Mai più pirati del cinema (online)

Al grido di *li paghiamo poco non vi ci mettete pure voi*, le major del cinema americano schiaffano tecnici del suono e delle luci, operatori e altri negli spot contro la pirateria del cinema su internet: non fateci del male

Roma – Sì ci sono anche i nomi di alcune star di Hollywood, ma le facce che compaiono negli spot antipirateria voluti dalle major del cinema sono quelle di operatori del cinema, cameramen, falegnami, scenografi, tecnici del suono e della luce, fotografi, staff della sicurezza, truccatori e via dicendo. Sono loro che dovranno convincere gli americani che scaricare e condividere film in rete non è cosa bella.

L’idea non è nuova ma questa volta quelli della Motion Picture Association of America, MPAA , hanno deciso di fare sul serio e di allagare le sale statunitensi con un naufragio di videoinserti di sensibilizzazione. L’idea è che vedendo gli spot al cinema, gli appassionati tolgano il dito dal grilletto, cioè dal mouse, e smettano di sparare sui lavoratori del grande schermo, cioè cessino di condividere e scaricare film su internet.

James Cameron Gli spot, nei quali comunque figureranno nomi di spicco del cinema, come quello del regista James Cameron o dell’attore Ben Affleck , verranno trasmessi in 5mila sale e, contestualmente, verranno diffusi in televisione sui principali canali americani nelle ore di picco.

Saranno però i lavoratori del cinema e non i grandi nomi a spiegare, a chi vedrà questi spot, che spesso e volentieri un tecnico del suono, un truccatore o un costumista guadagnano quando va bene dodici mensilità l’anno. “Siamo fortunati – afferma uno scenografo in uno spot – se riusciamo a mettere in fila 12 mesi di paghe” . Dovranno spiegare non solo di non essere milionari ma anche di essere pagati poco. Come a dire, cioè, che se l’industria soffrirà a causa della pirateria via internet, i primi a rimetterci saranno loro. E si parla di una “popolazione” di quasi 600mila individui con relative famiglie.

Ci ha messo del suo, come al solito, anche il presidente della MPAA, il celebre Jack Valenti , secondo cui si tratta di “una campagna di educazione e persuasione”. Rivolgendosi a chi scarica film via internet, Valenti ha affermato: “Stai facendo del male a qualcuno, magari persino a qualcuno della tua stessa famiglia”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Elwood_ scrive:
    loro sono sco-ntenti noi sco-...nati
    I diritti della UNIX SYSTEM V sono di NOVELL I copyright di Unix risultano di proprietà di Unix System Laboratories, che è stata acquisita da Novell anni fa... A Novell di fare crociate contro linux non gli passa manco pa capa, anzi comincia ad usare tecnologie linux pure lei... indi di cosa si sta discutendo di ARIA FRITTA , SE I DIRITTI DI UNIX SONO DI NOVELL?????Ciauz
  • Elwood_ scrive:
    Re: Il problema non è linux...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ...ma è la moda di programmare aggratis
    che

    mi fa paura...



    vedo molti siti di sviluppatori che
    chiedono

    l'elemosina!!! ...loro la chiamano

    donazione... ma così si giocano solo la

    dignità...



    ...ed è questo che non mi va giù ... la
    gplMa chissà perchè i programmatori QUELLI VERI come Stallman, Cox, Arcangeli e molti altri sono favorevoli, Il mio dubbio è che quelli favorevoli siano I PROGRAMMATORI VERI....
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)

    L'unico punto che mi è oscuro della
    GPL è la sua concreta valenza nel mondo
    reale: qualcuno è già stato portato davanti
    a un giudice o un magistrato per averla
    violata? Che io sappia no.... se ci sono
    esempi contrari gradirei conoscerliSe non sbaglio ci sono stati dei rumors che Nvidia avesseincluso parti di codice GPL nei suoi driver Linux per le schede video.Se poi siano arrivati davnti ad un giudice non lo ricordo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla

    minkia
    addirittura 30 mila dollari!!!
    cosi' SCO potra' pagare per 2 o 3 giorni in piu' i suoi avvocati
    o forse con quei soldi potra' permettersi un rinfresco per i
    dipendenti sono cosi abituati a lavorare gratis che ormai neanche sanno il valore del denaro .. addio fessi :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla

    Chissà perchè subito dopo che SCO ha
    iniziato a dare di matto Bill le ha versato
    un bel po' di dollar$ (ho letto oltre
    30mila). Per pagare la licenza su non si sa
    quali parti di Unix usa in Winzozz...

    Bah! ahaahhahaahhaahahhahaADDIRITTURA 30 MILA DOLLARI dai che quelli di sco si pagano il pranzo per i prossimi due giorni huahuahhuauhuaa
  • dotnet scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: dotnet


    ....



    ...la GPL "vieta" il guadagno con la


    vendita



    diretta del software... e io non mi
    .....

    beh... in pratica, usando la GPL,
    venderesti

    il software solo al primo cliente... visto

    che quest'ultimo potrebbe regalarlo a

    chiunque con tutti i sorgenti e la GPL

    sempre allegata...

    Perchè prima hai usato un categorico 'vieta'
    ed ora usi tanti condizionali ?


    ...mi spiace ma conosco bene questa
    licenza

    da diversi anni e non riesco a trovare un

    solo caso dove converebbe applicarla...

    tranne che in piccoli progetti/listati

    frutto di hobby o studi personali... ma

    assoggettare un programma come openoffice

    alla GPL è assolutamente irrazionale...

    Magari qualcuno la pensa diversamente da te
    e preferisce utilizzarla. Se a te non piace
    usa un'altra licenza. Nessuno ti obbliga.
    Però non pretendere di essere il depositario
    della verità assoluta....potrei infatti dire la stessa cosa di quelli che fanno campagna contro il closed... ma questo è il mio modo di vedere le cose. Se io credessi di avere la verità assoluta non starei qui......e poi se non ti va di discutere puoi anche evitare di rispondermi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: dotnet
    ....


    ...la GPL "vieta" il guadagno con la

    vendita


    diretta del software... e io non mi.....
    beh... in pratica, usando la GPL, venderesti
    il software solo al primo cliente... visto
    che quest'ultimo potrebbe regalarlo a
    chiunque con tutti i sorgenti e la GPL
    sempre allegata...Perchè prima hai usato un categorico 'vieta' ed ora usi tanti condizionali ?
    ...mi spiace ma conosco bene questa licenza
    da diversi anni e non riesco a trovare un
    solo caso dove converebbe applicarla...
    tranne che in piccoli progetti/listati
    frutto di hobby o studi personali... ma
    assoggettare un programma come openoffice
    alla GPL è assolutamente irrazionale...Magari qualcuno la pensa diversamente da te e preferisce utilizzarla. Se a te non piace usa un'altra licenza. Nessuno ti obbliga. Però non pretendere di essere il depositario della verità assoluta....
  • dotnet scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: dotnet



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: dotnet




    Tuttavia ritengo che la GPL sia
    un

    male



    ben




    più grave.







    motivazioni?





    nessuna ragione ovviamente, lo dice
    perché


    l'ha detto Microsoft. Credevi di star


    parlando con uno che pensa con la sua

    testa?



    sei sicuro di quello che stai dicendo?

    ...Oppure da adesso devo credere che siete

    anche presuntuosi oltre che fanatici?



    ...la GPL "vieta" il guadagno con la
    vendita

    diretta del software... e io non mi
    ridurrò

    mai a fare l'accattone come tutti i

    militanti delle comunità open che aprono

    siti web solamente per chiedere qualche

    donazione...



    mi fermo qui.

    Ecco. Bravo. Che di vaccate ne hai scritte
    già abbastanza...


    P.S. Potresti indicare a tutti in quale
    punto la GPL vieta il guadagno con la
    vendita diretta del software ?

    http://www.gnu.org/licenses/gpl.html
    beh... in pratica, usando la GPL, venderesti il software solo al primo cliente... visto che quest'ultimo potrebbe regalarlo a chiunque con tutti i sorgenti e la GPL sempre allegata......mi spiace ma conosco bene questa licenza da diversi anni e non riesco a trovare un solo caso dove converebbe applicarla... tranne che in piccoli progetti/listati frutto di hobby o studi personali... ma assoggettare un programma come openoffice alla GPL è assolutamente irrazionale...
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo
    "un gruppetto", "sentono il peso", ma scusa,
    ma tu che parli per gli altri, quando non
    c'era linux cosa usavi? Dai fammi ridere...
    quando avevo amiga (quello aveva un SO con
    le palle) se non avevi windows eri un
    idiota. Passo finalmente a win, e se non
    hai linux sei un idiota. E dopo? Raga, fate
    un favore alla razza umana, trovate pace in
    quei cervelli e andatevi a rilassare al mare
    che è meglio.!!! Credi forse che tutto il problema si restringa a una questione di moda? A "il mio è più bello del tuo"? A chi puo' importare se Win è più cool di Linux o viceversa? Non stiamo assolutamente parlando di cosa è più "in" o "out" ma di un semplice cambiamento in atto che ha ben altri radici che la simpatia o l'odio verso questo o quel OS. Se alla fine Linux si imporrà le ragioni risederanno nel fatto che il suo modello di sviluppo e diffusione si è dimostrato più adeguato ai tempi di quello di Windows. Chiamala pure selezione naturale.Gianluca Cardinale



    Continuando il parallelo con la

    biologia, M$ non ha anticorpi per

    proteggersi da Linux, o li sviluppa o si

    preannunciano tempi duri per le finestre
    che

    ondeggiano.



    Gianluca Cardinale


    Per me possiamo passare tutti a linux,
    meglio visto che non lo pago, a parte distro
    e cd vari. Ma ditemi, io che gioco ai vari
    unreal tournament e compagnia bella (che
    sotto linux non girano), che faccio, non
    gioco perchè l'open source è bello?
    E tutto quell'altro software che linux non
    ha? Ma voi che usate linux col pc mi sa che
    non ci fate una mazza, perchè a parte il
    browser e quelle altre quattro cazzate per
    navigare il web, non ho capito a cosa altro
    vi può servire, visto che molta roba non va
    nemmeno con wine. In un modo o nell'altro
    siamo tutti fregati...
  • Anonimo scrive:
    sco
    ..................................................................................................................................................
  • gian_d scrive:
    Re: FreeSoftware & Work..possono scontra
    - Scritto da: kamyweb
    e' una domanda che mi sono sempre posto...[cut]
    non, windows come altri non sarebbero i
    sistemi operativi che conosciamo....ottimo intervento, condivido in pieno ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...
    - Scritto da: Anonimo
    ...alla frutta.

    Secondo me SCO sta organizzando un bel po'
    di prove contro i plagi dell'open, e quando
    avrà tutto pronto vi ritroverete con un
    pinguino falso e latitante... per ora le sue affermazioni diffamatorie sono puro FUD e nel frattempo si sta guadagnando citazioni in tribunale (vedi Germania, vedi Australia)
    ma non preoccupatevi, c'è sempre kazaa... lì
    lo troverete di sicuro...per ora ci si trova windows in tutte le salse
    Rem W il closedcerto, tu sei il "mind-closed"
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: dotnet

    - Scritto da: Anonimo
    ...la GPL "vieta" il guadagno con la vendita
    diretta del software... non ci risulta. Vuoi citarci l'articolo della licenza GPL che afferma ciò ?
    e io non mi ridurrò
    mai a fare l'accattone come tutti i
    militanti delle comunità open che aprono
    siti web solamente per chiedere qualche
    donazione...questa è la "comunità" open source come ti piace descriverla. La realtà può esser diversa, però
    mi fermo qui.peccato. C'è sempre bisogno di allegre battute per stemperare l'atmosfera
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: dotnet

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: dotnet



    Tuttavia ritengo che la GPL sia un
    male


    ben



    più grave.





    motivazioni?



    nessuna ragione ovviamente, lo dice perché

    l'ha detto Microsoft. Credevi di star

    parlando con uno che pensa con la sua
    testa?

    sei sicuro di quello che stai dicendo?
    ...Oppure da adesso devo credere che siete
    anche presuntuosi oltre che fanatici?

    ...la GPL "vieta" il guadagno con la vendita
    diretta del software... e io non mi ridurrò
    mai a fare l'accattone come tutti i
    militanti delle comunità open che aprono
    siti web solamente per chiedere qualche
    donazione...

    mi fermo qui.Ecco. Bravo. Che di vaccate ne hai scritte già abbastanza...P.S. Potresti indicare a tutti in quale punto la GPL vieta il guadagno con la vendita diretta del software ?http://www.gnu.org/licenses/gpl.html
  • gian_d scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: dotnet
    ...la GPL "vieta" il guadagno con la vendita
    diretta del software... sicuro?
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)

    Io installo MDK o RH con Quanta, Blufish e
    Gimp: spesa 0 ?
    Tu installi XP con Dreamweaver, Frontpage e
    Photoshp: spesa: 2000 ?
    Ora vi chiedo, secondo voi chi usa xp quei
    software li ha comprati? Beh non ho nessuna
    remora a dire di NO.e perche' tu non hai comprato MDK o RH con Quanta, Blufish e Gimp?perche' li hai presi a zero soldi?sei anche tu un ipocritaperche' guardi solo al lato economico e a pararti il culo da eventuali problemi legali di licenzema scrocchi a rotta di collo anche tu..tranquillosei a posto con la leggema moralmente le cose si somigliano moltoanzi, meglio rubare a MS o Adobe che a Mandrake che stava per chiudere...
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)


    di cui Netscape si era sempre fatto un
    vanto (e da

    quanto so ha sempre rilasciato navigator

    SENZA sorgenti e nessuno ha osato mai dire

    nulla).

    Perche', caro il mio asinello, la licenza di
    Mozilla non e' la GPL, o piu' esattamente
    non solo la GPL.
    Prego informarsi qui -

    http://www.mozilla.org/MPL/e come mai?non te lo sei chiesto?come mai Netscape non distribuisce il proprio browser sotto GPL?e perche' mozilla e' multilicenza proprio per permettere a netscape di chiuderlo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla

    Chissà perchè subito dopo che SCO ha
    iniziato a dare di matto Bill le ha versato
    un bel po' di dollar$ (ho letto oltre
    30mila). Per pagare la licenza su non si sa
    quali parti di Unix usa in Winzozz...

    Bah!minkiaaddirittura 30 mila dollari!!!cosi' SCO potra' pagare per 2 o 3 giorni in piu' i suoi avvocatio forse con quei soldi potra' permettersi un rinfresco per i suoi dipendentima ti rendi conto che 30 mila dollari sono nulla?non ci compti neanche i mobili per una casa di medie dimensioni....
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...
    mala onda.......
  • dotnet scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: dotnet


    Tuttavia ritengo che la GPL sia un male

    ben


    più grave.



    motivazioni?

    nessuna ragione ovviamente, lo dice perché
    l'ha detto Microsoft. Credevi di star
    parlando con uno che pensa con la sua testa?sei sicuro di quello che stai dicendo? ...Oppure da adesso devo credere che siete anche presuntuosi oltre che fanatici?...la GPL "vieta" il guadagno con la vendita diretta del software... e io non mi ridurrò mai a fare l'accattone come tutti i militanti delle comunità open che aprono siti web solamente per chiedere qualche donazione...mi fermo qui.
  • Anonimo scrive:
    SCO=SCORRA
    Il management di SCO deve essere afflitto da diarrea cronica che invece di parlare li fa cagare cazzate continuamene.SCO, vatti a nascondere nei cessi, magari in quelli del tuo sponsor che sta a redmond.
    • Anonimo scrive:
      Re: SCO=SCORRA
      sco di merda che il vento ti disperda....sco di merda che il vento ti disperda....sco di merda che il vento ti disperda....sco di merda che il vento ti disperda....sco di merda che il vento ti disperda....dai, dai tutti insieme....sco di merda che il vento ti disperda....sco di merda che il vento ti disperda....sco di merda che il vento ti disperda....sco di merda che il vento ti disperda........
  • Anonimo scrive:
    ho provato linux e....
    Ero curioso di provare linux desktop e mi sono fatto prestare mandrake 9.0 da un'amico tanto per vedere com'era Durante l'installazione non ho avuto problemi, davvero intuitiva per chi ha un minimo di esperienza con win. Mi ha riconosciuto tutte le periferiche senza problemi, anche il modem adsl, e il sistema si connette da solo ad ogni avvio del window manager KDE. Ho installato i pacchetti più comuni, e ho avviato il sistema. Mi è sembrato subito facile da usare, e pieno di programmi utili che in windows dovevo scaricare. Come sistema di base devo ammettere che non c'e paragone. Ho provato subito mozilla e secondo me è meglio opera (lo so c'e anche su linux)che utilizzavo su win, perchè IE è davvero indecente. E cosi ho iniziato ad usarlo per un pò, scaricando e installando pacchetti, però poi non trovando dove erano i programmi installati, credo che il file system funzioni in maniera un pò diversa. Nonostante tutto sono poi tornato a windows disistallandolo, ma devo ammettere che le distribuzioni gratuite di linux come programmi di base e stabilità sono molto superiori a windows e nel normale utilizzo facili da usare,
    • Anonimo scrive:
      Re: ho provato linux e....
      non l'ho capita- Scritto da: Anonimo
      Ero curioso di provare linux desktop e mi
      sono fatto prestare mandrake 9.0 da un'amico
      tanto per vedere com'era

      Durante l'installazione non ho avuto
      problemi, davvero intuitiva per chi ha un
      minimo di esperienza con win. Mi ha
      riconosciuto tutte le periferiche senza
      problemi, anche il modem adsl, e il sistema
      si connette da solo ad ogni avvio del
      window manager KDE. Ho installato i
      pacchetti più comuni, e ho avviato il
      sistema. Mi è sembrato subito facile da
      usare, e pieno di programmi utili che in
      windows dovevo scaricare. Come sistema di
      base devo ammettere che non c'e paragone. Ho
      provato subito mozilla e secondo me è meglio
      opera (lo so c'e anche su linux)che
      utilizzavo su win, perchè IE è davvero
      indecente. E cosi ho iniziato ad usarlo per
      un pò, scaricando e installando pacchetti,
      però poi non trovando dove erano i programmi
      installati, credo che il file system
      funzioni in maniera un pò diversa.
      Nonostante tutto sono poi tornato a windows
      disistallandolo, ma devo ammettere che le
      distribuzioni gratuite di linux come
      programmi di base e stabilità sono molto
      superiori a windows e nel normale utilizzo
      facili da usare,
      • Anonimo scrive:
        Re: ho provato linux e....
        - Scritto da: Anonimo
        non l'ho capitaSe rileggi lentamente il post con molta attenzione forse ci arrivi a capirlo....Piuttosto fatti aiutare da qualcuno....P.S. Complimenti per il quoting....
    • Anonimo scrive:
      ...MI SONO CAGATO ADDOSSO!
      IhIh troppo divertente.... :)ZioBill***campagna mondiale contro linux e la cultura (cultura?) dell'open source***
      • Anonimo scrive:
        Re: ...MI SONO CAGATO ADDOSSO!
        - Scritto da: Anonimo

        IhIh troppo divertente.... :)alla tua età ancora queste cose?! :-(e poi la mammina cosa dice?
      • Anonimo scrive:
        Re: ...MI SONO CAGATO ADDOSSO!
        . e poi te la sei mangiata tutta....hihihihihihi come sei furbo..
  • Anonimo scrive:
    http://www.sco.de
    Questa e` la fine che meritano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il problema non è linux...
    - Scritto da: kamyweb
    leggi il mio post poco sotto....lo avevo già letto... resta comunque il fatto che il fenomeno delle donazioni è qualcosa che dimostra assai bene la mia tesi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema non è linux...
      Se io voglio fare un programmino per passa tempo senza pretese e poi regalarlo sono solo affarracci miei !
      • Anonimo scrive:
        Re: Il problema non è linux...
        - Scritto da: Anonimo
        Se io voglio fare un programmino per passa
        tempo senza pretese e poi regalarlo sono
        solo affarracci miei !hai detto "programmino"... e se hai in mente un grande progetto... che fai? Chiedi pure te l' 8 per mille?la GPL è un modello estremamente pericoloso per l'economia e il commercio del software... con questo non voglio dire che il monopolio MS sia una cosa giusta... ma la GPL forse risolve un problema ma ne fa sorgere uno ben più grosso...
        • Anonimo scrive:
          Re: Il problema non è certo linux...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Se io voglio fare un programmino per passa

          tempo senza pretese e poi regalarlo sono

          solo affarracci miei !

          hai detto "programmino"... e se hai in mente
          un grande progetto... che fai? Chiedi pure
          te l' 8 per mille?no. Coinvolgo MOLTA gente e il mio lavoro di sviluppatore diventa quello di coordinatore di un progetto.
          la GPL è un modello estremamente pericoloso
          per l'economia e il commercio del
          software... naturalmente! è pericoloso per tuti gli altri modelli perchè sottrae loro mercato
          con questo non voglio dire che
          il monopolio MS sia una cosa giusta... ..infatti così saresti troppo allo scoperto
          ma la
          GPL forse risolve un problema ma ne fa
          sorgere uno ben più grosso...forse per te questo problema è tanto grosso perché ce l'hai di fronte. Magari sei uno stipendiato di Microsoft...
  • Anonimo scrive:
    Il problema non è linux...
    ...ma è la moda di programmare aggratis che mi fa paura...vedo molti siti di sviluppatori che chiedono l'elemosina!!! ...loro la chiamano donazione... ma così si giocano solo la dignità......ed è questo che non mi va giù ... la gpl
    • kamyweb scrive:
      Re: Il problema non è linux...
      leggi il mio post poco sotto....
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema non è linux...
      - Scritto da: Anonimo
      ...ma è la moda di programmare aggratis che
      mi fa paura...

      vedo molti siti di sviluppatori che chiedono
      l'elemosina!!! ...loro la chiamano
      donazione... ma così si giocano solo la
      dignità...

      ...ed è questo che non mi va giù ... la gpllo avevo già letto... resta comunque il fatto che il fenomeno delle donazioni è qualcosa che dimostra assai bene la mia tesi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema non è linux...
      - Scritto da: Anonimo
      ...ma è la moda di programmare aggratis che
      mi fa paura...

      vedo molti siti di sviluppatori che chiedono
      l'elemosina!!! ...loro la chiamano
      donazione... ma così si giocano solo la
      dignità...

      ...ed è questo che non mi va giù ... la gplnon ho ben capito perche' ti arroghi il diritto di decidere cosa e' giusto e dignitoso per uno sviluppatore, ci stanno tante persone che pensano che per uno sviluppatore non sia dignitoso scrivere software proprietario, anche questo come la tua tesi e' sbagliata; solo i singoli sviluppatori possono decidere cosa e' giusto e dignitoso per loro, son scelte personali in cui altri non devono mettere bocca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema non è linux...
      - Scritto da: Anonimo
      ...ma è la moda di programmare aggratis che
      mi fa paura...

      vedo molti siti di sviluppatori che chiedono
      l'elemosina!!! ...loro la chiamano
      donazione... ma così si giocano solo la
      dignità...

      ...ed è questo che non mi va giù ... la gplSecondo me non e' elemosina, e' un modo per dire, io seguo questo programma nel tempo libero, e' utile? vi serve? volete che dedichi piu' tempo al progetto?pagatemi e lo faro'.Molte aziende installano linux come file,fax,mail ecc... server, e non lo fanno gratis... anzi :-|
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    - Scritto da: Anonimo
    Fate schifo ragazzi, quasi come la vostra
    ignoranza ed ipocrisia.*** standing ovation ***
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    - Scritto da: Anonimo

    Il vostro accanimento contro Linux denota
    una totale mancanza da parte vostra di
    cultura informatica.

    Non si è mai visto nessun informatico serio
    che non apprezzi linux e *nix in generale.

    La mia impressione è che abbiate una paura
    tremenda di perdere la pagnotta quotidiana.

    Ma non preoccupatevi, difficilmente m$
    scomparirà del tutto, potrete sempre fare
    parte di quella piccola ditta a conduzione
    familiare a cui si ridurrà.
    Potrete tranquillamente continuare a
    clickare sulle iconcine colorate.sparirà Microzoz, sparirà, e Microzoz lo sa benissimo, infatti sta ravanando in tutti i modi contro la "minaccia" dell' Open Source, anche con colpi bassi o cercando di farsi approvare leggi ad hoc (tanto di moda di questi tempi anche qui da noi).Ma alla fine, sparirà!Certo che prima sparirà SCOc&C.
    • Anonimo scrive:
      Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)

      sparirà Microzoz, sparirà, e Microzoz lo sa
      benissimo, infatti sta ravanando in tutti i
      modi contro la "minaccia" dell' Open Source,
      anche con colpi bassi o cercando di farsi
      approvare leggi ad hoc (tanto di moda di
      questi tempi anche qui da noi).
      Ma alla fine, sparirà!
      Certo che prima sparirà SCOc&C.Mah ti dirò, Microzoz sparirà quando non dovrai sbatterti ad imparare come configurare samba per mettere in rete 2 PC.Oppure quando non dovrai leggere un plico di documentazione per imparare a compilare il kernel perchè è uscito un aggiornamento. Oppure quando non avrai più problemi nell'installare una scheda video perchè il tuo xfree non ne vuole sapere di funzionare.Sono cazzate lo so, ma sono cazzate che per un "utonto" come me fanno la differenza quando vanno a scegliere un sistema operativo.Lo ammetto io uso winsozz, uso Mac e sto provando adesso anche con una mandrake 9.1 su un vecchio PC ma mi rendo conto che "è difficile" perchè nonostante l'evoluzione di Linux (avevo già fatto un tentativo tempo fa con una RedHat 6), e la mia voglia di sbattermi non è così facile e il tempo non è molto.Quindi ti dico, viva Linux e il software libero, ma c'è ancora bisogno di M$ o Apple per tutti quegli "utonti" come me che con il computer ci devono lavorare senza troppi problemi e sbattimenti.Il giorno in cui Linux potrà dare le "semplici" risposte che per ora solo M$ può dare, sarà il giorno in cui M$ non avrà più ragione di essere, sempre che qualcuno non si alzi per gridare......"Il Rè è morto....viva il Rè!!"SalutiNicola
  • Terra2 scrive:
    L'arte della guerra...
    Il tutto potrebbe servire unicamente a tracciare una mappa delle forze che interverrebbero a difesa dell'open source qualora venisse attaccato frontalmente e con decisione.Mi pare una valida spiegazione in grado di dare un minimo di senso logico a questa telenovela, dal momento che, anche nella migliore delle ipotesi, la "soddisfazione economica" che ne trarrebbe SCO sarebbe comunque insufficiente anche per rimborsare soltanto il "prestigio" perso...SCO può dare del filo da torcere, ma da li a trionfare ce ne passa, poichè, anche in caso di "vittoria" legale, l'unica privileglio acquisibile sarebbe quello della riscossione delle licenze, cosa che verrebbe comunque meno con la rimozione del codice contestato: lo hanno fatto i per FreeBSD tempo fa, non vedo i solo motivo valido per cui non potrebbe esser fatta anche per Linux (e tutto prima che SCO possa anche solo pensare di fare il censimento dell'installato).Ora ci si dovrebbe domandare:Chi è che vuole sapere quali sono le forze disposte difendere l'open source e la GPL e magari anche di quanti mezzi e risorse dispongono?O in altre parole: Chi è disposto a finanziare una azione di spropositate dimensioni come il "suicidio controllato" di SCO, solo per sapere con chi e con cosa avrà a che fare il giorno in cui deciderà una pesante azione volta a tagliare le gambe del GPL? E cosa si potrebbe fare per costringere lo "sponsor" di SCO ad uscire allo scoperto al fine di sputtanarlo pubblicamente prima che lui abbia completato la mappa del campo di battaglia?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'arte della guerra...
      Ma si, ma si, può essere solo quel cattivone di Billo Gates....
      • pikappa scrive:
        Re: L'arte della guerra...
        - Scritto da: Anonimo

        Ma si, ma si, può essere solo quel cattivone
        di Billo Gates....Beh questo è una supposizione tua, sebbene lui abbia grossi interessi in tutta la faccenda nessuno ha fatto il suo nome, per quel che ne sappiamo potrebbe esserci pure la SUN dietro :-P
  • Anonimo scrive:
    Re: Gli economisti?

    purtroppo questa e' la prova definitiva che
    la gente che affolla la borsa (e che
    purtroppo fa girare il denaro) ha una
    comprensione *** TECNICAMENTE NULLA **** di
    cio' che riguarda il mondo dell'information
    science.purtroppo dimostri di non capire nulla di nullain borsa non si premiano i piu' buoni, ma quelli che hanno piu' possibilita' di far guadagnarePer farti un esempio (senza scendere in politica please) la nuova legge sul riassetto televisivo ha fatto salire mediaset e publitalia in borsa. Non perche' la nuova legge sia la miglior legge possibile, dal punto di vista tecnico, ma perche' assicura a mediaset la possibilita di espandere il proprio settore di interesse e a publitalia di aumentare la capacita di raccolta pubblicitaria.Del resto agli operatori di borsa interessa (giustamente) molto poco
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!

    Allora non dovrebbe postare qui. Che senso
    ha intervenire nella discussione senza
    sapere di cosa si parla?semplicemente per dire rispondere a chi gli dice "tu hai paura di linux" che lui non vuole neanche sapere cosa e' linuxsi trova bene con altro e non gli importa di cambiaree' ancora possibile dire la propria in questo paese o no?
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!

    Per il multimediale direi che gnu/linux è
    messo bene, visto che hanno creato
    "interamente" un cartone animato su
    piattaforme gnu/linux :
    http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tecun software di rendering e' solo un macina calcolimultimedia e' altro...
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    - Scritto da: Anonimo
    Il problema è: se conosci il kernel (non per
    aver letto qualcosa sulle riviste ma perché
    lo conosci a livello di codice e ci sai
    sviluppare sopra) sai bene che esistono
    moltissimi bug comuni tra UNIX e LINUX e
    questa cosa è sospetta.Scusa, genio, quale sarebbe l'UNIX a cui ti riferisci?Comunque perche' non fai qualche esempio?
    La cosa ancora + strana è che nelle ultime
    versioni dei vari UNIX alcune sono state
    corrette ma alla kernel task force sembra
    interessare poco di eliminarli.Vedi sopra
    di cui Netscape si era sempre fatto un vanto (e da
    quanto so ha sempre rilasciato navigator
    SENZA sorgenti e nessuno ha osato mai dire
    nulla).Perche', caro il mio asinello, la licenza di Mozilla non e' la GPL, o piu' esattamente non solo la GPL.Prego informarsi qui -
    http://www.mozilla.org/MPL/
    E c'è anche la questione dell'impoverimento
    creativo. Ah ah ah 8)
    Sempre più spesso più che nuovi
    progetti si aprono progetti di fork o di
    patch di progetti preesistenti e questo non
    è certo un grande aiuto, specie nell'ottica
    dell'ingegneria del software moderno. Veramente i fork e le variazioni di un progetto base permettono di sperimentare strade diverse, cosa che in un progetto proprietario non si puo' fare.
    Se è vero che Linux si è evoluto in questi
    10 anni di sviluppo è pure vero che è
    rimasto praticamente uguale a sé stesso. Lo seguo da circa 8 anni e quello che hai scritto mi pare una stupidaggine, pero' se magari puoi elaborare un po'...
    è anche ovvio che sia così: nessuna ricerca
    può essere fatta bene ed efficentemente da
    gente che non ha stanziamenti fissi e un
    futuro certo di fronte a sé. Mah... forse una rilettura di come sono state fatte alcune scoperte scientifiche incrinerebbe le tue certezze?
    L'unico sbaglio che hanno fatto i
    suoi padroni nel tempo è che hanno investito
    pochissimo nella ricerca e si sono fatti
    superare e surclassare da progetti
    qualitativamente inferiori ma più attivi che
    danno una falsa impressione di evoluzione.Vero. Ma bisogna dire che MS e' sempre stata molto brava nel pubblicizzare e spingere (in diversi modi) i suoi prodotti...
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    Oramai sono diventati talmente pigri dopo
    decenni di maicrosoft che non si sforzano
    più nemmeno di capire se c'è una ragione per
    qualcosa succede. closed mind into closed source ........
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...
    - Scritto da: Anonimo
    ...alla frutta.

    Secondo me SCO sta organizzando un bel po'
    di prove contro i plagi dell'open, e quando
    avrà tutto pronto vi ritroverete con un
    pinguino falso e latitante...

    ma non preoccupatevi, c'è sempre kazaa... lì
    lo troverete di sicuro...

    Rem W il closedNon Credo....comunque se Avverra altri raccoglieranno la bandiera del Software LiberoPaddyGarcia*** Signori, su la testa : Paddy Garcia è tornato ***
  • Anonimo scrive:
    FORZA IBM........
    ........pappati sta SCO di SCOcciatori.Ora stanno esagerando.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    ROTFL !!!! Sei appena tornato dalle ferie ?Forse ha bisogno di andarci, invece...
  • void() scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    WOW meraviglia delle meraviglie !
    E ora spiegatemi perchè io dovrei rinunciare
    a windows sul quale girano i software +
    comuni + usati e migliori per andarmi ad
    impelagare in linux con non so quali
    software fatti da non so quale
    programmatore, che non mi danno nessuna
    garanzia. Ovviamente mettiamo da parte il
    discorso licenze e costi dei programmi per
    adesso.
    In definitiva chi me lo fa fare a
    complicarmi la vita con linux quando sul pc
    di casa mia trovo QUALUNQUE cosa mi serve su
    S.O windows ???trovi tutto qui (se sai leggere)http://www.fsf.org
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)


    Non so se lui parlasse di chi scrive in
    questo furum ma certo andando nella realtà
    ho constatato che è così, installare la JVM
    con un how-to anche in italiano non è alla
    portata della gran parte degli utenti win,
    non fa parte della loro forma mentale.
    Beh ma questo che c'azzecca? Chi fa contabilità, grafica, scrive lettere o compone musica ha il sacrosanto diritto di sbattersene di JVM o .NET o SDK vari. Non importa che sia utente Win e Linux. Il punto è che il computer lo deve poter usare anche chi non lo conosce. E' solo uno strumento per condurre la propria attività come un cellulare o un'automobile. Io non so come è fatto il mio cellulare dentro ma lo so usare per quel che mi serve. Perchè tirare in mezzo Windows o Linux di fronte cose...

    io per lavoro ho spesso a che fare con

    linux... ma continuo a dire che la GPL
    non è

    l'alternativa... va bene solo per i
    piccoli

    progetti...
    Beh questo è fasullo, come è già stato detto. L'unico punto che mi è oscuro della GPL è la sua concreta valenza nel mondo reale: qualcuno è già stato portato davanti a un giudice o un magistrato per averla violata? Che io sappia no.... se ci sono esempi contrari gradirei conoscerli
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla
    Babbo
  • Anonimo scrive:
    Re: Gli economisti?
    - Scritto da: Anonimo
    comprensione *** TECNICAMENTE NULLA **** di
    cio' che riguarda il mondo dell'information
    science.Al limite dell'Information Technology.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli economisti?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      comprensione *** TECNICAMENTE NULLA ****
      di

      cio' che riguarda il mondo
      dell'information

      science.

      Al limite dell'Information Technology.

      no: science e' OK.
  • AndreaMilano scrive:
    Re: FreeSoftware & Work..possono scontrarsi?
    Approvo e concordo, il monopolio (o cmq un cartello nascosto da oligopolio) non permette un miglioramento del prodotto come succede in un mercato di concorrenza perfetta... Esempio, forse sbagliato, guarda quanti sw p2p sbucano fuori e ogni nuova versione quanto migliora rispetto ai concorrenti e alle versioni precedenti.
  • AndreaMilano scrive:
    ...su quel che ho scritto ieri...
    ...dopo l'enorme perdita dovuta al primo annuncio SCO io che sono dirigente compro un pò di titoli che costano quattro soldi. Applico una strategia che emuli uno stato di gran buona salute, compro una start-up e registro qcosetta, il titolo sale, io vendo i miei titoli, ci faccio un fracco di soldi, la SCO "muore" (leggi acquisizione), la mia carica professionale viene comprata da una azienda con le spalle VERAMENTE grosse......dietrologia? cospirazione? caldo afoso?come al solito, critiche (costruttive), indicazioni, consigli, precisazioni sono le benvenute.
  • kamyweb scrive:
    FreeSoftware & Work..possono scontrarsi?
    e' una domanda che mi sono sempre posto... il software libero puo' far perdere lavoro... la mia risposta e' no!Il software libero non e' altro che un ramo del SOFTWARE.Pensate a tutti i programmini che avete sviluppato per "diletto", a tutti quei pezzi di codici "utili"... quello è freesotware.. saper che il mio tempo "libero" ha dato una mano agli altri... volete chiamarlo volontariato... fatelo....Il lavoro e' altro... Non vogliamo che tutto diventi FREE... ma vogliamo che la comunita' capisca che si puo' crescere dandosi una mano.. quante volte anche voi che scrivete prodotti commerciali in ASP, Java, C, C#,ecc... siete andati sui quei mitici siti dove si condividono pezzi di codice?!?!? se anche il codice era protetto da copyright, nn vi e' bastato leggerlo x avere un'idea, un'illuminazione?Pensateci.. e nn attaccatelo... probabilmente meta' dei vostri programmi contengono idee provenienti dal free, dalla condivisione,dallo studio collettivo.Io dico... W LA DIVERSITA' come strumento x capire, per essere liberi... io amo linux... capisco l'informatica in quanto la studio da ormai 7 annni (5sup+2uni)... e capisco come si possa far di meglio sia con il mio amato pinguino sia con gli altri sistemi operativi... mi batto contro microsoft, ma nn lo rinnego, xe' e' giusto che come ognuno sceglie la propria macchina, cosi' ognuno POSSA seglersi il proprio sistema operativo.... se ti basta il bus a prezzo "politico" usi quello, se vuoi una mercedes e sei pronto a pagarla, l'avrai.... ma nn e' detto che la mercedes vada meglio del bus per i tuoi scopi.....Ultima cosa... la concorrenza fa' il servizio migliore... senza concorrenza uno vende al massimo prezzo anche un servizio "scadente"... non avendo termini di paragone.... ogni cosa e' la migliore in quanto l'unica... prob se non ci fosse stato linux,mac e tutti gli altri SO, gratuiti e non, windows come altri non sarebbero i sistemi operativi che conosciamo....
  • kensan scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    - Scritto da: Anonimo
    beh... se pensi che chi difende il closed in
    questi forum non sappia installare java su
    mozilla, allora abbiamo ben poco da dirci
    poichè sei prevenuto...Non so se lui parlasse di chi scrive in questo furum ma certo andando nella realtà ho constatato che è così, installare la JVM con un how-to anche in italiano non è alla portata della gran parte degli utenti win, non fa parte della loro forma mentale.
    il vero "utonto" non troverebbe nulla di
    interssante in questi argomentiQuesto è vero, un utonto non legge PI.
    io per lavoro ho spesso a che fare con
    linux... ma continuo a dire che la GPL non è
    l'alternativa... va bene solo per i piccoli
    progetti...Piccoli progetti?, sinceramente io vedo tempo sprecato imparare un sw non GPL, la mia idea è che i programmi sotto GPL sono fatti per rimanere mentre quelli proprietari oggi ci sono ma domani non si sa e quindi si imparano solo per lavoro o se non ci sono alternative.Comunque Linux, mozilla, gimp, mysql, apache ecc, ecc, non mi appaiono come piccoli progetti: qui hai cannato o forse volevi dire altro.
  • Anonimo scrive:
    Re: AFFOSSIAMOLA
    Mi sembrano i messaggi che girano sui forum di telefilm di italia1 :-) "Non guardiamo piu' italia1 cosi' imparano, quei cattivoni ci mettono buffy all'una di notte"Andrea- Scritto da: Anonimo
    se avete potere d'acquisto nelle vostre
    società e siete in contatto anche solo
    amichevole oltreoceano, iniziate a
    consigliare di non acquistare qualsiasi cosa
    possa dare anche un solo cent a SCO.
    • kensan scrive:
      Re: AFFOSSIAMOLA
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sembrano i messaggi che girano sui forum
      di telefilm di italia1 :-)
      "Non guardiamo piu' italia1 cosi' imparano,
      quei cattivoni ci mettono buffy all'una di
      notte"Vero, ^_^Ma qui si parla con quelli che gestiscono la sala macchine delle aziende, chi legge PI è gente che fa ordini di sw, che manda avanti la baracca informatica della PA, ISP, compagnie più o meno grosse.Ritengo che molti di questa gente che ha voce in capitolo nel comprare prodotti SCO, non sia contenta di come questa azienda si stia comportando. E i profitti di SCO passano per l'opinione di questi sysadm.Tra l'altro è già apparso in questi forum l'opinione che chi gestisce la IT nelle aziende pubbliche e private sia in generale un linuxaro o comunque apprezzi linux (mi pare ci sia addirittura un sondaggio fatto dalla commissione europea che dimostra questo). (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: e la FSF sta a guardare
    - Scritto da: Anonimo
    come volevasi dimostrare la FSF creatrice
    assieme
    a stallman della licenza GPL non è in grado
    di
    proteggere la propria creatura di fronte ad
    un tribunale vero.
    se la GPL avesse un valore legale ,come
    minimo
    la SCO si ritroverebbe con le spalle al
    muro,mentre
    a quanto pare è il contrario.Il problema è questo: deve difendere che cosa?SCO non ha ancora detto nulla, è sempre più vaga e quindi per cosa dovrebbe portarla in tribunale? Per affermazioni che in realtà non dicono nulla? Per affermazioni che servono solo a mettere paura nel mercato?Se vai a leggerti i documenti e le interviste fatte agli esponenti della FSF vedi che loro sono in attesa di vedere esattamente di cosa si tratta prima di intervenire.Per fortuna non siamo ancora arrivati alla realtà Kafkiana ove l'accusato non può sapere di cosa è accusato e deve cercare di difendersi alla meglio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Maggiore serietà e consapevolezza

    P.S.: Oggi c'è un articolo interessante su
    problemi di patenti per MS: vedete che
    problemi di questo tipo ce li possono avere
    tutti?LOL...."patenti"......volevi dire brevetti spero....Ma tu guarda, anche lo ziobill ha problemi con la patente a punti.....hahahahaah...(winUtontocheamaWindowsallafollia(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Maggiore serietà e consapevolezza
      - Scritto da: Anonimo


      P.S.: Oggi c'è un articolo interessante su

      problemi di patenti per MS: vedete che

      problemi di questo tipo ce li possono
      avere

      tutti?

      LOL...."patenti"......volevi dire brevetti
      spero....

      Ma tu guarda, anche lo ziobill ha problemi
      con la patente a punti.....hahahahaah...

      (winUtontocheamaWindowsallafollia(win)Ecco un esempio di un topic che potevi risparmiarti: patenti e brevetti dovrebbero essere sinonimi e se non lo sono, sono comunque concetti legali appropriati al contesto. Tu hai fatto semplicemente una sparata, io invece faccio della mia ignoranza una occasione per imparare qualcosa di nuovo. Piglio il garzanti che dice: Patente, concessione o LICENZA.....etc.NB: l'articolo manco te lo sei guardato; il titolo è: "Microsoft's Patent Problem"
      • Anonimo scrive:
        Re: Maggiore serietà e consapevolezza
        - Scritto da: Anonimo
        NB: l'articolo manco te lo sei guardato; il
        titolo è: "Microsoft's Patent Problem"appunto...
  • Anonimo scrive:
    Gli economisti?
    cito dall'articolo:
    Nel frattempo le azioni di SCO salgono, questo soprattutto
    per effetto dell'annuncio della registrazione del copyright di
    Unix. purtroppo questa e' la prova definitiva che la gente che affolla la borsa (e che purtroppo fa girare il denaro) ha una comprensione *** TECNICAMENTE NULLA **** di cio' che riguarda il mondo dell'information science.sigh! in che mani siamo!!
  • Anonimo scrive:
    Maggiore serietà e consapevolezza
    Mi fa schifo leggere il forum sugli articoli riguardanti il caso SCO/Linux negli ultimi giorni: ma quand'è che capiREMO (tutti quanti, me compreso) che non serve proprio a nulla a gridare ad alta voce e uscire con sparate a favore di uno e dell'altro? Qui si parla già di vittorie e sconfitte, quando le prove nessuno ancora le ha viste, ma sopratutto quando un tribunale ancora non c'è stato! Non saranno le nostre urla a decretare il successo dell'una o dell'altra parte.P.S.: Oggi c'è un articolo interessante su problemi di patenti per MS: vedete che problemi di questo tipo ce li possono avere tutti?http://www.fortune.com/fortune/technology/articles/0,15114,466180,00.html
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    Parole sante.
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    - Scritto da: Anonimo

    Intendi chi usa software open source...

    magari lo rivende senza contribuire

    traendone benefici senza alcun titolo...



    questa potevi evitarla....


    no no intendo che io le mie donazioni le
    faccio ed i SP li compro anche, voi
    winzozari neanche per sogno vi viene in
    mente....è più facile scaricare e crakkare
    (tra l'altro non lo fate neanche voi......)Io ho le licenze originali ma so che molta gente usa Windows a scrocco .... tu invece credi che tutti quelli che usano Linux contribuiscano attivamente?
    GPL permette quello che hai detto tu e se
    anche c'è qualcuno che non contribuisce
    economicamente, sicuramente NON COMMETTE
    NESSUN REATO, puoi dire lo stesso di chi usa
    roba M$ ??Hai parlato tu di scroccare......
  • Anonimo scrive:
    SCO Group
    allora? La vogliamo pagare 'sta licenza UnixWare o vi mando in centro sociale la finanza?
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    - Scritto da: Anonimo
    Sai quel'è la verità?
    La verità è che il 90% degli utilizzatori
    (perchè alla fine questo sono...) di M$ non
    ha speso un bel niente di niente. Il
    software piratato è TUTTO per OS M$. Questi
    signori difendono a spada tratta zio Bill
    perchè se dovessero spendere 1500 ? per
    winzoz 2003 server non si sognerebbero mai
    d'acquistarlo. Idem per Office XP, Flah MX,
    Premiere, 3DSM, Maya, ecc...
    Mettetevi nei panni di questi poveri TROLL
    che vivono del sudore degli altri....un
    minimo di riconoscenza per la pappina che
    gli sviluppano la devono avere no?
    L'ipocrisia di chi difende M$ e poi shara
    migliaia di mp3 e dvd e crack e seriali e
    programmi è seconda solo a Giuda.
    Vi faccio un esempio:
    due web agency, un pc a testa.
    Io installo MDK o RH con Quanta, Blufish e
    Gimp: spesa 0 ?
    Tu installi XP con Dreamweaver, Frontpage e
    Photoshp: spesa: 2000 ?
    Ora vi chiedo, secondo voi chi usa xp quei
    software li ha comprati? Beh non ho nessuna
    remora a dire di NO.
    Logica vorrebbe che, se non hai soldi, ma
    hai passione e olontà invece d'infrangere la
    legge scaricando software pirati passi a
    Linux ed usi quello che vuoi tu.....la
    logica.
    La realtà è che siccome non hanno neanche
    idea di cosa facciano in realtà programmi
    come quelli di Macromedia ed Adobe appena
    mettono mano su Quanta o Gimp rimangono come
    quando "ara squagliata da nivi escianu i
    strunzi".
    La verità è, come ha scritto qualcuno, che
    l'ignoranza è il male del secolo. Si credono
    tutti intelligenti e furbi perchè, secondo
    loro, ormai il mercato dei pc è a portata di
    tutti, ma non si rendono conto di essere dei
    lobotomizzati M$ che appena hanno qualche
    difficoltà vanno in panico.
    Secondo me non riuscirebbero ad installare
    Java su Mozilla nemmeno con un HOW-TO sotto
    gli occhi....è che proprio non è nella loro
    forma mentis sforzarsi per farlo...è più
    semplice usare IE che ha tutto già bell'e
    pronto no???
    Cultura da mafiosi, pagare per non dovresi
    preoccupare.
    Fate schifo ragazzi, quasi come la vostra
    ignoranza ed ipocrisia.beh... se pensi che chi difende il closed in questi forum non sappia installare java su mozilla, allora abbiamo ben poco da dirci poichè sei prevenuto...il vero "utonto" non troverebbe nulla di interssante in questi argomentiio per lavoro ho spesso a che fare con linux... ma continuo a dire che la GPL non è l'alternativa... va bene solo per i piccoli progetti...
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)

    Intendi chi usa software open source...
    magari lo rivende senza contribuire
    traendone benefici senza alcun titolo...

    questa potevi evitarla....
    no no intendo che io le mie donazioni le faccio ed i SP li compro anche, voi winzozari neanche per sogno vi viene in mente....è più facile scaricare e crakkare (tra l'altro non lo fate neanche voi......)GPL permette quello che hai detto tu e se anche c'è qualcuno che non contribuisce economicamente, sicuramente NON COMMETTE NESSUN REATO, puoi dire lo stesso di chi usa roba M$ ??
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!

    Sarebbe bello sentire anche le tue
    motivazioni, cmq se la GPL non ti piace
    nessuno ti obbliga ad usarla, fatto sta che
    Linux solo grazie alla GPL è arrivato dove è
    ora, proprio perchè è un progetto libero, si
    è potuto sviluppare in tutta tranqullità
    senza subire alcuna pressione, se fosse
    stato un progetto chiuso avrebbe fatto già
    da tempo una brutta fine (tipo OS/2 o
    ...BeOS sigh!)Comunque i migliori software open source in circolazione non sono GPL (vedi Apache, OpenOffice,Mozilla.....) un caso?
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)

    Mettetevi nei panni di questi poveri TROLL
    che vivono del sudore degli altri..Intendi chi usa software open source... magari lo rivende senza contribuire traendone benefici senza alcun titolo...questa potevi evitarla....
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] gnu.org
    è OFFLINE non chiedermi perchè, non lo so
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] gnu.org
      - Scritto da: Anonimo
      è OFFLINE
      non chiedermi perchè, non lo soè vero O_OMa penso.. che sia una concidenza.. niente di che :)
      • Elwood_ scrive:
        Re: [OT] gnu.org
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        è OFFLINE

        non chiedermi perchè, non lo so

        è vero O_O

        Ma penso.. che sia una concidenza.. niente
        di che :)a me funziona benissimo vedo il faccione sorridente dello GNU
  • nop scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)

    Potrete tranquillamente continuare a
    clickare sulle iconcine colorate.Perchè in Gnome e KDE sono in bianco e nero?
  • pikappa scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    Sarebbe bello sentire anche le tue motivazioni, cmq se la GPL non ti piace nessuno ti obbliga ad usarla, fatto sta che Linux solo grazie alla GPL è arrivato dove è ora, proprio perchè è un progetto libero, si è potuto sviluppare in tutta tranqullità senza subire alcuna pressione, se fosse stato un progetto chiuso avrebbe fatto già da tempo una brutta fine (tipo OS/2 o ...BeOS sigh!)
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    Sai quel'è la verità?La verità è che il 90% degli utilizzatori (perchè alla fine questo sono...) di M$ non ha speso un bel niente di niente. Il software piratato è TUTTO per OS M$. Questi signori difendono a spada tratta zio Bill perchè se dovessero spendere 1500 ? per winzoz 2003 server non si sognerebbero mai d'acquistarlo. Idem per Office XP, Flah MX, Premiere, 3DSM, Maya, ecc...Mettetevi nei panni di questi poveri TROLL che vivono del sudore degli altri....un minimo di riconoscenza per la pappina che gli sviluppano la devono avere no? L'ipocrisia di chi difende M$ e poi shara migliaia di mp3 e dvd e crack e seriali e programmi è seconda solo a Giuda.Vi faccio un esempio:due web agency, un pc a testa.Io installo MDK o RH con Quanta, Blufish e Gimp: spesa 0 ?Tu installi XP con Dreamweaver, Frontpage e Photoshp: spesa: 2000 ?Ora vi chiedo, secondo voi chi usa xp quei software li ha comprati? Beh non ho nessuna remora a dire di NO.Logica vorrebbe che, se non hai soldi, ma hai passione e olontà invece d'infrangere la legge scaricando software pirati passi a Linux ed usi quello che vuoi tu.....la logica.La realtà è che siccome non hanno neanche idea di cosa facciano in realtà programmi come quelli di Macromedia ed Adobe appena mettono mano su Quanta o Gimp rimangono come quando "ara squagliata da nivi escianu i strunzi".La verità è, come ha scritto qualcuno, che l'ignoranza è il male del secolo. Si credono tutti intelligenti e furbi perchè, secondo loro, ormai il mercato dei pc è a portata di tutti, ma non si rendono conto di essere dei lobotomizzati M$ che appena hanno qualche difficoltà vanno in panico.Secondo me non riuscirebbero ad installare Java su Mozilla nemmeno con un HOW-TO sotto gli occhi....è che proprio non è nella loro forma mentis sforzarsi per farlo...è più semplice usare IE che ha tutto già bell'e pronto no???Cultura da mafiosi, pagare per non dovresi preoccupare.Fate schifo ragazzi, quasi come la vostra ignoranza ed ipocrisia.
  • Anonimo scrive:
    IBM polli...?
    I polli mi sembra siano stati quelli di IBM,visto che si sono fatti sfuggire la possibilitàdi acquisire le licenze, i brevetti, i copyright diUnix, quando li potevano prenderli (comeha fatto Caldera/SCO) da Novell qualcheanno fa per quattro soldi...
  • pikappa scrive:
    Re: Cmq guarda che Unreal gira sotto Lin
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: pikappa




    per SCO, fine parentesi) si vedono post


    deliranti che inneggiano al software


    proprietario, alla vittoria di SCO, al


    dominio del mondo da parte di
    MS.....per


    quale motivo l'Open Source vi fa tanta


    paura? sinceramente non riesco a


    comprendere, forse avete paura che vi

    venga


    tolta la pagnotta? che vi toccherà


    reimparare il vostro mestiere boh! sta
    di


    fatto che senza sw come linux(l'unico
    che


    sinora è riuscito a sfiorare MS)



    Lasciali stare, il fatto che per la prima

    volta si stia formando un gruppetto di

    fanatici pro-microsoft e' un segno dei

    tempi: sentono il peso della minaccia e

    quindi reagiscono.


    "un gruppetto", "sentono il peso", ma scusa,
    ma tu che parli per gli altri, quando non
    c'era linux cosa usavi? Dai fammi ridere...
    quando avevo amiga (quello aveva un SO con
    le palle) se non avevi windows eri un
    idiota. Passo finalmente a win, e se non
    hai linux sei un idiota. E dopo? Raga, fate
    un favore alla razza umana, trovate pace in
    quei cervelli e andatevi a rilassare al mare
    che è meglio.Sai io al mare ci vado molto volentieri(ce l'ho a 2 passi da casa), il fatto è che secondo me tutta la gente che fa i post deliranti di cui parlavo sopra (tipo ziobill) dovrebbe andarci, invece resta qua


    Continuando il parallelo con la

    biologia, M$ non ha anticorpi per

    proteggersi da Linux, o li sviluppa o si

    preannunciano tempi duri per le finestre
    che

    ondeggiano.



    Gianluca Cardinale


    Per me possiamo passare tutti a linux,
    meglio visto che non lo pago, a parte distro
    e cd vari. Ma ditemi, io che gioco ai vari
    unreal tournament e compagnia bella (che
    sotto linux non girano), che faccio, non
    gioco perchè l'open source è bello?Beh a parte il fatto che hai scelto proprio la categoria sbagliata di giochi,dato che giochi come Unreal Tournament, Unreal Tournament 2003, Quake 3 arena, Return to castle wolgestein, etc etc girano nativamente e in maniera perfetta (forse non ti sei accorto che nel 3CD di UT2003 c'è il client per Linux) è cmq vero che sono ancora pochi quelli che funzionano pure sotto Linux, ma credo che si tratti di una questione di tempo(poi posso pure sbagliarmi)
    E tutto quell'altro software che linux non
    ha? Ma voi che usate linux col pc mi sa che
    non ci fate una mazza, perchè a parte il
    browser e quelle altre quattro cazzate per
    navigare il web, non ho capito a cosa altro
    vi può servire, visto che molta roba non va
    nemmeno con wine. In un modo o nell'altro
    siamo tutti fregati...Beh mi pare che anche tu abbia degli attacchi di paranoia, chiaramente chi ha bisogno di un software particolare che gira SOLO sotto win non è che passa a Linux perchè è bello!Se e ti ripeto SE Linux comincerà ad avere peso sui desktop vedrai che molte Software House porteranno i loro prodotti pure sotto Linux, non è mica necessario che tutti i programmi che girano sotto linux debbano essere liberi e sotto GPL!Per quel che riguarda wine invece ti posso dire che alcune applicazioni funzionamo molto bene(io ho provato i programmi della Macromedia, DreamWeaver e Flash MX girano perfettamente)Ciao
  • Anonimo scrive:
    [OT] gnu.org
    www.gnu.org sembra essere irraggiungibile (da tin).Qualcuno ha riscontrato lo stesso problema?
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    - Scritto da: Anonimo

    Il vostro accanimento contro Linux denota
    una totale mancanza da parte vostra di
    cultura informatica.

    Non si è mai visto nessun informatico serio
    che non apprezzi linux e *nix in generale.

    La mia impressione è che abbiate una paura
    tremenda di perdere la pagnotta quotidiana.

    Ma non preoccupatevi, difficilmente m$
    scomparirà del tutto, potrete sempre fare
    parte di quella piccola ditta a conduzione
    familiare a cui si ridurrà.
    Potrete tranquillamente continuare a
    clickare sulle iconcine colorate.Hai ragione *nix è sicuramente un buon prodotto.Il problema è: se conosci il kernel (non per aver letto qualcosa sulle riviste ma perché lo conosci a livello di codice e ci sai sviluppare sopra) sai bene che esistono moltissimi bug comuni tra UNIX e LINUX e questa cosa è sospetta.La cosa ancora + strana è che nelle ultime versioni dei vari UNIX alcune sono state corrette ma alla kernel task force sembra interessare poco di eliminarli.Un'altro problema (che è etico) è che la GPL impone di rilasciare i suoi sottoprodotti sotto GPL e che le aziende che si arrichiscono grazie ad essa non corrispondono soldi direttamente agli sviluppatori (né sono tenuti a farlo). Le donazioni ci sono, ok ma sicuramente sono una minima parte di quanto una società spenderebbe per mantenere un numero congruo di programmatori per portare avanti i propri progetti. Sintomatico il caso del team di netscape mandato a quel paese perché fa più comodo a tutti usare direttamente mozilla, rinunciando anche ad una parvenza di coinvolgimento nello sviluppo e nel miglioramento di mozilla stesso, di cui Netscape si era sempre fatto un vanto (e da quanto so ha sempre rilasciato navigator SENZA sorgenti e nessuno ha osato mai dire nulla).E c'è anche la questione dell'impoverimento creativo. Sempre più spesso più che nuovi progetti si aprono progetti di fork o di patch di progetti preesistenti e questo non è certo un grande aiuto, specie nell'ottica dell'ingegneria del software moderno. Anche qui penso che la vicenda Netscape e i molti mozilla-cloni siano un aspetto da considerare.Se è vero che Linux si è evoluto in questi 10 anni di sviluppo è pure vero che è rimasto praticamente uguale a sé stesso. Ed è anche ovvio che sia così: nessuna ricerca può essere fatta bene ed efficentemente da gente che non ha stanziamenti fissi e un futuro certo di fronte a sé. Penso anche che gli stessi sviluppatori di Linux temano e sappiano bene che presto quando il progetto sarà abbastanza maturo qualche grossa società che ora appoggiava/sfruttava la GPL prenderà strade diverse. Alla faccia di tutti quelli che ci hanno contribuito. Alla fine anche UNIX era un progetto accademico, poi quando è diventato maturo è diventato un semplice applicativo commerciale, come tutti gli altri. L'unico sbaglio che hanno fatto i suoi padroni nel tempo è che hanno investito pochissimo nella ricerca e si sono fatti superare e surclassare da progetti qualitativamente inferiori ma più attivi che danno una falsa impressione di evoluzione. Cambiare del codice non sempre equivale a farlo evolvere, ci sono n-mila modi di scrivere un algoritmo, ma a volte dovrebbe essere l'algoritmo stesso ad essere messo in discussione...
  • Anonimo scrive:
    Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    - Scritto da: Anonimo

    Il vostro accanimento contro Linux denota
    una totale mancanza da parte vostra di
    cultura informatica.

    Non si è mai visto nessun informatico serio
    che non apprezzi linux e *nix in generale.

    La mia impressione è che abbiate una paura
    tremenda di perdere la pagnotta quotidiana.

    Ma non preoccupatevi, difficilmente m$
    scomparirà del tutto, potrete sempre fare
    parte di quella piccola ditta a conduzione
    familiare a cui si ridurrà.
    Potrete tranquillamente continuare a
    clickare sulle iconcine colorate.No, è invece il modello GPL che ridurra in polvere l'intero sviluppo mondiale del software
    • Anonimo scrive:
      Re: a tutti i sostenitori di sco (e m$)
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      Il vostro accanimento contro Linux denota

      una totale mancanza da parte vostra di

      cultura informatica.



      Non si è mai visto nessun informatico
      serio

      che non apprezzi linux e *nix in generale.



      La mia impressione è che abbiate una paura

      tremenda di perdere la pagnotta
      quotidiana.



      Ma non preoccupatevi, difficilmente m$

      scomparirà del tutto, potrete sempre fare

      parte di quella piccola ditta a conduzione

      familiare a cui si ridurrà.

      Potrete tranquillamente continuare a

      clickare sulle iconcine colorate.

      No, è invece il modello GPL che ridurra in
      polvere l'intero sviluppo mondiale del
      software
      Non esiste sviluppo di software a livello mondiale.Esiste M$ che mette le mani sul 99.9% delsoftware proprietario ed esistono i peonesche vivono (o almeno ci provano) rivendendo prodotti microsoft. Il mito dei programmatori solitari che diventano milionari sviluppando qualche software particolare èmorto col Commodore 64 e Music Construction Set,anche se in molti sembrano ancora crederci...Dubito che un programmatore possa fare più soldicon un programma Windows che non riadattandoe rivendendo o supportanto un programma Linux GPL.E anche creare un software proprietario partendoda zero, in solitario è praticamente impossibile, visto chec'e' gia' tutto...L'unica industria che potrebbe ancora rendereè quella videoludica, ma li i programmatori non e'che servono poi a molto, visto che servonosoprattutto artisti e grafici.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    Non capisco quale sarebbe la soddisfazione nel fatto che "il mondo e' di Bill".A meno che il fatto di essere una pecora al pascolo abbia per te un'attrattiva.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cambiamo SystemV...
    Complimenti per il commento!Si vede che ci capisci di kernel.Torna a giocare con l'ultima distribuzione che hai scaricato e magari comprati "Understanding The Linux kernel" (2nd edition) oppure aspetta la terza di prossima uscita e poi torna quando avrai consapevolezza di ciò che usi e non lo usi solo perché fa fico e alternativo sinistroide.Poi torna e allora saprai anche cosa e come è copiato da UNIX. Ci sono ancora molti bug comuni sul kernel 2.4 che su UNIX sono stati corretti di recente (uno che mi viene in mente è quello che riguarda seek, write e read chiamati da processi clonati). Perché se non avessero copiato avrebbero sentito il bisogno di mettere gli stessi identici bug in un SO sviluppato da 0?
  • Anonimo scrive:
    a tutti i sostenitori di sco (e m$)
    Il vostro accanimento contro Linux denota una totale mancanza da parte vostra di cultura informatica.Non si è mai visto nessun informatico serio che non apprezzi linux e *nix in generale.La mia impressione è che abbiate una paura tremenda di perdere la pagnotta quotidiana.Ma non preoccupatevi, difficilmente m$ scomparirà del tutto, potrete sempre fare parte di quella piccola ditta a conduzione familiare a cui si ridurrà.Potrete tranquillamente continuare a clickare sulle iconcine colorate.
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!

    E in italia ancora

    nessuno vuole rischiare.

    E che vuol dire questa tua bella frase.

    hola
    crackChe in italia metter su una software house per fare giochi è pressoché impossibile. Se trovi un ingegnere che conosce le basi della grafica 3d in tempo reale (non 3dsmax per quello basta un regazziono brufoloso) è uno che si è fatto (come me) il culo da solo e rimane con un'esperienza frammentaria e poco teorica che porta poca innovazione e scarsi risultati (a differenza degli smanettoni, se vuoi fare un gioco o un'applicazione 3d e non conosci le teorie matematico-fisiche alla base o fai uno dei tanti giochetti che si vedono con un 3d abbozzato oppure ti scordi il fotorealismo e le features più avanzate). Senza contare che ora che le GPU sono programmabili serve anche qualcuno che sappia (veramente) come funzioni una pipeline e come si programma un microprocessore.Purtroppo questo tipo di persone non esiste nell'informatica. Se esiste è uno snob che gaudagna un sacco di migliaia di euro applicando le sue conoscenze nel campo della robotica industriale e se ne sbatte di mischiarsi in progetti "poco seri" come ancora viene considerato il mercato videoludico in italia. Eppure bastano un paio di anni a lavorare ad un buon engine e poi è tutto in discesa.Il problema è che in italia il concetto di "investitore" legato allo sviluppo di software non esiste. Ci sono appaltatori e committenti, con le loro informaticamente mediocri esigenze di un server web o dell'ennesimo gestionale macina-query (e anche qui non parlatemi di qualità e professionalità: da quando si è diffuso mysql si vedono sempre più spesso gestionali con carenze di progettazioni enormi per non usare un motore commerciale che fornisca le funzionalità che mysql non ha e che devono essere emulate via software - nel caso qualcuno se ne preoccupi - ).E le ditte falliscono e chi vuole far soldi sfrutta l'open così da avere il massimo spendendo il minimo (di solito zero nelle aziende medie italiane). Intanto negli usa sono due anni che l'industria videoludica ha superato i guadagni del cinema. E a differenza del cinema i profitti sono distribuiti in maniera più equa. E noi ancora a giocare col VB...A buon intenditor poche parole...
  • Anonimo scrive:
    Re: Per la Redazione
    - Scritto da: Anonimo
    RedHat non ha 1400 clienti.
    Nelle loro FAQ parlano di 1400 NUOVI clienti
    nell'ultimo trimetsre.
    Cieè 1400 che si vanno ad aggiungere ai
    precedenti.red hat si sta arricchendo alla faccia degli open muli
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la Redazione
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      RedHat non ha 1400 clienti.

      Nelle loro FAQ parlano di 1400 NUOVI
      clienti

      nell'ultimo trimetsre.

      Cieè 1400 che si vanno ad aggiungere ai

      precedenti.

      red hat si sta arricchendo alla faccia degli
      open muliBill Gates invece si è già arricchito....Indovina alla faccia di chi ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la Redazione

      red hat si sta arricchendo alla faccia degli
      open mulihahahahahahahahah!BG è l'uomo più ricco del mondo e tu ci vieni a dire queste cose ? ma va la va
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la Redazione
        - Scritto da: Anonimo

        red hat si sta arricchendo alla faccia
        degli

        open muli

        hahahahahahahahah!
        BG è l'uomo più ricco del mondo e tu ci
        vieni a dire queste cose ? ma va la vaW Bill Gates e i suoi amici SCO
        • Anonimo scrive:
          Re: Per la Redazione
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          red hat si sta arricchendo alla faccia

          degli


          open muli



          hahahahahahahahah!

          BG è l'uomo più ricco del mondo e tu ci

          vieni a dire queste cose ? ma va la va

          W Bill Gates e i suoi amici SCO[Tratto da "Mary per sempre"]"Mafia e' bello, mafia e' buono .. Mafia ! Mafia ! Mafia ! ..."
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    non ti preoccupare, se la stanno mettendo in **** da soli, se l'architettura palladium 'passa' dovranno :pagare,pagare,pagare,pagare,pagare.......
  • fancu scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    WOW meraviglia delle meraviglie !
    E ora spiegatemi perchè io dovrei rinunciare
    a windows sul quale girano i software +
    comuni + usati e migliori per andarmi ad
    impelagare in linux con non so quali
    software fatti da non so quale
    programmatore, che non mi danno nessuna
    garanzia. Ovviamente mettiamo da parte il
    discorso licenze e costi dei programmi per
    adesso.
    In definitiva chi me lo fa fare a
    complicarmi la vita con linux quando sul pc
    di casa mia trovo QUALUNQUE cosa mi serve su
    S.O windows ???Toh, un'altro programmatore della microsoft che scrive sul forum e si guarda bene dal porre uno straccio di firma... (forse perchè ciò che scrive è privo di valore).L'unico motivo per il quale continuate ad usare windows ed i programmi che ci girano sopra, è perchè siete dei piratoni!!!Cominciate a pagare le licenze di ciò che utilizzate, ladri!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!

    Per me possiamo passare tutti a linux,
    meglio visto che non lo pago, a parte distro
    e cd vari. Ma ditemi, io che gioco ai vari
    unreal tournament e compagnia bella (che
    sotto linux non girano), che faccio, non
    gioco perchè l'open source è bello?
    E tutto quell'altro software che linux non
    ha? Ma voi che usate linux col pc mi sa che
    non ci fate una mazza, perchè a parte il
    browser e quelle altre quattro cazzate per
    navigare il web, non ho capito a cosa altro
    vi può servire, visto che molta roba non va
    nemmeno con wine. In un modo o nell'altro
    siamo tutti fregati...Nessuno ti ha mai detto che il 90% dei giochi in commercio hanno il porting per linux?? Non sai neanche che esisto emulazioni tali che giochi nati per M$ sotto Linux vanno 1000 volte meglio??? Ma l'hai mai visto un pc linux???? Siete voi i fissati che un OS deve essere bello o cretinerie varie...un OS deve essere potente, robusto ed affidabile cosa che, per quante versioni escano di winzoz, M$ non raggiungerà mai.Se wine non lo sai configurare non venire a piangere, se poi non ne hai voglia e credi che lanci wine ed al resto pensa tutto lui ti sbagli di grosso.Debian Rulezzzzzzzzzz
  • Vaira scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    Il vero problema e' sempre il solito,
    l'ignoranza!Come hai ragione, l'ignoranza proprio non la si potrà mai sconfiggere.Oramai sono diventati talmente pigri dopo decenni di maicrosoft che non si sforzano più nemmeno di capire se c'è una ragione per qualcosa succede.Appena sembra che ci sia un problema eccoteli che gli torna il sorriso ed il colorito sul volto, e si mettono a festeggiare il loro persecutore billgheits come il salvatore della patria, quando basterebbero non dico tanti, ma 2 neuroni ancora interconnessi per capire che quel problema non è un problema o che lo si può facilmente risolvere.Mi sebrano quei comunisti per cui ogni occasione è buona per dire che berlusconi deve dimettersi, ma che poi se lo prendono puntualmente nel c##o.
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    Unreal Tournament c'e' anche nativo per linuxUnrel 2003 pure, e sulla stessa macchina munge di piu' su linux che su xp (certificato da un amico xpdipendente)
  • Mechano scrive:
    Re: Cambiamo SystemV...
    - Scritto da: Anonimo
    ( se ho detto bestemmie informatiche non
    impiccatemi vi prego... :-) )Hai detto una bestemmia si! :-)Il boot SysV non e' certamente copyright. E' un metodo e l'organizzazione delle directory e dei file di boot. Sono stati resi standard all'interno delle varie specifiche Posix.Linux comunque non e' strettamente legato a quello SysV, tanto e' vero che Slackware, Gentoo e qualche altra hanno preferito l'organizzazione BSD dove i runlevel invece che dei numeri hanno dei nomi e sono piu' semplici.Meglio SysV o BSD? Su questo tema c'e' sempre stata una guerra ideologica, perche' i sostenitori di BSD lo definiscono piu' snello ed elegante e facile da mantenere per inserrvi i servizi da lanciare la boot ecc. Quelli del SysV definiscono il BSD poco flessibile rispetto al SysV che paga una complicazione maggiore ma che restituisce una maggiore granularita' di configurazione ad ogni runlevel...Solite diatribe come ce ne sono trai motociclisti, gli automobilisti e i sostenitori di una tecnologia rispetto ad un'altra.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla
    infilati una scopa nel culo e pulisci l'ufficio di BG, e vedi di farti sodomizzare ben bene, quando hai finito..
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla
    - Scritto da: Anonimo
    Perche' nominate il mio nome invano? Lo
    sapete che state bestemmiando?Certo che non hai un ca%%o da fare tutto il giorno!
  • Anonimo scrive:
    Per la Redazione
    RedHat non ha 1400 clienti.Nelle loro FAQ parlano di 1400 NUOVI clienti nell'ultimo trimetsre.Cieè 1400 che si vanno ad aggiungere ai precedenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: FSF e REDHAT
    Quale esproprio scusa?Mi sembra stiano difendendo un prodotto costruito dagli utenti per gli utenti, e che qualcun'altro sta cercando di espropriare con mosse più o meno legali.Speriamo il famoso mercato faccia giustizia di certa gente..Saluti
  • Anonimo scrive:
    per me...
    =pistola$co=pallottolawinari = tutti pistoloni
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo

    Tipico atteggiamento snob da poeta italico
    che si finge guru dell'informatica perché sa
    far girare apache.Solo un idiota non sarebbe capace di far "girare" apache
    Siete voi che dovreste impacchettare i pc e
    riportarli.
    Sapete metter su solo server e fare
    gestionali, entrambi a prezzi stratosferici.Mentre gli altri... (io beninteso non so far nulla di tutto cio')
    Peccato che il vero business sui PC e
    nell'informatica in generale (che comprende
    anche le console) è sul multimedia e sulle
    applicazioni ludiche. Per cio' che riguarda questi settori l'industria vorrebbe tanto alienarsi dal mondo pc. Se tra la gente ancora tira il pc per sentire musica o giocare (dubito per guardare la tv) lo si deve alla possibilita' di usare materiale , come dire, coattivamente free:-).Trovato il modo di impedirlo (palladium etc...) perche' un utente home non dovrebbe limitarsi a diventare un fruitore di console?Se succede questo M$ si mettera' a fare console e basta, e per gli usi residui (si fa per dire) del pc rimarra' solo Linux (ahahahah... scusate mi sono fatto prendere: -))E in italia ancora
    nessuno vuole rischiare.E che vuol dire questa tua bella frase.holacrack
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla
    Perche' nominate il mio nome invano? Lo sapete che state bestemmiando?ZioBill***campagna mondiale contro la diffusione di linux e dell'open source***- Scritto da: Anonimo
    Guarda
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=44149

    Chissà perchè subito dopo che SCO ha
    iniziato a dare di matto Bill le ha versato
    un bel po' di dollar$ (ho letto oltre
    30mila). Per pagare la licenza su non si sa
    quali parti di Unix usa in Winzozz...

    Bah!

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Quando cadranno faranno più rumore!


    SCO= pugno di mosche quando il Redmond
    la


    mollerà.



    ogni scusa è buona vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!

    Peccato che il vero business sui PC e
    nell'informatica in generale (che comprende
    anche le console) è sul multimedia e sulle
    applicazioni ludiche. Ba.. questo cmq lo dici teSul multimediale non c'entra molto l'os, probabilmente gli utenti gnu/linux hanno (fortunatamente e giustamente) altre esigenze di stare a passare ore a giocare a dei giochi sempre + stupidiSarò scemo io.. ma personalmente mi diverto con tetris.. che ci vuoi fare ogni uno a i suoi gustiPer il multimediale direi che gnu/linux è messo bene, visto che hanno creato "interamente" un cartone animato su piattaforme gnu/linux : http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tecnologia/sinbad/sinbad/sinbad.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    un mondo dove l'informatica non è solo per i
    guru ma è per tutti, anche per chi di
    computer è ignorante.Fermo restando che chi è ignorante chiamerà comunque un "guru" per farsi risolvere i problemi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo

    si ma sempre pochi clienti hanno... e il

    mondo è sempre di Bill.

    Ma zitto. Di stupidaggini ne hai già dette
    troppe. Evita di peggiorare la tua
    situazione.Mio nonno diceva: "meglio stare zitti e sembrare stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio".
  • Anonimo scrive:
    Re: Sito da visitare..

    http://www.petitiononline.com/yama01/petitionSì sì firmate le petizioni su petitiononline.com poi non vi lamentate se vi bersagliano con lo SPAM.Dove credete che finiscano gl'indirizzi che mettete sul sito? In una bella SPAM list...
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla
    Guarda http://punto-informatico.it/p.asp?i=44149Chissà perchè subito dopo che SCO ha iniziato a dare di matto Bill le ha versato un bel po' di dollar$ (ho letto oltre 30mila). Per pagare la licenza su non si sa quali parti di Unix usa in Winzozz...Bah!- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Quando cadranno faranno più rumore!

    SCO= pugno di mosche quando il Redmond la

    mollerà.

    ogni scusa è buona vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    si ma sempre pochi clienti hanno... e il
    mondo è sempre di Bill.eh si ... beati te e Bill che vi dividete tutto il mondo ....io non ci sono riuscito. Giulio Cesare
  • Anonimo scrive:
    Re: SCO=ESTORSORI=MAFIA
    Penso che molto presto riceverai una comunicazione giudiziaria. Io mi sceglierei un buon avvocato se fossi in te...PS Per PI, perche' questi post diffamatori non vengono censurati? La legge e' chiara sulla diffamazione a mezzo internet.- Scritto da: Anonimo
    Le minacce di SCO allla comunità Open Source
    hanno un non so che di pratiche estorsive
    mafiose.

    The SCO Group, che probabilmente ha alle
    spalle l' amico di Redmond, o è amministrato
    dal pazzi o da incapaci. In tutti i casi è
    destinato a sparire molto presto dal
    mercato.
    La comunità Open Source non si fa minacciare
    da mafiosi-estortori.
    Questo val bene una guerra.
    • Anonimo scrive:
      Re: SCO=ESTORSORI=MAFIA
      Ah Ah Ah!!! E tu chi saresti?Il vendicatore mascherato?- Scritto da: Anonimo
      Penso che molto presto riceverai una
      comunicazione giudiziaria. Io mi sceglierei
      un buon avvocato se fossi in te...

      PS Per PI, perche' questi post diffamatori
      non vengono censurati? La legge e' chiara
      sulla diffamazione a mezzo internet.
      • Anonimo scrive:
        Re: SCO=ESTORSORI=MAFIA
        No, sono Mandrake!!!!AHAhaHaHAhaHaHAhAHaH......- Scritto da: Anonimo
        Ah Ah Ah!!! E tu chi saresti?
        Il vendicatore mascherato?

        - Scritto da: Anonimo

        Penso che molto presto riceverai una

        comunicazione giudiziaria. Io mi
        sceglierei

        un buon avvocato se fossi in te...



        PS Per PI, perche' questi post diffamatori

        non vengono censurati? La legge e' chiara

        sulla diffamazione a mezzo internet.
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...

    Rem W il closedRem W i microcefali
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    [CUT]
    Tuttavia ritengo che la GPL sia un male ben
    più grave.Niente in confronto al tuo modo di quotare. Per aggiungere 2 righe ne hai quotate 1000.
  • void() scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!

    Più semplicemente, può essere che ad una
    persona non interessi nemmeno di capirlo,
    cosa c'è dietro il movimento GNU.Allora non dovrebbe postare qui. Che senso ha intervenire nella discussione senza sapere di cosa si parla?
  • Anonimo scrive:
    Re: e la FSF sta a guardare
    rgati il cervello!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Zio Bill non c'entra nulla
    - Scritto da: Anonimo
    Quando cadranno faranno più rumore!
    SCO= pugno di mosche quando il Redmond la
    mollerà.ogni scusa è buona vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: e la FSF sta a guardare
    - Scritto da: Anonimo
    come volevasi dimostrare la FSF creatrice
    assieme
    a stallman della licenza GPL non è in grado
    di
    proteggere la propria creatura di fronte ad
    un tribunale vero.
    se la GPL avesse un valore legale ,come
    minimo
    la SCO si ritroverebbe con le spalle al
    muro,mentre
    a quanto pare è il contrario.Che dire .. e si risveglio' tutto sudato ..
  • Anonimo scrive:
    ultima chance !!!
    Questa e' la vostra ultima chancedi distruggere Linux.Le avete provate in tutti i modi,ora avete raggiunto il top.Se neanche questa volta ci riuscirete(e cosi' sara') i vostri incubi si trasformerannoin realta'.Da questa vicenda Linux ne uscira'fortissimo.
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...

    Rem W il closed soprattuto quando si e' un pessimo programmatore !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...
    - Scritto da: Anonimo
    ...alla frutta.

    Secondo me SCO sta organizzando un bel po'
    di prove contro i plagi dell'open, e quando
    avrà tutto pronto vi ritroverete con un
    pinguino falso e latitante...

    ma non preoccupatevi, c'è sempre kazaa... lì
    lo troverete di sicuro...

    Rem W il closedci sono le galline da batteriagli alberi da fruttoe i TROLL DA FLAME
  • gerry scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: dotnet
    un mondo così non lo vuole nessuno...
    Tuttavia ritengo che la GPL sia un male ben
    più grave.La GPL è una licenza come un'altra, tutela un certo tipo di interessi.Non può essere malvagia per principio, almeno finchè uno non è costretto ad usarla per legge.
  • Anonimo scrive:
    AFFOSSIAMOLA
    se avete potere d'acquisto nelle vostre società e siete in contatto anche solo amichevole oltreoceano, iniziate a consigliare di non acquistare qualsiasi cosa possa dare anche un solo cent a SCO.
  • Anonimo scrive:
    Le azioni SCO salgono??
    Quando cadranno faranno più rumore!SCO= pugno di mosche quando il Redmond la mollerà.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    "Red Hat afferma di non essere mai stata
    contattata da SCO in merito alla questione e
    di non aver perso nessuno dei suoi 1.400
    clienti in seguito alle minacce legali
    dell'ex Caldera."

    HAHAAHAHAAHAHA appena 1400 clienti ???
    Praticamente una goccia nell'oceano !
    E' vero il mondo è Microsoft e basta, altro
    che linux !Cervello scarico, eh ??Quelli NON sono clienti comuni ........
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Per me possiamo passare tutti a linux,
    meglio visto che non lo pago, a parte distro
    e cd vari. Ma ditemi, io che gioco ai vari
    unreal tournament e compagnia bella (che
    sotto linux non girano), che faccio, non
    gioco perchè l'open source è bello?LOL che trollone!!!Ti e' andata male perche' Unreal Tournament (sia il primo che il 2003) e' uno dei pochi giochi che gira bene pure sotto Linux!Comunque questo (pensando a Linux come desktop) e' ancora un limite per Linux.Mi pare che le SH dicano che attualmente il parco Linux e' ancora piccolo, e non conviene (se non a scopo pubblicitario) fare la conversione. Proprio UT 2003 e' stato uno dei primi giochi ad avere il supporto Linux sul CD con cui veniva venduto.Devo dire che qualcosa si sta muovendo: es. NeverWinter Nights ha un client Linux, reso disponibile dopo una _lunga_ attesa. Seguire lo sviluppo di questo client e' stato interessante perche' ha messo in luce tutta una serie di imprevisti: ad es. il client attualmente non puo' mostrare i filmati di intermezzo. Per limiti tecnici? _No_! Pare che ci siano dei problemi _legali_. La SH ha utilizzato uno strumento di sviluppo estremamente legato alla piattaforma Win e _pare_ (non e' stata fatta chiarezza) che non sia possibile visualizzare i filmati distribuiti con un altro mezzo (che c@##0 di licenza!).In pratica la cosa si puo' aggirare, ma con manovre legalmente dubbie (una delle soluzioni prevede la patch in memoria di alcune funzioni, ne piu' ne meno quello che fanno alcuni crack!). E' curioso vedere che tutte queste magagne sono nate perche' la SW non ha pensato davvero di fare un prodotto multipiattaforma fin dall'inizio...
  • Anonimo scrive:
    SCO=ESTORSORI=MAFIA
    Le minacce di SCO allla comunità Open Source hanno un non so che di pratiche estorsive mafiose.The SCO Group, che probabilmente ha alle spalle l' amico di Redmond, o è amministrato dal pazzi o da incapaci. In tutti i casi è destinato a sparire molto presto dal mercato.La comunità Open Source non si fa minacciare da mafiosi-estortori.Questo val bene una guerra.
  • Anonimo scrive:
    Cambiamo SystemV...
    Da quello che mi pare aver capito il problema di SCO è quello che il SystemV è proprietario giusto? Allora ( in teoria ) "basterebbe" cambiare il sistema di inizializzazione con uno totalmente free ed opensource... non penso che l'unico modo per avviare linux debba essere per forza systemV non vi pare?( se ho detto bestemmie informatiche non impiccatemi vi prego... :-) )
  • Anonimo scrive:
    Vi conviene che SCO vinca
    veri, tristi utenti affezionati a Windows, perché se non vince Linux si sarà fatto una pubblicità *BESTIALE* e avrà dimostrato di essere inattaccabile ai morti di fame.
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: dotnet

    Tuttavia ritengo che la GPL sia un male
    ben

    più grave.

    motivazioni?nessuna ragione ovviamente, lo dice perché l'ha detto Microsoft. Credevi di star parlando con uno che pensa con la sua testa?
  • alexmirandola scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    Le schermate blu esistono ancora fidati!! Non son èiù quelle di una volta ma son quelle simili ad nt del processore frizzato. Spiegami una cosa. Ho 2 S.O. windows xp e linux su un portatile .. ogni tanto quando spengo il pc, lo sposto e faccio un piccolo viaggio , a seconda se accendo linux o windows mi capitano 2 cose particolari: con windows ogni tanto schermata blu e riavvio . Con linux .. tutto bene mai avuto nessun problema.. Come mai?
  • Anonimo scrive:
    Re: Sito da visitare..
    Firmata. Firmate anche la mia !http://www.petitiononline.com/OS24FREEMarco Radossevich
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    Più semplicemente, può essere che ad una persona non interessi nemmeno di capirlo, cosa c'è dietro il movimento GNU.Saluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Primo.. se il tuo scopo del computer è
    giocare.. guarda prendilo.. impacchettalo e
    riportalo in negozio.. e comprati una
    console.. che ci fai tutti felici

    Secondo.. la storia dei programmi.. è una
    grande cazzata.. ti garantisco che ci sono
    ottimi programmi, tutti sotto licenza libera

    Poi.. cmq resta a windows.. se ti fa
    piacere, se non vedi il punto di vista di
    avere un sistema operativo liberto.. allora
    nn hai capito sinceramente un cazzo di cosa
    sta dietro al movimento gnuTipico atteggiamento snob da poeta italico che si finge guru dell'informatica perché sa far girare apache.Siete voi che dovreste impacchettare i pc e riportarli.Sapete metter su solo server e fare gestionali, entrambi a prezzi stratosferici. Peccato che il vero business sui PC e nell'informatica in generale (che comprende anche le console) è sul multimedia e sulle applicazioni ludiche. E in italia ancora nessuno vuole rischiare. Arriveremo in ritardo di 50 anni come nel cinema e in tutte le altre applicazioni tecnologiche. Grazie a sacchi di guano che fanno i professori e invece vendono a prezzo spropositatamente alto applicazioni elementari riciclate e che a volte (con l'open) non hanno neanche fatto loro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    Primo.. se il tuo scopo del computer è giocare.. guarda prendilo.. impacchettalo e riportalo in negozio.. e comprati una console.. che ci fai tutti feliciSecondo.. la storia dei programmi.. è una grande cazzata.. ti garantisco che ci sono ottimi programmi, tutti sotto licenza liberaPoi.. cmq resta a windows.. se ti fa piacere, se non vedi il punto di vista di avere un sistema operativo liberto.. allora nn hai capito sinceramente un cazzo di cosa sta dietro al movimento gnu
  • Anonimo scrive:
    Re: e la FSF sta a guardare

    se la GPL avesse un valore legale ,comeSe magari prima di parlare.. ti informiLA GPL HA VALORE LEGALE
    • Anonimo scrive:
      Re: e la FSF sta a guardare
      Secondo me noIo non firmo nulla, me la impongono (alla faccia del software libero) e oltretutto a differenza dei prodotti closed, la licenza d'uso non salta mai fuori durante le installazioni, così da mantenermi all'oscuro e ignorante in materia.Secondo me un file in una directory non fa contratto. Così come se io vengo a casa tua e ti lascio un foglio sul comodino che dice che da ora in poi tu per me puoi lavorare gratis non ha valore legale...Ah, una domanda: ma libertà per libertà perché invece della GPL non si usa la licenza BSD che è veramente libera e sarebbe ancora più consona per le lobbi che sfruttano i programmatori open? Paura di una diaspora? Paura che qualcuno voglia di tanto in tanto sviluppare roba closed partendo da librerie e programmi open? Non mi sembra molto libero una licenza che si autoreplica come un virus basta che nel tuo programma usi qualcosa di GPL... A me pare una imposizione bella e buona. Ma forse il mio concetto di libertà è diverso dal vostro dove il 99% dei sostenitori della GPL sostengono il loro status quo come "tecnici" e "consulenti" che si fanno pagare per la sola assistenza lo stesso prezzo di prodotti closed e oltre tutto vantano diritti di proprietà su qualcosa che non è loro e non hanno fatto loro.Ma la schiavitù non era abolita?
      • Anonimo scrive:
        Re: e la FSF sta a guardare
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me no
        Io non firmo nulla, me la impongono (alla
        faccia del software libero) e oltretutto a
        differenza dei prodotti closed, la licenza
        d'uso non salta mai fuori durante le
        installazioni, così da mantenermi all'oscuro
        e ignorante in materia.Perchè quando tu acquisti MSOffice firmi qualche cosa ? Intendo qualche cosa che non sia nel libretto degli assegni....
        Secondo me un file in una directory non fa
        contratto. Così come se io vengo a casa tua
        e ti lascio un foglio sul comodino che dice
        che da ora in poi tu per me puoi lavorare
        gratis non ha valore legale...Guarda che è la tua opinione a non avere valore legale....
      • Anonimo scrive:
        Re: e la FSF sta a guardare
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me no
        Io non firmo nulla, Be'...questo azzoppa la maggior parte delle licenze del SW, direi...
        me la impongono (alla
        faccia del software libero) e oltretutto a
        differenza dei prodotti closed, la licenza
        d'uso non salta mai fuori durante le
        installazioni, La GPL non e' una licenza d'uso.
        Secondo me un file in una directory non fa
        contratto.
        Così come se io vengo a casa tua
        e ti lascio un foglio sul comodino che dice
        che da ora in poi tu per me puoi lavorare
        gratis non ha valore legale...Ovvio, ma cosa c'entra con quello di cui si discute?
        Ah, una domanda: ma libertà per libertà
        perché invece della GPL non si usa la
        licenza BSD che è veramente libera e sarebbe
        ancora più consona per le lobbi che
        sfruttano i programmatori open? Sbagli. Sarebbe piu' consona per le aziende 'closed'. Come e' noto una grossa azienda 'closed' e' famosa per utilizzare codice *BSD a spron battuto.
        Paura di una
        diaspora? Paura che qualcuno voglia di tanto
        in tanto sviluppare roba closed partendo da
        librerie e programmi open?Esatto! Ti faccio un po' di storia, cosi' ti acculturi: la GPL e' stata inventata come risposta al fatto che era sorto il 'vizietto' di prendere un SW libero, farci quattro modifiche, e venderlo come 'closed', di fatto lucrando sul lavoro di chi lo aveva distribuito gratuitamente. La GPL dice: se vuoi il mio codice lo mantieni 'open', se no te lo scrivi da te.
        Non mi sembra
        molto libero una licenza che si autoreplica
        come un virus basta che nel tuo programma
        usi qualcosa di GPL... Non usare NULLA di GPL e la cosa manco ti sfiora. Ma dov'e' il problema?
        Ma forse il mio
        concetto di libertà è diverso dal vostroProbabile. Il tuo concetto di liberta', nel caso specifico, sembra essere: se in mezzo alla paglia del SW libero riesco a trovare una perla, perche' mai non posso copiarmela spudoratamente per farci i c@##i miei senza renderne conto a nessuno?
        dove il 99% dei sostenitori della GPL
        sostengono il loro status quo come "tecnici"
        e "consulenti" che si fanno pagare per la
        sola assistenza lo stesso prezzo di prodotti
        closed e oltre tutto vantano diritti di
        proprietà su qualcosa che non è loro e non
        hanno fatto loro.Ti contraddici. Ma forse la logica non e' il tuo forte...
      • Anonimo scrive:
        Re: e la FSF sta a guardare
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me no
        Io non firmo nulla, me la impongono (alla
        faccia del software libero)
        Nessuno ti impone di usare la GPL, è una tua scelta.
        e oltretutto a differenza dei prodotti closed, la licenza
        d'uso non salta mai fuori durante le installazioni,
        così da mantenermi all'oscuro e ignorante in materia.
        Questo lo dici tu. Hai mai installato VirtualDub ?Sul secondo punto hai ragione: sei ignorante in materia.
        Secondo me un file in una directory non fa
        contratto. Così come se io vengo a casa tua
        e ti lascio un foglio sul comodino che dice
        che da ora in poi tu per me puoi lavorare
        gratis non ha valore legale...
        Allora non hai capito.Se tu programmatore che decidi di rilasciare il software sotto una determinata licenza e non il contrario !
        Ah, una domanda: ma libertà per libertà
        perché invece della GPL non si usa la
        licenza BSD che è veramente libera e sarebbe
        ancora più consona per le lobbi che
        sfruttano i programmatori open ?
        Esistono centinaia di applicazioni rilasciate sotto BSD.
        Paura di una diaspora? Paura che qualcuno voglia di tanto
        in tanto sviluppare roba closed partendo da
        librerie e programmi open ?
        Non credo sia paura, più che altro rispetto.Se dono del codice, tu che apporti delle modifiche dovresti fare altrettanto, non tanto per il valore, quanto per la conoscenza che vi è insita. Se così non fosse da dove scaturirebbe l'innovazione ?Esempio pratico: se i nostri antenati non avessero condiviso (gratuitamente) la conoscenza relativa al fuoco, probabilmente ancora vivremmo nelle caverne.
        Non mi sembra molto libero una licenza che si autoreplica
        come un virus basta che nel tuo programma
        usi qualcosa di GPL... A me pare una
        imposizione bella e buona.
        Ma chi ti obbliga ? Se non vuoi usare una libreria GPL usane una BSD ! E se non esiste ? Scrivitela !
        Ma forse il mio concetto di libertà è diverso dal vostro
        dove il 99% dei sostenitori della GPL
        sostengono il loro status quo come "tecnici"
        e "consulenti" che si fanno pagare per la
        sola assistenza lo stesso prezzo di prodotti
        closed e oltre tutto vantano diritti di
        proprietà su qualcosa che non è loro e non
        hanno fatto loro.
        Hai una grossa confusione in testa, amico.Leggiti la tesi di Luca Didonè, forse ti aiuterà a mettere ordine fra le tue idee. http://superdido.com/luca/
        Ma la schiavitù non era abolita?
        Appunto

        Forward AgencyCrediamo (sempre) nel progressocontatti: fwdprojects@email.it
      • Anonimo scrive:
        Re: e la FSF sta a guardare
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me no
        Ah, una domanda: ma libertà per libertà
        perché invece della GPL non si usa la
        licenza BSD che è veramente libera [...]
        Ma forse il mio
        concetto di libertà è diverso dal vostroSemplicimente il principio "quello che e` tuo e` mio e quello che e` mio e` mio" che troverebbe piena applicazione in presenza di sole licenze BSD o closed incontra, nella fasce piu` retrive della popolazione,una inspiegabile opposizione.
    • Anonimo scrive:
      Re: e la FSF sta a guardare
      - Scritto da: Anonimo


      se la GPL avesse un valore legale ,come

      Se magari prima di parlare.. ti informi

      LA GPL HA VALORE LEGALENegli USA sicuramente. Negli altri paesinon credo proprio. Come minimo dovrebbeessere redatta nella lingua di quel paese (in quanto avrebbevalore di un contratto).
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: pikappa


    per SCO, fine parentesi) si vedono post

    deliranti che inneggiano al software

    proprietario, alla vittoria di SCO, al

    dominio del mondo da parte di MS.....per

    quale motivo l'Open Source vi fa tanta

    paura? sinceramente non riesco a

    comprendere, forse avete paura che vi
    venga

    tolta la pagnotta? che vi toccherà

    reimparare il vostro mestiere boh! sta di

    fatto che senza sw come linux(l'unico che

    sinora è riuscito a sfiorare MS)

    Lasciali stare, il fatto che per la prima
    volta si stia formando un gruppetto di
    fanatici pro-microsoft e' un segno dei
    tempi: sentono il peso della minaccia e
    quindi reagiscono. "un gruppetto", "sentono il peso", ma scusa, ma tu che parli per gli altri, quando non c'era linux cosa usavi? Dai fammi ridere... quando avevo amiga (quello aveva un SO con le palle) se non avevi windows eri un idiota. Passo finalmente a win, e se non hai linux sei un idiota. E dopo? Raga, fate un favore alla razza umana, trovate pace in quei cervelli e andatevi a rilassare al mare che è meglio.
    Continuando il parallelo con la
    biologia, M$ non ha anticorpi per
    proteggersi da Linux, o li sviluppa o si
    preannunciano tempi duri per le finestre che
    ondeggiano.

    Gianluca CardinalePer me possiamo passare tutti a linux, meglio visto che non lo pago, a parte distro e cd vari. Ma ditemi, io che gioco ai vari unreal tournament e compagnia bella (che sotto linux non girano), che faccio, non gioco perchè l'open source è bello?E tutto quell'altro software che linux non ha? Ma voi che usate linux col pc mi sa che non ci fate una mazza, perchè a parte il browser e quelle altre quattro cazzate per navigare il web, non ho capito a cosa altro vi può servire, visto che molta roba non va nemmeno con wine. In un modo o nell'altro siamo tutti fregati...
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    non la usare e non usare software sotto tale licenza, chi ti obbliga? ma se permetti io sviluppatore ho il sacrosanto diritto di rilasciare il mio software sotto la licenza che preferisco, anche se fosse la GPL, se poi a un generico tizio che non puo' pigliare parte del mio codice e chiuderla in prodotti proprietari questo da fastidio son problemi suoi, io ho tutto il diritto di usare la licenza che preferisco.
  • Anonimo scrive:
    Re: E invece non è leggenda..
    ahahahaha ma vai a cagare, tu e la voragine del rpc del tuo 2003 (con la patch che se sei sfigato ti manda a puttane tutto il sistema)
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: pikappa
    per SCO, fine parentesi) si vedono post
    deliranti che inneggiano al software
    proprietario, alla vittoria di SCO, al
    dominio del mondo da parte di MS.....per
    quale motivo l'Open Source vi fa tanta
    paura? sinceramente non riesco a
    comprendere, forse avete paura che vi venga
    tolta la pagnotta? che vi toccherà
    reimparare il vostro mestiere boh! sta di
    fatto che senza sw come linux(l'unico che
    sinora è riuscito a sfiorare MS)Lasciali stare, il fatto che per la prima volta si stia formando un gruppetto di fanatici pro-microsoft e' un segno dei tempi: sentono il peso della minaccia e quindi reagiscono. Un tempo nessuno si sarebbe sognato di difendere la M$ in un forum, perché la M$ era tutto il mondo dell'informatica quindi non aveva senso difenderla da qualcosa, ora invece si inizia ad avere la sensazione palpabile che il futuro potrebbe non essere targato Microsoft. Quello che forse gli fa piu' male e' la consapevolezza che contro Linux non c'e' risposta commerciale che tenga, in un certo senso (negativo per lui ovviamente) Ballmer aveva ragione: Linux è un cancro, e come un cancro da un punto piccolissimo si sta espandendo in modo crescente e, soprattutto, inarrestabile, e i mezzi di cui M$ si e' servita in precedenza per eliminare tutti i concorrenti non hanno effetto su Linux. Continuando il parallelo con la biologia, M$ non ha anticorpi per proteggersi da Linux, o li sviluppa o si preannunciano tempi duri per le finestre che ondeggiano.Gianluca Cardinale
  • Anonimo scrive:
    Re: e la FSF sta a guardare
    Quale tribunale?(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    tu cosa ci guadagni?

    un mondo dove l'informatica non è solo per i
    guru ma è per tutti, anche per chi di
    computer è ignorante.Vedrai come sarà per tutti, il giorno che Bill lancerà Longhorn con il supporto al lucchetto hardware palladium e ti ritroverai con un computer che si rifiuta di riprodurre mp3 e filmati non certificati. Allora sì che l'informatica sara' per tutti.... per tutti coloro che si chiamano Bill Gates.Luke
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !
      sarà come dici tu, ma a me red-hat 9 si rifiuta categoricamente di riprordurmi già adesso gli mp3 e dal messaggo che mi è comparso (che non ricordo più l'esatte parole) sembra una cosa voluta da Red-hat stessa.Anticipo già dicendo che lo so che puoi ricompilare qui la su e giù e tutto va, ma faccio molto prima a rebootare la macchina e partire con Win. Solo un fatto di comodità e fino a prova contraria, la "comodità" e la "semplicità" (ergo un clic e va, e non che devo leggere l'errore allora cercare il tar.gz fare configure con qualche opzione -- fare make e poi make install e se ci sono errori vedere dove come quando) sono state e sono tuttora il "segreto" percui Win ha cosa il 90?? 95?? percento del mercato HOME.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa poi fa ridere !
        - Scritto da: Anonimo
        sarà come dici tu, ma a me red-hat 9 si
        rifiuta categoricamente di riprordurmi già
        adesso gli mp3 e dal messaggo che mi è
        comparso (che non ricordo più l'esatte
        parole) sembra una cosa voluta da Red-hat
        stessa.sei capace di copiare l'esatto messaggio d'errore ?
        Anticipo già dicendo che lo so che puoi
        ricompilare qui la su e giù e tutto va, ma
        faccio molto prima a rebootare la macchina e
        partire con Win. Solo un fatto di comodità e
        fino a prova contraria, la "comodità" e la
        "semplicità" (ergo un clic e va, e non che
        devo leggere l'errore allora cercare il
        tar.gz fare configure con qualche opzione --
        fare make e poi make install e se ci sono
        errori vedere dove come quando) sono state e
        sono tuttora il "segreto" percui Win ha cosa
        il 90?? 95?? percento del mercato HOME. non ti sembra di essere un po' sul vago?
        • Mechano scrive:
          Re: Questa poi fa ridere !
          - Scritto da: Anonimo

          sarà come dici tu, ma a me red-hat 9 si

          rifiuta categoricamente di riprordurmi già

          adesso gli mp3 e dal messaggo che mi è

          comparso (che non ricordo più l'esatte

          parole) sembra una cosa voluta da Red-hat

          stessa.

          sei capace di copiare l'esatto messaggio
          d'errore ?
          mercato HOME.
          ...
          non ti sembra di essere un po' sul vago?Lui ha installato la RedHat 9 standard, quella gratuita. Con la 9 RedHat ha deciso di togliere volontariamente il supporto a formati non proprietari come mp3 ed mpeg e altri formati non liberi. E' stata una scelta legale, per non incorrere in problemi data la diatriba sui diritti sugli algoritmi di quei formati.mpg123 (o mpg321) e tutti gli altri software che fanno il play di tali formati sono comunque liberamente scaricabili dai vari siti che forniscono rpm come rpmfind. Si possono anche installare quelli contenuti nella RedHat8 o addirittura nella Mandrake 9 e 9.1.Lui non lo sa o non lo ha fatto e comunque preferisce specularci parlando di tgz, make e make install invece che procurarsi i pacchetti RPM e installarli perfino con il tool grafico.Il vero problema e' sempre il solito, l'ignoranza!--Ciao. Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa poi fa ridere !


          sarà come dici tu, ma a me red-hat 9 si

          rifiuta categoricamente di riprordurmi già

          adesso gli mp3 e dal messaggo che mi è

          comparso (che non ricordo più l'esatte

          parole) sembra una cosa voluta da Red-hat

          stessa.
          sei capace di copiare l'esatto messaggio d'errore ?-cut-Proverò a rispondere io, visto che ho avuto lo stesso problema.Se non ricordo male, la questione era un problema di licenza (ancora) che sussiste dalla RH8.0 (vedi http://www.redhat.com/advice/speaks_80mm.html)Tuttavia basta andare al seguente linkhttp://havardk.xmms.org/dist/xmms-1.2.7-rh8-rh9-rpm/per risolvere il problema (anche solo con un click come vorrebbe il nostro amico del messaggio)Riassumendo, credo che il nostro amico non si sia preoccupato nemmeno di `capire' il messaggio d'errore fornito dalla RH ed abbia iniziato a gongolare W Win W WinCiao
      • Vaira scrive:
        Re: Questa poi fa ridere !

        sarà come dici tu, ma a me red-hat 9 si
        rifiuta categoricamente di riprordurmi già
        adesso gli mp3 e dal messaggo che mi è
        comparso (che non ricordo più l'esatte
        parole) sembra una cosa voluta da Red-hat
        stessa.Se è per questo anche da prima, ma il motivo è molto semplice.mp3 è un formato proprietario e per riprodurlo occorre pagare una licenza. Se di default non te li fa ascoltare è perchè la licenza non l'hai pagata e quindi non ti fa commettere un reato.Comunque non c'è niente da ricompilare, basta installare il pacchetto rpm apposta di plugin mp3 per xmms.Se invece ti vui ascoltare un file codificato in ogg vorbis, con quello non ci sono problemi perchè il formato non è proprietario.Prima di lanciare certe accuse informati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa poi fa ridere !
        Redhat non supporta gli mp3 perche' ci sono problemi di violazioni di copyright.Leggi: se un giorno il Fraunhofer si sveglia (come ha gia' fatto) e ti chiede di pagare per ogni mp3 che hai, o diventi un pirata oppure butti via tutto.Se usi OggVorbis non hai problemi, e la qualita' e' superiore.A parte questo, la questione non e' che a te non possa piacere Windows, o che ci siano moltissimi utenti abituati e magari felici con quel sistema.Il problema e' la liberta' di scegliere.E nel caso non te ne fossi accorto si restringe sempre di piu'.Microsoft ha come primo obiettivo togliere agli utenti la liberta' di scelta, questo e' emerso anche da documenti interni alla stessa,in modo da poterli spremere vita natural durante.A volte poi, scrivono anche software, ma e' un fatto secondario per loro.Gli utenti Linux/BSD etc. reclamano e difendono questa liberta'.Dargli contro e' solo un atto di incoscienza,perche' domani sarai tu stesso ad avere bisogno diquella liberta'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa poi fa ridere !

        sarà come dici tu, ma a me red-hat 9 si
        rifiuta categoricamente di riprordurmi già
        adesso gli mp3 e dal messaggo che mi è
        comparso (che non ricordo più l'esatte
        parole) sembra una cosa voluta da Red-hat
        stessa.
        Anticipo già dicendo che lo so che puoi
        ricompilare qui la su e giù e tutto va, ma
        faccio molto prima a rebootare la macchina e
        partire con Win. Solo un fatto di comodità e
        fino a prova contraria, la "comodità" e la
        "semplicità" (ergo un clic e va, e non che
        devo leggere l'errore allora cercare il
        tar.gz fare configure con qualche opzione --
        fare make e poi make install e se ci sono
        errori vedere dove come quando) sono state e
        sono tuttora il "segreto" percui Win ha cosa
        il 90?? 95?? percento del mercato HOME.Vai sul sito di XMMS e scarichi il plugin per gli MP3. Fine. Aggiorna i tuoi luoghi comuni, cerebroleso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa poi fa ridere !
        - Scritto da: Anonimo
        sarà come dici tu, ma a me red-hat 9 si
        rifiuta categoricamente di riprordurmi già
        adesso gli mp3 e dal messaggo che mi è
        comparso (che non ricordo più l'esatte
        parole) sembra una cosa voluta da Red-hat
        stessa.
        Anticipo già dicendo che lo so che puoi
        ricompilare qui la su e giù e tutto va, ma
        faccio molto prima a rebootare la macchina e
        partire con Win. Solo un fatto di comodità e
        fino a prova contraria, la "comodità" e la
        "semplicità" (ergo un clic e va, e non che
        devo leggere l'errore allora cercare il
        tar.gz fare configure con qualche opzione --
        fare make e poi make install e se ci sono
        errori vedere dove come quando) sono state e
        sono tuttora il "segreto" percui Win ha cosa
        il 90?? 95?? percento del mercato HOME.I sostenitori di Microsoft si riconoscono sempre da questo:nelle loro (pseudo) argomentazioni utilizzano sempre il solito mix di menzogne e FUD.Redhat dice *chiaramente* che il supporto mp3 non è incluso per default nella distribuzione per incertezze relative ai diritti su questo formato. Ripeto, te lo dice chiaramente e non cerca di "indirizzare" o condizionare l'utente in nessun modo. Per utilizzare gli mp3 sotto Linux non è necessaria *alcuna* ricompilazione, nè alcuna alchimia: anche i sassi sanno che basta scaricarsi un piccolissimo pacchetto (che si installa facendoci doppio click sopra) per far suonare tranquillamente gli mp3 a xmms. Il tutto inizia e finisce in 3-4 minuti. Fino a prova contraria, poi, anche con RedHat i software si lanciano con un click e con un doppio click si installano. Per usare software aggiuntivo basta scaricarsi apt-get e poi synaptic (nessuna compilazione: sono pacchetti binari; totale 6 click). Con synaptic ti installi a suon di click una valanga di software, tra cui tutto quello che vuoi riguardo il multimedia. Ripeto, *nessuna* compilazione, tutto da GUI.Però le menzogne sono tanto, tanto più comode per scoraggiare i possibili futuri utenti Linux.SalutiProspero
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !
      Longhorn . . AHAHAHAHA ma dico avete provate le alfa build . . . ne hanno di lavoro da fare . . . . ma molto, e quando unscira' sara' gia' vecchio . . . lo e' gia' ora paraganonato alle ultime distro linux . . . zio bill sono un po do annio che sta perdendo colpi eheheheh
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: dotnet
    Tuttavia ritengo che la GPL sia un male ben
    più grave.motivazioni?
  • dotnet scrive:
    Re: Paura del Software Libero?!!!
    - Scritto da: pikappa
    E' quello che mi chiedo leggendo i forum di
    PI, al di là di tutta la questione SCO (che
    reputo una grossa str... quello che stanno
    tentando di fare è un raggiro bello è buono,
    non hanno ancora dimostrato nulla e
    pretendono denaro, staremo a vedere,
    considerando che possedere UNIX potrebbe
    significare minacciare, e quindi mettere in
    mezzo, pure altri grossi vendor tipo HP,
    SUN, SGI, non so se sarebbe una bella cosa
    per SCO, fine parentesi) si vedono post
    deliranti che inneggiano al software
    proprietario, alla vittoria di SCO, al
    dominio del mondo da parte di MS.....per
    quale motivo l'Open Source vi fa tanta
    paura? sinceramente non riesco a
    comprendere, forse avete paura che vi venga
    tolta la pagnotta? che vi toccherà
    reimparare il vostro mestiere boh! sta di
    fatto che senza sw come linux(l'unico che
    sinora è riuscito a sfiorare MS)
    probabilmente XP sarebbe stato molto
    diverso, anzi probabilmente sarebbe stato
    uguale ai precedenti.
    Il punto secondo me è uno solo, nessuno vi
    obbliga ad usare Linux per forza,se lo
    volete imparare fatelo altrimenti continuate
    ad usare quello che state usando in questo
    momento,sia esso WindowsXP, OS/2 o un
    Commodore 64, nessuno vi obbliga a
    rilasciare i vostri sw sotto GPL, è una
    scelta vostra, se preferite rilasciare i
    vostri programmi con una licenza
    costosissima fate pure, ma per lo meno usate
    un minimo di cervello.
    Ve lo immaginate un mondo dell'informatica
    TOTALMENTE proprietario e dominato da UN
    solo vendor? In un mondo simile
    l'innovazione andrebbe avanti a colpi di
    avvocati,e per usare un PC probabilmente
    bisognerebbe firmare un NDA per ogni sito
    internet visitato.
    Vi piacerebbe un mondo così?un mondo così non lo vuole nessuno... Tuttavia ritengo che la GPL sia un male ben più grave.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    E perche' io devo andarmi a impelagare con windows antivirus gator spyware e altre robe del genere e usare software che non conosco e che non mi danno nessuna garanzia di funzionare (visto che lo stesso contratto di licenza microsoft nega la loro responsabilita' in caso di danni) che mi costano un sacco di soldi quando su linux ho tutti i programmi piu' comuni per fare tutto quello che mi serve gia' installati assieme al SO e che funzionano alla perfezione e non mi costano quasi nulla ?
  • Anonimo scrive:
    e la FSF sta a guardare
    come volevasi dimostrare la FSF creatrice assiemea stallman della licenza GPL non è in grado diproteggere la propria creatura di fronte ad un tribunale vero.se la GPL avesse un valore legale ,come minimola SCO si ritroverebbe con le spalle al muro,mentrea quanto pare è il contrario.
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...

    ...alla frutta.

    Secondo me SCO sta organizzando un bel po'
    di prove contro i plagi dell'open, e quando
    avrà tutto pronto vi ritroverete con un
    pinguino falso e latitante...

    ma non preoccupatevi, c'è sempre kazaa... lì
    lo troverete di sicuro...Sissì se lo dici te che gli asini volano allora mi porterò un binocolo, così magari ti localizzo da qualche parte, in cielo...
  • pikappa scrive:
    Paura del Software Libero?!!!
    E' quello che mi chiedo leggendo i forum di PI, al di là di tutta la questione SCO (che reputo una grossa str... quello che stanno tentando di fare è un raggiro bello è buono, non hanno ancora dimostrato nulla e pretendono denaro, staremo a vedere, considerando che possedere UNIX potrebbe significare minacciare, e quindi mettere in mezzo, pure altri grossi vendor tipo HP, SUN, SGI, non so se sarebbe una bella cosa per SCO, fine parentesi) si vedono post deliranti che inneggiano al software proprietario, alla vittoria di SCO, al dominio del mondo da parte di MS.....per quale motivo l'Open Source vi fa tanta paura? sinceramente non riesco a comprendere, forse avete paura che vi venga tolta la pagnotta? che vi toccherà reimparare il vostro mestiere boh! sta di fatto che senza sw come linux(l'unico che sinora è riuscito a sfiorare MS) probabilmente XP sarebbe stato molto diverso, anzi probabilmente sarebbe stato uguale ai precedenti.Il punto secondo me è uno solo, nessuno vi obbliga ad usare Linux per forza,se lo volete imparare fatelo altrimenti continuate ad usare quello che state usando in questo momento,sia esso WindowsXP, OS/2 o un Commodore 64, nessuno vi obbliga a rilasciare i vostri sw sotto GPL, è una scelta vostra, se preferite rilasciare i vostri programmi con una licenza costosissima fate pure, ma per lo meno usate un minimo di cervello.Ve lo immaginate un mondo dell'informatica TOTALMENTE proprietario e dominato da UN solo vendor? In un mondo simile l'innovazione andrebbe avanti a colpi di avvocati,e per usare un PC probabilmente bisognerebbe firmare un NDA per ogni sito internet visitato.Vi piacerebbe un mondo così?
  • Anonimo scrive:
    Re: E intanto SCO non dice più nulla...
    - Scritto da: Anonimo
    Prove non ne hanno portate, un indagine in
    tribunale non c'è... Che stia rivalutando
    quanto ha affermato?Purtroppo credo che dietro ci sia una strategia ben precisa. Non andrebbero allo sbaraglio in questo modo altrimenti.holacrack
    • Anonimo scrive:
      Re: E intanto SCO non dice più nulla...
      e invece io penso di si.è il tentativo di mettere un po' di soldi da parte prima del crack finale.queste cose nel mondo della finanza le si sono sempre fatte.Ne è la dimostrazione il fatto che le azioni di SCO stanno salendo vertiginosamente.Presto assisteremo ad una scia di vendite delle medesime azioni ed al tonfo finale degli amichetti truffatori.Nel frattempo, però, i bravi dirigenti si saranno assicurati un bel gruzzolo per la vecchiaia!
      • Anonimo scrive:
        Re: E intanto SCO non dice più nulla...

        Nel frattempo, però, i bravi dirigenti si
        saranno assicurati un bel gruzzolo per la
        vecchiaia! che non gli basteranno quando dovranno pagare i danni.
    • DKDIB scrive:
      Re: E intanto SCO non dice più nulla...
      Ke prospettive puo' avere SCO x il futuro?Figuriamoci ke all' inizo voleva farsi assorbire da IBM, la quale le ha riso in ghigna......
  • FDG scrive:
    Mi sono SCOcciato
    Tanto non hanno nulla. Ci tentano, come quelli della truffa nigeriana, come quelli che ti chiedono un euro per tirare fuori il cane bloccato nell'autolavaggio. Ignoriamoli. Evitiamo di pompare l'hype su questa storia.
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...
    - Scritto da: Anonimo
    Secondo me SCO sta organizzando un bel po'
    di prove contro i plagi dell'open, e quando
    avrà tutto pronto vi ritroverete con un
    pinguino falso e latitante... Se se... piangerete come bambini
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo

    Guarda che è la prima ed unica patch per un
    bug serio di win2003, bug che tra l'altro è
    relativo a RPC e praticamente NON è
    facilmente sfruttabile in quanto presuppone
    la possibilità di accedere al netbios (che è
    chiuso nel 99% dei casi). Per il resto non
    ci sono vulnerabilità e il sistema è sicuro
    punto e basta !Tu sei matto, sai?holacrack
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    si ma sempre pochi clienti hanno... e il
    mondo è sempre di Bill.Ma zitto. Di stupidaggini ne hai già dette troppe. Evita di peggiorare la tua situazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Chi di brevetto ferisce ...
    zie ai brevetti sul software.

    IN EUROPA SIAMO ANCORA IMMUNI DA QUESTE
    CAZZATE MA ANCORA PER POCO: LE PRESSIONI
    DELLE LOBBY E LA CORRUZIONE DEI POLITICI
    STANNO PORTANDO QUESTO INCUBO ANCHE DA NOI.Curioso che il modo con cui e' possibile brevettare il software oggi porti tanti grattacapi alle grandi industrie che poi fomentano le lobbies che tale brevettabilita' difendono. Sanno quello che fanno? Mha?!
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi di brevetto ferisce ...

      Sanno quello che
      fanno? Mha?!Penso proprio di no. Trattasi di avidità unita ad ignoranza. Più ne hanno e più ne vogliono di dollaroni. Finiranno col darsi la zappa sui piedi da soli, almeno spero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi di brevetto ferisce ...
      - Scritto da: Anonimo

      Curioso che il modo con cui e' possibile
      brevettare il software oggi porti tanti
      grattacapi alle grandi industrie che poi
      fomentano le lobbies che tale
      brevettabilita' difendono. Sanno quello che
      fanno?Io dico che lo sanno benissimo.Paghero` un pizzo, ma mi tolgo dalle scatole quelliche magari farebbero le cose meglio di me o aprezzo piu` basso ma che il pizzo non lo possonopagare.Magari faccio finta di fare la vittima ma alla fine pago piu` che volentieri.D'altronde le mafie, legalizzate o meno, non funzionanocosi?Apro una gelateria, pago la dovuta protezione, ma poimica mi aprono un'altra gelateria di fronte il mese dopo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    qualcuno ti ha puntato una pistola alla tempia? resta su win e stai felice e nn rompere i maroni con fud e cazzate varie parlando a sproposito di cose che nn sai
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere ! - e finiamola
    - Scritto da: Anonimo
    In definitiva chi me lo fa fare a
    complicarmi la vita con linux quando sul pc
    di casa mia trovo QUALUNQUE cosa mi serve su
    S.O windows ???
    Ma chi ti ha chiesto di lasciare win? Sei felice? E allora punto, va bene così, credo il mondo continui ad andare avanti anche se non ce lo comunichi. Si può parlare della notizia e non di chi è più incapace ad usare il pc? Ste storie di win contro linux hanno ROTTO
  • Anonimo scrive:
    Svegliaaaa
    I 1400 fanno riferimento ai paganti, gli utenti che non pagano non sono censiti e, a differenza degli utilizzatori di win, neanche pirati.
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...
    E finiamola con questi continui attacchi: il mio è meglio del tuo o viceversa. Manco fossimo Bill o Linus in persona. Sei contento ad usare win? Che bisogni hai di attaccare il prossimo? Mica dire che l'altro è più brutto rende te più bello.Finiamola, su. Anche se morisse il pinguino, esisterà sempre alternativa, forse non vi rendete conto che non esistono solo win e linux.Amen
  • Anonimo scrive:
    Re: E invece non è leggenda..

    l'aggiornamento settimanale di 2003...
    Grande FabryIn merito alla sicurezza 2003 è realmente una sicurezza... Si è sicuro che settimanalmente ti serve una pezza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    chiuso nel 99% dei casi). Per il resto non
    ci sono vulnerabilità e il sistema è sicuro
    punto e basta !Prova a mandare anche questa alla Settimana Enigmistica. Mi sembra persino meglio di quell'altra: " poi per ora il S.O. + sicuro e con meno bug è proprio win 2003 !"Capperi, hai un talento naturale e non te ne rendi conto.
  • pippero scrive:
    E invece non è leggenda..
    l'aggiornamento settimanale di 2003... Grande Fabry
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...
    povero scemo vedrai come se li incula la FSF altro che alla frutta, stanno commettendo un' illegalita bella e buona
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    Windows 2003: il primo OS a dispense settimanali...Già...1)http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=f9697de0-488d-4cba-996b-7acec50992ce&DisplayLang=en2)http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=2b566973-c3f0-4ec1-995f-017e35692bc7&DisplayLang=enA conferma della sua mancanza di vulnerabilità... Cadenza quasi settimanale....
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    e poi per ora il S.O. + sicuro e con meno bug è proprio win 2003 !La Settimana Enigmistica paga un tot per ogni barzelletta originale. Prova a mandargli questa, a me pare buona.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    Windows 2003: il primo OS a dispense settimanali...Questa è fine e pungente... Si potrebbe usare come una vecchia TAGLINE...
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo

    mi dispiace per voi linari, ma le schermate
    blu non sono + quelle di tanto tempo fa,
    adesso hanno una funzione diversa....
    i crash di windows come succedeva con
    win95/98/ME, non esistono + da quando è
    uscito win2000 in poi, mettetevelo in testa
    !
    E poi per la sicurezza ti ricordo che anche
    linux in rete è hackerato pesantemente ed ha
    i suoi bug pure lui, e poi per ora il S.O. +
    sicuro e con meno bug è proprio win 2003 !e allora perchè è già disponibile il primo service pack ? per aggiornare gli sfondi :-) ? e non diciamo cazzate non basta sostituire uno schermo blu con una rigenerazione del desktoo per migliorare un S.O., la stabilità non c'è, prima schermate blu e "applicazioni che effettuavano operazione non valide" erano normale amministrazione ma ora dopo essere passato a linux ho perso l'abitudine e mi rendo conto di quanto siano instabili i S.O. della Microsoft, addirittura col Win98 giuro che non riesco a lavorarci + di 5 minuti senza beccarmi una schermata blu.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: il_fabry
    Continua a ridere... Vedi la data....

    http://www.microsoft.com/security/security_bu

    Ma che ne fanno uscire una la settimana x
    2003? :D L'ultima era del 18....Windows 2003: il primo OS a dispense settimanali...
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    Adesso sono io che non riesco piu' a
    smettere di ridere
    "Per il resto non ci sono vulnerabilità e
    il sistema è sicuro punto e basta !"
    Basta, ti prego, mi fai venire il mal di
    pancia a forza di ridere...Continua a ridere... Vedi la data....http://www.microsoft.com/security/security_bulletins/ms03-030.aspMa che ne fanno uscire una la settimana x 2003? :D L'ultima era del 18....
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda del pinguino è oramai...
    - Scritto da: Anonimo
    ...alla frutta.

    Secondo me SCO sta organizzando un bel po'
    di prove contro i plagi dell'open, e quando
    avrà tutto pronto vi ritroverete con un
    pinguino falso e latitante... Certo che di prove ne sta organizzando veramente molte visto che fino ad ora non è riuscita a farne vedere uno straccio....
    • Anonimo scrive:
      Re: La leggenda del pinguino è oramai...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ...alla frutta.



      Secondo me SCO sta organizzando un bel po'

      di prove contro i plagi dell'open, e
      quando

      avrà tutto pronto vi ritroverete con un

      pinguino falso e latitante...

      Certo che di prove ne sta organizzando
      veramente molte visto che fino ad ora non è
      riuscita a farne vedere uno straccio....Ecco un'altro che dice fesserie .. e poi si risveglia tutto sudato .. eh eh eh eh eh eh
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo


    Non ridevo così dai tempi della scuola

    superiore... La pezza da scaricare la

    settimana scorsa, non era per un bug,
    bensì

    per far mantenere l'abitudine all'utente

    windows all'installazione periodica di

    pezze, giusto?

    Guarda che è la prima ed unica patch per un
    bug serio di win2003, bug che tra l'altro è
    relativo a RPC e praticamente NON è
    facilmente sfruttabile in quanto presuppone
    la possibilità di accedere al netbios (che è
    chiuso nel 99% dei casi). Per il resto non
    ci sono vulnerabilità e il sistema è sicuro
    punto e basta !Adesso sono io che non riesco piu' a smettere di ridere"Per il resto non ci sono vulnerabilità e il sistema è sicuro punto e basta !"Basta, ti prego, mi fai venire il mal di pancia a forza di ridere...
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: dotnet

    - Scritto da: Anonimo

    Non mi pare che si discostino troppo dai

    prodotti windows...

    nel medio e lungo (a volte anche nel breve)
    termine, i costi dell'assistenza cominciano
    a pesare...

    quasi 40 euro per assistenza telefonica
    durante l'installazione... e se voglio un
    tecnico a domicilio???Perchè se installi Win ti viene il tecnico a domicilio compreso nel prezzo ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    quasi 40 euro per assistenza telefonica
    durante l'installazione... e se voglio un
    tecnico a domicilio???Beh solitamente non serve al più gli apri una SSH. Ma parto da un presupposto, forse un pochino di parte, ma provato dalla mia esperienza...Un server linux non appena configurato a modo, sta li e non rompe gli zebedei per niente al mondo.. Cosa che spesso non accade per Win
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    Per prima cosa, renditi conto da quanto è
    uscito 2003 e dopo quanto è uscita la pezza
    d'appoggio... Informati meglio prima di dire
    cavolate, in quanto non è assolutamente vero
    che non fosse sfruttabile, ti bastava avere
    la porta 135 aperta o qualunque altra sulla
    quale si appoggiava RPC, fare l'exploit e ti
    ritrovi bello che fermo. Non ci sono
    vulnerabilita? Ancora la settmiana ha da
    finire...Mi spiace ti stai sbagliando... In anteprima per P.I.http://www.microsoft.com/security/security_bulletins/ms03-030.asp
  • dotnet scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    Non mi pare che si discostino troppo dai
    prodotti windows...nel medio e lungo (a volte anche nel breve) termine, i costi dell'assistenza cominciano a pesare...quasi 40 euro per assistenza telefonica durante l'installazione... e se voglio un tecnico a domicilio???
  • pippero scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    Guarda che è la prima ed unica patch per un
    bug serio di win2003, bug che tra l'altro è
    relativo a RPC e praticamente NON è
    facilmente sfruttabile in quanto presuppone
    la possibilità di accedere al netbios (che è
    chiuso nel 99% dei casi). Per il resto non
    ci sono vulnerabilità e il sistema è sicuro
    punto e basta !Per prima cosa, renditi conto da quanto è uscito 2003 e dopo quanto è uscita la pezza d'appoggio... Informati meglio prima di dire cavolate, in quanto non è assolutamente vero che non fosse sfruttabile, ti bastava avere la porta 135 aperta o qualunque altra sulla quale si appoggiava RPC, fare l'exploit e ti ritrovi bello che fermo. Non ci sono vulnerabilita? Ancora la settmiana ha da finire...
  • Anonimo scrive:
    La leggenda del pinguino è oramai...
    ...alla frutta.Secondo me SCO sta organizzando un bel po' di prove contro i plagi dell'open, e quando avrà tutto pronto vi ritroverete con un pinguino falso e latitante... ma non preoccupatevi, c'è sempre kazaa... lì lo troverete di sicuro...Rem W il closed
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    Non ridevo così dai tempi della scuola
    superiore... La pezza da scaricare la
    settimana scorsa, non era per un bug, bensì
    per far mantenere l'abitudine all'utente
    windows all'installazione periodica di
    pezze, giusto?Guarda che è la prima ed unica patch per un bug serio di win2003, bug che tra l'altro è relativo a RPC e praticamente NON è facilmente sfruttabile in quanto presuppone la possibilità di accedere al netbios (che è chiuso nel 99% dei casi). Per il resto non ci sono vulnerabilità e il sistema è sicuro punto e basta !
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    Non mi pare che si discostino troppo dai prodotti windows...
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo....
    mi dispiace per voi linari, ma le schermate
    blu non sono + quelle di tanto tempo fa,
    adesso hanno una funzione diversa....Si ? E quale sarebbe la funzione ? Di assicurare agli utenti la famosa pausa di 15 minuti ogni 2 ore passate al PC prevista dalla legge 626 ?
    i crash di windows come succedeva con
    win95/98/ME, non esistono + da quando è
    uscito win2000 in poi, mettetevelo in testaIl fatto che i crash siano di meno non vuol dire che non ci siano....
    E poi per la sicurezza ti ricordo che anche
    linux in rete è hackerato pesantemente ed ha
    i suoi bug pure lui, e poi per ora il S.O. +
    sicuro e con meno bug è proprio win 2003 !ROTFL !!!! Sei appena tornato dalle ferie ?
  • dotnet scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: pippero
    Ti danno la stessa garanzia che quelli
    windows... Anzi forse ne hai qualcuna in
    più. Maggiore Supporto!!! Se hai un problema
    saranno in molti a risponderti... Mai
    provato?
    infatti è meglio cercare assistenza nei forum...non so se hai mai visto i prezzi di red hat sull'assistenza... Sono letteralmente pazzi... Praticamente con i prezzi dell'assistenza io acquisterei le licenze windows per tutta la rete e con 3 interventi gratuiti MS nel prezzo (per ogni licenza)...prezzo per installazioni: http://www.redhat.com/apps/commerce/servicepackages.htmlprezzi dei prodotti red hat: http://www.redhat.com/apps/commerce/...roba da matti
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo....
    WOW meraviglia delle meraviglie !
    E ora spiegatemi perchè io dovrei rinunciare
    a windows sul quale girano i software +Per nessun motivo al mondo dovresti rinunciare a windows.... che l'ultima cosa di cui ha bisogno Linux è proprio di utonti che non capiscono un cazzo ma che hanno la pretesa di saper tutto.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    e poi per ora il S.O. +
    sicuro e con meno bug è proprio win 2003 !LOL LOL LOL LOL ROTFL ROTFL LOL LOL LOL LOLNon ridevo così dai tempi della scuola superiore... La pezza da scaricare la settimana scorsa, non era per un bug, bensì per far mantenere l'abitudine all'utente windows all'installazione periodica di pezze, giusto?
  • gian_d scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    garanzia. Ovviamente mettiamo da parte il
    discorso licenze e costi dei programmi per
    adesso.infatti, altrimenti diventa difficile portare l'acqua a certi mulini
    In definitiva chi me lo fa fare a
    complicarmi la vita con linux quando sul pc
    di casa mia trovo QUALUNQUE cosa mi serve su
    S.O windows ???A) sei pieno di soldi e puoi permetterti di sperperarli acquistando licenzeB) sei un assiduo frequentatore di siti warez alla ricerca di crack e serialiC) in fondo quello che chiedi a un piccì è il solitario e internat esploder
  • Anonimo scrive:
    Sito da visitare..
    http://www.petitiononline.com/yama01/petition.htmlPer chi ama il sw libero....
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    schermate blu?? non c' è
    buchi di sicurezza ?? non c'è
    (linux) (linux) (linux)mi dispiace per voi linari, ma le schermate blu non sono + quelle di tanto tempo fa, adesso hanno una funzione diversa....i crash di windows come succedeva con win95/98/ME, non esistono + da quando è uscito win2000 in poi, mettetevelo in testa !E poi per la sicurezza ti ricordo che anche linux in rete è hackerato pesantemente ed ha i suoi bug pure lui, e poi per ora il S.O. + sicuro e con meno bug è proprio win 2003 !
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    buchi di sicurezza ?? non c'èmo' non esageriamo... sono un utente (linux) anch'io e di buchi ogni tanto ne vengono fuori... ma vengono corretti nel giro di poche ore, e non dopo chissà quanti mesi come a Redmond
  • pippero scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    E ora spiegatemi perchè io dovrei rinunciare
    a windows sul quale girano i software +
    comuni + usati e miglioriMigliori è tutto da dimostrare se permetti....
    per andarmi ad
    impelagare in linux con non so quali
    software fatti da non so quale
    programmatore, che non mi danno nessuna
    garanzia. Ti danno la stessa garanzia che quelli windows... Anzi forse ne hai qualcuna in più. Maggiore Supporto!!! Se hai un problema saranno in molti a risponderti... Mai provato?
    Ovviamente mettiamo da parte il
    discorso licenze e costi dei programmi per
    adesso.Ok, ma è un punto importante...
    In definitiva chi me lo fa fare a
    complicarmi la vita con linuxLa vita te la complichi con win, perchè non dirmi che non ti è mai successo che installando il programma X te ne saltasse un altro, oppure che non lo potevi installare perchè ti mancava il tal componente...
    quando sul pc
    di casa mia trovo QUALUNQUE cosa mi serve su
    S.O windows ???Idem con linux....
  • Anonimo scrive:
    FSF e REDHAT
    Ovvero gli addetti all'esproprio e al "controllo qualita'"? eheh
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    allora perche parli se non sai usare linuxGuarda che hai letto male.... c'è scritto che lo conosco e lo so usare, non il contrario !
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !

    io sono uno di quei polli che hanno pagato
    70 euro per sette CD di RH per libera
    scelta.
    ma mi sento ancora più pollo per aver pagato
    200 euro per un CD di windows 2000

    il mondo è di microsoz perché il mondo è un
    immenso pollaio
    have a nice day :-)A parte i discorsi di pirateria ecc...Se utilizzi il pc a casa sicuramente hai fatto un investimento migliore spendendo 200 euro per win2000 piuttosto che 70 per la redhat. Che te ne fai di linux da solo senza windows ???Te lo dico io: NIENTE !
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !
      - Scritto da: Anonimo


      io sono uno di quei polli che hanno pagato

      70 euro per sette CD di RH per libera

      scelta.

      ma mi sento ancora più pollo per aver
      pagato

      200 euro per un CD di windows 2000



      il mondo è di microsoz perché il mondo è
      un

      immenso pollaio

      have a nice day :-)

      A parte i discorsi di pirateria ecc...
      Se utilizzi il pc a casa sicuramente hai
      fatto un investimento migliore spendendo 200
      euro per win2000 piuttosto che 70 per la
      redhat. Che te ne fai di linux da solo senza
      windows ???Le stesse cose che fai con Windows ?
      Te lo dico io: NIENTE !Uau... che presunzione..... un altro 'espertone' fra i lettori di PI ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !

      Te lo dico io: NIENTE !Niente? Sicuro???Alcuni esempi:Software per l'office automation: c'è.Gestione ed invio fax: c'è.Navigazione e invio e ricezione posta elettronica e news: c'è.Continuo?Programmazione Kylix? C'è.Programmazione Java? C'è.Ancora?Masterizazzione? C'è.Visualizzazione film su dvd? C'è.E si potrebbe continuare ancora...
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa poi fa ridere !


        Te lo dico io: NIENTE !

        Niente? Sicuro???

        Alcuni esempi:

        Software per l'office automation: c'è.
        Gestione ed invio fax: c'è.
        Navigazione e invio e ricezione posta
        elettronica e news: c'è.

        Continuo?
        Programmazione Kylix? C'è.
        Programmazione Java? C'è.

        Ancora?
        Masterizazzione? C'è.
        Visualizzazione film su dvd? C'è.

        E si potrebbe continuare ancora...WOW meraviglia delle meraviglie !E ora spiegatemi perchè io dovrei rinunciare a windows sul quale girano i software + comuni + usati e migliori per andarmi ad impelagare in linux con non so quali software fatti da non so quale programmatore, che non mi danno nessuna garanzia. Ovviamente mettiamo da parte il discorso licenze e costi dei programmi per adesso.In definitiva chi me lo fa fare a complicarmi la vita con linux quando sul pc di casa mia trovo QUALUNQUE cosa mi serve su S.O windows ???
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa poi fa ridere !
        schermate blu?? non c' è buchi di sicurezza ?? non c'è(linux) (linux) (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa poi fa ridere !
        Non ho mai usato linux, se non a scuola, e mi ricordo che era tipo dos a riga di comando, ne ho sempre sentito parlare un gran bene, e non sono dubbioso su questo. Allo stesso tempo nn mi sono mai preoccupato di installarlo a casa perchè fortunatamente con windows e gl'altri figli di bill sono sempre riuscito a fare tutto quello che volevo. C'è da dire che da quando ho 14 anni che non ho mai pagato una lira alla microsoft quindi a parità di costo perchè sbattermi con linux ( a meno che appunto non sia per un mio interesse personale).Un domani quando dovrò pagare licenze etc sicuramente verrà il momento di imparare ad usarlo, ma fino ad allora non vedo il bisogno e secondo me è la stessa storia per tanti altri utenti home come me. Questo è il vero successo di Bill, ufficialmente delle gran campagne antipirateria, e poi sottobanco puoi avere tutto quello che vuoi, e a parte xp che mi ha richiesto una mezzoretta online per trovare un crack gli altri s0 precedenti erano sempre forniti di una key di registarzione... Questa è una strategia di mercato e io la sfrutto a mio vantaggio.. poi voi continuate a dire che è meglio l'uno o l'altro.. ps. acqua in bocca ;)
    • gian_d scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !
      - Scritto da: Anonimo


      io sono uno di quei polli che hanno pagato

      70 euro per sette CD di RH per libera

      scelta.

      ma mi sento ancora più pollo per aver
      pagato

      200 euro per un CD di windows 2000



      il mondo è di microsoz perché il mondo è
      un

      immenso pollaio

      have a nice day :-)

      A parte i discorsi di pirateria ecc...
      Se utilizzi il pc a casa sicuramente hai
      fatto un investimento migliore spendendo 200
      euro per win2000 piuttosto che 70 per la
      redhat. Che te ne fai di linux da solo senza
      windows ???
      Te lo dico io: NIENTE !a parte il discorso che non mi fossilizzo su un solo SO... 1) chi ti dice che di linux da solo non me ne faccio niente? hai forse visto cosa ci sto facendo sul mio piccì?2) chi ti dice che ho installato RH solo sul mio computer? 3) chi ti dice che 200 euro sono spesi bene per farli funzionare solo su un piccì per una necessità temporanea e che tra qualche anno mi servirà a ben poco se non come cimelio storico?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !
      - Scritto da: Anonimo
      Se utilizzi il pc a casa sicuramente hai
      fatto un investimento migliore spendendo 200
      euro per win2000 piuttosto che 70 per la
      redhat. Che te ne fai di linux da solo senza
      windows ???
      Te lo dico io: NIENTE !guarda... ti dico. A casa ho installato XP pro. Volevo provarlo, e rendermi conto. e... no, non l'ho pagato, e' copiato. Perche' ho esercitato il diritto di recesso. L'ho usato due o tre giorni, ho installato mozilla, ho installato python, ho iniziato a giocare col sistema, col registro, curiosandoci dentro al meglio delle possibilita' che mi forniva il sistema e le applicazioni che ho scaricato.Ci ho giocato un po', ho notato alcuni suoi pregi e alcuni suoi difetti... poi ho fatto il boot sulla partizione linux, e linux e' ancora running da allora. Ti diro'... cerco di darmi una giustificazione, di trovare una spinta a giocare con activex attraverso python o di cercare di capire come funziona ed indurmi a fare infine una capatina dall'altra parte... ma proprio non riesco a trovarla...
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !
      io francamente nn ne sento la mancanza ed ho solo linuxsei un troll e stop questa e' la tua natura
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !
      Io uso Linux da solo senza Windows da 2 anni e faccio tutto quello che voglio senza bisogno dello spazzaturware di microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa poi fa ridere !

      A parte i discorsi di pirateria ecc...
      Se utilizzi il pc a casa sicuramente hai
      fatto un investimento migliore spendendo 200
      euro per win2000 piuttosto che 70 per la
      redhat. Che te ne fai di linux da solo senza
      windows ???
      Te lo dico io: NIENTE !Riformulo il tuo pensiero:"Cosa me ne faccio io (microcefalo) di linux da solo senza windows ???Te lo dico io: NIENTE !"
  • Anonimo scrive:
    Chi di brevetto ferisce ...
    85% della produzione Microsoft e' in violazione di copyrighthttp://www.fortune.com/fortune/technology/articles/0,15114,466180,00.htmlOvviamente chi attacca non e' un'industria, ma un branco di squali detiti alle diatribe legali, esattamente quello che SCO sta provando con IBM. Questo e' possibile negli States grazie ai brevetti sul software.IN EUROPA SIAMO ANCORA IMMUNI DA QUESTE CAZZATE MA ANCORA PER POCO: LE PRESSIONI DELLE LOBBY E LA CORRUZIONE DEI POLITICI STANNO PORTANDO QUESTO INCUBO ANCHE DA NOI.http://swpat.ffii.org/http://petition.eurolinux.org/index_html?LANG=EN
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    allora perche parli se non sai usare linux
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: gian_d

    - Scritto da: Anonimo


    HAHAAHAHAAHAHA appena 1400 clienti ???

    Praticamente una goccia nell'oceano !

    E' vero il mondo è Microsoft e basta,
    altro

    che linux !

    io sono uno di quei polli che hanno pagato
    70 euro per sette CD di RH per libera
    scelta.
    ma mi sento ancora più pollo per aver pagato
    200 euro per un CD di windows 2000

    il mondo è di microsoz perché il mondo è un
    immenso pollaio
    have a nice day :-)Il mondo è fatto a polli... C'è chi usa linux chi windows...
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    tu cosa ci guadagni?un mondo dove l'informatica non è solo per i guru ma è per tutti, anche per chi di computer è ignorante.Fermo restando che linux lo conosco e lo so usare.
  • gian_d scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    - Scritto da: Anonimo
    HAHAAHAHAAHAHA appena 1400 clienti ???
    Praticamente una goccia nell'oceano !
    E' vero il mondo è Microsoft e basta, altro
    che linux !io sono uno di quei polli che hanno pagato 70 euro per sette CD di RH per libera scelta.ma mi sento ancora più pollo per aver pagato 200 euro per un CD di windows 2000il mondo è di microsoz perché il mondo è un immenso pollaiohave a nice day :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    tu cosa ci guadagni?
  • Anonimo scrive:
    Re: eh eh eh
    - Scritto da: gian_d
    se continuano con questo andazzo il CEO di
    SCO finirà per doversi calare le braghe...
    e ancora sono pochi a muoversiTi piacerebbe eh?Io dico che saranno Torvald, Morton e company che se le caleranno, vedremo...
    • gian_d scrive:
      Re: eh eh eh
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: gian_d

      se continuano con questo andazzo il CEO di

      SCO finirà per doversi calare le braghe...

      e ancora sono pochi a muoversi

      Ti piacerebbe eh?
      Io dico che saranno Torvald, Morton e
      company che se le caleranno, vedremo...a ciascuno la sua pia illusione, a me la mia, a te la tua
      • Anonimo scrive:
        Re: eh eh eh
        - Scritto da: gian_d

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: gian_d


        se continuano con questo andazzo il
        CEO di


        SCO finirà per doversi calare le
        braghe...


        e ancora sono pochi a muoversi



        Ti piacerebbe eh?

        Io dico che saranno Torvald, Morton e

        company che se le caleranno, vedremo...

        a ciascuno la sua pia illusione, a me la
        mia, a te la tuaSi le 3 pie: pia, pia maria, e pia telonderculo...
        • gian_d scrive:
          Re: eh eh eh
          - Scritto da: Anonimo
          Si le 3 pie: pia, pia maria, e pia
          telonderculo...quando si dice la classe non è acqua...
          • Anonimo scrive:
            Re: eh eh eh
            - Scritto da: gian_d

            - Scritto da: Anonimo


            Si le 3 pie: pia, pia maria, e pia

            telonderculo...

            quando si dice la classe non è acqua...Mai visto il codice Java liquefatto?
    • Anonimo scrive:
      Re: eh eh eh
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: gian_d

      se continuano con questo andazzo il CEO di

      SCO finirà per doversi calare le braghe...

      e ancora sono pochi a muoversi

      Ti piacerebbe eh?
      Io dico che saranno Torvald, Morton e
      company che se le caleranno, vedremo...Certo... infatti....http://www.sco.de/
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    si ma sempre pochi clienti hanno... e il mondo è sempre di Bill.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa poi fa ridere !
    # Has Red Hat lost any customers because of these claims?No. We generated 1400 new customers last quarter. We've announced new global partnerships with Sun and Fujitsu. We have a strong product pipeline and expanding channels of distribution. We remain committed to building the defining technology company of the 21st century.http://www.redhat.com/advice/speaks_rhletter2.html(troll)
  • gian_d scrive:
    eh eh eh
    se continuano con questo andazzo il CEO di SCO finirà per doversi calare le braghe...e ancora sono pochi a muoversi
  • Anonimo scrive:
    Questa poi fa ridere !
    "Red Hat afferma di non essere mai stata contattata da SCO in merito alla questione e di non aver perso nessuno dei suoi 1.400 clienti in seguito alle minacce legali dell'ex Caldera."HAHAAHAHAAHAHA appena 1400 clienti ???Praticamente una goccia nell'oceano !E' vero il mondo è Microsoft e basta, altro che linux !
  • Anonimo scrive:
    E intanto SCO non dice più nulla...
    Prove non ne hanno portate, un indagine in tribunale non c'è... Che stia rivalutando quanto ha affermato?
Chiudi i commenti