Luttazzi, il suo Decameron respira ancora

Sparisce dalla rete televisiva La7 e subito dopo anche dal portale dell'emittente ma grazie al video sharing il programma di Daniele Luttazzi non sembra defunto. Le polemiche sulla sospensione, invece, impazzano

Roma – “Hai cercato: decameron – Nessun Video corrisponde a quello desiderato”. Così da qualche ora risponde il motore di ricerca della sezione intrattenimento di La7.it . Cliccando invece sul menù, dove appare il termine “Decameron”, semplicemente non si cambia pagina. Sono gli effetti della cancellazione del programma Decameron di Daniele Luttazzi prima dal palinsesto del canale televisivo e ora anche dal sito web.

lo showman Decameron, del quale si possono trovare in rete ampi stralci, dopo poche puntate dal “via” è stato considerato inadatto dalla dirigenza di La7 per quella che viene apparentemente ritenuta una frase eccessiva, battuta nota da tempo e replicata per due volte negli ultimi giorni prima che l’emittente decidesse la sospensiva della trasmissione. Nonostante alcune puntate già registrate, La7 per il momento non sembra intenzionata a riaprire spazi televisivi al celeberrimo giornalista.

Luttazzi, protagonista di record di ascolti per l’emittente tv, è anche al centro di una dura polemica che oppone l’emittente al comitato di redazione del telegiornale, che protesta per la gestione dell’intera vicenda. Una gestione che non manca di sollevare polemiche anche tra gli stessi blogger di La7 e che, come sempre accade in situazioni di questo genere, suscita un vero e proprio vespaio in rete. Alcune tracce si ritrovano anche nei commenti postati sul sito di La7 da una folla di utenti apparentemente inferociti, molti dei quali parlano di censura .

Che non sia censura lo dicono più volte alcuni autorevoli blogger, come Matteo Bordone , blogger che nell’insieme non si schierano a priori con il Luttazzi showman ma, con poche eccezioni, condannano la decisione di La7. Ad apparire moderato sulla vicenda è lo stesso Luttazzi che sul suo blog, dove ripropone a più riprese quella battuta (vedi video in calce), ma anche alle agenzie, non butta via ogni speranza di rientrare. All’ANSA spiega di aver ricevuto il benservito via SMS e aggiunge che se La7 non cambierà idea “rischia di mandare in fumo il suo lavoro di tre anni, anni in cui aveva creato una emittente che dava l’immagine di una rete libera. Mentre ora chiude un programma per una battuta con cinque puntate già registrate nel cassetto?”

Che in rete la decisione di La7 abbia suscitato molta emozione lo si intuisce non solo da iniziative come l’avvio di una Petizione web , “Luttazzi deve tornare”, ma anche dai commenti al peperoncino che vengono postati ormai da molte ore sulla sezione La7 di YouTube . Mentre scriviamo, peraltro, molti spezzoni di Decameron sono facilmente reperibili proprio su YouTube , compreso lo stralcio dedicato in modo specifico alla “frase incriminata”, riproposto qui sotto.
La sensazione di molti è che quanto accaduto sia solo il primo round. Qualcuno spera che presto arrivi il gong di fine incontro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mondo libero scrive:
    Iran
    L'Iran è una teocrazia in mano a pericolosi fanatici. Se potessero avrebbero già distrutto Israele. Ringrazio gli americani che almeno provano a proteggere l'Europa
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Iran
      l'europa ci ha provato a conquistare israele ma siamo stati cacciati a calci nel sedere!!!! gli arabi sono sempre stati avanti rispetto agli occidentali le migliori scoperte le dobbiamo a loro la nostra cultura la dobbiamo a loro! noi siamo solo capaci di fare le guerre per il petrolio!siamo proprio dei buffoni abbiamo schiavizzato il mondo per secoli e ora ci lamentiamo se in questi paesi, che sono stati da noi schiavizzati colonizzati e derubati, ci odiano.... e' vero siamo i padroni del mondo possiamo distruggere quello che vogliamo e che quei pezzenti degli africani, asiatici e sud'americani non provino a dire niente altrimenti sono terroristi e saranno distrutti come tali
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    USA, uno dei pochi Paesi...
    ... Che SI VANTA BELLAMENTE di avere testate atomiche.Allora perché l'Iran non dovrebbe averne, scusate? Se gli USA non smantellano loro per primi il loro arsenale nucleare non vedo proprio nessun motivo per dire che l'Iran ha torto a volersene fare altrettante.
    • rockroll scrive:
      Re: USA, uno dei pochi Paesi...
      Sarà OT, ma meriti una risposta: con l'ODIO risaputo che portano paesi come l'Iran all'Occidente, se gli USA e l'Occidente smantellassero per primi, tutti noi "occidentali", non solo gli USA, saremmo immediatamente sotto (minaccia di) attacco , ... e forse puoi anche togliere le parentisi...
      • freeeak scrive:
        Re: USA, uno dei pochi Paesi...
        odio risaputpo? perche conosci tanti iraniani? o è risaputo perche l'hai letto dai liberissimi giornali occidentali o meglio dai tg?
        • lellykelly scrive:
          Re: USA, uno dei pochi Paesi...
          b'è, che da quelle parti la la gente abbia secchi di odio contro l'occidente non è una novità, concedergli il nucleare per uso bellico credo che sia una cosa fuori luogo. ci fidiamo di più della nod corea che li sono antiamericani fino all'osso, ma sarebbe controproducente per lor bombardarli. poi c'è il fanatismo, e li non si contratta.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: USA, uno dei pochi Paesi...
        non esiste odio nella mente di un musulmano pena per chi odia? l'inferno senza possibilità di redenzione
    • flux scrive:
      Re: USA, uno dei pochi Paesi...
      Quando si ha un arma, prima o poi qualcuno la utilizza. Pare che ancora non l'abbia capito nessuno. L'umanità si comporta con le armi nucleari come un ragazzino che gioca con dei fiammiferi.- Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      ... Che SI VANTA BELLAMENTE di avere testate
      atomiche.
      Allora perché l'Iran non dovrebbe averne,
      scusate? Se gli USA non smantellano loro per
      primi il loro arsenale nucleare non vedo proprio
      nessun motivo per dire che l'Iran ha torto a
      volersene fare
      altrettante.
    • Sig. Giuffrida scrive:
      Re: USA, uno dei pochi Paesi...
      Perché Iran no?Te lo dice questo video:http://www.youtube.com/watch?v=Z6PI5S83o6g
      • emmecci4869 scrive:
        Re: USA, uno dei pochi Paesi...
        Un milione di testate nucleari in mano agli USA mi fanno meno paura di una singola testata nucleare in mano all'IRAN.Chissà perchè...
        • Matteo scrive:
          Re: USA, uno dei pochi Paesi...
          Ah si?Beh caro mio, è molto più probabile che l'IRAN tiri un missile con testate nucleare verso Israele che gli Stati Uniti su casa tua...Forse questo non è già successo proprio perchè ci sono potenze pronte a rispondere.Mai studiato nulla sulla "guerra fredda", ignorantello?
          • Funz scrive:
            Re: USA, uno dei pochi Paesi...
            - Scritto da: Matteo
            Ah si?
            Beh caro mio, è molto più probabile che l'IRAN
            tiri un missile con testate nucleare verso
            Israele che gli Stati Uniti su casa
            tua...
            Forse questo non è già successo proprio perchè ci
            sono potenze pronte a
            rispondere.
            Mai studiato nulla sulla "guerra fredda",
            ignorantello?Mi sa che hai completamente frainteso quello che ha scritto il signore prima di te.
        • anonimo01 scrive:
          Re: USA, uno dei pochi Paesi...
          perchè ti hanno programmato con successo.
        • memedesimo scrive:
          Re: USA, uno dei pochi Paesi...
          - Scritto da: emmecci4869
          Un milione di testate nucleari in mano agli USA
          mi fanno meno paura di una singola testata
          nucleare in mano
          all'IRAN.
          Chissà perchè...Perche' sei stupidoQUIZQual'e' l'UNICO paese che ha tirato piu volte testate NUCLEARI su CIVILI?A) l'IRANb) gli USAc) MaltaD) il VaticanoPrego risponda
    • Mario scrive:
      Re: USA, uno dei pochi Paesi...
      Perché loro sono i garanti della pace/pulizia mondiale. E si sa che... solo loro possono sparare agli indiani.
    • gorgeus uai scrive:
      Re: USA, uno dei pochi Paesi...
      ma ancora esiste gente talmente comunista da considerare USA e IRAN uguali? cioe bisogna essere proprio rincoglioniti va.
      • Max3D scrive:
        Re: USA, uno dei pochi Paesi...
        - Scritto da: gorgeus uai
        ma ancora esiste gente talmente comunista da
        considerare USA e IRAN uguali? cioe bisogna
        essere proprio rincoglioniti
        va.espressione un po' forte ma quoto, e temo...Soprattutto perche' quelli stanno arricchendo l'uranio e nessuno fa una caxxo, e la bomba loro la faranno formato valigetta 24ore e non formato missile :(
      • artur scrive:
        Re: USA, uno dei pochi Paesi...
        - Scritto da: gorgeus uai
        ma ancora esiste gente talmente comunista da
        considerare USA e IRAN uguali? cioe bisogna
        essere proprio rincoglioniti
        va.
      • CHKDSK scrive:
        Re: USA, uno dei pochi Paesi...
        - Scritto da: gorgeus uai
        ma ancora esiste gente talmente comunista da
        considerare USA e IRAN uguali? cioe bisogna
        essere proprio rincoglioniti
        va.Purtroppo Si.
      • anonimo01 scrive:
        Re: USA, uno dei pochi Paesi...
        :-o altro programmato...bah...1) l'Iran ha già (centinaia di) centrali nucleari;2) all'iran da qulche anno è vietato vendere Uranio (AIEA ha deciso coì)3) l'Iran ha il 2° giacimento di petrolio mondiale4) l'Iran dall'anno prossimo (o da quello dopo? (newbie)) venderà il suo pertrolio in Euro (proprio come fece saddam un mese prima dell'attacco!)5) questa è la situazione ai confini dell'iran: [img]http://utenti.lycos.it/kirillovphilosophy/usbases.jpg[/img](e spero tu sappia dov'è l'Iran)6) l'iran controlla lo stretto di Hormuz7) gli ultimi movimenti in mediooriente sono questi:[img]http://www.globalpolicy.org/images/empire/intervention/Worldwide%20Network%20of%20US%20Military%20Bases/map%206.gif[/img]8 e OT) l'Iran produce pistacchi a tonnellate, ha il livello medio culturale più alto dell'area (solo il Libano, anni fa, era a su livello), è una DEMOCRAZIA (e non una dittatura, hanno votato per eleggere l'attuale buffone e come in una vera democrazia ora la gente protesta civilmente)Dunque, di informazioni e spunti per farsi un'idea propria ce ne sono, sempre se si ha voglia di cercarsele.Tuttavia, pur ormai non facendomi illusioni, devo notare che ancora una volta gli itaGliani sono dei gran boccaloni, basta dirgli "brrrr, attento al babau cattivo! (ghost)(ghost)(ghost)" e ci cascano non solo di testa ma vantandosene pure (di esser allocchi).che...che....provinciali! :(saluti.PS: se quel "comunisti" è il filtro che ti impedisce di andarti a cercare more info, questa società fa molto più pena di quel che pensassi(e il lavoro di chi ti ha inzeppato la testa di m*rd* direi che è stato svolto in maniera ottimale)PS2: anche ammettendo che l'iran voglia costruirsi la bBbomba sfido chiunque in quella situazione a non armarsi con tutto quello che capita, e voglio proprio sentire che ha il coraggio di dire il contrario!
  • Anonimo scrive:
    Trojan si ma con talpa
    Va bene la strategia di inondare di mail infette gli indizzi dei lab e sperare che qualcuno le apra, ma il trojan per agire deve anche trovare delle vulnerabilità in altre parole chi ha scritto il virus sapeva già prima cosa avrebbe dovuto toccare per far saltare tutto e questo succede solo se qualcuno da dentro si fa scappare delle notizie compromettenti.Il colpevole facilmente è un personaggio di medio livello che lavora nell'ambito dell'amministrazione dei server ma che non gode di privilegi massimi (tali per cui potesse aprire delle porte sull'esterno senza che queste venissero registrate a suo nome).
    • Tigerman scrive:
      Re: Trojan si ma con talpa
      O più semplicemente qualcuno si è autoinfettato...chissà quanto possono valere quelle informazioni...
      • micintrin golo scrive:
        Re: Trojan si ma con talpa
        non vorrei dirlo, ma se fai una cosa del genere non mandi mail tutte uguali, le vulnerabilità le trovi aggiornate ogni giorno. se gli aggiornamenti degli os non è adeguato, rischi grosso comunque. se poi usi utenti winzzozzoni stai fresco.e stiamo parlando di laboratori seri, 'mmazza oh. stiamo in buone mani, si.
Chiudi i commenti