Macedonia, Ubuntu sale in cattedra

Entro pochi mesi tutte le scuole dell'obbligo della Macedonia parleranno Linux e, in particolare, il dialetto semplice e vivace dell'ormai famosa distribuzione Ubuntu

Roma – Tra i governi che si stanno rapidamente convertendo all’open source c’è anche quello della Macedonia, che proprio in questi giorni sta installando Linux in oltre 460 scuole e 180 centri di calcolo del Paese. A destare particolare interesse è il fatto che gli amministratori locali hanno scelto, come distribuzione di riferimento, l’ancor giovane – benché già popolarissima – Ubuntu .

Il sistema operativo, basato sul desktop environment GNOME, verrà adottato sugli oltre 5.000 PC che popolano le aule di tutte le scuole primarie e secondarie della Macedonia. Tali computer verranno utilizzati per far girare programmi didattici open source e per consentire agli alunni di partecipare a progetti collettivi. Gli insegnanti, che in questi mesi hanno seguito un corso di formazione finanziato dal Governo locale, potranno controllare a distanza ogni PC e sperimentare nuove forme di e-learning.

Nel prossimo futuro i responsabili del progetto hanno in mente di dar vita ad un portale web dove gli scolari potranno creare un account personale, uploadare i propri lavori (codice, disegni, testi ecc.), collaborare con altri studenti e comunicare con gli insegnanti. La connessione fra i singoli computer e il server centrale avverrà grazie ad una rete Wi-Fi: questa farà parte di quell’ imponente network wireless con cui la Macedonia si appresta a coprire l’intera nazione.

L’ingresso di Linux nella scuole macedoni è un progetto promosso dal Ministro locale per l’Educazione e la Scienza e appoggiato, grazie all’iniziativa E-School.MK , dal’US Agency for International Development (USAID) e dall’Education Development Center (EDC).

Darko Arsov, technology integration manager di EDC, ha spiegato in un’intervista apparsa su gnomejournal.org che per il futuro verrà preso in considerazione l’uso, specie nella scuola primaria, di Edubuntu : una versione di Ubuntu specificamente pensata per l’uso pedagogico.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma mi illuminate su un requisito???
    PERCHE' CAVOLO TIGER NON SI INSTALLA SU UN MAC SOLO PERCHE' QUESTO E' SPROVVISTO DI PORTA FIREWIRE???????non la velocità del processore, non la ram... accetterei pure una scheda video che debba essere superaccelerata... DEVE e dico DEVE avere la porta firewire!!! Si, ho un mac senza firewire e allora???il punto non è averla o non averla: il punto è il perchè DOVERE averla per forza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma mi illuminate su un requisito???
      - Scritto da: Anonimo
      PERCHE' CAVOLO TIGER NON SI INSTALLA SU UN MAC
      SOLO PERCHE' QUESTO E' SPROVVISTO DI PORTA
      FIREWIRE???????
      non la velocità del processore, non la ram...
      accetterei pure una scheda video che debba essere
      superaccelerata... DEVE e dico DEVE avere la
      porta firewire!!!
      Si, ho un mac senza firewire e allora???il punto
      non è averla o non averla: il punto è il perchè
      DOVERE averla per forza...Perché così sei obbligato a comprartene uno nuovo = spendere soldi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma mi illuminate su un requisito???
        Grazie questo ha un senso:D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma mi illuminate su un requisito???
          - Scritto da: Anonimo
          Grazie questo ha un senso:DFigurati, era l'unica cosa che mi è venuta in mente ;) .(spero non sia veramente quello il motivo :| )
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma mi illuminate su un requisito???
            Sinceramente è l'unico che mi viene in mente: è una porta di comunicazione con delle periferiche non una parte centrale del sistema
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma mi illuminate su un requisito???
            - Scritto da: Anonimo
            Sinceramente è l'unico che mi viene in mente: è
            una porta di comunicazione con delle periferiche
            non una parte centrale del sistemai Mac dotati di Firewire e USB sono sostanzialmente diversi da quelli precedenti.Il tuo Mac senza firewire probabilmente è un PowerPC 604 o 601 oppure un G3 beige, tiger richiede almeno un G3 per funzionare ma almeno il modello blu e bianco (quello anche con wirefire).quindi il problema non è firewire o meno, ma il fatto di avere un Mac recente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma mi illuminate su un requisito???
            è un powerbook g3 400? 450? boh... cmq nei requisiti minimi...ma manca la firewire quindi l'installazione si ferma...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma mi illuminate su un requisito???
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Grazie questo ha un senso:D

            Figurati, era l'unica cosa che mi è venuta in
            mente ;) .

            (spero non sia veramente quello il motivo :| )Non credo che sia quello il motivo. La FW sui Mac c'è da precchio, fin dai tempi dei Pwm G3, computer che cmq un Tiger lo digeriscono poco volentieri vista la vetustità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma mi illuminate su un requisito???
      Il motivo è semplice, anche se è spiegato a "pene di segugio".Tutti i Mac che possono supportare OSX 10.4 hanno la Firewire (macchine di CINQUE anni fa hanno tutte la FW), quindi se non hanno la Firewire sono troppo vecchi comunque come cpu.Il requisito della Firewire è importante per chi passa da una macchina all'altra perché connettendo con la Firewire le due macchine, si importano dati personali, applicazioni e documenti (audio, testi, video etc....) sulla nuova in automatico, senza reinstallare tutto a manina.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma mi illuminate su un requisito???
        Utilissima la firewire, senza dubbioMa, ripeto, non è un requisito fondamentale per un sistema operativo.Il ppc in questione è un powerbook g3 450 mi pare....il processore è supportato(leggendo i requisiti minimi) ma,non trovando la firewire, il sistema non si installa.Mi sembra assurdo
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma mi illuminate su un requisito???
          - Scritto da: Anonimo
          Utilissima la firewire, senza dubbio
          Ma, ripeto, non è un requisito fondamentale per
          un sistema operativo.
          Il ppc in questione è un powerbook g3 450 mi
          pare....
          il processore è supportato(leggendo i requisiti
          minimi) ma,non trovando la firewire, il sistema
          non si installa.
          Mi sembra assurdonon è un requisito è un metodo facile per trovare la macchina compatibile,e ripetiamo firewire non è un requisito ma coincide con 5-6 anni fa (dal 1999 la montano tutti i mac) prima di tale data il processore è un g3 sui 300 max 400 cioè fuori dal ventaglio supportato, se hai un powerbook g3 450 molto probabilmente hai aggiornato il processore con una scheda di terza parti. il minimo per istallarlo è imac dv pm b/W a 350 ibook 366 SE , macchine precendeti non sono supportate ufficialemente
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma mi illuminate su un requisito???
            per i powerbook il primo supportato è il powerbook pismo ( gennaio 2000)
          • Anonimo scrive:
            Re: firewire e Tiger
            in un mare di polemiche un consiglio!!!Grazie mille.. sono commosso!!!Scusa ancora... io sono un PCista per imposizione... purtroppo io ed i mac non ci vediamo spesso.Il g3 in questione è di una mia amica che vorrebbe metterci osx perchè il sw che lei usa ormai lo fanno solo per questo so....forse ci sarà qualche incompatibilità con quelle vecchie...Io per installare un so su un portatile antico senza lettore cd ho direttamente staccato l'hd e l'ho montato sul mio pc desktop... ovviamente poi ho dovuto far riconscere dinuovo tutto l'hw una volta reinserito l'hd nel portatile.e' possibile farlo anche su osx? è una soluzione agevole?? è semplice?il risultato(ammesso che possa esserlo per quel powerbook per i motivi che dici tu) sarebbe un sitema stabile o claudicante?grazie mille per il suggerimento comunque!!
          • Anonimo scrive:
            Re: firewire e Tiger
            - Scritto da: Anonimo
            Io per installare un so su un portatile antico
            senza lettore cd ho direttamente staccato l'hd e
            l'ho montato sul mio pc desktop... ovviamente poi
            ho dovuto far riconscere dinuovo tutto l'hw una
            volta reinserito l'hd nel portatile.
            e' possibile farlo anche su osx? è una soluzione
            agevole?? è semplice?il risultato(ammesso che
            possa esserlo per quel powerbook per i motivi
            che dici tu) sarebbe un sitema stabile o
            claudicante?Non hai bisogno di fargli riconoscere niente, una volta che il S.O. è sull'HDD riconosce l'hardware automaticamente. Quell'HDD con il S.O. puoi infilarlo in un Powermac, un iBook, un Powerbook, un iMac G3, G4, G20, G8000 etc, insomma in qualunque modello, e lui riconosce se è una macchina a batteria, con schede Nvidia, ATI e così via.È ovviamente multilingua, anche lingue diverse per ogni account.... ;)
            grazie mille per il suggerimento comunque!!Prego.
          • Anonimo scrive:
            Re: firewire e Tiger
            Perfetto..... mi hanno anche consigliato un certo xpostfatoProgramma apposito per installare osx su hw non supportato.Scusa se approfitto... ma mi sembri uno preparato :D Se esiste sto programma forse la soluzione che mi hai consigliato non è cosi funzionante, o no? Lo conosci? che ne pensi?Grazie ancora!
          • Anonimo scrive:
            Re: firewire e Tiger
            Strano, le specifiche di Tiger Server parlano anche di MacMini nella tabella di compatibilità !http://www.apple.com/it/server/macosx/specs.htmlHai provato ad installare da un DVD in dotazione ad un server o da un pacchetto full?bye
          • Anonimo scrive:
            Re: firewire e Tiger
            - Scritto da: Anonimo
            Strano, le specifiche di Tiger Server parlano
            anche di MacMini nella tabella di compatibilità !
            http://www.apple.com/it/server/macosx/specs.html
            Hai provato ad installare da un DVD in dotazione
            ad un server o da un pacchetto full?
            byeera un esperimento ed il DVD era quello di un Xserve
          • Anonimo scrive:
            Re: firewire e Tiger
            Scusa la precisazione, ma non vorrei che qualcuno si convincesse che OSX Server non funzioni su MacMini.Evidentemente da qualche tempo Apple ha introdotto script di installazione che controllano l'HW su cui stai installando, percui un pacchetto Full lo puoi installare su qualsiasi HW supportato, mentre quello in dotazione alle singole macchine lo installi solo sullo stesso modello.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: firewire e Tiger
            - Scritto da: Anonimo
            in un mare di polemiche un consiglio!!!
            Grazie mille.. sono commosso!!!
            Scusa ancora... io sono un PCista per
            imposizione... purtroppo io ed i mac non ci
            vediamo spesso.Il g3 in questione è di una mia
            amica ...Ahhh, ecco perchè ti stai dando tanto da fare!
          • Anonimo scrive:
            Re: firewire e Tiger
            AHahahAAHha.... ebbene si... in effetti non posso negarlo :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma mi illuminate su un requisito???
      Prova con XPostFacto (cerca su VersionTracker.com).Secondo me il tuo PB resuscita......bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma mi illuminate su un requisito???
      - Scritto da: Anonimo
      PERCHE' CAVOLO TIGER NON SI INSTALLA SU UN MAC
      SOLO PERCHE' QUESTO E' SPROVVISTO DI PORTA
      FIREWIRE???????
      non la velocità del processore, non la ram...
      accetterei pure una scheda video che debba essere
      superaccelerata... DEVE e dico DEVE avere la
      porta firewire!!!
      Si, ho un mac senza firewire e allora???il punto
      non è averla o non averla: il punto è il perchè
      DOVERE averla per forza...E' che Steve non voleva dirti proprio in faccia che gli stai antipatico e allora si è dovuto trovare la prima scusa che gli veniva in mente :p :p :p :p :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma mi illuminate su un requisito???
      fai cosi':vai da un amico che ha un hardware supportato.portati un disco tuo.istallaci il sistema.copia con carbon copy cloner (gratuito) la partizione su una immagine.poi riversi il tutto sul tuo disco del powerbook (magari da rete o usb visto che il firewire non c'e') e se davvero il firewire era fondamentale lo scopri al riavvio...io credo proprio che non sia fondamentale per far partire il sistema a meno che il problema evidenziato dal software di installazione non sia in realta' diverso da quello vero.magari fai il backup del tuo sistema prima di fare 'sta porcata...io ti posso dire che sul vecchio ibook 300 mhz tiger ce l'ho fatto andare piu' o meno cosi'. l'ibook in questione pero' ha il firewire ma non aveva il dvd e quindi ho fatto l'installazione su disco remoto da una macchina con lettore dvd e firewire.dal punto di vista del principio l'idea e' la stessa solo che tu non puoi usare il firewire.non e' una soluzione elegante ma funge nella maggioranza dei casi perche' le specifiche minime non mi risulta che vengono controllate al boot dell'os a meno che non siano requisiti fondamentali.in questo caso ti becchi un errore non da un check ma da una mancanza funzionale.ho visto girare il 10.3 su un vecchio 601 (la velocita' era inguardabile) quindi credo che tiger giri tranquillamente sul tuo g3.se lo fai facci sapere.ciao!
  • Anonimo scrive:
    E' incredibile...
    ...come ci siano tanti troll che pur non avendo mai visto un Mac neanche in fotografia, si credono di poter giudicare (ovviamente senza minima argomentazione) un articolo del genere.Siete proprio ridicoli.
    • Anonimo scrive:
      9 --
      invece voi macachi avete sempre ragione su tutto, ultimamente siete anche diventati super esperti di unix a quanto pare... solo che prima di ieri sera non sapevate fare niente altro che il clicca-clicca sulle icone colorate... non vi va proprio giu' l'idea che uno lo puo' anche aver provato, o avuto, un pc apple e che magari non gli piace o non gli serve a un piffero o se ne fotte di apparire come un figo?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' incredibile...
      "invece voi macachi avete sempre ragione su tutto, ultimamente siete anche diventati super esperti di unix a quanto pare... solo che prima di ieri sera non sapevate fare niente altro che il clicca-clicca sulle icone colorate... non vi va proprio giu' l'idea che uno lo puo' anche aver provato, o avuto, un pc apple e che magari non gli piace ..."O che magari può anche apprezzare il system, ma non vuole diventare un "affiliato" della Apple.Comunque concordo con chi ha scritto questo intervento (che ho riportato "mozzando" il finale). Avete veramente questa brutta tendenza a voler insegnare agli altri come si sta al mondo solo perchè usate un Mac. Fate i "super esperti" ma la realtà è che spesso (super esperti "veri" a parte) una volta tolta la manina dal mouse del Mac, vi andate ad intortare su cose ridicole. Poi per "coprire" i vostri limiti esaltate il Mac e spalate mer*a su tutto il resto!
      • Anonimo scrive:
        Re: E' incredibile...
        - Scritto da: Anonimo
        "invece voi macachi avete sempre ragione su
        tutto, ultimamente siete anche diventati super
        esperti di unix a quanto pare... solo che prima
        di ieri sera non sapevate fare niente altro che
        il clicca-clicca sulle icone colorate... non vi
        va proprio giu' l'idea che uno lo puo' anche aver
        provato, o avuto, un pc apple e che magari non
        gli piace ..."
        O che magari può anche apprezzare il system, ma
        non vuole diventare un "affiliato" della Apple.
        Comunque concordo con chi ha scritto questo
        intervento (che ho riportato "mozzando" il
        finale).
        Avete veramente questa brutta tendenza a voler
        insegnare agli altri come si sta al mondo solo
        perchè usate un Mac. Fate i "super esperti" ma la
        realtà è che spesso (super esperti "veri" a
        parte) una volta tolta la manina dal mouse del
        Mac, vi andate ad intortare su cose ridicole. Poi
        per "coprire" i vostri limiti esaltate il Mac e
        spalate mer*a su tutto il resto!Bhe, saranno anche tanto lamerozzi... Ma intanto non si prendono virus, spyware, dialer... :D
        • Anonimo scrive:
          Re: E' incredibile...

          Bhe, saranno anche tanto lamerozzi... Ma intanto
          non si prendono virus, spyware, dialer...Cacchio come hai ragione! Noi non lavoriamo, ma passiamo le giornate a configurare AVG e SpyBot. Praticamente usiamo il computer per giocare a "Space Invaders" contro i virus. E ci ostiniamo a comprare sempre sti cassoni di Pc invece di entrare nel magico mini mondo mini mac! Mah, che ci vuoi fare ... non riusciamo a vedere la luce!
          • Anonimo scrive:
            Re: E' incredibile...

            Cacchio come hai ragione! Noi non lavoriamo, ma
            passiamo le giornate a configurare AVG e SpyBot.
            Praticamente usiamo il computer per giocare a
            "Space Invaders" contro i virus. E ci ostiniamo aripeto, dando un'occhiata ai log dei miei server giocate davvero a space invaders coi virus....le uniche realtà aziendali dove i virus contano poco come problema è perchè hanno un IT degno di questo nome (ma con costi evidenti) mentre di redazioni gionalistiche (pe fa un esempio) piene zeppe di Mac e nessun admin che si sbatta per i virus, io ne ho viste tante!
            comprare sempre sti cassoni di Pc invece di
            entrare nel magico mini mondo mini mac! Mah, che
            ci vuoi fare ... non riusciamo a vedere la luce!già vienimi a dire che sono tutte rose e fiori con Wincess! che non ti da problemi e che il miglior OS che puoi desiderare... hai le farfalle (quelle degli spot) nel cervello...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' incredibile...

            ripeto, dando un'occhiata ai log dei miei server
            giocate davvero a space invaders coi virus....

            le uniche realtà aziendali dove i virus contano
            poco come problema è perchè hanno un IT degno di
            questo nome (ma con costi evidenti) mentre di
            redazioni gionalistiche (pe fa un esempio) piene
            zeppe di Mac e nessun admin che si sbatta per i
            virus, io ne ho viste tante!Ma guarda che ci sono anche tante redazioni giornalistiche e tante altre realtà a livello di produzione industriale basate interamente sui Pc. A sentire voi sembra che non esistano professionisti (e pure importanti) che lavorano su dei normalissimi Pc.La stragrande maggioranza del mondo produttivo è Pc e non mi sembra di dire castronerie.
            già vienimi a dire che sono tutte rose e fiori
            con Wincess! che non ti da problemi e che il
            miglior OS che puoi desiderare... hai le farfalle
            (quelle degli spot) nel cervello...

            (apple)Ma nessuno lo sostiene. Ti dico solo che le cose non sono così tragiche come le dipingete voi. Ovviamente accetto volentieri qualsiasi alternativa si affacci sul mercato che possa migliorarmi la vita. Ma il mac non è un'alternativa. Il Mac Os non lo installo sul mio Pc. Per usare il Mac Os devo "sposare" Apple. A queste condizioni mi tengo Windows che, seppur imperfetto per me, c'è tutta una comunità di sviluppatori che mi permette con le giuste utility di colmarne le lacune e di poterlo usare tranquillamente come piace a me.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' incredibile...
            Per usare il Mac Os devo "sposare" Apple. A
            queste condizioni mi tengo Windows che, seppur
            imperfetto per me, c'è tutta una comunità di
            sviluppatori che mi permette con le giuste
            utility di colmarne le lacune e di poterlo usare
            tranquillamente come piace a me.Forse devi "sposare" apple perchè si basa sul proprio hardware, che non è scadente come gli infiniti hardware pc? Io la sposo volentieri quella bella gnocca! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: E' incredibile...

            Forse devi "sposare" apple perchè si basa sul
            proprio hardware, che non è scadente come gli
            infiniti hardware pc? Io la sposo volentieri
            quella bella gnocca! :DBasta crederci. Contento te.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' incredibile...
            - Scritto da: Anonimo
            Forse devi "sposare" apple perchè si basa sul
            proprio hardware, che non è scadente come gli
            infiniti hardware pc?Sei rimasto indietro di alcuni anni, credimi...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' incredibile...

            Sei rimasto indietro di alcuni anni, credimi...Infatti adesso è scadente quanto quello dei Pc. Pagherai di più lo stesso Pc del supermercato per avere in più un simpatico chippettino che impedisce di installare il loro sistema sul Pc del supermercato.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' incredibile...

            Cacchio come hai ragione! Noi non lavoriamo, ma
            passiamo le giornate a configurare AVG e SpyBot.Il problema è che per voi utenti windows queste cose sono talmente normali che non ci fate più caso. L'esempio tipico a cui penso è la formattazione dell'hard disk e la reinstallazione del sistema. Per molti utenti e' un'operazione comune o sbaglio? mentre non lo dovrebbe essere...e infatti su mac non lo è.. un sistema che non degrada col tempo..incredibile eh...Ma anche tralasciando queste cose.. vorrei proprio vedere quanto tempo spendi per fare cose che ti servono col pc e quando tempo spendi per tenerlo in ordine..
  • Anonimo scrive:
    5 --
    ...i macachi che pian piano scendono dall'albero delle mele!
  • Anonimo scrive:
    cmq...
    Non vedo l'ora di avere Tiger crakkato sul mio P4 scassone, rumoroso, con il case aperto per far raffreddare la stufetta sporco assemblato e pieno di fili ingarbugliati montato da me, cacciavitaro da decenni.
    • Anonimo scrive:
      Re: cmq...
      - Scritto da: Anonimo
      Non vedo l'ora di avere Tiger crakkato sul mio P4
      scassone, rumoroso, con il case aperto per far
      raffreddare la stufetta sporco assemblato e pieno
      di fili ingarbugliati montato da me, cacciavitaro
      da decenni.crakkato e non supportato...ma per il pc di casa del cacciavitaro va benissimo..per chi lavora forse un po meno
      • Anonimo scrive:
        Re: cmq...
        Mah.... buona parte delle aziende italiane va avanti con sistemi operativi crackati battendosene altamente del supporto. Sono stato anche in redazioni in cui osx era assolutamente piratato nei computers dei grafici.Forse vivi in un mondo diverso da quello reale....nella realtà le cose vanno cosìAhahah il supporto!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: cmq...
          - Scritto da: Anonimo
          battendosene altamente del supporto. Sono stato
          anche in redazioni in cui osx era assolutamente
          piratato nei computers dei grafici.
          Forse vivi in un mondo diverso da quello
          reale....nella realtà le cose vanno così
          Ahahah il supporto!!!si, vero... ma c'è una unica sostanziale differenza...con Mac OS X non ti serve il supporto... è una cosa tipica di OS winzozz (per i virus, per il fatto che improvvisamente la stampante... perché explorer va solo sui siti porno all'apertura....)tutte cose che chi usa win conosce, chi usa Mac, no.(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...

            si, vero... ma c'è una unica sostanziale
            differenza...
            con Mac OS X non ti serve il supporto...

            è una cosa tipica di OS winzozz (per i virus, per
            il fatto che improvvisamente la stampante...
            perché explorer va solo sui siti porno
            all'apertura....)

            tutte cose che chi usa win conosce, chi usa Mac,
            no.Sei ridicolo! Solo un utente che accende il Pc per la prima volta e si butta subito in rete senza un minimo di protezione, e in ben determinati siti, può incappare in quello che dici tu. E non venirmi a raccontare che su Mac son tutte rose e fiori! Vallo a raccontare a quel tizio che ha sputtanato una settimana in bestemmie per poi chiamare il tecnico per capire che il driver della macchina fotografica faceva a cazzotti con quicktime. Su macachi, smettetela con le favolette! A parte il discorso del virus free (che te lo sogneresti se fosse il mac ad avere il 90% del mercato), il Computer che vi ostinate a descrivere voi deve ancora essere inventato.
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo

            si, vero... ma c'è una unica sostanziale

            differenza...

            con Mac OS X non ti serve il supporto...



            è una cosa tipica di OS winzozz (per i virus,
            per

            il fatto che improvvisamente la stampante...

            perché explorer va solo sui siti porno

            all'apertura....)



            tutte cose che chi usa win conosce, chi usa Mac,

            no.

            Sei ridicolo! Solo un utente che accende il Pc
            per la prima volta e si butta subito in rete
            senza un minimo di protezione, e in ben
            determinati siti, può incappare in quello che
            dici tu. E non venirmi a raccontare che su Mac
            son tutte rose e fiori! Vallo a raccontare a quel
            tizio che ha sputtanato una settimana in
            bestemmie per poi chiamare il tecnico per capire
            che il driver della macchina fotografica faceva a
            cazzotti con quicktime. ?????"Driver della fotocamera"?????Ma stai parlando di Windows???NESSUNO, e ripeto NESSUNO dei produttori di fotocamere allega driver per OSX perché NON SERVONO!!!!!!Su macachi, smettetela
            con le favolette! A parte il discorso del virus
            free (che te lo sogneresti se fosse il mac ad
            avere il 90% del mercato), il Computer che vi
            ostinate a descrivere voi deve ancora essere
            inventato.Vabbè, ho capito, io macaco tu troll.Alle solite.Il "driver della fotocamera"...tze... :|
          • Luca Schiavoni scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo
            "Driver della fotocamera"?????
            Ma stai parlando di Windows???

            NESSUNO, e ripeto NESSUNO dei produttori di
            fotocamere allega driver per OSX perché NON
            SERVONO!!!!!!Boh! io non capisco perche' spesso sento parlare persone di cose che non conoscono. Perche' chi si trova bene con Apple (e magari non ha mai lavorato davvero con Xp) dice cose che non sa, e perche' chi non ha mai lavorato davvero con OsX ne parla ?in fondo e' semplice : basta chiamare un paio d amici e provareMa con le imprecisioni ed invenzioni non si va da nessuna parte. E sono entrambe macchine, fallaci in quanto create dall uomo fallace. Bombe di qua, schermi blu di la. Aggiornamenti e patch di qua, update e pezze di la. Idem.tutto questo per dire che driver per stampanti e macchine fotografiche, per Mac, esistono nella misura in cui vengono venduti scanner e macchine fotografiche sui quali viene scritto "contiene driver per OsX" ,non e' mica un offesa ehAnche il mio Xp non ha bisogno di nulla per scaricare foto dalla mia Canon (lo sapevi ? eh si, basta attaccare il cavettino usb e grazie ad una utility di sistema scarico le foto e le stampo, questo da anni ormai)Certo, con i driver ed i programmini Canon magari posso fare anche altro, ma di fatto Xp vede la macchina fotografica "anche" come un disco esterno. quindi prelevo i materiali come da un disco esterno. prima di dire "NESSUNO ALLEGA DRIVER" urlando nei forum.. ci penserei due voltenon servono neanche per Xp, quasi sempre.quasi, appunto ;)ciao!LucaS
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...

            Sei ridicolo! Solo un utente che accende il Pc
            per la prima volta e si butta subito in rete
            senza un minimo di protezione, e in ben
            determinati siti, può incappare in quello che
            dici tu. E non venirmi a raccontare che su MacPraticamente tutti quelli che conosco io.Nessuno (dico nessuno) dei miei amici dopo aver comprato si pongono il problema di aggiornare il sistemaAggiornare? cosa? è nuovo! appena preso!L'antivirus? si mi pare di averlo... quindi sono a posto!
            son tutte rose e fiori! Vallo a raccontare a quel
            tizio che ha sputtanato una settimana in
            bestemmie per poi chiamare il tecnico per capire
            che il driver della macchina fotografica faceva a
            cazzotti con quicktime. Su macachi, smettetelail driver che faceva a cazzoti con quicktime mi suona strano, forse il software di gestione della macchina era compatibile solo con una vecchia versione di quicktime... comunque sono anni che per vedere le foto da una camera basta MacOS e basta, su Win non è sempre così anzi...invece guarda, basta pescare a caso dal forum di PI senza andare troppo lontano:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1218741&tid=1218741&p=1&r=PIhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1218647&tid=1218647&p=1&r=PIhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1217060&tid=1217060&p=1&r=PI
            con le favolette! A parte il discorso del virus
            free (che te lo sogneresti se fosse il mac ad
            avere il 90% del mercato), il Computer che viinfatti da 5 anni a questa parte sono nati 15 nuovi virus per MacOS 9 (un os considerato morto) e NESSUNO PER MAC OS X come te la spieghi?te lo dico io, OS9 (come win è vulnerabile per ovvi motivi strutturali) OSX è tutta un'altra cosa...
            ostinate a descrivere voi deve ancora essere
            inventato.se ti fa piacere crederlo... accomodati, ma un milione di switcher ad Apple quest'anno dicono che ti sbagli!(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...

            Praticamente tutti quelli che conosco io.
            Nessuno (dico nessuno) dei miei amici dopo aver
            comprato si pongono il problema di aggiornare il
            sistemaQuesta è una scelta tua e dei tuoi amici. Le falle nel Mac Os non mancano e la Apple (che, va riconosciuto, è solerte nel chiuderle) non fa uscire un aggiornamento al mese giusto per non stare con le mani in mano.
            Aggiornare? cosa? è nuovo! appena preso!Questo vale per qualsiasi Pc che monta l'ultima versione del sistema operativo.
            L'antivirus? si mi pare di averlo... quindi sono
            a posto!Questo puoi farne a meno, ma il fatto che la stessa Apple ti metta a disposizione il Virex significa che, nonostante al momento non ci siano virus, è più prudente averne installato uno. Ora come ora è più un fatto di scrupolo personale che altro, comunque nessuno ti assicura al 100% che domani qualcuno non riesca a fare un virus per Mac Os X.
            il driver che faceva a cazzoti con quicktime mi
            suona strano, forse il software di gestione della
            macchina era compatibile solo con una vecchia
            versione di quicktime... comunque sono anni che
            per vedere le foto da una camera basta MacOS e
            basta, su Win non è sempre così anzi...Allora il tipo di prima ha sbagliato ad installare dal cd che gli hanno dato a corredo con la macchina digitale?
            invece guarda, basta pescare a caso dal forum di
            PI senza andare troppo lontano:

            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1218

            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1218

            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1217Invece guarda, altrettanto facilmente basta pescare a caso dal forum di macity per ribadire quanto ho già detto prima: il Computer che andate decantando voi deve ancora essere inventato!http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4637637345cc701dffad8761ad6e90&t=15791http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4637637345cc701dffad8761ad6e90&t=16435http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4637637345cc701dffad8761ad6e90&t=16639http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4637637345cc701dffad8761ad6e90&t=15889
            infatti da 5 anni a questa parte sono nati 15
            nuovi virus per MacOS 9 (un os considerato morto)
            e NESSUNO PER MAC OS X come te la spieghi?
            te lo dico io, OS9 (come win è vulnerabile per
            ovvi motivi strutturali) OSX è tutta un'altra
            cosa...Che Windows non sia un capolavoro di sistema sono il primo a dirlo, ma comunque sono altrettanto convinto che se Mac Os fosse il sistema più diffuso sul mercato, non tarderebbero ad arrivare anche i virus. Comunque sono solo supposizioni (di cui resto però profondamente convinto).
            se ti fa piacere crederlo... accomodati, ma un
            milione di switcher ad Apple quest'anno dicono
            che ti sbagli!Guarda ... questi dati lasciali al marketing della Apple!Il mac mini (che rappresenta una buona fetta del fatturato, insieme agli iPod), quando altri avranno finito di fare da cavie e alla Apple avranno risolto i problemi di compatibilità con alcuni monitor, può darsi che colga l'occasione di prenderlo anch'io come media center. Ma venire definito "switcher" dall'ufficio marketing della Apple per aver comprato un giocattolo come il mac mini mi pare un pò pretenzioso. E non illuderti ch'io resti affascinato dall'uso di Mac Os X e decida di abbandonare Windows, perchè già conosco il system della Apple e come ho già scritto altrove, non sono contrario ad usare il Mac Os, ma sono contrario a dover comprare hardware della Apple per poterlo fare, soprattutto in ambito lavorativo. Il mac mini rappresenta solo l'occasione di mettersi in casa un media center a basso costo con in più la possibilità di poter giochicchiare un pò con il Mac Os X (per un uso prevalentemente domestico) riducendo al minimo l'esposizione all'hardware Apple (sempre che non arrivino alternative altrettanto accattivanti da parte della concorrenza e a prezzi più appetibili). Definirmi uno "switcher" per uno sfizio del genere mi sembra eccessivo, ma l'ufficio marketing di Apple non si farà mancare occasione per farlo. Dopo sta al singolo dare a questi dati il valore che hanno.
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo

            Praticamente tutti quelli che conosco io.

            Nessuno (dico nessuno) dei miei amici dopo aver

            comprato si pongono il problema di aggiornare il

            sistema

            Questa è una scelta tua e dei tuoi amici. Leno questa è la realtà degli utenti ed il finale è conosciuto a tutti, "Winzobie"

            L'antivirus? si mi pare di averlo... quindi sono

            a posto!

            Questo puoi farne a meno, ma il fatto che la
            stessa Apple ti metta a disposizione il Virex
            significa che, nonostante al momento non ci siano
            virus, è più prudente averne installato uno. OraVirex cerca i virus per Windoz
            come ora è più un fatto di scrupolo personale che
            altro, comunque nessuno ti assicura al 100% che
            domani qualcuno non riesca a fare un virus per
            Mac Os X.già ma in 5 anni non è successo ed il primo che ci fosse riuscito avrebbe ricevuto tutti gli onori della cronaca.Su windows i virus writer si sfottono e cerca ognuno di sovrastare l'altro (15.000 nuovi virus quest'anno)... su mac calma piatta....i fatti sono questi.
            Allora il tipo di prima ha sbagliato ad
            installare dal cd che gli hanno dato a corredo
            con la macchina digitale?si, normalmente io frullo direttamente nel cestino tutti i CD di installazzione di telefonini, videocamere, macchine fotografiche, bluetooh, HD, ecc...semplicemente non servono.
            Invece guarda, altrettanto facilmente basta
            pescare a caso dal forum di macity per ribadirevediamo, vediamo...
            quanto ho già detto prima: il Computer che andate
            decantando voi deve ancora essere inventato!

            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4una preferenza corrotta? cestinato il file tutto a posto...
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4un banco di RAM difettoso...
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4un HD di un Powerbook rotto...
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4ohh! un problema riconducibile a MacOSX! finalmente ce l'hai fatta a trovarlo! bravo! 8)
            il primo a dirlo, ma comunque sono altrettanto
            convinto che se Mac Os fosse il sistema più
            diffuso sul mercato, non tarderebbero ad arrivare
            anche i virus. Comunque sono solo supposizioni
            (di cui resto però profondamente convinto).appunto, bravo "supposizioni" non venderle come "verità assolute"

            se ti fa piacere crederlo... accomodati, ma un

            milione di switcher ad Apple quest'anno dicono

            che ti sbagli!

            Guarda ... questi dati lasciali al marketing
            della Apple!io mi rifaccio alle stats dei siti internet che gestiscoche vengono ampiamente riconfermate dai media:http://www.macitynet.it/macity/aA23235/index.shtml
            appetibili). Definirmi uno "switcher" per uno
            sfizio del genere mi sembra eccessivo, maallora fammi il piacere, finche non switchi non parlare di quello che non sai.Io ho conosciuto molte persone che lo switch gli ha risolto tutti i problemi col "PC", tante aziende che negli anni scorsi avevano addandonato il Mac tornare alla grande dopo tutti i problemi patiti con Wincess.
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...


            nessuno ti assicura al 100% che

            domani qualcuno non riesca a fare un virus per

            Mac Os X.

            già ma in 5 anni non è successo ed il primo che
            ci fosse riuscito avrebbe ricevuto tutti gli
            onori della cronaca.Sì, comunque non è che mi freghi più di tanto di questa storia. Ti ho confermato anch'io che per mac ora non ci sono Virus e se proprio vuoi saperlo non è che mi guasti più di tanto la vita lanciare l'antivirus intanto che vado al cesso.
            Su windows i virus writer si sfottono e cerca
            ognuno di sovrastare l'altro (15.000 nuovi virus
            quest'anno)... su mac calma piatta....Da come parli sembra che se li becchi tutti uno da solo. In due anni l'antivirus me ne ha spazzati via solo tre ed erano di media entità.

            Allora il tipo di prima ha sbagliato ad

            installare dal cd che gli hanno dato a corredo

            con la macchina digitale?

            si, normalmente io frullo direttamente nel
            cestino tutti i CD di installazzione di
            telefonini, videocamere, macchine fotografiche,
            bluetooh, HD, ecc...Sempre colpa degli altri.

            Invece guarda, altrettanto facilmente basta

            pescare a caso dal forum di macity per ribadire

            vediamo, vediamo...
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4

            una preferenza corrotta? cestinato il file tutto
            a posto...Quando il problema è risolto diventa una cavolata su qualsiasi sitema tu usi. Anche Premiere su Windows si sistema buttando un file di preferenze. Se non lo sai rimani comunque intortato. Ma evidentemente pure i problemi sono più fighi su mac.
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4

            un banco di RAM difettoso...Un banco di RAM difettoso... ma per piacere!! Se certe cose succedessero su Windows sareste tutti lì con la pancia in mano dalle risate!! Allora prova a dire a Jobs di fare anche le RAM proprietarie, insieme alla scheda logica!
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4

            un HD di un Powerbook rotto...Hhmmm... secondo me è la scheda logica.
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?s=7a4

            ohh! un problema riconducibile a MacOSX!
            finalmente ce l'hai fatta a trovarlo! bravo!He he he, minimizza, minimizza. Chiunque può cercare nei forum per capire come stanno le cose.

            Guarda ... questi dati lasciali al marketing

            della Apple!

            io mi rifaccio alle stats dei siti internet che
            gestisco
            che vengono ampiamente riconfermate dai media:
            http://www.macitynet.it/macity/aA23235/index.shtmlBah, vedremo fra qualche anno. Ingrossare la fetta del mercato contando quel giocattolo del mac mini, mi sembra un pò un trucchetto degno di Schiller. E comunque "switcher" è sempre usato a sproposito.
            allora fammi il piacere, finche non switchi non
            parlare di quello che non sai.
            Io ho conosciuto molte persone che lo switch gli
            ha risolto tutti i problemi col "PC", tante
            aziende che negli anni scorsi avevano addandonato
            il Mac tornare alla grande dopo tutti i problemi
            patiti con Wincess.Sì, va bene, ti credo.
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo



            nessuno ti assicura al 100% che


            domani qualcuno non riesca a fare un virus per


            Mac Os X.



            già ma in 5 anni non è successo ed il primo che

            ci fosse riuscito avrebbe ricevuto tutti gli

            onori della cronaca.

            Sì, comunque non è che mi freghi più di tanto di
            questa storia. Ti ho confermato anch'io che per
            mac ora non ci sono Virus e se proprio vuoi
            saperlo non è che mi guasti più di tanto la vita
            lanciare l'antivirus intanto che vado al cesso.già, già... poi sarei io a minimizzare quando si tratta di una preferenze sputtanata... se poi un virus ti sputtana tutta la LAN o il pc di casa voglio ridere!Minimizzare su: virus, dialer e spyware significa arrampicarsi sugli specchi!
            Da come parli sembra che se li becchi tutti uno
            da solo. In due anni l'antivirus me ne ha
            spazzati via solo tre ed erano di media entità.che strano... io dai log dei miei server monitorizzo almeno 30 attacchi al giorno... forse dovresti aggiornare l'AV....
            Sempre colpa degli altri.non hai capito, ho detto che su Mac sono tutte cose superflue... cosa che di solito apprezzano tutti.

            un HD di un Powerbook rotto...

            Hhmmm... secondo me è la scheda logica.secondo me è il ginocchio che fa contatto con il gomito... ma fammi il piacere!
            He he he, minimizza, minimizza. Chiunque può
            cercare nei forum per capire come stanno le cose.già, io parlo perchè conosco ed uso ENTRAMBE i sistemi, tu parli solo per sentito dire sui forum!!!
            Bah, vedremo fra qualche anno. Ingrossare la
            fetta del mercato contando quel giocattolo del
            mac mini, mi sembra un pò un trucchetto degno di
            Schiller. E comunque "switcher" è sempre usato a
            sproposito.fai il cacciavitaro di professione? ti scoccia perdere clienti?

            allora fammi il piacere, finche non switchi non

            parlare di quello che non sai.

            Sì, va bene, ti credo.fammi un piacere, evitare di parlare di Apple e MacOSX visto che non conosci entrambi.(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            [ ... ]
            fammi un piacere, evitare di parlare di Apple e
            MacOSX visto che non conosci entrambi.Possiamo andare avanti all'infinito, ma la realtà è che sono anni che cercate di ingrossare la vostra misera fetta di mercato spingendo le vendite a suon di balle (probabilmente spinti dal fatto di essere azionisti Apple), esagerando sui problemi di Windows (che ci sono) e minimizzando su quelli dei mac (che esistono pure loro) descrivendo un computer che non si blocca mai, non si guasta mai, che semplicemente funziona ... le favolette del marketing sono una cosa, la realtà è un'altra. Non c'è bisogno ch'io aggiunga altro. Per chi vuole capire come stanno le cose è sufficiente fare un giro nei "vostri" forum (dove vi "sbottonate" maggiormente) e tirare le proprie conclusioni. Io rimango convinto che il computer che voi descrivete qua su PI deve ancora essere inventato.
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo
            [ ... ]

            fammi un piacere, evitare di parlare di Apple e

            MacOSX visto che non conosci entrambi.


            Possiamo andare avanti all'infinito, ma la realtà
            è che sono anni che cercate di ingrossare la
            vostra misera fetta di mercato"cercate" chi?Se pensi che gli utenti Apple siano interessati ad espandere la quota di mercato di Apple ti sbagli di grosso.
            spingendo le
            vendite a suon di balle (probabilmente spinti dal
            fatto di essere azionisti Apple),Spingere le vendite? Gi utenti?Ma non c'hai proprio niente di meglio da pensare?Sarai mica un po' paranoico?
            esagerando sui
            problemi di Windows (che ci sono) e minimizzando
            su quelli dei mac (che esistono pure loro)
            descrivendo un computer che non si blocca mai,
            non si guasta mai, che semplicemente funziona ...Più semplicemente, "descrivendo la realtà dei fatti".I miei Mac non si bloccano da quando ho installato la primissima versione di MacOSX, e tieni presente che non li spengo nemmeno mai (li metto in stop e mi capita di riavviarli sono quando aggiorno il sistema, neanche tutte le volte)
            le favolette del marketing sono una cosa, la
            realtà è un'altra.Peccato che tu non la conosca...
            Non c'è bisogno ch'io aggiunga altro.Ti assicuro che saremo tutti felici se eviterai di aggiungere qualsiasi cosa in futuro
            Per chi vuole capire come stanno le cose è
            sufficiente fare un giro nei "vostri" forum (dove
            vi "sbottonate" maggiormente) e tirare le proprie
            conclusioni.Prego... fatevi avanti... credi forse che sia un problema? Vogliamo fare un paragone con i forum e i newsgroup di win, dove si leggono cose tipo queste:"scusate un pò ... mi è scaduto il periodo con norton 2005... l'ho ricraccato e ovviamente in quella mezzora senza protezione il pc si è infestato di ogni male.... ora non riesco più a togliere tutta la merda che c'è (nb e non sono neppure stato in nessun sito,,, semplicemente stando collegato) [...] boh... dovrò formattare..."
            Io rimango convinto che il computer
            che voi descrivete qua su PI deve ancora essere
            inventato.Io rimango convinto che tu un Mac non l'hai mai usato (*usato*... non spippolato per 10 minuti in un negozio); mi spiace per te, ma chi non lo usa non può capire, e un esempio delle esperienze positive di chi ha cambiato sono qui: http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=3106Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            [ ... ]


            fammi un piacere, evitare di parlare di Apple
            e


            MacOSX visto che non conosci entrambi.





            Possiamo andare avanti all'infinito, ma la
            realtà

            è che sono anni che cercate di ingrossare la

            vostra misera fetta di mercato

            "cercate" chi?
            Se pensi che gli utenti Apple siano interessati
            ad espandere la quota di mercato di Apple ti
            sbagli di grosso.


            spingendo le

            vendite a suon di balle (probabilmente spinti
            dal

            fatto di essere azionisti Apple),

            Spingere le vendite? Gi utenti?
            Ma non c'hai proprio niente di meglio da pensare?
            Sarai mica un po' paranoico?Ah scusa, scusa. E' vero che siete dei "pazzi idealisti", cosa mi salta in mente! Per un attimo ho ragionato più da Bill Gates che da Steve Jobs.[...]
            Io rimango convinto che tu un Mac non l'hai mai
            usato (*usato*... non spippolato per 10 minuti in
            un negozio); mi spiace per te, ma chi non lo usa
            non può capire, e un esempio delle esperienze
            positive di chi ha cambiato sono qui:
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=310Eh no caXXo lo vedi? Stai spingendo le vendite! Stai facendo del marketing!! Non prendermi per il cuXo!
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo

            Spingere le vendite? Gi utenti?

            Ma non c'hai proprio niente di meglio da pensare?

            Sarai mica un po' paranoico?

            Ah scusa, scusa.
            E' vero che siete dei "pazzi idealisti", cosa mi
            salta in mente! Per un attimo ho ragionato più da
            Bill Gates che da Steve Jobs.Ma cheddici? Tu sei paranoico forte...
            [...]cutta, cutta, sto ancora aspettando che il tuo "non aggiungo altro" diventi effettivo

            Io rimango convinto che tu un Mac non l'hai mai

            usato (*usato*... non spippolato per 10 minuti in

            un negozio); mi spiace per te, ma chi non lo usa

            non può capire, e un esempio delle esperienze

            positive di chi ha cambiato sono qui:


            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=310

            Eh no caXXo lo vedi? Stai spingendo le vendite!
            Stai facendo del marketing!! Non prendermi per il
            cuXo!Non sto spingendo un bel niente: sto solo dimostrando che hai scritto un sacco di fregnacce, indicando a chi è veramente interessato un luogo dove trovare impressioni d'uso degli switcher. Rinnovo inoltre l'invito a partecipare a newsgroup e forum, e a confrontarli con i corrispondenti per Windows.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...


            [...]

            cutta, cutta, sto ancora aspettando che il tuo
            "non aggiungo altro" diventi effettivoChe caratteraccio!! Vuoi sempre avere l'ultima parola!

            Non sto spingendo un bel niente: sto solo
            dimostrando che hai scritto un sacco di
            fregnacce, indicando a chi è veramente
            interessato un luogo dove trovare impressioni
            d'uso degli switcher.Blaahh, "switcher"! Daaii, ancora con questo termine da marketing! Ma dico, uno non può comprarsi un Mac e pure un Pc? E' insopportabile questa cosa, chi l'ha architettata, Schiller? "Switcher" implica per forza che tu hai abbandonato un sistema per passare a Mac, quando invece c'è gente che compra Mac ma non abbandona un bel niente! Veramente, io mi faccio lo scrupolo di comprarmi un Mac mini solo per questa cosa di venire "bollato" come "switcher"!
            Rinnovo inoltre l'invito a
            partecipare a newsgroup e forum, e a confrontarli
            con i corrispondenti per Windows.Pure io. Da entrambe le parti, per un motivo o per l'altro, c'è gente che si lamenta (nonostante il link che hai segnalato tu).
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...

            Pure io. Da entrambe le parti, per un motivo o
            per l'altro, c'è gente che si lamenta (nonostante
            il link che hai segnalato tu).no, la gente si lamenta di Windows, punto.perchè si blocca, perchè ogni tanto va riformattato, perchè si riempie di spyware, perchè cliccano sul file sbagliato e si sputtanano il PC, perchè il dialer si ha succhiato 1000? sulla bolletta!!...e ha qualche problema con il suo Mac.se la cosa ti fa inc@77are io non posso farci nulla,guarda qui ci sono SETTECENTO persone che ci hanno messo NOME E COGNOME a testimonianza del fatto che UN MAC SI TROVANO MEGLIO!!!http://www.repubblica.it/speciale/2004/appelli/la_vostra_storia_col_mac/firme_raccolte_24.htmlche lavoro fai? sei un cacciavitaro, vero? paura di perdere il lavoro? può darsi... con un po di fortuna...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...

            che lavoro fai? sei un cacciavitaro, vero? paura
            di perdere il lavoro? può darsi... con un po di
            fortuna...

            (apple)E tu che lavoro fai? Vendi computer della Apple? Hai azioni della Apple? O sei semplicemente uno dei tanti "intronati" dell'informatica che sanno usare solo un mouse ad un tasto e vogliono conformare il mondo ai propri limiti gettando mer*a su tutto quello che non ha una mela mordicchiata stampata sopra?State già cantando vittoria su quelle che sono solo supposizioni. Non c'è niente da fare, siete fanatici! Fanatici che girano il web disseminando interventi atti a fanatizzare chi li legge!(atari)
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo
            Questa è una scelta tua e dei tuoi amici. Le
            falle nel Mac Os non mancano e la Apple (che, va
            riconosciuto, è solerte nel chiuderle) non fa
            uscire un aggiornamento al mese giusto per non
            stare con le mani in mano.E' ovvio che non esistono sistemi perfetti, ma per quante falle di siano, non esistono virus per MacOSX

            L'antivirus? si mi pare di averlo... quindi sono

            a posto!

            Questo puoi farne a meno, ma il fatto che la
            stessa Apple ti metta a disposizione il Virex
            significa che, nonostante al momento non ci siano
            virus, è più prudente averne installato uno.ROTFL... questo si che si dice *parlare per sentito dire*
            Ora
            come ora è più un fatto di scrupolo personale che
            altro, comunque nessuno ti assicura al 100% che
            domani qualcuno non riesca a fare un virus per
            Mac Os X.Certo, ma sono sicuro che adesso non ce ne sono
            Allora il tipo di prima ha sbagliato ad
            installare dal cd che gli hanno dato a corredo
            con la macchina digitale?Prima di installare si prova senza, e magari si controlla in rete se ci sono versioni aggiornate: se il CD è di tre anni fa, hai voglia ad essere sicuro che vada bene (e questo vale in generale, anche per Windows)
            Invece guarda, altrettanto facilmente basta
            pescare a caso dal forum di macity per ribadire
            quanto ho già detto prima: il Computer che andate
            decantando voi deve ancora essere inventato!Se vogliamo fare a gara a chi pesca messaggi ridicoli, basta entrare nel niusgrup di windows...
            Che Windows non sia un capolavoro di sistema
            sono
            il primo a dirlo, ma comunque sono altrettanto
            convinto che se Mac Os fosse il sistema più
            diffuso sul mercato, non tarderebbero ad arrivare
            anche i virus.Se anche fosse ciò non toglie che attualmente non ce ne siano... preferisco 1000 volte far parte di un 3% del mercato e restare senza virus.

            se ti fa piacere crederlo... accomodati, ma un

            milione di switcher ad Apple quest'anno dicono

            che ti sbagli!

            Guarda ... questi dati lasciali al marketing
            della Apple!i dati sono dati. punto.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo
            Sei ridicolo! Solo un utente che accende il Pc
            per la prima volta e si butta subito in rete
            senza un minimo di protezione, e in ben
            determinati siti, può incappare in quello che
            dici tu. E non venirmi a raccontare che su Mac
            son tutte rose e fiori! Vallo a raccontare a quel
            tizio che ha sputtanato una settimana in
            bestemmie per poi chiamare il tecnico per capire
            che il driver della macchina fotografica faceva a
            cazzotti con quicktime. Su macachi, smettetela
            con le favolette! A parte il discorso del virus
            free (che te lo sogneresti se fosse il mac ad
            avere il 90% del mercato), il Computer che vi
            ostinate a descrivere voi deve ancora essere
            inventato.sarebbe bello se tu provassi un Mac, prima di parlare... altrimenti, sentito dire per sentito dire, io protri postarti questo messaggio (vero, preso da NG)
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...

            Non ti dico quante ghignate di fanno quelli che
            tu chiami "macachi" di fronte a queste cose...Ha ha ha, bello, sembra proprio scritto da un macaco!
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            Uno sticazzi non ce lo mettiamo?Dicevo, appunto, che non vedo l'ora di avere osx craccato sul mio pc da cacciavitaro in multiboot con xp e linux per avere tutto quello che posso volere... senza spendere inutili soldi per avere un pc uguale a quello che già ho... ma con una mela stampata sopra in piu
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            La polizia segreta francese è già sulle tue tracce.Sputerai sangue vent'anni alla Cayenna.
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            :D :D :D :D :D :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: cmq...
      Beh, a parte il la scomodità di dover tutte le volte aspettare il nuovo crack ogni volta che esce un update dalla Apple, sicuramente OSX riuscirà a fare il miracolo, cioè a far funzionare decentemente anche il catorcio che ti ritrovi...
      • Anonimo scrive:
        Re: cmq...
        - Scritto da: Anonimo
        Beh, a parte il la scomodità di dover tutte le
        volte aspettare il nuovo crack ogni volta che
        esce un update dalla Apple, sicuramente OSX
        riuscirà a fare il miracolo, cioè a far
        funzionare decentemente anche il catorcio che ti
        ritrovi...
        E' già così con la versione attuale dei DevKit..Come ho scritto in un altro topic, un sacco di gente farà così, gettano merda su Apple (non parlo di questo topic preciso) ma crackeranno e useranno il suo OS. W la coerenza!
        • Anonimo scrive:
          Re: cmq...

          Come ho scritto in un altro topic, un sacco di
          gente farà così, gettano merda su Apple (non
          parlo di questo topic preciso) ma crackeranno e
          useranno il suo OS. W la coerenza!E continueremo a gettare merda su Apple e a voler usare il suo sistema. E il tutto è perfettamente coerente. Come ho già scritto in altri topic (non parlo di questo topic preciso), molti di noi vogliono usare il Mac Os, ma non vogliono comprare hardware della Apple.Se poi si affacciano sul mercato valide alternative (vedi Zeta) smetteremo di voler usare il Mac Os sui nostri cessi di Pc, così che i macachi la smetteranno di fare i gelosi come se gli stessimo molestando la ragazza!
        • Anonimo scrive:
          Re: cmq...
          Personalmente getto merda sulla volubilità degli espertoni informatici mac: la cacca piu puzzolente e putrida diventa la novità piu attesa del mondo informatico se ci stampi una mela sopra!Quello che mi stravolge non è la strategia di marketing o il commento di qualche "giornalista" prezzolato.... ma è l'utente,il cliente, colui che deve accettare passivamente le scelte del produttore, quello che alla fine paga per avere un sistema per lavorare non per essere membro di una grande famiglia!!! Vi vedo esaltati per un sistema migliore di un altro e poi per l'altro sistema giunto come innovazione piu attesa del mondo.....Ah un'altra piccola cosa: MI SPIEGATE PERCHE' TIGER NON SI INSTALLA SU UN APPLE MACINTOSH ORIGINALE SE QUESTO E' PRIVO DI PORTA FIREWIRE??????(windows si installa anche su i PC senza usb o porte scsi..... )
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            - Scritto da: Anonimo
            Ah un'altra piccola cosa: MI SPIEGATE PERCHE'
            TIGER NON SI INSTALLA SU UN APPLE MACINTOSH
            ORIGINALE SE QUESTO E' PRIVO DI PORTA
            FIREWIRE??????(windows si installa anche su i PC
            senza usb o porte scsi..... )Perchè se il mac "originale" non ha la FW vuol dire che è vecchio come te. Riesci ad installare XP su un pc di qualche anno fa?Gnurant...
          • Anonimo scrive:
            Re: cmq...
            SIL'ho installato su un p2.... piu in basso non sono andato per ovvie ragioni di inutilitàMa xp si è sempre installato ovunque...poi magari non si muove, ma installarsi si installa.E comunque non mi viene a dire: non mi installo perchè manca l'IEEE 1394!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: cmq...
        Sisisi catorcio! Mica come un vero Mactel! Che sarà tutta un'altra cosa! Avrà le lucine colorate, il case satinato e il mouse con un tasto solo: questo incrementerà notevolmente le prestazioni!Mica come quegli scassoni PC col case tutto beige!Ma va va.....
  • TrollSpammer scrive:
    Longcorn su PowerPC
    Da fonte sicura ed attendibile ho appreso che il prossimo super-sistema operativo microsoft sarà pienamente compatibile con powerpc, così finalmente chi ha comprato un mac potrà godersi windows
    • Anonimo scrive:
      Re: Longcorn su PowerPC
      ma si certo.. batterò tutto sulla mia macchina da scrivere invisibile..
    • Anonimo scrive:
      Re: Longcorn su PowerPC
      - Scritto da: TrollSpammer
      Da fonte sicura ed attendibile ho appreso che il
      prossimo super-sistema operativo microsoft sarà
      pienamente compatibile con powerpc, così
      finalmente chi ha comprato un mac potrà godersi
      windowsforse che chi ha preso mac lo ha fatto appunto x togliersi dalle OO windows?mi posti un link della fonte sicura?
      • TrollSpammer scrive:
        Re: Longcorn su PowerPC
        me lo ha detto mio zio che lavora in microsoft.hai presente il paint? lo ha inventato lui.
        • Anonimo scrive:
          Re: Longcorn su PowerPC
          - Scritto da: TrollSpammer
          me lo ha detto mio zio che lavora in microsoft.
          hai presente il paint? lo ha inventato lui.ah invece mio cuggino m'ha detto che sono balle...hai in mente il dito medio alzato? lo ha inventato lui
        • TrollSpammer scrive:
          Re: Longcorn su PowerPC
          potete non crederci, ma il paint lo ha inventato mio zio!! e secondo voi perché sennò continuerebbero ad includerlo sempre uguale anche in lungocorn? perchè è un programma grafico perfetto!!! altro che fotoshop ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Longcorn su PowerPC
            - Scritto da: TrollSpammer
            potete non crederci, ma il paint lo ha inventato
            mio zio!! e secondo voi perché sennò
            continuerebbero ad includerlo sempre uguale anche
            in lungocorn? perchè è un programma grafico
            perfetto!!! altro che fotoshop ;)e un dito medio alzato del cuggino di quello dell'altro post, no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Longcorn su PowerPC

        forse che chi ha preso mac lo ha fatto appunto x
        togliersi dalle OO windows?Sì ma se per togliermi dalle OO windows devo poi farmi tenere per le OO da Steve ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Longcorn su PowerPC
          - Scritto da: Anonimo


          forse che chi ha preso mac lo ha fatto appunto x

          togliersi dalle OO windows?

          Sì ma se per togliermi dalle OO windows devo poi
          farmi tenere per le OO da Steve ...questo lo pensi tu....ed è la solita scemenza trollosa che si legge sui forum di PI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Longcorn su PowerPC

            questo lo pensi tu....ed è la solita scemenza
            trollosa che si legge sui forum di PI.E' una scemenza che ha le sue verità.
          • Anonimo scrive:
            Re: Longcorn su PowerPC
            - Scritto da: Anonimo

            questo lo pensi tu....ed è la solita scemenza

            trollosa che si legge sui forum di PI.

            E' una scemenza che ha le sue verità.le tue verità che non sono le verità di tutti...una tua scemenza condivisa non da tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Longcorn su PowerPC
          - Scritto da: Anonimo


          forse che chi ha preso mac lo ha fatto appunto x

          togliersi dalle OO windows?

          Sì ma se per togliermi dalle OO windows devo poi
          farmi tenere per le OO da Steve ...Tieni presente che Steve, dopo il malaugurato incidente che ha reso Ken piatto come la Barbie, si è allenato tantissimo e ora le OO le tiene con molta delicatezza, come ogni macuser ti può confermare... be', accontentati che facciano un gesto col capo o aspetta che ingoino! :D :D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Longcorn su PowerPC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            forse che chi ha preso mac lo ha fatto
            appunto x


            togliersi dalle OO windows?



            Sì ma se per togliermi dalle OO windows devo poi

            farmi tenere per le OO da Steve ...
            Tieni presente che Steve, dopo il malaugurato
            incidente che ha reso Ken piatto come la Barbie,
            si è allenato tantissimo e ora le OO le tiene con
            molta delicatezza, come ogni macuser ti può
            confermare... be', accontentati che facciano un
            gesto col capo o aspetta che ingoino!
            :D :D :D :D :D20 anni di figuremmerd e insisti con queste cavolate?sei alla frutta eh
          • Anonimo scrive:
            Re: Longcorn su PowerPC
            http://www.albinoblacksheep.com/flash/apple.php
    • Anonimo scrive:
      Re: Longcorn su PowerPC
      - Scritto da: TrollSpammer
      Da fonte sicura ed attendibile ho appreso che il
      prossimo super-sistema operativo microsoft sarà
      pienamente compatibile con powerpc, così
      finalmente chi ha comprato un mac potrà godersi
      windowsinfatti e' il windows che gira su Xbox 360
      • Anonimo scrive:
        Re: Longcorn su PowerPC
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: TrollSpammer

        Da fonte sicura ed attendibile ho appreso che il

        prossimo super-sistema operativo microsoft sarà

        pienamente compatibile con powerpc, così

        finalmente chi ha comprato un mac potrà godersi

        windows


        infatti e' il windows che gira su Xbox 360Cioè Windows TE (Toaster Edition) ?
    • Anonimo scrive:
      5 --
      E' accertato che basta scrivere la parola "Apple" per attirare nel forum un numero impressionate di troll imbecilli
  • Anonimo scrive:
    comunque e' sempre una goduria
    dicevo... e' sempre una goduria leggere codesti articoli... mi ricordo gli anni passati qui sui mitici forum di PI con gli utenti mac che ne dicevano di cotte e di crude contro gli intel, in modo arrogante e saccente, ed ora se lo devono pappare loro... soddisfazioni della vita :)
    • Anonimo scrive:
      Re: comunque e' sempre una goduria
      - Scritto da: Anonimo
      dicevo... e' sempre una goduria leggere codesti
      articoli... mi ricordo gli anni passati qui sui
      mitici forum di PI con gli utenti mac che ne
      dicevano di cotte e di crude contro gli intel, in
      modo arrogante e saccente, ed ora se lo devono
      pappare loro... soddisfazioni della vita :)e ignoranza dilagante...in quanto la roadmap della intel per il futuro anche prossimo, ha tralasciato lo sviluppo degli scaldabagno come era finora col P4
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque e' sempre una goduria
        - Scritto da: Anonimo
        e ignoranza dilagante...in quanto la roadmap
        della intel per il futuro anche prossimo, ha
        tralasciato lo sviluppo degli scaldabagno come
        era finora col P4tesoro, sciacquati la bocca prima di parlare di dissipazione e informati sui watt dissipati dai ppc 970.scopri che i P4 in confronto sono ghiaccioli...
        • Anonimo scrive:
          Re: comunque e' sempre una goduria
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          e ignoranza dilagante...in quanto la roadmap

          della intel per il futuro anche prossimo, ha

          tralasciato lo sviluppo degli scaldabagno come

          era finora col P4

          tesoro, sciacquati la bocca prima di parlare di
          dissipazione e informati sui watt dissipati dai
          ppc 970.
          scopri che i P4 in confronto sono ghiaccioli...a parte cio...cocco di mamma, quanto ho scritto è vero... le cpu intel del futuro prossimo scaldano meno di quelle attuali.questo era scritto e a questo andava eventualmente risposto...il tuo intervento sui P4 Vs PPC oltre che non corretto è fuori luogo.ora, oltre che a sciacquarti la bocca per non dire cose ad minchiam, mozzati le dita cosi eviti di rispondere a casaccio e in modo non pertinente
          • Anonimo scrive:
            Re: comunque e' sempre una goduria
            - Scritto da: Anonimo
            questo era scritto e a questo andava
            eventualmente risposto...il tuo intervento sui P4
            Vs PPC oltre che non corretto è fuori luogo.

            ora, oltre che a sciacquarti la bocca per non
            dire cose ad minchiam, mozzati le dita cosi eviti
            di rispondere a casaccio e in modo non pertinentenon cercare di glissare e mettere in discussione la mia intelligenza, il concetto implicito era quello...poi se vuoi negare è un altro discorso...
          • Anonimo scrive:
            Re: comunque e' sempre una goduria
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            questo era scritto e a questo andava

            eventualmente risposto...il tuo intervento sui
            P4

            Vs PPC oltre che non corretto è fuori luogo.



            ora, oltre che a sciacquarti la bocca per non

            dire cose ad minchiam, mozzati le dita cosi
            eviti

            di rispondere a casaccio e in modo non
            pertinente

            non cercare di glissare e mettere in discussione
            la mia intelligenza, il concetto implicito era
            quello...
            poi se vuoi negare è un altro discorso...prima di offenderla dovrei trovarla...e vista la risposta dispero dal farlo.la frase era chiara il concetto pure...la dua deduzione arbitraria e la prima risposta ancor peggio....ora non rompere con ulteriori commenti fuori luogo tanto quanto i tuoi precedenti
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque e' sempre una goduria
        Piantala, l passaggio a Intel non è stato una scelta fatta sulla qualità... ma semplicemente l'unica possibilità dato che IBM vi ha lasciati a piedi.
        • Anonimo scrive:
          Re: comunque e' sempre una goduria
          - Scritto da: Anonimo
          Piantala, l passaggio a Intel non è stato una
          scelta fatta sulla qualità... ma semplicemente
          l'unica possibilità dato che IBM vi ha lasciati a
          piedi.ho scritto il contario di quanto tu affermi? non mi pare...allora piantala con commenti non pertinenti
          • Anonimo scrive:
            Re: comunque e' sempre una goduria
            ma falla finita...bambiniiiiiiiiiBAMBINIIIIIIIIII !!!!!!!!!!!!SLAMSLAM1 sberlone a testa
        • Anonimo scrive:
          Re: comunque e' sempre una goduria
          - Scritto da: Anonimo
          Piantala, l passaggio a Intel non è stato una
          scelta fatta sulla qualità... ma semplicemente
          l'unica possibilità dato che IBM vi ha lasciati a
          piedi.Esatto, forse sono uno dei pochi utenti Mac che lo ammette? IBM pensa logicamente al mercato che le rende di più, al momento quello delle console, e quindi non sviluppa più.. Intel invece sì, avendone la disponibilità economica. Poi il presunto passaggio a Intel va avanti da anni, ormai.Sinceramente preferivo PPC, ma spero in una maggiore disponibilità di programmi e giochi essendo sulla stessa architettura di Win.
          • Anonimo scrive:
            Re: comunque e' sempre una goduria
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Piantala, l passaggio a Intel non è stato una

            scelta fatta sulla qualità... ma semplicemente

            l'unica possibilità dato che IBM vi ha lasciati
            a

            piedi.
            Esatto, forse sono uno dei pochi utenti Mac che
            lo ammette? ma guarda che questa è storia...lo si sa già da tempo che IBM non sviluppava oltre i PPC. Inoltre quella risposta che inizia con "piantala" non è pertinente con quanto scritto prima che non affermava quanto scritto dopo quell'inutile "piantala"IBM pensa logicamente al mercato che
            le rende di più, al momento quello delle console,
            e quindi non sviluppa più.. ma va?infatti IBM non ha portato il G5 sui portatili e non ha sviluppato oltre quelli per desktop...per cui scelta obbligata come già annunciato alla keynote in cui è stata resa pubblica la migrazione a intelIntel invece sì,
            avendone la disponibilità economica. Poi il
            presunto passaggio a Intel va avanti da anni,
            ormai.
            Sinceramente preferivo PPC, ma spero in una
            maggiore disponibilità di programmi e giochi
            essendo sulla stessa architettura di Win.a questo punto preferisco una cpu che garantisca uno sviluppo continuo nel futuro...è ora di dire basta ai binari morti.e preferisco inoltre un mac che mi permetta di installare e far girare diversi os come os X win e linux...così almeno VPC lo pensioniamo definitivamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: comunque e' sempre una goduria

            Esatto, forse sono uno dei pochi utenti Mac che
            lo ammette?Esatto.
          • Alessandrox scrive:
            Re: comunque e' sempre una goduria
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Piantala, l passaggio a Intel non è stato una

            scelta fatta sulla qualità... ma semplicemente

            l'unica possibilità dato che IBM vi ha lasciati
            a

            piedi.
            Esatto, forse sono uno dei pochi utenti Mac che
            lo ammette? IBM pensa logicamente al mercato che
            le rende di più, al momento quello delle console,
            e quindi non sviluppa più.. Intel invece sì,
            avendone la disponibilità economica. Poi il
            presunto passaggio a Intel va avanti da anni,
            ormai.
            Sinceramente preferivo PPC, ma spero in una
            maggiore disponibilità di programmi e giochi
            essendo sulla stessa architettura di Win.Vuoi dire X86? Che non e' solo di win e non garantisce automaticamente +giochi e + programmi (a meno Forse di usare wine). L' unica cosa che garantisce + giochi e + programmi sono 1) dei buoni SDK, 2) Un' ampia diffusione del S.O. (e conseguente presenza di sviluppatori) 3) Supporto dei produttori di HW e questo indipendentemente se in quella architetura ci gira Win o meno. Tuttavia se l' approdare in X86 aumentera' la diffusione dei MAC... si molto probabilmente ci saranno + giochi e + applicazioni.Tutto questo IMHO, SLMMO (in italiano).,
        • Anonimo scrive:
          Re: comunque e' sempre una goduria
          - Scritto da: Anonimo
          Piantala, l passaggio a Intel non è stato una
          scelta fatta sulla qualità... ma semplicemente
          l'unica possibilità dato che IBM vi ha lasciati a
          piedi.Straquoto!! E' tutto il giorno che ci ricamano sopra a questa storia. Tutto non fa che confermare quanto siano fanatici! Tirano in ballo qualsiasi cosa pur di far quadrare il cerchio!
        • Anonimo scrive:
          Re: comunque e' sempre una goduria
          - Scritto da: Anonimo
          Piantala, l passaggio a Intel non è stato una
          scelta fatta sulla qualità... ma semplicemente
          l'unica possibilità dato che IBM vi ha lasciati a
          piedi.si, ma la verità è uscita fuori ufficialmente solo pochi giorni fa, prima erano tutte voci non confermate.che dire... mi dispiace...mi piacevano i PowerPC, silenziosi, veloci... hai mai provato AfterEffects su un PowerMac Quad?Speriamo che la prossima generazione di Intel non ce li faccio rimpiagere... perchè il rischio è quello...(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: comunque e' sempre una goduria
      - Scritto da: Anonimo
      dicevo... e' sempre una goduria leggere codesti
      articoli... mi ricordo gli anni passati qui sui
      mitici forum di PI con gli utenti mac che ne
      dicevano di cotte e di crude contro gli intel, in
      modo arrogante e saccente, ed ora se lo devono
      pappare loro... soddisfazioni della vita :)più che altro vedere che sulla stessa macchina, OSX (itunes) encoda un Mp3 nel doppio del tempo che su OSX (sempre con itunes).ottimizza... ottimizza...
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque e' sempre una goduria
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        dicevo... e' sempre una goduria leggere codesti

        articoli... mi ricordo gli anni passati qui sui

        mitici forum di PI con gli utenti mac che ne

        dicevano di cotte e di crude contro gli intel,
        in

        modo arrogante e saccente, ed ora se lo devono

        pappare loro... soddisfazioni della vita :)

        più che altro vedere che sulla stessa macchina,
        OSX (itunes) encoda un Mp3 nel doppio del tempo
        che su OSX (sempre con itunes).
        ottimizza... ottimizza...che detta così non dice nulla perchè non ha senso e se ti riferivi a itunes su osx x86 te lo spiego in 2 secondi come mai dai test che giravano in rete era + lento: rosetta e binary PPC...ovvero sw non nativo per os x86
    • Anonimo scrive:
      Re: comunque e' sempre una goduria
      - Scritto da: Anonimo
      dicevo... e' sempre una goduria leggere codesti
      articoli... mi ricordo gli anni passati qui sui
      mitici forum di PI con gli utenti mac che ne
      dicevano di cotte e di crude contro gli intel, in
      modo arrogante e saccente, ed ora se lo devono
      pappare loro... soddisfazioni della vita :)Senti, non rompere, non capisci, lascia perdere!Se Steve ha detto che Intel è Ok, allora deve essere così senz'altro! Non vedo l'ora di metter le mani su BzzCrrrZap ... quella mmerda di pentium non la vorrei nemmeno se BzzCrrrZap ... i nuovi mac e soprattutto i pentium che sono i migliori processori sulla piazza! W Intel e Apple!!http://www.tribuneindia.com/2005/20050608/biz2.jpgBzzCrrrZap = interferenze nel "campo di distorsione della realtà" di Stevehttp://www.theinquirer.net/images/articles/rdf2.jpg
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque e' sempre una goduria
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        dicevo... e' sempre una goduria leggere codesti

        articoli... mi ricordo gli anni passati qui sui

        mitici forum di PI con gli utenti mac che ne

        dicevano di cotte e di crude contro gli intel,
        in

        modo arrogante e saccente, ed ora se lo devono

        pappare loro... soddisfazioni della vita :)

        Senti, non rompere, non capisci, lascia perdere!
        Se Steve ha detto che Intel è Ok, allora deve
        essere così senz'altro! Non vedo l'ora di metter
        le mani su BzzCrrrZap ... quella mmerda di
        pentium non la vorrei nemmeno se BzzCrrrZap ... i
        nuovi mac e soprattutto i pentium che sono i
        migliori processori sulla piazza! W Intel e
        Apple!!

        http://www.tribuneindia.com/2005/20050608/biz2.jpg

        BzzCrrrZap = interferenze nel "campo di
        distorsione della realtà" di Steve
        http://www.theinquirer.net/images/articles/rdf2.jpche commentone...Jobs voleva switchare da tempo ad intel e per fortuna non lo ha fatto prima. Dal 2006 le cpu intel non saranno + degli scaldabagno come lo erano in passatohttp://news.com.com/Is+the+PowerPC+due+for+a+second+wind+-+page+2/2008-1006_3-5983157-2.html?tag=st.numquanto alla distorsione della realtà.....non consocendola tu la distorci benissimo
    • Anonimo scrive:
      Re: comunque e' sempre una goduria
      - Scritto da: Anonimo
      mi ricordo gli anni passati qui sui
      mitici forum di PI con gli utenti mac che ne
      dicevano di cotte e di crude contro gli intelGenio, gli Intel degli "anni passati", come dici tu, erano paragonabili agli Intel che monterà Apple ?Oppure mi vuoi sostenere la ridicola tesi che il P4 1.6 mhz prima release ( cioè quello degli "anni passati" ) è UGUALE al ( esempio ) Yonah che esce fra poco ? In comune hanno solo fatto che li fa la Intel, per il resto, non c'entra nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque e' sempre una goduria
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        mi ricordo gli anni passati qui sui

        mitici forum di PI con gli utenti mac che ne

        dicevano di cotte e di crude contro gli intel

        Genio, gli Intel degli "anni passati", come dici
        tu, erano paragonabili agli Intel che monterà
        Apple ?

        Oppure mi vuoi sostenere la ridicola tesi che il
        P4 1.6 mhz prima release ( cioè quello degli
        "anni passati" ) è UGUALE al ( esempio ) Yonah
        che esce fra poco ? In comune hanno solo fatto
        che li fa la Intel, per il resto, non c'entra
        nulla.quoto il tuo post...non mi pareva necessario doverlo espletare come concetto, ma su PI nulla è scontato con certa gente.
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque e' sempre una goduria
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        mi ricordo gli anni passati qui sui

        mitici forum di PI con gli utenti mac che ne

        dicevano di cotte e di crude contro gli intel

        Genio, gli Intel degli "anni passati", come dici
        tu, erano paragonabili agli Intel che monterà
        Apple ?

        Oppure mi vuoi sostenere la ridicola tesi che il
        P4 1.6 mhz prima release ( cioè quello degli
        "anni passati" ) è UGUALE al ( esempio ) Yonah
        che esce fra poco ? In comune hanno solo fatto
        che li fa la Intel, per il resto, non c'entra
        nulla.Esatto, quoto.Poi è ovvio che si sparla dell'avversario, vedrai quanta gente il prossimo anno crackerà Tiger per usarla sui propri PC in dual boot dopo averci gettato merda per molto tempo..
        • Anonimo scrive:
          Re: comunque e' sempre una goduria
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo




          mi ricordo gli anni passati qui sui


          mitici forum di PI con gli utenti mac che ne


          dicevano di cotte e di crude contro gli intel



          Genio, gli Intel degli "anni passati", come dici

          tu, erano paragonabili agli Intel che monterà

          Apple ?



          Oppure mi vuoi sostenere la ridicola tesi che il

          P4 1.6 mhz prima release ( cioè quello degli

          "anni passati" ) è UGUALE al ( esempio ) Yonah

          che esce fra poco ? In comune hanno solo fatto

          che li fa la Intel, per il resto, non c'entra

          nulla.
          Esatto, quoto.

          Poi è ovvio che si sparla dell'avversario, vedrai
          quanta gente il prossimo anno crackerà Tiger per
          usarla sui propri PC in dual boot dopo averci
          gettato merda per molto tempo..INFATTI...e viste le copie piratate e crakkate di versioni preliminari...a parte la mera sfida tecnica, ci sono tanti personaggi che dopo averne parlato male senza spesso averne avuto conoscenza...come dici tu se lo installeranno e alla fine saranno non poco contenti di poterlo usare...e non solo perchè aggratise
          • Anonimo scrive:
            Re: comunque e' sempre una goduria

            INFATTI...e viste le copie piratate e crakkate di
            versioni preliminari...a parte la mera sfida
            tecnica, ci sono tanti personaggi che dopo averne
            parlato male senza spesso averne avuto
            conoscenza...come dici tu se lo installeranno e
            alla fine saranno non poco contenti di poterlo
            usare...e non solo perchè aggratiseNoo, semplicemente c'è gente che conosce il Mac Os, lo vuole usare, ma non vuole hardware della Apple.Troppo dura per i macachi capire questa cosa.
          • Anonimo scrive:
            Re: comunque e' sempre una goduria

            Noo, semplicemente c'è gente che conosce il Mac
            Os, lo vuole usare, ma non vuole hardware della
            Apple.
            Troppo dura per i macachi capire questa cosa.Mi piacerebbe capire cosa cambia per noi utenti Mac capire o non capire questa cosa, e cosa cambia per voi.Qualcuno ne trarrebbe vantaggio o svantaggio?
    • Anonimo scrive:
      INFORMATI
      Ai tempi di cui tu parli guarda che i PowerPC su mac erano veramente avanti rispetto agli intel dei poveri utenti x86...
    • gordo scrive:
      Re: comunque e' sempre una goduria
      - Scritto da: Anonimo
      dicevo... e' sempre una goduria leggere codesti
      articoli... mi ricordo gli anni passati qui sui
      mitici forum di PI con gli utenti mac che ne
      dicevano di cotte e di crude contro gli intel, in
      modo arrogante e saccente, ed ora se lo devono
      pappare loro... soddisfazioni della vita :)In passato PPC era anni avanti.Oggi PPC è fermo.Apple offre sempre il meglioBye bye (troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque e' sempre una goduria

        In passato PPC era anni avanti.
        Oggi PPC è fermo.
        Apple offre sempre il meglioAllora doveva fare il contratto con AMD!
        • Anonimo scrive:
          Re: comunque e' sempre una goduria
          - Scritto da: Anonimo

          In passato PPC era anni avanti.

          Oggi PPC è fermo.

          Apple offre sempre il meglio


          Allora doveva fare il contratto con AMD!E perché mai?Intel è molto meglio nel settore portatili (settore che tira maggiormente e di cui apple ha più bisogno), e i processori Intel che stanno arrivando da qui ai prossimi due anni sono decisamente più promettenti che non i corrispondenti AMD.
    • Anonimo scrive:
      Re: comunque e' sempre una goduria
      - Scritto da: Anonimo
      dicevo... e' sempre una goduria leggere codesti
      articoli... mi ricordo gli anni passati qui sui
      mitici forum di PI con gli utenti mac che ne
      dicevano di cotte e di crude contro gli intel, in
      modo arrogante e saccente, ed ora se lo devono
      pappare loro... soddisfazioni della vita :)Se le tue soddisfazioni sono queste, devi avere una gran vita di merda...
    • Anonimo scrive:
      9 --
  • Shub scrive:
    Impossibile
    Se Apple rendesse MacosX nativamente compatibile con qualsiasi PC, entrerebbe nel mercato hw in diretta competizione con giganti come DELL. non avrebbe speranza, secondo me.Dovra' per forza trovare una soluzione DRM indistruttibile se vorra' continuare a vendere hw e fare soldi.Nessuno compra i mac perche' hanno i powerpc, tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato incontrovertibile, IMHO.
    • mda scrive:
      Re: Impossibile
      - Scritto da: Shub
      Se Apple rendesse MacosX nativamente compatibile
      con qualsiasi PC, entrerebbe nel mercato hw in
      diretta competizione con giganti come DELL. non
      avrebbe speranza, secondo me.
      Dovra' per forza trovare una soluzione DRM
      indistruttibile se vorra' continuare a vendere hw
      e fare soldi.

      Nessuno compra i mac perche' hanno i Powerpc,
      tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato
      incontrovertibile, IMHO.Vuoi mettere la potenza di un Powerpc con il scalcagnato Intel ?un 200Mh che andava più veloce di un 800Mh ? :oInoltre tra Apple e Microsoft non si mangiano, ricordatelo :p
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile

        Vuoi mettere la potenza di un Powerpc con il
        scalcagnato Intel ?
        un 200Mh che andava più veloce di un 800Mh ?
        :ocontinua a sognare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Impossibile
          - Scritto da: Anonimo


          Vuoi mettere la potenza di un Powerpc con il

          scalcagnato Intel ?

          un 200Mh che andava più veloce di un 800Mh ?

          :o

          continua a sognare...intanto era cosi per molte task con i P2 dell'epoca
          • Anonimo scrive:
            Re: Impossibile
            - Scritto da: Anonimo
            intanto era cosi per molte task con i P2
            dell'epocail p2 è campato pochissimo tempo e sostituito dopo nemmeno 2 anni con il P3 che con pochi mhz di differenza, grazie al bus e alla cache andava il doppio. (P2-266 -
            P3-350)
          • Anonimo scrive:
            Re: Impossibile
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            intanto era cosi per molte task con i P2

            dell'epoca

            il p2 è campato pochissimo tempo e sostituito
            dopo nemmeno 2 anni con il P3 che con pochi mhz
            di differenza, grazie al bus e alla cache andava
            il doppio. (P2-266 -
            P3-350)per 2 anni appunto il P2 arrancava e il P3 non era tanto meglio di un G4 dell'epoca...e per diverse task il P3 non era per nulla meglio
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile
        - Scritto da: mda
        Vuoi mettere la potenza di un Powerpc con il
        scalcagnato Intel ?
        un 200Mh che andava più veloce di un 800Mh ?purtroppo non è più così.
        • Anonimo scrive:
          Re: Impossibile
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: mda


          Vuoi mettere la potenza di un Powerpc con il

          scalcagnato Intel ?

          un 200Mh che andava più veloce di un 800Mh ?

          purtroppo non è più così.infatti ha scritto "ANDAVA" !ma leggere e capire prima di rispondere in modo poco pertinente no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Impossibile
            - Scritto da: Anonimo
            infatti ha scritto "ANDAVA" !

            ma leggere e capire prima di rispondere in modo
            poco pertinente no?capire che era un commento da "utente dispiaciuto" no eh ?ti rigiro la stessa domanda.
          • Anonimo scrive:
            Re: Impossibile
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            infatti ha scritto "ANDAVA" !



            ma leggere e capire prima di rispondere in modo

            poco pertinente no?

            capire che era un commento da "utente
            dispiaciuto" no eh ?

            ti rigiro la stessa domanda.infatti non si capiva PER NULLA....reitero la domanda...a fondo perso ad ogni modo
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile
      - Scritto da: Shub
      Se Apple rendesse MacosX nativamente compatibile
      con qualsiasi PC, entrerebbe nel mercato hw in
      diretta competizione con giganti come DELL. non
      avrebbe speranza, secondo me.
      Dovra' per forza trovare una soluzione DRM
      indistruttibile se vorra' continuare a vendere hw
      e fare soldi.

      Nessuno compra i mac perche' hanno i powerpc,
      tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato
      incontrovertibile, IMHO.forse è bene attualizzarsi....il PPC nei mac sparirà col 2006e i motivi della scelta sono quelli come già spiegati che i PPC avevano il loro sviluppo ridotto a zero e questo articolo lo confermahttp://www.macitynet.it/macity/aA23259/index.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile

      Nessuno compra i mac perche' hanno i powerpc,
      tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato
      incontrovertibile, IMHO.Vero, però è sbagliato. I PPC sono veloci quanto gli x86. I mac vanno lenti a causa del MacOS. Io uso anche Linux sul mac e la differenza di velocità è abissale. Gli utenti mac e anche la apple (che fino a poco tempo fa sosteneva il contrario) adesso dicono che la colpa della lentezza è il processore... avranno una bella sorpresa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile
      - Scritto da: Shub
      Se Apple rendesse MacosX nativamente compatibile
      con qualsiasi PC, entrerebbe nel mercato hw in
      diretta competizione con giganti come DELL. non
      avrebbe speranza, secondo me.
      Dovra' per forza trovare una soluzione DRM
      indistruttibile se vorra' continuare a vendere hw
      e fare soldi.

      Nessuno compra i mac perche' hanno i powerpc,
      tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato
      incontrovertibile, IMHO.A me, come a tanti altri, fa gola il Mac Os, ma non voglio comprare hardware della Apple (io, come tanti altri). Anche questo e' un dato incontrovertibile (IMHO).E comunque non dimentichiamoci che fino a poco tempo fa anche il PowerPc era pompato dal marketing per vendere l'hardware "superiore" della Apple. Se non è servito a molto far leva sulla "differenza", non capisco perchè dovremmo comprarli ora che sono "uguali". Forse è per questo che stanno perfezionando il Mac mini (o cavallo di troia). Un prodotto accattivante non tanto per il processore ma per le caratteristiche legate all'intrattenimento domestico. E qui effettivamente Apple potrebbe dare del filo da torcere alla concorrenza, che si vedrà costretta a fare macchine più economiche a pari caratteristiche, eccetto per il sistema operativo. Certo che se qualche produttore (e soprattutto qualche software house) cominciasse a prendere in seria considerazione Zeta ...
      • Shub scrive:
        Re: Impossibile
        - Scritto da: Anonimo


        Nessuno compra i mac perche' hanno i powerpc,

        tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato

        incontrovertibile, IMHO.

        A me, come a tanti altri, fa gola il Mac Os, ma
        non voglio comprare hardware della Apple (io,
        come tanti altri). Anche questo e' un dato
        incontrovertibile (IMHO).Anche io sono nella tua situazione, ma l'hardware e' una cosa, il software un'altra.Apple attualmente e' su ambo i mercati: non so se intende molllare i profitti che oggi ricava dalla vendita di HW, creando un sistema operativo che giri su piattaforma aperta PC, in cui infallibilmente le sara' dura scavarsi una nicchia ex novo, specie perche' dovra' competere con giganti come DELL, IBM, ASUS.E se dovesse scommettere tutto sul sw, ricordiamoci della pirateria e del fatto che microsoft lucra sul b2b, non sui pc assemblati che ci compriamo noi con windows dentro.Quindi, o lega l'hw al sw indissolubilmente, oppure si espone ad un grosso rischio.
        • winono scrive:
          Re: Impossibile
          a cosa, il software un'altra.

          Apple attualmente e' su ambo i mercati:
          non so se intende molllare i profitti che
          oggi ricava dalla vendita di HW, creando
          un sistema operativo che giri su
          piattaforma aperta PC, in cui
          infallibilmente le sara' dura scavarsi una
          nicchia ex novo, specie perche' dovra'
          competere
          con giganti come DELL, IBM, ASUS.
          E se dovesse scommettere tutto sul sw,(...)Più che sul software direi sui contenuti: musica, video...
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Shub

        Se Apple rendesse MacosX nativamente compatibile

        con qualsiasi PC, entrerebbe nel mercato hw in

        diretta competizione con giganti come DELL. non

        avrebbe speranza, secondo me.

        Dovra' per forza trovare una soluzione DRM

        indistruttibile se vorra' continuare a vendere
        hw

        e fare soldi.



        Nessuno compra i mac perche' hanno i powerpc,

        tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato

        incontrovertibile, IMHO.

        A me, come a tanti altri, fa gola il Mac Os, ma
        non voglio comprare hardware della Apple (io,
        come tanti altri). Anche questo e' un dato
        incontrovertibile (IMHO).per quanto ti riguarda si...ma dato che non sei tutti...la tua posizione non può essere generalizzata.
        E comunque non dimentichiamoci che fino a poco
        tempo fa anche il PowerPc era pompato dal
        marketing per vendere l'hardware "superiore"
        della Apple.come ogni produttore di cpu faceva con i propri processori...quid? Se non è servito a molto far leva
        sulla "differenza", non capisco perchè dovremmo
        comprarli ora che sono "uguali".perchè non essendo uguali noti le differenze. Forse è per
        questo che stanno perfezionando il Mac mini (o
        cavallo di troia).ma va? Un prodotto accattivante non
        tanto per il processore ma per le caratteristiche
        legate all'intrattenimento domestico.ma va?ma non credi che già il vecchio mini aveva questo scopo...più da pseudo media center che da Tower per lavorare con task pesanti? E qui
        effettivamente Apple potrebbe dare del filo da
        torcere alla concorrenza, che si vedrà costretta
        a fare macchine più economiche a pari
        caratteristiche, eccetto per il sistema
        operativo.e perchè non sui portatili, sui desktop professionali e home e sui server? Certo che se qualche produttore (e
        soprattutto qualche software house) cominciasse a
        prendere in seria considerazione Zeta ...allora anche la marmotta smetterebbe di fare la cioccolata e andrebbe al bar
        • Anonimo scrive:
          Re: Impossibile

          E qui

          effettivamente Apple potrebbe dare del filo da

          torcere alla concorrenza, che si vedrà costretta

          a fare macchine più economiche a pari

          caratteristiche, eccetto per il sistema

          operativo.

          e perchè non sui portatili, sui desktop
          professionali e home e sui server?Perchè su quella linea di macchine la concorrenza c'è già. Infatti il mac mini può penetrare il mercato home perchè non ha attualmente rivali, considerato quello che offre. Per questo non tarderanno ad arrivare le solite "imitazioni" vendute a prezzi più bassi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Impossibile
            - Scritto da: Anonimo


            E qui


            effettivamente Apple potrebbe dare del filo da


            torcere alla concorrenza, che si vedrà
            costretta


            a fare macchine più economiche a pari


            caratteristiche, eccetto per il sistema


            operativo.



            e perchè non sui portatili, sui desktop

            professionali e home e sui server?

            Perchè su quella linea di macchine la concorrenza
            c'è già.e quindi non può dare ulteriore filo da torcere alla concorrenza?spiegami la tua logica...fatico a capirla. Infatti il mac mini può penetrare il
            mercato home perchè non ha attualmente rivali,
            considerato quello che offre. Per questo non
            tarderanno ad arrivare le solite "imitazioni"
            vendute a prezzi più bassi.guarda che il mercato home ha già dei punti saldi...che siano tower, all-in-one o portatili....il target del mini è il mercato home ma la concorrenza il quel mercato v'è già e il mini è un offerta in più che ha lo scopo di accalappiare nuovi clienti. Che poi il mini sfondi è altra storia....e non so quanto riesca a sfondare.Alcune imitazioni sono già arrivate
        • Suricato scrive:
          Re: Impossibile
          - Scritto da: Anonimo

          allora anche la marmotta smetterebbe di fare la
          cioccolata e andrebbe al barla marmotta non fa la cioccolata!!!! la confeziona!!!!
          _
    • Anonimo scrive:
      Re: Impossibile
      - Scritto da: Shub
      Se Apple rendesse MacosX nativamente compatibile
      con qualsiasi PC, entrerebbe nel mercato hw in
      diretta competizione con giganti come DELL. non
      avrebbe speranza, secondo me.
      Dovra' per forza trovare una soluzione DRM
      indistruttibile se vorra' continuare a vendere hw
      e fare soldi.

      Nessuno compra i mac perche' hanno i powerpc,
      tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato
      incontrovertibile, IMHO.Beh, speranze ne avrebbe, anche perchè lo stesso Michael Dell ha chiesto più volte privatamente di concedergli l'OSX86 per i suoi computer (che sono i più venduti al mondo, Apple è poco dietro) al posto di Win, ma Apple ha sempre negato, e bene che ha fatto..Io uso un iMac per il MacOS, ma apprezzo molto anche il PPC, comunque.
    • gordo scrive:
      Re: Impossibile
      - Scritto da: Shub
      Se Apple rendesse MacosX nativamente compatibile
      con qualsiasi PC, entrerebbe nel mercato hw in
      diretta competizione con giganti come DELL. non
      avrebbe speranza, secondo me.
      Dovra' per forza trovare una soluzione DRM
      indistruttibile se vorra' continuare a vendere hw
      e fare soldi.

      Nessuno compra i mac perche' hanno i powerpc,
      tutti li prendono per il s.o., questo e' un dato
      incontrovertibile, IMHO.Verissimo... ma pensa se tra 5 anni MacOS dovesse raggiungere un 10/15% di mercato.Apple potrà comunque vendere i proprio computer, perché sa che chi apprezza certe cose comprerà comunque hardware Apple (così come adesso c'è chi compra Sony o Toshiba, tanto per citare due marche non proprio economiche)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Impossibile

        Verissimo... ma pensa se tra 5 anni MacOS dovesse
        raggiungere un 10/15% di mercato.
        Apple potrà comunque vendere i proprio computer,
        perché sa che chi apprezza certe cose comprerà
        comunque hardware Apple (così come adesso c'è chi
        compra Sony o Toshiba, tanto per citare due
        marche non proprio economiche)

        ciaoApple, una decina d'anni fa, aveva il 20% del mercato, solo che il mercato (globale) era infinitamente più piccolo di adesso....(Com'era il world wide web [www....] nel 1994? )http://www.w3.org/History.html
        • Anonimo scrive:
          Re: Impossibile
          - Scritto da: Anonimo
          Apple, una decina d'anni fa, aveva il 20% del
          mercatoCom'era la barbera? :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Impossibile
          - Scritto da: Anonimo
          Apple, una decina d'anni fa, aveva il 20% del
          mercato, solo che il mercato (globale) era
          infinitamente più piccolo di adesso....Non mi risulta che avesse na percentuale così alta dieci anni fa, e comunque era una situazione ben diversa dall'attualeciao
  • Anonimo scrive:
    Apple come Ms: investono in giornalisti
    E i risultati si vedono... anzi si vendono.Io leggo sempre punto informatico, perché lo apprezzo molto. Però la piaggioneria di articoli come questo fa un po' ribrezzo. Boh, sembra offendere l'intelligenza di chi legge, e la dignità di chi scrive. Oddio, non che voglia impedire che anche punto informatico faccia come tutti, ma essere presi per scemi credo non faccia piacere a nessuno, ecco. E questo è un articolo che può essere scritto solo per un target di scemi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple come Ms: investono in giornali
      - Scritto da: Anonimo
      E questo è un articolo che può essere scritto
      solo per un target di scemi.Come quelli che scrivono "piaggioneria".
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple come Ms: investono in giornali
      - Scritto da: Anonimo
      E i risultati si vedono... anzi si vendono.

      Io leggo sempre punto informatico, perché lo
      apprezzo molto.

      Però la piaggioneria di articoli come questo fa
      un po' ribrezzo.

      Boh, sembra offendere l'intelligenza di chi
      legge, e la dignità di chi scrive.

      Oddio, non che voglia impedire che anche punto
      informatico faccia come tutti, ma essere presi
      per scemi credo non faccia piacere a nessuno,
      ecco.
      E questo è un articolo che può essere scritto
      solo per un target di scemi.
      Ti quoto al 100%
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple come Ms: investono in giornali
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E i risultati si vedono... anzi si vendono.



        Io leggo sempre punto informatico, perché lo

        apprezzo molto.



        Però la piaggioneria di articoli come questo fa

        un po' ribrezzo.



        Boh, sembra offendere l'intelligenza di chi

        legge, e la dignità di chi scrive.



        Oddio, non che voglia impedire che anche punto

        informatico faccia come tutti, ma essere presi

        per scemi credo non faccia piacere a nessuno,

        ecco.

        E questo è un articolo che può essere scritto

        solo per un target di scemi.




        Ti quoto al 100%mentre 2 geni si quotano per 1 commento che è più scemo del giudizio del post iniziale sull'articolo in oggetto
    • Lamb scrive:
      Re: Apple come Ms: investono in giornali

      Però la piaggioneria di articoli come questo fa
      un po' ribrezzo. E' un commento, c'e' pure scritto, di uno che e' notoriamente pro-apple ma che in genere, come oggi, ci prende. Puoi leggerlo o non leggerlo ma il tutto mi pare assolutamente trasparente :)ciao!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple come Ms: investono in giornali
        - Scritto da: Lamb

        Però la piaggioneria di articoli come questo fa

        un po' ribrezzo.

        E' un commento, c'e' pure scritto, di uno che e'
        notoriamente pro-apple ma che in genere, come
        oggi, ci prende. Puoi leggerlo o non leggerlo ma
        il tutto mi pare assolutamente trasparente :)

        ciao!!
        E soprattutto mi pare uno scritto redatto da qualcuno che dell'argomento ne capisce qualcosa e che si è palesemente documentato....contrariamente a certi post (spesso solo critici) che girano sul forum
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple come Ms: investono in giornali
      - Scritto da: Anonimo.
      Boh, sembra offendere l'intelligenza di chi
      legge, e la dignità di chi scrive. Lollissimo!!!E' un commento....!Semplicemente Domenico Galimbertista cercando di capire dove sta andando Apple adesso, le sue strategie, possibilità di sviluppo, nuovi prodotti, e sopratutto l'eterno dilemma del SO legato all'hardware...conviene o no????Ci vuole tanto a capirlo!Per me un bel commento, complimentiPier
    • gordo scrive:
      Re: Apple come Ms: investono in giornali
      - Scritto da: Anonimo
      E i risultati si vedono... anzi si vendono.Quindi tu sapresti dimostrare che si tratta di un articolo scritto sotto compenso?
      Io leggo sempre punto informatico, perché lo
      apprezzo molto.

      Però la piaggioneria di articoli come questo fa
      un po' ribrezzo. Certo, e soprattutto le tue argomentazioni sono molto valide... hai scritto fiumi di argomentazioni a supporto della tua tesi... dovresti proporti come articolista di PI
      Boh, sembra offendere l'intelligenza di chi
      legge, e la dignità di chi scrive. Quindi tu non dovresti essere rimasto offeso
      Oddio, non che voglia impedire che anche punto
      informatico faccia come tutti, ma essere presi
      per scemi credo non faccia piacere a nessuno,
      ecco. Scusa, ma cosa ci sarebbe in questo articolo che tanto non ti va giù? Si parla di indiscrezioni (che puoi trovare ovunque), si fanno ipotesi sulle future mosse di Apple, si parla di "esperimenti" e crack di cui puoi trovare tutte le notizie che vuoi su diversi forum, si riportano opinioni degli analisti finanziari (opinioni riportate da diverse società d'investimento, che di giorno in giorno alzano il target delle azioni Apple): addirittura Galimberti si chiede se abbia senso il castello di protezioni messo in atto da Apple...Se tu non sei capace di documentarti è ovvio che tutto quanto scritto ti può sembrare strano, ma sei tu ad essere in grave difetto.
      E questo è un articolo che può essere scritto
      solo per un target di scemi.Per questo ti sei sentito in obbligo di commentarlo?Bah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple come Ms: investono in giornali
      - Scritto da: Anonimo
      E i risultati si vedono... anzi si vendono.

      Io leggo sempre punto informatico, perché lo
      apprezzo molto.

      Però la piaggioneria di articoli come questo fa
      un po' ribrezzo.

      Boh, sembra offendere l'intelligenza di chi
      legge, e la dignità di chi scrive.

      Oddio, non che voglia impedire che anche punto
      informatico faccia come tutti, ma essere presi
      per scemi credo non faccia piacere a nessuno,
      ecco.
      E questo è un articolo che può essere scritto
      solo per un target di scemi.
      Sono d'accordissimo e ti quoto!!Vera e propria pubblicita' venduta, un insulto all'intelligenza dei lettori liberi (amanti o meno del Mac).
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple come Ms: investono in giornali
        - Scritto da: Anonimo
        Sono d'accordissimo e ti quoto!!

        Vera e propria pubblicita' venduta, un insulto
        all'intelligenza dei lettori liberi (amanti o
        meno del Mac).Visto che tu sei molto più intelligiente, ci spieghi cosa c'è di falso in questo articolo e di pubblicitario in questo articolo?
  • Anonimo scrive:
    i wish...
    io spero in un ibook 10" sottile, molto sottile... magari wide-screen e che costi molto molto molto poco...
    • Anonimo scrive:
      Re: i wish...
      - Scritto da: Anonimo
      io spero in un ibook 10" sottile, molto
      sottile... magari wide-screen e che costi molto
      molto molto poco...con un bel centrino :)
      • Anonimo scrive:
        Re: i wish...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        io spero in un ibook 10" sottile, molto

        sottile... magari wide-screen e che costi molto

        molto molto poco...

        con un bel centrino :)quid?
      • Anonimo scrive:
        Re: i wish...
        - Scritto da: Anonimo
        con un bel centrino :)E la palla di vetro con la neve...
      • Anonimo scrive:
        Re: i wish...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        io spero in un ibook 10" sottile, molto

        sottile... magari wide-screen e che costi molto

        molto molto poco...

        con un bel centrino :)Da poterci mettere sopra un bel vaso coi fiorii
    • Anonimo scrive:
      Re: i wish...
      - Scritto da: Anonimo
      io spero in un ibook 10" sottile, molto
      sottile... magari wide-screen e che costi molto
      molto molto poco...Più o meno come sperare in un Berlusconi Onesto ....
    • Anonimo scrive:
      Re: i wish...
      - Scritto da: Anonimo
      io spero in un ibook 10" sottile, molto
      sottile... magari wide-screen e che costi molto
      molto molto poco...Oddio, questa è una storia un po' vecchia, e poco probabile. Ma non impossibile.
      • Anonimo scrive:
        Re: i wish...
        Io vorrei un PB con schermo da 6" 2056x2056 sottile come una carta di credito, che faccia anche la pasta e che me lo diano gratis...:'(
  • Anonimo scrive:
    Pubblicita' occulta (manco tanto)
    Come sono ormai tutti gli articoli di Galimberti.Peccato perche' le altre penne (o forse e' meglio dire tastiere) di PI mi piacciono molto.:(
    • Anonimo scrive:
      Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
      io preferisco leggere articoli su Apple da persone che di Apple ne capiscono... non il contrario... quindi va benissimo così...
      • Anonimo scrive:
        Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
        Roma - Leggendo newsgroup, forum e siti specializzati si ha davvero l'impressione che i Mactel siano le macchine Apple più attese di tutti i tempispecializzati in che? se in informatica non ho letto granchè su P.I., se specializzati su mac nemmeno, qualche link?
        • Anonimo scrive:
          Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
          - Scritto da: Anonimo
          Roma - Leggendo newsgroup, forum e siti
          specializzati si ha davvero l'impressione che i
          Mactel siano le macchine Apple più attese di
          tutti i tempi


          specializzati in che? se in informatica non ho
          letto granchè su P.I., se specializzati su mac
          nemmeno, qualche link?
          forse voleva intendere "informati"...visto che la maggioranza di chi interviene in 3ad riguardanti apple trolla senza manco conoscere.per cui il tuo post vale quello che vale...my 2 cents
        • Ubu re scrive:
          Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
          - Scritto da: Anonimo
          Roma - Leggendo newsgroup, forum e siti
          specializzati si ha davvero l'impressione che i
          Mactel siano le macchine Apple più attese di
          tutti i tempi


          specializzati in che? se in informatica non ho
          letto granchè su P.I., se specializzati su mac
          nemmeno, qualche link?
          http://www.google.it/[Risultati 1 - 10 su circa 30.900.000 per mac mini. (0,05 secondi)]Per il ditino incastrato ho gia' chiamato la tua badante. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
      - Scritto da: Anonimo

      Come sono ormai tutti gli articoli di Galimberti.

      Peccato perche' le altre penne (o forse e'
      meglio dire tastiere) di PI mi piacciono molto.

      :(invece i tuoi come sono?ah tu non scrivi nulla, però sempre pronto a criticare...bravo!
    • gordo scrive:
      Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
      - Scritto da: Anonimo

      Come sono ormai tutti gli articoli di Galimberti.

      Peccato perche' le altre penne (o forse e'
      meglio dire tastiere) di PI mi piacciono molto.

      :(E dove sarebbe la pubblicità?Tutto quanto scritto è semplicemente vero e documentabile da molti siti in rete... se tu non riesci a trovare informazioni in merito a supporto di quanto scritto non è certo colpa di Galimberti...PS: giusto per confermare quanto scritto a livello "finanziario", oggi Apple ha raggiunto i 75 dollari... non so se mi spiego...
    • Anonimo scrive:
      Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
      - Scritto da: Anonimo
      Come sono ormai tutti gli articoli di Galimberti.

      Peccato perche' le altre penne (o forse e'
      meglio dire tastiere) di PI mi piacciono molto.mah, preferiresti che non si parli di Apple ? Giornalisticamente parlando, è assurdo NON parlare di Apple in questo periodo, visto che non è mai stata così in salute come ora.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
        - Scritto da: Anonimo
        mah, preferiresti che non si parli di Apple ? Io, per esempio, vorrei maggiore obiettività, e non un cronista che si lascia evidentemente trasportare dall'entusiasmo.
        Giornalisticamente parlando, è assurdo NON
        parlare di Apple in questo periodo, visto che non
        è mai stata così in salute come ora.Infatti bisogna parlarne, assolutamente. Ma senza tifare, cosa che gli articoli di Galimberti evidentemente non fanno, secondo me.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)

          Infatti bisogna parlarne, assolutamente. Ma senza
          tifare, cosa che gli articoli di Galimberti
          evidentemente non fanno, secondo me.perchè tu quando leggi un articolo che tifa per linux vieni a dire che è sbagliato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
            - Scritto da: Anonimo


            Infatti bisogna parlarne, assolutamente. Ma
            senza

            tifare, cosa che gli articoli di Galimberti

            evidentemente non fanno, secondo me.
            perchè tu quando leggi un articolo che tifa per
            linux vieni a dire che è sbagliato?Qui di solito tifano l'iptv contro il dtt...Ogni giornalista di PI dovrebbe solo essere più obiettivo e meno di parte. Senza nulla togliere alla Apple che ha prodotti fantastici.
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
      - Scritto da: Anonimo

      Come sono ormai tutti gli articoli di Galimberti.Ciao,possano piacere o meno ma gli articoli di Apple di Galimberti (che a volte trovo esageratamente da "fan" ma va bene anche così', visto che chi usa Apple di Apple parla quasi sempre in questi toni, e non a torto) possono essere belli, brutti, interessanti o meno, faziosi o meno MAnon sono pubblicita' occulta!Chiamiamo le cose col loro nome, se perde il linguaggio un popolo perde tutto, la propria storia, le proprie radici. Oh. La pubblicita' occulta e' un altra cosa....e' "pubblicita' non riconoscibile come tale". Mi sembra che gli articoli di Galimberti siano palesemente e apertamente... informativi. Questo non e' neanche un articolo, ma un commento. un Editoriale. che e' per sua natura stessa.. di parte. Puo' anche essere di una parte "super partes" ma non e' il caso di Galimberti che e' notoriamente un entusiasta Apple-user. Ti posso assicurare che in passato PI ha ospitato editoriali molto meno lusinghieri sulla Apple anche a mia firma, ho centinaia di email di insulti pronte a testimoniarlo ;) Possiamo sperare che sia un po meno entusiasta in futuro, ma scommetti che dietro l'angolo ci stanno pronti a sparare 1200 Apple-user pronti a dire che PI parla sempre e solo "male" di Apple ? :Dper fortuna in cima a tutte le pagine c'e' il motore di ricerca. Digita "Apple" e troverai un po di tutto, as usual ;)ma non e' ne' pubblicita' (che e' un altra cosa) ne' tantomeno occulta (sin dal titolo mi sembra evidente che si parla di Apple, non e' un articolo sull'aumento dei cavolfiori che invece vuol venderti iMac Mini) (geek)e non e' un articolo, ma un commento. Chiamiamo le cose col loro nome (anche se tu non ci dici il tuo)(geek)ciao!LucaS==================================Modificato dall'autore il 08/12/2005 11.49.34
      • Anonimo scrive:
        È anche più facile... ;)
        - Scritto da: LucaSchiavoni
        per fortuna in cima a tutte le pagine c'e' il
        motore di ricerca. Digita "Apple" e troverai un
        po di tutto, as usual ;)Su google basta digitare "a" (anche senza le virglette)... :D :D :D :D :D :D No, non serve digitare "m".... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
        - Scritto da: LucaSchiavoni
        Ciao,
        possano piacere o meno ma gli articoli di Apple
        di Galimberti (che a volte trovo esageratamente
        da "fan" ma va bene anche così', visto che chi
        usa Apple di Apple parla quasi sempre in questi
        toni, e non a torto) possono essere belli,
        brutti, interessanti o meno, faziosi o meno

        MA

        non sono pubblicita' occulta!Da utente Apple mi permetto di aggiungere che in questo caso particolare, non mi pare di ravvisare alcun commento positivo o da fan: tutto quanto riportato sono informazioni o indiscrezioni recuperabile da qualsiasi sito che parli di Mac... ovvio che chi non segue personalmente le vicende di Apple e parla solo per sentito dire, troverà strane certe notizie, ma (come dice Galimberti) basta frequentare i siti o i forum dove se parla per rendersi conto che tutto quanto riportato sono semplicemente informazioni (o indiscrezioni). Le performances borsistiche sono poi verificabili da chiunque, così come i target fissati dalle varie agenzie finanziarieBye
      • Anonimo scrive:
        Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)

        La pubblicita' occulta e' un altra cosa....
        e' "pubblicita' non riconoscibile come tale".
        Mi sembra che gli articoli di Galimberti siano
        palesemente e apertamente... informativi. Informativo è una cosa, di parte è un'altra.Non puoi mettere insieme le due cose, se non per dire che ti informano solo parzialmente.E un'informazione parziale vale poco.Poi perché classificare tutto ciò che si scrive qui come "commento"?Se tutto è un commento, niente ha valore assoluto e PI sarebbe solo un'accozzaglia di commenti.Invece secondo me PI aspira ad informare, non a commentare le tecnologie. Per cui sarebbe il caso di mettere meno commenti e più informazioni oggettive.P.S.: senza niente togliere ai fantastici prodotti apple (sn su un pc che mi fa sclerare giornalmente...)P.P.S.: spero di non essere censurato da PI... non mi sembra di aver detto chissà cosa contro!P.P.P.S.: il mio sì che è un commento, ma io non faccio il giornalista, né l'editorialista.
        • Domenico Galimberti scrive:
          Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
          Scusate ma, per ovvi motivi, a questo punto mi sento in diritto/dovere di intervenire anch'io.Premetto che, libero di crederci o meno, io da Apple non prendo un soldo per quello che scrivo, né sono rivenditore Apple (mi guadagno da vivere in tutt'altro modo, utilizzando un PC-Win), né ho alcun interesse a fare pubblicità ad Apple (a meno che consideri "interesse" il poter parteciapre saltuariamente, quando il mio lavoro me lo permette, a qualche conferenza stampa dove posso mangiare salatini e pasticcini a fronte delle spese che affronto per il viaggio).

          La pubblicita' occulta e' un altra cosa....

          e' "pubblicita' non riconoscibile come tale".

          Mi sembra che gli articoli di Galimberti siano

          palesemente e apertamente... informativi.

          Informativo è una cosa, di parte è un'altra.
          Non puoi mettere insieme le due cose, se non per
          dire che ti informano solo parzialmente.

          E un'informazione parziale vale poco.Potremmo filosofeggiare a lungo sulla parzialità o meno dell'informazione. IMHO, ogni informazione, per sua natura, è parziale; l'informazione non si genera dal nulla, ma viene da qualcuno che, più o meno volontariamente, può esprimela con diverse sfumature in base alle sue idee, alla sua mentalità, alla sua conoscenza dell'argomento, alla sua conoscenza dell'italiano o di termini specifici legati al tema di cui parla. Senza scomodare il principio di indeterminazione di Heisenberg o il paradosso del gatto di Schrodinger, basta seguire più telegiornali per rendersi conto di come la stessa informazione può essere data in mille modi differenti, in quanto ognuno, inevitabilmente, aggiunge del suo, modificando la notizia originale (a sua volta già diversa dalla realtà per il fatto stesso che qualcuno ha scritto il comunicato stampa). Ovvio che quando un'informazione, o il modo in cui è data, non incontra le proprie idee, si è portati a pensare che sia errata o di parte... capita a tutti... capita anche a me quando leggo altre notizie su Punto Informatico...Detto questo, non ritengo in alcun modo di aver dato informazione "pubblicitaria" o eccessivamente "di parte" in questo articolo (o editoriale), e tutto ciò che ho detto è verificabile:-Gente che installa MacOSX cracckato sui ogni PC ce n'è ovunque; basta frequentare icm, icod o alcuni dei principali siti dedicati ad Apple (anche italiani, come macity o tevac); c'è anche un sito che raccoglie i benchmark delle prove fatte con diversi sistemi, dove si vede chiaramente che, nonostante le varie patch per farlo funzionare, un PC-x86 è decisamente prestante, sicuramente superiore ad ogni G4. La voglia di usare MacOSX su ogni PC è evidente anche da alcuni messaggi in questo stesso forum...-Che i crack delle versioni attuali sia per molti versi ininfluente è vero: poi negare che tutto stia girando in maniera provvisoria? Puoi negare che Apple abbia fatto dei brevetti (di cui parlo in un articolo precedente) per incrementare il livello di protezione? Io stesso poi ammetto di non essere per niente certo che queste protezioni funzioneranno, ma per ora non si può certo dire... a meno che tu non sappia di per certo come saranno realizzati i prossimi Macintel...-Io stesso poi mi chiedo anche se avrà senso utilizzare protezioni, anche se è innegabile che in base alle dichiarazioni ufficiali Apple, ci saranno.-L'entusiasmo che c'è nell'articolo è semplicemente l'entusiasmo che c'è intorno ai prodotti Apple in questo momento; le maggiori agenzie finanziarie (di cui io non faccio parte, e qundi non ho alcun interesse neanche in tal senso) hanno alzato il target della azioni (qualcuna anche oltre gli 80 dollari), e l'andamento del titolo è facilmente verificabile: se non è entusiasmo generale questo!!! -Infine, le previsioni di vendita dei Macintel non sono certo invenzioni mie, ma sono stime fatte tanto da Apple quanto dalle stesse agenzie finanziarie, con opportune indagini di mercato.Fin qui non mi pare che tu mi possa contestare qualcosa: tutte le informazioni che ho dato sono veritiere, verificabili, e assolutemente non di parte... al massimo sono date con entusiasmo, l'entusiasmo di una persona a cui piace utilizzare i prodotti Apple; l'entusiasmo di una persona che impegna ogni giorno parte del proprio tempo libero per informarsi su ogni novità ed indiscrezione in merito; l'entusiasmo di una persona che segue ogni giorno forum e newsgroup per raccogliere i pareri di utenti, neo-switcher e futuri-switcher; l'entusiasmo di una persona che negli stessi forum e newsgroup cerca (ove può) di rispondere a domande e dare consigli, perché la comunità degli utenti Mac è una vera e proprio comunità....Ovvio (e qui sarò volutamente polemico) che solo un appassionato che segue costantemente tutto quanto accade intorno al mondo Apple, può capire che tutto quanto scritto è effettivamente reale: c'è gente che non sa nemmeno che Apple passerà ad Intel, o gente che crede che Intel abbia comprato Apple... Qualche tempo fa ho visto una persona che, gardando un Mac mini, diceva ... la disinfromazione che c'è intorno all'argomento è enorme, e io nel mio piccolo cerco di dare informazioni sicuramente veritiere. Certamente ci metto entusiasmo, perché sono entusiasta dei prodotti Mac... se non fossi entusiasta non sarei un utente Mac: chi me lo farebbe fare di spendere soldi per avere un computer in più ed un sistema che non mi piace, visto che già utilizzo un PC-Win per lavoro...?Se ritieni ce qualcosa che ho scritto sia di parte, esprimi pure le tue perplessità *specifiche*: sono pronto a ribattere.
          Poi perché classificare tutto ciò che si scrive
          qui come "commento"?Non "tutto ciò che si scrive", ma questo articolo in particolare (e, ovviamente, anche altri articoli). Dopotutto non è una news e non è un'indiscrezione (di cui si è invece parlato lunedì); è un commento, un libero pensiero di un utente Mac sulla situazione attuale e su un ipotetico futuro.Ciao-- Domenico Galimberti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
            - Scritto da: D.Galimberti
            Scusate ma, per ovvi motivi, a questo punto mi
            sento in diritto/dovere di intervenire anch'io.

            Premetto che, libero di crederci o meno, io da
            Apple non prendo un soldo per quello che scrivo,
            né sono rivenditore Apple (mi guadagno da vivere
            in tutt'altro modo, utilizzando un PC-Win), né ho
            alcun interesse a fare pubblicità ad Apple (a
            meno che consideri "interesse" il poter
            parteciapre saltuariamente, quando il mio lavoro
            me lo permette, a qualche conferenza stampa dove
            posso mangiare salatini e pasticcini a fronte
            delle spese che affronto per il viaggio).Tze! E non lo chiami interesse questo?[...]
            Fin qui non mi pare che tu mi possa contestare
            qualcosa: tutte le informazioni che ho dato sono
            veritiere, verificabili, e assolutemente non di
            parte... al massimo sono date con entusiasmo,
            l'entusiasmo di una persona a cui piace
            utilizzare i prodotti Apple; l'entusiasmo di una
            persona che impegna ogni giorno parte del proprio
            tempo libero per informarsi su ogni novità ed
            indiscrezione in merito; l'entusiasmo di una
            persona che segue ogni giorno forum e newsgroup
            per raccogliere i pareri di utenti, neo-switcher
            e futuri-switcher; l'entusiasmo di una persona
            che negli stessi forum e newsgroup cerca (ove
            può) di rispondere a domande e dare consigli,
            perché la comunità degli utenti Mac è una vera e
            proprio comunità....Beh, intanto che ci sei potresti anche abbandonare il termine "switcher" e lasciarlo usare al marketing Apple.Ho già scritto altrove che il fatto che uno "aggiunga" un Mac ai sistemi che già utilizza, non implica per forza l'abbandono di tali sistemi.Sembra una facile polemica ma trovo veramente che "switcher" sia usato a sproposito da più parti. Informare va bene, ma bisogna evitare di usare inconsapevolmente termini creati a tavolino da certo marketing astuto.
            Ovvio (e qui sarò volutamente polemico) che solo
            un appassionato che segue costantemente tutto
            quanto accade intorno al mondo Apple, può capire
            che tutto quanto scritto è effettivamente reale:
            c'è gente che non sa nemmeno che Apple passerà ad
            Intel, o gente che crede che Intel abbia comprato
            Apple... Qualche tempo fa ho visto una persona
            che, gardando un Mac mini, diceva
            E non aveva forse ragione? Ok è una battutaccia, ma deriva dal fatto che negli ultimi tempi la Apple si è effettivamente concentrata un pò troppo sugli iPod, trascurando i computer (sappiamo già tutti comunque che con il nuovo anno ci saranno maggiori novità in questo settore).
            la disinfromazione che c'è intorno all'argomento è
            enorme, e io nel mio piccolo cerco di dare
            informazioni sicuramente veritiere. Certamente ci
            metto entusiasmo, perché sono entusiasta dei
            prodotti Mac... se non fossi entusiasta non sarei
            un utente Mac: chi me lo farebbe fare di spendere
            soldi per avere un computer in più ed un sistema
            che non mi piace, visto che già utilizzo un
            PC-Win per lavoro...?

            Se ritieni ce qualcosa che ho scritto sia di
            parte, esprimi pure le tue perplessità
            *specifiche*: sono pronto a ribattere.Beh, di parte c'è l'entusiasmo. L'articolo comincia che sembra che siamo tutti qua ad aspettare i Macintel.Quando ho sentito la notizia del passaggio ad intel, al TG 5 veniva data come notizia "bomba", ma credo che molti, come me, avevano capito che Jobs rendeva disponibile Mac Os a tutti i Pc. Ora che sappiamo tutti come stanno le cose, sul lato pratico non cambia assolutamente nulla. Al posto di un processore IBM c'è un processore della Intel, punto e basta. E' con prodotti accattivanti come il mac mini che possono "catturare" un'utenza domestica interessata ad un computer che fa pure da media center, mentre il passaggio ad intel giocherà forse un ruolo importante sul piano del marketing, ma a conti fatti la Apple ha solo cambiato processore e non politica di vendita.
          • Domenico Galimberti scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
            - Scritto da: Anonimo

            Premetto che, libero di crederci o meno, io da

            Apple non prendo un soldo per quello che scrivo,

            né sono rivenditore Apple (mi guadagno da vivere

            in tutt'altro modo, utilizzando un PC-Win), né ho

            alcun interesse a fare pubblicità ad Apple (a

            meno che consideri "interesse" il poter

            parteciapre saltuariamente, quando il mio lavoro

            me lo permette, a qualche conferenza stampa dove

            posso mangiare salatini e pasticcini a fronte

            delle spese che affronto per il viaggio).

            Tze! E non lo chiami interesse questo?Spero che tu sia ironico (nonostante la mancanza di faccine), perché ti assicuro che rinunciare a giorni di ferie per quella che è una "semplice" passione non mi provoca alcun guadagno, anzi, mi causa una perdita netta legata al viaggio (che non è certo compensata da un buffet). Se non sei ironico, credo che potremmo anche chiudere la discussione.
            [...]

            Fin qui non mi pare che tu mi possa contestare

            qualcosa: tutte le informazioni che ho dato sono

            veritiere, verificabili, e assolutemente non di

            parte... al massimo sono date con entusiasmo,

            l'entusiasmo di una persona a cui piace

            utilizzare i prodotti Apple; l'entusiasmo di una

            persona che impegna ogni giorno parte del

            proprio

            tempo libero per informarsi su ogni novità ed

            indiscrezione in merito; l'entusiasmo di una

            persona che segue ogni giorno forum e newsgroup

            per raccogliere i pareri di utenti, neo-switcher

            e futuri-switcher; l'entusiasmo di una persona

            che negli stessi forum e newsgroup cerca (ove

            può) di rispondere a domande e dare consigli,

            perché la comunità degli utenti Mac è una vera e

            proprio comunità....

            Beh, intanto che ci sei potresti anche
            abbandonare il termine "switcher" e lasciarlo
            usare al marketing Apple.E perché mai? Switcher non è certo un termine offensivo... gli stessi partecipanti a forum e newsgroup si dichiarano switcher... se non ti piace la parola, sostituiscila con qualsiasi altro termine di tuo gradimento: il succo del discorso non cambia.
            Ho già scritto altrove che il fatto che uno
            "aggiunga" un Mac ai sistemi che già utilizza,
            non implica per forza l'abbandono di tali
            sistemi.A beh, guarda che non è nemmeno vero il contrario se è per questo: molta gente appena si prende il Mac butta (metaforicamente) il PC-Win dalla finestra .
            Sembra una facile polemica Non *sembra*... *é* un'inutile polemica...Tantopiù che nell'articolo il termine *switcher* non l'ho mai usato, anzi, ho parlato di *switch* di Apple verso Intel.

            Ovvio (e qui sarò volutamente polemico) che solo

            un appassionato che segue costantemente tutto

            quanto accade intorno al mondo Apple, può capire

            che tutto quanto scritto è effettivamente reale:

            c'è gente che non sa nemmeno che Apple passerà ad

            Intel, o gente che crede che Intel abbia comprato

            Apple... Qualche tempo fa ho visto una persona

            che, gardando un Mac mini, diceva costruisce anche computer?



            E non aveva forse ragione? Ok è una battutaccia,Battutaccia perfettamente fuori luogo, visto che si parla di fare informazione
            ma deriva dal fatto che negli ultimi tempi la
            Apple si è effettivamente concentrata un pò
            troppo sugli iPod, trascurando i computer
            (sappiamo già tutti comunque che con il nuovo
            anno ci saranno maggiori novità in questo
            settore).Se per te affrontare un switch da PPC a Intel significa "trascurare" il settore computer... Ti rammento che Apple non produce processori, ma si deve "accontentare" di quello che passa il convento di IBM e Freescale. Più di così, attualmente, non può fare: per questo ha deciso di passare ad Intel.Uno switch di tale portata richiede del tempo, e nel frattempo Apple deve anche sopravvivere: non può certo trascurare la gallina d'oro che è riuscita a costruirsi (iPod/iTMS), visto che sull'altro fronte (Mac-PPC) più di così non può fare...

            Se ritieni ce qualcosa che ho scritto sia di

            parte, esprimi pure le tue perplessità

            *specifiche*: sono pronto a ribattere.

            Beh, di parte c'è l'entusiasmo.Ah beh... scusa se ho dato notizie vere con entusiasmo...Da "pubblicità occulta" siamo passati all'entusiasmo...Da giornalista pagato da Apple (accusa che sfiorerebbe i limiti della diffamazione) a Apple-fan che descrive le cose con troppo entusiasmo.Se preferisci la prossima volta ti racconto un mucchio di fandonie sotto l'effetto di un anestetico... se vuoi sparlo di Apple in maniera triste, solo per raccogliere i consensi di chi la pensa come te...[e cmq vedo che non hai avuto nulla da ridire sul resto: quindi non c'è alcuna notizia falsa o notizia "di parte"... ]
            L'articolo
            comincia che sembra che siamo tutti qua ad
            aspettare i Macintel.L'articolo comincia, testualmente, con:"Leggendo newsgroup, forum e siti specializzati si ha davvero l'impressione che i Mactel siano le macchine Apple più attese di tutti i tempi". Non parlo quindi di *tutto il mondo*, ma di newsgroup, forum e siti specializzati, specializzati in cosa? Ovviamente in Mac, mi pare lapalissiano... Ma non trascuriamo neppure le agenzie finanziarie, perché proprio loro (e non certo io) prevedono grandi successi per i Macintel. Devo mettermi a postarti tutti i link di riferimento che te lo dimostrino?
            Quando ho sentito la notizia del passaggio ad
            intel, al TG 5 veniva data come notizia "bomba",
            ma credo che molti, come me, avevano capito che
            Jobs rendeva disponibile Mac Os a tutti i Pc. Ora
            che sappiamo tutti come stanno le cose, sul lato
            pratico non cambia assolutamente nulla. Al posto
            di un processore IBM c'è un processore della
            Intel, punto e basta. Al lato pratico cambiano molte cose, ma sinceramente mi sto quasi stufando di ripeterle:-è presumibile che i prezzi scenderanno-è sicuro che si avranno Mac più prestanti-restando nella legalità, sarà possibile avere un Mac dove potrei installare tanto MacOSX quanto Windows senza bisogno di emulatori-molti potenziali "switcher" titubanti, potranno comprare un Mac senza rinunciare a Windows.-molti potranno comprare un Mac solo perché gli piace, e buttare MacOSX per metterci Windows.-molti potranno cracckare (se sarà possibile) MacOSx86 ed installarlo sui propri PCTi assicuro che molta gente non aspettava altro, e (ripeto per l'ennesima volta) basta frequentare newsgroup e forum per rendersene conto (c'è pure un thread in merito in questo forum)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)


            Tze! E non lo chiami interesse questo?

            Spero che tu sia ironico (nonostante la mancanza
            di faccine), perché ti assicuro che rinunciare a
            giorni di ferie per quella che è una "semplice"
            passione non mi provoca alcun guadagno, anzi, mi
            causa una perdita netta legata al viaggio (che
            non è certo compensata da un buffet). Se non sei
            ironico, credo che potremmo anche chiudere la
            discussione.Certo che era ironico, ci mancherebbe!

            Beh, intanto che ci sei potresti anche

            abbandonare il termine "switcher" e lasciarlo

            usare al marketing Apple.

            E perché mai? Switcher non è certo un termine
            offensivo... gli stessi partecipanti a forum e
            newsgroup si dichiarano switcher... se non ti
            piace la parola, sostituiscila con qualsiasi
            altro termine di tuo gradimento: il succo del
            discorso non cambia.Beh, io continuo a ritenerlo un termine del marketing Apple, comunque poi ognuno fa come vuole, il mio voleva essere un suggerimento, niente di più.

            Ho già scritto altrove che il fatto che uno

            "aggiunga" un Mac ai sistemi che già utilizza,

            non implica per forza l'abbandono di tali

            sistemi.

            A beh, guarda che non è nemmeno vero il contrario
            se è per questo: molta gente appena si prende il
            Mac butta (metaforicamente) il PC-Win dalla
            finestra.La verità sta nel mezzo, per questo ritengo che il termine "switcher" sia un pò una forzatura.

            Sembra una facile polemica

            Non *sembra*... *é* un'inutile polemica...
            Tantopiù che nell'articolo il termine *switcher*
            non l'ho mai usato, anzi, ho parlato di *switch*
            di Apple verso Intel.Infatti mi riferivo al post di poco fa, comunque non volevo farla più grossa di quello che è. [...]
            Se per te affrontare un switch da PPC a Intel
            significa "trascurare" il settore computer...
            Ti rammento che Apple non produce processori, ma
            si deve "accontentare" di quello che passa il
            convento di IBM e Freescale. Più di così,
            attualmente, non può fare: per questo ha deciso
            di passare ad Intel.
            Uno switch di tale portata richiede del tempo, e
            nel frattempo Apple deve anche sopravvivere: non
            può certo trascurare la gallina d'oro che è
            riuscita a costruirsi (iPod/iTMS), visto che
            sull'altro fronte (Mac-PPC) più di così non può
            fare...



            Se ritieni ce qualcosa che ho scritto sia di


            parte, esprimi pure le tue perplessità


            *specifiche*: sono pronto a ribattere.



            Beh, di parte c'è l'entusiasmo.

            Ah beh... scusa se ho dato notizie vere con
            entusiasmo...
            Da "pubblicità occulta" siamo passati
            all'entusiasmo...
            Da giornalista pagato da Apple (accusa che
            sfiorerebbe i limiti della diffamazione) a
            Apple-fan che descrive le cose con troppo
            entusiasmo.Beh, non ci sono solo io qua. Pagato da Apple io non l'ho mai detto. Comunque continuo a pensare che l'articolo sia "un pò" di parte. Diciamo che si capisce per chi "fa il tifo" l'autore.
            Se preferisci la prossima volta ti racconto un
            mucchio di fandonie sotto l'effetto di un
            anestetico... se vuoi sparlo di Apple in maniera
            triste, solo per raccogliere i consensi di chi la
            pensa come te...
            [e cmq vedo che non hai avuto nulla da ridire sul
            resto: quindi non c'è alcuna notizia falsa o
            notizia "di parte"... ]Continua pure a scrivere come ti viene meglio, ma devi accettare anche le critiche di chi non la vede come te.

            L'articolo

            comincia che sembra che siamo tutti qua ad

            aspettare i Macintel.

            L'articolo comincia, testualmente, con:
            "Leggendo newsgroup, forum e siti specializzati
            si ha davvero l'impressione che i Mactel siano le
            macchine Apple più attese di tutti i tempi".
            Non parlo quindi di *tutto il mondo*, ma di
            newsgroup, forum e siti specializzati,
            specializzati in cosa? Ovviamente in Mac, mi pare
            lapalissiano... Ovvio fino ad un certo punto. Io leggendo l'articolo ho pensato che tutto il web parla dei Mactel, il che mi è sembrato in effetti un pò esagerato. Forse era meglio scrivere: "Leggendo newsgroup, forum e siti specializzati IN COMPUTER MACINTOSH si ha davvero l'impressione che i Mactel siano le macchine Apple più attese di tutti i tempi". L'articolo acquista tutto un altro sapore così.
            Ma non trascuriamo neppure le
            agenzie finanziarie, perché proprio loro (e non
            certo io) prevedono grandi successi per i
            Macintel. Devo mettermi a postarti tutti i link
            di riferimento che te lo dimostrino?No, anche perchè ho già letto al riguardo, ma alla fine a decidere è il mercato. Le agenzie finanziarie non sono vangelo.

            Quando ho sentito la notizia del passaggio ad

            intel, al TG 5 veniva data come notizia "bomba",

            ma credo che molti, come me, avevano capito che

            Jobs rendeva disponibile Mac Os a tutti i Pc.
            Ora

            che sappiamo tutti come stanno le cose, sul lato

            pratico non cambia assolutamente nulla. Al posto

            di un processore IBM c'è un processore della

            Intel, punto e basta.

            Al lato pratico cambiano molte cose, ma
            sinceramente mi sto quasi stufando di ripeterle:
            -è presumibile che i prezzi scenderanno
            -è sicuro che si avranno Mac più prestanti
            -restando nella legalità, sarà possibile avere un
            Mac dove potrei installare tanto MacOSX quanto
            Windows senza bisogno di emulatori
            -molti potenziali "switcher" titubanti, potranno
            comprare un Mac senza rinunciare a Windows.
            -molti potranno comprare un Mac solo perché gli
            piace, e buttare MacOSX per metterci Windows.
            -molti potranno cracckare (se sarà possibile)
            MacOSx86 ed installarlo sui propri PCNon sto a ribattere punto per punto. Alcune cose sono comunque discutibili supposizioni.
            Ti assicuro che molta gente non aspettava altro,
            e (ripeto per l'ennesima volta) basta frequentare
            newsgroup e forum per rendersene conto (c'è pure
            un thread in merito in questo forum)Guarda, io credo che molta gente ha capito che può installare il Mac Os sul suo cassone Pc, e alcuni, nonostante i chiarimenti di Apple, ne sono ancora convinti. Comunque avremo entrambi le nostre risposte quando i prodotti saranno sul mercato. Fino ad allora tutto quello che si scrive sull'argomento rimane solo un "tirare a indovinare" spinti da entusiasmo "personale".
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)


            se è per questo: molta gente appena si prende il

            Mac butta (metaforicamente) il PC-Win dalla

            finestra.

            La verità sta nel mezzo, per questo ritengo che
            il termine "switcher" sia un pò una forzatura.e dimmi la "verità" unica, assoluta e indistruttibile la possiedi solo tu?quanti Mac-User conosci? quanti Switcher conosci?io da MacUser di lungo corso di switcher ne conosco un pacco e concorco con il giornalista. Chi usa un Mac butta windoz nel cesso, gli unici motivi per cui di solito un utente mac continua ad avere a che fare con windoz sono il lavoro e in maniera minore i giochi.Diciamo che la verità non la sappiamo ma nemmeno la sai tu, visto che parli da un punto di vista molto limitato.

            Da giornalista pagato da Apple (accusa che

            sfiorerebbe i limiti della diffamazione) a

            Apple-fan che descrive le cose con troppo

            entusiasmo.

            Beh, non ci sono solo io qua. Pagato da Apple io
            non l'ho mai detto. Comunque continuo a pensare
            che l'articolo sia "un pò" di parte. Diciamo che
            si capisce per chi "fa il tifo" l'autore.fammi capire, va bene fare il tifo solo se si parla di Linux o M$? Sai quante volte mi viene l'orticaria a leggere certe vaccate di articoli su M$ (non di PI, ma in generale)?PI in questo è equilibrata, ha la lungimiranza di far scrivere di Mac ad un macuser in questo modo evitare di scrivere castronerie...
            Continua pure a scrivere come ti viene meglio, ma
            devi accettare anche le critiche di chi non la
            vede come te.no, le critiche le fai se scrive castronerie, se si attiene ai fatti non è criticabile, polemizzare sul "tono" di esposizione dei fatti è da idi0t@


            L'articolo


            comincia che sembra che siamo tutti qua ad


            aspettare i Macintel.beh in America ti parrà strano ma è proprio così, si occupano della cosa i più grandi quotidiani online e molto spesso anche, vuoi tutti i link?ogni volta che si parla di Vista salta fuori MacOS ed il salto ad Intel, pensa te...
            Ovvio fino ad un certo punto. Io leggendo
            l'articolo ho pensato che tutto il web parla dei
            Mactel, il che mi è sembrato in effetti un pò
            esagerato. Forse era meglio scrivere: "Leggendovuoi i Link? parti da qui:http://www.macdailynews.com/index.php/weblog/comments/7380/l'articolo riportato è di:www.technewsworld.comche tutto è furchè un sito solo-macpoi ti basta scrollare fino a dove leggi "related articles" e vedrai che gli articoli raccolti provengono dai siti più disparati.

            Al lato pratico cambiano molte cose, ma

            sinceramente mi sto quasi stufando di ripeterle:

            Non sto a ribattere punto per punto. Alcune cose
            sono comunque discutibili supposizioni.mi piacerebbe sapere quali, visto che a quanto sembra sei il solo detentore della verità assoluta
            mercato. Fino ad allora tutto quello che si
            scrive sull'argomento rimane solo un "tirare a
            indovinare" spinti da entusiasmo "personale".o polimizzare a tutti costi come te, spinti forse dall'interesse personale... paura di perdere il lavoro?paura delle novità?di perdere quell'alone magico di genio del PC che hai con i tuoi amici?bah...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Dalla serie stiamo tutti a aspettare Mac




            L'articolo



            comincia che sembra che siamo tutti qua ad



            aspettare i Macintel.

            beh in America ti parrà strano ma è proprio così,
            si occupano della cosa i più grandi quotidiani
            online e molto spesso anche, vuoi tutti i link?
            Dalla serie siamo tutti qua ad aspettare i Mac.... giusto per gradire su un articolo del Forbes di oggi:http://www.forbes.com/technology/personaltech/2005/12/09/intel-apple-computers_cx_ck_1209intel.htmldove Andy Bryant, Intel's chief financial officer, ha detto: -'We do believe the Apple business, whatever level we get, will help us grow in our market-share segment goals," he said, adding later that he expects to see "noticeable revenue in 2006 from [Apple].'"(apple)PS: come dire... quando arriveranno faranno un botto di vendite e la cosa ci farà solo molto piacere!
          • Anonimo scrive:
            Re: Dalla serie stiamo tutti a aspettare

            dove Andy Bryant, Intel's chief financial
            officer, ha detto: -'We do believe the Apple
            business, whatever level we get, will help us
            grow in our market-share segment goals," he said,
            adding later that he expects to see "noticeable
            revenue in 2006 from [Apple].'"Uuhh Azz, Andy Bryant!!Ma secondo te Andy Bryant cosa poteva dire?Personalmente me ne sbatto di CFO, analisti e affini. Alla fine decide il mercato. Al momento per me di intrigante c'è solo la possibilità di usare il Mac mini come media center e forse videoregistratore digitale. Metti che qualcuno decida di far registrare dalla tv una qualche consolle PS3 o Xbox futura e già il mac mini mi interessa molto meno. Chi vivrà vedrà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)

            paura di perdere il lavoro?
            paura delle novità?
            di perdere quell'alone magico di genio del PC che
            hai con i tuoi amici?

            bah...

            (apple)Ma va va vaaa....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1226859&tid=1224475&r=PI&p=1
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
            - Scritto da: Anonimo

            paura di perdere il lavoro?

            paura delle novità?

            di perdere quell'alone magico di genio del PC
            che

            hai con i tuoi amici?



            bah...



            (apple)

            Ma va va vaaa....
            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1226se, se... vai che ti ho colpito il nervo scoperto...rileggiti il 3d se non era per te/voi che cominciavate a spalare FUD su Apple non staremmo qua.......quindi chi è che fa cosa?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)

            rileggiti il 3d se non era per te/voi che
            cominciavate a spalare FUD su Apple non staremmo
            qua...

            ....quindi chi è che fa cosa?

            (apple)Guarda che l'inizio è l'articolo stesso, non il 3d. Dobbiamo lasciarvi libero il campo mentre cercate di assimilare altra gente a suon di favolette?(atari)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)

            Dobbiamo lasciarvi libero il campo mentre cercate
            di assimilare altra gente a suon di favolette?Perchè a suon di farfalle e c@77ate ti suona meglio?(apple)PS: lo vedi che hai paura di perdere il lavoro... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)

            Perchè a suon di farfalle e c@77ate ti suona
            meglio?

            (apple)


            PS: lo vedi che hai paura di perdere il lavoro...
            :DLo vedi che sei fanatico? Quando vedo lo spot di Xp con la turista che ha un'espressione alla fine che sembra che l'abbiano minacciata per fargli dire quelle cose, sono il primo a ridere! Ma il marketing è tutta una balla, sia che lo faccia Micro$oft o Apple!Ti ho già anche detto che non ho nessun problema a usare alternative che si affacciano sul mercato. Non mi crea problemi usare il Mac Os, perchè non ho niente di personale contro un sistema operativo!Ma è inutile, tu vuoi vendere i computer della Apple, dobbiamo tutti farci "infilare" da Jobs (che dimostra di avere il vero spirito del monopolista), perchè poverino lui fa i soldi con l'hardware (e tu magari con le azioni). Non dico di lasciare le licenze dei cloni a tutti, ma mi avesse lasciato in piedi almeno Power Computing, una piccola alternativa alla caXXo di Apple e che faceva i computer mooolto meglio (per dare 5 anni di garanzia devi essere sicuro di quello che vendi) anche se non erano "fighetti"!E poi scusa, a me da consumatore cosa me ne frega se Apple fa soldi con l'hardware!? Ma niente, voi non volete diffondere un sistema operativo, ma volete che uno abbracci la mentalità "spottara" della Apple in tutto e per tutto!AAhhh, siete soltanto dei "borg macachi" in cerca di gente da assimilare!
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)

            Ti ho già anche detto che non ho nessun problema
            a usare alternative che si affacciano sul
            mercato. Non mi crea problemi usare il Mac Os,
            perchè non ho niente di personale contro un
            sistema operativo!già ma intanto stai in a rompere le OO... uscire e farti un giro? no?
            monopolista), perchè poverino lui fa i soldi con
            l'hardware (e tu magari con le azioni). Non dicoe tu rischi di perdere il lavoro... giusto?perchè come minimo con la foga che ci metti a dare addosso ad Apple come minimo vendi assistenza per i PC...
            se Apple fa soldi con l'hardware!? Ma niente, voi
            non volete diffondere un sistema operativo, ma
            volete che uno abbracci la mentalità "spottara"
            della Apple in tutto e per tutto!

            AAhhh, siete soltanto dei "borg macachi" in cerca
            di gente da assimilare!tu vuoi a tutti i costi il bricolage del PC, le auto una volta erano così adesso è meglio che quando compri una macchina la prendi intera e non a pezzi come ad un supermercato.Sai quanti guai e magagne si sarebbe risparmiata la gente senze tanti di quei "pezzi hardware" fatti un po così... per risparmiare... e intanto ti ritrovavi il masterizzatore che andava in conflitto la scheda video (l'ho visto, non negare)!IO VOGLIO LA SCELTA COME TE!! VOGLIO COMPRARE UN MAC SE MI PIACE SENZA CHE UN BORIOSO SEDICENTE ESPERTO VENGA A ROMPERMI I MARONI SU UN FORUM DICENDO CHE SONO UN BORG!Guarda la tua di trave visto che utilizzi Wincess (non nell'occhio... cercala più in basso)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)

            già ma intanto stai in a rompere le OO... uscire
            e farti un giro? no?E tu in giretto quando te lo fai?
            e tu rischi di perdere il lavoro... giusto?
            perchè come minimo con la foga che ci metti a
            dare addosso ad Apple come minimo vendi
            assistenza per i PC...Beh, anche tu ci metti una certa foga a dare addosso ai PC, quindi se io faccio assistenza, tu che fai? Rivenditore Mac?
            tu vuoi a tutti i costi il bricolage del PC, le
            auto una volta erano così adesso è meglio che
            quando compri una macchina la prendi intera e non
            a pezzi come ad un supermercato.Davvero? Vendevano le auto a pezzi?Sia come sia, la smetterete mai di confondere i Macintosh con le Mercedes? O i computer con le automobili?
            Sai quanti guai e magagne si sarebbe risparmiata
            la gente senze tanti di quei "pezzi hardware"
            fatti un po così... per risparmiare... e intanto
            ti ritrovavi il masterizzatore che andava in
            conflitto la scheda video (l'ho visto, non
            negare)!E delle Ram che fanno impazzire i Mac non ne vogliamo parlare?
            IO VOGLIO LA SCELTA COME TE!! VOGLIO COMPRARE UN
            MAC SE MI PIACE SENZA CHE UN BORIOSO SEDICENTE
            ESPERTO VENGA A ROMPERMI I MARONI SU UN FORUM
            DICENDO CHE SONO UN BORG!Borioso sedicente esperto ... ma allora ti piaccio!!Perchè se proprio vogliamo dirlo, anche Steve è "un pelo boriosetto"!http://live.watchmactv.com/featured/snl
            Guarda la tua di trave visto che utilizzi Wincess
            (non nell'occhio... cercala più in basso)Ma daaii che una travettina lì in basso ce l'hai pure te!
          • Domenico Galimberti scrive:
            Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
            - Scritto da: Anonimo


            Sembra una facile polemica



            Non *sembra*... *é* un'inutile polemica...

            Tantopiù che nell'articolo il termine *switcher*

            non l'ho mai usato, anzi, ho parlato di *switch*

            di Apple verso Intel.

            Infatti mi riferivo al post di poco fa, comunque
            non volevo farla più grossa di quello che è.Beh, non sono certo io che ho tirato in ballo la questione... questione, a mio avviso, inesistente per tutti quei motivi che ti ho già spiegato.


            Beh, di parte c'è l'entusiasmo.



            Ah beh... scusa se ho dato notizie vere con

            entusiasmo...

            Da "pubblicità occulta" siamo passati

            all'entusiasmo...

            Da giornalista pagato da Apple (accusa che

            sfiorerebbe i limiti della diffamazione) a

            Apple-fan che descrive le cose con troppo

            entusiasmo.

            Beh, non ci sono solo io qua. Sai com'è... è difficile parlare con gli "Anonimi"
            Pagato da Apple io
            non l'ho mai detto. Comunque continuo a pensare
            che l'articolo sia "un pò" di parte. E io continuo a pensare che stai facendo inutili polemiche
            Diciamo che
            si capisce per chi "fa il tifo" l'autore.Io non faccio il tifo per nessuno, sono semplicemente contento del sistema che uso e mi piace trasmettere questa mia sensazione
            Continua pure a scrivere come ti viene meglio, ma
            devi accettare anche le critiche di chi non la
            vede come te.La critica è una cosa, le polemiche inutili sono un'altra, le "accuse" sono un'altra ancora.A parte ciò, quello che ho scritto in quest'articolo non sono certo mie invenzioni, sono informazioni verificabili in diversi siti, quindi il "vedere come me" c'entra fino ad un certo punto: indiscrezioni, previsioni, testimoinanze di "switcher", test di MacOSx86, ecc... sono tutti dati di fatto.

            Ma non trascuriamo neppure le

            agenzie finanziarie, perché proprio loro (e non

            certo io) prevedono grandi successi per i

            Macintel. Devo mettermi a postarti tutti i link

            di riferimento che te lo dimostrino?

            No, anche perchè ho già letto al riguardo, ma
            alla fine a decidere è il mercato. Le agenzie
            finanziarie non sono vangelo.Ovvio... ma io mica sto dando per scontato che abbiano ragione: non ho mai scritto che Apple conquistarà il 30% del mercato e che vederanno migliaia di milioni di Mac... ho solo detto che "loro" prevedono grandi successi e che questo causa entusiasiamo intorno ad Apple (e alla sua quotazione borsistica). Dopotutto tu stesso hai ammesso di aver sentito la notizia al telegiornale qualche tempo fa: due anni fa sarebbe stato impensabile sentir parlare di Apple in televisione.

            Al lato pratico cambiano molte cose, ma

            sinceramente mi sto quasi stufando di ripeterle:

            -è presumibile che i prezzi scenderanno

            -è sicuro che si avranno Mac più prestanti

            -restando nella legalità, sarà possibile avere un

            Mac dove potrei installare tanto MacOSX quanto

            Windows senza bisogno di emulatori

            -molti potenziali "switcher" titubanti, potranno

            comprare un Mac senza rinunciare a Windows.

            -molti potranno comprare un Mac solo perché gli

            piace, e buttare MacOSX per metterci Windows.

            -molti potranno cracckare (se sarà possibile)

            MacOSx86 ed installarlo sui propri PC

            Non sto a ribattere punto per punto. Alcune cose
            sono comunque discutibili supposizioni.Tutto è supposto finché non si avrà un Macintel sottomano ("... occorrerà attendere i primi Mactel ufficiali per dare un giudizio affidabile...").

            Ti assicuro che molta gente non aspettava altro,

            e (ripeto per l'ennesima volta) basta

            frequentare newsgroup e forum per rendersene

            conto (c'è pure un thread in merito in questo

            forum)

            Guarda, io credo che molta gente ha capito che
            può installare il Mac Os sul suo cassone Pc, e
            alcuni, nonostante i chiarimenti di Apple, ne
            sono ancora convinti.Verissimo... questo però non toglie validità a quello che ho detto io. Inoltre non dimenticare che tutti quelli che l'hanno già installato adesso, cracckandolo, sanno benissimo di averlo cracckato... e non sono per niente pochi... Ribadisco per l'ennesima e ultima volta: basta frequentare newsgroup e forum per rendersene conto.
            Comunque avremo entrambi le
            nostre risposte quando i prodotti saranno sul
            mercato. Fino ad allora tutto quello che si
            scrive sull'argomento rimane solo un "tirare a
            indovinare" spinti da entusiasmo "personale".Ma io non ho "tirato ad indovinare" proprio un bel niente... ho descritto la situazione attuale chiedendomi cosa potrà accadere in futuro. Trattandosi di un "articolo di opinione" è palese che questa sia la MIA OPINIONE (basata comunque su dati di fatto) altrimenti sarebbe stata una "News", e non un "articolo di opinione" (o "Commento", che dir si voglia)Se vuoi continuare a polemizzare fai pure, personalmente non credo che avrò altro da aggiungere.Cordiali Saluti-- Domenico Galimberti
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: Pubblicita' occulta (manco tanto)
          - Scritto da: Anonimo
          Poi perché classificare tutto ciò che si scrive
          qui come "commento"?
          Se tutto è un commento, niente ha valore assoluto
          e PI sarebbe solo un'accozzaglia di commenti.PI pubblica news. E commenti.Spesso Galimberti scrive news, ma questa non lo era. Nel sommario di PI puoi leggere, come tutti"Apple/ Voglia di Mactel(Hardware - Commenti) di D. Galimberti -"Giorni fa usci una notizia su iPod video. eccola qui nel sommario"Recensione fotografica di iPod video18/11/2005 (Hardware - News) di D. Galimberti -"Come vedi da una parte e' una news, dall altra un commento. Non e' una classificazione casuale, anzi serve proprio per evitare l accozzaglia che dici tu (che forse non avevi mai notato che nel sommario le cose sono chiamate col loro nome ;)
          Invece secondo me PI aspira ad informare, non a
          commentare le tecnologie. Per cui sarebbe il caso
          di mettere meno commenti e più informazioni
          oggettive.i commenti e le opinioni sono state e sempre saranno il sale, pepe e peperoncino dei numeri di PI. Pensa bene a quel che hai scritto, se PI perdesse commenti e opinioni sarebbe una grandissima perdita invece ...
          P.P.P.S.: il mio sì che è un commento, ma io non
          faccio il giornalista, né l'editorialista.certo difatti e' per questo che esistono anche i forum "opinioni e commenti" come si chiamavano una volta qui su PI . Se togli le opinioni da PI.. rimane un bollettino di notizie informatiche. Sai che noia ;)LucaS
  • Anonimo scrive:
    'Stì MAC....
    ....ma su x86 ho già linux come sistema alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per vedere qualche menù un po' diverso?
    • Solvalou scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      Io ho linux su powerpc al posto di osx e quindi dovrei darti ragione. Ma continuo a ritenere che per l'utente medio osx sia un sistema difficilmente battibile. Comunque non dispero. Ogni volta che la Apple ha a sua disposizione armi per vincere, dai tempi dell'apple II in poi, fa qualche minchiata o si siede sugli allori. E intanto linux macina tappe :)
      • Anonimo scrive:
        Re: 'Stì MAC....
        - Scritto da: Solvalou
        Io ho linux su powerpc al posto di osx e quindi
        dovrei darti ragione. Ma continuo a ritenere che
        per l'utente medio osx sia un sistema
        difficilmente battibile. Comunque non dispero.
        Ogni volta che la Apple ha a sua disposizione
        armi per vincere, dai tempi dell'apple II in poi,
        fa qualche minchiata o si siede sugli allori. E
        intanto linux macina tappe :)se ne feceroinfatti malgrado le minchiate è allo stesso livello di 5 anni fa quando di michiate ne erano state fatte tante
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      Sono un utente che utilizza Win per lavoro e Mac per passione. Sinceramente non mi sento di commentare il primo ma per il secondo si. Per l'utente medio OSX è indiscutibilmente migliore di linux come semplicità di utilizzo. Interfaccia semplice e potenza Unix come base. Mi chiedo perchè usare linux per forza quando si può sare OSX. :)
      • maulattu scrive:
        Re: 'Stì MAC....
        - Scritto da: Anonimo
        Sono un utente che utilizza Win per lavoro e Mac
        per passione. Sinceramente non mi sento di
        commentare il primo ma per il secondo si. Per
        l'utente medio OSX è indiscutibilmente migliore
        di linux come semplicità di utilizzo. Interfaccia
        semplice e potenza Unix come base. Mi chiedo
        perchè usare linux per forza quando si può sare
        OSX. :)
        ti quoto in toto: linux ti dà molti strumenti subito a portata di mano, cosa che per l'utente (o utonto ;) ) medio può non essere una cosa positiva. mac osx penso che sia più user friendly per l'utente medio, ma allo stesso tempo credo che offra anche lui tali strumenti per l'utente smanettone IMHO
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      Io ho Zeta macino come mai. Linux è già una scheggia ma a confronto è un tir.
      • Anonimo scrive:
        Re: 'Stì MAC....
        - Scritto da: Anonimo
        Io ho Zeta macino come mai. Linux è già una
        scheggia ma a confronto è un tir.Evidentemente Zeta non fa "figo". E' vero che ci sono poche applicazioni e quindi più che scrivere qualche letterina a Babbo Natale, navigare in rete o vedere dvd e ascoltare musica, ci si può fare davvero poco (anche se giorno per giorno le cose stanno migliorando), comunque il sistema c'è ed è una goduria. L'ho installato per prova su una macchina scassatissima e me la "tirata su" che è una bellezza. Ho avuto la fortuna che mi ha riconosciuto tutti i componenti (perfino una scheda audio il cui driver è stato abbandonato con win 98!!) e in modo molto intuitivo ho configurato pure la stampante. Certo, bisogna ancora lavorarci sopra perchè ora come ora non è un sistema maturo. Presenta parti ancora non tradotte nella nostra lingua, e viene fornito con degli inutili e brutti giochini che tendono a crashare su se stessi e che devono essere "killati" con ctrl-alt-canc (il sistema resta comunque in piedi), ma le potenzialità di questa bella reincarnazione di BeOs si vedono e si possono apprezzare tutte. Forse è un pò prematuro venderlo a 100 euri, ma se si ha possibilità di provarlo vale senz'altro la pena. Non mi spiacerebbe affatto se diventasse una valida alternativa ai sistemi già presenti sul mercato.http://www.google.it/search?hl=it&q=Zeta+sistema+operativo&btnG=Cerca&meta=lr%3Dlang_it
        • Anonimo scrive:
          Re: 'Stì MAC....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Io ho Zeta macino come mai. Linux è già una

          scheggia ma a confronto è un tir.

          Evidentemente Zeta non fa "figo". E' vero che ci
          sono poche applicazioni e quindi più che scrivere
          qualche letterina a Babbo Natale, navigare in
          rete o vedere dvd e ascoltare musica, ci si può
          fare davvero poco (anche se giorno per giorno le
          cose stanno migliorando), comunque il sistema c'è
          ed è una goduria. si certo....ma non è questione di far figo...è qustione che fa poco o nulla..per cui inutilizzabile al di fuori di quelle 4 cose.per cui tutto il resto è solo sfizio di prova su strada di quell'OSL'ho installato per prova su
          una macchina scassatissima e me la "tirata su"
          che è una bellezza. Ho avuto la fortuna che mi ha
          riconosciuto tutti i componenti (perfino una
          scheda audio il cui driver è stato abbandonato
          con win 98!!) e in modo molto intuitivo ho
          configurato pure la stampante. Certo, bisogna
          ancora lavorarci sopra perchè ora come ora non è
          un sistema maturo. Presenta parti ancora non
          tradotte nella nostra lingua, e viene fornito con
          degli inutili e brutti giochini che tendono a
          crashare su se stessi e che devono essere
          "killati" con ctrl-alt-canc (il sistema resta
          comunque in piedi), ma le potenzialità di questa
          bella reincarnazione di BeOs si vedono e si
          possono apprezzare tutte. Forse è un pò prematuro
          venderlo a 100 euri, ma se si ha possibilità di
          provarlo vale senz'altro la pena. Non mi
          spiacerebbe affatto se diventasse una valida
          alternativa ai sistemi già presenti sul mercato.

          http://www.google.it/search?hl=it&q=Zeta+sistema+oche a 100euro è un attimino caro eh
          • Anonimo scrive:
            Re: 'Stì MAC....

            si certo....ma non è questione di far figo...è
            qustione che fa poco o nulla..per cui
            inutilizzabile al di fuori di quelle 4 cose.Certo che se aspetti la pappa pronta ... linux sarebbe ancora nella stanzetta di Thorvalds.
            per cui tutto il resto è solo sfizio di prova su
            strada di quell'OSE infatti ora l'approccio da tenere è quello. Ovvio che devi avere la curiosità di provare qualcosa di diverso, altrimenti non ti prendi la briga.
            che a 100euro è un attimino caro ehE' prematuro venderlo a quel prezzo, ma se qualcuno ha la possibilità di "provarlo", si renderà conto che vale la pena tenerne d'occhio i futuri sviluppi. Le applicazioni stanno arrivando e le cose cominciano a farsi interessanti. Io ci spero solo per il fatto che sarebbe una goduria poter usare le applicazioni che uso ora, ma sopra un system di quel genere.
          • Anonimo scrive:
            5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      Mah per esempio se ti volessi divertire a fare montaggi dei tuoi filmini... attacchi la telecamera e con i software inclusi in OSX puoi gia' fare un bel DVD molto bello.Con Linux non so se hai tutto questa facilita' d'uso.Sicuramente e' possibile, ma chi non ha voglia di smanettare con dipendenze, pacchetti, librerie, moduli e kernel macOSX e' la manna.Non puoi negare che nel multimediale OSX e' il top.
      • Anonimo scrive:
        Re: 'Stì MAC....

        Con Linux non so se hai tutto questa facilita'
        d'uso.Facilità d'uso e Linux sono una frase ed un nome che, se messi nella stessa frase, non possono che renderla insensata @^ .Linux è un sistema fantastico (linux) ma, per ora, ancora dedicato a persone relativamente esperte o, comunque, desiderose di diventarlo (un'impiegata in un ufficio impazzirebbe con Linux).Secondo me una parte del Mac OS X rapprenta ciò che una parte di Linux dovrebbe essere, ma che ancora non è, purtroppo :s .
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      - Scritto da: Anonimo
      ....ma su x86 ho già linux come sistema
      alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per
      vedere qualche menù un po' diverso?continua ad usare quello che hai...va benissimo per la tua visione limitata...bah poi fanno i discorsi della libertà di avere più scelta...
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      - Scritto da: Anonimo
      Cosa servirebbe avere un MAC? per
      vedere qualche menù un po' diverso?dovresti chiederti esattamente il contrario: se c'è disponibile OSX, che senso ha Linux ?OSX di base è Unix come Linux , anzi meglio, perchè è basato su un kernel molto solido ( BSD ), TUTTO quello che puoi fare con Linux lo puoi fare anche con OSX, IN PIU, su OSX hai a disposizione tutta una serie di applicazioni importanti ( Adobe, Macromedia, Microsoft, Apple ), che mancano su Linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: 'Stì MAC....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Cosa servirebbe avere un MAC? per

        vedere qualche menù un po' diverso?

        dovresti chiederti esattamente il contrario: se
        c'è disponibile OSX, che senso ha Linux ?

        OSX di base è Unix come Linux , anzi meglio,
        perchè è basato su un kernel molto solido ( BSD
        ), TUTTO quello che puoi fare con Linux lo puoi
        fare anche con OSX, IN PIU, su OSX hai a
        disposizione tutta una serie di applicazioni
        importanti ( Adobe, Macromedia, Microsoft, Apple:
        ), che mancano su Linux.ehm ormai Macromedia -
        Adobe ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      - Scritto da: Anonimo
      ....ma su x86 ho già linux come sistema
      alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per
      vedere qualche menù un po' diverso?Chi è l'idiota che dice che l'ignoranza è un bene?Intendo, come si fa a parlarci sopra senza conoscere niente, come si capisce da qui?
    • gordo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      - Scritto da: Anonimo
      ....ma su x86 ho già linux come sistema
      alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per
      vedere qualche menù un po' diverso?Senza provarlo non puoi capire... ...e soprattutto se credi solo che si tratti di una questione di menù ed effetti grafici, sei compretamente fuori stradahttp://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=3106
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      - Scritto da: Anonimo
      ....ma su x86 ho già linux come sistema
      alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per
      vedere qualche menù un po' diverso?No, serve per NON avere un sistema alternativo ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      - Scritto da: Anonimo
      ....ma su x86 ho già linux come sistema
      alternativo! Cosa servirebbe avere un MAC? per
      vedere qualche menù un po' diverso?Certamente. Io l'ho comprato proprio per i menu diversi. Ma va, va, va...
    • Anonimo scrive:
      Re: 'Stì MAC....
      A te niente.Ed ora torna a compilare il kernel che è uscita la versione x.y.z.k.h.d.r.t.c.n.pippa :D
  • Anonimo scrive:
    Magari fanno così
    Faranno in modo che il sistema operativo richiederà l'uso di un qualche chip aggiuntivo montato sulla scheda madre per svolgere delle funzionalità fondamentali. E così chi vorrà mac osx dovrà per forza comprare il loro hardware.
    • Anonimo scrive:
      Re: Magari fanno così
      - Scritto da: Anonimo
      Faranno in modo che il sistema operativo
      richiederà l'uso di un qualche chip aggiuntivo
      montato sulla scheda madre per svolgere delle
      funzionalità fondamentali. E così chi vorrà mac
      osx dovrà per forza comprare il loro hardware.tutto è bypassabile non credere...forse una ROM?
      • Anonimo scrive:
        Re: Magari fanno così
        magari il un processore altivec
        • Anonimo scrive:
          Re: Magari fanno così
          - Scritto da: Anonimo
          magari il un processore altiveco magari la marmotta che oltre a fare la cioccolata blocca le install su hw non apple
          • Anonimo scrive:
            Re: Magari fanno così

            o magari la marmotta che oltre a fare la
            cioccolata blocca le install su hw non appleO magari il famigerato chip fritz, e questa sarà la prima VERA macchina "Trusted computing" sai le RISATE!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Magari fanno così
            - Scritto da: Anonimo

            o magari la marmotta che oltre a fare la

            cioccolata blocca le install su hw non apple
            O magari il famigerato chip fritz, e questa sarà
            la prima VERA macchina "Trusted computing" sai le
            RISATE!!!sai le risate a leggere queste baggianate basate solo su tue speculazioni?ad oggi il chip fritz servirebbe solo ad impedire l'install su hw non apple.il resto (fino al giorno che non vi saranno comunicazioni ufficiali) sono solo tue spicciole speculazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Magari fanno così

            - Scritto da: Anonimo


            o magari la marmotta che oltre a fare la


            cioccolata blocca le install su hw non apple

            O magari il famigerato chip fritz, e questa sarà

            la prima VERA macchina "Trusted computing" sai
            le

            RISATE!!!

            sai le risate a leggere queste baggianate basate
            solo su tue speculazioni?

            ad oggi il chip fritz servirebbe solo ad impedire
            l'install su hw non apple.

            il resto (fino al giorno che non vi saranno
            comunicazioni ufficiali) sono solo tue spicciole
            speculazioni.Sai chi riderà ultimo... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Magari fanno così
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            o magari la marmotta che oltre a fare la



            cioccolata blocca le install su hw non apple


            O magari il famigerato chip fritz, e questa
            sarà


            la prima VERA macchina "Trusted computing" sai

            le


            RISATE!!!



            sai le risate a leggere queste baggianate basate

            solo su tue speculazioni?



            ad oggi il chip fritz servirebbe solo ad
            impedire

            l'install su hw non apple.



            il resto (fino al giorno che non vi saranno

            comunicazioni ufficiali) sono solo tue spicciole

            speculazioni.
            Sai chi riderà ultimo... :D tu no di sicuro...ma accontentandoti di poco magari troverai il modo di riderti addosso
Chiudi i commenti