Ma quale Blog? Si dice bloc

L'ormai celebre Commission générale de terminologie et de neologie ha cancellato ufficialmente la parola blog dalla lingua francese, trasformandola in bloc-notes


Parigi – Dopo aver “convertito” Wi-Fi in ASFI , Accès sans fil à l’internet , i cultori della lingua francese sferrano un colpo basso ad una delle parole più utilizzate e più popolari del Web: blog è stato trasformato in bloc-notes perché considerato “troppo anglofono”. Se non fosse ormai una tradizione tutta francese, in una situazione così verebbe voglia di dire “ils sont étranges ces Français!”, parafrasando simpaticamente gli autori delle avventure di Asterix.

La Commission générale de terminologie et de néologie , secondo un’indiscrezione trapelata nelle scorse ore ha stabilito che il termine bloc-notes dovrà sostituire completamente ogni uso pubblico di “blog” o “weblog”. La versione francofona di blogger è ancora avvolta nel mistero.

Ormai la lista di parole straniere bandite definitivamente dai confini francesi è sempre più ampia.

Lecito domandarsi a questo punto cosa potrebbe accadere se tutti i paesi dell’Unione Europea iniziassero ad adottare parole autoctone per tecnologie così diffuse e popolari come i blog. Potrebbe essere l’occasione per rispolverare l’italiano: ma quale blog? Chiamiamolo taccuino.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    MAC
    SUX
  • Anonimo scrive:
    pc weenie
    - Scritto da: Anonimo
    se lo conosci non ti uccide.

    Uso mac e pc in ambito lavorativoBeccato! usi solo pc-win.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il mac: se lo conosci lo eviti
    - Scritto da: Anonimo
    Che pena. E dire che lui non è un cretino
    qualsiasi. E' uno di quelli speciali.
  • SpeedKing scrive:
    Re: Il mac: se lo conosci lo eviti


    Niente a che vedere con un buon pc
    supercarrozzato e con Windows Xp. E che costa la
    metà.
    Tralascio la parte precedente e la parte seguente alla citazione perchè sono opinioni. L'unico dato oggettivo è questo: "E che costa la metà".Il motivo per cui questo signore denigra Mac dovrebbe essere chiaro a tutti.Ritengo lesivo per l'intelligenza degli appassionati di informatica (per studio, per lavoro o quant'altro) leggere il commento sopra citato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il mac: se lo conosci lo eviti
    Tempo da perdere e fantasia ... tutto il resto ti manca.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vorrei un Mac Mini
    Aspetta ancora qualche giorno, ai primi di giugno potrebbero annunciare MacMini rev.B
  • Anonimo scrive:
    Re: Il mac: se lo conosci lo eviti
    quante bugie...
  • TPK scrive:
    Riassunto
    Il Mac mini, per 500 euro, ti da macOSX e svariati software.Costa quindi in meno di qualsiasi PC wintel.Peccato che a livello hardware faccia abbastanza schifo, e che quindi debba essere visto come "un aggeggio minimale su cui far girare macOSX"...Non credo che senza maxOSX un hardware del genere sarebbe vendibile...Difficile far fare lo switch a chi e' abituato a buoni hardware (PC con RAM decente, HD capienti, schede grafiche performanti) su cui far girare qualcosa di diverso da un word processor...==================================Modificato dall'autore il 25/05/2005 2.01.23
    • Anonimo scrive:
      Re: Riassunto
      io con un imac G4 800 MHz ci faccio montaggio video senza problemi, il processore del mini e' 1.4 GHz, al massimo potrebbe servire un secondo disco esterno firewire da qualche centinaio di giga ma ti posso assicurare che ci puoi fare tutto
    • Anonimo scrive:
      Re: Riassunto
      - Scritto da: TPK
      Il Mac mini, per 500 euro, ti da macOSX e
      svariati software.
      Costa quindi in meno di qualsiasi PC wintel.

      Peccato che a livello hardware faccia abbastanza
      schifo, e che quindi debba essere visto come "un
      aggeggio minimale su cui far girare macOSX"...

      Non credo che senza maxOSX un hardware del genere
      sarebbe vendibile...
      Difficile far fare lo switch a chi e' abituato a
      buoni hardware (PC con RAM decente, HD capienti,
      schede grafiche performanti) su cui far girare
      qualcosa di diverso da un word processor...

      ==================================
      Modificato dall'autore il 25/05/2005 2.01.23bla bla bla.....TPK le solite figuremmerda...lascia perdere con le tue panzane, non fai + ridere nessuno
      • TPK scrive:
        Re: Riassunto
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: TPK

        Il Mac mini, per 500 euro, ti da macOSX e

        svariati software.

        Costa quindi in meno di qualsiasi PC wintel.



        Peccato che a livello hardware faccia abbastanza

        schifo, e che quindi debba essere visto come "un

        aggeggio minimale su cui far girare macOSX"...



        Non credo che senza maxOSX un hardware del
        genere

        sarebbe vendibile...

        Difficile far fare lo switch a chi e' abituato a

        buoni hardware (PC con RAM decente, HD capienti,

        schede grafiche performanti) su cui far girare

        qualcosa di diverso da un word processor...



        ==================================

        Modificato dall'autore il 25/05/2005 2.01.23


        bla bla bla.....


        TPK le solite figuremmerda...lascia perdere con
        le tue panzane, non fai + ridere nessunoInfatti la gente ride di roba del tipo: Sono solo tre settimane che ho un Mac, ma sono già innamorata! L?impegno, la passione e il gusto estetico che mettete in tutti i vostri prodotti sono davvero straordinari. Non ho avuto alcun problema a passare da una piattaforma all?altra.Ho comprato un iBook da 14 pollici e un iPod. Ogni volta che li guardo rimango estasiata. Sono delle opere d?arte. Grazie per aver creato dei prodotti così belli. Non credevo fosse possibile innamorarsi di oggetti inanimati... ma poi è successo! Un grazie enorme. oppure La ragione principale che mi ha portato a comprare un Mac è stato OS X. Mi ha colpito al cuore. Continuavo a guardare e riguardare i video sul sito web, avrei potuto andare avanti all?infinito. Così alla fine mi sono deciso, ho fatto l?acquisto. E non mi sono pentito. Vogliamo parlare degli applicativi? WOW. iTunes piace anche a mia madre, una patita di Windows fino al midollo. È senza dubbio il miglior jukebox del mondo. Quando vuole masterizzare un CD, anche lei usa il mio Mac. È assurdo che ?loro? non ce l?abbiano ancora. Ho visto che Windows Media Player ha cercato di copiare l?idea, ma ha fallito miseramente. Non capiscono che il segreto è uno solo: la semplicità. La sera che ho messo le mani sul mio nuovo iMac, ho aperto iMovie e nel giro di 5-10 minuti avevo creato un filmato con titoli, transizioni ed effetti audio con il modello di video che viene fornito insieme al software. È INCREDIBILE quanto sia facile da usare. Minchia, nemmeno Berlusconi spara tante cazzate in cosi' poche frasi...==================================Modificato dall'autore il 26/05/2005 1.40.42
        • Anonimo scrive:
          Re: Riassunto
          - Scritto da: TPK
          Minchia, nemmeno Berlusconi spara tante cazzate
          in cosi' poche frasi...Le spara, le spara...;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Riassunto
          - Scritto da: TPK
          Infatti la gente ride di roba del tipo:

          Sono solo tre settimane che ho un Mac, ma sono
          già innamorata! L?impegno, la passione e il gusto
          estetico che mettete in tutti i vostri prodotti
          sono davvero straordinari. Non ho avuto alcun
          problema a passare da una piattaforma all?altra.
          Ho comprato un iBook da 14 pollici e un iPod.
          Ogni volta che li guardo rimango estasiata.
          Sono delle opere d?arte. Grazie per aver creato
          dei prodotti così belli. Non credevo fosse
          possibile innamorarsi di oggetti inanimati... ma
          poi è successo! Un grazie enorme.

          oppure

          La ragione principale che mi ha portato a
          comprare un Mac è stato OS X. Mi ha colpito al
          cuore. Continuavo a guardare e riguardare i
          video sul sito web, avrei potuto andare avanti
          all?infinito. Così alla fine mi sono deciso,
          ho fatto l?acquisto. E non mi sono pentito.
          Vogliamo parlare degli applicativi? WOW.
          iTunes piace anche a mia madre, una patita di
          Windows fino al midollo. È senza dubbio il
          miglior jukebox del mondo. Quando vuole
          masterizzare un CD, anche lei usa il mio Mac. È
          assurdo che ?loro? non ce l?abbiano ancora. Ho
          visto che Windows Media Player ha cercato di
          copiare l?idea, ma ha fallito miseramente. Non
          capiscono che il segreto è uno solo: la
          semplicità.
          La sera che ho messo le mani sul mio nuovo
          iMac, ho aperto iMovie e nel giro di 5-10 minuti
          avevo creato un filmato con titoli, transizioni
          ed effetti audio con il modello di video che
          viene fornito insieme al software. È
          INCREDIBILE quanto sia facile da usare.Non c'è nulla di strano, è tutto vero, i mac funzionano e sono semplice da usare...non è una novità!Poi che ci siano persone che ci mettono troppa enfasi, beh, sono affari loro...ciò non toglie che questi mac sono degli ottimi prodotti per lavorare e divertirsi.TPK, cerca di avere meno preconcetti sui macuser, considera che la maggior parte hanno scelto questi struementi perchè si lavora bene e senza problemi.
          Minchia, nemmeno Berlusconi spara tante cazzate
          in cosi' poche frasi...Non sono esperto, me ne sbatto di quello che dice questo tizio...
        • Anonimo scrive:
          Re: Riassunto
          bla bla potrei citarti una marea di cazzate anti mac...ma credo che tu sia troll a sufficienza per averle già lette da te nel tempo su PI queste coseavanti con le figuremmerd- Scritto da: TPK
          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: TPK


          Il Mac mini, per 500 euro, ti da macOSX e


          svariati software.


          Costa quindi in meno di qualsiasi PC wintel.





          Peccato che a livello hardware faccia
          abbastanza


          schifo, e che quindi debba essere visto come
          "un


          aggeggio minimale su cui far girare macOSX"...





          Non credo che senza maxOSX un hardware del

          genere


          sarebbe vendibile...


          Difficile far fare lo switch a chi e'
          abituato a


          buoni hardware (PC con RAM decente, HD
          capienti,


          schede grafiche performanti) su cui far girare


          qualcosa di diverso da un word processor...





          ==================================


          Modificato dall'autore il 25/05/2005 2.01.23





          bla bla bla.....





          TPK le solite figuremmerda...lascia perdere con

          le tue panzane, non fai + ridere nessuno

          Infatti la gente ride di roba del tipo:

          Sono solo tre settimane che ho un Mac, ma sono
          già innamorata! L?impegno, la passione e il gusto
          estetico che mettete in tutti i vostri prodotti
          sono davvero straordinari. Non ho avuto alcun
          problema a passare da una piattaforma all?altra.
          Ho comprato un iBook da 14 pollici e un iPod.
          Ogni volta che li guardo rimango estasiata.
          Sono delle opere d?arte. Grazie per aver creato
          dei prodotti così belli. Non credevo fosse
          possibile innamorarsi di oggetti inanimati... ma
          poi è successo! Un grazie enorme.

          oppure

          La ragione principale che mi ha portato a
          comprare un Mac è stato OS X. Mi ha colpito al
          cuore. Continuavo a guardare e riguardare i
          video sul sito web, avrei potuto andare avanti
          all?infinito. Così alla fine mi sono deciso,
          ho fatto l?acquisto. E non mi sono pentito.
          Vogliamo parlare degli applicativi? WOW.
          iTunes piace anche a mia madre, una patita di
          Windows fino al midollo. È senza dubbio il
          miglior jukebox del mondo. Quando vuole
          masterizzare un CD, anche lei usa il mio Mac. È
          assurdo che ?loro? non ce l?abbiano ancora. Ho
          visto che Windows Media Player ha cercato di
          copiare l?idea, ma ha fallito miseramente. Non
          capiscono che il segreto è uno solo: la
          semplicità.
          La sera che ho messo le mani sul mio nuovo
          iMac, ho aperto iMovie e nel giro di 5-10 minuti
          avevo creato un filmato con titoli, transizioni
          ed effetti audio con il modello di video che
          viene fornito insieme al software. È
          INCREDIBILE quanto sia facile da usare.

          Minchia, nemmeno Berlusconi spara tante cazzate
          in cosi' poche frasi...

          Tu invece ci riesci...come mai?



          ==================================
          Modificato dall'autore il 26/05/2005 1.40.42
  • TPK scrive:
    Re: Il mac: se lo conosci lo eviti
    - Scritto da: Anonimo
    Niente a che vedere con un buon pc
    supercarrozzato e con Windows Xp.
    Tra l'altro, se non sbaglio, prima di
    PearPC non esistevano emulatori PowerPC, mentre
    per qualsiasi altro hardware è sempre esistito un
    programma di emulazione. Ci sarà un motivo, no?
    Infatti il Mac ha il virtualpc, il pc non ha il
    virtualmac. A che scopo dovrebbe?
    hahahahahahahahhahahahaha
    Conosco un tizio che ha un'azienda di elettronica
    e che ha insistito per far mettere in ufficio un mac ultima generazione. Ha speso un
    vagone di soldi, ha bestemmiato per un
    mese e ora il computer è lì in ufficio spento
    coperto di polvere.
    Che pena. E dire che lui non è un cretino
    qualsiasi. Solo che non credeva che il mac fosse
    così indietro.
    Da riconosciuto troll antimacachi non sarei riuscito a scrivere una vagonata di minchiate del genere...Ti passo al massimo l'ultimo pezzo, ignorando il lavoro che fa il tizio che ha un'azienda di elettronica (qualunque cosa voglia dire...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mac: se lo conosci lo eviti
      - Scritto da: TPK
      Da riconosciuto troll antimacachi non sarei
      riuscito a scrivere una vagonata di minchiate del
      genere...Per una volta, grazie.Quand'è che switchi? ;););)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il mac: se lo conosci lo eviti
    paura eh!
  • Anonimo scrive:
    Articolo Vergognoso!
    Dopo le frescacce sul Macmini del Mantellini, ora pure gli spot pagati del Garimberti...Mi rivolgo ai DeAndreis: ma perche' state facendo cadere cosi' in basso la vostra testata?!?!?
  • Anonimo scrive:
    Re: Vorrei un Mac Mini

    Il Mac Mini non ha un microfono. http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1008127&tid=1007561&p=1&r=PI#1008127
    2 sole porte USB. Metto mouse e tastiera e poi...Mettile Apple. Oppure un hub costa poco.
    Ma l'espandibilita' e' talmente ridottaNon è un macchina da espandere eh..
    Il video. C'e' la sola uscita DVI ma nella
    confezione c'e' un adattatore VGA. Peccato che la
    qualita' dell'uscita VGA lasci molto a desiderare
    con molti modelli di monitor.Sicuro del "molti"? comunque chiaro che il DVIsarebbe stato un costo superfluo per molti..
    Volevo provarci anche Linux.1. hai macosx2. macosx fa girare le applicazioni linux3. un sacco di gente comunque usa linux su ppc, ionon ne so molto, sicuramente è vero che puoi andareincontro a problemi di periferiche non riconosciute,ma questo accade anche nel mondo pc a quantomi risulta
    Nel frattempo sto guardando le specifiche delle
    schede mini-ITX di VIA.Ah bè..
    Se serve MacOSX a prezzo basso Mac Mini e' una
    buona idea ma sappiate che al risparmio iniziale
    bisogna aggiungere un po' di soldiSu questo concordo al 100%. Nel senso che se l'utilizzo non è quello standard, il mac mini non conviene..meglio un imac..
    Ed anche il prezzo di acquisto in Italia e'
    troppo alto.Mah..non capisco come fate i conti..sarei curioso di sapere quanto costa un pcpiccolo come un mac mini E CON LE STESSE PRESTAZIONI
  • Anonimo scrive:
    Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
    io non conosco assolutamente mac,:$ ma uso linux.credo che il passaggio a mac sia come il passaggio da windows a linux...solo _diverso_ 8) ....infatti concordo quando dite che linux non è difficile ma diverso...credo sia lo stesso discorso per mac...ho buttato veleno per abituarmi a linux(microsof-dipendente)..come ho butato veleno per imparare adu usare windows8idre che windows è semplice è totalmente sbagliato..solo che ci si abitua piano piano,mentre su linux si ha la pretesa che dopo 2 giorni si deve saper fare tutto)...credo sia la stessa cosa per mac
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
      - Scritto da: Anonimo
      io non conosco assolutamente mac,:$ ma uso
      linux.credo che il passaggio a mac sia come il
      passaggio da windows a linux...solo _diverso_ 8)
      ....
      infatti concordo quando dite che linux non è
      difficile ma diverso...credo sia lo stesso
      discorso per mac...ho buttato veleno per
      abituarmi a linux(microsof-dipendente)..come ho
      butato veleno per imparare adu usare windows8idre
      che windows è semplice è totalmente
      sbagliato..solo che ci si abitua piano
      piano,mentre su linux si ha la pretesa che dopo 2
      giorni si deve saper fare tutto)...credo sia la
      stessa cosa per macnon ho mai sentito nessuno che ha buttato veleno per usare un mac, di solito in un paio di giorni ci si abitua
      • Le-ChuckITA scrive:
        Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        io non conosco assolutamente mac,:$ ma uso

        linux.credo che il passaggio a mac sia come il

        passaggio da windows a linux...solo _diverso_ 8)

        ....

        infatti concordo quando dite che linux non è

        difficile ma diverso...credo sia lo stesso

        discorso per mac...ho buttato veleno per

        abituarmi a linux(microsof-dipendente)..come ho

        butato veleno per imparare adu usare
        windows8idre

        che windows è semplice è totalmente

        sbagliato..solo che ci si abitua piano

        piano,mentre su linux si ha la pretesa che dopo
        2

        giorni si deve saper fare tutto)...credo sia la

        stessa cosa per mac


        non ho mai sentito nessuno che ha buttato veleno
        per usare un mac, di solito in un paio di giorni
        ci si abituaNon ho mai sentito nessuno più inutilmente testardo di come siete voialtri. Hai mai provato kubuntu? In quanti minuti ci si abitua? Dai spara giù un bel luogo comune che poi io ti dico che i mac hanno la metà dei gigahertz.
  • Anonimo scrive:
    Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
    - Scritto da: Anonimo
    è questione di abitudine, una volta fatta è tutto
    risoltoquindi è matematico che non cè gui migliore o peggiore al giorno d'oggi...ma solo una questione di abituarsi a quella che si usa.partendo ovviamente dal presupposto che quella di win, quella di osx e gnome/kde siano ottimi prodotti
  • Fulmy(nato) scrive:
    Re: Vorrei un Mac Mini
    - Scritto da: Anonimo

    2 sole porte USB. Metto mouse e tastiera e
    poi...

    Non posso stampare. Ok un hub USB 2.0 costa
    poco.


    ANCORA? :|
    La tastiera del mac È un hub usb, il mouse va
    attaccato alla tastiera e dopo aver collegato
    entrambi hai ancora ENTRAMBI le prese usb
    disponibili.

    Ma ce ne vuole per non saper contare fino a
    due.... Se vogliamo contare contiamo anche qualcos'altro allora.Ad avere l'hub non sono solo le tastiere Apple, io ho una Logitech USB con l'hub integrato, collegata ad un PC. Non so se su OS X ci sia o meno il sistema di vederlo, ma ti assicuro che su WinXP si vede chiaramente quanto assorbe ciascuna periferica e la corrente disponibile su ciascuna porta di ciascun hub.La corrente disponibile sulle porte dell'hub della tastiera è di soli 100mA e pertanto inadatta a diverse periferiche che richiedono una corrente superiore.E non è un limite della Logitech che le Apple possano superare, credo che al massimo possano arrivare a 150mA per porta, dato che il totale deve stare entro i 500mA della porta sul computer e c'è da contare ancora il consumo della tastiera stessa e dell'hub integrato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vorrei un Mac Mini
      - Scritto da: Fulmy(nato)

      - Scritto da: Anonimo



      2 sole porte USB. Metto mouse e tastiera e

      poi...


      Non posso stampare. Ok un hub USB 2.0 costa

      poco.





      ANCORA? :|

      La tastiera del mac È un hub usb, il mouse va

      attaccato alla tastiera e dopo aver collegato

      entrambi hai ancora ENTRAMBI le prese usb

      disponibili.



      Ma ce ne vuole per non saper contare fino a

      due....

      Se vogliamo contare contiamo anche qualcos'altro
      allora.

      Ad avere l'hub non sono solo le tastiere Apple,
      io ho una Logitech USB con l'hub integrato,
      collegata ad un PC. Non so se su OS X ci sia o
      meno il sistema di vederlo, ma ti assicuro che su
      WinXP si vede chiaramente quanto assorbe ciascuna
      periferica e la corrente disponibile su ciascuna
      porta di ciascun hub.

      La corrente disponibile sulle porte dell'hub
      della tastiera è di soli 100mA e pertanto
      inadatta a diverse periferiche che richiedono una
      corrente superiore.

      E non è un limite della Logitech che le Apple
      possano superare, credo che al massimo possano
      arrivare a 150mA per porta, dato che il totale
      deve stare entro i 500mA della porta sul computer
      e c'è da contare ancora il consumo della tastiera
      stessa e dell'hub integrato.
      da quando le porte usb delle tastiere servono a ricaricare le batterie di un generatore?
  • Mechano scrive:
    Re: Vorrei un Mac Mini
    - Scritto da: Anonimo
    O un semplicissimo ed economicissimo microfono
    USB. Dov'e' quanto costa?E che ci voleva a metterci un comunissimo e piccolissimo jack da 3,5mm?Poi il microfono USB deve prevedere conversione AD e se non c'e' il layer software non funziona. Non sono certo per esempio funzioni con Linux, ma non ho ancora provato.
    ANCORA? :|
    La tastiera del mac È un hub usb, il mouse va
    attaccato alla tastiera e dopo aver collegato
    entrambi hai ancora ENTRAMBI le prese usb
    disponibili.Il Mac Mini e' venduto senza nulla, presupponendo che la gente usi quel che ha, ossia magari tastiere e mouse PC sia USB che PS/2 (con l'adattatorino a Y). Pochissime tastiere USB hanno il passthru della porta per il mouse.
    Pretendi di espandere internamente una macchina
    di 16 cm???
    Hai almeno UNA critica vera?Il WiFi almeno quello lo considero importante. Perche' il mac mini e' piccolo proprio per avere la possibilita' di posizionarlo dove meglio credo anche in casa.Se sono lontano dall'HUB e dal router il minimo e' il WiFi ora che costa anche relativamente poco.
    Perché, devi usarlo in treno?No ma dato che la porta USB non riesce ad alimentare neppure un HD da 2,5" che fa sempre molto comodo avere, bisogna avere un alimentatore aggiuntivo o per il box dell'HD o per l'hub USB.
    Questa poi è bellissima, specie quando parli di
    "valori di volts pippo-picco".
    Fantastica, veramente, se consideriamo che il
    bianco da picco a picco è UN volt, altro che
    chissà quanti.
    :) :) :)
    Pssss...prova a spendere più di 20 Euro per un
    monitor... ;)La battuta del menga te la potevi risparmiare.Come sopra, essendo il Mac Mini una macchina pensata anche e soprattutto per lo switching degli utenti da PC a Mac, e' stato previsto il poter riciclare hardware che gia' si posiede.Io ho vari monitor tra cui un IBM 21" CRT da 1920 pixel ed un buon LCD il Samsung 910V che e' un ottimo LCD da 19". Entrambi i monitor non hanno ingressi DVI il primo perche' un CRT, il secondo perche' il DVI (in questo particolare modello) non da qualita' superiore ed e' comunque un ottimo LCD.Come vedi non sono monitor da 20 euro.Pero' il Mac Mini ha grossi problemi all'uscita video se usata con l'adattatore VGA, come puoi vedere anche tu con qualche ricerca su Google.
    Driver per un mic usb? :) :) :)
    Ma che cavolo di sistemi usate???
    Proprio non ce la fai a dirne una, eh?!Il microfono USB ha un convertitore AD. Se non e' previsto un layer nel software di base dell'USB (come lo USB Mass Storage Device) non funziona.La mia idea era mettere anche Linux sul Mac Mini in tal caso non so se un microfono USB funzionera'. Cosa costava mettere un incresso microfono o audio?
    E grande il doppio.... :)Ma hai idea della dimensione delle schede Mini-PCI?Sono circa 3-4cm alte x 5cm di larghezza con pochi mm di spessore.Il connettore sul Mac Mini e' un Mini-PCI come specifiche ma non come connettore e disposizione dei segnali.
    Falso, piccoli come il Mac Mini li ho cercati ma
    NON esistono di più completi.
    Quelli più dotati sono NETTAMENTE più grandi e
    costosi, molti costano più del doppio del Mac
    Mini.
    Non diciamo baggianate da depliant
    dell'Euromercato.....Questi case saranno piu' grandi, ma di un'inezia. Non credo che si possano definire enormi con soli 5cm in piu di larghezza, profondita' o altezza.http://www.mini-itx.com/reviews/cubit/http://www.mini-itx.com/reviews/3688/http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&category=8078&item=5199862108&rd=1&ssPageName=WD2Vhttp://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&category=77191&item=5197706230&rd=1http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&category=77191&item=5200945120&rd=1__Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 24/05/2005 18.29.15
    • Anonimo scrive:
      Re: Vorrei un Mac Mini
      Sorry, ma.. un mac mini e' un mac mini. Ha le sue caratteristiche. Personalmente, lavoro con un iBook da 12" che ha caratteristiche molto simili al mini (porte, etc.) e ci faccio tutto, ma tutto proprio. Reti con pc, reti wireless, montaggio video, registrazione audio, web publishing... si', ho un microfono interno, ma per un ingresso audio un minimo serio bisogna andare sulla porta usb, altro che "mic-in"... sono soluzioni ridicole.A parte il fatto che la stessa immagine di uno chino a parlare su un mac mini mi fa sorridere :)Anyway, ripeto, il mac mini e' cosi'. Se volete altre espansioni, piu' periferiche, magari cambiare HD o scheda grafica, installazioni linux... ma compratevi un PC no?E' come se uno che vuole andare in motoscafo venisse a dirmi "ah, ma la tua barca a vela ha il motore piccolo!". Ma a te che ti frega, compra il motoscafo! :sDavvero, siete stressanti alla lunga... :|
  • Anonimo scrive:
    500 Euro
    Se non sbaglio un minimac costa 500 Euro.Ma avete idea oggi con 500 che mega computer x86 vi comprate, compreso di licenza OEM di windows?E poi tra un anno se vi volete aggiornare il pc, molte componenti le potete recuperare come: schede video, memoria, hard disk ecc.Insomma con una piccola spesa vi cambiate scheda madre e processore ed avete fatto un bel upgrade con pochi soldini, cosa che ho fatto una settimana fa con appena 110 Euro
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 Euro
      - Scritto da: Anonimo
      Se non sbaglio un minimac costa 500 Euro.

      Ma avete idea oggi con 500 che mega computer x86
      vi comprate, compreso di licenza OEM di windows?no non ne ho idea... mi fai un bell'esempio di un pc di marca e uno di un assemblato che stanno sui 500 euro licenze software incluse (OS + una suite tipo iLife ) ?grazie mille
      E poi tra un anno se vi volete aggiornare il pc,
      molte componenti le potete recuperare come:
      schede video, memoria, hard disk ecc.

      Insomma con una piccola spesa vi cambiate scheda
      madre e processore ed avete fatto un bel upgrade
      con pochi soldini, cosa che ho fatto una
      settimana fa con appena 110 Eurosi ma prima o poi ( molto prima che poi) questi upgrade non li fai + e cambi tutto in massa perchè ti ritroverai con la cpu potente e la scheda video come collo di bottiglia... allora compri una scheda video bella potente... e scopri che la ram e gli HD sarebbero da cambiare....la tecnologia è così... io ho scelto il mini come avrei scelto un mini-pc... mi serviva per casa quando il pc grande è occupato da altri ( e ultimamente lo è spesso ) e a quel prezzo non ho trovato nulla di paragonabile per qualità, dimensioni e prestazioni ( quelle che mi servono... non mi faccio le seg** con i benchmark )
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 Euro
        http://www.chl.itSe affermi che il collo di bottiglia si ha nella scheda video allora siamo davvero alla frutta.
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 Euro
          - Scritto da: Anonimo
          http://www.chl.it

          Se affermi che il collo di bottiglia si ha nella
          scheda video allora siamo davvero alla frutta.e quale sarebbe l'esempio di un PC compatto comparabile ad un mini con la stessa dotazione di sw a 500 euro?
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 Euro
        E soprattutto guarda il costo delle schede madri che con 70 - 80 euro ti fanno anche il caffe' quasi.AgpVideoAudioLanRaid 0, 1, 0+1 e molto altro.
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 Euro
          - Scritto da: Anonimo
          E soprattutto guarda il costo delle schede madri
          che con 70 - 80 euro ti fanno anche il caffe'
          quasi.

          Agp
          Video
          Audio
          Lan
          Raid 0, 1, 0+1
          e molto altro.e quale sarebbe l'esempio di un PC compatto comparabile ad un mini con la stessa dotazione di sw a 500 euro?
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 Euro
      - Scritto da: Anonimo
      Ma avete idea oggi con 500 che mega computer x86
      vi comprate, compreso di licenza OEM di windows?no.. fammi un esempio di quale minipc magari piu' potente ancora posso comperarmi, ho proprio voglia di farmi un mediacenterMa posta qualche link pero', non rimanere sul troll-vago
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 Euro
        Eccotiwww.chl.it e vedi cosa riesci a comprarti con 420 Euro+ 80 Euro di licenza windows oem
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 Euro
          sui 499 euro del mac mini consideriamo anche le spese di spedizione sono gratuite va ... già che ci siamo :D
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 Euro
            ma il mac non e' upgradabile ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 Euro
            - Scritto da: Anonimo
            ma il mac non e' upgradabile ;)oddio dipende cosa intendi x upgradabilee comunque il cassonetto che proponi non ci sta sotto o da parte alla tv nel salotto
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 Euro
          - Scritto da: Anonimo
          Eccoti

          www.chl.it

          e vedi cosa riesci a comprarti con 420 Euro+ 80
          Euro di licenza windows oeme quale sarebbe l'esempio di un PC compatto comparabile ad un mini con la stessa dotazione di sw a 500 euro?
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 Euro
      - Scritto da: Anonimo
      Se non sbaglio un minimac costa 500 Euro.

      Ma avete idea oggi con 500 che mega computer x86
      vi comprate, compreso di licenza OEM di windows?

      E poi tra un anno se vi volete aggiornare il pc,
      molte componenti le potete recuperare come:
      schede video, memoria, hard disk ecc.

      Insomma con una piccola spesa vi cambiate scheda
      madre e processore ed avete fatto un bel upgrade
      con pochi soldini, cosa che ho fatto una
      settimana fa con appena 110 Euro
      aggiungici 2-300 ? di programmi e stiamo già a 800.......
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 Euro
      Sentite, facciamo così: mi trovate un sistema con le stesse dimensioni del mac mini, le stesse prestazioni, la stessa dotazione di software windows (basta con linux, dai!) e una suite tipo ilife (licenze originjali, eh!), stessa silensiosità, design altrettanto accattivante.Il tutto spendendo di meno. Se mi trovate un tale computer giuro che me lo compro al volo;)
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 Euro
      - Scritto da: Anonimo
      compreso di licenza OEM di windows?E' proprio quello il problema...
  • Anonimo scrive:
    BAH
    l'anno prossimo, intorno a questo periodo, acquisterò un portatile.Se la Apple si deciderà a mettere in commercio PowerBook con G5 (o l'attuale architettura che vi sarà in quel momento), bene. Altrimenti acquisterò un pc. E' anche vero che in quel periodo (o qualche mese dopo) verrà finalmente alla luce Longhorn, e allora si potrà fare un raffronto tra Tiger e Longhorn.E non venitemi a dire che la cpu non è tutto. Sì, aveve ragione. MA, mi sembra parecchio tempo che utilizzano l'architettura G4.. E potenzia e potenzia e potenzia.. Dove vogliamo arrivare?Mettetemi hard disk con più rpm, ok. Aggiungete ram, con frequenze più elevate. ok.Non per cattiveria (anche perchè ho avuto la fortuna di vedere Mac OS X Tiger in azione, e devo dire che, in quanto a interfaccia e velocità di risposta, attualmente, è un altro pianeta rispetto a tutti gli altri sistemi operativi che ho visto), ma credo che quando uscirà l'architettura G6 o G7, forse inseriranno i G5 nei portatili.La cpu non è tutto, ma sicuramente dà una buona mano nella conta finale dei tempi di computazione.Tempi di computazione che sicuramente non si sentono negli utilizzi di un utente medio, ma se determinate fasce di utenza volessero acquistare un prodotto (mobile) della apple, dovrebbero prima pensarci bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: BAH
      ti rispondo sulla questione Tiger - Longhorn visto che li ho potuti provare entrambi... il secondo ovviamente solo in versione di test.mentre Tiger dà nuova linfa ai processori non più giovani (vedi G3), longhorn uccide anche un bel p4 3,2!!! spero che da qui al prossimo anno quando uscirà, alla Microsoft saranno capaci di ottimizzarne il codice perchè se così non fosse ... saremmo costretti tutti a cambiare pc per usarlo e sappiamo bene che prima o poi tutti lo useremo ( vedi xp... ce ne ha messo un pò all'inizio, ma ormai ha conquistato il 90% dei desktop... tiro là una percentuale.. non ho fonti quindi non chiedetemi nulla :D )Per me il problema della Microsoft sta in questo... ad ogni sistema operativo corrispondono dei requisiti di sistema che sono fuori da ogni logica (per la data in cui viene pubblicato... poi ovvio che tutto si evolve e i computer + di tutti)... per implementare la minima cavolata , viene richiesto un incremento di cpu e ram spropositati... eppure Tiger dimostra che è possibile il contrario... e gli utenti sono ben felici di pagare ( e ripeto pagare ) 129 euro per un OS che migliora le prestazioni del proprio hardware.Con windows all'utente medio non passa neanche per l'anticamera del cervello di comprare l'os originale... cavolo deve spendere altri 300 euro almeno per aggiornare il pc per farlo funzionare.secondo me la Microsoft dovrebbe iniziare a ottimizzare i prodotti che già ha in circolazione poi una volta raggiunto il limite fisiologico di questi procedere ad integrare novità (??)
      • Anonimo scrive:
        Re: BAH
        - Scritto da: Anonimo
        possibile il contrario... e gli utenti sono ben
        felici di pagare ( e ripeto pagare ) 129 euro per
        un OS che migliora le prestazioni del proprio
        hardware.beh io a dire il vero sono stato piu' felice di pagarne parecchi meno prendendo una licenza educational :-)Comunque oggettivamente 129 euro per una licenza completa di un sistema operativo sono davvero molto pochi.
        • Anonimo scrive:
          Re: BAH
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          possibile il contrario... e gli utenti sono ben

          felici di pagare ( e ripeto pagare ) 129 euro
          per

          un OS che migliora le prestazioni del proprio

          hardware.

          beh io a dire il vero sono stato piu' felice di
          pagarne parecchi meno prendendo una licenza
          educational :-)

          Comunque oggettivamente 129 euro per una licenza
          completa di un sistema operativo sono davvero
          molto pochi.bhe io allora l'ho presa a 17,99 euro perchè ho preso il mini con il panther dopo il 12 aprile ... ora ho entrambi i sistemi :Dcmq 129 euro non sono pochi... quando ci dicevano 250.000 lire sembravano tante una volta..... però..però... ci sono OS che ne valgono e questa spesa non ti pesa più di tanto... oltretutto ripeto... spendi per un software che ti migliora l'hardware (cioè lo gestisce meglio e sembra che l'hardware vada meglio ) questa per me è programmazione vera
          • gattosiamese scrive:
            Re: BAH
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            possibile il contrario... e gli utenti sono
            ben


            felici di pagare ( e ripeto pagare ) 129 euro

            per


            un OS che migliora le prestazioni del proprio


            hardware.



            beh io a dire il vero sono stato piu' felice di

            pagarne parecchi meno prendendo una licenza

            educational :-)



            Comunque oggettivamente 129 euro per una licenza

            completa di un sistema operativo sono davvero

            molto pochi.

            bhe io allora l'ho presa a 17,99 euro perchè ho
            preso il mini con il panther dopo il 12 aprile
            ... ora ho entrambi i sistemi :D

            cmq 129 euro non sono pochi... quando ci dicevano
            250.000 lire sembravano tante una volta.....
            però..però... ci sono OS che ne valgono e questa
            spesa non ti pesa più di tanto... oltretutto
            ripeto... spendi per un software che ti migliora
            l'hardware (cioè lo gestisce meglio e sembra che
            l'hardware vada meglio ) questa per me è
            programmazione veraun programma come Tiger ne vale minimo 300secondo me
      • gattosiamese scrive:
        Re: BAH
        il processore g5 non lo vedrai a breve nei portatili mac perchè (purtroppo) si surriscalda troppo presto
        • Anonimo scrive:
          Re: BAH
          cfynhj==================================Modificato dall'autore il 25/05/2005 8.29.38
          • Anonimo scrive:
            Re: BAH
            Ma, un g5 portatile ce lo vedrei bene.In fondo non consumano molto, meno dei p4 e p4-M, che ci sia spazio per una nuova linea di portatili apple?Due famiglie sole (ibook e powerbook) per una classe di prodotti che negli ultimi anni ha conosciuto una espansione come i portatili IMHO sono un po pochine.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vorrei un Mac Mini

    Falso, piccoli come il Mac Mini li ho cercati ma
    NON esistono di più completi.
    Quelli più dotati sono NETTAMENTE più grandi e
    costosi, molti costano più del doppio del Mac
    Mini.credo si riferisse a queste meraviglie (cmq costosette, ma più convenienti degli altri super mini e dei mini itx:http://www.cappuccinopc.com/cappuccinoez3.asp157x146x46 950g2 x 1394 FireWire ports2 x USB ports1 x 9-pin serial (RS-232) port1 x 25-pin Parallel port (EPP/ECP)1 x 6-pin PS/2 mouse port1 x 6-pin PS/2 keyboard port1 x IrDA1 x LAN port1 x Mic-in jack1 x Line-out jack1 x DC-in jack1 x S-Video out port1 x AV video out port1 x VGA port1 x Modem portoppure questo, ma va bene solo da ufficio/ produttività personale, ma è veramente piccolissimo!http://www.cappuccinopc.com/espressopc.asp
    • Anonimo scrive:
      Re: Vorrei un Mac Mini
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.cappuccinopc.com/cappuccinoez3.aspbeh mi affascinano sempre questi gingilli... ma in questo caso... a parte che neanche qui c'e' bluetooth e wireless ma sono BTO, configuralo un minimo con un po' di ram ed un disco rigido decente... il prezzo finale... e' quasi paragonabile all'imac non al mini! :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Vorrei un Mac Mini

        beh mi affascinano sempre questi gingilli... ma
        in questo caso... a parte che neanche qui c'e'
        bluetooth e wireless ma sono BTO, configuralo un
        minimo con un po' di ram ed un disco rigido
        decente... il prezzo finale... e' quasi
        paragonabile all'imac non al mini! :-)Io ti potrei dire che mi serve la seriale e la parallela, ci sono realizzatori di automazioni industriali che mi ridono in faccia quando gli parlo di usb... su queste piccole grandi macchine ho periferiche legacy da fare invidia...
        • Anonimo scrive:
          Re: Vorrei un Mac Mini
          - Scritto da: Anonimo

          beh mi affascinano sempre questi gingilli... ma

          in questo caso... a parte che neanche qui c'e'

          bluetooth e wireless ma sono BTO, configuralo un

          minimo con un po' di ram ed un disco rigido

          decente... il prezzo finale... e' quasi

          paragonabile all'imac non al mini! :-)
          Io ti potrei dire che mi serve la seriale e la
          parallela, ci sono realizzatori di automazioni
          industriali che mi ridono in faccia quando gli
          parlo di usb... su queste piccole grandi macchine
          ho periferiche legacy da fare invidia...qualcuno qui ha detto a sto tizio che voleva usare il mini per automazione industriale??? ma ti pare che l'uso sia questo??? allora scusa un normale pc non è neanche possibile iniettarlo come sonda gastrica che cavolo c'entra????????? respira un pò di ossigeno va finchè ce n'è su questa terra
          • Anonimo scrive:
            Re: Vorrei un Mac Mini

            qualcuno qui ha detto a sto tizio che voleva
            usare il mini per automazione industriale??? Qualcuno ti ha detto che devi usare per forza ogni buco della tua macchina?ops, scusa, non volevo essere indelicato, so che i macachi lo fanno......intendevo, di usare tutti i buchi del vostro amato e sensuale mac...
          • Anonimo scrive:
            Re: Vorrei un Mac Mini
            - Scritto da: Anonimo

            qualcuno qui ha detto a sto tizio che voleva

            usare il mini per automazione industriale???
            Qualcuno ti ha detto che devi usare per forza
            ogni buco della tua macchina?




            ops, scusa, non volevo essere indelicato, so che
            i macachi lo fanno...
            ...intendevo, di usare tutti i buchi del vostro
            amato e sensuale mac...mi sa che tu ne frutti uno solo di buco per tirare fuori cotante scemenze....prova a riflettere prima di mettere mano alla tastiera, altrimenti mozzati le dita che faresti un favore a tutti
          • Anonimo scrive:
            Re: Vorrei un Mac Mini

            mi sa che tu ne frutti uno solo di buco per
            tirare fuori cotante scemenze....Se ho detto una scemenza se ne deduce che è vero che sei costretto ad usare tutti i bus di una macchina che acquisti...Logica mac...
          • Anonimo scrive:
            Re: Vorrei un Mac Mini
            - Scritto da: Anonimo

            mi sa che tu ne frutti uno solo di buco per

            tirare fuori cotante scemenze....
            Se ho detto una scemenza se ne deduce che è vero
            che sei costretto ad usare tutti i bus di una
            macchina che acquisti...
            Logica mac...hai detto un'altra scemenza...mi fai la lista di tutti i bus che starei usando?
          • Anonimo scrive:
            Re: Vorrei un Mac Mini

            hai detto un'altra scemenza...mi fai la lista di
            tutti i bus che starei usando?dai, non mi puoi proporre una battuta così facile, è come rubare le caramelle ad un bambino!
          • Anonimo scrive:
            Re: Vorrei un Mac Mini
            - Scritto da: Anonimo

            hai detto un'altra scemenza...mi fai la lista di

            tutti i bus che starei usando?
            dai, non mi puoi proporre una battuta così
            facile, è come rubare le caramelle ad un bambino!prova a rubarle se riesci....
          • Anonimo scrive:
            Re: Vorrei un Mac Mini
            ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Vorrei un Mac Mini
            - Scritto da: Anonimo
            ???ah beh se questa è la spiegazione....
  • Anonimo scrive:
    Una domanda: perche' tanti troll?
    Come mai appena si dice Apple, escono allo scoperto "superesperti" che sanno tutto e che hanno provato tutto, tronfi perlopiu' di balle clamorose che si raccontano tra di loro le notti di luna piena?Non e' curioso questo incredibile rosicare da parte di gente che evidentemente non ha nulla di meglio da fare durante in giorno?I piu' cordiali saluti.
    • TPK scrive:
      Re: Una domanda: perche' tanti troll?
      - Scritto da: Anonimo
      Come mai appena si dice Apple, escono allo
      scoperto "superesperti" che sanno tutto e che
      hanno provato tutto, tronfi perlopiu' di balle
      clamorose che si raccontano tra di loro le notti
      di luna piena?

      Non e' curioso questo incredibile rosicare da
      parte di gente che evidentemente non ha nulla di
      meglio da fare durante in giorno?

      I piu' cordiali saluti.Con superesperti intendi i programmatori di professione che non hanno la minima idea del perché MacOSX si possa installare solo su computer Apple?
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?
        - Scritto da: TPK

        - Scritto da: Anonimo
        Con superesperti intendi i programmatori di
        professione che non hanno la minima idea del
        perché MacOSX si possa installare solo su
        computer Apple?LOL ;) mitico!
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?
        - Scritto da: TPK
        Con superesperti intendi i programmatori di
        professione che non hanno la minima idea del
        perché MacOSX si possa installare solo su
        computer Apple?gia'... ma includo anche quelli che confrontano i prezzi di un computer completo e funzionante con quello dei soli singoli componenti e tutti quelli che parlano per verità assolute.Io so solo una cosa: tralasciando i "vecchietti" come me che sono cresciuti facendosi le ossa su z80, c65, amiga e cosi' via, ormai l'utente medio associa al PC la presenza di windows. Quella impara a conoscere, anche perche' in parte gli viene imposta.Altri poi scelgono e provano alternative: linux o architetture differenti.Ci si possono trovare bene, e ci rimangono, o trovare male, e tornano indietro. Mica a tutti ci piace la stessa pizza. Che male c'e'? che bisogno c'e' di insultare o denigrare l'altro che ha gusti diversi e che ha fatto una scelta diversa?tanti saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?
        - Scritto da: TPK

        - Scritto da: Anonimo

        Come mai appena si dice Apple, escono allo

        scoperto "superesperti" che sanno tutto e che

        hanno provato tutto, tronfi perlopiu' di balle

        clamorose che si raccontano tra di loro le notti

        di luna piena?



        Non e' curioso questo incredibile rosicare da

        parte di gente che evidentemente non ha nulla di

        meglio da fare durante in giorno?



        I piu' cordiali saluti.

        Con superesperti intendi i programmatori di
        professione che non hanno la minima idea del
        perché MacOSX si possa installare solo su
        computer Apple?Forse perchè un motore Ferrari montato su un telaio Ferrari va meglio di un motore Ferrari montato su un telaio Sauber?Ueh, guarda che per affinare le prestazioni, essere aperti ad ogni sistema esistente, ad ogni periferica, ad ogni tipo di ram, ad ogni scheda video e combinazione di schede madre, chipset, etc, è sono inevitabili 2 opzioni: una è quella Win, cioè non fare bene nulla e non sfruttare appieno nulla. L'altra è quella Linux, cioè rassegnarsi ad avere sempre da "chiamare l'esperto per avere l'ultimo driver" e sperare che qualcuno ci pensi. Altrimenti essere ingegneri informatici.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?
        - Scritto da: TPK
        Con superesperti intendi i programmatori di
        professione che non hanno la minima idea del
        perché MacOSX si possa installare solo su
        computer Apple?Ti posso assicurare che questa "non conoscenza" è molto diffusa: ho lavorato in tre diverse società di programmazione, tutte con ottimi programmatori (ne ho conosciuti almeno 25, e lavoro attualmente con altri 8), e le persone che conoscono MacOS le posso contare sulle dita di una mano (e ne avanzano...) ...e non ci vedo neanche nulla di strano...ciao
    • Le-ChuckITA scrive:
      Re: Una domanda: perche' tanti troll?
      - Scritto da: Anonimo
      Come mai appena si dice Apple, escono allo
      scoperto "superesperti" che sanno tutto e che
      hanno provato tutto, tronfi perlopiu' di balle
      clamorose che si raccontano tra di loro le notti
      di luna piena?
      Quello che ho scritto nel mio thread è vero. Potresti poi chiederti invece come mai appena si dice Apple escono allo scoperto tanti "switcher" che dicono che non esiste di meglio, e sono esperti di design, di programmazione, di estetica, di microprocessori RISC e CISC ecc. ecc. :)E' semplice, apple fa molto discutere, per la casa è un bene, forse per noialtri un po' meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?
        - Scritto da: Le-ChuckITA
        Quello che ho scritto nel mio thread è vero.immagino sia vero per te. Sulla qual cosa non discuto.
        Potresti poi chiederti invece come mai appena si
        dice Apple escono allo scoperto tanti "switcher"
        che dicono che non esiste di meglio, e sono
        esperti di design, di programmazione, di
        estetica, di microprocessori RISC e CISC ecc.
        ecc. :)perche' magari per loro e' vero cosi'.E per loro magari rappresenta EFFETTIVAMENTE la scelta migliore.Come si fa a pretendere di avere la verità assoluta?A parlare di "chiusure mentali" come fa quell'altra volpe che ha risposto al tuo messaggio qui?Secondo me dimentichi una cosa basilare: che comunque sia il 100% degli utenti di computer le mani su windows sono costretti a mettercele e quindi almeno basilarmente lo conoscono. E' logicamente piu' semplice percio' che un utente linux o apple non sia soddisfatto da windows, perche' comunque sia lo ha usato o lo usa ed ha scelto altrimenti.Ma giudicare i motivi della sua scelta sulla base esclusivamente di prevenzione, oppure peggio, di chiusura mentale... permettimelo e' una idiozia madornale.cordiali saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?
        - Scritto da: Anonimo
        Ecco, appunto, si parlava di balle, tronfi
        superesperti, bufale, leggende metropolitane ...
        e ti arriva subito un rappresentante...bella smentita, costruita su una solida argomentazione... in perfetto stile macchista
        • Anonimo scrive:
          Re: Una domanda: perche' tanti troll?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ecco, appunto, si parlava di balle, tronfi

          superesperti, bufale, leggende metropolitane ...

          e ti arriva subito un rappresentante...

          bella smentita, costruita su una solida
          argomentazione... in perfetto stile macchistacome argomentazione è un filino più solida della tua
          • Anonimo scrive:
            GENIO 1
            eccolo...- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Ecco, appunto, si parlava di balle, tronfi


            superesperti, bufale, leggende metropolitane
            ...


            e ti arriva subito un rappresentante...



            bella smentita, costruita su una solida

            argomentazione... in perfetto stile macchista

            come argomentazione è un filino più solida della
            tua
        • Anonimo scrive:
          Re: Una domanda: perche' tanti troll?
          - Scritto da: Anonimo
          bella smentita, costruita su una solida
          argomentazione... in perfetto stile macchistaPensi che valga la pena sprecarsi con un x86luser simile ????Invece di dimostrare sempre la vostra ignoranza in materia di Mac e OSX documentatevi (se non è troppo complicato per le vostre testoline).http://www.kernelthread.com/mac/osx/
          • Anonimo scrive:
            GENIO 2
            eccolo...- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            bella smentita, costruita su una solida

            argomentazione... in perfetto stile macchista

            Pensi che valga la pena sprecarsi con un x86luser
            simile ????

            Invece di dimostrare sempre la vostra ignoranza
            in materia di Mac e OSX documentatevi (se non è
            troppo complicato per le vostre testoline).
            http://www.kernelthread.com/mac/osx/


          • Anonimo scrive:
            Re: GENIO 2
            - Scritto da: Anonimo
            eccolo...Evidentemente c'è chi conosce le origini di OSX, non mi pare che tu sia stato in grado di argomentare in modo serio...Ciao, genio...o troll, a tua scelta...
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?

        Ecco, appunto, si parlava di balle, tronfi
        superesperti, bufale, leggende metropolitane ...
        e ti arriva subito un rappresentante...Sisisi... la endianness è sicuramente una leggenda metropolitana...
        • Anonimo scrive:
          Re: Una domanda: perche' tanti troll?
          - Scritto da: Anonimo

          Ecco, appunto, si parlava di balle, tronfi

          superesperti, bufale, leggende metropolitane ...

          e ti arriva subito un rappresentante...
          Sisisi... la endianness è sicuramente una
          leggenda metropolitana...sisisi la endianess, na cosa guarda..
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?

            sisisi la endianess, na cosa guarda..Certo, lo sanno tutti, 10 = 01!
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?
            - Scritto da: Anonimo

            sisisi la endianess, na cosa guarda..
            Certo, lo sanno tutti, 10 = 01!nel tuo caso anche 00
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?

            nel tuo caso anche 00è anche il tuo QI?
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?
            - Scritto da: Anonimo

            nel tuo caso anche 00
            è anche il tuo QI?no è la farina che uso per fare il pane....ma nel tuo caso è il QI al massimo dello sviluppo.ciao (troll3)
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?

            no è la farina che uso per fare il pane....E hai un mac per seguire il design delle forme di pane? Geniale!Meno male che il pane non ha endianness!
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?
            - Scritto da: Anonimo

            no è la farina che uso per fare il pane....
            E hai un mac per seguire il design delle forme di
            pane? Geniale!
            Meno male che il pane non ha endianness!e hai un pc per scrivere queste scemenze?geniale buttare ui soldi nel cesso per produrre cazzate...per fortuna hai endianess nel cervello....mii sei sei troll
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?

            e hai un pc per scrivere queste scemenze?
            geniale buttare ui soldi nel cesso per produrre
            cazzate...per fortuna hai endianess nel
            cervello....cosa è la endianness secondo te?
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?
            - Scritto da: Anonimo

            e hai un pc per scrivere queste scemenze?

            geniale buttare ui soldi nel cesso per produrre

            cazzate...per fortuna hai endianess nel

            cervello....
            cosa è la endianness secondo te?di puo dire anche endianess.....credo che tu sia in grado di trovarla da solo la definizione senza che te la debba dire io....sempre che tu non voglia creare polemica sterile su un problema che non è realmente tale
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?

            sempre che tu non voglia creare polemica sterile
            su un problema che non è realmente taleGià. Per un utente.Per uno sviluppatore * spesso (vedi il codice dell'SSL e tutte le linee a compilazione condizionale che si potevano risparmiare) sviluppare pensando a diverse endianness o endianess è una spina nel c***!Esclusi gli sviluppatori in java, ma inclusi gli sviluppatori delle macchine java che conentono agli sviluppatori java di non preoccuparsene :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?
            - Scritto da: Anonimo

            sempre che tu non voglia creare polemica sterile

            su un problema che non è realmente tale
            Già. Per un utente.
            Per uno sviluppatore * spesso (vedi il codice
            dell'SSL e tutte le linee a compilazione
            condizionale che si potevano risparmiare)
            sviluppare pensando a diverse endianness o
            endianess è una spina nel c***!
            Esclusi gli sviluppatori in java, ma inclusi gli
            sviluppatori delle macchine java che conentono
            agli sviluppatori java di non preoccuparsene :Dnon ingigantiamo le cose per far polemica da bar
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?

            non ingigantiamo le cose per far polemica da barPrendiamo l'esempio di un sw serio che faccia trasmissione di dati, hashing, checksum, crittografia, codifica decodifica, compressione... insomma, tutte quelle "cosucce" che fanno funzionare il resto delle nostre macchine e la grande rete, io ti ho postato SSL che è un esempio di alta qualità e completezza del codice, visto che secondo te questo è ingigantire il problema (sempre inteso dal punto di vista dello sviluppatore) mostrami un sw paragonabile che faccia tutte quelle cose senza che sia stato necessario scrivere diverse parti di codice a compilazione condizionale per le diverse endianness.Alla fine certo fai fare tutto quello che vuoi al tuo programma, ma per farlo girare su macchine che hanno endianness diverse devi fare molta attenzione e ripensare l'aritmetica e il bitmasking che c'è dietro, e se pensi che sia una cosa banale fare queste cose fai un salto su usenet nei forum di chi sviluppa multipiattaforma prima di insistere sul fatto che sto ingigantendo il problema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?
            - Scritto da: Anonimo

            non ingigantiamo le cose per far polemica da bar
            Prendiamo l'esempio di un sw serio che faccia
            trasmissione di dati, hashing, checksum,
            crittografia, codifica decodifica,
            compressione... insomma, tutte quelle "cosucce"
            che fanno funzionare il resto delle nostre
            macchine e la grande rete, io ti ho postato SSL
            che è un esempio di alta qualità e completezza
            del codice, visto che secondo te questo è
            ingigantire il problema (sempre inteso dal punto
            di vista dello sviluppatore) mostrami un sw
            paragonabile che faccia tutte quelle cose senza
            che sia stato necessario scrivere diverse parti
            di codice a compilazione condizionale per le
            diverse endianness.
            Alla fine certo fai fare tutto quello che vuoi al
            tuo programma, ma per farlo girare su macchine
            che hanno endianness diverse devi fare molta
            attenzione e ripensare l'aritmetica e il
            bitmasking che c'è dietro, e se pensi che sia una
            cosa banale fare queste cose fai un salto su
            usenet nei forum di chi sviluppa multipiattaforma
            prima di insistere sul fatto che sto ingigantendo
            il problema.non ingigantiamo il problema...se guardiamo già solo l'ISO per la data...saremmo già tagliati fuori...
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?

            non ingigantiamo il problema...Fuffa!Mostrami un esempio di codice di qualità che autorizzi a pensare che sia possibile prescindere del problema dell'endianness per sviluppare qualsiasi cosa si occupi di elaborare e trasmettere dati a basso livello.Hint: non esiste.In alternativa, mostrami degli sviluppatori seri che gioiscano di dovere scrivere, debuggare e mantenere più alternative (per le diverse endianness), che saranno compilate condizionalmente, proprio per le parti critiche del sw (per funzionalità e per performance), anzichè una sola.Hint: non ci sono.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?

            e hai un pc per scrivere queste scemenze?Anche tu hai un PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?
            - Scritto da: Anonimo

            e hai un pc per scrivere queste scemenze?
            Anche tu hai un PC.ma al contrario tuo mi trattengo dall'abusarne per scrivere scemenze ogni volta che lo utilizzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?


            Anche tu hai un PC.Personal Computer
          • Anonimo scrive:
            Re: Una domanda: perche' tanti troll?
            - Scritto da: Anonimo


            Anche tu hai un PC.
            Personal Computerquesto è un evidente abus del computer....bastava scorrere il 3ad per accorgersi che pc era inteso non nella sua accezione larga, ma in opposizione al termine mac.se poi si interviene ad minchiam senza leggere quanto precede....le uscite sono come di cui sopraci si è fatto il callo ormai....
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?
        - Scritto da: TPK
        Se togli M$ e Apple, rimane Linux, quindi un 5%
        se va bene...Sogna il 5%, al massimo il 2%....e probabilmente la maggior parte con installato anche Win....Sai che alternativa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Una domanda: perche' tanti troll?
      - Scritto da: Anonimo
      Come mai appena si dice Apple, escono allo
      scoperto "superesperti" che sanno tutto e che
      hanno provato tutto, tronfi perlopiu' di balle
      clamorose che si raccontano tra di loro le notti
      di luna piena?mai peggio di quelli che usano apple e a seconda di come gli torna comodo dicono "un utente mac conosce windows perchè è da tutte le parti" oppure "un utente apple windows se l'è dimenticato da tempo"...la coerenza, questa sconosciuta
      • Anonimo scrive:
        Re: Una domanda: perche' tanti troll?
        - Scritto da: Anonimo
        mai peggio di quelli che usano apple e a seconda
        di come gli torna comodo dicono "un utente mac
        conosce windows perchè è da tutte le parti"E' vero, la maggior parte dei macuser conosce Windows, perchè purtroppo questo OS lo trovi ovunque, poi comunque molti hanno fatto lo switch da win a mac, perchè stufi dei soliti casini, virus, e minchiate di windows.
        oppure "un utente apple windows se l'è
        dimenticato da tempo"...purtroppo non è possibile dimenticare questa cosa...
        la coerenza, questa sconosciutainfatti, dovresti ricordartelo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Vorrei un Mac Mini
    - Scritto da: Mechano
    Il Mac Mini non ha un microfono.
    Non so se vi rendete conto, non c'e' ne'
    microfono ne' un ingresso per il microfono o
    audio.
    Cio' comporta il dover acquistare un accessorio
    USB che faccia da mixer e vi dia un microfono.mi sto' scervellando pensando a quanti pc escono con il microfono incluso, ma comunque sia...
    2 sole porte USB. Metto mouse e tastiera e poi...poi visto che la tastiera e' un hub usb sulla quale ci sono 2 porte usb, il mouse lo colleghi alla tastiera, dove ti resta uno slot comodo per macchine fotografiche o penne usb, la stampante la metti dietro.
    Ma attenzione perche' l'uscita USB del Mac Mini
    ha un'alimentazione bassissima, non e' in grado
    di alimentare tantissimo hardware USB neppure un
    HD da 2.5".tralasciamo il fatto che se prendo un disco esterno lo prendo firewire, quello che dici e' vero su molti portatili, ma finora sui desktop non ho mai avuto problemi particolari.
    Bluetooth e WiFi opzionali, concordo.
    Ma l'espandibilita' e' talmente ridotta che puoi
    comprare o solo Bluetooth o solo WiFi o una
    scheda combo.infatti secondo me parti da un errato punto di vista. Il mini non e' un desktop, ma appunto un mini... da paragonarsi con i vari minipc o i mediacenter... un ottimo computer per applicazioni standard, ma se gia' pensi di espanderlo, banalmente non e' la macchina che fa per te.Attualmente il computer che a parità di prestazioni e dotazioni hardware e software risulta essere piu' conveniente e' l'imac
    valori di volts pippo-picco siano piuttostoquesto refuso e' solo un po' comico :-)
    Problema che non sussiste se si usa l'uscita DVI
    in modo nativo con un monitor apposito.uscita, o meglio entrata, che ormai trovi un po' dappertutto sui monitor lcd.
    Nel frattempo sto guardando le specifiche delle
    schede mini-ITX di VIA.ok fai un paragone anche considerando i prezzi... senza "barare" nel "scordare" di acquistare un sistema operativo e software annessi per arrivare ad avere una macchina destinata allo stesso target e dimmi quanto ti viene a costare.. ;-)
    Ed anche il prezzo di acquisto in Italia e'
    troppo alto.Oddio... non ti hanno mai detto che in Italia abbiamo l'IVA e se acquisti dagli usa da privato o con gabola, e' proprio questo che eviti di pagare?
    • Le-ChuckITA scrive:
      Un giorno apple venderà cervelli davvero
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Mechanodel quale apprezzo moltissimo il post, chiaro e pulito.

      Il Mac Mini non ha un microfono.

      Non so se vi rendete conto, non c'e' ne'

      microfono ne' un ingresso per il microfono o

      audio.

      Cio' comporta il dover acquistare un accessorio

      USB che faccia da mixer e vi dia un microfono.

      mi sto' scervellando pensando a quanti pc escono
      con il microfono incluso, ma comunque sia...
      MI STO SCERVELLANDO??? Appunto, avresti bisogno di un cervello targato apple per poter capire. Il mac mini NON HA L'INGRESSO AUDIO. Hai capito ora di cosa si sta parlando? Per avere un ingresso audio su mac mini devi comprare una scheda audio su usb, e un hub usb. E' chiaro ora il concetto?

      2 sole porte USB. Metto mouse e tastiera e
      poi...

      poi visto che la tastiera e' un hub usb sulla
      quale ci sono 2 porte usb, il mouse lo colleghi
      alla tastiera, dove ti resta uno slot comodo per
      macchine fotografiche o penne usb, la stampante
      la metti dietro.
      Si ma se uno compra una normale tastiera pc come dite tutti? E' questo il problema del mio compagno di ufficio: se compra una tastiera col page up e down grandi abbastanza, e con il tasto canc, deve comprare anche un hub usb.

      Ma attenzione perche' l'uscita USB del Mac Mini

      ha un'alimentazione bassissima, non e' in grado

      di alimentare tantissimo hardware USB neppure un

      HD da 2.5".

      tralasciamo il fatto che se prendo un disco
      esterno lo prendo firewireChe risposta superficiale... "che mangino brioche" :)
      , quello che dici e'
      vero su molti portatili, ma finora sui desktop
      non ho mai avuto problemi particolari.
      Ma l'OP stava parlando del mac mini, che evidentemente LUI conosce più di TE che vorresti fare il "pro-apple" ma magari informarsi prima gioverebbe.
      infatti secondo me parti da un errato punto di
      vista. Il mini non e' un desktop, ma appunto un
      mini... da paragonarsi con i vari minipc o i
      mediacenter... ma i minipc sono assemblati e puoi metterci tutto quello che vuoi, sebbene non osx, quindi se uno vuole osx deve comprarsi il mac, prima che qualcuno mi dica questa grande verità che taluni sembrano non conoscere :) :) :)

      Nel frattempo sto guardando le specifiche delle

      schede mini-ITX di VIA.

      ok fai un paragone anche considerando i prezzi...
      senza "barare" nel "scordare" di acquistare un
      sistema operativo e software annessi per arrivare
      ad avere una macchina destinata allo stesso
      target e dimmi quanto ti viene a costare.. ;-)
      Mamma mia come avete rotto co sta menata del software a pagamento. Se tu non ci credi fatti tuoi, ma ubuntu si installa _da sola_.Esiste pure ubuntu x ppc, che si installa su mac e autoriconosce il modello del mac medesimo. Se TU non ci credi FATTI TUOI.

      Ed anche il prezzo di acquisto in Italia e'

      troppo alto.

      Oddio... non ti hanno mai detto che in Italia
      abbiamo l'IVA e se acquisti dagli usa da privato
      o con gabola, e' proprio questo che eviti di
      pagare?Ah si, quindi per avere un apple ad un buon prezzo devo comprarlo negli stati uniti? Non mi sembrano belle argomentazioni.Il tono incazzoso è dovuto alla presunzione del messaggio a cui rispondo, nei confronti di chi stava analizzando i fatti in maniera molto precisa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un giorno apple venderà cervelli dav
        Quoto al 100%.Il cervello è optional per molti utenti mac che rispondono su questa forum.Anche facendogli notare tutti i difetti insiti nel Mac, continuano a rispondere :1) Che il mac è taaaanto bello2) Che se lo usi ti passa ( si, nel senso che ti si bruciano i neuroni e il senso critico come a loro ....3) Che il mac è taaaaanto bello4) Che i pc sono brutti , sporchi e cattivi.Ma che andassero a rifarsi il cervello .....
        • Anonimo scrive:
          Re: Un giorno apple venderà cervelli dav
          - Scritto da: Anonimo
          Quoto al 100%.
          Il cervello è optional per molti utenti mac che
          rispondono su questa forum.
          Anche facendogli notare tutti i difetti insiti
          nel Mac, continuano a rispondere :
          1) Che il mac è taaaanto bello
          2) Che se lo usi ti passa ( si, nel senso che ti
          si bruciano i neuroni e il senso critico come a
          loro ....
          3) Che il mac è taaaaanto bello
          4) Che i pc sono brutti , sporchi e cattivi.

          Ma che andassero a rifarsi il cervello .....beh per taluni troll anti-mac il cervello non è neppure un optional...non serve per sparare le vostre panzane...su tutti in autostrada ora trollini
  • Le-ChuckITA scrive:
    Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
    - Scritto da: munehiro

    - Scritto da: Le-ChuckITA


    Il difetto del dvd è semplice: ci inserisci un

    dvd, lo chiudi ma sul desktop non compare
    nessuna

    icona e non sappiamo che pesci pigliare.

    sicuro che e' un dvd-r? mi sembra molto strano.
    Come si fa a sapere che sta succedendo? C'è un equivalente di fstab per esempio? Posso montare il dvd manualmente?

    Il primo problema di usabilità sta nel fatto che

    le finestre si comportano un po' a cavolacci

    loro. Ce ne sono alcune (che hanno l'aspetto

    "metallico") che restano sempre sopra le altre e

    non si riesce a farle andare sotto, e rompe un

    sacco.


    Poi c'è il discorso tastiera (il pc è un g4 di

    forse un anno forse due anni fa). Questa è

    davvero da fucilazione. Il page up e il page
    down

    sono minuscoli e sopra il tastierino numerico.
    E'

    insopportabile, tutte le volte che voglio andare

    giù di una pagina devo abbassare gli occhi sulla

    tastiera, perchè altrimenti stai certo che premo

    insieme a quelle cose minuscole anche i vari

    tasti del tastierino numerico! Mamma mia... in

    più manca del tutto il tasto "canc"... Queste

    scelte stupidamente fuori standard mi fanno
    molto

    inc...are.

    comprati un'altra tastiera. Va bene una qualsiasi
    usb. Pure a me non piace la tastiera mac. e ho
    preso una standard italiana.
    Il mac è del mio compagno di ufficio che mi ha detto che le porte usb sono occupate da tastiera e mouse e gli serve il ripetitore usb sulla tastiera per attaccarci la penna usb, altrimenti dovrebbe spendere i soldi per un hub. Ma magari non avrà notato se ci sono più di due porte, devo controllare (beh certo che se è suo il computer lo saprà pure :))
    Come gli salta in mente che questo

    possa essere in qualche modo più usabile?

    Togliere il tasto "canc"... mah. Più

    "alternativo" magari si, ma più usabile no.

    sinceramente non saprei dirti, ma sul portatile
    se premi fn+delete fa esattamente come canc.
    Questo non è molto bello... cmq grazie per l'hint, meglio quello che niente.
    A me piace. Mi ci trovo bene, ha dei difetti si',
    ma preferisco avere la barra in alto che non mi
    fa vedere le icone (e cliccando sul desktop
    risolvi) che perdere una giornata a cercare di
    installare una qualsiasi cazzata.Beh, su ubuntu hai parecchia roba a portata di click con synaptic, poi ovviamente ognuno sceglie per se la sua vita :)
    • Le-ChuckITA scrive:
      Ma i dvd+r li prende il g4???
      - Scritto da: Le-ChuckITA

      - Scritto da: munehiro



      - Scritto da: Le-ChuckITA




      Il difetto del dvd è semplice: ci inserisci un


      dvd, lo chiudi ma sul desktop non compare

      nessuna


      icona e non sappiamo che pesci pigliare.



      sicuro che e' un dvd-r? mi sembra molto strano.



      Come si fa a sapere che sta succedendo? C'è un
      equivalente di fstab per esempio? Posso montare
      il dvd manualmente?
      Aspetta aspetta... ma mi stai dicendo che un dvd+r non lo prende? Non mi era venuto in mente! E' questo il problema?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma i dvd+r li prende il g4???



        sicuro che e' un dvd-r? mi sembra molto strano.




        Aspetta aspetta... ma mi stai dicendo che un
        dvd+r non lo prende? Non mi era venuto in mente!
        E' questo il problema?Si, il tuo lettore DVD potrebbe essere vecchio e non leggere i DVD+R(apple)
        • Le-ChuckITA scrive:
          Re: Ma i dvd+r li prende il g4???
          - Scritto da: Anonimo




          sicuro che e' un dvd-r? mi sembra molto
          strano.







          Aspetta aspetta... ma mi stai dicendo che un

          dvd+r non lo prende? Non mi era venuto in mente!

          E' questo il problema?

          Si, il tuo lettore DVD potrebbe essere vecchio e
          non leggere i DVD+R

          (apple)Hmmm. Capisco. Non voglio essere cattivo e indagare su "in che anno è stata comprata quella macchina" per scoprire che io nel cassone da morto che ho in casa avevo già il lettore dvd+-r (che ho comprato da tre anni a 50 euro). Farò finta che quella macchina sia stata acquistata 4 anni fa :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma i dvd+r li prende il g4???
            - Scritto da: Le-ChuckITA

            - Scritto da: Anonimo






            sicuro che e' un dvd-r? mi sembra molto

            strano.










            Aspetta aspetta... ma mi stai dicendo che un


            dvd+r non lo prende? Non mi era venuto in
            mente!


            E' questo il problema?



            Si, il tuo lettore DVD potrebbe essere vecchio e

            non leggere i DVD+R



            (apple)

            Hmmm. Capisco. Non voglio essere cattivo e
            indagare su "in che anno è stata comprata quella
            macchina" per scoprire che io nel cassone da
            morto che ho in casa avevo già il lettore dvd+-r
            (che ho comprato da tre anni a 50 euro). Farò
            finta che quella macchina sia stata acquistata 4
            anni fa :)DVD+R è un formato fortemente spinto da M$ poco adatto all'inizio ai DVD-Video da casa.I DVD-R sono più compatibili e più standard... am quando la M$ scende in campo con tutti il suo peso... i DVD+R diventano standard....comqune...detto questo, vogliamo parlare di DVD-HD e Blue-Ray?
          • Le-ChuckITA scrive:
            Re: Ma i dvd+r li prende il g4???
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Le-ChuckITA



            - Scritto da: Anonimo








            sicuro che e' un dvd-r? mi sembra molto


            strano.













            Aspetta aspetta... ma mi stai dicendo che un



            dvd+r non lo prende? Non mi era venuto in

            mente!



            E' questo il problema?





            Si, il tuo lettore DVD potrebbe essere
            vecchio e


            non leggere i DVD+R





            (apple)



            Hmmm. Capisco. Non voglio essere cattivo e

            indagare su "in che anno è stata comprata quella

            macchina" per scoprire che io nel cassone da

            morto che ho in casa avevo già il lettore dvd+-r

            (che ho comprato da tre anni a 50 euro). Farò

            finta che quella macchina sia stata acquistata 4

            anni fa :)


            DVD+R è un formato fortemente spinto da M$ poco
            adatto all'inizio ai DVD-Video da casa.

            I DVD-R sono più compatibili e più standard... am
            quando la M$ scende in campo con tutti il suo
            peso... i DVD+R diventano standard....comqune...

            detto questo, vogliamo parlare di DVD-HD e
            Blue-Ray?Perchè i nuovi apple li montano ? :) (troll4)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma i dvd+r li prende il g4???


            detto questo, vogliamo parlare di DVD-HD e

            Blue-Ray?

            Perchè i nuovi apple li montano ? :) (troll4)no, ma sono pronti da tempo appena i soliti noti si mettono d'accordo...http://www.apple.com/ilife/idvd/You?re using the newest video cameras. Shooting the latest video formats. And importing it all in iMovie HD. So it?s only natural that iDVD would also let you import the high-definition video (HDV) and 16:9 widescreen formats (both HDV and SDV) you can edit in iMovie HD. iDVD, in fact, quickly and easily converts them to a standard definition DVD format, letting you create DVD projects of stunning quality.o anche:http://www.apple.com/ilife/imovie/e parliamo di software compreso nel sistema OSX...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
      - Scritto da: Le-ChuckITA
      Il mac è del mio compagno di ufficio che mi ha
      detto che le porte usb sono occupate da tastiera
      e mouse e gli serve il ripetitore usb sulla
      tastiera per attaccarci la penna usb, altrimenti
      dovrebbe spendere i soldi per un hub. Ma magari
      non avrà notato se ci sono più di due porte, devo
      controllare (beh certo che se è suo il computer
      lo saprà pure :))Se è solo per quello, basta una Logitech USB come la mia, che ha un minihub con due porte, ad una ci attacchi il mouse e l'altra è disponibile per la penna USB.
  • Mechano scrive:
    Re: Ho deciso di provarlo perchè..
    - Scritto da: Anonimo
    l'ho provato e ne sono rimasto soddisfatto...
    probabilmente perchè il mac mini è sufficiente
    per le mie richieste per la navigazione e il
    fotoritocco, ovvio che se fossi stato un
    giocatore incallito non sarebbe stata
    assolutamente la scelta giusta... ad ognuno il
    suo quindi.Mi chiami su Skype che ci facciamo una chiaccherata?Hoink!! Toh beccato...__Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho deciso di provarlo perchè..
      - Scritto da: Mechano

      - Scritto da: Anonimo


      l'ho provato e ne sono rimasto soddisfatto...

      probabilmente perchè il mac mini è sufficiente

      per le mie richieste per la navigazione e il

      fotoritocco, ovvio che se fossi stato un

      giocatore incallito non sarebbe stata

      assolutamente la scelta giusta... ad ognuno il

      suo quindi.


      Mi chiami su Skype che ci facciamo una
      chiaccherata?

      Hoink!! Toh beccato...

      __
      Mr. MechanoBeccato di che?! Sul mio PC non c'è mica il microfono di serie, e uno usb costa venti euro.....compresa la cuffia ;)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho deciso di provarlo perchè..
        - Scritto da: Anonimo
        Beccato di che?! Sul mio PC non c'è mica il
        microfono di serie, e uno usb costa venti
        euro.....compresa la cuffia ;)ma immagino che avrai avuto un sacco di problemi a trovare i driver ed ad installarli ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho deciso di provarlo perchè..
      - Scritto da: Mechano

      - Scritto da: Anonimo


      l'ho provato e ne sono rimasto soddisfatto...

      probabilmente perchè il mac mini è sufficiente

      per le mie richieste per la navigazione e il

      fotoritocco, ovvio che se fossi stato un

      giocatore incallito non sarebbe stata

      assolutamente la scelta giusta... ad ognuno il

      suo quindi.


      Mi chiami su Skype che ci facciamo una
      chiaccherata?

      Hoink!! Toh beccato...
      scusa se rispondo solo ora ma sono rimasto 20 minuti a pensare come non offenderti ed è stata molto dura sai?io ho scritto una serie di cose più o meno condivisibili e chirito che l'uso che ne faccio è di un certo tipo e che il mini mi va benissimo così... e tu che rispondi? questa stro**ata?ma mi frega un ca**o a me di usare skype... se è per questo il tuo pc non fa mi ca lo yogurt eppure la mia yogurtiera lo fa!
      __
      Mr. Mechanovai a fare la revisione!
      • Anonimo scrive:
        www.skype.com/products/skype/macosx




        Mi chiami su Skype che ci facciamo una

        chiaccherata?



        Hoink!! Toh beccato...



        scusa se rispondo solo ora ma sono rimasto 20
        minuti a pensare come non offenderti ed è stata
        molto dura sai?LOL :D
        io ho scritto una serie di cose più o meno
        condivisibili e chirito che l'uso che ne faccio è
        di un certo tipo e che il mini mi va benissimo
        così... e tu che rispondi? questa stro**ata?

        ma mi frega un ca**o a me di usare skype... se è
        per questo il tuo pc non fa mi ca lo yogurt
        eppure la mia yogurtiera lo fa!http://www.skype.com/products/skype/macosx/fossi in te lo chiamerei comunque e lo mandarei dove merita...:D (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho deciso di provarlo perchè..
      - Scritto da: Mechano
      Mi chiami su Skype che ci facciamo una
      chiaccherata?

      Hoink!! Toh beccato...

      __
      Mr. Mechanohttp://www.logitech.com/index.cfm/products/productlistns/IT/IT,crid=101&categoryid=72Quando vuoi, e senza driver...
  • Anonimo scrive:
    un giorno apple venderà cervelli
    e disabiliterà le funzioni "pensa" e "comprendi" perchè poco user friendly... e metterà un bel shortcut su "compra apple"
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno apple venderà cervelli
      uuuaahahhahahahahahahahahahahahahahaha a.... ... troppo bella... ho ancora i goccioloni...aaaahahaahhahahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno apple venderà cervelli
      - Scritto da: Anonimo
      e disabiliterà le funzioni "pensa" e "comprendi"
      perchè poco user friendly... e metterà un bel
      shortcut su "compra apple"E meglio che ne prenoti uno fin da ora, ti serve tanto...
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno apple venderà cervelli
      - Scritto da: AnonimoHai ragione, perchè chi HA SCELTO un Mac di Apple, ovviamente è ben dotato di cervello!!!!Si sceglie uno strumento in base alle proprie esigenze...complicato da capire eh?Questi utenti evidentemente hanno scelto, visto che non è la scelta più semplice acquistare un Mac..e non "accontentarsi" del PC x86, tante ce l'hanno tutti!!!!
      • TPK scrive:
        Re: un giorno apple venderà cervelli
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Hai ragione, perchè chi HA SCELTO un Mac di
        Apple, ovviamente è ben dotato di cervello!!!!
        Si sceglie uno strumento in base alle proprie
        esigenze...complicato da capire eh?
        Un pallottoliere per le esigenze dei macachi sarebbe stato piu' che sufficente.Certo, non e' cosi' fico da far vedere...
        • Anonimo scrive:
          Re: un giorno apple venderà cervelli
          - Scritto da: TPK
          Un pallottoliere per le esigenze dei macachi
          sarebbe stato piu' che sufficente.Sono quello che tu definisci "macaco" bene, forse è il caso che tu avverta i miei clienti...da domani vendo le workstation Apple (dualG5) per acquistare il pallottoliere, chissà se riuscirò a consegnare i loro lavori in tempo...
          Certo, non e' cosi' fico da far vedere...Mi preoccuperei del tuo cervello, sempre se c'è ancora da qualche parte...Ma guarda un po' che marea di cazzate devo leggere da parte di questi utenti x86....ma andate a lavorare...
        • Anonimo scrive:
          Re: un giorno apple venderà cervelli
          - Scritto da: TPK
          Un pallottoliere per le esigenze dei macachi
          sarebbe stato piu' che sufficente.
          Certo, non e' cosi' fico da far vedere...Chissà come mai quando si arriva al dunque con voi utenti PC....vi nascondente dietro un dito!Quanti ne vedo passare di utenti Pc x86 da mio studio, a sentir loro sono tutti megaesperti grafici, animatori, ecc...Poi li metti davanti ad un lavoro da realizzare con delle scadenze, non sanno neanche tirarsi un pugno in occhio da soli....Mi piacerebbe sapere cosa fai tu, per considerarti meglio dei macuser....che tu ovviamente da persona maleducata definisci "macachi".Non mi meraviglio più di nulla in questo forum....
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno apple venderà cervelli
      - Scritto da: Anonimo
      e disabiliterà le funzioni "pensa" e "comprendi"
      perchè poco user friendly... e metterà un bel
      shortcut su "compra apple"azz usare il presetvativo tuo padre no eh
      • TPK scrive:
        Re: un giorno apple venderà cervelli
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e disabiliterà le funzioni "pensa" e "comprendi"

        perchè poco user friendly... e metterà un bel

        shortcut su "compra apple"

        azz usare il presetvativo tuo padre no ehC'e' anche gente nata grazie alla dislessia del padre e a farmacisti non troppo svegli...
        • Anonimo scrive:
          Re: un giorno apple venderà cervelli
          - Scritto da: TPK
          C'e' anche gente nata grazie alla dislessia del
          padre e a farmacisti non troppo svegli...Mi spiace, non prendertela, ormai sei nato...il danno è già stato fatto!
    • Anonimo scrive:
      Re: un giorno apple venderà cervelli
      - Scritto da: Anonimo
      e disabiliterà le funzioni "pensa" e "comprendi"
      perchè poco user friendly... e metterà un bel
      shortcut su "compra apple"Grandissima! Degno figlio di marte2!
      • Anonimo scrive:
        Re: un giorno apple venderà cervelli
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e disabiliterà le funzioni "pensa" e "comprendi"

        perchè poco user friendly... e metterà un bel

        shortcut su "compra apple"

        Grandissima! Degno figlio di marte2!Poverini, che tristezza...fatevi visitare da uno bravo, avete seri problemi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
    - Scritto da: Anonimo
    Non metto lingua sui problemi linux che non
    conosco ma, la tastiera che viene fornita ad ogni
    Mac è una normalissima tastiera comune anche ai
    PC, non ha i tasti pageup/down sul tastierino
    numerico e il tasto canc esiste ... :|un giorno quando apple venderà cervelli ne acquisterai uno... e se funzioneranno bene forse capirai che state parlando di 2 modelli diversi... ma dubito che funzioneranno bene, disattiveranno funzionalità importanti come quella di pensare riflettere e capire... sono troppo poco user-friendly
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Non metto lingua sui problemi linux che non

      conosco ma, la tastiera che viene fornita ad
      ogni

      Mac è una normalissima tastiera comune anche ai

      PC, non ha i tasti pageup/down sul tastierino

      numerico e il tasto canc esiste ... :|

      un giorno quando apple venderà cervelli ne
      acquisterai uno... e se funzioneranno bene forse
      capirai che state parlando di 2 modelli
      diversi... ma dubito che funzioneranno bene,
      disattiveranno funzionalità importanti come
      quella di pensare riflettere e capire... sono
      troppo poco user-friendlyCretinetti, dove sta scritto che è un portatile?
  • Anonimo scrive:
    Mi sono innamorato di?
    Motion http://www.apple.com/finalcutstudio/motion/Ho scaricato il trial di 30 giorni e mi ha subito affascinato l'usabilità e la potenza di questo software. Non è il mio settore, ma in quattro e quatr'otto, con la tavoletta grafica (usando le "gestures") ho preparato uno stacchetto sullo stile di quelli di MTV.Mi ha fatto venir voglia di comprarlo anche se ne farei un uso solo amatoriale.Credo Apple sia da provare anche per questo motivo: per il design. Non parlo solo di estetica (a me ad esempio il design dell'attuale PowerMac non piace), ma di "design comportamentale" del sistema operativo e delle varie applicazioni proprietarie e quello "riflessivo". Ti sa far venir voglia di usarlo e condividere la tua esperienza positiva. Colma alcuni aspetti dell'autoaffermazione e raramente provoca frustazione.Forse è anche da queste sensazioni insolite provocate computer che nascono i fanatici, ma quelli si sa, nel bene o nel male se ne trovano sempre.Teo
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sono innamorato di?
      Motion é davvero il migliore, non c'é dubbio, ma costa.... (comunque quei soldi li vale quasi tutti).Sul design dei nuovi powermac devo dire che secondo me é fantastico, meglio dei power g4 IMHO
  • Anonimo scrive:
    Re: Esperienza in università...
    - Scritto da: AnonimoEssendo universitari e giovani
    si presume che siano anche normalmente persone
    abbastanza sveglie, colte, di intelligenza vivace
    e capaci di apprendere anche un po' meglio della
    media del resto dell'italica popolazione.Non ci sperare e non presumere..
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperienza in università...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo
      Essendo universitari e giovani

      si presume che siano anche normalmente persone

      abbastanza sveglie, colte, di intelligenza
      vivace

      e capaci di apprendere anche un po' meglio della

      media del resto dell'italica popolazione.


      Non ci sperare e non presumere..Lo può usare la casalinga di voghera ma mai sia un laureato eh. Se ha difficoltà un laureato allora è l'università italiana che fa schifo, mica è il sistema che è disegnato solo per i suoi affezionati...
      • Anonimo scrive:
        Re: Esperienza in università...
        - Scritto da: Anonimo
        mica è il sistema che è disegnato solo per i suoi
        affezionati...prova ad ampliare la mente... non e' che la gente e' un filino microsoft-addicted? ;-)guarda che lo stesso accade se metti a disposizione delle stazioni per navigare... alcune con windows ed altro linux. Gia' con il browser aperto. Solo da inserire l'indirizzo.Indovina su quali computer non va praticamente nessuno?
      • Anonimo scrive:
        Re: Esperienza in università...
        - Scritto da: Anonimo
        Lo può usare la casalinga di voghera ma mai sia
        un laureato eh. Se ha difficoltà un laureato
        allora è l'università italiana che fa schifo,
        mica è il sistema che è disegnato solo per i suoi
        affezionati...Non è un caso se, su 100 iscritti, abbiamo una percentuale di laureati inferiore al Burundi..
  • Anonimo scrive:
    mac non è piu' usabile
    ... è solo diverso... sembra + usabile da chi lo conosce meglio e per questioni "religiose" odia tutto quello che non è apple.
    • Anonimo scrive:
      Re: mac non è piu' usabile
      - Scritto da: Anonimo
      ... è solo diverso...
      sembra + usabile da chi lo conosce meglio e per
      questioni "religiose" odia tutto quello che non è
      apple.Certo che per dare giudizi del genere ti sei espresso come un inquisitore.
      • Anonimo scrive:
        Re: mac non è piu' usabile
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ... è solo diverso...


        sembra + usabile da chi lo conosce meglio e per

        questioni "religiose" odia tutto quello che non
        è

        apple.

        Certo che per dare giudizi del genere ti sei
        espresso come un inquisitore.non era un giudizio, era un'osservazione e non mi sembra di essermi espresso come un "inquisitore". Non si puo' negare che l'integralismo che sta attorno alla apple è tanto e sendo me è questa la ragione per cui molto pensano che sia "meglio"...
        • Anonimo scrive:
          Re: mac non è piu' usabile
          - Scritto da: Anonimo
          non era un giudizio, era un'osservazione e non mi
          sembra di essermi espresso come un "inquisitore".
          Non si puo' negare che l'integralismo che sta
          attorno alla apple è tanto e sendo me è questa la
          ragione per cui molto pensano che sia "meglio"...Complimenti davvero...ottima apertura mentale :(Diciamo che stai sputando in faccia ai milioni di professionisti che hanno scelto i Mac come strumento di lavoro. Io sono un professionista, se vuoi possiamo parlare seriamente perchè ho scelto i mac, è perchè li ritengo i migliori strumenti per il mio settore....mi occupo di produzioni in ambito multimediale. (audio/video/authoring DVD/QTVR, ecc...)Pensi che il tuo PC x86 sia meglio ? Opinioni diverse....
    • Anonimo scrive:
      Re: mac non è piu' usabile
      Bè vedila così: non ci sono solo gli integralisti mac, ma anch utenti che alle prime armi trovano che il sistema sia fantastico, senza conoscere quella sorta di "setta" che gira attorno alla Apple.Ma guarda caso la maggior parte di questi fanatismi nasce solo attorno ad alcuni sistemi mac, linux, amiga, nintendo....Ti sei mai chiesto perché?Non é che sono migliori?:)
      • Anonimo scrive:
        Re: mac non è piu' usabile
        l'usabilità si misura.porta dati e solo dopo parla
        • Anonimo scrive:
          Re: mac non è piu' usabile
          - Scritto da: Anonimo
          l'usabilità si misura.
          porta dati e solo dopo parlae come si misura?porta strumenti oggettivi poi parla
    • Anonimo scrive:
      Re: mac non è piu' usabile
      - Scritto da: Anonimo
      ... è solo diverso... Hai ragione è uno strumento che funziona.
      sembra + usabile da chi lo conosce meglio e per
      questioni "religiose" odia tutto quello che non è
      apple.Questo lo pensi tu, e tutti i troll anti-Apple (per abitudine e ignoranza)...ma realtà dei fatti è ben diversa...
  • Anonimo scrive:
    mac, tante pecche 1 uber: la tastiera
    gli utenti mac dovrebbero imparare ad usare i caratteri come Home End Canc.... sul mac non ci sono... è una vergogna...dal terminale per andare ad inizio riga bisogna premere: CTRL+ALT+A ... alla faccia dell'usabilità... sveglia utenti mac!! il mondo fuori funziona!
    • Anonimo scrive:
      Re: mac, tante pecche 1 uber: la tastiera
      - Scritto da: Anonimo
      gli utenti mac dovrebbero imparare ad usare i
      caratteri come Home End Canc.... sul mac non ci
      sono... è una vergogna...Mai più senza...
    • Anonimo scrive:
      Re: mac, tante pecche 1 uber: la tastiera
      Veramente terribile questa mancanza ... mi hai convinto, non lo comperò più :s:|
    • Anonimo scrive:
      Re: mac, tante pecche 1 uber: la tastier
      Mah, a me sembra che ci siano?http://developer.apple.com/documentation/Hardware/Developer_Notes/Macintosh_CPUs-G5/PowerMacG5_SP/art/040687001704_04.gif
      • Le-ChuckITA scrive:
        Re: mac, tante pecche 1 uber: la tastier
        - Scritto da: Anonimo
        Mah, a me sembra che ci siano?
        http://developer.apple.com/documentation/Hardware/A me sembra che tu non abbia mai visto un mac diverso dal tuo.
        • Anonimo scrive:
          Re: mac, tante pecche 1 uber: la tastier
          - Scritto da: Le-ChuckITA

          - Scritto da: Anonimo

          Mah, a me sembra che ci siano?


          http://developer.apple.com/documentation/Hardware/

          A me sembra che tu non abbia mai visto un mac
          diverso dal tuo.Portatili a parte, dal '99 o dal 2000 hanno tutti la tastiera "Italiana Pro", come la chiamano loro che è come quella linkata.
    • Anonimo scrive:
      Re: mac, tante pecche 1 uber: la tastiera
      - Scritto da: Anonimo
      gli utenti mac dovrebbero imparare ad usare i
      caratteri come Home End Canc.... sul mac non ci
      sono... è una vergogna...

      dal terminale per andare ad inizio riga bisogna
      premere: CTRL+ALT+A ... alla faccia
      dell'usabilità...

      sveglia utenti mac!! il mondo fuori funziona!non a tutti interessa usare il terminale con il mac, non e' mica linux
  • Anonimo scrive:
    Perchè non me lo consegnano:)
    Ho ordinato il nuovo imac pochi giorno dopo l'annuncio, speriamo che arrivi presto! Aspettavo di switchare conansia!:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè non me lo consegnano:)
      - Scritto da: Anonimo
      Ho ordinato il nuovo imac pochi giorno dopo
      l'annuncio, speriamo che arrivi presto! Aspettavo
      di switchare con
      ansia!

      :)
      Be'.. contento te.. comincia ad incrociare le dita...
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè non me lo consegnano:)
        Bè ho sentito cinque negozi apple e tutti mi hannodetto che i nuovi imac erano in arrivo, tempo di attesa circa 15 giorni..penso sia normale vistoche si tratta di hardware nuovo..perchè dovreiincrociare le dita? nn ho ancora pagato fra l'altro
  • Anonimo scrive:
    Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perchè:

    Il difetto del dvd è semplice: ci inserisci un
    dvd, lo chiudi ma sul desktop non compare nessuna icona e non sappiamo che pesci pigliare. Il che è
    un peccato dato che un lettore dvd farebbe
    proprio comodo :)strano a me non capita ci sara' qualche problema al DVD ( non li costruisce Apple)
    Il primo problema di usabilità sta nel fatto che
    le finestre si comportano un po' a cavolacci
    loro. Ce ne sono alcune (che hanno l'aspetto
    "metallico") che restano sempre sopra le altre e
    non si riesce a farle andare sotto, e rompe un
    sacco. L'unica che fa cosi' e' "uscita forzata" e e' logico che lo faccia.
    Poi c'è il discorso della barra di menù unica. Un
    canone di usabilità fondamentale è che le cose
    non devono cambiare aspetto durante l'uso. dov'e' il problema? i menu stanno sempre nella barra in alto del monitor, qualunque programma stai usando, e non cambiano di aspetto, Il vantaggio e' che lo spazio del monitor e' occupato solo di documenti e non da decine di menu, a parita' di monitor con il mac hai una visuale del tuo lavoro piu' ampiaE un
    altro è che le operazioni sui singoli oggetti
    devono essere fatte cliccando sui singoli
    oggetti. Non l'ho capita, in mac esiste il drag and drop, piu' operazioni sugli oggetti di questa?
    La barra di menu unica mi fa letteralmente
    impazzire. Attivo per un attimo il terminale, poi
    voglio fare una azione di menu su un'altra
    finestra? Devo prima cliccare sulla finestra, poi
    andare sulla barra di menu! E se non ci penso per
    una volta, sto lì come uno stupido a cercare le
    voci di menu che istintivamente mi aspetto che ci
    siano, e non ci sono! Questione di abitudine io con i menu di windows mi perdo a cercare quello che mi serve

    Spero che queste non vengano prese come trollate,
    semplicemente voglio rispondere a tutti quelli
    che dicono "non ti piace perchè non l'hai
    provato, se tu lo provassi ne resteresti
    esterrefatto, non conosco nessuno che dopo averlo
    provato non l'abbia amato". http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=3106&highlight=storieIo conosco due
    persone che lo hanno provato e ne farebbero
    volentieri a meno (ma oramai l'abbiamo messo
    nella stanza e li deve restare :) )provate ad usarlo un po' di piu' e vedrete che qualche vantaggio lo scoprirete
    • Vide scrive:
      Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
      - Scritto da: Anonimo

      Spero che queste non vengano prese come
      trollate,

      semplicemente voglio rispondere a tutti quelli

      che dicono "non ti piace perchè non l'hai

      provato, se tu lo provassi ne resteresti

      esterrefatto, non conosco nessuno che dopo
      averlo

      provato non l'abbia amato".
      http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=310200 persone in un sito di affezionati Apple. Che dire...un validissimo campione statistico :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
        mah io non vedo tutti sti difetti....la tastiera che vendono a 29 euro è standard in tutto e per tutto....le finestre si gestiscono alla grande...anzi se usi un minimo di astuzia puoi fare anche + di quello che speravi....i menù sono ben accessibili....la rete mista con un pc winxp funziona benissimo, anke in wireless...il dvd-rw masterizza bene...Toast è un scarno ed ermetico rispetto a nero....ma lo produce la Roxio mica Apple..Da perito elettronico non posso che dire bene....ogni tanto mi mancano i crack, i trainer e i firmware update tarocchi....ma pazienza....Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
        postami 200 persone di un forum win che hanno abbandonato il mac per il pc
        • Anonimo scrive:
          Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
          - Scritto da: Anonimo
          postami 200 persone di un forum win che hanno
          abbandonato il mac per il pcsemplicemente tutti quelli che hanno scelto di lasciare in vetrina quelle bellissime scatole bianche luccicanti... dai su sveglia...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            postami 200 persone di un forum win che hanno

            abbandonato il mac per il pc

            semplicemente tutti quelli che hanno scelto di
            lasciare in vetrina quelle bellissime scatole
            bianche luccicanti... dai su sveglia...Forse intendeva dopo aver provato le "bellissime scatole bianche luccicanti"
        • Le-ChuckITA scrive:
          Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
          - Scritto da: Anonimo
          postami 200 persone di un forum win che hanno
          abbandonato il mac per il pcMamma mia che idiozia... La gente spesso e volentieri a causa del monopolio prova prima windows nella vita. Poi alcuni, purtroppo molto pochi, passano a linux o a mac.Se vai su un forum di linux, ne troverai altro che 200, tutti che hanno abbandonato win per linux, come me (io l'ho fatto nel 97, per la precisione) e ne sono fieri e felici. Poi quelli che tornano indietro, per quanti possano essere, sono sempre molto meno di quelli che sono passati. Poi devono iscriversi al forum. Ma secondo te...
    • Le-ChuckITA scrive:
      Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc


      Poi c'è il discorso della barra di menù unica.
      Un

      canone di usabilità fondamentale è che le cose

      non devono cambiare aspetto durante l'uso.
      dov'e' il problema? i menu stanno sempre nella
      barra in alto del monitor, qualunque programma
      stai usando, e non cambiano di aspetto, Il
      vantaggio e' che lo spazio del monitor e'
      occupato solo di documenti e non da decine di
      menu, a parita' di monitor con il mac hai una
      visuale del tuo lavoro piu' ampia
      Non hai capito il problema: io vedo una unica barra di menu, in alto, sulla quale vengono installati i menu dell'applicazione attiva, questo mi crea notevole confusione mentre lavoro perchè a volte dimentico di attivare la finestra giusta. Per quanto riguarda la visuale di lavoro, si guadagni una riga è vero, ma il monitor è un 15'' lcd costosissimo quanto stiloso e IMHO inutile, ma il computer non l'ho scelto io che al limite non avrei preso il monitor apple ma uno più grande :)
      E un

      altro è che le operazioni sui singoli oggetti

      devono essere fatte cliccando sui singoli

      oggetti.
      Non l'ho capita, in mac esiste il drag and drop,
      piu' operazioni sugli oggetti di questa?

      Mi riferisco al fatto che se voglio intervenire su una finestra, devo cliccare sulla finestra stessa il che è contraddetto dal menu separato, non che io pretenda di avere la verità del vangelo, solo ho capito perchè molti sostengono questo "canone".
      • Anonimo scrive:
        Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
        - Scritto da: Le-ChuckITA
        Non hai capito il problema: io vedo una unica
        barra di menu, in alto, sulla quale vengono
        installati i menu dell'applicazione attiva,
        questo mi crea notevole confusione mentre lavoro
        perchè a volte dimentico di attivare la finestra
        giusta. E' solo questione di abitudine. A me per esempio è successo il contrario: proveniendo da macintosh, mi è servito molto tempo per accettare il fatto di avere i menu incorporati nella finestra dell'applicazione.E, ad ogni modo, anche su mac, i menu dell'applicazione si attivano quando clicchi sulla finestra dell'applicazione, quindi non vedo il problema. E' come col PC, solo che non hai sul video inutili menu di una finestra non attiva.
        Mi riferisco al fatto che se voglio intervenire
        su una finestra, devo cliccare sulla finestra
        stessa il che è contraddetto dal menu separato,
        non che io pretenda di avere la verità del
        vangelo, solo ho capito perchè molti sostengono
        questo "canone".Come ogni scelta, questa ha dei pro e dei contro. Non credo si tratti di un problema insormontabile... tutto sta nell'abituarsi a un sistema.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uff, per riuscire a spiegarmi...

          Bisognerebbe vedere cosa ne pensano utenti che
          non hanno _mai_ usato un computer prima, ma credo
          proprio che dopo gli studi per gnome2 non ci
          siano contendenti :) Per inciso, a me gnome2 non
          piace per niente.L'interfaccia del mac (nata intorno al 1980) e' stata pensata da un gruppo di psicologi ed e' stata pensata proprio per non confondere degli utenti alle prime armi, non e' un'interfaccia per power user, anche il mouse con un tasto solo ha questa caratteristica con due tasti un neofita incomincia a chiedersi quale tasto deve schiacciare per fare una determinata cosa.In pratica agisci su quello che stai vedendo, non presuppone nulla, prima devi attivare il programma poi ci lavori sopra, quello che tu dici si risolve velocemente per un power user con gli short cut.Tra l'altro l'arrivo di OSX ha un po' contaminato la pulizia dell'interfaccia con processi simil win e unix e ha fatto un po' arrabbiare i vecchi utenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perc
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=3105) Cosa avete trovato nel Mac che l'altro sistema operativo non aveva?5) Sicurezza, stabilità, divertimento, libertà.sicurezza ok, ma fino a che punto visto che ci sono tanti updates quanto windows ?stabilità... mi sembra che sia OSX che XP siano molto stabili... con questo ho visto BSOD su XP e crash su OSX...divertimento... che si fa le seghe con le icone fotografiche ? mah...libertà... in un sistema proprietario? ROTFL
  • SpeedKing scrive:
    Re: Perché i computer sono un'altra cosa
    Perchè non acquistarlo, forse. Ma provare non fa mai male.Mi pare di capire che il problema più grosso per i detrattori del Mac resti comunque il prezzo. Nessuno vi obbliga a comprarlo. Se volete risparmiare, comprando un PC che funziona, la strada c'è! Potete farlo liberamente. Ma per favore, non date degli stupidi a chi il Mac lo compra, lo usa e ne è felice.
  • Anonimo scrive:
    Re: Perchè non ci sonoprogrammi ?
    evidentemente capita solo a te perche' i programmi per mac sono migliaia
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè non ci sonoprogrammi ?
      qualcuno sa che linguaggi ad alto livello , ma ugualmente produttivi ci sono per mac?provengo da Visual Studio con programmo in vb6, vb.net , c# e ho un'infarinatura di java.grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè non ci sonoprogrammi ?
        - Scritto da: Anonimo
        qualcuno sa che linguaggi ad alto livello , ma
        ugualmente produttivi ci sono per mac?

        provengo da Visual Studio con programmo in vb6,
        vb.net , c# e ho un'infarinatura di java.

        grazieNon ne so molto ma prova qui:http://developer.apple.com/
  • Anonimo scrive:
    Io l'ho provato...
    E non torno piu indietro.Avevo provato il mac ai tempi dell' os 8, una roba inutilizzable.Al contrario os x e' il miglior os mai provato, per non parlare di iworks (compreso nel prezzo... comprate sw simile per uindo e poi vediamo se il mac costa di piu)Sono anni che cercavo inutilmente di fare montaggio video in modo decente sotto windows (presente sul pc solo x quell'utilizzo), con imovie ho risolto tutti i problemi.L'unico problema e' che il porting del sw open e' molto indietro, basta vedere open office.Comunque ubuntu in dual boot si installa in un attimo e con molti meno problemi che su pc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho deciso di provarlo perchè..
    avevo deciso anche io di provarlo , comprandolo su apple store, l'unico problema e' che 1) i tempi di consegna vengono prontamente disattesi2) i prezzi sono molto alti per il tipo di prodottoahime' me ne ero reso conto troppo in ritardo, effettivamente un imac non ha un grande prezzo, ma non e' nemmeno un macchina paragonabile in termini di prestazioni, e' forse un poco piu' veloce di un athlon xp?non sicuramente paragonabile ad athlon 64 o ad un P4 di nuova generazione, che comunque hanno la fortuna di essere resi piu' sprintosi con una nuova scheda video ed un hd nuovo.3) un qualunque hardware che trovi sotto casa, stai certo non funziona con MAC, questo ne rende comunque un pc per ricconi, che comprano sempre la cosa che costa di piu', infatti se parli con un mac user, avrai sempre lo stesso risultato...sai non compro mac perche' costa di piu' di un pclui: ma che dici ! un imac costa solo 499tu: si ma e' lento non e' paragonabile ad un pentum 4lui: ma se ti prendi un g5 pero' vola! ( g5 prezzo di mercato 1449)la stessa cosa sui pc portatiliibook costa solo 999!!!(peccato che pero' sia il modello piu' scarso con accensione a carbone...)per avere l'equivalente di un pc che trovi in qualunque store di informatica a 1200 euro, devi spendere almeno 1999 euro .
    • SpeedKing scrive:
      Re: Ho deciso di provarlo perchè..
      Certo... motivazioni più che verificabili.Ma è sempre lo stesso discorso: anche una Citroen C2 (la mia auto) ha quattro ruote, un motore (diesel), il cambio (automatico), fari e freni, sensori di parcheggio e sedili sportivi. Ma non è una BMW...Ci puoi viaggiare, ma non è una BMW...Se il problema è economico, allora non esiste problema. Vuoi un super computer? Lo paghi. Nulla toglie che esistano alternative più economiche, ma, te lo dico io che ho un HP pavillion dell'anno scorso (circa 1000?) e un iMac G5 preso a marzo (circa 2000); non è la stessa cosa.
  • Anonimo scrive:
    Switch all'incontrario
    scrive Galimberti:"Dopotutto, se la grande maggioranza di chi prova ad utilizzare un computer Apple ne rimane soddisfatta a tal punto da non tornare più indietro, un motivo ci sarà... Certo, può succedere anche il contrario: sono il primo ad ammettere che il Mac non è, attualmente, una macchina che può andar bene per tutti i compiti e per tutte le persone, ma sono altrettanto sicuro che potenzialmente la fetta di mercato di Apple potrebbe essere molto più ampia dell'attuale se Mac OS X fosse più conosciuto."Be', questa è la solita favola che chi prova un mac non torna più indietro. A parte il mio caso personale (ovvio- io comunque sono un soggetto singolo e non faccio statistica). Potrei essere l'unico in Italia a cui il mac nuovo si è piantato senza apparente ragione enon ne ha voluto sapere di ripartire. Potrei essere l'unico che ha trovato l'assistenza ufficiale o latitante o fornita da banditi. Potrei essere l'unico che è stato intenzionalmente e volutamente bistrattato dalla Apple Italia .Però non mi risulta che esista un solo studio che sia uno sulla soddisfazione degli utenti PC e Mac comparati. Con un'unica eccezione di un paio di anni fa riferita al mercato USA. Dove però le condizioni di garanzia sono totalmente diverse rispetto al nostro paese. E dove le aziende che si mettono contro i consumatori vengon trascinate in tribunale e pagano multe miliardarie...
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Switch all'incontrario
      - Scritto da: Anonimo
      scrive Galimberti:
      "Dopotutto, se la grande maggioranza di chi prova
      ad utilizzare un computer Apple ne rimane
      soddisfatta a tal punto da non tornare più
      indietro, un motivo ci sarà... Certo, può
      succedere anche il contrario: sono il primo ad
      ammettere che il Mac non è, attualmente, una
      macchina che può andar bene per tutti i compiti e
      per tutte le persone, ma sono altrettanto sicuro
      che potenzialmente la fetta di mercato di Apple
      potrebbe essere molto più ampia dell'attuale se
      Mac OS X fosse più conosciuto."

      Be', questa è la solita favola che chi prova un
      mac non torna più indietro. non sei l unico, come ho gia' scritto tante volte su questi forum io sono uno di quelli che dopo aver usato per anni Apple (in studi di registrazione e di grafica) al momento di comprare un computer ho scelto altro. e non mi sono mai pentito della scelta ;)ho i miei buoni motivi !! (geek) LucaS
      • TPK scrive:
        Re: Switch all'incontrario
        - Scritto da: LucaSchiavoni

        non sei l unico, come ho gia' scritto tante volte
        su questi forum io sono uno di quelli che dopo
        aver usato per anni Apple (in studi di
        registrazione e di grafica) al momento di
        comprare un computer ho scelto altro.

        e non mi sono mai pentito della scelta ;)
        ho i miei buoni motivi !! (geek)

        LucaSNo! Ho perso una delle mie certezze!Ero convinto che voi grafici fosse tutti macachi snob e che parlaste tutto il giorno di esacromia...!
        • Anonimo scrive:
          Re: Switch all'incontrario
          - Scritto da: TPK

          - Scritto da: LucaSchiavoni



          non sei l unico, come ho gia' scritto tante
          volte

          su questi forum io sono uno di quelli che dopo

          aver usato per anni Apple (in studi di

          registrazione e di grafica) al momento di

          comprare un computer ho scelto altro.



          e non mi sono mai pentito della scelta ;)

          ho i miei buoni motivi !! (geek)



          LucaS

          No! Ho perso una delle mie certezze!
          Ero convinto che voi grafici fosse tutti macachi
          snob e che parlaste tutto il giorno di
          esacromia...!Evidentemente non tutti i grafici possono essere macuser, considerato la percentuale di mercato...Poi con tutte le persone che s'improvvisano grafici, un PC e Windows è più che sufficiente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Switch all'incontrario
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: TPK



            - Scritto da: LucaSchiavoni





            non sei l unico, come ho gia' scritto tante

            volte


            su questi forum io sono uno di quelli che dopo


            aver usato per anni Apple (in studi di


            registrazione e di grafica) al momento di


            comprare un computer ho scelto altro.





            e non mi sono mai pentito della scelta ;)


            ho i miei buoni motivi !! (geek)





            LucaS



            No! Ho perso una delle mie certezze!

            Ero convinto che voi grafici fosse tutti macachi

            snob e che parlaste tutto il giorno di

            esacromia...!

            Evidentemente non tutti i grafici possono essere
            macuser, considerato la percentuale di mercato...

            Poi con tutte le persone che s'improvvisano
            grafici, un PC e Windows è più che sufficiente...
            Ovviamente non parlavo di Luca Schiavoni, ma più in generale....c'è tanta di quella gente che pensa che basti saper applicare 2 filtri cretini di photoshop per essere un grafico!Ecco perchè il PC e Windows sono lo strumento adatto per questi impediti alle prime armi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Switch all'incontrario
      da quello che dici non usi piu' il mac non perche' non va bene ma perche'non ti piace la politica commerciale di Apple
      • Vide scrive:
        Re: Switch all'incontrario
        - Scritto da: Anonimo
        da quello che dici non usi piu' il mac non
        perche' non va bene ma perche'non ti piace la
        politica commerciale di AppleSi ma visto che Mac == Apple, c'è poco da fare. Si, ok, ci sono quel paio di rivenditori OEM di Apple (ad esempio quelli di YellowDog) ma sono mosche bianche.
        • Anonimo scrive:
          Re: Switch all'incontrario
          - Scritto da: Vide

          - Scritto da: Anonimo

          da quello che dici non usi piu' il mac non

          perche' non va bene ma perche'non ti piace la

          politica commerciale di Apple

          Si ma visto che Mac == Apple, c'è poco da fare.
          Si, ok, ci sono quel paio di rivenditori OEM di
          Apple (ad esempio quelli di YellowDog) ma sono
          mosche bianche.Chiamando l'assistenza subito dopo aver comprato il mac e dicendogli che non vuoi usare mac os x ti ridanno i soldi senza fare storie.Prova a fare lo stesso con windows....
      • Anonimo scrive:
        Re: Switch all'incontrario
        - Scritto da: Anonimo
        da quello che dici non usi piu' il mac non
        perche' non va bene ma perche'non ti piace la
        politica commerciale di AppleSe l'obiezione era per Schiavoni immagino di sì.. se invece era per me (sono l'autore del thread) la risposta è: per entrambe le cose!: in sostanza tutto può dare dei problemi.. ma la serietà delle aziende e l 'utilizzabilità dei prodotti si misurano sul come afrontano i problemi medesimi.. E la Apple su questo con me è stata scorretta.Detto questo aggiungo che l mio primo Pc lo feci assemblare nel lontano 1989 (senza contare precedente esperienza sul texas99 e sul commodore 64 del fratello studente di informatica).Da allora ho cambiato o comunque acquistato 6 PC, tre volte tanti ne ho utilizzati di amici o conoscenti, ai quali ho dato "consulenza" all'acquisto o post acquisto, e mai ne ho visto uno bloccarsi in modo inspiegable dopo 15 gg e richiedere il trasporto all'assistenza...mi è invece successo col primo ed unico iMac con OS9...
        • Anonimo scrive:
          Re: Switch all'incontrario
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          da quello che dici non usi piu' il mac non

          perche' non va bene ma perche'non ti piace la

          politica commerciale di Apple

          Se l'obiezione era per Schiavoni immagino di sì..
          se invece era per me (sono l'autore del thread)
          la risposta è: per entrambe le cose!: in sostanza
          tutto può dare dei problemi.. ma la serietà delle
          aziende e l 'utilizzabilità dei prodotti si
          misurano sul come afrontano i problemi medesimi..
          E la Apple su questo con me è stata scorretta.
          Detto questo aggiungo che l mio primo Pc lo feci
          assemblare nel lontano 1989 (senza contare
          precedente esperienza sul texas99 e sul commodore
          64 del fratello studente di informatica).
          Da allora ho cambiato o comunque acquistato 6 PC,
          tre volte tanti ne ho utilizzati di amici o
          conoscenti, ai quali ho dato "consulenza"
          all'acquisto o post acquisto, e mai ne ho visto
          uno bloccarsi in modo inspiegable dopo 15 gg e
          richiedere il trasporto all'assistenza...mi è
          invece successo col primo ed unico iMac con
          OS9...bla bla bla il mio pc nuovo è tornato dal rivenditore dopo 10 giorni x un alimentatore che era difettoso...impossibile usare il pc + di qualche min xke ripartiva da solo causa problemi di alimentazione.che devo pensare che il pc è na schifezza x colpa di una componente che mi ha lasciato a piedi?superficiale ed infantile....
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: Switch all'incontrario
        - Scritto da: Anonimo
        da quello che dici non usi piu' il mac non
        perche' non va bene ma perche'non ti piace la
        politica commerciale di Applea me piace molto tutto di Apple, tranne qualche campagna pubblicitaria (giu le mani da Gandhi e John Lennon)non uso il Mac semplicemente perche' ho scelto altro, perche' il bello e' relativo, cosi' come il meglio ;)LucaS
    • Anonimo scrive:
      Re: Switch all'incontrario

      Be', questa è la solita favola che chi prova un
      mac non torna più indietro. A parte il mio caso
      personale (ovvio- io comunque sono un soggetto
      singolo e non faccio statistica).Ho acquistato un mac per provare... curiosità. Il sistema operativo deve essere tappezzato di gingillini shareware del piffero per avere quelle funzionalità tipiche degli altri so (tipo il calendarietto sull'orologio o i programmi per cambiare temi colori e icone, assurdo!!!)L'hardware è costosissimo a parità di prestazioni (e per chi continua a dire che non è vero lo invito a fare confronti seri)L'airport è una ciofeca, molto meglio il centrino, almeno funziona bene con gnu/linux.la garanzia è ridicola, i pezzi di ricambio costosissimi... non consiglierò mai a nessuno di passare a mac! ci sono già passato... molto meglio un bel portatile con sopra linux... gnome, gimp e openoffice... e se ti serve qualche applicativo particolare ... cercalo che al 90% cè
      • Anonimo scrive:
        Re: Switch all'incontrario
        - Scritto da: Anonimo
        Ho acquistato un mac per provare... curiosità. si, si immagino
        Il sistema operativo deve essere tappezzato di
        gingillini shareware del piffero per avere quelle
        funzionalità tipiche degli altri so (tipo il
        calendarietto sull'orologio o i programmi per
        cambiare temi colori e icone, assurdo!!!)e' gia'.. quello si che e' fondamentale in un sistema operativo... non avere gia' ad esempio un lettore/scrittore pdf, un calendario con gestione via bluethoot e mille altri programmi... la tua necessità e' di cambiare i colori del desktopOk... avanti il prossimo troll....
        • Anonimo scrive:
          Re: Switch all'incontrario
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ho acquistato un mac per provare... curiosità.

          si, si immagino


          Il sistema operativo deve essere tappezzato di

          gingillini shareware del piffero per avere
          quelle

          funzionalità tipiche degli altri so (tipo il

          calendarietto sull'orologio o i programmi per

          cambiare temi colori e icone, assurdo!!!)

          e' gia'.. quello si che e' fondamentale in un
          sistema operativo... non avere gia' ad esempio un
          lettore/scrittore pdf, un calendario con gestione
          via bluethoot e mille altri programmi... la tua
          necessità e' di cambiare i colori del desktop
          Ok... avanti il prossimo troll....Ma come ? Dai del troll ad una persona che dice che il tanto pubblicizzato Mac Ox è scarno ??E allora i troll che decantano la tanta pregiata bellezza ( ma mancannte di tante utility ) di Ox ???Difficile accendere il cervello e tenerlo acceso, vero ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Switch all'incontrario
            - Scritto da: Anonimo
            Ma come ? Dai del troll ad una persona che dice
            che il tanto pubblicizzato Mac Ox è scarno ??o troll o ignorante, nel senso che non ci ha mai messo neanche gli occhi soprascegli tu
          • Anonimo scrive:
            Re: Switch all'incontrario
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Ho acquistato un mac per provare...
            curiosità.



            si, si immagino




            Il sistema operativo deve essere tappezzato di


            gingillini shareware del piffero per avere

            quelle


            funzionalità tipiche degli altri so (tipo il


            calendarietto sull'orologio o i programmi per


            cambiare temi colori e icone, assurdo!!!)



            e' gia'.. quello si che e' fondamentale in un

            sistema operativo... non avere gia' ad esempio
            un

            lettore/scrittore pdf, un calendario con
            gestione

            via bluethoot e mille altri programmi... la tua

            necessità e' di cambiare i colori del desktop

            Ok... avanti il prossimo troll....

            Ma come ? Dai del troll ad una persona che dice
            che il tanto pubblicizzato Mac Ox è scarno ??
            E allora i troll che decantano la tanta pregiata
            bellezza ( ma mancannte di tante utility ) di Ox
            ???
            troll pure tu?ma come ci sono colleghi tuoi che criticano os X xke ha tanti gingilli inutili nella gui e qui mi dite il contrario?
            Difficile accendere il cervello e tenerlo acceso,
            vero ?sei esperto eh
      • Anonimo scrive:
        Re: Switch all'incontrario
        - Scritto da: Anonimo

        Be', questa è la solita favola che chi prova un

        mac non torna più indietro. A parte il mio caso

        personale (ovvio- io comunque sono un soggetto

        singolo e non faccio statistica).

        Ho acquistato un mac per provare... curiosità.

        Il sistema operativo deve essere tappezzato di
        gingillini shareware del piffero per avere quelle
        funzionalità tipiche degli altri so (tipo il
        calendarietto sull'orologio o i programmi per
        cambiare temi colori e icone, assurdo!!!)
        funzionalità essenziali...tipiche dell'utente che cazzeggia col computer e si fa le pippe a cambiare i temi della gui ogni 2 minutise ti informavi prima avresti evitato di spendere per provare ad utilizzare funzioni assolutamente indispensabili come quelle
        L'hardware è costosissimo a parità di prestazioni
        (e per chi continua a dire che non è vero lo
        invito a fare confronti seri)
        mi porti dei dati oggettivi a sostegno della tua affermazione?
        L'airport è una ciofeca, molto meglio il
        centrino, almeno funziona bene con gnu/linux.
        si certo....
        la garanzia è ridicola, i pezzi di ricambio
        costosissimi
        si certo...ho preso 2 HD supplementari, una scheca pci USB2 e 1 masterizzatore dvd+-rw DL della LiteOn in un negozio pc e vanno senza problemi....strano non mi pare li abbia pagati di +...non ho dovuto dire che erano x un macpuzzi di troll
        ... non consiglierò mai a nessuno di passare a
        mac! ci sono già passato... molto meglio un bel
        portatile con sopra linux... gnome, gimp e
        openoffice... e se ti serve qualche applicativo
        particolare ... cercalo che al 90% cè
        certo trollino.....su mac non usano linux eh
  • Anonimo scrive:
    Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perchè:
    sei l'unico che ha descritto per bene il proprio punto di vista contro il mac e per quanto io invece ne sia entusiasta, non posso che farti i complimenti! il tuo è tutto tranne che trollaggio... perchè almeno l'hai provato e hai capito che per le tue esigenze non va assolutamente bene.faccio un'unica nota un pò ot: noto che pochi mettono a confronto win e mac os x, tutti qui parlano di mac os x contro varie distro di linux... non pensavo fosse così grande il suo bacino di utenza e lo dico senza toni polemici o ironici, ne sono piacevolmente sorpreso e non perchè odio microsoft (ci vivo grazie ai loro strumenti) ma perchè se si riuscisse a diminuire il suo monopolio forse assisteremo a dei decisi miglioramenti nei loro software e magari ad una loro totale riconversione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo averlo visto mi fa schifo, perchè:

      grazie ai loro strumenti) ma perchè se si
      riuscisse a diminuire il suo monopolio forse
      assisteremo a dei decisi miglioramenti nei loro
      software e magari ad una loro totale
      riconversione.Discorso ottimo però ho paura che Apple non abbia grande voglia di andare contro M$, anche se vuol far pensare il contrario....
  • Anonimo scrive:
    Re: Perché i computer sono un'altra cosa
    Scusa se non quoto... ma mi sembra che ci siano delle forzature e adesso non ho il tempo di ribatterle punto per punto, ma solo a spizzichi e bocconi.le azioni Apple stanno andano bene (+3 e qualcosa l'altro giorno con i rumors della jointventure con Intel). Il 5% non è il nulla e cmq è una cifra dello stesso ordine di grandezza degli utenti GNU/Linux. La comunità Apple in Italia è cmq molto attiva (basta vedere i siti dedicati o i newsgroup). Quella dei monitor è difatto una leggenda metropolitana... esistevano gli appositi adattori e anche gli schemi dei cavi in internet per adattare un VGA nella maggior parte dei casi. Tiger gira bene per utilizzo "internet/office" anche su un G3 450 opporunamente dotato di RAM, su un pc coetaneo uno mette 98 piuttosto che soffocare la macchina con XP. I chip speciali di RAM esistono solo su Star Trek, avendo un accesso alla memoria molto efficente non tutte le rammacce cinesi che funzionavano sul pc andavano bene sul Mac. Un assemblato è una soluzione sicuramente più economica in termini assoluti... è come dire che a lavoro posso andarci con la Panda o con la Vanquish passando per tutto il panorama di autovetture che ci sono nel mercato e scegliendo quella che offre il rapporto qualità/prezzo maggiore secondo le mie esigenze. Se uno usa Windows in maniera coscienziosa non ha da temere virus e BSOD ma sarai d'accordo con me che dare in mano un XP a un luser vuol dire dopo una settimana piallare tutto e reinstallare. L'esempio dello spremiagrumi mi piace... ma fatti i conti in proporzione un Mac ha praticamente lo stesso TOC di un PC di qualità (per non parlare degli assemblatoni cinesi), ma col plus valore di aver una user experience sicurammente migliore.
  • Anonimo scrive:
    Re: Perché i computer sono un'altra cosa
    Dal tono del commento e dalle cose dette in modo opportunamente distorto pare di capire che ti rode un pò il culetto. Perchè? Forse per chè non te lo puoi permettere? Scusa ma non è questo il punto. Certo, un Mac non costa meno del tuo assemblato usa-e-getta a 1 euro al kilo (chissà, magari con dentro una copia di office non proprio registrata), ma sicuramente non costa di più di un pc 'normale', a parità di caratteristiche ovviamente. Comunque esistono buoni psichiatri. Consultare pagine gialle.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché i computer sono un'altra cosa
      - Scritto da: Anonimo

      Dal tono del commento e dalle cose dette in modo
      opportunamente distorto pare di capire che ti
      rode un pò il culetto. Perchè? Forse per chè
      non te lo puoi permettere? Scusa ma non è questo
      il punto. Certo, un Mac non costa meno del tuo
      assemblato usa-e-getta a 1 euro al kilo (chissà,
      magari con dentro una copia di office non proprio
      registrata), ma sicuramente non costa di più di
      un pc 'normale', a parità di caratteristiche
      ovviamente.
      Comunque esistono buoni psichiatri. Consultare
      pagine gialle.Complimenti per l'educazione.Probabilemente funziona così: compri un Mac perché fa figo, poi ti accorgi che ti hanno rifilato una ciofeca (a meno che ti non sia un impaginatore di bigliettini da visita o un montatore di filmini per l'asilo sotto casa) e t'incazzi.Ma molto!!!Ma non con chi ti ha rifilato il bidone.T'incazzi con gli altri che non si sono fatti fregare.Ecco da dove viene tutto il malanimo tipico del macaco frustrato.
  • Anonimo scrive:
    Perché non provarlo?
    Beh perché costa e perché con un utilizzo "non professionale" è ancora meglio un PC "Ibm compatibile" (mi vien da ridere a usare ancora questo termine) con windows o linux.....Rispetto ad un apple questo è tra l'altro facilemnte upgradabile dall'utente in termini di hard disk, memorie, masterizzatori e quant'altro e per di più a prezzo contenuto. Il fatto di non poter mettere mano in un Mac credo ne limiti molto la diffusione, ma d'altronde è anche, da sempre, uno dei suoi tratti distintivi. Un saluto a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché non provarlo?
      - Scritto da: Anonimo
      Beh perché costa e perché con un utilizzo "non
      professionale" è ancora meglio un PC "Ibm
      compatibile" (mi vien da ridere a usare ancora
      questo termine) con windows o linux.....Rispetto
      ad un apple questo è tra l'altro facilemnte
      upgradabile dall'utente in termini di hard disk,
      memorie, masterizzatori e quant'altro e per di
      più a prezzo contenuto. Il fatto di non poter
      mettere mano in un Mac credo ne limiti molto la
      diffusione, ma d'altronde è anche, da sempre, uno
      dei suoi tratti distintivi. Un saluto a tutti.Riprendoo il titolo del tuo post "Perché non provarlo?".Perché c'è gente come te che continua a ripetere le stesse fesserie. In qualunque Mac (in QUALUNQUE Mac) tranne il mini (ma anche qui volendo...) è possibile cambiare HD, memorie, masterizzatori e quant'altro (la lista l'hai fatta tu), comprandoli nello stesso negozio in cui cercheresti quelli per il tuo PC.A parte questo, se voglio "mettere mano" lo faccio, ma preferisco "usare" un computer piuttosto che guardarci dentro. Quello che a te e a molti fugge è che in un PC Wintel DEVI saperci mettere mano, in un Mac non serve.
  • Anonimo scrive:
    Perché provarlo?
    Ok dopo aver letto l'articolo potrei essere passato da "non lo provo" a "perché non provarlo?"Mi mancano però argomenti convincenti che rispondano alla domanda "perché provarlo?" Cos'ha di meglio rispetto a Windows, a parte che non ci sono virus? (newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché provarlo?
      - Scritto da: Anonimo
      Ok dopo aver letto l'articolo potrei essere
      passato da "non lo provo" a "perché non
      provarlo?"
      Mi mancano però argomenti convincenti che
      rispondano alla domanda "perché provarlo?"
      Cos'ha di meglio rispetto a Windows, a parte che
      non ci sono virus? (newbie)non ci sono dialer e spyware, ha un firewall incorporato e fino a qui hai gia' risparmiato un po' di euro. spazio sul disco e non hai nemmeno un antivirus che ti rallenta tutto.Il sistema si installa con tre clickI programmi si installano trascinando l'icona sull'Hard disk, si cancellano trascinando l'icona nel cestino (anche MS office, non e' incredibile? ), non esistono wizzard, non ci sono cose come i registri e quindi non si possono neanche corrompere, riconosce la rete da solo e lo metti in rete in pochi minuti, fa il defrag e la manutenzione da solo durante la notte.E' stabile, spotlight e' incredibile, ormai non vado piu' in giro per cartelle, la grafica e' fluida anche su macchine vecchie, non l'ho mai visto andare a scatti (imac 800MHz)I sw di corredo a comprarli per windows non costano meno di 500 euro ma non sono cosi' fluidi e semplici da usare.e queste sono solo le cose piu' evidenti
  • Anonimo scrive:
    Amico programmatore esperto????
    da quando un "programmatore esperto" non sa che l'architettura dei processori è completamente diversa fra PowerPC e Intel?????Mah.... e poi ci si lamenta che i programmatori prendono poco.....
  • Anonimo scrive:
    ecco ottime ragioni per non provare mac
    1) i gommini sotto il portatile .. si quelli li ... peseranno 1/2 grammo l'uno... si prendono in confezionida 3 e costano 30 euro.... se non è furto questo!!!! (era solo per fare un'esempio, i pezzi di ricambio costano troppo)2) il sistema operativo è discreto (molto meglio delle robacce microsoft) ma gnu/linux lo trovo ("mia opinione") molto migliore e utilizzabile. gnu/linux su mac funziona male perchè mamma apple usa componenti le cui specifiche non sono pubbliche (vedi sleep e airport)3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo 4) apple non si fida della qualità dei suoi prodotti e da 1 solo anno di garanzia5) il prodotto si svaluta esattamente come le altre marche, è un falso mito che mantenga il prezzo6) esistono alternative molto + economiche e qualitativamente migliorie ora ... forza flames!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco ottime ragioni per non provare mac
      potrebbero essere buone ragioni per non comprarlo ma non per non provarlo
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco ottime ragioni per non provare mac
      - Scritto da: Anonimo
      1) i gommini sotto il portatile .. si quelli li
      ... peseranno 1/2 grammo l'uno... si prendono in
      confezionida 3 e costano 30 euro.... se non è
      furto questo!!!! (era solo per fare un'esempio, i
      pezzi di ricambio costano troppo)Pensi che i produttori di notebook x86 te li facciano pagare meno? Pensi che tutti ce li abbiano a catalogo? Questo ti da un idea della larga disponibilità di ricambi Apple
      2) il sistema operativo è discreto (molto meglio
      delle robacce microsoft) ma gnu/linux lo trovo
      ("mia opinione") molto migliore e utilizzabile.
      gnu/linux su mac funziona male perchè mamma apple
      usa componenti le cui specifiche non sono
      pubbliche (vedi sleep e airport)Tutti i produttori di hardware pc rilasciano le specifiche per realizzare i driver di GNU/Linux? A me risulta che molti driver sono frutto di reverse engineering fatto da volenterosi programmatori. Per motivi puramente statistici sono molti di più quelli che lavorano su architetture x86.
      3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimoIbook a 999 euro, mini a 499 con licenza e una suite di programmi completa. Trovami un equivalente x86 con la stessa autonomia e compatezza del ibook o con lo stesso design compatto del mini allo stesso prezzo e con la stessa suite di programmi (restando sempre con gli os proprietari, visto che le più diffuse applicazioni opensource e/o gpl ci sono per entrambe le piattaforme)
      4) apple non si fida della qualità dei suoi
      prodotti e da 1 solo anno di garanziaQuesta è una bufala e ti invito a rivedere la differenza tra garanzia del produttore e quella del venditore.
      5) il prodotto si svaluta esattamente come le
      altre marche, è un falso mito che mantenga il
      prezzoCome no... Secondo te un Pentium II e un G3 blue&white attualemnte nell'usato vengono via per la stessa cifra?? Con la differenza che mettere XP su un pentiium II vuol dire far sedere la macchina... mentre tiger su un G3 va più veloce di panther....
      6) esistono alternative molto + economiche e
      qualitativamente miglioriCerto... assemblare un pc con i pezzzi dello scatole della rumenta che ogni appassionato ha in casa e mettere os e applicazioni piratate. Ti riferisci a questo?
      e ora ... forza flames!!!beh... se uno non ha niente da dire lascia pure che flammi... io ho argomentato punto per punto.
      • Le-ChuckITA scrive:
        Re: ecco ottime ragioni per non provare


        3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo

        Ibook a 999 euroScusa ma... con che display? Da 15'' no di certo :) Gli acer con centrino, quelli nuovi, hanno 5 ore di autonomia, display 15'', costano 1300 euro.
        e con la
        stessa suite di programmi (restando sempre con
        gli os proprietari, visto che le più diffuse
        applicazioni opensource e/o gpl ci sono per
        entrambe le piattaforme)
        Si, però fink è integrato nel sistema come un canguro in alaska. E l'ho provato. Mail mi fa schifo, kmail ha un sacco di features in più. Itunes (che ho l'occasione di usare tutti i giorni) impallidisce in confronto ad amarok, che è integrato con amazon per le cover, musicbrainz per i tag, e audioscrobbler per le playlist, e altri siti per i testi. Scelgo una canzone, clicco e leggo il testo.Programmi di ufficio qualsiasi devono sempre prima o poi essere rimpiazzati con openoffice (a meno di non voler usare roba microsoft), su linux me lo trovo installato già in partenza. Su linux ho già i virtual desktop preconfigurati. Su linux ho synaptic già installato, clicco, scelgo fra 10000 pacchetti. Su mac devi installare fink, non tutti i pacchetti sono aggiornati (per esempio emacs è alla versione 20 che è vecchissima), e le finestre di fink si comportano all'opposto di quelle del mac, in modo che non ci si capisca nulla!Su linux ho vnc già configurato. Col desktop aperto, autorizzo le connessioni e posso usare il desktop _già aperto_ in remoto. Tutto questo preinstallato nel sistema.Ok, non ci sono programmi specifici che sono usati negli studi di grafica o dagli architetti? Pace, non tutti siamo architetti o grafici.

        4) apple non si fida della qualità dei suoi

        prodotti e da 1 solo anno di garanzia

        Questa è una bufala e ti invito a rivedere la
        differenza tra garanzia del produttore e quella
        del venditore.
        Quanto costa l'estensione di garanzia apple, _compresi i danni accidentali_? Bisogna anche vedere se ce l'hanno, mi sa di no. Non mi dirai che l'utente mac ha poteri paranormali e non fa cadere il portatile???L'estensione di garanzia con copertura danni accidentali su acer costa massimo 170 euro (ci sono rivenditori che la danno a 130 euro).

        5) il prodotto si svaluta esattamente come le

        altre marche, è un falso mito che mantenga il

        prezzo

        Come no... Secondo te un Pentium II e un G3
        blue&white attualemnte nell'usato vengono via per
        la stessa cifra?? Con la differenza che mettere
        XP su un pentiium II vuol dire far sedere la
        macchina... mentre tiger su un G3 va più veloce
        di panther....
        E kubuntu su centrino va più veloce di entrambi.

        6) esistono alternative molto + economiche e

        qualitativamente migliori

        Certo... assemblare un pc con i pezzzi dello
        scatole della rumenta che ogni appassionato ha in
        casa e mettere os e applicazioni piratate. Ti
        riferisci a questo?
        No, comprare un portatile di una marca che ha lo stesso fatturato annuo di apple (cercate sui siti appositi per credere).
      • ishitawa scrive:
        [OT] ecco ottime ragioni...

        Certo... assemblare un pc con i pezzzi dello
        scatole della rumenta uno che usa il termine rumenta dichiara abbastanza apertamente la sua provenienza geografica.....belin..
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco ottime ragioni per non provare mac
      - Scritto da: Anonimo
      1) i gommini sotto il portatile .. si quelli li
      ... peseranno 1/2 grammo l'uno... si prendono in
      confezionida 3 e costano 30 euro.... se non è
      furto questo!!!! (era solo per fare un'esempio, i
      pezzi di ricambio costano troppo)
      2) il sistema operativo è discreto (molto meglio
      delle robacce microsoft) ma gnu/linux lo trovo
      ("mia opinione") molto migliore e utilizzabile.
      gnu/linux su mac funziona male perchè mamma apple
      usa componenti le cui specifiche non sono
      pubbliche (vedi sleep e airport)su questo potresti avere ragione, ma se queste sono le prime 2 motivazioni (accessori che non è detto ti servano e opinione personale), non mi sembrano molto forti....
      3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo bah.... quando fai di queste affermazioni, sei pregato di inserire riferimenti a dati precisi, grazie!
      4) apple non si fida della qualità dei suoi
      prodotti e da 1 solo anno di garanziagli 'intel-like' quanto danno di garanzia?
      5) il prodotto si svaluta esattamente come le
      altre marche, è un falso mito che mantenga il
      prezzoanche qui, ti sei documentato? a me non sembra... supponendo per assurdo che sia vero, rimane comunque vero che non soffrono di obsolescenza veloce: un powerbook G3 400Mhz del '99 permette di fare girare Tiger... prova a fare lo stesso con longhorn (se e quando arriverà)
      6) esistono alternative molto + economiche e
      qualitativamente miglioriQuali? è facile fare affermazioni senza dimostrare nulla...

      e ora ... forza flames!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco ottime ragioni per non provare mac
        - Scritto da: Anonimo
        un powerbook G3 400Mhz del '99 permette
        di fare girare Tiger... Si, poi pero' bisogna pure farci qualcosa... :p Per la cronaca, chi scrive ha visto girare Win 98 su un pentium scarso con 8 mega di RAM.Girare girava... le p@ll3 pure.
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco ottime ragioni per non provare

          Si, poi pero' bisogna pure farci qualcosa... :p
          Per la cronaca, chi scrive ha visto girare Win 98
          su un pentium scarso con 8 mega di RAM.impossibile. l'installer di win 98 neanche ti permette di proseguire con l'installazione se hai 8mb di ram perche' fa il check della memoria (minimo mi pare siano 32mb)
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco ottime ragioni per non provare
            - Scritto da: Anonimo
            impossibile. l'installer di win 98 neanche ti
            permette di proseguire con l'installazione se hai
            8mb di ram perche' fa il check della memoria
            (minimo mi pare siano 32mb)Guarda, io ci ho lavorato... :| Il dubbio che mi viene e' che fosse il 95, o la prima versione del 98.Mi spiace, non ricordo con precisione, gli incubi si sono finalmente assopiti... :p
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco ottime ragioni per non provare
            95, è possibile. La prima versione era anche utilizzabile (l'ho usata nel 1995 sopra il P75 di papà). Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco ottime ragioni per non provare
          8 MBytes ? Non ci credo. Io tentai l'installazione sopra un 80486 con 12 MBytes : lo swap era consequenziale al movimento del mouse !Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco ottime ragioni per non provare
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          un powerbook G3 400Mhz del '99 permette

          di fare girare Tiger...

          Si, poi pero' bisogna pure farci qualcosa... :p
          Per la cronaca, chi scrive ha visto girare Win 98
          su un pentium scarso con 8 mega di RAM.
          Girare girava... le p@ll3 pure.win98 non puo' essere messo sullo stesso piano di un sistema operativo serio (non ha neanche la multiutenza o una vera modalita' protetta)
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco ottime ragioni per non provare
            - Scritto da: Anonimo
            win98 non puo' essere messo sullo stesso piano di
            un sistema operativo serio (non ha neanche la
            multiutenza o una vera modalita' protetta)vorrei ricordarti che apple è stata in grado di fare "un sistema operativo serio" solo "rubando" il kernel BSD altrimenti a quest'ora stava ancora con OS9 che non è nemmeno in grado di liberare memoria... un cesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco ottime ragioni per non provare
            - Scritto da: Anonimo
            vorrei ricordarti che apple è stata in grado di
            fare "un sistema operativo serio" solo "rubando"
            il kernel BSD altrimenti a quest'ora stava ancora
            con OS9 che non è nemmeno in grado di liberare
            memoria... un cesso.Allora Xp ha rubato 2 volte...
      • Le-ChuckITA scrive:
        Garanzia degli acer!!!


        4) apple non si fida della qualità dei suoi

        prodotti e da 1 solo anno di garanzia

        gli 'intel-like' quanto danno di garanzia?
        Gli acer danno 2 anni di garanzia in tutta europa (!!!) e con 130-170 euro in più (a seconda del rivenditore) ti danno la copertura sui danni accidentali e l'estensione di garanzia a tre anni.

        6) esistono alternative molto + economiche e

        qualitativamente migliori

        Quali? è facile fare affermazioni senza
        dimostrare nulla...Gli acer. Ne ho due in casa, sono costati 1300 euro l'uno, sono usati 8 ore al giorno da due anni, e uno solo dei due ha avuto un guasto del disco (peraltro ibm molto veloce) sostituito in garanzia senza neanche spedire tutto il portatile. Sono velocissimi, hanno monitor 15'', non sono sciccosi da vedere ma non so se avrei preferito questo :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Garanzia degli acer!!!
          Tu continui a sottolineare il fatto che abbiano monitor a 15", ma non a tutti interessa, io per esempio mi sono preso un ibook 12" perchè è molto più piccolo e trasportabile
          • Le-ChuckITA scrive:
            Un 12'' costa meno anche di altre marche
            - Scritto da: Anonimo
            Tu continui a sottolineare il fatto che abbiano
            monitor a 15", ma non a tutti interessa, io per
            esempio mi sono preso un ibook 12" perchè è molto
            più piccolo e trasportabileSi ma un monitor LCD 12'' costa meno di un 15'', ed è noto che in un portatile il monitor ha una parte fondamentale nel prezzo. Non puoi confrontare _sul prezzo_ due portatili uno con 12'' e uno con 15''
          • Anonimo scrive:
            Re: Un 12'' costa meno anche di altre marche
            ROTFL, nel mondo apple è così, come rigor di logica vuole... un "12 costa meno di un "15... Invece, hai provato a guardare i prezzi degli intel? Lì si ragiona in altro modo: "più piccolo fa più figo, eppoi costa la miniaturizzazione, che scherziamo?" e un "10 o un "12 di marca (sony, ibm etc) ti costa sui 3000 euro...
          • Le-ChuckITA scrive:
            Re: Un 12'' costa meno anche di altre ma
            - Scritto da: Anonimo
            ROTFL, nel mondo apple è così, come rigor di
            logica vuole... un "12 costa meno di un "15...
            Invece, hai provato a guardare i prezzi degli
            intel? Lì si ragiona in altro modo: "più piccolo
            fa più figo, eppoi costa la miniaturizzazione,
            che scherziamo?" e un "10 o un "12 di marca
            (sony, ibm etc) ti costa sui 3000 euro...Forse hai ragione, se dovessi prendere un 12'' penso che in questo momento prenderei un apple - però non credo che OSX resisterebbe a lungo :))
          • TomSawyer scrive:
            Re: Un 12'' costa meno anche di altre ma
            - Scritto da: Le-ChuckITA
            Si ma un monitor LCD 12'' costa meno di un 15'',
            ed è noto che in un portatile il monitor ha una
            parte fondamentale nel prezzo. Non puoi
            confrontare _sul prezzo_ due portatili uno con
            12'' e uno con 15''si e l'ingengnerizzazzione di tutto il resto?!?!secondo te è lo stesso???e allora come mai i cellulari piu' piccoli sono quelli che costano di più?!?!?
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco ottime ragioni per non provare
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        1) i gommini sotto il portatile .. si quelli li

        ... peseranno 1/2 grammo l'uno... si prendono in

        confezionida 3 e costano 30 euro.... se non è

        furto questo!!!! (era solo per fare un'esempio,
        i

        pezzi di ricambio costano troppo)


        2) il sistema operativo è discreto (molto meglio

        delle robacce microsoft) ma gnu/linux lo trovo

        ("mia opinione") molto migliore e utilizzabile.

        gnu/linux su mac funziona male perchè mamma
        apple

        usa componenti le cui specifiche non sono

        pubbliche (vedi sleep e airport)

        su questo potresti avere ragione, ma se queste
        sono le prime 2 motivazioni (accessori che non è
        detto ti servano e opinione personale), non mi
        sembrano molto forti....Alla faccia .... a me sembrano fortissime.Specialmente la seconda.


        3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo

        bah.... quando fai di queste affermazioni, sei
        pregato di inserire riferimenti a dati precisi,
        grazie!tipo che una macchina come il mac-mini nel mondo PC costa, si è no, CON IL MASTERIZZATORE DVD dual layer in più, circa 400 euro ??


        4) apple non si fida della qualità dei suoi

        prodotti e da 1 solo anno di garanzia

        gli 'intel-like' quanto danno di garanzia?Due anni, quando non sono tre.Tutti, da Acer ad Asus, per esempio ... o Fujitsu, anche.


        5) il prodotto si svaluta esattamente come le

        altre marche, è un falso mito che mantenga il

        prezzo

        anche qui, ti sei documentato? a me non sembra...
        supponendo per assurdo che sia vero, rimane
        comunque vero che non soffrono di obsolescenza
        veloce: un powerbook G3 400Mhz del '99 permette
        di fare girare Tiger... prova a fare lo stesso
        con longhorn (se e quando arriverà)
        E allora ? Un Pentium III 600 Mhz del 99 fa girare tutto, varie versioni di Linux, WIn 2000/XP e altro.....

        6) esistono alternative molto + economiche e

        qualitativamente migliori

        Quali? è facile fare affermazioni senza
        dimostrare nulla...TUTTI ( e dico tutti ) i prodotti X86




        e ora ... forza flames!!!Macche Flames. Pura verità.....
    • The_Stinger scrive:
      Nessun flame, semplici dati di fatto.

      1) i gommini sotto il portatile .. si quelli li
      ... peseranno 1/2 grammo l'uno... si prendono in
      confezionida 3 e costano 30 euro.... se non è
      furto questo!!!! (era solo per fare un'esempio, i
      pezzi di ricambio costano troppo)Tipo?Gli Hard disk sono standard, le Ram sono le stesse che ci sono sui Pc.
      2) il sistema operativo è discreto (molto meglio
      delle robacce microsoft) ma gnu/linux lo trovo
      ("mia opinione") molto migliore e utilizzabile.Appunto, è una tua opinione.Prendi una persona che di computers sa meno di 0 (tipo i miei genitori che hanno seri problemi anche col telecomando del videoregistratore), mettila davanti ad un Mac, ad un Xp e ad un Linux (qualunque distro, compreso Linspire), dille di scivere una lettera e poi spedirla come allegato di posta elettronica senza spiegarle niente.Prendi un cronometro e poi vedi i risultati.E' un dato di fatto incontrovertibile: come usabilità il MacOs è, è sempre stato e presumibilmente sarà sempre anni luce avanti a chiunque.
      3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo Mi fai un'esempio?
      4) apple non si fida della qualità dei suoi
      prodotti e da 1 solo anno di garanziaErrore!Qualunque prodotto venduto all'interno della Comunità Europea, PER LEGGE, è garantito 2 (DUE) anni dal momento della vendita.Qualunque altra clausola è da considerarsi vessatoria e quindi NON valida.Per i dettagli prego leggere qui.http://www.quattroruote.it/auto/guidaacquisto/auto_nuove/garanzie/articolo.cfm?codice=18335
      5) il prodotto si svaluta esattamente come le
      altre marche, è un falso mito che mantenga il
      prezzoMi fai un'esempio?
      6) esistono alternative molto + economiche e
      qualitativamente miglioriMi fai un'esempio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessun flame, semplici dati di fatto
        - Scritto da: The_Stinger

        1) i gommini sotto il portatile .. si quelli li

        ... peseranno 1/2 grammo l'uno... si prendono in

        confezionida 3 e costano 30 euro.... se non è

        furto questo!!!! (era solo per fare un'esempio,
        i

        pezzi di ricambio costano troppo)

        Tipo?
        Gli Hard disk sono standard, le Ram sono le
        stesse che ci sono sui Pc.Hai ragione.,.. infatti gli apple sono solo dei pc con processore diverso e pezzi molto costosi...
        Appunto, è una tua opinione.[..]
        E' un dato di fatto incontrovertibile: come
        usabilità il MacOs è, è sempre stato e
        presumibilmente sarà sempre anni luce avanti a
        chiunque.ti invito a provare una ubuntu con gnome

        3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo

        Mi fai un'esempio?guarda i cataloghi.. informati fai un po di confronti... non ho tempo ora di farlo per te

        4) apple non si fida della qualità dei suoi

        prodotti e da 1 solo anno di garanzia

        Errore!
        Qualunque prodotto venduto all'interno della
        Comunità Europea, PER LEGGE, è garantito 2 (DUE)
        anni dal momento della vendita.
        Qualunque altra clausola è da considerarsi
        vessatoria e quindi NON valida.
        Per i dettagli prego leggere qui.
        http://www.quattroruote.it/auto/guidaacquisto/autopeccato che la garranzia apple è di 1 anno che che alla scadenza non lo riparino "aggratis"... provare per credere.

        5) il prodotto si svaluta esattamente come le

        altre marche, è un falso mito che mantenga il

        prezzo

        Mi fai un'esempio?vedi sopra.

        6) esistono alternative molto + economiche e

        qualitativamente migliori

        Mi fai un'esempio?vedi sopra.
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco ottime ragioni per non provare mac
      - Scritto da: Anonimo
      1) i gommini sotto il portatile .. si quelli li
      ... peseranno 1/2 grammo l'uno... si prendono in
      confezionida 3 e costano 30 euro.... se non è
      furto questo!!!! (era solo per fare un'esempio, i
      pezzi di ricambio costano troppo)...non ho parole...
      2) il sistema operativo è discreto (molto meglio
      delle robacce microsoft) ma gnu/linux lo trovo
      ("mia opinione")...ecco, appunto! "mia opinione".
      gnu/linux su mac funziona male perchè mamma
      apple
      usa componenti le cui specifiche non sono
      pubbliche (vedi sleep e airport)fanno bene. Tanto prima o poi arriva lo stesso qualcuno che gliele copia. Finchè hanno l'esclusiva fanno bene a godersela. Ma non ho capito: vuoi la qualità? Allora è giusto che la paghi! Uso anche io Linux, oltre a Mac OSX, ma non pretendo che una distribuzione da 5 euro, allegata ad una rivista, mi faccia girare un iMac G5 da 1900! Tutti quelli che decidono di investire in un computer di fascia indiscutibilmete più alta, che sono? Stupidi? Eh, certo, tanto poi arriva il primo nerd di turno che fa il figo...anzi, si lamenta che nei 5 euro che ha speso per far scrivere due mail al suo computer la scheda AirPort non funzioni...
      3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo fornire qualche dato e qualche base per questa affermazione, prego...
      4) apple non si fida della qualità dei suoi
      prodotti e da 1 solo anno di garanziaperchè sa che se non si rompono in un anno non si rompono più... :-) Scherzo...
      5) il prodotto si svaluta esattamente come le
      altre marche, è un falso mito che mantenga il
      prezzoDubito che un G3 '99 o un PowerPC 7000 si trovino a 80? come un pentium 333
      6) esistono alternative molto + economiche equesto è vero in ogni ambito commerciale...
      qualitativamente migliori ...per questo ho qualche dubbio.
      e ora ... forza flames!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco ottime ragioni per non provare mac
      - Scritto da: Anonimo
      1) i gommini sotto il portatile .. si quelli li
      ... peseranno 1/2 grammo l'uno... si prendono in
      confezionida 3 e costano 30 euro.ah.. li vendono? perche' non saprei... in 4 portatili apple acquistati non li ho mai persi.
      3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo mi piace come argomenti questa affermazione. Pensa che io invece lo trovo estremamente conveniente. Ma io in genere sono abituato a pagare il software che uso.
      4) apple non si fida della qualità dei suoi
      prodotti e da 1 solo anno di garanziaaccidenti... sporgi denuncia in fretta allora perche' per legge deve darne due. Inoltre le campagne di richiamo non seguono la durata della garanzia
      5) il prodotto si svaluta esattamente come le
      altre marche, è un falso mito che mantenga il
      prezzowww.macusato.itgiusto per concretizzare le chiacchere
      6) esistono alternative molto + economiche e
      qualitativamente miglioriimmagino di si, ma che ci vuoi fare, a me piace gettare i soldi dalla finestra.
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco ottime ragioni per non provare
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo
        ah.. li vendono? perche' non saprei... in 4
        portatili apple acquistati non li ho mai pbeneper te

        3) il rapporto prezzo/prestazioni è altissimo

        mi piace come argomenti questa affermazione.
        Pensa che io invece lo trovo estremamente
        conveniente. Ma io in genere sono abituato a
        pagare il software che uso.e ridaje... su sveglia.. esiste internet e ogni produttore ha il suo sito con i prezzi... su... non esiste solo applestore

        4) apple non si fida della qualità dei suoi

        prodotti e da 1 solo anno di garanzia

        accidenti... sporgi denuncia in fretta allora
        perche' per legge deve darne due. Inoltre le
        campagne di richiamo non seguono la durata della
        garanziainfatti sono fuorilegge

        5) il prodotto si svaluta esattamente come le

        altre marche, è un falso mito che mantenga il

        prezzo

        www.macusato.it
        giusto per concretizzare le chiaccherevuoi il mio? ib 12'' 80gb 768mb di dic'04 fammi un'offerta

        6) esistono alternative molto + economiche e

        qualitativamente migliori

        immagino di si, ma che ci vuoi fare, a me piace
        gettare i soldi dalla finestra.evidentemente...
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco ottime ragioni per non provare
          - Scritto da: Anonimo
          e ridaje... su sveglia.. esiste internet e ogni
          produttore ha il suo sito con i prezzi... su...
          non esiste solo applestoreappunto. E vedo prezzi astronomici se guardo dell o se controllo i costi delle licenze di windows xp pro... 400 euro... rotfl
          infatti sono fuorileggeoppure sei tu che non sei proprio ben informato?c'e' un numero verde.. chiama.. e' gratis
          vuoi il mio? ib 12'' 80gb 768mb di dic'04 fammi
          un'offertamettilo in vendita, vedrai che lo vendi senza troppi problemi
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco ottime ragioni per non provare
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            e ridaje... su sveglia.. esiste internet e ogni

            produttore ha il suo sito con i prezzi... su...

            non esiste solo applestore

            appunto. E vedo prezzi astronomici se guardo dell
            o se controllo i costi delle licenze di windows
            xp pro... 400 euro... rotflnon esistono solo dell e apple... amplia le tue vedute

            infatti sono fuorilegge

            oppure sei tu che non sei proprio ben informato?
            c'e' un numero verde.. chiama.. e' gratise cè anche un contratto di garanzia... prova a leggerlo...

            vuoi il mio? ib 12'' 80gb 768mb di dic'04 fammi

            un'offerta

            mettilo in vendita, vedrai che lo vendi senza
            troppi probleminon dico che non lo vendo... dico che si svaluta esattamente come qualunque altro portatile...
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco ottime ragioni per non provare
            - Scritto da: Anonimo

            o se controllo i costi delle licenze di windows

            xp pro... 400 euro... rotfl

            non esistono solo dell e apple... amplia le tue
            veduteallora forza... concretizza, butta qui qualche link
            e cè anche un contratto di garanzia... prova a
            leggerlo...evidentemente la tua e' o ignoranza o malafede. In entrambi i casi fai una pessima figura
            non dico che non lo vendo... dico che si svaluta
            esattamente come qualunque altro portatile...se tu me lo vendi al prezzo di svalutazione di un acer, lo vengo a prendere anche domani
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco ottime ragioni per non provare
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            o se controllo i costi delle licenze di
            windows


            xp pro... 400 euro... rotfl



            non esistono solo dell e apple... amplia le tue

            vedute

            allora forza... concretizza, butta qui qualche
            link


            e cè anche un contratto di garanzia... prova a

            leggerlo...

            evidentemente la tua e' o ignoranza o malafede.
            In entrambi i casi fai una pessima figura


            non dico che non lo vendo... dico che si svaluta

            esattamente come qualunque altro portatile...

            se tu me lo vendi al prezzo di svalutazione di un
            acer, lo vengo a prendere anche domaninono, lo compro io!CiaoAle
  • Anonimo scrive:
    I miei 5 cent da switcher.
    Cito:sono il primo ad ammettere che il Mac non è, attualmente, una macchina che può andar bene per tutti i compiti e per tutte le personeAnche io uso un Mac e ammetto la stessa cosa..Forse questo è il "problema" principale di Apple.Attorno a me ho persone che usano Windows e che spesso mi fanno domande sul mio iBook.Ora, tralasciando la gente che ha paura del tasto unico sul mouse o che ha paura che Microsoft Office per Mac non "apra i file" di Microsoft Office per Windows (ci sarebbero milioni di altri aneddoti), ci sono svariati tipi di motivi per cui le persone non fanno lo switch: (per ora me ne vengono 4, ma ci saranno altri)a) la persona che non trova il corrispettivo software che usano su Windows per Macb) la persona del tipo "se non assemblo e se non cambio la scheda xy ogni mese, non sono felice"c) il videogiocatore incallito, che nella controparte Mac non si trova appagatod) il classico luogo comune che con Apple tutto costa di più, e che con tot euro si può avere un Pentium con 40 Ghz in più (anche se questo si avvicina più agli aneddoti di prima)Quindi la Apple, se vuole davvero farsi conoscere da tutti i tipi di persone, dovrebbe IMHO puntare su queste cose.Ma sinceramente preferisco che non lo faccia :DGrazie per l'ottimo articolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cent da switcher.
      ci sono svariati tipi di motivi per
      cui le persone non fanno lo switch: (per ora me
      ne vengono 4, ma ci saranno altri)Hai detto bene, strano che nessuno abbia risposto eh:DComunque per chi non avesse letto i quattro punti consarcasmo, le applicazioni ci sono, le prestazioni anche, per i giochi costa meno la play (anzi nel miocaso direi il cubo:))
  • Anonimo scrive:
    Come perche`?
    programmatore di professione, che utilizza anche Linux. Nonostante ciò non ha mai usato macchine Macintosh, ha visto solo di sfuggita Mac OS X sul mio PowerBook e non ha la minima idea di come funzioni o del perché si possa installare solo su computer Apple. Come "non ha la minima idea" del perche` vada solo su Apple? Mah, va be' che oggi il porting e` semplificato perche` il basso livello non si usa piu`, ma il Mac ha fatto in origine una scelta terribile: il big-endian .Non ci sono vantaggi e/o svantaggi particolari nell'usare small-endian o big-endian: sono equivalenti, ma e` orribile, e lo e` sempre stato, il fatto che Intel e PowerPC usino sistemi diversi per stabilire l'ordine dei bytes in una valore che e` piu` grande di un byte (words, doublewords, quadwords...)Ci sono due sistemi per ordinare i bytes a partire dal piu` significativo: da destra verso sinistra (big-endian, usato dai processori del Mac), e da sinistra verso destra (small-endian, usato da Intel e loro parentado).O non li hanno scelti rigorosamente diversi?Quanti si saranno imbattuti, salvando una TIF con Photoshop, nella finestrella che chiede: "byte ordering" e da` come scelte "PC" o "Mac"? E se anche una TIF, un file di dati non compressi, dev'essere salvata diversamente a seconda della piattaforma di destinazione, proprio per l'equivoco del big-endian vs. small-endian, immaginatevi le conseguenze ad altri livelli...Mah, e poi uno si chiede perche`?---edit:ops, e` il contrario (destra e sinistra): le ho sempre confuse, la destra e la sinistra...==================================Modificato dall'autore il 24/05/2005 8.50.36
    • Anonimo scrive:
      Re: Come perche`?
      - Scritto da: Alex¸tg
      O non li hanno scelti rigorosamente diversi?Rivangando nella mia memoria di vecchietto, mi pare che la ragione del little-endian sui x86 sia da ricercarsi nella lentezza delle porte rispetto al processore: se trasmetti prima il byte meno significativo di una word a 16 bit, il processore puo' gia' fare, ad es., l'addizione tra questo byte e, poniamo, una costante (meglio, il byte meno significativo della costante), e il carry (il bit di riporto) sara' aggiunto alla somma del secondo byte (che arriva dopo) con il byte piu' significativo della costante. In definitiva, la scelta era legata ad una questione di prestazioni (si parla, comunque, di processori il cui nome rimane ancora, molto vago, nelle memorie dei nonnetti...).
      • Anonimo scrive:
        Re: Come perche`?

        Vi assicuro che dopo aver lavorato per anni nel
        mondo della stampa non ci sono mai stati problemi
        nel gestire i file TIFF o simili tra le due
        piattaforme.Classico professionaio...lo sai cosa è l'endianness, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Come perche`?
        Peccato che alla Apple non abbiano consultato preventivamente voi fenomeni, si sarebbero risparmiati tanti problemi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Come perche`?
          - Scritto da: Anonimo
          Peccato che alla Apple non abbiano consultato
          preventivamente voi fenomeni, si sarebbero
          risparmiati tanti problemi...Va su wikipedia e studiati la endianness, luser!Altro che fenomeni se 1000 ti diventa 0001!
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?
            - Scritto da: Anonimo
            Va su wikipedia e studiati la endianness, luser!
            Altro che fenomeni se 1000 ti diventa 0001!Spiacente Sig. Einstein2, preferisco Topolino
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?


            Va su wikipedia e studiati la endianness, luser!

            Altro che fenomeni se 1000 ti diventa 0001!
            Spiacente Sig. Einstein2, preferisco TopolinoForse è una lettura troppo impegnata...cmq se non la capisci puoi sempre leggerla dalla fine all'inizio :D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?
            Ma va? Anche Topolino con endianness?Non c'è più religione...Passo a Tex Willer...
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?
            - Scritto da: Anonimo
            Ma va? Anche Topolino con endianness?
            Non c'è più religione...
            Passo a Tex Willer...Pessima scelta...Tex Willer e` ovviamente pieno di endians!
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?

            Tex Willer e` ovviamente pieno di endians!"E'ora di gettare il bytemasking!" :DHehehe... ne ho fatti di contorsionismi ad adattare variabili ed aritmetica logica alle varie endianness più che a Yoga, troppe per essere clemente davati ad un (apple)luser che dice che fare caso alla endianness è roba da "fenomeni"...
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?
            - Scritto da: Anonimo

            Tex Willer e` ovviamente pieno di endians!
            "E'ora di gettare il bytemasking!" :D
            Hehehe... ne ho fatti di contorsionismi ad
            adattare variabili ed aritmetica logica alle
            varie endianness più che a Yoga, e la supercazzola con scappellamento a destra come fossero antani?troppe per
            essere clemente davati ad un (apple)luser che
            dice che fare caso alla endianness è roba da
            "fenomeni"...Spiacente, non ho un apple (magari), e non sei poi così fenomeno ... prova a sgonfiarti un poco, sennò vai in orbita :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?

            e la supercazzola con scappellamento a destra
            come fossero antani?quella è usata per il luser programming, e putroppo i luser non hanno end(ianness)...
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?

            Pessima scelta...
            Tex Willer e` ovviamente pieno di endians!Esatto, soprattutto navajos e sioux. Poi ci sono i pard, se non li conosci vai su wikipedia...
        • Anonimo scrive:
          Re: Come perche`?
          - Scritto da: Anonimo
          Peccato che alla Apple non abbiano consultato
          preventivamente voi fenomeni, si sarebbero
          risparmiati tanti problemi...Non mi sembra ci siano fenomeni qui, se non lamer cosi' lamer da essere fenomenali !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Peccato che alla Apple non abbiano consultato

            preventivamente voi fenomeni, si sarebbero

            risparmiati tanti problemi...

            Non mi sembra ci siano fenomeni qui, se non lamer
            cosi' lamer da essere fenomenali !!!Fenomeni fenomenali
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?
            - Scritto da: Anonimo
            Non mi sembra ci siano fenomeni qui, se non lamer
            cosi' lamer da essere fenomenali !!!lamer significa sfigato menatorrone con complesso di superiorità?
    • Anonimo scrive:
      Re: Come perche`?
      - Scritto da: Alex¸tg
      programmatore di professione, che utilizza
      anche Linux. Nonostante ciò non ha mai usato
      macchine Macintosh, ha visto solo di sfuggita Mac
      OS X sul mio PowerBook e non ha la minima idea di
      come funzioni o del perché si possa installare
      solo su computer Apple.

      Come "non ha la minima idea" del perche` vada
      solo su Apple? Mah, va be' che oggi il porting e`
      semplificato perche` il basso livello non si usa
      piu`, ma il Mac ha fatto in origine una scelta
      terribile: il big-endian.

      Non ci sono vantaggi e/o svantaggi particolari
      nell'usare small-endian o big-endian: sono
      equivalenti, ma e` orribile, e lo e` sempre
      stato, il fatto che Intel e PowerPC usino sistemi
      diversi per stabilire l'ordine dei bytes in una
      valore che e` piu` grande di un byte (words,
      doublewords, quadwords...)

      Ci sono due sistemi per ordinare i bytes a
      partire dal piu` significativo: da destra verso
      sinistra (big-endian, usato dai processori del
      Mac), e da sinistra verso destra (small-endian,
      usato da Intel e loro parentado).

      O non li hanno scelti rigorosamente diversi?

      Quanti si saranno imbattuti, salvando una TIF con
      Photoshop, nella finestrella che chiede: "byte
      ordering" e da` come scelte "PC" o "Mac"? E se
      anche una TIF, un file di dati non compressi,
      dev'essere salvata diversamente a seconda della
      piattaforma di destinazione, proprio per
      l'equivoco del big-endian vs. small-endian,
      immaginatevi le conseguenze ad altri livelli...

      Mah, e poi uno si chiede perche`?

      ---edit:
      ops, e` il contrario (destra e sinistra): le ho
      sempre confuse, la destra e la sinistra...

      ==================================
      Modificato dall'autore il 24/05/2005 8.50.36diciamo che la classificazione è grossolana ed imprecisaforse wikipedia in certi casi è utile consultarla prima di lanciarsi in spiegazione poco precise:To summarize, here are the default endian-formats of some common computer architectures:Pure big-endian: Sun SPARC, Motorola 68000, PowerPC 970, IBM System/360Bi-endian, running in big-endian mode by default: MIPS running IRIX, PA-RISC, most POWER and PowerPC systemsBi-endian, running in little-endian mode by default: MIPS running Ultrix, most DEC Alpha, IA-64 running LinuxPure little-endian: Intel x86, AMD64, DEC VAX (excluding D-Float numbers)http://en.wikipedia.org/wiki/Endianness
      • Anonimo scrive:
        Re: Come perche`?
        Eh, Wiki è sempre wiki.Ah, se fosse sempre switchabile dalla userland sarebbe una cosa meravigliosa!
        • Anonimo scrive:
          Re: Come perche`?
          - Scritto da: Anonimo
          Eh, Wiki è sempre wiki.
          Ah, se fosse sempre switchabile dalla userland
          sarebbe una cosa meravigliosa!che in lingua di Dante vorrebbe dire?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come perche`?

            che in lingua di Dante vorrebbe dire?Dante non scriveva manuali di informatica a livello macchina.
  • Anonimo scrive:
    Licenzierei il tuo amico.........
    Come può considerarsi programmatore professionista uno che non ha la minima idea del perchè un OS X non si possa installare su x86????Povera la società che lo ha assunto???!!!!Guarda che è grave???? Vuol dire che sto tizio non ha idea di cosa siano i programmi, i microprocessori ed i Sistemi operativi. Un po di linguaggio assembly non guasterebbe mai ai veri programmatori professionisti!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Licenzierei il tuo amico.........

      Guarda che è grave???? Vuol dire che sto tizio
      non ha idea di cosa siano i programmi, i
      microprocessori ed i Sistemi operativi. Un po di
      linguaggio assembly non guasterebbe mai ai veri
      programmatori professionisti!!!!...sarà uno dei tanti cresciuto a pane e VisualBasic....non mi meraviglio affatto affatto che non conosca niente di Apple (Os ed architettura), ma sono stra-convinto che non conoscerà nemmeno altre realtà seppur molto meno frequenti (Sgi, Sun, IBM RS/6000, ecc...):-
    • Anonimo scrive:
      Re: Licenzierei il tuo amico.........
      q 'E leu ehcocidcna oih !(ma come? non si capisce quel che ho detto?) :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Licenzierei il tuo amico.........
        - Scritto da: Alex¸tg
        q 'E leu ehcocidcna oih !

        (ma come? non si capisce quel che ho detto?) :)Si, che vuoi far sapere a tutti che ti consideri un genio...
  • Anonimo scrive:
    perché non provarlo?
    La domanda è: perché non comprarlo?risposta: perché costa un po' troppoControrisposta: eh ma c'è il miniroborisposta: si bello, compralo te il robino
    • Anonimo scrive:
      Re: perché non provarlo?
      Beh, un iBook a 999? iva inclusa non mi sembra un furto... ed il fattore 12" non è un handicap: io uso un PB12" con grande soddisfazione e senza problemi.Per un pc da tavolo esiste ancora l'eMac a 799? tutto compreso e comunque con prestazioni di tutto rispetto...evitiamo questi luoghi comuni del Mac caro: non stanno più in piedi, soprattutto considerando la quantità e la qualità del software in bundle, e che acquistando online c'è adirittura la spedizione gratuita.Saluti
      • Vide scrive:
        Re: perché non provarlo?
        - Scritto da: Anonimo
        Beh, un iBook a 999? iva inclusa non mi sembra un
        furto... ed il fattore 12" non è un handicap: io
        uso un PB12" con grande soddisfazione e senza
        problemi.il 12" un handicap??? semmai è un vantaggio, diamine, stiamo parlando di PORTATILI...anzi vorrei capire perchè i portatili x86 12" sono PIU' cari dei 14 e 15" x86, mentre per gli Apple è il contrario.Mi sa che quando esce questo iBook aggiornato un pensierino ce lo faccio davvero stavolta...
      • gattosiamese scrive:
        Re: perché non provarlo?
        - Scritto da: Anonimo
        Beh, un iBook a 999? iva inclusa non mi sembra un
        furto... ed il fattore 12" non è un handicap: io
        uso un PB12" con grande soddisfazione e senza
        problemi.
        Per un pc da tavolo esiste ancora l'eMac a 799?
        tutto compreso e comunque con prestazioni di
        tutto rispetto.
        ..evitiamo questi luoghi comuni del Mac caro: non
        stanno più in piedi, soprattutto considerando la
        quantità e la qualità del software in bundle, e
        che acquistando online c'è adirittura la
        spedizione gratuita.
        Salutiin più Quicktime7............in esclusiva solo per Mac;)
    • Anonimo scrive:
      Re: perché non provarlo?
      vengo da una vita di PC (che per
      inciso non abbandonerò mai cmq per altri motivi
      ), da una settimana ho il mac mini e devo dire
      che è risultato ben oltre le mie aspettative... Anch'io dopo una settimana che avevo sulla stessa scrivania un Mac e un PC dicevo ancora che comunque quest'ultimo sarebbe sempre stato la mia macchina principale. Dopo un mese usavo il Mac per 80% del tempo. Dopo tre mesi il PC l'ho venduto.
    • Anonimo scrive:
      Re: perché non provarlo?
      - Scritto da: Anonimo
      diciamo che Tiger se non ricordo male dovrebbe
      costare 129 euro e iLife mi pare 79... diciamo
      quindi che almeno 200 euro sono per la dotazione
      software.
      un mac mini parte quindi da 299 euro (499 - 200
      del software)... dimmi a questo punto dove prendi
      un assemblato/barebone/etc a quel prezzo.Io l'ho comprato con lo sconto governativo e l'ho pagato 299 ... quindi 99!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: perché non provarlo?
      - Scritto da: Anonimo
      risposta: si bello, compralo te il robinoInfatti l'ho comprato e il maxirobo adesso lo uso come fermaporte.
  • Anonimo scrive:
    Perchè pubblicità gratuita ?
    Non stiamo parlando di un'associazione senza fini di lucro, Steve non è tonto come Bill, se i ruoli fossero invertiti staremmo tutti molto peggio.....By un informaticoP.S.Uso qualsiasi tipo di sistema operartivo senza preconcetti, e ammiro le lucentezze che ogni tipo di software emana ......
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè pubblicità gratuita ?
      Ma ripigliati.......
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè pubblicità gratuita ?
      Ma chi ti ha detto che è gratuita? Di sicuro P.I. qualcosa ci guadagna. Solo che con la maggior parte dei suoi lettori ottiene un effetto contrario diventando così pubblicità negativa.
      • martinmystere scrive:
        Re: Perchè pubblicità gratuita ?
        ma perche' ci dovrebbe guadagnare qualcosa scusa??Ne hai le prove?? O sono solo illazioni di bassa lega tanto per far polemica???? Guarda che p.i e' una rivista d'informazione e nel mondo dell'informatica non e' che esiste SOLO windows....magari ci sono anche altri sistemi operativi....perche' allora nn provarli?? Perche' allora criticare uno che ti dice "guarda oltre win ci sono anche altri s.o. che nn sono poi cosi' male"......che c'e' di male??P.s. Sto scrivendo con xp....dietro ad un firewall linux-slack con accanto un'altra macchina dualboot xp-mandrake e sulla scrivania campeggia un portatile mac (ibook)....
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè pubblicità gratuita ?
        - Scritto da: Anonimo
        Ma chi ti ha detto che è gratuita? Di sicuro P.I.
        qualcosa ci guadagna. Io ci andrei piano con certe affermazioni. Sostenere che un giornalista è stato pagato, senza averne le prove, è reato di diffamazione. Essendo stato fatto su un forum pubblico ci sono ulteriori aggravanti. Io, se fossi il direttore di PI, avrei già chiamato il mio avvocato. Quindici giorni di vacanza alle Maldive a spese tue sono una prospettiva troppo ghiotta per qualsiasi giornalista...ps non contare sull'anonimato. Gli Ip sono tracciabili, e su richiesta del magistrato i provider debbono rivelare chi era collegato a un Ip dinamico in un dato momento...
        • Paolo De Andreis scrive:
          Re: Perchè pubblicità gratuita ?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ma chi ti ha detto che è gratuita? Di sicuro
          P.I.

          qualcosa ci guadagna.

          Io ci andrei piano con certe affermazioni.
          Sostenere che un giornalista è stato pagato,
          senza averne le prove, è reato di diffamazione.
          Essendo stato fatto su un forum pubblico ci sono
          ulteriori aggravanti.
          Io, se fossi il direttore di PI, avrei già
          chiamato il mio avvocato. Quindici giorni di
          vacanza alle Maldive a spese tue sono una
          prospettiva troppo ghiotta per qualsiasi
          giornalista...

          ps non contare sull'anonimato. Gli Ip sono
          tracciabili, e su richiesta del magistrato i
          provider debbono rivelare chi era collegato a un
          Ip dinamico in un dato momento...
          Calma calma, PI non ricorre all'avvocato tanto facilmente. Lui e' libero di esprimere la sua opinione (esistiamo da 10 anni e non conto piu' le volte che sono piovute queste accuse) e cosi' noi siamo liberi di pubblicare quello che ci sembra meritevole di essere pubblicato ;)Se vogliamo proseguire pero' facciamolo sul forum dedicato ok? http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid=4Ciao!Paolo
  • Anonimo scrive:
    Il Costo
    "Alcuni obietteranno anche che i Mac costano troppo, quindi anche i pochi che li conoscono e sarebbero interessati all'acquisto vengono trattenuti dal prezzo. Il discorso in sé è valido fino ad un certo punto, per tutta una serie di motivi. Prima di tutto oggi esiste anche il Mac-mini, un Mac dal basso costo..."Ok il MacMini costa poco, ha tiger, ha tanta bella roba eccetera eccetera ma nonostante tutto rispetto al PC di pari costo manca una cosa importantissima: l'espandibilità ed una configurazione che volutamente punta verso il basso.Soluzioni integrate che non permettono di essere sostituite (cosa possibile invece su mainboard pc che montano una vga integrata ed a volte pure con l'audio è possibile) ed una configurazione che con la scusa di essere economica non permette di puntare molto oltre affossa di brutto il macmini.Vero che il target d'utenza di questo computer e dei pc equivalenti non dovrebbe avere grande interesse ad aggiornare la baracca (anzi è facile che butti tutto e ricompri nuovo) ma è anche vero che questo target così come lo fissano loro in realtà è falso perchè c'è anche gente invece punta a crearsi un computer economico ma che risulti espandibile proprio perchè non ha i soldi da cambiare tutto l'hw ogni anno e questa possibilità nella lineup apple è volutamente non prevista: se vuoi avere la possibilità di aggiornare devi sborsare un pacco di soldi altrimenti t'accontenti di quello che si trova.
    • scorpioprise scrive:
      Re: Il Costo
      Permettimi di risponderti, senza voler sollevare questioni: il MacMini, come i pc assemblati a basso costo (500?) sono pensati non tanto per essere espandibili, ma per essere usati. Io tutti i computer che ho avuto (7, finora) non li ho mai upgradati, se non un po' di ram o un hd nuovo. E quando sono VERAMENTE obsoleti (7 anni di onorato servizio per il mio PowerMac 5320) li cambio. E direi che a una fascia di utenza come la mia, di normale utente che vuole un computer per la casa, è perfetto sia un MacMini sia un assemblato.;)
      • Riot scrive:
        Re: Il Costo
        - Scritto da: scorpioprise
        Permettimi di risponderti, senza voler sollevare
        questioni: il MacMini, come i pc assemblati a
        basso costo (500?) sono pensati non tanto per
        essere espandibili, ma per essere usati.D'accordo, ma con 500 euro ci si fa un signor pc, mentre il macmini è l'entry-level della Apple ed ha il solo vantaggio di essere compatto.Off TopicQuando ne ho sentito parlare per la prima volta ho pensato che potrebbe essere una buona base per una stazione multimediale, i problemi sono essenzialmente due:1) il tiger non mi interessa in quanto voglio usare Gentoo (non è una trollata, è che già sono obbligato ad usare Windows per lavoro e non ho lo stomaco di sopportare un'altra soluzione proprietaria) e quindi non sono disposto a pagare il costo intero.2) il costo europeo è superiore del 25-30% a quello americano per la politica Apple di forzare l'equazione 1$=1? (cosa che mi provoca reminiscenze di bruciori al posteriore).Se qualcuno mi può indicare un modo per aggirare questi due problemi mi fa un grosso favore.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Costo
          - Scritto da: Riot
          D'accordo, ma con 500 euro ci si fa un signor pc,beh, insomma...si fa un pc che sulla carta potrà anche apparire più potente, ma solo assemblandoselo e comunque tirando a risparmio, e comunque sarà obsoleto molto più velocemente. Ad esempio, quanto varrà tra 2 anni un Mac Mini e quanto varrà un assemblato da 500 Euro ?
          mentre il macmini è l'entry-level della Apple ed
          ha il solo vantaggio di essere compatto.anche un pc compatto, ovviamente, costa di più di un pc di pari prestazioni e componenti con case standard. la compattezza si paga.
          1) il tiger non mi interessa in quanto voglio
          usare Gentoousare un Mac con Linux è possibile, ma non vedo davvero il senso. OSX è molto meglio, e ha più software, molto del quale è dato di serie con il Mac Mini ( iLife e iWork, soprattutto )
          2) il costo europeo è superiore del 25-30% a
          quello americano Errato. Il prezzo europeo è gravato dal fatto che i prezzi in europa sono indicati IVA inclusa mentre quelli USA sono al netto di tasse, e la legge Europea permette di scaricare l'IVA solo ai professionisti e alle aziende, mentre quella americana permette l'esenzione dell'IVA se l'acquirente è in uno stato diverso da quello della sede del venditore.Quindi, il 20% di differenza è tutta IVA, e il rimanente 5-6 percento, è ampiamente coperto sia dal dazio doganale, sia dal fatto che ci sono manuali da tradurre, costi di supporto in generale più alti per lavorare in europa, la Apple è forse l'azienda dove la differenza di costo REALE ( cioè tenendo conto correttamente delle tasse ) è più bassa.
          Se qualcuno mi può indicare un modo per aggirare
          questi due problemi mi fa un grosso favore.Per il primo problema, potresti provare a vendere su ebay Tiger+iLife+iWork, anche se continuo a sostenere, che quelli che dicono che vorrebbero prendere il Mac per montare Linux, lo dicono solo fino a quando non provano ad usare davvero OSX...Per il problema tasse, invece, se non puoi scaricare l'IVA, l'unica è trasferirsi negli USA...
          • Dark-Angel scrive:
            Re: Il Costo
            - Scritto da: Anonimo

            beh, insomma...si fa un pc che sulla carta potrà
            anche apparire più potente, ma solo
            assemblandoselo e comunque tirando a risparmio, e
            comunque sarà obsoleto molto più velocemente. Ad
            esempio, quanto varrà tra 2 anni un Mac Mini e
            quanto varrà un assemblato da 500 Euro ?questa imho è un paragone piuttosto disutileun mac varrà sempre piu di un assemblato di pari fascia (oggi mac mini ed un assemblato da 500 euro), questo però non tanto per il valore del mac, ma perchè il mac è solo macmi spiegoun assemblato quando diventa vecchio, ha da rendere conto con decine di diversi produttori e prezzi variabiliil mac mini tra 2 anni con chi dovrà competere?da chi altri posso cercarlo a prezzo minore?nessunoapple lo produce e apple lo vendeper cui, o quel prezzo o nullaper forza che i mac di 2 anni fa li trovi oggi ancora a 500 euro... semplicemente perchè lo stesso hw non esiste a prezzo minore... perchè nessun'altro lo produce... gli assemblati non valgono di meno, si svalutano naturalmente per la logica evoluzione delle componentiè il mac che si svaluta meno, non viceversa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Costo
            - Scritto da: Dark-Angel

            - Scritto da: Anonimo



            beh, insomma...si fa un pc che sulla carta potrà

            anche apparire più potente, ma solo

            assemblandoselo e comunque tirando a risparmio,
            e

            comunque sarà obsoleto molto più velocemente. Ad

            esempio, quanto varrà tra 2 anni un Mac Mini e

            quanto varrà un assemblato da 500 Euro ?

            questa imho è un paragone piuttosto disutile

            un mac varrà sempre piu di un assemblato di pari
            fascia (oggi mac mini ed un assemblato da 500
            euro), questo però non tanto per il valore del
            mac, ma perchè il mac è solo mac

            mi spiego
            un assemblato quando diventa vecchio, ha da
            rendere conto con decine di diversi produttori e
            prezzi variabili

            il mac mini tra 2 anni con chi dovrà competere?
            da chi altri posso cercarlo a prezzo minore?
            nessuno
            apple lo produce e apple lo vende
            per cui, o quel prezzo o nulla
            per forza che i mac di 2 anni fa li trovi oggi
            ancora a 500 euro... semplicemente perchè lo
            stesso hw non esiste a prezzo minore... perchè
            nessun'altro lo produce... no no se non c'e' domanda non c'e' offerta, se nessuno lo vuole perche' vecchio non varra' nulla, se continua ad avere un valore e' perche' e' ancora in grado di fare piu' che bene quelle cose di cui uno puo' aver bisogno
            gli assemblati non valgono di meno, si svalutano
            naturalmente per la logica evoluzione delle
            componenti
            è il mac che si svaluta meno, non viceversa...e comunque quando lo vendi recuperi un po' di quei soldi che avevi pagato in piu', un PC lo puoi solo buttare
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Costo


            no no se non c'e' domanda non c'e' offerta, se
            nessuno lo vuole perche' vecchio non varra'
            nulla, se continua ad avere un valore e' perche'
            e' ancora in grado di fare piu' che bene quelle
            cose di cui uno puo' aver bisogno
            Non sono d'accordo: fai un giro su eBay e cerca un Mac Cube (una versione uscita ne 2000 e che non ha avuto grosso successo, perchè nonostante le ottime prestazioni costava poco meno di un PowerMac G4):lo trovi ancora a 500$. Non mi sembra una schifezza per un computer di 5 anni fa... a quanto lo vendi il tuo vecchio pentium II???
          • Anonimo scrive:
            falso mito dei mac: l'usato

            lo trovi ancora a 500$. Non mi sembra una
            schifezza per un computer di 5 anni fa...
            a quanto lo vendi il tuo vecchio pentium II???Perchè dovrei venderlo?P2 233 192 MB di RAM (espansa l'altro ieri a costo zero con ram di recupero) dual boot XP (con paging su un secondo disco, if you lnow what i mean, sempre recuperato a costo zero) e linux suse 9.2 con desktop kde.Girano che è una meraviglia, ci faccio tutto quello che devo in ambito ufficio e produttività personale (sia con xp + office che suse+kde+OOo), condivido un desktop *x in un dominio windows, condivido in rete risorse e servizi win e *x, da entrambe i sistemi accedo ai mainframe come emulatore di terminale o al fs di scambio...BTW, l'alimentatore è buono e dato che l'elettronica non è pompata la macchina sta attiva 24:7...Sai perchè i PC usati finiscono nel c*sso e gli apple tengono valore?Perchè il mercato PC è strasaturo e la *maggior parte* degli utenti sono degli incapaci modaioli che lo prendono per avercelo più grosso dell'amico, per copiarsi due ciddì come gli ha detto il cuggino e dopo sei mesi si stancano o inorridiscono se non hanno l'ultima sk video sul mercato.Per questo targhet di utenza un PC usato non ha alcun valore, e chi è in grado di cogliere queste occasioni come me annega in un mare di offerte a prezzi stracciati o di PC fisicamente buttati nel c*sso da raccogliere e basta!I mac in circolazione invece sono molti di meno, chi li compra di solito è un professionista, le serie sono ben caratterizzate ed è abbastanza semplice ripararle in modo aderente all'originale così da tenere un buon valore collezionistico.In pratica il baccino di utenza medio è più conscio che queste macchine vecchie si possono ancora usare con profitto e comunque che sia abbastanza agevole riportarle ad uno stato aderente all'originale, anche solo per puro piacere personale, da qui i prezzi.
          • Dark-Angel scrive:
            Re: Il Costo
            - Scritto da: Anonimo
            no no se non c'e' domanda non c'e' offerta, se
            nessuno lo vuole perche' vecchio non varra'
            nulla, se continua ad avere un valore e' perche'
            e' ancora in grado di fare piu' che bene quelle
            cose di cui uno puo' aver bisognomica veroguardati un mac a 400 mhz quanto costa... nn so ora ma azzardo una cifra, 200 euro?ora se parliamo, come dici tu, del fatto che costi tanto perchè fa ancora bene il suo lavoro, ti rispondo che anche il mio amd k6-II a 400 mhz funziona e fa ancora il suo lavoro, senza bloccarsi (perchè so come usarlo), ci facevo codifica divx, elaborazioni grafiche, webdesigning, office, download... può fare tutte queste cose graziose ancora oggi, se non lo trasformo in mediacenter è solo perchè è orribile a vedersi :Pperò, guarda un po, se provassi a venderlo, piu di 20 euro non mi darebbero! eppure fa ancora benissimo quelle cose di cui uno può aver bisogno!
            e comunque quando lo vendi recuperi un po' di
            quei soldi che avevi pagato in piu', un PC lo
            puoi solo buttaredipende... solo se è davvero vecchiotipo il mio amd di cui sopra... però anche di un mac stessa generazione te ne fai ben poco, ma se costa ancora 200 euro, ripeto, è perchè non puoi trovarlo da nessun'altra parte a meno, poichè c'è un solo individuo che crea e distribuisce, quindi è quello il monopolio
          • Riot scrive:
            Re: Il Costo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Riot


            D'accordo, ma con 500 euro ci si fa un signor
            pc,

            beh, insomma...si fa un pc che sulla carta potrà
            anche apparire più potente, ma solo
            assemblandoselo e comunque tirando a risparmio, e
            comunque sarà obsoleto molto più velocemente.amd64 3000+ 939 123?MB Gigabyte GA-K8NF-9 87,50?512MB DDR ?36Masterizzatore DVD DualLayer DVD+/-/RAM LG 45?ATI RADEON X600 PRO 128 Mb 91?HARD DISK 80 GB 7200 giri 45?Totale 512? (i prezzi di cui sopra sono iva esclusa)Direi che non c'è paragone con il Mac mini, superiore sotto ogni punto di vista e con una aggiornabilità molto superiore.E non ho chiamato in causa il socket A che permette di montare processori fino ai 3200+ e che sarà una piattaforma ottima per almeno i prossimi 4 anni.
            Ad
            esempio, quanto varrà tra 2 anni un Mac Mini e
            quanto varrà un assemblato da 500 Euro ?D'accordo, e quanto costerà aggiornare il MacMini?Sul PC che ti ho presentato tra un paio di anni potrò montare un processore molto più potente, raddoppiare la memoria e cambiare scheda grafica per una cifra compresa tra i 150 e i 200?, sempre ammesso che ce ne sia il bisogno, cosa che non credo.

            mentre il macmini è l'entry-level della Apple ed

            ha il solo vantaggio di essere compatto.

            anche un pc compatto, ovviamente, costa di più di
            un pc di pari prestazioni e componenti con case
            standard. la compattezza si paga.Tutto si paga, il problema è che con Apple si paga un bel po'.La verità è che i tre quarti dei componenti che trovi in MacMini sono componenti obsoleti provenienti dal normale mercato pc a cui è stato applicato un markup mediamente alto.Voglio dire, posso credere che il software per Mac sia più ottimizzato di quello per X86, ma montare nel 2005una ATI Radeon 9200 con 32MB di SDRAM DDR e supporto AGP 4X è abbastanza surreale.

            1) il tiger non mi interessa in quanto voglio

            usare Gentoo

            usare un Mac con Linux è possibile, ma non vedo
            davvero il senso. OSX è molto meglio, e ha più
            softwareAnche ammettendo per assurdo che quello che dici sia vero non voglio legarmi ad un altra soluzione proprietaria che mi imponga i suoi costi di aggiornamento ed i suoi programmi integrati.

            2) il costo europeo è superiore del 25-30% a

            quello americano

            Errato. Il prezzo europeo è gravato dal fatto che
            i prezzi in europa sono indicati IVA inclusa
            mentre quelli USA sono al netto di tasse, e la
            legge Europea permette di scaricare l'IVA solo ai
            professionisti e alle aziende, mentre quella
            americana permette l'esenzione dell'IVA se
            l'acquirente è in uno stato diverso da quello
            della sede del venditore.Okay, errore mio.

            Se qualcuno mi può indicare un modo per aggirare

            questi due problemi mi fa un grosso favore.

            Per il primo problema, potresti provare a vendere
            su ebay Tiger+iLife+iWork, anche se continuo a
            sostenere, che quelli che dicono che vorrebbero
            prendere il Mac per montare Linux, lo dicono solo
            fino a quando non provano ad usare davvero OSX...Possiedo un iMac usato su cui ho montato OSX 10.2 che uso per test di compatibilità, quindi so di cosa parlo.Preferisco Linux prima per una questione ideologica e poi per la maggior possibilità di scelta che permette.Tra parentesi a montare Linux su PPC sono in più di quanto pensi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Costo
            - Scritto da: Riot
            amd64 3000+ 939 123?
            MB Gigabyte GA-K8NF-9 87,50?
            512MB DDR ?36
            Masterizzatore DVD DualLayer DVD+/-/RAM LG 45?
            ATI RADEON X600 PRO 128 Mb 91?
            HARD DISK 80 GB 7200 giri 45?

            Totale 512? (i prezzi di cui sopra sono iva
            esclusa)

            Direi che non c'è paragone con il Mac mini,
            superiore sotto ogni punto di vista e con una
            aggiornabilità molto superiore.E soprattutto questo bell'accrocco lo infili nella borsa come il mini e te lo porti in moto come ti pare...:)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Costo



            D'accordo, ma con 500 euro ci si fa un signor

            pc,


            amd64 3000+ 939 123?
            MB Gigabyte GA-K8NF-9 87,50?
            512MB DDR ?36
            Masterizzatore DVD DualLayer DVD+/-/RAM LG 45?
            ATI RADEON X600 PRO 128 Mb 91?
            HARD DISK 80 GB 7200 giri 45?

            Totale 512? (i prezzi di cui sopra sono iva
            esclusa)
            Direi che non c'è paragone con il Mac mini,
            superiore sotto ogni punto di vista e con una
            aggiornabilità molto superiore.Superiore? Dimentichi niente dalla lista della spesa? Per esempio: case e alimentatore (50 euro), interfaccia FireWire (15 euro, mi pare non sia di serie su quella MoBo), modem Interno (15 euro. magari non ti serve per internet, ma per inviare i fax sì), scheda di rete se non c'è sulla MoBo...Poi il software: certo, in teoria si possono usare i pacchetti open source, ma la semplicità d'uso va a farsi benedire. Per fare facilmente un po' di produzione multimediale ti servono: Windows Xp Pro (ahimè, purtroppo ancora per qualche anno sarà così, almeno a livello casalingo su PC - non ne sono affatto contento, sono un sostenitore di Linux in azienda e ritengo che diventerà molto più usabile di Windows anche sul desktop, ma non c'è niente da fare: per queste cose, Linux deve ancora arrivare a un grado di semplicità e linearità sufficiente)Un programma di montaggio video che si avvicini a iMovie (50/100 euro)Un programma di authoring DVD che si avvicini a iDVD (altri 40/50 euro)Un browser di gestione fotografica simile a iPhoto (di questi ne esistono un paio gratuiti validi)Un browser musicale tipo iTunes (anche qui, ce n'è un paio open source)Un programma di creazione musicale (loop & sequencer 6 MIDI) simile a garageband (altri 50/80 euro).Poi ti serve: un antivirus (se usi Windows; per linux no). Un Firewall (idem). Un set di utility per il recupero dei disastri (Symantec o altri, 50/100 euro).Ok, ora cominciamo ad avere una macchina che somiglia al Macmini - ma temo che il budget sia salito nel frattempo. Bene, adesso collega a questo assemblato una videocamera prosumer Sony HD (high Definition), lancia il programma di videoediting e cerca di catturare il filmato. Sorpresa, non ce la fa! Allora usiamo una vecchia telecamera DV: Altra sorpresa, perde frame per strada, a carrettate... ma come? Non era così potente e veloce? (Non fidarti di quello che dico io... prova!) Ovviamente, queste cose su Macmini funzionano al primo colpo.

            E non ho chiamato in causa il socket A che
            permette di montare processori fino ai 3200+ e
            che sarà una piattaforma ottima per almeno i
            prossimi 4 anni.

            Sul PC che ti ho presentato tra un paio di anni
            potrò montare un processore molto più potente,Ah sì? Temo proprio che ti sbagli di grosso. Sia AMD che Intel hanno regolarmente cambiato socket a ogni cambio di generazione di processore. In pratica, sono anni che nei PC non si può installare un processore che superi di oltre il 10/15% le prestazioni di quello originale. Potrai quindi sostituire il tuo 3000 con un 3200 o forse un 3400 (wow... un salto del 12%) ma per montare una generazione successiva dovrai comunque cambiare motherboard. E ovviamente quella nuova non avrà più PCI (addio scheda wi-fi, FireWire, Ethernet), né AGP (bye bye scheda grafica, ora c'è PCI-E, e comunque la scheda sarebbestata comunque obsoleta).Tanto per fare un paragone, il mio Mac è nato nel 1999 a 400 MHz. L'anno scorso ho deciso di cambiare il processore e ho inserito un chip da 1,2 GHz. La velocità di calcolo, con il triplo di clock, è esattamente il doppio: 100% in più di prestazioni, senza modificare nient'altro. Fra un paio d'anni, potrò decidere se vendere tutto e passare a un G5, oppure per esempio installare al posto del G4 a 1,2 GHz un doppio processore G4 a 2 GHz (sono già in commercio, e quindi fra due anni costeranno circa 400 euro) oppure un modello con due processori dual-core a 2,5 GHz (escono a fine anno, ma per essere pessimisti diciamo a fine 2006).Scommetto che qualche modder sta già studiando la possibilità di inserire nel Mac mini uno di questi mostricciattoli Dual Core (dovrebbero avere lo stesso zoccolo degli attuali single core)
            raddoppiare la memoria e cambiare scheda grafica
            per una cifra compresa tra i 150 e i 200?, sempre
            ammesso che ce ne sia il bisogno, cosa che non
            credo.
            la compattezza si paga.

            Tutto si paga, il problema è che con Apple si
            paga un bel po'.Direi proprio di no, l'unico PC che ha dimensioni simili al Mac mini (è solo un centimetro più alto) costa 1200 euro in Italia, senza software (neanche Windows) e ha una potenza di calcolo molto inferiore (processore Via se non erro).
            Voglio dire, posso credere che il software per
            Mac sia più ottimizzato di quello per X86, ma
            montare nel 2005
            una ATI Radeon 9200 con 32MB di SDRAM DDR
            e supporto AGP 4X è abbastanza surreale.Perfettamente d'accordo. Ero molto prevenuto anch'io. A onor del vero, però, quando ho potuto giocarci un po' ho visto che quel componente così obsoleto fornisce sul Mac mini prestazioni notevoli, che mi fanno pensare che sul PC il sottosistema di pilotaggio video (dalle API Windows ai driver all'interfaccia bus) sia realizzato con i piedi, al solo scopo di costringere gli utenti a spendere centinaia di euro in schede superpotenti che poi vengono sottoutilizzate.
            non voglio legarmi ad un altra soluzione
            proprietaria che mi imponga i suoi costi di
            aggiornamento ed i suoi programmi integrati.Se sei in grado di farti gli upgrade a sistema operativo e software per conto tuo, effettivamente Linux è una soluzione migliore da questo punto di vista. Tieni però conto che se per esempio lo usi in ambito lavorativo, gli aggiornamenti diventano obbligatori anche lì, sono dettati dagli aggiornamenti degli applicativi, e in genere ti tocca rivolgerti ad aziende specializzate (tipo Red Hat) che non lavorano gratis, anzi.
            Preferisco Linux prima per una questione
            ideologica e poi per la maggior possibilità di
            scelta che permette.Al posto tuo, prima della questione ideologica me ne porrei un'altra: qual è il sistema che mi fa lavorare meglio? Ovvero con meno fatica da parte mia e maggior efficienza nel raggiungere i risultati che mi sono prefisso? Una volta che lo hai individuato, cerca l'hardware migliore per farlo girare, e hai risolto i tuoi problemi. Che ne sai, magari in realtà la tua soluzione ideale è Solaris su Sun e non l'hai mai neppure provato...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Costo

            Al posto tuo, prima della questione ideologica me
            ne porrei un'altra: qual è il sistema che mi fa
            lavorare meglio? Ovvero con meno fatica da parte
            mia e maggior efficienza nel raggiungere i
            risultati che mi sono prefisso? Una volta che lo
            hai individuato, cerca l'hardware migliore per
            farlo girare, e hai risolto i tuoi problemi. Win64 e linux64 (veri, non come quelli di osx su G5) su AMD.Chi è giunto a conclusioni diverse evidentemente ha cortocircuitato o fa lavori di nicchia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Costo
          - Scritto da: Riot
          1) il tiger non mi interessa in quanto voglio
          usare GentooAHahahaha :DCompri una ferrari e la mandi a nafta! :D
          • Riot scrive:
            Re: Il Costo


            1) il tiger non mi interessa in quanto voglio

            usare Gentoo

            AHahahaha :D

            Compri una ferrari e la mandi a nafta! :DCerto, certo. (troll)
  • gattosiamese scrive:
    Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
    così almeno leggo sui vari siti apple sparsi nella rete, il processore rimarrà cmq un g4(ovviamente potenziato) ma verrà aumentata la ram, la capcità dell'hd e sarà sostituita la scheda video il tutto a prezzi invariati;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook

      nella rete, il processore rimarrà cmq un
      g4che merdaviglia!
      • Anonimo scrive:
        Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
        - Scritto da: Anonimo

        nella rete, il processore rimarrà cmq un

        g4
        che merdaviglia!dai sta calmino piccolo (troll) prima o poi capirai che il processore non è tutto nè in ambito mac nè in quello intel... ma forse a te interessa solo la gara al "ce l'ho più lungo io" .... vabbè crescerai...
        • Anonimo scrive:
          Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook

          dai sta calmino piccolo (troll) prima o poi
          capirai che il processore non è tutto nè in
          ambito mac nè in quello intel... ma forse a te
          interessa solo la gara al "ce l'ho più lungo io"
          .... vabbè crescerai...certo, certo.Vuoi il mio portatile 486 al posto del tuo prox iboocckino?la cpu non è tutto, Gianniii! Come si fa a non essere ottimisti!Quasi quasi mi inca**, scrivo ad intel e mi faccio mettere su un 286, anche i bit non sono tutto, gianniiii!
          • gattosiamese scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: Anonimo

            dai sta calmino piccolo (troll) prima o poi

            capirai che il processore non è tutto nè in

            ambito mac nè in quello intel... ma forse a te

            interessa solo la gara al "ce l'ho più lungo io"

            .... vabbè crescerai...
            certo, certo.
            Vuoi il mio portatile 486 al posto del tuo prox
            iboocckino?
            la cpu non è tutto, Gianniii! Come si fa a non
            essere ottimisti!
            Quasi quasi mi inca**, scrivo ad intel e mi
            faccio mettere su un 286, anche i bit non sono
            tutto, gianniiii!inutile replicare........fatica sprecatap.s.= lo hai mai provato un ibook?
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook

            inutile replicare........fatica sprecata
            p.s.= lo hai mai provato un ibook?perchè mai? la cpu non è tutto, quindi perchè passare ai g se il resto della componentistica, sk video, memorie, dischi, bus ecc sono standard?per il case? hai idea di quanti case meravigliosamente ergonomici ho visto?hai idea di quanti subnotebook che pesano la metà di un ibook 12", consumano e scaldano meno ho visto?quanti modelli con fattori di forma e diperformance più mirati dei mac ho visto?hai ragione, è inutile replicare.
          • gattosiamese scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: Anonimo

            inutile replicare........fatica sprecata

            p.s.= lo hai mai provato un ibook?
            perchè mai? la cpu non è tutto, quindi perchè
            passare ai g se il resto della componentistica,
            sk video, memorie, dischi, bus ecc sono standard?
            per il case? hai idea di quanti case
            meravigliosamente ergonomici ho visto?
            hai idea di quanti subnotebook che pesano la metà
            di un ibook 12", consumano e scaldano meno ho
            visto?
            quanti modelli con fattori di forma e
            diperformance più mirati dei mac ho visto?
            hai ragione, è inutile replicare.conosci Tiger? provalo ti assicuro che cambierai idea.....poi dico: con 1000 ? ti compri un portatile che non si svaluterà mai, i suoi programmi funzioneranno sempre (lLife,Iwork ecc) e non saranno mai obsoleti, in più mi assicurano che cambierà anche il design.......sarà molto probabilmente ancora più accattivante
          • TPK scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: gattosiamese
            conosci Tiger? provalo ti assicuro che cambierai
            idea.....poi dico: con 1000 ? ti compri un
            portatile che non si svaluterà mai , i suoi
            programmi funzioneranno sempre (lLife,Iwork ecc)
            e non saranno mai obsoleti , in più mi assicurano
            che cambierà anche il design.......sarà molto
            probabilmente ancora più accattivanteMi sembra che tu abbia un po' troppe certezze...Sai, roba del tipo:640KB basteranno a chiunqueInternet? Una moda passeggera!
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: TPK

            - Scritto da: gattosiamese


            conosci Tiger? provalo ti assicuro che cambierai

            idea.....poi dico: con 1000 ? ti compri un

            portatile che non si svaluterà mai, i
            suoi

            programmi funzioneranno sempre (lLife,Iwork ecc)

            e non saranno mai obsoleti, in più mi
            assicurano

            che cambierà anche il design.......sarà molto

            probabilmente ancora più accattivante

            Mi sembra che tu abbia un po' troppe certezze...
            Sai, roba del tipo:
            640KB basteranno a chiunque
            Internet? Una moda passeggera!guarda.......tutto nel mondo del computer diventa obsoleto: almeno con un mac hai la certezza che i programmi (anche quelli appena usciti) andranno cmq bene su quasi tutti i modelli (pensa che tiger si può installare benissimo anche sui g3 pur essendo sviluppato e pensato per i nuovi g5);)
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: TPK



            - Scritto da: gattosiamese




            conosci Tiger? provalo ti assicuro che
            cambierai


            idea.....poi dico: con 1000 ? ti compri un


            portatile che non si svaluterà mai, i

            suoi


            programmi funzioneranno sempre (lLife,Iwork
            ecc)


            e non saranno mai obsoleti, in più mi

            assicurano


            che cambierà anche il design.......sarà molto


            probabilmente ancora più accattivante



            Mi sembra che tu abbia un po' troppe certezze...

            Sai, roba del tipo:

            640KB basteranno a chiunque

            Internet? Una moda passeggera!


            guarda.......tutto nel mondo del computer diventa
            obsoleto: almeno con un mac hai la certezza che i
            programmi (anche quelli appena usciti) andranno
            cmq bene su quasi tutti i modelli (pensa che
            tiger si può installare benissimo anche sui g3
            pur essendo sviluppato e pensato per i nuovi
            g5);)Tu pensa che xp si può installare su un normalissimo pentium come linux,freebsd e tutto quello che ti viene in mente :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: Anonimo
            Tu pensa che xp si può installare su un
            normalissimo pentium come linux,freebsd e tutto
            quello che ti viene in mente :-)OSX puoi installarlo sui G3, G4 e G5....quindi...Comunque il tizio parlava di SW Applicativi non di OS...
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook

            la cpu non è tutto, Gianniii! Come si fa a non
            essere ottimisti!forse dovresti documentarti prima di parlarea vanvera...magari tu sei uno di quelli che confrontadue cpu guardando i ghz...AHAHAHA
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: Anonimo



            la cpu non è tutto, Gianniii! Come si fa a non

            essere ottimisti!

            forse dovresti documentarti prima di parlare
            a vanvera...magari tu sei uno di quelli che
            confronta
            due cpu guardando i ghz...AHAHAHAAlmeno non si ferma al case argentato o porcellanato :-D :-D :-D :-D ,gli ibook sono orribili.
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: Anonimo
            Almeno non si ferma al case argentato o
            porcellanato :-D :-D :-D :-D ,gli ibook sono
            orribili.Per avvicinarlo ai tuoi gusti puoi sempre aggiungere qualche lucetta al neon
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Almeno non si ferma al case argentato o

            porcellanato :-D :-D :-D :-D ,gli ibook sono

            orribili.

            Per avvicinarlo ai tuoi gusti puoi sempre
            aggiungere qualche lucetta al neonInfatti i veri fanatici sono gli utenti x86, che si mettono a fare queste cazzatine per migliorare l'estetica del loro bidoncini x86....Che mancanza di buon gusto...che schifo!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
            - Scritto da: Anonimo
            Almeno non si ferma al case argentato o
            porcellanato :-D :-D :-D :-D ,gli ibook sono
            orribili.E' una tua opinione, a molti l'iBook piace, anche esteticamente non solo per le caratteristiche interessanti di questa macchina portatile entry-level.
      • Anonimo scrive:
        Re: Usciranno a Giugno i nuovi Ibook
        - Scritto da: Anonimo
        che merdaviglia!La tua vita eh?
  • Anonimo scrive:
    giusto!!
    L'unica parte in cui mi trovo parzialmente in disaccordo è la necessita immediata di portatili più potenti... la motivazione di metterci linux mi sembra piuttosto "debole"...Comunque alla faccia di tutti i portatili raffazzonati da ipermercato il mio ibook G4 800 pesa poco più di due chili, dopo un anno la batteria dura più di 4 ore ed è grande come un agenda. E adesso un ibuc nuovo viene 999 euro di listino. Scusate se e poco
    • Anonimo scrive:
      Re: giusto!!

      Comunque alla faccia di tutti i portatili
      raffazzonati da ipermercato il mio ibook G4 800
      pesa poco più di due chili, dopo un anno la
      batteria dura più di 4 ore ed è grande come un
      agenda. E adesso un ibuc nuovo viene 999 euro di
      listino. Scusate se e pocoPortatile a 649 euro: celeron 1,5 (è equivalente al pentium M, aka centrino della serie percedente, cioè con 1mb di cache di secondo livello, consumo dai 7 ai 21 watt, rumore praticamente 0), 256 MB di ram (con 30 euro espansi a 512), wifi, combo dvd cdrw, 15".Provato: ergonomico, materiale accettabilmente buono, fluido in ogni situazione da ufficio e produttività personale.Dotazione: OOo, Mozilla (per il composer), Firefox e Thunderbird, TheGimp, 7zip per gestire archivi compressi anche crittati AES, mame, una miriade di varie utility: GRATISDual boot con linux, con un sacco di sw gratis (i soliti OOo e Gimp per gestire gli stessi formati nello stesso modo familiare, kdevelop, gcc, quanta, un sacco di server e sw open...): GRATISCi sviluppo e col mio modesto contributo ripago come posso quelle due voci fondamentali che stanno davanti ai due GRATIS senza le quali non avrei acquistati un computer (e senza le quali probabilmente non avremmo una rete e dei protocolli su cui scambiarci questi pensieri).Te saludo amigo!
      • Anonimo scrive:
        Re: giusto!!
        Ok... che GNU/Linux sia un sistema operativo molto buono e che molte applicazioni sono "nate" su quel os per poi solo successivamente essere portate su altre piattaforme è un dato incontrovertibile che sarei un pazzo a negare.Per amore di dibattito allora all'ibook togliamo "virtualmente" il prezzo della licenza di tiger e delle iapps. 999-129-50 e siamo a 820 euro.Tu poi citi un portatile (vorrei un link perchè cmq a 649 euro iva inclusa in italia non ne ho ancora visti... anche perchè non ne ho mai cercati :)) con schermo da 15 pollici... io ti citavo un portatile dal peso e ingombro ridotti come l'ibuc e con un lunga autonomia.Googlando un po' ho trovato un Amilo (668 euri - 50 euri di OEM) con celeron 1500 e vedo che pesa 2.75 kilogrammi (circa il 25% più del ibook), che dichiara 1,6 ore di autonomia e che ha l'ingombro del 15".Se quindi vuoi fare dei paragoni falli con prodotti con prestazioni degne del ibook e non con queste notebook da ipermercato come specificavo nel primo post.Per trovare un x86 12" centrino che duri almeno 4 ore e che pesi 2200 grammi mi sa che mi tocca andarlo a cercare tra i VAIO e sicuramente non mi viene in mano per 668 euro, e neanche per 999.Saludos a te.
      • Anonimo scrive:
        Re: giusto!!


        listino. Scusate se e poco
        Portatile a 649 euro: celeron 1,5 (è equivalente
        al pentium M, aka centrino della serie
        percedente, cioè con 1mb di cache di secondo
        livello, consumo dai 7 ai 21 watt, rumore
        praticamente 0), 256 MB di ram (con 30 euro
        espansi a 512), wifi, combo dvd cdrw, 15".
        Provato: ergonomico, materiale accettabilmente
        buono, fluido in ogni situazione da ufficio e
        produttività personale.
        Dotazione: OOo, Mozilla (per il composer),ci sono anche per mac, GRATIS
        Firefox e Thunderbird, TheGimp, ci sono anche per mac, GRATIS7zip per gestire
        archivi compressi anche crittatiC'e' stuff it GRATIS fa le stesse cose AES, mame, una
        miriade di varie utility: GRATISci sono anche per mac, GRATIS
        Dual boot con linux, con un sacco di sw gratis Linux lo installi anche sul mac
        soliti OOo e Gimp per gestire gli stessi formatigia' detto
        nello stesso modo familiare, kdevelop, gcc,
        quanta, un sacco di server e sw open...): GRATISDeveloper Tools GRATISin piu':iPhotoiTunesimovieisyncicaliDVDapple WorksiChat (videoconference)Tutto GRATISfai un po' tu
        • Anonimo scrive:
          Re: giusto!!

          ci sono anche per mac, GRATISnon ho detto il contrario
          in piu':
          iPhoto
          iTunes
          imovie
          isync
          ical
          iDVD
          apple Works
          iChat (videoconference)
          Tutto GRATISnon gratis, in bundle.io su quella cifra ho in bundle winxp (e linux gratis) e quindi la possibilità di testare e sviluppare nativamente su win32... (su osx non ho questa possibilità in bundle, ma a gratis avrei quemu, ma dato che lo uso costantemente e so cos'è ti posso dire che non è la stessa cosa)non ho affatto detto che sia una soluzione che ricopra passo passo l'altra.ho detto che al solo prezzo d'acquisto 649+30? ho la piattaforma che mi serve per la produttività personale, per un classico uso d'ufficio in domini win o reti *x, per un uso sicuro delle reti pubbliche (indovina con quale dei due sistemi...) che mi fa sia da portatile che da desktop replacement (cosa che il miglior 12" del mondo non fa), su cui posso fare sviluppo nativamente per due importantissime piattaforme (e su lin posso dare o testare un sacco di servizi di rete), che è assolutamente silenzioso e che poso tenere sulle ginocchia senza scottarmi, che se lo mando a 7w di tdp mi funziona con una fluidità egregia e nonostante il grande monitor mi dura molto di più delle 2,5 ore tipiche.L'ho provato, ci lavoro e ti posso dire che il monitor è buono e il case pure, gli acer di plasticona nera che si sbriciola sono una cosa vera ma del passato (un passato in cui se non sbaglio intere linee di ibook avevano problemi alla scheda madre, in cui su numerosi powerbook c'erano chiazze bianche sugli lcd per surriscaldamento, tutti problemi riscontrati sui forum ed ammessi da apple, quindi chi è senza peccato scagli per terra il primo portatile!).Insomma, sapere che c'è un ibook 12" a 999 euro non mi ha impressionato molto, certo lo so, probabilmente se non ci fosse forse non avrei nb di quella qualità a quel prezzo.
  • TPK scrive:
    Non ci sono piu'...
    i programmatori di professione di una volta... Per inciso, la persona che mi ha fatto questa domanda non è certo uno sprovveduto, ma un appassionato di informatica, programmatore di professione, che utilizza anche Linux. Nonostante ciò non ha mai usato macchine Macintosh, ha visto solo di sfuggita Mac OS X sul mio PowerBook e non ha la minima idea di come funzioni o del perché si possa installare solo su computer Apple. :|:|:|
Chiudi i commenti