Malaysia: fuorilegge i giochi via SMS

Il Consiglio nazionale della Fatwa ha stabilito che i musulmani che utilizzino in questo modo il cellulare commettono un grave errore che va punito
Il Consiglio nazionale della Fatwa ha stabilito che i musulmani che utilizzino in questo modo il cellulare commettono un grave errore che va punito


Kuala Lumpur (Malaysia) – Le autorità religiose musulmane della Malaysia hanno pronunciato un anatema ufficiale contro l’utilizzo del cellulare per inviare e ricevere SMS legati a concorsi a premi o altri giochi che prevedano un premio.

Secondo il Consiglio nazionale della Fatwa l’uso degli SMS per questo genere di finalità è equiparabile al gioco d’azzardo, già severamente vietato ai musulmani malesi.

La nuova disposizione, fatwa appunto, prevede che chi sia colto in fallo venga posto sotto processo dalle autorità religiose. Il rischio è elevato visti i forti incentivi all’uso della telefonia mobile e delle nuove tecnologie che provengono dal governo nonché i rilevanti introiti economici che queste e altre iniziative del genere significano per le società del comparto e gli operatori telefonici.

“Questa gente – ha dichiarato Ismail Ibrahim, membro del Consiglio – spende molti soldi con questi SMS e non vince nulla. Ciò non deve essere consentito nell’Islam”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 07 2004
Link copiato negli appunti