dinamico da consentire ai dipendenti di collaborare in tempo reale indipendentemente dall’applicazione impiegata”, spiega Al Zollar, General Manager of Lotus Software di IBM. “Le nuove capacità di cooperazione annunciate oggi offriranno alle aziende e ai loro dipendenti la possibilità di svolgere più lavoro in meno tempo e con minori risorse, ottimizzando il ritorno sull’investimento”.

IBM spiega che Lotus Notes e Lotus Domino 6 incorporano nuove funzionalità anti-spamming e di sicurezza, tool di amministrazione migliorati, una nuova tecnologia di compressione dei dati e oltre un migliaio di modifiche al client che contribuiscono ad accrescere la produttività degli utenti finali.

La suite di IBM comprende Lotus Sametime 3, una soluzione di e-meeting e instant messaging che offre il supporto alle connessioni protette tra comunità di utenti e al protocollo SIP (Session Initiation Protocol), e Lotus QuickPlace 3, un’applicazione strettamente integrata con Sametime che consente agli utenti di sapere in ogni momento quando i loro colleghi sono online per avviare un e-meeting o una sessione di chat.

Lotus LearningSpace – Virtual Classroom è invece un sistema di e-learning che supporta la collaborazione in tempo reale tra studenti e insegnanti. Big Blue afferma che questo è il prodotto ideale per quelle aziende che devono formare frequentemente dipendenti, fornitori e business partner geograficamente lontani, su problematiche critiche quali normative di settore, aggiornamenti ai prodotti e trasformazioni commerciali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 10 2002
Link copiato negli appunti