Ma che problema ha il MacBook?

Secondo alcuni la batteria è il pezzo forte. Secondo altri l'hard disk è il punto debole
Secondo alcuni la batteria è il pezzo forte. Secondo altri l'hard disk è il punto debole

Un debutto in chiaroscuro per il nuovo MacBook Pro: a giudicare dalle prime impressioni postate in Rete da appassionati e recensori, la linea rinnovata dei portatili prosumer di Apple ha delle doti non indifferenti in fatto di autonomia, ma stenta un po’ quando si parla di prestazioni pure degli hard disk.

Secondo i dati mostrati da AnandTech , infatti, il MBP da 15 pollici supera persino la durata complessiva della batteria dichiarata da Apple: con una navigazione rilassata via wireless, le condizioni a cui tipicamente si riferisce Cupertino quando dichiara l’autonomia dei suoi notebook, il test a cui è stato sottoposto il portatile ha garantito oltre 8 ore di permanenza online . Un risultato decisamente superiore alle 5 ore del modello precedente, e di 60 minuti oltre il limite autoimposto dalla Mela.

Merito a quanto pare delle batterie a polimeri di litio: meno ingombranti di quelle li-ion utilizzate dalla maggior parte della concorrenza, consentono di stivare più energia nello stesso spazio e con lo stesso peso. Un plus che da solo probabilmente, però, non basta a compensare il disavanzo prestazionale mostrato quando si passa a parlare di archivio di massa: secondo quanto rilevato dagli utenti di MacRumors , il nuovo modello Unibody appena rilasciato incorpora un’interfaccia SATA 1.5Gbps in luogo di una più prestante 3.0Gbps .

Cosa da poco, se il notebook monta un disco tradizionale magnetico o uno stato solido a basse prestazioni: ma in presenza di periferiche di alto lignaggio, la differenza nella velocità nel trasferimento dati apparirebbe evidente. Non è chiaro, al momento, se il problema sia legato ad una limitazione hardware o software: il vecchio MBP disponeva di una moderna interfaccia SATA 3.0, e dunque appare incomprensibile un eventuale passo indietro verso una meno efficiente 1.5. Apple non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali sull’argomento. ( L.A. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 06 2009
Link copiato negli appunti